Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

I buddisti hanno ragione?

+16
Lyallii
Rasputin
BestBeast
Paolo
alberto
Minsky
don alberto
Pratyeka
SergioAD
*Valerio*
loonar
silvio
Ludwig von Drake
delfi68
mix
Il Distruttore Hara
20 partecipanti

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Il Distruttore Hara Gio 31 Ott 2013 - 21:55

Paolo ha scritto:sono solo frasi o parole vuote, prive di alcuna corrispondenza nella realtà e che di fatto nessuno sa dire cosa realmente vogliano dire. Frasi fatte ad effetto. Frasi emotive e nulla più
Hanno senso per chi, per un motivo o per l'altro, in un modo nell'altro, crede in un dio.
Alla fede queste frasi emotive sono indispensabili per giustificarsi e giustificare.
Pensa all'immacolata concezione, alla verginità della madonna, alla pietra angolare, ai santi, ai beati, ai miracoli, ai frati, alle suore, alle vie misteriose della divina volontà, al suicidi omicidi su tutte le croci...devo continuare?

Il ragionamento della chiesa, e non solo della cattolica è che la follia divina supera la saggezza dell'uomo, e via, tutti ad adorare la divina follia.

A Dio sicuramente il senso dell'umorismo non manca.(guarda l'ornitorinco*) Ai fedeli spesso si.

*Don't panic, Guida spaziale per autostoppisti carneval )

_________________
se non insegnerai nella mia scuola, io non penserò nella tua chiesa
Il Distruttore Hara
Il Distruttore Hara
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1070
Età : 1988
Località : Lolliland
Occupazione/Hobby : Anche no
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

http://olasognodishakti.blogfree.net/  http://consulenzaebraica.

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Gio 31 Ott 2013 - 22:01

Il Distruttore Hara ha scritto:
Paolo ha scritto:sono solo frasi o parole vuote, prive di alcuna corrispondenza nella realtà e che di fatto nessuno sa dire cosa realmente vogliano dire. Frasi fatte ad effetto. Frasi emotive e nulla più
Hanno senso per chi, per un motivo o per l'altro, in un modo nell'altro, crede in un dio.
Alla fede queste frasi emotive sono indispensabili per giustificarsi e giustificare.
Pensa all'immacolata concezione, alla verginità della madonna, alla pietra angolare, ai santi, ai beati, ai miracoli, ai frati, alle suore, alle vie misteriose della divina volontà, al suicidi omicidi su tutte le croci...devo continuare?

Il ragionamento della chiesa, e non solo della cattolica è che la follia divina supera la saggezza dell'uomo, e via, tutti ad adorare la divina follia.

A Dio sicuramente il senso dell'umorismo non manca.(guarda l'ornitorinco*) Ai fedeli spesso si.

*Don't panic, Guida spaziale per autostoppisti carneval )
continuano a non avere senso
anzi dopo questa tua risposta ne hanno ancora meno se possibile
dire che una cosa insensata ha senso perchè per qualcuno ha senso è un ragionamento circolare.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Paolo Gio 31 Ott 2013 - 22:06

Grazie loonar, mi hai risparmiato la fatica di scrivere la mia risposta. Era proprio quello che volevo dire.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Il Distruttore Hara Gio 31 Ott 2013 - 22:07

Rileggendomi mi son spiegato male, dicevo che se  credi A(dio ) atto non razionale dopo devi credere in B e in C e dato che credi in b e c dopo c'hai d e f g,
non è che B.C.D ecc danno senso ad A. ma il contrario.
Perche vi sia A è una storia che l'uomo ha iniziato "Al principio" e non sembra voler smettere fino all'arrivo dell'apocalisse.

_________________
se non insegnerai nella mia scuola, io non penserò nella tua chiesa
Il Distruttore Hara
Il Distruttore Hara
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1070
Età : 1988
Località : Lolliland
Occupazione/Hobby : Anche no
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

http://olasognodishakti.blogfree.net/  http://consulenzaebraica.

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Gio 31 Ott 2013 - 22:12

Il Distruttore Hara ha scritto:Rileggendomi mi son spiegato male, dicevo che se  credi A(dio ) atto non razionale dopo devi credere in B e in C e dato che credi in b e c dopo c'hai d e f g,
non è che B.C.D ecc danno senso ad A. ma il contrario.
Perche vi sia A è una storia che l'uomo ha iniziato "Al principio" e non sembra voler smettere fino all'arrivo dell'apocalisse.
Ovvio che A dovrebbe dar senso a tutte l'alfabeto dopo, ma se B, G, L, M e Z proprio non si tengono in piedi io qualche dubbio su A me lo comincerei a fare.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Paolo Gio 31 Ott 2013 - 22:15

Si ma avevo capito che ti eri espresso in modo poco chiaro. Ma il concetto di base non cambia. Ovvero, detto in termini forse più semplici, è assurdo umanizzare i concetti divini. Un essere che dovrebbe esistere al di fuori dello spazio e del tempo, non può vivere qua o la, non può far figli ...e via dicendo. Invece il credente prima afferma che dio è l'essere supremo, perfettissimo.... poi per provare la sua esistenza utilizza "mezzi" del tutto impropri, o meglio assurdi, ovvero quelli del tutto umani. E da li nasce l'assurdo.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Il Distruttore Hara Gio 31 Ott 2013 - 22:21

Paolo ha scritto:E da li nasce l'assurdo.
Il bello è che lo sanno da sempre, ma se la son elegantemente cavata con implicita ironia:

Credo quia absurdum



PS Ma questo non era il 3D sulle buddanate?boxed 
Vabbe sempre buddanate sono..

_________________
se non insegnerai nella mia scuola, io non penserò nella tua chiesa
Il Distruttore Hara
Il Distruttore Hara
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1070
Età : 1988
Località : Lolliland
Occupazione/Hobby : Anche no
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

http://olasognodishakti.blogfree.net/  http://consulenzaebraica.

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Il Distruttore Hara Gio 31 Ott 2013 - 23:50

loonar ha scritto:
Ovvio che A dovrebbe dar senso a tutte l'alfabeto dopo, ma se B, G, L, M e Z proprio non si tengono in piedi io qualche dubbio su A me lo comincerei a fare.
Chi ha dei dubbi, chi non crede alla madonna e a tutto il cucuzzaro sono eretici, come  i movimenti pauperistici, gli iconoclasti, r lutero,  i tanti giordano bruno etc.
E qui una logica c'è, eccome se c'è.


_____
Mò mi sposto anch'io sul 3D Dialogo tra un'atea e un prete

_________________
se non insegnerai nella mia scuola, io non penserò nella tua chiesa
Il Distruttore Hara
Il Distruttore Hara
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1070
Età : 1988
Località : Lolliland
Occupazione/Hobby : Anche no
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

http://olasognodishakti.blogfree.net/  http://consulenzaebraica.

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Pratyeka Ven 1 Nov 2013 - 7:56

loonar ha scritto:
Pratyeka ha scritto:Che ti devo dire Loonar, io trovo estremamente semplice relazionarmi con lui, ed anche molto piacevole, non riesco a vedere ed a comprendere il problema. Quindi non so come aiutarvi perchè penso che volendo lo sarebbe anche per voi.
Credo si sia innescata una competizione vostra nei suoi confronti e che si può fare?
Giusto stare a guardare.
prova a ricordare le modalità della vostra conoscenza agli esordi
ovvio che in una conoscenza avviata si  comprendano qualsiasi cosa
è stato così fin da subito?
Hara è arrivato qua non lasciandoci rifiatare, tanto che all'inizio mi è parso l'ennesimo "attacco" trollesco , talmente era pernicioso
ho riconosciuto la sua buona fede, il suo essere un forumista come qualsiasi altro,
certamente non viola nessuna norma del regolamento e nemmeno quelle della netiquette
ma ci sono accortezze che vanno oltre, non foss'altro se vuoi fare una buona impressione o se interessa stabilire una piacevole convivenza nel forum
dall'atteggiamento di Hara sembra trasparire invece un totale menefreghismo per le esigenze comunicative di noialtri forumisti, si accontenta e gode dei suoi scherzi, delle sue celie e se gli altri si sbracciano per fargli capire che così non va, be' a lui non gliene può fregare di meno
capirai che se si pone così un minimo di ostilità attorno a se tende a crearsela e non  dovrebbe meravigliarlo (meravigliarti) neanche tanto.
Loonar, la questione non è semplice.
Ti prometto una risposta ma devo meditare e mi serve tempo.
Fra l'altro una delle questioni è questa:
io sono lenta, Hara è veloce, e per questo c'è un motivo.
Quindi mi prendo tempo per trovare parole per esprimermi in modo sensato e comprensibile.
Pratyeka
Pratyeka
-------------
-------------

Numero di messaggi : 130
Occupazione/Hobby : http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.10.13

http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Pratyeka Ven 1 Nov 2013 - 8:29

Paolo ha scritto:Praty, come ho già scritto, io ho cercato con quell'intervento di esprimere un concetto più generale. Ora poco importa il significato di una singola parola. E' il ragionamento nel suo insieme che deve avere una sua logicità. Faccio alcuni esempi di frasi o parole senza senso su cui però vengono fondate intere dottrine religiose. E quando dico senza senso non è perchè non credo alla loro esistenza, ma perchè sono solo frasi o parole vuote, prive di alcuna corrispondenza nella realtà e che di fatto nessuno sa dire cosa realmente vogliano dire. Frasi fatte ad effetto. Frasi emotive e nulla più.

Dio che sta nei cieli.
Dio è amore.
Figlio di dio.
Anima.
Spirito santo.
Aura vitale.
Soffio di vita
Ora ho compreso meglio.
Anche in questo caso ho bisogno di un attimo di tempo.
Qui ho una risposta ed un chiarimento preciso da darti per spiegarti come
- impermanenza
appartenga alla categoria dei termini tecnici (e non perché fa parte del vocabolario del buddhadharma)
e come si differenzi dai termini e dalle espressioni che tu citi che attengono ad altre categorie a volte diverse fra loro.

Devi sapere che in India non è ritenuto possibile avvicinare un darśana (devanāgarī दर्शन, dalla radice sanscrita drś, cioè "vedere", si pronuncia dàrsciana e si può tradurre come "visione"), che sarebbe il termine giusto da usare in luogo sia di filosofia che di religione, qualunque senza aver prima patroneggiato completamente un certo numero di materie:
fra esse

- vyākarana: la grammatica sanscrita - che te la regalo, se vuoi provare ;-) - che è strettamente già di per se stessa connessa con altre discipline come la logica, la dinamica fonetica e la fisiologia del respiro, ed altro ancora
- śikṣā: la fonetica e la fonologia e la fisiologia del respiro che comprende non solo come esso si relaziona con il proprio corpo ma anche come si relaziona con la propria mente, sia nell'aspetto intellettuale che emotivo;
- chandas: la metrica; la metrina è la matematica nel suono, la dinamica, il tempo, il ritmo, la partizione, etc. ed è strettamente connessa con l'espressione comunicativa, ovviamente, ma anche con la mente (pensiero, diverse forme di pensiero, non solo quello discorsivo, e emotività, affettività)
- nirukta: etimologia come base del significato, e contestualizzazionen del significato;

A queste discipline indispensabili, prima di avviarsi nella conoscenza, analisi, ed approfondimento di qualunque darśana (ed è sconsigliatissimo che sia uno solo, se ne dovrebbero studiare minimo minimo due, possibilmente che si contraddicano fra loro) i darśana successivi al vedismo ne hanno aggiunti altri come:

- la logica (anche applicata al linguaggio)
- l'epistemologia (quali sono i validi mezzi di conoscenza)
- la fenomenologia, che non è solo fenomenologia della materia, ma anche fenomenologia della mente, quindi del pensiero e delle emozioni, degli affetti e dei sentimenti.

Tutte queste cose mi dicono con facilità ed immediatezza quale sia la differenza fra

- l'immacolata concezione
- il figlio di una madre sterile
- l'anima
- le corna delle lepre
- l'aura vitale
- il fiore che cresce dal cielo
- il soffio vitale
- lo spirito santo
- l'impermanenza
- il divenire eracliteo
- il transeute (che Ari mi ricorderò però di chi è)
e per esempio perché tre ambiti diciamo filosofici diversi necessitino di usare tre parole diverse per qualcosa che potrebbe essere apparentemente la stessa cosa.

Inoltre mi spiegano, tutte queste discipline, cosa è un linguaggio tecnico e come si forma un linguaggio tecnico oltre che a cosa serve, ed anche quando un termine non è tecnico ma, magari una suggestione, quando si è generato o viene usato volontariamente o meno, etc. etc. etc.

Anche uno studio dell'evoluzione del linguaggio oggi come oggi sarebbe da aggiungere.

In pratica è inutile illudersi, non possiamo cambiare il mondo nè i suoi processi generativi e degenerativi, allo stesso tempo non possiamo farcene a parte perché ogni cosa che "non ci piace e non capiamo" delimita sempre di più e restringe sempre di più il nostro territorio, il nostro spazio vitale:
avremo sempre a che fare con parole strane.
Quindi un darśana che si rispetti, che sia il buddhadharma, o lo shakta, o lo shivaismo, o il vakshnava, tantrici o non tantrici, diranno:
io non posso sparare o farti sperare che tu possa passare la vita a spararare addosso a tutte le cazzate del mondo, posso però offrirti degli stumenti per navigare il mondo con soddisfazione.
Il prezzo, naturalmente è farsi un culo tanto.

Detto questo, il vantaggio di Hara è che, essendo più veloce di me ha più tempo di me.
Appena ne raccapezzo dell'altro torno su qualcuna di quelle parole in modo più specifico, cerco di promettere.

.
Pratyeka
Pratyeka
-------------
-------------

Numero di messaggi : 130
Occupazione/Hobby : http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.10.13

http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Pratyeka Ven 1 Nov 2013 - 8:52

Dimenticavo una cosa importantissima, potreste aiutarmi a reinvitare Sergio a tornare a stare tra noi in questo thread tranquillamente e serenamente?


Non riesco a fare a meno della sua presenza.

Grazie a tutti.

.
Pratyeka
Pratyeka
-------------
-------------

Numero di messaggi : 130
Occupazione/Hobby : http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.10.13

http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Il Distruttore Hara Ven 1 Nov 2013 - 14:24

Pratyeka ha scritto:Dimenticavo una cosa importantissima, potreste aiutarmi a reinvitare Sergio a tornare a stare tra noi in questo thread tranquillamente e serenamente?


Non riesco a fare a meno della sua presenza.

Grazie a tutti.

.
Per quel che può valere quoto l'appello

_________________
se non insegnerai nella mia scuola, io non penserò nella tua chiesa
Il Distruttore Hara
Il Distruttore Hara
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1070
Età : 1988
Località : Lolliland
Occupazione/Hobby : Anche no
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

http://olasognodishakti.blogfree.net/  http://consulenzaebraica.

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Ven 1 Nov 2013 - 14:38

conosco abbastanza Sergio per sapere che non ha bisogno di appelli
lui sta dove l'atmosfera è giusta
è una specie di cartina tornasole per saggiare la salubrità di un thread.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da SergioAD Ven 1 Nov 2013 - 15:05

Ma io seguo, mi accodo con interesse, qualche volta penso anche alle differenze col mio punto di vista, sono qui sereno e perfettamente compatibile con la vostra modalità.

Una regola pacifica che uso da un po' è questa:


  1. quando un messaggio dei miei amici mi risulta forviante e provocatorio e non intendessi rispondere per non essere sgarbato allora;
  2. estendo, amplio, questo mio non rispondere a tutto il thread, intendo un passaggio da postatore più o meno assiduo a postatore non assiduo o meno presente.
  3. Ottengo così un duplice tornaconto ed una soluzione mitigante: a) non essere sgarbato con la mia risposta che viene a mancare; e b) non provocare chi è apostato in attesa di intervenire in modo sensato per l'interlocutore ma non per me; infine c) non alimento la discordia ed il relativo schieramento o nepotismo.

In questo modo resto legato ai miei principi, soddisfo chi interviene dissentendo non provocandolo e mantenendo libero lo spazio che altrimenti sarebbe stato inquinato per colpa mia.

Ora c'è questa dimostrazione di empatia che contraccambio. Temo che verrà vista come un tentativo di aggregazione di uno schieramento e disapprovata per non conformità col gruppo dominante.

Cosa dire? Se il comunismo viene respinto per l'idea egalitaria allora s'accettasse la disparità intellettuale qualunque tipo fosse, dalle affinità alle opportunità dall'isolamento al sentirsi eletti.

Gli omosessuali dicono che vogliono essere diversamente uguali e stanno ottenendo più favori rispetto a chi manifesta diverse ideologie, usi e costumi e naturalmente aggregazioni culturali specifiche.

Levata l'estremizzazione dovrebbe rimanere il senso di quello che voglio dire. Sono all'interno di un dibattito, dentro la critica e dentro ai sistemi di aggregazione e rigetto dei modi di dire, ideali, così via.

Il fatto che io volevo parlare di Kef, orientare la sensazione di Praty quando si è espressa sulla musica che ho postato, non dal contenitore al contenuto ma dal contenuto ad un ulteriore contenuto.

Avevo postato visi che suonavano e sentivano, quella che sembrava recitazione erano gli umori custoditi lasciati liberi, come i 440 Hz che diventano 432 Hz assumendo la caratteristica armonica dell'universo. 

S'è capito che ci sono grandezze e granditudini.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Pratyeka Ven 1 Nov 2013 - 17:10

SergioAD ha scritto:
Il fatto che io volevo parlare di Kef, orientare la sensazione di Praty quando si è espressa sulla musica che ho postato, non dal contenitore al contenuto ma dal contenuto ad un ulteriore contenuto.

Avevo postato visi che suonavano e sentivano, quella che sembrava recitazione erano gli umori custoditi lasciati liberi, come i 440 Hz che diventano 432 Hz assumendo la caratteristica armonica dell'universo. 
Ma noi uno di questi giorni ci andiamo a prendere un thé, un cuscus o qualcos'altro e chiacchieriamo in santa pace.
Pratyeka
Pratyeka
-------------
-------------

Numero di messaggi : 130
Occupazione/Hobby : http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.10.13

http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Pratyeka Ven 1 Nov 2013 - 18:19

Per quanto mi rigurda la mia conversazione sul questo thread è terminata, implicitamente anche sugli altri.

Ho chiesto all'amministratore di cancellare il mio account, se mi farà la grazia dato che in questo luogo molto democratico pare non sia neppure consentita la cancellazione.

Tutte le notifiche, anche dei messaggio privati, saranno comunque dirottate su una casella in cui faccio infilare tutto lo spam
Pratyeka
Pratyeka
-------------
-------------

Numero di messaggi : 130
Occupazione/Hobby : http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.10.13

http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da SergioAD Ven 1 Nov 2013 - 18:37

Per quel che può valere.

Sono molto triste per questo, immagino come funzionerebbe una società legiferata da questo gruppo dei guardiani della libertà.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Paolo Ven 1 Nov 2013 - 18:40

Pratyeka il concetto che volevo esprimere è più semplice e più terra terra di quanto tu hai detto. Lo voglio sintetizzare in una frase: per poterci capire, e di conseguenza poter impostare una dialettica costruttiva, le parole devono essere utilizzate per quello che sono e in modo univoco. Ovvero se io utilizzo un termine personalizzandolo e conferendogli un significato secondo mio piacimento, è impossibile creare una base di ragionamento condivisibile. E questo diventa ancora più difficile (intendo poterci capire e di conseguenza poter dare alla "contro parte" la possibilità di porre delle valutazioni o fare delle osservazioni) se vengono utilizzati termini inventati e che non esistono nella lingua ufficiale, italiana per noi!

Ora, se tu affermi "dio che è nei cieli" o specifici cosa intendi dire (ovvero una emerita cazzata) o dici una emerita cazzata! Dio è per definizione al di fuori dello spazio e del tempo. E questo non è perchè voglio star qui a fare le scarpe alle mosche. E' perchè nell'immaginario collettivo dio sta in cielo e da lassù ci vede e ci guida. Una immagine emotiva che viene utilizzata e che fa molta presa nelle fantasia del credente. Lo stesso è per "dio è amore" "Cristo è morto per amore" ...e tante altre assurdità della dottrina cristiana. Perciò non è questione che ogni settore del sapere utilizza termini propri. Qui, come si dice, si ciurla nel manico!! Si usano frasi ad effetto con la pretesa che invece abbiano la loro logica. E questa è disonestà intellettuale.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Ven 1 Nov 2013 - 18:45

@Sergio
Spoiler:
sicuramente meglio di una gestita da saccentelli figli di papà che non hanno mai fatto sacrifici personali per essere dove sono.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da SergioAD Ven 1 Nov 2013 - 18:59

Ma quello che interpretiamo noi degli altri ha un margine d'errore e qualche volta quello a me è risultato molto vicino ad essere fatale.

Non cambio opinione ma non ho mai avuto problemi a restare solo e io, potrei essere un figlio di papà ma di sacrifici sia da profugo o da rimpatriato ed anche da sopravvissuto non credo di avere confronti, qui poi.

Sapessi che in un altro sito io stesso ho i pasdaran e allora perché non qui? Chi sbaglia nei miei confronti? l'altro sito o questo?

Che altri dire? A cosa serve poi?

Che avrei dovuto dire che del messaggio antecedente al tuo ho letto solo le prime due righe?

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Ven 1 Nov 2013 - 19:28

SergioAD ha scritto:Ma quello che interpretiamo noi degli altri ha un margine d'errore e qualche volta quello a me è risultato molto vicino ad essere fatale.

Non cambio opinione ma non ho mai avuto problemi a restare solo e io, potrei essere un figlio di papà ma di sacrifici sia da profugo o da rimpatriato ed anche da sopravvissuto non credo di avere confronti, qui poi.

Sapessi che in un altro sito io stesso ho i pasdaran e allora perché non qui? Chi sbaglia nei miei confronti? l'altro sito o questo?

Che altri dire? A cosa serve poi?

Che avrei dovuto dire che del messaggio antecedente al tuo ho letto solo le prime due righe?
sono abbastanza stupito che ti sia sentito tirato in causa di persona.
è (mi pareva) talmente evidente che il discorso non fosse fatto sulle caratteristiche di utenti conosciutissimi di questo forum, ma fosse tra categorie generiche di aspiranti governanti che non mi capacito che tu possa sver frainteso così.
dev'essere il dispiacere per la fuga di Prtk (vedi sto provandole tutte per accelerare il suo rientro) che ti ha indotto in questo malinteso
assieme ad una mia evidente sottovalutazione delle possibilità di fraintendimento fra noi.

non ho mai pensato di poterti inserire nella categoria dei privilegiati per meriti di origine, conoscendo bene i tuoi travagli familiari e la tua attiva e personale capacità. 

spero che fra te e Prtkw si sviluppi quell'empatia per ora messa in forse nell'ambito del forum.
non aggiungo un'altra considerazione positiva che eventualmente ti espliciterò via mail

spero tu accolga nel modo giusto un abbraccio.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da SergioAD Ven 1 Nov 2013 - 20:15

Il filo conduttore non è essere stato tirato dentro ma trovarmi parzialmente dentro ovvero, si=>(figlio di papà e assimilati) e no=>(mancanza della conoscenza di sacrifici, sofferenze incluso il terrore) - i sottilineati
mix ha scritto:@Sergio
Spoiler:
sicuramente meglio di una gestita da saccentelli figli di papà che non hanno mai fatto sacrifici personali per essere dove sono.
mix ha scritto:
SergioAD ha scritto:Ma quello che interpretiamo noi degli altri ha un margine d'errore e qualche volta quello a me è risultato molto vicino ad essere fatale.

Non cambio opinione ma non ho mai avuto problemi a restare solo e io, potrei essere un figlio di papà ma di sacrifici sia da profugo o da rimpatriato ed anche da sopravvissuto non credo di avere confronti, qui poi.

Sapessi che in un altro sito io stesso ho i pasdaran e allora perché non qui? Chi sbaglia nei miei confronti? l'altro sito o questo?

Che altri dire? A cosa serve poi?

Che avrei dovuto dire che del messaggio antecedente al tuo ho letto solo le prime due righe?
sono abbastanza stupito che ti sia sentito tirato in causa di persona.
è (mi pareva) talmente evidente che il discorso non fosse fatto sulle caratteristiche di utenti conosciutissimi di questo forum, ma fosse tra categorie generiche di aspiranti governanti che non mi capacito che tu possa sver frainteso così.

dev'essere il dispiacere per la fuga di Prtk (vedi sto provandole tutte per accelerare il suo rientro) che ti ha indotto in questo malinteso
assieme ad una mia evidente sottovalutazione delle possibilità di fraintendimento fra noi.

non ho mai pensato di poterti inserire nella categoria dei privilegiati per meriti di origine, conoscendo bene i tuoi travagli familiari e la tua attiva e personale capacità. 

spero che fra te e Prtkw si sviluppi quell'empatia per ora messa in forse nell'ambito del forum.
non aggiungo un'altra considerazione positiva che eventualmente ti espliciterò via mail

spero tu accolga nel modo giusto un abbraccio.
Dunque si tratta sempre di interpretazione.

Che io sia uno sprovveduto nelle relazioni umane è talmente vero che anche nel mio lavoro sono sempre venute prima le persone. Non ho mai temuto offrirmi agli, credere negli, dare fiducia a, le persone.

Avresti potuto abbracciare Prat, c'erano evidenti le sue braccia aperte.

Chi pensa che Hara sia un duro con poca coscienza fa un errore, in fondo nemmeno io mostro sofferenza quando c'è.

Ari_ poi a me ricorda Jessica da punto di vista emozionale.

Ma tutto questo sono e restano interpretazioni - percezioni.

Ma cosa centrano gli abbracci, quelli sono scontati... anche col Raspa con cui non abbiamo troppe vedute in comune da un po' - ho detto che privilegio le relazioni umane.

Ad ogni modo se dicessi di non leggere più di due righe di alcuni, non tanto pochi utenti mi si direbbe di non leggerle senza rompere le palle, qui sta la differenza tra chi lascia vivere, chi critica e chi porta all'esasperazione la gente. Senza considerare che siamo ospiti e vedere utenti che postano tanto andare via dispiace per i proprietari del sito che potevano essere soddisfatti.

Potrei continuare ma son cose che si sanno.

Io resto immutevole, spero non troppo testardo.

Be' penso che per ora, a meno di chissà cosa, ho detto quello che volevo dire, anche per il sottolineato che descrive meglio cosa volevo dire.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Rasputin Ven 1 Nov 2013 - 20:39

SergioAD ha scritto:[...]anche col Raspa con cui non abbiamo troppe vedute in comune da un po' - ho detto che privilegio le relazioni umane.[...]
A me la vicinanza della morte non fa nessun effetto.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Merini10- I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Il Distruttore Hara Ven 1 Nov 2013 - 23:14

SergioAD ha scritto:
Avresti potuto abbracciare Prat, c'erano evidenti le sue braccia aperte
E' vero, e questo mi mette anche un po' di tristezza che molti non riescono a "sentire", e in questo caso non era difficile.

Rasputin ha scritto:
A me la vicinanza della morte non fa nessun effetto.
A giudicare dall'avatar ti ci starebbe pure una graziosa accettina mgreen

_________________
se non insegnerai nella mia scuola, io non penserò nella tua chiesa
Il Distruttore Hara
Il Distruttore Hara
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1070
Età : 1988
Località : Lolliland
Occupazione/Hobby : Anche no
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

http://olasognodishakti.blogfree.net/  http://consulenzaebraica.

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Ven 1 Nov 2013 - 23:32

Se ho capito bene Prat se ne va perchè è stato offeso Hara?
No, perchè Prat non l'aveva attaccata e/o offesa nessuno, per cui questa "uscita" plateale non me la so spiegare altrimenti.

E comunque, peccato che sia andata via lei, speriamo che Hara da buon sodale la convinca a rimanere andandosene lui al suo posto, magari!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Ari_ Ven 1 Nov 2013 - 23:41

Non so perchè se ne va Prat, ma certo il clima aggressivo che rimarca continuamente l'inopportunità di ogni nostro intervento ( una volta è forbito, una volta saccente, una volta apologetico, una volta derisorio, una volta catechista, una volta ambiguo, l'altra poco chiaro, l'altra in codice, l'altra ancora troppo lungo o troppo corto, poi dialettico che non porta a nulla, poi no alle citazioni) non di certo può esser detto di grande apertura verso chi non si conosce, le sue forme espressive e il suo modo di relazionarsi.

_________________
"Gli dèi sono morti, ma sono morti dal ridere, quando hanno sentito dire che un dio diceva di essere l’unico" G. Deleuze
Ari_
Ari_
-------------
-------------

Numero di messaggi : 220
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Ven 1 Nov 2013 - 23:54

Ari_ ha scritto:Non so perchè se ne va Prat, ma certo il clima aggressivo che rimarca continuamente l'inopportunità di ogni nostro intervento ( una volta è forbito, una volta saccente, una volta apologetico, una volta derisorio, una volta catechista, una volta ambiguo, l'altra poco chiaro, l'altra in codice, l'altra ancora troppo lungo o troppo corto, poi dialettico che non porta a nulla, poi no alle citazioni) non di certo può esser detto di grande apertura verso chi non si conosce, le sue forme espressive e il suo modo di relazionarsi.
Pagate lo scotto di fare da scudiere ad un pallone gonfiato come Hara il distruttore di gonadi.
Se foste venute per i cazzi vostri e non a difendere quell'essere inutile, non avreste subito nessun attacco, ma se fate parte di un plotone sguinzagliato a 360° su tutto il forum con lo scopo di prenderci per il culo (lo scopo dichiarato del vostro capo/padrone) mi ti stupisci poi delle conseguenze?
Siamo stati fin troppo educati e gentili!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Ari_ Sab 2 Nov 2013 - 0:01

Cazzate Loonar, io non pago proprio nulla e voi buttate su Hara (che tra un po' ci manca solo che ne facciate un totem) la vostra chiusura verso ciò e chi non conoscete.
Comodo davvero comodo. Non vi è mai balenato, tra l'altro, nell'anticamera del cervello che uno si pone e scrive anche per come è capace (e parlo per me)? Che nella vita si hanno evidenze diverse, comportamenti diversi, si crede in cose diverse e si sanno cose diverse? No, il complotto, i tre figuri, quadretto... ma che sciocchezze colossali, l'inquisizione atea davvero mi mancava e la caccia alle streghe mi sta sul culo.

_________________
"Gli dèi sono morti, ma sono morti dal ridere, quando hanno sentito dire che un dio diceva di essere l’unico" G. Deleuze
Ari_
Ari_
-------------
-------------

Numero di messaggi : 220
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Sab 2 Nov 2013 - 0:14

Ari_ ha scritto:Cazzate Loonar, io non pago proprio nulla e voi buttate su Hara (che tra un po' ci manca solo che ne facciate un totem) la vostra chiusura verso ciò e chi non conoscete.
Comodo davvero comodo. Non vi è mai balenato, tra l'altro, nell'anticamera del cervello che uno si pone e scrive anche per come è capace (e parlo per me)? Che nella vita si hanno evidenze diverse, comportamenti diversi, si crede in cose diverse e si sanno cose diverse? No, il complotto, i tre figuri, quadretto... ma che sciocchezze colossali.
non siete i primi, nè gli ultimi che sono arrivati in questo forum. Ognuno ha la reazione che suscita.
Com'è? ... ad ogni azione una reazione... ecco!
Forse non ve ne siete accorti, ma qua ci sono tante persone che stanno bene insieme a leggersi e anche a vedersi nella vita di tutti i giorni.
Non c'è chiusura, molti si mettono in discussione, io per primo, che ho fatto dietro front su Hara dopo aver reagito - ora comprendo che il mio intuito ci aveva preso - subito in maniera negativa, ma a fronte della mia disponibilità e di quella di tutti gli altri forumisti impegnati in questi giorni (molti sono assenti per motivi loro) si è avuta solo una recrudescenza di cazzate e prese in giro. Forse a te pare strano, ma essere presi per il culo non è esattamente il motivo per cui uno sta in questo forum, se io e altri stiamo attaccando Hara è perchè il suo contributo a questo forum si è dimostrato nullo o meglio pernicioso, mandando in vacca TUTTO!
Per cui siccome su questo forum ho conosciuto delle persone che meritano, ho affrontato belle discussioni, ho acquisito nozioni e sentimenti positivi, fra le altre cose  - anche negative ma in misura del tutto minore di fronte ai vantaggi - mi dispiace vederlo andare in rovina per un figuro e per le sue due paladine (vi chiama lui così, se non vi sta bene vedetevela con lui) e per questo mi impegnerò a rendere la vita di Hara su questo forum la più adeguata possibile al suo spessore e per questo auspico che la moderazione lo confini in un unico thread che preservi la sua libertà di sparare stronzate e la nostra di fuire del forum in maniera consueta.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da primaverino Sab 2 Nov 2013 - 0:21

Ari_ ha scritto: l'inquisizione atea davvero mi mancava e la caccia alle streghe mi sta sul culo.
Nessuna inquisizione (e men che meno atea, dato che non siamo nemmeno tutti atei) e nessuna caccia alle streghe. Semmai caccia ai disturbatori. Comunque se ti manca l'aria sei liberissima di andare a respirare altrove. Nessuno ti trattiene contro la tua volontà, mi pare.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Sab 2 Nov 2013 - 0:24

e parliamo pure di Prat
arriva tutta sensibilina, pacifica, con fiori e abbracci e senza che nessuno le dica "bau" vomita veleno, fiele e merda come la peggiore delle psico-represse!

ma vi guardate allo specchio?
ma vi rendete conto di che cazzo di figura che avete fatto?
cioè te ancora ti salvi, ma mi aspetto da un momento all'altro lo sbrocco e la mega stronzata, come si dice: buddha li fa e poi li accoppia!
moon

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da loonar Sab 2 Nov 2013 - 0:26

primaverino ha scritto:
Ari_ ha scritto: l'inquisizione atea davvero mi mancava e la caccia alle streghe mi sta sul culo.
Nessuna inquisizione (e men che meno atea, dato che non siamo nemmeno tutti atei) e nessuna caccia alle streghe. Semmai caccia ai disturbatori. Comunque se ti manca l'aria sei liberissima di andare a respirare altrove. Nessuno ti trattiene contro la tua volontà, mi pare.
quoto.. 
ci mancano pure le lagne vittimiste!
diffidente 

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da primaverino Sab 2 Nov 2013 - 0:39

loonar ha scritto:
primaverino ha scritto:
Ari_ ha scritto: l'inquisizione atea davvero mi mancava e la caccia alle streghe mi sta sul culo.
Nessuna inquisizione (e men che meno atea, dato che non siamo nemmeno tutti atei) e nessuna caccia alle streghe. Semmai caccia ai disturbatori. Comunque se ti manca l'aria sei liberissima di andare a respirare altrove. Nessuno ti trattiene contro la tua volontà, mi pare.
quoto.. 
ci mancano pure le lagne vittimiste!
diffidente 
Ma tu pensa!... Se ne è andato un fior d'utente come Klaus54 (un buddista al cui cospetto mi levo tanto di cappello) e son capitati 'sti tre sciancati a sputar merda corroborati da fallacie logiche a raffica e ipse dixit e non sequitur vari etc...
Concordo con te a riguardo del forum UAAR... Un bello "svagotopic" ci starebbe bene...
"HaraAriHarisvagotopic"... Che pena (ma anche no).
La più squallida rimane comunque l'ipovedente.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Ari_ Sab 2 Nov 2013 - 0:54

Primaverino con l'ultima tua frase non ho dubbi: sei un pezzente, sappilo.

_________________
"Gli dèi sono morti, ma sono morti dal ridere, quando hanno sentito dire che un dio diceva di essere l’unico" G. Deleuze
Ari_
Ari_
-------------
-------------

Numero di messaggi : 220
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da primaverino Sab 2 Nov 2013 - 0:58

loonar ha scritto:e parliamo pure di Prat
arriva tutta sensibilina, pacifica, con fiori e abbracci e senza che nessuno le dica "bau" vomita veleno, fiele e merda come la peggiore delle psico-represse!

ma vi guardate allo specchio?
ma vi rendete conto di che cazzo di figura che avete fatto?
cioè te ancora ti salvi, ma mi aspetto da un momento all'altro lo sbrocco e la mega stronzata, come si dice: buddha li fa e poi li accoppia!
moon
Buddha? Ma hari-hari (due volte perché così pare più grosso) non era un ateo/ebreo/non ebreo/sionista ma anche no/copincollatore compulsivo/iperattivo/tuttologo e controtuttologo??... Mo' è diventato pure buddano? Sta a vedere che tra poco mi dirai che si droga! eeeeeeek 
E sta cazzo di legna è ancora lì che mica si taglia da sola... Il solito inconcludente.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da primaverino Sab 2 Nov 2013 - 0:59

Ari_ ha scritto:Primaverino con l'ultima tua frase non ho dubbi: sei un pezzente, sappilo.
Vai tra' che con le tue considerazioni mi ci faccio una risata. Pezzente dillo a tua madre, se la conosci.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Tomhet Sab 2 Nov 2013 - 1:08

Niente insulti, da ambo le parti.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da primaverino Sab 2 Nov 2013 - 1:41

Caro Tomhet.

Penso sia spiacevole rispondere ad un post moderatorio in modo pubblico, tuttavia mi permetto di far notare che non si può mettere sullo stesso piano l'aggressore con l'aggredito. E l'aggredito sono io, nella fattispecie.
Una forumista con la quale mai ho avuto il (dubbio) piacere d'interloquire mi cita (più o meno a sproposito) alcune volte. Non considerandola meritevole di risposta alcuna decido di soprassedere, come è mio diritto se non erro... Poi accadono degli eventi che vedono protagonisti il sommo hari-hari (due volte: così sembra più grosso) e l'ipovedente (così da me chiamata dato che ci ha tenuto a dirlo... Come se la cosa importasse ad alcuno... Vittimismo preventivo?... Della serie: sono una povera ipovedente, per cui se scasserò la minchia infarcendo i miei interventi con buddanate e sproloqui vari, dando la stura alla fiera del "non sequitur" e postando stronzate gratuite spacciate per sapienza, ovvero parlando per "ipse dixit" dato che considero tale modo espressivo quale unicamente valido, compatitemi... Tranquilla, risponderei io... Per compatirti basta leggere i tuoi NON-post...) allorché la forumista in questione (mai citata da me direttamente) mi da del "pezzente". E io rispondo rimandando tale epiteto a lei e alla di lei madre (per conoscenza incerta e comunque in indiretto modo).
Ti pare, gentile Moderatore, che io abbia alcunché da rimproverarmi?
Io a 'sta tizia (Ari_ per chi non l'avesse capito) mai l'ho cagata manco di striscio, né ci tengo a farlo data la caratura d'ancella che ella stessa si è autoevidentemente attribuita nei confronti del già citato hari-hari (due volte: così pare più grosso).
E nemmeno comprendo l'infantile presa di posizione nel difendere a spada tratta l'ipovedente citata a suo tempo, se non in ottica corroborante del primo sentore (che mi accomuna a parecchi forumisti) nell'individuazione del trio (divenuto "duo" e mi auguro definitivamente...) di disturbatori che da un paio di settimane ammorba l'ambiente.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da delfi68 Sab 2 Nov 2013 - 4:26

Ari_ ha scritto:Primaverino con l'ultima tua frase non ho dubbi: sei un pezzente, sappilo.
Auhhwnngggg...

Uff..che dormita!

Uhm..dunque dunque..vediamo un po...

Ah! ..si, mi pare che la festa per sti tre ciarlatani sia finita..ho sentito dire che che tra raduni e impegni di lavoro degli utenti del forum, qualcuno è riuscito a scrivere 500 post in pochi giorni e una pattuglia di straminchia ha invaso il forum..ahahahahahah 

..bon..la festa è finita..mgreen
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Pratyeka Sab 2 Nov 2013 - 7:07

Lonar ha scritto:
"Se ho capito bene Prat se ne va perchè è stato offeso Hara?"

No. Hai capito male.
Perchè effettuata una valutazione dell'utenza media del forum non provo nessun intresse a colloquiare con una maggioranza di persone vuote di tutto che non sono in grado di portarmi alcun accrescimento e che non meritano alcuna attenzione, oltretutto che poiché sono tali non saprebbero fare altro che eventualmente disturbare le conversazioni con quei pochi utenti con cui potrebbe manifesarsi interessante qualche scambio.

Inoltre, una ragione maggiore sta anche nello scoprire di trovarsi nell'unico forum del web che costringe, fra l'altro a mio avviso contro ogni norma, le persone a "rimanere registrate" che è una cosa che di per se stessa già dice molto del luogo.

Per cui fra l'altro, pur disconnessa e pur non aprendo più le notifiche, continuano imperterritamente a spammare la mia casella di posta, e siccome non si può nemmeno cambiare l'email del profilo, non posso neanche indirizzarle nell'account di posta in cui dirotto lo spam.
Pratyeka
Pratyeka
-------------
-------------

Numero di messaggi : 130
Occupazione/Hobby : http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.10.13

http://atei.forumitalian.com/t5608-tendenzialmente

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Sab 2 Nov 2013 - 7:57

Pratyeka ha scritto:Lonar ha scritto:
"Se ho capito bene Prat se ne va perchè è stato offeso Hara?"

No. Hai capito male.
Perchè effettuata una valutazione dell'utenza media del forum non provo nessun intresse a colloquiare con una maggioranza di persone vuote di tutto che non sono in grado di portarmi alcun accrescimento e che non meritano alcuna attenzione, oltretutto che poiché sono tali non saprebbero fare altro che eventualmente disturbare le conversazioni con quei pochi utenti con cui potrebbe manifesarsi interessante qualche scambio.

Inoltre, una ragione maggiore sta anche nello scoprire di trovarsi nell'unico forum del web che costringe, fra l'altro a mio avviso contro ogni norma, le persone a "rimanere registrate" che è una cosa che di per se stessa già dice molto del luogo.

Per cui fra l'altro, pur disconnessa e pur non aprendo più le notifiche, continuano imperterritamente a spammare la mia casella di posta, e siccome non si può nemmeno cambiare l'email del profilo, non posso neanche indirizzarle nell'account di posta in cui dirotto lo spam.
puoi pensare quello che vuoi dell'utenza di questo forum
ma puoi anche, invece che piagnucolare, darti una veloce lettura alle istruzioni
vedrai che la soluzione ai tuoi problemi (di notifica via email, per altri non ci sono soluzioni), sta ad un clic di mouse su un piccolo comando in una pagina particolare ed accessibilissima del forum, quella a cui normalmente si punta.

sono stati pazientemente lasciati 15 giorni al tuo boss per regolarsi in merito a quello che qui si è determinato essere un modus vivendi che offre a chiunque la possibilità di esprimere le proprie idee
purchè lo si faccia mettendosi sullo stesso piano degli interlocutori.
dopo 2 settimane di gentili indicazioni sull'inopportunità di certi atteggiamenti, raccolti con eccessiva ironia sfociante alla lunga nella presa per il culo indistinta a tutta la comunità, ora si sta solo operando il necessario riposizionamento che HID non ha voluto attuare autonomamente e volontariamente.
gli si sta cacciando la testa sotto acqua giusto per fargli capire che qui non c'è gente disponibile a farsi prendere in giro all'infinito. per un po' va bene, che sarà mai. ma il troppo è insalubre.
se capisce bene. altrimenti finirà che verrà messo nel dimenticatoio anche se restasse presente.

di ottimi buddhisti abbiamo avuto esperienza, ed io ho operato perché l'ottimo che è transitato di qui potesse esprimere le sue opinioni, gusti ed idee
perché lo faceva in modo normale, rispettoso e pacifico.
saltavo regolarmente anche i suoi di brani tradizionali, perché per trasporli sufficientemente bene, nella nostra concezione occidentale del terzo millennio DC, ci vorrebbero dieci anni d studio delle lingue di origine, delle culture di provenienza sia attuali, che recenti, che antiche, con la conoscenza ampia della storia coerente di idee sviluppate nel corso dei millenni.
per cui sorvolo sui testi tradizionali e mi soffermo su ciò che l'utente vuole veicolare.
l'utente tranquillo & ben disposto ha il normale desiderio di farsi comprendere quando si esprime.
di conseguenza gli viene naturalissimo sintonizzarsi senza tante angosce su tre o quattro modalità di interazione più efficaci per lui e per chi legge. un approccio che l'utente buddhista citato non ha fatto cenno di far fatica ad adottare, realizzando in pratica gli insegnamenti positivi della sua filosofia di comportamento.
e questi fatti si vedono.
esattamente come si vede la mancanza di questa disponibilità verso il prossimo
di cui la schiuma superficiale, sopra le onde del mare di presunzione, è la spocchia
che emerge quando si insultano genericamente le comunità di cui si voleva entrare a far parte, senza esserne in alcun modo stati invocati.
ben diverso il caso dei venditori di tappeti, che devono mostrare le bellezze della loro merce, che hanno bisogno di rifilare in giro indistintamente.
loro non possono adeguare il loro stile alle esigenze di un mercato ateo che nella quasi totalità non è interessata a velarsi gli occhi con tessuti pesantissimi.

questa esperienza ti potrebbe insegnare (se già non sai tutto), praticamente, quello che da sempre viene detto sull'utilizzo degli ambiti virtuali: prima di intervenire valutare se l'ambiente soddisfa le nostre esigenze minime
e leggere le regole di funzionamento (sia di comportamento che tecniche) perché normalmente non è dovuto nulla a prescindere, per la sola bella presenza in una comunità.

altri approcci presuntuosi possono funzionare in altri ambiti, e non voglio scoperchiare un vaso, dove i privilegi di posizione* hanno radici maligne inestirpabili,
ma non in questo ambito
e in generale non funzionano così in nessun ambito senza quei *deprimenti prerequisiti.

sarò tanto vuoto ma ti rivelo un piccolo segreto: siamo noi che dobbiamo adeguarci all'ambiente.
è reminiscenza puerile aspettarsi che sia l'ambiente ad adeguarsi a noi.
solo perché dal nostro punto di vista ci sta tutto attorno, con noi al centro.
una dura legge di Natura, da metabolizzare meglio possibile,
al più tardi verso il termine dell'adolescenza.

tante belle cose.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da SergioAD Sab 2 Nov 2013 - 8:10

1. cancellato un inutile messaggio.
2. rimesso il messaggio cancellato, alla fine chiamerete la neuro e fatemi portare via.

Ecco Mix, quando scrivi così, il fatto di avere torto o ragione passa in secondo piano, certamente è un modo civile e gradevole di esprimersi. Ma ti dirò di più, c'è qualcosa che mi dice che se fosse stato così sin dall'inizio allora avremmo vinto tutti, ma proprio tutti.


Ultima modifica di SergioAD il Sab 2 Nov 2013 - 8:25 - modificato 3 volte.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Sab 2 Nov 2013 - 8:13

primaverino ha scritto:
loonar ha scritto:
primaverino ha scritto:
Ari_ ha scritto: l'inquisizione atea davvero mi mancava e la caccia alle streghe mi sta sul culo.
Nessuna inquisizione (e men che meno atea, dato che non siamo nemmeno tutti atei) e nessuna caccia alle streghe. Semmai caccia ai disturbatori. Comunque se ti manca l'aria sei liberissima di andare a respirare altrove. Nessuno ti trattiene contro la tua volontà, mi pare.
quoto.. 
ci mancano pure le lagne vittimiste!
diffidente 
Ma tu pensa!... Se ne è andato un fior d'utente come Klaus54 (un buddista al cui cospetto mi levo tanto di cappello) e son capitati 'sti tre sciancati a sputar merda corroborati da fallacie logiche a raffica e ipse dixit e non sequitur vari etc...
Concordo con te a riguardo del forum UAAR... Un bello "svagotopic" ci starebbe bene...
"HaraAriHarisvagotopic"... Che pena (ma anche no).
La più squallida rimane comunque l'ipovedente.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Sab 2 Nov 2013 - 8:21

primaverino ha scritto:
loonar ha scritto:
primaverino ha scritto:
Ari_ ha scritto: l'inquisizione atea davvero mi mancava e la caccia alle streghe mi sta sul culo.
Nessuna inquisizione (e men che meno atea, dato che non siamo nemmeno tutti atei) e nessuna caccia alle streghe. Semmai caccia ai disturbatori. Comunque se ti manca l'aria sei liberissima di andare a respirare altrove. Nessuno ti trattiene contro la tua volontà, mi pare.
quoto.. 
ci mancano pure le lagne vittimiste!
diffidente 
Ma tu pensa!... Se ne è andato un fior d'utente come Klaus54 (un buddista al cui cospetto mi levo tanto di cappello) e son capitati 'sti tre sciancati a sputar merda corroborati da fallacie logiche a raffica e ipse dixit e non sequitur vari etc...
Concordo con te a riguardo del forum UAAR... Un bello "svagotopic" ci starebbe bene...
"HaraAriHarisvagotopic"... Che pena (ma anche no).
La più squallida rimane comunque l'ipovedente.
dissento completamente con questa modalità di comunicazione.
lo sgombero dalla spazzatura dev'essere attuata senza insultare esplicitamente le persone oppure le categorie a loro associate nel discorso.
sciancati ed ipovedenti genericamente sono persone che hanno caratteristiche umane come quelle di tutte le altre. non vedo l'opportunità di associarle con persone ritenute sgradevoli.

gli sfoghi emotivi complicano la soluzione dei problemi.
tanto più si riesce ad evitarli, tanto più velocemente & bene si risolvono le situazioni.
per questo motivo così facendo si procura un danno a chi ha buone intenzioni e si offre una facilitazione a chi è malintenzionato e si vorrebbe riportare nel solco del reciproco rispetto.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Sab 2 Nov 2013 - 8:44

SergioAD ha scritto:Il filo conduttore non è essere stato tirato dentro ma trovarmi parzialmente dentro ovvero, si=>(figlio di papà e assimilati) e no=>(mancanza della conoscenza di sacrifici, sofferenze incluso il terrore)
posso spiegarlo meglio:
[figli di papà & mai sperimentato sacrifici, sofferenze, ... ]

devono esserci entrambi questi elementi (ed ancora non è sufficiente, se vogliamo scendere nel dettaglio*)

di per se essere figli di privilegiati non ha nulla di pregiudizievole.
sicuramente ci sono figli di privilegiati che vengono educati benissimo e non aprofittano mai delle rendite di posizione, essendo per loro sufficiente & doveroso cavarsela onestamente con le proprie forze.
la definizione "figli di papà" , in special modo in quel contesto e circostanze, ha tutta una sua connotazione negativa, che lo rende diverso dal neutro "figli di privilegiati".
sottintende lo sfruttamento abusivo (abusivo per i nostri valori) della posizione di privilegio, amplificandola e radicandola ai danni dei coetanei prima e dei sottoposti dopo.

spero di aver chiarito le mie intenzioni sottostanti all'uso di quel termine.
io non ti catalogo, Sergio, nella categoria dei "figli di papà" (diciamo anche che non m'era mai servito prima a catalogarti per questo aspetto): sarebbe incongruente con le tue idee egualitarie (in termini di possibilità) umanistiche e comuniste nel modo positivo e condivisibile.


in merito alle braccia aperte di Prtk mi sembra molto più sincera l'impostazione elitaria e presuntuosa del suo post di stamattina alle 7:07
quel modo di pensare mi fa schifo. non ci voglio proprio interagire buttando il mio tempo.
te la lascio tutta se la vuoi.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Sab 2 Nov 2013 - 8:47

SergioAD ha scritto:1. cancellato un inutile messaggio.
2. rimesso il messaggio cancellato, alla fine chiamerete la neuro e fatemi portare via.

Ecco Mix, quando scrivi così, il fatto di avere torto o ragione passa in secondo piano, certamente è un modo civile e gradevole di esprimersi. Ma ti dirò di più, c'è qualcosa che mi dice che se fosse stato così sin dall'inizio allora avremmo vinto tutti, ma proprio tutti.
io all'inizio ho cominciato così.
poi qualcuno sbagliando le sue valutazioni è venuto a rompermi i coglioni in modo eccessivo.

ed adesso siamo all'inizio.
volendo.

o meglio: io sto messo molto molto meglio che all'inizio.
ieri ottima serata dopo cena, ospite di un amico forumista, con le sue 2 spettacolari creature (+1I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 006) ed una coppia di altri due carissimi forumisti. in un clima cordialissimo, rilassatissimo, amichevolissimo.
fatti questi, non chiacchericcio di HID&Co.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Paolo Sab 2 Nov 2013 - 9:10

" />I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 P1_bmp10" />

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 <<img src=I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 P2_bmp10" />a href=

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da mix Sab 2 Nov 2013 - 9:45

Paolo ha scritto:palle
più che le palle ci starebbe bene il culo. il tuo, naturalmente. quello SI che te lo faccio grosso ogni volta che me ne dai l'occasione. a volte fare lo spiritoso costa caro,
carissimo.   carneval   hihihihih  hysterical   hysterical   hysterical 

essendo i tuoi contributi al forum sempre gli stessi, inutili ed immutabili nei secoli dei secoli, amen,
qualsiasi tua reazione può essere solo fonte di noia. no, non ho scritto gioia, ma noia, noia noia, maledetta noia: quindi riprenditi le immagine e riportatele a casa.


la tua targa è "paperino"
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Paolo Sab 2 Nov 2013 - 9:48

" />I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 P1_bmp10" />

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 <<img src=I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 P2_bmp10" />a href=

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Lyallii Sab 2 Nov 2013 - 9:49

Ma poi ho letto che son stati invitati qui...
Ma da chi? Curiosità....

Beh a parte ciò è davvero strano che una persona così intelligente, tanto intelligente da sentirsi in diritto di giudicare gli altri che a malapena conosce come :
Atei capre
Atei con fobie
Ignoranti in generale
( beh questo espresso con paroloni superschic )
Merde
Sottosviluppati

Non riesce a capire come fare a smettere di controllare gli argomenti per non ricevere piu e mail
ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 

Non c era scritto su google???
hysterical 

Te l hanno dovuto spiegare dei sottosviluppati, vuoti, ignorantoni??

mgreen ahahahahahah moon 

Morta sono...

_________________
Il mio amante virtuale è un paperotto iperglutinico!

E il mio zito virtuale è fuxino!!
Lyallii
Lyallii
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4699
Età : 38
SCALA DI DAWKINS :
I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.02.13

Torna in alto Andare in basso

I buddisti hanno ragione? - Pagina 7 Empty Re: I buddisti hanno ragione?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.