Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Descrizioni delle divinità

+26
Werewolf
ilmaso
Elima
Lotus
klaus54
Minsky
Kirei
evolutionator
anteo
loonar
teto
paolo1951
don alberto
Tomhet
Sabre03
The Pilot
lupetta
mix
Masada
BestBeast
Assenzio
Multiverso
Akka
oddvod56
Paolo
Rasputin
30 partecipanti

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Mer 25 Lug 2012 - 19:24

Multiverso ha scritto:
Lo so, ma hai fatto un'ipotesi che per ovvie ragioni va a sostegno della tua posizione (quella della Chiesa) e, trattandosi di una mera ipotesi, ha lo stesso valore di quella contraria. Inoltre un così diffuso simbolismo renderebbe incerto ogni episodio descritto, per cui l'intero NT potrebbe benissimo essere solo simbolismo spacciato per verità storica, quando ovviamente fa comodo (vd. risurrezione e ascesa al cielo). Attenzione perchè il relativismo esegetico può rivelarsi un devastante boomerang per chi lo lancia.

certo.

la Dei Verbum infatti invita a tenere ben unite Scrittura, tradizione e magistero,
e, oltre a sapere di lettere antiche, di pregare.

Esattamente come sarebbe interessante sapere "chi ha scritto i Vangeli". In quest'ultimo caso sappiamo almeno con certezza che non sono stati scritto da storiografi ma da postumi divulgatori della nuova religione con evidenti fini propagandistici, e per tal motivo, risultano inattendibili storicamente. La storia, invece, ha una pluralità di fonti, molte delle quali super partes, grazie alla quale (pluralità) è possibile stabilire una verità storica. Se di Gesù avessimo fonti storiche accanto a fonti cristiane, potremmo ricostruire con certezza gli avvenimenti della sua vita.

mah,
gli storici sul libro paga dei divini imperatori,
presumo difficilmente avrebbero parlato di un tale che sosteneva di essere Dio
e che faceva miracoli e forse era risorto,
se ci tenevano alla testa.

in ogni caso se anche la vita di Gesù fosse documentata cronachisticamente,
non aggiungerebbe né toglierebbe niente alla difficoltà e meno di "credere per fede" in lui (dopotutto nella nostra mitologia, i primi "dannati" sono proprio gli angeli ribelli, che godevano della visione di Dio, quindi sapere che e credere sono proprio cose diverse)

Come nel caso di Impastato, la verità (anche non processuale) prima o poi viene a galla, eppure sono duemila anni che scrutiamo quel mare senza veder emergere nulla, non credo proprio valga la pena di perdere altro tempo aspettando Godot.

no, qualcosa si muove, anche se non è quello che intendi tu, gli ebrei cominciano a parlarne con simpatia

la versione divulgata dalle guardie sarebbe risultata assolutamente inattendibile, in quanto non avrebbero mai potuto affermare che il cadavere era stato rubato e non era risorto veramente, dal momento che dormivano durante il furto!

quando si tiene famiglia tutto diventa possibile,
e una buona mancia fa dimenticare tutte le contraddizioni

Infine, per tua stessa ammissione, siamo nel campo dell’apologetica, per cui sarebbe come discutere se la barba di Zeus era nera con i riccioli piuttosto che bianca e liscia.

no, l'apologetica è un'altra cosa, non la difesa ad ogni costo di qualcosa.
(quella sana) è SOLAMENTE la ricerca dei motivi per cui un fatto di fede o qualcosa del genere quantomeno NON è contro la ragione
(p. es. -vedi sopra-: non è strano che gli imperiali storici dei divini imperatori NON parlino di uomini divini in giro per l'impero)
poi l'apologetica si deve FERMARE altrimenti svacca in cose come l'ID.

(cosa cavolo è successo ai caratteri?)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Mer 25 Lug 2012 - 19:30

evolutionator ha scritto:
Piuttosto direi che avrebbe potuto pensare "và 'sti figli d'una buona donna che vogliono spargere voce di una falsa religione, e io non lo scrivo, tiè", perché sai, a quell'epoca la gente ci credeva, a queste cose.

Avallare? Tanto ce ne sarà stato uno un giorno sì e un giorno no che si dichiarava il messia...

grazie, vecchio mio, di confermare che non c'è da stupirsi che gli storici non abbiano perso tempo con 'ste robe, ma solo con i divini imperatori

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Mer 25 Lug 2012 - 19:36

Don alberto, mi daresti una descrizione comprensibile e tua della divinità in cui credi?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Mer 25 Lug 2012 - 19:36

don alberto ha scritto:
penso che gli intellettuali del tempo non fossero molto diversi da quali di oggi,
a sentire di miracoli e risurrezioni avranno fatto un sorriso e detto: ecco le solite storie del popolino ignorante,
inoltre,
insomma uno storico sul libro paga del divino imperatore, che raccoglie e avalla (altrimenti perché perdere tempo a scriverne) le voci di un tale che diceva di essere Dio e pareva fosse anche risorto, non penso che avrebbe fatto molta carriera a corte ...

Filone muore nel 50, la Chiesa è ancora giovane, non ci sono ancora scritti, Paolo gira in Asia, se anche ne è venuto a conoscenza potrebbe averlo considerato uno dei vari pretesi Messia (At 5, 34 e altre fonti)

Sbagli perchè non tutti gli storici erano segnati sul libro paga dell'Imperatore, e proprio Filone di Alessandria non era tra di quelli. Se lo fosse stato, non avrebbe parlato malissimo di un prefetto romano (Pilato), della sua crudeltà, violenza, corruttibilità, dei suoi furti, maltrattamenti ed esecuzioni decise senza alcun processo (questa fonte storica smentisce il Pilato descritto dai Vangeli, dubbioso e persuaso dell'innocenza di Gesù a cui concede un regolare processo pubblico). Inoltre proprio Filone nella sua vita si occupò di storia della Palestina e mai gli sarebbe potuta passare inosservata la fama di un simile personaggio, che in tre anni circa avrebbe sconvolto quella terra. Né a lui e né ad altri storici giudei che ci hanno lasciato preziose testimonianze (vd. Giusto di Tiberiade), ma che sembrano non conoscere affatto un tale Gesù detto il Cristo.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Mer 25 Lug 2012 - 20:03

don alberto ha scritto:

certo.

la Dei Verbum infatti invita a tenere ben unite Scrittura, tradizione e magistero,
e, oltre a sapere di lettere antiche, di pregare.

Ovvero una costituzione dogmatica del Concilio Vaticano II, ossia una fonte assolutamente di parte, cioè, come sempre, tutti i salmi finiscono in gloria!



don alberto ha scritto:
mah,
gli storici sul libro paga dei divini imperatori,
presumo difficilmente avrebbero parlato di un tale che sosteneva di essere Dio
e che faceva miracoli e forse era risorto,
se ci tenevano alla testa.

in ogni caso se anche la vita di Gesù fosse documentata cronachisticamente,
non aggiungerebbe né toglierebbe niente alla difficoltà e meno di "credere per fede" in lui (dopotutto nella nostra mitologia, i primi "dannati" sono proprio gli angeli ribelli, che godevano della visione di Dio, quindi sapere che e credere sono proprio cose diverse)


Ribadisco che non esistevano solo storiografi sul libro paga dell'Imperatore (es. Filone di Alessandria).

Affatto, se la vita di Gesù fosse testimoniata anche da fonti extra religiose, sapremmo se è veramente esistito e sa ha compiuto tutti i prodigi narrati dalle uniche fonti di parte. Significherebbe non fondare la propria fede solo su un personaggio mitologico (sicuramente nei suoi attributi divini). Ti sembra poco?

don Alberto ha scritto:no, qualcosa si muove, anche se non è quello che intendi tu, gli ebrei cominciano a parlarne con simpatia

Infatti non è quello di cui si discuteva, quindi continuiamo (inutilmente) ad aspettare Godot.


don alberto ha scritto: quando si tiene famiglia tutto diventa possibile,
e una buona mancia fa dimenticare tutte le contraddizioni

Come al solito presumi qualcosa (che tutti avessero famiglia) per giustificare la tua tesi. Le contraddizioni sono in re ipsa, per cui restano e rendono inverosmile tutta la storiella del sepolcro vigilato.


don alberto ha scritto: no, l'apologetica è un'altra cosa, non la difesa ad ogni costo di qualcosa.
(quella sana) è SOLAMENTE la ricerca dei motivi per cui un fatto di fede o qualcosa del genere quantomeno NON è contro la ragione
(p. es. -vedi sopra-: non è strano che gli imperiali storici dei divini imperatori NON parlino di uomini divini in giro per l'impero)
poi l'apologetica si deve FERMARE altrimenti svacca in cose come l'ID.

(cosa cavolo è successo ai caratteri?)

Infatti l'apologetica è super partes solo nelle intenzioni, perchè di fatto spazia da Sant'Agostino a Vittorio Messori.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Mer 25 Lug 2012 - 20:27

paolo1951 ha scritto:Scusa Multiverso... forse non mi sono spiegato, io condivido pienamente quanto tu dici, ma il mio voleva essere un ragionamento per assurdo!
Cioè anche dando per buono quel passo, la sostanza non cambia!
Inoltre io volevo confutare quella frase di don Alberto circa il fatto che non possiamo più consultare la gazzetta di Gerusalemme.
Certo la distruzione della città e di tutta la Palestina nel 70, ha fatto sparire molti documenti ma malgrado ciò, è rimasto abbastanza per sostenere che quasi nessuno si accorse o diete particolare attenzione a quel "uomo saggio" e ai suoi miracoli, prima che Paolo di Tarso non ne diffondesse la leggenda (insieme ai tappeti) per tutto l'impero.

Ti eri spiegato bene, infatti avevo compreso il ragionamento per assurdo. Tuttavia nel caso di specie, volendo pure ipotizzare l'originalità di un passo che originale non è, per quanto brevissimo, la sostanza cambierebbe a mio avviso, perchè in poche righe una fonte extrabiblica parlerebbe non solo di Gesù ma anche dei suoi miracoli, della sua risurrezione e della convinzione che egli fosse il Cristo. Roba da leccarsi i baffi per chi cerca strenuamente di dimostrare la storicità e la divinità di un personaggio che non riesce a trovare riscontri indipendenti. E' come se in un processo penale la difesa di un imputato producesse 10 testi appartenenti alla sua famiglia e un teste indipendente, extrafamiliare e super partes. La sua testimonianza, se attendibile, da sola potrebbe determinare l'esito dello stesso processo!

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Mer 25 Lug 2012 - 23:42

Multiverso ha scritto: un simile personaggio, che in tre anni circa avrebbe sconvolto quella terra.

non vedo tutti questi sconvolgimenti
gli Atti (ahimé, di parte. Ma cosa non sarebbe di parte se ammettesse i miracoli!) parlano di un cristianesimo che assomiglia più a un movimento del giudaismo che altro: gli apostoli che continuano a partecipare alla preghiera al Tempio, il sinedrio che decide di lasciarli i pace (Gamaliele) i dodici che non vengono sfiorati dalla persecuzione in cui muore Stefano e gli altri ellenisti cacciati via, una forte resistenza a predicare ai pagani ..., insomma un processo lentissimo e difficilmente distinguibile da una delle tante ramificazioni, Filone potrebbe non averne tranquillamente colto la differenza.

poi se a te piace, perché ti fa gioco, la leggenda dello sconvolgimento, fai pure.

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Mer 25 Lug 2012 - 23:44

Multiverso ha scritto: E' come se in un processo penale la difesa di un imputato producesse 10 testi appartenenti alla sua famiglia e un teste indipendente, extrafamiliare e super partes. La sua testimonianza, se attendibile, da sola potrebbe determinare l'esito dello stesso processo!

appunto, si invocano "testimoni super partes" che riconoscano i miracoli.

ma una volta che un testimone riconoscesse i miracoli ... non sarebbe più super partes!



insomma avete riscritto il leggendario comma 22

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Mer 25 Lug 2012 - 23:45

Don alberto, mi daresti una descrizione comprensibile e tua della divinità in cui credi?

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4327p100-descrizioni-delle-divinita#ixzz21fnuhK45

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Mer 25 Lug 2012 - 23:48

Gesù di Nazareth
come è annunciato dalla tradizione della Chiesa

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Mer 25 Lug 2012 - 23:53

don alberto ha scritto:Gesù di Nazareth
come è annunciato dalla tradizione della Chiesa

Quindi credi ad un mendicante che cammina sull'acqua, moltiplica derrate, si trasforma in uno zombie commestibile la cui carne (Vecchia di oltre 2000 anni) viene ancora oggi consumata in un rito cannibalistico, durante il quale dei pazzi parlano da soli dinanzi ad un tipo vestito come un pagliaccio (Te!) ed alla rappresentazione di uno strumento di tortura?


Ultima modifica di Rasputin il Gio 26 Lug 2012 - 21:25 - modificato 1 volta.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Akka Gio 26 Lug 2012 - 0:03

che gran diplomatico che saresti raspDescrizioni delle divinità - Pagina 3 315697

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Gio 26 Lug 2012 - 0:07

Akka ha scritto:che gran diplomatico che saresti raspDescrizioni delle divinità - Pagina 3 315697

Sí come una palla da bowling in una cristalleria mgreen

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Akka Gio 26 Lug 2012 - 0:10

però poretto don alberto, lui ci prova pure a dialogare e tu lo tratti così, a me pare pure una bona personaDescrizioni delle divinità - Pagina 3 166799 Descrizioni delle divinità - Pagina 3 166799 Descrizioni delle divinità - Pagina 3 166799

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Minsky Gio 26 Lug 2012 - 0:14

Rasputin ha scritto:
don alberto ha scritto:Gesù di Nazareth
come è annunciato dalla tradizione della Chiesa

Quindi credi ad un cencioso che cammina sull'acqua, moltiplica derrate, si trasforma in uno zombie commestibile la cui carne (Vecchia di oltre 2000 anni) viene ancora oggi consumata in un rito cannibalistico, durante il quale dei pazzi parlano da soli dinanzi ad un tipo vestito come un pagliaccio (Te!) ed alla rappresentazione di uno strumento di tortura?
Questa mirabile sintesi (o altre simili) l'ho già letta centosessantaquattro volte qua sopra, ma ogni volta mi sbalordisce di divertito stupore e sincera ammirazione per l'incisività e la straordinaria esattezza. Sembra il delirio di un pazzo furioso. E in effetti, lo è. Descrizioni delle divinità - Pagina 3 93876

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Akka Gio 26 Lug 2012 - 0:17

ecco un altro che vedrei bene a fare il diplomaticoDescrizioni delle divinità - Pagina 3 166799 Descrizioni delle divinità - Pagina 3 166799

comunque meglio la sincerità cruda e dura che una bugia detta con garbo

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Tomhet Gio 26 Lug 2012 - 0:18

In effetti potrebbe essere l'opinione di un tizio che non ha mai sentito parlare di dio ma che ha letto la Bibbia, c'è un tipo che cammina sull'acqua, moltiplica le cose, ecc...
Andando in chiesa vedrebbe effettivamente tizi che parlano da soli davanti ad un pupazzo.

Se gli togli l'aura mistica è di questo che stiamo parlando, persino noi atei ci siamo ancora abituati forse, purtroppo...

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Gio 26 Lug 2012 - 0:19

Akka ha scritto:però poretto don alberto, lui ci prova pure a dialogare e tu lo tratti così, a me pare pure una bona personaDescrizioni delle divinità - Pagina 3 166799 Descrizioni delle divinità - Pagina 3 166799 Descrizioni delle divinità - Pagina 3 166799

Ci prova a dialogare?? Ma hai letto la sua firma?

Minsky ha scritto:
Questa mirabile sintesi (o altre simili) l'ho già letta centosessantaquattro volte qua sopra, ma ogni volta mi sbalordisce di divertito stupore e sincera ammirazione per l'incisività e la straordinaria esattezza. Sembra il delirio di un pazzo furioso. E in effetti, lo è. Descrizioni delle divinità - Pagina 3 93876

Quasi sempre scritta da me, purtroppo mi pare sia la realtà delle cose.

Non mi stancherò di riscriverla, ogni volta ex novo, senza copincolla. Repetita juvant (Si spera)...

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da teto Gio 26 Lug 2012 - 0:26

Rasputin ha scritto:

Quindi credi ad un cencioso che cammina sull'acqua, moltiplica derrate, si trasforma in uno zombie commestibile la cui carne (Vecchia di oltre 2000 anni) viene ancora oggi consumata in un rito cannibalistico, durante il quale dei pazzi parlano da soli dinanzi ad un tipo vestito come un pagliaccio (Te!) ed alla rappresentazione di uno strumento di tortura?

ecco la tua versione (più o meno) sotto forma di video:

teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Akka Gio 26 Lug 2012 - 0:28

a dici che sia un troll?

comunque a giudicare dalla firma si va poco lontano, la mia per esempio è presa da un libro pessimo di un pretazzo della mia zona che scrive su famigla cristiana e va spesso in tv, tale bruno fasani

io ho riportato la dedica apposta da lui in apertura del libro, che è veramente una cosa ridicola, scritto pure male, lo leggevo la sera con mio fratello ad alta voce e ci ammazzavamo di risate!!Descrizioni delle divinità - Pagina 3 315697

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Akka Gio 26 Lug 2012 - 0:29

comunque è la storia di un prete col vizietto guardacasoDescrizioni delle divinità - Pagina 3 166799 Descrizioni delle divinità - Pagina 3 166799 Descrizioni delle divinità - Pagina 3 166799

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Gio 26 Lug 2012 - 0:33

teto ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Quindi credi ad un cencioso che cammina sull'acqua, moltiplica derrate, si trasforma in uno zombie commestibile la cui carne (Vecchia di oltre 2000 anni) viene ancora oggi consumata in un rito cannibalistico, durante il quale dei pazzi parlano da soli dinanzi ad un tipo vestito come un pagliaccio (Te!) ed alla rappresentazione di uno strumento di tortura?

ecco la tua versione (più o meno) sotto forma di video:


Perfetto

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da klaus54 Gio 26 Lug 2012 - 0:51

Sai Rasputin, un tempo, in quella zona in cui nacque mia nonna e che ora è in declino economico, esisteva un pensiero comune, definita ἐποχή, epochè.
Che vuol dire astenersi dal giudizio, se non si hanno sufficienti dati che portino a formularlo.
L'immagine che hai di Gesù, a mio avviso, è quella formulata da una persona piena di rancore e pregiudizio. Perchè se ne fossi veramente indifferente, non staresti neanche a descriverlo in una maniera palesemente offensiva. Non per Gesù di Nazareth, sia esistito o meno, ma per le persone che lo ritengono importante per la propria vita.
Manchi di tolleranza. Indice di troppa arroganza e poco rispetto per gli altri. Se vuoi essere differente da chi "combatti" (perchè lo stai "combattendo",non lo stai ignorando e questo mi suggerisce che il cristianesimo te lo porti dentro ben radicato) incomincia tu ad essere esempio di un cambiamento.Incomincia a non schernire e a dialogare intelligentemente senza risultare offensivo. Potresti anche avere più autorevolezza in ciò che dici. Così risulti alla stregua di un volgare giullare di corte medievale.
Saluti.

Anche se devo ammettere che il finale del video fa ridere.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da paolo1951 Gio 26 Lug 2012 - 8:52

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto: un simile personaggio, che in tre anni circa avrebbe sconvolto quella terra.

non vedo tutti questi sconvolgimenti
gli Atti (ahimé, di parte. Ma cosa non sarebbe di parte se ammettesse i miracoli!) parlano di un cristianesimo che assomiglia più a un movimento del giudaismo che altro: gli apostoli che continuano a partecipare alla preghiera al Tempio, il sinedrio che decide di lasciarli i pace (Gamaliele) i dodici che non vengono sfiorati dalla persecuzione in cui muore Stefano e gli altri ellenisti cacciati via, una forte resistenza a predicare ai pagani ..., insomma un processo lentissimo e difficilmente distinguibile da una delle tante ramificazioni, Filone potrebbe non averne tranquillamente colto la differenza.

poi se a te piace, perché ti fa gioco, la leggenda dello sconvolgimento, fai pure.
In questo concordo anch'io... ma non solo Filone!
Di certo per moltissimi ciò che avvenne era solo una bega interna all'Ebraismo, o se preferisci tra quelle teste calde di esseni-zeloti.
Però il problema fondamentale è ancora un altro:
Gesù non fu anche lui tra coloro che potrebbero "non averne tranquillamente colto la differenza" ???

PS: circa le parti che mi hai indicato degli Atti ... sinceramente non sono riuscito a capire, cosa ci fosse da notare, da rimarcare.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da anteo Gio 26 Lug 2012 - 10:04

Rimarcare tanto di poco e farlo essere uguale al "tutto": ovvero a tutto ciò che resta da questa operazione - di contro, facendo rimanere poco di tanto - è già manipolazione di ciò che è vero per se medesimo (per questo motivo qualcuno può immaginarsi che l'universo-mondo sia stato creato da uno nato in una mangiatoia).


Ultima modifica di anteo il Gio 26 Lug 2012 - 10:10 - modificato 1 volta.
anteo
anteo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Sabre03 Gio 26 Lug 2012 - 10:08

klaus54 ha scritto:Perchè se ne fossi veramente indifferente, non staresti neanche a descriverlo in una maniera palesemente offensiva. Non per Gesù di Nazareth, sia esistito o meno, ma per le persone che lo ritengono importante per la propria vita.
Manchi di tolleranza. .

nessuna indifferenza infatti....

Sono le stesse persone che da 2000 anni LO ritengono importante anche per la vita di un eretico/ateo, al punto da decidere di sacrificarla (la sua vita non la loro) su di un rogo.

Non è che per la bella faccia di qualche credente che te la da vinta su alcuni temi il quadro di riferimento cambi; dottor Klaus i cattolici son quelli che impongono perché "Dio/Gesù lo vuole" e che per tanto hanno il mio sincero disprezzo.
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 60
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da anteo Gio 26 Lug 2012 - 10:13

Sabre03 ha scritto:
klaus54 ha scritto:Perchè se ne fossi veramente indifferente, non staresti neanche a descriverlo in una maniera palesemente offensiva. Non per Gesù di Nazareth, sia esistito o meno, ma per le persone che lo ritengono importante per la propria vita.
Manchi di tolleranza. .

nessuna indifferenza infatti....

Sono le stesse persone che da 2000 anni LO ritengono importante anche per la vita di un eretico/ateo, al punto da decidere di sacrificarla (la sua vita non la loro) su di un rogo.

Non è che per la bella faccia di qualche credente che te la da vinta su alcuni temi il quadro di riferimento cambi; dottor Klaus i cattolici son quelli che impongono perché "Dio/Gesù lo vuole" e che per tanto hanno il mio sincero disprezzo.

Una volta manipolata la "realtà" a loro vantaggio il passo successivo è far tacere o distruggere ciò che contraddice la loro rappresentazione.
anteo
anteo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Sabre03 Gio 26 Lug 2012 - 10:19

anteo ha scritto:

Una volta manipolata la "realtà" a loro vantaggio il passo successivo è far tacere o distruggere ciò che contraddice la loro rappresentazione.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 97941
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 60
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Gio 26 Lug 2012 - 10:50

klaus54 ha scritto:Sai Rasputin, un tempo, in quella zona in cui nacque mia nonna e che ora è in declino economico, esisteva un pensiero comune, definita ἐποχή, epochè.
Che vuol dire astenersi dal giudizio, se non si hanno sufficienti dati che portino a formularlo. L'immagine che hai di Gesù, a mio avviso, è quella formulata da una persona piena di rancore e pregiudizio.

A parte che non si capisce bene chi decide quando si hanno sufficienti dati che portino a formulare il giudizio, a me pare di avere dato un'immagine piuttosto realistica delle assurdità a cui credono quelli che credono al Gesù dei vangeli, compreso il "Cencioso" visto che nei suddetti libri Gesù viene descritto come un predicatore che viveva di elemosina.

Sono stato buono ed ho taciuto riguardo parti di vergini, ascese al cielo ecc.

Se invece vogliamo riferirci al Gesù storico, ne trovi un accenno ad esempio qui, spariscono tutti i miracoli e le resurrezioni e rimane il predicatore accattone. Non si tratta di rancore, ma semplicemente di un modo - crudo lo ammetto - di descrivere le cose come stanno, nella speranza (Probabilmente vana) di "Scuotere" qualcuno.

Non posso provare rancore verso un personaggio immaginario, posso però provarlo, e mi pare di averne tutto il diritto, verso quei personaggi che dal momento in cui sono nato mi hanno gabbato, mentito, truffato e violentato la mia dignità umana al solo scopo di mantenere il potere della loro casta di mafiosi ed assassini.

Non vedo quindi ombra di pregiudizio, il mio giudizio mi pare fondato su dati oggettivi abbastanza solidi.

klaus54 ha scritto:Perchè se ne fossi veramente indifferente, non staresti neanche a descriverlo in una maniera palesemente offensiva. Non per Gesù di Nazareth, sia esistito o meno, ma per le persone che lo ritengono importante per la propria vita.
Manchi di tolleranza. Indice di troppa arroganza e poco rispetto per gli altri.

Oltre a non avere mai detto di esserne indifferente (Non lo sono affatto, anzi sono piuttosto incazzato), qui si apre un altro capitolo, quello del rispetto, il quale, come non mi stanco di ribadire, è dovuto alle persone e non alle idee; se quindi qualcuno si sente offeso perché non rispetto le idee che lui ritiene importanti per la propria vita, mi spiace ma l'intollerante è lui, non io.

Comunque quest'immagine riassume bene (Grazie Sergio!) il mio pensiero:

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Respect_religion0xkl2

klaus54 ha scritto:Se vuoi essere differente da chi "combatti" (perchè lo stai "combattendo",non lo stai ignorando e questo mi suggerisce che il cristianesimo te lo porti dentro ben radicato) incomincia tu ad essere esempio di un cambiamento.

Questo invece (Grassettato) è un non sequitur. Non trovo comunque sbagliato combattere qualcosa che nel corso di secoli di storia ha fatto praticamente solo danni, e grossi anche.

klaus54 ha scritto:Incomincia a non schernire e a dialogare intelligentemente senza risultare offensivo. Potresti anche avere più autorevolezza in ciò che dici. Così risulti alla stregua di un volgare giullare di corte medievale.
Saluti.

Anche se devo ammettere che il finale del video fa ridere.

Vedi che con te sto dialogando e mi sforzo; di fronte però a risposte di questa o questa caratura, rivevute tra l'altro ripetutamente per anni, sinceramente dopo aver provato tutte le vie ragionevoli di cui sono capace, non mi resta che il dileggio, mezzo a mio parere non solo lecito, ma anche piuttosto mite rispetto a quello che davvero desidererei dire.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da BestBeast Gio 26 Lug 2012 - 11:04

klaus54 ha scritto:Sai Rasputin, un tempo, in quella zona in cui nacque mia nonna e che ora è in declino economico, esisteva un pensiero comune, definita ἐποχή, epochè.
Che vuol dire astenersi dal giudizio, se non si hanno sufficienti dati che portino a formularlo.
L'immagine che hai di Gesù, a mio avviso, è quella formulata da una persona piena di rancore e pregiudizio. Perchè se ne fossi veramente indifferente, non staresti neanche a descriverlo in una maniera palesemente offensiva. Non per Gesù di Nazareth, sia esistito o meno, ma per le persone che lo ritengono importante per la propria vita.
Manchi di tolleranza. Indice di troppa arroganza e poco rispetto per gli altri. Se vuoi essere differente da chi "combatti" (perchè lo stai "combattendo",non lo stai ignorando e questo mi suggerisce che il cristianesimo te lo porti dentro ben radicato) incomincia tu ad essere esempio di un cambiamento.Incomincia a non schernire e a dialogare intelligentemente senza risultare offensivo. Potresti anche avere più autorevolezza in ciò che dici. Così risulti alla stregua di un volgare giullare di corte medievale.
Saluti.

Anche se devo ammettere che il finale del video fa ridere.


Klaus, la prox volta che ti si presenta un anemico e ti chiede se possa guarire mangiando spinaci, rispondigli di si. Che contengano molto ferro lo credono in molti, rispettalo. Non dirgli che una cazzata, lo offenderesti. Stesso discorso per chi ritiene importanti per la propria vita le pozioni magiche di wanna marchi.
Per quanto riguarda la mai troppa "cattiveria", non è certo dettata soltanto da rancore, ma se anche fosse, ti rialzi con le tue forze, dopo una vita sprecata a farsi prendere per il culo, e non puoi essere leggermente incazzato?

L'ultima parte, quella della tolleranza mi lascia ogni volta sbigottito.
Tolleranza di che cosa? Per gente che senza alcun diritto gode di enormi privilegi e ingerenze nei governi che si traducono in regolamentazioni morali e legislative per la vita e la morte delle persone, gente che abusa della credulità popolare, gente che la paura la regala e la speranza la vende a caro prezzo, che sente l'appendere simboli di tortura e suonare campane come diritto, nonostante le costituzioni degli stati che li ospitano, degli spacciatori di promesse false? Di chi promuove l'odio verso il diverso? Di chi difende e copre i pedofili? Di chi ingiustificatamente ruba soldi dalle tasche quasi vuote della gente? Per loro predichi tolleranza?
Accuseresti di intolleranza anche un ebreo nel '42 che affermi che il nazismo sia un ideale di merda? Forse hai ragione, dovrebbe essere più tollerante e sparire definitivamente dalla faccia della terra, per fare in modo che voialtri possiate trastullarvi indisturbati ognuno col proprio giocattolo.
Siamo al ribaltamento della realtà, l'unica arma rimasta.


BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Paolo Gio 26 Lug 2012 - 11:39

Assolutamente corretto Best! ok Quoto ogni tua parola.

Ehhhh, come si dice da noi "un bel paio di balle" tollerante verso chi si è sempre dimostrato prevaricatore anche dei diritti umani. E ricordiamoci che la Chiesa ha dovuto accettare con la forza il fatto di riconoscere certi diritti a quelli che per loro sono i diversi, divorziati compresi! E questo non certo grazie ai bei discorsi filosofici ma alle battaglie per i diritti civili che hanno portato avanti gente come Rasp che senza ipocrisie e senza reticenze si sono battuti e si battono per questo! E, purtroppo, di strada ce ne ancora molta da fare! Perciò...avanti tutta!

Detto tra di noi, io non ho mai creduto che Alberto sia un prete !! Ma poi poco conta.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Gio 26 Lug 2012 - 11:42

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto: un simile personaggio, che in tre anni circa avrebbe sconvolto quella terra.

non vedo tutti questi sconvolgimenti
gli Atti (ahimé, di parte. Ma cosa non sarebbe di parte se ammettesse i miracoli!) parlano di un cristianesimo che assomiglia più a un movimento del giudaismo che altro: gli apostoli che continuano a partecipare alla preghiera al Tempio, il sinedrio che decide di lasciarli i pace (Gamaliele) i dodici che non vengono sfiorati dalla persecuzione in cui muore Stefano e gli altri ellenisti cacciati via, una forte resistenza a predicare ai pagani ..., insomma un processo lentissimo e difficilmente distinguibile da una delle tante ramificazioni, Filone potrebbe non averne tranquillamente colto la differenza.

poi se a te piace, perché ti fa gioco, la leggenda dello sconvolgimento, fai pure.

Il problema è che lo sconvolgimento non fa gioco a me ma ai vangeli, e quindi quella che giustamente hai definito la "leggenda dello sconvolgimento", per traslazione diventa la leggenda dei vangeli.

Qui stiamo parlando degli sconvolgimenti che Gesù ha prodotto nella sua terra (Palestina) quando era in vita, e non della nascita del cristianesimo dopo la morte del suo presunto fondatore, in cui rientra la persecuzione di Stefano, la nascita di nuove chiese come quella di Antiochia, ecc.

I Vangeli sono inequivocabili: Matteo 4-23 "La sua fama si sparse per tutta la Siria...e grandi folle cominciarono a seguirlo dalla Galilea, dalla Decapoli, da Gerusalemme, dalla Giudea e da oltre il Giordano". La stessa cosa avviene quando fa risorgere la figlia di un capo: "E se ne sparse la fama in tutta quella regione". Sempre Matteo 14-1: "In quel tempo il tetrarca Erode ebbe notizia della fama di Gesù. Egli disse ai suoi cortigiani: Costui è Giovanni il Battista risuscitato dai morti; perciò la potenza dei miracoli opera in lui". Dal solo Matteo si evince inequivocabilmente che la fama di Gesù era ormai incontenibile, per non parlare delle conversioni che avrebbe operato, come quando guarisce a distanza il servo del centurione romano o converte molti giudei dopo aver risuscitato Lazzaro.

Ebbene, tu che sei maestro del Vangelo non vedi tutti questi sconvolgimenti? Oppure non li vuoi vedere, per cercare di difendere un indifendibile ed inequivocabile silenzio storico? Ti ripeto che abbiamo lunghi resoconti storici su personaggi insignificanti vissuti all'epoca di Gesù, ma di un simile personaggio che avrebbe compiuto strabilianti miracoli pubblici, praticamente nulla. Sai che effetti produrrebbe, a titolo di puro esempio, moltiplicare pani e pesci al cospetto di 5.000 sbalorditi testimoni oculari, considerata la densità media della popolazione dell'anno zero? E' davvero impensabile che la fama di un uomo del genere non possa aver neppure sfiorato le orecchie di uno dei tanti storiografi non segnato sul libro paga dell'Imperatore.

Del resto se la fama di un simile personaggio è giunta fino ai nostri giorni, è solo perchè molti credono in tutti gli immensi prodigi contenuti nei Vangeli. Ma in tutto ciò alberga un'enorme contraddizione, e cioè l'essere passato alla storia senza alcun supporto della stessa storia. Un'insanabile incompatibilità che può trovare una giustificazione solo nella necessità che l'uomo ha di autoingannarsi e credere in chiunque riesca, anche solo a parole, ad assecondare il suo insopprimibile bisogno di sopravvivenza.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da teto Gio 26 Lug 2012 - 11:54

Klaus ma perchè tutto questo buonismo? Per il commercio di organi presi dai cadaveri dicevi "non mi piace, bisogna avere compassione per i cadaveri" eeeeh? Come si fa ad avere compassione per un cadavere? Per delle credenze deleterie, piene di superstizione e ignoranza bisogna avere rispetto o comunque non offendere? Rispetto per le persone, non per le loro idee
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Gio 26 Lug 2012 - 12:07

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto: E' come se in un processo penale la difesa di un imputato producesse 10 testi appartenenti alla sua famiglia e un teste indipendente, extrafamiliare e super partes. La sua testimonianza, se attendibile, da sola potrebbe determinare l'esito dello stesso processo!

appunto, si invocano "testimoni super partes" che riconoscano i miracoli.

ma una volta che un testimone riconoscesse i miracoli ... non sarebbe più super partes!



insomma avete riscritto il leggendario comma 22

Eh no, in diritto non è affatto così. L'affidabilità di un teste dipende dal suo status indipendente, ovvero dall'essere estraneo (e non parente) dell'imputato, dal non essere legato da motivi economici, di amicizia, ecc. Fino al 1994 vigeva un espresso divieto legislativo che non consentiva ai parenti di testimoniare in un processo. Una recentissima sentenza della Cassazione ha confermato un orientamento ormai acclarato nella prassi, e cioè la valutazione, da parte del giudice, del vincolo di parentela ai fini dell'attendibilità della testimonianza.

Conoscerai sicuramente il famoso detto "Pulcinella per farsi assolvere chiamò la moglie a testimoniare". L'attendibilità di chi riporta un resoconto miracolistico non viene meno per il semplice fatto di averlo descritto, ma dal rapporto che il teste ha con chi ha compiuto il miracolo. E dopo duemila anni i miracoli compiuti da Pulcinella continuano ad essere testimoniati solo da sua moglie.

P.S. vorrei capire il leggendario comma 22 a quale articolo di quale codice appartiene.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 12:18

Rasputin ha scritto:
don alberto ha scritto:Gesù di Nazareth
come è annunciato dalla tradizione della Chiesa

Quindi credi ad un cencioso che cammina sull'acqua, moltiplica derrate, si trasforma in uno zombie commestibile la cui carne (Vecchia di oltre 2000 anni) viene ancora oggi consumata in un rito cannibalistico, durante il quale dei pazzi parlano da soli dinanzi ad un tipo vestito come un pagliaccio (Te!) ed alla rappresentazione di uno strumento di tortura?

cencioso, no.

aveva un bel vestito

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Ospite Gio 26 Lug 2012 - 12:23

don alberto ha scritto:
Rasputin ha scritto:Quindi credi ad un cencioso che cammina sull'acqua, moltiplica derrate, si trasforma in uno zombie commestibile la cui carne (Vecchia di oltre 2000 anni) viene ancora oggi consumata in un rito cannibalistico, durante il quale dei pazzi parlano da soli dinanzi ad un tipo vestito come un pagliaccio (Te!) ed alla rappresentazione di uno strumento di tortura?

cencioso, no.

aveva un bel vestito
Tutto il resto, quindi, corrisponde alle tue credenze?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 12:25

paolo1951 ha scritto:
Però il problema fondamentale è ancora un altro:
Gesù non fu anche lui tra coloro che potrebbero "non averne tranquillamente colto la differenza" ???
la sua coscienza umana, sicuramente ci ha messo un po' a capire.

PS: circa le parti che mi hai indicato degli Atti ... sinceramente non sono riuscito a capire, cosa ci fosse da notare, da rimarcare.
il vangelo era arrivato ai pagani e a roma, prima di paolo.
vedi anche l'ultimo capitoli ai Romani: saluta un mucchio di gente che dovrebbero essere a roma, mentre lui deve ancora andarci (seguo la tesi che vede nella lettera ai romani un "trattato", l'unico, con cui paolo si presenta a quella comunità prima di recarvisi)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Gio 26 Lug 2012 - 12:26

Fux89 ha scritto:
don alberto ha scritto:
Rasputin ha scritto:Quindi credi ad un cencioso che cammina sull'acqua, moltiplica derrate, si trasforma in uno zombie commestibile la cui carne (Vecchia di oltre 2000 anni) viene ancora oggi consumata in un rito cannibalistico, durante il quale dei pazzi parlano da soli dinanzi ad un tipo vestito come un pagliaccio (Te!) ed alla rappresentazione di uno strumento di tortura?

cencioso, no.

aveva un bel vestito
Tutto il resto, quindi, corrisponde alle tue credenze?

Corrisponde a verità anche il cencioso, in quanto i bei vestiti appartengono solo all'idealizzazione che ne fa l'iconografia cristiana (assieme agli occhi celesti, i capelli lisci, puliti e pettinati, ecc.).

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 12:28

Paolo ha scritto:
Detto tra di noi, io non ho mai creduto che Alberto sia un prete !! Ma poi poco conta.
certo Alberto dovrebbe anche essere un vostro moderatore (c'è ancora?)
il prete è: (don) alberto

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Rasputin Gio 26 Lug 2012 - 12:30

don alberto ha scritto:

cencioso, no.

aveva un bel vestito

Bah la vedo dura per uno che vive di elemosina, potrebbe comunque essere che avesse dei donatori generosi (Tradizione che mi pare si sia ben perpetuata, anche se gradualmente la chiesa cattolica è passata all'estorsione bella e buona)

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Merini10- Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 12:34

Multiverso ha scritto:I Vangeli sono inequivocabili
Ebbene, tu che sei maestro del Vangelo non vedi tutti questi sconvolgimenti?
un fuoco di paglia,
sotto la croce era già molto se era restata sua madre

a titolo di puro esempio, moltiplicare pani e pesci al cospetto di 5.000 sbalorditi testimoni oculari,
a titolo di puro esempio, alla fine restano a malapena i 12 (Gv 6, 66)

[quote]la fama di un uomo del genere non possa aver neppure sfiorato le orecchie di uno dei tanti storiografi non segnato sul libro paga dell'Imperatore. [quote]
presumibilmente se fosse accaduto, quello storiografo (sempre che fosse esistito) sarebbe diventato cristiano
e quindi non più affidabile

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 12:36

Multiverso ha scritto:
P.S. vorrei capire il leggendario comma 22 a quale articolo di quale codice appartiene.
http://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_del_Comma_22

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 12:37

Fux89 ha scritto:
don alberto ha scritto:
cencioso, no.
aveva un bel vestito
Tutto il resto, quindi, corrisponde alle tue credenze?

cerrrrrrrrrrrrrrto







(mai contraddire i matti)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 12:39

Multiverso ha scritto:
Corrisponde a verità anche il cencioso, in quanto i bei vestiti appartengono solo all'idealizzazione che ne fa l'iconografia cristiana (assieme agli occhi celesti, i capelli lisci, puliti e pettinati, ecc.).

no aveva una tunica tessuta tutta di un pezzo con i suoi bei filatteri


ah, citazione di parte?

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Lotus Gio 26 Lug 2012 - 12:43

... ma perché state parlando così seriamente di carta straccia?

Lotus
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 424
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.01.11

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da klaus54 Gio 26 Lug 2012 - 12:59

teto ha scritto:Klaus ma perchè tutto questo buonismo? Per il commercio di organi presi dai cadaveri dicevi "non mi piace, bisogna avere compassione per i cadaveri" eeeeh? Come si fa ad avere compassione per un cadavere? Per delle credenze deleterie, piene di superstizione e ignoranza bisogna avere rispetto o comunque non offendere? Rispetto per le persone, non per le loro idee

Art. 410 Vilipendio di cadavere

Chiunque commette atti di vilipendio sopra un cadavere o sulle sue ceneri e' punito con la reclusione da uno a tre anni. Se il colpevole deturpa o mutila il cadavere, o commette, comunque, su questo atti di brutalita' o di oscenita', e' punito con la reclusione da tre a sei anni.


La regola " rispetto le persone non le loro idee",mi pare un pò ipocrita,una scappatoia.
Io. Non approvo,non condivido e giudico tanto quanto voi criminali l'uso che la Chiesa ha fatto delle sue
dottrine.Non per questo bisogna condurre una caccia alle streghe verso le persone comuni, ed il loro sentire.Sbagliato o no che sia soggettivamente,che male fa la vecchietta che va in Chiesa e prega la Madonna?Vi sta togliendo qualcosa?
Rasputin,usare "cencioso",piuttosto che "mendicante" ha una connotazione doppiamente offensiva: per la cosa che ho detto nel mio messaggio precedente e per il fatto che un mendicante,un cencioso come lo definisci,abbia diritto a meno rispetto. Un parìa della società solo perché si veste di pezze e vive ai margini della società. A questo punto mi sorge il dubbio che tu consideri le classi sociali come metro di giudizio per l'affidabilità umana..

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Gio 26 Lug 2012 - 13:08

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto:I Vangeli sono inequivocabili
Ebbene, tu che sei maestro del Vangelo non vedi tutti questi sconvolgimenti?
un fuoco di paglia,
sotto la croce era già molto se era restata sua madre

E quindi se è stato un fuoco di paglia come si giustifica l'esplosione e il successo del cristianesimo? Grazie al fregnacce che Paolo di Tarso & C. si sono inventati e che hanno divulgato molti anni dopo la sua presunta morte, senza averlo neppure conosciuto? Non ho mai visto un fuoco di paglia spegnersi e poi riaccendersi...

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto:a titolo di puro esempio, moltiplicare pani e pesci al cospetto di 5.000 sbalorditi testimoni oculari,
a titolo di puro esempio, alla fine restano a malapena i 12 (Gv 6, 66)

Restano solo i 12 ma la credenza in quell'uomo e nelle sue opere sarebbe dovuta restare impressa nei cuori o solo negli occhi dei testimoni oculari o solo nel sentito dire della gente, e questi a loro volta avrebbero dovuto raccontarlo ai figli, ecc. Inoltre una simile fama sarebbe dovuta giungere alle orecchie di uno storiografo durante i circa 3 anni di vita pubblica, quando il fuoco di paglia ardeva nel suo massimo splendore. Tre anni non sono mica 3 giorni... Mi dispiace don Albè, ma i tuoi tentativi di giustificazione non reggono affatto. Prova a togliere per un attimo le lenti della fede e guarda la realtà nella sua cruda obiettività, proverai un senso di libertà perchè la verità (quella vera) vi farà liberi.




don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto:la fama di un uomo del genere non possa aver neppure sfiorato le orecchie di uno dei tanti storiografi non segnato sul libro paga dell'Imperatore.
presumibilmente se fosse accaduto, quello storiografo (sempre che fosse esistito) sarebbe diventato cristiano e quindi non più affidabile

Chi l'ha detto? Sai quanta gente ha conosciuto Gesù ma non si è convertita, come riportato nei Vangeli? Inoltre uno storiografo o cronista dell'epoca avrebbe potuto benissimo riportare notizie di seconda mano sulla stessa notorietà di Cristo (un dato di fatto stando ai Vangeli) e non su Cristo direttamente, scrivendo che si narra di un certo Gesù il quale, secondo testimoni oculari, avrebbe fatto questo, questo e quest'altro. La cosa inspiegabile è l'assoluto silenzio storico intorno ad una figura così nota. E' questo che si finge di non capire...

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Gio 26 Lug 2012 - 13:15

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto:
P.S. vorrei capire il leggendario comma 22 a quale articolo di quale codice appartiene.
http://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_del_Comma_22

Ovvero, pura speculzione che non c'entra nulla con l'attendibilità processuale dei testimoni.


Ultima modifica di Multiverso il Gio 26 Lug 2012 - 13:28 - modificato 2 volte.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Multiverso Gio 26 Lug 2012 - 13:25

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto:
Corrisponde a verità anche il cencioso, in quanto i bei vestiti appartengono solo all'idealizzazione che ne fa l'iconografia cristiana (assieme agli occhi celesti, i capelli lisci, puliti e pettinati, ecc.).

no aveva una tunica tessuta tutta di un pezzo con i suoi bei filatteri


ah, citazione di parte?

Sì, assolutamente di parte... oltretutto Giovanni parla di tunica tessuta tutto d'un pezzo e non delle sue qualità sartoriali. Certo, se prendi come modello la tunica dell'omonimo film made in Hollywood, era davvero una magnifica tunica.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da don alberto Gio 26 Lug 2012 - 13:30

Multiverso ha scritto:
E quindi se è stato un fuoco di paglia come si giustifica l'esplosione e il successo
ma quale esplosione?
e -ancora oggi- dov'è il successo?

don alberto ha scritto:
Multiverso ha scritto:a titolo di puro esempio, moltiplicare pani e pesci al cospetto di 5.000 sbalorditi testimoni oculari,
a titolo di puro esempio, alla fine restano a malapena i 12 (Gv 6, 66)

Restano solo i 12 ma la credenza in quell'uomo e nelle sue opere sarebbe dovuta restare impressa nei cuori o solo negli occhi dei testimoni oculari o solo nel sentito dire della gente, e questi a loro volta avrebbero dovuto raccontarlo ai figli, ecc
.
allora non se ne sarebbero poi andati
(comma 22?)

Inoltre una simile fama sarebbe dovuta giungere alle orecchie di uno storiografo durante i circa 3 anni di vita pubblica, quando il fuoco di paglia ardeva nel suo massimo splendore.
chi?
Plutarco nasce nel 47
Tacito nasce nel 55
Svetonio nel 70

Inoltre uno storiografo o cronista dell'epoca avrebbe potuto benissimo riportare notizie di seconda mano sulla stessa notorietà di Cristo (un dato di fatto stando ai Vangeli) e non su Cristo direttamente, scrivendo che si narra di un certo Gesù il quale, secondo testimoni oculari, avrebbe fatto questo, questo e quest'altro. La cosa inspiegabile è l'assoluto silenzio storico intorno ad una figura così nota. E' questo che si finge di non capire...
ce ne erano a iosa, figurati andare dietro a tutti!
e ancora: quale cronista?
e chi ti dice che la sua opera non si stata persa?
(quel poco che c'è, è: "tutto di parte")
ma Gesù era poi "così" noto?

(ma allora chi è che crede alle favole, io?)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Descrizioni delle divinità - Pagina 3 Empty Re: Descrizioni delle divinità

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.