Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Razionale e irrazionale nell’uomo.

+21
Minsky
alberto
lupetta
Elima
Nagasawa
*Valerio*
Pialbo
Ludwig von Drake
anteo
evolutionator
teto
loonar
mix
Akka
Lotus
Rasputin
kalab99
Steerpike
Paolo
Tomhet
Masada
25 partecipanti

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Rasputin Mer 26 Set 2012 - 22:53

Boccadorata ha scritto:
Rasputin ha scritto:

non è che voglio rompere i coglioni eh
Cos'è della frase "ho saltato un passaggio" che non ti è chiaro?

Nono, dove ho già cercato lo sai, e non ho trovato nulla

era qui

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/
E cosa sarebbe, il vangelo?

Cannato di nuovo ah ah parlavo con Fux

La medicina omeopatica mi sa che ti fa male mgreen

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Merini10- Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Elima Mer 26 Set 2012 - 23:20

Rasputin ha scritto:
Boccadorata ha scritto:
Rasputin ha scritto:

non è che voglio rompere i coglioni eh
Cos'è della frase "ho saltato un passaggio" che non ti è chiaro?

Nono, dove ho già cercato lo sai, e non ho trovato nulla

era qui

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/
E cosa sarebbe, il vangelo?

Cannato di nuovo ah ah parlavo con Fux

La medicina omeopatica mi sa che ti fa male mgreen
Mi sa che hai bevuto troppo stasera, cos'è non si può intervenire su qualcosa detto a qualcun'altro?

_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

.....Allora capii che veramente ero il più sapiente perché ero l'unico a sapere di non sapere....(Socrate)
Elima
Elima
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2360
Età : 64
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue50 / 7050 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.06.11

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Rasputin Mer 26 Set 2012 - 23:28

Boccadorata ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Boccadorata ha scritto:
Rasputin ha scritto:

non è che voglio rompere i coglioni eh
Cos'è della frase "ho saltato un passaggio" che non ti è chiaro?

Nono, dove ho già cercato lo sai, e non ho trovato nulla

era qui

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/
E cosa sarebbe, il vangelo?

Cannato di nuovo ah ah parlavo con Fux

La medicina omeopatica mi sa che ti fa male mgreen
Mi sa che hai bevuto troppo stasera, cos'è non si può intervenire su qualcosa detto a qualcun'altro?

Si può ma occorre indirizzare le risposte se no non si capisce con chi stai parlando wink..

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Merini10- Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Sabre03 Gio 27 Set 2012 - 9:57

scusatemi ma sinceramente non riesco a capire ciò che dite....

sull'autismo si era discusso anche a lungo sul 3D "visione sul treno" di Akka a proposito del "vaccino per l'idiozia". Li ci sono molti link per cui chi è interessato può leggersi gli interventi di Klaus, SergioAD, Alec...

ma l'autismo è un pretesto li come anche qui per discutere sui comportamenti razionali o irrazionali dell'uomo.....

adesso mi sembra che mettiate addirittura in discussione l'esistenza dell'autismo.... direi di metterci una pietra su perchè la discussione rischia di degenerare. Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 610126

_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 60
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Ospite Gio 27 Set 2012 - 10:21

Rasputin ha scritto:Nono, dove ho già cercato lo sai, e non ho trovato nulla

era qui

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/
Bisogna saper cercare. Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 315697

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=learning%20disabilities[Title]
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=autism[Title]

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Rasputin Gio 27 Set 2012 - 10:30

Fux89 ha scritto:
Rasputin ha scritto:Nono, dove ho già cercato lo sai, e non ho trovato nulla

era qui

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/
Bisogna saper cercare. Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 315697

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=learning%20disabilities[Title]
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=autism[Title]

Sí, ma nel primo link si parla di disturbi dell'apprendimento in generale e vengono - almeno mi pare, ho dato solo un'occhiata veloce sto lavorando - trattate le singole sindromi (Che avevo trovato anch'io).

Ma una sindrome denominata DSA non mi pare esistere (Anche perché contraddirebbe la denominazione stessa, che è quella di un gruppo di disturbi con un denominatore comune).

Infatti anche su Wiki si chiamano al plurale e non al singolare come aveva scritto Boccadorata.

Sull'autismo non discuto.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Merini10- Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Elima Ven 28 Set 2012 - 10:30

Rasputin ha scritto:
Boccadorata ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Boccadorata ha scritto:
Rasputin ha scritto:

non è che voglio rompere i coglioni eh
Cos'è della frase "ho saltato un passaggio" che non ti è chiaro?

Nono, dove ho già cercato lo sai, e non ho trovato nulla

era qui

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/
E cosa sarebbe, il vangelo?

Cannato di nuovo ah ah parlavo con Fux

La medicina omeopatica mi sa che ti fa male mgreen
Mi sa che hai bevuto troppo stasera, cos'è non si può intervenire su qualcosa detto a qualcun'altro?

Si può ma occorre indirizzare le risposte se no non si capisce con chi stai parlando wink..

Io e Ras.....
A voi decidere chi è chi......

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Idiot10

hysterical hysterical hysterical




_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

.....Allora capii che veramente ero il più sapiente perché ero l'unico a sapere di non sapere....(Socrate)
Elima
Elima
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2360
Età : 64
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue50 / 7050 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.06.11

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Masada Sab 6 Ott 2012 - 12:10

Boccadorata ha scritto:
Sabre03 ha scritto:Ho tirato un po' il 3D perché sono coinvolto al pari di Bocca in una contrapposizione 
comportamento razionale - comportamento irrazionale. 

Nel mio caso....che riassumo brevemente....
Ho un figlio autistico. La medicina (razionalita') mi dice " non si guarisce". 
Mia figlia è nata nell'83 anno in cui è stato stabilito un protocollo per riconoscere il DSA, (disturbo specifico d'apprendimento) ed è stata fortunata perchè in prima media è stato possibile farla accedere ad un programma di riabilitazione ed e potuta arrivare almeno al diploma.
Per il DSA (disturbo dello spettro autistico) benchè riconosciuto decisamente prima si è ancora in alto mare.
Ne so ovviamente pochissimo, se non per i casi per i quali davo una mano mentre mia figlia era in terapia, ma le terapeute stesse avevano un atteggiamento simile a quello che avevano nei confronti dei bambini down, la sfiducia totale nel risultato.
Ma voglio ricordare che molti protocolli sono stati trovati da genitori che non si sono arresi (mio figlio non sa leggere,l'olio di lorenzo) e hanno trovato la razionalità nell'irrazionalità .

Avevo aperto mesi fa questo 3d e ora vedo che vive di vita propria.
E' una bella sensazione.
Direi sorprendenti i vari argomenti che si sono succeduti e i vari punti di vista attraverso i quali approcciarsi alla questione.
Cito ora solo quest'ultimo nelle parole di boccadorata e ritengo sia molto interessante.
Io insegno e ho avuto a che fare con molti studenti certificati di DSA, dislessia, autismo... di come avvenga la certificazione ne so ovviamente poco, ma lavoro con loro, che certificati o meno, esistono e hanno evidentemente questi problemi spesso insormontabili.
Se si tratta di DSA (disturbi specifici dell'apprendimento) scaturite da un fattore emotivo, diciamo uno squilibrio psicologico per traumi nella crescita, possono migliorare e migliorano anche molto fino quasi ad uscirne (una ragazza che ho conosciuto aveva una cosa simile alle medie e pareva una imbecille, poi ha preso due lauree, mentre per i suoi prof non sarebbe riuscita neppure a prendere il più becero dei diplomi), se si tratta di "genetica" c'è solo da cercare di sviluppare al massimo le competenze minime per permettergli una vita il più possibile autonoma.
Almeno questa è l'impressione che ho avuto.
Resta poi il solito enigma: perchè rasputin vuole mostrarci continuamente esempi di irrazionalità trattando temi che non conosce?
Forse vuole aiutarci a distinguere meglio un atteggiamento irrazionale da uno razionale?

_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue36 / 7036 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Rasputin Sab 6 Ott 2012 - 12:21

Masada78 ha scritto:
Resta poi il solito enigma: perchè rasputin vuole mostrarci continuamente esempi di irrazionalità trattando temi che non conosce?
Forse vuole aiutarci a distinguere meglio un atteggiamento irrazionale da uno razionale?

Veramente il mio punto

http://atei.forumitalian.com/t4308p350-razionale-e-irrazionale-nelluomo#173519

era che non esiste una sindrome chiamata DSA, ma come giustamente tu ne parli usando il plurale, è la denominazione di una categoria di sindromi con uno o più denominatori comuni.

Oppure specifichi a cosa ti riferisci - e quali sarebbero gli argomenti che secondo te io non conosco (Come fai a sapere tu quali sono)

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Merini10- Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Masada Sab 6 Ott 2012 - 14:07

Rasputin ha scritto:
Masada78 ha scritto:
Resta poi il solito enigma: perchè rasputin vuole mostrarci continuamente esempi di irrazionalità trattando temi che non conosce?
Forse vuole aiutarci a distinguere meglio un atteggiamento irrazionale da uno razionale?

Veramente il mio punto

http://atei.forumitalian.com/t4308p350-razionale-e-irrazionale-nelluomo#173519

era che non esiste una sindrome chiamata DSA, ma come giustamente tu ne parli usando il plurale, è la denominazione di una categoria di sindromi con uno o più denominatori comuni.

Oppure specifichi a cosa ti riferisci - e quali sarebbero gli argomenti che secondo te io non conosco (Come fai a sapere tu quali sono)

Hai visto, rasp, sono appena tornato e non son riuscito a resistere dall'attaccarti subito... perdonami ma sei quasi un alter-ego per me in tutto.
Ma non iniziamo un inutile OT.
Sarà probabilmente sempre così, ma io vado e vengo, e tu resti sempre, immortale iperpostatore. ok

Tornando al punto è proprio questa tua specificazione, direi inutile, a meno che io non abbia proprio capito il punto della discussione, che secondo me mostra che non sai di cosa stai parlando, o almeno ne sai addirittura meno di me.
Le DSA sono state "scoperte" da poco e negli ultimi anni se ne stanno codificando alcune in particolare, ma se a uno capita di lavorare con un alunno sospetto di DSA si rende subito conto che è praticamente ancora impossibile distinguere quale sia la sua, come se si trattasse di un virus specifico o di un batterio, in un primo momento addirittura non si riesce minimamente a scindere fra lo psicologico-emotivo e lo psichiatrico-biologico, ma in ogni caso è qualcosa di nuovo, necessariamente fumoso, e che ancora non riusciamo ad affrontare bene.
Inoltre chi ha una DSA specifica già codificata spesso manifesta sintomi anche di altre, e sintomi tutti suoi, in un groviglio di psichico-biologico inestricabile.
Diciamo che esistono tante DSA quanti esseri umani "disturbati nell'apprendimento".
Un tempo tristemente li si chiamava "imbecilli" e li si lasciava al loro destino dopo averli torturati nella scuola dell'obbligo, ora si sta cercando di capire e fare qualcosa, e per ora il calderone è la certificazione di DSA.
Inoltre ci sono DSA straordinariamente intelligenti e assolutamente in grado di realizzarsi socialmente pure meglio di molti "non disturbati" e altri DSA con un QI bassissimo o problemi psicologici devastanti.
Magari fra venti anni ci saranno delle sindromi denominate in modo specifico, e si terrà la dicitura e il calderone DSA solo per quelle ancora non codificate.
Per ora manifestiamo la nostra ignoranza e la nostra semi-impotenza...
ed è veramente una pugnalata nel cuore accorgersi che spesso siamo inefficaci e non riusciamo a cambiare o migliorare la loro condizione, neppure a capirla, neppure a formulare delle metafore che ci permettano di capire come loro percepiscano una pagina di un libro, un equazione matematica o in alcuni casi se stessi e la vita.

_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue36 / 7036 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da mix Sab 6 Ott 2012 - 14:46

rientro col botto, Masada applaudi
interessante questo post, denso di informazioni che chiariscono la situazione DSA anche ai non addetti ai lavori

e rispetta di più gli anziani, non infierire carneval mgreen
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Rasputin Sab 6 Ott 2012 - 19:36

Masada78 ha scritto:
Hai visto, rasp, sono appena tornato e non son riuscito a resistere dall'attaccarti subito... perdonami ma sei quasi un alter-ego per me in tutto.
Ma non iniziamo un inutile OT.
Sarà probabilmente sempre così, ma io vado e vengo, e tu resti sempre, immortale iperpostatore. ok

Tornando al punto è proprio questa tua specificazione, direi inutile, a meno che io non abbia proprio capito il punto della discussione, che secondo me mostra che non sai di cosa stai parlando, o almeno ne sai addirittura meno di me.
Le DSA sono state "scoperte" da poco e negli ultimi anni se ne stanno codificando alcune in particolare, ma se a uno capita di lavorare con un alunno sospetto di DSA si rende subito conto che è praticamente ancora impossibile distinguere quale sia la sua, come se si trattasse di un virus specifico o di un batterio, in un primo momento addirittura non si riesce minimamente a scindere fra lo psicologico-emotivo e lo psichiatrico-biologico, ma in ogni caso è qualcosa di nuovo, necessariamente fumoso, e che ancora non riusciamo ad affrontare bene.
Inoltre chi ha una DSA specifica già codificata spesso manifesta sintomi anche di altre, e sintomi tutti suoi, in un groviglio di psichico-biologico inestricabile.
Diciamo che esistono tante DSA quanti esseri umani "disturbati nell'apprendimento".
Un tempo tristemente li si chiamava "imbecilli" e li si lasciava al loro destino dopo averli torturati nella scuola dell'obbligo, ora si sta cercando di capire e fare qualcosa, e per ora il calderone è la certificazione di DSA.
Inoltre ci sono DSA straordinariamente intelligenti e assolutamente in grado di realizzarsi socialmente pure meglio di molti "non disturbati" e altri DSA con un QI bassissimo o problemi psicologici devastanti.
Magari fra venti anni ci saranno delle sindromi denominate in modo specifico, e si terrà la dicitura e il calderone DSA solo per quelle ancora non codificate.
Per ora manifestiamo la nostra ignoranza e la nostra semi-impotenza...
ed è veramente una pugnalata nel cuore accorgersi che spesso siamo inefficaci e non riusciamo a cambiare o migliorare la loro condizione, neppure a capirla, neppure a formulare delle metafore che ci permettano di capire come loro percepiscano una pagina di un libro, un equazione matematica o in alcuni casi se stessi e la vita.

È vero che non conosco bene il tema, ma mi sono informato nel corso della discussione

http://atei.forumitalian.com/t4308p330-razionale-e-irrazionale-nelluomo#173390

il mio punto era proprio, a differenza di chi sosteneva la tesi di una sindrome DSA, quello che mi pare anche tu confermi: si tratta di una tipologia di varie sindromi.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Merini10- Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Masada Gio 25 Ott 2012 - 15:09

Riprendo dal primo post del 3D

Masada78 ha scritto:
Il non credente in questione si considera libero da ogni irrazionalità o dimensione di “fede” e partendo da questo presupposto crea una discriminazione: il credente appartiene a un insieme umano eterogeneo, più o meno come per il razzista il nero, o il sessista la donna.
...
In questo 3D mi limiterò a portare contenuti attorno al tema razionale/irrazionale nell’uomo mostrando le crepe del paradigma sopra riportato.

Torno, come mi ero promesso, a aggiungere saltuari contributi su questo tema e aspetto i vostri.

L'ultima volta avevo parlato di psicologia.
Oggi proviamo con la sociologia.
Ricordo che entrambe sono scienze.

"La fiducia
La ricerca sulla fiducia deriva dall'accresciuta consapevolezza della sua importanza nella società contemporanea. Georg Simmel (1984) è l'unico grande classico del pensiero sociale che ritiene la fiducia come elemento centrale nell'interazione sociale e promuove una sua maggiore precisione analitica e una specifica categoria di analisi. I rapporti che si fondano su ciò che uno sa in modo verificabile dell'altro sono pochissimi, la società si disintegrerebbe se la fiducia non fosse talora anche più forte di verifiche logiche ed oculari.
...
La fiducia oscilla all'interno dell'intervallo delimitato dagli estremi della completa conoscenza e della completa ignoranza ("chi sa completamente non ha bisogno di fidarsi, chi non sa non può ragionevolmente fidarsi") (Simmel, 1989)."

http://it.wikipedia.org/wiki/Sociologia_dell'organizzazione#La_fiducia


"Esiste, però, un altro tipo di fiducia che, come ben rileva Simmel, si colloca al di fuori delle categorie di conoscenza e ignoranza. Questo tipo di fiducia "si chiama fede di un uomo in un altro, e rientra nella categoria della fede religiosa. Come non si è mai creduto in Dio in base alle 'prove dell'esistenza di Dio', ma queste prove sono piuttosto soltanto la giustificazione successiva o il riflesso intellettuale di un comportamento dell'animo assolutamente immediato, così si 'crede' in un uomo senza che questa fede si giustifichi con prove relative alla dignità della persona, e spesso nonostante le prove in contrario. Questa fiducia, questa interna mancanza di riserve di fronte a un uomo non è mediata né da esperienze né da ipotesi, ma è un comportamento primario dell'anima in rapporto all'altro" (v. Simmel, 1908; tr. it., p. 299)."
http://www.treccani.it/enciclopedia/fiducia_(Enciclopedia_delle_Scienze_Sociali)/

Lascio a voi inferenze e commenti.

sto sveglio

_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue36 / 7036 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Avalon Gio 25 Ott 2012 - 17:35

Bello questo post.

Sarò molto meno colta ed enciclopedica Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 315697

La definizione di fiducia permanentemente in uso nel mio sistema logico l'ho presa pari pari da un romanzo di fantascienza - poco importa quale o almeno, fate che poco importi, ché sono imbazurlita e non me lo ricordo anche se l'ho letto mezza dozzina di volte...

Fiducia: condizione necessaria per il tradimento.

Ovvero, non esiste tradimento se non vi è fiducia, e questo è commisurato a quella.

Può parere pessimista, ma tanto voi lo sapete che io sono pessimista come l'arcobaleno dopo la pioggia, vero?

Per me si tratta di decidere a priori quanto tradimento - quanto dolore, solitamente - sono disposta ad accettare da una persona. Da quanta possibilità di ferirmi e a quale profondità le offro. Infine, di quanto sono disposta a perdonare perché già 'incluso nei termini del contratto'.

Ovviamente, nessuna fede di tipo teista mi è possibile - e bene così.

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da mix Gio 25 Ott 2012 - 18:31

bello anche questo, dispiace solo rovinare la serie

concordo con Avalon: amare è anche soffrire, rinunciare,
a meno che non si muoia nel bel mezzo (lasciando la sofferenza a chi resta),
oppure contemporaneamente (ma non è una soluzione di agevole e allegra progettazione)
più intenso è il sentimento più alto il rischio e spesso il risultato in sofferenza
ma la fiducia fondamentale è quella riposta nella convinzione che saremo in grado di superare ogni sofferenza e quindi dobbiamo e possiamo prenderci ottimisticamente il rischio di amare profondamente

Masada prometto un intervento meno OT a breve
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Razionale e irrazionale nell’uomo. - Pagina 8 Empty Re: Razionale e irrazionale nell’uomo.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.