Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Gli Statali sono troppi?

+18
Akka
gedeone
SergioAD
mecca domenico
delfi68
alec
silvio
*Valerio*
don alberto
maxsar
airava
loonar
davide
Rasputin
nellolo
Andrea apateista
paolo1951
Johnny
22 partecipanti

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Johnny Ven 13 Apr 2012 - 5:21

jessica ha scritto:
paolo1951 ha scritto:... ecco non credo davvero che ci possa mai essere accordo: per esempio quando il "fisco patteggia" con l'evasore... tu vedi ingiustizia, io vedo una saggia politica che permette di portare a casa dei soldi... mungendo la vacca, senza ammazzarla.
infatti, non lo troveremo mai l'accordo, tranquillo. soprattutto se continuerai a non voler alzare gli occhi per guardare un tantino più in là del tuo naso. quella che tu chiami saggia politica è una scelta dannosa su tutti i fronti.
è dannosa perchè incentiva l'evasiore che continuerà ad evadere, come è noto, mettendo direttamente in bilancio di essere beccati e patteggiare un terzo del dovuto, risparmiando in questo modo sistematicamente il 67% delle tasse dovute.

Repubblica: Patteggiamento, Il fisco ne chiedeva 112, Valentino Rossi ne verserà solo 35

E tratto da Wiki:

" La questione fiscale [modifica]


Il 3 agosto 2007 l’Ufficio di Pesaro dell’Agenzia delle Entrate
contesta a Rossi compensi non dichiarati per 58.950.311 euro, relativi
al periodo 2000-2004. Considerando Irpef, Irap e Iva, l’evasione fiscale
è pari a 43,7 milioni di euro. Il fisco chiede anche il pagamento delle
sanzioni e degli interessi, per un totale complessivo di 112 milioni di
euro. Per tutti e 5 gli anni in questione, Rossi aveva presentato una
dichiarazione Irpef con un reddito inferiore a quello reale. Lo stesso
dicasi per l’Irap e l'Iva del 2000, mentre per il quadriennio 2001-2004
non ha presentato alcuna dichiarazione Irap e Iva.

Il pilota si è difeso affermando di aver rispettato la legge e di
aver pagato tutte le imposte dovute nel Regno Unito, dove risulta
residente.

Nel febbraio del 2008
è stata resa nota la notizia che Rossi ha raggiunto un accordo con
l'Agenzia delle Entrate patteggiando il pagamento di 19 milioni di euro
per il periodo 2000-2004 e 16 milioni per il periodo 2005-2006: trenta
milioni legati ai guadagni del periodo e 4,8 milioni legati alla mancata
dichiarazione.[20] Per eliminare le sue pendenze anche nei confronti della magistratura, nel maggio del 2009
Rossi chiede alla Procura di Pesaro un patteggiamento a sei mesi di
reclusione, anche se non sconterà mai tale pena né il suo nome verrà
menzionato nel casellario giudiziario
.[21]"





"


Purtroppo hai esattamente ragione. Devo 43,7 milioni di euro in tasse, non pago. Se mi beccano pago e mi scontano 8,7 milioni.

Chi sarebbe così stupido da pagarle le tasse, in un Paese così imbelle e imbecille?


Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Swear1.


_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Akka Ven 13 Apr 2012 - 15:06

comunque si patteggia anche con la piccola imprenditoria, per recuperare 10000 euro nessuno stato, neanche in germania, si fanno 3 gradi di giudizio, i processi durano 10 anni e costano cifre folli, nessuno per recuperare x è disposto a spendere 10x

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Ven 13 Apr 2012 - 23:54

Akka ha scritto:comunque si patteggia anche con la piccola imprenditoria, per recuperare 10000 euro nessuno stato, neanche in germania, si fanno 3 gradi di giudizio, i processi durano 10 anni e costano cifre folli, nessuno per recuperare x è disposto a spendere 10x
infatti. bisogna fare in modo che x sia il più piccolo possibile. rimane il fatto che gli altri sono molto più bravi di noi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Sab 14 Apr 2012 - 0:03

jessica ha scritto:
Akka ha scritto:comunque si patteggia anche con la piccola imprenditoria, per recuperare 10000 euro nessuno stato, neanche in germania, si fanno 3 gradi di giudizio, i processi durano 10 anni e costano cifre folli, nessuno per recuperare x è disposto a spendere 10x
infatti. bisogna fare in modo che x sia il più piccolo possibile. rimane il fatto che gli altri sono molto più bravi di noi.
... esiste però anche una realtà esattamente inversa: il contribuente che pur ritenendo di aver ragione non fa ricorso perché costa meno pagare diciamo 2.000 Euro di multa che affrontare le spese legali di un lungo contenzioso!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Johnny Sab 14 Apr 2012 - 9:54

Continuando con l'OT...

Io da sempre sono per un unico grado di giudizio. Tranne che per reati che prevedano pene superiori ai 10 anni di carcere, una sola sentenza:

O sei dentro, o sei fuori.

O paghi, o vieni risarcito.


Abbiamo costruito un sistema che è, sulla carta, perfetto, ma che nella pratica ha trasformato l'antica culla del Diritto, nella sua tomba.

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 129fs238648

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Sab 14 Apr 2012 - 10:51

holubice ha scritto:Continuando con l'OT...

Io da sempre sono per un unico grado di giudizio. Tranne che per reati che prevedano pene superiori ai 10 anni di carcere, una sola sentenza:

O sei dentro, o sei fuori.

O paghi, o vieni risarcito.


Abbiamo costruito un sistema che è, sulla carta, perfetto, ma che nella pratica ha trasformato l'antica culla del Diritto, nella sua tomba.

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 129fs238648
... è una proposta, però se hai avuto la sfortuna di andare qualche volta in commissione tributaria... sai che questo non è il vero problema... e ti rendi anche conto di quanto pericolosa possa essere la tua proposta!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Sab 14 Apr 2012 - 10:54

jessica ha scritto:
Akka ha scritto:comunque si patteggia anche con la piccola imprenditoria, per recuperare 10000 euro nessuno stato, neanche in germania, si fanno 3 gradi di giudizio, i processi durano 10 anni e costano cifre folli, nessuno per recuperare x è disposto a spendere 10x
infatti. bisogna fare in modo che x sia il più piccolo possibile. rimane il fatto che gli altri sono molto più bravi di noi.
... io conosco nulla la realtà degli "altri" paesi... ma tu penso (sulla base di quanto scrivi ...) che non conosca quella italiana... quindi a entrambi è molto difficile fare paragoni!

PS: comunque ribadisco che aggiungere vino nuovo in una botte che perde copiosamente... è solo uno spreco insensato!
... capisco anche che tappare queste "falle" non sia cosa gradita a chi ha preso l'abitudine di usarle per riempire il suo "fiaschetto"...

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Sab 14 Apr 2012 - 13:22

paolo1951 ha scritto:... io conosco nulla la realtà degli "altri" paesi... ma tu penso (sulla base di quanto scrivi ...) che non conosca quella italiana... quindi a entrambi è molto difficile fare paragoni!

stai inutilmente cercando vie di uscita che non esistono.


PS: comunque ribadisco che aggiungere vino nuovo in una botte che perde copiosamente... è solo uno spreco insensato!
... capisco anche che tappare queste "falle" non sia cosa gradita a chi ha preso l'abitudine di usarle per riempire il suo "fiaschetto"...

infatti, tutti gli evasori si oppongono alla turatura delle falle (cioè loro stessi)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Sab 14 Apr 2012 - 17:01

jessica ha scritto:
paolo1951 ha scritto: ... PS: comunque ribadisco che aggiungere vino nuovo in una botte che perde copiosamente... è solo uno spreco insensato!
... capisco anche che tappare queste "falle" non sia cosa gradita a chi ha preso l'abitudine di usarle per riempire il suo "fiaschetto"...

infatti, tutti gli evasori si oppongono alla turatura delle falle (cioè loro stessi)
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 649521 Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 649521 Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 649521
jessica gli "evasori" saranno pure i vignaioli disonesti che non conferiscono né tutta la loro uva alla cooperativa, e soprattutto non conferiscono l'uva migliore!
Ma sono spesso i "consumatori" meno pretenziosi... in genere anzi non gradiscono affatto bere il vino della "cooperativa" che è di qualità molto scarsa, soprattutto perché possono bersi le bottiglie del "loro" vino decisamente migliore!
Gli ubriaconi che si mettono sdraiati sotto la botte ... sperando che "perda"... ed effettivamente perde abbondantemente, tanto da riempire non solo fiaschi ma damigiane... sono quelli che tu chiami gli "onesti".
E anche chi quel vino lo "paga" o fa finta, dice di pagarlo... è molto spesso solo quello che non è capace di "vinificare"... il vignaiolo che produce uve di pessima qualità, ma vorrebbe conferirle al prezzo delle uve "buone" ... e poi poter andare a ritirare e bersi il vino prodotto (da altri ben più capaci di lui...) con queste ultime!
Come diceva qualcuno chi ha orecchi per intendere... ok, non parlava certo di te...

PS: ... ciao jessica, ti saluto ... per una settimana non ti romperò più le palle...

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Dom 15 Apr 2012 - 2:04

vedo che anche in un forum di atei, si finisce per affrontare problemi di potere con coordinate morali.
Le tasse : pagare le tasse non ne bello, ne morale, ne giusto : è una necessità.
Si pagano le tasse per avere dei servizi che solo lo Stato, al quale le tasse si versano, può assicurare.
E' chiaro che avere una polizia, una sanità, una rete di comunicazione, ecc, è una serie di necessità.
Quindi si devono pagare le tasse.
Le tasse però, devono essere al servizio di TUTTI i cittadini , non di alcuni.
E chi viene STIPENDIATO mediante le tasse, è al servizio della comunità.
Quindi è ovvio che, tendenzialmente, le tasse devono essere ilmeno possibile, e i servizi, i migliori possibili.
Oggi in Italia la situazione è inversa.
Faccio un esempio su una triste vicenda che da la stura alla consueta lacrimosa ipocrisia nostrana, più il tocco di forcaiolismo tipico dell'Italia triste di questi tempi.
Il calciatore del Livorno morto in campo ANDAVA SOCCORSO IN CAMPO COL DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO ( dae )..
altro che ambulanze, 10 volte più costose che arrivano ovviamente a tragedia quasi conclusa.
Alora, invece di spendere a cazzo in sistemi di soccorso destinati a spendere e a fallire per ovvie ragioni di tempo, in uno stadio mettiamoci un DAE e facciamolo usare da chiunque :
ESSI SONO PROGETTATI PER QUESTO :
forse un giovane ancora vivo, e meno soldi buttati per soccorsi inevitabilmente tardivi.
Chi non ha pensato a metterne uno, DEVE ESSERE SPEDITO A CASA.
Altro che articolo 18.
L'italia, a cominciare dal funesto Napo, dissipa montagne di soldi in parassitismi vari ( a cominciare dal Quirinale ).
Allora, prima di caricare di tasse la schiena dell'asino Italia, si butta a mare tutta la zavorra.
L'evasione, finchè il sistema fiscale sarà così iniquo e inefficiente, ci sarà sempre perchè sarà CONVENIENTE.

Giustizia Giusta - Quanto costa la giustizia in Italia?
1 di 3
http://www.giustiziagiusta.info/index2.php?option=com_...
Quanto costa la giustizia in Italia?
giovedì 12 aprile 2012
A CURA DELL
’ASSOCIAZIONE DETENUTO IGNOTO
Irene Testa, animatrice e fondatrice dell’associazione Detenuto Ignoto ha raccolto e curato un “piccolo” dossier su
quanto costa la Giustizia in Italia. Dati e cifre che da sole dimostrano come quella della Giustizia sia la “madre” di
tutte le emergenze. Un dossier che, si spera, compagni e lettori sapranno utilizzare. (fonti: Le analisi di
Confindustria, Confartigianato, Banca d’Italia e Banca Mondiale).
Vediamolo nei numeri, questo sistema:
42% di detenuti in custodia cautelare
i processi per ingiusta detenzione o per errore giudiziario sono oltre 2000 all'anno, per i quali nel corso del 2011 lo
Stato italiano ha riconosciuto risarcimenti stimati in € 46 milioni. (Fonte: Dipartimento organizzazione giudiziaria -
direzione generale di statistica )
4 anni di attesa per le cause civili 7 anni per quelle penali
6 milioni di processi civili che costano all’Italia 96 miliardi di euro in termini di mancata ricchezza
Secondo i dati della Commissione europea per l'efficienza della giustizia (CEPEJ) riferiti al 2008, l'Italia destina al
funzionamento del sistema giustizia (civile e penale) circa lo 0,19% del PIL.
Costo annuo della Giustizia
Italia 4.088.000.000
Francia 3.350.000.000
Spagna 2.983.000.000
Olanda 1.613.000.000
Centro Studi di Confindustria (2011) stima che:
Smaltire questa enorme mole di pratiche frutterebbe alla nostra economia il 4,9% del Pil ma basterebbe abbattere
anche del 10% i tempi di risoluzione delle cause per guadagnare lo 0,8% del Pil l’anno.
Secondo il rapporto Doing business
2012 della Banca mondiale, i difetti della nostra giustizia civile ci fanno perdere l’1% di Pil l’anno. Tempi e efficacia
di risoluzione dei contratti civili, il nostro Paese è posizionato al 158esimo posto su 183.
Giustizia e Imprese:
La giustizia lumaca costa circa 371 euro ad azienda e i ritardi costano alle imprese circa 2,3 miliardi di euro l'anno.
(“il Sole 24ore”). Il costo medio sopportato dalle imprese italiane rappresenta circa il 30% del valore della
controversia stessa, a fronte del 19% nella media OCSE.
Per recuperare un credito:
1.210 giorni in Italia
515 giorni in Spagna
406 giorni in Cina
399 giorni in Inghilterra
394 in giorni Germania
331 in Francia
300 giorni in Usa
Spese per lo Stato
Il nostro Stato spende (fonte Commissione europea sull’efficienza della giustizia 2011) calcola che lo Stato italiano
spende per la giustizia: circa 70 euro per abitante a fronte dei 56 della Francia, dove la durata media di un processo
civile è della metà.
Spesa pubblica complessiva per i tribunali e per le procure supera i 7,5 miliardi di euro l’anno ed è la seconda più
alta in Europa, dopo quella della Germania".
12/04/2012 08:32
Giustizia Giusta - Quanto costa la giustizia in Italia?
2 di 3
http://www.giustiziagiusta.info/index2.php?option=com_...
Nel 2009 uno studio di Confartigianato rilevava come avviene un aumento dei fidi bancari del 27% laddove la
giustizia civile funziona. Esempio confindustria:
- se nella provincia di Bari la giustizia civile avesse la medesima efficienza che si riscontra nella provincia di Torino
(-60% circa di durata dei procedimenti), la sua crescita economica nel periodo 2000-2007 sarebbe stata più elevata
di 2,4 punti percentuali.
I tempi di risoluzione delle controversie commerciali al Sud sono di circa il 20% più lunghi rispetto al Nord e che
solo nelle macroregioni più avanzate d'Italia, come ad esempio nel Nord Ovest, i tempi di definizione di un
procedimento civile di primo grado – stimato in 306 giorni per il 2006 – potrebbero risultare in qualche modo
competitivi con quelli di Francia e Spagna (250) o Germania (157). I tempi di risoluzione delle controversie relative
ai contratti commerciali rispetto alla media europea: 2 volte maggiori rispetto a quello medio OCSE e quasi quattro
volte maggiore rispetto a quello della Francia.
I costi delle prescrizioni: le sezioni unite della corte di cassazione si sono pronunciate sul cosiddetto abuso del
processo, ne emerge che la prescrizione oltre ad essere un'amnistia mascherata comportano un esborso da parte
dello stato molto alto.
Nei numeri:
500 prescrizioni al giorno
165mila prescrizioni annue costano allo stato 84 milioni di euro l'anno. (165 mila sono la media degli ultimi 5 anni il
cui costo è stato calcolato sulla base del costo medio di un processo pari a 521euro)
Caso Bologna, scoppiato nel 2008: un'ispezione ordinaria disposta dal ministero della giustizia scoprì 3300fascicoli
di indagine chiusa a chiave in un armadietto e dimenticati. ireati contestati in quei procedimenti, tra cui furti e
ricettazione, reati ambientali sono oggi caduti in prescrizione.
------------------------------------------------------------------------------------
Trascrizioni ovvero servizio stenotipia:
fonte ministero della giustizia- dipartimento dell'organizzazione giudiziaria del personale e dei servizi: i costi per il
servizio delle trascrizioni e fonici degli atti dei processi e delle udienze nel 2005 ammontavano a 26.000.000,00 di
euro iva compresa.
--------------------------------------------------------------
DATI RICAVATI DA APERTURA ANNO GIUDIZIARIO 2012
Tutte le nazioni europee «hanno registrato lievi progressi mentre nel nostro Paese occorrono ancora:
1000 giorni affinchè una causa civile prenda il via in primo grado
10 anni di durata media per i fallimenti
9 anni per la giustizia tributaria
Tempi dei divorzi: Servono circa 800 giorni alle coppie per dirsi addio in primo grado (612 giorni al Nord, 816 al
Centro, 836 al Sud e 784 nelle isole). Per i divorzi servono 571 giorni al Nord, 781 al Centro, 693 al Sud e 678 nelle
isole.
SPESA PUBBLICA PER I TRIBUNALI ITALIANI:
La spesa pubblica complessiva per tribunali e procure supera i 7,5 miliardi di euro ed è la seconda più alta in
termini pro-capite in Europa, dopo la Germania.
I costi della legge Pinto, per i risarcimenti dovuti ai processi troppo lunghi, aumenta poi il deficit. Come è stato
denunciato da più voci all’inaugurazione dell’anno giudiziario, il trend è in aumento vertiginoso.
Nel 2008 il danno per le casse dello Stato è stato di 81,3 milioni di euro
Nel 2009 il danno per le casse dello Stato è salito a 267 milioni di euro
Nel 2010 per le casse dello Stato ha superato i 300 milioni.
Oltre 2000 le sentenze con le quali l'Italia è stata condannata per violazione delle norme della convenzione europea
attestati dal 1959 al 2010.
Oltre 2.000 i procedimenti pendenti contro l'Italia per l'eccessiva durata dei processi.
Dal Rapporto che la Commissione europea per l’efficacia della giustizia (Cepej) ha presentato nel 2010, sull’analisi
comparata effettuata sui dati 2008 dei sistemi giudiziari di 39 paesi aderenti del Consiglio d’Europa, risulta che_...
l’Italia è al secondo posto per sopravvenienza di nuovi procedimenti in primo grado (ben 2.842.668), superata
soltanto dai 10.164.000 procedimenti della Russia, che però conta 143 milioni di abitanti.
La Francia e la Spagna, paesi ben più comparabili con il nostro, accumulavano nello stesso anno oltre un milione in
meno di procedimenti (rispettivamente 1.774.350 e 1.620.717).
La classifica è identica per i processi civili definiti e analoga per i procedimenti penali avviati e portati a termine in
quello stesso anno, che furono rispettivamente 1.280.282 e 1.204.982, in Italia; 796.920 e 758.610 in Turchia(
610.674 e 618.122 in Francia (che sono i due Stati che ci seguono immediatamente).
Avvocati in Italia sono 240mila
In provincia di Milano ci sono tanti legali quanti nell’intera Francia. E le tariffe premiano chi firma più atti, non chi
accorcia i tempi o evita i processi scegliendo la conciliazione. Di rinvii in rinvii per i tre gradi di giudizio ogni
processo dura un’eternità. E con costi legali molto alti. La quota in termini di assistenza legale e spese processuali,
rispetto al valore complessivo della causa, è circa il 30 per cento, contro il 14,4 della Germania e il 9,9 della
Norvegia.
da www.radicali.it


Questa gente va rimessa in riga, o torneremo a fare i morti di fame, come nel XVII sec

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Johnny Dom 15 Apr 2012 - 7:44

Un Paese che davvero facesse rispettare tutte le leggi.
Pensi che davvero questo sia quanto gli Italiani desiderino?

Per me preferirebbero il fuoco e lo zolfo di Sodoma e Gomorra...Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Sodom_gomorrah

...sarebbe per loro più sopportabile.


Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Bl4

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da SergioAD Dom 15 Apr 2012 - 11:10

Giunto al DAE ho avuto l'impressione che potevo essere d'accorso con gedeone senza leggere il resto del suo post e sono saltato alla conclusione. Concordo anche con quella.

Ieri sono rientrato in Italia, prendo sempre le impressioni del tassista per passare il tempo. Si lamentava del suo lavoro, dice che non riesce ad ammortizzare il costo della licenza che aveva acquistato 10 anni fa e la gente prende sempre di meno il taxi. Dice che mi accorgerò come sono cambiate le abitudini degli italiani.

Il comune denominatore è sempre la mancanza di fiducia verso la politica, il potere esterno che sta sopra la politica stessa e che passa per teoria del complotto. Se qualcuno fa il culo c'è chi trae benefici, etc... Ma ogni tecnico lo sa bene che i sacrifici di chi li fa si pesano contro benefici di chi ne giova, si apre la forbice.

Ok allora io non evado le tasse, mi riferisco alle proprietà ed eventuali prestazioni che un commercialista documenta ed allega le relative ricevute di pagamento. Mentre chi non paga le tasse è ovviamente un mio nemico mortale, per quel semplice calcolo da fare sulla bilancia e senza ipocrisie non esiste alcuna possibilità di confronto.

I pesci piccoli muoiono sempre prima dei pesci grossi, la bravura del pesce grosso sta a non superare il limite di rottura, il punto di catastrofe che somiglia a quello indicato da Holubice. Non devo insegnare nulla, questa va compresa immaginando il mancato obiettivo della produzione delle autovetture utilitarie => uccidere l'acquirente.

Dunque DEVE morire il sistema, deve implodere! La destra è conservatrice? O cerca un condottiero illuminato? La sinistra è progressista? O cerca una democrazia popolare? Ebbene fate ridere se non capite che per realizzare...

Questa gente va rimessa in riga, o torneremo a fare i morti di fame, come nel XVII sec

Read more: http://atei.forumitalian.com/post#ixzz1s652Dl6K
Serve la rivoluzione, le BR, le ceneri da cui far rinascere la fenice - quanto apocalittica sarà? Dipenderà dal conservatorismo.

Ora non m'importa più se mi leggono i musulmani... ma una cosa del loro corano è interessante, dice:

"quando i beduini saranno ricchi sarà uno dei segnali della fine del mondo."

Quando non finiti i pesci piccoli finiranno i pesco grossi!

Ah ah! Intuizione giusta! Mi ricorda la discussione Klaus/Delfi Buddhismo Illuminante/Stato di Consapevolezza Corrente (a parte i dettagli non fate gli stronzi!).

Allora se la finanza non dichiara bancarotta o rinuncia alla sua supremazia e noi non vogliamo agonizzare allora dobbiamo spezzare il sistema. I mercanti cambieranno merce o periranno - la società rurale è un nemico dichiarato della globalizzazione! Iniziamo con quella e fermiamo questa roba...

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 2236694280_1b16cf4488
Se non siamo disposti a fare questo, i nostri figli, i giovani qui dentro dovranno lottare più di noi per sopravvivere.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Dom 15 Apr 2012 - 16:27

holubice ha scritto:Un Paese che davvero facesse rispettare tutte le leggi.
Pensi che davvero questo sia quanto gli Italiani desiderino?

Per me preferirebbero il fuoco e lo zolfo di Sodoma e Gomorra...Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Sodom_gomorrah

...sarebbe per loro più sopportabile.


Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Bl4


La legge sul fumo di sigaretta, chiara e applicabile, è stata accettata senza problemi.
Certo, ogni popolo ha i governati che si merita.
Noi abbiamo questi :
https://www.youtube.com/watch?v=8L-e5Cvm-wQ

http://archiviostorico.corriere.it/2012/aprile/14/Napolitano_contro_gli_evasori_Indegni_co_8_120414004.shtml

capito, il buon Napo Dugasvjili ( alias Beppo il baffo ) ?
oltre a guadagnare una maresa di soldi, risparmia sui soldi spesi per i voli, spesi dal contribuente, cioè da noi pirlacce da un tanto al kilo
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Dom 15 Apr 2012 - 16:28

p.s. tra sodoma e gomorra , io preferisco sodoma ( a Gomorra, si sa che facevano ? )

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Lun 16 Apr 2012 - 12:42

paolo1951 ha scritto:
jessica gli "evasori" saranno pure i vignaioli disonesti che non conferiscono né tutta la loro uva alla cooperativa, e soprattutto non conferiscono l'uva migliore!
Ma sono spesso i "consumatori" meno pretenziosi... in genere anzi non gradiscono affatto bere il vino della "cooperativa" che è di qualità molto scarsa, soprattutto perché possono bersi le bottiglie del "loro" vino decisamente migliore!
Gli ubriaconi che si mettono sdraiati sotto la botte ... sperando che "perda"... ed effettivamente perde abbondantemente, tanto da riempire non solo fiaschi ma damigiane... sono quelli che tu chiami gli "onesti".
E anche chi quel vino lo "paga" o fa finta, dice di pagarlo... è molto spesso solo quello che non è capace di "vinificare"... il vignaiolo che produce uve di pessima qualità, ma vorrebbe conferirle al prezzo delle uve "buone" ... e poi poter andare a ritirare e bersi il vino prodotto (da altri ben più capaci di lui...) con queste ultime!
Come diceva qualcuno chi ha orecchi per intendere... ok, non parlava certo di te...

PS: ... ciao jessica, ti saluto ... per una settimana non ti romperò più le palle...
come ho già (inutilmente) cercato di dirti, il vigniaiuolo che non versa il vino nel tino è anche quello che si stende sopra gli altri per bere dalle falle, accedendo a tutti quei servizi che, dato il suo reddito fittizio, gli sono garantiti prima che alle persone oneste (o dipendenti pertanto impossibilitate ad evadere) che dichiarano qualche euro più di lui.
se ci limitiamo ai pesci piccoli. i pesci grossi sono quelli che le falle le fanno e le fanno fare perchè a loro conviene che le cose stiano così.
buone vacanze.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Lun 16 Apr 2012 - 12:45

gedeone ha scritto:...
Questa gente va rimessa in riga, o torneremo a fare i morti di fame, come nel XVII sec
e la soluzione sarebbe quella, per chi può, di non pagare le tasse? (cioè continuare come stiamo facendo e come si fa da decenni, quindi col sistema che ci ha condotti proprio qua)?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Lun 16 Apr 2012 - 21:14

jessica ha scritto:
gedeone ha scritto:...
Questa gente va rimessa in riga, o torneremo a fare i morti di fame, come nel XVII sec
e la soluzione sarebbe quella, per chi può, di non pagare le tasse? (cioè continuare come stiamo facendo e come si fa da decenni, quindi col sistema che ci ha condotti proprio qua)?



anche. le grandi rivoluzioni sono sempre state permotivi fiscali/economici.
quello che ci ha condottoa questo punto è una intelaiatura rigida ed obsoleta dello Stato, a cominciare dalla costituzione, un semiobbrobrio, oggi nel 2012.
a proposito di evasione :L'evasione fiscale in cifre. Ecco i dati
dell'Associazione Contribuenti Italiani
l'imponibile evaso
in Italia è cresciuto del 13,4%. Tradotto in
cifre si parla di un'evasione di 180,9
miliardi di euro l'anno. Le stime sono state
fatte dalla KRLS Network of Business
Ethics per conto di Contribuenti.it. Nel
corso dell'indagine sono state prese in
esame
cinque
aree
di
evasione:
Valuta l'affidabilità
"l'economia
sommersa,
l'economia
criminale, l'evasione delle società dit
capitali, l'evasione delle big company e
informatica, fotografia, ufficio, eccetera
quella dei lavoratori autonomi e piccole
imprese". Per quanto riguarda l'economia
sommersa, lo studio mette in evidenza che circa 2,9 milioni di persone lavorano in
nero con un'evasione d'imposta pari a 34,3 MLD di euro. C'è poi l'economia
criminale con un giro d'affari non contabilizzati che produce un'evasione d'imposta
pari a 78,2 MLD di euro l'anno.
Quanto alle società di capitali, con esclusione delle grandi imprese, dallo studio
emerge che il 78% di queste dichiara redditi negativi o con meno di 10.000 euro e
non versa dunque le imposte. Come si legge nel comunicato stampa
dell'associazione dei contribuenti italiani si tratta di un'evasione fiscale di 22,4
MLD di euro l'anno".
Ci sono infine le big company. Di queste una su tre ha chiuso il bilancio in perdita
e non ha pagato le tasse. Ma non basta il 94% di queste big company abusa del
"transfer pricing" ossia di quel sistema che consente di spostare costi e ricavi tra
società del gruppo in modo da trasferire la tassazione in paesi con pochi controlli
fiscali. Un'operazione che sottrae al fisco italiano 37,8 MLD di euro all'anno.
Per quanto riguarda poi l'evasione dei lavoratori autonomi e delle piccole
imprese, Le stime sono molto più ridotte, complessivamente secondo
consumatori.it si sottrae all'erario una somma di circa 8 miliardi di euro l'anno.
Vittorio Carlomagno, presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti
Italiani, Commentando questi dati ha dichiarato che "Per combattere l'evasione
fiscale bisogna riformare il fisco italiano istituendo Lo Sportello del Contribuente
presso tutti gli organi diretti ed indiretti della pubblica amministrazione, seguendo
ciò che avviene nei principali paesi europei che hanno ridotto le aliquote fiscali,
migliorato la qualità dei servizi pubblici e sopratutto eliminato gli sprechi della
pubblica amministrazione. L'evasione fiscale è diventato lo sport più praticato dalle
grandi
imprese
italiane.
Fino
a
quando
non
migliorerà
l'efficienza
dell'amministrazione finanziaria e si taglieranno le spese della casta, il governo avrà
bisogno di far cassa ad ogni costo, incassando i soldi 'pochi, maledetti e subito'
attraverso l'accertamento con adesione, un vero e proprio condono permanente. E si
premieranno sempre i grandi evasori fiscali, che preferiscono pagare le tasse a
forfait e con il massimo sconto".
(16/04/2012 12:20 - Autore: N.R.) -
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Lun 16 Apr 2012 - 21:16

pagare le tasse per mantenere Napo, Casini, Fini, ecc, con tutto il baraccone è una indecenza, peggio, un suicidio.

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Rasputin Lun 16 Apr 2012 - 21:33

gedeone ha scritto:pagare le tasse per mantenere Napo, Casini, Fini, ecc, con tutto il baraccone è una indecenza, peggio, un suicidio.

Quoto

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Merini10- Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da SergioAD Mar 17 Apr 2012 - 6:58

gedeone completa quello che dici, ovvero se esiste qualcuno che le paga queste tasse ancora prima di prendere il suo salario allora che proponi? C'è chi sta meglio e chi peggio o l'idea del suicidio diviene omicidio?

Chi può evadere evada e chi no muoia.

E' la contestazione che facciamo contro i privilegiati, le logge, gli ebrei, il potere e tu probabilmente da come parli ti collocheresti da qualche parte nella piramide come un oppresso che opprimerebbe chi gli sta sotto.

Ho usato il condizionale con la speranza che il tuo sia un lamento non operativo. Potremo parlare ancora dei modelli sociali che esistono in cui l'uomo sente maggiore dignità ma temo che non sono per gli italiani.

Chi non comprende, chi fa il finto tonto e chi è rettiliano (chiamiamolo così o sionista). Un esempio? Tassinari e farmacisti quanti voti muovono? chi nei comuni e chi più in alto allora che muoiano i metalmeccanici.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Mar 17 Apr 2012 - 13:16

Il mio lamento è effettivo, in quanto, per errori una volta del commercialista ( forse ) un'altra volta delle agenzie delle entrate, ho pagato 2 multe : non colossali, ma tant'è.
Cosa fare ?
E' semplice : siamo europei ? siamo nella U.E. ?
Si fa un fisco come nazioni a noi equiparabili per grandezza ( Francia, germania , Gb, ecc ). ( Aliquota in linea con quella vigente in quei paesi
Si danno gli stipendi ai politici e ai burocrati come nella U.E. , e la si finisce di avere stipendi superiori a quelli del Presidente USA.
Si mette il limite di età in politica : a 75 anni un cardinale va in pensione.
Così deve essere anche per i nostri politici e dirigenti
Stopo al'evasione fiscale di grandi aziende e Ipercoop varie ( Italcementi, ecc ).
basta province, prefetti, comunità e altre cazzate.
Tutti in pensione alla stessa età come in germania ( salvo i lavori veramente usuranti ).
Se noi NON siamo capaci, copiamo dagli altri.
O non siamo capaci a copiare ?

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Mar 17 Apr 2012 - 14:01

gedeone ha scritto:Il mio lamento è effettivo, in quanto, per errori una volta del commercialista ( forse ) un'altra volta delle agenzie delle entrate, ho pagato 2 multe : non colossali, ma tant'è.
Cosa fare ?
E' semplice : siamo europei ? siamo nella U.E. ?
Si fa un fisco come nazioni a noi equiparabili per grandezza ( Francia, germania , Gb, ecc ). ( Aliquota in linea con quella vigente in quei paesi
Si danno gli stipendi ai politici e ai burocrati come nella U.E. , e la si finisce di avere stipendi superiori a quelli del Presidente USA.
Si mette il limite di età in politica : a 75 anni un cardinale va in pensione.
Così deve essere anche per i nostri politici e dirigenti
Stopo al'evasione fiscale di grandi aziende e Ipercoop varie ( Italcementi, ecc ).
basta province, prefetti, comunità e altre cazzate.
Tutti in pensione alla stessa età come in germania ( salvo i lavori veramente usuranti ).
Se noi NON siamo capaci, copiamo dagli altri.
O non siamo capaci a copiare ?
sono assolutamente d'accordo. anche se il copiare (lo ricordo) vorrebbe anche dire aggiungere alla tua lista un altro paio di punti:

si pagano tutti le tasse

si mette su un sistema trasparente e un sistema di controlli che funziona per tutti

si arriva ad un recupero dell'evaso pari al loro.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Mar 17 Apr 2012 - 16:57

certo, valgono anche i 2 punti aggiunti.
Ma nessun governo lo ha mai fatto.
chissà perchè

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Mar 17 Apr 2012 - 17:07

gedeone ha scritto:certo, valgono anche i 2 punti aggiunti.
Ma nessun governo lo ha mai fatto.
chissà perchè
è quello che sto cercando di dire a paolo da 128 post

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Mar 17 Apr 2012 - 18:27

beh, aspetterò la 129esima.
comunque io mi accontenterei di :
spese e sprechi in media europea.
Non ambisco a uno stato ideale, che è sempre l'anticamera dell'inferno.
ma quello che abbiamo ora fa ca...e.
io però sono fiducioso Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 649521

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Johnny Mar 17 Apr 2012 - 20:53

jessica ha scritto:
gedeone ha scritto:...stop al'evasione fiscale di grandi aziende e Ipercoop varie ( Italcementi, ecc ).
basta province, prefetti, comunità e altre cazzate.
Tutti in pensione alla stessa età come in germania ( salvo i lavori veramente usuranti ).
Se noi NON siamo capaci, copiamo dagli altri.
O non siamo capaci a copiare ?
sono assolutamente d'accordo. anche se il copiare (lo ricordo) vorrebbe anche dire aggiungere alla tua lista un altro paio di punti:

si pagano tutti le tasse
si mette su un sistema trasparente e un sistema di controlli che funziona per tutti
si arriva ad un recupero dell'evaso pari al loro.

Magari attivando quanto paventa la Milena (e, modestamente, anche il sottoscritto):



Comunque senza farsi illusioni: una norma è efficace se la grande maggioranza di chi la dovrà rispettare è intimamente convinta dell'utilità e giustezza della stessa. Altrimenti non può funzionare neanche se mettessimo un carabiniere a piantonare 7/24 ogni cittadino italiano. Anche perchè poi quest'ultimo verrebbe corrotto dal primo...

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 126fs2276022

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da mecca domenico Gio 19 Apr 2012 - 22:14

gedeone ha scritto:Il mio lamento è effettivo, in quanto, per errori una volta del commercialista ( forse ) un'altra volta delle agenzie delle entrate, ho pagato 2 multe : non colossali, ma tant'è.
Cosa fare ?
E' semplice : siamo europei ? siamo nella U.E. ?
Si fa un fisco come nazioni a noi equiparabili per grandezza ( Francia, germania , Gb, ecc ). ( Aliquota in linea con quella vigente in quei paesi
Si danno gli stipendi ai politici e ai burocrati come nella U.E. , e la si finisce di avere stipendi superiori a quelli del Presidente USA.
Si mette il limite di età in politica : a 75 anni un cardinale va in pensione.
Così deve essere anche per i nostri politici e dirigenti
Stopo al'evasione fiscale di grandi aziende e Ipercoop varie ( Italcementi, ecc ).
basta province, prefetti, comunità e altre cazzate.
Tutti in pensione alla stessa età come in germania ( salvo i lavori veramente usuranti ).
Se noi NON siamo capaci, copiamo dagli altri.
O non siamo capaci a copiare ?

Mi auguro solamente che i giovani non prendano in mano i mitra.
Sti figli di puttana, quando devono aumentare hanno sempre detto di volersi allineare ai paesi europei, ma quando dovrebbero calare, dicono che non ci sono fondi.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1793
Età : 75
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.05.09

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da gedeone Gio 19 Apr 2012 - 23:22

Purtroppo, a nche per prendere i mitra ci vuole un pò di cervello, oltre al fegato.
Mi sembra che manchino entrambi.
ignoranza e mammismo sono un mix letale.
quello che il potere voleva

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Rasputin Ven 20 Apr 2012 - 10:51

gedeone ha scritto:Purtroppo, a nche per prendere i mitra ci vuole un pò di cervello, oltre al fegato.
Mi sembra che manchino entrambi.
ignoranza e mammismo sono un mix letale.
quello che il potere voleva

ahahahahahah

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Merini10- Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Akka Ven 20 Apr 2012 - 12:28

si tutto giusto, ma in linea teorica, non si può prescindere dalla realtà, in Italia si è ormai formato un intrigo di interessi loschi e malfunzionamenti molto pericoloso, basta guardare i bilanci della sanità nelle varie regioni, e stando così le cose è difficile intervenire, bisogna farlo con profonda coscienza di come realmante si svolgono le cose in un sistema come questo...per esempio Jessica insiste sul pagamento delle tasse, e anche qui a ragione, data la situazione penosa in cui ci troviamo, però ormai, e anche qui a ragione, i cittadini sono arcistufi di pagare tasse illegittime, ad esempio basta guardare le accise sulla benzina, perche paghiamo ancora tasse per la guerra in abissinia, per i terremoti di 60 o 70 anni fa e molte altre che ormai dovrebbereo non esistere piu??? fin che lo stato mi racconta che la benzina è cara per la guerra in abissinia io mi sento preso per il culo, quindi uno stato che pretende onestà e correttezza dai suoi cittadini DEVE prima essere giusto e onesto lui con i suoi cittadini

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da mecca domenico Ven 27 Apr 2012 - 17:57

Akka ha scritto:si tutto giusto, ma in linea teorica, non si può prescindere dalla realtà, in Italia si è ormai formato un intrigo di interessi loschi e malfunzionamenti molto pericoloso, basta guardare i bilanci della sanità nelle varie regioni, e stando così le cose è difficile intervenire, bisogna farlo con profonda coscienza di come realmante si svolgono le cose in un sistema come questo...per esempio Jessica insiste sul pagamento delle tasse, e anche qui a ragione, data la situazione penosa in cui ci troviamo, però ormai, e anche qui a ragione, i cittadini sono arcistufi di pagare tasse illegittime, ad esempio basta guardare le accise sulla benzina, perche paghiamo ancora tasse per la guerra in abissinia, per i terremoti di 60 o 70 anni fa e molte altre che ormai dovrebbereo non esistere piu??? fin che lo stato mi racconta che la benzina è cara per la guerra in abissinia io mi sento preso per il culo, quindi uno stato che pretende onestà e correttezza dai suoi cittadini DEVE prima essere giusto e onesto lui con i suoi cittadini

Un bel verde, ma sti figli di puttana prima si garantiscono l'immunità e, quando vengono scoperti, la massima punizione è DIMISSIONE.
E dopo qualche anno, rientrano.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1793
Età : 75
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.05.09

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Ven 27 Apr 2012 - 18:20

Akka ha scritto:si tutto giusto, ma in linea teorica, non si può prescindere dalla realtà, in Italia si è ormai formato un intrigo di interessi loschi e malfunzionamenti molto pericoloso, basta guardare i bilanci della sanità nelle varie regioni, e stando così le cose è difficile intervenire, bisogna farlo con profonda coscienza di come realmante si svolgono le cose in un sistema come questo...per esempio Jessica insiste sul pagamento delle tasse, e anche qui a ragione, data la situazione penosa in cui ci troviamo, però ormai, e anche qui a ragione, i cittadini sono arcistufi di pagare tasse illegittime, ad esempio basta guardare le accise sulla benzina, perche paghiamo ancora tasse per la guerra in abissinia, per i terremoti di 60 o 70 anni fa e molte altre che ormai dovrebbereo non esistere piu??? fin che lo stato mi racconta che la benzina è cara per la guerra in abissinia io mi sento preso per il culo, quindi uno stato che pretende onestà e correttezza dai suoi cittadini DEVE prima essere giusto e onesto lui con i suoi cittadini
Non è cambiando nome alle accise sulla benzina che risolvi qualcosa... tra l'altro, a me risulta che la cosa sia stata già fatta... il fatto è che lo stato non può rinunciare ad incassare certe imposte se non riducendo le spese!
E questo quasi nessuno lo vuole!
Le spese inutili sono sempre quelle di cui "beneficiano gli altri"...
Tutti al contrario sono disposti ad arrampicarsi sugli specchi per dimostrare che sono utili le spese pubbliche di cui in qualche misura sono beneficiari!
Quanto alle tasse... che che ne abbia detto quel coglione d9i Padoa-Scioppa (buonanima) non piace a nessuno pagarle (lo disse onestamente un ministro della prima repubblica).
Chi come jessica le sostiene a spada tratta... secondo me, è solo gente che non le ha mai dovute pagare, ma al contrario ha sempre beneficiato delle tasse pagate dagli "altri", e ha pure la sfrontatezza di chiamare questi altri "evasori fiscali" e "ladri"!
Malgrado quello che dice una stupida pubblicità, se ci fosse meno evasione... non si farebbe nulla di "socialmente utile", ma solo si sprecherebbe ancora di più di quanto si stia attualmente facendo...
Capisco che a moltissimi la cosa farebbe molto "comodo", ma chiamare questo "giustizia", "equità", ecc, a me fa piuttosto schifo!



_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Akka Ven 27 Apr 2012 - 23:44

quello delle accise è un esempio, per evidenziare la poca trasparenza, comunque concordo con te, almeno fin quando non sarà chiaro e limpido dove vada a finire fino l' ultimo mio euro di tasse versato, io sono legittimato a sospettare che lo stato sia un' immensa piovra succhia soldi

quindi il segnale di correttezza trasparenza legalità e tutte queste belle parole DEVE darlo lo stato per primo!!non il povero zebedeo di contribuente tassato al 45 %

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Sab 28 Apr 2012 - 23:08

paolo1951 ha scritto:Chi come jessica le sostiene a spada tratta... secondo me, è solo gente che non le ha mai dovute pagare, ma al contrario ha sempre beneficiato delle tasse pagate dagli "altri", e ha pure la sfrontatezza di chiamare questi altri "evasori fiscali" e "ladri"!
Malgrado quello che dice una stupida pubblicità, se ci fosse meno evasione... non si farebbe nulla di "socialmente utile", ma solo si sprecherebbe ancora di più di quanto si stia attualmente facendo...
Capisco che a moltissimi la cosa farebbe molto "comodo", ma chiamare questo "giustizia", "equità", ecc, a me fa piuttosto schifo!

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 949311 Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 949311 Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 949311

bentornato! mi mancavano le tue puttanate cosmologiche!

se le tasse che ho pagato fino ad oggi me le fossi tenute (come fanno quelli che difendi) avrei potuto pagare tre volte tutti i "servizi" di cui ho beneficiato. ma ho dovuto pagare triplo per mantenere gli asili per i figli di chi, come te, non le paga.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Sab 28 Apr 2012 - 23:44

jessica ha scritto:...

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 949311 Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 949311 Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 949311

bentornato! mi mancavano le tue puttanate cosmologiche!

se le tasse che ho pagato fino ad oggi me le fossi tenute (come fanno quelli che difendi) avrei potuto pagare tre volte tutti i "servizi" di cui ho beneficiato. ma ho dovuto pagare triplo per mantenere gli asili per i figli di chi, come te, non le paga.
Non ti incazzare come al solito...
Sarà tutto vero quello che tu dici, ma per me restano ancora da vedere diverse cosette:
1) se tu hai mai pagato delle "imposte"...
2) se tu hai mai pagato i servizi di cui hai beneficiato...
3) se tu hai mai guadagnato lo stipendio che hai percepito...
4) se tu hai mai svolto un servizio socialmente utile...

Non è che io affermi che tu non abbia fatto nulla di tutto questo... dico solo che ci dobbiamo per ora accontentare delle tue fanfaronate... e crederti per fede sulla tua parola!

Da ultimo ti farei notare che il fatto che tu abbia pagato, tre volte, due volte ... o nessuna volta, determinati servizi è comunque ininfluente, non è detto che questo tuo comportamento abbia né migliorato, né peggiorato quei servizi...
Se paghi un vestito (intendo dire lo stesso vestito, fatto allo stesso modo, con lo stesso tessuto, ecc.) 10, 100 o 1000 euro a seconda che sia firmato o meno, che sia acquistato in un negozio del centro di una metropoli, o in un bancarella di un paese del terzo mondo... non per questo avrai un qualcosa di diverso addosso!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Mer 2 Mag 2012 - 10:40

paolo1951 ha scritto:
Non ti incazzare come al solito...
Sarà tutto vero quello che tu dici, ma per me restano ancora da vedere diverse cosette:
1) se tu hai mai pagato delle "imposte"...
2) se tu hai mai pagato i servizi di cui hai beneficiato...
3) se tu hai mai guadagnato lo stipendio che hai percepito...
4) se tu hai mai svolto un servizio socialmente utile...

Non è che io affermi che tu non abbia fatto nulla di tutto questo... dico solo che ci dobbiamo per ora accontentare delle tue fanfaronate... e crederti per fede sulla tua parola!

Da ultimo ti farei notare che il fatto che tu abbia pagato, tre volte, due volte ... o nessuna volta, determinati servizi è comunque ininfluente, non è detto che questo tuo comportamento abbia né migliorato, né peggiorato quei servizi...
Se paghi un vestito (intendo dire lo stesso vestito, fatto allo stesso modo, con lo stesso tessuto, ecc.) 10, 100 o 1000 euro a seconda che sia firmato o meno, che sia acquistato in un negozio del centro di una metropoli, o in un bancarella di un paese del terzo mondo... non per questo avrai un qualcosa di diverso addosso!
incazzare? ma guarda che io qui dentro non ho mai avuto neanche un principio di incazzatura... al massimo rassegnazione Royales
le cosette da vedere in realtà valgono per me come per chiunque qua dentro. per quanto ne so, tu potresti essere un impiegato statale, sindacalista, che fa finta di fare il cumenda e gioca al piccolo imprenditore fai da te, anticomunista e superliberista, viceversa per quanto ne sai tu io potrei essere un uomo barbuto di 70 anni che vive in lussemburgo e fa guadagni con la vendita di organi di orfanelli brasiliani.
l'affare dei 10 100 1000 euri mi sa che c'entra ben poco con quello che ho scritto io. il punto su cui discutevo è sempre lo stesso e cioè la tua visione (delirante) dello statale sanguisuga che mangia a sbafo e beneficia dei servizi che tu, piccolo imprenditore laborioso, paghi allo stato per lui. appunto, puttanata cosmologica.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Mer 2 Mag 2012 - 12:47

jessica ha scritto:... l'affare dei 10 100 1000 euri mi sa che c'entra ben poco con quello che ho scritto io. il punto su cui discutevo è sempre lo stesso e cioè la tua visione (delirante) dello statale sanguisuga che mangia a sbafo e beneficia dei servizi che tu, piccolo imprenditore laborioso, paghi allo stato per lui. appunto, puttanata cosmologica.
Sì "puttanata cosmologica" ma ... "reale"!!!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Ospite Mer 2 Mag 2012 - 18:28

paolo1951 ha scritto:
jessica ha scritto:... l'affare dei 10 100 1000 euri mi sa che c'entra ben poco con quello che ho scritto io. il punto su cui discutevo è sempre lo stesso e cioè la tua visione (delirante) dello statale sanguisuga che mangia a sbafo e beneficia dei servizi che tu, piccolo imprenditore laborioso, paghi allo stato per lui. appunto, puttanata cosmologica.
Sì "puttanata cosmologica" ma ... "reale"!!!
ah, ma se è per aggiungere quest'altro aggettivo va bene,

è una reale puttanata cosmologica!

io di piccoli imprenditori laboriosi ne conosco un bel po'. due mi hanno addirittura messa al mondo e se devo decidere chi ci guadagna e chi ci rimette tra loro e i loro dipendenti, non ho alcun dubbio sulla risposta da dare.

non so che dirti. forse non sai fare tanto bene il tuo lavoro come dici. per questo fatichi e arranchi tanto. posso solo consigliarti di abbassare il tiro e cercarti un lavoro da dipendente.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Johnny Ven 25 Mag 2012 - 6:22

Linkiesta: Caro statale, hai sentito la Fornero? Forse è finita la pacchia

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Il_secondo_tragico_Fantozzi

"Oggi Elsa Fornero ha gelato i lavoratori statali. “Loro non stanno sul mercato, ma anche per loro dovrà valere una disciplina sul licenziamento analoga a quella che stiamo introducendo per le imprese private”. Compiaciuti per questo principio di eguaglianza finalmente riconosciuto, ripubblichiamo un nostro scritto del 22 marzo scorso, con il quale commentavamo le parole della stessa Fornero: che allora, però, erano di segno esattamente opposto. "


Il Fatto: Fornero: “Licenziare nel pubblico”. Damiano (Pd): “Angoscia i lavoratori”

Exclamation

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Akka Ven 25 Mag 2012 - 19:04

scusa jessica non ho capito il tuo ultimo intervento, cosa intendi dire? ovvio che i tuoi genitori guadagnino di più!! e con cio??

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Ven 25 Mag 2012 - 20:28

holubice ha scritto:Linkiesta: Caro statale, hai sentito la Fornero? Forse è finita la pacchia

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Il_secondo_tragico_Fantozzi

"Oggi Elsa Fornero ha gelato i lavoratori statali. “Loro non stanno sul mercato, ma anche per loro dovrà valere una disciplina sul licenziamento analoga a quella che stiamo introducendo per le imprese private”. Compiaciuti per questo principio di eguaglianza finalmente riconosciuto, ripubblichiamo un nostro scritto del 22 marzo scorso, con il quale commentavamo le parole della stessa Fornero: che allora, però, erano di segno esattamente opposto. "


Il Fatto: Fornero: “Licenziare nel pubblico”. Damiano (Pd): “Angoscia i lavoratori”

Exclamation
Tranquillo Holubice! ... e tranquilli pure tutti i dipendenti della PA.
Sono solo parole come già lo furono quelle di Brunetta, in realtà non cambierà proprio nulla!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da loonar Sab 26 Mag 2012 - 11:07

E' un peccato se fosse come dice PaoloNumero. Io sono per il licenziamento per giusta causa parificato tra privato e pubblico.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Akka Sab 26 Mag 2012 - 14:46

non esiste il licenziamento per giusta nè per il privato nè(e tantomeno per ) per il pubblico, si va sempre davanti al giudice, e il giudice, ovviamente sinistrorso altrimenti si sarebbe dedicato ad altro nella vita, darà sicuramente e sempre ragione al povero imbecille che guadagna 1000 euro!!! mai all' imprenditore oppressore e avido di guadagni, e men che meno alla pubblica amministrazione, tanto che cacchio è??

quindi la famosa riforma del lavoro di sto governo fantoccio è una presa in giro!! e i mercati se ne sono accorti subito e ci hanno castigati, così lo spred s' impenna e noi dobbiamo pagare interesi altissimi sul debito entrando in un ircolo vizioso dal quale non si esce...

dopotutto Monti dovrebbe essere un tecnico!! quindi se riteneva giusto il licenziamento per ragioni economiche senza appello al giudice doveva farlo e basta!!! non doveva mettersi a iscutere coi partiti!! doveva dire: per me è così, se non vi va rivlgetevi ad un altro tecnico!!

come se io vado dal meccanico perchè ho bisogno del suo servizio e poi pretendo di dirgli come fare il suo lavoro! monti non doveva fare il politicante, ma ha ceduto...

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da SergioAD Sab 26 Mag 2012 - 14:51

Per quanto riguarda i servizi primari non dovrebbe essere il lavoro a garantirli ma lo stato sociale - l'occidente non sopporta la povertà.

I saldi, le offerte, i prodotti pilota non avrebbero avuto successo però anzi, c'è un comportamento specifico ed ingannevole per i saldi.

Il problema somiglia alla situazione dei greci che diverrà italiana, c'è chi non ne vuole sapere di aiutarli e chi invece lo farebbe, vi pare?

In famiglia si tende ad aiutare il figlio più debole, gli italiani poi li aiutano praticamente sempre, la sopravvivenza va garantita.

Chi non vede questo sta ai tempi dell'inizio dell'era industriale.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Akka Sab 26 Mag 2012 - 15:14

ognuno presta i soldi a chi vuole! però se io compero un tuo titolo statale ad un tasso d' interesse molto alto devo essere più che consapevole che ciò comporta un rischio!!! i rischi sono spese in economia!! quindi se io compro titoli greci a un tasso del 26% o più, so bene cosa sto facendo! non posso pretendere che la grecia me lo paghi quel tasso, il rischio me lo sono preso io dopotutto! è come per le azioni, possono salire o andar giu...il fatto è che adesso, dopo aver scommesso, nessuno vuole pagare!!!

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da SergioAD Sab 26 Mag 2012 - 17:07

GB ha aiutato il Galles che aveva un debito più alto della Grecia.

EU no ha aiutato la Grecia che aveva un debito più basso del Galles.

GB ha unito la Bretagna dei popoli sotto il Regno Unito.

EU ha unito l'Europa della finanza sotto L'Europa Unità.

Via, via l'Europa... l'isolamento della Germania dopo la prima guerra è stato detto da quelli del piano Marshall che non si doveva fare più.

Cos'è? Dopo una guerra la finanza si muove per aiutare chi deve pagare debiti come chi deve ricostruire il paese. Che mondo e gente strana.

afro

Questa sotto andrebbe alle barzellette ma è ciò che pensa qualcuno all'estero.

L'idea di eliminare fisicamente chi non paga le tasse fa equità in italia... infatti il nome l'hanno scelto bene. Infatti bisognava non chiedere al popolo perché la maggioranza avrebbe scelto come lo stereotipo.

Nonsannocosafarsenedellademocrazia.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da loonar Sab 26 Mag 2012 - 20:45

Akka ha scritto:non esiste il licenziamento per giusta nè per il privato nè(e tantomeno per ) per il pubblico, si va sempre davanti al giudice, e il giudice, ovviamente sinistrorso altrimenti si sarebbe dedicato ad altro nella vita, darà sicuramente e sempre ragione al povero imbecille che guadagna 1000 euro!!! mai all' imprenditore oppressore e avido di guadagni, e men che meno alla pubblica amministrazione, tanto che cacchio è??
Non dire cagate, e comincia a vivere nel mondo reale Akka! Che mi sembra di sentire parlare quell'imbombito di Berluscazzo!
Dai 'zo! Gente licenziata nel privato senza giusta causa e senza possibilità di andare a impugnare il licenziamento davanti ad un giudice ce ne sono a iosa!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da paolo1951 Sab 26 Mag 2012 - 22:30

Darrow ha scritto:
Akka ha scritto:non esiste il licenziamento per giusta nè per il privato nè(e tantomeno per ) per il pubblico, si va sempre davanti al giudice, e il giudice, ovviamente sinistrorso altrimenti si sarebbe dedicato ad altro nella vita, darà sicuramente e sempre ragione al povero imbecille che guadagna 1000 euro!!! mai all' imprenditore oppressore e avido di guadagni, e men che meno alla pubblica amministrazione, tanto che cacchio è??
Non dire cagate, e comincia a vivere nel mondo reale Akka! Che mi sembra di sentire parlare quell'imbombito di Berluscazzo!
Dai 'zo! Gente licenziata nel privato senza giusta causa e senza possibilità di andare a impugnare il licenziamento davanti ad un giudice ce ne sono a iosa!
Certo basta mettersi d'accordo su cosa sia 'sta "giusta causa"... anzi ti dirò che anche nel pubblico (credo) si può licenziare per "giusta causa" solo che questa non ricorre mai!

Su una cosa però dissento da Akka, il giudice non è "sinistrorso"... il giudice semplicemente non può ammettere che si licenzi uno perché non lavora... si darebbe la zappa sui piedi da solo!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da loonar Sab 26 Mag 2012 - 22:38

La giusta causa è semplice, si licenzia chi non lavora come dovrebbe!
Ci sono regolamenti aziendali (anche nel servizio pubblico), basta farli rispettare.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Minsky Sab 26 Mag 2012 - 22:49

paolo1951 ha scritto:Su una cosa però dissento da Akka, il giudice non è "sinistrorso"... il giudice semplicemente non può ammettere che si licenzi uno perché non lavora... si darebbe la zappa sui piedi da solo!
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 605765

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Gli Statali sono troppi? - Pagina 9 Empty Re: Gli Statali sono troppi?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.