Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Vi sposereste con un credente?

+36
c.c.
Milden
Mrs41258
massi76
klaus54
jillo
Armycast
------rwed
mix
PaperJack
davide
loonar
Raskol`nikov
Pialbo
Minsky
Rasputin
*Valerio*
Akka
silvio
LaSvizzera
Tomhet
ares87
ocelot
Sally
Paolo
Cosworth117
Elima
pistacchio
Guin
BestBeast
delfi68
AteoCorporation
iosonoateo
Avalon
Steerpike
interessato2
40 partecipanti

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Dom 16 Dic 2012 - 15:24

Sono tutte minchiate, scusa l'espressione. 'Sta storia che i bambini devono essere tutti uguali e bisogna fargli fare le stesse cose, se no vengono su male, è una cazzata col botto.
I traumi infantili non nascono dalle relazioni sociali ma da quelle famigliari. Per cui se abbiamo un mondo di merda molto è anche grazie a questa teoria del bimbo da uniformare agli altri. (e alle famiglie patriarcali nucleari madre-padre-figli)
Io non avevo il telefono in casa quando ce l'avevano tutti, avevo la tv in bianco e nero mentre gli altri l'avevano acolori, io non vedevo le tv private mentre tutti raccontavano gli episodi dei cartoni che io manco sapevo di cosa stessero parlando. Ma sono grato di tutto ciò e di non essere stato "uguale" ma aver (forse anche grazie a quelle piccole, ma per quell'età grandi, differenze) imparato a pensare MEGLIO con la mia testa. Perchè spesso gli adulti fanno l'errore di pensare che i bambini sono dei deficenti , ma se provate a parlare come parlereste ad un adulto ad un bambino vi sorprendereste delle sue risposte.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Armycast Dom 16 Dic 2012 - 17:06

Darrow ha scritto:Sono tutte minchiate, scusa l'espressione. 'Sta storia che i bambini devono essere tutti uguali e bisogna fargli fare le stesse cose, se no vengono su male, è una cazzata col botto.
I traumi infantili non nascono dalle relazioni sociali ma da quelle famigliari. Per cui se abbiamo un mondo di merda molto è anche grazie a questa teoria del bimbo da uniformare agli altri. (e alle famiglie patriarcali nucleari madre-padre-figli)
Io non avevo il telefono in casa quando ce l'avevano tutti, avevo la tv in bianco e nero mentre gli altri l'avevano acolori, io non vedevo le tv private mentre tutti raccontavano gli episodi dei cartoni che io manco sapevo di cosa stessero parlando. Ma sono grato di tutto ciò e di non essere stato "uguale" ma aver (forse anche grazie a quelle piccole, ma per quell'età grandi, differenze) imparato a pensare MEGLIO con la mia testa. Perchè spesso gli adulti fanno l'errore di pensare che i bambini sono dei deficenti , ma se provate a parlare come parlereste ad un adulto ad un bambino vi sorprendereste delle sue risposte.
Mi sa che non hai capito cose intendevo. Al bambino piacciono le facili risposte quindi se si ritrova un cattolico difronte che gli spiega come (non) vanno le cose raccontandogli la storiella della mela, quella dei dromedari e quella della colonna di babele il bambino troverà di certo più affascinante quelle ca**ate che manco le mie spiegazioni di tipo scientifico-umanistico. Non dico che poi il bambino viene traumatizzato, ma che così facendo si avvicinerà più al cristianesimo di quanto non lo faccia io battenzandolo. Manco io vedevo tv private, avevo il cellulare e ne tanto meno mi sono mai fatto una vacanza in estate (al contrario di tutti gli altri miei amici) ed oggi ne sono grato di ciò ai miei perché mi hanno insegnato involontariamente l'esistenza di alcuni limiti che purtroppo qualora mancano i soldi o manca chissà cosa non possono essere valicati. Detto in breve trovo il battesimo solo un rito insulso ed inutile che non potrà agire minimamente su mio figlio. Egli una testa sua ce l'ha ed il mio ruolo di padre sta nell'imparargli come usarla. La madre magari vuole battenzarlo, ok... lo faccia. Poi non si sorprenda quando lo vedrà da grande bestemmiare di fronte una chiesa. Finché stiamo in Italia è impossibile non fare entrare mio figlio in contatto con la religione. Tanto vale la pena vivi la sua spiritualità come meglio crede. Lo si battenza e poi a lui le sue scelte (come è successo a me, come è stato per più o meno tutti voi). Le mie dritte, ripeto, gliele darò (questo è certo). Ma gradualmente e come e giusto che le abbia. Cosa volete che possa fargli un po' d'acqua in testa? Sono stato chierichetto per 4 anni, bigotto per 7 e cretino per 15 (se voglio contare anche la mia fase agnostica). Atei si diventa da grandi, non a 6 anni. Poi ognuno la vede come vuole.
Armycast
Armycast
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 136
Età : 28
Località : Salerno
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.12.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Dom 16 Dic 2012 - 17:13

L'acqua in testa non gli cambia niente, ma anche a non mettergliela. Pensi che la gente vada in giro a chiedere ai bambini se sono battezzati?
Io lo sono stato, ma se i miei non lo avessero fatto me ne sarei accorto solo a undici anni quando non avrei fatto la comunione. Sarebbe stato un trauma? manco per il cazzo, sarebbe stata l'ennesima scocciatura in meno. Una cosa di guadagnata anche per coma la vedevo ai miei tempi. I miei genitori non mi hanno mai detto niente riguardo la religione e quando ho cominciato a sentire parlare di gesù e di dio da parte di maestri, preti e suore li ho considerate come storie ai quali davano tanta importanza, ma che per me non ne avevano. Semplicemente non mi riusciva di credere, hai visto mai che mi manca il gene della fede? Po' esse!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Rasputin Dom 16 Dic 2012 - 17:33

Armycast ha scritto:Atei si diventa da grandi, non a 6 anni. Poi ognuno la vede come vuole.

Ti sbagli di grosso. Atei si nasce, e pochi fortunatissimi lo rimangono.

Agli altri (Sempre fortunati) tocca diventarlo, spesso attraverso percorsi difficili.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Merini10- Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Dom 16 Dic 2012 - 17:41

Mah, io ricordo che quando andavo a catechismo, dopo, coi miei compagni di classe non si parlava mai ne' di religione ne' di dio o altro. Le disquisizioni religiose erano limitate solo ed esclusivamente all'ora di religione ed al catechismo. Credo proprio che non gliene fregasse niente a nessuno. E non parlo di 2 o 3 persone, una classe di quanto è composta? dai 20 ai 30 alunni. Ecco: in 20 nessuno parlava di religione.

Poi scusa io non credo che un bambino possa capire quello che gli stanno dicendo in materia di fede. Impara solo la pappardella a memoria e chi s'è visto s'è visto.

I miei genitori hanno sempre mandato me e mio fratello a messa. Sinceramente credo di non aver mai capito bene quello che dicevano i preti e soprattutto non l'ho mai sentito parte di me. Forse coadiuvato dal fatto che i miei per primi ci credevano poco o per niente e quindi mai ci hanno detto cose del tipo:" hai detto la preghierina?"..."attenti che dio vi controlla".

Credo anche che il nostro amico army voglia dire, che per decidere quale direzione prendere o non prendere (in qualsiasi campo della vita, non solo della religione) a volte sia più utile avere un termine di paragone.


Ultima modifica di pistacchio il Dom 16 Dic 2012 - 17:42 - modificato 1 volta.

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Dom 16 Dic 2012 - 17:42

Rasputin ha scritto:
Armycast ha scritto:Atei si diventa da grandi, non a 6 anni. Poi ognuno la vede come vuole.

Ti sbagli di grosso. Atei si nasce, e pochi fortunatissimi lo rimangono.

Agli altri (Sempre fortunati) tocca diventarlo, spesso attraverso percorsi difficili.
E io modestamente lo rimacqui! hihihihih

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Dom 16 Dic 2012 - 18:34

Darrow ha scritto:Sono tutte minchiate, scusa l'espressione. 'Sta storia che i bambini devono essere tutti uguali e bisogna fargli fare le stesse cose, se no vengono su male, è una cazzata col botto.
I traumi infantili non nascono dalle relazioni sociali ma da quelle famigliari. Per cui se abbiamo un mondo di merda molto è anche grazie a questa teoria del bimbo da uniformare agli altri. (e alle famiglie patriarcali nucleari madre-padre-figli)
Io non avevo il telefono in casa quando ce l'avevano tutti, avevo la tv in bianco e nero mentre gli altri l'avevano acolori, io non vedevo le tv private mentre tutti raccontavano gli episodi dei cartoni che io manco sapevo di cosa stessero parlando. Ma sono grato di tutto ciò e di non essere stato "uguale" ma aver (forse anche grazie a quelle piccole, ma per quell'età grandi, differenze) imparato a pensare MEGLIO con la mia testa. Perchè spesso gli adulti fanno l'errore di pensare che i bambini sono dei deficenti , ma se provate a parlare come parlereste ad un adulto ad un bambino vi sorprendereste delle sue risposte.

Non mi sembrano tanto minchiate. Il discorso fila, ma va bene per un adulto non per un bambino!

Per esperienza personale: ho un nome un po' particolare che al tempo in cui ero bimba non aveva nessuno. I compagni mi prendevano in giro e lo storpiavano nei modi più possibili e immaginabili. Pensi che un bambino sia felice di essere preso in giro? Io ci stavo malissimo ci ho sofferto molto, avrei voluto tanto avere un nome qualsiasi, un nome comune, così da non essere presa in giro.

Poi sono cresciuta e ho ringraziato di avere un nome che mi distinguesse dagli altri ( anche se ormai non è più così tanto insolito).

Resta il fatto che da piccola ho sofferto.

Che dire del bimbo che ha la madre inglese che gli insegna a parlare inglese? le insegnanti a scuola gli chiedono di proferire qualche parola. Ma lui si rifiuta perchè si vergogna, non si sente come gli altri perchè è l'unico a conoscere quella lingua. Si rinchiude in se' e soffre. Vorrebbe essere come gli altri. Da adulto ringrazierà la madre, ma intanto soffre comunque.

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Dom 16 Dic 2012 - 18:54

Guarda che il mio discorso non era riferito a me adulto, ma al "me" bambino di 6-7-8- anni!
Non tutti i bambini sono uguali e non sono quelli i traumi che fanno male, quelli sono gli ostacoli che insegnano a correre meglio!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Dom 16 Dic 2012 - 19:21

Guarda che avevo capito benissimo a quale età era riferito, e soprattutto era riferito appunto solo a te.

A me invece ha fatto molto male, altro che balle! E a quel che vedo oltre a me anche ad un sacco di bambini sensibili. Dubito fortemente che un bambino abbia la forza morale di un adulto, quindi suppongo che tu non sia mai stato preso in giro per cose che non avevi in casa ( d'altro canto come avrebbero potuto saperlo i tuoi compagni) o non sia mai stato preso in giro per niente.

Anche a me non ha fatto nessun effetto il fatto di sapere che i miei compagni ricevessero un regalo a fine anno scolastico, mentre a me non arrivava un piffero. Non me ne fregava di meno, ma nessuno mi ha preso in giro per questo.

Ma è completamente diverso avere/non avere cose che hanno tutti gli altri e invece essere presi in giro e derisi per avere/non avere le stesse cose.

Stai ragionando su un solo aspetto anzichè spaziare.


Ultima modifica di pistacchio il Dom 16 Dic 2012 - 19:28 - modificato 2 volte.

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Dom 16 Dic 2012 - 19:25

pistacchio ha scritto:Guarda che avevo capito benissimo a quale età era riferito, e soprattutto era riferito appunto solo a te.

A me invece ha fatto molto male, altro che balle! E a quel che vedo oltre a me anche ad un sacco di bambini sensibili. Dubito fortemente che un bambino abbia la forza morale di un adulto, quindi suppongo che tu non sia mai stato preso in giro per cose che non avevi in casa ( d'altro canto come avrebbero potuto saperlo i tuoi compagni) o non sia mai stato preso in giro in genere.
E se non sono troppo indiscreto, dici che quell'episodio ti ha traumatizzato per il resto della tua vita, dando una svolta alla tua vita che non avrebbe avuto in caso contrario?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Dom 16 Dic 2012 - 19:32

Mi ha traumatizzato l'infanzia. Non lo so, bisognerebbe interpellare un' esperto per capire se sono come sono a causa di quegli episodi o se sarei stata così a prescindere.

leggi il resto, ho aggiunto altro

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Dom 16 Dic 2012 - 20:13

pistacchio ha scritto:

Ma è completamente diverso avere/non avere cose che hanno tutti gli altri e invece essere presi in giro e derisi per avere/non avere le stesse cose.

Esattamente quello che mi capitava a me. Tutti facevano i fighi con il telefono (parlo di quello fisso grigio con la cornetta) mentre io non sapevo manco come funzionava.
Idem per tv, antenne, programmi. L'esclusione dai gruppi era la mia normalità. Mi ha fatto capire che la normalità non esiste e chi tenta di esserlo è uno sfigato, poveretto e cagasotto.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Dom 16 Dic 2012 - 20:51

Darrow ha scritto:
pistacchio ha scritto:

Ma è completamente diverso avere/non avere cose che hanno tutti gli altri e invece essere presi in giro e derisi per avere/non avere le stesse cose.

Esattamente quello che mi capitava a me. Tutti facevano i fighi con il telefono (parlo di quello fisso grigio con la cornetta) mentre io non sapevo manco come funzionava.
Idem per tv, antenne, programmi. L'esclusione dai gruppi era la mia normalità. Mi ha fatto capire che la normalità non esiste e chi tenta di esserlo è uno sfigato, poveretto e cagasotto.

Come faccia a capirlo un bambino è un mistero. Che l'adulto abbia nozioni e maturità per capirlo non v'è dubbio.

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Dom 16 Dic 2012 - 21:34

pistacchio ha scritto:
Darrow ha scritto:
pistacchio ha scritto:

Ma è completamente diverso avere/non avere cose che hanno tutti gli altri e invece essere presi in giro e derisi per avere/non avere le stesse cose.

Esattamente quello che mi capitava a me. Tutti facevano i fighi con il telefono (parlo di quello fisso grigio con la cornetta) mentre io non sapevo manco come funzionava.
Idem per tv, antenne, programmi. L'esclusione dai gruppi era la mia normalità. Mi ha fatto capire che la normalità non esiste e chi tenta di esserlo è uno sfigato, poveretto e cagasotto.

Come faccia a capirlo un bambino è un mistero. Che l'adulto abbia nozioni e maturità per capirlo non v'è dubbio.
Il bambino lì per lì ci rimane male, poi si rassegna, intanto impara a vedere le cose da un punto di vista diverso, Finalmente da adulto capisce quello che da bambino non poteva elaborare o sapere.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da jillo Lun 17 Dic 2012 - 14:18

Avalon ha scritto:Io sono forse la persona più esigente da questo punto di vista Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 315697

No, non solo non sposerei un credente (generico), ma non ci intratterrei una relazione e non ci farei neanche sesso.

Non posso non avere la massima stima della persona che scelgo come compagno/a, e non potrei mai stimare un credente al massimo, e neanche quasi.
Non ci farei nemmeno sesso, visto che è cosa proibita dalla maggior parte delle religioni conosciute, e non vedo perché chi sostiene una simile idiozia dovrebbe poi godersi la propria incoerenza con la sottoscritta.
Non potrei mai tollerare l'incoerenza di chi professa una religione e poi si concede la possibilità non autorizzata di prendere solo quello che conviene e lasciare lì quello su cui non è d'accordo.

Chi mi ama, abiura. Se no s'attacca.


Della coerenza coi propri principi (in particolare, visto che concludi con la parola abiurare, principi religiosi) ne fai a tua volta un principio indefettibile per poter instaurare con te una relazione fondata sul rispetto.
l'incoerenza non è una virtù. questo è chiaro. ma non è nemmeno la peggiore condizione cui potrebbe versare, anche occasionalmente e opportunisticamente, una persona.
Tu attribuisci proprio alla Coerenza con sè stessi una "conditio sine qua non"... subordinando ad essa il tuo rispetto per gli altri?

Poi, a prescindere da quanto una persona dimostri coerenza con le proprie scelte (solo religiose?) escludi a priori la possibilità di instaurare un rapporto di amicizia con persone credenti (di qualsiasi credo). Ora fondi la tua stima per l'altro sulla necessaria condizione che questo non professi alcuna religione. Quindi frequenteresti volontariamente solo persone dichiaratamente atee. La coerenza non c'entra quindi nulla. Anzi, se una persona assume comportamenti coerenti col proprio credo, a maggior ragione è un credente convinto... ergo stima=zero.

Detta così, secondo te, in questa prospettiva non si rischia di scivolare in una posizione di integralismo culturale?
Chiedo. Non saprei nemmeno io.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Armycast Lun 17 Dic 2012 - 15:16

Comunque, come ha detto "pistacchio" (che nome dolce xD) io intendevo dire che è meglio capire anche cosa vuol' dire essere religiosi prima di essere atei. La penserò male, ma per me serve avere entrambe le focalizzazioni. Poi boh, in fin dei conti queste sono cose anche personali. È capace che io non faccio battenzare mio figlio e da grande si converte (accade anche questo). Non so proprio che dire. Vedo entrambi gli estremi (il fare battesimare un bambino e il non farlo battesimare) troppo estremi, scusate il gioco di parole. Al massimo non lo battenzo ma gli do la piena libertà di scegliere da grande quale percorso intraprendere. Questa è l'unica soluzione forse...

_________________
Io sostengo che siamo entrambi atei, solo che io credo in un dio di meno rispetto a voi. Quando capirete perché rifiutate tutti gli altri possibili dèi, capirete anche perché io rifiuto il vostro. (Stephen Henry Roberts)
Armycast
Armycast
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 136
Età : 28
Località : Salerno
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.12.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da ocelot Lun 17 Dic 2012 - 21:42

Armycast ha scritto:Al massimo non lo battenzo ma gli do la piena libertà di scegliere da grande quale percorso intraprendere. Questa è l'unica soluzione forse...
È quello che è stato ripetuto fino non alla nausea ma al vomito. Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 977956
Poi, tranquillo, la libertà se la prenderà da solo, non dovrai dargliela tu! Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 649521
ocelot
ocelot
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 610
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.09.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Armycast Lun 17 Dic 2012 - 21:55

ocelot ha scritto:
Armycast ha scritto:Al massimo non lo battenzo ma gli do la piena libertà di scegliere da grande quale percorso intraprendere. Questa è l'unica soluzione forse...
È quello che è stato ripetuto fino non alla nausea ma al vomito. Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 977956
Poi, tranquillo, la libertà se la prenderà da solo, non dovrai dargliela tu! Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 649521
Bhè, lo so. Ma se fossi stato un mussulmano la libertà gliel'avrei dovuta concedere io. xD Comunque, come il mio angelo custode mi ha fatto notare (grazie Darrow xD) ho spesso scritto "battenzare". Mi scuso per la dislessia e a quanti da fastidio comunico che ho finalmente imparato che si scrive "battezzare". Meglio tardi che mai. mgreen mgreen
Armycast
Armycast
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 136
Età : 28
Località : Salerno
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.12.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da klaus54 Lun 17 Dic 2012 - 23:47

Me lo sono posto anch'io questo interrogativo.Dal mio punto di osservazione.
A parte che ora sono nella condizione migliore per un buddhista (solo, non per scelta,ma perchè sono stato lasciato senza un motivo logico apparente,almeno per un uomo, dalla persona di cui mi fidavo e che avrei rispettato per tutta la vita), non troverei nessun problema a sposarmi con qualcuno che non condivida,in parte o in tutto, il mio pensiero. L'importante è il rispetto reciproco, le basi di una coppia sono ben altre. La nonna della mia ex un giorno disse "Madonna, un buddhista,così non farà battezzare i bambini!".
Per quel che mi riguarda, i riti sono parti di una tradizione culturale più che di una religione. Se la mia futura moglie (futuribile,possibile moglie) vorrà sposarsi in chiesa o battezzare i nostri figli, a me non darebbe nessun problema.
Ognuno,prima di tutto deve star bene con se stesso. Poi comprende che tollerare gli altri e dar voce anche ad altri modi di pensare senza calpestare o farsi calpestare è il modo più sano di vivere.
Buddha sulla coppia disse:
"Perdi solo quello a cui ti aggrappi.
Puoi creare lo spazio nel quale possa accadere la trasformazione,
nel quale la collera diventi compassione, l'odio diventi amore, l'avidità condivisione e il sesso diventi unione e fusione con l'altro. Sii uno e allora tutto diventa possibile,persino l'impossibile".
Mettersi un panno addosso e chiamarsi in modo diverso penso non debba rovinare i sentimenti tra due persone,che vanno al di là di ogni altra cosa.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Rasputin Mar 18 Dic 2012 - 18:18

klaus54 ha scritto:Me lo sono posto anch'io questo interrogativo.Dal mio punto di osservazione.
A parte che ora sono nella condizione migliore per un buddhista (solo, non per scelta,ma perchè sono stato lasciato senza un motivo logico apparente,almeno per un uomo, dalla persona di cui mi fidavo e che avrei rispettato per tutta la vita), non troverei nessun problema a sposarmi con qualcuno che non condivida,in parte o in tutto, il mio pensiero. L'importante è il rispetto reciproco, le basi di una coppia sono ben altre. La nonna della mia ex un giorno disse "Madonna, un buddhista,così non farà battezzare i bambini!".

Ritengo, come qualcuno qui ha già detto, che il matrimonio sia un'istituzione superata, ed aggiungo inutile nonché perfino dannosa.

Personalmente l'idea di trascorrere anche se non tutta anni ed anni della mia vita insieme alla stessa persona ormai mi spaventa un po' (E perché cazzo dovrei farlo???)

klaus54 ha scritto:Per quel che mi riguarda, i riti sono parti di una tradizione culturale più che di una religione. Se la mia futura moglie (futuribile,possibile moglie) vorrà sposarsi in chiesa o battezzare i nostri figli, a me non darebbe nessun problema.

Eh no eh. I problemi che potrebbe dare a te o meno sono secondari; in primo piano stanno i figli, non i genitori. Si tratta di rispettare loro e la loro libertà di scelta, ohé.

Stendo un pietoso velo sulla buddhanata senza senso che segue.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Merini10- Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Akka Mar 18 Dic 2012 - 22:02

tranne quando si tratta di abortire perchè allora la decisione spetta ai genitori vero rasp? a no, giusto, i feti non sono figli...chi lo dice poi non si è ancora ben capito...

e preciso che non sono contrario all' aborto, anzi sono favorevole

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da ocelot Mar 18 Dic 2012 - 23:15

Rasputin ha scritto:Personalmente l'idea di trascorrere anche se non tutta anni ed anni
della mia vita insieme alla stessa persona ormai mi spaventa un po' (E
perché cazzo dovrei farlo???
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 97941
Akka ha scritto:tranne quando si tratta di abortire perchè allora la decisione spetta ai genitori vero rasp? a no, giusto, i feti non sono figli...chi lo dice poi non si è ancora ben capito...

e preciso che non sono contrario all' aborto, anzi sono favorevole

azz... menomale che non sei contrario! Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 977956
ocelot
ocelot
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 610
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.09.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da *Valerio* Mar 18 Dic 2012 - 23:48

Akka ha scritto:tranne quando si tratta di abortire perchè allora la decisione spetta ai genitori vero rasp? a no, giusto, i feti non sono figli...chi lo dice poi non si è ancora ben capito...

e preciso che non sono contrario all' aborto, anzi sono favorevole

Question Usciamo una sera a ubriacarci?
Magari ti riesco a capire un po' meglio mgreen


_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da klaus54 Mar 18 Dic 2012 - 23:54

Rasputin ha scritto:
klaus54 ha scritto:Me lo sono posto anch'io questo interrogativo.Dal mio punto di osservazione.
A parte che ora sono nella condizione migliore per un buddhista (solo, non per scelta,ma perchè sono stato lasciato senza un motivo logico apparente,almeno per un uomo, dalla persona di cui mi fidavo e che avrei rispettato per tutta la vita), non troverei nessun problema a sposarmi con qualcuno che non condivida,in parte o in tutto, il mio pensiero. L'importante è il rispetto reciproco, le basi di una coppia sono ben altre. La nonna della mia ex un giorno disse "Madonna, un buddhista,così non farà battezzare i bambini!".

Ritengo, come qualcuno qui ha già detto, che il matrimonio sia un'istituzione superata, ed aggiungo inutile nonché perfino dannosa.

Personalmente l'idea di trascorrere anche se non tutta anni ed anni della mia vita insieme alla stessa persona ormai mi spaventa un po' (E perché cazzo dovrei farlo???)

klaus54 ha scritto:Per quel che mi riguarda, i riti sono parti di una tradizione culturale più che di una religione. Se la mia futura moglie (futuribile,possibile moglie) vorrà sposarsi in chiesa o battezzare i nostri figli, a me non darebbe nessun problema.

Eh no eh. I problemi che potrebbe dare a te o meno sono secondari; in primo piano stanno i figli, non i genitori. Si tratta di rispettare loro e la loro libertà di scelta, ohé.

Stendo un pietoso velo sulla buddhanata senza senso che segue.

Stendo un velo pietoso sulle rasputinate che ci sono scritte qui.
Sicuro che non hai problemi relazionali? Di solito sono le persone insicure a non riuscire a rapportarsi per tutta la vita con una compagna.
Il matrimonio di per se può anche non aver un senso. Il senso può averlo se si decide di avere una vita monogama con una persona per cui si nutre affetto e fiducia.Reciproca.E con cui si costruisce un futuro,chiamala famiglia,figli,qualsiasi altra cosa. Ci riescono persino i cigni,che non brillano di intelligenza.Con tutto rispetto per i cigni.
Caro Rasputin.Sentenzi troppo.E pensi persino di aver sempre ragione...

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da klaus54 Mer 19 Dic 2012 - 0:01

E mi pare che se battezzassi i miei figli (futuribili,probabili,possibili...) penso non si scioglierebbero in quella bacinella. Penso anche che avendo due persone diverse come riferimento quella pucciata neonatale non lo porterebbe a vestirsi da crociato e gridare "a morte i marrani!".
Credo che creerebbe più problemi a mio figlio gente che pensa che chi non la pensa come lui sia "diverso".
Quello sì che sarebbe davvero un problema. Ma forse anche no.Sarebbe un esempio da evitare.
Altrimenti mi cresce un Rasputin.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 3:27

Io penso che tu pensi che io penso che lui pensa che io penso che lei pensa che loro pensano che io penso che tu pensi che io penso che tu pensi che loro pensano che noi pensiamo che io penso che voi pensate che tu pensi che io penso che no! O che sì!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Rasputin Mer 19 Dic 2012 - 8:44

klaus54 ha scritto:
Stendo un velo pietoso sulle rasputinate che ci sono scritte qui.
Sicuro che non hai problemi relazionali? Di solito sono le persone insicure a non riuscire a rapportarsi per tutta la vita con una compagna.

Ehm, e chi lo dice? Io penso proprio il contrario, guarda un po'. Penso che siano proprio le persone insicure a non riuscire a fare a meno di un compagno/una compagna e doversi illudere di poter passare tutta la vita con la stessa persona.

klaus54 ha scritto:Il matrimonio di per se può anche non aver un senso. Il senso può averlo se si decide di avere una vita monogama con una persona per cui si nutre affetto e fiducia. Reciproca. E con cui si costruisce un futuro,chiamala famiglia,figli,qualsiasi altra cosa. Ci riescono persino i cigni,che non brillano di intelligenza.Con tutto rispetto per i cigni.
Caro Rasputin.Sentenzi troppo.E pensi persino di aver sempre ragione...

Meno male che sono io quello che sentenzia, vedi grassettato sopra. Il secondo grassettato invece descrive cose del tutto passibili di cambiamenti, dato che anche le persone cambiano = non ci si può fare affidamento per tutta una vita.

Non mi pare occorra essere in due o più per "Costruire un futuro" (Qualsiasi cosa significhi).

klaus54 ha scritto:E mi pare che se battezzassi i miei figli (futuribili,probabili,possibili...) penso non si scioglierebbero in quella bacinella. Penso anche che avendo due persone diverse come riferimento quella pucciata neonatale non lo porterebbe a vestirsi da crociato e gridare "a morte i marrani!".
Credo che creerebbe più problemi a mio figlio gente che pensa che chi non la pensa come lui sia "diverso".
Quello sì che sarebbe davvero un problema. Ma forse anche no.Sarebbe un esempio da evitare.
Altrimenti mi cresce un Rasputin.

Io penso che il minimo attributo sindacale che si può attribuire al battesimo è "Inutile".

Quanto alla (Eventuale, ammesso e non concesso che ci sia) discriminazione, spesso usata come scusa vigliacca per battezzare i figli, va combattuta; non vi si scende a compromessi, come non lo si deve fare con nessun'altra questione di principio.
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Mer 19 Dic 2012 - 10:04

klaus54 ha scritto:
Stendo un velo pietoso sulle rasputinate che ci sono scritte qui.
Sicuro che non hai problemi relazionali? Di solito sono le persone insicure a non riuscire a rapportarsi per tutta la vita con una compagna.
Il matrimonio di per se può anche non aver un senso. Il senso può averlo se si decide di avere una vita monogama con una persona per cui si nutre affetto e fiducia.Reciproca.E con cui si costruisce un futuro,chiamala famiglia,figli,qualsiasi altra cosa. Ci riescono persino i cigni,che non brillano di intelligenza.Con tutto rispetto per i cigni.
Caro Rasputin.Sentenzi troppo.E pensi persino di aver sempre ragione...

Rasp, ricorda che c'è anche un'altra facciata oltre a quella relazionale, quella come dire... civile/giuridica? Se non sei sposato non puoi avere certi vantaggi, tipo lasciare i tuoi averi al consorte, utilizzare la licenza parentale per stargli vicino se sta male e cose di questo tipo....

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Rasputin Mer 19 Dic 2012 - 10:18

pistacchio ha scritto:
Rasp, ricorda che c'è anche un'altra facciata oltre a quella relazionale, quella come dire... civile/giuridica? Se non sei sposato non puoi avere certi vantaggi, tipo lasciare i tuoi averi al consorte, utilizzare la licenza parentale per stargli vicino se sta male e cose di questo tipo....

Se apri il mio intervento sopra, vedi anche che cosa ho scritto sulla discriminazione wink..

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Merini10- Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Mer 19 Dic 2012 - 11:56

sorry, ho letto solo gli ultimi messaggi

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 11:57

ma com'è 'sto maffin al pistacchio?
è bbono?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da jillo Mer 19 Dic 2012 - 12:16

Rasputin ha scritto:
Ritengo, come qualcuno qui ha già detto, che il matrimonio sia un'istituzione superata, ed aggiungo inutile nonché perfino dannosa.
...

Cosa intendi per superata? in relazione a nuove esigenze della ns società? quali?
Matrimonio inutile per chi?
Non parlo da cattolico, infatti personalmente riconosco l'utilità del matrimonio anche quando contratto solo civilmente. Ritengo utile perchè sancisce pubblicamente un impegno assunto non solo nei confronti del coniuge, ma anche degli eventuali figli, e quindi nei confronti di tutta la società. Dal contratto matrimoniale discendono infatti diritti e doveri riconosciuti e tutelati dall'ordinamento. come riconosciuta è l'istituzione famiglia.
L'ordinameto non potrebbe infatti prevedere una tutela giuridica per posizioni facenti capo a qualsiasi scelta personale fondata sulla volubilità dei sentimenti.
Se due persone stanno insieme perchè a loro "sta bene così" ma non avessero formalizzato la loro unione con atto pubblico, che garanzia ne ha la società, cioè noi? perchè dovrebbero ricevere tutela dalla società, cioè da noi? Perchè i miei o i tuoi soldi dovrebbero sostenere politiche favorenti la tutela di queste unioni?
L'utilità della famiglia assume rilievo sul piano politico, sul piano dell'economia amministrativa. L'istituzione famiglia offre inoltre maggiori garanzie di tutela del patrimonio economico. Presupposto che sta alla base della sua funzione di ammortizzatore sociale che oggi, in particolar modo, svolge la famiglia nei confronti di queste generazioni di ragazzi senza grandi prospettive di certezze economiche.

Rasputin ha scritto:
Personalmente l'idea di trascorrere anche se non tutta anni ed anni della mia vita insieme alla stessa persona ormai mi spaventa un po' (E perché cazzo dovrei farlo???)
...

L'importanza della famiglia nella sociatà prescinde infatti da considerazioni o approcci al matrimonio scaturenti dalle proprie sensazioni emotive.
Non ci si sposa perchè si ha coraggio. E all'ordinamento, che tutela il matrimonio,non interessa nemmeno che il legame matrimoniale sia fondato su un sentimento di amore...
Puoi sostenere che non ti sposi perchè ti spaventa l'idea di un "consortim totius vitae"
allo stesso modo puoi però dire mi sposo anche se mi spaventa questa cosa.
ma come già ricordato, la tutela del matrimonio trae la sua giustificazione nella garanzia offerta alla società di un impegno consapevole che è indipendente dalla nostra sensibilità emotiva.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 12:25

in pratica il matrimonio è una tutela legale, come una società per azioni (con la differenza che i soci devono far sesso?)

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Mer 19 Dic 2012 - 12:26

Darrow ha scritto:ma com'è 'sto maffin al pistacchio?
è bbono?

E' panettone farcito al pistacchio, vuoi favorire? Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 2756377174

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 12:29

pistacchio ha scritto:
Darrow ha scritto:ma com'è 'sto maffin al pistacchio?
è bbono?

E' panettone farcito al pistacchio, vuoi favorire? Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 2756377174
più tardi magari sì! ok

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da massi76 Mer 19 Dic 2012 - 12:39

io credo che chi ritiene che il matrimonio sia un'istituzione superata abbia ragione da vendere ma almeno quanta ne ha chi lo ritiene indispensabile. èilcome che è superato non il cosa. come tanti istituti giuridici essendosi evoluta la nostra società (il codice civile è del '48 quando ancora esisteva la tutela dell'omicidio dell'adultera ) ci sarebbe bisogno di una gran bella svecchiata... ma la tutela di figli e partner non è cosa da poco. senza contareche credo ormai indispensabile la salvaguardia dei diritti delle "coppie di fatto" e dei matrimoni tra pari sesso. io sono un po omofobico (purtroppo è un mio limite) ma un conto è la mia stupidaggine un conto è non tutelare i diritti di persone come me (e tante volte meglio...) solo per una discriminazione sessuale. scusate lo sfogo lungo, ma ho riletto tutto il 3d di corsa e ho voluto toccare i punti salienti. la risposta alla domanda principale: si sposerei una credente, perchè se fossi innamorato è di sicuro per doti che mi fanno scordare questa pecca... Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 286704

_________________
*** il mondo è bello perchè è avariato *** (G.L.)
*** Chi ragiona con la testa degli altri la sua la può friggere *** (G.L.)
*** non è bello ciò che è bello ma son bello bello bello *** (O.V.P.I)
*** e se un ateo si crede dio ?? *** (M.L)
massi76
massi76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1601
Località : Massa
Occupazione/Hobby : god offender senior manager
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 27.09.12

https://massimilianoluccini.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da jillo Mer 19 Dic 2012 - 12:54

Darrow ha scritto:in pratica il matrimonio è una tutela legale, come una società per azioni (con la differenza che i soci devono far sesso?)

No Darrow.
Il matrimonio, sia esso civile o religioso, non è una tutela legale. E' un accordo formalizzato in un contratto consensuale e come tale produce effetti giuridici in capo si contrenti. effetti (diritti e doveri) tutelati dalla legge.
Non è affatto necessario che i coniugi facciano sesso.

Potrei sposarmi una tizia solo perchè mi ha raccontato di essere piena di soldi, e subordinare la validità del matrimonio al fatto che la mia futura moglie disponga effttivamente di quelle 500.000 euro in banca come mi aveva detto.

Il diritto canonico, invece, con riguardo al matrimonio, attribuisce maggior rilievo anche alla sfera sessuale.
ma questa è un'altra cosa.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da jillo Mer 19 Dic 2012 - 13:15

massi76 ha scritto:io credo che chi ritiene che il matrimonio sia un'istituzione superata abbia ragione da vendere ma almeno quanta ne ha chi lo ritiene indispensabile. èilcome che è superato non il cosa. come tanti istituti giuridici essendosi evoluta la nostra società (il codice civile è del '48 quando ancora esisteva la tutela dell'omicidio dell'adultera ) ci sarebbe bisogno di una gran bella svecchiata... ma la tutela di figli e partner non è cosa da poco. senza contareche credo ormai indispensabile la salvaguardia dei diritti delle "coppie di fatto" e dei matrimoni tra pari sesso. io sono un po omofobico (purtroppo è un mio limite) ma un conto è la mia stupidaggine un conto è non tutelare i diritti di persone come me (e tante volte meglio...) solo per una discriminazione sessuale. scusate lo sfogo lungo, ma ho riletto tutto il 3d di corsa e ho voluto toccare i punti salienti. la risposta alla domanda principale: si sposerei una credente, perchè se fossi innamorato è di sicuro per doti che mi fanno scordare questa pecca... Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 286704

il codice civile non tutelava l'omicidio dell'adultera, tutelava la persona dell'omicida.Più correttamnete dettava disposizioni attenuanti a favore dell'omicida. Sempre fattispecie delittuosa era. si trattava del delitto d'onore, le cui disposizioni sono però state abrogate, col cambiare degli usi e costumi del nostro Paese.

Citare una norma abrogata per farne un fascio con tutto le norme del codice, al fine di sostenere come il matrimonio e le relative norme siano anacronistiche, ed invocare una generale svecchiata, mi pare sia in po' tendenzioso.
riconosci l'importanza della tutela dei figli e del "partner". non parli di coniuge. Ma, come scrissi nel mio precedente intervento, perchè dovremmo (con soldi anche mei e tuoi) tutelare coppie (non sposate) tenute insieme da un sottilissimo filo invisibile agli occhi della società, che si chiama "privato accordo pattizio"?
Tutela ok. Ma di unioni pubblicamente riconosciute mediante contratto (matrimonio)

sei tu quello nell'avatar?
un volto simpatico.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da massi76 Mer 19 Dic 2012 - 13:44

si sono io, e sono bellissimo non simpatico! Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 315697
certo era un discorso "tendenzioso", un esempio esagerato (http://it.wikipedia.org/wiki/Iperbole_%28figura_retorica%29).
io dico che il codice è del 48, niente altro: la norma è abrogata (quella) ma quante ancora ce ne sono da "aggiornare"???
e una parte della giurisprudenza la pensa come me.. http://www.studiolegalemarella.it/giurisprudenza/matrimonio/10/matrimonio-same-sex-una-cassazione-con-le-mani-legate-da-norme-anacronistiche-esorta-il-legislatore-allo-svecchiamento-normativo/665/
e sempre secondo il mio (solo mio? non credo) pensiero il codice dovrebbe seguire la società (regolandola) e non dovrebbe essere il contrario. se molti non si sposano più perchè non prendere questo come un dato di fatto e disporne guide ?

_________________
*** il mondo è bello perchè è avariato *** (G.L.)
*** Chi ragiona con la testa degli altri la sua la può friggere *** (G.L.)
*** non è bello ciò che è bello ma son bello bello bello *** (O.V.P.I)
*** e se un ateo si crede dio ?? *** (M.L)
massi76
massi76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1601
Località : Massa
Occupazione/Hobby : god offender senior manager
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 27.09.12

https://massimilianoluccini.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da jillo Mer 19 Dic 2012 - 14:16

massi76 ha scritto:si sono io, e sono bellissimo non simpatico! Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 315697
...
e sempre secondo il mio (solo mio? non credo) pensiero il codice dovrebbe seguire la società (regolandola) e non dovrebbe essere il contrario. se molti non si sposano più perchè non prendere questo come un dato di fatto e disporne guide ?

ok, quell'avatar è un omaggio per gli occhi delle signore e signorine del forum Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 315697

il codice, a mio parere, più che seguire la società tuot court, dovrebbe seguire le esigenze della società perseguendo quell'interesse collettivo maggiormente meritevole di tutela.

La famiglia costituisce un'istituzione fondamentale per la società ancora e soprattutto oggi.

se meno giovani si sposano non significa che l'importanza della famiglia nel contesto sociale, sia venuta meno o sia necessariamente percepita come meno importante.

Molti giovani non si sposano perchè magari non hanno quelle "certezze" economiche per separarsi dalla famiglia di origine. In questi casi, è proprio grazie alle famiglie di origine, che i giovani possono dignitosamente trovare supporto.
Senza lavoro o senza casa o senza un lavoro determinato, ma ndò vai? stai cò mammà purtroppo.
Spesso nemmeno un solo reddito è suffiicente per consentire di costituire in serenità una famiglia. Occorrono almeno due stipendi.
[Quando ero piccolo (ho 38 anni da compiere a breve) in casa lavorava solo mio papà. il suo stipendio era sufficiente per tutta la famiglia e per mantenere 2 figli sino agli anni dell'università]. Oggi non è così. in genere deve lavorare anche la moglie affinchè si possa mantenere un "decoroso" tenore. Se poi si ha il mutuo casa e figli (mutuo perenne), uno stipendio medio è spesso insufficiente.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 14:31

jillo ha scritto:
Darrow ha scritto:in pratica il matrimonio è una tutela legale, come una società per azioni (con la differenza che i soci devono far sesso?)

No Darrow.
Il matrimonio, sia esso civile o religioso, non è una tutela legale. E' un accordo formalizzato in un contratto consensuale e come tale produce effetti giuridici in capo si contrenti. effetti (diritti e doveri) tutelati dalla legge.
Non è affatto necessario che i coniugi facciano sesso.

Potrei sposarmi una tizia solo perchè mi ha raccontato di essere piena di soldi, e subordinare la validità del matrimonio al fatto che la mia futura moglie disponga effttivamente di quelle 500.000 euro in banca come mi aveva detto.

.
Quindi non è necessario che facciano sesso, ma è importante il sesso dei contraenti e il loro orientamento sessuale. Come mai?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da jillo Mer 19 Dic 2012 - 15:26

Darrow ha scritto:
jillo ha scritto:
Darrow ha scritto:in pratica il matrimonio è una tutela legale, come una società per azioni (con la differenza che i soci devono far sesso?)

No Darrow.
Il matrimonio, sia esso civile o religioso, non è una tutela legale. E' un accordo formalizzato in un contratto consensuale e come tale produce effetti giuridici in capo si contrenti. effetti (diritti e doveri) tutelati dalla legge.
Non è affatto necessario che i coniugi facciano sesso.

Potrei sposarmi una tizia solo perchè mi ha raccontato di essere piena di soldi, e subordinare la validità del matrimonio al fatto che la mia futura moglie disponga effttivamente di quelle 500.000 euro in banca come mi aveva detto.

.
Quindi non è necessario che facciano sesso, ma è importante il sesso dei contraenti e il loro orientamento sessuale. Come mai?

il matrimonio, come prevedono le leggi del tuo stato laico, può essere contratto solo da persone di sesso opposto. tra loro non deve inoltre intercorrere rapporto di parentela stretta...
Perchè?
Sai quali rischi si corrono se sposi una cugina? I figli potrebbero avere nascere affetti da patologie invalidanti.
E allo stato che gliene frega? Questione di conti... come può esserlo la necessità di non gravare negativamente sui conti pubblici alla voce "sanità".
Perchè lo stato tutela e riconosce solo la famiglia composta da un maschio e una femmina? Hai provato a pensare a quante difficoltà potrebbero avere due maschietti a generare un figlio? anche si si amano alla follia?
E allo stato che gliene frega se due uomini si vogliono bene e vogliono coronare il loro roseo sogno d'amore? questo è un Paese libero! siamo cittadini liberi! paghiamo le tasse e quanto è dovuto allo stato!
Forza lavoro, ricambio generazionale, elettorato, sistema pensionistico... non ti dicono nulla queste cose?
Lo stato, attraverso quella famiglia (uomo+donna), tutela questi altri interessi... nell'interesse di tutti. L'azienda stato non ha evidentemente interesse a tutelare (il che, quando avviene, non è mai gratis) posizioni non socialmente utili e produttive.
Altro che le palle dell'influenza della chiesa sulle leggi dello stato!

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 15:39

Mi stai dicendo che ora interviene un terzo interessato nel contratto di matrimonio cioè lo stato, che autoriza matrimonio solo se conviene a lui, cioè prima hai detto che non è importante che facciano sesso, ma ora mi dici che allo stato interessa che visto forza lavoro, ricambio generazionale, elettorato, sistema pensionistico allora vorrebbe che la coppia che si forma dal matrimonio faccia figli. Quindi avevo ragione io quando dicevo che questo contratto (il matrimonio) si differenzia da altri perchè i soci devono (almeno il terzo interessato lo stato lo vorrebbe molto e lo mette fra i suoi principali fondamenti di tale contratto) fare sesso.
Talmente importante 'sta cosa che la usi per giustificare il fatto che il matrimonio non è riconosiuto fra due contraenti maschi (ma l'adozione non conta?) e nemmeno fra donne, ma questa non la giustifichi, perchè forse non sai come giustificarla, visto che nella coppia omo femminile le possibilità di avere figli è doppia rispetto a quella etero!!!!
In definitiva: ti sei reso conto delle quantità enorme di contraddizioni che hai sparato in un solo post per giustificare un contratto che nasce da usanze religiose e che riflette la loro visione del mondo e che nel nostro mondo dovrebbe essere rivisto depurandolo di tali retaggi?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da ocelot Mer 19 Dic 2012 - 15:46

jillo ha scritto:
Spoiler:
il matrimonio, come prevedono le leggi del tuo stato laico, può essere contratto solo da persone di sesso opposto. tra loro non deve inoltre intercorrere rapporto di parentela stretta...
Perchè?
Sai quali rischi si corrono se sposi una cugina? I figli potrebbero avere nascere affetti da patologie invalidanti.
E allo stato che gliene frega? Questione di conti... come può esserlo la necessità di non gravare negativamente sui conti pubblici alla voce "sanità".
Perchè lo stato tutela e riconosce solo la famiglia composta da un maschio e una femmina? Hai provato a pensare a quante difficoltà potrebbero avere due maschietti a generare un figlio? anche si si amano alla follia?
E allo stato che gliene frega se due uomini si vogliono bene e vogliono coronare il loro roseo sogno d'amore? questo è un Paese libero! siamo cittadini liberi! paghiamo le tasse e quanto è dovuto allo stato!
Forza lavoro, ricambio generazionale, elettorato, sistema pensionistico... non ti dicono nulla queste cose?
Lo stato, attraverso quella famiglia (uomo donna), tutela questi altri interessi... nell'interesse di tutti. L'azienda stato non ha evidentemente interesse a tutelare (il che, quando avviene, non è mai gratis) posizioni non socialmente utili e produttive.
Altro che le palle dell'influenza della chiesa sulle leggi dello stato!
Con questo post ti sei bruciato il precedente che ho apprezzato (quello sulle difficoltà a lasciare la famiglia d'origine).
Potrei intasare il forum postando link a destra e manca con studi scientifici che dimostrano che tra i figli nati/adottati da famiglie omogenitoriali (non sono pochi considerando l'intero pianeta) e figli nati in famiglie etero, non c'è alcuna differenza, mi risparmio la fatica perché con gente come te sarebbero bit sprecati.
ocelot
ocelot
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 610
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.09.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 15:48

Con quel post si è bruciata ogni credibilità residua, talmente è denso di contraddizioni tendenziose!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Mer 19 Dic 2012 - 15:53

vabbe' dai rilassiamoci co sta fetta di panettone al pistacchio Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 899568

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da loonar Mer 19 Dic 2012 - 16:01

e chi si agita? Io no di certo! ahahahahahah
chi annaspa nel difendere l'indifendibile è Jillo!
dalla a lui una fetta, meglio una corda prima che affondi! mgreen

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da *Valerio* Mer 19 Dic 2012 - 16:34

jillo ha scritto:[...]
Sai quali rischi si corrono se sposi una cugina? I figli potrebbero avere nascere affetti da patologie invalidanti.
E allo stato che gliene frega? Questione di conti... come può esserlo la necessità di non gravare negativamente sui conti pubblici alla voce "sanità".

Ma davvero tu pensi che questo sia il motivo? Onestamente io non lo so se sia davvero per una questione meramente di conti o ci sia in mezzo anche qualche questione etica.
Se questa fosse la reale motivazione, cioè di uno stato attento nel cercare di non caricarsi sul groppone individui affetti da patologie, mi spieghi come mai secondo te nello stesso paese di cui stiamo parlando, la diagnosi preimpianto è ancora un miraggio?
(A parte in quei rarissimi casi in cui interviene la magistratura per sbloccare situazioni grottesche per un paese definito laico)

Eppure, una mancata diagnosi preimpianto può far si, e con alte percentuali di rischio, che in una sola botta si verifichi un bel parto plurigemellare di individui gravemente affetti da patologie invalidanti. Royales





_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da pistacchio Mer 19 Dic 2012 - 16:38

Darrow ha scritto:e chi si agita? Io no di certo! Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 166799
chi annaspa nel difendere l'indifendibile è Jillo!
dalla a lui una fetta, meglio una corda prima che affondi! Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 315697



no no no, era generico, riferito a nessuno, era un invito anche a me stessa a fare una pausa mangereccia Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 512500.

_________________
cornetto al pistacchio
sono il multiaccount di lupetta
pistacchio
pistacchio
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da jillo Mer 19 Dic 2012 - 16:56

Darrow ha scritto:Mi stai dicendo che ora interviene un terzo interessato nel contratto di matrimonio cioè lo stato, che autoriza matrimonio solo se conviene a lui,

Lo stato interviene eccome. Dettando disposizioni normative a tutela della famiglia e quindi degli interessi collettivi.

Darrow ha scritto:cioè prima hai detto che non è importante che facciano sesso, ma ora mi dici che allo stato interessa che visto forza lavoro, ricambio generazionale, elettorato, sistema pensionistico allora vorrebbe che la coppia che si forma dal matrimonio faccia figli. Quindi avevo ragione io quando dicevo che questo contratto (il matrimonio) si differenzia da altri perchè i soci devono (almeno il terzo interessato lo stato lo vorrebbe molto e lo mette fra i suoi principali fondamenti di tale contratto) fare sesso.

Ma tu non troverai una legge che impone alle famiglie italiane di fare figli.
Eppure anche in Italia (nell’Italia di qualche anno fa lo vedevamo di più) alle famiglie che figliavano venivano riconosciuti sgravi fiscali, premi in denaro, agevolazione nell’accesso ai pubblici uffici ecc…
Si tratta (trattava) di forme di incentivi a fare figli.
Allo stato interessa eccome se fai figli. Ma dovremmo avere una sana dittatura per imporre questa scelta.
Questo non è possibile per ora. Quindi si limita a stabilire che la famiglia debba essere costituita da maschio e femmina e alcune disposizioni limitanti sul grado di parentela. Il resto dovrebbe venire da sé. Basta darsi da fare.


Darrow ha scritto:
Talmente importante 'sta cosa che la usi per giustificare il fatto che il matrimonio non è riconosiuto fra due contraenti maschi (ma l'adozione non conta?) e nemmeno fra donne, ma questa non la giustifichi, perchè forse non sai come giustificarla, visto che nella coppia omo femminile le possibilità di avere figli è doppia rispetto a quella etero!!!!

L’adozione conta. Infatti trova una sua disciplina. Ma ti pare che se si smettesse di fare figli la stato potrebbe tirare avanti sole con le giovani leve acquisite a mezzo adozione?
L’adozione da parte di coppie omo non è invece tutelata. Penso lo sarà, prima o poi, anche in Italia dove tutto, il bello e il brutto, arriva come un’onda tardiva.


Darrow ha scritto:
In definitiva: ti sei reso conto delle quantità enorme di contraddizioni che hai sparato in un solo post per giustificare un contratto che nasce da usanze religiose e che riflette la loro visione del mondo e che nel nostro mondo dovrebbe essere rivisto depurandolo di tali retaggi?

Sei dominato da un così forte impulso anticlericale da non riuscire a fare considerazioni lucide per cogliere l’evidente logica utilitaristica dalla quale lo stato muove le sue scelte?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Vi sposereste con un credente? - Pagina 4 Empty Re: Vi sposereste con un credente?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.