Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Religioni: cancro dell'umanità?

+20
delfi68
Sally
davide
BestBeast
Steerpike
Werewolf
anteo
Barbara88
mix
Akka
Minsky
Paolo
Multiverso
evolutionator
Gian dei Brughi
lupetta
Tomhet
Cosworth117
loonar
Rasputin
24 partecipanti

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 0:16

Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:Raga', ebbasta, che due palle....

Io non ho fatto che acconsentire. Criterio = base comune per sostenere una discussione. Evidentemente non c'è, trai tu le conclusioni.

criterio= contare le teste.

risultati=sulla cina\pena di morte hai sparato un sacco di cazzate. visto il numero cinesi contati ora possiamo concludere che, se i mussulmani sono brutti e cattivi perchè c'hanno la pena di morte a causa di allah, i non religiosi sono peggio, al mondo almeno il 70% delle esecuzioni capitali viene eseguito da un governo ateo, pertanto era meglio quando credevano ai vudù cinesi.
negli stati più religiosi si sta meglio...
ora te gusta? vuoi continuare tanto?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Sally Ven 7 Set 2012 - 1:14

La differenza e' che in un caso si ricorre alla pena di morte in nome di dio, nell'altro non lo si fa in nome dell'ateismo. L'essere ateo e' solo una delle tante condizni che pero' non influisce sulla pena di morte. Capisci questo concetto fondamentale?

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 1:51

Diva ha scritto:La differenza e' che in un caso si ricorre alla pena di morte in nome di dio, nell'altro non lo si fa in nome dell'ateismo. L'essere ateo e' solo una delle tante condizni che pero' non influisce sulla pena di morte. Capisci questo concetto fondamentale?
no beh, a parte che il concetto fondamentale (che tutti ci tenete tanto a farmi capire qua dentro) potrà anche essere fondamentale nella maggioranza dei casi ma certo non vale quando uno lo mandi al confino perchè è religioso e vuoi che sia ateo, il punto non era più quello.
semplicemente la tesi cercava di scaricare la responsabilità dell'uso della pena di morte sulla religione. ora, utilizzando il criterio da lui ritenuto qui il migliore (per arrivare a dire che la religione fa tante altre cose brutte) anche relativamente a detta tesi, non solo si ricava che non sussista, ma anzi, addirittura che sussista la tesi contraria...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Ven 7 Set 2012 - 8:52

Diva ha scritto:La differenza e' che in un caso si ricorre alla pena di morte in nome di dio, nell'altro non lo si fa in nome dell'ateismo. L'essere ateo e' solo una delle tante condizni che pero' non influisce sulla pena di morte. Capisci questo concetto fondamentale?
bhè Diva, qui sta discutendo con una persona che ha piuttosto labile il senso critico di quello che vede in ambito religioso... il punto è che una persona lucida si rende conto che sia le religioni che i governi totalitari cercano di accentrare potere in alto, in modo verticale, e per questo motivo combattono, come possono (tempo fa le religioni eliminavano la concorrenza nel sangue e con torture ad esempio, oggi usano i media e la politica) qualunque potenziale concorrenza.
il governo cinese, come quelli russi di una volta, sanno che delegare poteri spirituali a qualcuno diverso dai loro vertici potrebbe destabilizzare e indebolire, vedi quello che avviene in occidente, dove staterelli esteri danno i dictat agli altri e infiltrano delegati potenti ovunque.

questa storia di leggere la targhetta sulla porta e fermarsi a una visione così miope di jessy deriva da un paio di cose, fondamentalmente la voglia di sembrare diversa a tutti i costi dando opinioni controcorrente al forum, e l'altra di giustificare quel cagotto che la tiene sospesa nel limbo della sua religiosità latente... e poi vuole far vedere le palle... quindi è in utile che si provi a farla ragionare... ora posterà le definizioni e dirà che il vocabolario parla chiaro, ma solo perché non vuole capire realmente le analisi che vengono fatte in questi ambiti, adora le etichette precise in modo piuttosto maniacale e non sa leggere i fenomeni dai quali queste derivano o verso i queli tendono, che ci possiamo fare.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 10:36

renus ha scritto:bhè Diva, qui sta discutendo con una persona che ha piuttosto labile il senso critico di quello che vede in ambito religioso...

hysterical hysterical hysterical
ah beh!

il punto è che una persona lucida si rende conto che sia le religioni che i governi totalitari cercano di accentrare potere in alto, in modo verticale, e per questo motivo combattono, come possono (tempo fa le religioni eliminavano la concorrenza nel sangue e con torture ad esempio, oggi usano i media e la politica) qualunque potenziale concorrenza.
il governo cinese, come quelli russi di una volta, sanno che delegare poteri spirituali a qualcuno diverso dai loro vertici potrebbe destabilizzare e indebolire, vedi quello che avviene in occidente, dove staterelli esteri danno i dictat agli altri e infiltrano delegati potenti ovunque.

questa storia di leggere la targhetta sulla porta e fermarsi a una visione così miope di jessy deriva da un paio di cose, fondamentalmente la voglia di sembrare diversa a tutti i costi dando opinioni controcorrente al forum, e l'altra di giustificare quel cagotto che la tiene sospesa nel limbo della sua religiosità latente... e poi vuole far vedere le palle... quindi è in utile che si provi a farla ragionare... ora posterà le definizioni e dirà che il vocabolario parla chiaro, ma solo perché non vuole capire realmente le analisi che vengono fatte in questi ambiti, adora le etichette precise in modo piuttosto maniacale e non sa leggere i fenomeni dai quali queste derivano o verso i queli tendono, che ci possiamo fare.
veramente la visione miope è dare la colpa di una cosa alla religione quando si vede chiaramente che dove questa non c'è le cose vanno anche peggio.
ma se ti fa piacere far pratica di arrampicata sugli specchi continua pure

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Ven 7 Set 2012 - 11:08

colpa a una religione? ma che fumetti ti sei fatta?
cazzo se mi quoti almeno leggi bambina. Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 1448471012

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 11:33

renus ha scritto:colpa a una religione? ma che fumetti ti sei fatta?
cazzo se mi quoti almeno leggi bambina. Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 1448471012
ma tesoro mio, capisco che ti vorresti sempre al centro dei miei pensieri, ma quella frase era riguardo al topic cui era riferito il discorso iniziale, cioè quello sulla pena di morte.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da alberto Ven 7 Set 2012 - 11:41

jessica ha scritto:
criterio= contare le teste.

risultati=sulla cina\pena di morte hai sparato un sacco di cazzate. visto il numero cinesi contati ora possiamo concludere che, se i mussulmani sono brutti e cattivi perchè c'hanno la pena di morte a causa di allah, i non religiosi sono peggio, al mondo almeno il 70% delle esecuzioni capitali viene eseguito da un governo ateo, pertanto era meglio quando credevano ai vudù cinesi.
negli stati più religiosi si sta meglio...
ora te gusta? vuoi continuare tanto?

contare le teste e basta mi sembra un po' pochino come criterio.
quando affermi la difficoltà di generare un rapporto causa-effetto tra due variabili in assenza di isolamento delle stesse hai a mio parere ragione da vendere, esattamente come adesso hai torto visto che affermi esattamente ciò che critichi... ma questo è sicuramente derivato da una personalizzazione dello scontro dialettico in corso qui.

mentre credo che sia lapalissiano affermare che buona parte delle religioni individuino dei "nemici" del loro credo e si pongano nei loro confronti in un atteggiamento di più o meno palese repressione - dall'islam in giù, con differenze più storiche che sostanziali (insomma, qualche centinaio di anni fa le teste cadevano anche dalle nostre parti), non mi risulta che vi sia un reato di religione, certo non mi nascondo il fatto che in alcuni periodi storici si sia tentato di eradicare forzosamente la professione di fede a suon di fucilate, ma erano periodi storici violenti di per sé in cui la religione era solo uno dei tanti motivi (anche scrivere un libro poteva bastare) ed era sufficiente a volte percorrere pochi chilometri per essere fucilati per il motivo opposto (ad esempio essere comunisti atei).

in cina non c'è il reato di religione, non fucilano i preti, tant'è che c'è una chiesa di cina con 4 milioni di affiliati, in cina ci sono 60 milioni di cristiani, quanto tutta l'italia (atei compresi però!). è vero tra questi ci sono 12 (forse) milioni di persone che operano in clandestinità ma è perché si rifiutano di accettare lo stato cinese come loro autorità e sostengono il primato papale... è come se qualcuno qui non accettasse le leggi dello stato italiano perché seguace dei principi di Monaco... per fortuna li chiamiamo evasori fiscali e moooolto di rado li becchiamo e li multiamo (mai abbastanza).

cercando qualche dato per risponderti ho trovato
questo
articolo che mi è sembrato interessante.

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Ven 7 Set 2012 - 11:55

jessica ha scritto:
renus ha scritto:colpa a una religione? ma che fumetti ti sei fatta?
cazzo se mi quoti almeno leggi bambina. Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 1448471012
ma tesoro mio, capisco che ti vorresti sempre al centro dei miei pensieri, ma quella frase era riguardo al topic cui era riferito il discorso iniziale, cioè quello sulla pena di morte.
la comunicazione non è il tuo forte, eh? Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 899568

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 12:22

renus ha scritto:la comunicazione non è il tuo forte, eh?

"ma se non impari a leggere come pretendi ci capire?"

hihihihih hihihihih hihihihih hihihihih hihihihih (5!)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Ven 7 Set 2012 - 12:30

invece di accumulare figuracce rispondi ad Alberto.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 12:31

alberto ha scritto:contare le teste e basta mi sembra un po' pochino come criterio.
quando affermi la difficoltà di generare un rapporto causa-effetto tra due variabili in assenza di isolamento delle stesse hai a mio parere ragione da vendere, esattamente come adesso hai torto visto che affermi esattamente ciò che critichi... ma questo è sicuramente derivato da una personalizzazione dello scontro dialettico in corso qui.
ma guarda che lo ben so... sto appunto affermando ciò che critico proprio per mostrare al signore in questione che l'applicazione a mannaiate dei suoi criteri può portare a risultati ben diversi da quelli che lui vorrebbe.

mentre credo che sia lapalissiano affermare che buona parte delle religioni individuino dei "nemici" del loro credo e si pongano nei loro confronti in un atteggiamento di più o meno palese repressione - dall'islam in giù, con differenze più storiche che sostanziali (insomma, qualche centinaio di anni fa le teste cadevano anche dalle nostre parti), non mi risulta che vi sia un reato di religione, certo non mi nascondo il fatto che in alcuni periodi storici si sia tentato di eradicare forzosamente la professione di fede a suon di fucilate, ma erano periodi storici violenti di per sé in cui la religione era solo uno dei tanti motivi (anche scrivere un libro poteva bastare) ed era sufficiente a volte percorrere pochi chilometri per essere fucilati per il motivo opposto (ad esempio essere comunisti atei).
in cina non c'è il reato di religione, non fucilano i preti, tant'è che c'è una chiesa di cina con 4 milioni di affiliati, in cina ci sono 60 milioni di cristiani, quanto tutta l'italia (atei compresi però!). è vero tra questi ci sono 12 (forse) milioni di persone che operano in clandestinità ma è perché si rifiutano di accettare lo stato cinese come loro autorità e sostengono il primato papale... è come se qualcuno qui non accettasse le leggi dello stato italiano perché seguace dei principi di Monaco... per fortuna li chiamiamo evasori fiscali e moooolto di rado li becchiamo e li multiamo (mai abbastanza).

cercando qualche dato per risponderti ho trovato
questo
articolo che mi è sembrato interessante.
mah, quanto dici secondo me è detto un po' alla leggera.
è anche vero che l'informazione dominante viene data principalemnte da persone che da bambine facevano le esercitazioni anti attacco atomico comunista, quindi con buone probabilità tendono a calcare la mano, e perciò formarsi un'opinione obiettiva è complicato, tuttavia, il reato di religione è esistito ed esiste ancora oggi.
limitiamoci pure alla cina, il reato di religione, se non chiamato sulla carta proprio così (anche se in determinati luoghi e tempi lo è proprio stato) di fatto lo è. quello dell'autorità papale è un puro e semplice pretesto e non mancano segnalazioni di associazioni internazionali su sacerdoti detenuti con strane motivazioni (l'ultima è di pasqua se non sbaglio) o anche semplicemente di riti interrotti dalla polizia.
d'altronde su una cosa renus ha pure ragione... si è cercato di levare alle persone una cosa di cui probabilemente molti hanno bisogno e come è finita? che lo stesso sentimento lo hanno riversato su cose non religiose. vi sono aree in cui la gente ha in casa i santini dei membri di partito, villaggi in cui mao ha fatto miracoli...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 12:32

renus ha scritto:invece di accumulare figuracce rispondi ad Alberto.
scusa, ma le risposte agli interventi sensati hanno bisogno di un po'di tempo per essere scritte, non è facile come coi tuoi...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Ven 7 Set 2012 - 12:38

jessica ha scritto:...
d'altronde su una cosa renus ha pure ragione... si è cercato di levare alle persone una cosa di cui probabilemente molti hanno bisogno e come è finita? che lo stesso sentimento lo hanno riversato su cose non religiose. vi sono aree in cui la gente ha in casa i santini dei membri di partito, villaggi in cui mao ha fatto miracoli...
aaaallllt!
ma che razza di manipolazione vuoi fare?
io ho detto che le autorità non vogliono concorrenza e continuando mi dai ragione, le persone non hanno bisogno di religione, è un bisogno indotto, maggiormente in aree culturalmente deboli e facilmente raggirabili, o dal prete o dal politico di turno.

riprovaci.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 12:46

renus ha scritto:
jessica ha scritto:...
d'altronde su una cosa renus ha pure ragione... si è cercato di levare alle persone una cosa di cui probabilemente molti hanno bisogno e come è finita? che lo stesso sentimento lo hanno riversato su cose non religiose. vi sono aree in cui la gente ha in casa i santini dei membri di partito, villaggi in cui mao ha fatto miracoli...
aaaallllt!
ma che razza di manipolazione vuoi fare?
io ho detto che le autorità non vogliono concorrenza e continuando mi dai ragione, le persone non hanno bisogno di religione, è un bisogno indotto, maggiormente in aree culturalmente deboli e facilmente raggirabili, o dal prete o dal politico di turno.

riprovaci.
ok...
l'ho detto male in effetti
renus ha ragione quando dice che si tende alla divinizzazione dell'autorità e a modalità "religiose" dei seguaci. [fine di quello che condivido di ciò che renus ha detto]
cosa che comunque non c'entra con la religione intesa come religione dio morti geni profeti santi madonne ecc.
quello che sostengo io [non renus] è che in questo modo, privata dello sfogo "naturale" la gente abbia dirottato il suo bisogno sull'adorazione di ciò che gli rimaneva (santini di lenin, altarini di mao....)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Multiverso Ven 7 Set 2012 - 12:53

jessica ha scritto:
ok...
l'ho detto male in effetti

Quindi ha ragione Renus quando afferma che la comunicazione non è il tuo forte...Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 23074

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 13:04

Multiverso ha scritto:
jessica ha scritto:
ok...
l'ho detto male in effetti

Quindi ha ragione Renus quando afferma che la comunicazione non è il tuo forte...Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 23074
non mi pare.
se non si viene compresi basta rispiegarsi come ho, appunto, fatto.

però mi stupisce un po' il secondo intervento del genere da una persona che a suo tempo si definì matura Royales

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Multiverso Ven 7 Set 2012 - 19:22

jessica ha scritto:
non mi pare.
se non si viene compresi basta rispiegarsi come ho, appunto, fatto.

però mi stupisce un po' il secondo intervento del genere da una persona che a suo tempo si definì matura Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 977956

Non ci vedo nulla di strano in un intervento "del genere", era una semplice constatazione sul difetto di comunicazione a cui faceva riferimento Renus. Se il mio intervento lo ritieni offensivo, ti chiedo scusa. Io di certo non lo ritengo un intervento immaturo.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 7 Set 2012 - 23:07

Multiverso ha scritto:
Non ci vedo nulla di strano in un intervento "del genere", era una semplice constatazione sul difetto di comunicazione a cui faceva riferimento Renus. Se il mio intervento lo ritieni offensivo, ti chiedo scusa. Io di certo non lo ritengo un intervento immaturo.
offensivo no di certo. semplicemente non ne capisco il senso (uguale uguale a quello del ripassa fra qualche anno)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Rasputin Dom 23 Set 2012 - 21:21

jessica ha scritto:
Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:Raga', ebbasta, che due palle....

Io non ho fatto che acconsentire. Criterio = base comune per sostenere una discussione. Evidentemente non c'è, trai tu le conclusioni.

criterio= contare le teste.

risultati=sulla cina\pena di morte hai sparato un sacco di cazzate. visto il numero cinesi contati ora possiamo concludere che, se i mussulmani sono brutti e cattivi perchè c'hanno la pena di morte a causa di allah, i non religiosi sono peggio, al mondo almeno il 70% delle esecuzioni capitali viene eseguito da un governo ateo, pertanto era meglio quando credevano ai vudù cinesi.
negli stati più religiosi si sta meglio...
ora te gusta? vuoi continuare tanto?

Menzionami un "Governo ateo", dopo averne data la definizione.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Merini10- Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Dom 23 Set 2012 - 23:06

jessica ha scritto:
Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:Raga', ebbasta, che due palle....

Io non ho fatto che acconsentire. Criterio = base comune per sostenere una discussione. Evidentemente non c'è, trai tu le conclusioni.

criterio= contare le teste.

risultati=sulla cina\pena di morte hai sparato un sacco di cazzate. visto il numero cinesi contati ora possiamo concludere che, se i mussulmani sono brutti e cattivi perchè c'hanno la pena di morte a causa di allah, i non religiosi sono peggio, al mondo almeno il 70% delle esecuzioni capitali viene eseguito da un governo ateo, pertanto era meglio quando credevano ai vudù cinesi.
negli stati più religiosi si sta meglio...
ora te gusta? vuoi continuare tanto?
che puttanata, vorrei vederti a dover scegliere tra il vivere in afganistan o in cina quale sceglieresti... anche solo per il rischio di essere condannata a morte ahahahahahah
conta le minchie invece delle teste, ti ci vedo in un paese musulmano a fare la puntalcazzista scientifica.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da loonar Dom 23 Set 2012 - 23:13

jessica ha scritto:
criterio= contare le teste.

risultati=sulla cina\pena di morte hai sparato un sacco di cazzate. visto il numero cinesi contati ora possiamo concludere che, se i mussulmani sono brutti e cattivi perchè c'hanno la pena di morte a causa di allah, i non religiosi sono peggio, al mondo almeno il 70% delle esecuzioni capitali viene eseguito da un governo ateo, pertanto era meglio quando credevano ai vudù cinesi.
negli stati più religiosi si sta meglio...
ora te gusta? vuoi continuare tanto?
[inserire MEME FACE ancora da inventare, che indichi rassegnazione, sgomento, incredulità e divertimento]

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Lun 24 Set 2012 - 11:30

renus ha scritto:
che puttanata, vorrei vederti a dover scegliere tra il vivere in afganistan o in cina quale sceglieresti... anche solo per il rischio di essere condannata a morte ahahahahahah
conta le minchie invece delle teste, ti ci vedo in un paese musulmano a fare la puntalcazzista scientifica.
spiegalo al rasputin, questo criterio l'aveva proposto lui...
rasputin ha scritto:Menzionami un "Governo ateo", dopo averne data la definizione.
Darrow ha scritto:[inserire MEME FACE ancora da inventare, che indichi rassegnazione, sgomento, incredulità e divertimento]
eh, lo so, non è colpa mia se avete la leggerissima abitudine a richiedere n volte le stesse cose e far finta di non sentire le risposte che vi vengono date. ho già risposto alla domanda del raspa almeno 3 volte.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Lun 24 Set 2012 - 11:46

quindi dalla tua risposta meglio l'afganistan o la cina se dovessi scegliere dove vivere?

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Lun 24 Set 2012 - 12:32

renus ha scritto:quindi dalla tua risposta meglio l'afganistan o la cina se dovessi scegliere dove vivere?
spero in nessuno dei due, l'afghanistan comunque lo conosco ben poco, ma da quello che so, risponderei cina. e?
sbaglio o si stava parlando di pena di morte?

ah, è sempre bello vedere che il discorso viene dirottato dove fa più comodo...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Lun 24 Set 2012 - 12:49

se leggessi bene (ultimamente ti capita spesso) nella mia prima domanda è contenuta una frase che recita: "anche solo per la pena di morte"...

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Lun 24 Set 2012 - 15:43

renus ha scritto:se leggessi bene (ultimamente ti capita spesso) nella mia prima domanda è contenuta una frase che recita: "anche solo per la pena di morte"...
veramente io ho risposto a questa:
quindi dalla tua risposta meglio l'afganistan o la cina se dovessi scegliere dove vivere?
dove non menzioni un bel niente.
ad ogni modo se volessimo limitarci solo alla pena di morte, allora la risposta cambia. sicuramente è più rischiosa la cina. negli anni peggiori dell'afghanistan il rapporto condannati % cina\condannati % afgani si aggira intorno a 3-4\1. e in anni recenti questo numero è cresciuto parecchio.
quindi lassa perde.
inoltre rimane il fatto che, al solito, stai proponendo un paragone improprio, viste le condizioni politiche e sociali completamente differenti (non siamo ai livelli del raspa che fa paragoni tra danimarca e iran, ma poco ci manca) e stai cercando (con scarso successo) di attribuire le differenze che dipendono da 100mila fattori alla religione.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Lun 24 Set 2012 - 15:58

Si certo, ti ricordo la vocazione turistica dell'Afganistan ... Una bomba... O la sharia per apostasia o per qualunque monata femminile... Certo non dipende dalla vocazione religiosa... Si dai...

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Mar 25 Set 2012 - 1:01

renus ha scritto:Si certo, ti ricordo la vocazione turistica dell'Afganistan ... Una bomba... O la sharia per apostasia o per qualunque monata femminile... Certo non dipende dalla vocazione religiosa... Si dai...
eppure i numeri parlano chiaro.
siamo alle solite, messo davanti a dati di fatto inizi a creare il tuo piccolo mondo parallelo in cui le cose vanno come vuoi tu e non come vanno in quello reale.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Mar 25 Set 2012 - 6:44

Ah, facciamo i numeri dei turisti che si avventurano in Cina sfidando la morte anziché godersi la sicurezza dell'Afganistan, non ti viene mai il dubbio che i tuoi numeri sbarellino la realtà dei fatti?

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Rasputin Mar 25 Set 2012 - 9:58

jessica ha scritto:
siamo alle solite, messo davanti a dati di fatto inizi a creare il tuo piccolo mondo parallelo in cui le cose vanno come vuoi tu e non come vanno in quello reale.

Comincia a diventare un tormentone, questa frase.

Radio: attenzione, automobilista contromano sulla A 22.

Jessica: uno? Ma sono tutti!

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Merini10- Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Mar 25 Set 2012 - 17:02

renus ha scritto:Ah, facciamo i numeri dei turisti che si avventurano in Cina sfidando la morte anziché godersi la sicurezza dell'Afganistan, non ti viene mai il dubbio che i tuoi numeri sbarellino la realtà dei fatti?
ah, ma stai continuando imperterrito?
scusa se stai confrontando un paese che ha una delle crescite economiche più grandi del pianeta con uno che ha l'economia più povera del pianeta perchè rimasto terra di conquista tra gli stati più grossi. scusa se stiamo parlando di un paese praticamente ancora sotto occupazione occidentale e lo stiamo confrontando con una delle potenze militari più grosse del pianeta. scusa se stiamo parlando di un paese che come unica risorsa economica ha la vendita di droga contro il paese che esporta di più al mondo.
ma quando scrivi queste stronzate poi le rileggi e te la ridi da solo o sei convinto di stare argomentando in maniera decente????

Rasputin ha scritto:
jessica ha scritto:
siamo alle solite, messo davanti a dati di fatto inizi a creare il tuo piccolo mondo parallelo in cui le cose vanno come vuoi tu e non come vanno in quello reale.

Comincia a diventare un tormentone, questa frase.

Radio: attenzione, automobilista contromano sulla A 22.

Jessica: uno? Ma sono tutti!
mangiate merda, miliardi di mosche non possono sbagliarsi.

non è colpa mia se siete fatti con lo stampo. purtroppo per te e anche per lui il vostro modo di ragionare è rovesciato.
prima si guardano i fatti, poi si decide come va il mondo.
tu decidi come deve andare il mondo e poi ci modelli i fatti attorno per far tornare la decisione.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Rasputin Mar 25 Set 2012 - 17:16

jessica ha scritto:
mangiate merda, miliardi di mosche non possono sbagliarsi.

Mi aspettavo questa risposta (Ad minchiam, perché mangiare merda - neanche per le mosche - è stabilito da nessuna conventione/normativa, circolare nel senso prescritto sí)

jessica ha scritto:non è colpa mia se siete fatti con lo stampo. purtroppo per te e anche per lui il vostro modo di ragionare è rovesciato.
prima si guardano i fatti, poi si decide come va il mondo.
tu decidi come deve andare il mondo e poi ci modelli i fatti attorno per far tornare la decisione.

Io invece dico che quello che è rovesciato è la tua descrizione, che si applica a mio parere in prima persona a te (Ed infatti ne accusi gli altri, che è un sintomo tipico).

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Merini10- Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Mar 25 Set 2012 - 17:42

Rasputin ha scritto:Mi aspettavo questa risposta (Ad minchiam, perché mangiare merda - neanche per le mosche - è stabilito da nessuna conventione/normativa, circolare nel senso prescritto sí)
è la tua risposta standard in casi come questo, sorry. pigliatela con te stesso.

Io invece dico che quello che è rovesciato è la tua descrizione, che si applica a mio parere in prima persona a te (Ed infatti ne accusi gli altri, che è un sintomo tipico).
si, si, stai solo trascurando una piccolissima differenza tra le due posizioni.
che su tutto quello di cui abbiamo parlato esistono delle persone che hanno raccolto dati concreti. e purtroppo per te, per un normodotato, onesto e intenzionato a capire come stanno le cose e non a modellare i fatti attorno alle sue idee, in ogni discussione che abbiamo avuto, i numeri davano ragione a me. (questo non perchè io sia affetta da infallibilità papale, ma semplicemente perchè, al contrario di quello che fai tu, io prima vado a vederli, poi espongo la mia idea basata su quei numeri).
certo se poi tu ti riduci alle pietose acrobazie viste di recente (confornto casi totali di carcerazione iran danimarca, uso dati percentuali \dati assoluti a seconda di come fa comodo, i cinesi sono tuttia tei\sono tutti credenti se vuoi supportare un'idea o un'altra, 2+2 non fa 4 perchè l'ha detto jessica ecc...) allora siamo al livello di parlare di filogenesi molecolare col capo dei testimoni di genova...
uso il tormentone dell'anno anche io... come m'insegni, è impossibile far capire al famoso piccione che non sta seguendo le regole corrette per giocare a scacchi.
infatti, rifacendomi a quanto scrivi qui:
Non ricordo ma mi pare che ci sia un malinteso, il termine "Cattovegetariani" non era da prendersi alla lettera ma ironicamente, riferito all'atteggiamento spesso similreligioso di molti appartenenti alla categoria, un po' come chi si dichiara ateo poi crede agli ufo

Read more: http://atei.forumitalian.com/t3251p410-alcune-argomentazioni-dei-vegetariani#ixzz27UnKWYr7
bisognerebbe chiamarti cattoateo...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Mer 26 Set 2012 - 8:39

jessica ha scritto:
renus ha scritto:Ah, facciamo i numeri dei turisti che si avventurano in Cina sfidando la morte anziché godersi la sicurezza dell'Afganistan, non ti viene mai il dubbio che i tuoi numeri sbarellino la realtà dei fatti?
ah, ma stai continuando imperterrito?
scusa se stai confrontando un paese che ha una delle crescite economiche più grandi del pianeta con uno che ha l'economia più povera del pianeta perchè rimasto terra di conquista tra gli stati più grossi. scusa se stiamo parlando di un paese praticamente ancora sotto occupazione occidentale e lo stiamo confrontando con una delle potenze militari più grosse del pianeta. scusa se stiamo parlando di un paese che come unica risorsa economica ha la vendita di droga contro il paese che esporta di più al mondo.
ma quando scrivi queste stronzate poi le rileggi e te la ridi da solo o sei convinto di stare argomentando in maniera decente????
e quanto pesa la religione in questo, quanti paesi a stampo teocratico (soprattutto musulmani) sono emersi dal panorama mondiale? e perché proprio dove c'è più fanatismo religioso non si riesce a trovare equilibrio, sviluppo e SICUREZZA?
raccogliere i dati come fai tu è del tutto fuorviante rispetto alla realtà delle cose, capisco che ti faccia sentire meglio nel tuo limbo puntalcazzista diversodatutti perchéseilapiùfiga ma sono solo congetture con cui pulirsi il culo.

le persone, i fatti e le cose sono sotto gli occhi di tutti, e hai appena implicitamente ammesso che quel governo che tu giudichi ateo se la cava meglio.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da anteo Mer 26 Set 2012 - 9:29

La Cina (come la Russia e anche l'Occidente capitalista) non è un modello di democrazia, ma sta vincendo la sua battaglia dove la Russia l'ha persa: sul piano dello sviluppo economico.
anteo
anteo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da don alberto Mer 26 Set 2012 - 14:44

lo schiavismo rende sempre

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da delfi68 Mer 26 Set 2012 - 14:50

don alberto ha scritto:lo schiavismo rende sempre

Il requierimento mica l'avete scritto cosi, tanto per consumare carta..la chiesa cattolica ha dovuto rinunciare agli schiavi solo grazie al rinascimento e all'illuminismo che l'ha costretta a comportarsi un po meglio...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Multiverso Mer 26 Set 2012 - 19:11

don alberto ha scritto:lo schiavismo rende sempre

Infatti quanta gente lavora gratis in parrocchia da te, convinta di comprarsi la vita eterna?

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Mer 26 Set 2012 - 21:43

renus ha scritto:
jessica ha scritto:
renus ha scritto:Ah, facciamo i numeri dei turisti che si avventurano in Cina sfidando la morte anziché godersi la sicurezza dell'Afganistan, non ti viene mai il dubbio che i tuoi numeri sbarellino la realtà dei fatti?
ah, ma stai continuando imperterrito?
scusa se stai confrontando un paese che ha una delle crescite economiche più grandi del pianeta con uno che ha l'economia più povera del pianeta perchè rimasto terra di conquista tra gli stati più grossi. scusa se stiamo parlando di un paese praticamente ancora sotto occupazione occidentale e lo stiamo confrontando con una delle potenze militari più grosse del pianeta. scusa se stiamo parlando di un paese che come unica risorsa economica ha la vendita di droga contro il paese che esporta di più al mondo.
ma quando scrivi queste stronzate poi le rileggi e te la ridi da solo o sei convinto di stare argomentando in maniera decente????
e quanto pesa la religione in questo, quanti paesi a stampo teocratico (soprattutto musulmani) sono emersi dal panorama mondiale? e perché proprio dove c'è più fanatismo religioso non si riesce a trovare equilibrio, sviluppo e SICUREZZA?
raccogliere i dati come fai tu è del tutto fuorviante rispetto alla realtà delle cose, capisco che ti faccia sentire meglio nel tuo limbo puntalcazzista diversodatutti perchéseilapiùfiga ma sono solo congetture con cui pulirsi il culo.

le persone, i fatti e le cose sono sotto gli occhi di tutti, e hai appena implicitamente ammesso che quel governo che tu giudichi ateo se la cava meglio.
veramente è proprio con i dati alla mano che posso risponderti che le congetture con cui pulirsi il culo (leggi affermazioni non suppoortate se non dalla volontà che le cose vadano come volete voi) sono le tue. ma tant'è, comincio a pensare che la discussione con te sia praticamente inutile, vista la tua mancanza di capacità di capire anche i concetti più elementari.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Mer 26 Set 2012 - 21:46

anteo ha scritto:La Cina (come la Russia e anche l'Occidente capitalista) non è un modello di democrazia, ma sta vincendo la sua battaglia dove la Russia l'ha persa: sul piano dello sviluppo economico.
già, ma non si può proprio pensare di metterla sullo stesso paino dell'afghanistan, nè oggi nè 100 anni fa. far derivare i problemi dell'uno e le "vittorie" dell'altra dallaa presenza o meno della religione è solo una strumentalizzazione nonchè cagata colossale

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Rasputin Mer 26 Set 2012 - 21:56

jessica ha scritto:
anteo ha scritto:La Cina (come la Russia e anche l'Occidente capitalista) non è un modello di democrazia, ma sta vincendo la sua battaglia dove la Russia l'ha persa: sul piano dello sviluppo economico.
già, ma non si può proprio pensare di metterla sullo stesso paino dell'afghanistan, nè oggi nè 100 anni fa. far derivare i problemi dell'uno e le "vittorie" dell'altra dallaa presenza o meno della religione è solo una strumentalizzazione nonchè cagata colossale

Stai negando che in uno stato teocratico la religione non ha influsso sul suo sviluppo economico e sociale?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Merini10- Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da anteo Mer 26 Set 2012 - 22:05

Rasputin ha scritto:
jessica ha scritto:
anteo ha scritto:La Cina (come la Russia e anche l'Occidente capitalista) non è un modello di democrazia, ma sta vincendo la sua battaglia dove la Russia l'ha persa: sul piano dello sviluppo economico.
già, ma non si può proprio pensare di metterla sullo stesso paino dell'afghanistan, nè oggi nè 100 anni fa. far derivare i problemi dell'uno e le "vittorie" dell'altra dallaa presenza o meno della religione è solo una strumentalizzazione nonchè cagata colossale

Stai negando che in uno stato teocratico la religione non ha influsso sul suo sviluppo economico e sociale?

Mi associo alla domanda.
anteo
anteo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.09

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Gio 27 Set 2012 - 1:47

anteo ha scritto:
Stai negando che in uno stato teocratico la religione non ha influsso sul suo sviluppo economico e sociale?
Mi associo alla domanda.
ci mancherebbe, ma temo che i rapporti di causa effetto non siano così semplici come tendete a scriverli voi e se si fanno certe affermazioni, sebbene sempre nell'ambito delle chiacchiere da bar, sarebbe opportuno dimostrarne quantomeno la plausibilità.
vedi confrontare honduras e svezia per trarre delle conclusioni sulla dipendenza della scolarizzazione dalla religione, non ha alcun senso. il confronto ci dice nulla o quasi. ha senso farlo, ad esempio tra irlanda e svezia... o tra honduras e vietnam... ci capiamo?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Gio 27 Set 2012 - 8:49

jessica ha scritto:
renus ha scritto:
jessica ha scritto:
renus ha scritto:Ah, facciamo i numeri dei turisti che si avventurano in Cina sfidando la morte anziché godersi la sicurezza dell'Afganistan, non ti viene mai il dubbio che i tuoi numeri sbarellino la realtà dei fatti?
ah, ma stai continuando imperterrito?
scusa se stai confrontando un paese che ha una delle crescite economiche più grandi del pianeta con uno che ha l'economia più povera del pianeta perchè rimasto terra di conquista tra gli stati più grossi. scusa se stiamo parlando di un paese praticamente ancora sotto occupazione occidentale e lo stiamo confrontando con una delle potenze militari più grosse del pianeta. scusa se stiamo parlando di un paese che come unica risorsa economica ha la vendita di droga contro il paese che esporta di più al mondo.
ma quando scrivi queste stronzate poi le rileggi e te la ridi da solo o sei convinto di stare argomentando in maniera decente????
e quanto pesa la religione in questo, quanti paesi a stampo teocratico (soprattutto musulmani) sono emersi dal panorama mondiale? e perché proprio dove c'è più fanatismo religioso non si riesce a trovare equilibrio, sviluppo e SICUREZZA?
raccogliere i dati come fai tu è del tutto fuorviante rispetto alla realtà delle cose, capisco che ti faccia sentire meglio nel tuo limbo puntalcazzista diversodatutti perchéseilapiùfiga ma sono solo congetture con cui pulirsi il culo.

le persone, i fatti e le cose sono sotto gli occhi di tutti, e hai appena implicitamente ammesso che quel governo che tu giudichi ateo se la cava meglio.
veramente è proprio con i dati alla mano che posso risponderti che le congetture con cui pulirsi il culo (leggi affermazioni non suppoortate se non dalla volontà che le cose vadano come volete voi) sono le tue. ma tant'è, comincio a pensare che la discussione con te sia praticamente inutile, vista la tua mancanza di capacità di capire anche i concetti più elementari.
i dati come li maneggi tu possono dire l'esatto opposto della realtà, e comunque non mi hai fatto nessun esempio di governo teocratico che si sia sviluppato socialmente ed economicamente (senza essere parassitario come il vaticano, si intende, che non fa media non avendo popolazione).

comunque è tipico della mancanza di argomenti liquidare il dialogo asserendo che l'inerlocutore non capisce, ma soprattutto non hai portato alcun dato a sostegno delle domande che ti ho posto su fatti concreti ed evidenti.

fammi capire, per dire che hai cagato fai prima analizzare quello che cacci dal culo altrimenti non hai dati o ti accontenti di una buona dose di approssimazione e deduzione sull'osservazione dei fatti?

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Gio 27 Set 2012 - 14:47

renus ha scritto: dati come li maneggi tu possono dire l'esatto opposto della realtà, e comunque non mi hai fatto nessun esempio di governo teocratico che si sia sviluppato socialmente ed economicamente (senza essere parassitario come il vaticano, si intende, che non fa media non avendo popolazione).
se hai finito di avere a che fare con i numeri in terza elementare, in effetti sì, qualunque analisi fatta da chiunque ti sembrerà poter dire qualsiasi cosa. se hai un minimo di competenza (intendo a livello di prima media eh) in materia, allora no.

comunque è tipico della mancanza di argomenti liquidare il dialogo asserendo che l'inerlocutore non capisce, ma soprattutto non hai portato alcun dato a sostegno delle domande che ti ho posto su fatti concreti ed evidenti.
allora ne deduco che tu ti debba trovare spessissimo in questa situazione. quali sarebbero le domande sui fatti concreti ed evidenti?

fammi capire, per dire che hai cagato fai prima analizzare quello che cacci dal culo altrimenti non hai dati o ti accontenti di una buona dose di approssimazione e deduzione sull'osservazione dei fatti?
a parte i risvolti coprolalici che sembri apprezzare parecchio, questa domanda non ha alcun senso se riferita a quello di cui si sta parlando.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da mix Gio 27 Set 2012 - 16:15

in questo forum sadici e masochisti non difettano carneval ahahahahahah
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Gio 27 Set 2012 - 16:31

l'importante è che si sia capito, con jessi è sempre la stessa storia, mi spiace che difetti di linguaggio e comprensione, eppure cerco sempre di scrivere in maniera chiara, ma evidentemente il filtro che usa è troppo anche in questi casi.

ciao bimba, quello che doveva essere scritto in merito lo è stato, penso sia sufficiente.

(e comunque non hai mai risposto nel merito alle ultime domande e continui a non fornire alcun dato a te tanto caro...) hihihihih

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Ospite Ven 28 Set 2012 - 0:18

renus ha scritto:l'importante è che si sia capito, con jessi è sempre la stessa storia, mi spiace che difetti di linguaggio e comprensione, eppure cerco sempre di scrivere in maniera chiara, ma evidentemente il filtro che usa è troppo anche in questi casi.

ciao bimba, quello che doveva essere scritto in merito lo è stato, penso sia sufficiente.

(e comunque non hai mai risposto nel merito alle ultime domande e continui a non fornire alcun dato a te tanto caro...) hihihihih
le ultime, anzi, la ultima domanda che leggo riguardava il defecare: nel caso in cui ti riferissi alle cagate metaforiche, posso quotartene al momento 1185, se invece intendevi proprio le tue deiezioni, beh, non credo sperassi davvero in una risposta.
e si, in effetti si è capito, le sparate senza fondamento sono ormai un'abitudine consolidata qua dentro, almeno da perte di certe persone. ma contento te, contenti tutti, chi sono io per demolire il tuo castello di carte? divertiti pure come preferisci

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da renus Ven 28 Set 2012 - 19:30

che miseria hihihihih

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Religioni: cancro dell'umanità? - Pagina 5 Empty Re: Religioni: cancro dell'umanità?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.