Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Concetto di morte

+35
loonar
Avalon
federico00
Sally
don alberto
Andrea apateista
silvio
Minsky
remigio
delfi68
lupetta
ros79
Gigipv90
nellolo
brunomaderna
*Valerio*
Phoenix
Advaitin
alberto
Ates
Dark_Elf
Be.Human
davide
SergioAD
Cosworth117
Paolo
mecca domenico
Mr.T
Multiverso
oddvod56
teto
Werewolf
chef75
Rasputin
Maxesteban
39 partecipanti

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da nellolo Gio 26 Mag 2011 - 9:17

quoto Rasp Concetto di morte - Pagina 4 605765

_________________
Nello - Lo champagne in caso di vittoria è opportuno, in caso di sconfitta è necessario (W.Churchill)
nellolo
nellolo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1297
Età : 60
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : dirigente ufficio pubblico
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.05.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Advaitin Gio 26 Mag 2011 - 15:48

adv, la struttura non è un elemento estetico, è sostanziale. un mucchio di mattoni NON è in grado di sorreggere una struttura, non in modo sostanziale, utilizzabile, deterministico, chiamalo come vuoi. non è "SOLO", è ciò che determina una azione o meno. se tu vai sotto a un cumulo di mattoni che traballando sorregge un incudine, tu presto morirai. e scontenterai tutte le tue particelle. in natura la funzione è parte essenziale della selezione e quindi dell'evoluzione.
sul fatto che non esistano entità al di fuori di quelle elementari, sarebbe come dire che le parole non esistono perché esistono solo le lettere; al contrario, le parole esistono perché esistono le lettere.
L'esempio sulle lettere e sulle parole mi è piaciuto più di tutti, ha chiarito anche a me certi aspetti, è un esempio che sottolinea proprio i differenti tipi di analisi che si possono fare: ad esempio, si può appunto ridurre le parole a singole lettere, e poi considerare entrambi (lettere e parole) come due livelli di esistenza con lo stesso grado di realtà, e semplicemente con caratteristiche diverse e in buona parte indipendenti.

Invece, un'altra possibile analisi, è quella che non compie una riduzione, ma un approfondimento per comprendere la vera natura di ciò che studiamo: cosa sono le parole in ultima analisi? Insiemi di lettere (da sottolineare anche che sono insiemi, non singole lettere).
Da questo punto di vista i due livelli, lettere e parole, sono entrambi esistenti, ma non hanno lo stesso GRADO di realtà: un grado di realtà (l'insieme di lettere) è la natura sostanziale, l'altro grado di realtà (le parole) sono la natura formale. E ciò che è formale, ovviamente, è superficiale, non ha la possibilità di rappresentare la vera natura di qualcosa, non può determinare la presenza o l'assenza assoluta delle caratteristiche e delle capacità rilevate nell'oggetto in esame: il livello formale esprime quindi solo la qualità, la modalità con cui una caratteristica si estrinseca.

Infatti: l'insieme di lettere (livello sostanziale, vera natura dell'oggetto in questione) ha come caratteristica quella di esprimere SEMPRE un suono (che noi gli si dia significato concettuale o meno);
mentre alle configurazioni con cui si dispongono gli insiemi di lettere, ovvero le parole (livello formale) spetta solo il compito di dare un significato più o meno coerente alla caratteristica "suono" (che, ripetiamolo, è propria dell'insieme di lettere e sempre presente in esso), coerenza che tra l'altro ha valore solo se vogliamo mettere i suoni in relazione con qualche concetto, ma che non determina certo la presenza o meno della caratterristica "suono" che l'insieme di lettere rappresenta.

Oppure: l'insieme di mattoni (livello sostanziale), ha come caratteristica quella di esprimere SEMPRE una solidità ed una struttura (per quanto informe appaia a volte ai nostri gusti e ai nostri fini);
mentre alla configurazione con cui si dispongono gli insiemi di mattoni, ovvero i vari tipi di costruzioni più o meno ben strutturate (livello formale), spetta solo il compito di fornire una eventuale applicazione (umanamente utile o piacevole, oppure no) alle caratteristiche di solidità e strutturalità proprie dell'insieme di mattoni.

Quindi: l'insieme di particelle (livello sostanziale) è l'unico possessore delle caratteristiche riscontrate ad ogni livello di indagine (compresa quindi la capacità di conoscere/sentire che noi ora sappiamo riscontrare solo a livello neurobiologico);
mentre alle configurazioni (livello formale) in cui si dispone l'insieme di particelle (configurazioni che sono l'unica differenza tra un oggetto ed un altro) spetta solo il compito di rendere funzionali ad un certo contesto le caratteristiche proprie dell'insieme di particelle (quindi, ad esempio, la disposizione delle particelle determina come e cosa viene conosciuto, ma non determina la capacità in sé di poter conoscere).

Advaitin
------------
------------

Numero di messaggi : 18
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.05.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Advaitin Gio 26 Mag 2011 - 16:26

Advat, ti ripeto il concetto, che per latro alberto ha molto concretamente (mattoni!!) espresso. Le caratteristiche della materia sono il risultato di una serie di elementi tra cui anche le tue particelle, ma non solo!!! La scienza ha sintetizzato questo concetto con l'entropia di un sistema. Ovvero il livello di ordine. Come dice "concretamente" alberto non è la stessa cosa un mucchio di mattoni e un castello costruito con gli stessi mattoni. Non è vero che è solo la disposizione spazio temporale delle particelle, ma esiste anche l' ENERGIA che non ha massa ma ne muta le caratteristiche. Nel caso del castello è l'energia potenziale che i mattoni del castello hanno, dovuto alla forza di gravità, rispetto al mucchio di mattoni. Se trasportiamo questo concetto alla termodinamica troviamo il concetto di entropia e entalpia.

La divisione tra particelle ed energia non ha senso al livello delle particelle: la gravità di cui parli è sempliciemente un'altra particella (gravitone, per quanto non ancora rilevata) che interagisce con le altre particelle, mutandone la disposizione ma non le caratteristiche.
Visto cioé tutto a livello delle particelle, ci sono solo particelle che cambiano disposizione nello spazio e nel tempo.
E' solo a livello più grossolano (ma formale, secondo le considerazioni del mio post precedente) che c'è una divisione tra gli oggetti e le forze dove le forze mutano gli oggetti.
Ma non mutano le particelle: le interazioni tra particelle che formano oggetti e particelle mediatrici di forza non alterano le prime, se non nella disposizione nello spazio e nel tempo.
In realtà le cose stanno un po' diversamente (ovvero le particelle cambiano e appaiono-scompaiano di continuo), ma se introduciamo la teoria delle superstringhe che vede le particelle come stringhe che variano semplicemente la loro vibrazione, e se introduciamo persino la teoria dei campi e studiamo le particelle (o stringhe) da un punto di vista di semplici condensazioni di un campo unificato, dovremo allora considerare le particelle come un INSIEME non scindibile (insieme effettivamente non scindibile nelle moderne teorie), cioé come una realtà unica che "ribolle" di condensazioni momentanee e non sostanziali, ed in questo caso non cambia il punto dell'argomento dei miei post.
E l'entropia è solo un modo di studiare la disposizione nello spazio e nel tempo delle particelle, niente di più.

Advaitin
------------
------------

Numero di messaggi : 18
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.05.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Paolo Gio 26 Mag 2011 - 17:20

Scusa Adv, ma anziché continuare a dissertare su questioni di fisica, perchè non arrivi al punto. Io per la verità, non ho ancora capito dove vuoi andare a parare. Il ragionamento era iniziato con la questione della coscienza. Ora siamo finiti ai mattoni. Tutte le ipotesi fisiche (tieni conto che quella delle stringhe è una delle tante teorie fisiche, ma nulla di più e, i gravitoni sono solo un'ipotesi assolutamente ipotetica!! Nulla fa pensare che possano esistere) non vedo come si possano ricollegare al concetto di morte.
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Advaitin Gio 26 Mag 2011 - 21:11

Tutti i discorsi fatti fin'ora si ricollegano al conceto di morte perché dire che una caratteristica come la coscienza (intesa come capacità di conoscere) sia sorta esclusivamente da un livello formale, non è un comportamento che rispecchi quello di qualunque altra caratteristica, visto che tutte le caratteristiche riscontrate nei livelli non fondamentali si rivelano essere adattamenti, o comunque un particolare modo di esprimersi, di caratteristiche o capacità presenti a livello fondamentale.
Gli esempi di fisica, o gli esempi più semplicistici, servivano a mostrare ciò.
PS: i gravitoni sono ipotetici, ma non è ipotetico che le altre tre forze fondamentali, a livello delle particelle, si esplichino grazie a particelle mediatrici.

Advaitin
------------
------------

Numero di messaggi : 18
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.05.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Paolo Gio 26 Mag 2011 - 21:41

Sarà anche vero quello che tu dici, ma io non ci ho capito niente !! boh
Inizi a farmi venire qualche dubbio. thinkthank

Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Gigipv90 Sab 28 Mag 2011 - 10:53

La morte è il passato che che lascia spazio al futuro...

Gigipv90

Numero di messaggi : 2
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.11.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin Sab 28 Mag 2011 - 10:54

Gigipv90 ha scritto:La morte è il passato che che lascia spazio al futuro...

Benvenuto (C'è una sezione per le presentazioni eh)

ehm, potresti spiegarti?

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Concetto di morte - Pagina 4 Merini10- Concetto di morte - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da mecca domenico Mar 7 Giu 2011 - 19:55

Col NULLA SI CREA E NULLA SI DISTRUGGE MA TUTTO SI TRASFORMA, la composizione del nostro corpo cambia trasformandosi in altri elementi.
Solo i credenti (di qualsiasi religione) vanno a cercare paradisi inferni ecc. dopo la morte.
Probabilmente vivono sempre con il rimorso di non aver fatto abbastanza nella vita e si aggrappano a qualsiasi dio.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1793
Età : 75
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.05.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da chef75 Dom 19 Giu 2011 - 1:34


_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da mecca domenico Dom 19 Giu 2011 - 14:01

Come dicevano gli antichi latini: "mors tua vitae mea".
Spero di averlo scritto giusto.
La morte di qualcuno o di qualche cosa permette di far continuare a vivere altri o di dare origine a nuova vita.
Spezzare questa catena, penso che sarebbe la peggiore soluzione.
Ve lo immaginate poter vivere 500 anni? povera terra non sarebbe più in grado di riciclare e sarebbe morte per tutti gli organismi.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1793
Età : 75
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.05.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Paolo Dom 19 Giu 2011 - 16:14

Quasi giusto!! solo "vita" ..una e di troppo wink..

Il detto ha però un valore più cinico. Io ti uccido per assicurarmi la vita. Però il senso è un po' quello. Il problema di vivere 500 anni è che ti devi tenere per altri 425 anni circa il Berlusca al governo!!!

Ma il problema terra si supera da solo. Una specie di selezione darwiniana. La diminuzione delle risorse limita lo sviluppo della specie. E' così la dove le risorse scarseggiano o gli spazi sono limitati.
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da ros79 Dom 19 Giu 2011 - 16:15

definire la morte è già di per se un ossimoro.

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin Dom 19 Giu 2011 - 16:46

ros79 ha scritto:definire la morte è già di per se un ossimoro.

quoto..

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Concetto di morte - Pagina 4 Merini10- Concetto di morte - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Paolo Dom 19 Giu 2011 - 17:17

La si definisce in via negativa, come concetto opposto alla vita. tanti concetti che non possiamo definirli in modo positivo lo facciamo in questo modo. In effetti la morte di per se non esiste. Esiste solo la vita e il termine della vita. La morte fa parte di quei concetti che io definirei ingannevoli. Sono concetti che di per se non hanno senso di esistere e servono solo per spiegare in modo comprensibile un idea astratta o la cui esistenza non può essere provata.
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da lupetta Lun 29 Ago 2011 - 10:11

la morte è un evento del tutto naturale, come la nascita, è il distacco dalle persone che amiamo che ce lo fa vivere male.
secondo me dopo la morte non c'è assolutamente nulla, come non c'è nulla prima della nascita.
resto perplessa quando certa gente mi dice che i morti ci osservano dal cielo, ci sono vicini, ci protegono ecc...ecc...

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da delfi68 Lun 19 Dic 2011 - 16:57

ma sopratutto come e' facile crepare da un momento all'altro, mentre si pensa ai cavoli propri..

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Ospite Lun 19 Dic 2011 - 17:57

delfi68 ha scritto:ma sopratutto come e' facile crepare da un momento all'altro, mentre si pensa ai cavoli propri..

Questi video distruggono la mia già molto bassa stima per l'intelligenza umana...

Albert Einstein ha scritto:Solo due cose sono infinite: l'Universo e la stupidità umana.

Ma non sono sicuro della prima.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da delfi68 Lun 19 Dic 2011 - 18:05

..parole sante...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da remigio Lun 19 Dic 2011 - 20:29

Contraddizioni scientifiche del materialismo:
proprietà olistiche ed emergenti, complessità, ecc.
a cura di: Marco Biagini
Dottore di Ricerca in Fisica dello Stato Solido.

I materialisti negano l'esistenza della psiche come entità trascendente rispetto alla realtà fisica ed affermano che sensazioni, emozioni e pensieri sono generati dai processi cerebrali, ossia dalla materia.cercherò di analizzare più in dettaglio le contraddizioni logiche e scientifiche degli argomenti più frequentemente utilizzati dai materialisti.

Nel materialismo, la vita psichica viene considerata una proprietà complessa, emergente o macroscopica della materia, ma questa definizione è inconsistente dal punto di vista logico; infatti, la scienza ha dimostrato che tutte le cosiddette proprietà macroscopiche sono in realtà solo concetti utilizzati per descrivere in modo approssimativo i processi fisici reali, che consistono unicamente in successioni di processi microscopici elementari. Un esempio di proprietà macroscopica, spesso citato dai materialisti, è la ruvidità; il materialista afferma che le particelle elementari non hanno ruvidità, e quindi la ruvidità è una proprietà nuova che emerge solo a livello macroscopico. Questo è invece completamente sbagliato; infatti, la ruvidità è solo un concetto utilizzato per descrivere un certo tipo di distribuzione geometrica delle molecole su una superficie. Le leggi della fisica stabiliscono un'infinità di possibili distribuzioni geometriche delle particelle, e noi possiamo classificare tali possibili distribuzioni geometriche con nomi diversi, elaborando i concetti di superfici ruvide o lisce, ecc. Si tratta però solo di concetti e classificazioni arbitrarie e soggettive, utilizzate per descrivere come un oggetto esterno appare alla nostra mente cosciente, e non come esso è.

Anche il concetto di oggetto macroscopico rigido e compatto è solo un'illusione ottica e non un'entità fisica. L'immagine dell'oggetto che noi percepiamo è infatti solo una rappresentazione approssimata dell'oggetto fisico realmente esistente. Nessun oggetto esiste in natura così come noi lo immaginiamo e lo vediamo; gli oggetti solidi ci appaiono infatti come se fossero riempiti uniformemente di materia immobile, mentre in realtà essi sono solo insiemi di particelle che si muovono ad alta velocità: la materia è concentrata in una piccolissima porzione dello spazio occupato dall'oggetto, prevalentemente nei nuclei atomici, e non è distribuita uniformemente così come noi la vediamo.

Le leggi della fisica stabiliscono che le proprietà possibili per ogni particella o molecola sono le stesse, ossia la proprietà di scambiare energia con altre particelle o fotoni, e la proprietà del movimento; queste sono le proprietà di ogni particella quantistica, e nessun aggregato di particelle quantistiche può possedere nuove proprietà. Non esiste quindi alcuna reale proprietà emergente a livello macroscopico. Le proprietà macroscopiche citate dai materialisti non sono proprietà oggettive della realtà fisica, ma sono solo astrazioni o concetti usati per descrivere le nostre esperienze sensoriali. In altre parole, esse sono idee concepite per descrivere o classificare, secondo criteri arbitrari, una determinata successione di processi microscopici, e tali idee esistono solo in una mente cosciente e pensante. Quindi la proprietà complessa o macroscopica, essendo solo una astrazione, presuppone l'esistenza della vita psichica. Risulta chiaro che la vita psichica non può essere considerata una proprietà macroscopica o complessa della realtà fisica perché la proprietà macroscopica stessa presuppone l'esistenza della vita psichica. Si tratta quindi di una palese contraddizione logica. Nessuna entità la cui esistenza presuppone l'esistenza della vita psichica può essere considerata la causa dell'esistenza della vita psichica.
remigio
remigio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 394
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 05.04.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Ospite Lun 19 Dic 2011 - 20:34

remigio ha scritto:a cura di: Marco Biagini
Concetto di morte - Pagina 4 166799 Concetto di morte - Pagina 4 166799 Concetto di morte - Pagina 4 166799 *

Per quanto riguarda il delirio riportato, il paragrafo chiave, cioè questo:
Le leggi della fisica stabiliscono che le proprietà possibili per ogni particella o molecola sono le stesse, ossia la proprietà di scambiare energia con altre particelle o fotoni, e la proprietà del movimento; queste sono le proprietà di ogni particella quantistica, e nessun aggregato di particelle quantistiche può possedere nuove proprietà. Non esiste quindi alcuna reale proprietà emergente a livello macroscopico.
è un non sequitur.

*Chi era sul forum UAAR ai tempi di Ryan conosce il motivo della risata.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Minsky Lun 19 Dic 2011 - 20:41

remigio ha scritto:
a cura di: Marco Biagini
Dottore di Ricerca in Fisica dello Stato Solido.
È arduo convincersi che una persona dotata di buone basi scientifiche possa essere così ignorante intorno ad una disciplina, certamente del tutto diversa da quella su cui è competente, ma comunque oggi ben sviluppata come la filosofia cognitiva, da produrre argomentazioni così inconsistenti.
Ne deduco che si tratta di malafede, e che il ragazzo si trova sul libro-paga dei soliti noti fondamentalisti religiosi. Concetto di morte - Pagina 4 906108

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25426
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio Lun 19 Dic 2011 - 20:58

Per me la morte riguarda la coscienza, svanisce e noi come entità cognitiva non siano mai esistiti.
E' un concetto talmente distruttivo da essere quasi impossibile da concepire.
Meglio non pensarci troppo.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Andrea apateista Lun 19 Dic 2011 - 21:23

la morte è un'illusione delle persone ancora vive.

_________________
Quando è morto il Papa anch'io ho pianto
perché sapevo che ce ne sarebbe stato un altro.
Andrea apateista
Andrea apateista
-------------
-------------

Numero di messaggi : 346
Età : 32
Occupazione/Hobby : piccolo imprenditore XD
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.06.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio Lun 19 Dic 2011 - 22:53

Certo per un vivo non è immaginabile è un semplice annullamento.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da teto Lun 19 Dic 2011 - 22:59

la morte è la nostra fine del mondo
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio Lun 19 Dic 2011 - 23:03

Si altro che la profezia dei Maya, la fine del mondo coincide con la nostra.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da don alberto Lun 19 Dic 2011 - 23:27

Maxesteban ha scritto:E' possibile morire essendo PIENAMENTE soddisfatti di ciò che si è fatto in vita o rimarrà SEMPRE qualcosa...di incompleto.
bella domanda.

la bibbia esprime questo concetto dicendo che morivano "sazi di anni"
(e senza neppure credere a una vita dopo la morte)

perché no?

morire con al coscienza a posto, tra il benvolere dei propri cari.
morire per la propria idea (cfr lettere di condannati a morte della resistenza)

poi bisogna anche vedere che robe ci produce l'organismo ... !


don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da don alberto Lun 19 Dic 2011 - 23:29

teto ha scritto:la morte è la nostra fine del mondo

certo, lo ricordo sempre nell'omelia commentando quando Gesù dice di lasciare perdere le ricerche sulla "fine del mondo"
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da teto Mar 20 Dic 2011 - 0:19

don alberto ha scritto:
teto ha scritto:la morte è la nostra fine del mondo

certo, lo ricordo sempre nell'omelia commentando quando Gesù dice di lasciare perdere le ricerche sulla "fine del mondo"

nell'omelia ricordati di dire ai tuoi fedeli di pensare alla vita terrena e di guardare gli occhi per terra e non in cielo perchè questo pianeta è l'unico che abbiamo, vorrei morire molto tempo prima della morte della Terra, non voglio che succeda l'incontrario
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da don alberto Mar 20 Dic 2011 - 0:21

teto ha scritto:
don alberto ha scritto:
teto ha scritto:la morte è la nostra fine del mondo

certo, lo ricordo sempre nell'omelia commentando quando Gesù dice di lasciare perdere le ricerche sulla "fine del mondo"

nell'omelia ricordati di dire ai tuoi fedeli di pensare alla vita terrena e di guardare gli occhi per terra e non in cielo perchè questo pianeta è l'unico che abbiamo, vorrei morire molto tempo prima della morte della Terra, non voglio che succeda l'incontrario

glielo ricorda sempre matteo al capitolo 25
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da delfi68 Mar 20 Dic 2011 - 7:03

..terribile che si debba ancora ricorrere alle bugie di 2000 anni fa per sollevare l'umore dela gente, sconfortata per l'inevitabilita' della morte..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Sally Mar 20 Dic 2011 - 11:08

don alberto ha scritto:
Maxesteban ha scritto:E' possibile morire essendo PIENAMENTE soddisfatti di ciò che si è fatto in vita o rimarrà SEMPRE qualcosa...di incompleto.
bella domanda.

la bibbia esprime questo concetto dicendo che morivano "sazi di anni"
(e senza neppure credere a una vita dopo la morte)

perché no?

morire con al coscienza a posto, tra il benvolere dei propri cari.
morire per la propria idea (cfr lettere di condannati a morte della resistenza)

poi bisogna anche vedere che robe ci produce l'organismo ... !

Io penso che un senso di incompletezza lo si provi sempre. D'altronde noi ci siamo autoprogrammati per voler vivere a lungo... poiche' la tendenza a "non fare di tutto per vivere il piu' possibile" si sarebbe eliminata tramite la selezione. Sopprimere la paura della morte significa sopprimere una parte costituente di noi stessi, anzi, il principio stesso della vita... che inevitabilmente ci porta a sfuggire alla morte in qualsiasi maniera possibile. Poi ovviamente possono esserci altri fattori che fanno propendere per la morte invece che per la vita (presagio di grandi sofferenze, per esempio nel caso di malati terminali, paura di perdere la propria dignita' di uomini, etc...), situazioni insomma che ci farebbero accettare la morte "di buon grado", anche se probabilmente non senza paura. Io penso che accogliere serenamente la morte sia la scelta piu' razionale che un essere umano possa fare. Sempre che si voglia ricorrere alla dicotomia "di pancia/di testa"... perche' non sempre e' cosi, anzi, forse non lo e' mai, perche' (nonostante spesso gli "atei" facciano di questi ragionamenti) noi non siamo una natura razionale che combatte gli istinti biologici, noi siamo un continuum che va dallestermo razionale all'estremo animale e la paura della morte sta da qualche parte all'interno di questo nostro essere. Il massimo che possiamo fare e' spingerla verso destra o verso sinistra, ma eliminarla non si puo', anche se qualcuno crede di averlo fatto... ingenuamente...

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Minsky Mar 20 Dic 2011 - 15:44

Diva ha scritto:
... Io penso che accogliere serenamente la morte sia la scelta piu' razionale che un essere umano possa fare....
Mi sento molto in sintonia con le tue riflessioni. Da qualche tempo non avverto più alcuna angoscia all'idea della morte. Sono consapevole della mia piccolezza nell'ordine della Natura e accetto di dover un giorno tornare nel nulla da cui sono venuto: dov'ero prima di nascere. Cerco di muovermi sempre nella vita allo stesso modo in cui cammino in montagna: come una formica sulla schiena di un gigante addormentato. Finché lui non si sveglia, sopravvivo.

Concetto di morte - Pagina 4 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25426
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD Mar 20 Dic 2011 - 16:00

Ma dobbiamo prepararci? Che dico "format c:" ( angelo ), dare in eredità le password delle mail box, dei forum, non lasciare pendenze, fare festa e salutare tutti? Oppure sparire e lasciare che accada e dicano quello che vogliono come succede a tutti oppure organizzare un gioco di società, una grandiosa caccia al tesoro? Dei video preparati come fosse un film vero e proprio perché non si dica che sono i meglio che se ne vanno... ah ah ah! king

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio Mar 20 Dic 2011 - 21:34

Si format c, quante volte l'ho fatto, ultimamente ho perso tutte le foto degli ultimi mesi.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin Mar 20 Dic 2011 - 21:41

silvio ha scritto:Si format c, quante volte l'ho fatto, ultimamente ho perso tutte le foto degli ultimi mesi.

Concetto di morte - Pagina 4 Restartuniverse02

wink..

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Concetto di morte - Pagina 4 Merini10- Concetto di morte - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Andrea apateista Mar 20 Dic 2011 - 23:51

ieri ho visto per caso american beauty
beh il protagonista che muore vorrei essere io.
perchè appare pienamente soddisfatto della situazione in cui si trova.
alla domanda:"come stai? della ragazzina risponde:"da dio!
vorrei morire soddisfatto nel momento in cui lo sono, ma non soddisfatto di tutta la mia vita, quello lo ritengo inutile alla fine viviamo nel presente.
ma morire con la felicità del momento dev'essere la cosa migliore.
per questo come già detto in precedenza credo che non raggiungerò mai la vecchiaia..

_________________
Quando è morto il Papa anch'io ho pianto
perché sapevo che ce ne sarebbe stato un altro.
Andrea apateista
Andrea apateista
-------------
-------------

Numero di messaggi : 346
Età : 32
Occupazione/Hobby : piccolo imprenditore XD
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.06.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD Mer 21 Dic 2011 - 0:29

Bisogna anche pensare al concetto di morte per quel che è. Dei genitori, dei figli, degli amici. C'è un transitorio ed è quello solo quello, l'ultimo a lasciare è il cervello che ha già staccato il resto del corpo per ossigenare come può quello che resta della vita. Chi non vive la morte degli altri fa vivere la propria con estrema amarezza, se rendo l'idea di questo significato.

La puoi romanzare, poetizzare e deridere ma poi interviene l'istinto della sopravvivenza...

http://atei.forumitalian.com/t2791p40-concetto-di-morte#62862
http://atei.forumitalian.com/t2791p40-concetto-di-morte#62892
http://atei.forumitalian.com/t2791p50-concetto-di-morte#64840

Questo era uno di quei thread che pensavo di non partecipare olimortè! Ah ah!

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da delfi68 Mer 21 Dic 2011 - 5:16

Andrea apateista ha scritto: credo che non raggiungerò mai la vecchiaia..

e' il pensiero che mi ha accompagnato per tutta la vita..

Da piccolo, verso i dieci anni ero angosciato di poter morire e dare cosi un dispiacere a mia madre..poi per il resto avevo la sensazione di stirare le zampe molto prima del prevedibile..oddio, non e' che adesso sia vecchio, ma gia' ben oltre il previsto..

Si vive meglio?

Io dico di si..ma un altro ti dira' di no...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio Mer 21 Dic 2011 - 22:29

Comunque a me la morte fa veramente paura, sono tranquillo come persona e vivo la mia vita con coraggio, ho affrontato anche la morte a volte con freddezzam ma se ci penso bene e realizzo che sparisco per sempre e non ritorno più mi fa veramente vomitare dalla disperazione.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Minsky Mer 21 Dic 2011 - 23:05

silvio ha scritto:Comunque a me la morte fa veramente paura, sono tranquillo come persona e vivo la mia vita con coraggio, ho affrontato anche la morte a volte con freddezzam ma se ci penso bene e realizzo che sparisco per sempre e non ritorno più mi fa veramente vomitare dalla disperazione.
Ti passerà. È capitato anche a me. Adesso più che altro ho paura di farmi male, sia per la possibilità di rimanere invalido in seguito ad un incidente grave, sia perché so cosa vuol dire farsi male. Concetto di morte - Pagina 4 23074

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25426
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio Mer 21 Dic 2011 - 23:13

Invecchiando devo dire che ci penso meno è vero, da ragazzo era più tragica.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da federico00 Lun 23 Gen 2012 - 13:18

Io ho sempre visto la morte come il punto finale dell'opera della vita dell'uomo.
Perche peggiorare una vita reale con note di fantasia piu o meno gentili?
Nello stesso modo perche non finire un'opera in maniera chiara e dignitosa, con un finale semplice invece di cominciare a scrivere di cose inutili e superficiali?

Per questo sono felice del nulla, perche fa capire la realtà di un mondo che fino ad ora è stato visto forse con troppa fantasia.

Non bisogna crearsi scuse illogiche per non pensare a una cosa brutta.
Anche se le opinioni sono molte,
le verità sono poche.
federico00
federico00
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 181
Età : 27
Località : Grosseto
Occupazione/Hobby : sport, filosofia, divertirmi , studiare
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Avalon Lun 23 Gen 2012 - 13:20

federico00 ha scritto:
Nello stesso modo perche non finire un'opera in maniera chiara e dignitosa, con un finale semplice invece di cominciare a scrivere di cose inutili e superficiali?

Concetto di morte - Pagina 4 97941

...e con questo direi che anche Federico ha dimostrato di avere una pregevole capacità di sintesi.

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD Lun 23 Gen 2012 - 19:40

Ogni tanto lo ripeto.

Si tratta di non riuscire a soddisfare l'istinto della sopravvivenza. Secondo me si capisce meglio quando si ha l'onore di assistere i propri cari negli ultimi istanti della loro vita, chiudendo anche i loro occhi.

La fine della propria vita somiglierà probabilmente a quello che si è visto. La recitano, Léo Ferré, Carmelo Bene, ma negli ultimi istanti se si riesce a pensare ai propri cari si deve stare male. Per me? Umanità.

Come si fa a non sentire Tenerezza e Amore. Quando è morta mia nonna avevo sedici anni, a mia madre mancava il coraggio di assisterla ed io stavo con lei ed anche quando morì mio padre ero solo con lui.

Poi a casa ricordo che sentii la responsabilità di dare conforto a mia madre, a mio fratello ed a mia sorella ma non sapevo cosa fare e mi nascosi dietro ad una tenda non lo so per quanto tempo terrorizzato.

Poi ci sono gli aspetti burocratici e le formalità. Ho in mente di fare qualcosa prima in modo che sia più facile per i miei figli. Infine, non sopporto l'idea di lasciare sola mia moglie in quei momenti così tristi.

Questo è uno thread del cazzo però! Vedere un rinoceronte che racconta cose serie dove c'è tanta superficialità e disattenzione e proprio a me successe già di sbagliare in un momento di debolezza, ah ah.


SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin Lun 23 Gen 2012 - 20:21

Questa storia di chiudere gli occhi ai cadaveri non l'ho mai capita

Leo Ferré mi sta sul cazzo (Scusa Sergio eh, si tratta di una mia insignificante opinione, oggi ho licenziato un'amica e sto sul cinico) wink..

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Concetto di morte - Pagina 4 Merini10- Concetto di morte - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD Lun 23 Gen 2012 - 20:50

Hai davanti tuo madre con lo sguardo fisso e vitreo ed è già iniziato il rigor mortis, verranno a salutarlo gli amici e gli occhi saranno secchi e a qualcuno potrebbe impressionarsi - poi li lavano e gli tappano tutti i buchi perché non si sentano gli odori e se la colla è messa male allora si stacca e si vede qualcosa di nero uscire dalla bocca (il pezzo di plastica che tiene le due labbra attaccate).

Non esaltavo Ferré o Bene ma dicevo che recitavano la morte. Cinicamente viene recitata ed è per questo che mi piacerebbe pensarci io prima per alleviare l'eventuale dispiacere che potrebbero avere quelli che restano ma anche la noia se fosse. Ti fanno vedere bare di ogni tipo e davvero si frottano le mani. Stessa cose il marmista, allora penso alla cremazione. Però, potrei io stesso fare un video!

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin Lun 23 Gen 2012 - 20:53

Io se mi cago addosso quando crepo non mi frega nulla se tutti sentono la puzza, anzi che si fottano (Ti avevo avvertito ah ah)

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Concetto di morte - Pagina 4 Merini10- Concetto di morte - Pagina 4 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD Lun 23 Gen 2012 - 21:07

Non credo Rasp, se morisse mio figlio non sarei così cinico.

Penso anche che tu avresti dei buoni pensieri nei miei confronti.

Comunque avevo detto che era un argomento del cazzo questo... spero di non caderci più ah ah!

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Concetto di morte - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Concetto di morte - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Concetto di morte - Pagina 4 Empty Re: Concetto di morte

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.