Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Considerazioni sulla Bibbia

+41
primaverino
mix
jillo
Assenzio
matem
don alberto
Sally
Griiper McCloubit
Steerpike
federico00
loonar
Tomhet
Werewolf
Minsky
alberto
BestBeast
Virtra
lupetta
renus
Cosworth117
Paolo
Feynman
Phoenix
nellolo
Juls
Johnny
mecca domenico
Valenkhs
delfi68
maxsar
davide
arcadio
*Valerio*
ivano
SergioAD
Guin
teto
Marco_1983
Multiverso
Rasputin
darwin74
45 partecipanti

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Avalon Gio 1 Ago 2013 - 19:37

Allora, piacere di (quasi) conoscerti, don mgreen

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Gio 1 Ago 2013 - 22:47

don alberto ha scritto:
Mandalay ha scritto:Quello che manca fra il Vecchio  e il Nuovo Testamento è una coerenza morale, il Dio di amore del Nuovo Testamento non ha gli stessi caratteri morali del Dio del Vecchio Testamento e se fosse lo stesso Dio lo si potrebbe definire schizofrenico

 sì, capisco (mi auguro),

ma non sono i "due" "Dei" ad essere diversi,
ma la maturazione del popolo,
e lo "stesso Dio" ha cominciato con l'accontentarsi
e con il non volere tutto e subito.


(da un bimbetto non pretendi quello pretendi da un giovane o un adulto)

 Grazie, caro: è stata l'omelia di questa sera

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da delfi68 Ven 2 Ago 2013 - 1:35

delfi68 ha scritto:I testi sacri sono esattamente cone dovrebbero essere se non fossero ispirati da nessun ente divino.

 Riflettono esattamente i limiti culturali e di conoscenza di chi li ha redatti, non c'e' assolutamente uno e dico che sia uno scritto che possa pervenire da un ente che sapeva qualcosa in piu' di quel che si sapeva all'epoca della redazione dei testi.

 E' incredibile come i credenti si ostinino a non vedere che non solo non esistono accenni a conoscenze che non potevano essere gia' possedute, ma anche gli errori grossolani, anzi abnormi, non vengono MAI corretti o messi in dubbio..

Chesso', gesu' che dice: ragazzi, la terra non e' piatta..non vi anticipo di che forma e'..ma non e' piatta

oppure che un profeta avesse minimamente accennato, anche con una metafora che un giorno un uomo avrebbe camminato sulla luna.. Un accenno almeno vago a un batterio, a un principio di fisica sub atomica..

Nulla.

I profeti e gli dei avevano un "potere" assolutamente limitato alla massima possibilita' immaginativa o conoscitiva dei loro tempi.

La bibbia ebraica (radice neotestamentaria) poi oltre a non dire nulla di nuovo, dice m,olto di provatamente falso. L'inesistenza di Re Davide, l'inesistenza del primo tempio di Salomone, l'inesistenza di un Esodo in Sinai..e altre decine e decine di balle facilmente evitabili...

Il vangelo e il corano poi sono semplici brutte copie ed estensioni scismatiche della pianta giudaica, la quale nasce dalle tradizioni egizie..
Una rincorsa plurisecolare tra le tradizioni di sciamani deserticoli, imbroglioni e affabulatori di masse di seminomadi analfabeti..

Oggi, nel loro futuro lontano, c'e' ancora chi vive aggrappandosi alle promesse e alle balle di vecchi acidiosi agitatori di folle e scimitarre..

Credo fermamente che l'homo sapiens, date queste caratteristiche e verificato come e dove ha condotto se stesso sia su declivio discendente della sua estinzione..
Una razza cosi stupida e incapace di riadattarsi ed evolversi in sintonia con i cambiamenti sociali e ambientali non puo' che estiguersi.

E' capitato a razze e specie molto piu' adeguate della nostra..

Il sapiens e' certamente una delle bestie piu' stupide e dannose per se stessa e per l'abitat che abbiano mai calcato questo pianeta..

Forse don alberto se lo e' perso..rimettiamolo va..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo Ven 2 Ago 2013 - 9:56

delfi68 ha scritto:I testi sacri sono esattamente cone dovrebbero essere se non fossero ispirati da nessun ente divino.

 Riflettono esattamente i limiti culturali e di conoscenza di chi li ha redatti, non c'e' assolutamente uno e dico che sia uno scritto che possa pervenire da un ente che sapeva qualcosa in piu' di quel che si sapeva all'epoca della redazione dei testi.

 E' incredibile come i credenti si ostinino a non vedere che non solo non esistono accenni a conoscenze che non potevano essere gia' possedute, ma anche gli errori grossolani, anzi abnormi, non vengono MAI corretti o messi in dubbio..

Tu pensa che della creazione abbiamo pure due versioni che non solo da un punto di vista scientifico cozzano con le nostre odierne conoscenze ma, da altro punto di vista, cozzano pure l’una con l’altra per incongruenze narrative.
Secondo i redattori del tempo non si sono accorti di nulla?
Certo che si.
Ma agli autori non interessava scrivere un trattato di scienza. Significa che la Bibbia non va letta per il valore scientifico che essa esprime.
Sarà per questo che nessuno ha MAI pensato di perdere tempo a correggere le inesattezze scientifiche, o mettere in dubbio quanto non era evidentemente pretesa asserire nella Scritture.



delfi68 ha scritto:
Chesso', gesu' che dice: ragazzi, la terra non e' piatta..non vi anticipo di che forma e'..ma non e' piatta

oppure che un profeta avesse minimamente accennato, anche con una metafora che un giorno un uomo avrebbe camminato sulla luna.. Un accenno almeno vago a un batterio, a un principio di fisica sub atomica..

Nulla.
Per quale motivo Gesù avrebbe dovuto fare rivelazioni del genere?
Lo avrebbero subito arso vivo per una causa che non era nemmeno la sua.
Forse la venuta di Gesù nel mondo aveva altre ragioni… non quella di consentire a Gesù di divertirsi nel rivelarci con largo anticipo scoperte scientifiche dell’umanità e altre cosa alle quali, peraltro, nessuno avrebbe creduto, o perché Gesù potesse vantarsi della sua capacità prevedere un futuro lontano.
Ma ti pare che sarebbe stato più credibile se avesse parlato della fisica sub atomica?
Oppure che questi scoop di scoperte scientifiche avrebbero meglio riassunto il senso del messaggio evangelico?

Gv 16,12-15
«Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso.
Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future…”




delfi68 ha scritto:
I profeti e gli dei avevano un "potere" assolutamente limitato alla massima possibilita' immaginativa o conoscitiva dei loro tempi.

 
Forse proprio perché si rivolgevano ai loro coevi.
I profeti, Gesù compreso, sono stati ammazzati, chi arso vivo, chi lapidato, chi crocifisso... o perché accusati di essere sovvertitori o dei pazzi. Figuriamoci se si fossero messi a parlare dei semafori quando ancora non esistevano le strade oppure dell’uomo sulla Luna quando ancora la terra, più o meno per tutti quanti, era un padellone piatto.


Ultima modifica di jillo il Ven 2 Ago 2013 - 10:02 - modificato 1 volta.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Ospite Ven 2 Ago 2013 - 9:59

jillo ha scritto:Ma agli autori non interessava scrivere un trattato di scienza. Significa che la Bibbia non va letta per il valore scientifico che essa esprime.
Sarà per questo che nessuno ha MAI pensato di perdere tempo a correggere le inesattezze scientifiche, o mettere in dubbio quanto non era evidentemente pretesa asserire nella Scritture.
Sarà per questo che Galileo fu costretto ad abiurare...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Elima Ven 2 Ago 2013 - 10:12

jillo ha scritto:
 
Forse proprio perché si rivolgevano ai loro coevi.
I profeti, Gesù compreso, sono stati ammazzati, chi arso vivo, chi lapidato, chi crocifisso... o perché accusati di essere sovvertitori o dei pazzi. Figuriamoci se si fossero messi a parlare dei semafori quando ancora non esistevano le strade oppure dell’uomo sulla Luna quando ancora la terra, più o meno per tutti quanti, era un padellone piatto.
Scusate se intervengo ad pene canis, dato che non ho scorso tutto il 3d.
Il problema grosso mi sembra che non sia "il messaggio che si rivolgeva ai coevi" che ci può anche stare, ma che questo messaggio, decisamente obsoleto viene preso per vangelo anche dai nostri coevi, e dato che la bibbia dice tutto ed il contrario di tutto, sempre nella logica di 5000 anni fa ( sempre che non sia anteriore a Mosè ), ci ritroviamo con una manica di credenti per i quali i costumi del medioevo sono fin troppo moderni.

_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

.....Allora capii che veramente ero il più sapiente perché ero l'unico a sapere di non sapere....(Socrate)
Elima
Elima
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2360
Età : 64
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue50 / 7050 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.06.11

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da delfi68 Ven 2 Ago 2013 - 10:35

come giustamente fa notare fux, la chiesa e' interessata e non e' interessata alla scienza, dio, attraverso i profeti fa e non fa riferimenti di carattere scientifico..

Insomma se l'azzaccano allora e' una prova, se la cannano allora non interessava loro scrivere di scienza..

Mavala'..

Sui coevi:

Allora dio, diciamo cosi, dovrebbe comparire a piu' riprese e ridare il suo messaggio aggiornato all'epoca coeva. Eccome, porcchiddio..lascia dei messaggi, sbagliati e palesemente falsi ai tempi di Pilato, ma poi non torna piu' a riconfermare, migliorandole..guarda caso, le sue dottrine e notule??

La verita' e' semplice. Non e' stato ne dio ne i suoi figliastri a dettare i testi sacri. E' semplice e ovvio.

Gesu' oltretutto non sarebbe stato arso vivo se avesse preteso che scrivessero la parola MECCANICA QUANTISTICA. L'hanno invece ammazzato, se la storia fosse vera, perche' cercava semplicemente di scardinare un sistema di potere politico e religioso che ai tempi opprimeva la palestina.

Gesu' avrebbe sparato cazzate a raffica, e allora perche' non spararne una in piu' per i popoli a venire? ..perche' NON sapeva nulla del futuro e NON era una divinita'.

Gesu' ha ribadito (avrebbe) che dava compimento all'antico testamento CONFERMANDO LA LEGGE! e quindi tutte le puttanate contenute nell'AT.

..ma e' inutile..non c'e' modo di farti (jillo e don) riflettere sulla fallaccia logica e fattuale delle scritture, ad ogni obiezione vi costruite un eccezione..il solo fatto che dovete ricorrere all'arte solipsistica vi marchia indelebilmente come sconfitti sul piano intellettuale e dell'etica del dibattito.

Una cosa e' assolutamente sicura.

Il dio giudaico,-islamico-cristiano sicuramente NON esiste. E i testi ad esso riferiti sono delle immense baggianate inventate e revisionate da dei truffatori/profeti che li utilizzavano per vivere a scrocco e contornandosi di un aurea di superstizione e divino che dava loro anche innumerevoli vantaggi.

Paolo e compagnia bella, senza la scusa di dio, sarebbero stati a zappare i campi con i ceppi ai piedi, fannulloni e sfaticati reietti dalla comunita' per quanto inutili e incapaci.

..un po la storia dei preti odierni, che senza tonaca e senza la fabula christi avrebbero dovuto mettersi a lavorare o fare i barboni sotto i ponti..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da BestBeast Ven 2 Ago 2013 - 11:47

jillo ha scritto:Tu pensa che della creazione abbiamo pure due versioni che non solo da un punto di vista scientifico cozzano con le nostre odierne conoscenze ma, da altro punto di vista, cozzano pure l’una con l’altra per incongruenze narrative.

Altro che due, tutte le religioni hanno una loro versione. Sbagliata.

jillo ha scritto:Secondo i redattori del tempo non si sono accorti di nulla? 

Come avrebbero potuto accorgersene degli ignoranti e primitivi pecorai della galilea? Coma la gente vissuta in quel periodo, non sapevano che la terra fosse sferica. Avevano le stesse convinzioni sbagliate di tutti gli altri scrittori non ispirati da divinità.

jillo ha scritto:Ma agli autori non interessava scrivere un trattato di scienza. Significa che la Bibbia non va letta per il valore scientifico che essa esprime. Sarà per questo che nessuno ha MAI pensato di perdere tempo a correggere le inesattezze scientifiche, o mettere in dubbio quanto non era evidentemente pretesa asserire nella Scritture.

Non è vero, ci sono più di 300 interpretazioni della bibbia, chiunque ha perso tempo a correggere qualunque cosa, negli ultimi 2000 anni.
L'interesse maniacale nello specificare di non prendere la bibbia alla lettera, (il che equivale a prenderla seriamente) e di non considerarla per il valore scientifico (nullo) che essa esprime, proviene semplicemente dal fatto che è piena di assurdità. Le poche esattezze contenute infatti, vengono usate ipocritamente come pseudo-prova della sua provenienza divina. 
Però poi non si capisce perché alcune sue parti vengono prese arbitrariamente alla lettera ed altre no, sono da interpretare. A comodo, come si dice.

jillo ha scritto:Per quale motivo Gesù avrebbe dovuto fare rivelazioni del genere? Lo avrebbero subito arso vivo per una causa che non era nemmeno la sua. 

È accaduta la stessa cosa, per l'affermazione di essere il re dei giudei, ed essendo onnisciente, lo avrebbe sempre saputo.
Se avesse spiegato principi scientifici ed etici utili all'umanità, avrebbe subito un sacrificio più onorevole, in quanto avrebbe veramente fatto qualcosa di concreto ed utile per l'umanità. Ancora non si è capito il motivo perché si è sacrificato (chiedendosi poi, perché si è auto-abbandonato). La salvezza di cosa? Cosa è cambiato dal 32 al 34 d.c., che può essere attribuito ad un uomo che si fa inchiodare ad una traversina?
Ora gli specchi sui quali arrampicarvi, sarebbero un po' meno levigati, per voi.

jillo ha scritto:Forse la venuta di Gesù nel mondo aveva altre ragioni…
Non è mai accaduta la venuta del gesù dei vangeli, fino a prova contraria. Se ne deve sempre tener conto, perché se l'assunto è falso, lo è anche la sua conclusione.

jillo ha scritto:non quella di consentire a Gesù di divertirsi nel rivelarci con largo anticipo scoperte scientifiche dell’umanità e altre cosa alle quali, peraltro, nessuno avrebbe creduto, o perché Gesù potesse vantarsi della sua capacità prevedere un futuro lontano. 

I cristiani hanno creduto (e credono tutt'ora) a cose ben più assurde di una terra sferica. 
Inoltre, gesù si è abbondantemente vantato delle sue capacità di guarire, esorcizzare, moltiplicare derrate alimentari, e prevedere un futuro lontano (sbagliando nella previsione, tra l'altro).

jillo ha scritto:Ma ti pare che sarebbe stato più credibile se avesse parlato della fisica sub atomica? Oppure che questi scoop di scoperte scientifiche avrebbero meglio riassunto il senso del messaggio evangelico?Forse proprio perché si rivolgevano ai loro coevi. I profeti, Gesù compreso, sono stati ammazzati, chi arso vivo, chi lapidato, chi crocifisso... o perché accusati di essere sovvertitori o dei pazzi. Figuriamoci se si fossero messi a parlare dei semafori quando ancora non esistevano le strade oppure dell’uomo sulla Luna quando ancora la terra, più o meno per tutti quanti, era un padellone piatto.

Vale la risposta n°4.

Giovanni ha scritto:13 Questo vi ho scritto perché sappiate che possedete la vita eterna, voi che credete nel nome del Figlio di Dio.

Hanno scritto perché crediate.
Nonostante abbiamo prodotto un'opera apologetica pietosamente falsa, imprecisa, sbagliata e assurda, hanno avuto culo, ci avete creduto.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 12:04

BestBeast ha scritto:Bravo alberto, io l'ho sempre detto che una parte di te vuole diventare atea.

Ma cuoooosa diiici maaaai???
 Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 110d3e0

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo Ven 2 Ago 2013 - 14:37

delfi68 ha scritto:Sui coevi:
Allora dio, diciamo cosi, dovrebbe comparire a piu' riprese e ridare il suo messaggio aggiornato all'epoca coeva. Eccome, porcchiddio..lascia dei messaggi, sbagliati e palesemente falsi ai tempi di Pilato, ma poi non torna piu' a riconfermare, migliorandole..guarda caso, le sue dottrine e notule??
Il messaggio dato ai tempi di Pilato ha oggi la stessa efficacia e significato di allora.
“Ama Dio”, ”ama il tuo prossimo”.




delfi68 ha scritto:
La verita' e' semplice. Non e' stato ne dio ne i suoi figliastri a dettare i testi sacri. E' semplice e ovvio.
La Verità è semplice è chiara è rivelata.  


delfi68 ha scritto:
Gesu' oltretutto non sarebbe stato arso vivo se avesse preteso che scrivessero la parola MECCANICA QUANTISTICA. L'hanno invece ammazzato, se la storia fosse vera, perche' cercava semplicemente di scardinare un sistema di potere politico e religioso che ai tempi opprimeva la palestina.
Lascia perdere la meccanica quantistica.
Lo stesso sistema di potere politico e religioso che opprime anche ai nostri tempi  e che pretende di sostituire “ama Dio, ama il prossimo”, con “ama te stesso, ama i tuoi interessi”.
Se Gesù tornasse oggi, alcuni cercherebbero di crocifiggerlo ancora.



delfi68 ha scritto:


Gesu' avrebbe sparato a raffica, e allora perche' non spararne una in piu' per i popoli a venire? ..perche' NON sapeva nulla del futuro e NON era una divinita'.

Gesu' ha ribadito (avrebbe) che dava compimento all'antico testamento CONFERMANDO LA LEGGE! e quindi tutte le puttanate contenute nell'AT.
Prima di dare compimento all’AT occorreva forse chiarire pubblicamente cosa nell’AT c’era scritto.
I farisei usavano la Legge, fondamento del loro il potere politico e religioso , interpretandola a loro piacimento, per accusare Gesù (il sinedrio era l’istituzione più importante ai quei tempi e amministrava la vita religiosa, politica economica del Paese)  I farisei, i dottori della Legge, che caricano gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi non li toccano nemmeno con un dito, che costruiscono i sepolcri dei profeti che i loro padri hanno ucciso…
Contro queste e altre opportunistiche deformazioni  interpretative Gesù si scagliò apertamente.
Anche noi oggi definiremmo queste persone ipocrite, guide cieche, sepolcri imbiancati?
Se lo facessimo faremmo bene.
Nella Palestina del tempo, corrotta e travagliata non meno di quanto lo sia oggi, governata da un procuratore straniero, c’erano molte cose di cui parlare. Molte storture da raddrizzare. Troppe ingiustizie impunite. Ma Gesù avrebbe fatto meglio a parlare di nazismo e di internet.



delfi68 ha scritto:


Paolo e compagnia bella, senza la scusa di dio, sarebbero stati a zappare i campi con i ceppi ai piedi, fannulloni e sfaticati reietti dalla comunita' per quanto inutili e incapaci.

..un po la storia dei preti odierni, che senza tonaca e senza la fabula christi avrebbero dovuto mettersi a lavorare o fare i barboni sotto i ponti..
"Noi siamo gli Stolti per la causa di Cristo, voi sapienti in Cristo; noi siamo deboli, ma voi forti; voi siete onorati, noi reietti. Fino a questo momento soffriamo la fame. la sete, la nudità, veniamo schiaffeggiati, andiamo vagando di luogo in luogo, ci affatichiamo con le nostre mani. Insultati benediciamo; perseguitati, sopportiamo; calunniati, confortiamo; siamo diventati come la spazzatura del mondo, il rifiuto di tutti, fino a oggi "


Paolo fu cittadino romano, colto, di formazione religiosa farisaica, ceto di appartenenza medio-alto.


Ha cambiato vita. Ha mollato tutto. Forse ha solo fatto male i conti.


Mi spiace, ma spacciare la chiamata vocazionale di Paolo per una scelta di pancia, per il necessario compromesso  ispirato da interessi di comodo, non regge.
Per lo stesso motivo, non regge il parallelismo coi preti di odierni.

Fannullone e sfaticato è chi non lavora e non vuole lavorare.



Da dizionario: Lavoro “attività umana volta a una produzione o a un servizio”.
Servizio.
Se non sei interessato al servizio, non comprarlo. Nessuno cercherà di vendertelo. 
Non sono affatto certo che nè io nè tu alla sera torniamo a casa più stanchi di un qualsiasi prete. 

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Ospite Ven 2 Ago 2013 - 14:55

jillo ha scritto:
Fannullone e sfaticato è chi non lavora e non vuole lavorare.


Da dizionario: Lavoro “attività umana volta a una produzione o a un servizio”.
Servizio.
1)Se non sei interessato al servizio, non comprarlo. Nessuno cercherà di vendertelo. 
2)Non sono affatto certo che nè io nè tu alla sera torniamo a casa più stanchi di un qualsiasi prete. 

 1) Io non sono interessato al servizio perchè allora lo debbo pagare lo stesso?????
2)Questa per me sarebbe una bella gara che penso di poter vincere a mani basse

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da BestBeast Ven 2 Ago 2013 - 15:05

jillo ha scritto:Non sono affatto certo che nè io nè tu alla sera torniamo a casa più stanchi di un qualsiasi prete.

Questa frase è da cane, vergognati! Hai mai lavorato davvero? Ti sei spaccato mai il culetto palestrato con una badile in mano 10 ore al giorno a spalare asfalto rovente per poter apparecchiare la tavola, la sera?

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 15:12

BestBeast ha scritto:
jillo ha scritto:Non sono affatto certo che nè io nè tu alla sera torniamo a casa più stanchi di un qualsiasi prete.

Questa frase è da cane, vergognati! Hai mai lavorato davvero? Ti sei spaccato mai il culetto palestrato con una badile in mano 10 ore al giorno a spalare asfalto rovente per poter apparecchiare la tavola, la sera?

Vabbè, BB...
Non è che tutti fanno quel lavoro...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Ospite Ven 2 Ago 2013 - 15:20

primaverino ha scritto:
BestBeast ha scritto:
jillo ha scritto:Non sono affatto certo che nè io nè tu alla sera torniamo a casa più stanchi di un qualsiasi prete.

Questa frase è da cane, vergognati! Hai mai lavorato davvero? Ti sei spaccato mai il culetto palestrato con una badile in mano 10 ore al giorno a spalare asfalto rovente per poter apparecchiare la tavola, la sera?

Vabbè, BB...
Non è che tutti fanno quel lavoro...

Non penso che sia questo il problema difatti, è che in un periodo come questo è dura paragonare il "lavoro" di un prete (senza dare giudizio "ad personam") a un lavoro "normale", non ho mai sentito di un prete che è stato licenziato

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 15:27

Mandalay ha scritto:
primaverino ha scritto:
BestBeast ha scritto:
jillo ha scritto:Non sono affatto certo che nè io nè tu alla sera torniamo a casa più stanchi di un qualsiasi prete.

Questa frase è da cane, vergognati! Hai mai lavorato davvero? Ti sei spaccato mai il culetto palestrato con una badile in mano 10 ore al giorno a spalare asfalto rovente per poter apparecchiare la tavola, la sera?

Vabbè, BB...
Non è che tutti fanno quel lavoro...

Non penso che sia questo il problema difatti, è che in un periodo come questo è dura paragonare il "lavoro" di un prete (senza dare giudizio "ad personam") a un lavoro "normale", non ho mai sentito di un prete che è stato licenziato

Nemmeno uno statale... A parte qualche "mosca bianca"...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 15:47

Mandalay ha scritto:
non ho mai sentito di un prete che è stato licenziato

ci sono altri modi.

magari lo si manda in una una parrocchia già soppressa, "riaperta" solo per lui, senza luce e senza acqua.


(poi magari quel prete si chiama Lorenzo Carlo Domenico Milani Comparetti  trova il modo di lavorare lo stesso ...)


Ultima modifica di don alberto il Ven 2 Ago 2013 - 15:48 - modificato 1 volta.

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo Ven 2 Ago 2013 - 15:47

Non è la possibilità di essere o meno licenziati a qualificare un'attività come lavorativa o ricreativa.

@B.B.
sei davvero un mito! mgreen 

rispondo alla tua domanda.
No, non appaercchio la tavola spalando asfalto rovente per 10 ore al dì.

Faccio e ho fatto altri lavori.
Ho lavorato praticamente da poco prima che mi diplomassi.
Studiavo e mi occupavo di pulizie industriali
Studiavo e  facevo il magazziniere
Studiavo e collaboravo con la csa editrice Feltrinelli
Studiavo e facevo altri lavori che non elenco

Oggi lavoro e basta. Ma non ho mai spalato nulla di rovente e per questo non ho proprio nulla di cui vergognarmi.

saluto...

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da BestBeast Ven 2 Ago 2013 - 16:18

Rispetto di chi si fa il culo e chi rispetta chi si fa il culo.
Da quello che scrivi, non sei tra i primi e non sei tra i secondi.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo Ven 2 Ago 2013 - 16:21

BestBeast ha scritto:Rispetto di chi si fa il culo e chi rispetta chi si fa il culo.
Da quello che scrivi, non sei tra i primi e non sei tra i secondi.

Acuto come una palla da tennis.

sempre mitico! ok

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 16:38

Caro Don Alberto, permettimi di fare una considerazione non sulla Bibbia, ma su di te e sui preti "fuori dal comune" (ne ho incontrati alcuni) sperando che tu non ti offenda (non parlo con cattiveria): vedi, mi lascia perplessa il fatto che sulla pagina principale del sito della tua parrocchia campeggi una descrizione di Gazzettiere che ti ritrae come personaggio molto pittoresco, sicuramente un prete fuori dagli schemi (se si considera il lettore medio del sito, fai la tua bella figura), si trova poi una tua foto con in mano L'Unita'... e qui ti affretti a postare uno scatto che ti ritrae in compagnia degli atei che ti sono venuti a trovare in occasione della festa... mi chiedo, perche' decidere liberamente di fare parte di una organizzazione che chiede l'omologazione ai suoi esponenti (a partire dal vestiario) per poi atteggiarsi da anticonformista? A me sembra che tu voglia vincere facile... ammettilo, non ci vuole molto per far spiccare un abito liturgico color rosso-cortigiana (cit.) nella monotonia degli abiti preteschi.
La tua condotta pare quella della pecora che si crede nera in mezzo a pecore bianche, che sfoggia con spocchia il suo bel vello corvino... quando invece non si rende conto di essere solamente un pochetto piu' scura del resto del gregge, di bianco sporco che nemmeno si nota la differenza.

Perdonami, ma trovo molto piu' oneste le pecore calve.

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo Ven 2 Ago 2013 - 16:45

Diva ha scritto:Caro Don Alberto, permettimi di fare una considerazione non sulla Bibbia, ma su di te e sui preti "fuori dal comune" (ne ho incontrati alcuni) sperando che tu non ti offenda (non parlo con cattiveria): vedi, mi lascia perplessa il fatto che sulla pagina principale del sito della tua parrocchia campeggi una descrizione di Gazzettiere che ti ritrae come personaggio molto pittoresco, sicuramente un prete fuori dagli schemi (se si considera il lettore medio del sito, fai la tua bella figura), si trova poi una tua foto con in mano L'Unita'... e qui ti affretti a postare uno scatto che ti ritrae in compagnia degli atei che ti sono venuti a trovare in occasione della festa... mi chiedo, perche' decidere liberamente di fare parte di una organizzazione che chiede l'omologazione ai suoi esponenti (a partire dal vestiario) per poi atteggiarsi da anticonformista? A me sembra che tu voglia vincere facile... ammettilo, non ci vuole molto per far spiccare un abito liturgico color rosso-cortigiana (cit.) nella monotonia degli abiti preteschi.
La tua condotta pare quella della pecora che si crede nera in mezzo pecore bianche, che sfoggia con spocchia il suo bel vello corvino... quando invece non si rende conto di essere solamente un pochetto piu' scura del resto del gregge, di bianco sporco che nemmeno si nota la differenza.

Perdonami, ma trovo molto piu' oneste le pecore calve.

L'abito non fa il monaco.

oh, scusate l'intervento idiota. non ho resitito carneval

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da delfi68 Ven 2 Ago 2013 - 16:52

Tutto marketing...

Don Alberto e' prete fino all'osso, fino a qiuell'osso che gli fece scrivere che non avrbbe mai denunciato un pedofilo rivelatosi in confessionale...un prete che antepone le sue balle liturgiche ai bambini che per colpa della sua omerta' scopriranno l'inferno in terra.

Don Alberto e' un furbacchione che sa darsi lustro recitando la parte del prete fuori dal comune, quello che anche gli "atei" rispettano.
Usa quegli scatti con gli atei come un militare sfoggia le sue medaglie per vantare d'essere stato in terre nemiche ed essere tornato..

Sono degli emeriti coglioni quei ragazzi, gazzettiere in testa, che gli hanno porto la chioma e il culo per la sua bella figura con i parrochiani..

Alberto raconta balle alla messa, circuisce anziani e sfortunati, infetta con la catechesi bambini indifesi..e protegerebbe un pedofilo anziche' agguantarlo per i capelli e affogarlo un po nell'acqua santa.. prima di consegnarlo ai carabinieri.

Alberto non ama se non se stesso e il suo dio, senno' non farebbe cio' che fa, non farebbe cio' che si prefigge di fare.

Alberto se ne strafotte di tutta l'umanita' che gli ruota intorno ma si limita a fare ad essa cio' che presuppone piaccia al suo dio, e solo per una ricompensa. Solo per compiacere un potente e venire protetto da costui..

Un semplice mercenario..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 17:00

delfi68 ha scritto:Tutto marketing...

Un piacere rileggerti... vedo che oltre alla poesia sono tornati anche lo spirito e la sagacia del vecchio Delfi! ahahahahahah 

Ad ogni modo concordo sul fatto che quella di interpretare il ruolo dell'anticonformista sia una mossa di marketing... anche se cio' che mi turba (oltre alla poca furbizia di quelli che cascano nella rete del don!) e' anche il fatto che a me lui pare sincero... veramente si crede di essere diverso, la mossa di marketing per me non e' sua, e' di qualche suo superiore che si e' accorto come questo genere di agenti attiri piu' clientela del vecchio parroco di campagna intransigente e con la tonaca tutta nera... e guai a leggere l'Unita' (anche se a me piace di piu' uno alla Don Camillo, che coi comunisti ci litiga!)



(Dai, per una volta non ci si ritrova sul fondo... wink.. )


Ultima modifica di Diva il Ven 2 Ago 2013 - 17:10 - modificato 2 volte. (Motivazione : Maledetto iPad!! :()

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo Ven 2 Ago 2013 - 17:02

delfi68 ha scritto:Tutto marketing...

Don Alberto e' prete fino all'osso, fino a qiuell'osso che gli fece scrivere che non avrbbe mai denunciato un pedofilo rivelatosi in confessionale...un prete che antepone le sue balle liturgiche ai bambini che per colpa della sua omerta' scopriranno l'inferno in terra.

Don Alberto e' un furbacchione che sa darsi lustro recitando la parte del prete fuori dal comune, quello che anche gli "atei" rispettano.
Usa quegli scatti con gli atei come un militare sfoggia le sue medaglie per vantare d'essere stato in terre nemiche ed essere tornato..

Sono degli emeriti coglioni quei ragazzi, gazzettiere in testa, che gli hanno porto la chioma e il culo per la sua bella figura con i parrochiani..

Alberto raconta balle alla messa, circuisce anziani e sfortunati, infetta con la catechesi bambini indifesi..e protegerebbe un pedofilo anziche' agguantarlo per i capelli e affogarlo un po nell'acqua santa.. prima di consegnarlo ai carabinieri.

Alberto non ama se non se stesso e il suo dio, senno' non farebbe cio' che fa, non farebbe cio' che si prefigge di fare.

Alberto se ne strafotte di tutta l'umanita' che gli ruota intorno ma si limita a fare ad essa cio' che presuppone piaccia al suo dio, e solo per una ricompensa. Solo per compiacere un potente e venire protetto da costui..

Un semplice mercenario..

ahi, ahi, parolone diffamatorie passibili di reato.

Il caldo di 1° agosto.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 17:13

Penso che Don Alberto si sappia difendere da solo (se mai ce ne fosse bisogno!)... io ho semplicemente dato un'opinione scaturita dall'immagine che di lui mi sono fatta per cio' che dice e che mostra. Se per caso volesse correggermi io sono pronta a cambiare idea sul suo conto. Anzi, il mio intervento era volto proprio ad ottenere dal diretto interessato una risposta che soddisfi la mia curiosita' circa la sua condotta "poco lineare"... :)

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 17:15

ti capisco: dovresti rivedere i tuoi schemi
(quelle cose che danno a tutti, tanta sicurezza)


l'unica penso sia di vedere e sentire di persona
(io di parole ne spendo poche,
figurati per difendermi/giustificarmi)


e intanto stasera uno dei "miei" ((aaargh, il possesso!!!!) atei torna a finire gli avanzi di Domenica


PS: la mia associazione se c'è una cosa che non vuole è l'omologazione: cfr parabola dei talenti, romani 12 e 1° cor 12.

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 17:18

Cara Diva, siccome ero presente all'incontro (come forumista UAAR) mi permetto di dare una mia personalissima interpretazione riferitamente al tuo scritto...
Diva ha scritto:Caro Don Alberto, permettimi di fare una considerazione non sulla Bibbia, ma su di te e sui preti "fuori dal comune" (ne ho incontrati alcuni) sperando che tu non ti offenda (non parlo con cattiveria):
1) vedi, mi lascia perplessa il fatto che sulla pagina principale del sito della tua parrocchia campeggi una descrizione di Gazzettiere che ti ritrae come personaggio molto pittoresco, sicuramente un prete fuori dagli schemi
2) (se si considera il lettore medio del sito, fai la tua bella figura),
3) si trova poi una tua foto con in mano L'Unita'...
4) e qui ti affretti a postare uno scatto che ti ritrae in compagnia degli atei che ti sono venuti a trovare in occasione della festa...
5) mi chiedo, perche' decidere liberamente di fare parte di una organizzazione che chiede l'omologazione ai suoi esponenti (a partire dal vestiario)
6) per poi atteggiarsi da anticonformista? A me sembra che tu voglia vincere facile... ammettilo, non ci vuole molto per far spiccare un abito liturgico color rosso-cortigiana (cit.) nella monotonia degli abiti preteschi.
7) La tua condotta pare quella della pecora che si crede nera in mezzo a pecore bianche,
8) che sfoggia con spocchia il suo bel vello corvino... quando invece non si rende conto di essere solamente un pochetto piu' scura del resto del gregge, di bianco sporco che nemmeno si nota la differenza.

9) Perdonami, ma trovo molto piu' oneste le pecore calve.

1) Pubblicata sul forum UAAR... E da li, ripresa.
2) E chi è il "lettore medio"? Mi pari già un poco prevenuta...
3) Che è il suo avatar sul forun UAAR...
4) E non c'erano solo atei... Ma comunque è stata una bella rimpatriata tra forumisti ed una gran bella giornata.
5) Come se don Alberto fosse l'unico prete a vestirsi in modo non omologato (talché non v'è "prescrizione" alcuna, a quanto pare...)
6) A me (e agli altri forumisti) il don è sembrato tutt'altro che "atteggiato"... E' proprio così di suo, secondo me e per quanto mi è parso di intendere.
7) Tua considerazione personale per nulla condivisa dagli astanti...
8) E meno male che non parli con cattiveria... Non c'è alcuna traccia di "spocchia" in don Alberto, come ti potranno confermare gli atei convenuti.
9) L'onestà intellettuale del don è fuori discussione, tuttavia potrei essere io ad averne una visione "distorta". La prossima volta (il 6 o il 13 ottorbe) vieni anche tu e giudica di persona.
Oppure fai un giro sul forum UAAR e domanda ai presenti se le tue impressioni siano sottoscrivibili o meno... wink..


p.s.:
I forumisti atei presenti erano: Hidalgoblues (con amico non forumista), Brachigobio, TheFabFour, Priscia, Padrums, ToninoScalzo. Un ex-forumista (Vecchiolaico, se non ho male inteso) e avrebbero dovuto venirci a trovare anche Mandalay e Valerio (non pervenuti...).
Tra i forumisti UAAR impossibilitati a partecipare (ma che a detta loro avrebbero vuoluto esserci: Ottimomassimo, Jupe, Alwajs, Gianburrasca [credente], Daniela1968, Cartman666 and more...).
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo Ven 2 Ago 2013 - 17:22

Non rispondevo a te e non ho difeso don Alberto.
Ho solo implicitamente menzionato l'art. 595 Cod. Penale.
Reato di diffamazione.
Che il reato, nel caso in ispecie, sia compiuto a danno di don Alberto...



copio incollo da wiki.

La diffamazione nel diritto italiano [modifica]L'Articolo 595 Codice Penale. Prevede il reato di Diffamazione.


"Chiunque, fuori dei casi indicati nell'articolo precedente, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione, è punito [c.p. 598] con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1.032"


In pratica è vietato parlare "male" o dire "maldicenze" rispetto ad una persona o ad un'istituzione anche se questo risulta vero, l'articolo inoltre specifica che la diffamazione si configura solamente quando ci si rivolge a più di una persona.


Ultima modifica di jillo il Ven 2 Ago 2013 - 17:24 - modificato 1 volta.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 17:23

don alberto ha scritto:ti capisco: dovresti rivedere i tuoi schemi
(quelle cose che danno a tutti, tanta sicurezza)


Sicuramente. Li rivedo in continuazione ed e' proprio per questo che mi sono permessa di farti questa osservazione circa il tuo comportamento "ambiguo".

Anzi, ho letto di recente un libro che metteva in relazione l'EQ (quoziente di empatia) con l'IQ (quoziente di intelligenza logico/matematica, ovvero la capacita' di rilevare gli schemi)... secondo alcuni studi nel campo delle neuroscienze maggiore e' l'indice di empatia, minore e' la velocita'/capacita' della persona di scovare gli schemi e le sequenze nell'ambiente che ci circonda. Caso emblematico e' quello degli autistici che riescono a risolvere logaritmi difficilissimi a mente, ma sono incapaci di provare empatia.


Il mio EQ e' di 78 (la media della popolazione si aggira su 45). Gli schemi non sono esattamente cio' che piu' mi interessa. Preferisco di gran lunga il mondo caotico e disordinato delle relazioni umane... e al diavolo Fibonacci! mgreen ok 



P.S. il tuo era un invito alla festa della parrocchia? eeeeeeek 

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 17:26

per diva:

cosa ti dovrei dire?
che non vado alle riunioni del clero da un anno?
che dico le parolacce durante l'omelia?
che sono riuscito, per la prima volta a funo, a portare tre adolescenti al passaggio della staffetta per il 2 agosto?
che faccio il parroco nonostante i collaboratori?
che riesco ad avere contatti con i ragazzi alle spalle dei catechisti?
che vado al centro anziano come un utente qualsiasi?
che sono quasi riuscito ad avere la bandiera dell'anpi alla processione del Corpus Domini?
che leggo dylan dog?
che scrivo lettere di scuse agli adolescenti e gliela vado a mettere in buchetta alle 7 di mattina?
che mi sveglio alle 5.30 per comparre i krapfen per quei delinquenti di animatori di estate-ragazzi?
che ci tengo da matti alla liturgia?
...

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 17:29

Diva ha scritto:il tuo era un invito alla festa della parrocchia?

 ... era per dire.
ma nulla vieta


PS l'evento NON era una festa della parrocchia,
ma un incontro di forumisti, 
cui sono stati ammessi anche dei parrocchiani
(del resto qualcuno doveva fare da mangiare)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 17:31

delfi68 ha scritto:

1) Sono degli emeriti coglioni quei ragazzi, gazzettiere in testa, che gli hanno porto la chioma e il culo per la sua bella figura con i parrochiani..

2) Alberto raconta balle alla messa, circuisce anziani e sfortunati, infetta con la catechesi bambini indifesi..
3) e protegerebbe un pedofilo anziche' agguantarlo per i capelli e affogarlo un po nell'acqua santa.. prima di consegnarlo ai carabinieri.

4) Alberto non ama se non se stesso e il suo dio, senno' non farebbe cio' che fa, non farebbe cio' che si prefigge di fare.

5) Alberto se ne strafotte di tutta l'umanita' che gli ruota intorno ma si limita a fare ad essa cio' che presuppone piaccia al suo dio, e solo per una ricompensa. Solo per compiacere un potente e venire protetto da costui..

Un semplice mercenario..

1) Per essere dei coglioni (Gazz escluso, perché non c'era) mi sono sembrate persone assai degne.
2) Secondo te. Ricordo che non c'è la "cartolina precetto" per sacramentare i figli. E con tua buona pace non tutti la pensiamo come te. Scusaci se esistiamo.
3) Cosa ne sai?
4) Credilo pure se ne hai bisogno...
5) Scusa la franchezza... Sei di una presunzione irritante. Parli di gente che non conosci e ti limiti ad appiccicare etichette. Assolutista e settario. Complimenti...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 17:35

primaverino ha scritto:Cara Diva, siccome ero presente all'incontro (come forumista UAAR) mi permetto di dare una mia personalissima interpretazione riferitamente al tuo scritto...
Diva ha scritto:Caro Don Alberto, permettimi di fare una considerazione non sulla Bibbia, ma su di te e sui preti "fuori dal comune" (ne ho incontrati alcuni) sperando che tu non ti offenda (non parlo con cattiveria):
1) vedi, mi lascia perplessa il fatto che sulla pagina principale del sito della tua parrocchia campeggi una descrizione di Gazzettiere che ti ritrae come personaggio molto pittoresco, sicuramente un prete fuori dagli schemi
2) (se si considera il lettore medio del sito, fai la tua bella figura),
3) si trova poi una tua foto con in mano L'Unita'...
4) e qui ti affretti a postare uno scatto che ti ritrae in compagnia degli atei che ti sono venuti a trovare in occasione della festa...
5) mi chiedo, perche' decidere liberamente di fare parte di una organizzazione che chiede l'omologazione ai suoi esponenti (a partire dal vestiario)
6) per poi atteggiarsi da anticonformista? A me sembra che tu voglia vincere facile... ammettilo, non ci vuole molto per far spiccare un abito liturgico color rosso-cortigiana (cit.) nella monotonia degli abiti preteschi.
7) La tua condotta pare quella della pecora che si crede nera in mezzo a pecore bianche,
8) che sfoggia con spocchia il suo bel vello corvino... quando invece non si rende conto di essere solamente un pochetto piu' scura del resto del gregge, di bianco sporco che nemmeno si nota la differenza.

9) Perdonami, ma trovo molto piu' oneste le pecore calve.

1) Pubblicata sul forum UAAR... E da li, ripresa.
2) E chi è il "lettore medio"? Mi pari già un poco prevenuta...
3) Che è il suo avatar sul forun UAAR...
4) E non c'erano solo atei... Ma comunque è stata una bella rimpatriata tra forumisti ed una gran bella giornata.
5) Come se don Alberto fosse l'unico prete a vestirsi in modo non omologato (talché non v'è "prescrizione" alcuna, a quanto pare...)
6) A me (e agli altri forumisti) il don è sembrato tutt'altro che "atteggiato"... E' proprio così di suo, secondo me e per quanto mi è parso di intendere.
7) Tua considerazione personale per nulla condivisa dagli astanti...
8) E meno male che non parli con cattiveria... Non c'è alcuna traccia di "spocchia" in don Alberto, come ti potranno confermare gli atei convenuti.
9) L'onestà intellettuale del don è fuori discussione, tuttavia potrei essere io ad averne una visione "distorta". La prossima volta (il 6 o il 13 ottorbe) vieni anche tu e giudica di persona.
Oppure fai un giro sul forum UAAR e domanda ai presenti se le tue impressioni siano sottoscrivibili o meno... wink..


p.s.:
I forumisti atei presenti erano: Hidalgoblues (con amico non forumista), Brachigobio, TheFabFour, Priscia, Padrums, ToninoScalzo. Un ex-forumista (Vecchiolaico, se non ho male inteso) e avrebbero dovuto venirci a trovare anche Mandalay e Valerio (non pervenuti...).
Tra i forumisti UAAR impossibilitati a partecipare (ma che a detta loro avrebbero vuoluto esserci: Ottimomassimo, Jupe, Alwajs, Gianburrasca [credente], Daniela1968, Cartman666 and more...).

Ma appunto il mio intervento aveva lo scopo di comprendere meglio cosa passasse per la testa di Don Alberto (infatti ho chiesto a lui, poi mi fa piacere che anche altri -tu e Jillo) diate la vostra opinione in merito... io ho parlato sinceramente e apertamente. Saro' prevenuta? Boh, in genere cerco di non esserlo, ma e' pur vero che TUTTI si parte indubbiamente dalle proprie convinzioni e da qui si inizia a ragionare.

Conosco poco Don Alberto e dalle risposte che da sul forum alcune volte (forse perche' sono spesso criptiche ed ermetiche) mi pare di leggerci una punta di saccenza. Mettici poi le foto, la descrizione che ho letto, il fatto che mostri di gradire la compagnia degli esponenti UAAR e di leggere giornali di sinistra... mi sono (credo legittimamente) chiesta il motivo di tale discrepanza tra cio' che rappresenta (la CCAR) e cio' che sembra essere. Delfi crede che sia una mossa di marketing... non posso dargli tutti i torti, effettivamente ne ho viste parecchie di mosse simili, ma magari il caso di Don Alberto e' differente... e la sua onesta' intellettuale, come dici tu, e' fuori discussione. Se cosi' fosse non potrebbe che farmi piacere... Non credo ci si debba offendere se una persona (in questo caso io) pone degli interrogativi, no?

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 17:47

Diva ha scritto:Conosco poco Don Alberto e dalle risposte che da sul forum alcune volte (forse perche' sono spesso criptiche ed ermetiche) mi pare di leggerci una punta di saccenza. Mettici poi le foto, la descrizione che ho letto, il fatto che mostri di gradire la compagnia degli esponenti UAAR e di leggere giornali di sinistra... mi sono (credo legittimamente) chiesta il motivo di tale discrepanza tra cio' che rappresenta (la CCAR) e cio' che sembra essere. Delfi crede che sia una mossa di marketing... non posso dargli tutti i torti, effettivamente ne ho viste parecchie di mosse simili, ma magari il caso di Don Alberto e' differente... e la sua onesta' intellettuale, come dici tu, e' fuori discussione. Se cosi' fosse non potrebbe che farmi piacere... Non credo ci si debba offendere se una persona (in questo caso io) pone degli interrogativi, no?

la tua correttezza/sincerità è fuori discussione,
e anche le critiche che mi hai fatto le ho viste
nascere da interesse e non da astio nei miei confronti

l'Unità me l'avevano messa in tasca alcuni parrocchiani "di destra", per accusarmi (scherzosamente) di essere di "sinistra"

criptico: non sono in missione per conto di Dio, scrivo già poco dove qualcuno (umanamente parlando, ovviamente) mi apprezza, figurati qui!

ai forum "atei" debbo molto: quello che scrivete sicuramente lo pensano anche molti dei miei fedeli e questo mi aiuta a fare omelie più concrete e meno fumose

con alcuni utenti del forum uaar è nata una solidale simpatia, fatta di battute date e ricevute (l'importante è che facciano ridere -e riflettere)

per questi ultimi due motivi l'invito (nato da una proposta di un forumista) era anche uno sdebitarmi nei loro confronti

considerando che valerio e mandalay abitano qui vicino,
e che un mio parrocchiano collabora con l'uccr,
veniva fuori una cosa molto carina ...

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 17:55

don alberto ha scritto:per diva:

cosa ti dovrei dire?
che non vado alle riunioni del clero da un anno?
che dico le parolacce durante l'omelia?
che sono riuscito, per la prima volta a funo, a portare tre adolescenti al passaggio della staffetta per il 2 agosto?
che faccio il parroco nonostante i collaboratori?
che riesco ad avere contatti con i ragazzi alle spalle dei catechisti?
che vado al centro anziano come un utente qualsiasi?
che sono quasi riuscito ad avere la bandiera dell'anpi alla processione del Corpus Domini?
che leggo dylan dog?
che scrivo lettere di scuse agli adolescenti e gliela vado a mettere in buchetta alle 7 di mattina?
che mi sveglio alle 5.30 per comparre i krapfen per quei delinquenti di animatori di estate-ragazzi?
che ci tengo da matti alla liturgia?
...

Ecco, questa risposta mi piace.

Mi piacciono le persone, molto di piu' dei personaggi.

Pero' faccio fatica a prescindere dall'abito che indossano. E' un grandissimo sforzo che nella mia vita affettiva ho gia' compiuto e ho ricevuto molte soddisfazioni, ma il piu' delle volte si rivela un'esperienza deludente. Chi decide di indossare una divisa condivide per lo meno i valori base di cio' che rappresenta, senno' rimarrebbe con i propri vestiti (alla moda o meno). E vedi, io non ho piu' voglia di delusioni, quindi, si', se hai voglia di darmi qualche informazione in piu' sul colore vero del tuo vello, come hai appena fatto, te ne sarei grata. Io, da pecora calva, ho smesso di preoccuparmene da un po' del mio (sono come mi pare o come vi pare, non fa differenza).

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 17:59

Diva ha scritto:

1) Ma appunto il mio intervento aveva lo scopo di comprendere meglio cosa passasse per la testa di Don Alberto (infatti ho chiesto a lui, poi mi fa piacere che anche altri -tu e Jillo) diate la vostra opinione in merito... io ho parlato sinceramente e apertamente. Saro' prevenuta? Boh, in genere cerco di non esserlo, ma e' pur vero che TUTTI si parte indubbiamente dalle proprie convinzioni e da qui si inizia a ragionare.

2) Conosco poco Don Alberto e dalle risposte che da sul forum alcune volte (forse perche' sono spesso criptiche ed ermetiche) mi pare di leggerci una punta di saccenza.
3) Mettici poi le foto, la descrizione che ho letto, il fatto che mostri di gradire la compagnia degli esponenti UAAR
4) e di leggere giornali di sinistra... mi sono (credo legittimamente) chiesta il motivo di tale discrepanza tra cio' che rappresenta (la CCAR) e cio' che sembra essere.
5) Delfi crede che sia una mossa di marketing... non posso dargli tutti i torti, effettivamente ne ho viste parecchie di mosse simili, ma magari il caso di Don Alberto e' differente... e la sua onesta' intellettuale, come dici tu, e' fuori discussione. Se cosi' fosse non potrebbe che farmi piacere...
6) Non credo ci si debba offendere se una persona (in questo caso io) pone degli interrogativi, no?

1) Ho risposto solo perché ero presente. Altrimenti avrei evitato.
2) Da come gli hai appiccicato addosso le etichette mi pare proprio che tu sia stata prevenuta (e scusami la franchezza, anche piuttosto presuntuosa).
3) E perché non dovrebbe gradirla? L'ho gradita anch'io... Sono tutte ottime persone (e non dei coglioni come dice Delfi). La qualità delle persone viene PRIMA dell'orientamento filosofico. Cosa non ti è chiaro?
4) E dove sta scritto che un prete debba per forza essere di destra?...
5) Delfi (da buon anticlericale) censurerebbe qualsiasi cosa dica o faccia la Chiesa, il papa o qualsiasi prete... E persino qualsiasi credente (benevolmente ritenuto NON colpevole in quanto malato di mente...)
6) Ah, io non mi sono offeso di sicuro. Solo mi rammarico per la "tetragonia" di molti.
Ma non è un problema mio, in effetti...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 18:01

Diva ha scritto:... se hai voglia di darmi qualche informazione in piu' sul colore vero del tuo vello, come hai appena fatto, te ne sarei grata. Io, da pecora calva, ho smesso di preoccuparmene da un po' del mio (sono come mi pare o come vi pare, non fa differenza).
anch'io ormai faccio quello che mi pare
(che mi sembra giusto)
tanto ormai sono sputtanato
e non ho più niente da perdere.

ma presumo che il problema (veramente insolubile)
non sia il colore del vestito,
ma se Cristo è risorto.

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Ospite Ven 2 Ago 2013 - 18:12

Per ritornare IT riporto da FB

Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

Ezechiele 26

... ...
3 Ebbene, così dice il Signore Dio:
Eccomi contro di te, Tiro.
Manderò contro di te molti popoli,
come il mare solleva le onde,
4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita,
poiché io, il Signore, ho parlato».

Toppato alla grande.
Ecco Tiro oggi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tiro_%28città%29Visualizza altro
Tiro (città) - Wikipedia
it.wikipedia.org
‏Tiro (arabo: صور, Ṣūr) è una città situata lungo la costa del Libano, capoluogo del Distretto di Tiro a 88 km a sud di Beirut. La città moderna è situata nello stesso luogo dell'omonima città fenicia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.‏.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 18:14

primaverino ha scritto:
Da come gli hai appiccicato addosso le etichette mi pare proprio che tu sia stata prevenuta (e scusami la franchezza, anche piuttosto presuntuosa).

Le etichette sono fatte apposta per essere appiccicate. Se una persona da una certa immagine di se', e' inevitabile che gli altri se la immaginino proprio come tale... l'esegesi delle persone e' un'attivita' che mi interessa poco. Preferisco chiedere a lei/lui di descriversi cosi' come si percepisce. Tanto, percezione per percezione, credo che la sua sia piu' affine all'originale.

Leggendo Don Alberto mi sono fatta un'idea su di lui e se non me ne fosse fregato nulla non avrei nemmeno sprecato quei 5 minuti per scrivere il mio post e chiedere delucidazioni.

Proprio perche' non mi piacciono le etichette ho deciso di chiedere lumi. Se poi tu, che sei solo spettatore, ti sei sentito offeso dal mio tono, mi scuso... ma come vedi io e Don Alberto stiamo proseguendo il dialogo nel massimo rispetto l'una dell'altro.
Quindi ho chiesto se il Don si ritrovasse nell'etichetta che gli avevo appiccicato... (N.B. quella della pecora bianco sporco era un'immagine colorita, che non aveva scopo di offendere! Infatti se n'e' accorto persino l'interessato -mentre quel serioso di Jillo ha persino chiamato in causa il codice penale!! Bah!!) La sua risposta infatti e' stata "no" e ha detto pacatamente la sua. Si e' definito persino onorato.

Ora comunque ho elementi per ridefinire e lo faro'.




primaverino ha scritto:La qualità delle persone viene PRIMA dell'orientamento filosofico. Cosa non ti è chiaro?

Non sono d'accordo. L'orientamento filosofico di una persona e' determinato da cio' che essa e'. Da questo non puoi prescindere.


Ultima modifica di Diva il Ven 2 Ago 2013 - 18:25 - modificato 1 volta. (Motivazione : Ho con l'Akka (ahahah!))

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 18:17

Mandalay ha scritto:Per ritornare IT riporto da FB

Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

Ezechiele 26

... ...
3 Ebbene, così dice il Signore Dio:
Eccomi contro di te, Tiro.
Manderò contro di te molti popoli,
come il mare solleva le onde,
4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita,
poiché io, il Signore, ho parlato».

Toppato alla grande.
Ecco Tiro oggi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tiro_%28città%29Visualizza altro
Tiro (città) - Wikipedia
it.wikipedia.org
‏Tiro (arabo: صور, Ṣūr) è una città situata lungo la costa del Libano, capoluogo del Distretto di Tiro a 88 km a sud di Beirut. La città moderna è situata nello stesso luogo dell'omonima città fenicia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.‏.

Infatti il Libano è da sempre (ed è sempre stato) un posto tranquillo.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Ospite Ven 2 Ago 2013 - 18:20

primaverino ha scritto:
Mandalay ha scritto:Per ritornare IT riporto da FB

Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

Ezechiele 26

... ...
3 Ebbene, così dice il Signore Dio:
Eccomi contro di te, Tiro.
Manderò contro di te molti popoli,
come il mare solleva le onde,
4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita,
poiché io, il Signore, ho parlato».

Toppato alla grande.
Ecco Tiro oggi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tiro_%28città%29Visualizza altro
Tiro (città) - Wikipedia
it.wikipedia.org
‏Tiro (arabo: صور, Ṣūr) è una città situata lungo la costa del Libano, capoluogo del Distretto di Tiro a 88 km a sud di Beirut. La città moderna è situata nello stesso luogo dell'omonima città fenicia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.‏.

Infatti il Libano è da sempre (ed è sempre stato) un posto tranquillo.


Ahh !!!!! che stupido pensavo che si riferisse alla città di Tiro invece era un'altra metafora per dire il Libano (che poi allora neanche esisteva come stato) wink..

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally Ven 2 Ago 2013 - 18:22

don alberto ha scritto:
e non ho più niente da perdere.

L'ho gia' detto: si e' veramente felici quando non si ha piu' niente da perdere.









Beato te. wink.. 

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 18:24

Mandalay ha scritto:


Ahh !!!!! che stupido pensavo che si riferisse alla città di Tiro invece era un'altra metafora per dire il Libano (che poi allora neanche esisteva come stato) wink..

Non stiamo a farci il sangue amaro, ti va? Dal 1975 al 2000 è stata una città piuttosto pericolosa per viverci, non ricordi?
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Ospite Ven 2 Ago 2013 - 18:29

primaverino ha scritto:
Mandalay ha scritto:

Ahh !!!!! che stupido pensavo che si riferisse alla città di Tiro invece era un'altra metafora per dire il Libano (che poi allora neanche esisteva come stato) wink..

Non stiamo a farci il sangue amaro, ti va? Dal 1975 al 2000 è stata una città piuttosto pericolosa per viverci, non ricordi?

Ok in 2000 anni ci sono stati 25 anni in cui a Tiro si viveva maluccio te lo concedo, ma nella stessa fascia di tempo penso che poche città abbiano goduto di una pace assoluta, comunque le parole di Dio non sono oscure sembrano molto chiare e lasciano spazio a poche interpretazioni mi pare:



4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita
,
poiché io, il Signore, ho parlato».

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da loonar Ven 2 Ago 2013 - 18:33

don alberto ha scritto:
ai forum "atei" debbo molto: quello che scrivete sicuramente lo pensano anche molti dei miei fedeli e questo mi aiuta a fare omelie più concrete e meno fumose
 ecco svelato l'arcano Diva!
Padre Alberto cerca di conoscere il "nemico", per fare meglio il suo lavoro.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino Ven 2 Ago 2013 - 19:07

Mandalay ha scritto:

Ok in 2000 anni ci sono stati 25 anni in cui a Tiro si viveva maluccio .

Perché "2000 anni"? L'At non è un po' più vecchiotto?
E poi: io lavoro in una città che per due volte bruciò... Mica l'avranno risostruita "in fotocopia"...
O forse pensi che Roma (tanto per dire) sia tuttora uguale a quella del 753 a.C.?
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da delfi68 Ven 2 Ago 2013 - 19:27

@ primaverino.

Chiedi a Don Alberto se denuncierebbe un pedofilo reoconfesso.

Io l'ho fatto e conservo ancora la sua risposta.

Gaz e' quello che e'. Ha prestato faccia e onore al ministro Clini durante l'affaire dell'Ilva..e pure la penna per glorificare don Alberto, il protettore dei pedofili..e ho detto tutto..

..a voi credenti non porto granche' rancore, mi stupite solamente per la vostra ottusita' e cecita'..ma e' un dato di fatto al quale bisogna per forza sottostare. Siete la maggioranza e quinbdi siamo vostri ostaggi. Tutto li.
Siete coloro che nutrono i loro stessi carnefici..pazzesco..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto Ven 2 Ago 2013 - 19:30

Mandalay ha scritto:
Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

mah, sarà il genere letterario:
un "pacchetto" standard di invettive


Ultima modifica di don alberto il Ven 2 Ago 2013 - 19:32 - modificato 1 volta.

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da delfi68 Ven 2 Ago 2013 - 19:31

..che risposta e'??

..manco Wanna Marchi...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Ospite Ven 2 Ago 2013 - 21:06

primaverino ha scritto:
Mandalay ha scritto:

Ok in 2000 anni ci sono stati 25 anni in cui a Tiro si viveva maluccio .

Perché "2000 anni"? L'At non è un po' più vecchiotto?
E poi: io lavoro in una città che per due volte bruciò... Mica l'avranno risostruita "in fotocopia"...
O forse pensi che Roma (tanto per dire) sia tuttora uguale a quella del 753 a.C.?

 2000-4000-6000 anni fai tu, Tiro è ancora lì non mi sembra un:

14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita
,

Poi comunque come dice Paolo, Dio fa quel caxxo che gli pare e dice quello che gli pare, sei tu che ci credi  non io, sono problemi tuoi wink..

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sulla Bibbia - Pagina 8 Empty Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.