Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Domande scomode per credenti

+54
Guin
Notice
evolutionator
anteo
mix
NeonBahamutZero
klaus54
SauroClaudio
Sabre03
Ichthyornis
matteo32
Griiper McCloubit
aronne137
Johnny
Roberto84
------rwed
don alberto
SergioAD
Multiverso
Bat
visiolo
Sally
mecca domenico
Spica
idRon
diavolina
Cosworth117
roby
alec
Akka
Assenzio
remigio
Borghese_Nero
Werewolf
Tomhet
Paolo
davide
uge
camilla
massimiliano1966
lupetta
teto
franzyust
Rasputin
ilmaso
BestBeast
delfi68
Minsky
*Valerio*
loonar
alberto
AteoCorporation
Steerpike
Wishop
58 partecipanti

Pagina 20 di 20 Precedente  1 ... 11 ... 18, 19, 20

Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Steerpike Dom 30 Set 2012 - 18:53

lupetta ha scritto:come mai gli idoli cristiani assomigliano in modo imbarazzante agli dei pagani?
È il contrario: i popoli pagani avevano già un barlume della sapienza cristiana. Domande scomode per credenti - Pagina 20 649521

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Dom 30 Set 2012 - 18:59

Steerpike ha scritto:
lupetta ha scritto:come mai gli idoli cristiani assomigliano in modo imbarazzante agli dei pagani?
È il contrario: i popoli pagani avevano già un barlume della sapienza cristiana. Domande scomode per credenti - Pagina 20 649521


..a momenti mi strozzo.. ahahahahahah

Questa va in citazioni!!!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da lupetta Lun 1 Ott 2012 - 11:01

quando si riesumano le salme,si accorge che la persona non è resuscitata, cosa dicono i credenti in propostio?

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 11:13

che è tutto regolare

(magari può un po' preoccuparsi l'assassino, se il riesumatore è il medico legale)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da lupetta Lun 1 Ott 2012 - 11:18

don alberto ha scritto:che è tutto regolare

(magari può un po' preoccuparsi l'assassino, se il riesumatore è il medico legale)
ma i morti non resuscitano più?

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Lun 1 Ott 2012 - 12:35

Come no??? Non li hai mai incontrati?

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Zomb1

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da giulio76 Lun 1 Ott 2012 - 12:43

Paolo ha scritto:Ho letto qualcosa al riguardo però c'è poco. Però se ben ricordo, mi risulta che i centurioni si siano giocati la tunica di Cristo. Non credo che poi avessero la sensibilità di coprire le parti intime!! All'epoca le mutande non esistevano per nessuno. Perciò a logica penso che il velo sia stato inventato come tantissime altre cose per adattare le vicende alla morale del momento storico in cui si scrivevano o si disegnavano le varie vicende.

Dalla Sindone (lenzuolo che voi screditate) si riscontra che l'uomo della Sindone (alias Gesù Cristo) venne flagellato nudo, notasi ecchimosi sui glutei, cosa che un falsario medioevale del XIV secolo non avrebbe mai ipotizzato per non suscitare scandalo.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da giulio76 Lun 1 Ott 2012 - 12:53

Ichthyornis ha scritto:Un paio di domande che mi sono sempre posto (e che mi sto riponendo ora, leggendo Hawking):

1) Se Dio ha creato l'universo per l'Uomo (creato a sua immagine e somiglianza), perchè ha creato un universo così enormemente ampio e vecchio? O meglio, perchè creare l'uomo solo dopo 13 miliardi di anni di storia dell'universo e metterlo su un pianetino insignificante?

2) Che senso ha sperare nell'Armageddon - Giudizio Universale e cercarne il giorno della sua avvenuta quando, grazie all'astronomia, si sa che tra circa 5 miliardi di anni il sole terminerà la sua "vita" annientando tutti i pianeti fino a Marte (Terra compresa)?

Mi stupisco che leggi Hawking e lo stesso scienziato non ti abbia spiegato perché l'universo è così ampio. Se avessimo un universo "stretto" non ci sarebbero le condizioni ideali per la vita, come lo stesso Hawking afferma:"Se la densità dell’Universo 1 sec dopo il big bang fosse stata maggiore della densità critica di 1 parte su 100 miliardi, l’Universo sarebbe collassato dopo 10 anni. Se invece fosse stata minore dello stesso valore, l’Universo sarebbe già vuoto dopo 10 anni di esistenza.” (S.Hawking, “Dai buchi neri all’Universo”, 2001)". L'infinità dello spazio è una condizione necessaria e sufficiente perché si possa formare la vita sui pianeti, nella fattispecie nel pianeta Terra. Il sistema in cui viviamo esige spazio affinché ci sia vita, o meglio se l'universo fosse stato "stretto" non avremmo avuto la vita sulla terra, ma solo un ammasso di materia informe.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 12:59

lupetta ha scritto:
don alberto ha scritto:che è tutto regolare

(magari può un po' preoccuparsi l'assassino, se il riesumatore è il medico legale)
ma i morti non resuscitano più?

alla fine del mondo

(o anche subito, se la "fine del mondo" è una dimensione senza tempo parallela alla nostra)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da teto Lun 1 Ott 2012 - 13:05

giulio76 ha scritto:

Mi stupisco che leggi Hawking e lo stesso scienziato non ti abbia spiegato perché l'universo è così ampio. Se avessimo un universo "stretto" non ci sarebbero le condizioni ideali per la vita, come lo stesso Hawking afferma:"Se la densità dell’Universo 1 sec dopo il big bang fosse stata maggiore della densità critica di 1 parte su 100 miliardi, l’Universo sarebbe collassato dopo 10 anni. Se invece fosse stata minore dello stesso valore, l’Universo sarebbe già vuoto dopo 10 anni di esistenza.” (S.Hawking, “Dai buchi neri all’Universo”, 2001)". L'infinità dello spazio è una condizione necessaria e sufficiente perché si possa formare la vita sui pianeti, nella fattispecie nel pianeta Terra. Il sistema in cui viviamo esige spazio affinché ci sia vita, o meglio se l'universo fosse stato "stretto" non avremmo avuto la vita sulla terra, ma solo un ammasso di materia informe.

Scusami, se dio è onnipotente può fare l'universo come vuole, anche composto da 10 galassie senza farlo collassare
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Assenzio Lun 1 Ott 2012 - 13:07

don alberto ha scritto:
lupetta ha scritto:
don alberto ha scritto:che è tutto regolare

(magari può un po' preoccuparsi l'assassino, se il riesumatore è il medico legale)
ma i morti non resuscitano più?

alla fine del mondo

(o anche subito, se la "fine del mondo" è una dimensione senza tempo parallela alla nostra)
Infatti! stando alla dottrina (credenza) catto-cristiana al momento della morte SOLO l'anima se ne va in paradiso, all'inferno o al purgatorio. Alla fine dei tempi (fine del mondo) ci sarà anche la resurrezione del corpo che si ricongiungerà all'anima. Ma come è possibile se il corpo è putrefatto? Se dio lo ha creato può anche ricostruirlo! ahahahahahah

_________________
Natura finem nullum sibi praefixum habet
Omnes causae finales nihil nisi humana sunt figmenta

Baruch Spinoza

Assenzio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 542
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Rasputin Lun 1 Ott 2012 - 13:09

giulio76 ha scritto:
Mi stupisco che leggi Hawking e lo stesso scienziato non ti abbia spiegato perché l'universo è così ampio. Se avessimo un universo "stretto" non ci sarebbero le condizioni ideali per la vita, come lo stesso Hawking afferma:"Se la densità dell’Universo 1 sec dopo il big bang fosse stata maggiore della densità critica di 1 parte su 100 miliardi, l’Universo sarebbe collassato dopo 10 anni. Se invece fosse stata minore dello stesso valore, l’Universo sarebbe già vuoto dopo 10 anni di esistenza.” (S.Hawking, “Dai buchi neri all’Universo”, 2001)". L'infinità dello spazio è una condizione necessaria e sufficiente perché si possa formare la vita sui pianeti, nella fattispecie nel pianeta Terra. Il sistema in cui viviamo esige spazio affinché ci sia vita, o meglio se l'universo fosse stato "stretto" non avremmo avuto la vita sulla terra, ma solo un ammasso di materia informe.

Però Giulio, non ti sembra un po' ridicolo attingere dalla scienza per mettere le pezze alle incongruenze della tua religione?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Merini10- Domande scomode per credenti - Pagina 20 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Lun 1 Ott 2012 - 13:12

giulio76 ha scritto:
Paolo ha scritto:Ho letto qualcosa al riguardo però c'è poco. Però se ben ricordo, mi risulta che i centurioni si siano giocati la tunica di Cristo. Non credo che poi avessero la sensibilità di coprire le parti intime!! All'epoca le mutande non esistevano per nessuno. Perciò a logica penso che il velo sia stato inventato come tantissime altre cose per adattare le vicende alla morale del momento storico in cui si scrivevano o si disegnavano le varie vicende.

Dalla Sindone (lenzuolo che voi screditate) si riscontra che l'uomo della Sindone (alias Gesù Cristo) venne flagellato nudo, notasi ecchimosi sui glutei, cosa che un falsario medioevale del XIV secolo non avrebbe mai ipotizzato per non suscitare scandalo.

Che fosse nudo è assai probabile! Però quello che dici circa le ecchimosi non ha senso. Primo perchè nel medioevo non erano certo scemi e sapevano bene che se torturi una persona non ti preoccupi di lasciagli qualcosa addosso! E poi pensi che se ti frustano con su i un qualche vestito leggero (in Palestina non servono i cappotti o pellicce !!) non ti rimangono i segni sulle chiappe?? Prova e mi dici!! mgreen

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Assenzio Lun 1 Ott 2012 - 13:14

teto ha scritto:
giulio76 ha scritto:

Mi stupisco che leggi Hawking e lo stesso scienziato non ti abbia spiegato perché l'universo è così ampio. Se avessimo un universo "stretto" non ci sarebbero le condizioni ideali per la vita, come lo stesso Hawking afferma:"Se la densità dell’Universo 1 sec dopo il big bang fosse stata maggiore della densità critica di 1 parte su 100 miliardi, l’Universo sarebbe collassato dopo 10 anni. Se invece fosse stata minore dello stesso valore, l’Universo sarebbe già vuoto dopo 10 anni di esistenza.” (S.Hawking, “Dai buchi neri all’Universo”, 2001)". L'infinità dello spazio è una condizione necessaria e sufficiente perché si possa formare la vita sui pianeti, nella fattispecie nel pianeta Terra. Il sistema in cui viviamo esige spazio affinché ci sia vita, o meglio se l'universo fosse stato "stretto" non avremmo avuto la vita sulla terra, ma solo un ammasso di materia informe.
Scusami, se dio è onnipotente può fare l'universo come vuole, anche composto da 10 galassie senza farlo collassare
Ben detto! Il dio descritto da giulio 76 è un dio che è sottoposto e costretto ad adattare la sua creazione alle leggi della fisica, il che vorrebbe dire che non è onnipotente e che le "leggi della fisica" precedono dio.

_________________
Natura finem nullum sibi praefixum habet
Omnes causae finales nihil nisi humana sunt figmenta

Baruch Spinoza

Assenzio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 542
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 13:21

è un Dio Logos
non assurdo

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Lun 1 Ott 2012 - 13:23

Dio è onnipotente e perciò fa quel cazzo che gli pare e non deve certo rendere conto a te!!! Ma dovete proprio rompere i coglioni su tutto? tie

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 13:24

ah, già, il fine teologo
del capro espiatorio e di quello emissorio

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Assenzio Lun 1 Ott 2012 - 13:41

don alberto ha scritto:è un Dio Logos
non assurdo
Va be' se tu vuoi dire che dio è le leggi della fisica o che le leggi dell'universo sono dio per me non c'è problema, l'ho già espresso in altra sede : non sono ermeticamente chiuso all'idea di un Dio spinoziano (quello sì che merita la maiuscola!). La grossa difficoltà è quello di riuscire a validare tramite l'esperienza la sua esistenza! Come devo procedere?

_________________
Natura finem nullum sibi praefixum habet
Omnes causae finales nihil nisi humana sunt figmenta

Baruch Spinoza

Assenzio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 542
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 13:48

spararsi?

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Assenzio Lun 1 Ott 2012 - 13:56

don alberto ha scritto:spararsi?
Non serve a niente uccidersi, si muore naturalmente.

_________________
Natura finem nullum sibi praefixum habet
Omnes causae finales nihil nisi humana sunt figmenta

Baruch Spinoza

Assenzio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 542
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 14:05

così hai subito l'esperienza della sua esistenza

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da giulio76 Lun 1 Ott 2012 - 14:13

Assenzio ha scritto:
teto ha scritto:
giulio76 ha scritto:

Mi stupisco che leggi Hawking e lo stesso scienziato non ti abbia spiegato perché l'universo è così ampio. Se avessimo un universo "stretto" non ci sarebbero le condizioni ideali per la vita, come lo stesso Hawking afferma:"Se la densità dell’Universo 1 sec dopo il big bang fosse stata maggiore della densità critica di 1 parte su 100 miliardi, l’Universo sarebbe collassato dopo 10 anni. Se invece fosse stata minore dello stesso valore, l’Universo sarebbe già vuoto dopo 10 anni di esistenza.” (S.Hawking, “Dai buchi neri all’Universo”, 2001)". L'infinità dello spazio è una condizione necessaria e sufficiente perché si possa formare la vita sui pianeti, nella fattispecie nel pianeta Terra. Il sistema in cui viviamo esige spazio affinché ci sia vita, o meglio se l'universo fosse stato "stretto" non avremmo avuto la vita sulla terra, ma solo un ammasso di materia informe.
Scusami, se dio è onnipotente può fare l'universo come vuole, anche composto da 10 galassie senza farlo collassare
Ben detto! Il dio descritto da giulio 76 è un dio che è sottoposto e costretto ad adattare la sua creazione alle leggi della fisica, il che vorrebbe dire che non è onnipotente e che le "leggi della fisica" precedono dio.

Non è Dio che è sottoposto alle leggi della fisica, ma è Dio che le ha create per creare, poteva anche crearci tutti in spirito e puff niente leggi fisiche, ma visto che siamo fatti di materia allora ci sono delle leggi a cui anche la creazione è sottoposta, ma di sicuro non sottopongono Dio.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da giulio76 Lun 1 Ott 2012 - 14:15

Rasputin ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Mi stupisco che leggi Hawking e lo stesso scienziato non ti abbia spiegato perché l'universo è così ampio. Se avessimo un universo "stretto" non ci sarebbero le condizioni ideali per la vita, come lo stesso Hawking afferma:"Se la densità dell’Universo 1 sec dopo il big bang fosse stata maggiore della densità critica di 1 parte su 100 miliardi, l’Universo sarebbe collassato dopo 10 anni. Se invece fosse stata minore dello stesso valore, l’Universo sarebbe già vuoto dopo 10 anni di esistenza.” (S.Hawking, “Dai buchi neri all’Universo”, 2001)". L'infinità dello spazio è una condizione necessaria e sufficiente perché si possa formare la vita sui pianeti, nella fattispecie nel pianeta Terra. Il sistema in cui viviamo esige spazio affinché ci sia vita, o meglio se l'universo fosse stato "stretto" non avremmo avuto la vita sulla terra, ma solo un ammasso di materia informe.

Però Giulio, non ti sembra un po' ridicolo attingere dalla scienza per mettere le pezze alle incongruenze della tua religione?

Quali incongruenze lookaround
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da teto Lun 1 Ott 2012 - 14:18

giulio76 ha scritto:
Non è Dio che è sottoposto alle leggi della fisica, ma è Dio che le ha create per creare, poteva anche crearci tutti in spirito e puff niente leggi fisiche, ma visto che siamo fatti di materia allora ci sono delle leggi a cui anche la creazione è sottoposta, ma di sicuro non sottopongono Dio.

La domanda è: perchè per far nascere la sua specie preferita crea un universo con un evoluzione pari a miliardi di anni, enorme e per giunta per farci nascere usa altri esseri viventi in balia della selezione naturale, malattie, estinzioni di massa ecc..., non poteva creare direttamente l'homo sapiens? (Non rispondere col fatto che le leggi fisiche non lo permettono perchè non è vero, se dio è onnipotente può fare qualsiasi universo e qualsiasi legge fisica)
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Assenzio Lun 1 Ott 2012 - 14:46

giulio76 ha scritto:Non è Dio che è sottoposto alle leggi della fisica, ma è Dio che le ha create per creare, poteva anche crearci tutti in spirito e puff niente leggi fisiche, ma visto che siamo fatti di materia allora ci sono delle leggi a cui anche la creazione è sottoposta, ma di sicuro non sottopongono Dio.
Se dio è onnipotente può creare la materia e l'universo con tutte le leggi che vuole! anche secondo altre leggi. O forse vorresti dire che l'Universo per essere tale deve per forza avere queste leggi e non altre e di conseguenza dio non aveva scelta quando ha creato il mondo! Sono le leggi della fisica che commandano e non dio.................ed anche seguendo questo ragionamento riemerge il Dio di Spinoza.
Alcuni anni fa' ho assistito ad una conferenza del fisico francese Etienne Klein nel corso della quale poneva la questione se le leggi della fisica sono realmente fondamentali o meno, arrivare a capire se esse precedono l'universo e quindi sono fondamentali o se invece procedono dall'universo e quindi non lo sono. Sarebbe forse il buon metodo per sapere se il Dio di Spinoza è una realtà o solo una speculazione. Poter capire se le leggi della fisica che noi conosciamo e che strutturano la parte di universo che noi osserviamo sono realmente fondamentali a tutto l'Universo o meno potrebbe darci un indizio per sapere se il Dio di Spinoza è una realtà o meno. Ed anche in quel caso la risposta non ci verebbe né dalle religioni né dalle rivelazioni, ma sempre e solo dalla scienza.

_________________
Natura finem nullum sibi praefixum habet
Omnes causae finales nihil nisi humana sunt figmenta

Baruch Spinoza

Assenzio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 542
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 14:54

non potrebbero essere semplicemente l'universo nella sua comprensibilità?

(fa' è uguale a fai.
l'apocope sostituisce la i caduta)

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Assenzio Lun 1 Ott 2012 - 15:00

don alberto ha scritto:così hai subito l'esperienza della sua esistenza
Se ti riferisci al Dio di Spinoza con questa risposta mi fai capire che non sai nemmeno di cosa si tratta : il panteismo non ha niente a che vedere col dio personale e trascendente delle religioni, il Dio di Spinoza non è una entità soprannaturale che ti promette la vita dopo la morte, il paradiso o l'inferno. Nella filosofia spinoziana esiste SOLO il mondo naturale e la nostra morte è la fine della nostra esistenza.

Se invece ti riferisci alla eventuale esperienza che morendo potrei fare dell'esistenza di quella grottesca assurdità che è il tuo amico immaginario sappi che tale eventulità non la prendo proprio in considerazione e che sono sicurissimo che una panzana simile è impossibile che esista, dopo la morte non avrò nessuna esperienza, non sarà diverso di come si stavo prima di nascere.

_________________
Natura finem nullum sibi praefixum habet
Omnes causae finales nihil nisi humana sunt figmenta

Baruch Spinoza

Assenzio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 542
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da giulio76 Lun 1 Ott 2012 - 15:28

teto ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Non è Dio che è sottoposto alle leggi della fisica, ma è Dio che le ha create per creare, poteva anche crearci tutti in spirito e puff niente leggi fisiche, ma visto che siamo fatti di materia allora ci sono delle leggi a cui anche la creazione è sottoposta, ma di sicuro non sottopongono Dio.

La domanda è: perchè per far nascere la sua specie preferita crea un universo con un evoluzione pari a miliardi di anni, enorme e per giunta per farci nascere usa altri esseri viventi in balia della selezione naturale, malattie, estinzioni di massa ecc..., non poteva creare direttamente l'homo sapiens? (Non rispondere col fatto che le leggi fisiche non lo permettono perchè non è vero, se dio è onnipotente può fare qualsiasi universo e qualsiasi legge fisica)

Dio poteva crearci con qualunque mezzo e oltre quello che noi possiamo immaginare, la realtà è che siamo fatti di atomi che necessitano un certo spazio per vivere, hai mai provato a dividere un atomo o a costringere ad un atomo di occupare meno spazio di quello che occupa? vedrai che Energia ci vuole anzi E=mc^2, il che significa che noi abbiamo una massa e occupiamo spazio. Noi siamo fatti così e abbiamo bisogno di spazio per vivere. Se Dio volesse, potrebbe racchiudere l'universo dentro una bottiglia, superando, oltrepassando, annientando le leggi della fisica da Lui stesso create. Potremmo anche sforzarci di capire perché non lo fa. Ma questo discorso così filosofico, in fin dei conti a che cosa ci serve, limitiamoci a osservare l'universo che ci circonda scoprendone le meraviglie che ci sono, accettandolo così come ci è stato donato. A che serve cercare di dimostrare che Dio ha sbagliato i suoi calcoli e l'universo è stato fatto troppo grande per i nostri gusti.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Assenzio Lun 1 Ott 2012 - 15:34

giulio76 ha scritto:Ma questo discorso così filosofico, in fin dei conti a che cosa ci serve, limitiamoci a osservare l'universo che ci circonda scoprendone le meraviglie che ci sono, accettandolo così come ci è stato donato.
Alla faccia dell'antropocentrismo eeeeeeek

_________________
Natura finem nullum sibi praefixum habet
Omnes causae finales nihil nisi humana sunt figmenta

Baruch Spinoza

Assenzio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 542
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Lun 1 Ott 2012 - 15:37

Giusto per inciso le stelle stimate per difetto sono appena, stella più stella meno, 100.000.000.000.000.000.000.000 ovvero centomila miliardi di miliardi. Mi sa che a dio gli è scappata la mano quando stava creando l'uomo! ahahahahahah

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da teto Lun 1 Ott 2012 - 15:41

giulio76 ha scritto:
Dio poteva crearci con qualunque mezzo e oltre quello che noi possiamo immaginare, la realtà è che siamo fatti di atomi che necessitano un certo spazio per vivere, hai mai provato a dividere un atomo o a costringere ad un atomo di occupare meno spazio di quello che occupa? vedrai che Energia ci vuole anzi E=mc^2, il che significa che noi abbiamo una massa e occupiamo spazio. Noi siamo fatti così e abbiamo bisogno di spazio per vivere. Se Dio volesse, potrebbe racchiudere l'universo dentro una bottiglia, superando, oltrepassando, annientando le leggi della fisica da Lui stesso create. Potremmo anche sforzarci di capire perché non lo fa. Ma questo discorso così filosofico, in fin dei conti a che cosa ci serve, limitiamoci a osservare l'universo che ci circonda scoprendone le meraviglie che ci sono, accettandolo così come ci è stato donato. A che serve cercare di dimostrare che Dio ha sbagliato i suoi calcoli e l'universo è stato fatto troppo grande per i nostri gusti.

Si ma se dio è onnipotente (anche se è una contraddizione) potrebbe far occupare agli atomi uno spazio differente.

Che meraviglia mi possono dare miliardi di galassie, miliardi di stelle e pianeti se al massimo l'uomo di questi oggetti potrà osservarne meno dell'1%? Guardando l'universo si può dire che questo dio è sadico, ti rendi conto che "prima della nostra specie" ne sono esistite milioni e milioni, ti rendi conto che noi non siamo l'unica specie del genere Homo? (le altre sono estinte). A che pro tutta questa morte, tutta questa sofferenza per una specie dispersa su un sasso vagante nell'univero? Gli piace il sangue?
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da don alberto Lun 1 Ott 2012 - 15:44

Paolo ha scritto:Giusto per inciso le stelle stimate per difetto sono appena, stella più stella meno, 100.000.000.000.000.000.000.000 ovvero centomila miliardi di miliardi. Mi sa che a dio gli è scappata la mano quando stava creando l'uomo!

Dio non gioca a dadi
e neppure usa il contagocce

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Lun 1 Ott 2012 - 15:54

don alberto ha scritto:
Paolo ha scritto:Giusto per inciso le stelle stimate per difetto sono appena, stella più stella meno, 100.000.000.000.000.000.000.000 ovvero centomila miliardi di miliardi. Mi sa che a dio gli è scappata la mano quando stava creando l'uomo!

Dio non gioca a dadi
e neppure usa il contagocce

E allora?

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Steerpike Lun 1 Ott 2012 - 16:52

Dio può far occupare a due elettroni di spin identico lo stesso orbitale?

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da giulio76 Lun 1 Ott 2012 - 17:26

teto ha scritto:

Che meraviglia mi possono dare miliardi di galassie, miliardi di stelle e pianeti se al massimo l'uomo di questi oggetti potrà osservarne meno dell'1%? Guardando l'universo si può dire che questo dio è sadico, ti rendi conto che "prima della nostra specie" ne sono esistite milioni e milioni, ti rendi conto che noi non siamo l'unica specie del genere Homo? (le altre sono estinte). A che pro tutta questa morte, tutta questa sofferenza per una specie dispersa su un sasso vagante nell'univero? Gli piace il sangue?

Bene visto che abbiamo applicato l'aggettivo di "sadico" a Dio, adesso cosa vogliamo fare? non accettare il suo sadismo e combattere manifestando contro Dio e l'Universo che ha creato?
Spero almeno che hai capito perché l'Universo è così ampio.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Multiverso Lun 1 Ott 2012 - 17:36

giulio76 ha scritto:Spero almeno che hai capito perché l'Universo è così ampio.

Sì, perchè non l'ha creato dio.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Lun 1 Ott 2012 - 18:38

Steerpike ha scritto:Dio può far occupare a due elettroni di spin identico lo stesso orbitale?

Be'..se e' riuscito a prendere per il culo miliardi di scimpaze' appena poco piu' evoluti del bonomo si!

Questo e' dio!

http://atei.forumitalian.com/t3702-il-senso-dellamiglior-vita#105924
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Lun 1 Ott 2012 - 18:39

@ credenti
ok che le bugie sono peccati veniali, ma sparando tutte queste montagne di minchiate finirete all'inferno lol mgreen

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Lun 1 Ott 2012 - 18:46

Valrio..oggettivamente dico, ma se un dio dovesse per caso esistere, e per puro cipiglio avesse davvro deciso di non intervenire e stare a vedere come vanno le cose su questo pianeta. E intendo dire che NON E' MAI INTERVENUTO, nemmeno ai profeti o figli unigeniti e roba simile eh..

Nel vedere tutta questa sceneggiata teologica, le sue declinazioni incendiarie (leggi roghi) torture, impiccagioni, crociate, sgozzamenti, lapidazioni, burqua, barbette salafite, cilici, sessuofobie, sistemi bancari eccetera..

Dico..quel dio ipotetico chi punirebbe con maggior soddisfazione? i Credenti in lui che perpetrano tutta questa violenza, o un sempliciotto ateo, che tutto sommato si fa i cazzacci suoi e non lo adora affatto?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Lun 1 Ott 2012 - 18:54

Lo chiesi al diacono che incontro al bar qualche volta...
Su come funzioni quel tribunale monocratico non e' dato sapere nulla, ma mi ha anche detto che trattasi di giustizia perfetta

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Lun 1 Ott 2012 - 19:13

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 20 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 20 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 20 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 20 di 20 Precedente  1 ... 11 ... 18, 19, 20

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.