Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

+12
alberto
tadiottof
silvio
*Valerio*
Feynman
Borghese_Nero
davide
loonar
delfi68
alec
Rasputin
SergioAD
16 partecipanti

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da Rasputin Ven 4 Nov 2011 - 21:37

davide ha scritto:Sergio faccio francamente fatica a capire perche' ti riesca cosi' difficile accettare che Rasp sia un antisemita.

Non ce l'ha (solo) con i sionisti, ma con gli ebrei in generale che ha ribadito gli "stanno pesantemente sul cazzo" (frase e grassetto suoi).


Mi era sfuggito questo dettaglio. "In generale" non vuol dire "Tutti".

Vuol dire (Spiego ciò che intendo io) "In linea di massima".

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Merini10- Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da davide Ven 4 Nov 2011 - 21:41

Io la intendo come "tutti fino a prova contraria". Sbaglio?

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da Rasputin Ven 4 Nov 2011 - 21:51

davide ha scritto:Io la intendo come "tutti fino a prova contraria". Sbaglio?

No ma non del tutto. Sono consapevole del fatto che (Sebbene io non ne conosca) esistono ebrei i quali non condividono le stesse cose che non condivido io.

Sono però pochi...In linea di massima, ebreo = sionista.

Più o meno dichiarato.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Merini10- Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Ven 4 Nov 2011 - 23:24

Rispondo alla domanda in topic:
L'antisemitismo è una grande ingiustizia, al pari di ogni anti-qualcosa, perché la generalizzazione indebita è una fallacia logica, ergo l'antisemitismo è illogico.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da SergioAD Sab 5 Nov 2011 - 4:27

Eccomi, abbiamo gli orari distanziati di 3 ore e cosi faccio le ninne poi mi sveglio col muezzino.

Davide, Darrow la risposta è per voi e Rasp sei in copia,

Io ci ho messo la faccia ma ho fatto bene. Ho fatto la domanda qui e Rasputin mi ha risposto subito dopo.

Così ho detto... "Ti hanno dato del razzista che è la stessa cosa."... "Che cazzo di ideale è questo? Qualcosa non mi torna!"

E dopo la sua risposta, concludo "Diciamo che resta ambigua la definizione che dai tu del razzismo, che a me sta bene perché ho capito cosa intendi."

That's it che vuol dire, con la "bambina cinese" innestata per il contorno emozionale, impossibile tornare indietro senza "perdere davvero" - stiamo parlando di qualcosa che va oltre il gioco. Ci sono: l'espulsione UAAR, le frequentazioni sospese, la credibilità, lo schieramento, la fiducia dei nuovi amici e altro.

Dall'altra parte, benché mi sia sentito chiamare maschilista ed ammetto di deridere i diversi con la scusa di citarmi addosso, considero i razzisti degli inferiori così come chi non è umanista per me è un uomo incompleto.

Cos'altro vi serve? Non mi dite che credereste all'affermazione precisa? Ridicolo! Direste che è una bugia.

Basta dire "non mi fido molto degli Ebrei" per schierarsi.

La cosa più sbagliata sarebbe lasciare le cose in sospeso, ah ah e l'unico modo in cui io non perdo la faccia è avere ragione. Il sito, io o Rasputin sono meno importanti rispetto a questo principio, quando viene riconosciuto l'odio razziale, l'eventuale sfruttamento dell'indice di frequentazione prodotto dall'odio razziale stesso è disgustoso.

Ora il quadro è completo chi gioca col razzista, chi sostiene il razzista e chi approfitta del razzista. Ci siamo proprio tutti, i membri oppositori o a favore, la gestione ed il sito stesso. A parte tutto ragazzi, Rasputin non ha nemmeno pregiudizi anti ebraici di questo sono certo, mi sa che se apriamo l'argomento degli stereotipi e le relative antipatie si capirà (dopo però ah ah).

Arrivati a questo punto però dovete decidere. A proposito chi era poi il nuovo iscritto con nome Ebreo?

L'Osservatorio sul pregiudizio antiebraico contemporaneo

Italy passes resolution to combat online Anti-semitism
Foreign Affairs Committee commits Italian government to signing international protocol on racism and xenophobia. di Benjamin Weinthal A resolution seeking to combat ...
19/12/2010

Approvata oggi in Commissione Esteri una risoluzione per combattere l'antisemitismo su internet
Dichiarazione dell'On. Fiamma Nirenstein (Pdl), Vicepresidente della Commissione Esteri e Presidente del Comitato di Indagine Conoscitiva sull'Antisemitismo "Questa mattina la ... 14/12/2010

Approvata la legge che finanzia il Cdec
Presentata da Alessandro Ruben, fornisce un contributo annuo di 300 mila euro Dopo un rapido esame e conseguente approvazione presso la Commissione Cultura della Camera, lo scorso ottobre il ... 01/11/2009

Crimini contro l'umanità e antisemitismo: via libera del Consiglio dei Ministri al decreto legge Mastella
Nella riunione di governo, approvato, fra gli altri, il provvedimento presentato dal guardasigilli Clemente Mastella in materia di disposizioni penali per contrastare l’istigazione e l’apologia di ... 25/01/2007

Legge 24 febbraio 2006, n. 85 'Modifiche al codice penale in materia di reati di opinione' pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 60 del 13 marzo 2006
Art. 1. 1. L’articolo 241 del codice penale è sostituito dal seguente: «Art. 241. - (Attentati contro l’integrità, l’indipendenza e l’unità dello Stato). – Salvo ...

Decreto Legislativo 9 luglio 2003, n. 215
Attuazione della direttiva 2000/43/CE per la parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall'origine etnica

DECRETO LEGGE 26 aprile 1993, n. 122, coordinato con la legge di conversione 25 giugno 1993, n. 205, recante: “Misure urgenti in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa”.
Misure urgenti in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa. Articolo 1 Discriminazione, odio o violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi. ...

Legge 8 marzo 1989 n 101 "Norme per la regolazione dei rapporti tra lo stato e l'unione delle comunità ebraiche italiane"
Prevede l'applicabilità della legge 13 ottobre 1975 n° 654 (""Legge Reale"") anche alle manifestazioni di intolleranza e pregiudizio religioso.

Legge n. 13 ottobre 1975, n. 654 (legge Reale)
Ratifica ed esecuzione della convenzione internazionale sull'eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale, aperta alla firma a New York il 7 marzo 1966

Legge 20 giugno 1952, n. 645.“Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale(comma primo) della Costituzione"
. Riorganizzazione del disciolto partito fascista. Ai fini della XII disposizione transitoria e finale (comma primo) della Costituzione, si ha riorganizzazione del disciolto partito ...

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da davide Sab 5 Nov 2011 - 6:54

A parte tutto ragazzi, Rasputin non ha nemmeno pregiudizi anti ebraici di questo sono certo...
Che ti posso dire Sergio, non c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire, e cieco di chi non vuol vedere....

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da SergioAD Sab 5 Nov 2011 - 7:33

Mi dai del sordo e del cieco ma quelle sono opinioni personali e me ne assumo la responsabilità sia davanti a voi che a chi vorrà procedere oltre.

Ho scritto dell'altro e mi sembra più importante perché mentre la mia posizione diviene genuina, e va dimostrata la mala fede che infatti non c'è. Se eravate certi di quello che avete detto avreste dovuto agire diversamente, se ci fosse un legale avrebbe parlato del livello di gravità nel caso di un'eventuale denuncia.

Ora devo uscire voi pensateci rileggendo la mia mail antecedente.

A scanso di equivoci ribadisco che io non ho nulla a che fare col razzismo e/o i suoi promotori così come sono certo che valga lo stesso per Rasputin.

Non avete mai considerato lo stereotipo. A tale proposito conosco davvero tanta gente (Italiani) che manifestano apertamente il loro disprezzo per Francesi, Inglesi o Tedeschi. Io stesso ho dovuto abbandonare un sito per aver riportato dei passaggi della bibbia in cui vengono elargite benevolenze al popolo eletto a discapito di almeno sei etnie massacrate - Dopo una derisione nei miei confronti dissero che non era ammesso parlare di politica estera in quel thread. Probabilmente qualcuno ne avrebbe fatto una questione di principio io perduto l'interesse ho lasciato a malincuore perché c'era Nicola Glielmi che proprio un quel periodo stava preparando il suo libro "Bruciare la Bibbia".


SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 11:34

SergioAD ha scritto:Se eravate certi di quello che avete detto avreste dovuto agire diversamente, se ci fosse un legale avrebbe parlato del livello di gravità nel caso di un'eventuale denuncia.
ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
Dai non fare così però! Questo è un forum, cosa vuoi che m'importi se Rasputin è o non è un'antisemita! Si fa tanto per scambiare due chiacchiere e per cercare di apprendere qualche informazione in più.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da SergioAD Sab 5 Nov 2011 - 11:59

Ti dirò, ci puoi scommettere che siamo in statistica con nomi e cognomi.

Sta a voi ammettere che avete esagerato, invece di farlo verificare.

Non possiamo avere tutti ragione per accusare qualcuno dovete essere sicuri che è perseguibile altrimenti è ingiusto.

http://www.newspedia.it/camera-alto-antisemitismo-tra-giovani-2/

Sabato, Novembre 05, 2011 Camera, alto antisemitismo tra giovani

18.58: Il 22% dei giovani italiani tra i 18 e i 34 anni è antisemita. Lo rivela un’indagine conoscitiva approvata dalle commissioni Affari Costituzionali ed Esteri della Camera.

Poco più di un terzo nutre nei confronti degli ebrei “un’antipatia estrema”, i due terzi hanno un atteggiamento più sfumato. Punto di forza dell’antisemitismo è il web: dai 5 siti censiti nel 1995 si è passati agli 8.000 del 2008.

L’indagine giudica “inadeguate” le leggi attuali e auspica l’approvazione di una norma di contrasto al fenomeno

Qui sono troppe pagine che questa cosa va avanti io ho un monte di situazioni in cui perfino nel commissariato di Gerusalemme il commissario chiede scusa sottovoce ad un mio cugino per un comportamento incredibile di un ortodosso ebreo nei suoi confronti mentre le scuse da parte di mio cugino dovevano essere formali!

Se posso manifestare una leggera antipatia come feci già a conoscenti Ebrei... accipicchia!


SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 12:14

SergioAD ha scritto:
Sta a voi ammettere che avete esagerato, invece di farlo verificare.
A me sembra che stia esagerando tu adesso. Io ho smesso la mia diatriba con Rasputin, adesso tu pretenderesti che io mi scusi con lui, per cosa? Per avergli detto che è un antisemita, cioè, cito la Treccani, "uno avverso agli ebrei"? Per caso Rasputin non è avverso agli ebrei?
SergioAD ha scritto:Non possiamo avere tutti ragione per accusare qualcuno dovete essere sicuri che è perseguibile altrimenti è ingiusto.
E chi ha accusato nessuno? Io stavo solamente cercando di capire il perchè dell'antisemitismo di Rasputin. (Che poi lui dica che non è antisemita non cambia niente, la lingua italiana non è a disposizione di Rasputin, "antisemita" in italia significa chi è ostile agli ebrei. Anche se semita significa appartenente al ceppo linguistico a cui appartengono oltre agli ebrei anche arabi e maltesi. La lingua non è rigida.)
http://www.newspedia.it/camera-alto-antisemitismo-tra-giovani-2/

Sabato, Novembre 05, 2011 Camera, alto antisemitismo tra giovani

18.58: Il 22% dei giovani italiani tra i 18 e i 34 anni è antisemita. Lo rivela un’indagine conoscitiva approvata dalle commissioni Affari Costituzionali ed Esteri della Camera.

Poco più di un terzo nutre nei confronti degli ebrei “un’antipatia estrema”, i due terzi hanno un atteggiamento più sfumato. Punto di forza dell’antisemitismo è il web: dai 5 siti censiti nel 1995 si è passati agli 8.000 del 2008.

L’indagine giudica “inadeguate” le leggi attuali e auspica l’approvazione di una norma di contrasto al fenomeno
Ecco vedi? "Antipatia estrema" verso gli ebrei è già sufficiente per catalogarti come "antisemita"; mi sembra che Rasputin nutra un'antipatia estrema per gli ebrei, o no?
SergioAD ha scritto:Qui sono troppe pagine che questa cosa va avanti io ho un monte di situazioni in cui perfino nel commissariato di Gerusalemme il commissario chiede scusa sottovoce ad un mio cugino per un comportamento incredibile di un ortodosso ebreo nei suoi confronti mentre le scuse da parte di mio cugino dovevano essere formali!

Se posso manifestare una leggera antipatia come feci già a conoscenti Ebrei... accipicchia!

Per i singoli individui è ovvio che uno possa nutrire antipatia e odio in barba a etnia, religione, sesso o appartenenza politica. Ma avere un'antipatia GENERALIZZATA per una di queste categorie è tutta un'altra cosa.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 14:23

la maggior parte degli ebrei rimasti post WWII non sono neanche semiti quindi direi che rasputin non può essere definito antisemita

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 14:51

alec ha scritto:la maggior parte degli ebrei rimasti post WWII non sono neanche semiti quindi direi che rasputin non può essere definito antisemita
Hai provato a consultare il dizionario prima di fare affermazioni a vanvera?
Un aiutino:
http://atei.forumitalian.com/t3486p80-perche-l-antisemitismo-e-una-grande-ingiustizia#91949

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 15:00

the word was first used in 1860 by the Austrian Jewish scholar Moritz Steinschneider in the phrase "anti-Semitic prejudices".[13] Steinschneider used this phrase to characterize Ernest Renan's ideas about how "Semitic races" were inferior to "Aryan races.


_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 15:02

alec ha scritto:
the word was first used in 1860 by the Austrian Jewish scholar Moritz Steinschneider in the phrase "anti-Semitic prejudices".[13] Steinschneider used this phrase to characterize Ernest Renan's ideas about how "Semitic races" were inferior to "Aryan races.

Il linguaggio umano è un fenomeno dinamico, non statico. I significati delle parole cambiano a dispetto dell'etimo del loro significante.
Il significato di antisemitico nel 2011 in Italia è quello che ho postato dianzi.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 15:07

non mi fotte una sega se un termine viene utilizzato scorrettamente anche da un gran numero di persone.

primo esempio che mi viene in mente "black bloc" in italia è comunemente accettato dare del blocco nero ad una persona ciò non toglie che sia inesatto.

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 15:12

alec ha scritto:non mi fotte una sega se un termine viene utilizzato scorrettamente anche da un gran numero di persone.
Più che altro non importa niente a molti di quello che importa a te. I dizionari stanno lì a stabilire il significato delle parole, se tu lo usi a vanvera lo capirai tu e tutti i tuoi amichetti che parlano in vanvarese. Poi però non lamentarti se non ti capisce nessuno!
E soprattutto non venire a fare lezioni di italiano... magari di vanvarese.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da SergioAD Sab 5 Nov 2011 - 15:14

Pace...

Oggi il 90% degli Ebrei sono Ashkenazi, e questi sono Indoeuropei e non semiti. Che poi erano questi temuti da Hitler che prevalentemente sono finiti nell'olocausto.

Avevano un difetto nei geni che li rendevano bravi nelle finanze e sembra che proprio quando anni prima servano i contabili ci siamo rivolti a loro ed hanno accettato.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 15:15

Darrow ha scritto:
alec ha scritto:non mi fotte una sega se un termine viene utilizzato scorrettamente anche da un gran numero di persone.
Più che altro non importa niente a molti di quello che importa a te. I dizionari stanno lì a stabilire il significato delle parole, se tu lo usi a vanvera lo capirai tu e tutti i tuoi amichetti che parlano in vanvarese. Poi però non lamentarti se non ti capisce nessuno!
E soprattutto non venire a fare lezioni di italiano... magari di vanvarese.

ipse dixit
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da davide Sab 5 Nov 2011 - 15:18

SergioAD ha scritto:Mi dai del sordo e del cieco ma quelle sono opinioni personali e me ne assumo la responsabilità sia davanti a voi che a chi vorrà procedere oltre.

Ho scritto dell'altro e mi sembra più importante perché mentre la mia posizione diviene genuina, e va dimostrata la mala fede che infatti non c'è. Se eravate certi di quello che avete detto avreste dovuto agire diversamente, se ci fosse un legale avrebbe parlato del livello di gravità nel caso di un'eventuale denuncia.

Ora devo uscire voi pensateci rileggendo la mia mail antecedente.

A scanso di equivoci ribadisco che io non ho nulla a che fare col razzismo e/o i suoi promotori così come sono certo che valga lo stesso per Rasputin.

Non avete mai considerato lo stereotipo. A tale proposito conosco davvero tanta gente (Italiani) che manifestano apertamente il loro disprezzo per Francesi, Inglesi o Tedeschi. Io stesso ho dovuto abbandonare un sito per aver riportato dei passaggi della bibbia in cui vengono elargite benevolenze al popolo eletto a discapito di almeno sei etnie massacrate - Dopo una derisione nei miei confronti dissero che non era ammesso parlare di politica estera in quel thread. Probabilmente qualcuno ne avrebbe fatto una questione di principio io perduto l'interesse ho lasciato a malincuore perché c'era Nicola Glielmi che proprio un quel periodo stava preparando il suo libro "Bruciare la Bibbia".


SergioAD ha scritto:Ti dirò, ci puoi scommettere che siamo in statistica con nomi e cognomi.

Sta a voi ammettere che avete esagerato, invece di farlo verificare.

Non possiamo avere tutti ragione per accusare qualcuno dovete essere sicuri che è perseguibile altrimenti è ingiusto.

http://www.newspedia.it/camera-alto-antisemitismo-tra-giovani-2/

Sabato, Novembre 05, 2011 Camera, alto antisemitismo tra giovani

18.58: Il 22% dei giovani italiani tra i 18 e i 34 anni è antisemita. Lo rivela un’indagine conoscitiva approvata dalle commissioni Affari Costituzionali ed Esteri della Camera.

Poco più di un terzo nutre nei confronti degli ebrei “un’antipatia estrema”, i due terzi hanno un atteggiamento più sfumato. Punto di forza dell’antisemitismo è il web: dai 5 siti censiti nel 1995 si è passati agli 8.000 del 2008.

L’indagine giudica “inadeguate” le leggi attuali e auspica l’approvazione di una norma di contrasto al fenomeno

Qui sono troppe pagine che questa cosa va avanti io ho un monte di situazioni in cui perfino nel commissariato di Gerusalemme il commissario chiede scusa sottovoce ad un mio cugino per un comportamento incredibile di un ortodosso ebreo nei suoi confronti mentre le scuse da parte di mio cugino dovevano essere formali!

Se posso manifestare una leggera antipatia come feci già a conoscenti Ebrei... accipicchia!

Sergio ma di quali responsabilita' tue e di altri vai parlando? Ho tanto l'impressione che ora ti stai semplicemente impuntando a prescindere.
Spersonalizziamo il caso ok? Che non mi piace questo continuo parlare di Rasputin. Infatti io ora sto discutendo con te prendendo lui come spunto, ma non sto portando avanti alcuna polemica con Rasp stesso.
Adesso fammi capire, un utente X esprime delle proprie opinioni personali, e per questo dovrebbe essere... denunciato?! boxed L'ho gia' scritto e lo ripeto, tutti sono liberi di farsi stare sulle palle chiunque, e di dirlo liberamente (insultare e' invece un altro discorso). E sto affermando una cosa persino ovvia. E poi chi ha parlato di tua malafede? Io in tutta sincerita' penso semplicemente che ti sei affezionato troppo e non vuoi vedere quello che e' piu' o meno sotto gli occhi di tutti, questo volevo dire con quella mia frase sul cieco e sul sordo. Non mi pare nemmeno che nessuno abbia detto che qualcuno qui faccia propaganda antisemita o cerchi di promuovere in qualche modo un qualche tipo di segregazione.
Da ultimo, io non ho certo esagerato: determinati tipi di opinioni qualificano chi le esprime in un modo o in un altro, indipendentemente dal fatto che a questa persona la cosa piaccia o meno, che concordi o meno. Le parole hanno significati precisi, se si hanno dubbi basta consultare un qualunque vocabolario online se non lo si ha a casa (vedasi l'esempio che riportavo di quella discussione in cui qualche utente insisteva a dire che ateo E" sinonimo di razionalista. No, non lo e'. Punto).

Vedo i vostri messaggio prima di postare: ok si sbagliano tutti i vocabolari. Non esistono antisemiti in quanto gli ebrei di origine semita quasi non esistono piu', ok?
Certo che siete forti eh.... noo

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 15:19

SergioAD ha scritto:Pace...

Oggi il 90% degli Ebrei sono Ashkenazi, e questi sono Indoeuropei e non semiti. Che poi erano questi temuti da Hitler che prevalentemente sono finiti nell'olocausto.

Avevano un difetto nei geni che li rendevano bravi nelle finanze e sembra che proprio quando anni prima servano i contabili ci siamo rivolti a loro ed hanno accettato.
Gli ebrei dell'area mitteleuropea e slava non erano ashkenazi? E non era quello il maggior bacino di raccolta per i forni crematoi?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 15:23

davide ha scritto:
Vedo i vostri messaggio prima di postare: ok si sbagliano tutti i vocabolari. Non esistono antisemiti in quanto gli ebrei di origine semita quasi non esistono piu', ok?
Certo che siete forti eh.... noo
quoto..
Hanno il classico atteggiamento fideista irrazionale e manco se ne accorgono!
Cioè partono dalla loro conclusione e arrivano alla dimostrazione dell'ipotesi. noo

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da Werewolf Sab 5 Nov 2011 - 15:41

Il linguaggio umano è un fenomeno dinamico, non statico. I significati delle parole cambiano a dispetto dell'etimo del loro significante.
Il significato di antisemitico nel 2011 in Italia è quello che ho postato dianzi.
Sacrosante parole. Giocare con le etimologie e ignorare questa basilare nozione di linguistica, overo che le parole cambiano di significato col variare del tempo e anche dello spazio, è solo sintomo di malafede. Altrimenti io potrei canzonarvi tutti e voi non vi dovreste offendere.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da SergioAD Sab 5 Nov 2011 - 15:51

Si e Si, gli altri erano in Grecia, Italia, Egitto, Marocco, Algeria e Palestina, credo anche in Spagna. Erano prevalentemente artigiani, bottegai per carità sempre ottimi affaristi e quello che si intende con lo stereotipo scherzoso.

Ora vado a leggere Davide... ah ho scritto troppo e non ricordo se vi ho detto che se non rispondo qualche volta è perché non saprei cosa aggiungere senza ripetermi e che va bene.

Stavo postando mentre che ho notato quest'ultima... le mie qui sopra non intendono assolutamente indicare gli Ashkenazi non perseguiti e non assimilabili al 100% agli Ebrei e/o semiti quando ciò è rivolto al contesto specifico.

Sarebbe una scorrettezza ed io non sono mai stato scorretto intenzionalmente.

PS. questo è quello che dicevo come stanchevole per me. il timore della parola di troppo oppure di meno - ora mi direte che non era riferito a me ma come faccio ad immaginarlo quando le opinioni sono discordanti. afro

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 15:57

a parte il fatto che era ovvio che nel mio intervento ( parzialmente anche scherzoso) mi riferissi al significato storico-etimologico; usare il significato originario del termine antisemita non equivale ad usare il termine capo (testa) intendendolo come vaso di terracotta.

è più simile, come ho già fatto notare con il termine black bloc, mostrare come un termine possa essere usato diffusamente ma a sproposito


Ultima modifica di alec il Sab 5 Nov 2011 - 16:21 - modificato 1 volta.
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da davide Sab 5 Nov 2011 - 16:05

Werewolf ha scritto:
Il linguaggio umano è un fenomeno dinamico, non statico. I significati delle parole cambiano a dispetto dell'etimo del loro significante.
Il significato di antisemitico nel 2011 in Italia è quello che ho postato dianzi.
Sacrosante parole. Giocare con le etimologie e ignorare questa basilare nozione di linguistica, overo che le parole cambiano di significato col variare del tempo e anche dello spazio, è solo sintomo di malafede. Altrimenti io potrei canzonarvi tutti e voi non vi dovreste offendere.
Non solo: ragionando cosi' arriviamo a concludere che il pedofilo non e' un maniaco che va isolato, anzi, e' una persona meritevole perche'... ama i bambini. O l'omofobo, mica sara' una persona intollerante verso gli omosessuali, e' solo un poveraccio che ha paura.... boh? di se stesso? dello stesso? dell'uguale? fate voi.... noo

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 16:12

quando si dice tenere una certa prospettiva...

in che periodo storico i due termini sono stati usati nell'accezione che hai proposto??

la cosa più divertente è che ci siano molte persone che hanno deciso di considerare come proprio paese (cacciandone delle altre che li ci vivevano da secoli) un pezzo di deserto che nessuno dei loro antenati ha mai visto neanche in cartolina, il tutto solo perché da bambini gli hanno tagliato un pezzo di pisello ed insegnato qualche filastrocca in una lingua desueta


Ultima modifica di alec il Sab 5 Nov 2011 - 16:13 - modificato 1 volta.
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da Werewolf Sab 5 Nov 2011 - 16:13

è più simile, come ho già fatto notare con il termine black bloc, mostrare come un termine possa essere usato diffusamente ma a sproposito
Questa è un'altra cosa, poiché implica che un termine abbia un certo significato comune alla maggioranza dei parlanti, e che ci sia una minoranza che lo usa senza sapere cosa quel termine significhi.

Nel caso di antisemita però, il discorso è diverso: il significato etimologico non è più quello condiviso dalla maggior parte della gente(a prescindere dalla legittimità o meno di tale in/evoluzione), ergo non è corretto affermare che un uso diverso da quello etimologico sia un uso a sproposito. Può esserlo stato quando la parola aveva come significato quello etimologico e non altri, ma le cose sono decisamente cambiate.

Sono poi d'accordo sulla fondamentale confusione che provoca, speciamente in italiano, l'utilizzi di antisemita, antigiudaico, antisionista e i loro termini positivi ma, come ho detto altrove, ciò è provocato dalla fondamentale confusione che lo stesso termine 'ebreo' ha in sé(che non possiede, per se, distinzioni di significato fra aspetto culturale, religioso o 'razziale').

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 16:16

Werewolf ha scritto:Questa è un'altra cosa, poiché implica che un termine abbia un certo significato comune alla maggioranza dei parlanti, e che ci sia una minoranza che lo usa senza sapere cosa quel termine significhi.

Hoepli http://dizionari.hoepli.it/Dizionario_Italiano/parola/black_bloc.aspx?idD=1&Query=black+bloc

black bloc
A loc. sost. m. inv.
Il complesso dei gruppi dell'estremismo internazionale che intendono opporsi con azioni violente ed eversive al fenomeno della globalizzazione
‖ (anche f.) Membro, sostenitore di tali gruppi

B anche come agg. inv.
schieramento b., iniziativa b.

ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
idioti compilatori di dizionari
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da Werewolf Sab 5 Nov 2011 - 16:28

la cosa più divertente è che ci siano molte persone che hanno deciso di considerare come proprio paese (cacciandone delle altre che li ci vivevano da secoli) un pezzo di deserto che nessuno dei loro antenati ha mai visto neanche in cartolina, il tutto solo perché da bambini gli hanno tagliato un pezzo di pisello ed insegnato qualche filastrocca in una lingua desueta
Mi pare una semplificazione abbastanza indebita. Non commettiamo l'errore di utilizzare le nostre categorie mentali per definire come insensata l'azione o il pensiero altrui. Se possiamo essere d'accordo sul fatto che un certo imprinting culturale e religioso sia deleterio nell'educazione dei bambini, possiamo anche essere d'accordo che tale imprinting faccia sì che la persona adulta consideri 'proprio paese' un pezzo di deserto inutile, e questo in modo completamente coerente con le proprie convinzioni.

idioti compilatori di dizionari
Io non difendo certo i dizionari o i loro compilatori. Anche qui, chiunque abbia nozioni di linguistica sa che un dizionario è un tentativo di cristallizzazione della lingua spesso in ritardo sui tempi. In ogni caso è inutile fare, come direbbe qualcuno, i puntalcazzisti: se la parola assume nel tempo un certo significato, così è, che ci piaccia o no. E tocca adeguarsi, pena l'incomunicabilità.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da alec Sab 5 Nov 2011 - 16:58

Werewolf ha scritto: Non commettiamo l'errore di utilizzare le nostre categorie mentali per definire come insensata l'azione o il pensiero altrui.

No??
dovrei utilizzare le loro?
quindi ha perfettamente senso se si soffre di un tumore recarsi a Lurdes.
stermiare persone innocenti perchè appartengono ad una specifica etnia/religione

etc. etc.
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da Werewolf Sab 5 Nov 2011 - 17:05

No??
dovrei utilizzare le loro?
quindi ha perfettamente senso se si soffre di un tumore recarsi a Lurdes.
stermiare persone innocenti perchè appartengono ad una specifica etnia/religione
No, semplicemente non puoi dire che
molte persone che hanno deciso di considerare come proprio paese (cacciandone delle altre che li ci vivevano da secoli) un pezzo di deserto che nessuno dei loro antenati ha mai visto neanche in cartolina, il tutto solo perché da bambini gli hanno tagliato un pezzo di pisello ed insegnato qualche filastrocca in una lingua desueta
perché non è così: loro non lo fanno perché gli hanno tagliato un pezzo di pisello ecc., ma perché sono convinti di una certa cosa.

Che per te e per me sia insensata quella cosa e sia oggettivamente da condannare, non significa che per loro sia insensata. Se vogliamo capire perché lo fanno, canzonarli non è il metodo, bisogna capire perché pensano in un certo modo, canzonare semmai quel modo di pensare e quel che pensano realmente.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da SergioAD Sab 5 Nov 2011 - 17:21

davide ha scritto:
SergioAD ha scritto:Mi dai del sordo e del cieco ma quelle sono opinioni personali e me ne assumo la responsabilità sia davanti a voi che a chi vorrà procedere oltre.

Ho scritto dell'altro e mi sembra più importante perché mentre la mia posizione diviene genuina, e va dimostrata la mala fede che infatti non c'è. Se eravate certi di quello che avete detto avreste dovuto agire diversamente, se ci fosse un legale avrebbe parlato del livello di gravità nel caso di un'eventuale denuncia.

Ora devo uscire voi pensateci rileggendo la mia mail antecedente.

A scanso di equivoci ribadisco che io non ho nulla a che fare col razzismo e/o i suoi promotori così come sono certo che valga lo stesso per Rasputin.

Non avete mai considerato lo stereotipo. A tale proposito conosco davvero tanta gente (Italiani) che manifestano apertamente il loro disprezzo per Francesi, Inglesi o Tedeschi. Io stesso ho dovuto abbandonare un sito per aver riportato dei passaggi della bibbia in cui vengono elargite benevolenze al popolo eletto a discapito di almeno sei etnie massacrate - Dopo una derisione nei miei confronti dissero che non era ammesso parlare di politica estera in quel thread. Probabilmente qualcuno ne avrebbe fatto una questione di principio io perduto l'interesse ho lasciato a malincuore perché c'era Nicola Glielmi che proprio un quel periodo stava preparando il suo libro "Bruciare la Bibbia".


SergioAD ha scritto:Ti dirò, ci puoi scommettere che siamo in statistica con nomi e cognomi.

Sta a voi ammettere che avete esagerato, invece di farlo verificare.

Non possiamo avere tutti ragione per accusare qualcuno dovete essere sicuri che è perseguibile altrimenti è ingiusto.

http://www.newspedia.it/camera-alto-antisemitismo-tra-giovani-2/

Sabato, Novembre 05, 2011 Camera, alto antisemitismo tra giovani

18.58: Il 22% dei giovani italiani tra i 18 e i 34 anni è antisemita. Lo rivela un’indagine conoscitiva approvata dalle commissioni Affari Costituzionali ed Esteri della Camera.

Poco più di un terzo nutre nei confronti degli ebrei “un’antipatia estrema”, i due terzi hanno un atteggiamento più sfumato. Punto di forza dell’antisemitismo è il web: dai 5 siti censiti nel 1995 si è passati agli 8.000 del 2008.

L’indagine giudica “inadeguate” le leggi attuali e auspica l’approvazione di una norma di contrasto al fenomeno

Qui sono troppe pagine che questa cosa va avanti io ho un monte di situazioni in cui perfino nel commissariato di Gerusalemme il commissario chiede scusa sottovoce ad un mio cugino per un comportamento incredibile di un ortodosso ebreo nei suoi confronti mentre le scuse da parte di mio cugino dovevano essere formali!

Se posso manifestare una leggera antipatia come feci già a conoscenti Ebrei... accipicchia!

Sergio ma di quali responsabilita' tue e di altri vai parlando? Ho tanto l'impressione che ora ti stai semplicemente impuntando a prescindere.
sergio rispondendo ha scritto:ti stavi chiedendo perché della mia valutazione sul conto di Rasputin cos'altro
Spersonalizziamo il caso ok? Che non mi piace questo continuo parlare di Rasputin. Infatti io ora sto discutendo con te prendendo lui come spunto, ma non sto portando avanti alcuna polemica con Rasp stesso.
sergio rispondendo ha scritto:Sono io che mentre accetto di deridere ogni mania degli Ebrei, dalla testardaggine al fatto che se solo nomini alcuni termini per noi normali loro hanno reazioni eccessive – non ammetto invece qualsiasi forma di giudeofobia – non so se mi sono spiegato
Adesso fammi capire, un utente X esprime delle proprie opinioni personali, e per questo dovrebbe essere... denunciato?! boxed L'ho gia' scritto e lo ripeto, tutti sono liberi di farsi stare sulle palle chiunque, e di dirlo liberamente (insultare e' invece un altro discorso). E sto affermando una cosa persino ovvia. E poi chi ha parlato di tua malafede? Io in tutta sincerita' penso semplicemente che ti sei affezionato troppo e non vuoi vedere quello che e' piu' o meno sotto gli occhi di tutti, questo volevo dire con quella mia frase sul cieco e sul sordo. Non mi pare nemmeno che nessuno abbia detto che qualcuno qui faccia propaganda antisemita o cerchi di promuovere in qualche modo un qualche tipo di segregazione.
sergio rispondendo ha scritto:Qui chi sa dove sono avrebbe dovuto comprendere. A causa della necessità di trattare roba classificata sanno cosa ho nel buco del culo, scrivere parole chiavi aumenta il controllo e sicuramente va a finire a Roma ma mi sono preoccupato quando ho trovato gli articoli della legge italiana

Da ultimo, io non ho certo esagerato: determinati tipi di opinioni qualificano chi le esprime in un modo o in un altro, indipendentemente dal fatto che a questa persona la cosa piaccia o meno, che concordi o meno. Le parole hanno significati precisi, se si hanno dubbi basta consultare un qualunque vocabolario online se non lo si ha a casa (vedasi l'esempio che riportavo di quella discussione in cui qualche utente insisteva a dire che ateo E" sinonimo di razionalista. No, non lo e'. Punto).
sergio rispondendo ha scritto:Ho una opinione particolare sull'uso corretto dei termini poi ho deciso che il mio italiano è troppo debole per discuterlo

Vedo i vostri messaggio prima di postare: ok si sbagliano tutti i vocabolari. Non esistono antisemiti in quanto gli ebrei di origine semita quasi non esistono piu', ok?
Certo che siete forti eh.... noo
Quando vengo compreso mi sento davvero bene altrimenti mi chiedo se potevo fare qualcosa di utile altrove, vediamo se uso anche io una smiley che se lo chiede noo

Ho lasciato per ultimo quella roba sull'affetto che ho nei confronti di Rasp, forse Darrow non è ancora allo stesso livello a causa del breve tempo, ma dopo 2 anni è per tutti intenso uguale cazzo!

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da SergioAD Sab 5 Nov 2011 - 17:29

davide ha scritto:
Werewolf ha scritto:
Il linguaggio umano è un fenomeno dinamico, non statico. I significati delle parole cambiano a dispetto dell'etimo del loro significante.
Il significato di antisemitico nel 2011 in Italia è quello che ho postato dianzi.
Sacrosante parole. Giocare con le etimologie e ignorare questa basilare nozione di linguistica, overo che le parole cambiano di significato col variare del tempo e anche dello spazio, è solo sintomo di malafede. Altrimenti io potrei canzonarvi tutti e voi non vi dovreste offendere.
Non solo: ragionando cosi' arriviamo a concludere che il pedofilo non e' un maniaco che va isolato, anzi, e' una persona meritevole perche'... ama i bambini. O l'omofobo, mica sara' una persona intollerante verso gli omosessuali, e' solo un poveraccio che ha paura.... boh? di se stesso? dello stesso? dell'uguale? fate voi.... noo
Queste sono delle insinuazioni. Per favore dite ciò che pensate alle persone interessate così che gli date la possibilità di controbattere.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 17:30

Werewolf ha scritto:Se vogliamo capire perché lo fanno, canzonarli non è il metodo, bisogna capire perché pensano in un certo modo, canzonare semmai quel modo di pensare e quel che pensano realmente.
STRA quoto..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da *Valerio* Sab 5 Nov 2011 - 17:35

Werewolf ha scritto:[...] ma perché sono convinti di una certa cosa...Se vogliamo capire perché lo fanno, canzonarli non è il metodo, bisogna capire perché pensano in un certo modo, canzonare semmai quel modo di pensare e quel che pensano realmente.

evidentemente e altrettanto semplicemente per alcuni (molti?) vale il detto
"Mors tua vita mea"... specie la', dove si litigano il deserto, la sostanza e' questa.

Wolf, non fraintendere eh, io sono d'accordo con te.









_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 17:51

Io vorrei capire perchè se tento di far capire a qualcuno che essere antisemiti vuol dire essere anti ebraici poi quello inizia a parlare della politica criminale ed espansionista sionista e israeliana.
Per me esiste un governo Israeliano che adotta una politica aberrante nei riguardi del popolo palestinese da decenni, degna di comparire davanti al tribunale della storia al banco degli imputati insieme al Sudafrica dell'apartheid e alla Germania del Terzo Reich.
Sempre per me esistono degli ebrei che se sono favorevoli a quella politica sono delle teste di c... così come lo sono gli statunitensi, italiani, spagnoli, francesi, cinesi, ecc... che appoggiano Israele e la politica sionista.

Non vedo perchè dovrei fare il collegamento automatico ebreo-politica d'Israele ogni qualvolta dovessi incontrare o dovessi parlare di ebrei o di ebraismo.
Per fare nomi famosi, Moni Ovadia, Woody Allen, sono degli ebrei che reputo delle persone meritevoli nel loro campo e che mi piacerebbe conoscere per come la pensano più o meno sul mondo. Come loro ci sono tantissimi altri ebrei (che non sono famosi ma che io conosco) che sono delle bravissime persone e che non condividono la politica nè d'Israele nè del Sionismo.
A me non viene mai automatico il pensiero ebreo-bastardo finanziere sionista che trama per fregarci tutti, così come non mi viene automatico il collegamento rumeno-stupratore seriale, o napoletano-rapinatore di portafogli. Se per me invece questo automatismo di pensiero fosse una cosa normale allora sarei antisemita, antirumeno e antinapoletano.
Ma ringraziando i miei geni non lo sono!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da delfi68 Sab 5 Nov 2011 - 17:56

..bè la bibbia scrive chiaro e tondo, che tornando dall'egitto, dio gli disse, per tramite di Mosè, di sterminare i popoli che occupavano la terra promessa..

Mi pare si attengano a quei precetti.

Sono sinceramente di essere il popolo eletto.

Sono certissimi di dover dominare il mondo per incarico divino.

E che il loro è un dio degli eserciti.

..come si può pensare di andare d'accordo con gente che la pensa cosi?? ..c'è un solo modo, andare a lavorare per loro come schiavi, un po come i frontalieri palestinesi..

Oppure cercare di farli ragionare, ma ci sono anche qui due soli modi per far ragionare le persone: uno è con le parole, l'altro con le bastonate.
Bisogna capire con si ha a che fare...(cit.)
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 18:00

Delfi68 bisogna che specifichi di chi stai parlando.
Ci sono dei rabbini che sono antisionisti e sono contro il ritorno in Palestina, hanno dei motivi balordi allo stesso modo in cui sono balordi i motivi dei sionisti, ma sono diametralmente opposti, ma sono ebrei e anche credenti anche loro!
Che sono pochi non vuol dire un bel niente! Quando si accusa qualcuno di qualcosa bisogna specificare bene di chi si parla. Sparare nel mucchio è quello che fa l'esercito Israeliano, combattere con lo stesso metodo del nemico non ti eleva di certo sopra di lui.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da *Valerio* Sab 5 Nov 2011 - 18:06

@Darrow
Perche' qualcuno non puo' fare a meno di applicare la "regola" pizza, spaghetti, mandolino, mafia ecc...

@delfi,
Israele o gli ebrei in generale, sono dati al 25% di ateismo in media nelle statistiche.
La generalizzazione in negativo, rimane indebita.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da delfi68 Sab 5 Nov 2011 - 18:18

Infatti, israele si sta ritirando dalla palestina, il giuramento all'ebraismo è stato abolito per l'ottenimento della cittadinanza, e tutti sono felici e contenti.

I fatti.

I fatti sono quelli sotto agli occhi di tutti. Che poi anche tra gli istraeliani ci siano atei e antisionisti è un fatto, ma un fatto tanto marginale come la circostanza analoga cattolica: non tutti gli italiani sono dei bacia pile, ma qui comanda il papa, per interposte persone magari..ma siamo uno stato cattolico nonostante Odifreddi e la Margherita Hack. Con leggi stampate prevalentemente sul rito cattolico..

Israele ammazza le fate..e uno stato che ammazza le fate, ammazza tutti.
Il resto è retorica pro o contro israele..





Nessuno stato serio e civile schiaccia la gente sotto le ruspe...

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 18:23

Delfi68, il punto è proprio questo! Essere antisemiti per te è giustificabile data la politica d'Israele?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da delfi68 Sab 5 Nov 2011 - 18:44

Darrow ha scritto:Delfi68, il punto è proprio questo! Essere antisemiti per te è giustificabile data la politica d'Israele?

Io non sono antisemita. Sono antiisraeliano.

Tuttavia devo anche riconoscere che la componente religiosa infarcisce gravemente l'azione politica israeliana, politica che include i precetti della torah, della bibbia VT.

Sono contrario ai teoremi ebraici, come lo sono su quelli cattolici o islamici, la religione per me, è una sorta di regolamentazione su come esprimere una psicopatologia di massa.
Ma nel caso specifico, gli israeliani, oggi hanno dei comportamenti aberranti verso l'umanità. E questi comportamenti includono l'idea di avere dei diritti divini o concessioni speciali su delle terre e su dei popoli..

Se ad Israele togliamo l'ebraismo resterebbe una specie di germania nazista in piccolo, una piccola cina invasore..un mini sudafrica.

Israele senza l'ebraismo sarebbe uno stato criminale e basta, e forse sarebbe più facile condannarlo!

Se si sveste Israele delle teologie e impalcature sacrali che lo compongono resterebbe uno stato canaglia come un'altro a caso..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 18:55

Delfi68 te l'ho chiesto visto il topic del thread. E anche perchè molti fanno il salto della quaglia e passano da antiisraeliano direttamente a antisemiti tout court!
Come ti ho detto: alcuni rabbini non israeliani, ma ovviamente ebraici, sono contro il sionismo. Lo sono partendo da una interpretazione biblica. Cosa vuol dire? Che con la religione e con la Bibbia in particolare si può dire tutto e il contrario di tutto. Noi atei che si diffidi di chi segua un cumulo di libri scritti millenni fa, per scopi del tutto diversi da quelli che si vuole spacciare è una cosa palese. Non ci piove!
Poi però c'è da tener conto del fatto che si può essere ebrei e atei, come? Basta nascere da persone ebree che seguivano la religione ebraica.
Quando si è antisemiti si butta nel calderone dell'odio anche questi. Così come ci si butta chi oltre ad essere ebreo ateo magari è anche contro la politica d'Israele, ce ne sono nella stessa Israele!
Per questo prima ti chiedevo di specificare contro chi rivolgevi le tue accuse.

Purtroppo c'è ancora molta gente che crede che siccome io sono contro l'antisemitismo per questo debba essere favorevole all'ebraismo religioso e alla politica sionista israeliana. Questo per me è sbagliato.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da silvio Sab 5 Nov 2011 - 18:59

Sono rognosi, una volta in libano un gruppo di soldati italiani blocca un carro armato israeliano e alcuni soldati, non possono passare, tensione, minacce, alla fine gli ebrei desistono ma prima per rabbia tirano una cannonata contro la facciata del palazzo sopra le teste degli italiani, senza nemmeno preoccuparsi se dentro c'è una famiglia.
Se ne vanno lasciando gli italiani pieni di calcinacci, impolverati a bestemmiare, cazzo che botta, sti stronzi di merda !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da delfi68 Sab 5 Nov 2011 - 19:07

Quoto Darrow.

Posso senz'altro dire di essere un antisraeliano, almeno finchè la loro politica estera resta questa.

In merito al sionismo, valgono le valutazioni che abbiamo su tutte le religioni in genere..

@ silvio..

Ma certo che eravate delle femminucce!!! ..fatto trenta potevate fare trent'uno: sparavano loro?..una raffica di mitraglia sulla corazza potevate pure mollargliela!!!! ..o una granata sotto la panza... ahahahahahah
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da silvio Sab 5 Nov 2011 - 19:09

Si pero sono stronzi !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da davide Sab 5 Nov 2011 - 19:12

alec ha scritto:quando si dice tenere una certa prospettiva...

in che periodo storico i due termini sono stati usati nell'accezione che hai proposto??
Si chiama semplicemente reductio ad absurdum, ed e' servita a mostrare quanto foste fuori bersaglio.

SergioAD ha scritto:
davide ha scritto:
Werewolf ha scritto:
Il linguaggio umano è un fenomeno dinamico, non statico. I significati delle parole cambiano a dispetto dell'etimo del loro significante.
Il significato di antisemitico nel 2011 in Italia è quello che ho postato dianzi.
Sacrosante parole. Giocare con le etimologie e ignorare questa basilare nozione di linguistica, overo che le parole cambiano di significato col variare del tempo e anche dello spazio, è solo sintomo di malafede. Altrimenti io potrei canzonarvi tutti e voi non vi dovreste offendere.
Non solo: ragionando cosi' arriviamo a concludere che il pedofilo non e' un maniaco che va isolato, anzi, e' una persona meritevole perche'... ama i bambini. O l'omofobo, mica sara' una persona intollerante verso gli omosessuali, e' solo un poveraccio che ha paura.... boh? di se stesso? dello stesso? dell'uguale? fate voi.... noo
Queste sono delle insinuazioni. Per favore dite ciò che pensate alle persone interessate così che gli date la possibilità di controbattere.
Sergio, aridaje con i tuoi "context".... Non insinuo nulla, impara a capire che io scrivo esattamente quello che voglio dire, senza significati reconditi... Non capisco nemmeno cosa pensi che starei insinuando!! boxed

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 19:13

silvio ha scritto:Sono rognosi, una volta in libano un gruppo di soldati italiani blocca un carro armato israeliano e alcuni soldati, non possono passare, tensione, minacce, alla fine gli ebrei desistono ma prima per rabbia tirano una cannonata contro la facciata del palazzo sopra le teste degli italiani, senza nemmeno preoccuparsi se dentro c'è una famiglia.
Se ne vanno lasciando gli italiani pieni di calcinacci, impolverati a bestemmiare, cazzo che botta, sti stronzi di merda !
Perchè "gli ebrei" e non "gli israeliani"?
I soldati italiani li hai chiamati "italiani", mica li hai chiamati "cattolici"!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da loonar Sab 5 Nov 2011 - 19:14

delfi68 ha scritto:Quoto Darrow.

Posso senz'altro dire di essere un antisraeliano, almeno finchè la loro politica estera resta questa.

In merito al sionismo, valgono le valutazioni che abbiamo su tutte le religioni in genere..

Grazie per il quoto. Ma il sionismo è un movimento politico, non è una religione.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da davide Sab 5 Nov 2011 - 19:15

In merito al sionismo, valgono le valutazioni che abbiamo su tutte le religioni in genere..
L'ultima volta che ho controllato, il sionismo non era una religione.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia - Pagina 3 Empty Re: Perché l'Antisemitismo è una Grande Ingiustizia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.