Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Matrimoni omosessuali

+29
mix
Lucatortuga
BestBeast
alberto
Miquele
jillo
moku
teto
Sorel1980
JurijArmstrong
Rasputin
notimenowhere
lupetta
Tomhet
*Valerio*
Paolo
Akka
loonar
Minsky
micruo
deeD
davide
ros79
Bard
AK
Clint
darik
capricorno
Ludwig von Drake
33 partecipanti

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ludwig von Drake Gio 9 Apr 2009 - 10:10

Finalmente, mi sembra una cosa giusta e corretta. Per quale assurdo motivo una coppia di omosessuali non dovrebbe godere degli stessi diritti di una coppia di eterosessuali?

WASHINGTON – Poche ore dopo che lo Stato del Vermont ha legalizzato di stretta misura i matrimoni gay, il Consiglio comunale di Washington ha stabilito di riconoscere i matrimoni gay là celebrati nonché quelli celebrati in altri Stati. E ha annunciato che quasi certamente il 5 maggio li permetterà anche nella capitale americana. È un ulteriore passo avanti verso l'equiparazione dei diritti delle coppie omosessuali a quelli delle coppie eterosessuali negli Stati Uniti. Ha commentato Darlene Nipper della National gay and lesbian task force: «Qualcosa sta finalmente cambiando nel Paese. La nostra causa prende piede».

LEGALIZZAZIONE - L'inversione di tendenza si è fatta evidente la scorsa settimana, quando la Corte suprema dello Iowa, lo stato di John Wayne, un'icona conservatrice, ha legalizzato a sua volta i matrimoni gay. Al momento 43 dei 50 stati americani li vietano, ma oltre al Vermont e allo Iowa li celebrano anche il Massachusetts e il Vermont. Inoltre, i matrimoni gay in tutti e quattro vengono riconosciuti dallo Stato di New York. L’unione civile tra gay, che legalmente equivale al matrimonio, è infine sancita da altri sei Stati, oltre che dallo stesso New York: il Maine, New Hampshire e New Jersey, la California, l’Oregon e lo stato di Washington – da distinguere dalla capitale – sul Pacifico.

TENDENZA - In tutto, i diritti civili dei gay sono così protetti da 11 stati e dalla capitale, dove molte coppie gay iniziano a trasferirsi da altre parti del Paese. Agli 11 potrebbero aggiungersene altri, sebbene dai sondaggi il 55 per cento degli elettori americani rimanga contrario ai matrimoni veri e propri (un referendum li abolì lo scorso novembre in California, lasciando in piedi solo le unioni civili). È una tendenza contro cui si battono associazioni cristiane conservatrici come il Family research council. Ma mentre durante la presidenza Bush il Congresso, controllato dai repubblicani, fece barriera al movimento gay, sotto la presidenza Obama, il Congresso, dominato dai democratici, lo appoggia sia pure cautamente.

BATTAGLIA GIUDIZIARIA - In Vermont, i matrimoni gay sono stati legalizzati dopo che il Parlamento ha annullato con i necessari due terzi dei suffragi il veto del governatore repubblicano Jim Douglas. A Washington, il sindaco Adrian Fenty ha elogiato la successiva decisione del Consiglio comunale. Si profila una battaglia giudiziaria in tutti gli Stati Uniti, a partire della California, dove il movimento gay è ricorso al tribunale per annullare il referendum.

Ennio Caretto
08 aprile 2009
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Gio 9 Apr 2009 - 21:12

Sono d'accordo che gli omosessuali abbiano diritti civili, sarei però molto meno d'accordo se un giorno gli consentissero adozioni di bambini, quelle lasciamole alle copie etero.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da darik Ven 10 Apr 2009 - 0:29

sono favorevole al matrimonio dei gay; così almeno dopo,
come gli eterosessuali, potranno dire pure loro:
ma ki me l'ha fatto fare!!!!.............. ahahahahahah

_________________
potrei pure diventare credente se le cose in cui credere fossero credibili......
(dario decuri)
darik
darik
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 48
Età : 89
Località : pontassieve
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue59 / 7059 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.12.08

https://www.facebook.com/home.php

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Clint Ven 10 Apr 2009 - 5:59

capricorno ha scritto:Sono d'accordo che gli omosessuali abbiano diritti civili, sarei però molto meno d'accordo se un giorno gli consentissero adozioni di bambini, quelle lasciamole alle copie etero.

Da wikipedia:
L'adozione suscita polemiche e discussioni, al pari delle altre rivendicazioni delle coppie omosessuali. Essa è criticata anche da molti di coloro che pure ritengono legittimo un qualche riconoscimento delle unioni omosessuali: in questo caso, infatti, vengono coinvolti i diritti dei minori adottati.
Le critiche, essenzialmente, si possono ricondurre alle seguenti:

  • i bambini, per una crescita equilibrata, necessiterebbero della presenza di due genitori di sesso diverso;
  • i bambini inseriti nelle famiglie con genitori omosessuali soffrirebbero maggiormente di abuso sessuale.

I favorevoli all'adozione, al contrario, sostengono che gli argomenti degli oppositori non sono supportati da prove scientifiche e sono carichi di pregiudizio (come quello che accosta del tutto impropriamente omosessualità e pedofilia). Numerosi studi condotti dall'American Psychological Association, American Psychiatric Association, American Academy of Pediatrics e altri gruppi hanno evidenziato che non sussiste alcuna differenza, neppure minima, negli effetti della omogenitorialità rispetto alla genitorialità eterosessuale.

Se è così io non ci vedo niente di male, anzi a volte penso che educhino meglio i figli diverse coppie omosessuali rispetto alle coppie etero.
Che ne pensi? Che ne pensate?

Clint
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 100
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da AK Ven 10 Apr 2009 - 8:34

Personalmente non vedo nessun problema sociale né al matrimonio fra omosessuali né all'adozione di bambini.

E attendo ansiosamente che anche in Italia, come in buona parte del mondo civile, si separino nettamente matrimoni civili da quelli religiosi.
AK
AK
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 866
Età : 46
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.03.09

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Ven 10 Apr 2009 - 9:03

favorevole al matrimonio, ma per l'adozione è più importante l'interesse dell'adottando
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ludwig von Drake Ven 10 Apr 2009 - 9:21

Qual è l'interesse dell'adottato?

Perchè ritenete questo venga intaccato negativamente se adottato da una coppia di omosessuali?

Credere che un istituto rispetti meglio gli interessi del'adottato rispetto a una famiglia di due padri?

Qualcuno crede (come la RAI) che vedendo due uomini che si baciano si diventi gay?

Qualcuno crede che insegnando ai bambini che tanto gli uomini quanto le donne possono amare sia uomini che donne gli interessi degli stessi vengano intaccati?
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Ven 10 Apr 2009 - 17:06

un istituto per definizione è una sistemazione temporanea.
una coppia è una sistemazione definitiva.
Penso che sia meglio crescere con due figure di riferimento di sesso diverso.
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da ros79 Ven 10 Apr 2009 - 18:31

Bard ha scritto:un istituto per definizione è una sistemazione temporanea.
una coppia è una sistemazione definitiva.
Penso che sia meglio crescere con due figure di riferimento di sesso diverso.
ma questo è un pregiudizio...permettimi ma non vedo il motivo di questa tua affermazione.
la coppia etero non è la perfezione, tantissime famiglie sono distrutte, bambini che soffrono, non mi pare che si stia così bene nelle famiglie "riconosciute" in Italia.
certo che non nascondo che essendo cresciuta in un paese bigotto ho una tradizione alle spalle abbastanza schematica e chiusa, ma cerco di andare oltre a questi paletti mentali e francamente inutili che riconosco esser tali, e capire che l'essere umano in ogni sua consuetudine è soggetto a principi che lo stesso ha creato. quando ci distaccheremo davvero dall'idea che esista un giusto a priori allora saremo più liberi.
io nel mio piccolo lo faccio e rifletto ed è anche quello che mi porta a non vergognarmi,ad esempio, di non aver battezzato mio figlio di fronte alle persone che ti guardano come se avessi ucciso qualcuno.
i dogmi lasciamoli alle chiese e alle religioni in generale.

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da davide Ven 10 Apr 2009 - 19:55

ERRI8013 ha scritto:Qual è l'interesse dell'adottato?

Perchè ritenete questo venga intaccato negativamente se adottato da una coppia di omosessuali?

Credere che un istituto rispetti meglio gli interessi del'adottato rispetto a una famiglia di due padri?

Qualcuno crede (come la RAI) che vedendo due uomini che si baciano si diventi gay?

Qualcuno crede che insegnando ai bambini che tanto gli uomini quanto le donne possono amare sia uomini che donne gli interessi degli stessi vengano intaccati?
ok
Bard ha scritto:un istituto per definizione è una sistemazione temporanea.
una coppia è una sistemazione definitiva.
Penso che sia meglio crescere con due figure di riferimento di sesso diverso.
Sistemazione temporanea? Tutti i bambini negli orfanatrofi vengono adottati?
Oppure, facciamo quest'esempio. Coppia di lesbiche, una delle due vincendo lo schifo si fa mettere incinta... che facciamo le togliamo il bambino?

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Ven 10 Apr 2009 - 22:06

Nessun pregiudizio. è il mio punto di vista basato sulla mia esperienza personale.
ho giovato del fatto di avere una madre con la sensibilità e le caratteristiche di una donna e mi è stato utile crescere con un padre uomo con le mie caratteristiche biologiche.

non è un pregiudizio anche perchè è conforme alla natura
1 in natura e nel regno animale è diffusa l'omosessualità e quindi non va considerara deviazione o anomalia
2 in natura però l'omosessualità è una sessualità slegata dalla funzione riproduttiva.
3 immaginate vostro figlio che beve il latte paterno
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Ven 10 Apr 2009 - 22:41

davide ha scritto:
ERRI8013 ha scritto:Qual è l'interesse dell'adottato?

Perchè ritenete questo venga intaccato negativamente se adottato da una coppia di omosessuali?

Credere che un istituto rispetti meglio gli interessi del'adottato rispetto a una famiglia di due padri?

Qualcuno crede (come la RAI) che vedendo due uomini che si baciano si diventi gay?

Qualcuno crede che insegnando ai bambini che tanto gli uomini quanto le donne possono amare sia uomini che donne gli interessi degli stessi vengano intaccati?
ok
Bard ha scritto:un istituto per definizione è una sistemazione temporanea.
una coppia è una sistemazione definitiva.
Penso che sia meglio crescere con due figure di riferimento di sesso diverso.
Sistemazione temporanea? Tutti i bambini negli orfanatrofi vengono adottati?
Oppure, facciamo quest'esempio. Coppia di lesbiche, una delle due vincendo lo schifo si fa mettere incinta... che facciamo le togliamo il bambino?

Io penso che se una lesbica mette al mondo un figlio mai e poi mai le si debba togliere il proprio bambino, ma tra le tante coppie etero che non possono avere figli preferirei di gran lunga dare un bimbo in affidamento a loro piuttosto che a una coppia gay, sia chiaro, non perchè li potrebbero influenzare sessualmente o per abusi su di loro, ma solo perchè penso che il miglior completamento alla formazione di un figlio da quando esiste l'umanità lo hanno dato l'uomo e la donna insieme, lo trovo decisamente più naturale.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Sab 11 Apr 2009 - 12:17

capricorno ha scritto:ma tra le tante coppie etero che non possono avere figli preferirei di gran lunga dare un bimbo in affidamento a loro piuttosto che a una coppia gay,
Per quale motivo ritieni debba essere fatta questa discriminazione?
sia chiaro, non perchè li potrebbero influenzare sessualmente o per abusi su di loro, ma solo perchè penso che il miglior completamento alla formazione di un figlio da quando esiste l'umanità lo hanno dato l'uomo e la donna insieme, lo trovo decisamente più naturale.
I discorsi sulla "naturalità" sono gli stessi che fanno a sproposito gli uomini di chiesa...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Sab 11 Apr 2009 - 12:26

DF1989 ha scritto:
capricorno ha scritto:ma tra le tante coppie etero che non possono avere figli preferirei di gran lunga dare un bimbo in affidamento a loro piuttosto che a una coppia gay,
Per quale motivo ritieni debba essere fatta questa discriminazione?
Perchè sull'educazione familiare mi sento tradizionalista, il ruolo di padre e madre lo trovo complementare, lo trovi scandalizzande?
sia chiaro, non perchè li potrebbero influenzare sessualmente o per abusi su di loro, ma solo perchè penso che il miglior completamento alla formazione di un figlio da quando esiste l'umanità lo hanno dato l'uomo e la donna insieme, lo trovo decisamente più naturale.
I discorsi sulla "naturalità" sono gli stessi che fanno a sproposito gli uomini di chiesa...
Questo che vuol dire, che sono un uomo di chiesa?
trovo più spropositata un'adozione gay rispetto ad una etero, questo per lo meno è il mio punto di vista che non trovo discriminante.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Sab 11 Apr 2009 - 12:32

Sbagliato. la chiesa dice che è contronatura l'omosessualità in se e questo è scientificamente errato.
ha i suoi dogmi contro natura, come quelli che reprimono la sessualità.
Ma, quando si parla di coppie omosessuali e figli, i riferimenti a ciò che avviene in natura sono più che appropriati.
Soprattutto se si considerano istinti e bisogni innati dei bambini e non si considera la natura come una divinità.
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Sab 11 Apr 2009 - 12:37

capricorno ha scritto:Questo che vuol dire, che sono un uomo di chiesa?
No, volevo semplicemente dire che attaccarsi alla "naturalità" di qualche cosa non ha senso, e se non ha senso quando lo fanno i religiosi non ha senso se lo fa chiunque altro. Allora, se vogliamo parlare di naturalità, lo stato sociale è innaturale. Chi non sa badare a se stesso muore, e i suoi geni non si diffondono.
trovo più spropositata un'adozione gay rispetto ad una etero, questo per lo meno è il mio punto di vista che non trovo discriminante.
Qual è il motivo per cui sarebbe "più spropositata"? Se non c'è una ragione valida è semplice discriminazione.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Sab 11 Apr 2009 - 12:38

Bard ha scritto:Sbagliato. la chiesa dice che è contronatura l'omosessualità in se e questo è scientificamente errato.
ha i suoi dogmi contro natura, come quelli che reprimono la sessualità.
Ma, quando si parla di coppie omosessuali e figli, i riferimenti a ciò che avviene in natura sono più che appropriati.
In base a quale criterio decidi che quando tu fai riferimento alla naturalità è appropriato, e quando lo fa la Chiesa no?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Sab 11 Apr 2009 - 13:21

DF1989 ha scritto:
capricorno ha scritto:Questo che vuol dire, che sono un uomo di chiesa?
No, volevo semplicemente dire che attaccarsi alla "naturalità" di qualche cosa non ha senso, e se non ha senso quando lo fanno i religiosi non ha senso se lo fa chiunque altro. Allora, se vogliamo parlare di naturalità, lo stato sociale è innaturale. Chi non sa badare a se stesso muore, e i suoi geni non si diffondono.
Ed allora cosa c'è di natulare nella vita, eppoi chi lo deciderebbe, lascia stare la chiesa e quello che dice, a noi non interessa per niente, ma permetti che ritengo sia naturale che i genitori di un bimbo (anche adottivi) siano etero? non ci trovo niente di discriminante te lo ripeto, oppure dobbiamo fare i baston contrario solo perchè siamo atei?

trovo più spropositata un'adozione gay rispetto ad una etero, questo per lo meno è il mio punto di vista che non trovo discriminante.
Qual è il motivo per cui sarebbe "più spropositata"? Se non c'è una ragione valida è semplice discriminazione.

Per me la ragione valida c'è, non è detto che se uno la pensa diversamente da te diventa automaticamente uno che discrimina, non pensi? mi sentirei di discriminare qualcuno se gli negassi diritti civili come l'unione (non mi piace la parola matrimonio), per me i gay possono tranquillamente sposarsi, ma è innaturale che abbiano figli perchè non possono procreare tra loro.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da ros79 Sab 11 Apr 2009 - 13:21

sono d'accordo con DF1989. come ho già scritto, il pensare che ci sia qualcosa "da seguire", vuoi con la scusa della natura vuoi per regole etiche , equivale ad aderire a dogmi, alias ciò che fanno gli uomini di chiesa e tutti coloro che seguono un credo.
@ bard: dici che hai giovato di un padre uomo e una madre donna, ma non puoi sapere come sia avere due genitori di sesso uguale e comunque le persone hanno una propria individualità e personalità al di là del sesso.
@capricorno: il fatto che tu ritenga giusto che l'adozione sia etero non vuol dire che non sia un pensiero discriminante. discrimini nel momento in cui poni in atto delle differenze di diritti in base a sesso, religione e razza quindi il tuo è un pensiero discriminante perchè una coppia che non è etero per te non ha il diritto di avvalersi dell'adozione.

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Sab 11 Apr 2009 - 13:29

capricorno ha scritto:Per me la ragione valida c'è, non è detto che se uno la pensa diversamente da te diventa automaticamente uno che discrimina, non pensi?
Qual è la ragione valida? Continuo a non vederla.
mi sentirei di discriminare qualcuno se gli negassi diritti civili come l'unione (non mi piace la parola matrimonio), per me i gay possono tranquillamente sposarsi, ma è innaturale che abbiano figli perchè non possono procreare tra loro.
Dunque bisognerebbe negare a una coppia sterile di poter accedere alla procreazione assistita?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Sab 11 Apr 2009 - 13:46

DF1989 ha scritto:
capricorno ha scritto:Per me la ragione valida c'è, non è detto che se uno la pensa diversamente da te diventa automaticamente uno che discrimina, non pensi?
Qual è la ragione valida? Continuo a non vederla.
mi sentirei di discriminare qualcuno se gli negassi diritti civili come l'unione (non mi piace la parola matrimonio), per me i gay possono tranquillamente sposarsi, ma è innaturale che abbiano figli perchè non possono procreare tra loro.
Dunque bisognerebbe negare a una coppia sterile di poter accedere alla procreazione assistita?

Per me è naturale che una creatura nasca dall'unione di un uomo ed una donna e ritengo che sia naturale che all'educazione ci pensino sempre loro, quindi per le adozioni do la mia preferenza alle coppie etero che sono in tante a non poter avere figli, non ci trovo niente di male in questo.
La procreazione assistita non la negherei di certo alle coppie sterili che hanno la necessità di sopperire ad un difetto della natura, non ad un qualcosa che invece la natura non ha previsto per niente, il latte per un bimbo piccolo da quale mammella d'uomo la fai uscire?

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Sab 11 Apr 2009 - 13:55

ros79 ha scritto:sono d'accordo con DF1989. come ho già scritto, il pensare che ci sia qualcosa "da seguire", vuoi con la scusa della natura vuoi per regole etiche , equivale ad aderire a dogmi, alias ciò che fanno gli uomini di chiesa e tutti coloro che seguono un credo.
@ bard: dici che hai giovato di un padre uomo e una madre donna, ma non puoi sapere come sia avere due genitori di sesso uguale e comunque le persone hanno una propria individualità e personalità al di là del sesso.
Ma perchè dobbiamo per forza cambiare il ruolo secolare che hanno avuto nella vita di tutti i genitori etero? solo per andare contro la chiesa? o per mania di modernità, io preferisco di gran lunga avere avuto un padre ed una madre, scusa sai...

@capricorno: il fatto che tu ritenga giusto che l'adozione sia etero non vuol dire che non sia un pensiero discriminante. discrimini nel momento in cui poni in atto delle differenze di diritti in base a sesso, religione e razza quindi il tuo è un pensiero discriminante perchè una coppia che non è etero per te non ha il diritto di avvalersi dell'adozione.
Preferisco di gran lunga dare la precedenza alle coppie etero.
Ogni cosa diventa una discriminazione per te? diamo le pistole in mano ai bimbi per non discriminarli allora.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Sab 11 Apr 2009 - 13:59

capricorno ha scritto:Per me è naturale che una creatura nasca dall'unione di un uomo ed una donna e ritengo che sia naturale che all'educazione ci pensino sempre loro, quindi per le adozioni do la mia preferenza alle coppie etero che sono in tante a non poter avere figli, non ci trovo niente di male in questo.
Parlare di cosa è naturale e cosa non è naturale non ha alcun senso. Ci sono tantissimi bambini che non hanno una famiglia, non c'è alcuna ragione per negarne loro una, etero o omosessuale. E se anche ci fossero più coppie (etero e omo) che vogliono adottare un/a bambino/a che bambini/e disponibili, non ci sarebbe alcuna ragione per preferire una coppia etero ad una omo a priori, dato che non necessariamente una coppia etero può crescere un bambino meglio di una coppia omosessuale.
Infine vorrei far notare che nel momento in cui si parla di adozione già si lascia da parte il concetto di naturalità per come lo vuoi intendere tu. In natura, se un bambino rimanesse orfano morirebbe, a meno che non venisse accudito da qualcuno che decide spontaneamente di farlo, ma senza alcuna trafila giuridica. Ciò che è innaturale è lo stato sociale. Dobbiamo ritenerlo sbagliato?
La procreazione assistita non la negherei di certo alle coppie sterili che hanno la necessità di sopperire ad un difetto della natura, non ad un qualcosa che invece la natura non ha previsto per niente, il latte per un bimbo piccolo da quale mammella d'uomo la fai uscire?
Così come due omosessuali non possono avere figli, una coppia sterile non può avere figli. La natura ha fatto sì che fossero sterili. Per quale ragione bisognerebbe permettere loro di fare qualcosa di innaturale, mentre a due omosessuali no? Mi sa tanto di discriminazione.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Sab 11 Apr 2009 - 14:00

capricorno ha scritto:Ma perchè dobbiamo per forza cambiare il ruolo secolare che hanno avuto nella vita di tutti i genitori etero? solo per andare contro la chiesa?
Solo perché non c'è alcuna ragione razionale per negarlo.
o per mania di modernità, io preferisco di gran lunga avere avuto un padre ed una madre, scusa sai...
Come puoi saperlo, se non hai avuto genitori omosessuali? Royales
Preferisco di gran lunga dare la precedenza alle coppie etero.
Ogni cosa diventa una discriminazione per te? diamo le pistole in mano ai bimbi per non discriminarli allora.
Dare una pistola in mano a un bambino comporta un rischio. L'adozione da parte di coppie omosessuali no (cioè, non comporta nessun rischio maggiore rispetto all'adozione da parte di una coppia etero).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Sab 11 Apr 2009 - 14:02

DF1989 ha scritto:
capricorno ha scritto:Per me è naturale che una creatura nasca dall'unione di un uomo ed una donna e ritengo che sia naturale che all'educazione ci pensino sempre loro, quindi per le adozioni do la mia preferenza alle coppie etero che sono in tante a non poter avere figli, non ci trovo niente di male in questo.
Parlare di cosa è naturale e cosa non è naturale non ha alcun senso. Ci sono tantissimi bambini che non hanno una famiglia, non c'è alcuna ragione per negarne loro una, etero o omosessuale. E se anche ci fossero più coppie (etero e omo) che vogliono adottare un/a bambino/a che bambini/e disponibili, non ci sarebbe alcuna ragione per preferire una coppia etero ad una omo a priori, dato che non necessariamente una coppia etero può crescere un bambino meglio di una coppia omosessuale.
Infine vorrei far notare che nel momento in cui si parla di adozione già si lascia da parte il concetto di naturalità per come lo vuoi intendere tu. In natura, se un bambino rimanesse orfano morirebbe, a meno che non venisse accudito da qualcuno che decide spontaneamente di farlo, ma senza alcuna trafila giuridica. Ciò che è innaturale è lo stato sociale. Dobbiamo ritenerlo sbagliato?
La procreazione assistita non la negherei di certo alle coppie sterili che hanno la necessità di sopperire ad un difetto della natura, non ad un qualcosa che invece la natura non ha previsto per niente, il latte per un bimbo piccolo da quale mammella d'uomo la fai uscire?
Così come due omosessuali non possono avere figli, una coppia sterile non può avere figli. La natura ha fatto sì che fossero sterili. Per quale ragione bisognerebbe permettere loro di fare qualcosa di innaturale, mentre a due omosessuali no? Mi sa tanto di discriminazione.

Rispetto le tue opinioni, ma rimango del mio parere, non mi sento di discriminare nessuno

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da ros79 Sab 11 Apr 2009 - 14:20

capricorno ha scritto:
ros79 ha scritto:sono d'accordo con DF1989. come ho già scritto, il pensare che ci sia qualcosa "da seguire", vuoi con la scusa della natura vuoi per regole etiche , equivale ad aderire a dogmi, alias ciò che fanno gli uomini di chiesa e tutti coloro che seguono un credo.
@ bard: dici che hai giovato di un padre uomo e una madre donna, ma non puoi sapere come sia avere due genitori di sesso uguale e comunque le persone hanno una propria individualità e personalità al di là del sesso.
Ma perchè dobbiamo per forza cambiare il ruolo secolare che hanno avuto nella vita di tutti i genitori etero? solo per andare contro la chiesa? o per mania di modernità, io preferisco di gran lunga avere avuto un padre ed una madre, scusa sai...

@capricorno: il fatto che tu ritenga giusto che l'adozione sia etero non vuol dire che non sia un pensiero discriminante. discrimini nel momento in cui poni in atto delle differenze di diritti in base a sesso, religione e razza quindi il tuo è un pensiero discriminante perchè una coppia che non è etero per te non ha il diritto di avvalersi dell'adozione.
Preferisco di gran lunga dare la precedenza alle coppie etero.
Ogni cosa diventa una discriminazione per te? diamo le pistole in mano ai bimbi per non discriminarli allora.
cadi in un errore di valutazione. ripeto che il fatto che vuoi dare la precedenza a coppie etero non vuol dire che non sia discriminatorio solo perchè ti da fastidio pensare di discriminare le persone in base alle proprie scelte sessuali. ovviamnete il parallelo del bambino è una forzatura che non porta a nulla e mi pare inutile soffermarmi. se guardi sul vocabolario noterai come discriminazione significa disparità di trattamento, se quello che pensi tu non è disparità cos'è?
poi qual'è il tuo problema? non sei d'accordo sull'adozione da parte di coppie gay, pefetto, ma perchè vuoi passare per quello che non discrimina...quali sono le ragioni per cui una coppia omosessuale non potrebbe crescere un figlio? perchè non sono eticamente corrette? perchè creano disagio negli altri? perchè una coppia omosessuale ha meno valore di una coppia etero? è meno credibile? o è semplicemnte scomoda agli occhi di chi non li accetta perchè ritiene che ci sia un giusto e sbagliato da rispettare?

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Dom 12 Apr 2009 - 11:23

capricorno ha scritto:Rispetto le tue opinioni, ma rimango del mio parere, non mi sento di discriminare nessuno
Quindi hai delle valide ragioni per ritenere che una coppia omosessuale non dovrebbe adottare un bambino? La presunta naturalità non è una valida ragione.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ludwig von Drake Dom 12 Apr 2009 - 13:38

Bard ha scritto:un istituto per definizione è una sistemazione temporanea.
una coppia è una sistemazione definitiva.
Penso che sia meglio crescere con due figure di riferimento di sesso diverso.
Caro amico, quando si fanno determinate affermazioni, si dovrebbe avere a disposizione qualche dato in più che "penso sia così". Intendo, quando non vogliono concedere a determinate persone i diritti che si concedono ad altre, dovremmo riflettere profondamente e valutare la situazione con dati oggettivi.

Per quanto concerne gli istituti, la definizione non conta molto, contano di più i numeri ed i numeri dicono che molto spesso non sono sistemazioni "temporanee" se non "temporanee" in quanto di passggio ra un istituto e un altro.

Ho letto tutti gli altri post, nessuno ha parlato di dati di fatto oggettivi. Se ci sono statistiche che rivelano stati di disagio dei bambini allevati da coppie gay (gay si riferisci agli omosessuali sia uomini che donne) sono disposto ad ammettere la cosa, fino a prova contraria il negare l'adozione a coppie gay è un atteggiamento discriminatorio, quanto negare l'adozione di figli bianche a coppie di neri.
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Lun 13 Apr 2009 - 11:25

poi qual'è il tuo problema? non sei d'accordo sull'adozione da parte di coppie gay, pefetto, ma perchè vuoi passare per quello che non discrimina...quali sono le ragioni per cui una coppia omosessuale non potrebbe crescere un figlio? perchè non sono eticamente corrette? perchè creano disagio negli altri? perchè una coppia omosessuale ha meno valore di una coppia etero? è meno credibile? o è semplicemnte scomoda agli occhi di chi non li accetta perchè ritiene che ci sia un giusto e sbagliato da rispettare?
[/quote]
Do la preferenza all'adozione etero in quanto considero una coppia sterile comunque una coppia che ha provato ad averne di figli e che purtroppo per loro non gli sono arrivati, preferisco che ad avere l'opportunità di amare un bimbo adottivo la abbiano loro per sopperire al loro dolore invece che chi in natura figli comunque non ne potrà mai avere, questo io non lo trovo discriminatorio, se voi volete a tutti i costi considerarlo così fate pure, ma non ho criticato le vostre opinioni perchè diverse dalle mie, può essere discriminatorio non accettare le idee diverse dalle vostre allora.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da deeD Lun 13 Apr 2009 - 15:08

capricorno ha scritto:
Do la preferenza all'adozione etero in quanto considero una coppia sterile comunque una coppia che ha provato ad averne di figli e che purtroppo per loro non gli sono arrivati, preferisco che ad avere l'opportunità di amare un bimbo adottivo la abbiano loro per sopperire al loro dolore invece che chi in natura figli comunque non ne potrà mai avere, questo io non lo trovo discriminatorio, se voi volete a tutti i costi considerarlo così fate pure, ma non ho criticato le vostre opinioni perchè diverse dalle mie, può essere discriminatorio non accettare le idee diverse dalle vostre allora.
Due considerazioni al tuo commento:
1- adottare un bambino non deve essere un ripiego per sopperire un dolore (un bambino non è un optional antistress);
2- una coppia sterile non potrà comunque naturalmente avere figli al pari di una coppia omo.
Ciao
deeD
deeD
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 78
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.03.09

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Lun 13 Apr 2009 - 15:52

neanche tu puoi sapere come ti saresti trovata con genitori dello stesso sesso.
Abbiamo opinioni diverse, ma la mia è difficilmente smontabile.
Sono coerente con lo stato naturale delle cose.
Osservando la natura posso affermare
1) che non è dato riscontrare esseri sovranaturali
2) che esiste la morte cerebrale e che l'accanimento terapeutico è contro natura
3) che il sesso è un bisogno naturale anche se omosessuale
4) che gli accoppiamenti omosessuali non sono procreativi e sono slegati dalla funzione di genitore. (io ci aggiungo che, secondo la mia esperienza personale, questo è un bene).

ros79 ha scritto:sono d'accordo con DF1989. come ho già scritto, il pensare che ci sia qualcosa "da seguire", vuoi con la scusa della natura vuoi per regole etiche , equivale ad aderire a dogmi, alias ciò che fanno gli uomini di chiesa e tutti coloro che seguono un credo.
@ bard: dici che hai giovato di un padre uomo e una madre donna, ma non puoi sapere come sia avere due genitori di sesso uguale e comunque le persone hanno una propria individualità e personalità al di là del sesso.
@capricorno: il fatto che tu ritenga giusto che l'adozione sia etero non vuol dire che non sia un pensiero discriminante. discrimini nel momento in cui poni in atto delle differenze di diritti in base a sesso, religione e razza quindi il tuo è un pensiero discriminante perchè una coppia che non è etero per te non ha il diritto di avvalersi dell'adozione.
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ludwig von Drake Lun 13 Apr 2009 - 16:15

capricorno ha scritto:Do la preferenza all'adozione etero in quanto considero una coppia sterile comunque una coppia che ha provato ad averne di figli e che purtroppo per loro non gli sono arrivati, preferisco che ad avere l'opportunità di amare un bimbo adottivo la abbiano loro per sopperire al loro dolore invece che chi in natura figli comunque non ne potrà mai avere
Chi è sterile in natura figli non ne potrà avere. Una coppia di neri, senza antenati bianchi, in natura non potrà avere figli bianchi.

Secondo la tua logica coppie sterili non dovrebbero adottare bambini e coppie nere non dovrebbero adottare figli bianchi.

In realtà, non è questa la tua logica, tu vuoi semplicemente che i gay non possano adottare bambini perchè ti dà fastidio e questa è discriminazione.

Lo stesso vale per l'amico Bard a cui aggiungo che, se la sua esperienza non è stata quella di vivere con una coppia omosessuale, essere allevato da una coppia omosessuale o conoscere persone cresciute in famiglie di coppie omosessuali conta quanto dire "il cioccolato fa male" senza avere alcuna prova al supporto o aver conosciuto direttamente il male che il cioccolato può causare.

Spero che, a meno che gli amici Capricorno e Bard portino prove per le loro affermazioni, si rendano conto che la loro è una discriminazione nei confronti degli omosessuali.
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da ros79 Lun 13 Apr 2009 - 17:51

non posso che concordare con Erri...

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Lun 13 Apr 2009 - 19:33

ros79 ha scritto:non posso che concordare con Erri...
Anch'io.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da capricorno Lun 13 Apr 2009 - 21:43

Spero che, a meno che gli amici Capricorno e Bard portino prove per le loro affermazioni, si rendano conto che la loro è una discriminazione nei confronti degli omosessuali.

Sarei stato discriminante se non avessi accettato diritti civili per gli omosessuali, o se avessi considerato la loro condizione "innaturale" o addirittura una "malattia", niente di tutto questo mi sembra, rimango comunque della mia opinione nel preferire le adozioni etero.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 53
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Mar 14 Apr 2009 - 13:40

ERRI8013 ha scritto:
capricorno ha scritto:Do la preferenza all'adozione etero in quanto considero una coppia sterile comunque una coppia che ha provato ad averne di figli e che purtroppo per loro non gli sono arrivati, preferisco che ad avere l'opportunità di amare un bimbo adottivo la abbiano loro per sopperire al loro dolore invece che chi in natura figli comunque non ne potrà mai avere
Chi è sterile in natura figli non ne potrà avere. Una coppia di neri, senza antenati bianchi, in natura non potrà avere figli bianchi.

Secondo la tua logica coppie sterili non dovrebbero adottare bambini e coppie nere non dovrebbero adottare figli bianchi.

In realtà, non è questa la tua logica, tu vuoi semplicemente che i gay non possano adottare bambini perchè ti dà fastidio e questa è discriminazione.

Lo stesso vale per l'amico Bard a cui aggiungo che, se la sua esperienza non è stata quella di vivere con una coppia omosessuale, essere allevato da una coppia omosessuale o conoscere persone cresciute in famiglie di coppie omosessuali conta quanto dire "il cioccolato fa male" senza avere alcuna prova al supporto o aver conosciuto direttamente il male che il cioccolato può causare.

Spero che, a meno che gli amici Capricorno e Bard portino prove per le loro affermazioni, si rendano conto che la loro è una discriminazione nei confronti degli omosessuali.







Discriminazione?


Si può parlare di discriminazione quando, a parità di presupposti, dei determinati soggetti vengono arbitrariamente trattati in modo diverso da altri. E qui i presupposti non sono gli stessi, perché si vuole andare contro una situazione normale in natura sostenendo che è una cosa giusta pur senza avere esperienza personale e senza focalizzazione esterna dalla
parte dell’adottando.
Qui invece si stà semplicemente spiegando un pensiero diverso dal vostro che ha una sua logica.
Ripeto: quando si parla di adozioni bisogna considerare gli interessi degli adottanti e dall’adottando.
E io ravviso un conflitto insanabile tra i due tipi di interessi. La prevalenza la do al soggetto più debole: il bambino.
I bambini non sono oggetti da spartire per creare parità tra gruppi sociali. Sono dei valori prioritari rispetto ad ogni conflitto sociale.
E poi basta col bollare i pensieri diversi dai vostri!
Se volete discutere a colpi di logica bene. Se invece volete avere le sinapsi rigide e usare l’ateismo come ideologia eteronoma funzionale all’omeostasi psichica, arrivederci.
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Mar 14 Apr 2009 - 14:10

Bard ha scritto:Ripeto: quando si parla di adozioni bisogna considerare gli interessi degli adottanti e dall’adottando.
E io ravviso un conflitto insanabile tra i due tipi di interessi. La prevalenza la do al soggetto più debole: il bambino.
I bambini non sono oggetti da spartire per creare parità tra gruppi sociali. Sono dei valori prioritari rispetto ad ogni conflitto sociale.
E poi basta col bollare i pensieri diversi dai vostri!
Se volete discutere a colpi di logica bene. Se invece volete avere le sinapsi rigide e usare l’ateismo come ideologia eteronoma funzionale all’omeostasi psichica, arrivederci.
Tutti gli studi svolti dimostrano che non c'è alcun problema per un bambino nell'essere cresciuto da due genitori dello stesso sesso (sia che siano due uomini, che due donne). Dunque non è vero che c'è un conflitto tra l'interesse del bambino e il diritto degli omosessuali ad avere gli stessi diritti degli altri. Tale conflitto esiste solamente nelle menti omofobe, che non riescono ad accettare che una coppia omosessuale debba essere trattata esattamente come una coppia eterosessuale.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ludwig von Drake Mar 14 Apr 2009 - 14:26

Allora Bard, sinceramente, stai semplicemente quanto detto in precedenza è già confutato.

Parli di naturalità, quindi per te una coppia sterile non dovrebbe poter adottare e una coppia di neri non dovrebbe adottare un bianco.

Parli di interessi dei bambini, eppure non hai dimostrato in alcuna maniera il modo in cui gli interessi dei bambini vengano intaccati.

Capricorno, cosa intendi per "preferire le adozioni etero"?
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da AK Mar 14 Apr 2009 - 14:35

DF1989 ha scritto:
Tutti gli studi svolti dimostrano che non c'è alcun problema per un bambino nell'essere cresciuto da due genitori dello stesso sesso (sia che siano due uomini, che due donne).

Hai detto una delle frasi che più fanno accendere la mia lampadina del sospetto durante una conversazione, ovvero "Tutti gli studi svolti dimostrano che..."

Ora, nemmeno io vedo problemi nell'adozione di bambini da parte di genitori dello stesso sesso, anzi, ritengo che persone che hanno dovuto già subire discriminazioni per il loro modo di vivere, possano dimostrarsi molto più tolleranti nei confronti di un figlio che non voglia seguire le loro scelte.
Mi domando però, in seguito alla tua frase, quali studi siano stati effettivamente svolti, in che nazione, su quale campione di persone.
AK
AK
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 866
Età : 46
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.03.09

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ludwig von Drake Mar 14 Apr 2009 - 14:40

AK, scusami se insisto, ma in questi casi deve essere chi vuole negare un diritto a dimostrare la correttezza della propria tesi.

Nel caso in cui si voglia affermare che negare questo diritto è corretto in quanto sull'altro lato della bilancia ci sono i diritti dei bambini voglio che mi sia dimostrato in che maniera tali diritti vengono intaccati da un'adozione da parte di genitori omosessuali più di quanto non sia intaccata da un'adozione da parte di genitori di colore, sterili e atei.
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Mar 14 Apr 2009 - 14:44

AK ha scritto:
DF1989 ha scritto:
Tutti gli studi svolti dimostrano che non c'è alcun problema per un bambino nell'essere cresciuto da due genitori dello stesso sesso (sia che siano due uomini, che due donne).

Hai detto una delle frasi che più fanno accendere la mia lampadina del sospetto durante una conversazione, ovvero "Tutti gli studi svolti dimostrano che..."

Ora, nemmeno io vedo problemi nell'adozione di bambini da parte di genitori dello stesso sesso, anzi, ritengo che persone che hanno dovuto già subire discriminazioni per il loro modo di vivere, possano dimostrarsi molto più tolleranti nei confronti di un figlio che non voglia seguire le loro scelte.
Mi domando però, in seguito alla tua frase, quali studi siano stati effettivamente svolti, in che nazione, su quale campione di persone.
Leggendo qui puoi farti un'idea.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Mer 15 Apr 2009 - 15:54

ERRI8013 ha scritto:Allora Bard, sinceramente, stai semplicemente quanto detto in precedenza è già confutato.

Parli di naturalità, quindi per te una coppia sterile non dovrebbe poter adottare e una coppia di neri non dovrebbe adottare un bianco.

Parli di interessi dei bambini, eppure non hai dimostrato in alcuna maniera il modo in cui gli interessi dei bambini vengano intaccati.

Capricorno, cosa intendi per "preferire le adozioni etero"?

Il vostro amico Erri si stà specializzando in controfattuali ( mi pare che sia già il secondo, rispondo a quello a me dedicato).
Il riferimento a coppie sterili e ai neri è assolutamente pretestuoso e non riconducibile a quanto da me detto.
Nel tentativo di trovare il sillogismo perfetto è stata in realtà fatta una semplicazione in croce che non s'ha da fare nel linguaggio parlato, nemmeno per assecondare cromatismi mentali cacofonici.
Df 1989 invece, mi da della mente omofoba. Compitino per casa: prima di apostrofare, studia il significato delle parole, fai una lista di aggettivi, verifica la sussistenza dei presupposti di fatto e solo dopo usa il supporto informatico per qualificare le persone.
In realtà però è l'intera discussione ad essere penalizzata da necrosi dialogiche. Pochi postanti, posizioni arroccate, facilità ad apostrofare e a bollare, paura delle potenzialità mentecanti della logica. Desaluto e mi faccio da parte
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Mer 15 Apr 2009 - 16:45

Bard ha scritto:Df 1989 invece, mi da della mente omofoba. Compitino per casa: prima di apostrofare, studia il significato delle parole, fai una lista di aggettivi, verifica la sussistenza dei presupposti di fatto e solo dopo usa il supporto informatico per qualificare le persone.
Il mio giudizio era a conclusione del seguente ragionamento: non esistono studi seri che affermino che ci siano dei problemi per i bambini cresciuti da una coppia di persone dello stesso sesso; dunque, non esiste alcun conflitto tra la volontà di due omosessuali di adottare un figlio e l'interesse del bambino; ergo, impedire l'adozione agli omosessuali è discriminazione, in questo caso omofobia.
Se tu avessi argomenti razionali per giustificare il fatto che sei contrario all'adozione da parte di omosessuali, li avresti a questo punto già esposti. Invece, non fai altro che risentirti per il fatto che questo ti classifichi come "mente omofoba"...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 15 Apr 2009 - 17:10

Caro amico Bard, poiché non hai risposto in alcuna maniera a quanto ti ho detto:

a. Tu affermi che poiché le coppie omosessuali in natura non possono avere figli non è giusto che ne adottino. Se la discriminante del tuo ragionamento è il “non potere avere dei figli”, allora tutti quelli che “non possono avere dei figli” non è giusto che ne adottino. In cambio, come tu dimostri, la tua discriminante non è nel “non poter avere dei figli”, ma nel “essere omosessuali” e la discriminazione è verso gli omosessuali, non verso tutte le coppie che in natura non possono avere dei figli.
b. Tu affermi che non è giusto che gli omosessuali adottino in nome dei “diritti degli adottati”. Bene, dimostra che questi diritti vengono in qualche maniera intaccati.

Un consiglio, cerchiamo di concentrarci sui contenuti.
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Clint Gio 16 Apr 2009 - 5:47

Quanto adoro questa discussione! applaudi
Si mette proprio male per qualcuno... rockband lol!

Clint
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 100
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da ros79 Gio 16 Apr 2009 - 8:19

Bard ha scritto:
In realtà però è l'intera discussione ad essere penalizzata da necrosi dialogiche. Pochi postanti, posizioni arroccate, facilità ad apostrofare e a bollare, paura delle potenzialità mentecanti della logica. Desaluto e mi faccio da parte
la necrosi dialogica nasce dalle tue considerazioni che sai benissimo non poggiano su nessuna logica appunto se non su pregiudizio da te stesso confermato nel momento in cui sostieni il tuo punto di vista partendo dalla tua esperienza personale.
pochi postanti? bhè io mi reputo in grado di portare avanti un discorso anche solo con un interlocutore, non ho bisogno della folla e di scambio di opinioni da parte di venti persone.
posizioni arroccate...se non hai contenuti di merito e logici,ma non mi pare che le risposte ai tuoi post manchino in questo.
facilità ad apostrofare e bollare...quando si esprime un giudizio differente da un altro potrebbe essere vista come un'offesa personale se il nostro modo è quello di giudicare gli altri in maniera netta,arrogandosi il diritto (alquanto equivoco in ogni campo) di avere ragione.
paura delle potenzialità mentecanti della logica...chi non ampia il discorso su un piano logico non è chi si trova d'accordo con il matrimonio e l'adozione da parte degli omosessuali.
desaluti? evidentemente o non ti interessa o non hai argomenti,ma non giustificare questa scelta con una caparbietà controproducente.
saluto...

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da micruo Gio 16 Apr 2009 - 11:46

Discriminare significa trattare qualcuno in maniera diversa senza un valido motivo: limitare la libertà di qualcuno perché ha commesso un reato non è discriminatorio, limitare la libertà di qualcuno perché è nero è discriminatorio. Perché chiamare le cose col proprio nome dà tanto fastidio?
Riguardo l'argomento in oggetto, a me pare che ci siano milioni di coppie etero che non meriterebbero di adottare un bambino, e, detto per inciso, nemmeno di allevarne uno che hanno avuto con "metodi naturali" cioé facendo sesso. La capacità di mettere al mondo un figlio è completamente non correlata con la capacità di allevarlo, affermazione che mi pare autoevidente.
Mi pare evidente, dal tono della discussione, che coloro che avversano l'adozione da parte di coppie gay insinuino (senza nemmeno avere il coraggio di affermarlo in maniera esplicita) che l'avere genitori gay in qualche modo favorisca l'insorgere dell'omosessualità negli adottati: affermazione che di per sé sarebbe discriminatoria (da un lato si dice di non avere nulla contro i gay, dall'altro si considera un male il fatto che qualcuno lo diventi). E che comunque è di per sè una banalità indimostrata: basterebbe ricordare che (considerando che le adozioni gay saranno consentite forse in due o tre Stati) il 99,9 % dei gay della faccia della Terra ha genitori etero
micruo
micruo
------------
------------

Numero di messaggi : 21
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.09

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Bard Gio 16 Apr 2009 - 18:12

Rispondo a erri df89 e ros 79. Colgo l’occasione per rienucleare
criticamente le mie idee sfruttando la possibilità di sottrarmi al sistema di
vuoto creato dai cambi di pagina.

Partite da presupposti errati.

Voi fate coincidere la logica con quello che è per voi condivisibile.
Considerate discriminazione ciò che non coincide con gli interessi dei gay.
Considerate omofobia un pensiero che cerca bilanciamenti di interessi tra adottandi, coppie omosessuali e il legislatore della comunità sociale.
Considerate a priori pregiudizio un ragionamento che approda a risultati a voi sgraditi.
Considerate l’adozione un diritto di tutti.

Procedendo in ordine inverso:


L’adozione non è un diritto neanche per le coppie etero, infatti, è il risultato di concrete valutazioni di idoneità che, eventualmente, si traducono a loro volta in potestà ( ossia in poteri-doveri nei confronti dei minori).
Il pregiudizio, come dice la parola è un giudizio che viene prima di qualcosa (il ragionamento,l’esperienza, lo studio) e viene dopo un indottrinamento assimilato fino ad avere i paraocchi.
L’omofobia è l’atavica avversione verso i Gay radicata nell’ancestrale e irrazionale paura del diverso.
La discriminazione è un trattamento arbitrariamente diverso riservato a situazioni significativamente simili.
La logicità è il predicato di un discorso che parte da premesse, le inzuppa nella materia grigia, le asciuga con la ponderazione e le produce in concetti (relativisticamente
condivisibili o meno).

Ricostruendo quanto detto in precedenza:

Il mio punto di partenza è l’osservazione di ciò che avviene
in natura (premessa). Sulla base di ciò ho detto che l’omosessualità non è contronatura e l’amore omosessuale
merita apprezzamento e tutela dall’ordinamento giuridico (non sono né omofobo né discriminatore). Ho poi sostenuto che non altrettanto si può dire per le adozioni nell’ambito di una coppia omosessuale perché
- va contro ciò che avviene in natura e i risultati dell’evoluzione delle specie (non è dato cambiare in funzione della sessualità le proprie caratteristiche biologiche, i cromosomi, le incidenze ormonali etc. in modo da
diventare nel modo migliore babba e mammo)
- ci sono nei bambini degli istinti naturalmente pesati sulla
diversità di sesso dei genitori (pensate al complesso di Edippo e all’eventuale mancanza di una educazione bipolarizzata)
- va contro le mie positive esperienze personali.


Ciò posto, le mie idee non sono pregiudizi perché vengono
dopo l’osservazione della natura (metodo empirico) coordinano a sistema dei dati (magari anche con errori e
incompletezze, ma con approccio razionale) e si basano anche su positivi riscontri personali. Ciò a cui pervengo è un idea personale che ha la dignità di verità relativa. Anche perchè sono pronto a cambiare idea dinanzi agli eventuali autorevoli futuri studi di un comitato etico che mi dia garanzie
di competenza scientifica e laicità. Ma, nel frattempo, ho pieno diritto ad esprimere le mie idee qui minoritarie e a dire che le vostre bollature e azzoppature rendono questo luogo una parrocchia infrequentabile da chi va controcorrente.
Bard
Bard
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Ospite Gio 16 Apr 2009 - 18:43

Bard ha scritto:Partite da presupposti errati.
Vediamo un po'...
Voi fate coincidere la logica con quello che è per voi condivisibile.
No. La logica è, per così dire, un metodo. Ciò che è condivisibile si basa sulla logica, ma non coincide con essa.
Considerate discriminazione ciò che non coincide con gli interessi dei gay.
Considero discriminazione ciò che va contro una categoria di persone senza un valido motivo.
Considerate omofobia un pensiero che cerca bilanciamenti di interessi tra adottandi, coppie omosessuali e il legislatore della comunità sociale.
No. In questo caso non c'è alcun bisogno di bilanciare. Il diritto degli omosessuali ad adottare un bambino non va contro l'interesse del bambino.
Considerate a priori pregiudizio un ragionamento che approda a risultati a voi sgraditi.
No.

Considerate l’adozione un diritto di tutti.
Non necessariamente. Una coppia di squilibrati mentali (semplifico la cosa), ad esempio non dovrebbe poter adottare un bambino, perché non sarebbe in grado di prendersene cura, e questo va contro l'interesse del bambino stesso.
L’adozione non è un diritto neanche per le coppie etero, infatti, è il risultato di concrete valutazioni di idoneità che, eventualmente, si traducono a loro volta in potestà ( ossia in poteri-doveri nei confronti dei minori).
Esattamente. Ma qui non è su questo che si discute. Un conto è valutare l'idoneità di una coppia, un altro è considerare a priori (con un pregiudizio) non idonea una coppia soltanto perché omosessuale.
L’omofobia è l’atavica avversione verso i Gay radicata nell’ancestrale e irrazionale paura del diverso.
Considerare che un bambino non possa essere cresciuto da una coppia di omosessuali non è forse una forma di "paure del diverso"?
La discriminazione è un trattamento arbitrariamente diverso riservato a situazioni significativamente simili.
Esattamente. E questa definizione si applica perfettamente al rifiuto pregiudiziale di affidare un bambino ad una coppia di omosessuali.
Ho poi sostenuto che non altrettanto si può dire per le adozioni nell’ambito di una coppia omosessuale perché
- va contro ciò che avviene in natura e i risultati dell’evoluzione delle specie (non è dato cambiare in funzione della sessualità le proprie caratteristiche biologiche, i cromosomi, le incidenze ormonali etc. in modo da
diventare nel modo migliore babba e mammo)
L'adozione in generale è contro ciò che avviene in natura. Lo stato sociale è contro ciò che avviene in natura. In natura se sei in grado di sopravvivere bene, se no sono cazzi tuoi.
- ci sono nei bambini degli istinti naturalmente pesati sulla
diversità di sesso dei genitori (pensate al complesso di Edippo e all’eventuale mancanza di una educazione bipolarizzata)
Peccato che tutte le ricerche svolte (ho messo un link qualche post fa, l'hai letto?) mostrino come non esista alcun problema nei bambini cresciuti da due persone dello stesso sesso. Ergo, il tuo è solo un pregiudizio.
- va contro le mie positive esperienze personali.
L'argomento dell'esperienza personale è estremamente debole. In questo caso, poi, non ha alcun senso. Tu hai vissuto due vite, in una delle quali sei stato cresciuto da una coppia etero, mentre nell'altra da una coppia omo, e hai concluso che la prima fosse migliore? E se anche fosse così, come potresti sapere che una coppia etero è sempre migliore di una coppia omo?
Ciò posto, le mie idee non sono pregiudizi perché vengono
dopo l’osservazione della natura (metodo empirico) coordinano a sistema dei dati (magari anche con errori e
incompletezze, ma con approccio razionale) e si basano anche su positivi riscontri personali.
Peccato che gli studi svolti non rilevino alcuna differenza tra bambini cresciuti da coppie etero e bambini cresciuti da coppie omo. Ergo, non c'è ragione razionale per negare a priori ad una coppia omosessuale l'adozione. Ergo, negare a priori l'adozione a due omosessuali è discriminazione.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da micruo Gio 16 Apr 2009 - 19:29

Bard, capisco che a me non hai risposto :), ma in ogni caso mi sento chiamato in causa: io non capisco perché tu voglia automaticamente pensare che essere discriminatorio sia uno stato bistabile. Non è che si sia discriminatorio del tutto o per niente: ad esempio, credo che anche la maggior parte dei razzisti, al giorno d'oggi, non oserebbe sostenere che un nero non ha alcun diritto di vivere; ma non riconosce a un nero gli stessi diritti di un bianco. Questa è discriminazione: tu sei più aperto di un omofobo, ma ancora non riconosci un diritto a una coppia gay SULLA SOLA BASE DEL FATTO CHE SIA GAY. Le "motivazioni" che tu adduci a sostegno della tua tesi sono vere anche in altri casi, ma in quei casi tu ammetti l'adozione.
Se poi riesci a dimostrarmi di avere una motivazione valida per ritenere inopportuno l'adozione ai gay, io ammetterò tranquillamente le tue ragioni.
micruo
micruo
------------
------------

Numero di messaggi : 21
SCALA DI DAWKINS :
Matrimoni omosessuali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Matrimoni omosessuali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.09

Torna in alto Andare in basso

Matrimoni omosessuali Empty Re: Matrimoni omosessuali

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.