Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Buddhismo

+24
Ludwig von Drake
Minsky
Steerpike
loonar
PaperJack
chef75
alec
Spica
ilmaso
luna
Akka
SergioAD
alberto
Amarena
davide
Bat
delfi68
silvio
Paolo
teto
Tomhet
Rasputin
klaus54
mix
28 partecipanti

Pagina 3 di 19 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11 ... 19  Successivo

Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da SergioAD Mar 24 Apr 2012 - 20:52

Il denominatore comune è essere umani, cercare di stare meglio e per farlo trovare i difetti degli altri rispetto ai propri.

Ora sarei curioso di sapere se c'è qualcuno che tende a farne di meno, se lo conoscete e se possa stare qui?

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Dom 29 Apr 2012 - 1:51

Vi consiglio di guardare Baraka (benedizione, in differenti lingue del mondo), un film documentario non narrato,fatto solo di immagini e musica,che vi mostrerà il mondo così com'è,da oriente a occidente. A voi poi le conclusioni.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 10:46

La conclusione e' che non comprendo a cosa serva tutta questa pubblicita'?

Forse l'effetto placebo, che ti regala il buddismo, aumenta se vedi che anche altri abboccano? ..una specie di autenticazione per adesioni?

Zuffoli e una bona fotografia. Quindi musicisti e tecnoci della ripresa e della fotografia, impegnati a dare un'immagine trasognante di postacci impervi, selvatici, pericolosi e dove civilta' e progresso medico e scientifico sono come un'altro tipo di pianta delle rocce..

Klaus, ma perche' non vai di persona a viverci in quei posti, poi raccontami se senti sempre lo zuffolo, se ci sono sempre scimiette che fanno la sauna o atmosfere opaline e ambient con "effetto calza velata" sulla cinepresa..

Vai, Klaus, aria..scio', scio'..se vai da quelle parti, fornito di dollari, ovviemnete, vedrai che ti fanno sentire un piccolo budda. Poi quando finisci i dolalri, ti levano "calze velate" dall'obiettivo, smettono di zufolare e pure di passeggiare trasognanti e mistici..tutto ricade a terra e ti portano a calci all'aereoporto...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Dom 29 Apr 2012 - 13:06

Delfi io ho girato abbastanza il mondo.e la tua grettezza è fuori limite.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da Rasputin Dom 29 Apr 2012 - 13:09

klaus54 ha scritto:Delfi io ho girato abbastanza il mondo.e la tua grettezza è fuori limite.

Se hai girato abbastanza il mondo dovresti anche sapere che non è tutto cosí idilliaco come nei documentari eh

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Buddhismo - Pagina 3 Merini10- Buddhismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Dom 29 Apr 2012 - 13:28

In quel documentario in realtà non è idilliaco proprio nulla...

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da Rasputin Dom 29 Apr 2012 - 13:49

Beh nei 7 minuti scarsi del video non ho visto accenni a guerre, fame, lavoro infantile (SChiavitù), né a piaghe simili...più che altro, invasati appartenenti all'una od altra religione, e del tutto simili tra loro

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Buddhismo - Pagina 3 Merini10- Buddhismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 15:10

Klaus io ho girato abbastanza il mondo per dividere le persone che girano il mondo in due tipi:

Quelli con i soldi e quelli senza i soldi.

E ti garantisco che il mondo cambia a secondo del caso. Per fare il buddista in india devi andarci con i soldi. Per fare lo chef in armenia ci devi andare armato di buon senso (che tu confondi con grettezza)

In india e' un puttanaio di sofferenze e oligarchi ricchissimi..quel documentario e' una stronzata per grulli che sono disposti a sputtanarsi 10.000 euro per andare a recitare un mantra in mezzo alla giungla..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da alberto Dom 29 Apr 2012 - 16:23

klaus54 ha scritto:Vi consiglio di guardare Baraka (benedizione, in differenti lingue del mondo), un film documentario non narrato,fatto solo di immagini e musica,che vi mostrerà il mondo così com'è,da oriente a occidente. A voi poi le conclusioni.

maiala che par di coglioni... lookaround scusami klaus...

chiedo scusa per questa affermazione personale e gratuita, ma è quello che mi ha suscitato questo filmato. la musica poi è quasi irritante, melensa e banale. come melenso e banale mi è parso il progetto di vita proposto dal filmato - che siccome non ne propone alcuno per me ne propone uno di sicuro, la risultante del tutto. ma sì, quasi quasi lascio tutto e me ne vado a dare un paio di baci a un lucchetto.

il momento migliore è il minuto 6'00, la faccia del giovane derviscio... lo so, gioco sporco e superficiale... ma il sottotesto era per me "ma che cazzo mi fanno fare? dov'è la playstation?" burl

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da SergioAD Dom 29 Apr 2012 - 17:51

Io ero certo e non capisco Klaus che probabilmente sapeva di come sarebbe stato accolto, mi dispiace. Si anche io non sono andato lontano col filmato eppure questi sono gli umani, quelli super consapevoli (noi) e gli altri che vivono di stati di coscienza irrazionali fuori dalla nostra realtà.

Questa invece sotto è la descrizione del filmato che ho preso dal sito dove si trova il documentario in oggetto. Barakat in Arabo vuol dire benedizione ed i Sufi essendo musulmani pregano esclusivamente in questa lingua e suppongo che Baraka derivi da barakat - forse in forma singolare.

Descrizione - Baraka è una antica parola proveniente dal linguaggio della filosofia Sufi, che ha il significato di essenza della vita dalla quale parte tutto il processo evolutivo. Questo film è un documentario di immagini di luoghi come la Tanzania, Cina, Brasile, Nepal, Stati Uniti e Europa. La caratteristica di questa proiezione, che l'accomuna ai due films di Godfrey Reggio, è che non possiede trama e dialoghi, trascende quindi dal luogo o dalla lingua per offrire un'esperienza sensuale e spirituale allo spettatore che ha la possibilità di osservare il mondo in un modo totalmente diverso.

Si utilizzano immagini flash raffiguranti grandi città frenetiche con tutte le loro forme tipiche di degrado ed emarginazione alternate ad immagini raffiguranti splendide e suggestive montagne e foreste. Traspare un disaccordo sulla natura meccanica della vita moderna in contrasto con le bellezze naturali del mondo. Questo film consentirà allo spettatore, di percepire maggiormente tutte le interconnessioni tra situazioni e luoghi molto diversi tra loro ma che pur nella loro diversità consentono il raggiungimento di un equilibrio universale.

Baraka come dice lo stesso regista Fricke è un viaggio alla riscoperta della natura, della storia, dello spirito umano. Unico nella sua bellezza, sensitività e percezione in 90 minuti consente di uscire con l'immaginario dalla realtà frenetica per tuffarsi in spazi più calmi e spirituali del vivere. Mai uscito in Italia, Baraka è uno dei best sellers mondiali.

Finisco. Per rigettare qualcosa o peggio criticarlo sospetto che si possa essere meno superficiali. Lo so che il grado di confidenza ci fa essere più rudi ma anche se confermo la mia lontananza anche dal buddhismo resto ancora curioso, diciamo senza voglia di impegnarmi ma - io mi sbaglio molto più spesso di voi perché non ho radici "vere" da nessuna parte. Non non è un vanto ah ah ma queste cose le fanno gli umani - perché dovrei ascoltare un negro o un frocio e non un buddhista quando dicono cose che non mi sono famigliari?

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 17:59

Per girar quel filmino, che vuole essere un volo pindarico, in realta' e' costato un mucchio di soldi.

Un fotografo, un addetto alle riprese, un autista, montaggisti, segreteria di produzione per assolvere i diritti d'autore sulla musichetta. Ci vuole un camioncino, diverse camere d'hotel, giorni di "ciak si gira"..no, no, rifacciamola.. Gente che si sbatte a commercializzarlo, a divulgarlo..

Un 50 mila euro? Dipende da chi e dove..ma piu' o meno..

Chi paga 50 mila euro e mette su un cast di produzione? Per farci venire poi tanta voglia di spararci un mantra o comprarci libri sul buddismo..non so tutto sul quel filmato, ma immagino ci siano fonti da contattare, un nome, un indirizzo..un recapito...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da Akka Dom 29 Apr 2012 - 18:18

che il fenomeno dell' orientalismo spopoli in occidente da 30 e più anni è indicativo del fatto che molti non sono in sintonia con la propria società, col ritmo di vita impostogli da istruzione e lavoro...andrebbe, secondo me, analizzato con attenzione, perchè se uno giunge a sentirsi più allineato con un idea di vita incentrata sulla rinuncia totale e alla contemplazione e alla trasmissione sapienziale del sapere da santone ad allievo, cioè le cose più distanti dalla civiltà occidentale che ci siano, vuol dire che un problema magri c'è...

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Dom 29 Apr 2012 - 18:26

Puoi portare un bue al fiume per bere,ma se il bue non vuole bere,allora è destinato a morire. Quanti pregiudizi Delfi,meno male che chi incontro ogni giorno è diverso da te.
"I fanatici limitano la verità, affermando di averne il monopolio, e si considerano reciprocamente "pagani". Molti cristiani pensano che gli induisti e i buddhisti siano "pagani", gli induisti e i buddhisti, se sono fanatici e intolleranti, pensano la stessa cosa dei cristiani. Ma la vera religione non appartiene a nessuno in particolare."
Pramhansa Yogananda

Applicabile anche a persone come te.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 18:42

Akka ha scritto:che il fenomeno dell' orientalismo spopoli in occidente da 30 e più anni è indicativo del fatto che molti non sono in sintonia con la propria società, col ritmo di vita impostogli da istruzione e lavoro...andrebbe, secondo me, analizzato con attenzione, perchè se uno giunge a sentirsi più allineato con un idea di vita incentrata sulla rinuncia totale e alla contemplazione e alla trasmissione sapienziale del sapere da santone ad allievo, cioè le cose più distanti dalla civiltà occidentale che ci siano, vuol dire che un problema magri c'è...

Il buddismo serve a questo! ..il buddismo, come il cristianesimo e' stato fatto prolificare proprio perche' serve ad anestetizzare le menti, anziche' far impegnare la gente a risolvere i problemi!

Il problema e' la societa' stressante, sfrutatmento, dolori, sacrifici..e noi cosa facciamo? cambiamo la societa'??
NOooo..la societa' e' funzionale al Re cosi com'e'!

Ci mettiamo a trovare sotterfugi ipnotici per poter allentare la pressione e il disagio ansiogeno, per sopportarlo, per imparare a conviverci!
Il cristianesimo ci promette la rivincita' nell'aldila', la pazienza, il sacrificio, l'umilta'! ..il buddismo fa esattamente lo stesso, solo che si parla un po meno di dio, ma si rimanda comuque ad energie, che poi le varie sette declinano in reincarnazioni e raggiungimenti del paradiso, nirvanico in questo caso.

Il buddismo e' una relidroga, e serve ad attenuare le tensioni degli schiavi!

Tutto li..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 18:45

Puoi portare un bue al fiume per bere,ma se il bue non vuole bere,allora
è destinato a morire. Quanti pregiudizi Delfi,meno male che chi
incontro ogni giorno è diverso da te.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4094p110-buddhismo#ixzz1tRrwDauO

Klaus e' qui la differenza. Io non sono un bue, cosi come non sono una pecorella per i cattolici.

Nel post qui sopra ti ho gia' risposto..

Le persone come me, non sono schiavi nella mente, sebbene lo sono inevitabilmente nella societa'.
A me non serve bermi nulla delle panzane datemi all'abbeveratoio dal Re o dallo Sciamano..

Io semplicemente non me le bevo le dottrine, cosi come non mi bevo la retorica dei potenti..

Siamo schiavi, ma almeno io lo so.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Dom 29 Apr 2012 - 19:56

Non si parla un pò meno di Dio,non se ne parla proprio.Non si parla di "energie",ma di energia e materia. Il tuo sguardo è così limitato che non ti accorgi che sei un essere umano perché usi quasi tutta la tua corteccia sensitivo motoria per la parola e la parola è ciò che evolve l'uomo,pensando ai mantra come cazzate,invece di pensare che la parola cura,come le medicine. Il tuo limite è così spinoso che ti reputi schiavo, singolo e solo,senza capire che il tuo modo di vedere riduce l'uomo non ad un essere cosciente,ma ad un ammasso di qualche trilione di cellule.E pensando così,non ti rendi conto che anche la terra,l'universo,il tutto di cui tu fai parte ha una sua coscienza.
L'intero universo è di fatto un singolo cosciente organismo vivente con piena consapevolezza di se stesso. La ragione per cui è difficile comprendere questo è che la nostra comprensione è limitata dal nostro linguaggio. Quando sentiamo l'espressione "Organismo cosciente" tendiamo ad antropomorfizzare la definizione dandole qualità umane e noi erroneamente perdiamo di vista ciò che veramente un organismo è. La definizione di Organismo è " qualsiasi essere vivente capace di rispondere a degli stimoli, riproduzione, crescita e sviluppo e il mantenimento dell'omeostasi come un tutto stabile." Il nostro universo fa tutte queste cose. La coscienza del nostro universo è responsabile delle forme e degli scopi che tutta la materia assume. Le frequenze di risonanza della terra sono un risultato della sua forma. Queste frequenze sono reponsabili dei ritmi biologici come il ciclo mestruale e circadiano così come i modelli comportamentali ed emozionali.
Negare l'interconnessione tra energia,materia ed esistenza è cieco.E se vuoi continuare a sentirti schiavo del sistema fallo pure,ma ricorda che tu sei causa del sistema in cui vivi.Io di certo non sarò schiavo con te.






raccolte da flora e fauna che sono strumenti biologici che rispondono alle sequenze ondulatorie.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da Rasputin Dom 29 Apr 2012 - 20:05

klaus54 ha scritto:
L'intero universo è di fatto un singolo cosciente organismo vivente con piena consapevolezza di se stesso.

Anche senza antropomorfizzare nulla, a me piacerebbe conoscere la fonte di una simile informazione.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Buddhismo - Pagina 3 Merini10- Buddhismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Dom 29 Apr 2012 - 20:09

La fonte ce l'hai intorno a te ed anche da te stesso.Quello che definisci vita,non è limitato al tuo insieme di cellule.La terra è un sasso o un organismo biologico?

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da Rasputin Dom 29 Apr 2012 - 20:14

klaus54 ha scritto:La fonte ce l'hai intorno a te ed anche da te stesso.Quello che definisci vita,non è limitato al tuo insieme di cellule.La terra è un sasso o un organismo biologico?

Klaus hai bevuto?

Mi piacerebbe sapere su che basi affermi che "L'intero universo è di fatto un singolo cosciente organismo vivente con piena consapevolezza di se stesso."

Ma sei impazzito?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Buddhismo - Pagina 3 Merini10- Buddhismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Dom 29 Apr 2012 - 20:18

Parliamo di coscienza in modi diversi...
http://it.wikipedia.org/wiki/Coscienza_(filosofia)


Ultima modifica di klaus54 il Dom 29 Apr 2012 - 20:24 - modificato 1 volta.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da Rasputin Dom 29 Apr 2012 - 20:20

klaus54 ha scritto:Parliamo di coscienza in modi diversi...

Anche sulla coscienza esistono dati oggettivi, nonché un significato etimologico, convenzionale e condiviso della parola "Coscienza"

mi sa che vado a letto presto wall2

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Buddhismo - Pagina 3 Merini10- Buddhismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 20:28

Be' sta sera mi sembra di sparare sulla croce rossa..

Se fosse mix mi sarei divertito a fare il tiro al piccione, ma Klaus m'e' simpatico e sembra che orami ci creda davvero alle pseudodroghe con cui oramai s'e' fritto il cervello..quindi non mi sembra giusto infierire..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 20:32

E pensando così,non ti rendi conto che anche la terra,l'universo,il tutto di cui tu fai parte ha una sua coscienza.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4094p110-buddhismo#ixzz1tSIutMVu

La definizione di Organismo è " qualsiasi essere vivente capace di
rispondere a degli stimoli, riproduzione, crescita e sviluppo e il
mantenimento dell'omeostasi come un tutto stabile." Il nostro universo
fa tutte queste cose.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4094p110-buddhismo#ixzz1tSJ4Ea6h



Queste frequenze sono reponsabili dei ritmi biologici come il ciclo
mestruale e circadiano così come i modelli comportamentali ed
emozionali.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4094p110-buddhismo#ixzz1tSJEgYxg
..mi sento la pancia gonfia, sara' la mestruazione circadiana della mia vicina di casa che sta raccontando le sue disgrazie alla mia coscienza universale..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 20:34

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 20:37

Rasputin ha scritto:
klaus54 ha scritto:La fonte ce l'hai intorno a te ed anche da te stesso.Quello che definisci vita,non è limitato al tuo insieme di cellule.La terra è un sasso o un organismo biologico?

Klaus hai bevuto?

Mi piacerebbe sapere su che basi affermi che "L'intero universo è di fatto un singolo cosciente organismo vivente con piena consapevolezza di se stesso."

Ma sei impazzito?

No e' che oggi ha preso doppia razione di mantra, e cosi e' arrivato un po troppo veloce e pompato..


Klaus Hightlights!!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da teto Dom 29 Apr 2012 - 20:54

Per carità, forse il buddismo e altre filosofie orientali possono aiutare il corpo e la mente ( yoga, ecc...), io non le conosco però vorrei capire, tutte queste "spiritualità", la Terra è un organismo, amore e compassione verso tutti gli esseri viventi, coscienza globale che valore potevano avere 100 000 anni fa? L' uomo era in lotta contro la natura, la natura era malvagia, malattie, belve feroci, l'uomo non si poteva permettere di essere vegetariano o vengano quindi si viveva per sopravvivere, l'unica morale era andare avanti. Oggi si può credere in queste filosofie perchè l'uomo si è imposto sulla Terra, ormai gl animali non fanno più paura, stiamo distruggendo la Terra ed ecco che compare il veganesimo, l'amore per tutte le creature, l'universo è un organismo, poi ci sono anche i re, le banche, i padroni, ecco perchè io non voglio avvicinarmi a nessuna spiritualità: queste sono solo il risultato delle situazioni socio culturali che trovano, poi boh, fino a 1 settimana fa mi svegliavo alle 3 di notte con dolori alla spalla per il drenaggio chiedendo morfina, se il buon klaus conosce dei metodi sostitutivi alla morfina ben venga
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:06

Vorrei vedere spanarti i ventricoli a forza di mantra...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da luna Dom 29 Apr 2012 - 21:09

per i buddisti come si spiega la nascita dell'universo? e la biologia e l'evoluzione? che cosa intendono per spiritualità? e che differenza c'è fra un buddista e un non buddista?

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:30

Che il non buddista non deve imparare paroline indu' stare seduto come con le emorroidi e dover recitare cantilene da fattone..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da luna Dom 29 Apr 2012 - 21:33

magari sarebbe meglio che mi rispondesse chi è buddista, sono appena uscita da una due giorni di confronto-scontro con i cattolici e sono curiosa di sapere come ragionano i buddisti! Se ragionano! I cattolici non lo fanno!

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:36

Eh, no cara, hai chiesto la difefrenza tra un buddista e un NON buddista, e io se permetti rientro in una delle due categorie!!! Buddhismo - Pagina 3 315697

(saluti da mia sorella)
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da teto Dom 29 Apr 2012 - 21:37

luna ha scritto:magari sarebbe meglio che mi rispondesse chi è buddista, sono appena uscita da una due giorni di confronto-scontro con i cattolici e sono curiosa di sapere come ragionano i buddisti! Se ragionano! I cattolici non lo fanno!

L'universo è infinito ed eterno, è uno scambio di materia ed energia, bisogna studiare la realtà con obiettività e robe simili, credo che il buddismo sia l'unica credenza che si avvicina alla scienza
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:38

credo che il buddismo sia l'unica credenza che si avvicina alla scienza

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4094p130-buddhismo#ixzz1tSaBeWAa

Esattamente con lo stesso spirito con cui un prete pedofilo si avvicina ai bambini...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da teto Dom 29 Apr 2012 - 21:39

Comunque Delfi mi fai spaccare ( in senso positvo )e ogni vota che rido mi fa male la ferita, ahahahahah, che tu sia dannato ahahahahah
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da mix Dom 29 Apr 2012 - 21:40

klaus54 ha scritto:La fonte ce l'hai intorno a te ed anche da te stesso.Quello che definisci vita,non è limitato al tuo insieme di cellule.La terra è un sasso o un organismo biologico?
anche a me, di primo acchito, l'affermazione che
L'intero universo è di fatto un singolo cosciente organismo vivente con piena consapevolezza di se stesso.
ha suonato un po' strano.

ma se poi si dice che il senso della parola coscienza è un po' particolare posso cominciare ad immaginare quello che vuoi dire.

klaus, vado molto distante dal tuo intendere se affermo che tutte le forme di vita residenti su questo pianeta hanno medesimi impulsi di base, la propria riproduzione ed il proprio rafforzamento?

forme di vita che si mantengono in un variabile equilibrio reciproco, tale che si produca il risultato di ottenere un ambiente favorevole alla proliferazione della varietà delle diverse forme di organizzazione della vita?

e che quindi si può fare un salto metaforico immaginando che questo impulso fisico-chimico basilare sia attribuibile alla somma delle forme che "obbediscono" a questi impulsi, chiamando tale insieme "singolo organismo vivente"?

come nella cellula ci sono vari elementi costituenti, come nell'organismo ci sono varie cellule differenti, così il complesso degli organismi viventi li puoi immaginare costituenti di un unico insieme con uno "scopo" (impulso) comune: la diffusione e differenziazione della vita?

qui l'unica questione, forse, è se accettare o meno l'uso di un linguaggio non stringentemente legato al senso letterale delle parole;
comprendo bene che ci possa essere una ritrosia istintiva a concedere questa libertà;
in parte dovuta al grosso coinvolgimento emotivo negli argomenti a sfondo religioso, che tanto sono permeati da questa forma di esposizione;
a me, per esempio, che sono assolutamente indifferente a questi argomenti religiosi, sono cose lontanissime nel tempo e distantissime dal mio immaginario quotidiano, non crea nessuna repulsione inconscia;
basta sapere che si sta parlando per metafore e non in senso strettamente letterale, e fare qualche passaggio chiarificatore se/quando le metafore non sono comprese
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:41

Tetooooo...se ti saltano i punti, poi mi denunciano!!!

oh..io vado a letto, ma vedo che e' arrivato Mix, ci pensa lui a farti tornare la tristezza.. Buddhismo - Pagina 3 23074
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:42

forme di vita che si mantengono in un variabile equilibrio reciproco,
tale che si produca il risultato di ottenere un ambiente favorevole alla
proliferazione della varietà delle diverse forme di organizzazione
della vita?

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4094p130-buddhismo#ixzz1tSb31wks

Buddhismo - Pagina 3 166799

Si..infatti abbiamo decisamente distrutto in modo irrevocabile l'intero pianeta...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da mix Dom 29 Apr 2012 - 21:42

delfi68 ha scritto:Be' sta sera mi sembra di sparare sulla croce rossa..

Se fosse mix mi sarei divertito a fare il tiro al piccione, ma Klaus m'e' simpatico e sembra che orami ci creda davvero alle pseudodroghe con cui oramai s'e' fritto il cervello..quindi non mi sembra giusto infierire..
caspita! un grande cacciatore di piccioni!!!
che pena mi fai.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:44

..pena o pene?

..nel senso che ti eccito? ..costo pure poco.. 30 di Bbocca e 50 alll'Ammoreeee..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da mix Dom 29 Apr 2012 - 21:46

delfi68 ha scritto:
forme di vita che si mantengono in un variabile equilibrio reciproco,
tale che si produca il risultato di ottenere un ambiente favorevole alla
proliferazione della varietà delle diverse forme di organizzazione
della vita?

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4094p130-buddhismo#ixzz1tSb31wks

Buddhismo - Pagina 3 166799

Si..infatti abbiamo decisamente distrutto in modo irrevocabile l'intero pianeta...
come ti succede spesso ti sopravvaluti di molto
sulla scala dell'esistenza della vita sul pianeta siamo solo un battito di ciglia (giusto per usare una licenza poetica)
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da mix Dom 29 Apr 2012 - 21:47

delfi68 ha scritto:..pena o pene?

..nel senso che ti eccito? ..costo pure poco.. 30 di Bbocca e 50 alll'Ammoreeee..
pena, pietà, tristezza.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:49

..ah!!! e perche' mai!!??

Eppure mi dicono che sono uno divertente!!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da luna Dom 29 Apr 2012 - 21:55

Gli uomini e l'eterna misurazione del pippolo! noo

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 21:57

Boh... strano che mix mi abbia insultato cosi, senza motivo, dopo che io lo voglio tanto bene..

Klaus, ti devo dare una triste notizia: mix non e' buddista!!!

MIx torna a casa...ma non e' buddista, aveva sbgaliato..ha confuso il Paraguay con l'india, non erano Buddisti, ma Buddane paraguecy..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da luna Dom 29 Apr 2012 - 21:59

Questo tipo di off topic continuo come si chiama in gergo?

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da delfi68 Dom 29 Apr 2012 - 22:17

boh..chiedilo ai mod!!

Penso nelloo stesso modo con cui si definizcono le offese, fattemi da mix a freddo e senza nessun motivo...

Poi vedi tu..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da alberto Dom 29 Apr 2012 - 22:29

provo. e sottolineo, provo.

mix ha scritto:

klaus, vado molto distante dal tuo intendere se affermo che tutte le forme di vita residenti su questo pianeta hanno medesimi impulsi di base, la propria riproduzione ed il proprio rafforzamento?

beh sì si può essere d'accordo ma si tratta un po' di un cane che si morde la coda, perché per definire cos'è "vita" cerchiamo proprio dei caratteri comuni... una volta che li abbiamo scelti non possiamo partire verso un altro viaggio logico dicendo: "ehi, guarda: tutte le forme di vita hanno caratteri comuni".

forme di vita che si mantengono in un variabile equilibrio reciproco, tale che si produca il risultato di ottenere un ambiente favorevole alla proliferazione della varietà delle diverse forme di organizzazione della vita?

direi che questo non è vero, gli equilibri tra popolazioni, tra specie, tra interi biotopi si alterano, si rompono, qualcosa assorbe qualcos'altro, lo elimina, lo cambia... e l'ambiente non è affatto favorevole in sé, il fatto che in certi casi lo sia costa un sacco di energia e a volte questa non è sufficiente, tutto cambia e molte cose spariscono, la proliferazione di una varietà quasi sempre coincide con la scomparsa di un'altra varietà.

e che quindi si può fare un salto metaforico immaginando che questo impulso fisico-chimico basilare sia attribuibile alla somma delle forme che "obbediscono" a questi impulsi, chiamando tale insieme "singolo organismo vivente"?

è un'immagine romantica ma senza basi. certo, la si può fare, come non farla affatto, l'impulso chimico-fisico basilare è ciò che cerchiamo di chiamare "vita", ed è fatto di informazione, a volte anzi spesso diverse "stringhe" di informazione sono tutt'altro che in armonia con altre, sono in guerra con esse e tendono a distruggerle. il resto è una speculazione, un pensiero sognante, non una conseguenza logica.

come nella cellula ci sono vari elementi costituenti, come nell'organismo ci sono varie cellule differenti, così il complesso degli organismi viventi li puoi immaginare costituenti di un unico insieme con uno "scopo" (impulso) comune: la diffusione e differenziazione della vita?

non lo vedo, non l'ho mai visto. non ho mai avuto neanche il sentore di questo "scopo". ogni informazione "pensa a sé", se altre si uniscono e viaggiano insieme, lo fanno, se altre si oppongono, lottano per definire chi sopravvive e chi muore, ciò che non viene utilizzato si perde, ciò che non sa reagire ai cambiamenti scompare. la differenziazione della vita non è uno scopo, ma la risposta alla presenza di uno spazio inutilizzato.

qui l'unica questione, forse, è se accettare o meno l'uso di un linguaggio non stringentemente legato al senso letterale delle parole;
comprendo bene che ci possa essere una ritrosia istintiva a concedere questa libertà;
in parte dovuta al grosso coinvolgimento emotivo negli argomenti a sfondo religioso, che tanto sono permeati da questa forma di esposizione;
a me, per esempio, che sono assolutamente indifferente a questi argomenti religiosi, sono cose lontanissime nel tempo e distantissime dal mio immaginario quotidiano, non crea nessuna repulsione inconscia;
basta sapere che si sta parlando per metafore e non in senso strettamente letterale, e fare qualche passaggio chiarificatore se/quando le metafore non sono comprese

anche a me non crea alcune repulsione inconscia, sono una persona curiosa e (nei limiti del mio carattere e della mia percezione) aperta.
ho passato molti anni a costruire la mia personalità e ho appurato che teorie/discipline/* (porre la definizione che soddisfa) come quelle che dibattiamo qui non solo non mi coinvolgono, ma mi annoiano perché non mi aprono nuovi spazi, anzi occupano quegli spazi disponibili con "risposte" che io reputo arrabattate, fumose, " vecchie", figlie nobili ma comunque figlie di quella incapacità di capire che forza l'immaginazione a costruire una "risposta" consolante.

Spoiler:

Se lo spazio vuoto davanti a noi anziché terrorizzarci potesse invece galvanizzarci e spingerci a percorrerlo con modestia, curiosità e concretezza troveremmo che è poco fruttuoso volgerci così indietro, così come nessuno cerca più di accendere un fuoco strusciando legnetti. riconosco che chi è stato in grado di produrre questa tecnica è stato un grande spirito, lo ringrazio ma non ho più nulla a che fare con lui, l'uomo è già andato molto oltre, anche grazie a quello che lui ha fatto. il primo corridore di una staffetta è indispensabile come gli altri ma dopo tocca agli altri correre, non stanno lì ad incitarlo ancora "perché lui ha iniziato tutto questo..."

oggi osservare il progresso della conoscenza ha assunto dei contorni così entusiasmanti, così vitali e così "interessanti" che da parte mia ho smesso da tempo di pormi le grandi domande, preferisco osservare e magari contribuire (in uno dei mille modi possibili) a questo percorso, lieto di ogni piccolo velo che cade, di ogni immagine che si fa chiara, di ogni piccolo concetto di universo che questa straordinaria specie animale a cui ho la fortuna di appartenere sta riuscendo a capire.

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da alberto Dom 29 Apr 2012 - 22:37

attenzione: la moderazione non ha intenzione di tollerare la ripresa delle deprimenti e meschine schermaglie di qualche tempo fa.
1. c'è un topic che si chiama "buddhismo" e di quello si parla. tutto il resto verrà considerato OT art. 1a, il che significa che dopo un doveroso avvertimento (QUESTO) si passerà subito al richiamo, perché se pensate che la gente abbia tempo da perdere coi bambini di 50 anni vi sbagliate di grosso.

evitate commenti ad personam, post con filmati irriverenti e altri intelligentissimi escamotage per provocare.

2. per Luna: se hai delle proteste da fare sull'andamento del 3d per favore manda una MP alla moderazione, sennò anche se involontariamente getti benzina sul fuoco. ti ringrazio.

e ringrazio tutti per la collaborazione, che sono sicuro non mancherà.

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da klaus54 Lun 30 Apr 2012 - 1:47

luna ha scritto:per i buddisti come si spiega la nascita dell'universo? e la biologia e l'evoluzione? che cosa intendono per spiritualità? e che differenza c'è fra un buddista e un non buddista?

Lasciando al tempo che trovano certe argomentazioni fino a qui,se ti va posso fare un piccolo excursus, dicendoti che il buddhista (per quello che voglia dire,ripeto,non sono le etichette che fanno le persone, quindi ti rispondo implicitamente alla seconda domanda) accetta la scienza in pieno, essendo il metodo indagatore della realtà che ci circonda. Per la spiritualità ci arriverò più tardi...Occhio è lungo,bisogna leggere e comprendere il metodo di linguaggio che sto usando.
Partiamo con il dire che l' evoluzione per il buddhista è il termine per definire un unico organismo, che è il "Tutto". Il Tutto è l'Universo, il Tutto è l'Alfa e l'Omega cristiano (il Principio e la Fine), il Dio di alcune religioni, l'Infinito, ed è l'unica cosa che evolve, perché tutti noi siamo parte del Tutto. Niente passa attraverso un processo evolutivo da solo o senza il vantaggio diretto del Tutto. Perciò quando qualcuno inizia a pensare che esista una elite dominante,questa mano dominante dietro il velo che conduce il pianeta alla distruzione, e quando incominci a pensare che noi, come specie, siamo condannati ad un giogo, Non sono "loro", sei TU che l'hai determinato, con le tue azioni in un contesto generale,che per l'essere umano è la società civile.
E per una ragione ben precisa, perchè stiamo evolvendo, in un processo continuo e dinamico,sia biologicamente, sia psicologicamente e socialmente. Nel buddhismo lo scopo principale è la ricerca interiore, l'avvicinarsi il più possibile alla realtà delle cose, che è qualcosa di più sottile che i nostri sensi possano suggerirci dalla "misurazione" della realtà fenomenica.
Ogni grande religione fa riferimento ad una guida interiore nei suoi insegnamenti:
Lo Spirito Santo, l'Atman indù, gli spiriti sciamanici pellerossa.Questo perchè in realtà le religioni non avevano come scopo la proiezione verso l'esterno, ma bensì nei tempi antichi erano un modo di introspezione e di indagine oltre i sensi della natura (basti pensare alle cerimonie con piante psicoattive in qualsiasi parte del pianeta).
Come si spiega per un buddhista la nascita dell'Universo (tenendo conto che per un buddhista gli universi sono infiniti,ma stiamo parlando dell'attuale):
In un punto in cui l'energia era condensata in una dimensione infinitesimale (singolarità), circa 13,73 miliardi di anni fa, la forza di inflazione dovuta all'energia del vuoto positiva (che fornisce quindi pressione negativa) superò la forza deflazionistica della gravità ( più alta è la densità della massa, più alta la sua forza di gravità) , incominciò la trasformazione dell'energia in materia, con la formazione nel vuoto di ciò che chiamiamo Universo ( frase di Siddharta: "la forma è vuoto, il vuoto è forma") dalla nascita delle subparticelle atomiche agli aggregati di materia definiti stelle e pianeti, che attualmente è ancora in evoluzione.
Si ritiene che la Terra si sia formata 4.6 miliardi di anni fa. Nei primi 150 milioni di anni, ha iniziato a raffreddarsi e a rilasciare gas dalla litosfera che crearono le prime forme dell'atmosfera terrestre. Prima della creazione di questa atmosfera, le radiazioni solari ultraviolette rendevano le condizioni inospitali ma quando la Terra si raffreddò ulteriormente l'acqua si condensò nell'atmosfera e l'ossigeno si accumulò facendo posto ai composti organici. Ciò fece comparire gli organismi unicellulari e poi la vita vegetale.
E nel corso del tempo, la catena evolutiva è continuata.
E poi arriviamo a una specie che non sembra adattarsi bene come le altre: l'Uomo.
Il periodo di gestazione dell'Homo Sapiens di 9 mesi riproduce i 3.8 miliardi di anni di evoluzione di tutta la vita sulla Terra. L'embrione umano racchiude l'evoluzione di tutte le specie.Quando lo spermatozoo e l'ovulo si uniscono, questa nuova creatura, è un organismo unicellulare.Nel giro di ore, questa singola cellula si divide e moltiplica più rapidamente di ogni altra specie.
4 settimane dopo, l'embrione inizia a sviluppare branchie ( in embriologia si chiamano proprio "tasche branchiali" ed andranno a formare i vari organi endodermici) simulando la vita acquatica.
Alcune settimane dopo sviluppa i polmoni e una coda dall'aspetto di un rettile. Da questo momento, è riconoscibile un mammifero, e poi un primate. E poi protegge la sua fragilità con una sorta di peluria. E alla fine,dopo 8 mesi mostra le caratteristiche di un bambino.
Il corpo umano è un insieme di circa 50 trilioni di cellule. Ogni cosa che fa il corpo, la fa anche la cellula.Le cellule hanno un apparato respiratorio, si nutrono, sentono, "pensano" e comunicano con le altre cellule.Trilioni di cellule formano un singolo organismo chiamato corpo umano e miliardi di corpi umani compongono l'organismo che chiamiamo Terra. La terra ha molte più analogie con l'anatomia umana di quante si possa pensare. La Terra genera un campo elettromagnetico, proprio come il corpo umano. La ricerca ha scoperto che una corrente elettrica scorre anche attraverso le cellule perineuronali ( cellule gliali,di Swann nel sistema nervoso periferico) che si trovano nei pressi di tutte le cellule nervose del corpo.
Questi percorsi sono chiamati nella medicina Ayurvedica "meridiani energetici"
e sono stati usati nella pratica dell'agopuntura per almeno 2000 anni, fino a che la scienza medica l'ha ricosciuta ed inglobata nella medicina "ufficiale".
Databile ancora più indietro è la nozione di "dragon paths" dove molte strutture megalitiche e monumenti di pietra sono stati eretti. marcando i meridiani energetici della Terra (ossia dove le linee di forza del campo magnetico terrestre convergono)
Questi meridiani energetici sono generati dalle frequenze di risonanza della Terra
chiamate onde di Schumann (http://it.wikipedia.org/wiki/Risonanza_Schumann).
Ogni corpo celeste ha le sue proprie frequenze di risonanza, che sono determinate dalla circonferenza e dal diametro, cosi' come dalla velocità dell'orbita e di rotazione.
La frequenza di risonanza della Terra inizia pressapoco a 7.83 Hz e finisce con la settima armonica a 43.2 Hz. Questa scala di 7 frequenze è possibile rinvenirla nella medicina ayurvedica nei sette "chakra", che sono situati esattamente a livello delle ghiandole endocrine e strutture para/ortosimpatiche del corpo umano (epifisi/ipofisi, tiroide, timo, gangli simpatici mediastinici, ganglio celiaco, ovaie/prostata e plesso pudendo).
Infine, la più grande scoperta a proposito della nostra Terra è la sua "coscienza", termine che non equivale all'attributo umano della capacità di riconoscimento del se in relazione all'ambiente.
Possiamo definire "coscienza" un campo energetico (elettromagnetico) che regola la formazione degli organismi.
Morfogenesi è un termine scientifico che spiega la formazione di tessuti, organi e interi organismi. La coscienza in tali termini è la forza creativa dell'intero universo.
Le sono stati dati molti nomi, come Dio, Yahweh, Krishna, Allah, Shiva, Manitoo, Natura , quando l'uomo si stava approcciando primitivamente alla capacità indagatrice che lo connota. e qui mi ricollego al fatto che l'universo in se, il tutto, è un organismo vivente, come lo siamo noi con le nostre cellule, come lo sono le diverse specie in equilibrio omeostatico tra di loro.
Se partiamo da cosa sia l'universo,ossia energia e materia in rapida trasformazione tra di loro, possiamo capire,senza farci prendere dallla intransigenza di qualche utente, che la forma ondulatoria dell'energia,parte dell'universo, incide profondamente sugli esseri viventi (i ritmi circadiani regolano la produzione di corticosteroidi,i circasettani del rilascio dell'FSH e dell'LH, i ritmi circamensili l'ovulazione e la crescita tissutale)
Le sequenze ondulatorie sotto forma di luce convergono verso l'epifisi e la corteccia visiva, permettendo il ciclo sonno veglia grazie alla produzione ed il rilascio della melatonina. è curioso osservare che l'epifisi sia in molte culture il terzo occhio sede dell'intuizione. Cartesio la definiva la "sede dell'Anima" dove s'incontrano mente e corpo. Ogni singola cellula nel nostro corpo riceve un impulso elettromagnetico dal sistema nervoso centrale. Ricevono il medesimo impulso che è stato diffuso
dalla terra a ogni essere biologico, in osservanza alla legge di de Lavoisier.
Una spiegazione dell'universo cosciente è stata cercata dalla religione, dalla scienza e dalla filosofia. Il non considerare ogni organismo ( intesa come entità soggetta alle leggi del mondo fisico ed ai sistemi che la compongono) essere di natura biologica provoca una sorta di "malattia", un distacco dalla realtà, metaforicamente una cacciata dall'Eden (se si leggessero i testi con sguardo antropologico invece di credere che siano solo panzane...) o una "babele di lingue" che sono tutti sintomi, non di un dio o di una divinità biblica, ma di un allontanamento dal Tutto (per i buddhisti "samsara,lo scorrere insieme delle cose").
L'unico e più grande tradimento in realtà è la perdita di se stessi, la morte della nostra "divinità". Possiamo conoscere diverse e importanti informazioni dalla Scienza, dalla Storia, dalla Filosofia, ma queste sono solo una piccola parte di saggezza senza comprendere come si riesca a indagare il proprio " sè" e come questo in realtà sia fittizio (Ego), se estrapolato dal suo contesto "olistico".
Nei testi sacri e nelle antiche scritture lasciateci dai nostri antenati troviamo un incredibile legame tra le storie della Genesi, un Diluvio Universale, una lotta tra gli Dei,
una Messia che muore per i peccati dell'uomo, profezie sulla Fine dei Tempi and argomenti simili.
Queste analogie sono evidenti nei miti di culture che si suppone non abbiano avuto contatti reciproci a causa di distanze spazio-temporali.
Il filo conduttore che unisce tutte le mitologie ha le sue radici nelle stelle e nella loro costante osservazione da parte dei popoli antichi,in quanto vitali per l'esistenza umana (calcolo del tempo, delle distanze,del ciclo dei raccolti, del ciclo delle maree ecc ecc)
Uno dei racconti più rappresentativi è la lotta tra gli Dèi nei Cieli ed il Diluvio seguente.
Nella Bibbia, Lucifero rivaleggia con il Signore, viene sconfitto e scagliato sulla Terra.
Nel mito della creazione di Anuma Alish, è presente una storia simile, di Tiamat sconfitto da Marduk e scagliato negli abissi da Absu. Dalla saga epica di Marduk:

"E Caos, Tiamat, la madre di entrambi."

"Le acque di Apsu e Tiamat sono mescolate insieme."

Intendendo che le acque caotiche di Tiamat furono mischiate alle acque di Absu.
Absu era il Dio Sumero -Accadico dell' Abisso nel profondo della Terra.
Tiamat, assimilato a Lucifero nelle culture successive, era rappresentato come un serpente o un dragone e fu sconfitto da Marduk.
Marduk era il padre di Nibo successivamente assimilato al mito del Dio Mercurio, che a sua volta mostra analogie con lo zoroastriano Mitra e con lo stesso Cristo.
Curiosa è una delle personificazioni di Mercurio, l'Arcangelo Michele nella Bibbia,
che sconfisse Lucifero e lo gettò nell'Abisso della Terra, o Inferno.
La storia è costellata di riferimenti astrologici, nella Bibbia ed in molti altri testi antichi, sia mediorientali, sia precolombiani, sia dell'estremo Nord Europeo.
Questo ci porta ad un evento storico riportato da molti ricercatori riguardante lo sconvolgimento cosmico e lo storico Diluvio. Suggestiva è la spiegazione di alcuni gruppi di studio (se cercate i riferimenti,molti, siccome non scrivo su Nature, trovateli su Google, riferito sopratutto a due degli astanti) che vedono nel Diluvio la collisione
di un pianeta caduto, poi chiamato Satana (l'oppositore), attualmente diremmo un asteroide, con la nostra Terra. Lucifero era descritto come l'angelo più luminoso (dopo Dio), Tiamat come "la Raggiante" o " Il dragone delle caotiche acque salate".
Secondo questi scienziati ( non sciamani eh...) La luce solare illuminò l'acqua di questo pianetoide dandogli un bagliore che competeva con la luce stessa del Sole
che è ciò che gli scrittori della Bibbia interpretarono con Lucifero che lotta contro il Signore. Il Signore in questo caso è il Sole che ci alimenta e dona calore alla Terra.
Il "pianeta" Tiamat, o Lucifero fu distrutto quindi da un cataclisma che scaraventò il pianeta acquoso nell'abisso della Terra.
Nel libro di Enoch, si dice:

"Ed ecco una stella cadde dal cielo.
... e quando cadde sulla Terra vidi come
Essa fu inghiottita in un grande abisso."

Il mito degli indiani Ute racconta:

"Il Sole era scosso in migliaia di frammenti,
che caddero sulla Terra provocando
una conflagrazione totale.
Allora, Ta-Wats fuggì prima
della distruzione che aveva predisposto,
e mentre scappava, la Terra in fiamme gli arse piedi,
gambe, corpo, mani e braccia...
finchè alla fine, gonfi di calore gli occhi del dio esplosero
e le lacrime fuoriuscirono come un
diluvio che si sparse su tutta la Terra
spegnendo il fuoco."

Questo racconto mitologico ricorda la traduzione di Anuma Alish
fatta da Stephanie Dalley (http://www.orinst.ox.ac.uk/staff/eanes/sdalley.html, Oxford Delfi) nel libro "Miti della Mesopotamia", nel quale racconta che gli occhi di Tiamat
divennero le sorgenti dei fiumi Tigri ed Eufrate.
Come è scritto nell' Apocalisse di Giovanni:

"Scoppiò quindi una guerra nel cielo:
Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago.
Il drago combatteva insieme con i suoi angeli,
Il grande drago, il serpente antico,
colui che chiamiamo il diavolo o
Satana e che seduce tutta la Terra,
fu precipitato sulla Terra."

Nelle Metamorfosi, Ovidio racconta la storia di Fetonte, che risulta essere un altro
nome dato al pianeta delle acque Lucifero, o Tiamat.
Questa storia racconta di Fetonte, figlio del Sole, (Apollo) che voleva diventare come il padre per un giorno. Fetonte cercò di raggiungere il suo scopo, e così Giove equiparato a Marduk abbattè Fetonte mandandolo a schiantarsi sulla Terra in fiamme
da qui ne scaturì una terribile inondazione da un fiume fino ad allora sconosciuto.
Possiamo notare che il tema comune qui è che un corpo celeste, definito
Il Grande Drago, Lucifero, Tiamat, Fetonte che viene sconfitto e precipita sulla Terra
e ora giace nell'Abisso, o Inferno, ci offre il profilo della storia di Lucifero
che istiga contro il Dio delle tre religioni rivelate, sconfitto e relegato a governare gli Abissi.
D'altronde come sappiamo, un mito non è altro che l'involucro di un racconto storico rivisitato secondo la cultura di una data regione e di una data epoca.
Oggi sappiamo che le proporzioni e la velocità di un pianeta ne determinano le frequenze oscillatorie caratteristiche che governano i suoi schemi biologici e comportamentali (ossia gli schemi biologici degli esseri che ci abitano,che compongono un macrosistema più ampio).
I pianeti in un certo qual modo riflettono la psicologia archetipica dell'uomo.
Nell'antichità, il più importante campo di ricerca era lo studio delle stelle.
I corpi stellari e i loro movimenti nel cielo venivano interpretati come simboli
delle capacità intime nella coscienza umana e all'interno di tutti organismi.
La scienza classica ci ha spiegato in modo ottimo ed elegante (termine scientifico Delfi, elegante vuol dire quando una teoria è semplice e facilmente falsificabile) il mondo fisico, ma solo quello percepito attraverso i nostri 5 sensi. Che a qualcuno non vada giù,comunque solo le dottrine esoteriche ( Delfi: "esoterikos" = interno, dentro,erano le dottrine di indagine interiore,spesso ristrette a solo un gruppo di iniziati, come i misteri Eleusini,per esempio) nel misticismo ( come ad esempio il sufismo), nella teoria quantistica e nella psicoanalisi moderna troviamo qualche tentativo di spiegare
dove pensieri ed emozioni si inseriscono nel mondo sensoriale, quello appunto ben codificato dalla Scienza descrittiva.
Ora sappiamo che il Genere Umano è un insieme di cellule all'interno dell'organismo Terrestre.
Allo stesso tempo la Terra è un organismo superiore che modella le nostre forme e funzioni. ( sfido chi dice il contrario, vuol dire che chi non ritiene vero questa affermazione vive in una bolla di vetro)
Questo organismo "superiore", e tutti gli altri corpi stellari sono governati da una "coscienza" ( come definito in precedenza), così come lo sono i singoli individui.
Di conseguenza, la concezione secondo cui i pianeti non sono altro che esseri inanimati fluttuanti nello spazio equivale ad affermare che noi umani non siamo altro che un composto di elementi in movimento.
Sappiamo che ciò è falso perché sentiamo,pensiamo, e più di ogni altra cosa, vediamo i
risultati della nostra coscienza che crea ciò che chiamiamo Vita e ciò che chiamiamo Realtà.
Platone scrisse:

"...questo Mondo è realmente un essere vivente
dotato di anima e di intelletto...
una singola visibile forma di vita che
comprende tutte le altre specie viventi,
che per loro natura sono tutte legate tra loro.
.... l'Universo è un'unica creatura vivente
che comprende tutte le specie in esso presenti."

In un articolo tratto dal Sufi Journal, l'autore scrive:
"Il Mondo è un essere vivente spirituale.
Questo è stato compreso dagli antichi filosofi
e dagli alchimisti che chiamavano
l'essenza spirituale del mondo
"Anima Mundi", o Anima del Mondo.
Nelle scritture, vengono citati angeli
che guidano l'anima nelle azioni delle genti
o Dèi che influenzano l'agire dell'Umanità.
Gli insegnamenti spirituali e
scientifici più antichi affermano
che le gerarchie spirituali: Angeli, Arcangeli, Archè,
giù fino ai Cherubini e i Serafini
sono le gerarchie contenute nell'animo umano.
Dobbiamo comprendere che quando
tutti i miti dell'antichità
e le sacre scritture parlano di un'influenza
spirituale di un essere superiore
stanno parlando delle forze archetipiche
che sono insite in noi,
non dell'influenza di una fonte esterna."

Friedrich Nietzsche disse:

"Quando percepisci le stelle solo
come un qualcosa sopra di te,
ti manca ancora un punto di
vista della conoscenza."

Nel periodo pre-Cristiano,vi erano scuole che oggi chiamiamo "scuole misteriche" o "culti misterici". I messaggi codificati nelle scritture e nell'archeologia ci giungono come adattamenti delle scienze spirituali, ossia come attualmente possiamo definire "Psicologia" (psichè=spirito,anima). Lo scopo era quello di insegnare agli iniziati i significati profondi di questi miti. Quello che più tardi prenderà il nome di Lucifero, Satana o il Diavolo era il corrispondente dell'Ego che lotta contro Dio,personificazione del Sè( Rasputin, fonti: scuola Jungiana) Il "vero Sè", il tutto, è il fulcro dell'intero essere di una persona. E' il totale di tutto ciò che noi siamo. Ed è ciò che il buddhismo cerca di far intuire attraverso l'analisi della realtà fenomenica, in contrapposizione con il falso Ego, l'idea e la concezione che ci creiamo di noi stessi nel corso della vita,
che ovviamente esclude tutte quelle qualità che non vogliamo accettare di noi stessi.
All'Umanità è "stato concesso" il dono del libero arbitrio, metafora della scelta tra obbedire al vero Sé o di cadere nelle tentazioni della vanità e del materialismo del falso Ego. Questa è la caratteristica principale che separa l'uomo dall'animale, la nostra vera libertà di scelta. La scelta di seguire i nostri pensieri ed intuizioni o gli istinti naturali. L'arbitrio di preservare la Natura o di distruggerla.
Il libero arbitrio si rapporta con le credenze di quell'intero organismo che chiamiamo Umanità.
Parlerei del significato della parola (Logos, la chiamavano i Greci,caro Delfi, che hai il nome di una zona vicina al Parnaso in cui risiedeva un oracolo...), ma mi piacerebbe sapere se sono stato chiaro a chi mi ha chiesto le domande iniziali e se vuole fare qualche osservazione per discutere in termini civili.
Notte.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da mix Lun 30 Apr 2012 - 7:01

alberto ha scritto:provo. e sottolineo, provo.
si, anch'io stavo/sto solo provando
come potrei fare diversamente, in questo ambito di ragionamento?


alberto ha scritto:
mix ha scritto:klaus, vado molto distante dal tuo intendere se affermo che tutte le forme di vita residenti su questo pianeta hanno medesimi impulsi di base, la propria riproduzione ed il proprio rafforzamento?
beh sì si può essere d'accordo ma si tratta un po' di un cane che si morde la coda, perché per definire cos'è "vita" cerchiamo proprio dei caratteri comuni... una volta che li abbiamo scelti non possiamo partire verso un altro viaggio logico dicendo: "ehi, guarda: tutte le forme di vita hanno caratteri comuni".
quello che volevo indicare è il confine di un insieme, la caratteristica comune che prendo strumentalmente come discriminante, giusto per definire l'appartenenza o meno all'insieme che denomino vita.
klaus, per esempio, al termine "Tutto" ha dato una definizione estremamente più ampia, e con cui ho qualche difficoltà a ragionare;
ma è un punto di vista con delle suggestioni.
su cui, con le dovute cautele, secondo me ci si può anche scambiare opinioni interessanti.
molto laicamente.



alberto ha scritto:
forme di vita che si mantengono in un variabile equilibrio reciproco, tale che si produca il risultato di ottenere un ambiente favorevole alla proliferazione della varietà delle diverse forme di organizzazione della vita?
direi che questo non è vero, gli equilibri tra popolazioni, tra specie, tra interi biotopi si alterano, si rompono, qualcosa assorbe qualcos'altro, lo elimina, lo cambia... e l'ambiente non è affatto favorevole in sé, il fatto che in certi casi lo sia costa un sacco di energia e a volte questa non è sufficiente, tutto cambia e molte cose spariscono, la proliferazione di una varietà quasi sempre coincide con la scomparsa di un'altra varietà.
considera però lo sviluppo della vita nel suo complesso e senza attribuire un valore superiore a nessuna forma particolare di organizzazione biologica: è banalmente ipotizzabile che la "vita" abbia avuto un inizio (poche molecole) ed uno sviluppo (l'evoluzione); da questo punto di vista allo stato attuale l'unico dubbio è quale sia la pendenza della curva di crescita della "vita" (positiva, nulla, o negativa?) e su quale grandezza fare il calcolo (numero di atomi coinvolti in strutture biologiche?)
considerando sempre che invece klaus intende il Tutto veramente come tutto, con un bilancio quindi sempre in pareggio (se ho inteso bene il suo discorso).
quindi parla di un'altra cosa.



alberto ha scritto:
e che quindi si può fare un salto metaforico immaginando che questo impulso fisico-chimico basilare sia attribuibile alla somma delle forme che "obbediscono" a questi impulsi, chiamando tale insieme "singolo organismo vivente"?
è un'immagine romantica ma senza basi. certo, la si può fare, come non farla affatto
sicuramente.
sono solo rappresentazioni della realtà, per quanto mi riguarda;
se funzionano, meglio di altre rappresentazioni alternative, tanto di guadagnato, altrimenti le si abbandona prendendone gli elementi utili, se ce ne sono.
su questo mi sento di dare atto a klaus che non ha mai imposto nessuna idea ma solo proposto ed esposto. (guarda che bel gioco di parole è uscito Buddhismo - Pagina 3 315697)



alberto ha scritto:l'impulso chimico-fisico basilare è ciò che cerchiamo di chiamare "vita", ed è fatto di informazione, a volte anzi spesso diverse "stringhe" di informazione sono tutt'altro che in armonia con altre, sono in guerra con esse e tendono a distruggerle. il resto è una speculazione, un pensiero sognante, non una conseguenza logica.
OK, ma qualche categoria dell'informazione complessivamente aumenta?
(quantità, qualità, vivacità, .... );
però mi ritrovo a leggere di conseguenze logiche ancora una volta; sono veramente l'unica cosa importante?
sottolineo l'unica?



alberto ha scritto:
come nella cellula ci sono vari elementi costituenti, come nell'organismo ci sono varie cellule differenti, così il complesso degli organismi viventi li puoi immaginare costituenti di un unico insieme con uno "scopo" (impulso) comune: la diffusione e differenziazione della vita?
non lo vedo, non l'ho mai visto. non ho mai avuto neanche il sentore di questo "scopo". ogni informazione "pensa a sé", se altre si uniscono e viaggiano insieme, lo fanno, se altre si oppongono, lottano per definire chi sopravvive e chi muore, ciò che non viene utilizzato si perde, ciò che non sa reagire ai cambiamenti scompare. la differenziazione della vita non è uno scopo, ma la risposta alla presenza di uno spazio inutilizzato.
OK, vedo che "scopo" non era virgolettato abbastanza bene; sostituisci
"scopo" (sostantivo, non verbo Buddhismo - Pagina 3 315697)
con
" " "scopo" " "
nel mio discorso.



alberto ha scritto:
qui l'unica questione, forse, è se accettare o meno l'uso di un linguaggio non stringentemente legato al senso letterale delle parole;
comprendo bene che ci possa essere una ritrosia istintiva a concedere questa libertà;
in parte dovuta al grosso coinvolgimento emotivo negli argomenti a sfondo religioso, che tanto sono permeati da questa forma di esposizione;
a me, per esempio, che sono assolutamente indifferente a questi argomenti religiosi, sono cose lontanissime nel tempo e distantissime dal mio immaginario quotidiano, non crea nessuna repulsione inconscia;
basta sapere che si sta parlando per metafore e non in senso strettamente letterale, e fare qualche passaggio chiarificatore se/quando le metafore non sono comprese
anche a me non crea alcune repulsione inconscia, sono una persona curiosa e (nei limiti del mio carattere e della mia percezione) aperta.
ho passato molti anni a costruire la mia personalità e ho appurato che teorie/discipline/* (porre la definizione che soddisfa) come quelle che dibattiamo qui non solo non mi coinvolgono, ma mi annoiano perché non mi aprono nuovi spazi, anzi occupano quegli spazi disponibili con "risposte" che io reputo arrabattate, fumose, " vecchie", figlie nobili ma comunque figlie di quella incapacità di capire che forza l'immaginazione a costruire una "risposta" consolante.
è una posizione rispettabile;
anche abbastanza condivisibile, per quanto mi riguarda;
devo però ammettere che il lungo post di klaus di stanotte contiene elementi stimolanti; molto più stimolanti di tanti altri discorsi.




alberto ha scritto:Se lo spazio vuoto davanti a noi anziché terrorizzarci potesse invece galvanizzarci e spingerci a percorrerlo con modestia, curiosità e concretezza troveremmo che è poco fruttuoso volgerci così indietro, così come nessuno cerca più di accendere un fuoco strusciando legnetti. riconosco che chi è stato in grado di produrre questa tecnica è stato un grande spirito, lo ringrazio ma non ho più nulla a che fare con lui, l'uomo è già andato molto oltre, anche grazie a quello che lui ha fatto. il primo corridore di una staffetta è indispensabile come gli altri ma dopo tocca agli altri correre, non stanno lì ad incitarlo ancora "perché lui ha iniziato tutto questo..."
è però da ricordare che la biologia non cambia in 5000 anni e se qualcuno ha scoperto una fonte d'acqua fresca che ancora può dissetare non è indispensabile proprio per forza andare a cercarne una nuova;
poi va tenuto in considerazione che non siamo tutti uguali, non abbiamo gli stessi bisogni, neppure come singoli abbiamo gli stessi bisogni nelle varie fasi della nostra esistenza, figurarsi fra persone con storie diverse.



alberto ha scritto:oggi osservare il progresso della conoscenza ha assunto dei contorni così entusiasmanti, così vitali e così "interessanti" che da parte mia ho smesso da tempo di pormi le grandi domande, preferisco osservare e magari contribuire (in uno dei mille modi possibili) a questo percorso, lieto di ogni piccolo velo che cade, di ogni immagine che si fa chiara, di ogni piccolo concetto di universo che questa straordinaria specie animale a cui ho la fortuna di appartenere sta riuscendo a capire.
Buddhismo - Pagina 3 605765
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Buddhismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Buddhismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Buddhismo - Pagina 3 Empty Re: Buddhismo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 19 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11 ... 19  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.