Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

perchè credo a una intelligenza divina

+8
Paolo
Daniele
giulio76
Rasputin
*Valerio*
delfi68
Multiverso
arcadio
12 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Gio 24 Giu 2010 - 9:50

giulio76 ha scritto:non ho mai sentito tante corbellerie in vita mia, in campo teologico.
Basta aprire un qualunque libro che parli seriamente ( perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 166799 ) di teologia, e di corbellerie ne trovi quante ne vuoi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da giulio76 Gio 24 Giu 2010 - 9:55

Paolo ha scritto:Io l'ho già fatto notare, ma vorrei ribadire la mia osservazione. Io noto che molto spesso si continua a dibattere tra credenti e non credenti sul solito problema: dimostrami che esiste dio, e tu dimostrami che non esiste. Scusate la mia impertinenza, ma a me sembra una questione del tutto priva di senso. Se esistessero prove inconfutabili in un senso, o in quello opposto, noi non ne saremmo qui a disquisire. Forse potrebbe aver più senso chierere all' avversario (ideologicamente parlando !): convincimi che dio esiste o non esiste. Ma nulla più. Io su questo punto sono piuttosto estremista. Ritengo che parlare di dio o del drago invisibile abbia la stessa valenza. Rispetto i credenti, e sono della idea: vivi e lascia vivere. Posto che anche gli altri non vogliano interferire con le mia vita.

Ammiro lo sforzo e la pazienza di Multiverso nell'illustrare in modo semplice idee complesse, sintetizzando in modo mirato i vari argomenti. L'unica critica che posso muovere è quella di non rendersi conto (o molto più probabilmente lo sa benissimo) che i due livelli di argomentazini sono diversi e tra loro incompatibili. Da un lato c'è la logica e la razionalità. Dall'altro la fede e il sentimento. Due cose che, se trattate in contrapposizione e tanto più condite da una buona dose di (GIUSTA E SAGGIA ) ironia e sarcasmo, portano ad un dialogo tra sordi. E, come si sa, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

Modesto consiglio. Mia mamma mi diceva sempre: chi ha più cervello lo usi! Poichè i vecchi sono saggi e, applicando anche il buon senso, penso che la discussione o meglio il dibattito potrebbe essere più profiquo se si cercasse di capire il perchè la parte avversa è così arroccata sulle sue posizioni. Io ho già più volte espresso il mio sconcerto del fatto che anche davanti ad evidenze a dir poco schiaccianti come i processi evolutivi, per fare un solo esempio, non vi sia da parte del credente il minimo dubbio che quello che loro sosengono oggi non ha alcuna logica, e siano posizioni insostenibili. E se poi la vogliamo mettere sul piano emotivo e del sentimento, così come ho già espresso in un topic da me proposto, io non posso concepire un dio, qualunque esso sia e che ovviamente possa interagire con il mondo, cioè non solo un concetto metafisico, che faccia soffrire e morire un bambino (ma anche un animale), che per me sono le vere vittime innocenti e senza colpe. E non limitiamoci a dire che sono "ignoranti" od ottusi perchè non è così. C'è sicuramete molto di più e penso che il bello di una discussione dialettica sia proprio questa: capire l'altro, le sue profonde motivazioni su cui fonda i suoi ragionamenti.

A tal proposito non posso che dare solo ragione a quello che scrivi, se io vengo in questo luogo è perchè mi piace dialogare con molta onestà con chi la pensa diversamente da me. In alcuni casi sono usciti fuori degli argomenti molto interessanti, c'è sempre stato del sarcasmo, ma quello è ovvio che ci sia, qui i credenti vengono giudicati come dei plagiati oltre che ignoranti come capre. Ma purtroppo a volte l'atteggiamento di chi non ha voglia o non cerca il dialogo, ma cerca solo lo scontro inevitabilmente porta all'insulto e questo non fa bene, la Terra è una ed è piccola e tutti dobbiamo convivere neri, bianchi, gialli atei e credenti. Se siamo aggueriti e pieni di preconcetti su questo forum, non immagino cosa accade nella realtà.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Rasputin Gio 24 Giu 2010 - 11:20

giulio76 ha scritto: Sul resto non ti rispondo perchè è come voler friggere l'aria, saluti.

Te ne è rimasta ancora da friggere? Quanto ai forum cattolici, diversi di noi, incluso me, ne hanno esperienza. Nel mio caso, siccome facevo domande scomode ma senza infrangere il regolamento, non trovando appigli per espellermi né per sanzionarmi, mi hanno semplicemente bloccato l'accesso. Senza spiegazioni. La stessa, identica cosa è successa ad un altro utente, sia di questo forum che del forum UAAR, del quale tra l'altro è lui stesso moderatore.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Merini10- perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da giulio76 Gio 24 Giu 2010 - 11:46

Blush response ha scritto:
giulio76 ha scritto: Sul resto non ti rispondo perchè è come voler friggere l'aria, saluti.

Te ne è rimasta ancora da friggere? Quanto ai forum cattolici, diversi di noi, incluso me, ne hanno esperienza. Nel mio caso, siccome facevo domande scomode ma senza infrangere il regolamento, non trovando appigli per espellermi né per sanzionarmi, mi hanno semplicemente bloccato l'accesso. Senza spiegazioni. La stessa, identica cosa è successa ad un altro utente, sia di questo forum che del forum UAAR, del quale tra l'altro è lui stesso moderatore.

Non esistono domande scomode per un credente, non si gioca la fede su un interrogatorio, certe volte succede che pretendete la ragione su questioni che voi rifiutate a priori allora gli interventi diventano tenzensiosi e anche poco opportuni. Da qui lo scontro.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Rasputin Gio 24 Giu 2010 - 12:05

giulio76 ha scritto:
Non esistono domande scomode per un credente, non si gioca la fede su un interrogatorio, certe volte succede che pretendete la ragione su questioni che voi rifiutate a priori allora gli interventi diventano tenzensiosi e anche poco opportuni. Da qui lo scontro.

Bene cominciamo: a quale dio credi? Tieni presente che esistono sul pianeta circa 200 divinità riconosciute in quasi altrettante religioni istituzionalizzate.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Merini10- perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Gio 24 Giu 2010 - 12:08

Blush response ha scritto:Tieni presente che esistono sul pianeta circa 200 divinità riconosciute in quasi altrettante religioni istituzionalizzate.
Io direi che ce ne sono molte di più:

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_gods

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Multiverso Gio 24 Giu 2010 - 13:59

giulio76 ha scritto:

Quello che scrivi ti dimostra che tu non ha mai letto il Vangelo attentamente. Vedi fu proprio Gesù ad utilizzare questa frase per dire proprio di non insistere con chi del "lieto annuncio" non ne vuole sapere, per non buttare via ciò che è Santo e farlo profanare. Sai quanti doni potresti ricevere da Dio? e quanti ne hai ricevuto senza che te ne accorgi?
Tu pensi di sentirti una pecorella smarrita? guarda per quanto riguarda me puoi rimanere smarrito per tutta la tua vita, non dipende certo da me la tua salvezza. Quindi è inutile che cerchi di sparare a zero sulla mia cristianità, uno perchè non mi conosci, due perchè con il metro con cui giudichi sarai giudicato. Se continuo a risponderti è solo che mi diverte la tua arroganza mista al tuo pressapochismo, non ho mai sentito tante corbellerie in vita mia, in campo teologico. A tal proposito la vita pubblica di Gesù fu due anni e mezzo e non il popolare tre come tu citi, poichè i vangeli riportano solo due Pasque, di cui una della passione, non ti volevo rispondere sul fatto, ma visto che mi hai costretto lo faccio ora. Purtroppo gioco fuori casa, quindi puoi fare della facile ironia appoggiata da chi ti fa da spalla, ma penso non avresti vita facile in un forum Cattolico, oppure lì utilizzi un altro tono? Sul resto non ti rispondo perchè è come voler friggere l'aria, saluti.



Mi rendo conto che a te dà fastidio e irrita molto vedere le tue illogiche tesi fideistiche o la tua ignoranza biblica spesso evidenziata, ma non ci posso fare niente. Tu hai scelto di venire a discutere in forum ateo e devi accettare tutto ciò che esso comporta. Per citare un'altra frase evangelica, tu hai scelto di venire come agnello in mezzo ai lupi, laddove i lupi atei con te si dimostrano molto tolleranti e pazienti, a differenza dei lupi cattolici che nei loro forum fanno dell'intolleranza e dell'estremismo la loro regola di vita.
Sì caro giulio76, hai capito molto bene, i cattolici sono i primi fondamentalisti intolleranti che predicano bene e razzolano male. Ti confesso un'altra cosa: tempo addietro mi iscrissi al forum dei cattolici romani e venni bannato dopo pochissimo solo per aver messo in dubbio, educatamente, non una verità rivelata ma soltanto un suo aspetto collaterale. Su questo ti do pienamente ragione, nel forum dei cattolici romani chi non è allineato non ha per nulla vita facile. Qui invece, caro giulio76, tu e qualunque altro credente potete esprimere tranquillamente le vostre idee e nessuno mai vi caccerà soltanto perchè affermate di credere in dio o nei veggenti che prendono il caffè con la Madonna una volta al mese. La morale atea si rivela nei fatti vincente su quella cattolica? Non sta a me dirlo, ognuno può trarre le conclusioni che ritiene più opportune.
Discutere con un credente è divertente e stimolante, però se questi vuole fondare le proprie ragioni anche sull'ignoranza bibilica o sulla sua interpretazione strumentale, come nel tuo caso, non è colpa mia se glielo faccio notare. Io ti conosco da quello che scrivi, ciò che scrivi parla di te e mi dice che non conosci neppure bene quella Bibbia su cui fondi la tua fede. Hai dimostrato di non comprendere la dottrina della resurrezione dei corpi; hai detto che Gesù quando risorse era una fantasma per avvalorare la tua tesi secondo la quale i corpi non risorgono, mentre Gesù invece quando risorse voleva dimostrare l'esatto contrario, e cioè che non era un fantasma; hai detto che la religione dei sadducei non credeva nella resurrezione, sbagliando grossolanamente sul fatto che i sadducei non erano una religione ma un semplice gruppo religioso, uno dei tanti che durò appena 270 anni circa; hai detto che il ministero pubblico di Gesù è durato circa due anni, quando in realtà non esistono date sicure e secondo la tradizione cattolica è durato tre anni circa. Anzi, ti dirò di più, c'è che ha ricostruito le date principali della vita di Cristo concludendo che l'inizio del ministero pubblico di Gesù è avvenuto nel novembre-dicembre dell'anno 29, mentre la sua resurrezione nell'aprile del 33.
Per quanto riguarda le perle ai porci, è inutile che ti stia a spiegare che storicamente i vangeli furono scritti molti anni dopo la presunta morte di Gesù, e che gli stessi vangeli erano indirizzati a diverse comunità ed esprimevano la contrapposta tendenza delle due principali correnti cristiane delle origini, e cioè quella che faceva capo a Pietro, il quale riteneva che il cristianesimo dovesse rimanere una cosa "intima" degli ebrei, e la corrente che faceva capo a Paolo di Tarso, il vero inventore del cristianesimo, l'apostolo delle genti che voleva diffondere il cristianesimo convertendo anche i pagani. Espressioni evangeliche come "non è giusto prendere il pane dei figli e gettarlo ai cani" o "non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci" erano proprio riferite ai pagani e rispecchiavano il pensiero della scuola pietrina, mentre altre come "vi mando come agnelli in mezzo ai lupi" oppure "andate e annunciate il vangelo ad ogni creatura" e tutti i numerosi inviti all'evangelizzazione, rispecchiano appieno la filosofia pastorale di Paolo.
Ecco perchè i vangeli sono come quella famosa pelle che conosciamo, li puoi leggere, interpretare, allungare e restringere come più ti pare. Sono infarciti di contraddizioni e controsensi e vanno bene per chiunque. Ti ricordi quando San Pietro, la notte in cui Gesù fu arrestato, estrasse la spada e mozzò l'orecchio di un servo del sommo sacerdote? Questo cosa sta a significare, forse che che un gruppo di discepoli del Dio dell'amore anche verso i nemici, del perdono illimitato e del porgere l'altra guancia, se andava in giro armato? Quante contraddizioni...
Proprio per questo la Chiesa nella sua storia millenaria alcune volte ha sterminato gli infedeli che non credevano nel Dio cristiano, altre volte ha provveduto a cristianizzazioni forzate come quelle degli indios, altre volte invece ha bruciato vivi gli eretici e ha costretto gli scienziati ad abiurare le loro Verità che contraddicevano le "verità" bibliche.
Se tu fossi vissuto in altri tempi, chissà in quale di queste categorie ti saresti identificato.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da giulio76 Gio 24 Giu 2010 - 15:04

Multiverso ha scritto:
Mi rendo conto che a te dà fastidio e irrita molto vedere le tue illogiche tesi fideistiche o la tua ignoranza biblica spesso evidenziata, ma non ci posso fare niente. Tu hai scelto di venire a discutere in forum ateo e devi accettare tutto ciò che esso comporta. Per citare un'altra frase evangelica, tu hai scelto di venire come agnello in mezzo ai lupi, laddove i lupi atei con te si dimostrano molto tolleranti e pazienti, a differenza dei lupi cattolici che nei loro forum fanno dell'intolleranza e dell'estremismo la loro regola di vita.

Se proprio lo vuoi sapere la verità, mi sono iscritto in un forum di atei perchè ho un'amica atea e le nostre discussioni si accendevano quando parlavo con lei. Per capire meglio come pormi davanti al suo ateismo ho deciso di iscrivermi e vedere cosa vi spinge all'ateismo. Con grande sorpresa ho scoperto che l'ateismo è una fede fondata su una logica razionale e infarcita da un sano odio per la Chiesa cattolica in particolare.


Multiverso ha scritto:Sì caro giulio76, hai capito molto bene, i cattolici sono i primi fondamentalisti intolleranti che predicano bene e razzolano male. Ti confesso un'altra cosa: tempo addietro mi iscrissi al forum dei cattolici romani e venni bannato dopo pochissimo solo per aver messo in dubbio, educatamente, non una verità rivelata ma soltanto un suo aspetto collaterale. Su questo ti do pienamente ragione, nel forum dei cattolici romani chi non è allineato non ha per nulla vita facile.

Io frequanto quel forum è ci sono atei proprio come te, loro si divertono a porre le solite domande ma quando qualcuno entra a gamba tesa, del tipo i sacerdoti sono tutti dei manciapane a tradimento, allora scatta il ban, ma ognuno è libero di gestire il forum come vuole. Ognuno è padrone a casa sua.



Multiverso ha scritto:Qui invece, caro giulio76, tu e qualunque altro credente potete esprimere tranquillamente le vostre idee e nessuno mai vi caccerà soltanto perchè affermate di credere in dio o nei veggenti che prendono il caffè con la Madonna una volta al mese. La morale atea si rivela nei fatti vincente su quella cattolica? Non sta a me dirlo, ognuno può trarre le conclusioni che ritiene più opportune.

Insomma non ne sarei così sicuro, pure io sono stato bannato in questo forum solo perchè avevo fatto una battuta sarcastica al moderatore "Pischello" quando lui mi aveva ricoperto di cacca fumante.

Multiverso ha scritto:Discutere con un credente è divertente e stimolante, però se questi vuole fondare le proprie ragioni anche sull'ignoranza bibilica o sulla sua interpretazione strumentale, come nel tuo caso, non è colpa mia se glielo faccio notare. Io ti conosco da quello che scrivi, ciò che scrivi parla di te e mi dice che non conosci neppure bene quella Bibbia su cui fondi la tua fede. Hai dimostrato di non comprendere la dottrina della resurrezione dei corpi; hai detto che Gesù quando risorse era una fantasma per avvalorare la tua tesi secondo la quale i corpi non risorgono, mentre Gesù invece quando risorse voleva dimostrare l'esatto contrario, e cioè che non era un fantasma; hai detto che la religione dei sadducei non credeva nella resurrezione, sbagliando grossolanamente sul fatto che i sadducei non erano una religione ma un semplice gruppo religioso, uno dei tanti che durò appena 270 anni circa; hai detto che il ministero pubblico di Gesù è durato circa due anni, quando in realtà non esistono date sicure e secondo la tradizione cattolica è durato tre anni circa. Anzi, ti dirò di più, c'è che ha ricostruito le date principali della vita di Cristo concludendo che l'inizio del ministero pubblico di Gesù è avvenuto nel novembre-dicembre dell'anno 29, mentre la sua resurrezione nell'aprile del 33.
Per quanto riguarda le perle ai porci, è inutile che ti stia a spiegare che storicamente i vangeli furono scritti molti anni dopo la presunta morte di Gesù, e che gli stessi vangeli erano indirizzati a diverse comunità ed esprimevano la contrapposta tendenza delle due principali correnti cristiane delle origini, e cioè quella che faceva capo a Pietro, il quale riteneva che il cristianesimo dovesse rimanere una cosa "intima" degli ebrei, e la corrente che faceva capo a Paolo di Tarso, il vero inventore del cristianesimo, l'apostolo delle genti che voleva diffondere il cristianesimo convertendo anche i pagani. Espressioni evangeliche come "non è giusto prendere il pane dei figli e gettarlo ai cani" o "non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci" erano proprio riferite ai pagani e rispecchiavano il pensiero della scuola pietrina, mentre altre come "vi mando come agnelli in mezzo ai lupi" oppure "andate e annunciate il vangelo ad ogni creatura" e tutti i numerosi inviti all'evangelizzazione, rispecchiano appieno la filosofia pastorale di Paolo.
Ecco perchè i vangeli sono come quella famosa pelle che conosciamo, li puoi leggere, interpretare, allungare e restringere come più ti pare. Sono infarciti di contraddizioni e controsensi e vanno bene per chiunque. Ti ricordi quando San Pietro, la notte in cui Gesù fu arrestato, estrasse la spada e mozzò l'orecchio di un servo del sommo sacerdote? Questo cosa sta a significare, forse che che un gruppo di discepoli del Dio dell'amore anche verso i nemici, del perdono illimitato e del porgere l'altra guancia, se andava in giro armato? Quante contraddizioni...
Proprio per questo la Chiesa nella sua storia millenaria alcune volte ha sterminato gli infedeli che non credevano nel Dio cristiano, altre volte ha provveduto a cristianizzazioni forzate come quelle degli indios, altre volte invece ha bruciato vivi gli eretici e ha costretto gli scienziati ad abiurare le loro Verità che contraddicevano le "verità" bibliche.
Se tu fossi vissuto in altri tempi, chissà in quale di queste categorie ti saresti identificato.

Dunque, io non ti ho ripreso sugli errori storici da te riportati e sugli errori bibilici che tu propini per veri, con questo io ti posso dire che sono ignorante in materia sia teologica, che filologica, ci vogliono anni per studiare queste cose ed io le leggo ogni tanto a tempo perso, può darsi che qualcosa mi sfugga. Se a te è parso che io abbia detto delle corbellerie ne prendo atto, ma possiamo anche avere un confronto con documenti alla mano e vedere dove sta la verità, non mi pare corretto prendere in giro l'interlocutore. Comunque per la prossima volta metterò le note delle mie fonti, vorrei che facessi lo stesso tu.
Vedi quello che scrivi in neretto è una tua generalizzazione, chi ha fatto questo? chi è stata la mente? chi il braccio esecutore? in quale tempo storico siamo? le fonti storiche di ciò che affermi. E' facile fare il tiro al piccione ma quando si accusa qualcuno bisogna esporre le prove.

PS: io non ho mai detto che Gesù era un fantasma o solo detto che il corpo glorioso non è come quello materiale.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Gio 24 Giu 2010 - 15:14

giulio76 ha scritto:Con grande sorpresa ho scoperto che l'ateismo è una fede fondata su una logica razionale e infarcita da un sano odio per la Chiesa cattolica in particolare.
Mi permetto di darti un consiglio: se vuoi che ti si prenda sul serio e non ti si prenda per il culo, cerca di far pace con la logica elementare.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Rasputin Gio 24 Giu 2010 - 20:46

Che perla: "Sai quanti doni potresti ricevere da Dio? e quanti ne hai ricevuto senza che te ne accorgi"?

Ma come si fa a ricevere un regalo e non accorgersene? È un po' come pigliarlo in culo, ma con vaselina.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Merini10- perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da giulio76 Gio 24 Giu 2010 - 20:51

Blush response ha scritto:Che perla: "Sai quanti doni potresti ricevere da Dio? e quanti ne hai ricevuto senza che te ne accorgi"?

Ma come si fa a ricevere un regalo e non accorgersene? È un po' come pigliarlo in culo, ma con vaselina.

Ne hai fatto esperienza?
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Rasputin Gio 24 Giu 2010 - 21:06

giulio76 ha scritto:
Blush response ha scritto:Che perla: "Sai quanti doni potresti ricevere da Dio? e quanti ne hai ricevuto senza che te ne accorgi"?

Ma come si fa a ricevere un regalo e non accorgersene? È un po' come pigliarlo in culo, ma con vaselina.

Ne hai fatto esperienza?

Io no, ma tu, almeno metaforicamente, di sicuro. Non è un'offesa questa, ma nemmeno uno scherzo, lo penso sul serio.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Merini10- perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da davide Ven 25 Giu 2010 - 14:25

giulio76 ha scritto:

Conosci dei popoli arborigeni isolati completamente dal mondo che si sono votati all'ateismo? potrebbe essere preso da esempio
Conosci degli aborigeni completamente isolati dal mondo che ti parlano di yeoshoua o di mohammad, per esempio?

Blush response ha scritto:Che perla: "Sai quanti doni potresti ricevere da Dio? e quanti ne hai ricevuto senza che te ne accorgi"?

Ma come si fa a ricevere un regalo e non accorgersene? È un po' come pigliarlo in culo, ma con vaselina.
Eccheccazzo, a Scajola hanno pure comprato casa senza che se ne accorgesse, figurati un po'.... perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 166799

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da giulio76 Ven 25 Giu 2010 - 17:43

Blush response ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Blush response ha scritto:Che perla: "Sai quanti doni potresti ricevere da Dio? e quanti ne hai ricevuto senza che te ne accorgi"?

Ma come si fa a ricevere un regalo e non accorgersene? È un po' come pigliarlo in culo, ma con vaselina.

Ne hai fatto esperienza?

Io no, ma tu, almeno metaforicamente, di sicuro. Non è un'offesa questa, ma nemmeno uno scherzo, lo penso sul serio.

poi mi spieghi come il mio dereitano anche metaforicamente abbia dovuto subire violenza.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da giulio76 Ven 25 Giu 2010 - 17:46

[quote="davide"]
giulio76 ha scritto:
Conosci degli aborigeni completamente isolati dal mondo che ti parlano di yeoshoua o di mohammad, per esempio?


No però che mi parlano di Dio alla loro maniera si.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da davide Ven 25 Giu 2010 - 18:21

La loro maniera è totalmente differente dalla tua. Se tu fossi un aborigeno, non avresti la più pallida idea del mito di gesù e delle favolette di contorno.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Baalzefon Ven 25 Giu 2010 - 19:23

Ma avrebbe comunque la spiritualità e il senso del divino, cambierebbe la tradizione, il rito e i costumi. ma questo è secondario.
Baalzefon
Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 524
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.06.10

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da *Valerio* Ven 25 Giu 2010 - 19:26

Baalzefon ha scritto:Ma avrebbe comunque la spiritualità e il senso del divino, cambierebbe la tradizione, il rito e i costumi. ma questo è secondario.

Cambierebbe la morale e questo e' primario.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Baalzefon Ven 25 Giu 2010 - 19:54

o magari no
Baalzefon
Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 524
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.06.10

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Ven 25 Giu 2010 - 19:55

Baalzefon ha scritto:Ma avrebbe comunque la spiritualità e il senso del divino,
E quindi?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da davide Ven 25 Giu 2010 - 20:39

Baalzefon ha scritto:Ma avrebbe comunque la spiritualità e il senso del divino, cambierebbe la tradizione, il rito e i costumi. ma questo è secondario.
E' un bel chissenefrega? Per la CCAR, solo la CCAR porta pienamente alla salvezza, gli altri si fottono.
Non giriamo le carte in tavola.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Baalzefon Ven 25 Giu 2010 - 23:38

Non è assolutamente così, quelli sono gli atei che hanno queste idee: "gli atei sono fighi ed intelligenti, il resto sono stupidi creduloni"
Baalzefon
Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 524
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.06.10

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da davide Ven 25 Giu 2010 - 23:48

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 967287 perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 967287 perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Sleep

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Daniele Sab 26 Giu 2010 - 2:33

Baalzefon ha scritto:Non è assolutamente così, quelli sono gli atei che hanno queste idee: "gli atei sono fighi ed intelligenti, il resto sono stupidi creduloni"

Hai sentito qualcuno dire che gli atei sono fighi e intelligenti...?
Daniele
Daniele
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 59
Età : 36
Località : Lonigo
Occupazione/Hobby : Canto (dalla polifonia barocca al rock passando per i brani popolari), palestra, "la morosa", Ingegneria Civile
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.06.10

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Sab 26 Giu 2010 - 9:06

Forse il mio post ti è sfuggito...

Fux89 ha scritto:
Baalzefon ha scritto:Ma avrebbe comunque la spiritualità e il senso del divino,
E quindi?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Sab 26 Giu 2010 - 11:36

Baalzefon ha scritto:Ma avrebbe comunque la spiritualità e il senso del divino, cambierebbe la tradizione, il rito e i costumi. ma questo è secondario.
ciao, mi interesserebbe una tua risposta ad una domanda che ri-posto e che avevo fatto ad un altro utente ma che si era persa nel marasma di botte e risposte... qua avete parlato di indigeni e non di budda, ma mi pare che il senso sia quello...

dici un po' dopo che anche budda può essere una strada per arrivare a dio, ma cosa ne pensi di precetti contrastanti tra religioni diverse? consideri il precetto solo uno strumento per arrivare a dio, che quindi non ha significato in se stesso ma è solo funzionale al portarti da qualche parte (come potrebbero essere lingue diverse con regole diverse per portarti alla comprensione della stessa cosa ) oppure hai un'opinione differente?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Baalzefon Lun 28 Giu 2010 - 12:50

Penso che il Cristianesimo sia l'unica via, e che se si seguono le sue leggi, che sono la via, si può arrivare a Dio. Spesso e volentieri le religioni hanno precetti differenti ma portano alla stessa via. Penso io.
Baalzefon
Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 524
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.06.10

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Lun 28 Giu 2010 - 12:52

Baalzefon ha scritto:Penso che il Cristianesimo sia l'unica via, e che se si seguono le sue leggi, che sono la via, si può arrivare a Dio.
Sulla base di quale evidenza?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Rasputin Lun 28 Giu 2010 - 12:58

Fux89 ha scritto:
Baalzefon ha scritto:Penso che il Cristianesimo sia l'unica via, e che se si seguono le sue leggi, che sono la via, si può arrivare a Dio.
Sulla base di quale evidenza?

Io direi di nessuna. Si tratta di una fede, e ciascuno è (Dovrebbe essere) libero di credere a ciò che vuole, senza dover dare giustificazioni, ma anche senza tentare di convincere altri che invece delle evidenze hanno bisogno. Non per credere, ma per conoscere.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Merini10- perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Ospite Lun 28 Giu 2010 - 15:05

Baalzefon ha scritto:Penso che il Cristianesimo sia l'unica via, e che se si seguono le sue leggi, che sono la via, si può arrivare a Dio. Spesso e volentieri le religioni hanno precetti differenti ma portano alla stessa via. Penso io.

ciao. scusa ma non mi torna tanto: allora, dici che le leggi del cristianesimo sono l'unica vera via che porta a dio, corretto? poi che le religioni hanno precetti differenti che portano alla stessa via, cioè alle stesse leggi. A questo punto non ho capito che differenza fai tra leggi e precetti e se sono solo le leggi cristiane a portare a dio, che è il dio cristiano (immagino che la risposta sia si... ma chiedo x sicurezza) o se anche le "leggi" di altre religioni possano portare a "un dio" che però, a questo punto, diventa una divinità un po' new age

thanks

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

perchè credo a una intelligenza divina - Pagina 2 Empty Re: perchè credo a una intelligenza divina

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.