Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Donne e i testi sacri

+8
giulio76
Sally
Multiverso
Rasputin
ipazia
Gian dei Brughi
Giovanni 4-23
Phoenix
12 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Phoenix Gio 15 Apr 2010 - 14:29

Giulio,
scusami ma ho letto la Bibbia e il Corano..non so se tu l'hai fatto?
Conosco bene la storia del monoteismo...
Tu ogni tanto dovresti raggionare con il Tuo cervello è non con irrefrenabile desiderio di vivere per sempre a tutti costi.

PS:L'ingnoranza è il piatto forte dei credenti:
"I credenti in superstizioni, scaramanzie, oroscopi & religioni sono:

il 99 % degli analfabeti

il 94 % dei V elementare
il 90 % dei III media
il 74 % dei diplomati
il 45 % dei laureati in materie scientifiche
il 31 % degli scienziati ad alto livello
lo 0 % dei premi Nobel italiani viventi"
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Gio 15 Apr 2010 - 14:41

mavalà ha scritto:Giulio,
scusami ma ho letto la Bibbia e il Corano..non so se tu l'hai fatto?
Conosco bene la storia del monoteismo...
Tu ogni tanto dovresti raggionare con il Tuo cervello è non con irrefrenabile desiderio di vivere per sempre a tutti costi.

PS:L'ingnoranza è il piatto forte dei credenti:
"I credenti in superstizioni, scaramanzie, oroscopi & religioni sono:

il 99 % degli analfabeti

il 94 % dei V elementare
il 90 % dei III media
il 74 % dei diplomati
il 45 % dei laureati in materie scientifiche
il 31 % degli scienziati ad alto livello
lo 0 % dei premi Nobel italiani viventi"

Ho già risposto alla tua statistica che a mio riguardo la considero offensiva perchè mischia superstizione con religione, due cose completamente differenti.
Non basta leggere Bibbia e Corano per essere colti, bisogna conoscere il retroscena storico e il significato teologico.
La Bibbia non è un romanzo, se l'avessi letta serimante ti saresti accorta come nel cantico dei cantici o nel libro di Ester la donna ricopra dei valori importanti. Per non parlare dell'Apocalisse dove a una Donna vestita di sole è lasciata la protezione della Chiesa. Donne e i testi sacri - Pagina 2 719963
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da maxsar Gio 15 Apr 2010 - 15:11

Ti faccio un esempio: secondo una morale laica l'aborto non è un omicidio secondo la morale cristiana si
Per la morale cattolica (bioetica e catechismo della chiesa cattolica) nel caso in cui è terapeticamente necessario procedere ad un aborto nel caso di probabile morte della donna è moralmente illecito procedere.
Sono ammessi soltanto interventi terapeutici che collateralmente possono uccidere l'embrione.
La vita di un essere senziente è uguale a quella di un embrione?
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1342
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da ipazia Gio 15 Apr 2010 - 15:13

giulio76 ha scritto:
Perchè se la morale è frutto dell'evoluzione sociale, quella che ha subito una evoluzione laica dovrebbe essere migliore di quella che ha subito un'evoluzione cattolica, cristiana mussulmana, ebraica induista ecc....?

Perchè se non ci fosse stata questa evoluzione, anche nella nostra bella Europa, assisteremmo ancora a scene come quelle che hanno originato questo 3D. Con la differenza che a lapidare la donna, come accadde a me, al posto dei musulmani ci sarebbero i cristiani.
ipazia
ipazia
-------------
-------------

Numero di messaggi : 69
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Gio 15 Apr 2010 - 15:29

ipazia ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Perchè se la morale è frutto dell'evoluzione sociale, quella che ha subito una evoluzione laica dovrebbe essere migliore di quella che ha subito un'evoluzione cattolica, cristiana mussulmana, ebraica induista ecc....?

Perchè se non ci fosse stata questa evoluzione, anche nella nostra bella Europa, assisteremmo ancora a scene come quelle che hanno originato questo 3D. Con la differenza che a lapidare la donna, come accadde a me, al posto dei musulmani ci sarebbero i cristiani.

Non si fa la storia con i se e con i ma. Quindi non posso accettare la tua risposta.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Phoenix Gio 15 Apr 2010 - 15:46

ipazia ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Perchè se la morale è frutto dell'evoluzione sociale, quella che ha subito una evoluzione laica dovrebbe essere migliore di quella che ha subito un'evoluzione cattolica, cristiana mussulmana, ebraica induista ecc....?

Perchè se non ci fosse stata questa evoluzione, anche nella nostra bella Europa, assisteremmo ancora a scene come quelle che hanno originato questo 3D. Con la differenza che a lapidare la donna, come accadde a me, al posto dei musulmani ci sarebbero i cristiani.

Grazie a Lutero abbiamo oggi una visione più laica, meno fondamentalista. Infatti non per caso i paesi nordici (luterani) sono i più evoluti al mondo..
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Gio 15 Apr 2010 - 15:49

maxsar ha scritto:
Ti faccio un esempio: secondo una morale laica l'aborto non è un omicidio secondo la morale cristiana si
Per la morale cattolica (bioetica e catechismo della chiesa cattolica) nel caso in cui è terapeticamente necessario procedere ad un aborto nel caso di probabile morte della donna è moralmente illecito procedere.
Sono ammessi soltanto interventi terapeutici che collateralmente possono uccidere l'embrione.
La vita di un essere senziente è uguale a quella di un embrione?

Ciao max è sempre un piacere leggerti, sei sicuro di quello che scrivi?
La morale cristiana ammette un omicidio se è in pericolo la propria vita, infatti il catechismo della Chiesa Cattolica ammette la pena di morte nel caso non ci sia la possibilità di tenere sottocontrollo il pericolo proveniente da un essere umano. In tal senso il Papa ha chiarito che oggi con i mezzi in nostro possesso si può tenere sottocontrollo il pericolo con l'ausilio delle forze dell'ordine e degli istituti penitenziari, per tale motivo la pena di morte non dovrebbe essere mai eseguita. Ma se io sto subendo una rapina e l'agressore mi sta per sparare io posso rispondere se ne ho la possibilità, neutralizzando l'agressore, in tal senso non commetto un peccato morale.
Nel caso dell'aborto la cosa è molto più complessa, poichè si parla di aborto terapeutico, ovvero eseguire un aborto sapendo che con probabilità la gravidanza possa provocare pericolo, in questo caso però non c'è certezza, poichè la medicina è piena di casi di persone nate sane dopo che è stata sconsigliata la prosecuzione della gravidanza.
Un caso ad esempio di aborto consentito cioè moralmente eseguibile è l'intervento che si fa per una gravidanza extrauterina, poichè quello è un intervento per eliminare un processo che non porta a nulla. L'embrione al 100% non avrà vita.
E per completezza cito il caso di S.Beretta Molla, una donna medico che ha donato la vita per portare a termine la vita del suo 4° figlio. La santa aveva un fibroma maligno all'utero che doveva essere asportato immediatamente, ma nel contempo era in gravidanza del 2° mese. La decisione dell'intervento era moralmente giusto, ma lei ha preferito portare a termine la gravidanza, dando alla luce la bimba ma a costo della sua vita.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Gio 15 Apr 2010 - 15:58

mavalà ha scritto:
ipazia ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Perchè se la morale è frutto dell'evoluzione sociale, quella che ha subito una evoluzione laica dovrebbe essere migliore di quella che ha subito un'evoluzione cattolica, cristiana mussulmana, ebraica induista ecc....?

Perchè se non ci fosse stata questa evoluzione, anche nella nostra bella Europa, assisteremmo ancora a scene come quelle che hanno originato questo 3D. Con la differenza che a lapidare la donna, come accadde a me, al posto dei musulmani ci sarebbero i cristiani.

Grazie a Lutero abbiamo oggi una visione più laica, meno fondamentalista. Infatti non per caso i paesi nordici (luterani) sono i più evoluti al mondo..

Scusami tu scambi lucciole per lanterne, mi dispiace dirtelo, ma che cacchio c'entra Lutero con l'evoluzione del mondo??? Donne e i testi sacri - Pagina 2 79837
Se in Italia siamo meno evoluti (poi non so di che tipo di evoluzione parli: economia, cultura, industrializzazione, servizi sociali, scienza, università) dei così detti lutarani è perchè abbiamo mal gestito la nostra società e le risorse del nostro Paese. Vuoi dire che la Francia o la cattolicissima Spagna sono meno evoluti dei Tedeschi? E come mai la Russia che era la patria dell'ateismo non si è evoluta ma è un paese economicamente povero?
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Gio 15 Apr 2010 - 16:06

ipazia ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Perchè se la morale è frutto dell'evoluzione sociale, quella che ha subito una evoluzione laica dovrebbe essere migliore di quella che ha subito un'evoluzione cattolica, cristiana mussulmana, ebraica induista ecc....?

Perchè se non ci fosse stata questa evoluzione, anche nella nostra bella Europa, assisteremmo ancora a scene come quelle che hanno originato questo 3D. Con la differenza che a lapidare la donna, come accadde a me, al posto dei musulmani ci sarebbero i cristiani.

Scusa non capisco, sei mussulmana, con pericolo di lapidazione?
Vorrei che mi portassi degli esempi dove i cristianni abbiano lapidato una donna.
Ti dico subito che non valgono le caccie alle streghe, quella la facevano pure i luterani ed è sempre stata una persecuzione ordinata dallo stato.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Phoenix Gio 15 Apr 2010 - 16:10

giulio76,vedi la Russia non è mai stata la patria dei atei.. l'ateismo d'obligo equivale ad una religione...in questo caso è stata cambiata con quello del marxismo...

Poi la cattolicissima spagna e più evoluta da quando sono sprofondano i numeri dei credenti
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Werewolf Gio 15 Apr 2010 - 16:15

Scusami tu scambi lucciole per lanterne, mi dispiace dirtelo, ma che cacchio c'entra Lutero con l'evoluzione del mondo??? Donne e i testi sacri - Pagina 2 79837
Se in Italia siamo meno evoluti (poi non so di che tipo di evoluzione parli: economia, cultura, industrializzazione, servizi sociali, scienza, università) dei così detti lutarani è perchè abbiamo mal gestito la nostra società e le risorse del nostro Paese. Vuoi dire che la Francia o la cattolicissima Spagna sono meno evoluti dei Tedeschi? E come mai la Russia che era la patria dell'ateismo non si è evoluta ma è un paese economicamente povero?


Risposta veloce e semplice, giulio. Lutero, direttamente o indirettamente, ha ridato linfa all'idea dello spirito critico, del vagliare le fonti dei nostri principi e delle nostre conoscenze in modo personale e diretto e non mediato dall'alto(cosa che la Chiesa ha invece sempre cercato di evitare).
La Francia è stata il primo paese ad opporsi al cattolicesimo già nel '300 e ha poi dato vita a quella cheè forse la pù grande rivoluzione 'laicista' della storia. La Spagna è cattolicissima quanto me, dato che ha Zapatero al potere e che ha legislazione su aborto, fecondazione assistita e vari altri temi etici molto meno confessionali di altri paesi. La Russia è un paese povero economicamente a causa dl comunismo che fino a vent'anni fa era il loro sistema economico, e che gli ha impedito di svilupparsi come i paesi capitalisti hanno fatto nel frattempo. Definire il comunismo sovietico 'ateo' credo personalmente sia un errore, comunque. Questo perché era ateo di nome ma non di principio, in quanto accettava in modo fideistico e dogmatico gli ideali e le conclusioni di Marx e Lenin. Questo è l'esatto contrario dell'atismo vero, che si nutre di spirito critico e di riflessione.

economia, cultura, industrializzazione, servizi sociali, scienza, università

Dimmi, in quali di questi aspetti siamo più evoluti rispetto al resto dei paesi europei?

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Phoenix Gio 15 Apr 2010 - 16:37

giulio76 ha scritto:
mavalà ha scritto:
ipazia ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Perchè se la morale è frutto dell'evoluzione sociale, quella che ha subito una evoluzione laica dovrebbe essere migliore di quella che ha subito un'evoluzione cattolica, cristiana mussulmana, ebraica induista ecc....?

Perchè se non ci fosse stata questa evoluzione, anche nella nostra bella Europa, assisteremmo ancora a scene come quelle che hanno originato questo 3D. Con la differenza che a lapidare la donna, come accadde a me, al posto dei musulmani ci sarebbero i cristiani.

Grazie a Lutero abbiamo oggi una visione più laica, meno fondamentalista. Infatti non per caso i paesi nordici (luterani) sono i più evoluti al mondo..

Scusami tu scambi lucciole per lanterne, mi dispiace dirtelo, ma che cacchio c'entra Lutero con l'evoluzione del mondo??? Donne e i testi sacri - Pagina 2 79837
Se in Italia siamo meno evoluti (poi non so di che tipo di evoluzione parli: economia, cultura, industrializzazione, servizi sociali, scienza, università) dei così detti lutarani è perchè abbiamo mal gestito la nostra società e le risorse del nostro Paese. Vuoi dire che la Francia o la cattolicissima Spagna sono meno evoluti dei Tedeschi? E come mai la Russia che era la patria dell'ateismo non si è evoluta ma è un paese economicamente povero?

Stato sociale democratico e apprendimento permanente, in Scandinavia

di Marcella Milana
Professore associato in Educazione degli adulti presso la Danish School of Education, Copenhagen (Danimarca), membro dell'esecutivo della Nordic Comparative and International Education Society (NOCIES) e membro del direttivo dell'International Society for Comparative Adult Education (ISCAE).
, pubblicato il 09/06/2009

Perché in Danimarca, Svezia e Finlandia la partecipazione alle attività di formazione permanente è di gran lunga più alta della media europea?

tutti paesi luterani!! ..Hai capito cosa centra Lutero..è una formazione culturale diversa da quello dei musulmani o cattolici..molto più evoluta
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Phoenix Gio 15 Apr 2010 - 16:40

giulio76 ha scritto:
ipazia ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Perchè se la morale è frutto dell'evoluzione sociale, quella che ha subito una evoluzione laica dovrebbe essere migliore di quella che ha subito un'evoluzione cattolica, cristiana mussulmana, ebraica induista ecc....?

Perchè se non ci fosse stata questa evoluzione, anche nella nostra bella Europa, assisteremmo ancora a scene come quelle che hanno originato questo 3D. Con la differenza che a lapidare la donna, come accadde a me, al posto dei musulmani ci sarebbero i cristiani.

Scusa non capisco, sei mussulmana, con pericolo di lapidazione?
Vorrei che mi portassi degli esempi dove i cristianni abbiano lapidato una donna.
Ti dico subito che non valgono le caccie alle streghe, quella la facevano pure i luterani ed è sempre stata una persecuzione ordinata dallo stato.
poi spiegarti meglio???
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Gio 15 Apr 2010 - 17:33

Werewolf ha scritto:
Risposta veloce e semplice, giulio. Lutero, direttamente o indirettamente, ha ridato linfa all'idea dello spirito critico, del vagliare le fonti dei nostri principi e delle nostre conoscenze in modo personale e diretto e non mediato dall'alto(cosa che la Chiesa ha invece sempre cercato di evitare).
La Francia è stata il primo paese ad opporsi al cattolicesimo già nel '300 e ha poi dato vita a quella cheè forse la pù grande rivoluzione 'laicista' della storia. La Spagna è cattolicissima quanto me, dato che ha Zapatero al potere e che ha legislazione su aborto, fecondazione assistita e vari altri temi etici molto meno confessionali di altri paesi.

Hem scusa ma la Spagna di Zapatero, visto che i cavalli buoni si vedono a lunga corsa, è praticamente fallita. C'è un tasso di disoccupazione del 17% nell'ultimo trimestre. Quindi ho ametti che la cura laicista non da buoni frutti a lungo termine oppure devi attribuire il fallimento a qualcos'altro.
Per la Francia, non penso che nel passato si sia avvalsa di temi laicistici se non negli ultimi tempi. La rivoluzione illuminista ha portato solo alla scomparsa di una classe politica mangiona e fannullona, di conseguenza ha aperto le porte alla democrazia che ha mantenuto comunque una certa tendenza cattolica e sicuramente non protestante. I paesi anglosassoni hanno vissuto il loro momento migliore con la rivoluzione industriale ma oggi risentono di un forte declino morale è il paese con il tasso maggiore di aborti specialmente ad età adolescenziali.


Werewolf ha scritto:La Russia è un paese povero economicamente a causa dl comunismo che fino a vent'anni fa era il loro sistema economico, e che gli ha impedito di svilupparsi come i paesi capitalisti hanno fatto nel frattempo. Definire il comunismo sovietico 'ateo' credo personalmente sia un errore, comunque. Questo perché era ateo di nome ma non di principio, in quanto accettava in modo fideistico e dogmatico gli ideali e le conclusioni di Marx e Lenin. Questo è l'esatto contrario dell'atismo vero, che si nutre di spirito critico e di riflessione.

Analisi accettabile ma non collegabile alla religione.




Werewolf ha scritto:Dimmi, in quali di questi aspetti siamo più evoluti rispetto al resto dei paesi europei?

Nessuno, questo è colpa di chi ci ha governato, non certo della nostra tendenza religiosa, ma se la cosa ti consola siamo il paese più generoso d'Europa, almeno non abbiamo sviluppato un certo egoismo come nei gelidi paesi del nord europa.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Gio 15 Apr 2010 - 17:43

mavalà ha scritto:

S
Stato sociale democratico e apprendimento permanente, in Scandinavia

di Marcella Milana
Professore associato in Educazione degli adulti presso la Danish School of Education, Copenhagen (Danimarca), membro dell'esecutivo della Nordic Comparative and International Education Society (NOCIES) e membro del direttivo dell'International Society for Comparative Adult Education (ISCAE).
, pubblicato il 09/06/2009

Perché in Danimarca, Svezia e Finlandia la partecipazione alle attività di formazione permanente è di gran lunga più alta della media europea?

tutti paesi luterani!! ..Hai capito cosa centra Lutero..è una formazione culturale diversa da quello dei musulmani o cattolici..molto più evoluta

Scusami sarà l'odio per il cattolicesimo che ti acceca la vista, ma ho letto tutto l'articolo non parla di correlazione tra luteranesimo e cattolicesimo, dice semplicemente che le cose in Scandinavia funzionano meglio perchè c'è una giusta sinergia tra forze statali e cittadino, bilanciando tutte le risorse in modo omogeneo e non amorfo come succede in Italia. Ma la correlazione luteranesimo cattolicesimo c'entra come cavoli a merenda.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da maxsar Gio 15 Apr 2010 - 17:56

La santa aveva un fibroma maligno all'utero che doveva essere asportato immediatamente, ma nel contempo era in gravidanza del 2° mese. La decisione dell'intervento era moralmente giusto, ma lei ha preferito portare a termine la gravidanza, dando alla luce la bimba ma a costo della sua vita.
Giovanni Paolo II
Evangelium vitae :"Dichiaro che l’aborto diretto, cioè voluto come fine o come mezzo, costituisce sempre un disordine morale grave, in quanto uccisione deliberata di un essere umano innocente".
Cattechismo cc: codice 2271: Fin dal primo secolo la Chiesa ha dichiarato la malizia morale di ogni aborto provocato. Questo insegnamento non è mutato. Rimane invariabile. L'aborto diretto, cioè voluto come un fine o come un mezzo, è gravemente contrario alla legge morale.

Da li si ne arguisce, come avevi dichiarato prima:" la medicina è piena di casi di persone nate sane dopo che è stata sconsigliata la prosecuzione della gravidanza." che era plausibile, seppur estremamente remota, la possibilità della bimba di nascere sana (come è successo) e quindi della non moralità dell'atto stesso.

Comunque riallacciandomi al tuo discorso, sicuramente esistono casi in cui una gravidanza a rischio alto sia proseguita poi bene, ma è sicuramente dimostrabile la correlazione tra non intervento in gravidanza e morte di ambedue.
Sinceramente, prova a vederla con occhi diversi, ti sentiresti di dire ad una ragazza di portare avanti una gravidanza con una percentuale di buon esima infima a fronte di un rischio mortale per entrambi?
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1342
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Werewolf Gio 15 Apr 2010 - 18:16

E' un dato di fatto che tutti i paesi che hanno vissuto la riforma luterana(dalla Germania in su, per capirci) hanno un tenore di vita, un sistema di politiche sociali, un'economia ed uno sviluppo in generale, ed anche negli aspetti che citavi prima, decisamente maggiore rispetto ai paesi che che non lo hanno fatto. Questo per motivi molteplici, ma se andiamo a vedere il vero unico denominatore comune di tutti questi paesi, è che hanno vissuto tale riforma, che non è stata soltanto religiosa, ma anche culturale e di stile di vita.
La Francia si è sempre oppost alla Chiesa sin dal '300, basta ricordare lo schiaffo di Anagni ed il conseguente asservimento del papato alle politiche francesi, durato per quasi un secolo. La Francia è stata uno dei primi paesi, dopo la Confederazione Germanica e la Svizzera, a ospitare religiosi calvinisti(lì chiamati ugonotti). E' stato il paese che ha fatto da trampolino di lancio dell'Illuminismo, e così via.
Parli poi, giulio, del forte declino morale dei paesi anglosassoni. Per l'alto numero di aborti? Hai mai pensato che forse l'alto numero di aborti in quei paesi (USA e UK in primis) è causato dalla mancanza di informazione sulla contraccezione che c'è fra i giovani. Come mai tale mancanza di informazione? Sarò stereotipato, ma è dovuta anche, non soltanto sia chiaro, alle lobby cristiane che vedono come unico metodo contraccettivo valido il non fare sesso (e, di conseguenza, un' abominio pillola e preservativo). Peraltro, dovresti sapere che la popolazione americana è, fra quelle dei paesi sviluppati, che vede, stando alle statistiche, in modo peggiore gli atei e l'ateismo.
Per quel che riguarda la mia analisi sul comunismo sovietico, essa si ricollega direttamente alla religione, in quanto le teorie marxiste e leniniste venivano accettate così com'erano, fideisticamente, esattamente come avviene nelle religioni.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Gio 15 Apr 2010 - 18:37

Lisa Simpson87 ha scritto:la donna simboleggia il male? ah bene..... allora possiamo anche anche smettere di mettere al mondo dei figli, cosi possiamo estinguerci! Donne e i testi sacri - Pagina 2 605765
Basta che non smettiate di darcela Donne e i testi sacri - Pagina 2 286704
Lisa Simpson87 ha scritto:
mavalà ha scritto:Vangelo "apocrfo" di Tommaso :

Simon Pietro disse loro: " Maria deve andare via da noi! Perché le femmine non sono degne della Vita ". Gesù disse: " Ecco, io la guiderò in modo da farne un maschio, affinché ella diventi uno spirito vivo uguale a voi maschi. Poiché ogni femmina che si fa maschio entrerà neI Regno dei cieli ".
Donne e i testi sacri - Pagina 2 62994
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Strap-on_dildo02
Donne e i testi sacri - Pagina 2 649521

giulio76 ha scritto:mi spieghi perchè la morale laica debba essere più valida di una religiosa?
Perché una morale religiosa si basa su dogmi religiosi, che sono condivisi solo da chi aderisce a quella religione. Perciò, discrimina tutti coloro che non appartengono a quella religione. Una morale laica, invece, si basa sulla libertà personale, e rispetta tutte le diverse visioni del mondo, senza imporne nessuna. Mi sembra una bella differenza.

giulio76 ha scritto:Ogni tanto bisognerebbe leggere qualcosa di diverso dai soliti siti anticristiani che si trovano in giro per internet, magari avere un confronto serio con chi ci crede veramente e non da credenti delle feste comandate.
Peccato che, quando si tenta di "avere un confronto serio con chi ci crede veramente" sui forum cattolici si viene bannati a meno che non ci si astenga dal criticare le posizioni della Chiesa, cioè, a meno che non ci si astenga dal confrontarsi Donne e i testi sacri - Pagina 2 977956

giulio76 ha scritto:Ho già risposto alla tua statistica che a mio riguardo la considero offensiva perchè mischia superstizione con religione
Ah, perché, c'è differenza?

giulio76 ha scritto:Nel caso dell'aborto la cosa è molto più complessa, poichè si parla di aborto terapeutico, ovvero eseguire un aborto sapendo che con probabilità la gravidanza possa provocare pericolo, in questo caso però non c'è certezza, poichè la medicina è piena di casi di persone nate sane dopo che è stata sconsigliata la prosecuzione della gravidanza.
Quindi, secondo te bisogna obbligare una donna a rischiare la vita per salvare la vita di un embrione? Donne e i testi sacri - Pagina 2 93876
E per completezza cito il caso di S.Beretta Molla, una donna medico che ha donato la vita per portare a termine la vita del suo 4° figlio. La santa aveva un fibroma maligno all'utero che doveva essere asportato immediatamente, ma nel contempo era in gravidanza del 2° mese. La decisione dell'intervento era moralmente giusto, ma lei ha preferito portare a termine la gravidanza, dando alla luce la bimba ma a costo della sua vita.
Quindi? Si è trattata, appunto, di una libera scelta. Quello che voi cattolici vorreste fare, imponendo per legge la vostra morale, è invece impedire la libera scelta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da ipazia Gio 15 Apr 2010 - 19:38

giulio76 ha scritto: Scusa non capisco, sei mussulmana, con pericolo di lapidazione?
Vorrei che mi portassi degli esempi dove i cristianni abbiano lapidato una donna.

Io. Ma la storia non finisce qui. In 1700 i cristiani di crimini ne hanno compiuti tanti da riempire con le loro cronache tutti gli scaffali della mia riarsa Biblioteca. Un po' di Storia non fa male. Ti dò qualche dritta per i motori di ricerca: Ipazia, Notte di San Bartolomeo, Ebrei e Isabella di Castiglia, Guerra dei trent'anni, Giordano Bruno, Galilei, pogrom,...
Continua tu se vuoi.
ipazia
ipazia
-------------
-------------

Numero di messaggi : 69
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Multiverso Gio 15 Apr 2010 - 19:51

giulio76 ha scritto:E come mai la Russia che era la patria dell'ateismo non si è evoluta ma è un paese economicamente povero?

Quindi secondo te la Russia non si è evoluta per colpa dell'ateismo? Ne deduco che se in Russia ci fosse stata una dittatura comunista ma cattolica, la Russia invece si sarebbe evoluta economiamente. A te Keynes e Friedman ti fanno un baffo!

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Rasputin Gio 15 Apr 2010 - 20:13

ipazia ha scritto:
giulio76 ha scritto: Scusa non capisco, sei mussulmana, con pericolo di lapidazione?
Vorrei che mi portassi degli esempi dove i cristianni abbiano lapidato una donna.

Io. Ma la storia non finisce qui. In 1700 i cristiani di crimini ne hanno compiuti tanti da riempire con le loro cronache tutti gli scaffali della mia riarsa Biblioteca. Un po' di Storia non fa male. Ti dò qualche dritta per i motori di ricerca: Ipazia, Notte di San Bartolomeo, Ebrei e Isabella di Castiglia, Guerra dei trent'anni, Giordano Bruno, Galilei, pogrom,...
Continua tu se vuoi.

Continuo io

- I Maya

- Gli Aztechi

- I "Mori" periti nelle Crociate, guerre a scopo di proselitismo tra le altre cose

- I nativi americani

altro che roghi, questi sono genocidi ed i morti si contano a centinaia di milioni.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Merini10- Donne e i testi sacri - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Giovanni 4-23 Gio 15 Apr 2010 - 23:05

giulio76 ha scritto:Ora Paolo scrive ad una comunità che ha avuto diversi disordini interni, dovuti sicuramente a delle baruffe interne a dei litigi probabilmente scaturiti tra gli uomini che guardavano la donna di qualcun altro o dovuta alla civetteria di qualche moglie. E da pastore come è, deve dare degli ordini perchè la comunità non abbia problemi. Quindi impartisce l'ordine alle donne di coprirsi il capo, che tradotto in tempi moderni significa di dire alle donne di non entrare in chiesa con la minigonna o le spalle scoperte. Di questi passi se ne fa un uso strumentale e fazioso senza capire cosa efettivamente voglia significare.

Non mi sembra che somigli neanche vagamente a quello che diceva Gesù Giulio.
Siete troppo affezionati a quei testi. Togliete la parola sacro e cercate di cavarne quello che realmente di buono c'è scritto.
Se realmente il Cristianesimo ha qualcosa da dire al mondo non ha bisogno di annunciarlo come parola di Dio.
Se realmente il vostro messaggio tocca i cuori ( cosa che io credo ) va bene che sia stato scritto pure da un pastore nomade del 120 dopo Cristo.
L'osservazione che ti hanno fatto su Lutero è una cosa su cui dovresti meditare.

Il problema grosso del Cattolicesimo è che dopo un sacco di battaglie teologiche e filosofiche perse vi siete rintanati nell'angolo del ring. Avete tirato su la guardia del Mistero, e del Sacro e aspettate nell'angolo che l'avversario colpisca. Con risultati a volte francamente grotteschi.

Siete troppo affezionati ai vostri riti, ai vostri dogmi, alle vostre idee su come il mondo dovrebbe essere. Ci vuole coraggio, il coraggio di scrollarsi di dosso tutto quello che di pesante nei secoli vi siete caricati sulle spalle e che alla luce della moderna scienza non ha più possibilità di essere difeso.

Se realmente il Cattolicesimo e il Cristianesimo hanno qualcosa da dire a questo mondo ( cosa che io credo e che io mi auguro ) quello che resterà sarà così dirompente, così immediato che per una volta sarà la scienza a dover inseguire. Sarà la filosofia a segnare il passo.

Io sono convinto che l'ateismo si sbagli, sono convinto che non può essere quella la realtà della vita perché tutto si risolverebbe allora solo nella volontà di potenza di Nietzsche.

_________________
Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato MC 2:27
Giovanni 4-23
Giovanni 4-23
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 555
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue1 / 701 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.09.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Rasputin Gio 15 Apr 2010 - 23:16

Non rompere i coglioni, Giovanni. Non sono dell'umore. E definiscimi se puoi la "Volontà di potenza di Nietzsche"

Puoi anche compararla con quella del tuo dio, se vuoi. Vediamo cosa ne esce.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Merini10- Donne e i testi sacri - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Giovanni 4-23 Gio 15 Apr 2010 - 23:19

Blush response ha scritto:Non rompere i coglioni, Giovanni

Blush

Comprati un libro e fatti una doccia ok
Gelata mi raccomando o essere guidato dalla luce del raziocinio

_________________
Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato MC 2:27
Giovanni 4-23
Giovanni 4-23
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 555
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue1 / 701 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.09.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da ipazia Gio 15 Apr 2010 - 23:27

Giovanni 4-23 ha scritto:Siete troppo affezionati ai vostri riti, ai vostri dogmi, alle vostre idee su come il mondo dovrebbe essere. Ci vuole coraggio, il coraggio di scrollarsi di dosso tutto quello che di pesante nei secoli vi siete caricati sulle spalle e che alla luce della moderna scienza non ha più possibilità di essere difeso.
.

Non ti viene il dubbio che "sotto il vestito, niente". Secondo me è un dubbio che toglie il sonno alle gerarchie di tutte le religioni.

Giovanni 4-23 ha scritto:Se realmente il Cattolicesimo e il Cristianesimo hanno qualcosa da dire a questo mondo ( cosa che io credo e che io mi auguro ) quello che resterà sarà così dirompente, così immediato che per una volta sarà la scienza a dover inseguire. Sarà la filosofia a segnare il passo.

L'orribile sospetto è che questa cosa non assomigli troppo all'Iran degli ayatollah

Giovanni 4-23 ha scritto:Io sono convinto che l'ateismo si sbagli, sono convinto che non può essere quella la realtà della vita perché tutto si risolverebbe allora solo nella volontà di potenza di Nietzsche.

E perchè no un otium solidale, un bel sol dell'avvenir !
ipazia
ipazia
-------------
-------------

Numero di messaggi : 69
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Rasputin Gio 15 Apr 2010 - 23:27

Giovanni 4-23 ha scritto:
Blush response ha scritto:Non rompere i coglioni, Giovanni

Blush

Comprati un libro e fatti una doccia ok
Gelata mi raccomando o essere guidato dalla luce del raziocinio

"E definiscimi se puoi la "Volontà di potenza di Nietzsche"

Tralasciato eh?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Merini10- Donne e i testi sacri - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Giovanni 4-23 Gio 15 Apr 2010 - 23:33

Blush response ha scritto:
Tralasciato eh?

Ti ricordo due cose.

La prima è che scrivo per puro piacere, e quindi non amo troppo i cafoni.
La seconda è che pure tu sei nella mia lista Ignore, questo per ricordati che se anche mi togli dalla tua... non è che cambia molto

Ora fai il bravo e apri la doccia su ok

Se fai il bravo e impari l'educazione vedrai che riusciamo magari anche a parlare di qualcosa, potremmo cominciare dal cinema wink..

_________________
Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato MC 2:27
Giovanni 4-23
Giovanni 4-23
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 555
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue1 / 701 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.09.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Rasputin Gio 15 Apr 2010 - 23:36

definiscimi se puoi la "Volontà di potenza di Nietzsche"

se no la figura del cafone la fai tu.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Merini10- Donne e i testi sacri - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Giovanni 4-23 Gio 15 Apr 2010 - 23:41

Blush response ha scritto:
se no la figura del cafone la fai tu.

Ti dirò

Comincio a capire perché Giannino si divertiva tanto a provocarmi, ed in effetti non è male.
Dizionario italiano: Cafone
uomo zotico, villano

mmmm non trovo riferimenti filosofici, credo invece che inviti a "non rompere i coglioni" siano molto attinenti.
Per non parlare dei tuoi imperativi che credimi, lasciano il tempo che trovano.

_________________
Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato MC 2:27
Giovanni 4-23
Giovanni 4-23
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 555
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue1 / 701 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.09.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da davide Ven 16 Apr 2010 - 1:22

ehi voi 2: Donne e i testi sacri - Pagina 2 191813 Donne e i testi sacri - Pagina 2 191813

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da davide Ven 16 Apr 2010 - 1:29

mavalà ha scritto:1 Pietro 3:1-7 "Anche voi mogli, siate sottomesse ai vostri mariti..."


Poi non dimentichiamo che Gesù non ha mica liberato tutti dai peccati..noi donne (secondo la Bibbia) siamo stati condannati alla sofferenza durante il parto....non mi sembra che le cose sono cambiate
Dai mavalà non è vero, esiste l'epidurale Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da ipazia Ven 16 Apr 2010 - 6:51

Giovanni 4-23 ha scritto:
......
Siete troppo affezionati ai vostri riti, ai vostri dogmi, alle vostre idee su come il mondo dovrebbe essere. Ci vuole coraggio, il coraggio di scrollarsi di dosso tutto quello che di pesante nei secoli vi siete caricati sulle spalle e che alla luce della moderna scienza non ha più possibilità di essere difeso.
....

Peccato per le ultime battute. Non capita spesso di vedere l'anima nuda di un credente e conviene approfittarne.
La Riforma ha cercato di rinunciare a tutti gli orpelli, ma ne è venuta fuori una religione debole, che segna lei il passo di fronte allo sviluppo della società civile. La reazione a questa debolezza, la Controriforma, dove vada a parare ce lo stanno dimostrando le teocrazie islamiche.
E a questo punto è proprio nello sviluppo storico della religione che si vede chiaramente che tolti gli orpelli rimane solo una volontà di potenza, neppure tanto nietzscheana, ma cupamente medioevale. La realizzazione, hic et nunc, di un inferno teocratico.
ipazia
ipazia
-------------
-------------

Numero di messaggi : 69
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Phoenix Ven 16 Apr 2010 - 8:56

giulio76 ha scritto:
mavalà ha scritto:

S
Stato sociale democratico e apprendimento permanente, in Scandinavia

di Marcella Milana
Professore associato in Educazione degli adulti presso la Danish School of Education, Copenhagen (Danimarca), membro dell'esecutivo della Nordic Comparative and International Education Society (NOCIES) e membro del direttivo dell'International Society for Comparative Adult Education (ISCAE).
, pubblicato il 09/06/2009

Perché in Danimarca, Svezia e Finlandia la partecipazione alle attività di formazione permanente è di gran lunga più alta della media europea?


tutti paesi luterani!! ..Hai capito cosa centra Lutero..è una formazione culturale diversa da quello dei musulmani o cattolici..molto più evoluta

Scusami sarà l'odio per il cattolicesimo che ti acceca la vista, ma ho letto tutto l'articolo non parla di correlazione tra luteranesimo e cattolicesimo, dice semplicemente che le cose in Scandinavia funzionano meglio perchè c'è una giusta sinergia tra forze statali e cittadino, bilanciando tutte le risorse in modo omogeneo e non amorfo come succede in Italia. Ma la correlazione luteranesimo cattolicesimo c'entra come cavoli a merenda.
...la formazione culturale di una popolazione fa si, che l'educazione,la scienza e la formazione sociale sianno sul primo piano. La formazione culturale viene fortamente influenzato dalla religione
Vedi stranamente questi sono anche i paesi con la più altra presenza di donne in politica, con la maggior ugualianza fra due sessi nel lavoro,con la minor discriminazione e con la miglior integrazione dei stranieri...
Buffo vero!
..Ps: come dicevo prima le Tue offese è il linguaggio fecale (tipicamente cattolico), non mi feriscano minimamente. ...avevo spiegato anche perchè vero? Donne e i testi sacri - Pagina 2 23074
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Phoenix Ven 16 Apr 2010 - 8:58

davide ha scritto:
mavalà ha scritto:1 Pietro 3:1-7 "Anche voi mogli, siate sottomesse ai vostri mariti..."


Poi non dimentichiamo che Gesù non ha mica liberato tutti dai peccati..noi donne (secondo la Bibbia) siamo stati condannati alla sofferenza durante il parto....non mi sembra che le cose sono cambiate
Dai mavalà non è vero, esiste l'epidurale Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799
HEHEHE ..grazie a qualche eretico...se era per razinger ci metteva anche i chiodi sotto il sedere durante il parto Donne e i testi sacri - Pagina 2 315697


Ultima modifica di mavalà il Ven 16 Apr 2010 - 12:32 - modificato 1 volta.
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Ven 16 Apr 2010 - 11:02

giulio76 ha scritto:
Lisa Simpson87 ha scritto:
testi più belli? scusa un attimo, ma un libro che mi dice che le donne valgono meno che zero rispetto all'uomo e che la natura cosi come gli animali sono stati messi li a disposizione dell'uomo affinchè li sfrutti e li maltratti, sinceramente evito anche di leggermelo! Donne e i testi sacri - Pagina 2 879970 ho già scritto, delle discussioni che ho avuto coi credenti, in materia di animali che soffrono e sull'evitare di accudire una creatura di questa Terra, seppur essere vivente, che non sia l'uomo.

Beata ignoranza! certamente sarà difficile scardinare dalla testa così tanta disinformazione e conoscere veramente Dio con questi preconcetti.
Dico solo questa cosa per chiarire ciò che ha scritto Paolo sulla donna. Quando si leggono le lettere paoline si deve sempre pensare che lui scriveva ad una comunità cristiana e come se oggi un Vescovo scrivesse alla parocchia che guida. Il Vescovo è un pastore e dentro le comunità deve dare anche delle direttive dolorose a volte ma per il bene della comunità. Ora Paolo scrive ad una comunità che ha avuto diversi disordini interni, dovuti sicuramente a delle baruffe interne a dei litigi probabilmente scaturiti tra gli uomini che guardavano la donna di qualcun altro o dovuta alla civetteria di qualche moglie. E da pastore come è, deve dare degli ordini perchè la comunità non abbia problemi. Quindi impartisce l'ordine alle donne di coprirsi il capo, che tradotto in tempi moderni significa di dire alle donne di non entrare in chiesa con la minigonna o le spalle scoperte. Di questi passi se ne fa un uso strumentale e fazioso senza capire cosa efettivamente voglia significare.

Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 ahahaha Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 che ridere. ignorante di sicuro io non lo sono. PERCHè RAGIONO CON LA MIA TESTA! non prendo per oro colato tutto quello che dicono in un credo religioso.
sempre a trovare delle scuse e delle giustificazioni. Donne e i testi sacri - Pagina 2 879970 sugli specchi però!

spiegami tu, allora come mai ogni religione vuole portare acqua al proprio mulino? a chi devo credere? a te o ai TDG? o i pentecostali? o gli indù? gli ebrei? la religione islamica? ce ne sono cosi tante, che c'è solo l'imbarazzo della scelta!
e di sicuro, la tua religione non ha la verità in tasca! Donne e i testi sacri - Pagina 2 588256


Ultima modifica di Lisa Simpson87 il Ven 16 Apr 2010 - 12:45 - modificato 2 volte.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Ven 16 Apr 2010 - 11:11

giulio76 ha scritto:
mavalà ha scritto:
...beata ignoranza

PS: Lisa..

L' offesa è tale, quando viene detto da una persona che stimi e che si trova al Tuo stesso livello culturale e intellettuale..il resto è solo piscia di gatto..al massimo puzza Donne e i testi sacri - Pagina 2 23074

Infatti non è un'offessa alla sua cultura generale che non conosco, ma un pò a tutto quello che ho letto sui post, malauguratamente ho beccato lei, ma niente di personale.
Ogni tanto bisognerebbe leggere qualcosa di diverso dai soliti siti anticristiani che si trovano in giro per internet, magari avere un confronto serio con chi ci crede veramente e non da credenti delle feste comandate.
P.S. anche io mi ritengo ignorante in materia ma più informato sicuramente. Tutto il resto è cacca di cane Donne e i testi sacri - Pagina 2 977956

anzitutto, tu non mi conosci. quindi, ti dirò alcune cose di me.
quando ero ragazzina, ai tempi delle medie, facevo la chierichetta e aiutavo il sacerdote a servire alla messa. tutte le domeniche, prima della messa, giocavo in oratorio con gli altri ragazzi. ogni giovedi, andavo a catechismo. ogni chiesa che vedevo in giro, ci andavo a pregare anche se non c'era messa quell'ora.
aiutavo il sacerdote, nel periodo delle benedizioni pasquali, casa per casa a benedire.
ogni domenica, fino a 5 anni fa, andavo a messa. quindi, caro il mio giulio, ero una cattolica OSSERVANTE!
e poi, finalmente, un giorno, davanti ad una chiesa poco lontana dalla mia città, FINALMENTE HO COMINCIATO AD APRIRE GLI OCCHI E A RAGIONARE CON LA MIA TESTA PONENDOMI DELLE DOMANDE! Donne e i testi sacri - Pagina 2 696401 Donne e i testi sacri - Pagina 2 607518
quindi, te lo dico onestamente: NON ROMPERE LE SCATOLE alla sottoscritta! Donne e i testi sacri - Pagina 2 315697 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799

p.s. offesa si scrive con una S sola.... e poi l'ignorante sarei io.
-_-

scusate per il tono surriscaldato dei miei post. Donne e i testi sacri - Pagina 2 315697

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Ven 16 Apr 2010 - 11:42

DF1989 ha scritto:
Lisa Simpson87 ha scritto:la donna simboleggia il male? ah bene..... allora possiamo anche anche smettere di mettere al mondo dei figli, cosi possiamo estinguerci! Donne e i testi sacri - Pagina 2 605765
Basta che non smettiate di darcela Donne e i testi sacri - Pagina 2 286704
Lisa Simpson87 ha scritto:
mavalà ha scritto:Vangelo "apocrfo" di Tommaso :

Simon Pietro disse loro: " Maria deve andare via da noi! Perché le femmine non sono degne della Vita ". Gesù disse: " Ecco, io la guiderò in modo da farne un maschio, affinché ella diventi uno spirito vivo uguale a voi maschi. Poiché ogni femmina che si fa maschio entrerà neI Regno dei cieli ".
Donne e i testi sacri - Pagina 2 62994
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Strap-on_dildo02
Donne e i testi sacri - Pagina 2 649521

giulio76 ha scritto:mi spieghi perchè la morale laica debba essere più valida di una religiosa?
Perché una morale religiosa si basa su dogmi religiosi, che sono condivisi solo da chi aderisce a quella religione. Perciò, discrimina tutti coloro che non appartengono a quella religione. Una morale laica, invece, si basa sulla libertà personale, e rispetta tutte le diverse visioni del mondo, senza imporne nessuna. Mi sembra una bella differenza.

giulio76 ha scritto:Ogni tanto bisognerebbe leggere qualcosa di diverso dai soliti siti anticristiani che si trovano in giro per internet, magari avere un confronto serio con chi ci crede veramente e non da credenti delle feste comandate.
Peccato che, quando si tenta di "avere un confronto serio con chi ci crede veramente" sui forum cattolici si viene bannati a meno che non ci si astenga dal criticare le posizioni della Chiesa, cioè, a meno che non ci si astenga dal confrontarsi Donne e i testi sacri - Pagina 2 977956

giulio76 ha scritto:Ho già risposto alla tua statistica che a mio riguardo la considero offensiva perchè mischia superstizione con religione
Ah, perché, c'è differenza?

giulio76 ha scritto:Nel caso dell'aborto la cosa è molto più complessa, poichè si parla di aborto terapeutico, ovvero eseguire un aborto sapendo che con probabilità la gravidanza possa provocare pericolo, in questo caso però non c'è certezza, poichè la medicina è piena di casi di persone nate sane dopo che è stata sconsigliata la prosecuzione della gravidanza.
Quindi, secondo te bisogna obbligare una donna a rischiare la vita per salvare la vita di un embrione? Donne e i testi sacri - Pagina 2 93876
E per completezza cito il caso di S.Beretta Molla, una donna medico che ha donato la vita per portare a termine la vita del suo 4° figlio. La santa aveva un fibroma maligno all'utero che doveva essere asportato immediatamente, ma nel contempo era in gravidanza del 2° mese. La decisione dell'intervento era moralmente giusto, ma lei ha preferito portare a termine la gravidanza, dando alla luce la bimba ma a costo della sua vita.
Quindi? Si è trattata, appunto, di una libera scelta. Quello che voi cattolici vorreste fare, imponendo per legge la vostra morale, è invece impedire la libera scelta.

ahahaha! tranquillo no problem per quello! Donne e i testi sacri - Pagina 2 Icon_porc Donne e i testi sacri - Pagina 2 Lol

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Giovanni 4-23 Ven 16 Apr 2010 - 12:27

ipazia ha scritto:
Peccato per le ultime battute. Non capita spesso di vedere l'anima nuda di un credente e conviene approfittarne.

Scusa ipazia... in che senso approfittarne?

_________________
Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato MC 2:27
Giovanni 4-23
Giovanni 4-23
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 555
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue1 / 701 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.09.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Ven 16 Apr 2010 - 12:42

mavalà ha scritto:
...beata ignoranza

PS: Lisa..

L' offesa è tale, quando viene detto da una persona che stimi e che si trova almeno al Tuo stesso livello culturale e intellettuale..il resto è solo piscia di gatto..al massimo puzza Donne e i testi sacri - Pagina 2 23074

ti ringrazio mavalà. Donne e i testi sacri - Pagina 2 315697 mi infastidisce solo, l'affermazione che leggo siti anticristiani, quando invece, io uso la mia testa! mi è stato fatto il dono dell'intelletto, perchè non usarlo? mi domando....
io non mi sono mai azzardata, fin'ora a criticare giulio come persona, anche perchè non lo conosco e non sarei in diritto. sono sempre stata critica nei confronti della religione, ma mai sul personale.
ma quando qualcuno si permette di parlare e giudicarmi, come se mi conoscesse di persona, allora passo al contrattacco. Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Ven 16 Apr 2010 - 14:00

Lisa Simpson87 ha scritto:
spiegami tu, allora come mai ogni religione vuole portare acqua al proprio mulino? a chi devo credere? a te o ai TDG? o i pentecostali? o gli indù? gli ebrei? la religione islamica? ce ne sono cosi tante, che c'è solo l'imbarazzo della scelta!
e di sicuro, la tua religione non ha la verità in tasca! Donne e i testi sacri - Pagina 2 588256

La Verità è una persona non è un pensiero o una filosofia, cercala sicuramente la troverai e poi ti sarà tutto più chiaro.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da ipazia Ven 16 Apr 2010 - 14:03

Giovanni 4-23 ha scritto:
ipazia ha scritto:
Peccato per le ultime battute. Non capita spesso di vedere l'anima nuda di un credente e conviene approfittarne.

Scusa ipazia... in che senso approfittarne?

Per avere un confronto senza inutili orpelli. Il tuo sfogo con l'altro credente è emblematico di livelli di consapevolezza diversi anche tra chi crede in dio. Ovviamente il tuo livello è più interessante dell'altro. Però ti ho posto altre questioni su cui vorrei non glissassi, tornando al solito tram-tram in cui di notte tutte le vacche sono grigie, come risulta dalla tua reazione all'aforisma di Weinberg. Hai citato Nietzsche. Io ho risposto. Andiamo fino in fondo.
ipazia
ipazia
-------------
-------------

Numero di messaggi : 69
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Ven 16 Apr 2010 - 14:04

DF1989 ha scritto:
Perché una morale religiosa si basa su dogmi religiosi, che sono condivisi solo da chi aderisce a quella religione. Perciò, discrimina tutti coloro che non appartengono a quella religione. Una morale laica, invece, si basa sulla libertà personale, e rispetta tutte le diverse visioni del mondo, senza imporne nessuna. Mi sembra una bella differenza.

Allora ritorniamo al discorso di prima la tua morale dovrebbe tollerare la morale dei mussulmani che ritengono giusto lapidare una donna.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Gian dei Brughi Ven 16 Apr 2010 - 14:06

giulio76 ha scritto:
Lisa Simpson87 ha scritto:
spiegami tu, allora come mai ogni religione vuole portare acqua al proprio mulino? a chi devo credere? a te o ai TDG? o i pentecostali? o gli indù? gli ebrei? la religione islamica? ce ne sono cosi tante, che c'è solo l'imbarazzo della scelta!
e di sicuro, la tua religione non ha la verità in tasca! Donne e i testi sacri - Pagina 2 588256

La Verità è una persona non è un pensiero o una filosofia, cercala sicuramente la troverai e poi ti sarà tutto più chiaro.

Amen
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Amen20close

_________________
Gian dei Brughi era sempre abbracciato al ramo, pallido in mezzo ai capelli e alla barba ispidi e rossi proprio come brughi, con impigliati foglie secche, ricci di castagna e aghi di pino. Squadrava Cosimo con due occhi verdi, tondi e smarriti; brutto, era brutto.
Italo Calvino - Il barone rampante
Gian dei Brughi
Gian dei Brughi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 693
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue66 / 7066 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.10.09

http://www.voki.com/php/viewmessage/?chsm=3bd2a5fdf25e9ddf482aa5

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da giulio76 Ven 16 Apr 2010 - 14:16

Werewolf ha scritto:E' un dato di fatto che tutti i paesi che hanno vissuto la riforma luterana(dalla Germania in su, per capirci) hanno un tenore di vita, un sistema di politiche sociali, un'economia ed uno sviluppo in generale, ed anche negli aspetti che citavi prima, decisamente maggiore rispetto ai paesi che che non lo hanno fatto. Questo per motivi molteplici, ma se andiamo a vedere il vero unico denominatore comune di tutti questi paesi, è che hanno vissuto tale riforma, che non è stata soltanto religiosa, ma anche culturale e di stile di vita.
La Francia si è sempre oppost alla Chiesa sin dal '300, basta ricordare lo schiaffo di Anagni ed il conseguente asservimento del papato alle politiche francesi, durato per quasi un secolo. La Francia è stata uno dei primi paesi, dopo la Confederazione Germanica e la Svizzera, a ospitare religiosi calvinisti(lì chiamati ugonotti). E' stato il paese che ha fatto da trampolino di lancio dell'Illuminismo, e così via.
Parli poi, giulio, del forte declino morale dei paesi anglosassoni. Per l'alto numero di aborti? Hai mai pensato che forse l'alto numero di aborti in quei paesi (USA e UK in primis) è causato dalla mancanza di informazione sulla contraccezione che c'è fra i giovani. Come mai tale mancanza di informazione? Sarò stereotipato, ma è dovuta anche, non soltanto sia chiaro, alle lobby cristiane che vedono come unico metodo contraccettivo valido il non fare sesso (e, di conseguenza, un' abominio pillola e preservativo). Peraltro, dovresti sapere che la popolazione americana è, fra quelle dei paesi sviluppati, che vede, stando alle statistiche, in modo peggiore gli atei e l'ateismo.
Per quel che riguarda la mia analisi sul comunismo sovietico, essa si ricollega direttamente alla religione, in quanto le teorie marxiste e leniniste venivano accettate così com'erano, fideisticamente, esattamente come avviene nelle religioni.

E' un collegamento che fai tu senza nessuna valenza ne storica ne scientifica. Inutile continuare il discorso.
Per inciso i protestanti ammettono l'uso dei contracettivi chimici e anche se la morale cattolica ritiene immorale l'uso di contracettivi, i credenti se ne fregano altamente. E tu pensi che in inghilterra il problema degli aborti sia legato alla disinformazione? leggi i vari tentativi falliti da parte del governo inglese per diminuire gli aborti in Inghilterra. Si va dall'educazione sessuale orale per gli adolescenti, per evitare rapporti completi, alla pubblicità di preservativi nelle ore protette. Tutto un fallimento.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Bluntman Ven 16 Apr 2010 - 14:24

giulio76 ha scritto:

La Verità è una persona non è un pensiero o una filosofia, cercala sicuramente la troverai e poi ti sarà tutto più chiaro.

W il proselitismo, eh?

L'idea stessa di persona implica almeno un abbozzo di pensiero filosofico...
Quanto dici implica che tu addossi ad una persona (Gesù, immagino) la responsabilità di garantire la veridicità e l'efficacia di un sistema di conoscenze e/o credenze fondato sulla presa in ostaggio della persona stessa, rinchiusa come un simbolo nel sistema di cui sopra.
Di fatto dire "Gesù è la verità" non significa "Gesù è la verità", ma "il mio pensiero esige che Gesù sia la verità".

_________________
"la luna nera che si fonde con la notte, come una domanda che confonde le risposte, traccia rotte corrotte come la carne dall'anima, si affaccia nel buio di parole nascoste dalla patina. Qualche stella pattina poi scivola dietro a una nuvola di pece che la stritola. Io non la sento ma so che grida stridula... Ma non ti ascolto più, piccola, perché ti taglio frasi come una virgola..."
Bluntman
Bluntman
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 239
Età : 39
Località : Fribourg
Occupazione/Hobby : rappero
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.12.08

http://www.myspace.com/labatoir

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Giovanni 4-23 Ven 16 Apr 2010 - 15:57

ipazia ha scritto:Io ho risposto. Andiamo fino in fondo.

E io non ho capito la risposta.

Perché una religione come il cattolicesimo in grado di ridiscutere gli stessi dogmi che si è auto-imposta, gli stessi libri che si è auto-scelta dovrebbe diventare in questo percorso un inferno teologico?

Casomai diventa un niente, se niente c'è allora niente resta.

Question Question

_________________
Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato MC 2:27
Giovanni 4-23
Giovanni 4-23
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 555
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue1 / 701 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.09.09

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Ven 16 Apr 2010 - 16:47

giulio76 ha scritto:Allora ritorniamo al discorso di prima la tua morale dovrebbe tollerare la morale dei mussulmani che ritengono giusto lapidare una donna.
Col cazzo (scusate il francesismo). In che modo lapidare una donna rispetterebbe la libertà personale?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da ipazia Ven 16 Apr 2010 - 16:56

Giovanni 4-23 ha scritto:

Perché una religione come il cattolicesimo in grado di ridiscutere gli stessi dogmi che si è auto-imposta, gli stessi libri che si è auto-scelta dovrebbe diventare in questo percorso un inferno teologico?

Casomai diventa un niente, se niente c'è allora niente resta.


Perchè quei dogmi, e un corrispondente stile di vita, verrebbero imposti anche a chi non è cattolico, in una società in cui i cattolici avessero il potere che hanno gli imam e gli ayatollah nei paesi che governano e che diventano per questo degli inferni teo-cratici, pura volontà di potenza di una casta clericale.
ipazia
ipazia
-------------
-------------

Numero di messaggi : 69
SCALA DI DAWKINS :
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Donne e i testi sacri - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Sab 17 Apr 2010 - 11:15

Gian dei Brughi ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Lisa Simpson87 ha scritto:
spiegami tu, allora come mai ogni religione vuole portare acqua al proprio mulino? a chi devo credere? a te o ai TDG? o i pentecostali? o gli indù? gli ebrei? la religione islamica? ce ne sono cosi tante, che c'è solo l'imbarazzo della scelta!
e di sicuro, la tua religione non ha la verità in tasca! Donne e i testi sacri - Pagina 2 588256

La Verità è una persona non è un pensiero o una filosofia, cercala sicuramente la troverai e poi ti sarà tutto più chiaro.

Amen
Donne e i testi sacri - Pagina 2 Amen20close



ahahahahahah!!!!!!!!!!! Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799 Donne e i testi sacri - Pagina 2 166799

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Ospite Sab 17 Apr 2010 - 11:17

Bluntman ha scritto:
giulio76 ha scritto:

La Verità è una persona non è un pensiero o una filosofia, cercala sicuramente la troverai e poi ti sarà tutto più chiaro.

W il proselitismo, eh?

L'idea stessa di persona implica almeno un abbozzo di pensiero filosofico...
Quanto dici implica che tu addossi ad una persona (Gesù, immagino) la responsabilità di garantire la veridicità e l'efficacia di un sistema di conoscenze e/o credenze fondato sulla presa in ostaggio della persona stessa, rinchiusa come un simbolo nel sistema di cui sopra.
Di fatto dire "Gesù è la verità" non significa "Gesù è la verità", ma "il mio pensiero esige che Gesù sia la verità".

quoto Bluntman Donne e i testi sacri - Pagina 2 315697

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Donne e i testi sacri - Pagina 2 Empty Re: Donne e i testi sacri

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.