Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

La scienza e i viaggi indietro nel tempo

+2
Dottor Ordifren
eccepisco
6 partecipanti

Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Sab 18 Ago 2018 - 17:29

C'è qui qualche studioso di cose di scienza che sappia spiegare, tecnicamente ma con semplicità, come la scienza recente sia arrivata ad ipotizzare che siano possibili viaggi nel tempo, come ad esempio viaggi nel passato?

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Minsky Sab 18 Ago 2018 - 17:48

eccepisco ha scritto:C'è qui qualche studioso di cose di scienza che sappia spiegare, tecnicamente ma con semplicità, come la scienza recente sia arrivata ad ipotizzare che siano possibili viaggi nel tempo, come ad esempio viaggi nel passato?
Sono solo elaborazioni teoriche. Il viaggio nel tempo come quelli resi possibili dalla macchina immaginata da H. G. Wells rimangono e rimarranno regno della fantasia.

Peraltro, il viaggio nel futuro è possibile anche oggi. Basta aspettare abbastanza a lungo, e si arriva nel futuro! mgreen

Per il viaggio nel passato, invece, basta lasciar fare agli islamici. Ci penseranno loro a riportarci indietro di diversi secoli.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25760
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Dom 19 Ago 2018 - 22:02

Minsky ha scritto:
eccepisco ha scritto:C'è qui qualche studioso di cose di scienza che sappia spiegare, tecnicamente ma con semplicità, come la scienza recente sia arrivata ad ipotizzare che siano possibili viaggi nel tempo, come ad esempio viaggi nel passato?
Sono solo elaborazioni teoriche. Il viaggio nel tempo come quelli resi possibili dalla macchina immaginata da H. G. Wells rimangono e rimarranno regno della fantasia.

Peraltro, il viaggio nel futuro è possibile anche oggi. Basta aspettare abbastanza a lungo, e si arriva nel futuro! mgreen

Per il viaggio nel passato, invece, basta lasciar fare agli islamici. Ci penseranno loro a riportarci indietro di diversi secoli.
 Non mi è chiaro ciò che hai scritto. Che intendi per "solo" elaborazioni teoriche? Ovvio che sono elaborazioni teoriche.
Ma la scienza ammette o nega in via di principio la possibilità di "viaggi nel tempo"? 

La mia domanda originaria non verteva però su questo. La richiesta era di avere una spiegazione su come la scienza sia giunta a ritenere possibili i viaggi a ritroso nel tempo

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Dom 19 Ago 2018 - 22:17

eccepisco ha scritto:
 Non mi è chiaro ciò che hai scritto. Che intendi per "solo" elaborazioni teoriche? Ovvio che sono elaborazioni teoriche.
Ma la scienza ammette o nega in via di principio la possibilità di "viaggi nel tempo"? 

La mia domanda originaria non verteva però su questo. La richiesta era di avere una spiegazione su come la scienza sia giunta a ritenere possibili i viaggi a ritroso nel tempo

Scusa eh, ma non ti pare che i due grassettati si contraddicano tra di loro? Prima chiedi se il mondo scientifico ammette o nega, poi chiedi come sia giunto a ritenere possibile domanda..

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Dom 19 Ago 2018 - 22:33

Rasputin ha scritto:
eccepisco ha scritto:
 Non mi è chiaro ciò che hai scritto. Che intendi per "solo" elaborazioni teoriche? Ovvio che sono elaborazioni teoriche.
Ma la scienza ammette o nega in via di principio la possibilità di "viaggi nel tempo"? 

La mia domanda originaria non verteva però su questo. La richiesta era di avere una spiegazione su come la scienza sia giunta a ritenere possibili i viaggi a ritroso nel tempo

Scusa eh, ma non ti pare che i due grassettati si contraddicano tra di loro? Prima chiedi se il mondo scientifico ammette o nega, poi chiedi come sia giunto a ritenere possibile domanda..
Lo san tutti che la scienza ammette in via di principio la possibilità di viaggi a ritroso nel tempo.
Boh. Mi sembrate stranamente reticenti. Non siete gente di scienza qui dentro? Ci sarà pure qualcuno disposto a spiegare 'sta cosa.

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Dom 19 Ago 2018 - 22:55

eccepisco ha scritto:
Rasputin ha scritto:
eccepisco ha scritto:
 Non mi è chiaro ciò che hai scritto. Che intendi per "solo" elaborazioni teoriche? Ovvio che sono elaborazioni teoriche.
Ma la scienza ammette o nega in via di principio la possibilità di "viaggi nel tempo"? 

La mia domanda originaria non verteva però su questo. La richiesta era di avere una spiegazione su come la scienza sia giunta a ritenere possibili i viaggi a ritroso nel tempo

Scusa eh, ma non ti pare che i due grassettati si contraddicano tra di loro? Prima chiedi se il mondo scientifico ammette o nega, poi chiedi come sia giunto a ritenere possibile domanda..
Lo san tutti che la scienza ammette in via di principio la possibilità di viaggi a ritroso nel tempo.
Boh. Mi sembrate stranamente reticenti. Non siete gente di scienza qui dentro? Ci sarà pure qualcuno disposto a spiegare 'sta cosa.

Ma no, qui c'è di tutto, l'iscrizione è aperta a chiunque. Mi indicheresti dove hai visto (o letto) che la scienza ammette in via di principio la possibilità di viaggi a ritroso nel tempo? Perché a me non risulta...

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Dom 19 Ago 2018 - 23:40

Rasputin ha scritto:
eccepisco ha scritto:
Rasputin ha scritto:
eccepisco ha scritto:
 Non mi è chiaro ciò che hai scritto. Che intendi per "solo" elaborazioni teoriche? Ovvio che sono elaborazioni teoriche.
Ma la scienza ammette o nega in via di principio la possibilità di "viaggi nel tempo"? 

La mia domanda originaria non verteva però su questo. La richiesta era di avere una spiegazione su come la scienza sia giunta a ritenere possibili i viaggi a ritroso nel tempo

Scusa eh, ma non ti pare che i due grassettati si contraddicano tra di loro? Prima chiedi se il mondo scientifico ammette o nega, poi chiedi come sia giunto a ritenere possibile domanda..
Lo san tutti che la scienza ammette in via di principio la possibilità di viaggi a ritroso nel tempo.
Boh. Mi sembrate stranamente reticenti. Non siete gente di scienza qui dentro? Ci sarà pure qualcuno disposto a spiegare 'sta cosa.

Ma no, qui c'è di tutto, l'iscrizione è aperta a chiunque. Mi indicheresti dove hai visto (o letto) che la scienza ammette in via di principio la possibilità di viaggi a ritroso nel tempo? Perché a me non risulta...
Beh, ovviamente quando si parla di viaggi a ritroso nel tempo non si sta alludendo a banalità, ma a particolari particelle con proprietà speciali. Io non ho compentenze di carattere scientifico, ma spesso ho trovato cenni al riguardo su testi scientifici di carattere divulgativo, anche se poi ci ho capito poco (per questo chiedevo lumi qui). In internet poi di questi riferimenti ce n'è una caterva, basta impostare la ricerca: "scienza e viaggi nel tempo" o simili.
  Quel che ha colpito me, pure da profano, è che la possibiltà di tali  "viaggi" dalla scienza non sia negata tout court, cioè in via di principio.
 Anche su wiki ci son pagine che lasciano aperta tale possibilità.
 Ti riporto un solo esempio, proprio da wiki, trovato poco fa:

(Da wikipedia) "Il viaggio nel tempo è il concetto del viaggio tra diverse epoche o momenti temporali, inteso in una maniera analoga al viaggio tra diversi punti dello spazio. Può essere effettuato sia verso il passato che verso il futuro, senza che il soggetto debba necessariamente far esperienza di tutto l'intervallo temporale presente tra l'epoca di partenza e quella di arrivo.
Per la fisica attuale, questa esperienza rimane ancora molto limitata".

Ripeto: pur da profano, e pur ammettendo che tali "viaggi" siano esperienze particolarissime, di particelle particolarissime, quel che mi ha stupito è che tali esperienze vengano anche solo ipotizzate, intese come possibili. Anche se poi i dettagli tecnici per me restano incomprensibili.

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Lun 20 Ago 2018 - 0:21

eccepisco ha scritto:
Beh, ovviamente quando si parla di viaggi a ritroso nel tempo non si sta alludendo a banalità, ma a particolari particelle con proprietà speciali. Io non ho compentenze di carattere scientifico, ma spesso ho trovato cenni al riguardo su testi scientifici di carattere divulgativo, anche se poi ci ho capito poco (per questo chiedevo lumi qui). In internet poi di questi riferimenti ce n'è una caterva, basta impostare la ricerca: "scienza e viaggi nel tempo" o simili.

Attenzione, a sgooglazzare in giro trovi tutto quello che vuoi. Occorre selezionare un po' i risultati, verificare le fonti ecc.

eccepisco ha scritto:Quel che ha colpito me, pure da profano, è che la possibiltà di tali  "viaggi" dalla scienza non sia negata tout court, cioè in via di principio.

A me questo pare corretto. Perché dovrebbe? Mica è la Santa Inquisizione, la scienza è per - appunto - principio, aperta a tutto quanto sia oggettivamente verificabile.

eccepisco ha scritto:Anche su wiki ci son pagine che lasciano aperta tale possibilità.
 Ti riporto un solo esempio, proprio da wiki, trovato poco fa:

(Da wikipedia) "Il viaggio nel tempo è il concetto del viaggio tra diverse epoche o momenti temporali, inteso in una maniera analoga al viaggio tra diversi punti dello spazio. Può essere effettuato sia verso il passato che verso il futuro, senza che il soggetto debba necessariamente far esperienza di tutto l'intervallo temporale presente tra l'epoca di partenza e quella di arrivo.
Per la fisica attuale, questa esperienza rimane ancora molto limitata".

Ripeto: pur da profano, e pur ammettendo che tali "viaggi" siano esperienze particolarissime, di particelle particolarissime, quel che mi ha stupito è che tali esperienze vengano anche solo ipotizzate, intese come possibili. Anche se poi i dettagli tecnici per me restano incomprensibili.

Ora passo ad essporre la mia opinione personale: per ipotizzare qualcosa, qualsiasi cosa, occorre una causa, un evento o fenomeno che abbia senza ombra di dubbio avuto luogo.

Altrimenti le ipotesi io le chiamo gratuite; ignoro sulla base di quali fenomeni - ma sopratutto da chi - tali ipotesi vengano formulate.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Minsky Lun 20 Ago 2018 - 19:01

eccepisco ha scritto:
 Non mi è chiaro ciò che hai scritto. Che intendi per "solo" elaborazioni teoriche? Ovvio che sono elaborazioni teoriche.
Ma la scienza ammette o nega in via di principio la possibilità di "viaggi nel tempo"? 

La mia domanda originaria non verteva però su questo. La richiesta era di avere una spiegazione su come la scienza sia giunta a ritenere possibili i viaggi a ritroso nel tempo
La teoria è descritta in questo articolo:

Traversable acausal retrograde domains in spacetime

Qui le slide:

http://www.sfu.ca/physics/cosmology/CCGRRA-16/talks/contributed/Tippett.pdf

E qui un articolo divulgativo:

https://science.howstuffworks.com/math-concepts/using-tardis-mathematically-travel-time.htm

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25760
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Mer 22 Ago 2018 - 21:54

Minsky ha scritto:
eccepisco ha scritto:
 Non mi è chiaro ciò che hai scritto. Che intendi per "solo" elaborazioni teoriche? Ovvio che sono elaborazioni teoriche.
Ma la scienza ammette o nega in via di principio la possibilità di "viaggi nel tempo"? 

La mia domanda originaria non verteva però su questo. La richiesta era di avere una spiegazione su come la scienza sia giunta a ritenere possibili i viaggi a ritroso nel tempo
La teoria è descritta in questo articolo:

Traversable acausal retrograde domains in spacetime

Qui le slide:

http://www.sfu.ca/physics/cosmology/CCGRRA-16/talks/contributed/Tippett.pdf

E qui un articolo divulgativo:

https://science.howstuffworks.com/math-concepts/using-tardis-mathematically-travel-time.htm
Ecco, ok.
Sempre a livello divulgativo, ho trovato in internet questo articolo. Spero che qualcuno qui lo possa commentare, per dare un'idea della fondatezza di cose come quelle di cui si parla.


(Da Internet)

I tachioni e la freccia del tempo

Abbiamo visto nel precedente articolo che i tachioni sono particelle che trascorrono la propria intera esistenza viaggiando a velocità superiori a quella della luce. La loro esistenza, se venisse un giorno confermata sperimentalmente, ci porrebbe di fronte ad alcune situazioni inquietanti e apparentemente paradossali: vediamo di analizzarle.
La relatività einsteniana prevede che il tempo rallenti mano a mano che ci si avvicina alla velocità della luce: in poche parole, gli orologi in movimento scorrono più lentamente di quelli in quiete. Quest'effetto è praticamente trascurabile nella nostra realtà quotidiana, ma rimane nondimeno misurabile: esperimenti condotti con strumenti di grande precisione hanno portato alla sua effettiva osservazione. Il fenomeno assume ben altre proporzioni a velocità molto più elevate, al punto che per un oggetto che procedesse alla velocità della luce il tempo smetterebbe completamente di scorrere. Ma cosa c'entra tutto questo con i tachioni?
La conclusione a cui è giunta la fisica è che per i tachioni il tempo non è fermo, ma addirittura scorre al contario: in altre parole, i tachioni viaggiano a ritroso nel tempo!
Questa conclusione sensazionale merita ovviamente qualche commento, e non deve indurre a credere di trovarsi di fronte ad una specie di miracolo o ad una deduzione erronea: si tratta semplicemente del punto di arrivo di un ragionamento scientifico del tutto sensato e fondato su basi solidissime, ed il fatto che a tutt'oggi un tachione non sia mai stato osservato non implica affatto che non possa esistere.
Tanto per cominciare, la scoperta dei tachioni non porta per nulla l'umanità più vicina alla realizzazione di una cosiddetta "macchina del tempo": condizione necessaria per viaggiare a ritroso nel tempo è infatti, come abbiamo visto, quella di muoversi a velocità superiori a c, ma non esistendo possibilità di accelerare nulla oltre tale soglia dobbiamo rassegnarci al fatto che nessuno di noi (ne' alcuna macchina da noi costruita) potrà invertire la freccia del tempo.
I fisici hanno poi notato che dal nostro punto di vista non vi è modo di distinguere un elettrone dalla sua antiparticella che stia viaggiando a ritroso nel tempo! In altre parole, la barriera della velocità della luce si comporterebbe quasi come uno specchio, sulla superficie del quale ad ogni particella del nostro universo (in cui il tempo per noi scorre "in avanti") corrisponde la sua antiparticella (che per noi viaggerebbe "all'indietro"): è facile comprendere come, guardando le cose in quest'ottica, la nostra definizione di "avanti" e "indietro" riferita alla freccia del tempo sia quantomeno discutibile, se non del tutto priva di senso.
Alcuni fisici hanno spinto il dualismo "particella che si muove verso il futuro-antiparticella che si muove verso il passato" alle sue estreme conseguenze, ipotizzando addirittura che (semplificando ed approssimando molto) tutti gli elettroni dell'universo siano in realtà un solo elettrone, che continua a muoversi avanti e indietro nel tempo e ci appare quindi come una moltitudine di particelle contemporaneamente!
Al confine tra scienza e fantascienza, qualcuno ha invece proposto un'ipotetica applicazione pratica dei tachioni, che consentirebbero sulla carta di inviare messaggi nel passato: una volta conosciuta, ad esempio, la colonna vincente del Super Enalotto, potremmo far partire l'informazione attraverso un tachione ed indirizzarla a noi stessi il giorno prima! Chiaramente tutto questo rimane confinato nel campo delle ipotesi più spinte, ma è opportuno ricordare come già altre volte in passato la scienza abbia raggiunto risultati che solo vent'anni prima erano materiale per gli scrittori di science fiction
Anche se giudicassimo queste speculazioni troppo fantasiose e volessimo rimanere con i piedi ben piantati a terra, la fisica relativistica lascia aperta un'altra porta al nostro sogno di viaggiare nel tempo, questa volta senza riferimenti a particelle esotiche come i tachioni ma sfruttando piuttosto un fenomeno comune a tutto l'universo conosciuto e con il quale anche noi facciamo i conti tutti i giorni: la gravità.
Il modo in cui i viaggi nel tempo potrebbero essere resi possibili da un opportuno impiego di questa forza sarà l'oggetto del prossimo articolo.

Fabrizio Claudio Marcon

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Mer 22 Ago 2018 - 23:01

eccepisco ha scritto:
Ecco, ok.
Sempre a livello divulgativo, ho trovato in internet questo articolo. Spero che qualcuno qui lo possa commentare, per dare un'idea della fondatezza di cose come quelle di cui si parla.

(Da Internet)

AAAATTTEEENNNZZzIIOONnEE....Internet NON è una fonte. La fonte è il sito dal quale hai copincollato il testo, mi parrebbe opportuno ne citassi l'indirizzo in modo che chiunque legga possa, se lo desidera, verificare e farsi un'idea.

eccepisco ha scritto:
I tachioni e la freccia del tempo

Abbiamo visto nel precedente articolo che i tachioni sono particelle che trascorrono la propria intera esistenza viaggiando a velocità superiori a quella della luce. La loro esistenza, se venisse un giorno confermata sperimentalmente, ci porrebbe di fronte ad alcune situazioni inquietanti e apparentemente paradossali: vediamo di analizzarle.
La relatività einsteniana prevede che il tempo rallenti mano a mano che ci si avvicina alla velocità della luce: in poche parole, gli orologi in movimento scorrono più lentamente di quelli in quiete. Quest'effetto è praticamente trascurabile nella nostra realtà quotidiana, ma rimane nondimeno misurabile: esperimenti condotti con strumenti di grande precisione hanno portato alla sua effettiva osservazione. Il fenomeno assume ben altre proporzioni a velocità molto più elevate, al punto che per un oggetto che procedesse alla velocità della luce il tempo smetterebbe completamente di scorrere. Ma cosa c'entra tutto questo con i tachioni?
La conclusione a cui è giunta la fisica è che per i tachioni il tempo non è fermo, ma addirittura scorre al contario: in altre parole, i tachioni viaggiano a ritroso nel tempo!
Questa conclusione sensazionale merita ovviamente qualche commento, e non deve indurre a credere di trovarsi di fronte ad una specie di miracolo o ad una deduzione erronea: si tratta semplicemente del punto di arrivo di un ragionamento scientifico del tutto sensato e fondato su basi solidissime, ed il fatto che a tutt'oggi un tachione non sia mai stato osservato non implica affatto che non possa esistere.
Tanto per cominciare, la scoperta dei tachioni non porta per nulla l'umanità più vicina alla realizzazione di una cosiddetta "macchina del tempo": condizione necessaria per viaggiare a ritroso nel tempo è infatti, come abbiamo visto, quella di muoversi a velocità superiori a c, ma non esistendo possibilità di accelerare nulla oltre tale soglia dobbiamo rassegnarci al fatto che nessuno di noi (ne' alcuna macchina da noi costruita) potrà invertire la freccia del tempo.
I fisici hanno poi notato che dal nostro punto di vista non vi è modo di distinguere un elettrone dalla sua antiparticella che stia viaggiando a ritroso nel tempo! In altre parole, la barriera della velocità della luce si comporterebbe quasi come uno specchio, sulla superficie del quale ad ogni particella del nostro universo (in cui il tempo per noi scorre "in avanti") corrisponde la sua antiparticella (che per noi viaggerebbe "all'indietro"): è facile comprendere come, guardando le cose in quest'ottica, la nostra definizione di "avanti" e "indietro" riferita alla freccia del tempo sia quantomeno discutibile, se non del tutto priva di senso.
Alcuni fisici hanno spinto il dualismo "particella che si muove verso il futuro-antiparticella che si muove verso il passato" alle sue estreme conseguenze, ipotizzando addirittura che (semplificando ed approssimando molto) tutti gli elettroni dell'universo siano in realtà un solo elettrone, che continua a muoversi avanti e indietro nel tempo e ci appare quindi come una moltitudine di particelle contemporaneamente!
Al confine tra scienza e fantascienza, qualcuno ha invece proposto un'ipotetica applicazione pratica dei tachioni, che consentirebbero sulla carta di inviare messaggi nel passato: una volta conosciuta, ad esempio, la colonna vincente del Super Enalotto, potremmo far partire l'informazione attraverso un tachione ed indirizzarla a noi stessi il giorno prima! Chiaramente tutto questo rimane confinato nel campo delle ipotesi più spinte, ma è opportuno ricordare come già altre volte in passato la scienza abbia raggiunto risultati che solo vent'anni prima erano materiale per gli scrittori di science fiction
Anche se giudicassimo queste speculazioni troppo fantasiose e volessimo rimanere con i piedi ben piantati a terra, la fisica relativistica lascia aperta un'altra porta al nostro sogno di viaggiare nel tempo, questa volta senza riferimenti a particelle esotiche come i tachioni ma sfruttando piuttosto un fenomeno comune a tutto l'universo conosciuto e con il quale anche noi facciamo i conti tutti i giorni: la gravità.
Il modo in cui i viaggi nel tempo potrebbero essere resi possibili da un opportuno impiego di questa forza sarà l'oggetto del prossimo articolo.

Fabrizio Claudio Marcon

È questo

http://www.kultunderground.org/art/16269

?

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Minsky Gio 23 Ago 2018 - 18:24

eccepisco ha scritto:
Ecco, ok.
Sempre a livello divulgativo, ho trovato in internet questo articolo. Spero che qualcuno qui lo possa commentare, per dare un'idea della fondatezza di cose come quelle di cui si parla.


(Da Internet)

I tachioni e la freccia del tempo

Abbiamo visto nel precedente articolo che i tachioni sono particelle che trascorrono la propria intera esistenza viaggiando a velocità superiori a quella della luce. La loro esistenza, se venisse un giorno confermata sperimentalmente, ci porrebbe di fronte ad alcune situazioni inquietanti e apparentemente paradossali: vediamo di analizzarle.
La relatività einsteniana prevede che il tempo rallenti mano a mano che ci si avvicina alla velocità della luce: in poche parole, gli orologi in movimento scorrono più lentamente di quelli in quiete. Quest'effetto è praticamente trascurabile nella nostra realtà quotidiana, ma rimane nondimeno misurabile: esperimenti condotti con strumenti di grande precisione hanno portato alla sua effettiva osservazione. Il fenomeno assume ben altre proporzioni a velocità molto più elevate, al punto che per un oggetto che procedesse alla velocità della luce il tempo smetterebbe completamente di scorrere. Ma cosa c'entra tutto questo con i tachioni?
La conclusione a cui è giunta la fisica è che per i tachioni il tempo non è fermo, ma addirittura scorre al contario: in altre parole, i tachioni viaggiano a ritroso nel tempo!
Questa conclusione sensazionale merita ovviamente qualche commento, e non deve indurre a credere di trovarsi di fronte ad una specie di miracolo o ad una deduzione erronea: si tratta semplicemente del punto di arrivo di un ragionamento scientifico del tutto sensato e fondato su basi solidissime, ed il fatto che a tutt'oggi un tachione non sia mai stato osservato non implica affatto che non possa esistere.
Tanto per cominciare, la scoperta dei tachioni non porta per nulla l'umanità più vicina alla realizzazione di una cosiddetta "macchina del tempo": condizione necessaria per viaggiare a ritroso nel tempo è infatti, come abbiamo visto, quella di muoversi a velocità superiori a c, ma non esistendo possibilità di accelerare nulla oltre tale soglia dobbiamo rassegnarci al fatto che nessuno di noi (ne' alcuna macchina da noi costruita) potrà invertire la freccia del tempo.
I fisici hanno poi notato che dal nostro punto di vista non vi è modo di distinguere un elettrone dalla sua antiparticella che stia viaggiando a ritroso nel tempo! In altre parole, la barriera della velocità della luce si comporterebbe quasi come uno specchio, sulla superficie del quale ad ogni particella del nostro universo (in cui il tempo per noi scorre "in avanti") corrisponde la sua antiparticella (che per noi viaggerebbe "all'indietro"): è facile comprendere come, guardando le cose in quest'ottica, la nostra definizione di "avanti" e "indietro" riferita alla freccia del tempo sia quantomeno discutibile, se non del tutto priva di senso.
Alcuni fisici hanno spinto il dualismo "particella che si muove verso il futuro-antiparticella che si muove verso il passato" alle sue estreme conseguenze, ipotizzando addirittura che (semplificando ed approssimando molto) tutti gli elettroni dell'universo siano in realtà un solo elettrone, che continua a muoversi avanti e indietro nel tempo e ci appare quindi come una moltitudine di particelle contemporaneamente!
Al confine tra scienza e fantascienza, qualcuno ha invece proposto un'ipotetica applicazione pratica dei tachioni, che consentirebbero sulla carta di inviare messaggi nel passato: una volta conosciuta, ad esempio, la colonna vincente del Super Enalotto, potremmo far partire l'informazione attraverso un tachione ed indirizzarla a noi stessi il giorno prima! Chiaramente tutto questo rimane confinato nel campo delle ipotesi più spinte, ma è opportuno ricordare come già altre volte in passato la scienza abbia raggiunto risultati che solo vent'anni prima erano materiale per gli scrittori di science fiction
Anche se giudicassimo queste speculazioni troppo fantasiose e volessimo rimanere con i piedi ben piantati a terra, la fisica relativistica lascia aperta un'altra porta al nostro sogno di viaggiare nel tempo, questa volta senza riferimenti a particelle esotiche come i tachioni ma sfruttando piuttosto un fenomeno comune a tutto l'universo conosciuto e con il quale anche noi facciamo i conti tutti i giorni: la gravità.
Il modo in cui i viaggi nel tempo potrebbero essere resi possibili da un opportuno impiego di questa forza sarà l'oggetto del prossimo articolo.

Fabrizio Claudio Marcon
Il Tachione è una particella ipotetica, ossia non è mai stata osservata e, date le sue ipotetiche proprietà particolarmente esotiche, per motivi abbastanza ovvi non è possibile osservarla direttamente, in linea di principio.
Ci sono tuttavia delle esigue possibilità di avvicinarsi a chiarire se possa esistere oppure no, mediante esperimenti che - attraverso correlazioni piuttosto complesse e non esprimibili in forma semplificata - cercano di determinare la massa del neutrino, come il progetto KATRIN (Karlsruhe Tritium Neutrino Experiment).
Il livello di difficoltà dell'esperimento è chiaro se si considera che la massa del neutrino è inferiore a 1/10.000.000 della massa di un elettrone. Si tratta di ricerche di frontiera estremamente interessanti, e che merita seguire.
In ogni modo, l'eventuale esistenza della particella tachionica, in che modo permetterebbe i viaggi nel tempo?
Come precisa l'articolo da te quotato, «la scoperta dei tachioni non porta per nulla l'umanità più vicina alla realizzazione di una cosiddetta "macchina del tempo"».

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25760
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Gio 23 Ago 2018 - 22:15

Minsky ha scritto:Il Tachione è una particella ipotetica, ossia non è mai stata osservata e, date le sue ipotetiche proprietà particolarmente esotiche, per motivi abbastanza ovvi non è possibile osservarla direttamente, in linea di principio.
Ci sono tuttavia delle esigue possibilità di avvicinarsi a chiarire se possa esistere oppure no, mediante esperimenti
Ecco, questo. Non viene negato a priori che esistano particelle che viaggiano a ritroso nel tempo.




Minsky ha scritto:
In ogni modo, l'eventuale esistenza della particella tachionica, in che modo permetterebbe i viaggi nel tempo?
Come precisa l'articolo da te quotato, «la scoperta dei tachioni non porta per nulla l'umanità più vicina alla realizzazione di una cosiddetta "macchina del tempo"».

Beh, è ovvio che per "viaggi nel tempo" si intendono proprio i "viaggi" delle  particelle citate, i tachioni, non altro.

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Gio 23 Ago 2018 - 22:36

eccepisco ha scritto:
Minsky ha scritto:Il Tachione è una particella ipotetica, ossia non è mai stata osservata e, date le sue ipotetiche proprietà particolarmente esotiche, per motivi abbastanza ovvi non è possibile osservarla direttamente, in linea di principio.
Ci sono tuttavia delle esigue possibilità di avvicinarsi a chiarire se possa esistere oppure no, mediante esperimenti
Ecco, questo. Non viene negato a priori che esistano particelle che viaggiano a ritroso nel tempo.




Minsky ha scritto:
In ogni modo, l'eventuale esistenza della particella tachionica, in che modo permetterebbe i viaggi nel tempo?
Come precisa l'articolo da te quotato, «la scoperta dei tachioni non porta per nulla l'umanità più vicina alla realizzazione di una cosiddetta "macchina del tempo"».

Beh, è ovvio che per "viaggi nel tempo" si intendono proprio i "viaggi" delle  particelle citate, i tachioni, non altro.

Beh nulla di nuovo, la scienza per principio non nega a priori nulla.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Mar 11 Set 2018 - 23:07

Rasputin ha scritto:
Beh nulla di nuovo, la scienza per principio non nega a priori nulla.

Mah! io avevo capito che l'ambito della scienza fosse circoscritto a ciò che è razionale, non a tutto quanto.
Ora appunto mi pare arduo accettare che sia razionale ammettere che ci siano particelle che vanno a ritroso nel tempo. Lo trovo più un'ipotesi da genere fantasy.
In un altro topic si diceva che chi crede nelle cose delle religione deve credere a qualunque cosa, ma insomma non so se i credenti arrivano addirittura a credere alla possibilità che esistano particelle che vanno all'indietro nel tempo.
Come dicevo all'inizio, mi piacerebbe davvero sentire la spiegazione razionale e logica di questa ipotesi.

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Mar 11 Set 2018 - 23:31

eccepisco ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Beh nulla di nuovo, la scienza per principio non nega a priori nulla.

Mah! io avevo capito che l'ambito della scienza fosse circoscritto a ciò che è razionale, non a tutto quanto.
Ora appunto mi pare arduo accettare che sia razionale ammettere che ci siano particelle che vanno a ritroso nel tempo. Lo trovo più un'ipotesi da genere fantasy.
In un altro topic si diceva che chi crede nelle cose delle religione deve credere a qualunque cosa, ma insomma non so se i credenti arrivano addirittura a credere alla possibilità che esistano particelle che vanno all'indietro nel tempo.
Come dicevo all'inizio, mi piacerebbe davvero sentire la spiegazione razionale e logica di questa ipotesi.

Un'ipotesi non ha spiegazioni razionali e logiche ma soltanto - eventualmente - cause oggettive date da fenomeni altrettanto oggettivamente osservati ma senza spiegazione.

La spiegazione se poi c'è si chiama teoria, come quella dell'evoluzione e della gravitazione universale; nel caso in questione penso si possa - sempre che si sia in assenza di fenomeni oggettivamente rilevabili a causarle - parlare di ipotesi gratuite.

Questo non esclude - mi si perdoni il gioco di parole - che la scienza escluda a priori tali ipotesi gratuite, in genere si limita a chiedere/rsi che cosa le ha causate.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Dottor Ordifren Mar 11 Set 2018 - 23:49

Mah, ad oggi la maggior parte del mondo accademico nega persino l'esistenza del Tempo stesso (o cmq lo interpreta unito allo spazio, quindi è più esatto parlare di spazio-Tempo come unica unità ed attenzione non dimensione), quindi figuriamoci se è possibile viaggiare attraverso esso.
Fondamentalmente se ci pensiamo più che del Tempo noi parliamo di "cose" in funzione del Tempo stesso.
Le varie "cose", tipo la posizione del Sole in cielo durante il giorno, si muovo nello spazio e ad esse aggiungiamo una dimensione temporale che in realtà, presa in se per sè, non è riscontrabile.
Dottor Ordifren
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 450
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Koan Lun 8 Ott 2018 - 13:39

I tachioni equivalgono all'energia oscura o alla M teoria delle superstringhe coi suoi multiversi a 10 dimensioni. Teorie ad oggi non dimostrabili che non fanno previsioni verificabili.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Ven 9 Nov 2018 - 17:48

Dottor Ordifren ha scritto:Mah, ad oggi la maggior parte del mondo accademico nega persino l'esistenza del Tempo stesso (o cmq lo interpreta unito allo spazio, quindi è più esatto parlare di spazio-Tempo come unica unità ed attenzione non dimensione), quindi figuriamoci se è possibile viaggiare attraverso esso.
Fondamentalmente se ci pensiamo più che del Tempo noi parliamo di "cose" in funzione del Tempo stesso.
Le varie "cose", tipo la posizione del Sole in cielo durante il giorno, si muovo nello spazio e ad esse aggiungiamo una dimensione temporale che in realtà, presa in se per sè, non è riscontrabile.

Pensionato di 69 anni fa causa per ringiovanire di 20 anni: "Mi crea problemi su Tinder"

Emile Ratelband ha avviato una battaglia legale: "A 69 anni sono limitato. Se ne avessi 49 potrei comprare una casa, avere un lavoro e più donne su Tinder"




  • A chi non piacerebbe cambiare anno di nascita e guadagnare qualche anno di meno? Emile Ratelband, pensionato olandese di 69 anni, ha iniziato una vera e propria battaglia legale per ridurre la propria età di 20 anni.

                                                                                     da Huffpost

__________________________________________________

Se il tempo non esiste, questo tipo ha ragione...

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Dottor Ordifren Ven 9 Nov 2018 - 23:06

eccepisco ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:Mah, ad oggi la maggior parte del mondo accademico nega persino l'esistenza del Tempo stesso (o cmq lo interpreta unito allo spazio, quindi è più esatto parlare di spazio-Tempo come unica unità ed attenzione non dimensione), quindi figuriamoci se è possibile viaggiare attraverso esso.
Fondamentalmente se ci pensiamo più che del Tempo noi parliamo di "cose" in funzione del Tempo stesso.
Le varie "cose", tipo la posizione del Sole in cielo durante il giorno, si muovo nello spazio e ad esse aggiungiamo una dimensione temporale che in realtà, presa in se per sè, non è riscontrabile.

Pensionato di 69 anni fa causa per ringiovanire di 20 anni: "Mi crea problemi su Tinder"

Emile Ratelband ha avviato una battaglia legale: "A 69 anni sono limitato. Se ne avessi 49 potrei comprare una casa, avere un lavoro e più donne su Tinder"






  • A chi non piacerebbe cambiare anno di nascita e guadagnare qualche anno di meno? Emile Ratelband, pensionato olandese di 69 anni, ha iniziato una vera e propria battaglia legale per ridurre la propria età di 20 anni.

                                                                                     da Huffpost

__________________________________________________

Se il tempo non esiste, questo tipo ha ragione...


Beh, se io potessi tornare indietro nel Tempo l'unica cosa che farei è evitare alcune cavolate fatte qualche anno fa e ad oggi sarei ancora un ragazzo sereno e felice... wall2
Dottor Ordifren
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 450
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da eccepisco Mer 13 Mar 2019 - 23:51

dal sito de la repubblica del 13.03.2019



Scienziati riescono a invertire il corso del tempo. Su un computer quantistico
La scienza e i viaggi indietro nel tempo 195104739-bcee386f-20da-402c-88b9-cb07bc88de93Scena dal film "Time Machine" di George Pal (1960) 

U

LA PRIMA parte del titolo fa sognare: "Ribaltare la freccia del tempo". La seconda ci riporta alla realtà: "Usando un computer quantistico". L'articolo pubblicato su Scientific Reports spiega come superare il secondo principio della termodinamica: più che una legge della fisica, un destino. E' la regola secondo cui l'entropia aumenta sempre, il latte versato non può essere recuperato, l'uovo rotto non si ripara e nella vita si può solo invecchiare. Il superamento, c'è da precisare, è solo virtuale e riguarda quel mondo infinitamente piccolo che è governato dalle leggi bizzarre e controintuitive della meccanica quantistica. Gli autori dell'Istituto di fisica di Mosca, dell'Argonne National Laboratory negli Stati Uniti e del Politecnico di Zurigo hanno fatto "ringiovanire" tre qubit, o quantum-bit: le unità di misura dell'informazione dei computer quantistici.
 
Ma tornare indietro nel tempo, almeno teoricamente, è possibile? E' la domanda preliminare, da affrontare prima di "passare all'azione". I ricercatori hanno preso carta e penna e - al tavolino - hanno calcolato la sorte di un immaginario elettrone. In un primo momento si trova in un punto abbastanza definito. Man mano che il tempo passa, il volume di spazio in cui potrebbe collocarsi aumenta. L'entropia in azione fa sì che diventi sempre più difficile individuare la sua posizione esatta. Ma non è impossibile immaginare una forza che faccia tornare esattamente il nostro elettrone nella posizione di partenza. "Sarebbe come vedere un signore che inciampa e cade per terra. Contemporaneamente, immaginare un altro signore che gli dà una spinta uguale e contraria, facendogli ripercorrere all'indietro ogni movimento effettuato durante la caduta e riportandolo nella posizione di partenza. Questo equivarrebbe a invertire la freccia del tempo" spiega Paola Verrucchi dell'Istituto dei Sistemi Complessi del Cnr a Firenze.
 
Un'ipotesi assai improbabile, ma quanto? Lo studio di Scientific Reports lo ha calcolato per l'elettrone immaginario che si sposta nel tempo, immerso nel vuoto del cosmo profondo. La probabilità che la particella torni nella posizione iniziale (cioè che l'omino riceva una spinta che lo riporti in piedi) è molto bassa. Potrebbe avvenire - hanno calcolato i ricercatori - una volta sola nell'intera storia dell'universo. Ma per quanto improbabile, l'evento non è impossibile. E questo apre la possibilità (almeno teorica) che si possa tornare indietro nel tempo. Il viaggio a ritroso vero e proprio è stato simulato dal computer quantistico, un modello dell'Ibm messo a disposizione dei ricercatori. "Un algoritmo ha ricostruito le leggi della fisica che regolano la caduta del signore che inciampa e poi ne ha invertito il segno, ripercorrendo all'indietro il suo movimento e riportando in piedi l'uomo" spiega Verrucchi. Almeno virtualmente, il latte è tornato nel bicchiere e la lava è rientrata nel vulcano. Le probabilità che accada sono talmente basse che al confronto vincere la lotteria è una certezza. Ma sapere che nulla è impossibile, nel mondo che sembra magico della meccanica quantistica, già aiuta a sentirsi più giovani.

eccepisco
-------------
-------------

Numero di messaggi : 80
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.10.12

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Gio 14 Mar 2019 - 0:04

ocazzo triste

andato uno ne arriva un altro pazzo!

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Minsky Gio 14 Mar 2019 - 0:26

Rasputin ha scritto:ocazzo triste

andato uno ne arriva un altro pazzo!
La scienza e i viaggi indietro nel tempo ZANNtTNP_o

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25760
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da SergioAD Gio 14 Mar 2019 - 7:53

Intanto, per adesso i conti si fanno all'interno di spazi temporali delle dimensioni di un atomo - dove più la grandezza della particella è maggiore delle dimensioni di un atomo e più è irrilevante l'indeterminazione della relativa posizione.

Guardate i primi 4 minuti del seguente video, se v'acchiappa vedetelo tutto che è fatto per "vendere" scienza e non esche mediatiche.



Di fatto il mondo è fatto di fisica quantistica e ce ne rendiamo conto con strumenti in grado di misurarla - dico la realtà così come la conosciamo.

Le nostre incertezze sono proporzionali alla mancanza di conoscenza ecco, quando parliamo di fede e ragione è questo che intendiamo per tenerle separate.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da SergioAD Gio 4 Apr 2019 - 11:22

A volte ritorno... ma quando ci sono le scoperte o i consolidamenti o le ipotesi verosimili allora termini come "quando" sono rilevanti.

Ho cercato un video relativamente corto - "relativamente corto" è un'altro di quei termini rilevanti... così come il termine "rilevante" stesso ha senso con un momento in cui diventa meritevole di attenzione...



Quello che si pensava di Marte è cambiato perché da uno a tre miliardi addietro li c'erano enormi fiumi e da quanto è stato così le probabilità che ci fosse vita sono aumentate così come quella che noi diremmo consapevole...

Una cosa che dice il ragionamento è che Marte oggi è polverizzato, chissà se per carenza di gravità, carenza di magnetosfera, sottigliezza dell'atmosfera o proprio il tempo e la seconda legge della termodinamica che dice che un sistema è destinato all'entropia da un ordine a caos e nel tempo s'è spazzata via l'atmosfera Marziana...

Dal caos non ritornano le condizioni iniziali... per ora diciamo che non si torna indietro... quanto è significativo distinguere tra illusione del tempo, relatività del tempo e inesistenza del tempo - per ora e adesso è così.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue0 / 700 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Koan Lun 13 Mag 2019 - 8:46


Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2019 - 12:14

boxed

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Merini10- La scienza e i viaggi indietro nel tempo Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Minsky Gio 23 Mag 2019 - 23:09

La scienza e i viaggi indietro nel tempo WdCfNrW2_o

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25760
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La scienza e i viaggi indietro nel tempo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La scienza e i viaggi indietro nel tempo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La scienza e i viaggi indietro nel tempo Empty Re: La scienza e i viaggi indietro nel tempo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.