Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Le prove del paradiso

+15
Steerpike
alberto
SergioAD
jillo
The Pilot
Paolo
silvio
Rasputin
lupetta
renus
delfi68
Cosworth117
Tomhet
iosonoateo
ivoavido1
19 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Le prove del paradiso

Messaggio Da ivoavido1 Lun 15 Ott 2012 - 20:02

ivoavido1
ivoavido1
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 87
Età : 27
Località : Piemonte
Occupazione/Hobby : Computer (hardware), musica
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.04.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da iosonoateo Lun 15 Ott 2012 - 20:07

la notizia mi pare che c era anche su un altro thread comunque molto probabilmente é una cazzata anche se chi lo dice é un neurochirurgo

_________________
stato dell umore in tempo reale:"servizio momentaneamente non disponibile"
sono il fidanzatino (boy toy) di lupetta
Le prove del paradiso Mansel10
iosonoateo
iosonoateo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4081
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.10.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da ivoavido1 Lun 15 Ott 2012 - 20:15

Nel caso mi scuso, comunque mi disturba il fatto che sia appunto un neurochirurgo perché i credenti possono pensare che sia una cosa scientificamente provata, e in tal modo accrescere la loro fede.
Pensa che la mia professoressa di religione si è detta rassicurata da una notizia del genere, che le fa ben sperare della veridicità dell'aldilà. boxed
ivoavido1
ivoavido1
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 87
Età : 27
Località : Piemonte
Occupazione/Hobby : Computer (hardware), musica
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.04.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Tomhet Lun 15 Ott 2012 - 20:19

In cosa un neurochirurgo in coma è diverso dal generico salcazzo in coma?
Quale autorità ha in quella situazione rispetto all'allucinato di turno senza titolo di studio?

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Cosworth117 Lun 15 Ott 2012 - 20:23

Analizziamo i fattori:

+ Neurochirurgo
+ Libro di imminente uscita
= Interessi economici

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da delfi68 Lun 15 Ott 2012 - 22:02

ivoavido1 ha scritto:http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/12_ottobre_10/neurochirurgo-aldila-meningite_4975a086-12d8-11e2-9375-5d5e6dfabc1a.shtml

Cosa ne pensate?
Bisogna tenere conto che sono parole dette da un neurochirurgo.

Che le ha intuite con la menigite cerebrale e spinale..

Bisognerebbe poi sapere bene chiu e' costui, se e' davvero un chirurgone di stirpe o era uno da due soldi e alla frutta..eppoi se scopri il paradiso, il libro mica lo vendi! lo regali finanziandolo a tue spese..Non ti serve piu' nulla di terreno, soldi in primis..se uno fosse certo che esiste dio e il paradiso cambierebbe radicalmente il modo di vivere la vita, rinunciando immediatamente alle cose che danno scandalo al signore..soldi sopratutto!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Lun 15 Ott 2012 - 22:07

facciamo che aspettiamo la peer review di queste affermazioni del neurochirurgo.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da lupetta Lun 15 Ott 2012 - 23:37

a propostito di paradiso, non ricordo dove l'ho letto, ma qualcuno ha tirato fuori un dubbio: come fa un cattocristiano a godersi il paradiso sapendo che i suoi fratelli invece marciscono all'inferno?

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Rasputin Lun 15 Ott 2012 - 23:41

renus ha scritto:facciamo che aspettiamo la peer review di queste affermazioni del neurochirurgo.

Tanto per dirne una. Tu che aspettativa di vita hai? Royales

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Le prove del paradiso Merini10- Le prove del paradiso Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da silvio Lun 15 Ott 2012 - 23:47

Il neurochirurgo può dire di tutto ma rimane una esperienza confinata a lui stesso, agli altri cambia poco.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 6:21

Rasputin ha scritto:
renus ha scritto:facciamo che aspettiamo la peer review di queste affermazioni del neurochirurgo.

Tanto per dirne una. Tu che aspettativa di vita hai? Royales
Nel senso che ne parleremo quando succederà, cioè mai. mgreen

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Paolo Mar 16 Ott 2012 - 8:48

La cosa vergognosa è che un giornale anche prestigio come il Corriere pubblichi una notizia così. E per me non tanto per il contenuto che per me non è nemmeno da prendere in considerazione, ma per come è presenta la notizia. Infatti la riporta come un fatto di cronaca senza alcun "avvertimento" circa i contenuti. Riferire il fatto, anche se per me è già senza senso, può essere accettabile. Ma riportarlo in una rubrica chiamata "salute" e come sotto-categoria "neuroscienza" lo fa sembrare un fatto reale. E non certo la notizia, ma il fatto che quel demente ha visto il paradiso! Se avessero avuto un po' di onestà intellettuale avrebbero precisato che ........ ne abbiamo già discusso.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da The Pilot Mar 16 Ott 2012 - 10:22

Paolo ha scritto:Se avessero avuto un po' di onestà intellettuale avrebbero precisato che ........ ne abbiamo già discusso.
Avrebbero dovuto precisare che non era possibile perchè era ancora vivo: in paradiso, per i credenti ci va solo chi è morto.
Le esperienze di "quasi morte" sono inficiate dal "quasi". Se è "quasi", morti non sono.

Questo ha detto in questo paradiso c'erano le Huri... Le prove del paradiso 315697 Ma le ha descritte pari pari alla mia Feste Freundin (che guarda caso è pure un medico): alta, bionda, occhi azzurro scuro (oltre che un medico la mia feste Freundin è almeno materiale e una splendida MILF!)


Ultima modifica di The Pilot il Mar 16 Ott 2012 - 10:36 - modificato 1 volta.

_________________
Governo ladro, piove! (C. Teja, 1861)
The Pilot
The Pilot
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1334
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.07.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 10:34

lupetta ha scritto:a propostito di paradiso, non ricordo dove l'ho letto, ma qualcuno ha tirato fuori un dubbio: come fa un cattocristiano a godersi il paradiso sapendo che i suoi fratelli invece marciscono all'inferno?

L’esperienza del paradiso e dell’inferno cominciano in questo mondo. Esperienza del paradiso in terra è esperienza di Dio vissuta mediante una ricerca ostinata e speranzosa di Lui. Esperienza non ancora piena ma significativa. Infatti sino a chè non cerchiamo Dio oggi, se anzi oggi lo rinneghiamo rifiutandoci di accoglierlo nel prossimo e di leggere i segni della sua presenza in questo mondo nel quale viviamo, significa che non sentiremo il bisogno di cercarlo nemmeno domani.
Cosa intendi per “marcire all’inferno?”. L’inferno è il luogo scelto da chi ha rifiutato e continua a rifiutare Dio.
Rifiutare Dio, infatti, non significa semplicemente ignorarne l’esistenza. Significa non accoglierlo nemmeno se si manifestasse apertamente ai nostri sensi.
“Il disegno di salvezza abbraccia anche coloro che cercano il Dio ignoto nelle ombre e sotto le immagini, poiché egli dà a tutti la vita, il respiro e ogni cosa, e come Salvatore vuole che tutti gli uomini si salvino”... (Cap. II, Lumen Gentium).


jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 10:47

jillo ma tu trombi?

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 11:05

@renus
nella risposta scritta a Lupetta non ho apportato al pensiero cattolico nulla di particolarmente inedito ed originale.

sospettavo che la tua posizione in merito al paradiso e all'inferno fosse differente da quella dei cristiani, sai?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 11:32

jillo ha scritto:@renus
nella risposta scritta a Lupetta non ho apportato al pensiero cattolico nulla di particolarmente inedito ed originale.

sospettavo che la tua posizione in merito al paradiso e all'inferno fosse differente da quella dei cristiani, sai?
non è una questione di posizione, sono le dinamiche del tuo pensiero che delineano scenari che manco i bambini si fanno con babbo natale e la casa degli elfi.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da lupetta Mar 16 Ott 2012 - 11:36

jillo, quindi io vivrei già nell'inferno, essendo atea e quindi una volta morta dovrei continuare a vivere nell'inferno?

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 14:45

lupetta ha scritto:jillo, quindi io vivrei già nell'inferno, essendo atea e quindi una volta morta dovrei continuare a vivere nell'inferno?

Il paradiso non è il premio finale assegnato a coloro i quali lo hanno conquistato per proprio merito, così come l’inferno non è il luogo dove si ritrovano tutti quelli che non hanno superato il test di ammissione.
Il Paradiso non è una condizione conseguibile per meriti ma per Misericordia.
E la Misericordia non si esplicita in un intervento divino che va a sostituirsi alla nostra volontà. La Misericordia ci consente di arrivare là dove noi stessi desidereremmo arrivare, ma se ci affidassimo solo alle nostre forze non riusciremmo ad arrivare.
In Paradiso Dio accoglierà tutti, buoni e cattivi. Tutti coloro i quali avranno “semplicemente” accolto con desiderio l’invito di Dio a rimanere per sempre con lui.


Chi non accoglie Dio non perché da lui non sia stato mai invitato. Ma perché in ogni sua chiamata ha voluto leggere altro, cercando risposte e conferme di quell’altro entro i limiti della propria ragione.
Ecco perché per molti Dio non esiste. Dio non si rivela perché non lo si cerca e non lo si desidera. E se anche si rivelasse, afferma qualcuno, molti non saprebbero cosa farsene.


Lupetta, io non so cosa sia sperimentare l’Inferno. So solo che significa “vivere” in assenza di Dio. Per molti questo inferno è già.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da SergioAD Mar 16 Ott 2012 - 14:54

Edit: Cancellato il messaggio.

C'era qualcosa che poteva sembrare una provocazione - non credo che c'era un creazionista in grado di discutere ciò che avevo postato e allora ho cancello il messaggio a beneficio del tipo di discussione che state affrontando.

Inferno paradiso, stati senza spazio e senza tempo di cui ipotizzate la conoscenza!

Non mi piacciono le emoticon... alcune sono inevitabili.

carneval


Ultima modifica di SergioAD il Mar 16 Ott 2012 - 15:03 - modificato 1 volta.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Paolo Mar 16 Ott 2012 - 14:57

jillo ha scritto:
lupetta ha scritto:jillo, quindi io vivrei già nell'inferno, essendo atea e quindi una volta morta dovrei continuare a vivere nell'inferno?

Il paradiso non è il premio finale assegnato a coloro i quali lo hanno conquistato per proprio merito, così come l’inferno non è il luogo dove si ritrovano tutti quelli che non hanno superato il test di ammissione.
Il Paradiso non è una condizione conseguibile per meriti ma per Misericordia.
E la Misericordia non si esplicita in un intervento divino che va a sostituirsi alla nostra volontà. La Misericordia ci consente di arrivare là dove noi stessi desidereremmo arrivare, ma se ci affidassimo solo alle nostre forze non riusciremmo ad arrivare.
In Paradiso Dio accoglierà tutti, buoni e cattivi. Tutti coloro i quali avranno “semplicemente” accolto con desiderio l’invito di Dio a rimanere per sempre con lui.



Chi non accoglie Dio non perché da lui non sia stato mai invitato. Ma perché in ogni sua chiamata ha voluto leggere altro, cercando risposte e conferme di quell’altro entro i limiti della propria ragione.
Ecco perché per molti Dio non esiste. Dio non si rivela perché non lo si cerca e non lo si desidera. E se anche si rivelasse, afferma qualcuno, molti non saprebbero cosa farsene.


Lupetta, io non so cosa sia sperimentare l’Inferno. So solo che significa “vivere” in assenza di Dio. Per molti questo inferno è già.

Chissà chi ti avrà detto tutto questo? In ogni caso mi associo a Lupetta! Io da che son nato che vivo in assenza totale di dio!! Così sono già all'inferno? ahahahahahah

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 15:12

ancora non mi ha detto se tromba.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Paolo Mar 16 Ott 2012 - 15:13

renus ha scritto:ancora non mi ha detto se tromba.

Secondo te ??? mgreen

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 15:19

Paolo ha scritto:
jillo ha scritto:
lupetta ha scritto:jillo, quindi io vivrei già nell'inferno, essendo atea e quindi una volta morta dovrei continuare a vivere nell'inferno?

Il paradiso non è il premio finale assegnato a coloro i quali lo hanno conquistato per proprio merito, così come l’inferno non è il luogo dove si ritrovano tutti quelli che non hanno superato il test di ammissione.
Il Paradiso non è una condizione conseguibile per meriti ma per Misericordia.
E la Misericordia non si esplicita in un intervento divino che va a sostituirsi alla nostra volontà. La Misericordia ci consente di arrivare là dove noi stessi desidereremmo arrivare, ma se ci affidassimo solo alle nostre forze non riusciremmo ad arrivare.
In Paradiso Dio accoglierà tutti, buoni e cattivi. Tutti coloro i quali avranno “semplicemente” accolto con desiderio l’invito di Dio a rimanere per sempre con lui.



Chi non accoglie Dio non perché da lui non sia stato mai invitato. Ma perché in ogni sua chiamata ha voluto leggere altro, cercando risposte e conferme di quell’altro entro i limiti della propria ragione.
Ecco perché per molti Dio non esiste. Dio non si rivela perché non lo si cerca e non lo si desidera. E se anche si rivelasse, afferma qualcuno, molti non saprebbero cosa farsene.


Lupetta, io non so cosa sia sperimentare l’Inferno. So solo che significa “vivere” in assenza di Dio. Per molti questo inferno è già.

Chissà chi ti avrà detto tutto questo? In ogni caso mi associo a Lupetta! Io da che son nato che vivo in assenza totale di dio!! Così sono già all'inferno? Le prove del paradiso 166799

Quindi alla desolante prospettiva del nulla dopo la morte, quasi quasi, preferiresti continuare la tua esistenza all'inferno, per l'eternità? Suspect
Però, attento, qualcuno parla anche di diavoli e forconi...
Io non saprei provare in maniera inoppugnabile la loro esistenza, ma nemmeno la loro inesistenza...
Mah, se poi come sostieni Dio non esiste, perchè mai dovrebbe esistere il Diavolo?
Ok. Dunque meglio indulgere alla fatale prospettiva di un Lapidario Nulla.
Però anche questa è solo un'ipotesi... e pure alternativa di ripiego considerata solo per esclusione, non potendo dimostrare scientificamente proprio nulla di nulla.
Quel tizio, il medico affermato, torna dall'al di là e che racconta?
Nulla di scientificamente provato (ma, non saprei davvero, non ho competenze per valutare il fondamento scientifico delle sue spiegazioni a sostegno di quella strana esperienza). In tal caso, quanto ci racconta quel tizio, varrebbe tanto quanto sostenere l'idea del nulla dopo la morte.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Tomhet Mar 16 Ott 2012 - 15:23

No, è un fatto che quando crepi ti decomponi e divieni pasto per i vermi, che ti piaccia o no la realtà non si adegua alle tue infantili fantasie.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 15:24

renus ha scritto:ancora non mi ha detto se tromba.

Non ti rispondo non perchè non sò che rispondere, ma perchè poni la domanda nella sezione sbagliata caro.
Mi vuoi davvero trascinare in una discussione OT!!!
bricconcello.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Paolo Mar 16 Ott 2012 - 15:30

jillo ha scritto:



Quindi alla desolante prospettiva del nulla dopo la morte, quasi quasi, preferiresti continuare la tua esistenza all'inferno, per l'eternità? Suspect
Però, attento, qualcuno parla anche di diavoli e forconi...
Io non saprei provare in maniera inoppugnabile la loro esistenza, ma nemmeno la loro inesistenza...

E perchè dovrebbe essere una desolate prospettiva? Questo lo dici tu, non io!!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 15:38

jillo ha scritto:
renus ha scritto:ancora non mi ha detto se tromba.

Non ti rispondo non perchè non che rispondere, ma perchè poni la domanda nella sezione sbagliata caro.
Mi vuoi davvero trascinare in una discussione OT!!!
bricconcello.
so senza accento e si scrive perché

stai raccontando tante di quelle cazzate che cercavo di capire se almeno in altri contesti avessi mai avuto un contatto con la realtà, è una domanda comunque riconducibile a quello che scrivi.

dopo i forconi anche babbo natale riacquista dignità.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 15:44

Tomhet ha scritto:No, è un fatto che quando crepi ti decomponi e divieni pasto per i vermi, che ti piaccia o no la realtà non si adegua alle tue infantili fantasie.

All'inferno non ci vai mica col corpo.
Tutte le persone che testimoniano (mai provato) o inventano (mai provato nemmeno questo) esperienza exrtracorporee, non hanno sostenuto di essersi portate in viaggio anche il corpo.
La decomposizione: quello che vedi, quello che senti. La realtà sensibile ci racconta solo quanto riusciamo a cogliere coi nostri limitati sensi. Io, con l'età, comincio ad accusare i sintomi della miopia.
Tu escludi categoricamente e con perentoria certezza la possibilità di una realtà non conoscibilie coi sensi?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da alberto Mar 16 Ott 2012 - 15:46

io resto fermo alla domanda numero 1: perché?? perché ci dovrebbe essere un inferno (qualunque cazzo di cosa sia) per chi non "accetta" dio? non ha abbastanza poll...ehm fedeli con cui starsene in pace? ci faccia mangiare dai vermi e chiusa lì no?

non vedi come tutto ha bisogno di una ri-parametrazione antropocentrica per "funzionare"? l'inferno è necessario per spaventare e porre sotto controllo, per asservire e rendere obbedienti... visto dal punto di vista "divino" invece o è inutile o addirittura rende il tuo dio un arteriosclerotico (data l'età) vendicativo e crudele incapace di comminare pene adeguate a chi sbaglia.

come la giri la giri jillo, non torna nulla di queste leggendine... i forconi... gnamo gnamoooooooooo

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Steerpike Mar 16 Ott 2012 - 15:50

Una laurea non dà a nessuno il diritto di sparare corbellerie.

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da BestBeast Mar 16 Ott 2012 - 15:54

Quindi alla desolante prospettiva del nulla dopo la morte, quasi quasi, preferiresti continuare la tua esistenza all'inferno, per l'eternità?

Il fatto che sia desolante è una illusione che ti hanno inculcato.
Consideri allo stesso modo, desolante la condizione che avevi prima di nascere?
E comunque, sempre meglio che inventarsi una favoletta e sforzarsi di crederci.

Però, attento, qualcuno parla anche di diavoli e forconi...
Io non saprei provare in maniera inoppugnabile la loro esistenza, ma nemmeno la loro inesistenza...
L'inesistenza non si può provare, se leggessi con più attenzione (JJ Style) quello che la gente ha da dirti invece di dedicarti al ctrlC+ctrlV delle preghierine, smetteresti di ripetere ogni volta questa stronzata. Con rispetto parlando.

Mah, se poi come sostieni Dio non esiste, perchè mai dovrebbe esistere il Diavolo?
Ok. Dunque meglio indulgere alla fatale prospettiva di un Lapidario Nulla.
Però anche questa è solo un'ipotesi... e pure alternativa di ripiego considerata solo per esclusione, non potendo dimostrare scientificamente proprio nulla di nulla.
Come sopra ed ancora più sopra.

Quel tizio, il medico affermato, torna dall'al di là e che racconta?
Nulla di scientificamente provato (ma, non saprei davvero, non ho competenze per valutare il fondamento scientifico delle sue spiegazioni a sostegno di quella strana esperienza). In tal caso, quanto ci racconta quel tizio, varrebbe tanto quanto sostenere l'idea del nulla dopo la morte.

Assolutamente no.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 15:56

Paolo ha scritto:
jillo ha scritto:



Quindi alla desolante prospettiva del nulla dopo la morte, quasi quasi, preferiresti continuare la tua esistenza all'inferno, per l'eternità? Suspect
Però, attento, qualcuno parla anche di diavoli e forconi...
Io non saprei provare in maniera inoppugnabile la loro esistenza, ma nemmeno la loro inesistenza...

E perchè dovrebbe essere una desolate prospettiva? Questo lo dici tu, non io!!

La morte non mi fa paura ma l'idea del nulla la trovo desolante.
Penso che lo sia per ogni uomo che si ponga onestamente difronte all'idea della morte. Tu però, da quello che scrivi, costituisci per me una eccezione.
Non ti tocca davvero per nulla, nulla questa prospettiva.
Una cosa è accettarla fatalmente e con dignità, in assenza di alternative plausibili. Altra cosa però è considerarla affatto desolante.
Per quanto mi riguarda Dio non serve per trovare quell'alternativa plausibile al nulla.
Io vivo la mia vita felicemente senza bisogno di cercare consolanti risposte a qualcosa che, francamente, non penso quasi mai...

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 16:03

mi chiedo perché chi crede nell'aldilà meraviglioso non cerchi in qualche modo di favorire la dipartita.

le madonne e i miracoli per chiedere grazie di guarigione anziché cercare di accelerare e godersi il paradiso... pregare per la salvezza degli altri anziché sperare che muoiano perché incontrino dio... secondo le tue dottrine la morte di un caro dovrebbe essere un momento di gioia, invece i funerali più tristi sono quelli dei monoteismi.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Tomhet Mar 16 Ott 2012 - 16:16

Jillo non è questione di provare nulla, tutte le evidenze, nonché un minimo di buonsenso, ci portano a ritenere che tutto sta nel cervello sotto forma di informazione e che quindi, morto il cervello, morta la scimmia spelacchiata.
Possibile che tu sia così arrogante da ritenere te, umano, diverso dal resto degli animali, persino quello più infimi, avendo provato che ci siamo evoluti da essi?
Fatti un favore e prova ad accettare la dura realtà della vita invece che rifugiarti in certe cose che, sinceramente, sentirle dire da un adulto fa veramente cadere le palle.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Paolo Mar 16 Ott 2012 - 16:17

Jillo anche io come tutti sono soggetto all'istinto di conservazione. Perciò non è che non abbia paura della morte!! Direi una falsità e poi sarebbe del tutto innaturale. Però non mi angoscia il fatto di andare verso il nulla. Chi ha fatto una anestesia totale lo sa. Ritengo che sia una del tutto equivalente! Perciò non trovo desolante questa prospettiva.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Tomhet Mar 16 Ott 2012 - 16:37

Ma anch'io se ci penso profondamente spesso dico "cazz' finisce proprio tutto, che merda", ma non posso cambiare le cose convincendomi che invece non finisce li.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 16:40

renus ha scritto:mi chiedo perché chi crede nell'aldilà meraviglioso non cerchi in qualche modo di favorire la dipartita.

le madonne e i miracoli per chiedere grazie di guarigione anziché cercare di accelerare e godersi il paradiso... pregare per la salvezza degli altri anziché sperare che muoiano perché incontrino dio... secondo le tue dottrine la morte di un caro dovrebbe essere un momento di gioia, invece i funerali più tristi sono quelli dei monoteismi.

Hai ragione Renus.

"Le anime dei giusti, invece, sono nelle mani di Dio, nessun tormento li toccherà. Agli occhi degli stolti parve che morissero, la loro fine fu ritenuta una sciagura, la loro partenza da noi una rovina, ma essi sono nella pace......Nel giorno del loro giudizio risplenderanno, come scintille nella stoppia correranno qua e là"(Sap).

Quando il legame è forte, negli affetti, la perdita del caro diventa necessariamente causa di dolore. l'essere credente non esime l'uomo dal provare dolore per un evento luttuoso, ma la fede lo sostiene nella gioiosa speranza della vita che verrà.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Paolo Mar 16 Ott 2012 - 16:43

Scusa Jillo ma da dove sai che esiste l'anima. E poi quando si forma? Quando nasci, quando sei concepito? E prima l'anima esisteva o di genere con te?

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 16:45

jillo ha scritto:
renus ha scritto:mi chiedo perché chi crede nell'aldilà meraviglioso non cerchi in qualche modo di favorire la dipartita.

le madonne e i miracoli per chiedere grazie di guarigione anziché cercare di accelerare e godersi il paradiso... pregare per la salvezza degli altri anziché sperare che muoiano perché incontrino dio... secondo le tue dottrine la morte di un caro dovrebbe essere un momento di gioia, invece i funerali più tristi sono quelli dei monoteismi.

Hai ragione Renus.

"Le anime dei giusti, invece, sono nelle mani di Dio, nessun tormento li toccherà. Agli occhi degli stolti parve che morissero, la loro fine fu ritenuta una sciagura, la loro partenza da noi una rovina, ma essi sono nella pace......Nel giorno del loro giudizio risplenderanno, come scintille nella stoppia correranno qua e là"(Sap).

Quando il legame è forte, negli affetti, la perdita del caro diventa necessariamente causa di dolore. l'essere credente non esime l'uomo dal provare dolore per un evento luttuoso, ma la fede lo sostiene nella gioiosa speranza della vita che verrà.
una fava,
ve la mettete via come chiunque altro, anzi spesso più tardi, facendo tutto un casino triste e lugubre intorno alla morte.

il credente si caga sotto perché sa che le sue fantasie nulla possono nei confronti della realtà, ma è talmente debole e abituato a credere che non sa farne a meno.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 16:46

Paolo ha scritto:Scusa Jillo ma da dove sai che esiste l'anima. E poi quando si forma? Quando nasci, quando sei concepito? E prima l'anima esisteva o di genere con te?
chiedigli cos'è l'eternità e come mai ha un inizio ma non una fine.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 16:54

Tomhet ha scritto:Jillo non è questione di provare nulla, tutte le evidenze, nonché un minimo di buonsenso, ci portano a ritenere che tutto sta nel cervello sotto forma di informazione e che quindi, morto il cervello, morta la scimmia spelacchiata.
Possibile che tu sia così arrogante da ritenere te, umano, diverso dal resto degli animali, persino quello più infimi, avendo provato che ci siamo evoluti da essi?
Fatti un favore e prova ad accettare la dura realtà della vita invece che rifugiarti in certe cose che, sinceramente, sentirle dire da un adulto fa veramente cadere le palle.

Sarei arrogante perchè mi ritengo... Le prove del paradiso 706872, lasciamo perdere.

Allora Tomhet, tu cammina sempre a testa alta da uomo aduto, razionale e intelligente. Ogni tanto ti conviene però abbassare lo sguardo e controllare che non ti caschi nulla se non vuoi rischiare di perderti qualcosa di prezioso per strada.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 17:01

jillo ha scritto:
Tomhet ha scritto:Jillo non è questione di provare nulla, tutte le evidenze, nonché un minimo di buonsenso, ci portano a ritenere che tutto sta nel cervello sotto forma di informazione e che quindi, morto il cervello, morta la scimmia spelacchiata.
Possibile che tu sia così arrogante da ritenere te, umano, diverso dal resto degli animali, persino quello più infimi, avendo provato che ci siamo evoluti da essi?
Fatti un favore e prova ad accettare la dura realtà della vita invece che rifugiarti in certe cose che, sinceramente, sentirle dire da un adulto fa veramente cadere le palle.

Sarei arrogante perchè mi ritengo... Le prove del paradiso 706872, lasciamo perdere.

Allora Tomhet, tu cammina sempre a testa alta da uomo aduto, razionale e intelligente. Ogni tanto ti conviene però abbassare lo sguardo e controllare che non ti caschi nulla se non vuoi rischiare di perderti qualcosa di prezioso per strada.
detto da uno che vive nel mondo dei sogni è sintomatico.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 17:07

renus ha scritto:
Paolo ha scritto:Scusa Jillo ma da dove sai che esiste l'anima. E poi quando si forma? Quando nasci, quando sei concepito? E prima l'anima esisteva o di genere con te?


chiedigli cos'è l'eternità e come mai ha un inizio ma non una fine.

Perchè invece non mi spieghi tu bene, bene, e con parole tue da dove o cosa nasce l'universo? cosa esisteva in origine? esisteva un'origine? cosa si intende per origine? cosa significa che l'universo è nato espandendosi? autogenerazione? come è possibile questo senza ammettere l'esistenza di una Mente Superiore? Quanto è nata la Mente? chi l'ha creata?
... Poooooooooi parliamo di come si è evoluto tutto e, se ne hai voglia e ne sei in grado, mi spieghi scientificamente come sia il "caso" a oridinare tutte le fasi dell'evoluzione anzichè un'intelligenza superiore.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 17:14

jillo ha scritto:
renus ha scritto:
Paolo ha scritto:Scusa Jillo ma da dove sai che esiste l'anima. E poi quando si forma? Quando nasci, quando sei concepito? E prima l'anima esisteva o di genere con te?


chiedigli cos'è l'eternità e come mai ha un inizio ma non una fine.

Perchè invece non mi spieghi tu bene, bene, e con parole tue da dove o cosa nasce l'universo? cosa esisteva in origine? esisteva un'origine? cosa si intende per origine? cosa significa che l'universo è nato espandendosi? autogenerazione? come è possibile questo senza ammettere l'esistenza di una Mente Superiore? Quanto è nata la Mente? chi l'ha creata?
... Poooooooooi parliamo di come si è evoluto tutto e, se ne hai voglia e ne sei in grado, mi spieghi scientificamente come sia il "caso" a oridinare tutte le fasi dell'evoluzione anzichè un'intelligenza superiore.
che bello che sei...
dove non arrivi tu c'è dio, hanno fatto così sin dall'inizio, prima per il fuoco, poi con i fulmini, le stelle, i terremoti... etc etc...

le domande che fai richiedono studio e ricerca, ci sono diverse dinamiche che sono esplorate e ci dicono molto, ma il bello della tua mente è che avendo un equazione con un incognita ne aggiunge un'altra.

se mi spieghi da dove si origina un dio che non esiste io ti racconto qualcosa della materia che invece esiste.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 17:16


_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Ospite Mar 16 Ott 2012 - 17:23

jillo ha scritto:Quindi alla desolante prospettiva del nulla dopo la morte,
Mai desolante quanto il paradiso cristiano.
quasi quasi, preferiresti continuare la tua esistenza all'inferno, per l'eternità? Suspect
Le prove del paradiso 3642675_700b
Io non saprei provare in maniera inoppugnabile la loro esistenza, ma nemmeno la loro inesistenza...
Sai provare l'inesistenza di Babbo Natale?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Tomhet Mar 16 Ott 2012 - 17:25

jillo ha scritto:
Tomhet ha scritto:Jillo non è questione di provare nulla, tutte le evidenze, nonché un minimo di buonsenso, ci portano a ritenere che tutto sta nel cervello sotto forma di informazione e che quindi, morto il cervello, morta la scimmia spelacchiata.
Possibile che tu sia così arrogante da ritenere te, umano, diverso dal resto degli animali, persino quello più infimi, avendo provato che ci siamo evoluti da essi?
Fatti un favore e prova ad accettare la dura realtà della vita invece che rifugiarti in certe cose che, sinceramente, sentirle dire da un adulto fa veramente cadere le palle.

Sarei arrogante perchè mi ritengo... Le prove del paradiso 706872, lasciamo perdere.

Allora Tomhet, tu cammina sempre a testa alta da uomo aduto, razionale e intelligente. Ogni tanto ti conviene però abbassare lo sguardo e controllare che non ti caschi nulla se non vuoi rischiare di perderti qualcosa di prezioso per strada.

A te ogni tanto converrebbe chinarti a raccogliere qualche pezzo di cervello, ma mi sa che ormai s'è perso per strada a forza di stare dietro alle favole.

Non capisco perché ti rispondo, ma facciamo una prova: mi dai una singola frase del mucchio di cose che hai postato che sia falsificabile?
Oppure possiamo fare così: l'universo l'ha creato babbo natale dopo una sbronza a base di sangue di fata, gesù era un velociraptor evoluto che ha insegnato agli umani a moltiplicare le cose prima di spiccare il volo con il suo jetpack.
Dio è un invenzione dei rettiliani che, dopo essere tornati indietro nel tempo hanno ispirato i suoi scrittori, prendendovi tutti per il culo.

Che ne dici di questa impostazione della discussione nel tuo stile, ne parliamo dei rettiliani? Mi sai dire com'è possibile che l'ordine dell'universo non venga dal caso?

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da jillo Mar 16 Ott 2012 - 17:28

renus ha scritto:perle ai porci [url=http://www.repubblica.it/scienze/2010/09/03/news/hawking_universo-6721699/
http://www.repubblica.it/scienze/2010/09/03/news/hawking_universo-6721699/[/quote[/url]]

"Poiché esiste una legge come la gravità, l'universo può essersi e si è creato da solo, dal niente. La creazione spontanea è la ragione per cui c'è qualcosa invece del nulla, il motivo per cui esiste l'universo, per cui esistiamo noi".

Ero sicuro che mi linkassi a wikipedia... invece mi linki qua.
Ero sicuro che non usavi parole tue. Infatti...
ma tu ti sei letto quello che hai linkato?

Perchè non rispondi con parole tue?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue0 / 700 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da renus Mar 16 Ott 2012 - 17:57

jillo ha scritto:
renus ha scritto:perle ai porci [url=http://www.repubblica.it/scienze/2010/09/03/news/hawking_universo-6721699/
http://www.repubblica.it/scienze/2010/09/03/news/hawking_universo-6721699/[/quote[/url]]

"Poiché esiste una legge come la gravità, l'universo può essersi e si è creato da solo, dal niente. La creazione spontanea è la ragione per cui c'è qualcosa invece del nulla, il motivo per cui esiste l'universo, per cui esistiamo noi".

Ero sicuro che mi linkassi a wikipedia... invece mi linki qua.
Ero sicuro che non usavi parole tue. Infatti...
ma tu ti sei letto quello che hai linkato?

Perchè non rispondi con parole tue?
detto da te...
ci sono definizioni complesse che non si riducono a parole proprie, ma tu dovresti leggere e cercare di affrontare problematiche logiche che i tuoi neuroni non reggerebbero.

non solo ho letto tutto quello linkato ma ho cercato un link facile all'argomento che mi hai chiesto attraverso Hawkin, ho letto i suoi libri e ho visto i suoi documentari e tu?

vuoi una bibbia? vera, concreta e di grande valore?
segnati, impara e studia tutto quello che dice questa persona in questo video, non ti serve niente altro.
ci sono i sottotitoli.

renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Le prove del paradiso Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Le prove del paradiso Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Le prove del paradiso Empty Re: Le prove del paradiso

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.