Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

zero ed infinito

+15
SauroClaudio
Holubice
uoz
ilmaso
alberto
SergioAD
teto
delfi68
Steerpike
mix
loonar
BestBeast
silvio
Paolo
Sabre03
19 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

zero ed infinito Empty zero ed infinito

Messaggio Da Sabre03 Mer 16 Mag 2012 - 17:04

Abbiate pazienza

rileggendo « ordine e disordine » di De Crescenzo mi imbatto in uno di quei rebus che mi hanno assillato da ragazzo. Una cosa che finisci con l'imparare a memoria ma che non comprendi veramente.




Siano dati lo zero e l'infinito

se moltiplico zero per n (un numero qualsiasi) ottengo sempre zero

se moltiplico infinito per n ottengo sempre infinito

se moltiplico zero per infinito chi.... vince?

Si dice: otterrai un numero qualsiasi

ok.... ma perchè santa paletta?




La risposta che gli diede il matematico Caccioppoli (mica pinco pallo!) fu:

perchè se fai

n/0 = inf.

n/inf = 0

sti cazzi.... a me non basta.




Giro a voi la risposta
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 61
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Paolo Mer 16 Mag 2012 - 17:07

Per me l'illogicità è che l'infinito matematico non è l'infinito logico. E' pur sempre un numero. perciò la logica è che dia zero.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Sabre03 Mer 16 Mag 2012 - 17:24

infatti per me è così... eppure...

_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 61
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Mer 16 Mag 2012 - 17:49

guarda che c'è un specie di mala interpretazione. in linguaggio comune usi "divido per zero,moltiplico per infinito" in realtà è abuso di linguaggio.
la divisione per zero non è definita, cioè la risposta corretta è che una scrittura del tipo 12\0 non ha senso. quello che va a finire all'infinito è il limite (se hai antichi ricordi di scuola) di una roba del tipo 12\x con x che tende a zero. cioè, per x sempre più vicino a 0, 12\x è un numero sempre più grande (e puoi rimpicciolire a piacere x in modo che 12\x sia grande quanto vuoi). idem per li infiniti: non esiste una divisione (o moltiplicazione ) per infinito. esistono limiti per operazioni che vanno all'infinito (crescono quanto vuoi).
quindi quando hai una roba che "moltiplica zero per infinito" dipende dal tipo di operazione che fai. infatti, ad esempio, per x sempre più piccoli ( per x che tende a zero, e lo indico così x->0) sia 1\x, 3\x, 128\x che 1\x^2 tendono all'infinito ma lo fanno in modo diverso. quindi se moltiplichi una roba che tende a zero (ad esempio x) e una roba che tende ad infinito, ad esempio 1\x ottieni, in questo caso un numero: 1. (perchè è x * 1\x). cioè il modo corretto di dirlo è che il limite per x che tende a zero di 1\x per x è 1. se la stessa moltiplicazione la fai tra 3\x*x ottieni che il limite è 3. se, ancora, usi il 1\x^2 ottieni che il limite adesso vale sempre infinito (x*1\x^2 = 1\x).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Paolo Mer 16 Mag 2012 - 18:11

E' vero quello che dici, ma la domanda era un po' diversa. Se consideri di moltiplicare n volte lo 0 avrai sempre 0. Perciò bisogna prima definire che cosa si intenda per infinito. Se utilizzi la matematica analitica e il calcolo infinitesimale e consideri l'infinito come il limite il risultato è che ottieni è una forma indeterminata. Se invece consideri l'algebra dove l'infinito viene comunque definito un numero il risultato è zero.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da silvio Mer 16 Mag 2012 - 22:00

Non credo sia facile definire cosa sia l'infinito, genericamente pensiamo a qualcosa senza liimiti.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da BestBeast Mer 16 Mag 2012 - 22:04

Bella, non la conoscevo ok !
Mi ricorda di una bellissima storia di Dylan Dog, intitolata "Tre per zero", in cui uno teorico pazzoide con accento marcatamente tedesco, dopo aver riempito lavagne e lavagne di calcoli, chiedeva a se stesso: "Se moltiplica tre mele per zero, tre mele no sparisce, sempre tre mele resta!"

_________________
Lei è cattolico? Allora mi perdoni

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2926
Occupazione/Hobby : Pescatore di uomini
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Paolo Mer 16 Mag 2012 - 22:19

silvio ha scritto: Non credo sia facile definire cosa sia l'infinito, genericamente pensiamo a qualcosa senza liimiti.

Questa non è cosa è ma cosa non è! Perciò non è una definizione. E' impossibile dire cosa sia l'infinito perchè è come dio, ovvero non esiste!!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da silvio Mer 16 Mag 2012 - 22:50

Forse non esiste per noi, cioè non riusciamo a concepirlo, essendo elementi finiti, dobbiamo per forza immaginare un limite.

Una volta mi venne in mente questa definizione, ora non la ricordo bene, l'infinito è il luogo dei punti ciascuno centro dello stesso.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Paolo Mer 16 Mag 2012 - 23:05

Un conto è parlare di infinito nel senso matematico, tutt'altra cosa è ipotizzarne l'esistenza nella realtà. L'infinito esiste solo nella nostra fantasia, ma è impossibile dire cosa sia e tanto più dimostrare che esista.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da loonar Mer 16 Mag 2012 - 23:11

Paolo ha scritto:Un conto è parlare di infinito nel senso matematico, tutt'altra cosa è ipotizzarne l'esistenza nella realtà. L'infinito esiste solo nella nostra fantasia, ma è impossibile dire cosa sia e tanto più dimostrare che esista.
Io non riesco a immaginare l'infinito, né spaziale né temporale.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da silvio Mer 16 Mag 2012 - 23:24

Concordo, l'infinito matematico è altra cosa, l'infinito reale noi non lo conosciamo.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da loonar Mer 16 Mag 2012 - 23:28

silvio ha scritto:Concordo, l'infinito matematico è altra cosa, l'infinito reale noi non lo conosciamo.
Ma non solo non lo conosco, ma non riesco proprio ad immaginarlo, per me ad un certo punto l'universo deve diventare qualcosa di diverso, tipo uno spazio vuoto senza atomi, e particella di nessuna natura... Per quanto riguarda il tempo se immagino che ci sia un Big Bang per me è già un prima/dopo.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da mix Gio 17 Mag 2012 - 0:27

Darrow ha scritto:
silvio ha scritto:Concordo, l'infinito matematico è altra cosa, l'infinito reale noi non lo conosciamo.
Ma non solo non lo conosco, ma non riesco proprio ad immaginarlo, per me ad un certo punto l'universo deve diventare qualcosa di diverso, tipo uno spazio vuoto senza atomi, e particella di nessuna natura... Per quanto riguarda il tempo se immagino che ci sia un Big Bang per me è già un prima/dopo.
sono limiti imposti dall'uso continuato delle nostre percezioni sensoriali
fino ad un certo periodo pensare che la terra fosse piatta, e/oppure finita rispondeva ai limiti di conoscenza ed esperienza sensoriale possibili; però oggi, con strumenti che potenziano le capacità dei nostri sensi, la consapevolezza della sfericità del pianeta è inevitabilmente differente (qui ed ora).
Big Bang: potrebbe essere un mutamento di forma/stato dell'energia che ha determinato la produzione di spazio e tempo più o meno come li conosciamo noi; un prima "non prima" perché l'energia era in una forma / stato differente da quello da noi attualmente concepibile e quindi tutti i ragionamenti che noi associamo al tempo non sono applicabili; idem per lo spazio.
gli strumenti per poter "concepire" tali ipotesi sono concetti matematici estremamente complessi (io faccio atto di fede ammettendone l'esistenza; quindi lo faccio a beneficio d'inventario; non sono in grado di comprenderne molto con i miei mezzi; vedo però risultati concreti sotto le mie dita che esistono grazie anche a tali concetti complessi, pare)
se dovessi farti un'analogia spiccia tra fisica e matematica (per quel che vale una mia analogia) potrei azzardare così: se l'attuale universo (.....) lo associamo allo spazio matematico dei numeri reali che conosciamo, il "prima" del Big Bang puoi "immaginarlo" ammetendo l'esistenza di un luogo matematico dove esistono i valori delle radici quadrate dei numeri negativi (senza introdurre numeri immaginari); grossolanamente, una cosa che è fuori dalle attuali convenzioni con cui parliamo di matematica
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Steerpike Gio 17 Mag 2012 - 18:28

Infinito non è un numero, è un limite: non valgono tutte le proprietà valide per i numeri di un insieme come quello dei reali.

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue35 / 7035 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Gio 17 Mag 2012 - 18:47

Steerpike ha scritto:Infinito non è un numero, è un limite: non valgono tutte le proprietà valide per i numeri di un insieme come quello dei reali.
infatti mi lascia un po'perplessa "l'infinito algebrico" considerato come un normale numero di cui dice paolo...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da delfi68 Gio 17 Mag 2012 - 18:55

Steerpike ha scritto:Infinito non è un numero, è un limite: non valgono tutte le proprietà valide per i numeri di un insieme come quello dei reali.

recuperato qui il centesimo verde!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da teto Gio 17 Mag 2012 - 19:51

Darrow ha scritto:
silvio ha scritto:Concordo, l'infinito matematico è altra cosa, l'infinito reale noi non lo conosciamo.
Ma non solo non lo conosco, ma non riesco proprio ad immaginarlo, per me ad un certo punto l'universo deve diventare qualcosa di diverso, tipo uno spazio vuoto senza atomi, e particella di nessuna natura... Per quanto riguarda il tempo se immagino che ci sia un Big Bang per me è già un prima/dopo.

Mi sembra che il nostro universo possa espandersi all'infinito, una specie di palloncino che si gonfia in eterno
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue69 / 7069 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da silvio Gio 17 Mag 2012 - 21:49

Una domanda: L'Infinito se è senza inizio ne fine , escluderebbe lo zero, il punto di partenza, oppure lo zero si colloca a metà di due semirette che si allungano senza fine ?
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Paolo Gio 17 Mag 2012 - 23:06

Steerpike ha scritto:Infinito non è un numero, è un limite: non valgono tutte le proprietà valide per i numeri di un insieme come quello dei reali.

Ehhh no ! Nella matematica algebrica o classica, l'infinito è definito come un numero: l'infinito è il numero più grande di qualsiasi altro numero preso grande a piacere!! (terza liceo!) In analisi matematica invece l'infinito è il limite, ovvero un valore a cui il valore di una funzione si avvicina sempre di più, senza doverlo per altro raggiungerlo, man mano che l'argomento si avvicina a infinito o a qualsiasi altro numero.. (quinta liceo) !

Non ti do rosso ma un meno si!! mgreen
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Paolo Gio 17 Mag 2012 - 23:07

jessica ha scritto:
Steerpike ha scritto:Infinito non è un numero, è un limite: non valgono tutte le proprietà valide per i numeri di un insieme come quello dei reali.
infatti mi lascia un po'perplessa "l'infinito algebrico" considerato come un normale numero di cui dice paolo...

Jessi, ripassa mate! mgreen

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Gio 17 Mag 2012 - 23:23

Paolo ha scritto:Jessi, ripassa mate! zero ed infinito 315697

bbbho... non è questione di ripassare, non mi pare di avere mai visto niente di simile a quanto dici: qualche indizio su dove trovare 'sta roba?

l'infinito come "punto" viene aggiunto in topologia per compattificare R, si usa in geometria proiettiva, e viene tirato dentro nelle monadi. queste sono le uniche cose che si avvicinano a quello che dici e che mi vengano in mente. ma comunque non cambiano la faccenda delle operazioni, nel senso che la scrittura 0*inf continua a non volere dire niente se non si specifica cosa si stia facendo. oppure si usano relazioni biunivoche tra R e insiemi finiti, in cui quindi a inf corrisponda un punto reale nell'insieme finito, ma dal punto di vista delle operazioni non cambia nulla... che dirti? nin zo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Paolo Gio 17 Mag 2012 - 23:43

Ehhh Jessi ho studiato mate 40 anni fa !!! pianto2 è già tanto che mi ricordi le definizioni. Penso che se fai un po' di ricerche su internet trovi tutto.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Ven 18 Mag 2012 - 10:39

Paolo ha scritto:Ehhh Jessi ho studiato mate 40 anni fa !!! zero ed infinito 872709 è già tanto che mi ricordi le definizioni. Penso che se fai un po' di ricerche su internet trovi tutto.
ahhhh... vabè, allora è un altro discorso.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da SergioAD Ven 18 Mag 2012 - 11:08

Vedendo in paio di messaggi, si deve necessariamente pensare a cosa servono le cose che ci diciamo.

Ad un matematico gli si può chiedere di trovare una formula per un certo calcolo e lui si impegnerà, qualunque siano i numeri, continuerà com'è giusto che sia per lui.

Dovendo usare un calcolatore è necessario che tutti i valori al di sotto dell'errore di calcolo dell'unità aritmetica del processore siano messi a 0, sarebbero casuali.

Se il campo di variabilità è nell'ordine dei centimetri intorno al metro allora non serviranno valori negativi ed i km come i micrometri sono trascurabili.

I valori trascurabili verso il basso sono tutti associabili al valore nullo o zero ed i valori trascurabili verso l'alto sono tutti associabili al valore massimo o infinito.

Il matematico dopo queste valutazioni dovrà rivedere le formule per le dovute massimizzazioni.

Alla stessa maniera a chi non servono questi concetti è giusto che li ignori per massimizzazione.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6868
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da alberto Ven 18 Mag 2012 - 11:21

ottimo post sergio!

questo è un fattore che non andrebbe mai dimenticato. L'attività di pensiero astratto è fondamentale e utilissima per il progresso e la conoscenza, ma si fa costantemente (i credini eccellono in questo) l'errore di rovesciare il pensiero astratto sul sistema di riferimento di cui stiamo parlando.

in un thread recente un utente con un nickname irricordabile mi contestava l'oggettività del reale con l'impossibilità di osservare l'estremamente piccolo senza alterarlo... come se questo comportasse il fatto che un bicchiere di vino che tengo in mano smetta di esserlo e ogni volta debba assumere un principio di indeterminazione.


_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Ven 18 Mag 2012 - 11:34

Paolo ha scritto: Nella matematica algebrica o classica, l'infinito è definito come un numero: l'infinito è il numero più grande di qualsiasi altro numero preso grande a piacere!!
Non mi risulta niente del genere, a meno di non intendere una definizione informale ad uso e consumo dei bambini delle elementari…

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da ilmaso Ven 18 Mag 2012 - 13:10

Fux89 ha scritto:
Paolo ha scritto: Nella matematica algebrica o classica, l'infinito è definito come un numero: l'infinito è il numero più grande di qualsiasi altro numero preso grande a piacere!!
Non mi risulta niente del genere, a meno di non intendere una definizione informale ad uso e consumo dei bambini delle elementari…
Esatto. zero ed infinito 97941

_________________

"Dobbiamo mettere in discussione la logica distorta di avere un dio
onnisciente ed onnipotente, che crea degli umani difettosi,
e poi dà loro la colpa dei suoi stessi errori"

Gene Roddenberry
"Noi atei siamo allo stesso tempo Don Chisciotte e Sancio Panza. Combattiamo
contro giganti dalle quattro braccia, pur sapendo che sono solo mulini a vento"


Io zero ed infinito 315697
ilmaso
ilmaso
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 538
Età : 31
Occupazione/Hobby : Birra-Computer-Libri-Musica
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue68 / 7068 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Steerpike Ven 18 Mag 2012 - 13:54

Paolo ha scritto:
Steerpike ha scritto:Infinito non è un numero, è un limite: non valgono tutte le proprietà valide per i numeri di un insieme come quello dei reali.

Ehhh no ! Nella matematica algebrica o classica, l'infinito è definito come un numero: l'infinito è il numero più grande di qualsiasi altro numero preso grande a piacere!!
Tale "numero" non esiste, perché dato un numero negli insiemi comunemente usati è sempre possibile trovarene uno maggiore.
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue35 / 7035 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da BestBeast Ven 18 Mag 2012 - 14:04

Pensare l'infinito è impossibile, ma pensare il "finito" è facile?
Conoscete il Googol? Vale precisamente: 10000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000,
ed è nulla di fronte al Megistone, o al numero di Graham.
Il primo può essere paragonato al numero di tutti gli elettroni contenuti in tutto l'universo durante tutto il suo tempo.
Il secondo, è moooolto più grande...!
Bellissimo.

_________________
Lei è cattolico? Allora mi perdoni

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2926
Occupazione/Hobby : Pescatore di uomini
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Steerpike Ven 18 Mag 2012 - 14:05

BestBeast ha scritto:Pensare l'infinito è impossibile, ma pensare il "finito" è facile?
Conoscete il Googol? Vale precisamente: 10000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000,
ed è nulla di fronte al Megistone, o al numero di Graham.
Il primo può essere paragonato al numero di tutti gli elettroni contenuti in tutto l'universo durante tutto il suo tempo.
Il secondo, è moooolto più grande...!
Bellissimo.
zero ed infinito 680230
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue35 / 7035 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Sabre03 Ven 18 Mag 2012 - 15:25

http://xoomer.virgilio.it/meno.uno_in.matematica/Infinito%20nella%20matematica.pdf

Interessante digressione sull'infinito matematico
Ringrazio jessica.... Illuminante il passo in cui dice zero * infinito non vuol dire nulla se non si specifica cosa si sta facendo.

_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 61
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Sabre03 Ven 18 Mag 2012 - 15:31


_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 61
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da uoz Dom 20 Mag 2012 - 16:40

Sabre03 ha scritto:http://xoomer.virgilio.it/meno.uno_in.matematica/Infinito%20nella%20matematica.pdf

Sul forum di riflessioni.it si dibatte la stessa cosa

Non per fare il pesante eh, ma ho aperto una pagina a caso e diceva robe sbagliate. Quella del paradosso dei due cerchi.

_________________
Devi peccare, se no Cristo che è morto a fare?
uoz
uoz
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 770
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue69 / 7069 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Holubice Dom 20 Mag 2012 - 20:43

Paolo ha scritto:Un conto è parlare di infinito nel senso matematico, tutt'altra cosa è ipotizzarne l'esistenza nella realtà. L'infinito esiste solo nella nostra fantasia, ma è impossibile dire cosa sia e tanto più dimostrare che esista.

Per me è colpa dei preti...

zero ed infinito 4chsmu1

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

protocollosfc(at)amaroma.it
Holubice
Holubice
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 8949
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Rusp,hai rotto il ca$$0,vai a lavorare...!
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da SauroClaudio Lun 21 Mag 2012 - 9:35

Dalla costante di Plank all'universo visibile ed invisibile.


http://htwins.net/scale2/index.html







Premete su Start e fate scorrere il cursore alla base.


E' incredibile come stelle bianche tipo S. Doradus che hanno
un miliardo di chilometri di diametro, oltre a molte altre analoghe, non siano
collassate in buchi neri.
O ha ragione quell'astrofisico (mi pare Roberto Monti) che dice che i buchi
neri esistono solo per via teorica, perchè non c'è nessuna evidenza astronomica
che ne confermi la presenza.
In sostanza in nessun punto dello spazio vengono risucchiate stelle.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Sabre03 Lun 21 Mag 2012 - 10:22

http://www.riflessioni.it/forum/filosofia/2947-il-concetto-di-infinito.html

scusa uoz, ma non mi ero accorto di aver ripostato per due volte lo stesso indirizzo.

_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 61
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue0 / 700 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Minsky Lun 21 Mag 2012 - 20:14

BestBeast ha scritto:Pensare l'infinito è impossibile, ma pensare il "finito" è facile?
Conoscete il Googol? Vale precisamente: 10000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000,
ed è nulla di fronte al Megistone, o al numero di Graham.
Il primo può essere paragonato al numero di tutti gli elettroni contenuti in tutto l'universo durante tutto il suo tempo.
Il secondo, è moooolto più grande...!
Bellissimo.
Giusto Best! zero ed infinito 605765E ben prima di "arrivare" all'infinito, ci sono numeri tanto grandi da non potersi neppure esprimere, come gli "inaccessibili" e addirittura i "fortemente inaccessibili":

http://it.wikipedia.org/wiki/Cardinale_inaccessibile

Per non dire poi dei numeri "surreali" e compagnia...:

http://it.wikipedia.org/wiki/Numero_surreale

zero ed infinito 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26016
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Mar 22 Mag 2012 - 11:03

Sabre03 ha scritto:Interessante digressione sull'infinito matematico
Ringrazio jessica.... Illuminante il passo in cui dice zero * infinito non vuol dire nulla se non si specifica cosa si sta facendo.

zero ed infinito 605765 zero ed infinito 649521

uoz ha scritto:Non per fare il pesante eh, ma ho aperto una pagina a caso e diceva robe sbagliate. Quella del paradosso dei due cerchi.

scusa, ma checcazzo avrebbe di sbagliato?

Minsky ha scritto:Giusto Best! zero ed infinito 605765E ben prima di "arrivare" all'infinito, ci sono numeri tanto grandi da non potersi neppure esprimere, come gli "inaccessibili" e addirittura i "fortemente inaccessibili":

http://it.wikipedia.org/wiki/Cardinale_inaccessibile

Per non dire poi dei numeri "surreali" e compagnia...:

http://it.wikipedia.org/wiki/Numero_surreale

zero ed infinito 158383
zero ed infinito 835134 assiomi di zermelo e lemmi di zorn! mi sono sempre chiesta se queste robe hanno una qualche applicazione che non sia quella di titillamento cerebrale...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Minsky Mar 22 Mag 2012 - 13:21

holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:Un conto è parlare di infinito nel senso matematico, tutt'altra cosa è ipotizzarne l'esistenza nella realtà. L'infinito esiste solo nella nostra fantasia, ma è impossibile dire cosa sia e tanto più dimostrare che esista.

Per me è colpa dei preti...

zero ed infinito 4chsmu1
Bravo Holu, vedi che qualche volta ci azzecchi. zero ed infinito 605765

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26016
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Minsky Mar 22 Mag 2012 - 13:28

jessica ha scritto:...assiomi di zermelo e lemmi di zorn! mi sono sempre chiesta se queste robe hanno una qualche applicazione che non sia quella di titillamento cerebrale...
Sugli assiomi di Zermelo-Fraenkel della teoria degli insiemi (ZF) si basa tutta la matematica secondo la formalizzazione attuale. Fai tu. zero ed infinito 23074 Aggiungo solo che il formalismo NBF da cui discendono tutti i moderni linguaggi di programmazione per i computer è derivato da uno schema di formalizzazione analogo.

zero ed infinito 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26016
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Mar 22 Mag 2012 - 17:39

Minsky ha scritto:
jessica ha scritto:...assiomi di zermelo e lemmi di zorn! mi sono sempre chiesta se queste robe hanno una qualche applicazione che non sia quella di titillamento cerebrale...
Sugli assiomi di Zermelo-Fraenkel della teoria degli insiemi (ZF) si basa tutta la matematica secondo la formalizzazione attuale. Fai tu. zero ed infinito 23074 Aggiungo solo che il formalismo NBF da cui discendono tutti i moderni linguaggi di programmazione per i computer è derivato da uno schema di formalizzazione analogo.

zero ed infinito 158383
no, non sono sufficientemente soddisfatta dalla tua (e di wiki) risposta... riformulo la domanda in maniera più chiara: dove serve un assioma di zf perchè io possa armeggiare con un qualunque strumento matematico (e non solo giustificare a posteriri formalmente la cosa)? cioè, studiare la teoria degli assiomi è solo una prestidigitazione intellettuale per dare fondamento a cose "primitive" o ha un'applicazione ("""pratica""" se vuoi)?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Steerpike Mar 22 Mag 2012 - 19:13

jessica ha scritto:
Minsky ha scritto:
jessica ha scritto:...assiomi di zermelo e lemmi di zorn! mi sono sempre chiesta se queste robe hanno una qualche applicazione che non sia quella di titillamento cerebrale...
Sugli assiomi di Zermelo-Fraenkel della teoria degli insiemi (ZF) si basa tutta la matematica secondo la formalizzazione attuale. Fai tu. zero ed infinito 23074 Aggiungo solo che il formalismo NBF da cui discendono tutti i moderni linguaggi di programmazione per i computer è derivato da uno schema di formalizzazione analogo.

zero ed infinito 158383
no, non sono sufficientemente soddisfatta dalla tua (e di wiki) risposta... riformulo la domanda in maniera più chiara: dove serve un assioma di zf perchè io possa armeggiare con un qualunque strumento matematico (e non solo giustificare a posteriri formalmente la cosa)? cioè, studiare la teoria degli assiomi è solo una prestidigitazione intellettuale per dare fondamento a cose "primitive" o ha un'applicazione ("""pratica""" se vuoi)?
Servono per garantirti che lo stumento matematico funzioni, procedendo a ritroso con le dimostrazioni.
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue35 / 7035 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Raskol`nikov Mar 22 Mag 2012 - 19:31

jessica ha scritto:
Minsky ha scritto:
jessica ha scritto:...assiomi di zermelo e lemmi di zorn! mi sono sempre chiesta se queste robe hanno una qualche applicazione che non sia quella di titillamento cerebrale...
Sugli assiomi di Zermelo-Fraenkel della teoria degli insiemi (ZF) si basa tutta la matematica secondo la formalizzazione attuale. Fai tu. zero ed infinito 23074 Aggiungo solo che il formalismo NBF da cui discendono tutti i moderni linguaggi di programmazione per i computer è derivato da uno schema di formalizzazione analogo.

zero ed infinito 158383
no, non sono sufficientemente soddisfatta dalla tua (e di wiki) risposta... riformulo la domanda in maniera più chiara: dove serve un assioma di zf perchè io possa armeggiare con un qualunque strumento matematico (e non solo giustificare a posteriri formalmente la cosa)? cioè, studiare la teoria degli assiomi è solo una prestidigitazione intellettuale per dare fondamento a cose "primitive" o ha un'applicazione ("""pratica""" se vuoi)?

Provo, nel mio piccolo, a risponderVi: è una teoria matematica, ragion per cui dà necessariamente luogo ad applicazione pratiche. Applicazioni pratiche che però esulano dal mondo matematico-scientifico in sè, e che trovano sfogo nella "filosofia".
Ad esempio, una coppia è già un insieme, ed il suo successo dipende esclusivamente dagli elementi messi in comune. La cosa, fin qui, è abbastanza semplice da capire ed intuire, ma poi c'è l'estensione, un campo più complesso ed arduo da affrontare.
Un saluto,
V.
Raskol`nikov
Raskol`nikov
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 211
Età : 30
Località : Milano
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue60 / 7060 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Minsky Mer 23 Mag 2012 - 0:25

jessica ha scritto:
Minsky ha scritto:
jessica ha scritto:...assiomi di zermelo e lemmi di zorn! mi sono sempre chiesta se queste robe hanno una qualche applicazione che non sia quella di titillamento cerebrale...
Sugli assiomi di Zermelo-Fraenkel della teoria degli insiemi (ZF) si basa tutta la matematica secondo la formalizzazione attuale. Fai tu. zero ed infinito 23074 Aggiungo solo che il formalismo NBF da cui discendono tutti i moderni linguaggi di programmazione per i computer è derivato da uno schema di formalizzazione analogo.

zero ed infinito 158383
no, non sono sufficientemente soddisfatta dalla tua (e di wiki) risposta... riformulo la domanda in maniera più chiara: dove serve un assioma di zf perchè io possa armeggiare con un qualunque strumento matematico (e non solo giustificare a posteriri formalmente la cosa)? cioè, studiare la teoria degli assiomi è solo una prestidigitazione intellettuale per dare fondamento a cose "primitive" o ha un'applicazione ("""pratica""" se vuoi)?
Ma lo hai citato tu! Il "lemma di zorn" è un enunciato equivalente all'assioma della scelta, importantissimo corollario della teoria di Zermelo. Altri esempi? L'Assioma moltiplicativo, il Teorema di Hartogs... e, per tornare ai linguaggi di programmazione, come faremmo senza il "Teorema del buon ordinamento", che ci rassicura sulla possibilità di eseguire l'ordinamento di una collezione di informazioni?

Errata corrige: nella fretta, l'acronimo per "Backus–Naur Form" (BNF) è diventato NBF. Strano che nessuno l'abbia notato.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26016
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da uoz Gio 24 Mag 2012 - 2:35

jessica ha scritto:scusa, ma checcazzo avrebbe di sbagliato?

che l'equinumerosità dei due cerchi non centra niente col paradosso.

_________________
Devi peccare, se no Cristo che è morto a fare?
uoz
uoz
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 770
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue69 / 7069 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Dom 27 Mag 2012 - 16:50

Steerpike ha scritto:
Servono per garantirti che lo stumento matematico funzioni, procedendo a ritroso con le dimostrazioni.

beh, si e no... il 99% (e mi tengo stretta) delle persone che utilizza la matematica per qualche scopo applicativo queste cose le vede di striscio una volta e poi le dimentica. tra l'altro sono giustificazioni a posteriori di robe sorte prima di loro stesse. pare un po' il chiedersi se la realtà è vera o frutto del cervello (v.thread apposito), per carità interessante, ma io ho chiesto un'altra cosa.

Minsky ha scritto:Ma lo hai citato tu! Il "lemma di zorn" è un enunciato equivalente all'assioma della scelta, importantissimo corollario della teoria di Zermelo. Altri esempi? L'Assioma moltiplicativo, il Teorema di Hartogs... e, per tornare ai linguaggi di programmazione, come faremmo senza il "Teorema del buon ordinamento", che ci rassicura sulla possibilità di eseguire l'ordinamento di una collezione di informazioni?

eh ma appunto, l'ho citato proprio per questo: al di là del farci dormire sonni tranquilli perchè ci dice che la matematica che usiamo funziona (se uno sceglie di considerarlo buono) io vorrei sapere un utilizzo pratico... tutte le robe che citi sono robe che si usano comunque senza farsi troppe pippe, ok, tu le vuoi dimostrare, ma chiunque, senza conoscere il teorema del buon ordinamento sa che se moltiplico settemila volte un numero piccolo ottengo un numero grande, e non si fa di questi problemi...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Ospite Dom 27 Mag 2012 - 16:51

uoz ha scritto:
jessica ha scritto:scusa, ma checcazzo avrebbe di sbagliato?

che l'equinumerosità dei due cerchi non centra niente col paradosso.

nchessenso?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Minsky Lun 28 Mag 2012 - 0:51

jessica ha scritto:
Minsky ha scritto:Ma lo hai citato tu! Il "lemma di zorn" è un enunciato equivalente all'assioma della scelta, importantissimo corollario della teoria di Zermelo. Altri esempi? L'Assioma moltiplicativo, il Teorema di Hartogs... e, per tornare ai linguaggi di programmazione, come faremmo senza il "Teorema del buon ordinamento", che ci rassicura sulla possibilità di eseguire l'ordinamento di una collezione di informazioni?

eh ma appunto, l'ho citato proprio per questo: al di là del farci dormire sonni tranquilli perchè ci dice che la matematica che usiamo funziona (se uno sceglie di considerarlo buono) io vorrei sapere un utilizzo pratico... tutte le robe che citi sono robe che si usano comunque senza farsi troppe pippe, ok, tu le vuoi dimostrare, ma chiunque, senza conoscere il teorema del buon ordinamento sa che se moltiplico settemila volte un numero piccolo ottengo un numero grande, e non si fa di questi problemi...
Ah ah, ho capito, vuoi un esempio di un problemino risolto con il Lemma di Zorn.
Ok, darò un'occhiata ai miei manuali di informatica, appena lo trovo te lo posto. Intanto potresti chiedere lumi a questo ragazzo, lui sì che ci acchiappa!

http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/articoli/ContentItem-263df8bf-731d-49b7-96e0-a64f93373e54.html?refresh_ce

zero ed infinito 23074

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26016
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue70 / 7070 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Steerpike Lun 28 Mag 2012 - 17:07

jessica ha scritto:
Steerpike ha scritto:
Servono per garantirti che lo stumento matematico funzioni, procedendo a ritroso con le dimostrazioni.

beh, si e no... il 99% (e mi tengo stretta) delle persone che utilizza la matematica per qualche scopo applicativo queste cose le vede di striscio una volta e poi le dimentica.
Si fida di chi ha dimostrato i teoremi di base.
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
zero ed infinito Left_bar_bleue35 / 7035 / 70zero ed infinito Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

zero ed infinito Empty Re: zero ed infinito

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.