Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Scienziati, design and god

+2
Rasputin
Ludwig von Drake
6 partecipanti

Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Scienziati, design and god

Messaggio Da Ludwig von Drake Ven 4 Mar 2011 - 8:15

Riprendo da un altro 3d per fare un pò di ordine, sperando che nella rilettura Rasp non perda altre tastiere :-) :

Costantino ha scritto:Stephen Hawking (il più famoso fisico teorico vivente): “Le leggi della scienza, quali le conosciamo oggi, contengono molti numeri fondamentali….. Il fatto degno di nota è che i valori di questi numeri sembrano essere stati esattamente coordinati per rendere possibile lo sviluppo della vita”.


Carlo Rubbia (premio Nobel 1984): “Parlare di origine del mondo porta inevitabilmente a pensare alla creazione e, guardando la natura, si scopre che esiste un ordine troppo preciso che non può essere il risultato di un ‘caso’, di scontri tra ‘forze’ come noi fisici continuiamo a sostenere. Ma credo che sia più evidente in noi che in altri l’esistenza di un ordine prestabilito nelle cose. Noi arriviamo a Dio percorrendo la strada della ragione, altri seguono la strada dell’irrazionale”.


Grichka Bogdanov (uno dei massimi fisici teorici): “Affinché la formazione dei nucleotidi porti “per caso” alla elaborazione di una molecola di RNA (acido ribonucleico) utilizzabile, sarebbe stato necessario che la natura moltiplicasse i tentativi a casaccio nello spazio di almeno 1015 anni (vale a dire 1 seguito da 15 zeri, cioè un milione di miliardi di anni), il che è un tempo centomila volte più esteso dell’età di tutto il nostro universo)”.


Fred Hoyle (uno dei massimi astronomi e matematici del novecento): “Ma è possibile che il caso abbia prodotto anche soltanto gli oltre duemila enzimi necessari al funzionamento del corpo umano? Basta una piccola serie di calcoli al computer per rendersi conto che la probabilità che questo sia avvenuto casualmente è pari alla probabilità di ottenere sempre 12, per 50.000 volte di fila, gettando due dadi sul tavolo (due dadi non truccati, ovviamente). Più o meno la stessa probabilità del vecchio esempio della scimmia che, battendo su una macchina da scrivere, finirebbe con lo sfornare tutta intera la Divina Commedia, con capoversi e punteggiatura al punto giusto. E questo, ripeto, solo per gli enzimi, perché l’improbabilità raggiunge livelli ben più pazzeschi se ci si allarga a tutte le innumerevoli condizioni necessarie alla vita: tutti ‘numeri’ usciti da cilindro del caso? Se si risponde sì, si esce dalla ragione”.


Alfred Kastler, premio Nobel per la fisica 1966: “Supponiamo che sulla faccia nascosta della luna gli astronauti abbiano la sorpresa di scoprire una fabbrica automatica che produce alluminio: esistono attualmente sulla terra fabbriche completamente automatiche. Essi vedrebbero da un lato delle pale che scavano il suolo e raccolgono l’allumina; dall’altro le barre di alluminio che ne escono. Essi vi troverebbero apparecchiature tipiche della fisica, processi di elettrolisi, poiché l’alluminio viene prodotto mediante elettrolisi di una soluzione di allumina nella criolite. In altre parole, dopo aver esaminato questa fabbrica, essi constaterebbero solo il verificarsi di normali fenomeni fisici perfettamente spiegabili…. con le leggi della causalità. Essi ne dovrebbero forse concludere che il caso ha creato tale fabbrica, oppure che degli esseri intelligenti sono discesi sulla luna prima di loro e l’hanno costruita? Ambedue queste possibilità di spiegazione sono reali. Ma pongo la domanda: sarebbe logico ritenete che il caso ha unito le molecole in modo tale da creare siffatta fabbrica automatica? Nessuno accetterebbe questa interpretazione. Ebbene, in un essere vivente troviamo un sistema infinitamente più complesso di una fabbrica automatica. Voler ammettere che il caso ha creato tale essere mi sembra assurdo. Se esiste un programma, non posso ammettere programma senza programmatore”.


John Eccles, premio Nobel per la fisiologia e la medicina. “Supponiamo l’esistenza di un magazzino immenso di pezzi aeronautici, tutti nelle loro casse o sugli scaffali. Un edificio enorme, mettiamo di mille chilometri per lato (Milano-Reggio Calabria). Arriva un ciclone che, per centomila anni, fa roteare e scontrare tra loro quei pezzi. Quando finalmente si placa, dove c’era il magazzino c’è una serie di quadrimotori, già con le eliche che girano….Ecco: stando proprio alla scienza, le probabilità che il caso abbia creato la vita sono più o meno quelle di questo esempio. Con, per giunta, un’aggravante: da dove vengono i materiali del magazzino?”

Ludwig von Drake ha scritto:Caro Costantino, apprezzo il copia incolla fatto dal sito christusveritas.altervista.org o mysterium.blogosfere.it (o similari), ma sarebbe più corretto che tu citassi i link quando copi e incolli. In ogni caso, l'affermazione fatta da Hawking è stata quantomeno distorta, poiché lo scienziato è molto chiaro circa l'ipotesi "intervento divino": God did not create the universe, the man who is arguably Britain's most famous living scientist says in a forthcoming book. (...) "Because there is a law such as gravity, the universe can and will create itself from nothing," he writes. "Spontaneous creation is the reason there is something rather than nothing, why the universe exists, why we exist. "It is not necessary to invoke God to light the blue touch paper and set the universe going." (…)

http://www.guardian.co.uk/science/2010/sep/02/stephen-hawking-big-bang-creator

Sarei curioso di capire perché Carlo Rubbia sostiene che l'ordine formatosi debba essere stato predeterminato e su quali basi scientifiche poggia tale convinzione.

Avrei bisogno della base su cui Grichka Bogdanov, che non mi pare sia un biologo, ha fatto le sue affermazioni sui valori probabilistici della formazione dell'RNA. A proposito, circa i fratelli: "The brothers got PhDs in math and theoretical physics from Bourgogne University and published five papers together in whatever passes for major journals dealing with those subjects. The noteworthy aspect of these feats is that, according to anyone else who knows anything about physics, their work is complete gibberish. They threw a bunch of somewhat complex words on a page and called it physics, much like the writers of Two and a Half Men wipe their ass on a keyboard and call what gets printed out comedy".

http://www.cracked.com/article_16696_the-6-ballsiest-scientific-frauds-people-actually-fell-for.html

Sull'esempio di Fred Hoyle è già stato risposto diverse volte da biologi seri. Hoyle fa i suoi calcoli come se ogni battuta fosse indipendente dall'altra.

Alfred Kastler parla di una fabbrica di alluminio sulla Luna. Ci dice che c'è un programma nell'universo che ha portato alla vita e dunque ci deve essere un programmatore. A questo punto, pare affermare che le leggi dell'universo sono tali da portare alla formazione della vita. Dunque, non è necessario un intervento di costruzione vero e proprio. Eppure, se noi vedessimo la fabbrica non potremmo pensare solo a un ingegnere che l'ha progettata, ma anche a quello che ne ha diretto i lavori e a quelli che ci hanno lavorato. Dunque, dovrebbe chiarire se sta parlando di un programma (per il quale serve un programmatore) o di una fabbrica (per la quale serve un ingegnere per l'ingegneria di base, uno per quella di dettaglio e gente che faccia il lavoro manuale). Una volta che Kastler ha ammesso l'esistenza di leggi (programma) che regolino quanto accada non ha più senso che dica che non sia plausibile che accada quanto stabilito dalle leggi che egli stesso ha individuato parlando di programma. Eppure, egli parlando della complessità parla di quella degli esseri viventi, non delle leggi.

Aspetto le basi numeriche del calcolo di John Eccles.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue0 / 700 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Ludwig von Drake Lun 7 Mar 2011 - 9:09

Che peccato, ho appreso solo ora la "dipartita" di Costantino.

Tanto tempo per mettere in ordine un pezzo di discussione interessante e non si è più fatto vivo.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue0 / 700 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Rasputin Lun 7 Mar 2011 - 11:10

Lud, ma che cosa ti aspettavi... Rolling Eyes

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Scienziati, design and god Merini10- Scienziati, design and god Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Ludwig von Drake Lun 7 Mar 2011 - 11:23

Rasputin ha scritto:Lud, ma che cosa ti aspettavi... Rolling Eyes
Non lo so... un pò di onestà intellettuale?

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue0 / 700 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Rasputin Lun 7 Mar 2011 - 11:37

Ludwig von Drake ha scritto:
Rasputin ha scritto:Lud, ma che cosa ti aspettavi... Rolling Eyes
Non lo so... un pò di onestà intellettuale?

Già. Dimenticavo che sei un idealista... noo

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Scienziati, design and god Merini10- Scienziati, design and god Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Werewolf Lun 7 Mar 2011 - 13:07

Ludwig von Drake ha scritto:
Rasputin ha scritto:Lud, ma che cosa ti aspettavi... Rolling Eyes
Non lo so... un pò di onestà intellettuale?
Difficile da una persona che mente sapendo d mentire...
Ho controllato la lista di scienziati che a dir suo, avrebbero perso la cattedra per le posizioni poco scientifiche che avevano espresso, e guardate un po'


Spoiler:
Corrisponde a questa lista di scienziati che hanno firmato per una concezione più libera della scienza, poiché ritengono che ci sono teorie cosmologiche alternative valide alla teoria del Big Bang. Inutile dire che (1)nessuno di essi ha mai perso la cattedra per aver firmato la petizione, (2) nessuno pensa alla mano divina come teoria alternativa, e (3) fra le migliaia di cosmologi sono una minoranza assai esigua.
A questo punto la mia domanda è: chi è il pagliaccio?

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Ates Lun 7 Mar 2011 - 13:24

Cercate il Costa? Secondo me lo trovate qua: http://atei.forumitalian.com/t2643-il-giusto-rapporto-con-il-sesso-funny#56447

Se mi sbaglio chiedo scusa, ma ci sono troppe coincidenze! ahahahahahah
La falsa partenza, la mail sospetta, il discorso sul sesso... lol!

_________________
Gesù è venuto per salvarci dal peccato, ma continuo a vedere peccatori. Thor ci protegge dai demoni e dai giganti di ghiaccio, e in effetti non se ne vedono in giro.
Ates
Ates
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1374
Località : Laurasia
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.12.10

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Rasputin Lun 7 Mar 2011 - 13:26

nono Ates, Rossala è un utente noto la mail credo proprio sia una coincidenza.Vai sul profilo e dai un'occhiata ai suoi messaggi

e non lo sfottere per favore noo

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Scienziati, design and god Merini10- Scienziati, design and god Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da delfi68 Lun 28 Mag 2012 - 13:47

http://www.ansa.it/scienza/notizie/rubriche/tecnologie/2012/05/28/cerchi-olimpici-piu-piccoli-mondo_6942367.html

.........Un primo ritratto approssimativo della struttura della molecola è stato ottenuto usando un microscopio a effetto tunnel (Stm), un potente strumento per il rilevamento di superfici a livello atomico. Per studiare meglio l'anatomia della molecola, però, è stato necessario ricorrere a una tecnologia dotata di una risoluzione ancora maggiore, cioè un microscopio a forza atomica. In questo modo, i ricercatori del Centro di ricerche dell'Ibm a Zurigo sono riusciti a 'fotografare' una singola molecola di olimpicene larga 1.2 milionesimi di millimetro, centomila volte più sottile di un capello.........

Resto sempre incredibilmente stupito da notizie del genere..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue0 / 700 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da PaperJack Lun 28 Mag 2012 - 19:32

Hai una probabilità di 1 su 622.614.630 di vincere al superenalotto... Difatti nessuno ha mai vinto.

C'era una probabilità su un milione che un fulmine colpisse l'alberello di fronte a casa mia, eppure è accaduto... La probabilità è troppo bassa! Significa che qualcuno controlla i fulmini! E' una conspirazione vi dico...

Dare probabilità dopo l'avvenuto non ha senso.

_________________
Scienziati, design and god 1324208072005
PaperJack
PaperJack
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 271
Età : 29
Località : Bulgaria, Sofia
SCALA DI DAWKINS :
Scienziati, design and god Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Scienziati, design and god Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.03.12

Torna in alto Andare in basso

Scienziati, design and god Empty Re: Scienziati, design and god

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.