Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

+4
Jx
davide
capricorno
maxsar
8 partecipanti

Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da maxsar Sab 24 Ott 2009 - 14:15

La presunta pandemia di influenza A della quale si parla da mesi e che ha portato molti Governi compreso il nostro a investire cifre ingenti in vaccini e strategie di comunicazione è in realtà una mera operazione commerciale. Il durissimo atto d'accusa arriva dall'epidemiologo Tom Jefferson in un'intervista a Medconsumers. A riprova della sua tesi Jefferson usa un esempio concreto: Australia e Oceania e l'intero sud del mondo hanno appena passato un intero inverno all'insegna dell'influenza A - con tantissimi casi, prime pagine dei giornali monopolizzate, panico tra la popolazione - senza vaccino contro il virus H1N1. Ma il bilancio appare molto meno grave rispetto alle previsioni apocalittiche pre-pandemia: A fronte di una popolazione di circa 22 milioni di persone, e di un'attesa di almeno 6.000 morti alla fine dell'inverno, in Australia sono state circa 131 quelle associate al virus, spiega un documento ufficiale dell'Health Protection Service Australiano del 16 settembre 2009. Commenta Jefferson, della Cochrane Collaboration: "Si può concludere che il virus H1N1 non è così minaccioso come lo si è voluto dipingere. E se l'Australia sia andata incontro ad una pandemia o no merita un approfondimento. Questo perché, sul sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la definizione di pandemia è cambiata a far data dal mese di maggio 2009. La versione precedente definiva pandemia come: "Una pandemia influenzale si verifica quando un nuovo virus influenzale appare in una popolazione umana che non ha immunità, causando epidemie in tutto il mondo con un numero enorme di morti e malattie." Nel documento sosia che è attualmente presente nel sito web, la definizione di pandemia è cambiata: "Una epidemia di una malattia si verifica quando ci sono più casi rispetto al normale di questa malattia. Una pandemia è un'epidemia mondiale di una malattia. Una pandemia influenzale si può verificare quando appare un nuovo virus influenzale contro il quale la popolazione umana non ha alcuna immunità ". Questa definizione rende la differenza tra influenza stagionale e pandemia influenzale discutibile. Mi chiedo se questo significa che il mondo si troverà sempre ad essere in una condizione di pandemia. Il mondo dovrà sempre essere doppiamente vaccinato e spendere una quantità enorme di denaro per i vaccini e, naturalmente, per i farmaci antivirali. Giornalisti e anche altri hanno contattato l'OMS per avere spiegazioni sul perché del cambiamento di definizione; a tutti è sempre stato detto che sarebbero stati ricontattati da qualcuno, ma questo non accade mai".
Fonte: Disordine dei medici
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1346
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da capricorno Sab 24 Ott 2009 - 21:56

Ho sempre pensato che il virus H1N1 sia solo la scusa per far arrichire le case farmaceutiche come per l'aviaria, sentendo poi il ginecologo di mia moglie che è incinta e la pediatra di mia figlia questa convinzione si è ancor più rafforzata, addirittura la pediatra non fa altro che raccomandare di non vaccinare i bambini perchè potrebbe rilevarsi pericoloso, questo però non toglie che certe persone a rischio come gli asmatici sia bene vaccinarsi.

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 54
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da davide Sab 24 Ott 2009 - 22:20

Ho sempre pensato che l'Australia fosse un paese serio Royales

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue0 / 700 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da maxsar Dom 25 Ott 2009 - 14:21

questo però non toglie che certe persone a rischio come gli asmatici sia bene vaccinarsi.
D'accordo, ma non è ne più ne meno che un'influenza normale; non riesco a comprendere (o meglio lo capisco ma la spiegazione non è carina) questo terrorismo portato avanti dalla maggioranza dei mass-media.
Qualche mese fa una febbre endemica messicana (che inevitabilmente ogni anno fa un certo numero di morti, viste le scadenti condizioni sociosanitarie della popolazione) è balzata agli onori della cronaca come una probabile pandemia.
Ora per non si sa quale motivo si è cercato un nuovo protagonista; effettivamente esiste un rischio di ricombinazione, ma a livello epidemiologico non è considerato una minaccia imminente (ovviamente è un rischio da tenere molto presente, ma di certo non terrorizzando l'intera popolazione).
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1346
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Jx Dom 25 Ott 2009 - 15:45

Avete visto il video di quella ragazza che sostiene che il vaccino influenzale le abbia provocato una strana forma di distonia? Ammesso che non finga secondo me è di origine psicologica...

Jx
------------
------------

Numero di messaggi : 34
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue0 / 700 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da maxsar Dom 25 Ott 2009 - 21:20

Avete visto il video di quella ragazza che sostiene che il vaccino influenzale le abbia provocato una strana forma di distonia?
Sinceramente no, ma rimedierò questa sera.
Esiste una complicazione in caso su un milione di vaccinazione con sintomi simili a quelli da te citati (in ogni caso, per le categorie a rischio il gioco vale la candela).

Vaccino per l'influenza e sindrome di Guillain-Barrè. La sindrome di Guillain-Barrè è una poliradicoloneurite demielinizzante che evolve in una progressiva paralisi. Sebbene l’esatta origine non sia nota, è stato supposto un meccanismo immunologico con attivazione dell’immunità umorale e cellulare. Si ritiene che un’infezione virale (campylobacter jejuni, virus di Epstein-Barr, virus epatite B, citomegalovirus) possa determinare un’immunizzazione crociata verso gli antigeni della mielina. Diversi vaccini sono stati associati alla comparsa di sindrome di Guillain-Barrè, ma il vaccino antinfluenzale è quello più frequentemente interessato.E’ stato suggerito un ruolo causale del vaccino antinfluenza A / New Jersey in seguito ad una campagna per la vaccinazione negli Stati Uniti nel 1976-1977 (1). Un aumento dei casi riportati di sindrome di Guillain-Barrè, manifestatisi entro settimane (soprattutto entro le prime 5 settimane) dalla somministrazione del vaccino, ha portato alla temporanea sospensione del programma di vaccinazione. Ulteriori indagini hanno dimostrato che l’incidenza della sindrome era 4-8 volte superiore nella popolazione vaccinata rispetto alla popolazione generale. Il numero in eccesso di casi era di 1 caso in più ogni 100.000 vaccinazioni. Studi epidemiologici che hanno valutato il rischio di sindrome di Guillain-Barrè non sono stati in grado di riprodurre questi risultati nelle successive campagne di vaccinazione. Tuttavia, un’analisi retrospettiva delle campagne di vaccinazioni effettuata nel 1992-1993 e 1993-1994 ha mostrato che i casi riportati di sindrome di Guillain-Barrè si manifestavano principalmente entro le 6 settimane, ma la stima dell’eccesso del rischio era soltanto 1 caso in più su 1 milione di vaccinazioni (2).Un’analisi dei dati del Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS) (3) ha riscontrato un aumento del rischio di sindrome di Guillain-Barrè acuta e severa in associazione al vaccino antinfluenzale in confronto al vaccino tetano+difterite. Tale studio ha identificato una variazione significativa nell’incidenza di sindrome di Guillain-Barrè fra le diverse aziende produttrici del vaccino antinfluenzale, suggerendo che una diversa concentrazione dell’endotossina in tali vaccini può essere importante per lo sviluppo della malattia.Raramente è stato valutato il rischio di recidive della sindrome di Guillain-Barrè dopo successive vaccinazioni. Un caso isolato di recidiva della malattia è stato riportato in 2 pazienti rivaccinati con il ceppo implicato nell’epidemia del 1976 (4), mentre in un altro caso non vi sono state recidive in un paziente che aveva ricevute diversi ceppi di virus influenzale nell’arco dei 15 anni successivi all’episodio di sindrome di Guillain-Barrè (5).Un altro studio condotto su pazienti con precedente storia di tale sindrome o con poliradicoloneurite infiammatoria cronica suggerisce che il rischio di ricomparsa di sintomi neurologici é minimo dopo la vaccinazione soltanto con sintomi minori, compresi i pazienti in cui è stata suggerita una relazione temporale tra l’episodio iniziale e una precedente vaccinazione


Pritchard J, et al. Risk of relapse of Guillain-Barre syndrome or chronic inflammatory demyelinating polyradiculoneuropathy following immunisation. J Neurol Neurosurg Psychiatry 2002; 73: 348-349.
7.Chen RT, et al. Epidemiology of autoimmune reactions induced by vaccination. J Autoimmun 2001; 16: 309-318.
Disordine dei medici
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1346
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Jx Dom 25 Ott 2009 - 21:35

Non è la Guillain-Barrè, è molto più strana... qui c'è il video
https://www.youtube.com/watch?v=jP0QYLMUZb4

e qui fa vedere come può camminare all'indietro ma non in avanti, come può correre in avanti ma non camminare ecc.

https://www.youtube.com/watch?v=cEN5KGwNGeo

il tutto non sembra essere accompagnato dai classici dolori dovuti agli spasmi muscolari...

Non lo so, a me pare strana. Tu che sembri un esperto di questioni mediche, cosa ne pensi?




maxsar ha scritto:
Avete visto il video di quella ragazza che sostiene che il vaccino influenzale le abbia provocato una strana forma di distonia?
Sinceramente no, ma rimedierò questa sera.
Esiste una complicazione in caso su un milione di vaccinazione con sintomi simili a quelli da te citati (in ogni caso, per le categorie a rischio il gioco vale la candela).

Vaccino per l'influenza e sindrome di Guillain-Barrè. La sindrome di Guillain-Barrè è una poliradicoloneurite demielinizzante che evolve in una progressiva paralisi. Sebbene l’esatta origine non sia nota, è stato supposto un meccanismo immunologico con attivazione dell’immunità umorale e cellulare. Si ritiene che un’infezione virale (campylobacter jejuni, virus di Epstein-Barr, virus epatite B, citomegalovirus) possa determinare un’immunizzazione crociata verso gli antigeni della mielina. Diversi vaccini sono stati associati alla comparsa di sindrome di Guillain-Barrè, ma il vaccino antinfluenzale è quello più frequentemente interessato.E’ stato suggerito un ruolo causale del vaccino antinfluenza A / New Jersey in seguito ad una campagna per la vaccinazione negli Stati Uniti nel 1976-1977 (1). Un aumento dei casi riportati di sindrome di Guillain-Barrè, manifestatisi entro settimane (soprattutto entro le prime 5 settimane) dalla somministrazione del vaccino, ha portato alla temporanea sospensione del programma di vaccinazione. Ulteriori indagini hanno dimostrato che l’incidenza della sindrome era 4-8 volte superiore nella popolazione vaccinata rispetto alla popolazione generale. Il numero in eccesso di casi era di 1 caso in più ogni 100.000 vaccinazioni. Studi epidemiologici che hanno valutato il rischio di sindrome di Guillain-Barrè non sono stati in grado di riprodurre questi risultati nelle successive campagne di vaccinazione. Tuttavia, un’analisi retrospettiva delle campagne di vaccinazioni effettuata nel 1992-1993 e 1993-1994 ha mostrato che i casi riportati di sindrome di Guillain-Barrè si manifestavano principalmente entro le 6 settimane, ma la stima dell’eccesso del rischio era soltanto 1 caso in più su 1 milione di vaccinazioni (2).Un’analisi dei dati del Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS) (3) ha riscontrato un aumento del rischio di sindrome di Guillain-Barrè acuta e severa in associazione al vaccino antinfluenzale in confronto al vaccino tetano+difterite. Tale studio ha identificato una variazione significativa nell’incidenza di sindrome di Guillain-Barrè fra le diverse aziende produttrici del vaccino antinfluenzale, suggerendo che una diversa concentrazione dell’endotossina in tali vaccini può essere importante per lo sviluppo della malattia.Raramente è stato valutato il rischio di recidive della sindrome di Guillain-Barrè dopo successive vaccinazioni. Un caso isolato di recidiva della malattia è stato riportato in 2 pazienti rivaccinati con il ceppo implicato nell’epidemia del 1976 (4), mentre in un altro caso non vi sono state recidive in un paziente che aveva ricevute diversi ceppi di virus influenzale nell’arco dei 15 anni successivi all’episodio di sindrome di Guillain-Barrè (5).Un altro studio condotto su pazienti con precedente storia di tale sindrome o con poliradicoloneurite infiammatoria cronica suggerisce che il rischio di ricomparsa di sintomi neurologici é minimo dopo la vaccinazione soltanto con sintomi minori, compresi i pazienti in cui è stata suggerita una relazione temporale tra l’episodio iniziale e una precedente vaccinazione


Pritchard J, et al. Risk of relapse of Guillain-Barre syndrome or chronic inflammatory demyelinating polyradiculoneuropathy following immunisation. J Neurol Neurosurg Psychiatry 2002; 73: 348-349.
7.Chen RT, et al. Epidemiology of autoimmune reactions induced by vaccination. J Autoimmun 2001; 16: 309-318.
Disordine dei medici

Jx
------------
------------

Numero di messaggi : 34
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue0 / 700 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Loborco Mar 17 Nov 2009 - 14:06

E meno male che sono i terroristi musuRmani a portare avanti la politica del terrore! A dare retta ai telegiornali era quasi piu' sicuro sniffare antrace che andarmi a fare una bevuta in un pub!

Comunque e' assurda tutta sta pippa colossale sulla pandemia (che e' il vocabolo nuovo che hanno imparato i giornalisti, un po' come i servizi di quest'estate sulla "movida", tutto era diventato "movida", lo inserivano anche dove non serviva!) e sulla diffusione del virus rapidissima, facilissima, pericolosissima e neanche una, dico UNA, farmacia che vendesse le classiche mascherine anti-starnuto infetto; quelle che in paesi civilizzati come il Giappone danno come dotazione base fin quando nasci XD

Sono andato nella farmacia vicino casa a chiederne una e mi hanno guardato come se avessi chiesto un shortino di cianuro alla goccia, con poca cicuta. Pero' si, molto piu' sensato spendere fantastilioni di euri in vaccini che vendere semplici mascherine usa e getta per proteggere bocca e naso. Gia'...


Ultima modifica di Loborco il Mar 17 Nov 2009 - 14:22 - modificato 2 volte.
Loborco
Loborco
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 41
Occupazione/Hobby : Musica
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.11.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Lingua_Biforcuta Mar 17 Nov 2009 - 15:58

Forse che gli italiani si sono accorti che questa pandemia dell'influenza A puzza di spargimento di panico progettato a tavolino per aiutare quelle povere aziende farmaceutiche in crisi perche` con un margine di guadagno del 600% non ce la fanno a tirare avanti?

O forse perche` gli italiani e` vero che votano Berlusconi in massa, ma hanno capito che Sacconi puzza di losco, che la moglie di Sacconi (Enrica Giorgetti, direttore generale di Farmindustia, che raggruppa le aziende che producono il famigerato vaccino) ha tutto l'interesse che si sparga la paura della pandemia e che dei politici non c'e` da fidarsi, sopratutto quando si parla della propria pelle!

D'altronde non dimentichiamo chi si e` seduto in passato sulla poltrona del dicastero della Salute... gente che ne ha fatte di cotte e di crude sulla pelle della gente, uscendone totalemente impunito (come Francesco De Lorenzo che, dopo tutto quello che ha combinato, oggi e`, impunemente, presidente di un paio di associazioni e dedica la sua esistenza all'aiuto dei malati di cancro... una persona di cuore!).

Ohhhh... un po' idioti e lobotomizzati da tonnellate di propaganda, va bene, ma non totalemente scemi! E che cazzo.

_________________
IN DARWIN WE TRUST.

"La fera lipertà nein est tire nein, ma konformaren la proprien folontà a qvella tivina."
(La vera libertà non è dire no, ma conformare la propria volontà a quella divina.) (Benedetto XVI - Libero pensatore)
Lingua_Biforcuta
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 455
Età : 52
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.03.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Rasputin Mar 17 Nov 2009 - 18:42

Lingua_Biforcuta ha scritto:Forse che gli italiani si sono accorti che questa pandemia dell'influenza A puzza di spargimento di panico progettato a tavolino per aiutare quelle povere aziende farmaceutiche in crisi perche` con un margine di guadagno del 600% non ce la fanno a tirare avanti?

O forse perche` gli italiani e` vero che votano Berlusconi in massa, ma hanno capito che Sacconi puzza di losco, che la moglie di Sacconi (Enrica Giorgetti, direttore generale di Farmindustia, che raggruppa le aziende che producono il famigerato vaccino) ha tutto l'interesse che si sparga la paura della pandemia e che dei politici non c'e` da fidarsi, sopratutto quando si parla della propria pelle!

D'altronde non dimentichiamo chi si e` seduto in passato sulla poltrona del dicastero della Salute... gente che ne ha fatte di cotte e di crude sulla pelle della gente, uscendone totalemente impunito (come Francesco De Lorenzo che, dopo tutto quello che ha combinato, oggi e`, impunemente, presidente di un paio di associazioni e dedica la sua esistenza all'aiuto dei malati di cancro... una persona di cuore!).

Ohhhh... un po' idioti e lobotomizzati da tonnellate di propaganda, va bene, ma non totalemente scemi! E che cazzo.

Quoto. Ed aggiungo che i politici c'entrano poco, visto che qui è uguale: le case farmaceutiche hanno, come da loro solita tattica, ottenuto che il vaccino venga pagato dalle casse malati, sparso il panico ed ingrassano. Il mio buon amico B., compagno di allenamenti e pediatra di mia figlia, se un paziente gli chiede il vaccino lo manda da un altro medico. In un solo giorno, giovedì, 5 nov. ne ha avuto in ambulatorio (Tra le altre cose) 25 casi, che lui tratta normalmente come le altre influenze. Se l'è presa anche lui, ma non è rimasto a casa ed ha continuato normalmente a lavorare. Ieri ci siamo riallenati insieme.

Che culo che ho ad avere brava gente per amici

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Merini10- Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Ospite Mar 17 Nov 2009 - 19:45

A proposito di influenza A, consiglio questo sito, che si propone di fornire informazioni scientifiche (a differenza dei nostri patetici telegiornali).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Lingua_Biforcuta Mer 18 Nov 2009 - 11:45

DF1989 ha scritto:A proposito di influenza A, consiglio questo sito, che si propone di fornire informazioni scientifiche (a differenza dei nostri patetici telegiornali).

#### Piccolo OFF-TOPIC. ####

@Admin e chi di competenza.
Si potrebbe avere i link con il colore convenzionale blu e sottolineati (cosa che io faccio a mano con un tag color ed un underline) in modo che siano riconoscibili?
Attualmente si confondono totalmente con il resto del testo.

Probabilmente non e` questa la sede dove dirlo, ma nella fretta ho pensato che un piccolo off-topic non fosse cosi` grave.

#### Fine piccolo OFF-TOPIC ####

_________________
IN DARWIN WE TRUST.

"La fera lipertà nein est tire nein, ma konformaren la proprien folontà a qvella tivina."
(La vera libertà non è dire no, ma conformare la propria volontà a quella divina.) (Benedetto XVI - Libero pensatore)
Lingua_Biforcuta
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 455
Età : 52
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.03.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Lingua_Biforcuta Mer 18 Nov 2009 - 11:47

Blush response ha scritto:[...]
Quoto. Ed aggiungo che i politici c'entrano poco, visto che qui è uguale: le case farmaceutiche hanno, come da loro solita tattica, ottenuto che il vaccino venga pagato dalle casse malati, sparso il panico ed ingrassano. Il mio buon amico B., compagno di allenamenti e pediatra di mia figlia, se un paziente gli chiede il vaccino lo manda da un altro medico. In un solo giorno, giovedì, 5 nov. ne ha avuto in ambulatorio (Tra le altre cose) 25 casi, che lui tratta normalmente come le altre influenze. Se l'è presa anche lui, ma non è rimasto a casa ed ha continuato normalmente a lavorare. Ieri ci siamo riallenati insieme.

Che culo che ho ad avere brava gente per amici

Anche la pediatra di mia figlia e` stata nettamente contraria al vaccino come lo e` sempre stata a proposito del vaccino per l'influenza diciamo classica.

Inoltre, e` anche una notevole gnocca... ma questo poco c'entra con l'influenza A.

_________________
IN DARWIN WE TRUST.

"La fera lipertà nein est tire nein, ma konformaren la proprien folontà a qvella tivina."
(La vera libertà non è dire no, ma conformare la propria volontà a quella divina.) (Benedetto XVI - Libero pensatore)
Lingua_Biforcuta
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 455
Età : 52
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.03.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Loborco Mer 18 Nov 2009 - 13:14

Lingua_Biforcuta ha scritto:
Inoltre, e` anche una notevole gnocca... ma questo poco c'entra con l'influenza A.

Beh per il principio di precauzione, potrebbe essere che la sua competenza in materia sia proporzionale alla gnoccosita'...quindi nel dubbio e' bene crederle (e magari chiederle anche il numero di telefono Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta 977956 )

_________________
"Those people who tell you not to take chances
They are all missing on what life is about
You only live once so take hold of the chance
Don't end up like others the same song and dance
"
Loborco
Loborco
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 41
Occupazione/Hobby : Musica
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.11.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Lingua_Biforcuta Gio 19 Nov 2009 - 10:55

Si, magari quando sono solo a casa la chiamo e le dico che c'e` un "bambinello" da curare!

_________________
IN DARWIN WE TRUST.

"La fera lipertà nein est tire nein, ma konformaren la proprien folontà a qvella tivina."
(La vera libertà non è dire no, ma conformare la propria volontà a quella divina.) (Benedetto XVI - Libero pensatore)
Lingua_Biforcuta
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 455
Età : 52
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.03.09

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da myself Dom 22 Nov 2009 - 15:01

Jx ha scritto:Non è la Guillain-Barrè, è molto più strana... qui c'è il video
https://www.youtube.com/watch?v=jP0QYLMUZb4

e qui fa vedere come può camminare all'indietro ma non in avanti, come può correre in avanti ma non camminare ecc.

https://www.youtube.com/watch?v=cEN5KGwNGeo

il tutto non sembra essere accompagnato dai classici dolori dovuti agli spasmi muscolari...

Non mi intendo di queste malattie, ciò che ho notato è che quasi tutti hanno lasciato commenti divertiti al fatto che lei non riesca a camminare e muoversi normalmente Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta 719963

_________________
Per una visione atea e razionale del mondo http://www.inventati.org/razionalisti/

myself
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 102
SCALA DI DAWKINS :
Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Left_bar_bleue0 / 700 / 70Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.09.09

http://www.inventati.org/razionalisti/

Torna in alto Andare in basso

Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta Empty Re: Influenza A: il 70% dei medici non si fa prendere per il culo; almeno questa volta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.