Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

+4
Minsky
Cosworth117
Rasputin
paolo1951
8 partecipanti

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 11:42

Giuridicamente si dovrebbe parlare di "proposta di legge"... ma non è il caso di sottilizzare su queste quisquilie.
Piuttosto la domanda che mi pongo, e pongo a voi, è questa:
qualcuno si è preso la briga di leggere il testo di questo "capolavoro" grillino ???
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/PROPOSTA%20LEGGE%20REDDITO%20DI%20CITTADINANZA.pdf
In particolare io sono convinto che il testo completo non l'abbia letto nessuno degli oltre 160 parlamentari grillini e cioè neanche i senatori che lo hanno firmato e presentato...

La cosa è più che comprensibile, visto che sono più di 60 pagine, e non è una lettura "piacevole".

Però se qualcuno fosse invece così masochista da volerselo leggere ... mi piacerebbe discuterne con lui. Ci sono "volontari" o è meglio lasciar perdere la cosa?

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Mar 2015 - 12:00

paolo1951 ha scritto:Giuridicamente si dovrebbe parlare di "proposta di legge"... ma non è il caso di sottilizzare su queste quisquilie.
Piuttosto la domanda che mi pongo, e pongo a voi, è questa:
qualcuno si è preso la briga di leggere il testo di questo "capolavoro" grillino ???
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/PROPOSTA%20LEGGE%20REDDITO%20DI%20CITTADINANZA.pdf
In particolare io sono convinto che il testo completo non l'abbia letto nessuno degli oltre 160 parlamentari grillini e cioè neanche i senatori che lo hanno firmato e presentato...

La cosa è più che comprensibile, visto che sono più di 60 pagine, e non è una lettura "piacevole".

Però se qualcuno fosse invece così masochista da volerselo leggere ... mi piacerebbe discuterne con lui. Ci sono "volontari" o è meglio lasciar perdere la cosa?

È proprio necessario leggerlo tutto? Ho aperto il file, finora ho capito che tra le altre cose che si tratta di reddito minimo (Cosa che mi pare encomiabile), sul "Reddito di cittadinanza" - finora - ho le mie riserve.

Provo a dare una scorsa ma tutte e 60 le pagine mi spiace, no. Preferisco fidarmi di un riassunto tuo

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Merini10- Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 12:08

Sbagli Rasputin !!! ... per giudicare seriamente bisogna sempre leggere alla "fonte".
I "riassunti" specie se di parte come senz'altro sarebbe il mio... non servono ad un cazzo!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Cosworth117 Mar 10 Mar 2015 - 12:09

Madonna Paolo. Ti sei letto 60 pagine di una proposta di legge...

... Manco i politici lo fanno. Respect!

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Mar 2015 - 12:13

paolo1951 ha scritto:Sbagli Rasputin !!! ... per giudicare seriamente bisogna sempre leggere alla "fonte".
I "riassunti" specie se di parte come senz'altro sarebbe il mio... non servono ad un cazzo!

Lo so, ma sarei disposto a correre il rischio per poi eventualmente andarmi a cercare i punti che mi interessano.

Ho dato una scorsa alle prime pagine e mi pare abbastanza fumoso e dispersivo, inoltre un disegno di legge di 60 pagine secondo me è una stronzata in partenza.

Occorre chiarezza e sintesi

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Merini10- Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 12:49

Rasputin ha scritto:... Ho dato una scorsa alle prime pagine e mi pare abbastanza fumoso e dispersivo, inoltre un disegno di legge di 60 pagine secondo me è una stronzata in partenza.

Occorre chiarezza e sintesi
quoto..
Ma bisogna anche capire come vanno queste "cose"... i parlamentari mica scrivono le loro proposte di legge!!!
Incaricano una qualche agenzia specializzata a cui dicono grosso modo quello che vorrebbero mettere nella legge...  ricordate Peppone che va da Don Camillo a farsi "rivedere" il suo discorso politico?
Ora io credo che queste agenzie prendano per tale lavoro un bella cifretta... e quindi se scrivono solo 10 paginette, tale cifra potrebbe apparire eccessiva, ne scrivi più di 60... beh è già diverso.
Ma poi se scrivi solo 10 pagine con "chiarezza e sintesi" corri anche il rischio che il "cliente" quelle 10 pagine le legga davvero... e persino le capisca!
Invece così il "cliente" si scoraggia subito come hai fatto tu... quindi puoi scrivere tutte le cazzate che vuoi che andrà tutto BENISSIMO. carneval

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Mar 2015 - 12:58

paolo1951 ha scritto:
quoto..
Ma bisogna anche capire come vanno queste "cose"... i parlamentari mica scrivono le loro proposte di legge!!!
Incaricano una qualche agenzia specializzata a cui dicono grosso modo quello che vorrebbero mettere nella legge...  ricordate Peppone che va da Don Camillo a farsi "rivedere" il suo discorso politico?
Ora io credo che queste agenzie prendano per tale lavoro un bella cifretta... e quindi se scrivono solo 10 paginette, tale cifra potrebbe apparire eccessiva, ne scrivi più di 60... beh è già diverso.
Ma poi se scrivi solo 10 pagine con "chiarezza e sintesi" corri anche il rischio che il "cliente" quelle 10 pagine le legga davvero... e persino le capisca!
Invece così il "cliente" si scoraggia subito come hai fatto tu... quindi puoi scrivere tutte le cazzate che vuoi che andrà tutto BENISSIMO. carneval

Non è solo questo...io mi sono andato a vedere le ultime pagine, quelle con le tabelle e gli algoritmi di calcolo, è che anche se il documento si limitasse a 10 pagine di testo e suddette tabelle, col livello medio dei vostri parlamentari non ci capisce comunque una mazza nessuno

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Merini10- Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 13:18

ESATTO!!!
I nostri parlamentari (e devo dire per onesta NON solo quelli del M5S) non sono assolutamente in grado di legiferare... votano una legge solo in base a quello che "qualcuno" gli ha "riassunto" circa quella legge.
Propongono emendamenti o soltanto per perdere tempo (ostruzionismo parlamentare) o perché "qualcuno" gli passa la "velina" dell'emendamento da proporre...
Insomma io quando sento frasi tipo "la centralità del parlamento", "le leggi non si fanno per decreto ma si discutono in parlamento...", ecc. ecc. sono subito colpito da attacchi di diarrea fulminante.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Mar 2015 - 13:25

paolo1951 ha scritto:ESATTO!!!
I nostri parlamentari (e devo dire per onesta NON solo quelli del M5S) non sono assolutamente in grado di legiferare... votano una legge solo in base a quello che "qualcuno" gli ha "riassunto" circa quella legge.
Propongono emendamenti o soltanto per perdere tempo (ostruzionismo parlamentare) o perché "qualcuno" gli passa la "velina" dell'emendamento da proporre...
Insomma io quando sento frasi tipo "la centralità del parlamento", "le leggi non si fanno per decreto ma si discutono in parlamento...", ecc. ecc. sono subito colpito da attacchi di diarrea fulminante.

Beh, questo mi pare quanto spetta a chi desidera la democrazia. Pronti, servito.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Merini10- Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Minsky Mar 10 Mar 2015 - 13:48

paolo1951 ha scritto:Giuridicamente si dovrebbe parlare di "proposta di legge"... ma non è il caso di sottilizzare su queste quisquilie.
Piuttosto la domanda che mi pongo, e pongo a voi, è questa:
qualcuno si è preso la briga di leggere il testo di questo "capolavoro" grillino ???
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/PROPOSTA%20LEGGE%20REDDITO%20DI%20CITTADINANZA.pdf
In particolare io sono convinto che il testo completo non l'abbia letto nessuno degli oltre 160 parlamentari grillini e cioè neanche i senatori che lo hanno firmato e presentato...

La cosa è più che comprensibile, visto che sono più di 60 pagine, e non è una lettura "piacevole".

Però se qualcuno fosse invece così masochista da volerselo leggere ... mi piacerebbe discuterne con lui. Ci sono "volontari" o è meglio lasciar perdere la cosa?
Sì, mi sembra ben studiato. Potrebbe funzionare. Mi piace molto anzi moltissimo il punto che riguarda l'8 per mille. Stragiusto. ok

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mar 10 Mar 2015 - 14:10

paolo1951 ha scritto:
Rasputin ha scritto:... Ho dato una scorsa alle prime pagine e mi pare abbastanza fumoso e dispersivo, inoltre un disegno di legge di 60 pagine secondo me è una stronzata in partenza.

Occorre chiarezza e sintesi
quoto..
Ma bisogna anche capire come vanno queste "cose"... i parlamentari mica scrivono le loro proposte di legge!!!
Incaricano una qualche agenzia specializzata a cui dicono grosso modo quello che vorrebbero mettere nella legge...  ricordate Peppone che va da Don Camillo a farsi "rivedere" il suo discorso politico?
Ora io credo che queste agenzie prendano per tale lavoro un bella cifretta... e quindi se scrivono solo 10 paginette, tale cifra potrebbe apparire eccessiva, ne scrivi più di 60... beh è già diverso.
Ma poi se scrivi solo 10 pagine con "chiarezza e sintesi" corri anche il rischio che il "cliente" quelle 10 pagine le legga davvero... e persino le capisca!
Invece così il "cliente" si scoraggia subito come hai fatto tu... quindi puoi scrivere tutte le cazzate che vuoi che andrà tutto BENISSIMO. carneval

ok Bhè come tutte del resto, come un trovo un pò di tempo la leggo,tanto immagino che sia talmente confusa talemente ingrabugliata e talmente scritta con un linguaggio falsamenete tecnicistico a posta per non capirci un c...solo per dare spazio alle 201568 interpretazioni che se ne possono dare.Come addentrarsi nel labirinto,devi tentare di seguire le implicazioni come il filo di arianna

In realtà a mio avviso questo è il modo di legiferare per diversi motivi fra i quali:

1)Le leggi chiare non stanno bene a nessuno non le puoi interpretare se succedono casini.Per cui bisogna usare i termini più ambigui possibili e incomprensibili.
1a)Sono fatte a posta per poter essere aggirate a chi serve aggirarle.

Sia lode alla politica italiana.

Una cosa chiara la disse Tacito ai suoi tempi:

Corruptissima re publica plurimae leges

"moltissime sono le leggi quando lo Stato è corrotto". A significare che quando c'è molta corruzione, molte sono le leggi, perché molti sono i reati, molti sono i cittadini che delinquono, ma scarsa è la capacità dello Stato di far rispettare la legalità. Quindi si ricorre all'incremento delle pene, allo stabilire una quantità infinita di circostanze, di norme ecc, senza però riuscire a porre un freno alla situazione. Poiché maggiore è la corruzione dello Stato, più numerose sono le leggi che la mascherano (senza in realtà porvi alcun rimedio).

Faceva ridere quel profeta di Giorgio Gaber:

Mi raccomando,mi raccomando legiferate legifarete....questa volta per sapere....dov'è che i cani devono pisciare.

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Minsky Mar 10 Mar 2015 - 14:53

Sun Tzu ha scritto:...
Mi spiace contraddirti, ma io l'ho letta e mi sembra chiarissima. Poi che ci siano spazi per interpretazioni losche e truffaldine probabilmente è impossibile evitarlo del tutto. Esegesi cristiana docet.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mar 10 Mar 2015 - 14:58

Minsky ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:...
Mi spiace contraddirti, ma io l'ho letta e mi sembra chiarissima. Poi che ci siano spazi per interpretazioni losche e truffaldine probabilmente è impossibile evitarlo del tutto. Esegesi cristiana docet.

mgreen  si vediamo io devo leggerlo ma ho pregressi su altre (di qui il pessimismo) leggi speriamo che sia cosi.

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Ospite Mar 10 Mar 2015 - 16:08

Boh... A parte la prefazione di stampo borbonico (che comunque, nonostante la ridondanza mi pare assolutamente condivisibile) mi pare molto più leggibile e chiara di molti altri pastrocchi (ben più allungati e brodosi, tra l'altro) che ho letto. Semmai in molti punti mi pare carente(o meglio, vabé, bello... Ma in pratica come si fa?)
Riguardo ai contenuti, beh, discutibili. Anzi appena ho una tastiera posso pure provare ad accontentare il caro p51

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da primaverino Mar 10 Mar 2015 - 17:20

jessica ha scritto:[...]
Riguardo ai contenuti, beh, discutibili. Anzi appena ho una tastiera posso pure provare ad accontentare il caro p51

Non vedo l'ora... E' da un po' che non si parla in modo concreto di cose serie.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mar 10 Mar 2015 - 17:23

Sono arrivato alla pg 22 al momento sono già perplesso perchè nessuno parla mai di coperture.
Le coperture spero che non siano un'ulteriore aumento della pressione fiscale.
In secundis questo tipo di idea è gia noto,ma funziona solo se tu hai un sistema industriale in espansione,non dove nessuno vuol fare impresa,e dove nemmeno si atraggono investitori dall'estero.

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-01-23/in-italia-chiudono-due-imprese-ogni-ora-cinque-anni-perse-60mila-aziende-174528.shtml?uuid=ABjyzjr

D'altra parte istituendo tale reddito aumente ulteriormente la tassazione su chi,sulle aziende?
Ma allora è un provedimento che mira sul breve periodo,il punto è che per far uscire dalla disocupazione secondo me,devi prima proprio sviluppare piani per il sviluppo industriale (nonostante al momento abbia letto che i fini sarebbero di assumere,ma il problema e che aumenti le tasse o no?).In modo tale che questi possano essere assorbiti,non si puo pensare che se tu aumenti le tasse allora qualcuno verra a investire o ahimè pure a delocalizzare.
Questo presupposto che mi sembra scorgere fin dall'esordio e già ideologico di per suo.

Certo è belissimo ma

Avviso sono un non votante ma il punto è se sei in questa situazione:le aziende falliscono aumentano i disocupati,è inutile che tu istituisci ciò se prima non sviluppi una politica industriale coerente e realizzabile,allora penso solo dopo puoi avviare quel processo,secondo me.

Cmq..magari mi sbaglio e non sono arrivato alla parte delle coperture.


Ultima modifica di Sun Tzu il Mar 10 Mar 2015 - 17:27 - modificato 1 volta.

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 17:26

La copertura finanziaria la trovi all'art. 20 pag. 52

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da primaverino Mar 10 Mar 2015 - 17:54

paolo1951 ha scritto:La copertura finanziaria la trovi all'art. 20 pag. 52

L'ho letta...
Direi che la cosa sia genericamente condivisibile.
In special modo riguardo alla quota "inespressa" dell'Ottopermille e alla parificazione impositiva di tutti i giochi d'azzardo ufficiali.
Per i dettagli mi riservo una "riletturina" perché quando si parla di disegni (o proposte) di legge siamo abituati a sgradite sorprese "ex-post"...

Ma tu che ne pensi, mon ami?
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Mar 2015 - 18:42

Minsky ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:...
Mi spiace contraddirti, ma io l'ho letta e mi sembra chiarissima. Poi che ci siano spazi per interpretazioni losche e truffaldine probabilmente è impossibile evitarlo del tutto. Esegesi cristiana docet.

Secondo me i concetti chiari in genere sono quelli semplici. Allora, ammesso e non concesso che effettivamente le 60 pagine ci vogliano tutte, dovrebbe essere possibile sintetizzare l'idea in molte, moltissime meno, anzi tale sintesi dovrebbe essere - a mo' di abstract - contenuta nel progetto di legge stesso.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Merini10- Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 18:44

primaverino ha scritto:
paolo1951 ha scritto:La copertura finanziaria la trovi all'art. 20 pag. 52

L'ho letta...
Direi che la cosa sia genericamente condivisibile.
In special modo riguardo alla quota "inespressa" dell'Ottopermille e alla parificazione impositiva di tutti i giochi d'azzardo ufficiali.
Per i dettagli mi riservo una "riletturina" perché quando si parla di disegni (o proposte) di legge siamo abituati a sgradite sorprese "ex-post"...

Ma tu che ne pensi, mon ami?
Penso che non è peggio di quanto contenuto in altri disegni di legge, ma tecnicamente fa schifo comunque...
In pratica è la fiera dei sogni, cioè si affida la copertura finanziaria al realizzarsi di eventi futuribili e poco probabili, indicati per di più in modo alquanto generico.
Prendiamo giusto come esempio la quota non espressa dell'8 per mille... di quale quota si parla?
Penso sia solo quella che si prende lo Stato, perché quella che si prende la CCAR... non credo che i preti siano disposti a rinunciarvi !!! E se loro non sono "disposti", a meno di denunciare unilateralmente il Concordato di Craxi, NON SI FA NULLA. Quella dello Stato invece ogni governo nel corso della sua vita la "spende" 2 o 3 volte... solo che poi la moltiplicazione dei pani e dei pesci non la riesce a fare.

Ma andiamo per gradi e partiamo dall'inizio: oneri previsti per 16.961 milioni nel 2014 e solo 16.113 nel 2015...ok tanto il 2014 è passato e il 2015 passerà senza che si sia fatto nulla, ma prendiamo per buone queste cifre per il futuro.
Ecco, prima domanda dove e come saltano fuori???
A me sembrano nettamente sottostimate.
A contributo "pieno" (9.360 euro) coprono ipoteticamente 1.812.072 cittadini "single"... tralasciando le spese di "gestione" di tutto l'apparato e i relativi "attriti", "dispersioni", ecc.

Per ora mi fermo, ma è solo l'inizio!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 18:52

Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:...
Mi spiace contraddirti, ma io l'ho letta e mi sembra chiarissima. Poi che ci siano spazi per interpretazioni losche e truffaldine probabilmente è impossibile evitarlo del tutto. Esegesi cristiana docet.

Secondo me i concetti chiari in genere sono quelli semplici. Allora, ammesso e non concesso che effettivamente le 60 pagine ci vogliano tutte, dovrebbe essere possibile sintetizzare l'idea in molte, moltissime meno, anzi tale sintesi dovrebbe essere - a mo' di abstract - contenuta nel progetto di legge stesso.
Beh effettivamente le 66 pagine non servono tutte... i soliti bei discorsi politici di "principio" tipo "il reddito di cittadinanza è finalizzato a contrastare la povertà, la disuguaglianza e l'esclusione sociale..." li puoi tranquillamente sostituire con un clistere di acqua e sapone.
Ma per altri versi sono fin poche!
Non è mica semplice stabilire cosa si debba intendere per "nucleo familiare", finora nessuno è riuscito a farlo in modo "decente".

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Mar 2015 - 19:18

paolo1951 ha scritto:
Beh effettivamente le 66 pagine non servono tutte... i soliti bei discorsi politici di "principio" tipo "il reddito di cittadinanza è finalizzato a contrastare la povertà, la disuguaglianza e l'esclusione sociale..." li puoi tranquillamente sostituire con un clistere di acqua e sapone.
Ma per altri versi sono fin poche!
Non è mica semplice stabilire cosa si debba intendere per "nucleo familiare", finora nessuno è riuscito a farlo in modo "decente".

Appunto. Allora io sono del parere che la retorica politicopropagandistica non ha nulla a che vedere con una proposta di legge, che è - o dovrebbe essere - un documento tecnico-legale, secondo te quante pagine rimarrebbero togliendola?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Merini10- Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Minsky Mar 10 Mar 2015 - 19:31

paolo1951 ha scritto:...
Prendiamo giusto come esempio la quota non espressa dell'8 per mille... di quale quota si parla?

Di quella "non espressa". La percentuale di contribuenti che non appongono alcuna firma. Dovrebbe essere circa il 60% se ben ricordo. 700-800 milioni? Intanto aiuta.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 19:32

Rasputin ha scritto:... Appunto. Allora io sono del parere che la retorica politicopropagandistica non ha nulla a che vedere con una proposta di legge, che è - o dovrebbe essere - un documento tecnico-legale, secondo te quante pagine rimarrebbero togliendola?
Mah... come dicevo potrebbero rimanere anche 60, ma utilizzate in modo ben diverso!
Oppure il "meglio" sarebbe semplificare tutto cambiando proprio mentalità, per esempio il concetto di "nucleo familiare" che è impossibile definire in modo decente, sarebbe opportuno abolirlo... ognuno conti solo per sé. Ma anche qui mi fermo perché ci vorrebbe un 3D ad hoc sull'argomento.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 19:34

Minsky ha scritto:
paolo1951 ha scritto:...
Prendiamo giusto come esempio la quota non espressa dell'8 per mille... di quale quota si parla?

Di quella "non espressa". La percentuale di contribuenti che non appongono alcuna firma. Dovrebbe essere circa il 60% se ben ricordo. 700-800 milioni? Intanto aiuta.
Questo l'avevo capito, ma questa percentuale caro Misky viene poi regalata e spartita tra Chiesa e Stato, lo Stato può rinunciare alla sua ma purtroppo non a quella della Chiesa moon

PS: quindi sono solo 200/250 milioni !!!

PPS: ... per di più già ampiamente destinati a copertura di altre "spese pubbliche" !!!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 19:55

Ma prendiamone un'altra... la prima per non fare "preferenze" particolari: aumentare "la misura del prelievo erariale unico attualmente applicato sui giochi ed eventuali addizionali, nonché la percentuale del compenso per le attività di gestione ovvero per quella dei punti vendita al fine di conseguire un maggior gettito, a decorrere dall’anno 2015, non inferiore a 600 milioni di euro".
Solo 600 milioni? e perché non 1.200 o 6.000 ?
E cristosanto così è troppo facile!
Qualsiasi imbecille dovrebbe capire che "qualcosa" non torna...
Un simile provvedimento serve semmai a scoraggiare il gioco, a "tutelare" gli affetti da ludopatia, ma farà inevitabilmente diminuire e non aumentare il gettito.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mar 10 Mar 2015 - 20:11

Scusatemi:La parte delle coperture e ultra super incasinata,tolti i punti gia citati che sembrano chiari (e la solita di super concatenazioni di rimandi,ovvio come se uno dovesse conoscere come vanno le cose dal 1965):



Non so se ho capito
Ma se tassi sui 2.000000 allo 0,75 stai dicendo che tassando  le piccole medie imprese (secondo non è che se tassi sull'azienda e se di contrario tassi sulla persona giuridica che la gestisce cambia molto) nè aiuti l'assunzione,il che toglie il presupposto di assumere ulteriormente persone per pari contributo di 720 euro,salvo proprio chi sta iniziando.Non ho capito in che senso sono "escluse le societa quotate e le assicurazioni," essendoci un giungla di rimandi a leggi che non conosco.

O se qualcuno l'ha capito meglio me ( e non l'ho capito io) me lo spieghi,a me mi sembra che proprio non agevoli per niente le assunzioni:wall2:

Aspetta con 17.000,000 di euro copri che cosa?Dando 720 al mese al singolo,insomma non possono dire il totale della manovra è di:TOTALE presi da e elenchi i parziali,voce per voce.

Non presi da:la legge che rimanda a x che rimanda a z che rimanda  a vattelapesca.


Ultima modifica di Sun Tzu il Mar 10 Mar 2015 - 20:57 - modificato 2 volte.

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mar 10 Mar 2015 - 20:12

A contributo "pieno" (9.360 euro) coprono ipoteticamente 1.812.072 cittadini "single"... tralasciando le spese di "gestione" di tutto l'apparato e i relativi "attriti", "dispersioni", ecc.

Come non detto

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 20:27

I "rimandi" in un testo di legge sono inevitabili... però nulla vieterebbe di aggiungere delle note e/o dei collegamenti ipertestuali al fine di renderli più comprensibili.
Ma dato che gli onorevoli non sono avvezzi a leggere le leggi che propongono e votano, credo proprio che neanche sentano il bisogno di queste note.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Mar 2015 - 20:31

paolo1951 ha scritto:
Rasputin ha scritto:... Appunto. Allora io sono del parere che la retorica politicopropagandistica non ha nulla a che vedere con una proposta di legge, che è - o dovrebbe essere - un documento tecnico-legale, secondo te quante pagine rimarrebbero togliendola?
Mah... come dicevo potrebbero rimanere anche 60, ma utilizzate in modo ben diverso!
Oppure il "meglio" sarebbe semplificare tutto cambiando proprio mentalità, per esempio il concetto di "nucleo familiare" che è impossibile definire in modo decente, sarebbe opportuno abolirlo... ognuno conti solo per sé. Ma anche qui mi fermo perché ci vorrebbe un 3D ad hoc sull'argomento.

La penso diversamente. Deve essere fruibile e comprensibile, anche a prescindere dal livello di deficienza di chi la legge

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Merini10- Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 20:35

Sun Tzu ha scritto:...
Non so se ho capito
Ma se tassi sui 2.000000 allo 0,75 stai dicendo che tassando  le piccole medie imprese (secondo non è che se tassi sull'azienda e se di contrario tassi sulla persona giuridica che la gestisce cambia molto),il che toglie il presupposto di assumere ulteriormente persone...
...
O se qualcuno l'ha capito meglio me ( e non l'ho capito io) me lo spieghi,a me mi sembra che proprio non agevoli per niente le assunzioni:wall2:
La parte sulla patrimoniale credo sia meglio lasciarla perdere... diciamo solo che è materia così complessa che solo la folle stupidità di un grillino può ritenere possibile disciplinarla in un comma di un articolo di legge!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mar 10 Mar 2015 - 20:38

paolo1951 ha scritto:I "rimandi" in un testo di legge sono inevitabili... però nulla vieterebbe di aggiungere delle note e/o dei collegamenti ipertestuali al fine di renderli più comprensibili.
Ma dato che gli onorevoli non sono avvezzi a leggere le leggi che propongono e votano, credo proprio che neanche sentano il bisogno di queste note.

Si lo so che fanno i rimandi, ma appunto quando mettono quella parte come fa uno a capire questo:

Al posto della legge 1965 (non ero manco nato) perchè c'è la legge del x che va a z che rimanda poi a altre due leggi O e C.

Della serie già cosi mi sembra una fregatura,a prescindere da qualunque legge sarebbe utile almeno a mettere il trafilato intorno a quello che stai comabiando. boxed

Per esempio sui 3500 euro in luogo a questo sembra un limitativo cioè precepisci 3500 in luogo a che cosa?:

L'indennità spettante ai membri del Parlamento a norma dell'art. 69 della Costituzione per garantire il libero svolgimento del mandato è regolata dalla presente legge ed è costituita da quote mensili comprensive anche del rimborso di spese di segreteria e di rappresentanza. Gli Uffici di Presidenza delle due Camere determinano l'ammontare di dette quote in misura tale che non superino il dodicesimo del trattamento complessivo massimo annuo lordo dei magistrati con funzioni di presidente di Sezione della Corte di cassazione ed equiparate.



_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 20:45

... ma se qualcuno fosse invece interessato alla "patrimoniale" io proporrei allora di aprire un 3d specifico.

Circa invece l'altra questione posta da Sun Tzu: credo che basti dire che è il solito tema grillino della riduzione degli stipendi dei parlamentari. Si può saltare anche questa parte... tanto è solo propaganda, al lato pratico sappiamo tutti che nessuno vota la riduzione del proprio stipendio.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mar 10 Mar 2015 - 20:52

paolo1951 ha scritto:... ma se qualcuno fosse invece interessato alla "patrimoniale" io proporrei allora di aprire un 3d specifico.

Circa invece l'altra questione posta da Sun Tzu: credo che basti dire che è il solito tema grillino della riduzione degli stipendi dei parlamentari. Si può saltare anche questa parte... tanto è solo propaganda, al lato pratico sappiamo tutti che nessuno vota la riduzione del proprio stipendio.

quoto..  infatti sembra proprio più facile trovare la teira in orbita su Plutone e la caffetiera su marte mgreen

Per inciso non sarebbero gli stipendi ma le "indennità del soggiorno a roma." ahahahahahah

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Mar 2015 - 21:21

[quote="Sun Tzu"]
paolo1951 ha scritto:... Per inciso non sarebbero gli stipendi ma le "indennità del soggiorno a roma." ahahahahahah
OK ma è solo un espediente formale, se le consideri "diarie" non vengono tassate.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mer 11 Mar 2015 - 11:15

paolo1951 ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:
paolo1951 ha scritto:... Per inciso non sarebbero gli stipendi ma le "indennità del soggiorno a roma." ahahahahahah
OK ma è solo un espediente formale, se le consideri "diarie" non vengono tassate.

Appunto che affidabilità puo avere l'intero proggetto se non è chiaro e non si sa nemmeno se è realizzabile,ma poi si sa che usare l'ambiguità delle parole serve perchè poi puoi farci l'interpretazione che vuoi.

Ma poi,verremmo proprio al punto che qua come dici tu è necessario avere proprio un cambio di mentalità su un'infinità di punti.

Perchè un cittadino deve diventare un avvocato per sapere quello che stai non stai facendo?E corretto?E l'n modo per pensare che tutti i cittadini sono deficenti?Anzi a me danno l'impressione che non sanno nemmeno quello che vogliono fare,di solito uno che sa quello che vuole fare spiega come la sua idea sia fattibile immediatamente.

Ma ovviamente nel caso del M5S contesta il populismo con il populismo.

Non è nemmeno poi il fatto di quanto prende un parlamentare,a mio avviso,se uno sapesse realizzare anche perfettamente progetti nel concreto e quindi verificabili sul campo reale da tutti,non mi porrei problemi su quanto prende.Anzi tra dare 3500 euro a uno che so che riesce a sviluppare concretamente e fattibilmente le sue idee fino ad arrivare a un miglioramento della società rispetto a uno che mi chiede di meno ma che tanto non sa fare niente perchè non è competente e va solo avanti a colpi di retorica politica,cavilli burocratici,discussioni salottistico televisive, fino a quando le persone non si stancheranno irrimediabilmente,preferisco dare i 3500 euro.

Parimenti è proprio senza senso che qualcuno si faccia scrivere quello che deve fare da altri,a quel punto non dico di darli di meno,ma perchè pagarlo proprio?

Il punto è che qua la politica moderna italiana marcia a promesse non a fatti.Inutile far promesse che sono logicamente matematicamente impossibili da mantenere.




_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Justine Mer 11 Mar 2015 - 11:22

Da notare che sul blog di G. qualcuno addirittura li chiama "compagni"
Non so se cagarmi addosso dal ridere o altro

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Mar 2015 - 11:59

Sun Tzu ha scritto:...
Perchè un cittadino deve diventare un avvocato per sapere quello che stai non stai facendo?E corretto?E l'n modo per pensare che tutti i cittadini sono deficenti?Anzi a me danno l'impressione che non sanno nemmeno quello che vogliono fare,di solito uno che sa quello che vuole fare spiega come la sua idea sia fattibile immediatamente.
...
Il punto è che qua la politica moderna italiana marcia a promesse non a fatti.Inutile far promesse che sono logicamente matematicamente impossibili da mantenere.
Non volevo andare sui discorsi "generali", però ... ora non so resistere alla tentazione.
Dunque, secondo me, buona parte ... anzi la maggior parte dei cittadini, senza essere deficiente, non è nemmeno intelligente!!!
I politici fanno schifo perché i cittadini scelgono appunto questo tipo di politici... cioè il tipo di politico che "marcia a promesse", e ancora i cittadini non stanno a vedere se la promessa è "realizzabile", ma solo se "piace", se farebbe comodo che fosse realizzata.

Succede la stessa cosa della religione, i preti ci promettono la vita eterna, la resurrezione dalla morte... e nessuno si domanda se la cosa può essere vera, pensiamo solo che sarebbe una bella cosa e quindi ci crediamo...

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Mar 2015 - 12:17

Ma tornando al dunque, lasciando perdere la questione della sua realizzabilità, questo progetto di legge vi sembra una "cosa buona"?
Siete sicuri che sia un bene dare 9.360 euro netti a chi non fa un cazzo?
Tenete anche presente che 9.360 euro netti corrispondono grosso allo stipendio netto di un dipendente che costa al datore di lavoro il doppio cioè circa 18.000 euro.
Questo significa che chi produce per un valore di 18.000 guadagnerà tanto come chi non produce nulla!
Un lavoratore autonomo, che utilizzi il nuovo sistema fiscale agevolato dei "contribuenti minimi", per avere un reddito netto di 9.360, dovendo pagare circa 4.000 euro di tasse, dovrà guadagnarsene più di 13.000 e considerando almeno un altro 20% (molto ottimistico) di spese e costi vari, dovrà fatturare cioè svolgere prestazioni del valore di 15/16.000 euro.

A questo punto chi mai sarà così scemo da cercarsi un lavoro!!!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Mar 2015 - 12:24

Altra considerazione pratica... oggi si parla molto di "rom" che hanno macchine di lusso ma risultano nulla tenenti al fisco, e il bello è che lo sono davvero ... perché provenendo il loro reddito da attività illecite non può costituire un imponibile fiscale!
Ebbene a molti di costoro (visto che non pochi sono cittadini italiani) dovremmo pagare lo stipendio di cittadinanza... almeno per tutto il tempo che non sono ospiti delle patrie galere (vedi art. 4 comma 2).

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Sun Tzu Mer 11 Mar 2015 - 12:57

paolo1951 ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:...
Perchè un cittadino deve diventare un avvocato per sapere quello che stai non stai facendo?E corretto?E l'n modo per pensare che tutti i cittadini sono deficenti?Anzi a me danno l'impressione che non sanno nemmeno quello che vogliono fare,di solito uno che sa quello che vuole fare spiega come la sua idea sia fattibile immediatamente.
...
Il punto è che qua la politica moderna italiana marcia a promesse non a fatti.Inutile far promesse che sono logicamente matematicamente impossibili da mantenere.
Non volevo andare sui discorsi "generali", però ... ora non so resistere alla tentazione.
Dunque, secondo me, buona parte ... anzi la maggior parte dei cittadini, senza essere deficiente, non è nemmeno intelligente!!!
I politici fanno schifo perché i cittadini scelgono appunto questo tipo di politici... cioè il tipo di politico che "marcia a promesse", e ancora i cittadini non stanno a vedere se la promessa è "realizzabile", ma solo se "piace", se farebbe comodo che fosse realizzata.

Succede la stessa cosa della religione, i preti ci promettono la vita eterna, la resurrezione dalla morte... e nessuno si domanda se la cosa può essere vera, pensiamo solo che sarebbe una bella cosa e quindi ci crediamo...

Si devo amettere che lo faceva anche io prima di incontrare il mio professore di filosofia a liceo,si dovrebbe partire dalle scuole per far capire pian piano come si distingue un discorso buttato a caso da un discorso che invece ha presupposti di realizzabilità.Io trovai un utile supporto nella logica e riscontrai che almeno il 90% dei discorsi politici mancano proprio di ragione,dove vuole andare in fondo una persona che fa ragionamenti che sono già contradditori del suo pensiero? :

http://web.unitn.it/files/download/24861/claudiotugnolischedasullefallacie.pdf

E allora cosi si trova se il politico anzitutto non sta ragionando su quello che effetivamente serve alla società che lo ha eletto,d'altra parte anche le persone che lo eleggono devono capire se si limita proprio a fare "spot" non a fare "ragionamenti",è necessario che lo controllino.Cioè non partono nemmeno dal basilare terra a terra:

Anzitutto penso che uno debba fissarsi un obiettivo,tutti ragionamenti che fa non devono essere campati nell'etere,ma devono conoscere esattamente come funzionano gli eventi nel reale non per come piacerebbero a me,ma indipendentemente da quello che piace o non piace,certo se stai solo nel mondo della tv e molto difficile che te ne renderai conto,nè più nemmeno come la conoscenza teoretica puo fallire alla prova dei fatti del mondo.

Obiettivo :Devo trovare un modo per aumentare l'occupazione.Porsi i problemi che comportano la realizzabilità dell'obiettivo.
Tempo:qual'è il tempo necessario per poter realizzare l'obiettivo concretamente?
Come:come  lo realizzo?
Se do 720 euro sto risolvendo il problema?A mio avviso no,perchè devo agire su tutte le infrstruture economiche industriali.Perchè se non ci sono aziende per le quali si assume o attività imprenditoriali diventa possibile dare 720 euro ad vitam,per quanto tempo posso darglieli?In eterno?Non è utopico pensare che una persona puo mantenersi tutta la vita con la disocupazione in aumento,le aziende che chiudono, e quindi con sempre più persone che potranno pagare sempre meno tasse per le quegli stessi 720 ?
Perchè anche ponendo che quella persona cercherà lavoro,dove lo trova se le aziende non assumono oltre il loro limite di produttività?

Se quel come non è fattibile allora devo raggiungere l'obiettivo passando solo da ciò che è fattibile.

Aumentare l'occupazione significa mettere in condizioni le aziende di espandersi,e di mettere a disposizioni incentvi per chi è pronto a intraprendere un'attività imprenditoriale.L'imprenditore deve essere incoraggiato a produrre,ovviamente anche con delle regole a lui chiare ,ma che rispettino anche i diritti umani.Si deve altresi privelegiare gli imprenditori onesti da quelli disonesti,ancora meglio sarebbe lasciar fare al mercato,invece al contrario non solo non si lascia fare al mercato,ma addiritura si incentivano gli imprenditori delle mafie.

Ora tutti non solo il politico devono contribuire con le loro idee,è un errore pensare al culto dell'eroe che fa tutto da solo e ti salverà,se la società diviene nichilista,non rispetta le regole,se ne frega...e qua si ritorna al punto che dici tu,non è pensibile pensare la colletività garantita dal singolo politico come se fosse il Ra che fa miracoli nella promessa,ma la colletività che collabora reciprocamente.Che poi dico non è masochistico pensare che i discorsi politici siano piacevoli,non è sufficente il danno che provocano per renderli spiacevoli?

Quindi il fonte del problema è:

Che obiettiva ha?
Quanto tempo serve per realizzarli?
Quali sono i metodi per realizzarli?
Come funziona la società in cui mi trovo,che regole ha fisse o variabile?
Quali sono le risorse che ho a disposizione e da dove vengono?Quante me ne servono per il conseguimento del fine?

No niente di tutto questo:

Andiamo nei salotti a battagliare con le parole e a dir il niente dall'alba al tramonto,anzi non dir nulla ma dir troppo senza po infondo saper far nulla.

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Ospite Mer 11 Mar 2015 - 14:46

paolo1951 ha scritto:Ma tornando al dunque, lasciando perdere la questione della sua realizzabilità, questo progetto di legge vi sembra una "cosa buona"?
Siete sicuri che sia un bene dare 9.360 euro netti a chi non fa un cazzo?
Tenete anche presente che 9.360 euro netti corrispondono grosso allo stipendio netto di un dipendente che costa al datore di lavoro il doppio cioè circa 18.000 euro.
Questo significa che chi produce per un valore di 18.000 guadagnerà tanto come chi non produce nulla!
Un lavoratore autonomo, che utilizzi il nuovo sistema fiscale agevolato dei "contribuenti minimi", per avere un reddito netto di 9.360, dovendo pagare circa 4.000 euro di tasse, dovrà guadagnarsene più di 13.000 e considerando almeno un altro 20% (molto ottimistico) di spese e costi vari, dovrà fatturare cioè svolgere prestazioni del valore di 15/16.000 euro.

A questo punto chi mai sarà così scemo da cercarsi un lavoro!!!

(faccina boh, che non riesco a mettere dal cell)
tutti, visto che se non lo fanno vengono meno i requisiti per avere il reddito di cittadinanza.
in pratica è una specie di cassa integrazione estesa, mica una vera pensione di italianità.
riguardo la 1 parte, posso anche essere d accordo, o meglio, considerare accettabile il punto di vista. ma appunto, anche se si chiama reddito, è in realtà un ammortizzatore sociale... il "reddito" allo studente che abbia i requisiti, ad ex, in alcuni paesi scandinavi non è nè propagandistico nè idilliaco ma un fatto che funziona benissimo da decenni.
il problema della copertura economica non è un vero problema nè qui nè là, ma al solito il problema vero è quello della ridistribuzione del cash, che qui tende sempre di più verso il terzo più che verso il primomondismo...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da primaverino Mer 11 Mar 2015 - 15:53

jessica ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
A questo punto chi mai sarà così scemo da cercarsi un lavoro!!!

(faccina boh, che non riesco a mettere dal cell)
tutti, visto che se non lo fanno vengono meno i requisiti per avere il reddito di cittadinanza.
in pratica è una specie di cassa integrazione estesa, mica una vera pensione di italianità.
riguardo la 1 parte, posso anche essere d accordo, o meglio, considerare accettabile il punto di vista. ma appunto, anche se si chiama reddito, è in realtà un ammortizzatore sociale... il "reddito" allo studente che abbia i requisiti, ad ex, in alcuni paesi scandinavi non è nè propagandistico nè idilliaco ma un fatto che funziona benissimo da decenni.

Noto comunque che l'idea di abbassare il costo del lavoro per favorire emersione del nero e (forse) nuove assunzioni non viene nemmeno presa in considerazione.
In questo momento caricare l'Inps di nuovi aggravi mi pare velleitario, per non parlare del coinvolgimento di tutti gli Enti di cui ho letto, per la cui "coordinazione" serve un lavoro immane (in uno Stato dove l'Agenzia delle Entrate mi ha chiesto come diavolo abbia fatto ad investire un cifrone per l'anticipo dell'acquisto del mio immobile e della quota del mio ex-socio pur "dichiarando" una miseria... Manco sapevano che avevo ereditato... E qui si parla di fare agire di concerto praticamente quasi tutta la PA... Non so se devo ridere o piangere).
Relativamente alle c.d. coperture finanziarie mi pare che in alcuni casi si rasenti l'utopia (tipo la revisione del perverso meccanismo dell'Ottopermille).
Due parole infine sui "nordici" in generale.
a) qualcuno sa comparare lo stato di "salute" (leggi: conto economico) dell'Inps italica e del suo omologo swedish?
b) quei Paesi ove lo stato sociale è "forte" sono abitati da gente che (detto con ingenua brutalità) "ci crede".
In altre parole se vai al bar e dici che sei "in disoccupazione" devi poi subito (arrossendo) precisare che ti stai sbattendo come pochi per trovare una sistemazione "degna".
Da noi ti fanno i complimenti, perché nel contempo fai i lavoretti "in nero".
A questo proposito dispongo di un'aneddotica notevole a partire da quel tale (un probo e onesto lavoratore dipendente che paga TUTTE le tasse) che venne da me tempo addietro a pietire un lavoro qualsiasi purché onesto (si vede che ho la faccia da mafioso...) al quale proposi un anno di contratto full-time in qualità di barista-cameriere, dato che l'aveva fatto a suo tempo per anni durante i week-end (in nero, ça va sans dire); mi rispose che non poteva accettare perché aveva ancora otto mesi di CIG-strao...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Mar 2015 - 16:05

jessica ha scritto:
paolo1951 ha scritto:...
A questo punto chi mai sarà così scemo da cercarsi un lavoro!!!

(faccina boh, che non riesco a mettere dal cell) ...

... ti aiuto io  moon
jessica ha scritto:tutti, visto che se non lo fanno vengono meno i requisiti per avere il reddito di cittadinanza.
in pratica è una specie di cassa integrazione estesa, mica una vera pensione di italianità.
...
Allora su gentile richiesta di jessima rimando gli ascoltatori pigri alla lettura degli arti. 11 e 12 della proposta di legge.
Qui troveranno che jessica ha proprio ragione non si tratta di reddito di cittadinanza ma di "pensione di italianità".
Si potrebbe anche scrivere un manuale su "Come NON trovare lavoro con gli articoli 11 e 12... e quindi fruire sine die del reddito di cittadinanza".
Articolo 11
1. "fornire disponibilità al lavoro presso i centri per l'impiego... " tanto i centri per l'impiego non trovano lavoro per nessuno.
2. "sottoporsi a colloquio di orientamento... " così daremo un lavoro agli "psicologi" che ti sottopongono a colloquio.
3. "accettare espressamente di essere avviato ad un progetto individuale..." vedi punti 1 e 2.
4. "seguire il percorso di bilancio delle competenze... nonché redigere, con l'operatore addetto [e retribuito]... "  qui ti copio hihihihih
5. "svolgere con continuità un'azione di ricerca attiva del lavoro ... L'azione documentata di ricerca attiva del lavoro non può essere inferiore a due ore giornaliere" ... hysterical
6. "recarsi almeno due volte al mese presso il centro per l'impiego"
7. "accettare espressamente di essere avviato ai corsi di formazione..."
8. "sostenere i colloqui psico-attitudinali ..."
9. "confessarsi almeno una volta all'anno e comunicarsi almeno a Pasqua...."

hysterical hysterical hysterical hysterical hysterical hysterical hysterical

Dimenticavo articolo 12 !!!
1. fare tranquillamente tutto quanto prescritto all'articolo 11, tanto non rischiate assolutamente di trovar lavoro
2. non sostenere "più di tre colloqui di selezione con palese volontà di ottenere esisto negativo...", quindi al quarto fate finta che vi interessi un pochino lavorare!!!
3. non rifiutare "più di tre proposte di impiego ritenute congrue..." va beh almeno una delle tre sarà di sicuro NON CONGRUA.
4. non recedere "senza giusta causa dal contratto di lavoro, per DUE VOLTE NEL CORSO DELL'ANNO SOLARE"
....  hysterical hysterical hysterical hysterical hysterical hysterical hysterical
Basta jessica tu vuoi la mia morte!

Perché davvero non credo che tu sia così idiota da prendere per buone queste stronzate.
Certo uno così il lavoro lo può trovare solo come statale.... quindi o lo manteniamo con il reddito di cittadinanza a vita oppure gli diamo un posto a tempo indeterminato nello stato, sempre naturalmente a non fare un cazzo.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da primaverino Mer 11 Mar 2015 - 16:24

paolo1951 ha scritto:
Allora su gentile richiesta di jessima rimando gli ascoltatori pigri alla lettura degli arti. 11 e 12 della proposta di legge.
Qui troveranno che jessica ha proprio ragione non si tratta di reddito di cittadinanza ma di "pensione di italianità".
Si potrebbe anche scrivere un manuale su "Come NON trovare lavoro con gli articoli 11 e 12... e quindi fruire sine die del reddito di cittadinanza".

In effetti se basta un "certificato di buon proposito" le cose andranno (andrebbero perché scommetto tutti i debiti che ho contro una "pelle d'anguria" che la legge non passerà) proprio così...
Ultimamente, ad esempio, ho ricevuto diversi curricula di gente che si propone in qualità di cameriere/a o aiuto cucina avendo fatto per tutta la vita l'impiegato, l'operaio, il giardiniere, la stagista (qualsiasi cosa significhi) l'estetista, il magazziniere o il contabile...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue0 / 700 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Mar 2015 - 16:31

Vorrei fare ancora una precisazione a jessica.
Io considero soggettivamente coloro che propongono queste leggi (tipo appunto questa sul "reddito di cittadinanza") dei farabutti, dei disonesti, dei ladri, dei parassiti, degli imbroglioni, ... e in più degli ipocriti.
Ma non ce l'ho con loro per questo, ce l'ho perché sono oggettivamente anche degli stupidi che stanno portando l'Italia alla rovina ed è da stupidi far naufragare la nave su cui si è imbarcati.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Mar 2015 - 16:36

primaverino ha scritto:...

In effetti se basta un "certificato di buon proposito" le cose andranno (andrebbero perché scommetto tutti i debiti che ho contro una "pelle d'anguria" che la legge non passerà) proprio così...
Sei un inguaribile ottimista!
La legge potrebbe passare.... certo non si potrà erogare lo stipendio di cittadinanza a 9 milioni di persone come "promesso", ma purtroppo qualcosa vedrai che passerà.
Ormai la parola d'ordine è: "... dopo di noi, il Diluvio" (attribuita a Madame de Pompadour e rivolta al re Luigi XV)

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Ospite Mer 11 Mar 2015 - 17:48

primaverino ha scritto:
Noto comunque che l'idea di abbassare il costo del lavoro per favorire emersione del nero e (forse) nuove assunzioni non viene nemmeno presa in considerazione.
In questo momento caricare l'Inps di nuovi aggravi mi pare velleitario, per non parlare del coinvolgimento di tutti gli Enti di cui ho letto, per la cui "coordinazione" serve un lavoro immane (in uno Stato dove l'Agenzia delle Entrate mi ha chiesto come diavolo abbia fatto ad investire un cifrone per l'anticipo dell'acquisto del mio immobile e della quota del mio ex-socio pur "dichiarando" una miseria... Manco sapevano che avevo ereditato... E qui si parla di fare agire di concerto praticamente quasi tutta la PA... Non so se devo ridere o piangere).
Relativamente alle c.d. coperture finanziarie mi pare che in alcuni casi si rasenti l'utopia (tipo la revisione del perverso meccanismo dell'Ottopermille).
Due parole infine sui "nordici" in generale.
a) qualcuno sa comparare lo stato di "salute" (leggi: conto economico) dell'Inps italica e del suo omologo swedish?
b) quei Paesi ove lo stato sociale è "forte" sono abitati da gente che (detto con ingenua brutalità) "ci crede".
In altre parole se vai al bar e dici che sei "in disoccupazione" devi poi subito (arrossendo) precisare che ti stai sbattendo come pochi per trovare una sistemazione "degna".
Da noi ti fanno i complimenti, perché nel contempo fai i lavoretti "in nero".
A questo proposito dispongo di un'aneddotica notevole a partire da quel tale (un probo e onesto lavoratore dipendente che paga TUTTE le tasse) che venne da me tempo addietro a pietire un lavoro qualsiasi purché onesto (si vede che ho la faccia da mafioso...) al quale proposi un anno di contratto full-time in qualità di barista-cameriere, dato che l'aveva fatto a suo tempo per anni durante i week-end (in nero, ça va sans dire); mi rispose che non poteva accettare perché aveva ancora otto mesi di CIG-strao...
che sia piuttosto utopico calare una roba del genere oggi con questo paese era abbastanza evidente, quasi quanto che fosse l'ennesimo 3d preso a pretesto dal nostro p51 per spalare le sue solite minchiate derivanti dalla fede luttwakkiana nel libero mercato. cose tra l'altro su cui discutere con p51 è come discutere col raspa di paul potts... i dati confermano quello che dice, e se gli mostri che non è così, è la mafia comunista che possiede l'informazione ma invece le cose stanno come dice, e se gli mostri che non è scritto su repubblica ma sono i dati, è perchè sono artatamente manipolati da chi vuole tenersi il posto di lavoro, e se sono uguali a quelli degli altri paesi europei, le mosche mangiano merda, e gliel'ha detto suo cuggino che con le leggi vere ci lavora e sa che le ricerche sul pil giordano sono commissionate dalla gioventù hitleriana...


che l'idea sia di per sè utopica, è altra cosa. anzi, purtroppo per p51 le cose non stanno così, semplicemente perchè modalità simili a queste esistono in metà europa, e mi risulta che (dove più - scandinavia, dove meno -uk) funzionino.
ora, la sfiducia nell'applicabilità di questo tipo di leggi oggi e qui potrei anche accettarla, ma è l'alternativa che proprio mi fa rotolare le palle al centro del pianeta...
quando vedo i discorsi salviniani dei redditi di cittadinanza ai rom, ok, potrei anche capirli, ma poi cosa leggo?
o considero soggettivamente coloro che propongono queste leggi (tipo appunto questa sul "reddito di cittadinanza") dei farabutti, dei disonesti, dei ladri, dei parassiti, degli imbroglioni, ... e in più degli ipocriti.
Dunque, secondo me, buona parte ... anzi la maggior parte dei cittadini, senza essere deficiente, non è nemmeno intelligente!!!
I politici fanno schifo perché i cittadini scelgono appunto questo tipo di politici... cioè il tipo di politico che "marcia a promesse", e ancora i cittadini non stanno a vedere se la promessa è "realizzabile", ma solo se "piace", se farebbe comodo che fosse realizzata.
detto da uno che ha votato BERLUSCONI ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

ma occhio che non è finita...
Ma non ce l'ho con loro per questo, ce l'ho perché sono oggettivamente anche degli stupidi che stanno portando l'Italia alla rovina ed è da stupidi far naufragare la nave su cui si è imbarcati.
cioè il paese al suo stato attuale di indebitamento, corruzione sopra ogni paese europeo, evasione sopra ogni paese europeo, disparità quasi sopra ogni paese europeo, proliferazione di inutili leggi sopra ogni paese al mondo, ce l'avrebbero portato i grillini. mica quelli che lui vota, o i loro pardi e padrini dei quali va fiero di fotografarsi sulla tomba... ahahahahahah

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Mar 2015 - 18:03

Invece di vomitare scemenze alla Grillo, perché non provi a commentare l' "ottimo" progetto di legge che il M5S ha partorito?
Ti ho fatto vedere ad esempio gli art. 11 e 12, ti stanno bene così?
Forse speri di trovare un posto di lavoro come addetta ai "colloqui psico-attitudinali", "di orientamento", ai "corsi di formazione", per redigere il "bilancio delle competenze"...
Ok ti capisco, ma tu cerca anche di capire chi invece lavora e deve pagare con le tasse tutte queste minchiate!
Passi doverlo prendere nel culo... per legge, ma almeno lasciaci gridare!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Ospite Mer 11 Mar 2015 - 18:05

Forse speri di trovare un posto di lavoro come addetta ai "colloqui psico-attitudinali", "di orientamento", ai "corsi di formazione", per redigere il "bilancio delle competenze"...
addetta ai colloqui?
l'astrologa dovevo fare:


i dati confermano quello che dice, e se gli mostri che non è così, è la mafia comunista che possiede l'informazione ma invece le cose stanno come dice, e se gli mostri che non è scritto su repubblica ma sono i dati, è perchè sono artatamente manipolati da chi vuole tenersi il posto di lavoro, e se sono uguali a quelli degli altri paesi europei, le mosche mangiano merda, e gliel'ha detto suo cuggino che con le leggi vere ci lavora e sa che le ricerche sul pil giordano sono commissionate dalla gioventù hitleriana...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge Empty Re: Reddito di cittadinanza - testo del disegno di legge

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.