Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Neuroscienze e spiritismo

+3
SauroClaudio
Justine
uge
7 partecipanti

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Ven 5 Dic 2014 - 11:53

Rasputin ha scritto:
SauroClaudio ha scritto:
Il cervello dei bambini puoi analizzarlo e giungere a delle conclusioni molto vicine a quello che può essere il reale, per il centro del sole devi basarti solo su ipotesi teoriche che non possono essere suffragate da nessuna osservazione diretta e qundi si entra nella piena filosofia:

http://www.cosenascoste.com/forum/topic/39431-il-sole-freddo-di-renzo-boscoli/


Ecco, adesso siamo al completo, dallo stesso forum:

http://www.cosenascoste.com/forum/forum/21-viaggi-astrali-obe-e-sogni-lucidi/

wall2 dioboia
In effetti...... ahahahahahah
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Ven 5 Dic 2014 - 12:02

Mi viene quasi voglia di pregare, guarda. Ma per non blasfemiare
Si nota poi che non leggi nulla, Claudio, di quanto mi affatico (perché ormai sono abbastanza stanca) di esprimere. Giusto ieri dicevo: quando ti fai un taglio al ginocchio, trovi l'ematoma dalle parti di UY Scuti o nella costellazione di Andromeda?
O piuttosto abbassi lo sguardo al tuo ginocchio e te lo medichi?
Il fatto che determinate cose non siano immediatamente decidibili (la scienza prima o poi arriva a tutto, guarda il numero di spiegazioni fornite col tempo - a differenza delle mere congetture basate sull'aria cotta al forno) non giustifica il poter fare voli pindarici non supportati da alcunché.
Spero sia l'ultima volta che io debba ripeterlo.
I processi che all'interno del nostro Sole avvengono affinché si verifichi la fusione nucleare sono guidati da un ciclo protone-protone e da un ciclo carbonio-nitrogeno-ossigeno (anziché il pasticcio menzionato), e perdipiù nella zona radiativa viene sfruttata la convezione termica, il che rende il nocciolo "abbastanza" bollente, nonché responsabile, attraverso il trasferimento di tale energia alla superficie, dei fenomeni di granulazione della fotosfera. E' il Sole stesso a spiegartelo, in pratica. Peccato che non sia cosciente di quanto su di lui si dice (forse è meglio)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Ven 5 Dic 2014 - 12:07

Altrimenti si finisce sempre così: "Al momento non sappiamo..." e uno salta in piedi e urla: "Allora è dio necessariamente".

Non è così che funziona. Tempo al tempo, scoperta per scoperta, constatazione per constatazione.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Minsky Ven 5 Dic 2014 - 12:35

Justine ha scritto:...
I processi che all'interno del nostro Sole avvengono affinché si verifichi la fusione nucleare sono guidati da un ciclo protone-protone e da un ciclo carbonio-nitrogeno-ossigeno ...
Arrrgh! Tu quoque Justine! boxed

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25412
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Ven 5 Dic 2014 - 13:00

Justine ha scritto:Mi viene quasi voglia di pregare, guarda. Ma per non blasfemiare
Si nota poi che non leggi nulla, Claudio, di quanto mi affatico (perché ormai sono abbastanza stanca) di esprimere. Giusto ieri dicevo: quando ti fai un taglio al ginocchio, trovi l'ematoma dalle parti di UY Scuti o nella costellazione di Andromeda?
O piuttosto abbassi lo sguardo al tuo ginocchio e te lo medichi?
Il fatto che determinate cose non siano immediatamente decidibili (la scienza prima o poi arriva a tutto, guarda il numero di spiegazioni fornite col tempo - a differenza delle mere congetture basate sull'aria cotta al forno) non giustifica il poter fare voli pindarici non supportati da alcunché.
Spero sia l'ultima volta che io debba ripeterlo.
I processi che all'interno del nostro Sole avvengono affinché si verifichi la fusione nucleare sono guidati da un ciclo protone-protone e da un ciclo carbonio-nitrogeno-ossigeno (anziché il pasticcio menzionato), e perdipiù nella zona radiativa viene sfruttata la convezione termica, il che rende il nocciolo "abbastanza" bollente, nonché responsabile, attraverso il trasferimento di tale energia alla superficie, dei fenomeni di granulazione della fotosfera. E' il Sole stesso a spiegartelo, in pratica. Peccato che non sia cosciente di quanto su di lui si dice (forse è meglio)
Questo che hai citato è solo uno dei 10 modelli che sono stati proposti e non è neppure detto che sia il più giusto dal momento che secondo alcuni nitrogeno- carbonio- ossigeno non possono esercitare nessuna azione catalizzante sulla fusione. i fenomeni di granulazione della fotosfera sono spiegati molto bene anche dal Boscoli, che oltretutto la sua teoria da ragione ai cicli lenti del sole, alla differenza di velocità fra rotazioe ed i poli, ed alla differenza di temperatura fra cromosfera e fotosfera.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Ven 5 Dic 2014 - 13:33

@Minsky hai ragione, considera che da oltre una settimana sto perdendo il senno dietro a certe argomentazioni, sorry ._.

Dal momento che per realizzare una fusione i nuclei devono trovarsi a distanze iperravvicinate per vincere la forza nucleare "forte", di conseguenza incrementando pressione e così facendo temperatura, c'è da domandarsi come -per quanto riguarda il processo che avvia il tutto nelle stelle da noi conosciute- da cosa origini tale gelo, considerando che senza calore non si avrebbe nemmeno il "kickstart" basilare ed essenziale a questo tipo di reazione. Tutto questo sapendo poi che la protone-protone presenta temperature piuttosto alte nelle stelle in cui prende avvuo, che corrispondono alla quasi totalità di quelle osservate, e naturalmente comprendendo il povero Sole

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Ven 5 Dic 2014 - 13:34

Comunque mi sa che è un OT nell'OT, ultimamente stiamo esagerando...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Ven 5 Dic 2014 - 14:50

Justine ha scritto:@Minsky hai ragione, considera che da oltre una settimana sto perdendo il senno dietro a certe argomentazioni, sorry ._.

Dal momento che per realizzare una fusione i nuclei devono trovarsi a distanze iperravvicinate per vincere la forza nucleare "forte", di conseguenza incrementando pressione e così facendo temperatura, c'è da domandarsi come -per quanto riguarda il processo che avvia il tutto nelle stelle da noi conosciute- da cosa origini tale gelo, considerando che senza calore non si avrebbe nemmeno il "kickstart" basilare ed essenziale a questo tipo di reazione. Tutto questo sapendo poi che la protone-protone presenta temperature piuttosto alte nelle stelle in cui prende avvuo, che corrispondono alla quasi totalità di quelle osservate, e naturalmente comprendendo il povero Sole
Non so se hai capito, la temperatura è data dal moto di oscillazione degli atomi che nel centro del sole è annullata per la altissime pressioni. I 400 milioni di atmosfere riescono a vincere anche la forza nucleare forte ed a far colassare l'elettrone sul protone, e questo per un collasso (o fusione) ogni cento miliardi di atomi ogni minuto, altrimenti non giustificheresti la lunga vita del sole stimata complessivamente in 10 miliardi di anni. Qualsiasi alta temperatura comporterebbe delle correnti di ricambio rapide (questo per un processo logico che un alta temperatura comporta sempre un ricambio rapido), mente sappiamo che il ricambio è estremamente lento e talvolta (come nelle glaciazioni) si protrae anche per migliaia di anni un attività solare ridotta, per poi ripartire improvvisamente.
Comunque sia chiaro questo è un modello, non pretendo che sia la verità, ed un geofisico ( ho mio fratello che è geofisico, ed ha insegnato per tanti anni all'università di Padova), non si sognerebbe mai di dirti: "questo è il modello esatto", ma ti direbbe casomai " questo è il modello più probabile"

______________________________________________________



Guardate il filmato a schermo intero


Ultima modifica di SauroClaudio il Ven 5 Dic 2014 - 15:13 - modificato 2 volte.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Ven 5 Dic 2014 - 15:04

La temperatura incrementa linearmente all'aumentare della pressione, quindi non intendo proprio cosa significhi che gli atomi "collassano" (?)
L'ossigeno è stato sottoposto sperimentalmente a pressioni di svariati terapascal, e come risultato la sua conducibilità di tipo elettrico è incrementata, quindi non capisco che sarebbero gli atomi fermi
Ma tanto piove sul bagnato

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Ospite Ven 5 Dic 2014 - 16:41

Già Minsky ne aveva parlato ma forse può essere di aiuto riportarlo qui:
http://www.keinpfusch.net/2014/11/la-teoria-della-montagna-di-merda.html


Edit: chiedo scusa ma non era mia intenzione postare un link osceno ma un riferimento alla" teoria della montagna di merda" già postata da Minsky.
Non so come il link dopo che l'ho postato indirizza a una foto porno.
Me ne dispiace non è nel mio stile.

Ehm, spiace anche a me e mi scuso, mi sono dimenticato di avvisare che l'ineffabile Uriel Fanelli notoriamente ha inserito un redirect sul suo blog per scoraggiare i link ai suoi pregevoli articoli, di cui è estremamente geloso.

Per evitare questo inconveniente occorre applicare un piccolo trucco. Come ho fatto sopra ripristinando il link che ora funzionerà correttamente.

Minsky


Ultima modifica di Mandalay il Ven 5 Dic 2014 - 17:27 - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Ven 5 Dic 2014 - 17:16

Mandalay ha scritto:Già Minsky ne aveva parlato ma forse può essere di aiuto riportarlo qui:


http://www.keinpfusch.net/2014/11/la-teoria-della-montagna-di-merda.html
Dopo aver visto l'enorme cazzo negro che ha posto Mondalay mi sento in dovere di porre questo detto di estrema profondità:

Gesù disse:
"Questo cielo scomparirà, e quello sopra pure scomparirà.
I morti non sono vivi, e i vivi non morranno. Nei giorni in cui mangiaste ciò che era morto lo rendeste vivo. Quando sarete nella luce, cosa farete? Un giorno eravate uno, e diventaste due. Ma quando diventerete due cosa farete?"
Dal Vangelo di Tommaso
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Ven 5 Dic 2014 - 17:26

È lo spoiler finale di The Walking Dead?

Giocare all'apocalisse o tirare in mezzo detti che non significano niente per via di finte allusioni, giusto per ammettere che anche lo scrivente non aveva idea di che parlasse, non serve.
Se leggi i teoremi di separazione matematici, parlano di cose ben più complesse ma con linguaggio rigoroso affinché si circostanzi ciò di cui si parla.

Chiunque può inventarsi detti sibillini, come i poeti ermetisti, i dadaisti, ed anche i taoisti dimostrano; ovvero parlare del nulla per non spiegare niente.

Non capisco cosa serva tutto questo finto misticismo davanti alla constatazione che tutto nell'universo è frutto di ricombinazione e morte. A chi importa?

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Minsky Ven 5 Dic 2014 - 17:42

SauroClaudio ha scritto:
Dopo aver visto l'enorme cazzo negro che ha posto Mondalay mi sento in dovere di porre questo detto di estrema profondità:

...
Come ho spiegato nel post di Mandalay il cazzo nero non è colpa sua, ora ho sistemato i link che funzionano correttamente.
Scusate e grazie della comprensione.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25412
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Ospite Ven 5 Dic 2014 - 18:19

Minsky ha scritto:
SauroClaudio ha scritto:
Spoiler:


...
Come ho spiegato nel post di Mandalay il cazzo nero non è colpa sua, ora ho sistemato i link che funzionano correttamente.
Scusate e grazie della comprensione.

Ti ringrazio molto ok

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Rasputin Ven 5 Dic 2014 - 20:03

Mandalay ha scritto:
Minsky ha scritto:
SauroClaudio ha scritto:
Spoiler:


...
Come ho spiegato nel post di Mandalay il cazzo nero non è colpa sua, ora ho sistemato i link che funzionano correttamente.
Scusate e grazie della comprensione.

Ti ringrazio molto ok

In alternativa, puoi copincollare il testo per intero e metterlo sotto spoiler poi citare la fonte sotto forma di testo wink..

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Merini10- Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Ospite Sab 6 Dic 2014 - 6:07

vincere anche la forza nucleare forte ed a far colassare l'elettrone sul protone, e questo per un collasso (o fusione) ogni cento miliardi di atomi ogni minuto, altrimenti non giustificheresti la lunga vita del sole stimata complessivamente in 10 miliardi di anni
comunque, sauron, non è vera 'sta roba....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Dom 7 Dic 2014 - 1:02

jessica ha scritto:
vincere anche la forza nucleare forte ed a far colassare l'elettrone sul protone, e questo per un collasso (o fusione) ogni cento miliardi di atomi ogni minuto, altrimenti non giustificheresti la lunga vita del sole stimata complessivamente in 10 miliardi di anni
comunque, sauron, non è vera 'sta roba....
Io credo che sia vera perchè giustifica la lunga vita del sole ed i cicli solari lenti (che implicano correnti lente di ricambio). Con 30 milioni di gradi all'interno del sole avresti correnti rapidissime, e quindi un ricambio rapidissimo che non potrebbe giustificare i cicli solari di 11-33 anni e talvolta di secoli (glaciazioni). Inoltre delle fusioni nucleari come le intendiamo noi (quelle della bomba atomica) non potrebbero avvenire all'interno del sole perchè in un oceano di idrogeno, deuterio e trizio, comporterebbero una reazione nucleare a catena, con esplosione del sole, ed anche se non ci fosse l'esplosione ci sarebbe delle reazioni di fusione troppo frequenti che non giustificherebbero la lunga vita del sole.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Dom 7 Dic 2014 - 5:16

I processi di fusione nucleare sono alla base della formazione di qualsiasi stella, e quasto non lo si affera con gli "io credo", ma con l'osservazione sperimentale. Questo è ala base della differente longevità delle stelle e della modalità con cui conaumano il proprio 'carburante' durante i millenni, tant'è che un momento fondamentale della loro vita cronologica inizia quando l'idrogeno in esse presente viene effettivamente convertito in massa in elio, dalle loro dimensioni gli outcome della fusione portano alla differenziazione dell'astro, che a seconda potrà diventare una nana rossa o dapprima subgigante e successivamente gigante rossa. Per non parlare delle supergiganti dove il processo coinvolge il processo elio -> carbonio (ed è qui che la fusione farà partire un effetto avalanche con incremento di temperatura e pressione. Non mi soffermo sulle supergiganti blu e loro parenti, poiché mi sembra chiaro che negare la fusione nucleare stellare significa negare il loro lifespan e di conseguenza le loro differenti tipologie, ampiamente osservate a livello empirico. In virtù di questo, anche il nostro Sole sta preparando un destino niente male per la Terra. Sarà bene essere altrove per quel momento...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Dom 7 Dic 2014 - 9:22

Justine ha scritto:I processi di fusione nucleare sono alla base della formazione di qualsiasi stella, e quasto non lo si affera con gli "io credo", ma con l'osservazione sperimentale. Questo è ala base della differente longevità delle stelle e della modalità con cui conaumano il proprio 'carburante' durante i millenni, tant'è che un momento fondamentale della loro vita cronologica inizia quando l'idrogeno in esse presente viene effettivamente convertito in massa in elio, dalle loro dimensioni gli outcome della fusione portano alla differenziazione dell'astro, che a seconda potrà diventare una nana rossa o dapprima subgigante e successivamente gigante rossa. Per non parlare delle supergiganti dove il processo coinvolge il processo elio -> carbonio (ed è qui che la fusione farà partire un effetto avalanche con incremento di temperatura e pressione. Non mi soffermo sulle supergiganti blu e loro parenti, poiché mi sembra chiaro che negare la fusione nucleare stellare significa negare il loro lifespan e di conseguenza le loro differenti tipologie, ampiamente osservate a livello empirico. In virtù di questo, anche il nostro Sole sta preparando un destino niente male per la Terra. Sarà bene essere altrove per quel momento...
Mai negato che al centro delle stelle avvenga una fusione nucleare, ma questa la reputo su base logica dovuta alle altissime pressioni che fanno colassare l'elettrone sul protone, ed anche estremamente "diradate": una fusione ogni minuto su cento miliardi di atomi di idrogeno (sia chiaro che cento miliardi di atomi supercompressi sono quelli che ci stanno sulla punta di uno spillo); e solo questo giustifica la lunga vita del sole. L'osservazione sperimentale, che tu dici, vede solo la superfice delle stelle, per quanto accade negli strati più profondi ci sono delle pure ipotesi, tant'è vero che ci sono circa dieci modelli sulla srtruttura interna del sole. Qualsiasi astrofisico non ti direbbe mai (come fai tu) sono certo che è così, ma con più umiltà ti direbbe "io credo". Per quanto riguarda i vari tipi di stelle, giganti rosse, giganti bianche, nane bianche ecc, non mi addentro perchè il discorso si farebbe troppo lungo. Ti basti solo pensare che è stata la mia tesi alla maturità una relazione sulle stelle, uno studio che ho fatto spulciando tutti i Scientific American(di allora) e ricavandone quello che ritenevo più significativo.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Dom 7 Dic 2014 - 9:53

Un'argomentazione di pregio, in cui il fulcro di quello che ho detto viene appositamente evitato. Dieci o cento modelli non cambiano il fatto  che non vi sono altre metodiche, perlomeno in questo universo, che consentano di dimostrare la natura metamorfica delle stelle in fase di declino.
L'energia del nostro Sole, e per limitarci ad esso, non è fornita altro che dalla conversione del nostro buon idrogeno in elio, il che necessita di una temperatura del nocciolo interno dell'astro superiore a svariate migliaia di kelvin, se vogliamo renderci internazionali a tutti i costi. E non sono congetture, come spiegato dall'applicazione del Gamow factor, che dimostra come il range di temperature necessarie all'espletamento delle attività tipiche della stella sia piuttosto elevato

Siamo comunque OT per una seconda volta, io direi di piantare tutto qui perché tanto non cambia nulla

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Dom 7 Dic 2014 - 12:02

Justine ha scritto:Un'argomentazione di pregio, in cui il fulcro di quello che ho detto viene appositamente evitato. Dieci o cento modelli non cambiano il fatto  che non vi sono altre metodiche, perlomeno in questo universo, che consentano di dimostrare la natura metamorfica delle stelle in fase di declino.
L'energia del nostro Sole, e per limitarci ad esso, non è fornita altro che dalla conversione del nostro buon idrogeno in elio, il che necessita di una temperatura del nocciolo interno dell'astro superiore a svariate migliaia di kelvin, se vogliamo renderci internazionali a tutti i costi. E non sono congetture, come spiegato dall'applicazione del Gamow factor, che dimostra come il range di temperature necessarie all'espletamento delle attività tipiche della stella sia piuttosto elevato

Siamo comunque OT per una seconda volta, io direi di piantare tutto qui perché tanto non cambia nulla
Non siamo tanto in OT Justine, quando parliamo del centro del sole siamo in pura metafisica, o meglio in ipotesi filosofiche più o meno attendibili.
____________________________________________________________

Le NOTIZIE" più importanti che "gli mancavano” e che poté raccogliere solo poco tempo prima della pubblicazione, si sintetizzano in:

A) nella conferma dell'esistenza dei freddissimi globuli di BOK (circa 10 1K 263 OC).

B) nella scoperta fatta, più recentemente, col radiotelescopio di Arecibo, di una enorme nube fredda di idrogeno (-200 °C) che ruota su se stessa alla velocità di 300 chilometri al secondo.

C) nella riconferma ufficiale sovietica (luglio 1983) delle pulsazioni radiali del Sole, già determinate nel 76 dagli inglesi (periodo =2 ore e 40 minuti primi), fenomeno, questo, che trova giustificazione solo nella ipotesi da egli formulata di costituzione discontinua del Sole.

D) nel flusso di neutrini emessi dal Sole notevolmente inferiore a quello calcolato in base al ciclo del carbonio-azoto di Bethe, ma in possibile accordo con il "ciclo sequenziale" delle reazioni nucleari da lui ritenute probabili e proposte per l'interno e per la superficie del Sole.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Dom 7 Dic 2014 - 12:51

Adesso che i nuclei di astri siano ipotesi metafisiche mi suona parecchio male, ma ormai si è detto di tutto, quindi

a) una nube protostellare non è un astro e non possiede gli stessi cicli di autosostentamento di una stella

b)vedi sopra

c) Non ha nulla a che vedere con le linee spettrali tipiche del corpo celeste in questione, uno dei fattori fondamentali per calcolarne i moti

d) è un problema intrinseco al "flavor" (sapore) dei neutrini oggetto di analisi, durante le fasi di rivelamento ne vengono giocoforza trovati in numero inferiore ed è tipicamente oggetto di analisi quantistiche

e) pregherei di non essere più chiamata in ballo perché ribadire l'ovvio e perder tempo così giusto per pestarsi i piedi è perfettamente inutile. Grazie e saluti

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Rasputin Dom 7 Dic 2014 - 13:38

Justine ha scritto:Adesso che i nuclei di astri siano ipotesi metafisiche mi suona parecchio male, ma ormai si è detto di tutto, quindi[...]

quoto.. ok2

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Merini10- Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Dom 7 Dic 2014 - 14:59

Rasputin ha scritto:
Justine ha scritto:Adesso che i nuclei di astri siano ipotesi metafisiche mi suona parecchio male, ma ormai si è detto di tutto, quindi[...]

quoto.. ok2
Mi pare di aver specificato meglio Rasputin. "ipotesi filosofiche più o meno attendibili" dal momento che sono talmente tanti i fattori che concorrono, che si ricade nei sistemi infiniti.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Ospite Dom 7 Dic 2014 - 16:02

SauroClaudio ha scritto:
comunque, sauron, non è vera 'sta roba....
Io credo che sia vera perchè giustifica la lunga vita del sole ed i cicli solari lenti (che implicano correnti lente di ricambio). Con 30 milioni di gradi all'interno del sole avresti correnti rapidissime, e quindi un ricambio rapidissimo che non potrebbe giustificare i cicli solari di 11-33 anni e talvolta di secoli (glaciazioni). Inoltre delle fusioni nucleari come le intendiamo noi (quelle della bomba atomica) non potrebbero avvenire all'interno del sole perchè in un oceano di idrogeno, deuterio e trizio, comporterebbero una reazione nucleare a catena, con esplosione del sole, ed anche se non ci fosse l'esplosione ci sarebbe delle reazioni di fusione troppo frequenti che non giustificherebbero la lunga vita del sole.
sauro, se hai voglia di romperti le balle a leggere qualche libro di evoluzione stellare posso consiglairti parecchi titoli, anche se piuttosto ot.
stai facendo confusione tra due cose differenti che sono la fusione nelle stelle (che è quella che si ottinene nelle bombe all'idrogeno, salvo che avviene tra protoni liberi, ed è proprio la fonte di energia che impedisce a tanta massa di collassare sotto il suo peso)  e la neutronizzazione, che avviene quando le reazioni nucleari finiscono (non c'è più roba da bruciare) la sterlla collassa e sotto la gravità gli elettroni, come dici tu, vengono schiacciati nei nuclei a formare neutroni (da cui appunto le stelle di neutroni). per queloo che ne sappiamo oggi, e direi con una buona confidenza, le cose stanno così.
non so se hai letto 'ste robe da qualche parte imputandole alla stella sbagliata o se hai "pensato che debba essere così" perchè i conti non ti tornano, ma... no.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Hara2 Dom 7 Dic 2014 - 17:30

Son curioso di veder come si collegano stelle spiriti e neuroscienza

Secondo me se po fa mgreen
Hara2
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1760
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.01.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Dom 7 Dic 2014 - 18:10

È perché tutto è connesso. Se accendo il fuoco sotto il pentolone di minestra in casa, Saturno salta in aria.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Dom 7 Dic 2014 - 20:38

jessica ha scritto:
SauroClaudio ha scritto:
comunque, sauron, non è vera 'sta roba....
Io credo che sia vera perchè giustifica la lunga vita del sole ed i cicli solari lenti (che implicano correnti lente di ricambio). Con 30 milioni di gradi all'interno del sole avresti correnti rapidissime, e quindi un ricambio rapidissimo che non potrebbe giustificare i cicli solari di 11-33 anni e talvolta di secoli (glaciazioni). Inoltre delle fusioni nucleari come le intendiamo noi (quelle della bomba atomica) non potrebbero avvenire all'interno del sole perchè in un oceano di idrogeno, deuterio e trizio, comporterebbero una reazione nucleare a catena, con esplosione del sole, ed anche se non ci fosse l'esplosione ci sarebbe delle reazioni di fusione troppo frequenti che non giustificherebbero la lunga vita del sole.
sauro, se hai voglia di romperti le balle a leggere qualche libro di evoluzione stellare posso consiglairti parecchi titoli, anche se piuttosto ot.
stai facendo confusione tra due cose differenti che sono la fusione nelle stelle (che è quella che si ottinene nelle bombe all'idrogeno, salvo che avviene tra protoni liberi, ed è proprio la fonte di energia che impedisce a tanta massa di collassare sotto il suo peso)  e la neutronizzazione, che avviene quando le reazioni nucleari finiscono (non c'è più roba da bruciare) la sterlla collassa e sotto la gravità gli elettroni, come dici tu, vengono schiacciati nei nuclei a formare neutroni (da cui appunto le stelle di neutroni). per queloo che ne sappiamo oggi, e direi con una buona confidenza, le cose stanno così.
non so se hai letto 'ste robe da qualche parte imputandole alla stella sbagliata o se hai "pensato che debba essere così" perchè i conti non ti tornano, ma... no.
No, no, Jessica mi riferivo proprio al sole e non alle stelle a neutroni.
Ma come sei informata sull'astronomia tanto da consigliarmi dei testi, scommetto anche che sapresti spiegarmi i micro buchi neri che hanno fatto al CERN (così dicono), che durano un centomiliardesimo di secondo, e che pure essendo così minuscoli hanno un "orizzonte degli eventi" (così dicono) mgreen
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Dom 7 Dic 2014 - 23:26

Hara2 ha scritto:Son curioso di veder come si collegano stelle spiriti e neuroscienza

Secondo me se po fa mgreen
Urca, l'ha proprio detta giusta Hara questa volta, che cosa centra lo spiritismo con la scienza??????????????????????????????????????????????????????????? mgreen


Vediamo di inserire qualcosa di quasi spiritico, ma che comunque fa riflettere.

CONTRO DARWIN LA COMPLESSITA’ IRRIDUCIBILE

 

Il concetto di "complessità irriducibile" viene elaborato da Michael Behe, biochimico della Leighton University, per descrivere quei meccanismi il cui funzionamento dipende dall'interazione di molte parti. Questi sistemi non possono formarsi per lenta evoluzione, ma debbono necessariamente essere progettati e assemblati tutti in una volta.

Come afferma anche Michael Behe, troppi apparati delle creature viventi presentano una complessità irriducibile. Come esempio di "complessità irriducibile", Behe porta il caso della trappola per topi. Costituita di cinque pezzi - una molla, la fagliela, il gancetto che tiene la tagliola in posizione, l'esca, la tavoletta su cui il tutto è inchiodato - è una macchina molto semplice. Ma la sua semplicità "non può essere ridotta". Se manca un solo pezzo, non è che la trappola funzioni meno bene; non funziona affatto. Dunque, non può essersi formata a poco a poco, con aggiunte e miglioramenti; la trappola è stata progettata fin dall'inizio così. Molti apparati di esseri viventi sono ugualmente "irriducibili". Non funzionano se mancano anche solo di un componente

I meccanismi biochimici che vengono studiati a livello molecolare non sono altro che delle "macchine composte di molecole" e come tali vanno osservate.

Prendendo in esame una macchina semplice come la trappola per topi, si osserva che essa è composta da 5 parti (tagliola, molla, berretta, gancio e formaggio): togliendo una qualsiasi di queste parti, la trappola non funziona più, cioè la macchina non può essere resa più semplice di com'è.

Lo stesso discorso vale per le "macchine molecolari", e Behe per dimostrarlo ha preso in esame il flagellum, il ciglio degli organismi monocellulari che funziona come una sorta di "motore fuori bordo".

Gli evoluzionisti considerano gli organismi monocellulari, come i batteri, le forme di vita più semplici e primitive, trovandosi al gradino più basso della scala evolutiva attuale.

In realtà non è così: le ricerche dei biochimici dimostrano che non c'è assolutamente niente di "semplice" e che tutt'altro che primitivi, i batteri rappresentano invece un caso di "miniaturizzazione".

Il flagellum è un tipico caso di complessità irriducibile: è un meccanismo molto complesso, risultato dell'azione coordinata di ben 50 geni del DNA.

Semplificando al massimo la descrizione, esso risulta composto da 3 diverse proteine che danno luogo a diverse strutture e funzioni:

- la tubulina per i microtubuli;

- la nexina, che produce una sorta di adesivo gommoso;

- la dyneina che permette il movimento.

Le tre proteine hanno una funzione coordinata che soltanto nell'insieme compone il flagellum e ne permette il funzionamento. Esse devono necessariamente essere esistite tutte e tre sin dall'inizio, né possono essersi formate gradualmente per selezione naturale perché, nell'intertempo tra la formazione dell'una e dell'altra, il flagello sarebbe stato inutilizzabile, non avrebbe consentito il movimento e la struttura – o addirittura i batteri stessi - sarebbero stati esposti alla soppressione da parte della selezione naturale stessa, perché inadatti alla vita.

Senza la tubulina il flagello non può funzionare, senza la nexina il flagello non può funzionare, senza la dyneina il flagello non può funzionare, e le tre proteine sono talmente specifiche per far funzionale il flagello, e talmente complesse nello stesso tempo che sarebbe assolutamente pazzesco postulare che si sono combinate o formate “per caso”.

Un altro esempio, più facilmente comprensibile perché ci riguarda da vicino, è il meccanismo di coagulazione del sangue.

Esso prevede una cascata proteica composta da 4 proteine diverse, tutte concorrenti, in un delicato equilibrio, ad ottenere l'effetto coagulante in caso di emorragia. L'intero meccanismo, in realtà, coinvolge una dozzina di proteine che hanno funzione regolatrice, controllando che il coagulo si formi solo dove è necessario, smontandolo quando non è più utile ecc.

La cascata proteica necessita di tutte e 4 le proteine che la compongono ed è un esempio di complessità irriducibile, perché, se anche soltanto una delle proteine non fosse stata presente sin dall'inizio, negli individui portatori della cascata incompleta il meccanismo della coagulazione non avrebbe funzionato ed essi sarebbero in breve morti per emorragia o per trombosi.

Diversi scienziati evoluzionisti hanno tentato di confutare questi studi, tra questi il dott. Russel F. Doolittle, membro della National Academy of Sciences, che in polemica con Behe ha cercato di dimostrare l'errore del ragionamento circa la coagulazione, applicando il consueto metodo "scientifico" degli evoluzionisti:

ha cominciato col dare per certo il principio darwiniano, secondo il quale si possono comporre "alberi genealogici" degli esseri viventi in base alla percentuale di diversificazione delle sequenze di aminoacidi delle proteine che li compongono (maggiore diversità = precoce divergenza delle linee evolutive delle due specie rispetto al progenitore comune);

ha continuato stabilendo che questo meccanismo di "errore-correzione" casuale, che si verifica continuamente nella duplicazione del DNA, è alla base della cascata proteica della coagulazione, nella quale le 4 diverse proteine sarebbero state prodotte da micromutazioni casuali di un'unica proteina iniziale; la dimostrazione di questo "dato scientifico" starebbe nella inutile complessità del meccanismo di coagulazione: «Nessun Creatore avrebbe progettato un sistema così indiretto e macchinoso» ha affermato Doolittle;

ha concluso "leggendo in modo elastico" i risultati di una ricerca eseguita da altri scienziati, su due gruppi di topi ai quali era stato sottratto rispettivamente il gene produttore di due delle proteine della cascata proteica. I topi così manipolati sono andati incontro fatalmente ad emorragie o trombosi, ma, secondo Doolittle, accoppiandoli tra loro, la prole sarebbe stata perfettamente sana, il che avrebbe dimostrato che la coagulazione può avvenire anche in assenza di alcune proteine. Le conclusioni a cui erano giunti i ricercatori, invece, erano ben diverse: la prole di quei genitori deficitari era incapace di formare coaguli e le femmine morivano durante le gravidanze.

Ben diversamente dai desideri di Doolittle, la ricerca ha dimostrato con prove certe e ripetibili che la cascata proteica della coagulazione è un esempio di complessità irriducibile e che soggetti deficitari anche di una sola proteina non potevano essere intermediari evolutivi, perché meccanismi semifunzionanti non sarebbero stati riconosciuti "vantaggiosi" nella "lotta per la sopravvivenza"; non avrebbero superato "il vaglio severo della selezione naturale" perché la loro utilità si sarebbe rivelata soltanto a posteriori, a processo evolutivo concluso, non durante la comparsa casuale dei singoli componenti del meccanismo.

Comunque , sia chiaro, sono ben lungi da proporre una teoria creazionistica, ho solo detto che nell'ambito della vita potrebbero operare altre leggi che ci sfuggono e restando sempre in un campo prettamente materialistico.

Del resto della vita sappiamo gran poco, per cui mi pare che sia lecito pensare che non si è tutto esaurito.

Già la quantistica è alla ricerca continua di nuove leggi, io non vedo perchè per la vita dovremmo già sapere tutto, in realtà non sappiamo un cacchio.




 


 

 
Ad esempio il flagellum, necessita per formarsi e per essere funzionale, di una determinata conformazione proteica oltre a tutto il resto e per formarsi solo per selezione naturale necessiterebbe di un miliardo di secoli. Questo nessuno lo può smentire, basta fare un semplice calcolo teorico. Questo significa che nell'ambito della vita operano delle leggi a noi sconosciute; in sostanza la vita tende per una legge universale alla complessità ed alla funzionalità (che poi ci siano delle eccezioni questo è secondario). Il che significa che le proteine del flagellum si combinano già di suo secondo un determinato ordine senza dover passare attraverso infiniti passaggi selezionistici.. Io mi stupisco che non si possano accettare simili considerazioni, quando si accetta tranquillamente che l'universo è uscito da un punto (Big.Bang, che due elettroni possano comunicare anche se distanti miliardi di anni luce (quantistica) ed orientare lo spin in senso opposto, e che la Teoria delle Stringhe contempli 27 dimensioni.
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 13109960335_480f87c60a_oImmagine 019 by claudiosauro, on Flickr
La Compessità Irriducibie è in aperto contrasto con la teoria Evoluzionistica di Darwin che si basa sulla casualità; Michael Behe è riuscito a dimostrare con dei semplici esempi e basandosi sulla logica come la teoria evoluzionistica basata sul caso fosse sbagliata. Perchè si formino i disegni delle ali di una farfalla secondo la teoria del caso, sarebbe talmente improbabile che potremmo esprimere le probabilità con un 10 elevato alla ventesima. Così si può dire per moltissime altre strutture biologiche.

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 13218959883_93c0df6d9a_oimages5OWOHG7R.jpgLARVA DELL'APE AL MICROSCOPIO ELETTRONICO by claudiosauro, on Flickr

Il parassita dell’ape è lungo meno di mezzo millimetro ed ha perfino gli occhi (più o meno come i nostri  ) se non è complessità irriducibile questa!!
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Ospite Lun 8 Dic 2014 - 4:53

SauroClaudio ha scritto:No, no, Jessica mi riferivo proprio al sole e non alle stelle a neutroni.
Ma come sei informata sull'astronomia tanto da consigliarmi dei testi, scommetto anche che sapresti spiegarmi i micro buchi neri che hanno fatto al CERN (così dicono), che durano un centomiliardesimo di secondo, e che pure essendo così minuscoli hanno un "orizzonte degli eventi" (così dicono) mgreen
no!
sauron, sono informata semplicemente perchè ci ho studiato sopra 3+2+3 anni, sui libri di astronomia.
su quelli di fisica delle particelle molto meno, anche se non vedo cosa c'entrino adesso i micro buchi neri.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Lun 8 Dic 2014 - 8:09

Un regalo di natale (si fa per dire) contro gli "argument from incredulity", che dismettono qualsiasi fallacia relativa ad una pseudoirreducibilità

http://adsabs.harvard.edu/abs/2006Sci...312...97B

http://www.jstor.org/discover/10.2307/188646?uid=2&uid=4&sid=21104788818831

Per il resto non si intende cosa c'entri la micrometria degli organismi con l'irreducibilità, ma ormai le incongruenze sono alte quanto l'Empire State Building

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Lun 8 Dic 2014 - 10:21

Justine ha scritto:Un regalo di natale (si fa per dire) contro gli "argument from incredulity", che dismettono qualsiasi fallacia relativa ad una pseudoirreducibilità

http://adsabs.harvard.edu/abs/2006Sci...312...97B

http://www.jstor.org/discover/10.2307/188646?uid=2&uid=4&sid=21104788818831

Per il resto non si intende cosa c'entri la micrometria degli organismi con l'irreducibilità, ma ormai le incongruenze sono alte quanto l'Empire State Building
Tu Justine pensi che la scienza abbia risolto tutto e che basti citare un paio di siti internet per fare chiarezza e per smontare quello che ho posto; in realtà della vita sappiamo ancora ben poco e quello che ho posto o probabilmente non lo hai letto o non lo hai meditato a sufficenza. Pertanto ti invito a meditarlo perchè non è semplice come non è semplice la vita.

La più bella e profonda emozione che possiamo provare è il senso del mistero; sta qui il seme di ogni arte, di ogni vera scienza
Albert Einstein

Chi non ammette l'insondabile mistero non può essere neanche uno scienziato
Albert Einstein

Si potrebbe dire che l'eterno mistero del mondo sia la sua comprensibilità.
Albert Einstein
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Lun 8 Dic 2014 - 10:33

E dagli con le citazioni inutili, che in questo frangente non hanno nulla a che vedere.
Ripeterò per l'ultima (spero) volta che scienza ha per etimo "conoscenza", non "congetture sparate a caso" oppure "elementi facilmente falsificabili" (come non solamente due di quei paper citano, ma una vasta letteratura sulla questione).

Mi auguro si comprenda che la storia non si fa con il wishful thinking, una volta per tutte.
E' sufficiente leggere due righe di quello che posti per comprendere che non ti sono chiare svariate dinamiche delle questioni, e che l'atteggiamento semifideistico (mascherato con ricorsi a "spiritismi" e "materialismi" così, in maniera congiunta quando occorre) non serve a nulla.
A buon rendere

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Lun 8 Dic 2014 - 10:35

Tra l'altro, questo lemma che piace a molti sprovveduti, ovvero "mistero", trova la sua sondabilità dopo l'applicazione della ragione alla scoperta, per cui è consistentemente fatto di nulla. E come tale, non ha alcun significato, se non proporre alla mente umana una versione del tutto distorta del perseguimento della conoscenza, che è quella che di determinate espressioni fideistiche ne fa volentieri a meno, non riconoscendo loro alcuna teleologia di fondo.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Lun 8 Dic 2014 - 10:41

Justine ha scritto:Tra l'altro, questo lemma che piace a molti sprovveduti, ovvero "mistero", trova la sua sondabilità dopo l'applicazione della ragione alla scoperta, per cui è consistentemente fatto di nulla. E come tale, non ha alcun significato, se non proporre alla mente umana una versione del tutto distorta del perseguimento della conoscenza, che è quella che di determinate espressioni fideistiche ne fa volentieri a meno, non riconoscendo loro alcuna teleologia di fondo.
Ho capito, hai letto solo le prime due righe e ti basta per capire che l'articolo è " consistentemente fatto di nulla". A questo punto possiamo anche interrompere la discussione, visto che non mi va discutere con una che ritiene di sapere già tutto.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Rasputin Lun 8 Dic 2014 - 10:46

Claudio, non so se hai letto questo

http://atei.forumitalian.com/t1457-caro-missionario

(Occhio, non è un regolamento ma sono solo delle linee guida), però pian piano - oltre al 4 - del capoverso 5 ti stai facendo quasi tutti i punti, in particolare il primo (appello alle autorità), il terzo (Supposizioni arbitrarie in mancanza di altre spiegazioni), il quinto (Omini di paglia), il sesto (Quello delle mosche e della merda), l'ottavo (Decontestualizzazione),

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Merini10- Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Lun 8 Dic 2014 - 11:28

Rasputin ha scritto:Claudio, non so se hai letto questo

http://atei.forumitalian.com/t1457-caro-missionario

(Occhio, non è un regolamento ma sono solo delle linee guida), però pian piano - oltre al 4 - del capoverso 5 ti stai facendo quasi tutti i punti, in particolare il primo (appello alle autorità), il terzo (Supposizioni arbitrarie in mancanza di altre spiegazioni), il quinto (Omini di paglia), il sesto (Quello delle mosche e della merda), l'ottavo (Decontestualizzazione),
Rasputin io ho posto quell'articolo senza nessuna prestesa che sia la verità, ma perchè si discuta, e perchè si discuta bisognerebbe leggerlo in modo da poterlo contestare punto- punto, con delle argomentazioni valide, solo in tal modo le supposizioni arbitrarie possono essere smontate. Per quanto riguarda gli altri punti che citi per i quali sarei andato contro il regolamento, non vedo nessuna correlazione fra quello che ho posto e quei punti. Se vogliamo essere pignoli, potremmo discutere anche del Bosone di Higgs detto anche Particella di Dio, il quale ordina tutte le particelle nello Spin, conferisce loro una massa precisa ed ha un campo infinito, perchè vedi, a mio parere anche quella è trascendenza forse più dell'articolo che ho posto, oppure del Big-Bang, 300 miliardi di glassie che sono unscite da un punto con tutte le rispettive leggi........
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Hara2 Lun 8 Dic 2014 - 11:29

SauroClaudio ha scritto:
Come afferma anche Michael Behe, troppi apparati delle creature viventi presentano una complessità irriducibile.


http://www.talkorigins.org/origins/faqs-index.html




 
trappola per topi...
Ad esempio il flagellum, necessita per formarsi e per essere funzionale, di una determinata conformazione proteica oltre a tutto il resto e per formarsi solo per selezione naturale necessiterebbe di un miliardo di secoli. Questo nessuno lo può smentire, basta fare un semplice calcolo teorico.
[/size][/b]



Cito un utente che su AL  ha fatto un solo ottimo intervento nel 3D evolution for dummies  (poi è sparito)

Non si può assolutamente paragonare un artefatto umano (c’è stato anche l’orologio di Paley) con un organismo naturale. 
Gli organismi viventi non sono artefatti, sono il risultato di un processo puramente naturale, e i processi naturali sono processi spontanei, di auto-organizzazione (termodinamica del non equilibrio) e sono sottomessi solo a leggi naturali.

Per coglierne tutta la differenza, e rendersi conto di quanto sia assurdo e fuori luogo un paragone con un manufatto umano, basta analizzare come un organismo vivente si auto-costruisce  da solo dall’interno e come, invece, un artefatto umano è il frutto di un montaggio dall’esterno.

In un orologio tutti gli ingranaggi, le viti e le molle sono costruiti, prima, separatamente, e poi montate, tutte le parti sono state concepite e pianificate per inserirsi le une con le altre. Basta modificare, anche solo leggermente, in maniera aleatoria un ingranaggio che il tutto non funziona più.
 Contrariamente all’orologio (e quindi anche al Boeing) un essere vivente si auto-costruisce dall’interno tramite fenomeni biochimici di auto-induzione. Le varie parti dell'artefatto tecnologico (orologio, Boeing) sono inerti, allorché il vivente ha una grande reattività.
Si può prendere come esempio lo sviluppo dell’occhio dei Vertebrati, anche se la stessa cosa vale per tutto lo sviluppo embrionale in generale.  L’occhio si costruisce tramite una cascata di induzioni e l’induzione che è tipica dello sviluppo degli organismi viventi, è il perfetto contrario del montaggio, il quale è tipico degli artefatti della tecnologia. Nello sviluppo embrionale una parte induce l’altra, le parti derivano le une dalle altre, ogni parte si auto-determina determinando le altre. C'è "dialogo" cellulare.

Se un gene muta e modifica una tappa, automaticamente, poiché tutte le tappe sono concatenate, cambieranno in conseguenza anche le tappe successive. Il cambiamento di un elemento dell’occhio induce automaticamente una cascata di cambiamenti perfettamente coordinati in tutte le sue parti, le parti essendo vincolate le une dalle altre. Le varie parti dell’occhio non si sono evolute separatamente, così come non si sviluppano separatamente, si sono coevolute, così come si inducono l’un l’altra sviluppandosi di concerto.




Secondo punto : l'idea secondo la quale la combinazione vincente per determinare una funzione sarebbe talmente rara che non c’è stato abbastanza tempo per potersi realizzare per puro caso, si basa sull’idea, completamente errata, che esita una sola ed unica combinazione vincente fra innumerevoli combinazioni senza senso. 
Il fatto è che le combinazioni vincenti sono molteplici. Lo sappiamo dall’analisi dei genomi di organismi che presentano una evoluzione convergente. Gli stessi organi e/o le stesse funzioni sono state sviluppate indipendentemente da organismi non direttamente imparentati. Le reti geniche che sono implicate nello sviluppo di questi organi e funzioni, in alcuni casi, non sono le stesse. In altri organismi, invece, gli stessi geni determinano funzioni completamente diverse. Questo prova che non c’è una sola configurazione genica vincente all’origine di una funzione, e che una configurazione genica può essere tanto vincente quanto perdente, tutto dipende dal contesto, e da altri fattori.



.............

Quarto punto : 

la teoria dell’evoluzione non significa che l’evoluzione è una teoria. L’evoluzione è un fatto. A partire dalla constatazione di questo fatto si è elaborato un insieme di idee per cercare di spiegarla. Che la teoria dell’evoluzione sia vera o falsa, ossia che l’insieme di idee che spiegano l’evoluzione, siano giuste o sbagliate non cambia niente al fatto che l’evoluzione sia avvenuta. 
La certezza ci viene dall’analisi dei genomi. 
Ognuno di noi possiede un genoma che è unico, infatti si può identificare una persona tramite il suo DNA. Tramite l’analisi del DNA si possono anche stabilire i legami di parentela. Senza entrare in dettagli possiamo dire che quel che ci permette di stabilire se coloro che affermano di essere i miei genitori sono realmente i miei genitori biologici, mi permette anche di sapere se c’è un legame di parentela fra me e un essere vivente di un altra specie.
Ad ogni generazione, durante la meiosi e la fecondazione avvengono rimaneggiamenti a livello del genoma. Tenendo conto della taglia del genoma e del fatto che tali rimaneggiamenti (mutazioni, trasposizioni, retrotasposizioni ecc.) sono puramente casuali, è realmente IMPOSSIBILE che certi rimaneggiamenti siano perfettamente identici fra due individui (questo permette l’identificazione di ognuno di noi tramite il DNA) così come è IMPOSSIBILE che due individui possiedano gli stessi rimaneggiamenti senza un legame di parentela cioè senza averlo ereditato (quello che permette di stabilire se mio padre è realmente il mio padre biologico). 

Si dice che lo scimpanzé e l’uomo hanno i geni in comune, i creazionisti dicono che questo fatto non prova l’evoluzione, poiché, sempre secondo i creazionisti, è normale che tutti gli esseri viventi abbiano gli stessi geni. Tutti respirano, hanno un metabolismo ecc. Ora, l’uomo e lo scimpanzé avendo somiglianze metaboliche e morfologiche è normale che abbiamo gli stessi geni, in pratica è logico che il « creatore » li abbia cucinati cogli stessi ingredienti. 
Quello che i creazionisti non sanno (in realtà non vogliono saperlo) è che quando si parla di geni in comune  si parla soprattutto di geni cogli stessi rimaneggiamenti. Gli stessi rimaneggiamenti che permettono di sapere se c’è un  reale legame di parentela tra me e mio padre o qualsiasi altro membro della mia famiglia.

Dire che l’uomo e lo scimpanzé hanno 99% di geni in comune non è proprio corretto, bisognerebbe dire che l’uomo e lo scimpanzé hanno 99% del loro genoma che è simile, si ritrovano tutti gli stessi rimaneggiamenti. Ecco perché l’evoluzione è un fatto incontrovertibile. 

Alcuni sistematici basandosi su analisi puramente anatomiche sostenevano che gli Insetti erano il sister group dei Miriapodi. Oggi le analisi molecolari ci hanno rivelato che sono i Crostacei, e non i Miriapodi, il sister group degli Insetti, poiché alcune sequenze sono comuni. Cioè : tutti gli Artropodi hanno gli stessi geni per una funzione che per semplificare chiameremo funzione A. Tale funzione, essendo comune a tutti gli Artropodi, tutti gli Artropodi possiedono tali geni, quindi sono presenti anche nei Crostacei e negli Insetti. 
Solo che in tutti gli Artropodi tale sequenza è sparpagliata in un certo modo, per tutti uguale (condizione ancestrale), invece gli Insetti e i Crostacei, sono gli unici due cladi i fra gli Artropodi, ad averla  sparpagliata diversamente in altri punti, punti che sono gli stessi, perfettamente identici (il fatto che sia sparpagliata in un modo o in un altro non cambia niente alla funzione). E’ IMPOSSIBILE che si tratti di una coincidenza, la sola spiegazione razionale è che Crostacei e Insetti hanno ereditato questo rimaneggiamento dall’antenato comune. Le analisi molecolari hanno messo un termine alla controversia : gli Insetti sono il sister group dei Crostacei. 
La prova più schiacciante e incontrovertibile dell'evoluzione e dei legami di parentela, tanto all'interno di una specie quanto fra specie diverse, non è dovuta solo ai geni in comune ma soprattutto ai rimaneggianti in comune.


.....
Hara2
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1760
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.01.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da SauroClaudio Lun 8 Dic 2014 - 12:12

Le argomentazioni di Hara sono molto belle, direi complete per smontare in pieno l'articolo che ho posto.
Ci voleva tanto?? Uno può porre anche una teoria assurda, ma si può contestare e smontare con argomenti validi. Pertanto non credo che ci sia nessun "peccato" nel porre teorie assurde.
Mi piace questo punto. " Si può prendere come esempio lo sviluppo dell’occhio dei Vertebrati, anche se la stessa cosa vale per tutto lo sviluppo embrionale in generale.  L’occhio si costruisce tramite una cascata di induzioni e l’induzione che è tipica dello sviluppo degli organismi viventi, è il perfetto contrario del montaggio, il quale è tipico degli artefatti della tecnologia. Nello sviluppo embrionale una parte induce l’altra, le parti derivano le une dalle altre, ogni parte si auto-determina determinando le altre. C'è "dialogo" cellulare.""
Ed abbiamo visto dagli argomenti che ho posto sul cancro, come questo dialogo sia indispensabile perchè le staminali conservino la loro direzionalità, e tale direzionalità è legata principalmente ai recettori G, sostenuti dal colecalciferolo e dal calcio. Nel momento in cui tale direzionalità viene persa, le cellule impazziscono e si replicano in modo caotico dando origine al tumore.
SauroClaudio
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 436
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Ospite Mar 9 Dic 2014 - 11:09

Ok ci riprovo chissà che non serva almeno a riparare alla brutta figura che ho fatto con il mio precedente post:

TEORIA DELLA MONTAGNA DI MERDA :
(di Uriel Fanelli)

Spoiler:

Vedi Sauro sono arrivato alla conclusione che perdere tempo dietro alle Saurate che scrivi è inutile.
All'inizio ero spinto dalla paura che mi facevano i tuoi post pensando ai tuoi poveri pazienti, ora spero solo che tu, vista la tua età anagrafica ,vada presto in pensione
così da limitare i danni che puoi fare.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da chef75 Mar 9 Dic 2014 - 12:47

La teoria della montagna di merda:

Un idiota può produrre più merda di quanta tu non ne possa spalare.

Spalare la cacca di una qualsiasi stronzata X, (cioè farne debuking) richiede sempre una quantità di energia tale che E>e, dove "e" è la quantità di energia che un patetico cazzaro impiega ad ammucchiare la stessa quantità di cacca. Corollario : data una stronzata qualsiasi X ci sarà sempre un numero n>1 di idioti disposti a dedicarle la propria vita. Si può anche congetturare che E>en.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Justine Mar 9 Dic 2014 - 12:56

Bisognerebbe introdurre un coefficiente per calcolare il concatenamento di boiate simultanee

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Neuroscienze e spiritismo - Pagina 3 Empty Re: Neuroscienze e spiritismo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.