Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Ogni religione è un finto panteismo?

4 partecipanti

Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Justine Gio 5 Giu 2014 - 15:07

In questo preciso istante, milioni di individui stanno ripetendo con più o meno compulsione preghiere o passi tratti dalle loro opere religiose di riferimento. Fino a qui nulla di nuovo o particolarmente lodevole (semmai, incontriamo le basi per la diagnosi di un disordine ossessivo-compulsivo, ma tant'è.)

Il quesito a questo punto è: immaginando la consueta catastrofe di ampie dimensioni (alluvione, movimenti imperterriti di crosta terrestre a livello globale), con conseguente distruzione di tutte le prove documentali delle favole religiose che sono state scritte nei millenni, come è possibile che non si capisca che tutta la precettistica religiosa andrebbe a mollo, disintegrata, persa e non più reperibile per i nuovi adepti?

A questo punto, a chi importerebbe dell'ortodossia? Non mangiare carne in quei dati giorni, non venerare tale dio ma talaltra genealogia.

Senza canoni scritti, che diventano le religioni? Figure ultracitate come cristo verrebbero sostituite con un nome a caso, che verrebbe comunque onorato come fosse vero. Il guaio è che nessuno, tra chi crede, sembra volersene accorgere, a meno che, appunto, non abbia vedute piú blande in merito.

Non trovate che, alla luce di queste considerazioni, ogni culto sia uno pseudopanteismo in cui al centro c'è la sola necessità di sentirsi amati e protetti dalla divinità in questione, a prescindere dalla sua "forma" attraverso scritture & company?

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Paolo Gio 5 Giu 2014 - 15:16

Quanto dici è sicuramente vero. Però non vedo alcun nesso con il panteismo.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Minsky Gio 5 Giu 2014 - 17:12

Loki ha scritto:...

Non trovate che, alla luce di queste considerazioni, ogni culto sia uno pseudopanteismo in cui al centro c'è la sola necessità di sentirsi amati e protetti dalla divinità in questione, a prescindere dalla sua "forma" attraverso scritture & company?
In effetti come ha osservato Paolo non si coglie bene il punto che vuoi focalizzare.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Justine Gio 5 Giu 2014 - 19:43

Sintetizzando al massimo, cosa impedisca un approccio del tipo "so che la mia credenza è frutto di tradizione = so che al di fuori del contesto della tradizione è spersonalizzata e quindi invalida perché senza fondamenta = non penso comunque a ritagliarmi una spiritualità che vada oltre il concetto di dio [cristiano, pagano, etc.]".


_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Minsky Gio 5 Giu 2014 - 21:36

Loki ha scritto:Sintetizzando al massimo, cosa impedisca un approccio del tipo "so che la mia credenza è frutto di tradizione = so che al di fuori del contesto della tradizione è spersonalizzata e quindi invalida perché senza fondamenta = non penso comunque a ritagliarmi una spiritualità che vada oltre il concetto di dio [cristiano, pagano, etc.]".

Mah, se è per questo il credente tipico la sua "spiritualità" (la fede nell'amico immaginario, in parole meno auliche) la esercita benissimo su di un feticcio completamente personalizzato, prendendo solo alcuni elementi coreografici dalla religione di riferimento e per il resto elaborando tutto a immaginazione sua.
Soddisfazione garantita.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Justine Ven 6 Giu 2014 - 8:40

Minsky ha scritto:
Loki ha scritto:Sintetizzando al massimo, cosa impedisca un approccio del tipo "so che la mia credenza è frutto di tradizione = so che al di fuori del contesto della tradizione è spersonalizzata e quindi invalida perché senza fondamenta = non penso comunque a ritagliarmi una spiritualità che vada oltre il concetto di dio [cristiano, pagano, etc.]".

Mah, se è per questo il credente tipico la sua "spiritualità" (la fede nell'amico immaginario, in parole meno auliche) la esercita benissimo su di un feticcio completamente personalizzato, prendendo solo alcuni elementi coreografici dalla religione di riferimento e per il resto elaborando tutto a immaginazione sua.
Soddisfazione garantita.
Non riesco ad immaginare cosa accadrebbe se qualche "autorità" religiosa rivelasse, un giorno, che credere in sottoculti derivanti da una religione zeppa di precetti è grave peccato  ahahahahahah

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da ToninoScalzo Ven 6 Giu 2014 - 14:29

Loki ha scritto:Non riesco ad immaginare cosa accadrebbe se qualche "autorità" religiosa rivelasse, un giorno, che credere in sottoculti derivanti da una religione zeppa di precetti è grave peccato  ahahahahahah
Io ho sempre coltivato le mie amicizie religiose, anche se la cosa non era ben vista dai miei compagni di partito. Insomma io partecipavo con piacere (parlo di quando ero ancora un ragazzino e non avevo nient’altro da fare) ai loro dibattiti in oratorio, sebbene in qualità di marxista/leninista convinto.

Una volta, mentre si parlava di dio, un certo Emanuele sbottò: «Voi non avete capito un bel niente» disse alzandosi in piedi e urlando a squarciagola «Dio non è umano!»

Emanuele era un ragazzino di campagna, non amava la letteratura e non frequentava la chiesa. Il suo dio dunque era puro e cristallino, era ancora il ricordo integro di una divinità che lui si era trascinato dietro sin dal giorno della sua nascita. E mentre sbottava fuoco da ogni poro a me colpiva la sua profonda sincerità.

«Tonino, hai visto?» disse rivolgendosi a me «questi parlano di un uomo in carne ed ossa eppoi vogliono farmi credere che è dio! Ma non è così, dio è l’insieme di tutte le cose!»

_________________
Il profano si limita a distinguere la sincerità dall’ipocrisia!
La persona sacra va ben oltre ... distingue il vero dal falso!
ToninoScalzo
ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 558
Età : 56
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.14

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Justine Ven 6 Giu 2014 - 14:48

ToninoScalzo ha scritto:
Loki ha scritto:Non riesco ad immaginare cosa accadrebbe se qualche "autorità" religiosa rivelasse, un giorno, che credere in sottoculti derivanti da una religione zeppa di precetti è grave peccato  ahahahahahah
Io ho sempre coltivato le mie amicizie religiose, anche se la cosa non era ben vista dai miei compagni di partito. Insomma io partecipavo con piacere (parlo di quando ero ancora un ragazzino e non avevo nient’altro da fare) ai loro dibattiti in oratorio, sebbene in qualità di marxista/leninista convinto.

Una volta, mentre si parlava di dio, un certo Emanuele sbottò: «Voi non avete capito un bel niente» disse alzandosi in piedi e urlando a squarciagola «Dio non è umano!»

Emanuele era un ragazzino di campagna, non amava la letteratura e non frequentava la chiesa. Il suo dio dunque era puro e cristallino, era ancora il ricordo integro di una divinità che lui si era trascinato dietro sin dal giorno della sua nascita. E mentre sbottava fuoco da ogni poro a me colpiva la sua profonda sincerità.

«Tonino, hai visto?» disse rivolgendosi a me «questi parlano di un uomo in carne ed ossa eppoi vogliono farmi credere che è dio! Ma non è così, dio è l’insieme di tutte le cose!»
Di norma, a certi accenni di panteismo, viene comunque da pensare che ci sia una potente componente apotropaica. Altrimenti relegheremmo il tutto alla pura energia, così com'è. Ma come mettono la questione alcuni, sembra che si debba ritenere giusto che quel sasso là a terra simpatizzi con me e provi affetto per quanto sto cercando di fare...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Ogni religione è un finto panteismo? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ogni religione è un finto panteismo? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Ogni religione è un finto panteismo? Empty Re: Ogni religione è un finto panteismo?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.