Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

1,5 miliardi di atei?

+11
alberto
don alberto
Avalon
JurijArmstrong
delfi68
mix
Masada
Cosworth117
Ludwig von Drake
Rasputin
cosmos
15 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Mer 9 Ott 2013 - 15:34

Probabilmente,  perché ci si sente cattolici (peccatori), si ha fiducia nel parroco e/o si individua la parrocchia come il centro della propria comunità socio-religiosa.
 Ci si sente peccatori rapportandosi a un codice.
Il codice oer cui un credente si sente peccatore e' quello della chiesa. La chiesa ti dice che sei peccatore se infrangi un dato comportamento..e' la chiesa che ha deciso arbitrariamente che essere gay o divorziato e' un infrazione.
Se un tizio decide di assoggettarsi a un codice scritto da vecchi superstiziosi e abbindolatori allora si sente peccatore.
I codici penalie civili, scaturiti dal senso etico comune, viceversa individuano i reati in quei comportamenti che recano danni ad altri o alla comunita'. Giustamente.
E quindi non punisce i gusti sessuali di nessuno e riconosce le liberta' di ognuno a rescindere un matrimonio se sono mutate le condizioni di convivenza..

Perche' sentirsi peccatori secondo un codice che non ha motivazioni sociali e di sicurezza pubblica? ..dei maniaci psicotici in costume, che cantano nenie e adorano gli spiriti vogliono convincere la gente che il loro codice ha un valore universale..invece non ne ha!
E dopo aver ideato codice assurdi e immotivati si autoconferiscono il potere del perdono...a un dato prezzo!

I gay e i divorziati non sono peccatori verso la societa' civile, non commettono nessun reato verso terzi, e tantomeno verso dei inesistenti.

NON SONO COLPEVOLI, non sono malati, come invece dice il papa francesco..che li vuole curare!
Semmai e' malato il papa francesco che si e' inventato un dio dei cieli e si inventa pure delle regole morali attribuendole a quella divinita'..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 9 Ott 2013 - 15:39

Perché, se ci si sente cattolici,ci si sente peccatori se si commettono atti considerati peccaminosi dalla morale cattolica? A me sembrerebbe strano o ipocrita il contrario...
Con ciò sto dicendo che peccato e reato debbano essere assimilati?  Credo di no.
Con ciò sto dicendo che condivido la morale cattolica? Credo di no.
Se evito di dare dello schizoide costantemente e continuamente a chi la pensa diversamente da me non significa che la penso come lui.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da primaverino Mer 9 Ott 2013 - 15:55

Ludwig von Drake ha scritto:
Avalon ha scritto:
primaverino ha scritto:
Nessuno deve svendere [...]direi che piuttosto che niente è meglio "piuttosto". Si chiama "senso pratico"... wink..
Baci.
Non è colpa della chiesa solo in parte, nel senso che è anche colpa dello stato che oltre a essere baciapile è pure una schifezza.
Se devo scegliere io, mi invento un'altra via, come abbiamo fatto sinora e continueremo. E' senso pratico, e anche etico.
Primaverino bacio  a prescindere!
Infatti, è nostro compito proporre una via alternativa.
Non vorrei fare il puntacazzista, ma più che proporre bisognerebbe realizzare...
E le cose, per essere realizzate, abbisognano delle risorse necessarie (la "grana"...) unitamente alla spoliazione da qualsivoglia pregiudizio di merito.
Ricordo che nella mia città, negli anni Cinquanta e Sessanta, gli industriali più illuminati e lungimiranti, avevano realizzato all'interno delle fabbriche degli asili-nido a favore delle lavoratrici e costruito caseggiati (dignitosi peraltro) da affittare a prezzo assai modico ai dipendenti medesimi. Ma da parte di alcuni tutto ciò venne considerato alla stregua di "elemosina padronale". Tempo dieci-quindici anni e le seconde generazioni di industriali si guardarono bene dal fare altrettanto... In nome del "principio" si perse il senso pratico. E gli operai assunti da li in avanti andarono a cercar casa a prezzi di mercato e cominciarono a pagare la retta dell'asilo. Complimenti alle teste di cavolo che (pur in nome dell'Ideale) fecero il frocio col culo degli altri.
"Siete come brava mucca, che prima riempie secchio di buon latte e poi gli da calcio" (cit. - Aza Nikolic)
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 9 Ott 2013 - 15:59

La via si propone con l'esempio e non esistono esempi slegati dai fatti.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Mer 9 Ott 2013 - 16:00

Perché, se ci si sente cattolici,ci si sente peccatori se si commettono atti considerati peccaminosi dalla morale cattolica?
Semplifico va..

Ma la domanda in sintesi era:

Ci si sente cattolici in quanto peccatori rispetto alla morale cattolica, o ci si sente cattolici e quindi peccatori rispetto la morale cattolica?

Il sentirsi colpevole e' dovuto al fatto di aver fatto una cosa e ritenerla colpevole, poi scoprire che e' anche una ragione del codice cattolica..e quindi uno dice: oibo' sono cattolico!

..oppure dice: sono cattolico e quindi dato il codice cattolico escalama: oibo' sono peccatore!!

Quale delle due?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 9 Ott 2013 - 16:05

delfi68 ha scritto:
Perché, se ci si sente cattolici,ci si sente peccatori se si commettono atti considerati peccaminosi dalla morale cattolica?
Semplifico va..
Ma la domanda in sintesi era:
Ci si sente cattolici in quanto peccatori rispetto alla morale cattolica, o ci si sente cattolici e quindi peccatori rispetto la morale cattolica?
Il sentirsi colpevole e' dovuto al fatto di aver fatto una cosa e ritenerla colpevole, poi scoprire che e' anche una ragione del codice cattolica..e quindi uno dice: oibo' sono cattolico!
..oppure dice: sono cattolico e quindi dato il codice cattolico escalama: oibo' sono peccatore!!
Quale delle due?
La seconda, plausibilmente.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da primaverino Mer 9 Ott 2013 - 16:11

Ludwig von Drake ha scritto:La via si propone con l'esempio e non esistono esempi slegati dai fatti.
C'est à dire?...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ospite Mer 9 Ott 2013 - 16:19

Masada78 ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:« «se una persona omosessuale è di buona volontà ed è in cerca di Dio, io non sono nessuno per giudicarla. Lo dice anche il Catechismo».
eh si che suona ipocrita!
perchè puoi essere gay, si, ma senza farlo, "rinnegandolo" a te stesso...

di buona volontà non vuol dire che il gay deve essere capace di amare e rispettare il suo partner, ma che non deve amare in quel modo, non deve avere partner!
o persino che deve far finta di essere etero, sposarsi una donna, fare due figli, e renderla infelice...

vuol dire che il gay si deve sentire male in coscienza ogni volta che per "tentazione" vive un rapporto sessuale con una persona del suo stesso sesso.
ossia, quando si innamora e fa l'amore con il suo uomo/donna deve sentirsi male, come se stesse rompendo radicalmente con dio e quindi col bene.

è una cosa terribile.
è uno stupro delle coscienza.

se l'omosessuale si innamora deve per forza rinunciare a quell'innamoramento!
deve restare solo da quel punto di vista!

fra l'altro anche i sacerdoti sanno quanto è dura la castità e non è raro che la infrangono, seppure loro la abbiano scelta, e si trovino in un ambiente culturale che la salvaguarda, a partire dal vestito e dal ruolo e dall'identità di salvatori-olocausto che si stanno costruendo.

non è così per un omosessuale.
l'omosessuale non vive esperienze religiose e un insieme di inculturazioni che lo rendano in grado di gestire la castità.
non lo sceglie.
è nato o diventato omosessuale.
nessuno sceglie di essere gay!!!!!

i sacerdoti lo sanno: la castità totale non è possibile serenamente a tutti gli etero.
anche da questi fattori si valuta la consistenza o meno della specifica vocazione al sacerdozio o alla vita consacrata.
perchè la castità dovrebbe essere possibile quindi a tutti gli omosessuali?
se non possibile a tutti, perchè quindi imponibile a tutti?

non capisco.

c'è un cortocircuito antropologico.
quoto.. 

Inoltre trovo ipocrita l'affermazione "chi sono io per giudicare?" in sé: come se i giudizi non fossero già impliciti (quando non espliciti) nella dottrina cattolica, ad esempio nel citato Catechismo, e nel fatto stesso di considerare diverse queste persone negando loro determinati diritti...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da don alberto Mer 9 Ott 2013 - 16:40

Fux89 ha scritto:Inoltre trovo ipocrita l'affermazione "chi sono io per giudicare?" in sé: come se i giudizi non fossero già impliciti (quando non espliciti) nella dottrina cattolica, ad esempio nel citato Catechismo, e nel fatto stesso di considerare diverse queste persone negando loro determinati diritti...
tu sei giovane
e forse non conosci la differenza
tra giudicare un comportamento
e giudicare una persona

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ospite Mer 9 Ott 2013 - 16:59

don alberto ha scritto:
Fux89 ha scritto:Inoltre trovo ipocrita l'affermazione "chi sono io per giudicare?" in sé: come se i giudizi non fossero già impliciti (quando non espliciti) nella dottrina cattolica, ad esempio nel citato Catechismo, e nel fatto stesso di considerare diverse queste persone negando loro determinati diritti...
tu sei giovane
e forse non conosci la differenza
tra giudicare un comportamento
e giudicare una persona
L'omosessualità non è un "comportamento", è una caratteristica della persona.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da cofee Mer 9 Ott 2013 - 17:02

:si si: quoto! :si si: 

_________________
La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia! (M.Gandhi)
cofee
cofee
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1741
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.03.13

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da don alberto Mer 9 Ott 2013 - 17:07

Fux89 ha scritto:
don alberto ha scritto:
Fux89 ha scritto:Inoltre trovo ipocrita l'affermazione "chi sono io per giudicare?" in sé: come se i giudizi non fossero già impliciti (quando non espliciti) nella dottrina cattolica, ad esempio nel citato Catechismo, e nel fatto stesso di considerare diverse queste persone negando loro determinati diritti...
tu sei giovane
e forse non conosci la differenza
tra giudicare un comportamento
e giudicare una persona
L'omosessualità non è un "comportamento", è una caratteristica della persona.
appunto

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ospite Mer 9 Ott 2013 - 17:11

don alberto ha scritto:
Fux89 ha scritto:
don alberto ha scritto:
Fux89 ha scritto:Inoltre trovo ipocrita l'affermazione "chi sono io per giudicare?" in sé: come se i giudizi non fossero già impliciti (quando non espliciti) nella dottrina cattolica, ad esempio nel citato Catechismo, e nel fatto stesso di considerare diverse queste persone negando loro determinati diritti...
tu sei giovane
e forse non conosci la differenza
tra giudicare un comportamento
e giudicare una persona
L'omosessualità non è un "comportamento", è una caratteristica della persona.
appunto
Appunto, la Chiesa non giudica (solo) i "comportamenti", giudica l'omosessualità in quanto tale (definendola "oggettivamente disordinata"), e quindi, per estensione, le persone omosessuali. Inoltre (più grave) si oppone attivamente al riconoscimento di determinati diritti civili di queste persone.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da don alberto Mer 9 Ott 2013 - 17:17

Fux89 ha scritto:Appunto, la Chiesa non giudica (solo) i "comportamenti", giudica l'omosessualità in quanto tale (definendola "oggettivamente disordinata"), e quindi, per estensione, le persone omosessuali. Inoltre (più grave) si oppone attivamente al riconoscimento di determinati diritti civili di queste persone.
premessa:
giudicare=condannare

"per estensione" un bel niente.

sei giovane e non ricordi la Pacem in terris
e la sua distinzione (per noi ovvia)
tra errante ed errore

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ospite Mer 9 Ott 2013 - 17:23

Già il fatto di considerare l'omosessualità un "errore" è un giudizio discriminatorio nei confronti delle persone omosessuali. "Per estensione" eccome. Siete bravi a giocare con le parole, ma la sostanza non cambia.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da *Valerio* Mer 9 Ott 2013 - 17:38

Don, delle dichiarazioni di padre amorth sui gay, cosa ne pensi?

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da don alberto Mer 9 Ott 2013 - 17:54

non le conosco

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da *Valerio* Mer 9 Ott 2013 - 17:59

don alberto ha scritto:non le conosco
Ecco le ultime, ma è solo una goccia nel mare e nemmeno le più pesanti.

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/09/23/padre-amorth-gay-suggeriti-dal-demonio-animali-non-fanno-loro-porcherie/245795/

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da don alberto Mer 9 Ott 2013 - 18:00

mi è bastato quanto scritto nel link.

non farmi perdere tempo

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da *Valerio* Mer 9 Ott 2013 - 18:06

don alberto ha scritto:mi è bastato quanto scritto nel link.

non farmi perdere tempo
C'è il video e le sue parole.
:si si: 

Si hai ragione, è roba incommentabile. wink.. 
però non ho capito se ti dissoci.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Masada Mer 9 Ott 2013 - 18:33

don alberto ha scritto:
Fux89 ha scritto:Appunto, la Chiesa non giudica (solo) i "comportamenti", giudica l'omosessualità in quanto tale (definendola "oggettivamente disordinata"), e quindi, per estensione, le persone omosessuali. Inoltre (più grave) si oppone attivamente al riconoscimento di determinati diritti civili di queste persone.
premessa:
giudicare=condannare

"per estensione" un bel niente.

sei giovane e non ricordi la Pacem in terris
e la sua distinzione (per noi ovvia)
tra errante ed errore
mad.. 

ma che discorsi sono???
cerchiamo ogni tanto di rispondere argomentando e non solo a battute spot che qui non ci stiamo addormentando assistendo a una predica.

certo che le giudica e le condanna, guarda solo le parole:
erranti, e errore.

non ha nulla a che vedere qui la storia del peccato/peccatore
è un girare frittata in questo caso, perchè si sta parlando di una dimensione particolare della persona che non dipende da una scelta e la fa essere nel profondo un genere o un altro!
per me tutto nasce dalla visione della chiesa sulla sessualità come contro la carità, mentre in realtà è scambiarsi piacere, e non insultarsi o farsi male.
è darsi.
è davvero bello.

insomma, per estensione:
perchè due ragazzi, di uguale o diverso sesso, di vent'anni non potrebbero masturbarsi a vicenda senza offendere dio?
che colpa commetterebbero contro la carità?
perchè non potrebbero fare l'amore visto che esistono anticoncezionali che garantiscono di non far nascere bimbi fuori da una situazione stabile affettivamente?
se ci si pensa bene rischiare di far nascere un bimbo fuori da una situazione presumibilmente stabile è forse l'unico atto considerabile peccato, male, perchè contro l'ipotetico bene ideale di un terzo, un bimbo estraneo alla coppia, non responsabile e cosciente... e questo ai gay... non può accadere... quindi il loro darsi piacere reciproco corporale non capisco in che senso possa essere male, contro la carità, o il "fai agli altri quello..." o "ama il tuo prossimo come...".


l'omosessuale non ha scelto, non ha colpa nell'esserlo, ma gli si dice che seguire il suo istinto, desiderio, natura, essenza, sogno, per realizzarsi in quello che è... lo porterebbe a essere errante in errore..
quindi non potrà mai vincere la solitudine innamorandosi e stando con un partner.

altrimenti sarebbe un errante in errore.

non può vivere ciò che è!!


non capisco che giri di parole si possano fare.


gradirei non una mezza battuta, ma una spiegazione lunga, perchè proprio non capisco come un atto di piacere corporale consenziente fra due persone adulte debba essere considerato male, peccato contro il bene assoluto, separazione da dio...

non capisco dove sta il male, il peccato, mortale, contro il prossimo e il tutto.

dire a una persona gay "puoi esserlo", ma "non puoi farlo"...
per me è crudele e incomprensibile.
certamente mi pare ipocrisia.

se posso esserlo, posso farlo.
solitamente si fa ciò che si è, e si è ciò che si fa.
spezzare questa unità credo generi mostri.

forse persino l'incomprensione della chiesa attorno al tema pedofilia e la pertinace volontà di insabbiare e spostare nella speranza che il prete pedofilo con due preghierine e buona volontà... cambi è già una manifestazione di questa mostruosità di incomprensione di una dimensione, che non per altro, preti e teologi non conoscono:
il vivere serenamente e sanamente la sessualità.
eppure giudicano e ne parlano, forse più di ogni altra cosa.
anzi, da quando io sento parlare la chiesa a livello istituzionale, direi che ne parla più di ogni altra cosa, persino di quel mammona che cristo condanna ogni quattro pagine di vangelo...

altro mostro...

non ti accorgi di queste mostruosità appariscenti don?
cosa ne pensi tu?

_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue36 / 7036 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Mer 9 Ott 2013 - 19:14

see... bonaseraaa..

Se don alberto dovesse avventurarsi in una spiegazione lunga e articolata sarebbe un suicidio logico letterario..lui sa bene che puo' limitarsi a fugaci battute che dicono tutto o niente..

Non ha strumenti per affrontare un dibattito complesso e di critica teologica..lo sa bene.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 9 Ott 2013 - 19:29

primaverino ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:La via si propone con l'esempio e non esistono esempi slegati dai fatti.
C'est à dire?...
Significa che se voglio insegnare a mio figlio che aiutare il prossimo è cosa buona anziché dirglielo glielo mostro.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Mer 9 Ott 2013 - 21:00

..e come mai se vuoi insegnare a tuo figlio che dio esiste, invece gliene parli e basta?

Parli di mostrare..bene! Sono felice, significa che sei un razionalista! ..ehm..ma riguardo a dio come ti regoli?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 9 Ott 2013 - 22:03

delfi68 ha scritto:..e come mai se vuoi insegnare a tuo figlio che dio esiste, invece gliene parli e basta?
Parli di mostrare..bene! Sono felice, significa che sei un razionalista! ..ehm..ma riguardo a dio come ti regoli?
mgreen 
Qualcuno glielo spiega?
mgreen
PS io sono ragionevole e posso essere razionale, ma non credo di poter essere definito razionalista per come viene solitamente inteso il termine in ambito filosofico.


Ultima modifica di Ludwig von Drake il Mer 9 Ott 2013 - 22:40 - modificato 3 volte.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da BestBeast Mer 9 Ott 2013 - 22:21

*Valerio* ha scritto:
don alberto ha scritto:mi è bastato quanto scritto nel link.

non farmi perdere tempo
C'è il video e le sue parole.
:si si: 

Si hai ragione, è roba incommentabile. wink.. 
però non ho capito se ti dissoci.
Che c'hai da fa'?

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Gio 10 Ott 2013 - 1:15

Ludwig von Drake ha scritto:
delfi68 ha scritto:..e come mai se vuoi insegnare a tuo figlio che dio esiste, invece gliene parli e basta?
Parli di mostrare..bene! Sono felice, significa che sei un razionalista! ..ehm..ma riguardo a dio come ti regoli?
mgreen 
Qualcuno glielo spiega?
mgreen
PS io sono ragionevole e posso essere razionale, ma non credo di poter essere definito razionalista per come viene solitamente inteso il termine in ambito filosofico.
Ti rifaccio la domanda, magari semplificando visto che fai fatica..

Dici che la cosa migliore è mostrare, nel caso che la carità è una cosa buona.
Bene.

Ti chiedo, visto che non puoi mostrare dio, nemmeno indirettamente, chessò attraverso un esempio inconfutabile di intervento di dio nel mondo (intelligent design, miracolo verificato o che interviene su tua richiesta o preghiera..) allora come ti regoli nello spiegare a tuo figlio del perchè saresti credente?

O il mostrare NON è sempre la cosa migliore da farsi, oppure nel caso di dio fai un eccezione perchè non ne puoi fare a meno (di fare l'eccezione) e quindi non è vero che il mostrare sia la cosa migliore per insegnare qualcosa.

Diciamo che è meglio o non è meglio a seconda di come fa più comodo?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Gio 10 Ott 2013 - 1:17

Oppure sarebbe meglio non dirsi cosi sicuri di dio, finchè non si può mostrare dio o a una sua manifestazione indiretta?

Mettiamo da parte dio come certezza e la assumiamo come mera ipotesi? ..e poi discutiamo dell'ipotesi?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Gio 10 Ott 2013 - 6:07

Eh sì, faccio proprio fatica...

"Oppure sarebbe meglio non dirsi cosi sicuri di dio"...

... fatica a non ridere!

carneval 

Hai letto i miei post prima di decidere di rispondermi?

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Gio 10 Ott 2013 - 9:46

mah..

Oramai rispondi sempre cosi: hai letto i miei post prima??

Si, caro..li ho letti.
Ho hai scritto male tu oppure ho capito male io..non ci vuole un genio a capirlo.
Quindi, se non ti piace quello che capisco e che ti chiedo fai due cose: O rispieghi meglio, cercando di evitare i fraintendimenti, oppure ti rassegni a non essere capito da qualcuno..

NOn vuoi parlare con me?..mettimi in ignore list..no problem, ma se io capisco Toma ti chiedero' di Roma? ..in genere comunque, e' chi dichiara e scrive che assume l'onere della chiarezza e della ripetizione in caso di malinteso..

Ti sembra normale che se io capisco un tuo unico post in un modo devo fare dieci tentativi di interpretazione prima di vedere accolto il tuo consenso?
Non e' piu' logico che chi scrive si impegna a dare la ersione a lui piu' attinente e non pretendere che la gente tenti invano e continuativamente di interpretare correttamente i tuoi scritti???

..non sei ancora un messia..se vuoi farti capire, ripeto: SE VUOI farti capire devi sforzarti a specificare e rispiegare..

Non offenderti in continuazione e deridere...alludendo cheio traviso i tuoi post.

Cazzo ti faccio delle domande apposta!! ..facessi dei riassunti capirei, ma tu scrivi e io domando!..e ti incazzi..

Ma dico io..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Gio 10 Ott 2013 - 10:15

Caro delfi, in ignore list già ci sei, ma questo scambio è così surreale che non posso perdermelo!
Il fatto che tu insista sul fatto che io offendo non lo fa diventare una cosa vera. Ti ho già detto di trovarmi una sola offesa alla tua persona o a una categoria di persone nei miei post e chiederò scusa (io non offendo nessuno, per mia policy).
Inoltre, non derido, ma rido e di certo non mi incazzo.
Vuoi sapere perché rido?
Tu mi dici che mi dichiaro sicuro dell'esistenza di Dio, quota un solo mio post dove si possa anche lontanamente dedurre questa mia posizione. In caso contrario, non è questione di fraintendimenti, ma sei tu che parti alla carica alla cieca (già capitato proprio con me, ricordi?).
saluto... 

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Gio 10 Ott 2013 - 11:17

Ti ho già detto di trovarmi una sola offesa alla tua persona
Hai scritto che scrivo ccazzate, stupidagini, et simila..

sono offese, non alla persona? ..dire a uno che scrive cazzate non e' un insulto, almeno formale??

Tu mi dici che mi dichiaro sicuro dell'esistenza di Dio, quota un solo mio post dove si possa anche lontanamente dedurre questa mia posizione
NOn c'e'. E' un mio errore, che potevi semplicemente segnalare con calma e gentilezza fin dalla comparsa dell'errore. Invece di fronte a quell'errore di quote hai scritto solo con faccine e toni ingiuriosi..

Come vedi, a furia di insistere, alla fine emerge l'equivoco. Di cui io ammetto l'errore e colpa.

Tu insisti invece a sostenere che hai fatto qualcosa per evitare l'equivoco e le seguenti frizioni?? ..se un prevenuto e isterico del cazzo..scusa il francesismo e la franchezza..

Appena immagini di essere sotto accusa dai i numeri..ma stai calmo, chiariscia alla gente la tua posizione e i loro eventuali errori..

credi che mi vergogno a prendere atto che ho quotato male un tuo post? ..maffigurati, se e' vero e' vero..mica l'ho fatto apposta..

Tu invece sembra che temi di essere scoperto con il culo scoperto..oh..rilassati..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da delfi68 Gio 10 Ott 2013 - 11:20

michia s'e' scasinato il quote..ecco vedi!! Maledizione Ludwigggghhhh...su di meee...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ludwig von Drake Gio 10 Ott 2013 - 12:26

No, dalle mie parti chiamare una cazzata (come il fatto che abbia suggerito la Bibbia come libro all'amico dell'altro 3d o il fatto che sia convinto dell'esistenza di Dio o il fatto che io basi la mia vita sulla Bibbia o qualcosa del genere) col suo nome non è un'offesa. Inoltre, è un giudizio sull'argomento e non un'offesa alla persona né formale né informale.
La cosa divertente è che tu, invece, mi dai dell'isterico solo perché ho riso delle puttanate che hai scritto... ahahahahahah 
Sei un mito!
La prossima volta, come consigliato, leggi quello che gli altri scrivono e vedrai che potrai evitare di scrivere cazzate e di offendere chi te lo fa notare!
ok 

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 701,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Ospite Gio 10 Ott 2013 - 12:28

bboni 

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

1,5 miliardi di atei? - Pagina 2 Empty Re: 1,5 miliardi di atei?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.