Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Israele, vogliamo parlarne?

+26
interessato2
The Pilot
Avalon
primaverino
Akka
*Valerio*
Totogno85
kalab99
Minsky
mix
chef75
alberto
paolo1951
ilmaso
SergioAD
notimenowhere
Steerpike
luna
Rasputin
PaperJack
Necro
loonar
silvio
delfi68
davide
Ludwig von Drake
30 partecipanti

Pagina 1 di 15 1, 2, 3 ... 8 ... 15  Successivo

Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Ludwig von Drake Gio 23 Apr 2009 - 12:18

Che i profughi palestinesi siano delle povere vittime, non c’è dubbio. Ma lo sono degli Stati Arabi, non d’Israele. Quanto ai loro diritti sulla casa dei padri, non ne hanno nessuno perché i loro padri erano dei senzatetto. Il tetto apparteneva solo a una piccola categoria di sceicchi, che se lo vendettero allegramente e di loro propria scelta. Oggi, ubriacato da una propaganda di stampo razzista e nazionalsocialista, lo sciagurato fedain scarica su Israele l’odio che dovrebbe rivolgere contro coloro che lo mandarono allo sbaraglio. E il suo pietoso caso, in un modo o nellaltro, bisognerà pure risolverlo. Ma non ci si venga a dire che i responsabili di questa sua miseranda condizione sono gli «usurpatori» ebrei. Questo è storicamente, politicamente e giuridicamente falso.

Dal «Corriere della Sera», Indro Montanelli, 16 settembre 1972

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da davide Gio 23 Apr 2009 - 20:44

Quoto Montanelli, senza disconoscere certo le gravi responsabilità di cui Israele si è macchiato. Ma il dramma dei palestinesi è senz'altro responsabilità dei paesi arabi.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Dom 15 Gen 2012 - 15:52

MA VAAA????

Beirut (Libano), 15 gen. (LaPresse/AP) - E' ora che sia messa fine alla
"occupazione israeliana dei territori arabi e palestinesi. Gli
insediamenti, nuovi e vecchi, sono illegali. Lavorano contro la nascita
di un perseguibile Stato palestinese". Lo ha dichiarato il segretario
generale dell'Onu, Ban Ki-moon, durante un discorso a una conferenza
sulla democrazia nel mondo arabo.

Meglio tardi che mai.. Israele, vogliamo parlarne? 432585
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Dom 15 Gen 2012 - 18:26

La storia dei Palestinesi è complessa, come quella di Israele, dire hanno ragione gli uni o gli altri non ha molto senso, diciamo che i Palestinesi hanno ragioni consistenti, ora però c'è una sola strada, la trattativa ed il dialogo, che ha portato molti risultati concreti, la strada è lunga e fatta di piccoli passi.
L'apertura dell'argomento non mi trova d'accordo perchè di parte (Israeliana), smentita da una semplice considerazione, non si scatena un conflitto di quel genere, che dura da 60 anni senza che i Palestinesi non abbiano subito violenze e torti reali dagli Israeliani.
Andiamo su..
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Gio 29 Mar 2012 - 17:53

(ANSAmed) - PARIGI, 29 MAR - Dopo l'Algeria anche la città di Tolosa rifiuta di seppellire il corpo di Mohamed Merah sul suo territorio. Lo hanno riferito le autorità locali. Nelle ultime ore, dopo il rifiuto dell'Algeria, paese di origine della famiglia del killer, di ricevere le sue spoglie "per motivi di sicurezza", si era trovato un accordo per celebrare i funerali di Merah oggi alle 17:00 vicino a Tolosa, nel settore musulmano del cimitero di Cornebarrieu. Ma all'ultimo momento il comune ha fatto sapere di non essere disposto a ricevere il corpo di Merah sul suo territorio. I funerali di Merah sono stati rinviati di 24 ore, in attesa di trovare una soluzione. Una missione affidata a un religioso, Abdallah Zekri, rappresentante del rettore della Grande moschea di Parigi.

Il corpo di Merah, che ha ucciso sette persone, tra cui tre bambini, a Tolosa e Montauban, sarebbe dovuto partire per Algeri oggi con un volo di linea Air Algerie delle 13:15 ed essere sepolto a Bezzaz, un paese a diverse decine di chilometri da Algeri, di cui è originario il padre di Merah. Ma la partenza è stata annullata dopo che l'Algeria ha fatto sapere di non poter ricevere le sue spoglie "per motivi di sicurezza".(ANSAmed).

Tel Aviv, 30 Marzo.
Il Premier Netanyahu dichiara che sarà Israele a ricevere la salma del terrorista di Tolosa.
Benjamin Netanyahu è apparso in televisione, al telegiornale del mezzogiorno è ha laconicamente dichiarato che l'odio millenario finisce oggi.
Ha contestualmente dichiarato il ritiro di tutte le forze armate ancora presenti nei territori occupati e la formazione di una commissione territoriale mista per la definizione dei rapporti diplomatici con lo stato di Palestina, che da oggi Israele riconosce.
Il problema dei territori occupati verrà risolto creando uno staus speciale per le aree coinvolte nell'annoso problema, in cui i cittadini saranno riconosciutamente sia Israeliani che Palestinesi, ed entrambi gli stati si impegnano a un formulario di norme per regolamentare e punire tutti i reati di discriminazione e razzismo.
Ismail Haniyeh , appena appresa la notizia e a seguito dei primi contatti ricevuti dalla diplomazia israeliana è stato colto da un moto di commozione e convocato il governo Palestinese per una riunione d'emergenza. Sotto all'edificio del parlamento palestinese s'è riunita una folla di diverse migliaia di persone e tra le bandiere sventolavano alcune dello stato d'israele..

....il resto immaginatevelo voi...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Gio 29 Mar 2012 - 18:25

Un paio di missili dall'Iran diretti verso Israele per farli tornare a più sani pensieri.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Dom 22 Apr 2012 - 16:47

Gerusalemme, 21 apr. (LaPresse/AP) - L'Unione europea ha condannato
lo sfratto di una famiglia araba messo in atto dalla polizia israeliana
nel quartiere di Beit Hanina, nella parte orientale di Gerusalemme.
"Esprimiamo profonda preoccupazione per i piani di costruzione di un
nuovo insediamento nel bel mezzo di questo quartiere tradizionale
palestinese", si legge nella nota diffusa dalla missione Ue a
Gerusalemme e Ramallah. Lo sfratto è avvenuto mercoledì. Arieh King, che
dirige un'organizzazione che acquista terreni per gli ebrei nella zona
est di Gerusalemme ha detto che una decina di israeliani si sono
trasferiti nella casa. Oggi il portavoce della polizia Mickey Rosenfeld
ha sostenuto che la proprietà apparteneva a cittadini ebrei. Beit Hanina
è parte di Gerusalemme Est, area occupata da Israele nel 1967 ma
rivendicata dai palestinesi come capitale del loro futuro stato. L'Onu
nello stesso anno ordinò il ritiro delle forze israeliane dall'area.

Israeliani, brava gente..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Necro Dom 22 Apr 2012 - 18:08

Israele, vogliamo parlarne? Irony-far-left-un-report-on-gaza-conflict-israel-palestine-demotivational-poster-1253059975
Necro
Necro
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 100
Età : 31
Località : The Sprawl
Occupazione/Hobby : Fluorescent Adolescent
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue67 / 7067 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Dom 22 Apr 2012 - 19:23

E' il colmo dell'ironia..

Un popolo che ha passato e subito le violenze di un feroce oppressore, oggi e' lui stesso feroce oppressore.

E ogni volta che li acusano di essere degli sporchi nazisti e fascisti, tirano fuori Adolfo e le SS..ma che c'entrano!!!??? Poi tirano fuori gli intellettuali, gli ebrei antisionisti e atei, i poeti e sempre tutti, alla fine a passeggiare tra il bosco dei "giusti" tra alberelli a ricordo dei difensori degli ebrei durante la seconda guerra..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da PaperJack Dom 22 Apr 2012 - 21:39

Mi piace come il negazionismo dell'Olocausto è illegale in parecchi paesi.
Proprio un bel vaffanculo alla libertà di parola.

_________________
Israele, vogliamo parlarne? 1324208072005
PaperJack
PaperJack
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 271
Età : 29
Località : Bulgaria, Sofia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.03.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Rasputin Dom 22 Apr 2012 - 21:48

PaperJack ha scritto:Mi piace come il negazionismo dell'Olocausto è illegale in parecchi paesi.
Proprio un bel vaffanculo alla libertà di parola.

Vero. Come se fosse illegale l'ufologia o i tarocchi. Stronzate ma chiunquen le può sparare

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Israele, vogliamo parlarne? Merini10- Israele, vogliamo parlarne? Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Dom 22 Apr 2012 - 23:24

Non ho mai letto un testo negazionista, oppure un testo revisionista, solo una volta ho seguito un documentario su un ingegnere americano che sosteneva che le camere a gas non potevano funzionare e che forse erano una bufala.

Aveva fatto esperimenti, sopralluoghi nei campi, ecc.., con argomentazioni non assurde o palesemente false.

Portare una persona in galera perchè ritiene che le camere a gas non siano state possibili mi sembra eccessivo, capisco l'emozione delle vittime della persecuzione, ma ancora mi sembra eccessivo.

Io ritengo che l'azione penale vada applicata solo quando si possa dimostrare che il negazionista incita all'odio raziale, quindi cade nel reato di istigazione a delinquere, ma se si limita a dire che Hitler non ha mai firmato l'ordine della soluzione finale, non lo vedo da reato penale.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Lun 23 Apr 2012 - 9:15

Be'..allora, abbiamo una strage. Con i suoi metodi e le sue regole.

Se uno sostiene che non e' vero, sostiene che le presunte vittime stiano mentendo, e sostiene quindi che le ideologie dei presunti stragisti non hanno, in realta', condotto alla strage. Ergo il nazismo e le leggi razziali non hanno determinato strage, quindi sia nazismo, che razzismo non sono ideologie da viatrsi, in quanto non fanno del male oggettivo e fisoco alle persone.

Il negazionismo viene punito poiche' il tentativo di negare e quivale al tentativo di riabilitare le ideologie che portarono a oltre sei milioni di omicidi. Preventivando cosi una nuove possibile strage.

Nazismo, fascismo, discriminazioni razziali, sono ideologie VIETATE, poiche' conducono agli omicidi.

Non e' un ideologia, e come tale si puo' e si deve liberamente esprimere, ma ci sono concetti e assunzioni del pensiero umano che non sono ideologie, anche se vi somigliano, ma sono intenzioni motivazioni per il sostegno di strage e assassinio.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Lun 23 Apr 2012 - 9:23

E' vero negare un eccidio di massa è una cosa pericolosa perchè da corda soprattutto oggi a stati canaglia che non esitano a fare macello di intere popolazioni e su questo sono d'accordo, ma si rischia però di cadere in abusi al libero pensiero molto gravi, per questo che io ritengo che se deve esserci un procedimento questo va fatto su fatti concreti, tipo incitamento all'odio, istigazione alla violenza.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Lun 23 Apr 2012 - 9:28

E non ti sembra che negare che io abbia ammazzato 10 persdone, partedo dall'deologia che i biondi puzzano. Sia equivalente a ridire nuovamente in giro che i biondi puzzano, quando oiltretutto e' oggettivamente provato che non puzzano?

Se un'idelogia porta all'omicidio, che senso ha aspettare l'omicidio, vietiamo direttamente e preventivamente quella specifica ideologia. Non tutte le ideologie, ma solo quelle specifiche e precise ideologie..

Chi di solito..cerca di metetre un ideologia marcia e di morte, insieme a tutte le altre ideologie, sdoganando anche questa assieme alle altre, lo fa o per ingenuita', decadimento solipsista, o malafede..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Lun 23 Apr 2012 - 9:31

Il punto è che non tutti i revisionisti sono nazional socialisti, almeno da quanto ho letto, se fosse vero il contrario allora nulla da dire.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Lun 23 Apr 2012 - 12:32

Che senso ha essere negazionisti, se è una verità empiricamente provata che le codse andarono in quel modo?

Ci sono e c'erano migliaia di testimoni sopravvissuti, anche militari e civili non ebrei che confermano, filmati, foto, documenti..

Il negazionismo della strage nazista è un atto in evidente malafede, e ch dice di essere negazionista ma non nazista e fascista mente..è un dato oggettivo.

Come se uno dice di essere un evoluzionista ma nega che i fossili dei dinosauri siano autentici e di 1 milione d'anni fa..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da PaperJack Lun 23 Apr 2012 - 12:43

Non sono completamente d'accordo con te, delfi68.
Tutte le ideologie possono portare all'omicidio; quello che scatena la furia omicida è l'estremismo.

E poi, senza essere negazionista, vorrei dire che PARECCHIE foto e racconti non sono dello sterminio nazista ma bensì dello sterminio stalinista. Le foto con gli incarcerati buttati dentro ad un treno? Russe, non naziste, nonostante il fatto che vengono popolarmente considerate dell'olocausto

_________________
Israele, vogliamo parlarne? 1324208072005
PaperJack
PaperJack
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 271
Età : 29
Località : Bulgaria, Sofia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.03.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Lun 23 Apr 2012 - 13:02

Non ho ne tempo ne voglia di farmi tirare in lungaggini da sofista..
Tutte le ideologie possono bla, bla,bla..

Se pensi che l'olocausto sia un falso storico liberissimo di pensarlo, ma appena cominci a giustificarne le ideologie ti dimostrero' che stai compiendo un reato..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Lun 23 Apr 2012 - 14:21

Se pensi che l'olocausto sia un falso storico liberissimo di pensarlo, ma appena cominci a giustificarne le ideologie ti dimostrero' che stai compiendo un reato..

Read more: http://atei.forumitalian.com/t518p10-israele-vogliamo-parlarne#ixzz1srhx9j4q
quale reato?

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Steerpike Lun 23 Apr 2012 - 16:01

luna ha scritto:
Se pensi che l'olocausto sia un falso storico liberissimo di pensarlo, ma appena cominci a giustificarne le ideologie ti dimostrero' che stai compiendo un reato..

Read more: http://atei.forumitalian.com/t518p10-israele-vogliamo-parlarne#ixzz1srhx9j4q
quale reato?
Apologia di nazismo e fascismo?
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Ospite Lun 23 Apr 2012 - 16:30

Non mi risulta che negare l'Olocausto sia reato in Italia. E per me è giusto così, i reati d'opinione non mi piacciono. Le stronzate negazioniste vanno combattute con la forza degli argomenti, non con la limitazione della libertà d'espressione.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da notimenowhere Lun 23 Apr 2012 - 16:55

Premetto che normalmente prima di parlare di un argomento cerco di informarmi.
Premetto pure che per natura sono portato a rifiutare tutte le ideologie di qualunque colore.
Ed infine premetto che per me neri, bianchi, gialli, cristiani, ebrei, musulmani son tutti uguali.
Ma da due, tre anni non sono più così sicuro che ce l'abbiano raccontata giusta su quello che è successo all'epoca del cosidetto olocausto.
La prima cosa che vidi e che mi lasciò perplesso quando decisi di iniziare a leggere cosa dicevano i revisionisti fu una foto delle lapidi commemorative posta nel campo di Aushwitz. La prima portava la cifra di 4 milioni di vittime e risaliva all'immediato dopoguerra. La seconda messa al posto della prima agli inizi degli anni 90 stabiliva il numero di vittima a 1,5 milioni. Sono spariti 2,5 milioni di vittime. Se una cosa del genere l'avesse detta un Faurisson qualunque con le leggi che ci sono nel suo paese, la Francia, sarebbe stato sbattuto in carcere. Lo stesso non si può dire della direzione del museo del campo di concentramento polacco.
Da lì poi di incongruenze ce ne sono a iosa.
Questo non vuol dire che non siano esistite legge razziali. Che non ci sia stata una politica repressiva nei confronti degli ebrei. Ma di "ma" ce ne sono molti. Proprio a cominciare dal numero delle vittime. 6.000.000. Numero che risale agli inizi del 900.

_________________
Non è la via che è difficile. E' il difficile che è la via.
notimenowhere
notimenowhere
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 127
Età : 58
Occupazione/Hobby : Spalatore di bit
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue50 / 7050 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.01.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Ospite Lun 23 Apr 2012 - 18:17

notimenowhere ha scritto:La prima portava la cifra di 4 milioni di vittime e risaliva all'immediato dopoguerra. La seconda messa al posto della prima agli inizi degli anni 90 stabiliva il numero di vittima a 1,5 milioni. Sono spariti 2,5 milioni di vittime.
http://www.jewishgen.org/ForgottenCamps/Exhib/HowtoEngl.html
Punto numero 10.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Lun 23 Apr 2012 - 19:01

Il reato non e' il negazionismo, ma il reato inizia appena i negazionisti cercano di spiegare il perche'.
Perche' si inizia a criticare le inconguenze di dati e qualche foto..poi si passa a legittimare le leggi razziali..i negazionisti hanno un'idea precisa su ebrei, nazionalismo, lobby ebraica e fare un po di pulizia..

Certamente tirano fuori le loro vere ideologie solo nei contesti a loro piu' congeniali..le critiche strampalate sul perche' e il percome essi dubitano su alcune informazioni storiche sono solo l'incipit uso a "sondare" il terreno e gli interlocutori..

I ghetti, le motivazioni e i metodi dei nazionalisti europei e dei fascisti italiani sono a prova di qualsiasi confutazione..quindi le superficiali contestazioni dei negazionisti sono solo una sospetta questione di lana caprina..
Contestare una foto o una lapide commemorativa e' una cosa, mettere in dubbio l'olocaausto e' un'altra ed enormemente, immensamente piu' grande.

E poi, per fux e compagnia garantista, non e' vero, secondo me, che qualunque ideologia sia lecita. Il semplice fatto che un ideale sorga nella mente umana non gli attribuisce un rispetto automatico. Ogni ideologia deve soddisfare i requisiti minimi di etica e senso civico comune..che piaccia o meno.

Anche certi pedofili sollevano una questione ideologica..proprio perche' sanno che gli intellettuali sono "sensibili" alla parola ideologia.. Una parola "scippata" per veicolare invece un concetto diverso: odio razziale.

E l'odio razziale non e' un'ideologia come un'altra, e' un terreno di cultura di violenza e prevaricazione. E in quanto tale non pu' e non deve godere delle immunita' di cui invece godono le altre ideologie..

Ideologia..basta la parola e si aprono le dogane per far transitare veleni e memi antisociali..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Lun 23 Apr 2012 - 19:18

delfi68 ha scritto:

Ci sono e c'erano migliaia di testimoni sopravvissuti, anche militari e civili non ebrei che confermano, filmati, foto, documenti..

Non si può negare che il Nazional Socialismo tedesco ed i suoi alleati abbiano perseguitato, derubato, segregato ed anche ucciso un numero mostruoso di persone, Ebrei, Comunisti, Zingari, Dissidenti, ecc...., e giustamente sono stati storicamente condannati, se non altro per le Leggi Razziali.

Ma per esempio io ho conosciuto personalmente sopravvissuti ai campi che mi hanno raccontato, non sminuendo nulla della schifezza fatta da Hitler e suoi alleati nei confronti di gente innocente e incolpevole, una realtà diversa da quella descritta dalla storiografia ufficiale.

Io mi sono fatto questa idea, nell'Est Europa c'è stato un massacro mostruoso di centinaia di migliaia di civili, Ebrei e Russi, da parte dei Tedeschi e soprattutto da parte delle popolazioni alleate ai germanici, per motivi d'odio irrazionale covato da secoli, come nei Balcani.
Odio atavico prodotto da una subcultura etnica, della quale i Tedeschi ne hanno alimentato il fuoco.
Hanno fatto la stessa cosa con la Yugoslavia di Tito, fomentando Sloveni e Croati, sia durante la seconda Guerra Mondiale che la recente crisi Balcanica.

Riguardo ai Campi di Concentramento, personalmente credo che la maggior parte delle morti sia stata dovuta a fame e malattie, come nei Gulag Sovietici.
Non avrebbe avuto senso creare strutture tali per sterminare, secondo me erano campi di lavoro per manodopera a costo zero, fatta di persone che avevano perso ogni diritto.

Molti prigionieri di guerra italiani mi hanno confermato questo, essendo loro a diretto contatto con gli Ebrei, cioè che erano campi di lavoro o di detenzione dove la denutrizione era la normalità con morti giornaliere.

Non toglie una virgola all'orrore, alla condanna, ma riporto le loro opinioni, di gente che non ama di certo i Tedeschi e che non ha collaborato con loro preferenda alla RSI il Campo di Concentramento.

Ma in sostanza credo che sia pericoloso non acettare un possibile dubbio su fatti storici, anche se di certo le persone più interessate al revisionismo sono i Nazional Socialisti e gente come il presidente Iraniano che di certo non sono oggettivi.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Lun 23 Apr 2012 - 19:36

Ripeto, questione di lana caprina..

I lager c'erano, i vagoni piombati pure, le gassazioni e i forni idem..c'e' ne abbastanza per non farsi fuorviare da eventuali esagerazioni o ingigantimenti.

I sionisti usano la storia dell'olocausto per fini politici e colonialisti odienri, probabilmente sagerano un pochino..e siam daccordo..
Ma trattare il negazionismo e la precisione storica con lo stesso strumento mi pare come se uno si presenta a casa mia con una motosega e dice che gli serve per tagliare il pane a tavola..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Rasputin Lun 23 Apr 2012 - 23:03

silvio ha scritto:Non riesco a cancellare il messaggio.

Non puoi. Dimmi quale

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Israele, vogliamo parlarne? Merini10- Israele, vogliamo parlarne? Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Lun 23 Apr 2012 - 23:42

Rasputin ha scritto:



silvio ha scritto:Non riesco a cancellare il messaggio.

Non puoi. Dimmi quale
[/quote]


Volevo correggere il messaggio precedente poi la stanchezza, sono cotto, mi ha fatto duplicare il messaggio, volevo eliminare il doppione, non ci sono riuscito.

silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Lun 23 Apr 2012 - 23:53

steerpike: Apologia di nazismo e fascismo?
sicuro che è un reato? dappertutto o solo in qualche nazione?

delfi: Il semplice fatto che un ideale sorga nella mente umana non gli attribuisce un rispetto automatico. Ogni ideologia deve soddisfare i requisiti minimi di etica e senso civico comune..che piaccia o meno.
ma chi li decide i requisiti minimi di etica e senso civico? Nella Germania degli anni 30 dici che i tedeschi non pensavano di avere etica e senso civico? Sicuramente si ma la cosa non ha impedito loro di fare quello che hanno fatto no?

Io penso che negare l'olocausto è un po' un boomerang per chi lo fa, che come dice delfi probabilmente è nazista o ci si avvicina parecchio. Mi spiego, se Hitler aveva scritto chiaramente che gli ebrei andavano eliminati e lo ripeteva in ogni comizio che faceva, e poi quando avessero avuto la possibilità di farlo comodamentw non lo avessero fatto, che figura da smidollati avrebbero fatto? cioè dici una cosa e poi pur potendo farla non la fai? mi sebra poco coerente e stridente con il modo di fare dei nazisti.

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 9:23

ma chi li decide i requisiti minimi di etica e senso civico? Nella
Germania degli anni 30 dici che i tedeschi non pensavano di avere etica e
senso civico? Sicuramente si ma la cosa non ha impedito loro di fare
quello che hanno fatto no?

Read more: http://atei.forumitalian.com/t518p30-israele-vogliamo-parlarne#ixzz1swLpQ1hC
Lo Zeitgeist.

Lo spirito e l'etica media civica di una societa'.

Forse ti sfugge, ma esiste una media delle etiche e morali soggettive che compone l'etica media di una comunita'.
Allo Zeitgeist si adattano le religioni, i codici civili, penali, le sentenze dei tribunali.

Ma e' una cosa che si presta ad essere contestata in chiave solipsista da intellettualoidi pigri, che non riescono piu' a districarsi tra ideologie e mimetismo ideologico al fine di portare nella societa' dei valori etici e morali non piu' allineati con lo Zeitgest (spirito del tempo).
La filosofia e' uno strumento periocoloso, come una pistola..ti ci puoi difendere da un aggressore o sparartici nei coglioni..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 9:43

Si ma lo zeitgeist cambia a secondo appunto i tempi, per cui per un tedesco degli anni 30 era perfettamente etico e civile infornare esseri umani, quindi come fai a fargliene una colpa?

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 9:52

Ah..io non gliene faccio una colpa grave, come se fosse un tedesco del dopo guerra.

L'olocausto, il facismo e il nazionalsocialismo hanno CAMBIATO lo zeitgeist!!

Ecco che quindi riproporre le ideologie nazionalsocialiste e fasciste e' un atto (non un ideologia) stigmatizzabile, non puo' un'ideologia reietta e rigettata dallo spirito etico del tempo pretendere di avere eguali diritti di altre ideologie.

Il semplice fatto di chiamare in'idea "ideologia" non ne fa automaticamente assumere i diritti, sopratutto se sono idee di un passatto reietto e rifiutato dalla media dell'etica del tempo, a causa della manifesta velenosita' di quell'idea.
La dissociazione dall'acido cianidrico e' cianuro, anche se gli si cambia nome..

Ora, tornando al negazionismo, ossia negare che un ideologia fu velenosa, o fu meno, molto meno velenosa, e' un atto, un'intento argomentativo che vuole riproporre un veleno che la societa' ha sorbito, e deciso che e' appunto VELENO!

Lo zeitgeist ha stabilito che il nazional socialismo e il fascismo ' veleno, voler ridurre gli effetti di quel veleno serve solo a chi vuole nuovamente somministrarlo..non v'e' altro ragionevole motivo..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 10:08

Ma non mi pare che lo zeitgeist possa essere usato come metro scientifico per stabilire cosa si può dire e cosa non si deve dire o no?
Magari qualcuno potrebbe ancora pensare che gli ebrei vogliono ancora dominare il mondo come negli anni 30, per cui tende a giustificare l'olocausto o perlomeno tende a ridimensionarlo per attenersi allo zeitgeist attuale, ma non puoi costringerlo a non pensare che gli ebrei stanno continuando a fare più indisturbati di prima quello che facevano già negli anni 30.
Come fai a costringere la gente a non pensare? Una volta che li lasci liberi di pensare poi devi anchi farli esprimere altrimenti attueresti la peggiore delle schiavitù, cioè quella di non pter dar sfogo ai propri pensieri. Certo altra cosa è poi renderli azione, ma a questo ci pensano già le vrie leggi nazionali.

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 10:28

Mi pare che stai facendo un minestrone..e di solito lo si fa per soli due motivi..leggera confusione o prestidigitazione dialettica, vedremo.

Nessun vuole vietare nulla a nessuno.

Stiamo parlando di negazionismo o di altro?

Se stiamo parlando di negazionismo, allora non stiamo parlando di idee, ma di fatti.

Negare un fatto deriva da una motivazione. O il fatto e' falso oppure sono false le ragioni a sostegno della negazione.
Infatti la negazione dell'olocausto non e' un idea su cosa siano o facciano gli ebrei, ma e' un idea che vuole proporre che il razzismo, la discriminazione razziale, non portano a omicidi di massa, pulizie etniche, campi e sterminii..

Per me gli ebrei sono dei grandissimi pezzi di merda, imperialisti e carnefici, per me israele e' uno stato illegale e gli ebrei, sionisti o meno, sono dei prepotenti e prevaricatori. Lo penso davvero.

Ma non nego l'olocausto.

Oggi gli ebrei dello stato di israele stanno, per assurdo, facendo ai palestinesi dei torti che assomigliano molto a quelli da loro subiti dai nazisti..

Infatti le loro idee razziali sono orrori e storture rispetto allo zeitgeist, e infatti decadono spesso in omicidi e stragi di innocenti.

Ma questo e' un'altro discorso rispetto al NEGAZIONISMO..concordiamo su questo?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 10:40

Cavoli, adesso mi sono persa davvero, invece di togliere carne al fuoco ce ne hai messa ancora di più!
crazy
Comunque penso che il negazionismo sia un'idea, non un'azione, è questo è una cosa! Poi non mi sembra che si possa fare sempre l'equazione negazionismo=nazismo, ma anche se fosse se uno vuol pensare che sia giusto combattere gli ebrei e reprimere il loro dominio sul mondo, ma non lo mettesse in pratica, in base a cosa dovremmo impedirgli di poter esprimere le sue idee? Se mi rispondi lo zeitgeist lui ti potrebbe dire che magari domani lo zeitgeist sarà daccordo nel ritenere giusto combattere gli ebrei e che se ragionassimo tutti in accordo allo zeitgeist attuale non ci muovermmmo mai da quel punto e avremmo ancora lo zeitgeist preistorico.

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 10:51

Dunque..facciamo chiarezza senno' ci perdiamo.

Il negazionismo non e' un idea, ma ne sottoindende una.
Il negazionismo e' il negare un fatto, oponendovi dei fatti..ovvero che l'olocausto, per i motivi X Y e Z non e' esistito o non e' esistito nei termini con cui lo si e' dimostrato.

Se poi i fatti con cui si vuole negare l'olocausto sono falsi, e lo sono, ci chiediamo quale idea abbia mosso il negazionista, poiche' non e' stato mosso da fatti, dev'essere stato mosso da un idea..ok?

Siamo daccordo su questo?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 10:59

Si certo è così ma la tua frase
Se poi i fatti con cui si vuole negare l'olocausto sono falsi, e lo sono
è da dimostrare anch'essa. Siccome la storia la fanno i vincitori dare per scontato che sia andato esattamente come raccontano non è da prendere come oro colato.
Comunque io ho già scritto come la penso, per me se i nazi non hanno infornato ebrei hanno praticamente toppato la loro prima ragion d'essere, per cui se un negazionista come dici tu è un propugnatore di idee naziste, allora si sta dando una grossa zappata sui piedi.

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da notimenowhere Mar 24 Apr 2012 - 11:44

Fux89 ha scritto:
notimenowhere ha scritto:La prima portava la cifra di 4 milioni di vittime e risaliva all'immediato dopoguerra. La seconda messa al posto della prima agli inizi degli anni 90 stabiliva il numero di vittima a 1,5 milioni. Sono spariti 2,5 milioni di vittime.
http://www.jewishgen.org/ForgottenCamps/Exhib/HowtoEngl.html
Punto numero 10.

Fatto sta che questo numero fu stabilito da un tribunale. Quello di Norimberga. Quindi fonte ufficiale. Numero derivato da perizie e testimonianze. Tribunale che aveva articoli come questi nel suo statuto:
Articolo 19.Il Tribunale non sarà legato dalle regole tecniche relative alle testimonianze.
Esso adotterà e applicherà per quanto possibile, una procedura rapida e
non formalista e ammetterà tutti quei mezzi che esso stimerà abbiano un
valore probatorio.

Articolo 21.Il Tribunale non dovrà chiedere prove di fatti di notorietà pubblica, ma li considererà come provati.Esso considererà ugualmente come prove autentiche i documenti e i rapporti ufficiali dei Governi delle Nazioni Unite, compresi quelli compilati dalle Commissioni costituite
nei diversi paesi alleati per effettuare le inchieste sui crimini di
guerra, come pure i processi verbali delle udienze e le decisioni dei
Tribunali Militari o di altri Tribunali di qualsiasi delle Nazioni
Unite.

Tu accetteresti di essere giudicato da un tribunale simile? Finanche J.F. Kennedy ebbe da ridire sui metodi usati dal tribunale.

Comunque il punto non è il numero. Fossero anche 500.0000 (che sono le stime ultime in ordine di tempo) sarebbero comunque troppe. E sarebbero comunque da imputare alle politiche razziali dei nazisti.

Il punto è che se un tribunale del genere ha esagerato sui numeri non può aver esagerato anche sui metodi usati per raggiungerli.
Hai mai letto Paul Rassinier? Le menzogne di Ulisse è una lettura interessante per capire l'inferno lager.

Ritornando comunque ad Israele ed "al parlarne" dico la mia. La sua creazione fu decisa prima della 2° GM. Dichiarazione di Balfour 1917. Oramai c'è e indietro non si può tornare. E' nel suo carattere di stato razziale per soli ebrei che ci sarebbe da parlare. Ma è stato creato con quelle premesse ed io avrei ho nulla in contrario a ciò se non ci fossero altre "razze" che ne pagano le conseguenze. Se fosse vera la favoletta della terra senza popolo per un popolo senza terra sarei il primo a dire: prego accomodatevi. Ma così non è. Per me la soluzione sarebbe non quella oramai impraticabile dei 2 stati per 2 popoli ma di un unico stato per 2 popoli.
notimenowhere
notimenowhere
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 127
Età : 58
Occupazione/Hobby : Spalatore di bit
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue50 / 7050 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.01.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 12:03

Per chi comanda il problema numero uno è non disperdere il potere, come fare? Concentrandolo nelle mani di pochi e impedendo che si disperda. A tal scopo il nazionalismo, la religione e l'identità di gruppo aiuta a rendere coeso un gruppo e impedire che il potere si dliuisca nel mondo, all'interno del gruppo poi basta creare una forte gerarchia e il gioco è fatto! Il gioco funziona anche per creare gruppi che contendano a chi lo detiene il potere stesso, come forma reattiva al fatto che essi non ce l'hanno il potere e sono sfruttati.
Tornando a Israele, questo è l'espressione di uno dei popoli più nazionalisti di sempre, prima come reazione alla loro persecuzione poi abituati da millenni a ragionare come gruppo di potere adesso che ce l'hanno non vogliono di certo mollarlo, per loro riconoscere altri gruppi all'infuori del loro equivale a disconoscere la loro identità di popolo, siccome gliela inculcano da bambini come la cosa più sacra che hanno sarà difficile farli ragionare in modo diverso. Poi è tutto un sistema di convenienze mondiali che permette che loro possano agire come agiscono, quando non avranno più gli agganci giusti allora faranno la fine dei boeri in sud africa.


_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Ospite Mar 24 Apr 2012 - 12:09

La questione dei "4 milioni di morti ad Auschwitz", tanto cara ai negazionisti, è trattata nel dettaglio qui.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 12:11

è da dimostrare anch'essa. Siccome la storia la fanno i vincitori dare
per scontato che sia andato esattamente come raccontano non è da
prendere come oro colato.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t518p30-israele-vogliamo-parlarne#ixzz1sx0wAaoW

E' dimostra to.
Se invece lo vuoi contestare, prego, puoi farlo..ma non puoi dire che non e' un fatto, poiche', che ci piaccia o meno, e' stato confermato dalla stragrande maggioranza della societa' civile, dalla stragrande maggioranza degli storici e dei testimoni e dai tribunali internazionali, che non sono tutti dello stesso vincitore!.

Quindi e' un fatto abbastanza forte, oppure sostieni che ci sia un mega complotto sionista che abbia coinvolto migliaia di migliaia di testimoni, giornalisti, storici, statisti, militari, cittadini..???

Vuoi negare che l'olocausto sia esistito o che sia stato sensibilmente molto meno di quello provato fin'ora?
Bene, fornisci delle prove..le illazioni o le supposizioni non bastano. E nemmeno piccole questioni di numeri e di una o due foto scambiate..

Se non ci sono prove contro le prove fornite, mi spiace..hanno ragione loro.


I numeri esatti probabilmente nessuno li sapra' mai..qualcuno aumenta, qualcuno abbassa..e' normale.
Ma le prove finora portate sono enormemente piu' solide delle vaghe allusioni e dubbi pelosi dei negazionisti, che poi andandovi a spulciare per bene, provenite dall'area dell'estrema destra, da culture fasciste e robetta del genere..solo che non avete il coraggio di dirlo subito e ci gironzolate un po attorno, sorniuoni, dubbiosi, solipsisti..
Sollevare questioni da cospiratori e complottisti per spammare solo odio e ideologie violente..


Avete prove per negare l'olocausto? si..bene presentateli e vincerete il Pulitzer..senno' prendete pernacchie e se esagerate pure qualche denuncia..semplice.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 12:15

Ah..ve lo riconfermo, fosse per me, israele lo metterei fuori legge e gli ebrei li disperderei a bastonate...

ma questa e' un'altra faccenda..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 12:15

Ma a chi ti stai rivolgendo? Spero non a me!
Io ho detto bene come la penso, cioè che negare l'olocausto sia un controsenso per un nazista, mi sembra chiaro no?

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 12:18

No..scusa, all'altro che e' intervenuto a gamba tesa..

Bacin bacetto!! Israele, vogliamo parlarne? 315697
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 12:31

Fux89: La questione dei "4 milioni di morti ad Auschwitz", tanto cara ai negazionisti, è trattata nel dettaglio qui.
Anche se un morto è abbastanza, non sminuirei il valore dei numeri a livello propagandistico. Dire sei milioni e dire 300.000 è una bella differenza, nella mente di ogni persona scatta sempre il pensiero dell'asticella del salto in alto, se sei sotto non vali niente, se sali sopra di un cm sei il recordman, in questo caso dei genocidi! O delle vittime di genocidi, questo di conseguenza fa si che gli ebrei si sentano i recordman fra le vittime di genocidi e chiunque se vuole dire la sua su questo argomento deve calre una carta che supera i 6 milioni. Come vedi è importante il numero.

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Ospite Mar 24 Apr 2012 - 12:39

luna ha scritto:Dire sei milioni e dire 300.000 è una bella differenza, nella mente di ogni persona scatta sempre il pensiero dell'asticella del salto in alto, se sei sotto non vali niente, se sali sopra di un cm sei il recordman, in questo caso dei genocidi!


(Dal minuto 1:10 Israele, vogliamo parlarne? 315697)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da luna Mar 24 Apr 2012 - 12:49

La cosa più interessante la dice dal minuto 3 e 40, secondo me!

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Mar 24 Apr 2012 - 13:07

Io ho servito un banchetto di ebrei..una mandria di animali, borghesi tronfi dell'ignoranza piu' bieca e supponente. Fieri di una stirpe inesistente, una pura invenzione di Esdra nel 550 a.c.
Non e' mai esistito un Re Davide e nemmeno un regno di Davide, ma loro se ne infischiano e si sentono, intimamente, un popolo superiore ed eletto..

Cio' potrebbe anche infischiare bellamente chiunque, ma il problema e' che questi sono gli eredi del mestiere piu' zozzo dell'antichita': il prestasoldi e il banchiere ed hanno oggi nella societa' capitalistica occidentale un potere immenso, che unito al disprezzo per il resto dell'umanita' ne fa una razza infame e parassitaria..
Ricordiamoci che Hitler fece leva sopratutto sulla necessita' di liberare la comunita' tedesca dal gioco dello "strozzinaggio" dei grandi prestasoldi ebrei..poi fece un disastro inumano e ingiustificabile, ma gli ebrei non sono ne innocenti ne buoni, sebbene vittime.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 15 1, 2, 3 ... 8 ... 15  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.