Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

+14
Rasputin
Minsky
Lyallii
iosonoateo
primaverino
loonar
Tomhet
Niques
delfi68
Comunistaguevara
Elima
vnd
silvio
gizmo79
18 partecipanti

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da primaverino Lun 13 Mag 2013 - 2:26

Rasputin ha scritto:
primaverino ha scritto:
Rasputin ha scritto:


Peccato che i collezionisti di francobolli si facciano i cazzi loro eh

Si (riferitamente a te non ho dubbi) ma...
Se ad un dato momento i "numeri" fossero ribaltati?... Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 315697
Non foss'altro che per "legittima reazione" (perdona la terminologia)...

Spiegati

E' una questione di numeri e mode.
Una volta "bruciavano" chi non si adeguava al pensiero unico dominante.
Che chi non colleziona francobolli non si adagi sulle medesime scelte (quando "non collezionare francobolli" sarà diventata prassi comune...). Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 315697
Al di fuor di metafore, intendo dire che la cultura dominante (qualsiasi essa sia) può farsi carico di tutelare (NON privilegiare) le minoranze, al fine di un pacifico modus vivendi... In caso contrario si scambieranno di posto "oppressi" ed "oppressori" ma non si progredirà in alcun modo...
Mi pari (perdona la "formula" ipocritamente dubitativa, giacché "so") una persona intelligente... Quel giorno che, in luogo degli "eretici," si bruceranno gli "ortodossi" l'umanità non sarà progredita di un passo...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 2:37

Rasputin ha scritto:
jessica ha scritto:
Rasputin ha scritto:
jessica ha scritto:
Minsky ha scritto:
lupetta ha scritto:qualsiasi cosa può assumere forme di fanatismo, quindi anche l'ateismo.
Sono un fanatico non collezionista di francobolli. Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 23074
se andassi in giro a mazziare chi colleziona francobolli perchè convinto che la filatelia sia un male da estirpare dall'umanità, saresti un fanatico non collezionista. così come coloro che hanno mandato preti e credenti al confino perchè erano preti e credenti, lo hanno fatto da antireligiosi (se non ti piace "atei" che raccoglie anche quelli che non c'entrano - come d'altronde "credenti" raccoglie anche tutti quelli che con le streghe non c'entrano) non da comunisti, da russi, da vegetariani.
se hitler avesse mandato i consumatori di carne in campo di concentramento perchè convinto del fatto che consumare carne sia cosa immonda e orripilante, sarebbe stato un fanatico vegan. lo ha fatto perchè era un fanatico razzista. i russi comunisti che hanno mandato i preti in siberia l'hanno fatto .... uh no aspetta, questo l'ho già detto.


Peccato che i collezionisti di francobolli si facciano i cazzi loro eh
infatti, per questo ti ripeto per la 347esima volta che il paragone non c'entra una sega.

Ed Io per la 348esima che ti sbagli.
e per la 347esima volta ti contraddici da solo ancora, avendone rilevato tu stesso una delle molte differnze

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 2:37

non vorrei che a via di garantire la convivenza pacifica futura di ritorsioni varie ed eventuali, ci scordassimo che la gran parte di discriminazioni attuali sono opera di chi pretende rispetto e di non essere discriminato (vedi: religioni)

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2013 - 10:48

primaverino ha scritto:
E' una questione di numeri e mode.
Una volta "bruciavano" chi non si adeguava al pensiero unico dominante.
Che chi non colleziona francobolli non si adagi sulle medesime scelte (quando "non collezionare francobolli" sarà diventata prassi comune...). Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 315697
Al di fuor di metafore, intendo dire che la cultura dominante (qualsiasi essa sia) può farsi carico di tutelare (NON privilegiare) le minoranze, al fine di un pacifico modus vivendi... In caso contrario si scambieranno di posto "oppressi" ed "oppressori" ma non si progredirà in alcun modo...
Mi pari (perdona la "formula" ipocritamente dubitativa, giacché "so") una persona intelligente... Quel giorno che, in luogo degli "eretici," si bruceranno gli "ortodossi" l'umanità non sarà progredita di un passo...

Primaverino, sei un'ulteriore prova di quanto il lavaggio del cervello durante l'indottrinamento riesca a prescindere dal QI.

Qui nessuno vuole bruciare nessuno, si desidera solo non venire bruciati dai collezionisti di francobolli se non lo si è.

jessica ha scritto:
e per la 347esima volta ti contraddici da solo ancora, avendone rilevato tu stesso una delle molte differnze

Altro rigiramento di frittata: ovvio che ci sono differenze tra i collezionisti di francobolli ed i non, come ce ne sono - ed il parallelo calza bene - tra credenti e non credenti.

I non collezionisti non rompono il cazzo a nessuno, esattamente come i non credenti.

loonar ha scritto:non vorrei che a via di garantire la convivenza pacifica futura di ritorsioni varie ed eventuali, ci scordassimo che la gran parte di discriminazioni attuali sono opera di chi pretende rispetto e di non essere discriminato (vedi: religioni)

Se riesci a fargliela capire, alla prossima la cena la pago io.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 12:40

Rasputin ha scritto:Altro rigiramento di frittata: ovvio che ci sono differenze tra i collezionisti di francobolli ed i non, come ce ne sono - ed il parallelo calza bene - tra credenti e non credenti.
I non collezionisti non rompono il cazzo a nessuno, esattamente come i non credenti.
cos'è? fai il finto tonto o davvero hai problemi a leggere? la differenza (insanabile) di cui sto parlando è chairamente quella tra non collezionisti e non credenti.mi pare che tu abbia rotto il cazzo a qualunque collezionista sbarcato su questi lidi, e anche a quelli di altri.

loonar ha scritto:non vorrei che a via di garantire la convivenza pacifica futura di ritorsioni varie ed eventuali, ci scordassimo che la gran parte di discriminazioni attuali sono opera di chi pretende rispetto e di non essere discriminato (vedi: religioni)
loonar io vedo solo una cieca presa di posizione antireligiosa in tutto questo borbottio. ovviamente non possiedo numeri e cifre per dirti che i credenti hanno il pisello più lungo degli atei o viceversa, prendo solo atto del fatto che mediamente quando parli con un ateo esistono solo roghi, caccia alle streghe e inquisizione, mentre se parli con un credente esistono solo il confino, i gulag e l'albania.
penso che giustificare le persecuzioni di persone dovute al loro credo da parte di non credenti che ritenevano deleterio quel credo con "si ma erano anche biondi" sia semplicemente equivalente a fare come quei balzefoni che sostengono che chi fa il male non è un vero credente e che quindi il male è sempre fatto dai non credenti.
penso che uno sguardo alla storia possa far capire ad una persona che voglia essere obiettiva e lasciare da parte le posizioni e i pregiudizi (quindi rasputin è escluso in partenza) che nei rari casi in cui il coltello è stato tenuto dalla parte del manico dai "non-credenti" (cosa che mi pare già di suo una suddivisione piuttosto scema, ma tant'è...) non ci siano stati grandi miglioramenti, anzi ho il sentore che se fosse possibile fare due conti sulle proporzioni forse ne uscirebbero loro col pisello più corto.
poi tu protesti dicendo che questi non ti "rappresentano", ma penso sia una cosa scontata. il punto è che qui dentro, praticamente sempre, si cerca di far passare l'idea che il credere in dio debba portarti a fare l'inquisitore, mentre il non crederci conduca naturalmente a diventare gandhi. i fatti mostrano che non è così.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2013 - 12:49

jessica ha scritto:cos'è? fai il finto tonto o davvero hai problemi a leggere? la differenza (insanabile) di cui sto parlando è chairamente quella tra non collezionisti e non credenti.mi pare che tu abbia rotto il cazzo a qualunque collezionista sbarcato su questi lidi, e anche a quelli di altri.

Errore. Io non sbarco su forum di credenti a rompere il cazzo.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 13:04

Rasputin ha scritto:
jessica ha scritto:cos'è? fai il finto tonto o davvero hai problemi a leggere? la differenza (insanabile) di cui sto parlando è chairamente quella tra non collezionisti e non credenti.mi pare che tu abbia rotto il cazzo a qualunque collezionista sbarcato su questi lidi, e anche a quelli di altri.

Errore. Io non sbarco su forum di credenti a rompere il cazzo.
mbè? dove sarebbe l'errore? io ho detto che hai rotto il cazzo a quelli che (loro) sono sbarcati su questi lidi. (oltre ad esempio a conoscere rompiture di cazzi in un forum di musica dal quale sei stato bannato, che un giorno mi hai linkato).
e stiamo parlando solo di te.
invece per quanto riguarda altri, di non collezionatori di francobolli che vanno a rompere il cazzo in siti di filatelia dicendo quanto sia stupido collezionare francobolli, la rete è piena... per cui la tua affermazione non regge.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2013 - 13:12

jessica ha scritto:
mbè? dove sarebbe l'errore? io ho detto che hai rotto il cazzo a quelli che (loro) sono sbarcati su questi lidi.

Appunto.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da primaverino Lun 13 Mag 2013 - 13:23

Rasputin ha scritto:
jessica ha scritto:cos'è? fai il finto tonto o davvero hai problemi a leggere? la differenza (insanabile) di cui sto parlando è chairamente quella tra non collezionisti e non credenti.mi pare che tu abbia rotto il cazzo a qualunque collezionista sbarcato su questi lidi, e anche a quelli di altri.

Errore. Io non sbarco su forum di credenti a rompere il cazzo.

Vabbè, ma io mica ho detto di essere credente per rompere il cazzo, e che diamine... Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 649521
Si considerava solamente che la qualità delle persone prescinde dal credo religioso o dall'assenza del medesimo.
I (frequenti) luoghi comuni ricordati da Jessica ne costituiscono un valido esempio.
Uno di questi luoghi comuni è proprio quello che vorrebbe far intendere che senza l'invenzione delle religioni il mondo sarebbe (ma soprattutto sarebbe stato) sicuramente migliore. Sarebbe come sostenere (tanto per dire) che gli spagnoli avrebbero rinunciato a depredare mezzo Sudamerica perché sarebbe venuta meno la giustificazione per eccellenza.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2013 - 13:49

primaverino ha scritto:
Si considerava solamente che la qualità delle persone prescinde dal credo religioso o dall'assenza del medesimo.

Non sono d'accordo, e mi pare anche che esistano degli studi in merito - ricordami poi che te li cerco, adesso vado di fretta.

primaverino ha scritto:
Uno di questi luoghi comuni è proprio quello che vorrebbe far intendere che senza l'invenzione delle religioni il mondo sarebbe (ma soprattutto sarebbe stato) sicuramente migliore.

E questo è un dato di fatto:

http://www.jesusneverexisted.com/darkness.html

http://www.slate.com/articles/news_and_politics/fighting_words/2010/09/a_call_for_earthly_justice.html

tanto per citare un paio di esempi.

primaverino ha scritto:Sarebbe come sostenere (tanto per dire) che gli spagnoli avrebbero rinunciato a depredare mezzo Sudamerica perché sarebbe venuta meno la giustificazione per eccellenza.

E questo mi pare abbastanza plausibile.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 14:14

jessica ha scritto: il punto è che qui dentro, praticamente sempre, si cerca di far passare l'idea che il credere in dio debba portarti a fare l'inquisitore, mentre il non crederci conduca naturalmente a diventare gandhi. i fatti mostrano che non è così.
io mai l'ho pensato ne tantomeno ho cercato di fare passare qui questa idea

ho sempre detto, e per questo mi sono scontrato con tutti, che la storia ci ha insegnato una cosa: chi comanda sfrutta chi sta sotto e viene raggirato per avvalorare questo sistema di sfruttamento
poi chi comanda e chi è sfruttato può essere credente, non credente, biondo, moro, vegan, cannibale, ariano, mongolo, ecc... ma la sostanza sarà che ognuno di loro userà la credenza, la noncredenza, l'essere biondi, l'essere mori, l'essere vegan, l'essere cannibali, l'essere ariani, l'essere mongoli, ecc... per poter giustificare (turlupinare le folle) il suo dominio sugli sfruttati/comandati.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da primaverino Lun 13 Mag 2013 - 14:23

loonar ha scritto:
jessica ha scritto: il punto è che qui dentro, praticamente sempre, si cerca di far passare l'idea che il credere in dio debba portarti a fare l'inquisitore, mentre il non crederci conduca naturalmente a diventare gandhi. i fatti mostrano che non è così.
io mai l'ho pensato ne tantomeno ho cercato di fare passare qui questa idea

ho sempre detto, e per questo mi sono scontrato con tutti, che la storia ci ha insegnato una cosa: chi comanda sfrutta chi sta sotto e viene raggirato per avvalorare questo sistema di sfruttamento
poi chi comanda e chi è sfruttato può essere credente, non credente, biondo, moro, vegan, cannibale, ariano, mongolo, ecc... ma la sostanza sarà che ognuno di loro userà la credenza, la noncredenza, l'essere biondi, l'essere mori, l'essere vegan, l'essere cannibali, l'essere ariani, l'essere mongoli, ecc... per poter giustificare (turlupinare le folle) il suo dominio sugli sfruttati/comandati.

Quindi, se non ho male inteso, anche tu riconosci l'uso strumentale della religione (alla bisogna); se è così, concordo.
Rasputin viceversa, sostiene che l'assenza della religione "in quanto tale" avrebbe generato un mondo migliore.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 14:31

primaverino ha scritto:
loonar ha scritto:
jessica ha scritto: il punto è che qui dentro, praticamente sempre, si cerca di far passare l'idea che il credere in dio debba portarti a fare l'inquisitore, mentre il non crederci conduca naturalmente a diventare gandhi. i fatti mostrano che non è così.
io mai l'ho pensato ne tantomeno ho cercato di fare passare qui questa idea

ho sempre detto, e per questo mi sono scontrato con tutti, che la storia ci ha insegnato una cosa: chi comanda sfrutta chi sta sotto e viene raggirato per avvalorare questo sistema di sfruttamento
poi chi comanda e chi è sfruttato può essere credente, non credente, biondo, moro, vegan, cannibale, ariano, mongolo, ecc... ma la sostanza sarà che ognuno di loro userà la credenza, la noncredenza, l'essere biondi, l'essere mori, l'essere vegan, l'essere cannibali, l'essere ariani, l'essere mongoli, ecc... per poter giustificare (turlupinare le folle) il suo dominio sugli sfruttati/comandati.

Quindi, se non ho male inteso, anche tu riconosci l'uso strumentale della religione (alla bisogna); se è così, concordo.
Rasputin viceversa, sostiene che l'assenza della religione "in quanto tale" avrebbe generato un mondo migliore.
ambe
mi spiego
la religione (cioè l'uso politico del pensiero religioso) viene usata strumentalmente, anzi di più: nasce come strumentalizzazione del pensiero religioso

il pensiero religioso è un retaggio che rivelatosi utile in passato (preistoria) dal momento in cui si è potuto cristallizzare il sapere in forme scritte si è tramutato in un fardello che ha ritardato e ritarda l'evoluzione del pensiero umano

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 14:50

loonar ha scritto:io mai l'ho pensato ne tantomeno ho cercato di fare passare qui questa idea

ho sempre detto, e per questo mi sono scontrato con tutti, che la storia ci ha insegnato una cosa: chi comanda sfrutta chi sta sotto e viene raggirato per avvalorare questo sistema di sfruttamento
poi chi comanda e chi è sfruttato può essere credente, non credente, biondo, moro, vegan, cannibale, ariano, mongolo, ecc... ma la sostanza sarà che ognuno di loro userà la credenza, la noncredenza, l'essere biondi, l'essere mori, l'essere vegan, l'essere cannibali, l'essere ariani, l'essere mongoli, ecc... per poter giustificare (turlupinare le folle) il suo dominio sugli sfruttati/comandati.
su questo ti do ragione su tutta la linea. ma se invece leggo questo tuo commento:
I crimini addebitati all'ateismo sono solitamente quelli comunisti/stalinisti, ma con l'ateismo quei crimini non hanno nulla a che fare, erano crimini convenienti per quei regimi, ma non compiuti in nome dell'ateismo, ma semmai in nome del comunismo (ora non venitemi a dire che ateismo e comunismo sono sinonimi )

dire che i crimini comunisti sono crimini atei sarebbe come dire che i crimini nazisti sono crimini vegetariani (Hitler era vegetariano)
sembra invece sostenere di più la visuale che contestavo nel mio intervento precedente. è vero che non hai scritto il "viceversa" per il religioso, ma mi sembrava che fosse largamente accettato come assodato dall'auditorio

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 14:57

se non ho scritto il viceversa un perchè ci sarà
(il perchè che hai quotato prima)

non mi mettere viceversa in bocca che non ho detto e non voglio dire.

Sia chiaro che questo è valido sempre:
I crimini addebitati all'ateismo sono solitamente quelli comunisti/stalinisti, ma con l'ateismo quei crimini non hanno nulla a che fare, erano crimini convenienti per quei regimi, ma non compiuti in nome dell'ateismo, ma semmai in nome del comunismo (ora non venitemi a dire che ateismo e comunismo sono sinonimi )

dire che i crimini comunisti sono crimini atei sarebbe come dire che i crimini nazisti sono crimini vegetariani (Hitler era vegetariano)

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da primaverino Lun 13 Mag 2013 - 15:18

loonar ha scritto:
primaverino ha scritto:

Quindi, se non ho male inteso, anche tu riconosci l'uso strumentale della religione (alla bisogna); se è così, concordo.
Rasputin viceversa, sostiene che l'assenza della religione "in quanto tale" avrebbe generato un mondo migliore.
ambe
mi spiego
la religione (cioè l'uso politico del pensiero religioso) viene usata strumentalmente, anzi di più: nasce come strumentalizzazione del pensiero religioso

il pensiero religioso è un retaggio che rivelatosi utile in passato (preistoria) dal momento in cui si è potuto cristallizzare il sapere in forme scritte si è tramutato in un fardello che ha ritardato e ritarda l'evoluzione del pensiero umano

E come possiamo essere certi che un'evoluzione più rapida del pensiero umano sia da considerarsi auspicabile?
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 15:38

primaverino ha scritto:
loonar ha scritto:
primaverino ha scritto:

Quindi, se non ho male inteso, anche tu riconosci l'uso strumentale della religione (alla bisogna); se è così, concordo.
Rasputin viceversa, sostiene che l'assenza della religione "in quanto tale" avrebbe generato un mondo migliore.
ambe
mi spiego
la religione (cioè l'uso politico del pensiero religioso) viene usata strumentalmente, anzi di più: nasce come strumentalizzazione del pensiero religioso

il pensiero religioso è un retaggio che rivelatosi utile in passato (preistoria) dal momento in cui si è potuto cristallizzare il sapere in forme scritte si è tramutato in un fardello che ha ritardato e ritarda l'evoluzione del pensiero umano

E come possiamo essere certi che un'evoluzione più rapida del pensiero umano sia da considerarsi auspicabile?
certi no! Ma ritengo che possa essere senzaltro migliore di quella basata su ignoranza e oscurantismo, che siano volontari o no.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da primaverino Lun 13 Mag 2013 - 16:05

loonar ha scritto:
primaverino ha scritto:

E come possiamo essere certi che un'evoluzione più rapida del pensiero umano sia da considerarsi auspicabile?
certi no! Ma ritengo che possa essere senzaltro migliore di quella basata su ignoranza e oscurantismo, che siano volontari o no.

Posso concordare.
Però mi sovviene una frase che una volta mi disse mia nonna (classe 1901): "Eh, caro mio... Io ho visto cambiare il mondo". (a differenza di sua madre e di sua nonna...) E ti credo! A sedici anni perse il fratello maggiore nella Grande guerra, visse le tensioni sociali del 1919-21, l'avvento del fascismo, la seconda guerra mondiale (bombardamenti inclusi) la fame (quella vera: quella che hai fame e non c'è niente da mangiare, non "Non ho niente in frigo... Che palle, mi devo vestire e andare al kebeb..."), il marito morto (nel 1947) a causa di un'infezione che oggi (al pari di venti anni fa) sarebbe sicuramente "curabile", la ricostruzione, il boom economico, la motorizzazione di massa, gli elettrodomestici, l'uomo sulla Luna, i primi "personal computer"...
Il tutto nel "breve volgere" di alcuni decenni... Ne ha viste più mia nonna in un secolo, che generazioni di antenati in mezzo millennio...
Però, in molto meno tempo, anch'io ho visto cambiare il mondo (e ho cinquant'anni, non novanta...). Il mio parere è che i cambiamenti avvengano già troppo rapidamente e che il modello di sviluppo (anche inteso in senso morale/filosofico, perdona la terminologia) sia già insostenibile oggigiorno, senza dover auspicare un'ulteriore accelerazione, comunque la si voglia intendere. Forse si è "perso" il senso della misura...
In questo senso la religione (intesa proprio come consolidamento tradizionale) mi pare persino più attuale ora, che non nella preistoria... Il che non significa che sia "buona e giusta", non fraintendermi.
Ma, bada bene caro amico, il mio è solo un semplice "sentore"... Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 23074
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 16:08

loonar ha scritto:se non ho scritto il viceversa un perchè ci sarà
(il perchè che hai quotato prima)

non mi mettere viceversa in bocca che non ho detto e non voglio dire.

Sia chiaro che questo è valido sempre:
I crimini addebitati all'ateismo sono solitamente quelli comunisti/stalinisti, ma con l'ateismo quei crimini non hanno nulla a che fare, erano crimini convenienti per quei regimi, ma non compiuti in nome dell'ateismo, ma semmai in nome del comunismo (ora non venitemi a dire che ateismo e comunismo sono sinonimi )

dire che i crimini comunisti sono crimini atei sarebbe come dire che i crimini nazisti sono crimini vegetariani (Hitler era vegetariano)
boh che devo dirti.... saranno sensazioni mie magari filtrate da pregiudizi o che, ma non mi pare di vedere niente di risolutivo in questo intervento.
io ritengo che se uno piglia un credente e lo sbatte in galera perchè ritiene nocive le sue idee, stiamo parlando di credenti vs non credenti, non di erbivori o gente con gli occhiali. stiamo parlando di una persona che ha fatto della sua antireligiosità (evitiamo pure di chiamarlo ateismo, chiamiamo questa roba come vuoi, tanto mi pare chiaro di cosa stiamo parlando). è diventato un fanatico antireligioso, come quelli che (religiosi) mandavano in galera gli atei per la pericolosità delle loro idee o ballevarie. con buona pace di chi crede (non so te, ma mi pare che per buona parte dei presenti, almeno i più facinorosi sia proprio così) che la religione faccia male perchè spinge ad ammazzare la gente e se non ci fosse la gente si ammazzerebbe di meno. i fatti dimostrano il contrario.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 16:13

jessica ha scritto:
loonar ha scritto:se non ho scritto il viceversa un perchè ci sarà
(il perchè che hai quotato prima)

non mi mettere viceversa in bocca che non ho detto e non voglio dire.

Sia chiaro che questo è valido sempre:
I crimini addebitati all'ateismo sono solitamente quelli comunisti/stalinisti, ma con l'ateismo quei crimini non hanno nulla a che fare, erano crimini convenienti per quei regimi, ma non compiuti in nome dell'ateismo, ma semmai in nome del comunismo (ora non venitemi a dire che ateismo e comunismo sono sinonimi )

dire che i crimini comunisti sono crimini atei sarebbe come dire che i crimini nazisti sono crimini vegetariani (Hitler era vegetariano)
boh che devo dirti.... saranno sensazioni mie magari filtrate da pregiudizi o che, ma non mi pare di vedere niente di risolutivo in questo intervento.
io ritengo che se uno piglia un credente e lo sbatte in galera perchè ritiene nocive le sue idee, stiamo parlando di credenti vs non credenti, non di erbivori o gente con gli occhiali. stiamo parlando di una persona che ha fatto della sua antireligiosità (evitiamo pure di chiamarlo ateismo, chiamiamo questa roba come vuoi, tanto mi pare chiaro di cosa stiamo parlando). è diventato un fanatico antireligioso, come quelli che (religiosi) mandavano in galera gli atei per la pericolosità delle loro idee o ballevarie. con buona pace di chi crede (non so te, ma mi pare che per buona parte dei presenti, almeno i più facinorosi sia proprio così) che la religione faccia male perchè spinge ad ammazzare la gente e se non ci fosse la gente si ammazzerebbe di meno. i fatti dimostrano il contrario.
che peccato. Un passo indietro da parte tua.
Va be'!
Mi stai dicendo cose che non c'entrano una beata mazza con quello che io ho detto.
Poi dici a Rasputin!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 16:15

primaverino ha scritto:
Ma, bada bene caro amico, il mio è solo un semplice "sentore"... Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 23074
sa vut cat dega? (cosa vuoi che ti dica?)
per me la religione è un' ancora
a me piace andare
non rimanere in porto.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 16:21

scusa, hai scritto tu o no:
dire che i crimini comunisti sono crimini atei sarebbe come dire che i crimini nazisti sono crimini vegetariani (Hitler era vegetariano)?

se si, non vedo come puoi dire che il mio intervento non c'entri.

se invece non ti riferivi a questo ma al fatto che dico che c'è chi sostiene che senza religione nessuno si ammazzerebbe più, ti ho già scritto sopra che concordavo col tuo intervento, il fatto che lo scriva nuon vuol dire che lo attribuisca necessariamente a te, infatti, solo tre interventi prima, fatalità un rasputin risponde a primaverino dicendo:
Uno di questi luoghi comuni è proprio quello che vorrebbe far intendere che senza l'invenzione delle religioni il mondo sarebbe (ma soprattutto sarebbe stato) sicuramente migliore.

E questo è un dato di fatto:




Ultima modifica di jessica il Lun 13 Mag 2013 - 16:40 - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da primaverino Lun 13 Mag 2013 - 16:26

loonar ha scritto:
primaverino ha scritto:
Ma, bada bene caro amico, il mio è solo un semplice "sentore"... Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 23074
sa vut cat dega? (cosa vuoi che ti dica?)
per me la religione è un' ancora
a me piace andare
non rimanere in porto.

Si.
Ma prima consulta il "meteo"... Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 23074

Anche il "progresso" (comunque lo si voglia intendere) va gestito, non "subìto"...
Altrimenti si torna "punto e accapo". Perdona la metafora da due soldi...
E' che semplicemente non credo al "mondo perfetto"...
Alcuni invece pensano che possa esistere e che sia a portata di mano: basta "abolire" le religioni e, come d'incanto, vivremo liberi e felici (anzi avremmo già potuto farlo, come ha "dimostrato" il Rasp con i link postatimi...).
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 16:38

@Jessica
@Primaverino

mi state simpatici (anche tu Jessica... cambio io e lo so ammettere)

non so che vogliate estorcere dai miei pensieri, io penso che la religione è un fardello e finora niente e nessuno è riuscito a convincermi del contrario (e ho dimostrato più di una volta di ammettere l'errore se me lo si fa capire)
... quindi cosa volete che vi dica?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 16:42

loonar ha scritto:@Jessica
@Primaverino

mi state simpatici (anche tu Jessica... cambio io e lo so ammettere)

non so che vogliate estorcere dai miei pensieri, io penso che la religione è un fardello e finora niente e nessuno è riuscito a convincermi del contrario (e ho dimostrato più di una volta di ammettere l'errore se me lo si fa capire)
... quindi cosa volete che vi dica?
boh. di quello che vuoi. io ti ho detto come la penso io: e cioè che pensare che ammazzare dei credenti perchè sono credenti non può essere paragonato a hitler che ammazza ebrei perchè sono onnivori.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 16:44

jessica ha scritto:
loonar ha scritto:@Jessica
@Primaverino

mi state simpatici (anche tu Jessica... cambio io e lo so ammettere)

non so che vogliate estorcere dai miei pensieri, io penso che la religione è un fardello e finora niente e nessuno è riuscito a convincermi del contrario (e ho dimostrato più di una volta di ammettere l'errore se me lo si fa capire)
... quindi cosa volete che vi dica?
boh. di quello che vuoi. io ti ho detto come la penso io: e cioè che pensare che ammazzare dei credenti perchè sono credenti non può essere paragonato a hitler che ammazza ebrei perchè sono onnivori.
ma tu pensi che Stalin ammazzava credenti perchè credevano in dio?

il punto è che sia Stalin (non credente) che Hitler (credente) che Un Papa Medioevale a caso (super credente) ammazzavano per i cazzi loro, poi gli davano una coloritura a seconda delle credenze.
Ill secondo punto è che il pensiero religioso (fede cieca, assenza di dubbi, dogmi a nastro) si presta bene nell'istillare nel popolo becero la furia omicida necessaria per creare regimi oppressivi
Il comunismo è un pensiero religioso riveduto e corretto!


Ultima modifica di loonar il Lun 13 Mag 2013 - 16:53 - modificato 1 volta.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 16:51

lui in prima persona no, sicuramente una pletora di invasati che ritenevano i religiosi la rovina del mondo e la diffusione della religione una maledizione per il pianeta, sì.

esattamente come penso che vi fosse una pletora di invasati che sbudellava gli indios in nome di dio (o del papa, della patria, del re ...).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 16:54

ho aggiunto una prcisazione editando il post precedente

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 17:10

benissimo. è esattamente la mia posizione.
il che, detto in altre parole, si traduce in: la religione è stata usata come un bastone, per spaccarsi le zucche a vicenda. quando gli uomini non hanno avuto il bastone hanno usato spade, lance, mazze e lanciafiamme, che sono stati nazionalsocialismi, socialcomunismi, patria, onore, diverse squadre di calcio, razza, colore, marca di computer preferita.
quello che rilevo qua dentro è che, invece, per molti la religione ha avuto il ruolo fondamentale del male nel mondo, affermazione alla quale rispondo facendo notare che dove la religione è stata estirpata (o meglio si è cercato di farlo) 1-hanno fatto peggio di quando ce l'avevano, 2-hanno trovato un pronto sostituto tappabuchi (se ti fai un giro in qualche zona rurale della cina trovi un certo numero di altarini di mao).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 17:14

jessica ha scritto:benissimo. è esattamente la mia posizione.
il che, detto in altre parole, si traduce in: la religione è stata usata come un bastone, per spaccarsi le zucche a vicenda. quando gli uomini non hanno avuto il bastone hanno usato spade, lance, mazze e lanciafiamme, che sono stati nazionalsocialismi, socialcomunismi, patria, onore, diverse squadre di calcio, razza, colore, marca di computer preferita.
quello che rilevo qua dentro è che, invece, per molti la religione ha avuto il ruolo fondamentale del male nel mondo, affermazione alla quale rispondo facendo notare che dove la religione è stata estirpata (o meglio si è cercato di farlo) 1-hanno fatto peggio di quando ce l'avevano, 2-hanno trovato un pronto sostituto tappabuchi (se ti fai un giro in qualche zona rurale della cina trovi un certo numero di altarini di mao).
è così
il male non è la religione
ma il pensiero religioso alla base della religione, che può prestarsi anche a politica, tifo calcistico, ecc...
per pensiero religioso si intende quella parte innata dell'uomo che reagisce alla realtà esterna creando dogmi, spiegando tutto con causalità e gerarchismi vari.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 17:20

applicabilissimo e applicatissimo (insisto per i posteri) a credenti e non credenti.
cioè la roba che renus chiamava "religione", ma che religione non è, essendo appunto "utilizzata" anche da atei, biondi, gente con gli occhiali e vegetariani.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 17:23

jessica ha scritto:applicabilissimo e applicatissimo (insisto per i posteri) a credenti e non credenti.
cioè la roba che renus chiamava "religione", ma che religione non è, essendo appunto "utilizzata" anche da atei, biondi, gente con gli occhiali e vegetariani.

io sono contro quella roba
poi il fatto che storicamente quella roba si sia trovata meglio e a suo agio con la religione è un dato di fatto

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 17:24

loonar ha scritto:
jessica ha scritto:applicabilissimo e applicatissimo (insisto per i posteri) a credenti e non credenti.
cioè la roba che renus chiamava "religione", ma che religione non è, essendo appunto "utilizzata" anche da atei, biondi, gente con gli occhiali e vegetariani.

io sono contro quella roba
poi il fatto che storicamente quella roba si sia trovata meglio e a suo agio con la religione è un dato di fatto
ecco, e qui non siamo più d'accordo. vista la diffusione delle religioni nel mondo, sarei portata a dire proprio il contrario.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 17:33

jessica ha scritto:
loonar ha scritto:
jessica ha scritto:applicabilissimo e applicatissimo (insisto per i posteri) a credenti e non credenti.
cioè la roba che renus chiamava "religione", ma che religione non è, essendo appunto "utilizzata" anche da atei, biondi, gente con gli occhiali e vegetariani.

io sono contro quella roba
poi il fatto che storicamente quella roba si sia trovata meglio e a suo agio con la religione è un dato di fatto
ecco, e qui non siamo più d'accordo. vista la diffusione delle religioni nel mondo, sarei portata a dire proprio il contrario.
cioè?
dici che le religioni nel mondo hanno attenuato quella roba?

(ricordiamo che per roba, stiamo intendendo il pensiero religioso, cioè quel pensiero che spiega la realtà secondo dogmi, causalità e nel rispetto di gerarchie umane e no)

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 17:35

aggiunta:
tendo a vedere nel mondo una grossa presenza di quella roba e di religioni
che guarda caso usano a piene mani quella roba, anzichè tentare di rimuoverla.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2013 - 19:05

loonar ha scritto:
il pensiero religioso è un retaggio che rivelatosi utile in passato (preistoria) dal momento in cui si è potuto cristallizzare il sapere in forme scritte si è tramutato in un fardello che ha ritardato e ritarda l'evoluzione del pensiero umano

Quotone.

loonar ha scritto:
Mi stai dicendo cose che non c'entrano una beata mazza con quello che io ho detto.
Poi dici a Rasputin!

Tranquillo, lo fa con tutti...il bello è che poi è anche capace di accusarti di farlo tu wall2

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 19:55

loonar ha scritto:cioè?dici che le religioni nel mondo hanno attenuato quella roba?(ricordiamo che per roba, stiamo intendendo il pensiero religioso, cioè quel pensiero che spiega la realtà secondo dogmi, causalità e nel rispetto di gerarchie umane e no)
no. ti ho già detto che non so dirti granchè, un giudizio complessivo è molto difficile da ottenere, so che dove la religione è venuta a mancare non vi sono stati miglioramenti di sorta. di posti invece dove la roba, che non trovo affatto corretto chiamare pensiero religioso, è venuta a mancare non credo di conoscerne, se non come realtà di dimensioni infinitesime (con o senza religione).

Rasputin ha scritto:Tranquillo, lo fa con tutti...il bello è che poi è anche capace di accusarti di farlo tu wall2
va bene, allora dimmi (tu o lui) cosa non c'entrava con quello che ha scritto e vedrai che io ti dimostro che c'entrava.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 19:57

ah, per la cronaca, raspa, anche in questo 3d hai usato la tua solita tattica a fasi:
1- i non collezionatori non rompono le palle a nessuno
diventa
2- io non rompo le palle a nessuno
che diventa ancora
3- io non vado in giro per siti di credenti a rompere le palle a nessuno ma lo faccio solo qua.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 20:03

jessica ha scritto:
loonar ha scritto:cioè?dici che le religioni nel mondo hanno attenuato quella roba?(ricordiamo che per roba, stiamo intendendo il pensiero religioso, cioè quel pensiero che spiega la realtà secondo dogmi, causalità e nel rispetto di gerarchie umane e no)
no. ti ho già detto che non so dirti granchè, un giudizio complessivo è molto difficile da ottenere, so che dove la religione è venuta a mancare non vi sono stati miglioramenti di sorta. di posti invece dove la roba, che non trovo affatto corretto chiamare pensiero religioso, è venuta a mancare non credo di conoscerne, se non come realtà di dimensioni infinitesime (con o senza religione).

se non lo vuoi chiamare pensiero religioso chiamalo trullalero, ma la sostanza non cambia!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2013 - 20:04

Sisi jessi...hai ragione, le religioni rendono migliore il mondo e Jeffrey Dahmer avrebbe dovuto venire assolto perché aiutava le vecchiette ad attraversare la strada.

E questa

so che dove la religione è venuta a mancare non vi sono stati miglioramenti di sorta

Read more: http://atei.forumitalian.com/t5162p80-neonato-bruciato-vivo-perche-ritenuto-lanticristo#ixzz2TCHausm2

me la documenti se no rimane quello che è: una puttanata.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 20:45

Rasputin ha scritto:Sisi jessi...hai ragione, le religioni rendono migliore il mondo e Jeffrey Dahmer avrebbe dovuto venire assolto perché aiutava le vecchiette ad attraversare la strada.

E questa

so che dove la religione è venuta a mancare non vi sono stati miglioramenti di sorta

Read more: http://atei.forumitalian.com/t5162p80-neonato-bruciato-vivo-perche-ritenuto-lanticristo#ixzz2TCHausm2

me la documenti se no rimane quello che è: una puttanata.
tu affermi, tu dimostri.
non funziona così secondo te?
5000 stati con religioni, dei e divinità hanno fatto il male e il peggio? trovamene 500 senza dove le cose siano andate bene, fino ad allora le stronzate sono le tue.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Lun 13 Mag 2013 - 21:33

Cazzo Jessica, ma allora sei in mala fede!
Mica si impostano così delle argomentazioni serie!
Dappertutto, ovunque giri non c'è mai stato uno stato senza religione, per il semplice fatto che anche se la metti fuorilegge, non la elimini con un decreto, e poi cosa più importante non ci frega un cazzo dell'ateismo di stato o della religione di stato, visto che abbiamo appurato che il problema è lo STATO cioè un istituzione di potere che fagocita tutto quello che le serve per sostenersi e riprodurre (religione, ideologie politiche, ecc... compresi).

Il punto è che il balletto mortale con lo STATO moloch la religione lo fa da più anni che l'ateismo, ha molta più dimestichezza e non fosse altro che per i maggiori anni a fare minuetti anche il numero di vittime è maggiore. Nelle vittime mettiamo anche non solo le persone fisiche, ma le idee di progresso tenute all'indice per mera convenienza religiosa.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Lun 13 Mag 2013 - 21:35

jessica ha scritto:
Rasputin ha scritto:Sisi jessi...hai ragione, le religioni rendono migliore il mondo e Jeffrey Dahmer avrebbe dovuto venire assolto perché aiutava le vecchiette ad attraversare la strada.

E questa

so che dove la religione è venuta a mancare non vi sono stati miglioramenti di sorta

Read more: http://atei.forumitalian.com/t5162p80-neonato-bruciato-vivo-perche-ritenuto-lanticristo#ixzz2TCHausm2

me la documenti se no rimane quello che è: una puttanata.
tu affermi, tu dimostri.
non funziona così secondo te?
5000 stati con religioni, dei e divinità hanno fatto il male e il peggio? trovamene 500 senza dove le cose siano andate bene, fino ad allora le stronzate sono le tue.

Trovami tu uno stato senza il cancro

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Lun 13 Mag 2013 - 23:47

loonar ha scritto:Cazzo Jessica, ma allora sei in mala fede!
Mica si impostano così delle argomentazioni serie!
Dappertutto, ovunque giri non c'è mai stato uno stato senza religione, per il semplice fatto che anche se la metti fuorilegge, non la elimini con un decreto, e poi cosa più importante non ci frega un cazzo dell'ateismo di stato o della religione di stato, visto che abbiamo appurato che il problema è lo STATO cioè un istituzione di potere che fagocita tutto quello che le serve per sostenersi e riprodurre (religione, ideologie politiche, ecc... compresi).
si io sono in mala fede come sempre, questo ormai è assodato. a parte ciò, che non ci siano stati senza religione non è affatto vero. l'esempio di tutti gli stati socialistoidi dalla russia ad albania a vietnam fino alla cambogia è un esempio di stati il cui governo ha deciso di escludere il fenomeno religioso in modo netto (riusciti o meno nella popolzione poi è un altro discorso, ma di sicuro tra i vertici e tra coloro che decisero gli stermini non mi puoi venire a raccontare che vi fossero moventi divini e ultraterreni).
sono andate meglio le cose là di dove la religione c'era o di quando c'era? a occhio direi manco pu cazz.
è una dimostrazione che l'ateismo fa più male? no assolutamente. che la religione aiuta a vivere bene? neanche. come ti ho detto una valutazione complessiva è molto complicata (in molti si sono prodigati, ottenendo risultati ovviamente diversi). dimostra semplicemente, secondo me, a tutti quelli che pensano alla religione come male assoluto da eliminare per ottenere la pace nel mondo, che si sbagliano.


Il punto è che il balletto mortale con lo STATO moloch la religione lo fa da più anni che l'ateismo, ha molta più dimestichezza e non fosse altro che per i maggiori anni a fare minuetti anche il numero di vittime è maggiore. Nelle vittime mettiamo anche non solo le persone fisiche, ma le idee di progresso tenute all'indice per mera convenienza religiosa.
eh, appunto! proprio per questo non puoi paragonare in numero assoluto (anche se credo sarebbero comunque meno) il numero di vittime ascrivibili alla religione con quelle causate da regimi in cui la religione era assente.

Rasputin ha scritto:
jessica ha scritto:
Rasputin ha scritto:Sisi jessi...hai ragione, le religioni rendono migliore il mondo e Jeffrey Dahmer avrebbe dovuto venire assolto perché aiutava le vecchiette ad attraversare la strada.E questa
so che dove la religione è venuta a mancare non vi sono stati miglioramenti di sorta Read more: http://atei.forumitalian.com/t5162p80-neonato-bruciato-vivo-perche-ritenuto-lanticristo#ixzz2TCHausm2
me la documenti se no rimane quello che è: una puttanata.
tu affermi, tu dimostri.
non funziona così secondo te?
5000 stati con religioni, dei e divinità hanno fatto il male e il peggio? trovamene 500 senza dove le cose siano andate bene, fino ad allora le stronzate sono le tue.

Trovami tu uno stato senza il cancro

ma come? non eri tu ad affermare che più dell'80% dei cinesi era ateo quando ti faceva comodo dimostrare che la religione non c'è dappertutto? hai cambiato idea nel frattempo perchè ora vuoi sostenere l'esatto contrario? strano... non ti era mai successo...
come mai fai tanta fatica ad applicare a te stesso le modalità che pretendi dagli altri?
hai fatto un'affermazione? dimostrala, altrimenti le puttanate le hai scritte tu.
non ho capito cos avuoi da me? documentazione del fatto che i regimi comunisti che sostenevano fermamente la necessità della soppressione della religione e che quindi religiosi non erano, abbiano ucciso qualche persona?
vabè che da uno che credeva che pol pot fosse un tenore inglese questo potrei anche aspettarmelo, ma credo (e spero) tu mi stessi chiedendo qualcos'altro.

ah, p.s. alla fine come al solito non hai indicato ovviamente quali sarebbero le mie considerazioni non pertinenti al discorso di darrow. (http://atei.forumitalian.com/t5162p80-neonato-bruciato-vivo-perche-ritenuto-lanticristo#239809)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da loonar Mar 14 Mag 2013 - 0:52

jessica ha scritto:

Il punto è che il balletto mortale con lo STATO moloch la religione lo fa da più anni che l'ateismo, ha molta più dimestichezza e non fosse altro che per i maggiori anni a fare minuetti anche il numero di vittime è maggiore. Nelle vittime mettiamo anche non solo le persone fisiche, ma le idee di progresso tenute all'indice per mera convenienza religiosa.
eh, appunto! proprio per questo non puoi paragonare in numero assoluto (anche se credo sarebbero comunque meno) il numero di vittime ascrivibili alla religione con quelle causate da regimi in cui la religione era assente.
Beccata!
Vedi che anche tu ragioni per pregiudizi, come vuoi far credere faccia solo Rasputin e forum!!!
Detto questo possiamo anche smettere di ragionare.
Io te l'ho detto e ripetuto che non è SOLO la religione il male, ma che ci si sposa benissimo. Tu invece continui a dire che lo è anche l'ateismo, e fin qua bona! Ma poi ti scappa questa frasetta tra parentesi e allora mi fai il piacere di rompere poco il cazzo a chi la pensa diametralmente opposto da te sulla causa, ma esattamente uguale a te sul fatto che ricerca la prova sui PREGIUDIZI!

Au revoir! tie

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Mar 14 Mag 2013 - 2:20

loonar ha scritto:
jessica ha scritto:

Il punto è che il balletto mortale con lo STATO moloch la religione lo fa da più anni che l'ateismo, ha molta più dimestichezza e non fosse altro che per i maggiori anni a fare minuetti anche il numero di vittime è maggiore. Nelle vittime mettiamo anche non solo le persone fisiche, ma le idee di progresso tenute all'indice per mera convenienza religiosa.
eh, appunto! proprio per questo non puoi paragonare in numero assoluto (anche se credo sarebbero comunque meno) il numero di vittime ascrivibili alla religione con quelle causate da regimi in cui la religione era assente.
Beccata!
Vedi che anche tu ragioni per pregiudizi, come vuoi far credere faccia solo Rasputin e forum!!!
Detto questo possiamo anche smettere di ragionare.
Io te l'ho detto e ripetuto che non è SOLO la religione il male, ma che ci si sposa benissimo. Tu invece continui a dire che lo è anche l'ateismo, e fin qua bona! Ma poi ti scappa questa frasetta tra parentesi e allora mi fai il piacere di rompere poco il cazzo a chi la pensa diametralmente opposto da te sulla causa, ma esattamente uguale a te sul fatto che ricerca la prova sui PREGIUDIZI!

Au revoir! tie

noo
convinto tu, per me puoi credere quello che ti pare.
non mi è scappato proprio niente. il mio non è un pregiudizio, è un giudizio. è una cosa ben diversa. pregiudizio significa esprimere un parere su una cosa senza conoscerla. probabilmente è sufficiente il nuero dei cinesi ammazzati a coprire tutta la popolazione dell'america intera nei secoli delle conquiste europee. non è colpa mia se gli occhi a mandorla sono tanti.
paragonare un "credo che sarebbero comunque meno" alle affermazioni fatte da rasputin la dice lunga sulla tua di onestà, non sulla mia.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Mar 14 Mag 2013 - 2:25

ti ricordi quando mi hai bacchettato per una frase sul vietnam che avevo detto venisse da full metal jacket e invece hai scoperto -infamia e vergonga!- che avevo sbagliato alla grande! veniva infatti da forrest gump.

ecco, questo è il livello del tuo precedente intervento.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da delfi68 Mar 14 Mag 2013 - 11:00

http://en.wikipedia.org/wiki/Requerimiento

Il piu' grande massacro planerio..altro che shoa'..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Rasputin Mar 14 Mag 2013 - 11:16

jessica ha scritto:
ma come? non eri tu ad affermare che più dell'80% dei cinesi era ateo quando ti faceva comodo dimostrare che la religione non c'è dappertutto? hai cambiato idea nel frattempo perchè ora vuoi sostenere l'esatto contrario? strano... non ti era mai successo...
come mai fai tanta fatica ad applicare a te stesso le modalità che pretendi dagli altri?
hai fatto un'affermazione? dimostrala, altrimenti le puttanate le hai scritte tu.
non ho capito cos avuoi da me? documentazione del fatto che i regimi comunisti che sostenevano fermamente la necessità della soppressione della religione e che quindi religiosi non erano, abbiano ucciso qualche persona?
vabè che da uno che credeva che pol pot fosse un tenore inglese questo potrei anche aspettarmelo, ma credo (e spero) tu mi stessi chiedendo qualcos'altro.

ah, p.s. alla fine come al solito non hai indicato ovviamente quali sarebbero le mie considerazioni non pertinenti al discorso di darrow. (http://atei.forumitalian.com/t5162p80-neonato-bruciato-vivo-perche-ritenuto-lanticristo#239809)

Cazzo c'entra. Il mondo senza religioni sarebbe migliore, o devo rielencarti tutte le atrocità commesse in nome delle medesime?
Delfi te ne ha appena menzionata una che da sola basta

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Merini10- Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Ospite Mar 14 Mag 2013 - 12:56

no che non basta. come ti ho già scritto sopra, anche ipotizzando lo sterminio totale di tutta la popolazione precolombiana (cosa non troppo dissimile dal vero in alcune regioni ma ben lontana dal vero in altre) gli omicidi commessi dal regime cino bastano e avanzano a coprire l'intera popolazione americana fino al 1800, forse compresi anche gli europei che vi ci sono andati e moltiplicati.

ti ricordi quando credevi che "falsificare" una teoria scientifica significasse inventarsi dei dati falsi? ecco, ora comprendo bene perchè hai tutti questi problemi col verbo "dimostrare". la ricerca di riscontri positivi può dare alcune idee, la ricerca delle controprove sarebbe già un passo avanti verso una conferma: se è la religione ad essere questo cancro tremendo che stravolge i destini dell'umanità, perchè dove l'hanno levata le cose non sono cambiate di una virgola (se non forse in peggio) ?
non devi ri-elencarmi niente (anche perchè sono cose che conosco piuttosto bene) devi invece mostrarmi dove, in assenza di religione, il mondo è diventato rose e fiori.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo - Pagina 2 Empty Re: Neonato bruciato vivo perché ritenuto l’Anticristo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.