Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Coscienza e autocoscienza

+2
Lucatortuga
Masada
6 partecipanti

Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Masada Mar 26 Feb 2013 - 12:08

Coscienza e autocoscienza
Dizionario di Medicina (2010)

La coscienza corrisponde a un’enorme e complessa varietà di eventi neurobiologici, fenomenologici e psicologici che, sin dalle prime fasi dello sviluppo, preparano il terreno all’emergere del . Sebbene sia determinata da attività cerebrali al più alto livello, essa è indissociabile dal contenuto mentale. Si tratta di un complesso di caratteri materiali e immateriali tra loro distinti – infrastrutture neurali, consapevolezza, temporalità, soggettività qualitativa, intenzionalità – a tal punto saldati da sembrare facce di uno stesso prisma. La coscienza non può essere considerata una semplice funzione della mente, ma la sua stessa organizzazione. In quanto espressione di processi neurali distribuiti, il suo ordinamento non è rigidamente gerarchico, ma sostenuto da molteplici livelli orizzontali, ognuno dei quali in un continuum strutturale e funzionale con le diverse sopravvenienze fenomeniche.
http://www.treccani.it/enciclopedia/coscienza-e-autocoscienza_(Dizionario-di-Medicina)/

Ho sottolineato nelle parole chiave gli aspetti che potrebbero essere più contestabili o da definire.

Troppi "memi" religiosi?

Quali?

Voi come la vedete?
Come ne uscite?

_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue36 / 7036 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Lucatortuga Mar 26 Feb 2013 - 12:16

Sinceramente, lo vedo come un "non problema".
Mi spiego meglio: sappiamo ancora talmente poco di come funziona il nostro cervello che mi pare tempo perso arrabattarsi in illazioni su cosa sia effettivamente l'autocoscienza. A mio parere, è presumibile che ne sapremo di più in futuro. Attualmente, mi contento di pensare che non sia altro che una delle caratteristiche "uniche e speciali" che crediamo di riconoscere in noi stessi e che probabilmente, in realtà, di "unico e speciale" non hanno proprio nulla.
Lucatortuga
Lucatortuga
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 184
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.01.13

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Masada Mar 26 Feb 2013 - 12:37

Lucatortuga ha scritto:Sinceramente, lo vedo come un "non problema".
...
probabilmente, in realtà, di "unico e speciale" non hanno proprio nulla.

invece per me è necessario approssimare una mia risposta a questa domanda centrale.
io sono agnoostico in quanto mi pongo domande per cercare risposte.
tu sei agnostico perchè ti poni domande per il gusto di trovare contraddizioni.

l'argomento è "un problema" anche per medici, psichiatri, psicologi, sociologi, pedagoghi... il testo viene da un dizionario di medicina.
per me sono importanti i loro saperi e contributi.
per quanto si sappia poco è giusto investigare, altrimenti non ne sapremo mai di più.

tu la tua risposta per ora tu te la sei data:
probabilmente di "unico e speciale" non hanno proprio nulla.

bisognerebbe almeno vedere se per quelle scienze che studiano questa cosa, per farci capire un domani ciò che è, un paradigma simile al tuo sia o non sia capace di spiegare l'uomo all'uomo.

Si interessano chiaramente del tema anche le neuroscienze e la cibernetica.
esempio curioso: http://it.wikipedia.org/wiki/Principia_Cybernetica

_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue36 / 7036 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Paolo Mar 26 Feb 2013 - 13:52

L'auto coscienza è la capacità di riconoscere se stessi. Io la vedo come una capacità del nostro cervello. Anche se di per sè è una cosa veramente sorprendente e inspiegabile, io non ci vedo altro di più.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da silvio Mar 26 Feb 2013 - 19:50

Il se sembra quasi un sentimento, cioè il sentirsi, sentire di esserci, poi avviene la capacità di osservazione, la percezione, il sentimento di esserci, poi la percezione di esserci, il pensiero viene dopo.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Paolo Mer 27 Feb 2013 - 7:48

Silvio, per me la questione è più semplice. Il primo e fondamentale passo per aver coscienza di se stessi è quello di sapersi riconoscere fisicamente, ovvero di capire che quel corpo che noi vediamo riflesso in uno specchio siamo noi. Da qui ha inizio il processo per la formazione della auto coscienza.

Per fare un esempio, esiste un senso definito propriopercezione che ti permette di stabilire dove sia il tuo corpo nello spazio. Questo senso ti permette anche di capire dove siano i tuoi arti pur non vedendoli e, di conseguenza, di poterti muovere in modo logico ed programmato. E questo non è perchè noi abbiamo una qualche specifica capacità, ma solo perchè esistono dei recettori adibiti a questo. Poi il cervello elabora i dati e ti permette di muovere gli arti secondo la tua volontà.

Per la coscienza del se il percorso è assai simile. Il primo passo è quello di riconoscere se stessi. Il bambino inizia tale percorso a 6 mesi circa e verso i 18 è in grado di riconoscere la sua immagine come la propria. Ovvero assume la sua identià e si crea il suo mondo. Da qui ha inizio la fase di apprendimento e di formazione della auto coscienza, o coscienza di se.

Perciò il sé non è un sentimento ma solo una capacità, una facoltà che il nostro cervello ha sviluppato nei milioni di anni di evoluzione. E' una caratteristica vincente in quanto permette all'individuo di decidere per sé e di sé in modo autonomo, superando così, in tutto o in parte, i propri istinti. E' una delle qualità che hanno reso la specie umana vincente sulle altre nella evoluzione.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 27 Feb 2013 - 8:45

Credo che l'argomento sia tanto complesso e il campo tanto inesplorato da dover lasciare per ora campo libero all'indagine dei tecnici, prima di poter esprimere qualunque parere da profano.

Credo, e qui esprimo la mia opinione, che una maggiore conoscenza del rapporto tra cervello e mente ci svelerà nuove cose sull'universo e sulle caratteristiche dell'informazione contenuta nel medesimo.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue0 / 700 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Elima Mer 27 Feb 2013 - 13:18

Ludwig von Drake ha scritto:Credo che l'argomento sia tanto complesso e il campo tanto inesplorato da dover lasciare per ora campo libero all'indagine dei tecnici, prima di poter esprimere qualunque parere da profano.

Credo, e qui esprimo la mia opinione, che una maggiore conoscenza del rapporto tra cervello e mente ci svelerà nuove cose sull'universo e sulle caratteristiche dell'informazione contenuta nel medesimo.
Mente-cervello...
All'unità del tutto ancora non ci arrivate, sembriamo una massa di decapitati che potrebbero continuare a funzionare anche con la testa in un vaso come in futurama...

_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

.....Allora capii che veramente ero il più sapiente perché ero l'unico a sapere di non sapere....(Socrate)
Elima
Elima
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2360
Età : 64
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
Coscienza e autocoscienza Left_bar_bleue50 / 7050 / 70Coscienza e autocoscienza Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.06.11

Torna in alto Andare in basso

Coscienza e autocoscienza Empty Re: Coscienza e autocoscienza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.