Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

ricerca Cesnur

+4
mix
Steerpike
delfi68
Sabre03
8 partecipanti

Andare in basso

ricerca Cesnur Empty ricerca Cesnur

Messaggio Da Sabre03 Ven 31 Ago 2012 - 12:12


_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 61
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Ven 31 Ago 2012 - 13:01

il 7% è più o meno quella variazione o sottospeciazione che differenzia i sapiens A dai Sapiens B.

Una specie con 4 miliardi di individui e stabilizzatasi grosso modo un 200.000 anni fa non può pretendersi "stabilizzata" in eterno e senza piccole mutazioni interne..tra cui quella sottospecie che sviluppa una resistenza alle tentazioni suggerite dalla "mente intenzionale" , chiara emergenza di un fitness genetica.



Essere ateo significa essere geneticamente diverso, oramai la mia personale opinione è che NON siamo tutti geneticamente uguali in quella porzione che disegna le facoltà mentali più antiche..



Osservando bene l'incapacità GENETICA di una grandissima fetta della popolazione Sapiens di dirimere questioni teologiche con un minimo di logica non lascia che desumere che siano e siamo geneticamente diversi.

D'altronde se non ci fossero stati esseri geneticamente immuni dal fideismo non si sarebbe sviluppata la scienza e la civiltà laica che ci ha già tratto in salvo innumerevoli volte. Saremmo ancora a combattere la peste nera con roghi di streghe e rituali magici del dottor Pantalone..



Non si può pretendere che il Sapiens A riesca a slacciarsi dal vincolo genetico della credenza divina e liberarsi dall'essere ostaggio della propria "mente intenzionale".

Queste quote di differenziazione all'interno della specie hanno un evidente contributo selettivo: una maggiore presenza di Sapiens B crea disordine e insubbordinazione sociale verso l'autorità, nessuno disposto a fare lo schiavo o ad immolarsi per la "causa".

Una carenza di Sapiens B precipità l'umanità nei caratteri medioevali, con epidemie, carestie e massacri di massa..



La più grande frustrazione dei Sapiens B è il non riuscire a convincere gli A del loro limite mentale e del loro assurdo modo di percepire una realtà farlocca che li dispone nelle mani dei potenti e dei furbi, ma d'altronde, davvero la società funzionerebbe se tutti avessero ben chiare le circostanze della loro vita?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Ven 31 Ago 2012 - 14:24

delfi68 ha scritto:il 7% è più o meno quella variazione o sottospeciazione che differenzia i sapiens A dai Sapiens B.

Una specie con 4 miliardi di individui e stabilizzatasi grosso modo un 200.000 anni fa non può pretendersi "stabilizzata" in eterno e senza piccole mutazioni interne..tra cui quella sottospecie che sviluppa una resistenza alle tentazioni suggerite dalla "mente intenzionale" , chiara emergenza di un fitness genetica.



Essere ateo significa essere geneticamente diverso, oramai la mia personale opinione è che NON siamo tutti geneticamente uguali in quella porzione che disegna le facoltà mentali più antiche..
[...]
Se questa ipotesi fosse corretta, ateismo e religiosità dovrebbero seguire le leggi di Mendel. Inoltre, prendendo un bambino nato in una famiglia atea da generazioni e dandolo in adozione a una missione gesuita il bambino crescerebbe ateo. Queste ipotesi sono confermate dalle osservazioni?

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da mix Ven 31 Ago 2012 - 15:47

interessante vedere da chi è guidato il centro di ricerche CESNUR per valutare la validità dei dati, le eventuali "correzioni" effettuate

sull'approccio medio della popolazione questo studio da un informazione importante:
il 63% della popolazione ha una relazione molto blanda con l'argomento religioso, non è nè atea nè praticante
e questo 63% è in crescita;
poiché il 7% di atei è costante implica che il 30% dei fedeli attivi, è in calo

Spoiler:

questo studio conferma (anche abbondantemente) la mia opinione, espressa in un paio di discussioni, che una buona metà di dichiarati cattolici in effetti non vive molto condizionata da considerazioni religiose

anche prendendo con cautela i dati di questa ricerca, affermare che almeno metà di chi si dice cattolico non ha grande partecipazione reale e psicologica alle cose di religione mi sembra ora fondatamente legittimo.
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Ven 31 Ago 2012 - 16:06

@ Mix, il mio ragionamento non riguarda il cattolicesimo, ma la forma mentis della religiosità.



@ Steerpike, sarebbe interessante sapere e qualcuno ha avuto mai il coraggio di ammettere di prendere in seria considerazione la mia ipotesi (non mia, ma l'ipotesi eh..). Poichè fin'ora mi pare che l'approccio ateismo\teopredisposizione viene fatto assumendo che tutta la specie Sapiens abbia i medesimi attributi fitnessgenetici.

Il punto non è cosa decide di fare un tizio o quanto l'ambiente lo influenzi ma Quanto o Cosa un tizio POSSA fare.

Ci sono esempi di individui cresciuti in humus familiare e sociale che sono immediatamente immunizzabili o refrattari al meme religioso, altri, pur avendo doti intellettuali spettacolari, del tutto incapaci di gestire con razionalità la lro parte fideistica.



Se è vero, come in antropologia sembra assodato, che la nostra filogenesi sapies discende da quelli che seppero attuare i meccanismi di difesa e previsione garantiti dalla "mente intenzionale" significa che alcuni ne erano incapaci e o si sono estinti o si sono conservati in piccolissime "sacche" della popolazione Sapiens.



D'altronde risulta impossibile che certi individui, assolutamente credenti, siano anche assolutamente intelligentissimi, ma questa potenza intellettiva non sia sufficiente a difenderli dalle insinuazioni del meme religioso.

Quindi dev'esserci dell'altro, più radicale, più profondo.

L'adesione all'irrazionalità delle credenze non dipende dal livello di quoziente di intelligenza, cultura o formazione, ma è qualcosa che risiede "dentro" l'individuo, a un livello di fitness genetica.



Non credo che nessuno abbia l'ardire di pubblicare o affrontare una ricerca volta a dimostrare che la specie Sapiens non sia, al suo interno tutta livellata sul un piano di parità. Entrerebbero in gioco implicazioni etiche e morali che "vietano" di assumere ipotesi talmente azzardate.

Tuttavia, resta la domanda: Data l'evidenza dell'irrazionalità dell'aderire a una religione e credervi con tanta forza, ci si chiede come sia possibile che individui estremamente intelligenti e dotati vi aderiscano.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Ven 31 Ago 2012 - 16:13

delfi68 ha scritto:
Ci sono esempi di individui cresciuti in humus familiare e sociale che sono immediatamente immunizzabili o refrattari al meme religioso
Appunto. Da dove hanno ereditato l'ateismo, se discendono da generazioni e generazioni di piissimi credenti?
delfi68 ha scritto:D'altronde risulta impossibile che certi individui, assolutamente credenti, siano anche assolutamente intelligentissimi, ma questa potenza intellettiva non sia sufficiente a difenderli dalle insinuazioni del meme religioso.
L'intelligenza non è uno scalare. Puoi essere bravissimo a scrivere limerick e un totale inetto in ditterologia, così come puoi essere un genio musicale e al contempo essere credente. Il QI è solo una misura dei test per il QI.
Non è ancora stato identificato nessun gene che abbia un effetto diretto su una particolare abilità cognitiva, che io sappia.
delfi68 ha scritto:L'adesione all'irrazionalità delle credenze non dipende dal livello di quoziente di intelligenza, cultura o formazione, ma è qualcosa che risiede "dentro" l'individuo, a un livello di fitness genetica.
È facilissimo appurarlo. La predisposizione all'ateismo o alla religiosità segue le leggi di Mendel, oppure no?

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Ven 31 Ago 2012 - 16:21


Appunto. Da dove hanno ereditato l'ateismo, se discendono da generazioni e generazioni di piissimi credenti?


Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445-ricerca-cesnur#ixzz258NCJen5


Si leggi di Mendel. Ma probabilmente con possibilità di tratti dormienti che restano nella componente genetica molto più a lungo senza estinguersi e senza emergere.



Da dove hanno ereditato l'ateismo, se discendono da generazioni e generazioni di piissimi credenti?


Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445-ricerca-cesnur#ixzz258OCORff


La ereditano dalla specie stessa che ha maturato una sottospeciazione, io credo che la varianza del Sapiens B non sia riscontrabile molto lontano..dev'essere qualcosa di relativamente nuovo (in termini temporali di consolidamento di una sottospeciazione).

Credo che le migrazioni, che sono di molto aumentate con l'era industriale, stiano rimescolando più velocemente le carte che in passato e l'ateismo non è più una cosa sporadica e incomprensibile ma ini a coinvolgere maggiori fette di popolazione..




Il QI è solo una misura dei test per il QI.


Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445-ricerca-cesnur#ixzz258NXaxwj


Non solo, il QI indica quale sia il livello di capacità logica..un buon musicista non è necessariamente dotato di un buon QI, e comunque la predisposizione religiosa, appunto, come tu mi confermi non è legata al QI, come io pure sostengo..ma, suppongo, dev'esserci una componente pura, iscritta nei geni, che rende refrattari o totalmente schiavi della "mente Intenzionale".
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Ven 31 Ago 2012 - 16:34

delfi68 ha scritto:

Appunto. Da dove hanno ereditato l'ateismo, se discendono da generazioni e generazioni di piissimi credenti?


Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445-ricerca-cesnur#ixzz258NCJen5

Si leggi di Mendel. Ma probabilmente con possibilità di tratti dormienti che restano nella componente genetica molto più a lungo senza estinguersi e senza emergere.
Dormienti a meno di cosa? Anche se sono necessari due alleli contemporaneamente, comunque si riconoscerebbe uno schema nelle famiglie allargate. Inoltre, avremmo una regolarità in caso di matrimoni misti (i figli di credente e ateo/a avrebbero probabilità prestabilite, ed esprimibili in quarti, di essere atei o credenti).
delfi68 ha scritto:

Da dove hanno ereditato l'ateismo, se discendono da generazioni e generazioni di piissimi credenti?

La ereditano dalla specie stessa che ha maturato una sottospeciazione

"La specie" non trasmette il suo DNA se non per mezzo di individui. Se entrambi i genitori non posseggono la caratteristica genetica "ateismo", i loro figli non possono ereditarla.
delfi68 ha scritto:Credo che le migrazioni, che sono di molto aumentate con l'era industriale, stiano rimescolando più velocemente le carte che in passato e l'ateismo non è più una cosa sporadica e incomprensibile ma ini a coinvolgere maggiori fette di popolazione..
Avevamo popolazioni puramente atee, in passato?
delfi68 ha scritto:Non solo, il QI indica quale sia il livello di capacità logica..

Non necessariamente: se ti alleni facendo 10 test per il QI al giorno, credo che tu possa ottenere punteggi altissimi anche se confondi la disgiunzione esclusiva con l'inclusiva.
delfi68 ha scritto:
ma, suppongo, dev'esserci una componente pura, iscritta nei geni, che rende refrattari o totalmente schiavi della "mente Intenzionale".
È un'ipotesi ammissibile (e falsificabile).

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Ven 31 Ago 2012 - 16:41


Anche se sono necessari due alleli contemporaneamente, comunque si riconoscerebbe uno schema nelle famiglie allargate. Inoltre, avremmo una regolarità in caso di matrimoni misti (i figli di credente e ateo/a avrebbero probabilità prestabilite, ed esprimibili in quarti, di essere atei o credenti).


Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445-ricerca-cesnur#ixzz258SlYt6B


E chi ci dice che non sia cosi? ..il punto è proprio questo: qualcuno ha mai azzardato uno studio su questo?



"La specie" non trasmette il suo DNA se non per mezzo di individui. Se entrambi i genitori non posseggono la caratteristica genetica "ateismo", i loro figli non possono ereditarla

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445-ricerca-cesnur#ixzz258SxhPx7


Dimentichi la mutazione casuale. Io suppongo che il Sapiens B non sia insito nel Sapiens A, ma ne sia una mutazione.


Avevamo popolazioni puramente atee, in passato?

Come di seguito alla mia risposta qui sopra, io penso piuttosto che NON avevamo popolazioni atee in passato, e in atropologia (cit. DEnnett) sembra proprio che l'ateismo, agli albori della speciazione Sapiens sarebbe stato un elemento sfavorevole alla sopravvivenza, se oggi emerge è solo perchè l'ambiente lo consente..



credo che tu possa ottenere punteggi altissimi anche se confondi la disgiunzione esclusiva con l'inclusiva.


Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445-ricerca-cesnur#ixzz258TcwsL4

Non credo, e comunque non si tratta di imparare a barare, adesso stai facendo un po di sofismo..lascio correre..


È un'ipotesi ammissibile (e falsificabile).

Ma che sopratutto risponderebbe alla domanda di come mai sia praticamente impossibile convincere un credente del'irrazionalità di ciò in cui crede..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Ven 31 Ago 2012 - 19:30

Scusa, adesso non ho proprio tempo.
Dico solo l'obiezione principale che mi viene in mente. In breve, se fosse vero, gli studi che correlano l'ateismo a fattori ambientali come il livello d'istruzione sarebbero un'incredibile coincidenza.

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Ven 31 Ago 2012 - 19:45

L'ateismo non è correlato a fattori ambientali, è l'adesione a una religione che lo è.

Alcuni, perfettamente ignoranti comprendono immediatamente la sciocchezza di dio se gliela spieghi, altri, intelligentissimi e colti non riescono a cogliere le irrazionalità legate a dio nemeno se gli fai un disegno..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da mix Ven 31 Ago 2012 - 20:09

delfi68 ha scritto:@ Mix, il mio ragionamento non riguarda il cattolicesimo, ma la forma mentis della religiosità.
non capisco
sono andato forse OT?
non mi sembrava, facendo una considerazione attinente al quote riportato
boh guarderò meglio
ma non ora
saluto...
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Ven 31 Ago 2012 - 21:45

.ma noo..sei in topic, mica intendevo quello..solo che facevo una differenziazione tra aderire al cattolicesimo in quanto influenza ambientale, o essere predisposto invetabilmente a credere in dio o nel soprannaturale..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da moku Sab 1 Set 2012 - 2:27

mix ha scritto:
interessante vedere da chi è guidato il centro di ricerche CESNUR per valutare la validità dei dati, le eventuali "correzioni" effettuate

sull'approccio medio della popolazione questo studio da un informazione importante:
il 63% della popolazione ha una relazione molto blanda con l'argomento religioso, non è nè atea nè praticante
e questo 63% è in crescita;
poiché il 7% di atei è costante implica che il 30% dei fedeli attivi, è in calo

Spoiler:

questo studio conferma (anche abbondantemente) la mia opinione, espressa in un paio di discussioni, che una buona metà di dichiarati cattolici in effetti non vive molto condizionata da considerazioni religiose

anche prendendo con cautela i dati di questa ricerca, affermare che almeno metà di chi si dice cattolico non ha grande partecipazione reale e psicologica alle cose di religione mi sembra ora fondatamente legittimo.

Se vuoi, rispondo subito allo spoiler. Chiaramente io posso parlare della situazione del mio paese, un piccolo paesino di mille abitanti, in cui i giovani sono una minoranza. Bene, la maggior parte di coloro che si recano in Chiesa sono bambini, famiglie e anziani. Vi sono un po' meno giovani, che aumentano in giorni particolari, come Pasqua e Natale. Però, se in Chiesa vi è una media di settanta persone, una quindicina di queste sono quasi sempre teenagers ( un buon 20%). D'estate vi sono anche dei turisti, che tendono a sparire d'inverno. Una buona fetta dei giovani è composta da ragazze, che alimentano la sezione "coro". In generale le donne sono in prevalenza sugli uomini, che aumentano in occasione delle processioni ( dove occorre il fisico per portare le statue in giro per il centro storico). I bambini sono in buona parte coloro che si stanno preparando alla comunione o alla cresima e alimentano la sezione "chierichetti". Gli over 70enni sono presenti, ma non in modo massiccio. Infatti nel paese c'è una casa di riposo gestita da delle suore, dove all'interno viene recitata una messa per le persone anziane che vi dimorano e che rappresentano una buona fetta della terza età locale. Se vi sono altre domande, non esitare a chiedere.
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Sab 1 Set 2012 - 12:08

delfi68 ha scritto:

Anche se sono necessari due alleli contemporaneamente, comunque si riconoscerebbe uno schema nelle famiglie allargate. Inoltre, avremmo una regolarità in caso di matrimoni misti (i figli di credente e ateo/a avrebbero probabilità prestabilite, ed esprimibili in quarti, di essere atei o credenti).

E chi ci dice che non sia cosi? ..il punto è proprio questo: qualcuno ha mai azzardato uno studio su questo?
Penso che il problema principale da risolvere prima di intraprendere uno studio come questo sia definire bene il carettere fenotipico. Esistono atei che diventano credenti, missionari che diventano atei, atei che diventano credenti di ritorno, e un'ampia casistica di involuzioni multiple.
delfi68 ha scritto:

"La specie" non trasmette il suo DNA se non per mezzo di individui. Se entrambi i genitori non posseggono la caratteristica genetica "ateismo", i loro figli non possono ereditarla

Dimentichi la mutazione casuale. Io suppongo che il Sapiens B non sia insito nel Sapiens A, ma ne sia una mutazione.
Anche ammettendo che una sola mutazione, un solo amminoacido diverso in una sola proteina, possa esercitare un'effetto così esteso e allo stesso tempo così specifico sullo sviluppo dei circuiti cerebrali, in questo caso non parlerei di sottospecie. Una sola mutazione, per quanto ampii siano i suoi effetti, non fa una sottospecie (altrimenti tutte le specie si ripartirebbero in quasi tante sottospecie quanti sono i suoi individui).
delfi68 ha scritto:

credo che tu possa ottenere punteggi altissimi anche se confondi la disgiunzione esclusiva con l'inclusiva.

Non credo, e comunque non si tratta di imparare a barare, adesso stai facendo un po di sofismo..lascio correre..
S'ha da sottoporre test per il QI a persone complessivamente intelligenti, ma che litigano con le tabelle di verità, e vedere cosa succede. Personalmente posso farlo con un campione statistico di ben 1 soggetto.
delfi68 ha scritto:L'ateismo non è correlato a fattori ambientali
http://www.newscientist.com/article/mg20527506.100-where-do-atheists-come-from.html?full=true

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da mix Sab 1 Set 2012 - 14:26

moku ha scritto:Chiaramente io posso parlare della situazione del mio paese, un piccolo paesino di mille abitanti, in cui i giovani sono una minoranza. Bene, la maggior parte di coloro che si recano in Chiesa sono bambini, famiglie e anziani. Vi sono un po' meno giovani, che aumentano in giorni particolari, come Pasqua e Natale. Però, se in Chiesa vi è una media di settanta persone, una quindicina di queste sono quasi sempre teenagers ( un buon 20%). D'estate vi sono anche dei turisti, che tendono a sparire d'inverno. Una buona fetta dei giovani è composta da ragazze, che alimentano la sezione "coro". In generale le donne sono in prevalenza sugli uomini, che aumentano in occasione delle processioni ( dove occorre il fisico per portare le statue in giro per il centro storico). I bambini sono in buona parte coloro che si stanno preparando alla comunione o alla cresima e alimentano la sezione "chierichetti". Gli over 70enni sono presenti, ma non in modo massiccio. Infatti nel paese c'è una casa di riposo gestita da delle suore, dove all'interno viene recitata una messa per le persone anziane che vi dimorano e che rappresentano una buona fetta della terza età locale. Se vi sono altre domande, non esitare a chiedere.
grazie per l'esposizione del tuo caso
secondo te il fattore età, nel corso di 15 anni facciamo, farà aumentare, rimanere stabili, o diminuire i fedeli praticanti?
hai idea di quale sia stata la dinamica di crescita/diminuzione negli ultimi 15 anni, sempre per esempio?
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da alberto Sab 1 Set 2012 - 14:44

70 persone su mille è il 7 per cento. mettiamoci i vecchietti dell'ospizio e arriviamo a 10. il 90% non frequenta la chiesa, di sicuro non regolarmente.
mi sembra un gran bel paesino il tuo.

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Sab 1 Set 2012 - 14:52

Fossero tutti così... ricerca Cesnur 315697

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Sab 1 Set 2012 - 16:00


un solo amminoacido diverso in una sola proteina, possa esercitare un'effetto così esteso e allo stesso tempo così specifico sullo sviluppo dei circuiti cerebrali, in questo caso non parlerei di sottospecie.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4445p10-ricerca-cesnur#ixzz25E8u22z9


Il termine che ho usato è "quasispeciazione" ed ha un significato preciso in zoologia..e la quasi speciazione resta nell'alveo della specie primaria, con essa feconda, ma con caratteristiche lievissimamente diverse..
Posso immaginare che individui meno schiavi del meme religioso si accoppino più favorevolmente tra loro che non, e quindi un'eventuale sottospeciazione si stabilizza (in termini relativi) ed emergano le caratteristiche..in questo caso una diminuizione dell'influenza della "mente intenzionale".


Io non confonderei poi aderire a una religione con la possibilità di comprendere i concetti dell'ateismo.

la difefrenza tra sapiens A e B sta nel fatto di poter riconoscere l'irrazionalità della "mente intenzionale" non nel semplice essere credenti o meno..

Ci sono credenti che comprendono e criticano la religione, e spesso divengono almeno agnostici. Questa è una capacità che io penso sia riservata solo ai sapiens B.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Sab 1 Set 2012 - 16:12

delfi68 ha scritto:
Il termine che ho usato è "quasispeciazione" ed ha un significato preciso in zoologia..e la quasi speciazione resta nell'alveo della specie primaria, con essa feconda, ma con caratteristiche lievissimamente diverse..
Non conosco la definizione di quasi-specie, me se basta una sola mutazione a definirne una allora gli individui con una predisposizione al colesterolo alto, o quelli albini sarebbero una quasispecie.
delfi68 ha scritto:
Io non confonderei poi aderire a una religione con la possibilità di comprendere i concetti dell'ateismo.

la difefrenza tra sapiens A e B sta nel fatto di poter riconoscere l'irrazionalità della "mente intenzionale" non nel semplice essere credenti o meno..

Ci sono credenti che comprendono e criticano la religione, e spesso divengono almeno agnostici. Questa è una capacità che io penso sia riservata solo ai sapiens B.
Gli H. sapiens B possono essere sia credenti che atei, mentre agli H. sapiens A è precluso l'ateismo, dato che non possono comprenderlo?
Se sì, allora o gli A sono pochissimi, o hanno anche una forte contropredisposizione agli studi avanzati.

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Sab 1 Set 2012 - 16:22

Si ..io penso una cosa del genere..



Ma lo penso poichè ho letto tantissime volte e in molti anni sempre questa insormontabile impossibilità..



Non noti come siano totalmente refrattari a ragionamenti semplicissimi ed evidenti?

Gli dimostri, la scienza archeologica dimostra che non è mai esistito nessuna diaspora ebraica in siani e loro tranquillamente se ne fottono. Non esiste il primo tempio di Salomone e loro nisba..

La biologia e l'antropologia dimostra in modo empirico, scientifico, fin analizzando la storia del dna universale, che tutto è frutto di mutazioni e selezione naturale e loro nulla..come acqua fresca che gli scivola addosso..



Gli argomenti contro la stupidità della religione sono immensi e granitici, ma a loro basta la testimonianza del profeta daniele o Zaccaria..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Sab 1 Set 2012 - 16:32

Per me è una capacità che dipende da un gran numero di fattori sia genetici che ambientali, che concorrono all'attitudine del sistema nervoso al ragionamento analitico e alla miscredenza.

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Sab 1 Set 2012 - 16:35

Steerpike ha scritto:Per me è una capacità che dipende da un gran numero di fattori sia genetici che ambientali, che concorrono all'attitudine del sistema nervoso al ragionamento analitico e alla miscredenza.



..bè..possoa anche concordare sul fatto che chiamarla quasi speciazione è un po troppo..ma che esistano due distinti gruppi sapiens che processano il modello della "mente intenzionale" in modo diamentralmente opposto mi pare lampante!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da moku Sab 1 Set 2012 - 16:35

mix ha scritto:
moku ha scritto:Chiaramente io posso parlare della situazione del mio paese, un piccolo paesino di mille abitanti, in cui i giovani sono una minoranza. Bene, la maggior parte di coloro che si recano in Chiesa sono bambini, famiglie e anziani. Vi sono un po' meno giovani, che aumentano in giorni particolari, come Pasqua e Natale. Però, se in Chiesa vi è una media di settanta persone, una quindicina di queste sono quasi sempre teenagers ( un buon 20%). D'estate vi sono anche dei turisti, che tendono a sparire d'inverno. Una buona fetta dei giovani è composta da ragazze, che alimentano la sezione "coro". In generale le donne sono in prevalenza sugli uomini, che aumentano in occasione delle processioni ( dove occorre il fisico per portare le statue in giro per il centro storico). I bambini sono in buona parte coloro che si stanno preparando alla comunione o alla cresima e alimentano la sezione "chierichetti". Gli over 70enni sono presenti, ma non in modo massiccio. Infatti nel paese c'è una casa di riposo gestita da delle suore, dove all'interno viene recitata una messa per le persone anziane che vi dimorano e che rappresentano una buona fetta della terza età locale. Se vi sono altre domande, non esitare a chiedere.
grazie per l'esposizione del tuo caso
secondo te il fattore età, nel corso di 15 anni facciamo, farà aumentare, rimanere stabili, o diminuire i fedeli praticanti?
hai idea di quale sia stata la dinamica di crescita/diminuzione negli ultimi 15 anni, sempre per esempio?

Diminuire. Per tre motivi: morte dei più anziani; fuga dei più giovani verso la città ( per trovare lavoro); aumento di persone straniere non cattoliche ( ma islamiche, per lo più). Quando avevo 4-5 anni c'erano più bambini in paese e dunque anche più bambini in chiesa ( mi ricordo che all'epoca eravamo sempre una ventina all'altare, più altri nelle panche); per il resto le percentuali erano simili, ma il numero totale di fedeli era più alto ( intorno ai 100 a messa). Il paese aveva circa 1200 persone.
alberto ha scritto:70 persone su mille è il 7 per cento. mettiamoci i vecchietti dell'ospizio e arriviamo a 10. il 90% non frequenta la chiesa, di sicuro non regolarmente.
mi sembra un gran bel paesino il tuo.

Ho fatto una media, considerando che d'estate in Chiesa si recano dai 30 ai 40 fedeli, in primavera, autunno e inverno dagli 80 ai 90 e per le feste solenni si arriva alle 110-120 unità. Forse sono stato un po' basso, fate i vostri conti. Considerate anche che la Chiesa può contenere 110-120 persone ( è completamente piena a Natele e a Pasqua). Considerate anche che oggi come oggi una famiglia su quattro non è del luogo ( chi ci è nato tende ad andarsene, ma questa fuga è mitigata proprio dal fatto che stanno arrivano molti extracomunitari, perché i prezzi delle case non sono altissimi). D'estate la media si assottiglia perché molti vanno in vacanza e coloro che giungono qui in vacanza non sono un numero tale da pareggiare i conti).
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Sab 1 Set 2012 - 16:37

delfi68 ha scritto:ma che esistano due distinti gruppi sapiens che processano il modello della "mente intenzionale" in modo diamentralmente opposto mi pare lampante!
Come ho già detto, per quanto ne so è un'ipotesi ammissibile, ma la lampanza non ne costituisce una prova. C'è qualche genetista in sala?

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Sab 1 Set 2012 - 19:08

..credo che il genetista che fa una per primo una ricerca, o anche solo un'ipotesi del genere, sia il genetista finito e squalificato a vita da qualulsiasi laboratorio del pianeta..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Rasputin Sab 1 Set 2012 - 19:51

moku ha scritto:
Diminuire. Per tre motivi: morte dei più anziani; fuga dei più giovani verso la città ( per trovare lavoro); aumento di persone straniere non cattoliche ( ma islamiche, per lo più).

Connessione del cervello no eh? Royales

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

ricerca Cesnur Merini10- ricerca Cesnur Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue70 / 7070 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Nagasawa Sab 1 Set 2012 - 21:14

Rasputin ha scritto:
moku ha scritto:
Diminuire. Per tre motivi: morte dei più anziani; fuga dei più giovani verso la città ( per trovare lavoro); aumento di persone straniere non cattoliche ( ma islamiche, per lo più).

Connessione del cervello no eh? ricerca Cesnur 977956
Già. ricerca Cesnur 97941
Ma a voi il 7% non sembra poco?

_________________
Nihil sub sole novum.
Nagasawa
Nagasawa
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 111
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue68 / 7068 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.07.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Steerpike Dom 2 Set 2012 - 17:29

delfi68 ha scritto:..credo che il genetista che fa una per primo una ricerca, o anche solo un'ipotesi del genere, sia il genetista finito e squalificato a vita da qualulsiasi laboratorio del pianeta..
Basterebbe che desse al suo studio un titolo abbastanza minimizzante, in stile Penzias e Wilson.
A priori, non credo però che lo studio avrebbe un esito confermativo, visti i vari precedenti favorevoli all'ipotesi ambientale.

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue35 / 7035 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da delfi68 Dom 2 Set 2012 - 21:18

Chissà dove condurrebbe un'analisi su un grande campione.

Io leggo e vedo ogni giorno gente apparentemente lucida e logica precludersi ogni minimo azzrdo di critica su dio, ma anche meno: sul dogma della religione XY.



Trovo inspiegabile l'incapacità di menti ragionevoli di poter prendere in esame le evidenze logiche e scintifiche, se non anche di analisi storiografica, bibliografica eccetera..



Gente apparanmtemente normale che non riescono nemmeno a leggere articoli in cui si dice chiaro e tondo che l'esodo in sinai Non è mai avvenuto e cose del genere..sembra che cali una cortina fumogena nel cervello..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
ricerca Cesnur Left_bar_bleue0 / 700 / 70ricerca Cesnur Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

ricerca Cesnur Empty Re: ricerca Cesnur

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.