Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Ma a un non credente... ?

+20
renus
Wishop
Avalon
Vroom
Lotus
Spica
Sabre03
Tomhet
Minsky
alberto
Rasputin
Cosworth117
loonar
teto
SergioAD
BestBeast
delfi68
Paolo
Akka
Masada
24 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Wishop Ven 8 Giu 2012 - 9:51

Masada78 ha scritto:Ma a un non credente non capita mai di:
1) … trovarsi quasi a “pregare”, neppure in momenti di paura, bisogno, grande gioia, grande dolore?

No, se è un ateo al 100% ed usa la ragione in ogni momento della sua vita, no, non si mette a pregare, nemmeno se un tizio gli punta una pistola alla testa.

Masada78 ha scritto:2) … trovarsi davanti alla morte di una persona cara e guardando il cadavere avere come l’impressione che è impossibile che la storia di quella persona sia totalmente finita lì e magari ritrovarsi dentro di sé a parlare con quel suo caro che più non esiste come se ancora esistesse.

No, di solito gli atei accettano il ciclo biologico della vita, si nasce si vive e si muore, è tutto lì... si viene al mondo per caso, e il mondo stesso si è creato per caso, quindi perchè dovrebbe continuare dopo la morte la vita di una persona, a fare cosa ?
Una coscienza abituata a vivere in questa giungla non durerebbe 5 giorni nell' eterno regno dei cieli che i credenti vanno blaterando in giro...
Se il paradiso esiste è pieno di malati mentali.

Masada78 ha scritto:3) … trovarsi qualche volta a dubitare che una qualche forma di dio possa pure esistere, o se non un dio, una realtà oltre la realtà, un destino; di percepire delle coincidenze come segni, o credere in cose come l’anima gemella, gli oroscopi, …

O grattarsi le palle quando passa il gatto nero... sono ateo da circa 12 anni e devo ammettere che all' inizio del mio percorso verso la ragione e il libero pensiero, ancora facevo queste cose, poi ho capito che erano solo stralci delle cazzate che mi avevano inculcato da ragazzino...

Masada78 ha scritto:4) … trovarsi come gettati nel mondo e nella vita e sentire il bisogno di trovare un senso al dolore, la morte, la vita, anche se “un senso non ce l’ha”.

Ha senso il modo con cui vengono al mondo le tartarughe marine ? NO. Fa schifo, su una covata di 100 uova è molto probabile che non se ne salvi nemmeno una, e nel caso in cui una riesce a buttarsi in mare ha una probabilità su 1 milione di non essere mangiata da un pesce entro 5 minuti.

Così come non ha senso questo, non ha senso il dolore, la morte, la vita... sono cose che si verificano per puro caso.

Masada78 ha scritto:5) … sperimentare una profonda sensazione di pace e benessere nell’esperienza di aver perdonato una persona che ancora si sente come nemica o si odia.

Sono reazioni chimiche del cervello, è un meccanismo che la natura ha ben pensato di inserire tra gli altri innumerevoli difetti che il genere umano possiede.
Evoluzione... ancora non ha sistemato un bel niente ! Ma a un non credente... ? - Pagina 2 315697

Masada78 ha scritto:Vi ringrazio tantissimo anticipatamente e chiaramente non c’è bisogno che uno risponda a tutte le domande. Ciascuno si scelga quella/e che vuole.

Grazie a te e continua a ragionare, non smettere mai !! Ma a un non credente... ? - Pagina 2 605765

_________________
Caro Gesù Bambino, ti ringrazio per aver esaudito i miei desideri. Ti avevo chiesto di eliminare la fame nel mondo, ed infatti quelli che avevano fame sono quasi tutti morti.
Giobbe Covatta
Wishop
Wishop
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 101
Località : Pianeta Terra
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.12

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da renus Ven 8 Giu 2012 - 10:26

Masada78 ha scritto:Ma a un non credente non capita mai di:
1) … trovarsi quasi a “pregare”, neppure in momenti di paura, bisogno, grande gioia, grande dolore?

no, anzi, si cerca nel possibile di gestire la situazione con quello che si ha.

Masada78 ha scritto:2) … trovarsi davanti alla morte di una persona cara e guardando il cadavere avere come l’impressione che è impossibile che la storia di quella persona sia totalmente finita lì e magari ritrovarsi dentro di sé a parlare con quel suo caro che più non esiste come se ancora esistesse.

al contrario, avere a che fare direttamente con un morto ti racconta esattamente quello che è la realtà, tutto il resto sono solo crazioni umane.
So invece del contrario, che persone hanno capito che non c'è nulla proprio in questo tipo di situazioni.

Masada78 ha scritto:3) … trovarsi qualche volta a dubitare che una qualche forma di dio possa pure esistere, o se non un dio, una realtà oltre la realtà, un destino; di percepire delle coincidenze come segni, o credere in cose come l’anima gemella, gli oroscopi, …

no, sono assolutamente stupidaggini.

Masada78 ha scritto:4) … trovarsi come gettati nel mondo e nella vita e sentire il bisogno di trovare un senso al dolore, la morte, la vita, anche se “un senso non ce l’ha”.

se la risposta è dio la domanda è sbagliata.

Masada78 ha scritto:5) … sperimentare una profonda sensazione di pace e benessere nell’esperienza di aver perdonato una persona che ancora si sente come nemica o si odia.

il perdono è una boiata galattica, non ha alcun senso a meno che tu non voglia assegnargli valenze placebo, ma mi sembra una cosa idiota.

Masada78 ha scritto:Vi ringrazio tantissimo anticipatamente e chiaramente non c’è bisogno che uno risponda a tutte le domande. Ciascuno si scelga quella/e che vuole.

e ora che si fa?

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Ospite Ven 8 Giu 2012 - 11:26

Masada78 ha scritto:Ma a un non credente non capita mai di:
1) … trovarsi quasi a “pregare”, neppure in momenti di paura, bisogno, grande gioia, grande dolore?
Per “pregare” intendo avere una specie di spinta interiore a chiedere aiuto a un tu non sé, anche impersonale, o a rendergli grazie.
No, mai successo da quando ho smesso di credere alle favole sulle divinità.
2) … trovarsi davanti alla morte di una persona cara e guardando il cadavere avere come l’impressione che è impossibile che la storia di quella persona sia totalmente finita lì e magari ritrovarsi dentro di sé a parlare con quel suo caro che più non esiste come se ancora esistesse.
Da quando sono ateo mi è successo solo una volta di trovarmi davanti alla morte di una persona cara, e non ho avuto alcun pensiero del genere. Che la storia personale finisca con la morte è un dato di fatto, e se questa persona è una persona cara tale fatto non cambia.
3) … trovarsi qualche volta a dubitare che una qualche forma di dio possa pure esistere, o se non un dio, una realtà oltre la realtà, un destino; di percepire delle coincidenze come segni, o credere in cose come l’anima gemella, gli oroscopi, …
No, non credo in alcuna divinità o "realtà oltre la realtà" (qualunque cosa voglia dire quest'espressione), e le coincidenze sono, appunto, coincidenze. Il fatto che la nostra mente tenda a vedere dei "segni" dietro alle coincidenze è semplicemente una fallacia cognitiva.
4) … trovarsi come gettati nel mondo e nella vita e sentire il bisogno di trovare un senso al dolore, la morte, la vita, anche se “un senso non ce l’ha”.
Non ho alcun bisogno di "trovare un senso alla vita", perché alla mia vita do il senso che voglio io. Di per sé la vita non ha alcun senso, esiste e basta.
5) … sperimentare una profonda sensazione di pace e benessere nell’esperienza di aver perdonato una persona che ancora si sente come nemica o si odia.
Se provo odio verso una persona non vedo per quale ragione dovrei perdonarla, non sono mica cristiano.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da alec Ven 8 Giu 2012 - 11:31

Fux89 ha scritto:
5) … sperimentare una profonda sensazione di pace e benessere nell’esperienza di aver perdonato una persona che ancora si sente come nemica o si odia.
Se provo odio verso una persona non vedo per quale ragione dovrei perdonarla, non sono mica cristiano.

L'altro giorno hanno chiesto in tv al pader della ragazzina uccisa a brindisi se era pronto a concedere il perdono ai suoi assassini Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Rasputin Ven 8 Giu 2012 - 11:33

alec ha scritto:
Fux89 ha scritto:
5) … sperimentare una profonda sensazione di pace e benessere nell’esperienza di aver perdonato una persona che ancora si sente come nemica o si odia.
Se provo odio verso una persona non vedo per quale ragione dovrei perdonarla, non sono mica cristiano.

L'altro giorno hanno chiesto in tv al pader della ragazzina uccisa a brindisi se era pronto a concedere il perdono ai suoi assassini Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794

Che domanda di merda. Non possono averla fatta che i sottanoni o dei loro lacché.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Merini10- Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Ospite Ven 8 Giu 2012 - 11:35

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 906108 Ma a un non credente... ? - Pagina 2 603794

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Cosworth117 Ven 8 Giu 2012 - 15:58

Il Papa avrebbe predicato giustizia la settimana precedente, e pietà per i colpevoli la settimana successiva.

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da uoz Ven 8 Giu 2012 - 16:43

Vroom ha scritto:
Ed è la morte che da il senso alla vita
Questo a me l'ha detto una volta Dio in sogno, quando l'ho incontrato perchè ero morto annegato. Purtroppo non l'ho visto perchè ero di spalle.
Masada78 ha scritto:1) … trovarsi quasi a “pregare”, neppure in momenti di paura, bisogno, grande gioia, grande dolore?
Per “pregare” intendo avere una specie di spinta interiore a chiedere aiuto a un tu non sé, anche impersonale, o a rendergli grazie.
Al momento non ho ricordi di roba del genere. mi è capitato più volte di esternare felicità in maniera molto stupida, impulsiva o in modi che comunemente vengono definiti irrazionali. Mi capita di concentrarmi quando devo pescare la carta giusta o di scaricare i dadi o fare un balletto preparatorio se devo ottenere un doppio sei, di toccarmi i maroni se qualcuno mi dice di stare attento in auto, di dire dai dai dai dai perchè esca il mio numero alla tombola. Sono consapevole, se mi metto a pensarci, che nessuno di questi comportamenti influenzerà in media l'esito del lancio di dadi o della tombola, tuttavia sono l'esito di una emotività che non può essere trascurata, e rendono tra l'altro la partita assai più divertente. Credo che la cosa importante non sia ragionare sul gesto in sè (scaramantico, propiziatorio, impulsivo o che) ma sui risultati. Cosa succede se la mia parte non razionale mi porta a lanciare i dadi in cinese? Mi prendono per il culo e ridiamo. Cosa succede se la mia parte non razionale mi porta a credere che un signore con la barba bianca non vuole che mi faccia le trasfusioni? Muoio.

2) … trovarsi davanti alla morte di una persona cara e guardando il cadavere avere come l’impressione che è impossibile che la storia di quella persona sia totalmente finita lì e magari ritrovarsi dentro di sé a parlare con quel suo caro che più non esiste come se ancora esistesse.
Per ora, per fortuna, non ho avuto lutti così tragici. sono sicuro che se dovesse accadere sarebbe qualcosa di simile ciò che proverei. Magari questa pulsione prenderebbe pure il sopravvento, ma a bocce ferme vale esattamente il discorso dei dadi.

3) … trovarsi qualche volta a dubitare che una qualche forma di dio possa pure esistere, o se non un dio, una realtà oltre la realtà, un destino; di percepire delle coincidenze come segni, o credere in cose come l’anima gemella, gli oroscopi, …
Può darsi che la realtà non sia come la crediamo. per ora so solo che sicuramente non è come la crede qualcuno. L'affare di astrologi e amici è facile, se dici di sapermi dire se vinco o no un concorso, mi sposo o guadagno in base alla posizione dei pianeti lo devi saper fare. Per il resto, non vedo perchè dovrei credere ad una cosa che sostiene qualcuno senza che esista un motivo per farlo. Fosse così dovrei credere a tutto.

4) … trovarsi come gettati nel mondo e nella vita e sentire il bisogno di trovare un senso al dolore, la morte, la vita, anche se “un senso non ce l’ha”.
Da molto piccolo. Poi mi sono reso conto che su una qualunque risposta ad un perchè, avrei potuto aggiungere un ulteriore perchè. Anche se nella risposta ci fossero stati Dio, paradisi, resurrezioni, karma, vergini in attesa.

5) … sperimentare una profonda sensazione di pace e benessere nell’esperienza di aver perdonato una persona che ancora si sente come nemica o si odia.
Non per niente si dice fare la pace. L'avere un nemico è una situazione di tensione, essere in conflitto con qualcuno rappresenta nella maggior parte dei casi uno stress emotivo. Da qui, credo, questa sensazione.

C'è da dire che non ho esattamente i requisiti da te richiesti, seppure non abbia mai creduto in Dio una qualche maniera sono comunque cresciuto in un ambiente di famiglia cattolica "classica" e società altrettanto.
uoz
uoz
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 770
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Ospite Ven 8 Giu 2012 - 19:06

uoz ha scritto:
Vroom ha scritto:
Ed è la morte che da il senso alla vita
Questo a me l'ha detto una volta Dio in sogno, quando l'ho incontrato perchè ero morto annegato. Purtroppo non l'ho visto perchè ero di spalle.
Ti ha parlato da un roveto ardente? carneval

    Daniele Luttazzi ha scritto:Ma tu Daniele sei cattolico? Certo. Sono cattolico, apostolico, decaffeinato….. E mi affascina la storia di Giacomo, il fratello di Gesù. Sapevate che Gesù aveva un fratello? Io l’ho letto anni fa sulla Settimana enigmistica e non l’ho più dimenticato. Dev’essere stata dura, avere Gesù come fratello. Vinci una gara di nuoto, lui cammina sulle acque. Sai fare un cocktail, lui trasforma l’acqua in vino. Fai ripartire un’auto in panne, lui resuscita Lazzaro. Ti viene l’herpes, lui muore crocifisso. Che palle!

    ….No, in realtà non sono cattolico. Sono cristiano monofisita: non riconosco le decisioni del concilio di Calcedonia nel V secolo. Ero cattolico, finchè un giorno Dio mi è apparso in sogno e mi ha rivelato che erano tutte stronzate. Ok, non era un sogno: mi ha parlato da un roveto ardente. Ok, non era un roveto ardente: era il boschetto di una ragazza che stavo leccando. Comunque resto convinto che il cristianesimo sarebbe stato diverso, se Gesù avesse avuto una decappottabile.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da delfi68 Ven 8 Giu 2012 - 19:27

ed usa la ragione in ogni momento della sua vita, no, non si mette a
pregare, nemmeno se un tizio gli punta una pistola alla testa.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4176p50-ma-a-un-non-credente#ixzz1xDw9TsxQ

Al massimo borbotta un porcalamadonna...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da delfi68 Ven 8 Giu 2012 - 19:30

Luttazzi e' un genio...

Infatti nessun editore lo pubblica piu' o lo mette in video..giusto per capire da che parte tira sempre il vento..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Akka Ven 8 Giu 2012 - 21:15

delfi68 ha scritto:Luttazzi e' un genio...

Infatti nessun editore lo pubblica piu' o lo mette in video..giusto per capire da che parte tira sempre il vento..

qualche colpo l' avrà pure, ma dopo che si è scoperto che molte battute le ''rubava'' a comici americani è sceso...cioè un po' è stato preso di mira e un po' ci si è messo in questa situazione
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Ospite Sab 9 Giu 2012 - 0:47

Akka ha scritto:
delfi68 ha scritto:Luttazzi e' un genio...

Infatti nessun editore lo pubblica piu' o lo mette in video..giusto per capire da che parte tira sempre il vento..

qualche colpo l' avrà pure, ma dopo che si è scoperto che molte battute le ''rubava'' a comici americani è sceso...cioè un po' è stato preso di mira e un po' ci si è messo in questa situazione
Questa intervista è di circa un anno prima (parlano di "La guerra civile fredda" appena uscito, quindi dovrebbe essere stata fatta verso la fine del 2009) che fosse "beccato":



Dal minuto 3:05 in poi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Rasputin Sab 9 Giu 2012 - 23:04

Odis89 ha scritto:
Akka ha scritto:
delfi68 ha scritto:Luttazzi e' un genio...

Infatti nessun editore lo pubblica piu' o lo mette in video..giusto per capire da che parte tira sempre il vento..

qualche colpo l' avrà pure, ma dopo che si è scoperto che molte battute le ''rubava'' a comici americani è sceso...cioè un po' è stato preso di mira e un po' ci si è messo in questa situazione
Questa intervista è di circa un anno prima (parlano di "La guerra civile fredda" appena uscito, quindi dovrebbe essere stata fatta verso la fine del 2009) che fosse "beccato":



Dal minuto 3:05 in poi.

Si è parato il culo in anticipo, mi pare.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Merini10- Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Ospite Dom 10 Giu 2012 - 11:53

Rasputin ha scritto:Si è parato il culo in anticipo, mi pare.
È quello che dice: usa battute di autori satirici molto famosi per difendersi quando, spesso con una causa multimiliardaria, lo accuseranno di non aver fatto satira ma insulti/volgarità/informazione (sì, l'hanno anche accusato di fare informazione anziché satira)/quellochevuoi.

Il fatto inoltre che li scelga molto famosi mi fa protendere per il credergli: una persona con un minimo di intelligenza, e che volesse copiare le battute di un altro, non sceglierebbe autori famosi... che qualcuno li riconosca è talmente probabile da essere praticamente scontato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Rasputin Dom 10 Giu 2012 - 11:55

Odis cosa vuoi che ti dica, Luttazzi non me lo riesco a far tornare simpatico...è solo una sensazione eh, ma qualcosa non mi quadra

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Merini10- Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Johnny Dom 10 Giu 2012 - 12:25

Rasputin ha scritto:Odis cosa vuoi che ti dica, Luttazzi non me lo riesco a far tornare simpatico...è solo una sensazione eh, ma qualcosa non mi quadra

Comunicato Ansa:
terminate le operazioni di liberazione dell'Iraq da parte delle forze alleate.
Il comandante americano pro tempore ha deciso di dividere temporaneamente il Paese in tre zone amministrative:

  • Super
  • Disel
  • Senza Piombo


Non so se fosse sua, ma quel libro valeva quei soldi anche solo per questa...


Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Interview

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Johnny Dom 10 Giu 2012 - 19:02

holubice ha scritto:
Rasputin ha scritto:Odis cosa vuoi che ti dica, Luttazzi non me lo riesco a far tornare simpatico...è solo una sensazione eh, ma qualcosa non mi quadra

Comunicato Ansa:
terminate le operazioni di liberazione dell'Iraq da parte delle forze alleate.
Il comandante americano pro tempore ha deciso di dividere temporaneamente il Paese in tre zone amministrative:

  • Super
  • Disel
  • Senza Piombo


Non so se fosse sua, ma quel libro valeva quei soldi anche solo per questa...(*)


Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Interview


(*) Il libro era questo:

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Copj170

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Spica Lun 16 Lug 2012 - 10:38

Masada78 ha scritto:......
Ma a un non credente non capita mai di ......


Tutte le cose che hai elencato possono capitare ancora a chi non crede, perché abbiamo (la maggior parte) ricevuto il marchio dell’indottrinamento, che non consiste solo nell’adesione nella credenza in dio. È un modo di pensare prima di tutto: un modo di pensare finalistico, una visione della condizione umana, un modo di fare improntato sull’annientamento della propria volontà e sulla centralità della colpa e del peccato. Per chi crede profondamente, la religione è pervadente, ogni aspetto della vita ne è immerso.

Già è molto essere usciti dagli schemi del dogmatismo e dubitare. Ma anche quando non si crede più, in fondo resta, qui parlo solo per me, il dolce ricordo di quando credevi, di quando la vita aveva un senso, di quando “sentivi” di avere l’immensità di dio nel cuore e di essere pervaso dall’infinità. Ovvio che quando ho smesso di credere, nelle situazioni che hai elencato, parecchie volte mi comporto di nuovo come credente anche se ne esco presto, perché ormai il dubbio si è insinuato e non si può tornare indietro. Di più, a volte mi chiedo ancora “e se invece fosse tutto vero? E se tutti quelli che non credono, me compresa, si sbagliassero?”. E questo me lo chiedo proprio pensando alle situazioni che hai elencato. Non è facile né piacevole scoprire che non ci sono ancore di salvezza. Sono umana e parecchio debole, ancora oggi dopo tanto che ormai sono atea ricado nei comportamenti che hai indicato. Allora mi dico “faccio prima a credere”: a volte ci ho riprovato ma niente, c’è solo il nulla, il silenzio, il passare inesorabile del tempo verso la fine. Sai, quando credevo non temevo nulla, la morte per me era solo un passaggio. Nel momento in cui credevo ero già proiettata nell’eternità e lo scorrere del tempo non mi spaventava. Il paradiso era già nel qui e nell'ora, sulla terra. Ma ora…. Quanto vorrei fermare il tempo! Ecco, come vedi, tanti sono più forti, felici di essere atei. Io sono orgogliosa e fiera di aver aperto gli occhi e di essere atea, ma non ne sono felice. Quanto avrei voluto non essere così interessata alle scienze. Ancora oggi mi do il martello sui piedi da sola. Perché sono così imbecille da leggere certi libri, come quelli sul cervello che danno il colpo di grazia a quella lieve speranza che possa sbagliarmi su dio… Mi riprometto di non leggere più libri scientifici, ma poi la curiosità è più forte di me. Ecco, sì a me, non credente, capita quello che hai elencato e di più. È la debolezza umana, l’incapacità di bastare a sé stessi che porta ad assumere atteggiamenti religiosi anche quando ormai dio non è che un ricordo lontano.

_________________
Ho perso Dio, ma ho scoperto l'umanità
Spica
Spica
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 242
Età : 36
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Centro recupero fauna selvatica Roma, natura, letture scientifiche
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.12

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Ludwig von Drake Lun 16 Lug 2012 - 22:18

Rasputin ha scritto:Odis cosa vuoi che ti dica, Luttazzi non me lo riesco a far tornare simpatico...è solo una sensazione eh, ma qualcosa non mi quadra
Magari il fatto che è un copione.

http://www.aforismario.it/daniele-luttazzi-battute-copiate.htm

http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2010/06/09/news/luttazzi-secopia-4703064/

Ops, noto che ne avevano già parlato gli altri... sorry!

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Ma a un non credente... ? - Pagina 2 Empty Re: Ma a un non credente... ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.