Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

La mia breve esperienza su Cattolici Romani

+9
Sabre03
teto
Assenzio
Steerpike
Ichthyornis
Akka
Rasputin
luna
Cosworth117
13 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da luna Sab 28 Apr 2012 - 23:12

Incredibile! noo Ho o non ho ragione quando dico che parlano e ragionano in maniera opposta ad un normale essere umano? hysterical

_________________
History repeats itself, and that's one of the things that's wrong with history.
luna
luna
-------------
-------------

Numero di messaggi : 546
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.04.12

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Cosworth117 Sab 28 Apr 2012 - 23:17

luna ha scritto:Incredibile! noo Ho o non ho ragione quando dico che parlano e ragionano in maniera opposta ad un normale essere umano? hysterical

La cosa è risaputa. Loro partono dal presupposto che Dio esiste, e poi ci costruiscono sopra.

Le prove? Le prove di ché? Di Dio? Ma dico... Stai scherzando? mgreen Dio è fede, se inizi a farti domande non ne esci più. Sperimenta questo rapporto con Dio, lui ti ama. È più vicino a te di quanto pensi!

A me hanno detto che sono superbo nel pretendere prove di Dio e mi hanno detto che è come portare prove che la gioconda è un bel quadro. mgreen

ahahahahahah

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Cosworth117 Sab 28 Apr 2012 - 23:21

EDIT.

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Sabre03 Mar 15 Mag 2012 - 18:49

A parte i tanti svitati riuscii ho resistito poco resistendo ad un forte senso di nausea fino a quando cominciarono ad ammonirmi perché continuavo a dare link non graditi ( dichiarazioni di rabbini, del mondo protestante, della uaar). Insomma la moderazione non voleva che i loro iscritti navigassero se non.....accompagnati. Un controllo assoluto come i loro valori.


_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 60
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da gedeone Mar 15 Mag 2012 - 19:03

non credo sia possibile un dialogo con un cattolico, se esso è veramente cattolico

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da BestBeast Mer 16 Mag 2012 - 13:40

Quasi quasi mi iscrivo anch'io, giusto per fare la conoscenza di questi Cattolici Romani.
Aò! Piacere de conoscete, semo i Cattolici Romani!
E io so n'Ateo Romano, che volemo fa?

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da federico00 Mer 16 Mag 2012 - 17:32

A parte i tanti svitati riuscii ho resistito poco resistendo ad un forte
senso di nausea fino a quando cominciarono ad ammonirmi perché
continuavo a dare link non graditi ( dichiarazioni di rabbini, del mondo
protestante, della uaar). Insomma la moderazione non voleva che i loro
iscritti navigassero se non.....accompagnati. Un controllo assoluto come
i loro valori.

Se la chiesa non controllasse i fedeli questi ogni due secondi, quei pochi che hanno il cervello riuscirebbero forse a covare il dubbio.

Secondo me (non vorrei sbagliarmi) la religione (sopratutto quelle facilmente smentibili) hanno due modi per sopravvivere:

1) Controllare il flusso della cultura verso le menti corrotte o da corrompere, ribadendo sempre e comunque le solite idee e promuovendo sempre una certa visione del mondo circostante.

2)Tenere uniti i fedeli per difenderli da singoli soggetti (come vediamo bene in forum come questi).
Non è un caso che i ragazzi del catechismo vengano continuamente spinti all'amicizia e a comportamenti d'affetto reciproco.
Inoltre i capi (in questo caso i moderatori) hanno sempre il vizio di dire in maniera plateale l'ultima parola.


Lo so che quello che dirò è fuori argomento, ma sinceramente penso che uno dei motivi (bello e allo stesso tempo brutto) per cui noi atei non avremo mai la possibilità di "battere" il teismo, è perchè noi al loro confronto siamo dei tipi solitari, ognuno critica l'altro, abbiamo poco in comune.
La differenza è che noi siamo lupi per natura, loro pecore, noi cacciamo da soli, loro mangiano ciò che gli viene dato e si fanno condurre dal pastore.
Mi viene in mente la storiella del buon pastore, che avendo paura che la pecora gli venisse strappata dai lupi andò a cercarla durante la notte, mai prima d'ora lavevo capita cosi bene.
federico00
federico00
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 181
Età : 27
Località : Grosseto
Occupazione/Hobby : sport, filosofia, divertirmi , studiare
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Sabre03 Mer 16 Mag 2012 - 17:39

E' quel che penso anch'io ....anche se mi sforzo di cercare ciò che ci accomuna me ne starei volentieri in poltrona a leggere qualcosa di stimolante e manderei tutto a cagare. Sono sempre stato un solitario fra chi è minoranza.

_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 60
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Minsky Mer 16 Mag 2012 - 18:35

gedeone ha scritto:non credo sia possibile un dialogo con un cattolico, se esso è veramente cattolico
E con un musulmano? Hai mai provato? Tieni conto che, a differenza dei cattolici, i musulmani sono tutti "veri" musulmani. La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 23074

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Minsky Mer 16 Mag 2012 - 18:39

BestBeast ha scritto:Quasi quasi mi iscrivo anch'io, giusto per fare la conoscenza di questi Cattolici Romani.
Aò! Piacere de conoscete, semo i Cattolici Romani!
E io so n'Ateo Romano, che volemo fa?
Ahoo! Ahhooooo!!! 'zemo attei! Che tte devo da' di'? (No, grazie. Non mi devi dadi.)
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 166799 La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 166799 La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 166799

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Minsky Mer 16 Mag 2012 - 18:40

federico00 ha scritto:Se la chiesa non controllasse i fedeli questi ogni due secondi, quei pochi che hanno il cervello riuscirebbero forse a covare il dubbio.

Secondo me (non vorrei sbagliarmi) la religione (sopratutto quelle facilmente smentibili) hanno due modi per sopravvivere:

1) Controllare il flusso della cultura verso le menti corrotte o da corrompere, ribadendo sempre e comunque le solite idee e promuovendo sempre una certa visione del mondo circostante.

2)Tenere uniti i fedeli per difenderli da singoli soggetti (come vediamo bene in forum come questi).
Non è un caso che i ragazzi del catechismo vengano continuamente spinti all'amicizia e a comportamenti d'affetto reciproco.
Inoltre i capi (in questo caso i moderatori) hanno sempre il vizio di dire in maniera plateale l'ultima parola.


Lo so che quello che dirò è fuori argomento, ma sinceramente penso che uno dei motivi (bello e allo stesso tempo brutto) per cui noi atei non avremo mai la possibilità di "battere" il teismo, è perchè noi al loro confronto siamo dei tipi solitari, ognuno critica l'altro, abbiamo poco in comune.
La differenza è che noi siamo lupi per natura, loro pecore, noi cacciamo da soli, loro mangiano ciò che gli viene dato e si fanno condurre dal pastore.
Mi viene in mente la storiella del buon pastore, che avendo paura che la pecora gli venisse strappata dai lupi andò a cercarla durante la notte, mai prima d'ora lavevo capita cosi bene.
Ottima analisi, Federico! La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 605765

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

La mia breve esperienza su Cattolici Romani - Pagina 2 Empty Re: La mia breve esperienza su Cattolici Romani

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.