Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Aboliamo la RAI

+18
ilmaso
*Valerio*
alberto
davide
Tomhet
sabryxDxD
holubice
alec
Sally
airava
Cosworth117
loonar
Rasputin
Paolo
delfi68
lupetta
Steerpike
paolo1951
22 partecipanti

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar Ven 24 Feb - 23:14

paolo1951 ha scritto:
Scusa, non ho capito molto in quello che hai scritto...
Non avevo dubbi.
paolo1951 ha scritto:ma, correggimi se sbaglio,
Sbagli, ma non ti correggo, visto che correggerre un troll va contro le regole del buon senso forumistico. mgreen

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar Ven 24 Feb - 23:17

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:Il solito mare di puttanate by Paolo1951!
Anche tu sei piuttosto ripetitivo ... ma soprattutto mostri una profondità di pensiero, una ricchezza di argomentazioni... sorprendente!
Ho una ricchezza argomentativa con chi dimostra di voler argomentare, con i troll non perdo tempo.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da delfi68 Ven 24 Feb - 23:39

Ecco ..dopo mezzanotte ho ricaricato i verdi disponibili..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice Sab 25 Feb - 7:31

Cosworth117 ha scritto:Agli anarchici. Non pensate ci saranno sempre coglioni per le strade? Non pensate al fatto che ci sarà sempre il furbo di turno che se ne infischierà del prossimo?
Questo non l'ho mai capito. Al mondo siamo 7 miliardi, in Italia 61 milioni. Io non ce li vedo 61 milioni di persone, tutte altruiste e rispettose di una legge immaginaria.

Parole sante Cos...

"Chi non crede in Dio non è vero che non crede in niente perché comincia a credere a tutto"
(attribuita a Gilbert Keith Chesterton)


Aboliamo la RAI - Pagina 7 Bb3

_________________
"Anzi, la scure è già posta alla radice degli alberi; ogni albero che non porta buon frutto, sarà tagliato e buttato nel fuoco"
(G. B. Decollato, I° secolo durante C.)


Aboliamo la RAI - Pagina 7 58751510 - Aboliamo la RAI - Pagina 7 Nocrin10
holubice
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 8505
Età : 42
Località : 43°54'50.9"N 12°55'04.9"E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 Sab 25 Feb - 8:16

Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:Il solito mare di puttanate by Paolo1951!
Anche tu sei piuttosto ripetitivo ... ma soprattutto mostri una profondità di pensiero, una ricchezza di argomentazioni... sorprendente!
Ho una ricchezza argomentativa con chi dimostra di voler argomentare, con i troll non perdo tempo.
... credo che non mi resti che seguire il tuo consiglio... e quindi chiudere qui questo "dialogo".

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5271
Età : 70
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da alec Sab 25 Feb - 8:35

paolo1951 ha scritto:
Cosa caratterizza un servizio pubblico televisivo rispetto ad una televisione commerciale gratuita?

già se nelle trasmissioni parlassero utilizzando più di 200 vocaboli e magari senza sbagliare i congiuntivi e le ipotetiche sarebbe un grosso passo avanti.
Se poi evitassero di utilizzare ad nauseam locuzioni idiote del tipo "lato b" etc. e varie frasi fatte come: "scendiamo in campo", "fare un passo indietro", etc. sarebbe quasi perfetta.
Poi se ritornassero a fare trasmissioni tipo questa

sarebbe tutto di guadagnato.

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da alec Sab 25 Feb - 8:36

holubice ha scritto:
Cosworth117 ha scritto:Agli anarchici. Non pensate ci saranno sempre coglioni per le strade? Non pensate al fatto che ci sarà sempre il furbo di turno che se ne infischierà del prossimo?
Questo non l'ho mai capito. Al mondo siamo 7 miliardi, in Italia 61 milioni. Io non ce li vedo 61 milioni di persone, tutte altruiste e rispettose di una legge immaginaria.

Parole sante Cos...

certo, serve lo spauracchio di un tizio barbuto che ti giudicherà dopo la morte.

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice Sab 25 Feb - 8:38

alec ha scritto:
certo, serve lo spauracchio di un tizio barbuto che ti giudicherà dopo la morte.

Sì Alec... tu l'hai detto.

_________________
"Anzi, la scure è già posta alla radice degli alberi; ogni albero che non porta buon frutto, sarà tagliato e buttato nel fuoco"
(G. B. Decollato, I° secolo durante C.)


Aboliamo la RAI - Pagina 7 58751510 - Aboliamo la RAI - Pagina 7 Nocrin10
holubice
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 8505
Età : 42
Località : 43°54'50.9"N 12°55'04.9"E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da alec Sab 25 Feb - 8:40

che miseria...

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Rasputin Sab 25 Feb - 9:06

holubice ha scritto:

"Chi non crede in Dio non è vero che non crede in niente perché comincia a credere a tutto"
(attribuita a Gilbert Keith Chesterton)

Questa breve frase, oltre ad essere senza senso, è al contempo un gigantesco non sequitur ed un argomento ad auctoritatem.

Poche volte ho visto stronzate cosí grosse concentrate in cosí poche parole.

Mi tolgo comunque il cappello di fronte a cotanta capacità di sintesi.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 Sab 25 Feb - 9:34

alec ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Cosa caratterizza un servizio pubblico televisivo rispetto ad una televisione commerciale gratuita?

già se nelle trasmissioni parlassero utilizzando più di 200 vocaboli e magari senza sbagliare i congiuntivi e le ipotetiche sarebbe un grosso passo avanti.
Se poi evitassero di utilizzare ad nauseam locuzioni idiote del tipo "lato b" etc. e varie frasi fatte come: "scendiamo in campo", "fare un passo indietro", etc. sarebbe quasi perfetta.
Poi se ritornassero a fare trasmissioni tipo questa

sarebbe tutto di guadagnato.
Vedi alec... ognuno ha le sue idee circa quello che sarebbe meglio, nel caso specifico io posso benissimo essere d'accordo con te ma non è questo il punto.
Come ho cercato di dire in un post precedente (quello delle "puttanate"), una TV di stato pretende comunque di stabilire e per lo meno di "invitarmi caldamente" ad accettare quella che è l'idea dello Stato... io voglio invece essere libero di guardare quello che voglio... io; possono essere trasmissioni culturali o magari anche un pornazzo... in ogni caso sono cazzi miei.
E che che se ne dica questa libertà ce la garantisce molto di più una TV commerciale basata sul vil denaro che non il miglior servizio pubblico!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5271
Età : 70
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar Sab 25 Feb - 10:42

paolo1951 ha scritto: in ogni caso sono cazzi miei.
E che che se ne dica questa libertà ce la garantisce molto di più una TV commerciale basata sul vil denaro che non il miglior servizio pubblico!
Riassunto sintetico del pensiero medio dell'italiano medio!
Poi non dite che non ve l'avevo detto!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 Sab 25 Feb - 11:41

Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto: in ogni caso sono cazzi miei.
E che che se ne dica questa libertà ce la garantisce molto di più una TV commerciale basata sul vil denaro che non il miglior servizio pubblico!
Riassunto sintetico del pensiero medio dell'italiano medio!
Poi non dite che non ve l'avevo detto!
No... non condivido il tuo ottimismo Darrow, l'Italiano medio purtroppo ragiona come te ... ritiene sia "giusto" vivere sotto tutela, così avrà sempre qualcuno a cui addossare le sue responsabilità, o da incolpare per quanto gli va "storto"...
Se non è "informato", è perché la TV o qualcos'altro "disinforma".
Se prende una fregatura, è perché non l'hanno "avvertito" a sufficienza...
Se non ha lavoro, qualcuno deve pensare a procurarglielo (e non un lavoro qualsiasi ma quello "adatto" a lui).
Se non sa lavorare... è perché la scuola non glielo ha insegnato...
... e se andava male a scuola, è perché gli insegnanti non lo "capivano"...

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5271
Età : 70
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da delfi68 Sab 25 Feb - 11:45

..capirai..berlusconi invece non aveva messo sotto tutela l'intera nazione, proprio grazie all'influenza della sua tv commerciale! libera da canoni e obblighi di commissioni parlamentari..

Abbiamo visto cosa significa una tv privata in mano a un privato di stampo fascista pieno di miliardi..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar Sab 25 Feb - 12:09

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto: in ogni caso sono cazzi miei.
E che che se ne dica questa libertà ce la garantisce molto di più una TV commerciale basata sul vil denaro che non il miglior servizio pubblico!
Riassunto sintetico del pensiero medio dell'italiano medio!
Poi non dite che non ve l'avevo detto!
No... non condivido il tuo ottimismo Darrow, l'Italiano medio purtroppo ragiona come te ... ritiene sia "giusto" vivere sotto tutela, così avrà sempre qualcuno a cui addossare le sue responsabilità, o da incolpare per quanto gli va "storto"...
Se non è "informato", è perché la TV o qualcos'altro "disinforma".
Se prende una fregatura, è perché non l'hanno "avvertito" a sufficienza...
Se non ha lavoro, qualcuno deve pensare a procurarglielo (e non un lavoro qualsiasi ma quello "adatto" a lui).
Se non sa lavorare... è perché la scuola non glielo ha insegnato...
... e se andava male a scuola, è perché gli insegnanti non lo "capivano"...
Ancora stronzate.... quando finirà questo attacco intestinale?

Quando ho detto che è giusto vivere sotto tutela?
Che vuol dire vivere sotto tutela?
Quando e a chi ho addossato le MIE responsabilità?
Quali sono le mie responsabilità?
Quando e chi ho incolpato delle cose che MI vanno storto?
Cosa mi va storto?
Quando ho detto di non essere informato?
Quando ho detto di essermi preso una fregatura per carenza di informazioni o per eccesso di disinformazione?
Quando ho detto di non avere un lavoro perchè nessuno non me l'ha procurato?
Quando ho detto che non so lavorare perchè non me l'hanno insegnato?
Quando ho detto che andavo male a scuola perchè a scuola non sapevano insegnare?

Mi sembra un elenco abbastanza lungo di accuse (dal mio punto di vista, ma anche dal tuo) riferite a me, se saprai circostanziarle queste accuse, allora dimostrerari di non essere un TROLL, altrimenti sono solo una serie abbastanza lunga di accuse gratuite.

p.s.: Il bello di questo forum è che i troll come te non vengono bannati. Goditela!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice Sab 25 Feb - 14:39

paolo1951 ha scritto:
Vedi alec... ognuno ha le sue idee circa quello che sarebbe meglio, nel caso specifico io posso benissimo essere d'accordo con te ma non è questo il punto.
Come ho cercato di dire in un post precedente (quello delle "puttanate"), una TV di stato pretende comunque di stabilire e per lo meno di "invitarmi caldamente" ad accettare quella che è l'idea dello Stato... io voglio invece essere libero di guardare quello che voglio... io; possono essere trasmissioni culturali o magari anche un pornazzo... in ogni caso sono cazzi miei.
E che che se ne dica questa libertà ce la garantisce molto di più una TV commerciale basata sul vil denaro che non il miglior servizio pubblico!
Anche oggi, giorno nel *ignore 25 Febbraio 2012, se due persone di Cagliari e di Brunico si riescono a capire lo debbono in larga parte alla televisione italiana. La Rai in primis.
La Rai, in virtù del denaro che chiede coattivamente, deve fare solo programmi edificanti. Lasciando agli altri attori il dimenare di deretani.

Tutto qui.

_________________
"Anzi, la scure è già posta alla radice degli alberi; ogni albero che non porta buon frutto, sarà tagliato e buttato nel fuoco"
(G. B. Decollato, I° secolo durante C.)


Aboliamo la RAI - Pagina 7 58751510 - Aboliamo la RAI - Pagina 7 Nocrin10
holubice
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 8505
Età : 42
Località : 43°54'50.9"N 12°55'04.9"E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 Sab 25 Feb - 15:53

holubice ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Vedi alec... ognuno ha le sue idee circa quello che sarebbe meglio, nel caso specifico io posso benissimo essere d'accordo con te ma non è questo il punto.
Come ho cercato di dire in un post precedente (quello delle "puttanate"), una TV di stato pretende comunque di stabilire e per lo meno di "invitarmi caldamente" ad accettare quella che è l'idea dello Stato... io voglio invece essere libero di guardare quello che voglio... io; possono essere trasmissioni culturali o magari anche un pornazzo... in ogni caso sono cazzi miei.
E che che se ne dica questa libertà ce la garantisce molto di più una TV commerciale basata sul vil denaro che non il miglior servizio pubblico!
Anche oggi, giorno nel *ignore 25 Febbraio 2012, se due persone di Cagliari e di Brunico si riescono a capire lo debbono in larga parte alla televisione italiana. La Rai in primis.
La Rai, in virtù del denaro che chiede coattivamente, deve fare solo programmi edificanti. Lasciando agli altri attori il dimenare di deretani.

Tutto qui.
Se invece della RAI di stato ci fossero state solo TV private... sarebbe stato lo stesso: se le "due persone di Cagliari e di Brunico si riescono a capire lo debbono... " al mezzo televisivo non alla RAI.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5271
Età : 70
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 Sab 25 Feb - 16:04

Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto: in ogni caso sono cazzi miei.
E che che se ne dica questa libertà ce la garantisce molto di più una TV commerciale basata sul vil denaro che non il miglior servizio pubblico!
Riassunto sintetico del pensiero medio dell'italiano medio!
Poi non dite che non ve l'avevo detto!
No... non condivido il tuo ottimismo Darrow, l'Italiano medio purtroppo ragiona come te ... ritiene sia "giusto" vivere sotto tutela, così avrà sempre qualcuno a cui addossare le sue responsabilità, o da incolpare per quanto gli va "storto"...
Se non è "informato", è perché la TV o qualcos'altro "disinforma".
Se prende una fregatura, è perché non l'hanno "avvertito" a sufficienza...
Se non ha lavoro, qualcuno deve pensare a procurarglielo (e non un lavoro qualsiasi ma quello "adatto" a lui).
Se non sa lavorare... è perché la scuola non glielo ha insegnato...
... e se andava male a scuola, è perché gli insegnanti non lo "capivano"...
Ancora stronzate.... quando finirà questo attacco intestinale?

Quando ho detto che è giusto vivere sotto tutela?
Che vuol dire vivere sotto tutela?
Quando e a chi ho addossato le MIE responsabilità?
Quali sono le mie responsabilità?
Quando e chi ho incolpato delle cose che MI vanno storto?
Cosa mi va storto?
Quando ho detto di non essere informato?
Quando ho detto di essermi preso una fregatura per carenza di informazioni o per eccesso di disinformazione?
Quando ho detto di non avere un lavoro perchè nessuno non me l'ha procurato?
Quando ho detto che non so lavorare perchè non me l'hanno insegnato?
Quando ho detto che andavo male a scuola perchè a scuola non sapevano insegnare?

Mi sembra un elenco abbastanza lungo di accuse (dal mio punto di vista, ma anche dal tuo) riferite a me, se saprai circostanziarle queste accuse, allora dimostrerari di non essere un TROLL, altrimenti sono solo una serie abbastanza lunga di accuse gratuite.

p.s.: Il bello di questo forum è che i troll come te non vengono bannati. Goditela!

Mi correggo... dovevo dire: NON "ragiona come te" bensì "ragiona secondo i principi della tua religione", in questa Chiesa infatti tu non sei un semplice fedele, devoto, credente... ma sei un sacerdote ordinato, un esorcista capace di scacciare i demoni, un uomo ispirato dallo Spirito Santo...
Insomma tu non vivi sotto tutela... ma dai benevolmente la tua tutela agli altri, naturalmente non in nome tuo ma in nome di Dio!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5271
Età : 70
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar Sab 25 Feb - 16:30

Di che religione e dio vai farneticando?
Perchè parli sempre a cazzo?

Non hai risposto ad una sola domanda di quelle che ti ho rivolto, ma non mi stupisce la cosa, in quanto da buon troll, tu sei qui solamente per istigare, senza apportare nulla alla discussione se non delle provocazioni fini a sé stesse.
E' notorio che i troll cattolici e non, se invitati a rispondere a precise domande, svicolino iniziando a borbottare accuse di appartenenze religiose che sono nient'altro che un riflesso del marciume che trovano in loro stesso e che non sono in grado di rimuovere e allora spiaccicano addosso agli altri.
Tu non esuli da questa metodologia.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Steerpike Sab 25 Feb - 18:03

Darrow ha scritto:La nozione di servizio pubblico radiotelevisivo, sviluppata dalla BBC, vede la televisione come bene comune di importanza nazionale. Il servizio pubblico, in quanto retto da un canone, dovrebbe fare in modo che i servizi delle sue reti generaliste siano totalmente pubblici, e in grado di essere visti dal più ampio numero di persone. Per tale motivo il servizio pubblico dovrebbe considerare tecnologicamente neutrali le piattaforme di trasmissione (digitale terrestre, satellite, cavo o IPTV). Il servizio pubblico, inoltre, dovrebbe puntare a coltivare la qualità della propria audience.
Il servizio pubblico non dovrebbe sottostare a regole di sfruttamento economico (anche se nella gestione dello stesso, l'amministrazione dovrebbe mirare a garantire una copertura tra costi e ricavi), ma mirare alla rappresentanza di tutti gli ambiti culturali diffondibili attraverso il mezzo televisivo.
Aboliamo la RAI - Pagina 7 97941 Aboliamo la RAI - Pagina 7 97941
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da alec Sab 25 Feb - 18:10

anch'io quoto, me l'ero perso sto post: un verde su un post di Darrow a caso

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da alberto Sab 25 Feb - 23:45

Cosworth117 ha scritto:Agli anarchici. Non pensate ci saranno sempre coglioni per le strade? Non pensate al fatto che ci sarà sempre il furbo di turno che se ne infischierà del prossimo?

Ciao Cos premetto di essere molto d'accordo con darrow sulla poca possibilità di entrare nel dettaglio di una ideologia (uso apposta questo termine perché non condivido il senso negativo che ha preso di recente) che è frutto di secoli di pensiero multiforme e complesso.
Non si tratta di pontificare autocelebrandosi di citazioni kropotkiniane, maletestiane o albertomassiane e "scartando" l'interlocutore perché non sa, però forse si dovrebbe partire da un livello cognitivo di base per poter andare un po' più a fondo. Comunque sia, provo a dire qualcosa, perché mi spiace che l'idea anarchista sia trattata in modo così approssimativo.

No, io non penso che ci saranno sempre coglioni per le strade. penso che dobbiamo saper immaginare un mondo senza coglioni per le strade, un mondo senza furbi perché esserlo non serve e non avvantaggia. Il grado di difficoltà di questo assunto già ci dice su quali livelli si muove l'anarchismo, quello dello stimolo e della via da seguire.
Paolo (eeeh sulla politica ci troviamo spesso in due marciapiedi opposti... wink.. ) dice che trova sbagliata l'idea stessa di anarchismo:
paolo ha scritto:... intendo dire che l'anarchia rimane una utopia, o meglio una bella idea sbagliata, perchè i valori della vita non sono per tutti uguali e non esiste quello che è meglio o quello che è peggio. Si deve vivere uniti ma nella diversità.

ma ciò che descrive non ha NULLA a che vedere con l'anarchismo, che sempre rimanendo molto ma molto in superficie afferma "da ciascuno secondo le sue possibilità, a ciascuno secondo i suoi bisogni", direi un quadro diametralmente opposto a quello descritto da paolo e giudicato, direi a ragione, "sbagliato".

proviamo quindi a pensare che una società libera di persone libere POSSA essere una buona idea.

Cosworth117 ha scritto:Questo non l'ho mai capito. Al mondo siamo 7 miliardi, in Italia 61 milioni. Io non ce li vedo 61 milioni di persone, tutte altruiste e rispettose di una legge immaginaria.

e come potresti? ma guardiamo di quale modello siamo figli, quali valori sono indicati come positivi, quale processo mentale insegniamo a utilizzare.
competizione, vittoria... modello animale della sopravvivenza del più forte (scusate aggiungo lo spassoso cavallo della meritocrazia, si cerca la meritocrazia nel paese più corrotto dell'occidente bhuahahah meno male che gli utopisti sono gli anarchici). La severino dice che guadagna 7000000 di euro l'anno e riusciamo solo a dire beh che male c'è senza riuscire a vedere la patologia di questa situazione.

Semplicemente non ci sono le condizioni ambientali per favorire lo sviluppo di una società anarchista, sarebbe come cuocere il pane prima che il lievito abbia agito.
Ma possiamo promuovere una maggiore consapevolezza, provare a sostituire la cooperazione e il mutuo soccorso alla competizione e alla furbizia... sì siamo 7 miliardi e tra pochissimo saremo 8 miliardi, siamo sempre più interconnessi, la competizione non è più un modello sostenibile, non è certo vantaggioso per l'umanità, ma solo per pochi (quel 10% che detiene il 90% della ricchezza del pianeta) che infatti cercheranno sempre di mantenerlo. La Terra è una, le risorse sono quelle; non ha più senso che lo sceicco sia multimiliardario perché il petrolio è sotto alla "sua" terra, il petrolio sta sotto alla "nostra" Terra. Perché non provare una soluzione diversa?

Cosworth117 ha scritto:Capisco che non è un traguardo, ma una via da seguire. Ma l'onestà, l'altruismo, la sincerità, sono valori che vanno perseguiti anche in democrazia, e se questi venissero rispettati, all'anarchia neanche ci penseremmo. La democrazia funzionerebbe. Quindi se non siamo nemmeno capaci di far funzionare una democrazia, come pensate di far funzionare l'anarchia?

La democrazia è la strada verso una sostenibile mediocrità. La democrazia è nemica dei grandi sogni, e delle minoranze. E le grandi idee vengono fuori quasi sempre da elementi minoritari. E' vero, essa ci ha salvato dalle dittature, e dobbiamo esserle grati per questo. Ma potremmo puntare a qualcosa di meglio, di più dinamico, creativo, meno prono alle lobby e ai giochi di potere.

Cosworth117 ha scritto:In democrazia i bravi cittadini pagano le tasse, il ricco no, e quest'ultimo è perseguibile per legge. In anarchia i bravi cittadini pagano, il ricco no, ma non essendoci una legge che lo persegue lui se ne frega, e tutti stanno a guardare. Questo concetto forse potrebbe essere sbagliato, ma solo perchè fra il formulare e lo scrivere concetti filosofici, forse vi siete dimenticati come pensate di organizzare la P.A.. insomma la baracca. Cioè voi dite nessuna autorità, non riesco a concerpirla 'sta. Qualcuno che deve tenere d'occhio ci deve stare sempre.

pensare che in anarchia non ci siano leggi è molto inesatto. E pensare che in tutti questi anni i pensatori anarchici si siano "dimenticati" di questo aspetto è un po' infantile. Però provo a farti un esempio, come mai tu non sei in strada a sparare a destra e a manca per rubare e stuprare? perché temi la polizia, altrimenti lo faresti? o perché hai dei valori e dei concetti maturati dentro di te che si oppongono a questo comportamento?

la nostra è una specie giovanissima e solo un secolo fa c'erano schiavisti e schiavi in mezzo a noi. certo, vorremmo che tutto succedesse mentre noi siamo in vita, ma non possiamo ritenerlo probabile, una vita dura un lasso di tempo biologicamente troppo breve. Però la specie uomo è in grado di "progettare" qualcosa d'altro e di più alto, e di adoperarsi anche nell'ottica delle generazioni future.
non sono sicuro che l'anarchismo possa mai rappresentare in concreto il raggiungimento di una società matura, pacificata, cooperativa e creativa, consapevole e giusta; ma so che al momento è il progetto di organizzazione sociale che maggiormente mi fa sentire fratello con tutti gli altri esseri umani.

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da *Valerio* Dom 26 Feb - 0:12

grazieeee good post

Condivido al 100%

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 48
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da ilmaso Dom 26 Feb - 1:49

Ottimo post alberto Aboliamo la RAI - Pagina 7 605765

_________________

"Dobbiamo mettere in discussione la logica distorta di avere un dio
onnisciente ed onnipotente, che crea degli umani difettosi,
e poi dà loro la colpa dei suoi stessi errori"

Gene Roddenberry
"Noi atei siamo allo stesso tempo Don Chisciotte e Sancio Panza. Combattiamo
contro giganti dalle quattro braccia, pur sapendo che sono solo mulini a vento"


Io Aboliamo la RAI - Pagina 7 315697
ilmaso
ilmaso
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 538
Età : 30
Occupazione/Hobby : Birra-Computer-Libri-Musica
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.02.12

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Paolo Dom 26 Feb - 8:45

alberto ha scritto:
paolo ha scritto:... intendo dire che l'anarchia rimane una utopia, o meglio una bella idea sbagliata, perchè i valori della vita non sono per tutti uguali e non esiste quello che è meglio o quello che è peggio. Si deve vivere uniti ma nella diversità.

ma ciò che descrive non ha NULLA a che vedere con l'anarchismo, che sempre rimanendo molto ma molto in superficie afferma "da ciascuno secondo le sue possibilità, a ciascuno secondo i suoi bisogni", direi un quadro diametralmente opposto a quello descritto da paolo e giudicato, direi a ragione, "sbagliato".

Alberto, è proprio qui che è concettualmente sbagliato. Chi decide quali sono le sue possibilità e i suoi bisogni? Poichè non sono dei valori assoluti, ma relativi ad ognuno di noi, a come siamo, a come viviamo, come voliamo vivere, è del tutto impossibile fissare o comunque pensare che questi valori possano o debbano essere condivisi da tutti. Questo è l'errore su cui si è fondata l'ideologia comunista, con l'aggravante che l'ha voluta imporre con la forza e la violenza. Io ritengo che ognuno di noi abbia il diritto di vivere liberamente come meglio crede sempre nel rispetto degli altri. Ma nel rispetto, non nella sottomissione alla altrui volontà. L'anarchia per poter esistere presuppone che tutti DEVONO condividere le stesse idee e gli stessi valori. Ma chi decide quali sono questi valori? Chi decide come si deve vivere? Cosa che, oltre essere una mera utopia, lo trovo del tutto inaccettabile. Io sono io, e VOGLIO la mia autonomia intellettuale e decisionale sempre nel rispetto degli altri, ma mai condizionato dagli altri. Ribadisco il concetto. L'anarchia è un comunismo utopico e irrealizzabile. Ma nulla di più. E, come già ampiamente verificato dalla realtà e dalla storia, formula perdente e socialmente profondamente ingiusta. Io sono della idea che la società è formata dagli individui ed è fatta per gli individui. E non è l'individuo che deve essere al servizio della società. Ma viceversa.


_________________
La questione se "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9098
Età : 66
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Aboliamo la RAI - Pagina 7 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Aboliamo la RAI - Pagina 7 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Aboliamo la RAI - Pagina 7 Empty Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.