Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Nazismo e cattolicesimo

+14
jillo
*Valerio*
Rasputin
don alberto
silvio
delfi68
Paolo
loonar
myself
davide
Godless
tano890
ros79
Ludwig von Drake
18 partecipanti

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Ludwig von Drake Mar 15 Ott 2013 - 20:12

delfi68 ha scritto:La natura basa la selezione sulla morte. Tenta di uccidere tutto e tutti..si salvano i pochissimi meglio adatti al mimetismo o all'assasinio.[...]
Sbagliato.
Non si salva nessuno.
Questo è il segreto (di Pulcinella) della vita: si muore e non c'è via di scampo né salvezza né vita eterna né paradisi né inferni.
Scusate per l'OT e la scontatezza e anche il fraintendimento di quanto intendeva dire delfi (era chiaro che parlasse della sopravvivenza temporanea delle speci).

Tornando IT, delfi, nella tua critica agli ebrei sostieni che sono opportunisti e che ci perderebbero per aiutare qualcuno del proprio cluster e che sono generosi sono verso quelli che sentono appartenenti al gruppo che sentono proprio. Non è che in realtà ciò che infastidisce è quanto il loro opportunismo sia eccelentemente sviluppato? Perché sinceramente le altre caratteristiche io le trovo in quasi tutte le comunità che si sviluppano in paesi esteri.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 Mar 15 Ott 2013 - 21:39

Salvare in senso selettivo. Non che sopravvive un individuo, ma sottoindendevo una specie..e la sua evoluzione..wink.. finche' sopravvive il pianeta..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Ludwig von Drake Mar 15 Ott 2013 - 22:15

delfi68 ha scritto:Salvare in senso selettivo. Non che sopravvive un individuo, ma sottoindendevo una specie..e la sua evoluzione..wink.. finche' sopravvive il pianeta..
Sì, avevo inteso...
ok 
PS magari ti piacerà leggere questo racconto:
https://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=2&ved=0CDAQFjAB&url=http%3A%2F%2Fwww.aristarcodisamo.it%2Fbckup_old_html%2Fdocuments%2Fipse%2FIA%2F1956ultima.pdf&ei=9aFdUqapIZKVhQfrjoBo&usg=AFQjCNH22zGfk3G9HX1SNRtUawVXjXZUfw&sig2=8cDXi55FnUA89cfqVBhBWQ

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 Mer 16 Ott 2013 - 9:21

uhh..bello! 
Mi metto comodo a leggermelo..ok
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Akka Mer 16 Ott 2013 - 21:38

john d. barrow, insieme a frank tipler, sostiene una tesi davvero pazzesca, e che anzi a me pare sfiorare la fantascienza; si chiama principio(o congettura) antropico ''ultimo'', e afferma che una volta sorta la vita, questa non si estingua... che vuol dire? bo, provo a spiegarlo... però lo argomenta con tutta una serie di sparate(almeno a me paiono sparate, magari sono pure sensate...) sensazionali

per prima cosa occorre trovare una definizione abbastanza ampia di vita, per esempio come elaborazione dell' informazione(''pensiero'') associata alla capacità di immagazzinare l' informazione (''memoria''), il tutto organizzato in modo tale da consentire la selezione naturale, quindi deve essere possibile qualche forma di riproduzione e ricombinazione(con possibilità di errore) dell' informazione

insomma, prima o poi, il sole andrà incontro ad una crisi energetica irreversibile, si espanderà, inghiottirà mezzo sistema solare e quindi pure la terra... per allora si dovrà già essere altrove, oppure aver trovato un sistema per trasmettere l' informazione necessaria affinchè la vita possa essere ricreata altrove

in un futiuro lontano milioni di anni la vita(secondo sti due) dovrà essere evoluta in qualche forma artificiale, e dovrebbe essere poco più che un' elaboratore di informazione capace di immagazzinare l' informazione per un uso successivo, sempre sotto la spinta della selezione naturale ovviamente

queste forme di vita dovranno avere dimensioni ridottissime, ci dobbiamo aspettare che la forme di vita del remoto futuro(ammesso vi siano) siano piccolissime, piccole tanto quanto le leggi di natura lo consentano!

ne deriverebbero vantaggi di ogni tipo: grande disponibilità di spazio, quindi potrebbero trovare sostentamento popolazioni numerosissime, si potrebbe sfruttare un' ingente quantità di calcolo intrinsecamente quantistico, si richiederebbero piccole quantità di materie prime per il viaggio nello spazio

ora bisogna chiedersi: ''l' universo consente che l' elaborazione dell' informazioni continui per sempre?''

noi sappiamo che l' universo iniziò ad accelerare qualche miliardo d' anni fa, e probabilmente(almeno è una possibilità) continuerà così per sempre, senza dar luogo a ipotetici big crunch, in tal caso l' elaborazione dell' informazione dovrà per forza arrestarsi

in un futuro illimitato di questo tipo, potrà essere elaborato un numero finito di bit, l' espansione accelerata sarà sempre sempre più veloce, e l' informazione degraderebbe sempre più velocemente, fino a disperdersi definitivamente, nessuna possibilità per la vita quindi

però potrebbe anche darsi che l' universo continui sì ad espandersi all' infinito, ma decelerando progressivamente

be', pure in questo caso non sarebbe facile scamparla, sarebbe necessario andare alla ricerca di zone in cui sia rimasta qualche differenza di temperatura o di densità o di espansione cosmica per poter estrarre energia utile

in primo tempo si dovrà fare affidamento su fonti di energia a livello locale, come stelle morte, buchi neri in evaporazione, decadimento di particelle elementari... però alla fine ci si imbatterà nell' inevitabile problema delle delle miniere di carbone: ad un certo punto estrarre energià costerà più di quanta potremmo ricavarne

si dovrà fare economia per davvero, probabilmente si dovrà ridurre il consumo di energia libera attraverso lunghissimi periodi di ibernazione, risvegliandosi di tanto in tanto per gestire l' informazione e poi tornare allo stato di inattività

tuttavia potrebbero esservi altre fonti di energia, l' universo non si espande nella stessa misura in ogni direzione, vi sono piccole differenze di velocità, differenze che possono essere attribuite alle onde gravitazionali di lunghezza d' onda estremamente elevata, probabilmente infinita(?), che solcano lo spazio

la sfida per la vita al suo stadio superevoluto sarebbe dunque trovare un modo per attingere a questa fonte di energia potenzialmente illimitata, e la cui peculiarità sta nel fatto che la sua densità decresce con l' espansione dell' universo più lentamente di qualunque altra forma ordinaria di energia, e allora forse la vita potrebbe(teoricamente) continuare per un tempo potenzialmente illimitato

terza ipotesi, il big crunch, l' universo collasserà su se stesso, galessie e stelle si fonderanno, la temperaturà sarà così' alta da far disgregare atomi e molecole... insomma nessuna chance... solo con la formazione di un ulteriore universo potrebbe avere nuovamente luogo la vita, e comunque è molto improbabile, e comunque non avrebbe più nessun tipo di continuità con ''noi''

poi, propongono un' ulterore possibilità, che un po' mi lascia... ma, be' per farla breve, sarebbe il fantomatico viaggio nel tempo

nel 1949 godel mostrò ad einstei che la relatività generale consentiva, in linea teorica, il viaggio nel tempo, trovò pure le soluzioni alle equazioni di un universo in cui ciò si avverava, peccato che quell' universo non fosse compatibile col nostro universo per quasi nessuna osservazione astronomica

tuttavia la questione rimane(rimarrebbe) aperta: è possibile predisporre le condizioni necessarie per inviare informazione all' indietro nel tempo? (la diseguaglianza di bell dimostra la non località della meccanica quantistica, ed è possibile teletrasportare particelle sub atomiche, mi pare sia stato fatto fino a 140 km di distanza...)

in questo caso, al posto di andare in cerca di oasi di ordine( cioè zone in cui permane differenza termica e/o di densità) in un universo sempre più sospinto verso il totale equilibrio termico, sarebbe possibile viaggiare all' indietro nel tempo verso ere in cui le condizioni erano più favorevoli, anzi, non serve viaggiare, basta trasmettere le informazioni/istruzioni necessarie per la riemersione

ma il viaggio nel tempo non è un paradosso, prima ancora che fisico, logico? se io tornassi indietro nel tempo e uccidessi mio nonno smetterei di esistere?(e se facessi sesso con mia madre sarei mio padre?? boxed )

i nostri sostengono che questi paradossi sono semplicemente impossibili, insomma sorgono perchè introduciamo di proposito un' impossibilità fisica e logica

può essere utile a tal proposito pensare allo spazio-tempo come suggerito da einstein: ''come un blocco unico di spazio-tempo''

ora immaginiamo per assurdo di uscire dal blocco e di guardare cosa vi accade: le storie individuali sono traiettorie che attraversano il blocco, ma se si incurvano su se stesse in modo fa formare degli anelli chiusi, allora diciamo che ha luogo il viaggio nel tempo

ma le traiettorie sono quelle che sono, non vi sono storie che vengono ''modificate'', il viaggio nel tempo ci consente di essere parte del passato, ma non di cambiarlo, dunque nessun paradosso! su qualsiasi traiettoria chiusa non c'è una divisione neta tra futuro e passato, come un drappello di soldati che disegna un cerchio in fila indiana, chi è più avanti?

in questo modo si potrebbe sfuggire alla fine termodinamica dell' universo, se ciò fosse possibile, allora non sarebbe assurdo(Suspect non lo dico io è, è tutta roba di barrow e tipler!!) ritenere che esseri superevoluti nel nostro futuro stiano già viaggiando all' indietro nel favorevole ambiente cosmico che l' universo attuale offre.

insomma, non sarebbe una cosa assolutamente necessaria che la vita un giorno si etingua...bo, io sono un tantino sconcertato, ma sono pazzi o ha qualche senso tutta sta cosa secondo voi?(tra le altre è un tantino ot... )

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Ludwig von Drake Mer 16 Ott 2013 - 22:11

delfi68 ha scritto:uhh..bello! 
Mi metto comodo a leggermelo..ok
Piaciuto?

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da alberto Mer 16 Ott 2013 - 22:51

Ludwig von Drake ha scritto:
delfi68 ha scritto:uhh..bello! 
Mi metto comodo a leggermelo..ok
Piaciuto?
beh niente male... non so se rispondere "seriamente" oppure godermi e basta un pezzo di letteratura.
diciamo che a mio avviso osservando di quanto il nostro grado di conoscenza è mutato in - metto a caso - 10mila anni trovo poco prudente speculare su termini temporali maggiori.
metto lì in spoiler una cosa che penso.

farnetications:

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 Gio 17 Ott 2013 - 3:29

Ludwig von Drake ha scritto:
delfi68 ha scritto:uhh..bello! 
Mi metto comodo a leggermelo..ok
Piaciuto?
Assomiglia vagamente a quel raccconto che volevamo intrapprendere a più mani...non ricordo in che 3D...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Il Distruttore Hara Sab 19 Ott 2013 - 12:58

mix ha scritto:ricordando che "la Natura" è un concetto di comodo che non ha esistenza di entità reale ...
[url=[/url]
...the planet is fine, the people are fucked. Difference! difference!
Compare to the people the planet is doing great
been here from 4.500.000.000 years



_________________
se non insegnerai nella mia scuola, io non penserò nella tua chiesa
Il Distruttore Hara
Il Distruttore Hara
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1070
Età : 1988
Località : Lolliland
Occupazione/Hobby : Anche no
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.13

http://olasognodishakti.blogfree.net/  http://consulenzaebraica.

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 Sab 19 Ott 2013 - 15:08

C'e' un 3D intitolato proprio a Carlin!ok
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Nazismo e cattolicesimo - Pagina 3 Empty Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.