Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

teologo alberto maggi

+18
uoz
alberto
Tomhet
delfi68
camilla
Werewolf
Rasputin
BestBeast
teto
Johnny
roby
Giampy
Il Polpo
Minsky
SergioAD
*Valerio*
silvio
matem
22 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Gio 23 Feb 2012 - 20:12

*Valerio* ha scritto:
roby ha scritto:Beh...E' come se Gesù avesse detto (più o meno ;-))...:" Allora, caro Israele, nella Bibbia ci sono molte cose interessanti rappresentate dalle sue allegorie e molte altre inventate di sana pianta, ma ora, sono venuto a raccontarvi come stanno veramente le cose..." ! Diciamo che mi sembra un modo forse semplicistico ma efficace, per proporvi la mia visione di Cristo!

Bene, dato che a contrario di molti tuoi predecessori passati per questo forum non cerchi di difendere l'indifendibile e conciliare l'inconciliabile prendo spunto da questo post, ma anche da altri che hai scritto successivamente, per presentarti questa considerazione.
E' chiarissimo che l'occhio per occhio con il porgi l'altra guancia sono abissalmente distanti tra loro, il "padre" nell' AT stabilisce dettagliatamente un codice etico/morale al quale attenersi, regole precise alle quali non ci si puo' sottrarre, pena punizioni di varia entita' fino ad arrivare all'uccisione.
Il figlio, ma come ci insegnate voi, trattasi della stessa entita', dara' vita ad un qualcosa di nettamente differente, perdono e peace&love sono la nuova parola d'ordine e come dicevo prima e come sai bene anche tu, profondamente contrastanti.
Vengo al punto, sperando che anche tu come altri non mi tiri fuori l'imperscrutabilita' o la storia che l'antico testamento e' stato fatto per pastori nomadi dell'eta' del ferro e per un epoca in cui era necessaria una legge dura per via del fatto che era gente sottosviluppata, arcaica ecc.
Se c'e' una cosa che vado ripetendo da sempre e' che la presunta morale di dio e cio' che lui chiede agli uomini dovrebbe essere un qualcosa di immutabile nel tempo.
Per quanto il suo messaggio possa risultare incomprensibile o assurdo, non e' dio che si deve adattare agli uomini ma viceversa, da qui risulta davvero di difficile comprensione pensare al fatto che """senior""" si sia mostrato cosi' vendicativo, geloso e omicida e Gesu', tempo dopo, di tutt'altra natura.
Che ci sia una continua evoluzione culturale, sociale e morale nell'uomo e' piu' che evidente e naturale, il problema si pone pero' quando parliamo della divinita' che e' la medesima sia nel nuovo che nel vecchio testamento. Concetti come giusto o sbagliato, per fare un esempio, sono variabili o dovrebbero esserlo solo qui tra mortali, una legge un codice divino frutto della mente di qualcuno fuori dallo spazio e dal tempo oltre che una pretesa di universalita' dovrebbe contenere anche un principio di immutabilita'.
E abbiamo visto che non e' cosi'.
Proprio perche' sono gli umani che divinizzano.
Conciliare questi testamenti richiede salti mortali che solo esperti contorsionisti della cazzata sono riusciti a fare e soprattutto a dar da bere.
Che alcuni credenti siano a volte imbarazzati dalle letture della bibbia non sorprende affatto perche' almeno cio' significa che un minimo di cervello e' ancora acceso.
Capisci pero' che invalidare o usare i termini che hai usato tu in questo quote per definire le parole di Gesu' sull'AT apre anche un possibile altro scenario: non e' che da una cazzata nasce una verita', anzi, forse ne esce una piu' plausibile ma sempre di una una cazzata si tratta.
A te la parola.

ehehe...Bellissimo!!! E c'hai ragione!!!

La Chiesa cattolica ha commesso il grande errore di non guardare al di la del suo naso e del tempo. Non credo che abbia mai immaginato che i credenti ciechi potessero un giorno aprire gli occhi e rendersi conto di tante cose. E soprattutto, l'errore più grande è stato quello di conformarsi alle decisioni politiche del tempo! Era necessario per uniformare la Chiesa e renderla universale, trovare diversi punti d'incontro e servirli in un unico calderone...! E sai, sicuramente, a cosa mi riferisco (editto di Costantino ecc...) Già dalle prime comunità cristiane, il tormentone è sempre stato quello che contraddistingue noi uomini...: Il potere! Non è difficile arrivare alla conclusione che per affermare il proprio credo lo si sia fatto con la forza, esattamente come succede ancora oggi. Ritengo che tutto quello che ci viene raccontato nel A.T., non sia di origine divina ma, come anche tu accenni, sia di origine assolutamente umana!!! Cristo ci è morto in croce per questo! Il progetto di Dio secondo Cristo, è il più grande progetto a cui si potesse immaginare e ce ne ha data una unica regola, ben precisa e sintetica! "Amatevi gli uni glli altri come Io vi amo"...Stop...Fine dei comandamenti!!!! Il più grande progetto socio-politico universale che mai sia stato solo per un attimo immaginato

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da delfi68 Gio 23 Feb 2012 - 20:18

Ma sei maggi o no?
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Rasputin Gio 23 Feb 2012 - 20:24

roby ha scritto:
La Chiesa cattolica ha commesso il grande errore di non guardare al di la del suo naso e del tempo. Non credo che abbia mai immaginato che i credenti ciechi potessero un giorno aprire gli occhi e rendersi conto di tante cose. E soprattutto, l'errore più grande è stato quello di conformarsi alle decisioni politiche del tempo! Era necessario per uniformare la Chiesa e renderla universale, trovare diversi punti d'incontro e servirli in un unico calderone...! E sai, sicuramente, a cosa mi riferisco (editto di Costantino ecc...) Già dalle prime comunità cristiane, il tormentone è sempre stato quello che contraddistingue noi uomini...: Il potere! Non è difficile arrivare alla conclusione che per affermare il proprio credo lo si sia fatto con la forza, esattamente come succede ancora oggi. Ritengo che tutto quello che ci viene raccontato nel A.T., non sia di origine divina ma, come anche tu accenni, sia di origine assolutamente umana!!!


Fin qui, tutto ok.

roby ha scritto:Cristo ci è morto in croce per questo! Il progetto di Dio secondo Cristo, è il più grande progetto a cui si potesse immaginare e ce ne ha data una unica regola, ben precisa e sintetica! "Amatevi gli uni glli altri come Io vi amo"...Stop...Fine dei comandamenti!!!! Il più grande progetto socio-politico universale che mai sia stato solo per un attimo immaginato

Qui invece c'è una serqua di cazzate. Cristo è morto in croce per avere rotto i maroni ai romani, il progetto di un qualunque dio non esiste se no non avremmo alcun libero arbitrio, e quindi non ci ama affatto (Vedi patologie e disastri vari, che a tuo dire rientrerebbero nel "Progetto").

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

teologo alberto maggi - Pagina 2 Merini10- teologo alberto maggi - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Gio 23 Feb 2012 - 20:31

Minsky ha scritto:
roby ha scritto:Scusami ma sei sicuro di aver capito cosa c'è scritto...???

Nel primo passaggio spiega che l'autore rivela chiaramente che non è Dio a mandarci diluvi e terremoti.
Nel secondo, che Cristo annuncia la caduta della superstizione e del potere. (false divinità). Cosa c'entra la venerazione, oggi! si parla di 2000 anni fa...Azzo!!! teologo alberto maggi - Pagina 2 23074
Io ho capito cosa c'è scritto, ma è quello che c'è scritto che non ha senso.
Rileggiamo insieme: «... il Signore stesso assicura che “Non sarà più distrutto nessun vivente dalle acque del diluvio, né più il diluvio devasterà la terra” (Gen 9,12).» Quindi, prima dio aveva distrutto e devastato.
«A riprova della verità della sua dichiarazione, il Signore… depone le armi: l’arco di guerra, lo strumento che serviva a Dio per lanciare le saette e punire gli uomini, viene definitivamente deposto... “Pongo il mio arco sulle nubi ed esso sarà il segno dell’alleanza tra me e la terra” (Gen 9,13).» Quindi, fino a quel momento era stato dio a lanciare le saette. Allora, dio ha mandato il diluvio e lanciato le saette o no?

No, non si parla di 2000 anni fa. Il tuo amico Maggi si riferisce ai tempi odierni per la sua profezia, applicando però le parole dei testi biblici. Di qui la necessità di forzare il significato di quanto vi sta scritto fino a limiti ridicoli.

Torno a ripetere: secondo te non ho niente di meglio di fare che star dietro a simili vaneggiamenti? Non vedo proprio come possano meritare più di un minuto di attenzione! Non avertene a male, mica abbiamo tutti gli stessi gusti, se a te piace questa roba goditela pure! Quanto alle possibili interpretazioni del vangelo, ti dico qual'è quella che mi convince di più. Vedi il mio avatar? È Ted Neeley, il protagonista del musical Jesus Christ Superstar del 1973 (ah, bei tempi!). Ebbene, l'interpretazione degli autori del musical (un cult movie, dovresti vederlo se non l'hai visto) secondo me è la più efficace che sia mai stata concepita: con un Gesù passivo e lunatico, e un Giuda attivo, politico e pragmatico ma autenticamente votato alla causa. Nota bene che alla fine Gesù non risorge... anzi, è l'unico che ci lascia le penne! Tutti gli altri attori, compreso Giuda benché si fosse impiccato, salgono sull'autobus e se ne vanno spensierati. È proprio Giuda, che rivolge un ultimo sguardo alle croci sul Golgota. Bella scena! Intensa! Altro che Alberto Maggi!

teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

mmmhhh...! Allora!!!
Maggi riunisce un po' di gente durante alcuni "raid" di qualche giorno e non puoi estrapolare un concetto da una frase letta per caso!!! Se provi a continuare le letture, ti accorgerai che lui spiega chiaramente che il racconto è stato costruito dall'autore per dirci...: se prima Dio ci ha inviato saette e diluvi (si pensava, all'epoca, che tutto arrivasse da Dio castigatore e bastardo, più è bastardo e più dobbiamo amarlo), ora non lo farà più e non ci castigherà più! Poi Maggi non parla di profezie che arrivano dal A.T. ma, addirittura di cose già avvenute! Quindi...Nessuna fine del mondo!!!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Gio 23 Feb 2012 - 20:42

Rasputin ha scritto:
roby ha scritto:
La Chiesa cattolica ha commesso il grande errore di non guardare al di la del suo naso e del tempo. Non credo che abbia mai immaginato che i credenti ciechi potessero un giorno aprire gli occhi e rendersi conto di tante cose. E soprattutto, l'errore più grande è stato quello di conformarsi alle decisioni politiche del tempo! Era necessario per uniformare la Chiesa e renderla universale, trovare diversi punti d'incontro e servirli in un unico calderone...! E sai, sicuramente, a cosa mi riferisco (editto di Costantino ecc...) Già dalle prime comunità cristiane, il tormentone è sempre stato quello che contraddistingue noi uomini...: Il potere! Non è difficile arrivare alla conclusione che per affermare il proprio credo lo si sia fatto con la forza, esattamente come succede ancora oggi. Ritengo che tutto quello che ci viene raccontato nel A.T., non sia di origine divina ma, come anche tu accenni, sia di origine assolutamente umana!!!


Fin qui, tutto ok.

roby ha scritto:Cristo ci è morto in croce per questo! Il progetto di Dio secondo Cristo, è il più grande progetto a cui si potesse immaginare e ce ne ha data una unica regola, ben precisa e sintetica! "Amatevi gli uni glli altri come Io vi amo"...Stop...Fine dei comandamenti!!!! Il più grande progetto socio-politico universale che mai sia stato solo per un attimo immaginato

Qui invece c'è una serqua di cazzate. Cristo è morto in croce per avere rotto i maroni ai romani, il progetto di un qualunque dio non esiste se no non avremmo alcun libero arbitrio, e quindi non ci ama affatto (Vedi patologie e disastri vari, che a tuo dire rientrerebbero nel "Progetto").

Beh, scusami, non vorrei contraddirti ma mi sembra che i romani non c'entrassero niente, finchè i giudei non si sono imposti perchè intervenissero!!! Ed è chiaro che nonn potessero permettersi un pazzo eversivo che mette a rischio una situazione già, di per se, fragile, dal punto di vista politico! Riguardo al progetto, diciamo allora che è un progetto di Gesù, che per 2000 anni è stato portato avanti, male ma tra menzogne e false verità, storto e dritto, siamo arrivati ad oggi! Il progetto di cui parlo, non ci è imposto e ci è donato in maniera del tutto incondizionata!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Minsky Gio 23 Feb 2012 - 20:50

roby ha scritto:mmmhhh...! Allora!!!
Maggi riunisce un po' di gente durante alcuni "raid" di qualche giorno e non puoi estrapolare un concetto da una frase letta per caso!!! Se provi a continuare le letture, ti accorgerai che lui spiega chiaramente che il racconto è stato costruito dall'autore per dirci...: se prima Dio ci ha inviato saette e diluvi (si pensava, all'epoca, che tutto arrivasse da Dio castigatore e bastardo, più è bastardo e più dobbiamo amarlo), ora non lo farà più e non ci castigherà più! Poi Maggi non parla di profezie che arrivano dal A.T. ma, addirittura di cose già avvenute! Quindi...Nessuna fine del mondo!!!
Roby, "si pensava" che, all'epoca, dio inviasse le saette, oppure davvero le inviava lui e poi ha smesso? Potresti essere un po' più chiaro sulla faccenda? Concentriamoci un attimo su questo punto, se ti va, perché mi sembra abbastanza cruciale per la coerenza del racconto.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Rasputin Gio 23 Feb 2012 - 20:51

roby ha scritto:
Beh, scusami, non vorrei contraddirti ma mi sembra che i romani non c'entrassero niente, finchè i giudei non si sono imposti perchè intervenissero!!! Ed è chiaro che nonn potessero permettersi un pazzo eversivo che mette a rischio una situazione già, di per se, fragile, dal punto di vista politico! Riguardo al progetto, diciamo allora che è un progetto di Gesù, che per 2000 anni è stato portato avanti, male ma tra menzogne e false verità, storto e dritto, siamo arrivati ad oggi! Il progetto di cui parlo, non ci è imposto e ci è donato in maniera del tutto incondizionata!

Questa mi puzza di antisemitismo, e perché puzzi cosí a me ti assicuro che ce ne vuole.

Il progetto di cui parli, se esiste, mi pare sia andato parecchio storto. A parte le stragi in nome del cristianesimo, abbiamo quelle, più picole, appoggiate da esso e/o da altre religioni:

- Tutsi

- Armeni

- Ebrei

- Curdi

ecceccecc

Vuoi i riferimenti storici?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

teologo alberto maggi - Pagina 2 Merini10- teologo alberto maggi - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Gio 23 Feb 2012 - 23:59

Rasputin ha scritto:
roby ha scritto:
Beh, scusami, non vorrei contraddirti ma mi sembra che i romani non c'entrassero niente, finchè i giudei non si sono imposti perchè intervenissero!!! Ed è chiaro che nonn potessero permettersi un pazzo eversivo che mette a rischio una situazione già, di per se, fragile, dal punto di vista politico! Riguardo al progetto, diciamo allora che è un progetto di Gesù, che per 2000 anni è stato portato avanti, male ma tra menzogne e false verità, storto e dritto, siamo arrivati ad oggi! Il progetto di cui parlo, non ci è imposto e ci è donato in maniera del tutto incondizionata!

Questa mi puzza di antisemitismo, e perché puzzi cosí a me ti assicuro che ce ne vuole.

Il progetto di cui parli, se esiste, mi pare sia andato parecchio storto. A parte le stragi in nome del cristianesimo, abbiamo quelle, più picole, appoggiate da esso e/o da altre religioni:

- Tutsi

- Armeni

- Ebrei

- Curdi

ecceccecc

Vuoi i riferimenti storici?

Guarda, non mi meraviglia che il fenomeno dell'ateismo sia da attribuire tutta alla religione e nella fattispecie alla Chiesa cattolica!
Se fossi rimasto fermo al suo interno, come cattolico, avrei rischiato di diventare ateo anch'io. Fortunatamente ho scoperto Cristo e non con il suo aiuto! Le cause di una Chiesa "distorta" sono state devastanti e il delitto più grande è stato commesso ancora una volta ai danni di Gesù! Il Cristo che ci hanno presentato e ci propinano è un Cristo lontano da quello che è stato veramente. La religione ha crocifisso Gesù una seconda volta.
Il progetto è sempre in piedi, sta a noi portarlo a termine.

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Ven 24 Feb 2012 - 0:05

Minsky ha scritto:
roby ha scritto:mmmhhh...! Allora!!!
Maggi riunisce un po' di gente durante alcuni "raid" di qualche giorno e non puoi estrapolare un concetto da una frase letta per caso!!! Se provi a continuare le letture, ti accorgerai che lui spiega chiaramente che il racconto è stato costruito dall'autore per dirci...: se prima Dio ci ha inviato saette e diluvi (si pensava, all'epoca, che tutto arrivasse da Dio castigatore e bastardo, più è bastardo e più dobbiamo amarlo), ora non lo farà più e non ci castigherà più! Poi Maggi non parla di profezie che arrivano dal A.T. ma, addirittura di cose già avvenute! Quindi...Nessuna fine del mondo!!!
Roby, "si pensava" che, all'epoca, dio inviasse le saette, oppure davvero le inviava lui e poi ha smesso? Potresti essere un po' più chiaro sulla faccenda? Concentriamoci un attimo su questo punto, se ti va, perché mi sembra abbastanza cruciale per la coerenza del racconto.

OK...! Dio non ha mai (e dico mai) inviato saette, non ha mai provocato diluvi e terremoti e sinceramente, neanche credo abbia mai parlato con Mosè!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Tomhet Ven 24 Feb 2012 - 0:34

Non mi stancherò mai di farlo notare, ma visto che a voi cristiani piace difendere le vostre porcate dicendo che è l'uomo che sbaglia e che il messaggio è sempre un altro, di ammore, ecc..., cosa mi dici del nazismo?
E' stato applicato solo una volta nella storia ed è successo quello che è successo.
Ora, hai qualche dubbio sul fatto che il nazismo sia sbagliato in se oppure pensi che il nazismo in se non sia sbagliato ma sia stato male interpretato e che il "messaggio" di Hitler sia un altro?

Ogni qualvolta vi mettete ad interpretare sto diamine di "messaggio" di cristo, la storia ci dimostra che finite per fare delle porcate, ieri come oggi.

Ora, non voglio mettermi a de-convertire nessuno, ci vivete troppo bene in questa ipocrisia, ma chiedersi se effettivamente c'è qualcosa di sbagliato nel seguire i concetti dogmatici cristiani e religiosi in generale, credere che ci sia qualcosa dalla vostra parte che è contenta di quello che fate e vuole che vi comportiate in un certo modo, ecc... alla luce della storia, non è che sarebbe opportuno?

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Ven 24 Feb 2012 - 1:00

Tomhet ha scritto:Non mi stancherò mai di farlo notare, ma visto che a voi cristiani piace difendere le vostre porcate dicendo che è l'uomo che sbaglia e che il messaggio è sempre un altro, di ammore, ecc..., cosa mi dici del nazismo?
E' stato applicato solo una volta nella storia ed è successo quello che è successo.
Ora, hai qualche dubbio sul fatto che il nazismo sia sbagliato in se oppure pensi che il nazismo in se non sia sbagliato ma sia stato male interpretato e che il "messaggio" di Hitler sia un altro?

Ogni qualvolta vi mettete ad interpretare sto diamine di "messaggio" di cristo, la storia ci dimostra che finite per fare delle porcate, ieri come oggi.

Ora, non voglio mettermi a de-convertire nessuno, ci vivete troppo bene in questa ipocrisia, ma chiedersi se effettivamente c'è qualcosa di sbagliato nel seguire i concetti dogmatici cristiani e religiosi in generale, credere che ci sia qualcosa dalla vostra parte che è contenta di quello che fate e vuole che vi comportiate in un certo modo, ecc... alla luce della storia, non è che sarebbe opportuno?

Scusami ma...Non ho capito la domanda!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da alberto Ven 24 Feb 2012 - 1:26

due cosine (e poi nanna).

vorrei che ti rendessi conto che il credente medio OGGI (non 2mila anni fa):
- crede che possa essere risorto un morto
- crede che a medjugorje la madonna appaia davvero
- crede che la fine del mondo sia vicinissima (vero holu?)
- crede che il NT sia la "vera" parola di dio che poi è suo figlio che però ha parlato grazie allo spirito santo che però è ancora lui cioè dio. a noi il mago silvan ci fa una pippa.

però li preferisco. non fraintendermi: apprezzo la tua voglia di ragionare e di cogliere il buono da tutto questo pantano, ma il problema è proprio questo: la cacca più la rimesti e più puzza. Se tu inizi a dire che l'AT è pieno di str...ate cade tutto il castello di carte, cosa è venuto a fare il figlio quaggiù se non c'è peccato originale, perché mai doveva morire per salvarci, salvarci da cosa, e poi, scusa sono un po' diretto, ma cosa k@§§o ha salvato, chi, dove, quando, ma lo sai quanti bambini innocenti muoiono ogni giorno solo di dissenteria? ma quale progetto del menga... salvare l'anima di quattro grassi occidentali viziati per ritrovarseli tra i coglioni per l'eternità, sai che spasso.

giusto un inciso: guarda che se ti sente uno come il ciarlatanone William Lane Craig a dire che la morale non è eterna e oggettiva... è rimasto uno degli ultimi appigli per sorreggere l'idea di dio e tu gliela sciupi? oppure la differenza tra At e NT... ceerto c'è molta differenza (cazzo lì si parlava di riti da cerebrolesi...) peròòòò: Tu vuoi il NT? perché non ti leggi cosa farebbe Paolo agli omosessuali o come vorrebbe che si comportassero le donne?

scusa, riassumo: a me queste religioni sembrano da prendere ciascuna "as it is", con tutto il loro carico di superstizione e leggenda.
se tu hai sensibilità e intelligenza, lascia perdere e inizia a farti arbitro del tuo destino, ama gli uomini e cerca il tuo personale "bene" non perché te lo dice gesù ma perché lo vuoi tu; cos'è bene adesso lo sai molto meglio tu di lui.

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Tomhet Ven 24 Feb 2012 - 2:41

Ti voglio chiedere di farti questa domanda: alla luce della storia del cristianesimo, alla luce degli spargimenti di sangue, passati e odierni, alla luce delle assurdità ormai in conflitto estremo con i fatti scientifici, può essere che quello che credete sia effettivamente dannoso e che non sia sempre colpa dell'uomo?

L'esempio che faccio col nazismo è che, quando si è disposti a prendere atto di cosa produce una certa ideologia, nessuno ha il coraggio di dire che il nazismo è stato mal interpretato dagli uomini, semplicemente il nazismo contiene idee malsane per chi ci crede, allo stesso modo la religione, quelle monoteistiche in particolare, tramite il loro bagaglio di assurdità possono e l'hanno dimostrato ampiamente, portare gli individui a compiere delle porcate di portata incredibile.

Anche gli Islamici ti diranno che la loro religione è amore e che il messaggio di Maometto è stato frainteso tra molti, ma probabilmente tu alla luce dei fatti non sarai dello stesso avviso di fronte alle continue e giornaliere violazioni dei diritti umani in nome del loro amico immaginario, che non è diverso dal tuo, ha soltanto la possibilità di attecchire dove è più forte l'ignoranza, mentre qui in occidente, per fortuna, lo sviluppo della cultura, che ci ha permesso di essere il primo mondo, fa si che il fanatismo religioso sia perlomeno più contenuto, in attesa di un mondo di persone adulte capaci di prendere decisioni ragionate e basate sull'esperienza e non dogmi di amore e minchiate varie per meritarsi un posto nel paradiso che avete in testa.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Ospite Ven 24 Feb 2012 - 9:39

Quoto Tomhet, e aggiungo:
Un libro che qualcuno considera sacro ha scritto:15 «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono verso di voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci. 16 Li riconoscerete dai loro frutti. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così, ogni albero buono fa frutti buoni, ma l'albero cattivo fa frutti cattivi. 18 Un albero buono non può fare frutti cattivi, né un albero cattivo far frutti buoni. 19 Ogni albero che non fa buon frutto è tagliato e gettato nel fuoco. 20 Li riconoscerete dunque dai loro frutti.
Io direi che, a giudicare dai frutti, l'albero "religione" andrebbe tagliato e gettato nel fuoco.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Ven 24 Feb 2012 - 10:47

Fux89 ha scritto:Quoto Tomhet, e aggiungo:
Un libro che qualcuno considera sacro ha scritto:15 «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono verso di voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci. 16 Li riconoscerete dai loro frutti. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così, ogni albero buono fa frutti buoni, ma l'albero cattivo fa frutti cattivi. 18 Un albero buono non può fare frutti cattivi, né un albero cattivo far frutti buoni. 19 Ogni albero che non fa buon frutto è tagliato e gettato nel fuoco. 20 Li riconoscerete dunque dai loro frutti.
Io direi che, a giudicare dai frutti, l'albero "religione" andrebbe tagliato e gettato nel fuoco.

Perchè ho l'impressione che siamo daccordo e che comunque, mi vogliate contraddire?
Ho detto che sono cristiano e questo basta per attribuirmi cazzate come omicidi. paranoie, A.T. ecc...??? Non fatemi, per cortesia, come Pontifex o cattoliciromani...!!! Diciamo le stesse cose con prospettiva diversa! Che io creda in Dio, secondo la mia idea di Dio, non significa che debba essere lo stesso Dio di cui avete la vostra immagine personale, tanto da non volerlo accettare. Se escludiamo il principio base della nostra distinzione (Dio c'è, Dio non c'è), Le mie concezioni cristiane, non si discostano, fin ora, dalle vostre, e viceversa!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Rasputin Ven 24 Feb 2012 - 11:13

roby ha scritto:
Perchè ho l'impressione che siamo daccordo e che comunque, mi vogliate contraddire?
Ho detto che sono cristiano e questo basta per attribuirmi cazzate come omicidi. paranoie, A.T. ecc...??? Non fatemi, per cortesia, come Pontifex o cattoliciromani...!!! Diciamo le stesse cose con prospettiva diversa! Che io creda in Dio, secondo la mia idea di Dio, non significa che debba essere lo stesso Dio di cui avete la vostra immagine personale, tanto da non volerlo accettare. Se escludiamo il principio base della nostra distinzione (Dio c'è, Dio non c'è), Le mie concezioni cristiane, non si discostano, fin ora, dalle vostre, e viceversa!

Quindi ci sono tanti dèi quanti credenti?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

teologo alberto maggi - Pagina 2 Merini10- teologo alberto maggi - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Ven 24 Feb 2012 - 11:20

Rasputin ha scritto:
roby ha scritto:
Perchè ho l'impressione che siamo daccordo e che comunque, mi vogliate contraddire?
Ho detto che sono cristiano e questo basta per attribuirmi cazzate come omicidi. paranoie, A.T. ecc...??? Non fatemi, per cortesia, come Pontifex o cattoliciromani...!!! Diciamo le stesse cose con prospettiva diversa! Che io creda in Dio, secondo la mia idea di Dio, non significa che debba essere lo stesso Dio di cui avete la vostra immagine personale, tanto da non volerlo accettare. Se escludiamo il principio base della nostra distinzione (Dio c'è, Dio non c'è), Le mie concezioni cristiane, non si discostano, fin ora, dalle vostre, e viceversa!

Quindi ci sono tanti dèi quanti credenti?

E dai, Raspy....!!! Hai capito cosa intendo! teologo alberto maggi - Pagina 2 23074 Ognuno di noi ha la propria immagine di un unico Dio!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Rasputin Ven 24 Feb 2012 - 11:25

roby ha scritto:
Rasputin ha scritto:
roby ha scritto:
Perchè ho l'impressione che siamo daccordo e che comunque, mi vogliate contraddire?
Ho detto che sono cristiano e questo basta per attribuirmi cazzate come omicidi. paranoie, A.T. ecc...??? Non fatemi, per cortesia, come Pontifex o cattoliciromani...!!! Diciamo le stesse cose con prospettiva diversa! Che io creda in Dio, secondo la mia idea di Dio, non significa che debba essere lo stesso Dio di cui avete la vostra immagine personale, tanto da non volerlo accettare. Se escludiamo il principio base della nostra distinzione (Dio c'è, Dio non c'è), Le mie concezioni cristiane, non si discostano, fin ora, dalle vostre, e viceversa!

Quindi ci sono tanti dèi quanti credenti?

E dai, Raspy....!!! Hai capito cosa intendo! teologo alberto maggi - Pagina 2 23074 Ognuno di noi ha la propria immagine di un unico Dio!

Com'è possibile?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

teologo alberto maggi - Pagina 2 Merini10- teologo alberto maggi - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da BestBeast Ven 24 Feb 2012 - 11:34

roby ha scritto:
Fux89 ha scritto:Quoto Tomhet, e aggiungo:
Un libro che qualcuno considera sacro ha scritto:15 «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono verso di voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci. 16 Li riconoscerete dai loro frutti. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così, ogni albero buono fa frutti buoni, ma l'albero cattivo fa frutti cattivi. 18 Un albero buono non può fare frutti cattivi, né un albero cattivo far frutti buoni. 19 Ogni albero che non fa buon frutto è tagliato e gettato nel fuoco. 20 Li riconoscerete dunque dai loro frutti.
Io direi che, a giudicare dai frutti, l'albero "religione" andrebbe tagliato e gettato nel fuoco.

Perchè ho l'impressione che siamo daccordo e che comunque, mi vogliate contraddire?
Ho detto che sono cristiano e questo basta per attribuirmi cazzate come omicidi. paranoie, A.T. ecc...??? Non fatemi, per cortesia, come Pontifex o cattoliciromani...!!! Diciamo le stesse cose con prospettiva diversa! Che io creda in Dio, secondo la mia idea di Dio, non significa che debba essere lo stesso Dio di cui avete la vostra immagine personale, tanto da non volerlo accettare. Se escludiamo il principio base della nostra distinzione (Dio c'è, Dio non c'è), Le mie concezioni cristiane, non si discostano, fin ora, dalle vostre, e viceversa!

Essendo ateo, non ho alcuna immagine personale di dio, mi limito ad osservare (e deridere) la vostra assurda immaggine personale.
Le tue concezioni cristiane, non sono uguali, sono esattamente opposte a quelle degli atei (che non sono cristiane).
Chi ti contraddice lo fa perchè è in disaccordo con te, non per il gusto di farlo pur essendo d'accordo.
Se escludiamo il principio base della nostra distinzione, perde di significato la nostra presenza qui e il motivo di questa discussione.

Perchè a tutti i costi vuoi sentirti un cristiano diverso, tanto da accomunarti agli atei? Non potevi cercarti compagnia peggiore (intesa come accomunamento ideologico), gli atei sotto questo punto di vista, sono quanto di più diverso da te.
Talmente tanto che ti sforzi di credere che siano uguali, per non essere intimorito da questa diversità.

Non c'è nulla di male, ma guardati intorno.
Come te, non c'è credente che non pensi "diverso" dagli altri, ognuno ha una visione personale della religione e dei suoi riti, di fatto ognuno ha il proprio dio e sta bene così.
Tutti odiate la chiesa, ci andate raramente, pregate poco e niente, mettereste al rogo i preti pedofili, storcete il naso per l'8x1000, convenite che l'antico t. è una favoletta assurda, esaltate don gallo e i preti controcorrente, ecc.
Non sentirti diverso dagli altri, perchè come vedi l'unica cosa che veramente vi accomuna sono le vostre assurde credenze, le quali su piani paralleli verrebbero curate come paranoie ossessive.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da teto Ven 24 Feb 2012 - 11:37

ci sono più dei in cielo che uomini sulla Terra
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Ven 24 Feb 2012 - 11:44

BestBeast ha scritto:
roby ha scritto:
Fux89 ha scritto:Quoto Tomhet, e aggiungo:
Un libro che qualcuno considera sacro ha scritto:15 «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono verso di voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci. 16 Li riconoscerete dai loro frutti. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così, ogni albero buono fa frutti buoni, ma l'albero cattivo fa frutti cattivi. 18 Un albero buono non può fare frutti cattivi, né un albero cattivo far frutti buoni. 19 Ogni albero che non fa buon frutto è tagliato e gettato nel fuoco. 20 Li riconoscerete dunque dai loro frutti.
Io direi che, a giudicare dai frutti, l'albero "religione" andrebbe tagliato e gettato nel fuoco.

Perchè ho l'impressione che siamo daccordo e che comunque, mi vogliate contraddire?
Ho detto che sono cristiano e questo basta per attribuirmi cazzate come omicidi. paranoie, A.T. ecc...??? Non fatemi, per cortesia, come Pontifex o cattoliciromani...!!! Diciamo le stesse cose con prospettiva diversa! Che io creda in Dio, secondo la mia idea di Dio, non significa che debba essere lo stesso Dio di cui avete la vostra immagine personale, tanto da non volerlo accettare. Se escludiamo il principio base della nostra distinzione (Dio c'è, Dio non c'è), Le mie concezioni cristiane, non si discostano, fin ora, dalle vostre, e viceversa!

Essendo ateo, non ho alcuna immagine personale di dio, mi limito ad osservare (e deridere) la vostra assurda immaggine personale.
Le tue concezioni cristiane, non sono uguali, sono esattamente opposte a quelle degli atei (che non sono cristiane).
Chi ti contraddice lo fa perchè è in disaccordo con te, non per il gusto di farlo pur essendo d'accordo.
Se escludiamo il principio base della nostra distinzione, perde di significato la nostra presenza qui e il motivo di questa discussione.

Perchè a tutti i costi vuoi sentirti un cristiano diverso, tanto da accomunarti agli atei? Non potevi cercarti compagnia peggiore (intesa come accomunamento ideologico), gli atei sotto questo punto di vista, sono quanto di più diverso da te.
Talmente tanto che ti sforzi di credere che siano uguali, per non essere intimorito da questa diversità.

Non c'è nulla di male, ma guardati intorno.
Come te, non c'è credente che non pensi "diverso" dagli altri, ognuno ha una visione personale della religione e dei suoi riti, di fatto ognuno ha il proprio dio e sta bene così.
Tutti odiate la chiesa, ci andate raramente, pregate poco e niente, mettereste al rogo i preti pedofili, storcete il naso per l'8x1000, convenite che l'antico t. è una favoletta assurda, esaltate don gallo e i preti controcorrente, ecc.
Non sentirti diverso dagli altri, perchè come vedi l'unica cosa che veramente vi accomuna sono le vostre assurde credenze, le quali su piani paralleli verrebbero curate come paranoie ossessive.

E ti ringrazio per la dettagliata analisi psicologica...! teologo alberto maggi - Pagina 2 605765

Potresti dirmi, per cortesia, quali sono le mie stupide credenze...??? No, perchè è per questo che continuo a dire che non riesco a farmi capire...!!!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Werewolf Ven 24 Feb 2012 - 11:44

Perdonami, roby, se ti faccio notare due cose(è già stato fatto, ma forse 2 punti da soli isolati riescono a centrare la questione):

1) Le tue idee non sono cristiane: sono di pura matrice illuminista, e non le troverai mai, e dico mio affermate nei testi biblici, né vetero né neotestamentari.

2) Nel momento in cui tu elimini come favola la storia veterotestamentaria, elimini la base non solo del cristianesimo(che si definisce tale come credere che Gesù Cristo sia Dio), ma anche dell'insegnamento del Gesù storico.


P.S. E' stata la Chiesa a scegliere, nel tempo, quali fossero i vangeli che riportavano le vere parole di Gesù. Nel momento in cui tu neghi l'autorità della Chiesa, di fatto ti neghi l'unica spiegazione plausibile per leggere i vangeli pensando che riportino il vero pensiero gesuano.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da BestBeast Ven 24 Feb 2012 - 14:09

Potresti dirmi, per cortesia, quali sono le mie stupide credenze...??? No, perchè è per questo che continuo a dire che non riesco a farmi capire...!!!


Avere un amico immaginario fa parte delle assurde, (non stupide) credenze che normalmente si curano come paranoie o ossessioni/deliri.


BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Rasputin Ven 24 Feb 2012 - 15:01

BestBeast ha scritto:
Potresti dirmi, per cortesia, quali sono le mie stupide credenze...??? No, perchè è per questo che continuo a dire che non riesco a farmi capire...!!!


Avere un amico immaginario fa parte delle assurde, (non stupide) credenze che normalmente si curano come paranoie o ossessioni/deliri.


La stupidità è una delle conseguenze.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

teologo alberto maggi - Pagina 2 Merini10- teologo alberto maggi - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da uoz Ven 24 Feb 2012 - 15:05

Fux89 ha scritto:Io direi che, a giudicare dai frutti, l'albero "religione" andrebbe tagliato e gettato nel fuoco.
Non so se quotare al 100% ma rinverdisco, mi pare una buona risposta.

_________________
Devi peccare, se no Cristo che è morto a fare?
uoz
uoz
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 770
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Ven 24 Feb 2012 - 15:55

X werewolf e bestbeast

Mettiamola così...: Se il vostro riferimento cui ispirarsi, può essere rappresentato da un qualsiasi personaggio (storico, politico...) il mio riferimento, è Gesù Cristo. Che non ritengo un amico della mia immaginazione ma fonte di rivelazione. Che sia divina o umana, questo riguarda la mia sfera intima. Concordo sul fatto che la divinizzazione sia una creazione dell'uomo ma ciò non esclude che possa considerare le parole del Vangelo come fonte di ispirazione per la mia vita. Io non ritengo la Chiesa infallibile perchè il Vangelo mi ha insegnato che l'aver affidato la Chiesa a Simone, detto Pietro significa che poggia su basi instabili. esattamente come era lui, che ha tradito più volte Gesù. Mi ha insegnato che il diavolo non è l'ometto con le corna che ci inforca il culo ogni volta che mangiamo la carne il venerdì, non è un'entità ma è semplicemente tutto ciò che non è ...Vita! Mi ha insegnato che Dio è onnipontente, nella grandezza del suo amore per noi ma impotente nell'azione che non porta messaggio di vita. Che non ha fatto miracoli ma..."segni"! Mi ha insegnato che Cristo è venuto per liberarci dalla religione e non per crearne una nuova! Che non ci sarà la fine del mondo ma...dei tempi! e che l'apocalisse riguarda eventi già avvenuti. Se intendete che essere cristiani significa appartenere ad una religione, allora vi dico che non sono cristiano ma ho fede nella parola di Cristo! Per me essere cristiani, significa non appartenere ad alcuna religione e credere nell'alleanza universale! Diciamo che più che illuminista, sono ...Ottimista!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Ven 24 Feb 2012 - 15:57

uoz ha scritto:
Fux89 ha scritto:Io direi che, a giudicare dai frutti, l'albero "religione" andrebbe tagliato e gettato nel fuoco.
Non so se quotare al 100% ma rinverdisco, mi pare una buona risposta.

Guarda, non solo io la penso come te! Ma Cristo l'ha detto 2000 anni fa!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da uoz Ven 24 Feb 2012 - 16:36

roby ha scritto:Guarda, non solo io la penso come te! Ma Cristo l'ha detto 2000 anni fa!
Forse... chi può dirlo?

_________________
Devi peccare, se no Cristo che è morto a fare?
uoz
uoz
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 770
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da BestBeast Ven 24 Feb 2012 - 17:14

Se il vostro riferimento cui ispirarsi, può essere rappresentato da un qualsiasi personaggio (storico, politico...) il mio riferimento, è Gesù Cristo.
I miei personaggi di riferimento a cui cerco di ispirarmi sono tutti esistiti storicamente, mentre il tuo, a parte di alcune brevi citazioni di duemila anni fa, ha poco di reale.
Fino a prova contraria.

Che non ritengo un amico della mia immaginazione ma fonte di rivelazione. Che sia divina o umana, questo riguarda la mia sfera intima.
Sarebbe più appropriato sfera psico-patologica.

Concordo sul fatto che la divinizzazione sia una creazione dell'uomo ma ciò non esclude che possa considerare le parole del Vangelo come fonte di ispirazione per la mia vita.
Quali vangeli? Quelli canonici? Apocrifi?
Comunque, dovresti prendere in considerazione tutto, non tralasciare comodamente le parti scomode (o peggio, cambiargli il significato). Dovresti ispirarti anche agli incesti, abomini, omicidi, soprusi, infanticidi, sacrifici umani, ecc..

Io non ritengo la Chiesa infallibile perchè il Vangelo mi ha insegnato che l'aver affidato la Chiesa a Simone, detto Pietro significa che poggia su basi instabili. esattamente come era lui, che ha tradito più volte Gesù.
Continuo a dirti che il fautore della tua fonte di ispirazione è paolo il visionario, non pietro. Se non sei d'accordo argomenta, non continuare a ripeterlo facendo finta di niente.

Mi ha insegnato che il diavolo non è l'ometto con le corna che ci inforca il culo ogni volta che mangiamo la carne il venerdì, non è un'entità ma è semplicemente tutto ciò che non è ...Vita!
Davvero ti ha insegnato questo? Pensa tu che io avevo capito che il diavolo era quella entità fisica che tormentò cristo nel deserto, la causa della corruzione di giuda, ecc.. Oppure cristo era tormentato da tutto cio che non è vita? E poi che cosa non è vita? Questa frase, semplicemente, non significa niente, come tante altre che vai sparando.
Quando i discorsi non reggono più, si inizia a sparare. Questa è la fase 2. Adesso non ti resta che dire che anche gli atei credono, che anche l'ateismo è una religione e sei apposto.

Mi ha insegnato che Dio è onnipontente,
Può creare un sasso talmente pesante da non riuscire a sollevarlo per il troppo peso?

nella grandezza del suo amore per noi ma impotente nell'azione che non porta messaggio di vita.
Conosci il significato di "onnipotente"? E' onnipotente ma impotente per qualcosa?


Che non ha fatto miracoli ma..."segni"!
Si, se camminare sulle acque lo chiami segno anzichè miracolo.
Cambiando il senso delle parole, come vedi, si può dire tutto e il contrario di tutto, ma c'è il rischio di venire sputtanati presto, purtroppo.
E comunque dove sarebbe la differenza tra segno e miracolo? E perchè?

Mi ha insegnato che Cristo è venuto per liberarci dalla religione e non per crearne una nuova!
Infatti ripeto, è stato paolo ad averla creata.
In ogni caso, gesù (parlo sempre come se fosse esistito e avesse fatto quello che stai dicendo) era venuto per portare a compimento la religione dei profeti (come ti ha fatto notare con precisione Werewolf e tu hai fatto finta di niente per la seconda volta).
Inoltre uno che vuol farsi adorare, sta fondando un religione.

Che non ci sarà la fine del mondo ma...dei tempi! e che l'apocalisse riguarda eventi già avvenuti.
Cosa cambia all'umanità tra fine del mondo e dei tempi? Apocalisse già avvenuta?

Se intendete che essere cristiani significa appartenere ad una religione,
Beh, questo lo intendiamo noi e qualche altro miliardo di persone.

allora vi dico che non sono cristiano ma ho fede nella parola di Cristo!
che equivale ad essere cristiani.

Per me essere cristiani, significa non appartenere ad alcuna religione e credere nell'alleanza universale!
Ti conviene fondare una tua religione allora, perchè quella che adoperi attualmente, a parte prevedere la presenza di un gesù cristo tuo personale, a poco a che fare con quella vera.

Diciamo che più che illuminista, sono ...Ottimista!
Questo è l'unico punto in cui siamo d'accordo. Certamente non sei un illuminista.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Sally Ven 24 Feb 2012 - 20:41

BestBeast ha scritto:Adesso non ti resta che dire che anche gli atei credono, che anche l'ateismo è una religione e sei apposto.

Gia' detto, nel Thread "Ed io che sono cristiano... ?" eeeeeeek ahahahahahah

Per me il problema e' che tutti questi cristiani fai da te sono tollerati dalla chiesa, che solo 150 anni fa li avrebbe messi al rogo, ma ora (causa forte perdita di consensi) non si puo' piu' permettere di soffermarsi su queste pochezze stilistiche... avanti di questo passo e tra altri 150 saranno ridotti ad accogliere tra le proprie fila stalinisti, culattoni e metallari (con massimo rispetto da parte mia per tutte queste categorie, ovviamente)... pedofili e i mafiosi invece li hanno gia' annoverati tra i loro esponenti di spicco...

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Rasputin Ven 24 Feb 2012 - 21:34

Diva ha scritto:
BestBeast ha scritto:Adesso non ti resta che dire che anche gli atei credono, che anche l'ateismo è una religione e sei apposto.

Gia' detto, nel Thread "Ed io che sono cristiano... ?" eeeeeeek ahahahahahah

Per me il problema e' che tutti questi cristiani fai da te sono tollerati dalla chiesa, che solo 150 anni fa li avrebbe messi al rogo, ma ora (causa forte perdita di consensi) non si puo' piu' permettere di soffermarsi su queste pochezze stilistiche... avanti di questo passo e tra altri 150 saranno ridotti ad accogliere tra le proprie fila stalinisti, culattoni e metallari (con massimo rispetto da parte mia per tutte queste categorie, ovviamente)... pedofili e i mafiosi invece li hanno gia' annoverati tra i loro esponenti di spicco...

Verde (Fintanto che non si parla di preservativi ah ah)

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

teologo alberto maggi - Pagina 2 Merini10- teologo alberto maggi - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Minsky Ven 24 Feb 2012 - 22:29

roby ha scritto:OK...! Dio non ha mai (e dico mai) inviato saette, non ha mai provocato diluvi e terremoti e sinceramente, neanche credo abbia mai parlato con Mosè!
Ah, ecco, che sollievo! Ma... allora perché tutto quel discorso, prometto di non scagliare più le saette, di non mandare più i diluvi, l'alleanza con l'umanità, in fin dei conti siamo tutti dei bravi ragazzi, etc?
Dunque, lo sappiamo benissimo che le saette, i diluvi, i terremoti, le pestilenze, gli tsunami, le eruzioni vulcaniche e quant'altro sono continuate tal quali prima e dopo la famosa promessa. Infatti, dio non le ha mai mandate, come dici tu giustamente.
Ma allora, di che cosa sta parlando il tuo amico Maggi (così di sfuggita, richiamo il fatto che il thread sarebbe dedicato a lui)? Potresti spiegarlo?

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da matem Ven 24 Feb 2012 - 23:36

Minsky ha scritto:
roby ha scritto:Scusami ma sei sicuro di aver capito cosa c'è scritto...???

Nel primo passaggio spiega che l'autore rivela chiaramente che non è Dio a mandarci diluvi e terremoti.
Nel secondo, che Cristo annuncia la caduta della superstizione e del potere. (false divinità). Cosa c'entra la venerazione, oggi! si parla di 2000 anni fa...Azzo!!! teologo alberto maggi - Pagina 2 23074
Io ho capito cosa c'è scritto, ma è quello che c'è scritto che non ha senso.
Rileggiamo insieme: «... il Signore stesso assicura che “Non sarà più distrutto nessun vivente dalle acque del diluvio, né più il diluvio devasterà la terra” (Gen 9,12).» Quindi, prima dio aveva distrutto e devastato.
«A riprova della verità della sua dichiarazione, il Signore… depone le armi: l’arco di guerra, lo strumento che serviva a Dio per lanciare le saette e punire gli uomini, viene definitivamente deposto... “Pongo il mio arco sulle nubi ed esso sarà il segno dell’alleanza tra me e la terra” (Gen 9,13).» Quindi, fino a quel momento era stato dio a lanciare le saette. Allora, dio ha mandato il diluvio e lanciato le saette o no?

No, non si parla di 2000 anni fa. Il tuo amico Maggi si riferisce ai tempi odierni per la sua profezia, applicando però le parole dei testi biblici. Di qui la necessità di forzare il significato di quanto vi sta scritto fino a limiti ridicoli.

Torno a ripetere: secondo te non ho niente di meglio di fare che star dietro a simili vaneggiamenti? Non vedo proprio come possano meritare più di un minuto di attenzione! Non avertene a male, mica abbiamo tutti gli stessi gusti, se a te piace questa roba goditela pure! Quanto alle possibili interpretazioni del vangelo, ti dico qual'è quella che mi convince di più. Vedi il mio avatar? È Ted Neeley, il protagonista del musical Jesus Christ Superstar del 1973 (ah, bei tempi!). Ebbene, l'interpretazione degli autori del musical (un cult movie, dovresti vederlo se non l'hai visto) secondo me è la più efficace che sia mai stata concepita: con un Gesù passivo e lunatico, e un Giuda attivo, politico e pragmatico ma autenticamente votato alla causa. Nota bene che alla fine Gesù non risorge... anzi, è l'unico che ci lascia le penne! Tutti gli altri attori, compreso Giuda benché si fosse impiccato, salgono sull'autobus e se ne vanno spensierati. È proprio Giuda, che rivolge un ultimo sguardo alle croci sul Golgota. Bella scena! Intensa! Altro che Alberto Maggi!

teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

Jesus christ superstar : bellissimo, musica fantastica | l'ho visto varie volte e penso che sia il film più aderente alla realtà dei fatti narrati dai vangeli. coinvolge emotivamente e fa riflettere sul messaggio di Cristo e sulla figura di Giuda artefice obbligato del tradimento.

Per quanto riguarda Maggi , apprezzo i suoi tentativi di critica e messa in discussione dei messaggi dell'AT, ma sono interventi di parte e studiati per attirare qualche scettico contestatore dell'AT nella rete dei credenti, è una strategia che mostra delle contraddizioni di fondo e per questo ha dei limiti.

_________________
teologo alberto maggi - Pagina 2 79837
matem
matem
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 471
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.10

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Sab 25 Feb 2012 - 0:26

Minsky ha scritto:
roby ha scritto:OK...! Dio non ha mai (e dico mai) inviato saette, non ha mai provocato diluvi e terremoti e sinceramente, neanche credo abbia mai parlato con Mosè!
Ah, ecco, che sollievo! Ma... allora perché tutto quel discorso, prometto di non scagliare più le saette, di non mandare più i diluvi, l'alleanza con l'umanità, in fin dei conti siamo tutti dei bravi ragazzi, etc?
Dunque, lo sappiamo benissimo che le saette, i diluvi, i terremoti, le pestilenze, gli tsunami, le eruzioni vulcaniche e quant'altro sono continuate tal quali prima e dopo la famosa promessa. Infatti, dio non le ha mai mandate, come dici tu giustamente.
Ma allora, di che cosa sta parlando il tuo amico Maggi (così di sfuggita, richiamo il fatto che il thread sarebbe dedicato a lui)? Potresti spiegarlo?

Ciao Minsky
Maggi spiega che è l'autore a costruire quel passo (in quei tempi si credeva che tutto arrivasse dalle divinità), per lasciarci intendere che se prima si credeva che fosse così, adesso Dio ha deposto le armi. E' un racconto allegorico!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da ilmaso Sab 25 Feb 2012 - 0:31

E cosa ci dice che l'autore non abbia inventato dio stesso. Perche solo le parti scomode ai credenti sono da considerrsi allegoriche.

Che cosa stupida, fare i salti mortali per difendere uno stupido libro che parla di un essere inesistente. Bah grazie a dio che sono ateo

_________________

"Dobbiamo mettere in discussione la logica distorta di avere un dio
onnisciente ed onnipotente, che crea degli umani difettosi,
e poi dà loro la colpa dei suoi stessi errori"

Gene Roddenberry
"Noi atei siamo allo stesso tempo Don Chisciotte e Sancio Panza. Combattiamo
contro giganti dalle quattro braccia, pur sapendo che sono solo mulini a vento"


Io teologo alberto maggi - Pagina 2 315697
ilmaso
ilmaso
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 538
Età : 31
Occupazione/Hobby : Birra-Computer-Libri-Musica
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da davide Sab 25 Feb 2012 - 0:36

roby ha scritto:
Minsky ha scritto:
matem ha scritto:Alla fine ha concluso che Dio padre non minaccia e non castiga,perdona.

Avanzo una caritatevole proposta: perdoniamo anche noi il teologo Maggi per le belinate che è costretto ad elucubrare. teologo alberto maggi - Pagina 2 879970

Ciao sono nuovo e seguendo Alberto Maggi mi sono imbattuto in questo sito interessante!
... Alberto Maggi, sta scatenando l'inferno tra le gerarchie ecclesiastiche proprio perchè ai limiti (esterni) della dottrina e del Magistero!!!
Ah beh allora... Royales

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Minsky Sab 25 Feb 2012 - 0:57

matem ha scritto:Jesus christ superstar : bellissimo, musica fantastica | l'ho visto varie volte e penso che sia il film più aderente alla realtà dei fatti narrati dai vangeli. coinvolge emotivamente e fa riflettere sul messaggio di Cristo e sulla figura di Giuda artefice obbligato del tradimento.

Per quanto riguarda Maggi , apprezzo i suoi tentativi di critica e messa in discussione dei messaggi dell'AT, ma sono interventi di parte e studiati per attirare qualche scettico contestatore dell'AT nella rete dei credenti, è una strategia che mostra delle contraddizioni di fondo e per questo ha dei limiti.
Assolutamente sì. Bellissimo il brano Too Much Heaven On Their Minds, che anticipa da subito il tema dell'opera, insieme a Strange Things Mystifying. Indimenticabile Could We Start Again, Please? e struggenti I Don’t Know How To Love Him e Everything’s Alright, cantate da Yvonne Elliman (Maria Maddalena).

Giuda in effetti è il vero protagonista di Jesus Christ Superstar, è lui l'uomo politico che ha chiara in mente la dimensione dello spazio sociale in cui si muovono Gesù e i suoi discepoli. Quando vede tradita da un Gesù debole e passivo (seppur molto umano nella sua fatica di vivere e di portare avanti un ruolo troppo grande per le sue forze) la sua sete di libertà, prende una decisione catartica che ha lo scopo preciso e ben calcolato di provocare la "catastrofe" risolutiva, di accendere il conflitto, giocandosi il tutto per tutto. Con il fallimento del suo rischioso piano (la cattura di Gesù), Giuda sa accettare la sconfitta e con senso dell'onore sceglie di togliersi la vita.
Ma il vero sconfitto alla fine è solo Gesù, è lui quello che non torna a casa alla fine dello spettacolo. La chiave di lettura secondo me è questa: Gesù ha promesso e illuso, è stato venerato ma ha mancato di tenere fede alle lusinghe e alle promesse che aveva offerto. Gesù cade perciò nell'oblio: solo Giuda, un attimo prima di salire sul predellino del pullman, rivolge un ultimo sguardo alle croci... solo lui si ricorda ed ha un attimo di rammarico, di nostalgia e di commozione, mentre tutti gli altri chiacchierano lietamente, indifferenti, già proiettati verso altre occasioni.

teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Minsky Sab 25 Feb 2012 - 1:04

roby ha scritto:
Minsky ha scritto:
roby ha scritto:OK...! Dio non ha mai (e dico mai) inviato saette, non ha mai provocato diluvi e terremoti e sinceramente, neanche credo abbia mai parlato con Mosè!
Ah, ecco, che sollievo! Ma... allora perché tutto quel discorso, prometto di non scagliare più le saette, di non mandare più i diluvi, l'alleanza con l'umanità, in fin dei conti siamo tutti dei bravi ragazzi, etc?
Dunque, lo sappiamo benissimo che le saette, i diluvi, i terremoti, le pestilenze, gli tsunami, le eruzioni vulcaniche e quant'altro sono continuate tal quali prima e dopo la famosa promessa. Infatti, dio non le ha mai mandate, come dici tu giustamente.
Ma allora, di che cosa sta parlando il tuo amico Maggi (così di sfuggita, richiamo il fatto che il thread sarebbe dedicato a lui)? Potresti spiegarlo?

Ciao Minsky
Maggi spiega che è l'autore a costruire quel passo (in quei tempi si credeva che tutto arrivasse dalle divinità), per lasciarci intendere che se prima si credeva che fosse così, adesso Dio ha deposto le armi. E' un racconto allegorico!
È allegorico, d'accordo. Ma allora in che senso "dio ha deposto le armi", se non le aveva mai usate né prima, né dopo? Non ti viene il dubbio, Roby, che la spiegazione di Maggi sia più contorta del senso letterale? Sai come si dice dalle mie parti: "peso el tacòn del bùso", ossia, traduz. "peggio la pezza del buco" (la pezza è più brutta a vedersi dello strappo nell'indumento che si vuole ricoprire, nascondere).

teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Sab 25 Feb 2012 - 1:37

Minsky ha scritto:
roby ha scritto:
Minsky ha scritto:
roby ha scritto:OK...! Dio non ha mai (e dico mai) inviato saette, non ha mai provocato diluvi e terremoti e sinceramente, neanche credo abbia mai parlato con Mosè!
Ah, ecco, che sollievo! Ma... allora perché tutto quel discorso, prometto di non scagliare più le saette, di non mandare più i diluvi, l'alleanza con l'umanità, in fin dei conti siamo tutti dei bravi ragazzi, etc?
Dunque, lo sappiamo benissimo che le saette, i diluvi, i terremoti, le pestilenze, gli tsunami, le eruzioni vulcaniche e quant'altro sono continuate tal quali prima e dopo la famosa promessa. Infatti, dio non le ha mai mandate, come dici tu giustamente.
Ma allora, di che cosa sta parlando il tuo amico Maggi (così di sfuggita, richiamo il fatto che il thread sarebbe dedicato a lui)? Potresti spiegarlo?

Ciao Minsky
Maggi spiega che è l'autore a costruire quel passo (in quei tempi si credeva che tutto arrivasse dalle divinità), per lasciarci intendere che se prima si credeva che fosse così, adesso Dio ha deposto le armi. E' un racconto allegorico!
È allegorico, d'accordo. Ma allora in che senso "dio ha deposto le armi", se non le aveva mai usate né prima, né dopo? Non ti viene il dubbio, Roby, che la spiegazione di Maggi sia più contorta del senso letterale? Sai come si dice dalle mie parti: "peso el tacòn del bùso", ossia, traduz. "peggio la pezza del buco" (la pezza è più brutta a vedersi dello strappo nell'indumento che si vuole ricoprire, nascondere).

teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

E' come dire...: Se voi credevate a un dio che lancia saette, vi dico non è così. Se il vostro dio le lanciava, ora ha deposto le armi (nel senso "Dio non le ha mai lanciate").

Non so se ricordi da tua nonna. prima si credeva allo spirito della casa e c'erano addirittura testimonianze. Mi è capitato di parlarne goliardicamente con amici e in quella occasione, me ne ricordo ora, ho detto..."Eh, prima esisteva...Ora non esiste più". Per intendere che una volta si credeva ma che ora per fortuna no!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Minsky Sab 25 Feb 2012 - 10:33

roby ha scritto:E' come dire...: Se voi credevate a un dio che lancia saette, vi dico non è così. Se il vostro dio le lanciava, ora ha deposto le armi (nel senso "Dio non le ha mai lanciate").

Non so se ricordi da tua nonna. prima si credeva allo spirito della casa e c'erano addirittura testimonianze. Mi è capitato di parlarne goliardicamente con amici e in quella occasione, me ne ricordo ora, ho detto..."Eh, prima esisteva...Ora non esiste più". Per intendere che una volta si credeva ma che ora per fortuna no!
Ottimo Roby, vedi che siamo arrivati a tiro alla fine: «una volta si credeva ma ora per fortuna no». Una volta l'umanità aveva l'intelligenza e la curiosità, ma non aveva i mezzi e gli strumenti, sia materiali che concettuali, per rendersi conto della natura dei fenomeni. Oggi la scienza ha fatto enormi progressi, al punto che, sfortunatamente, i risultati più avanzati non sono più alla portata della persona di media cultura, anzi, in certi campi praticamente sono completamente accessibili solo agli specialisti. La figura dello studioso enciclopedico non è più pensabile nell'era attuale, se non ad un livello di conoscenza molto generica e superficiale. La gran parte delle persone sono rimaste ancorate alla visione della scienza ottocentesca, al meccanicismo ingenuo, e per questo sono facilmente indotte a credere vero l'argomento che "la scienza non è in grado di spiegare..."; mentre la locuzione corretta sarebbe "la scienza dell'800 non era in grado di spiegare".
Ora, attenzione: non sto dicendo che la scienza oggi è in grado di spiegare tutto, ma solo che le obiezioni di insufficienza esposte dai teologi sono semplicemente inadeguate, e già largamente smentite.
Detto questo, vediamo assieme a cosa porta una posizione come quella di Maggi.
Come la vedo io, i casi sono due:
A) La decostruzione della dottrina è intesa a scremare le parti più incongruenti e insostenibili delle scritture convertendole in versioni allegoriche, figurate o fiabesche.
In questo modo si cerca di riguadagnare "credibilità" superando il legittimo senso di repulsione che moltissime parti delle scritture suscitano nella persona di normali sentimenti. In altre parole si tratta di un'operazione di "cosmesi" mirata a "rattoppare" il tessuto in fase di lacerazione della chiesa.
B) Maggi e compagnia stanno iniziando a smantellare con intenti demolitori (forse intenti anche inconsci) la dottrina della chiesa, e sono le avanguardie di un movimento di distruzione della religione dall'interno, sono una specie di malattia autoimmune, gli anticorpi scatenati dall'ipertrofia di un organismo devastato dall'elefantiasi.

Sia nel caso A) che nel caso B), prendo atto del fenomeno e osservo che non mi riguarda. La mia lotta alla religione si svolge da una posizione esterna, e, sebbene non possa che rallegrarmi se fosse vero il caso B), non ho ragioni per prendervi parte.

Sono sicuro che adesso ci siamo capiti. Ciao! teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Werewolf Sab 25 Feb 2012 - 12:10

roby ha scritto:X werewolf e bestbeast

Mettiamola così...: Se il vostro riferimento cui ispirarsi, può essere rappresentato da un qualsiasi personaggio (storico, politico...) il mio riferimento, è Gesù Cristo. Che non ritengo un amico della mia immaginazione ma fonte di rivelazione. Che sia divina o umana, questo riguarda la mia sfera intima. Concordo sul fatto che la divinizzazione sia una creazione dell'uomo ma ciò non esclude che possa considerare le parole del Vangelo come fonte di ispirazione per la mia vita. Io non ritengo la Chiesa infallibile perchè il Vangelo mi ha insegnato che l'aver affidato la Chiesa a Simone, detto Pietro significa che poggia su basi instabili. esattamente come era lui, che ha tradito più volte Gesù. Mi ha insegnato che il diavolo non è l'ometto con le corna che ci inforca il culo ogni volta che mangiamo la carne il venerdì, non è un'entità ma è semplicemente tutto ciò che non è ...Vita! Mi ha insegnato che Dio è onnipontente, nella grandezza del suo amore per noi ma impotente nell'azione che non porta messaggio di vita. Che non ha fatto miracoli ma..."segni"! Mi ha insegnato che Cristo è venuto per liberarci dalla religione e non per crearne una nuova! Che non ci sarà la fine del mondo ma...dei tempi! e che l'apocalisse riguarda eventi già avvenuti. Se intendete che essere cristiani significa appartenere ad una religione, allora vi dico che non sono cristiano ma ho fede nella parola di Cristo! Per me essere cristiani, significa non appartenere ad alcuna religione e credere nell'alleanza universale! Diciamo che più che illuminista, sono ...Ottimista!
Tu ti rendi conto che niente di ciò che affermi in questo post è cristiano, e che Gesù(storico oppure il Cristo della fede) non sottoscriverebbe mai una parola di ciò che affermi? Di più, che non è assolutamente necessario avere Gesù come ispirazione per ritenere validi questi valori, e che invece è una palla al piede?

Leggi qua:
Jefferson, Adams, Franklin ha scritto:Noi riteniamo che le seguenti verità siano di per se stesse evidenti; che tutti gli uomini sono stati creati uguali, che essi sono dotati dal loro Creatore di alcuni Diritti inalienabili, che fra questi sono la Vita, la Libertà e la ricerca delle Felicità; che allo scopo di garantire questi diritti, sono creati fra gli uomini i Governi, i quali derivano i loro giusti poteri dal consenso dei governati; che ogni qual volta una qualsiasi forma di Governo, tende a negare tali fini, è Diritto del Popolo modificarlo o distruggerlo, e creare un nuovo governo, che ponga le sue fondamenta su tali principi e organizzi i suoi poteri nella forma che al popolo sembri più probabile possa apportare Sicurezza e Felicità.
Niente Gesù, niente Cristo, solo un vago riferimento ad un creatore, la cui entità è liberamente interpretabile dal lettore.
Altro che Gesù!
I suoi comandamenti furono ben due, se leggi bene:
uno di loro, un dottore della legge, lo interrogò per metterlo alla prova: 36 «Maestro, qual è il più grande comandamento della legge?». 37 Gli rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. 38 Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. 39 E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. 40 Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti». MT,22,35-40
Ed è il primo che fa tanti danni, ma togli il primo, e del Cristo-Gesù e del suo insegnamento, non rimane nulla.

Who are you carrying all those bricks for anyway?
Stop carrying those bricks and live your life.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Sab 25 Feb 2012 - 13:44

Minsky ha scritto:
roby ha scritto:E' come dire...: Se voi credevate a un dio che lancia saette, vi dico non è così. Se il vostro dio le lanciava, ora ha deposto le armi (nel senso "Dio non le ha mai lanciate").

Non so se ricordi da tua nonna. prima si credeva allo spirito della casa e c'erano addirittura testimonianze. Mi è capitato di parlarne goliardicamente con amici e in quella occasione, me ne ricordo ora, ho detto..."Eh, prima esisteva...Ora non esiste più". Per intendere che una volta si credeva ma che ora per fortuna no!
Ottimo Roby, vedi che siamo arrivati a tiro alla fine: «una volta si credeva ma ora per fortuna no». Una volta l'umanità aveva l'intelligenza e la curiosità, ma non aveva i mezzi e gli strumenti, sia materiali che concettuali, per rendersi conto della natura dei fenomeni. Oggi la scienza ha fatto enormi progressi, al punto che, sfortunatamente, i risultati più avanzati non sono più alla portata della persona di media cultura, anzi, in certi campi praticamente sono completamente accessibili solo agli specialisti. La figura dello studioso enciclopedico non è più pensabile nell'era attuale, se non ad un livello di conoscenza molto generica e superficiale. La gran parte delle persone sono rimaste ancorate alla visione della scienza ottocentesca, al meccanicismo ingenuo, e per questo sono facilmente indotte a credere vero l'argomento che "la scienza non è in grado di spiegare..."; mentre la locuzione corretta sarebbe "la scienza dell'800 non era in grado di spiegare".
Ora, attenzione: non sto dicendo che la scienza oggi è in grado di spiegare tutto, ma solo che le obiezioni di insufficienza esposte dai teologi sono semplicemente inadeguate, e già largamente smentite.
Detto questo, vediamo assieme a cosa porta una posizione come quella di Maggi.
Come la vedo io, i casi sono due:
A) La decostruzione della dottrina è intesa a scremare le parti più incongruenti e insostenibili delle scritture convertendole in versioni allegoriche, figurate o fiabesche.
In questo modo si cerca di riguadagnare "credibilità" superando il legittimo senso di repulsione che moltissime parti delle scritture suscitano nella persona di normali sentimenti. In altre parole si tratta di un'operazione di "cosmesi" mirata a "rattoppare" il tessuto in fase di lacerazione della chiesa.
B) Maggi e compagnia stanno iniziando a smantellare con intenti demolitori (forse intenti anche inconsci) la dottrina della chiesa, e sono le avanguardie di un movimento di distruzione della religione dall'interno, sono una specie di malattia autoimmune, gli anticorpi scatenati dall'ipertrofia di un organismo devastato dall'elefantiasi.

Sia nel caso A) che nel caso B), prendo atto del fenomeno e osservo che non mi riguarda. La mia lotta alla religione si svolge da una posizione esterna, e, sebbene non possa che rallegrarmi se fosse vero il caso B), non ho ragioni per prendervi parte.

Sono sicuro che adesso ci siamo capiti. Ciao! teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

Wow...Fantastico! E' un piacere dialogare con te!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Minsky Sab 25 Feb 2012 - 18:42

roby ha scritto:Wow...Fantastico! E' un piacere dialogare con te!
Anche per me è stato un piacere. Passin passino, siamo arrivati a sviscerare la questione - attraverso un dettaglio soltanto -, ma da qui è facile estendere il risultato e generalizzarlo. Sempre a disposizione. Ciao! teologo alberto maggi - Pagina 2 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Sab 25 Feb 2012 - 23:57

Werewolf ha scritto:
roby ha scritto:X werewolf e bestbeast

Mettiamola così...: Se il vostro riferimento cui ispirarsi, può essere rappresentato da un qualsiasi personaggio (storico, politico...) il mio riferimento, è Gesù Cristo. Che non ritengo un amico della mia immaginazione ma fonte di rivelazione. Che sia divina o umana, questo riguarda la mia sfera intima. Concordo sul fatto che la divinizzazione sia una creazione dell'uomo ma ciò non esclude che possa considerare le parole del Vangelo come fonte di ispirazione per la mia vita. Io non ritengo la Chiesa infallibile perchè il Vangelo mi ha insegnato che l'aver affidato la Chiesa a Simone, detto Pietro significa che poggia su basi instabili. esattamente come era lui, che ha tradito più volte Gesù. Mi ha insegnato che il diavolo non è l'ometto con le corna che ci inforca il culo ogni volta che mangiamo la carne il venerdì, non è un'entità ma è semplicemente tutto ciò che non è ...Vita! Mi ha insegnato che Dio è onnipontente, nella grandezza del suo amore per noi ma impotente nell'azione che non porta messaggio di vita. Che non ha fatto miracoli ma..."segni"! Mi ha insegnato che Cristo è venuto per liberarci dalla religione e non per crearne una nuova! Che non ci sarà la fine del mondo ma...dei tempi! e che l'apocalisse riguarda eventi già avvenuti. Se intendete che essere cristiani significa appartenere ad una religione, allora vi dico che non sono cristiano ma ho fede nella parola di Cristo! Per me essere cristiani, significa non appartenere ad alcuna religione e credere nell'alleanza universale! Diciamo che più che illuminista, sono ...Ottimista!
Tu ti rendi conto che niente di ciò che affermi in questo post è cristiano, e che Gesù(storico oppure il Cristo della fede) non sottoscriverebbe mai una parola di ciò che affermi? Di più, che non è assolutamente necessario avere Gesù come ispirazione per ritenere validi questi valori, e che invece è una palla al piede?

Leggi qua:
Jefferson, Adams, Franklin ha scritto:Noi riteniamo che le seguenti verità siano di per se stesse evidenti; che tutti gli uomini sono stati creati uguali, che essi sono dotati dal loro Creatore di alcuni Diritti inalienabili, che fra questi sono la Vita, la Libertà e la ricerca delle Felicità; che allo scopo di garantire questi diritti, sono creati fra gli uomini i Governi, i quali derivano i loro giusti poteri dal consenso dei governati; che ogni qual volta una qualsiasi forma di Governo, tende a negare tali fini, è Diritto del Popolo modificarlo o distruggerlo, e creare un nuovo governo, che ponga le sue fondamenta su tali principi e organizzi i suoi poteri nella forma che al popolo sembri più probabile possa apportare Sicurezza e Felicità.
Niente Gesù, niente Cristo, solo un vago riferimento ad un creatore, la cui entità è liberamente interpretabile dal lettore.
Altro che Gesù!
I suoi comandamenti furono ben due, se leggi bene:
uno di loro, un dottore della legge, lo interrogò per metterlo alla prova: 36 «Maestro, qual è il più grande comandamento della legge?». 37 Gli rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. 38 Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. 39 E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. 40 Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti». MT,22,35-40
Ed è il primo che fa tanti danni, ma togli il primo, e del Cristo-Gesù e del suo insegnamento, non rimane nulla.

Who are you carrying all those bricks for anyway?
Stop carrying those bricks and live your life.

Ecco, questo è uno dei più grandi errori che fanno i cattolici ed i cristiani in genere! Più o meno gli stessi errori che fanno le religioni monoteiste. Basarsi sulla lettura senza prendersi cura del contenuto. E ti capisco benissimo, è normale che si cada negli insegnamenti del catechismo e quindi, della dottrina!
Gesù, sta parlando con le alte gerarchie del sinedrio, con i religiosi, le persone pie, che basano tutta la loro vita religiosa sull'adorazione di Dio ed il rispetto della "legge". La legge era la sacra scrittura! Quindi se facevi qualcosa che non era presente nelle scrittura, eri nel peccato. Più o meno come succede oggi! Qual'era la pericolosità di Gesù? Gesù faceva tutto quello che non era previsto dalle sacre scritture! Non riposava il sabato, non faceva digiuno, perdonava le prostitute e per questo c'era, come sappiamo, la pena di morte. Con quelle azioni Cristo incitava alla disobbedienza!!! Immagina cosa doveva significare per i religiosi, vedersi diminuire il numero di sacrifici su cui basavano ricchezza e potere!!! Diciamo che Cristo lo si può definire un eversivo che è venuto fresco fresco ad annunciare che la legge non va più rispettata e che la giustizia sta nel prendersi cura degli altri incondizionatamente!!! Da quel momento il rapporto di Gesù con il sinedrio, diventa un rapporto provocatorio. Quando gli chiedono qual'è il più grande comandamento della legge, secondo te cosa avrebbe dovuto rispondere??? Se ti chiedessi qual'è il primo articolo della costituzione tu, cosa mi risponderesti? Mi diresti, esattamente, qual'è il primo articolo della costituzione!!!
Il suo unico comandamento, Cristo, lo proclamerà ai suo discepoli...:amatevi gli uni gli altri come io vi amo! Un bel po' diverso!

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Rasputin Dom 26 Feb 2012 - 0:09

roby ha scritto:Basarsi sulla lettura senza prendersi cura del contenuto.

Mi spiegheresti cosa significa questa frase?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

teologo alberto maggi - Pagina 2 Merini10- teologo alberto maggi - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da *Valerio* Dom 26 Feb 2012 - 0:29

Rasputin ha scritto:
roby ha scritto:Basarsi sulla lettura senza prendersi cura del contenuto.

Mi spiegheresti cosa significa questa frase?

hihihihih scappa niente eh!

Comunque sembra quasi voglia dire:
Prendi un libro di ricette, leggila, ma cucina come ti pare e se vuoi cambia pure gli ingredienti.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
teologo alberto maggi - Pagina 2 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Minsky Dom 26 Feb 2012 - 0:33

*Valerio* ha scritto:
Rasputin ha scritto:
roby ha scritto:Basarsi sulla lettura senza prendersi cura del contenuto.

Mi spiegheresti cosa significa questa frase?

teologo alberto maggi - Pagina 2 899568 scappa niente eh!

Comunque sembra quasi voglia dire:
Prendi un libro di ricette, leggila, ma cucina come ti pare e se vuoi cambia pure gli ingredienti.
Perfetta deduzione, Valerio! teologo alberto maggi - Pagina 2 605765

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Werewolf Dom 26 Feb 2012 - 11:56

Roby,

Mi dispiace, ma evidentemente i vangeli non li hai letti con attenzione: Gesù non negava l'importanza della legge, o che non bisognasse seguirla, anzi.

“In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, neppure un iota o un apice della legge passerà”. – Mt 5:18.

Addirittura, c'è tutta una parte in cui rende ancora più dura la legge mosaica
"Nella legge c'è scritto... ma io vi dico..."

Stai indebitamente attribuendo a Gesù l'insegnamento paolino: è Paolo quello che afferma senza mezzi termini che la Legge è fondamentalmente inutile per il credente, in quanto non più sotto il pedagogo.

E ti manca il contesto: sai quante interpretazioni della Legge erano legali, all'epoca, pur mantenendo il sinedrio il potere politico? C'erano gli esseni, che addirittura affermavano che la classe dirigente ebraica fosse completamente corrotta, c'erano i farisei, con cui Gesù era probabilmente in buoni rapporti, c'erano i sadducei. Ognuno di questi gruppi era, a livello religioso 'legale'. E lo erano anche i discepoli di Gesù, e difatti Gesù è stato condannato tramite un processo civile, per così dire, non religioso.

Prima i testi, poi i voli pindarici di chi li legge.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da roby Dom 26 Feb 2012 - 14:02

Rasputin ha scritto:
roby ha scritto:Basarsi sulla lettura senza prendersi cura del contenuto.

Mi spiegheresti cosa significa questa frase?

A questa domanda avevo già risposto ma è sparito il mio post nei meandri di chissà quale thread.

Se io oggi ti dico che ho un diavolo per capello, fra 2000 anni questo modo di dire sarà obsoleto e probabilmente chi lo legge, penserà che, davvero, ho i diavoli che si aggrappano ai miei capelli! teologo alberto maggi - Pagina 2 23074

roby
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 50
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da delfi68 Dom 26 Feb 2012 - 14:21

Gesu' non era quello del " non sono venuto per sostituire la legge, ma per dargli compimento.."??
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
teologo alberto maggi - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70teologo alberto maggi - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

teologo alberto maggi - Pagina 2 Empty Re: teologo alberto maggi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.