Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

ateismo e anticlericalismo

+2
Godless
kiekostui
6 partecipanti

Andare in basso

ateismo e anticlericalismo Empty ateismo e anticlericalismo

Messaggio Da kiekostui Ven 6 Feb 2009 - 22:32

E' evidente che la stragrande maggioranza degli atei e' anche anticlericale (con le dovute distinzioni). La domanda che faccio, e vorrei che rispondeste sinceramente, e' se l'essere anticlericale sia una causa o una conseguenza dell'essere ateo.
Faccio questa domanda perche' a volte ho la sensazione che alcuni atei siano tali per un senso di avversione nei confronti della chiesa. Ho sempre ritenuto questa posizione debole perche' si rifiuta l'esistenza di dio sulla base del comportamento di una istituziona fatta comunque di uomini.
Per quanto mi riguarda le due cose sono del tutto indipendenti, cioe' io sono ateo a prescindere dal mio giudizio sulla chiesa, sono ateo perche' tutte le mie deduzioni logiche e razionali mi portano a pensare che dio non esista, e nessuna delle "prove" presentate dai fedeli mi risulta convincente e risolutiva.
E' chiaro poi che l'essere ateo mi porta ad avere un atteggiamento critico verso la chiesa, inquanto non riconosco ad essa nessuna autorita' morale, e non le riconosco il diritto di impormi i suoi dogmi e i suoi precetti. Puo' anche esserci condivisione su diversi principi generali, ma non perche' legge di dio, ma inquanto funzionali ad una convivenza civile.

kiekostui
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 82
SCALA DI DAWKINS :
ateismo e anticlericalismo Left_bar_bleue65 / 7065 / 70ateismo e anticlericalismo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.01.09

Torna in alto Andare in basso

ateismo e anticlericalismo Empty Re: ateismo e anticlericalismo

Messaggio Da Godless Sab 7 Feb 2009 - 0:16

La domanda vera dovrebbe essere: "Come può l'ateo non essere anche anticlericale?"

Si tratta, sostanzialmente, di un avversione logica quella dell'ateo nei confronti della chiesa, ma personalmente non credo che l'anticlericalesimo sia la causa dell'essere ateo, bensì una conseguenza, o meglio, una "linea di pensiero" che si sviluppa insieme parallelamente all'ateismo.
Godless
Godless
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 112
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Studente, musicista, coltivatore del Pensiero Critico...
SCALA DI DAWKINS :
ateismo e anticlericalismo Left_bar_bleue69 / 7069 / 70ateismo e anticlericalismo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

ateismo e anticlericalismo Empty Re: ateismo e anticlericalismo

Messaggio Da ros79 Sab 7 Feb 2009 - 8:35

guarda io posso garantirti che per me sono due cose distinte. prima di essere atea ovviamente ho dovuto ragionare perchè mi era stata imposta (poverini i miei erano un pò integrati,non è nemmeno loro la colpa) una educazione cattolica. bhè ti dirò che per quanto non sia mai stata una vera cattolica,tuttavia anche quando davo un pò per scontata l'esistenza di qualcosa di trascendentale, ero assolutamente anticlericale. lo dicevo sempre eppure nei momenti di sconforto "pregavo" alla madonna (questo più da ragazzina). ecco...quindi per me la risposta è che non è stata una conseguenza anzi è stato l'inizio...

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
ateismo e anticlericalismo Left_bar_bleue70 / 7070 / 70ateismo e anticlericalismo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

ateismo e anticlericalismo Empty Re: ateismo e anticlericalismo

Messaggio Da davide Sab 7 Feb 2009 - 8:43

Il mio ateismo deriva dall'anticlericalismo, ma non per questo è debole o dogmatico. E' semplicemente stata la causa che mi ha portato a riflettere meglio su tutto quello che ci viene quotidianamente imposto dall'abitudine, dalla scuola, dalla televisione.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
ateismo e anticlericalismo Left_bar_bleue0 / 700 / 70ateismo e anticlericalismo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

ateismo e anticlericalismo Empty Re: ateismo e anticlericalismo

Messaggio Da MetaLocX Mar 10 Feb 2009 - 22:32

Cosa vuol dire anticlericale?



an|ti|cle|ri|cà|le
agg., s.m. e f.
CO agg., caratterizzato da opposizione al clericalismo o all’influenza del clero | agg., s.m. e f., che, chi si oppone al clericalismo o all’influenza del clero

Mi sembra abbastanza normale che un non credente sia più difficile da manovrare rispetto a qualcuno che è tenuto per le corna dalla superstizione.
Ma in realtà esistono anche molti credenti che sono anticlericali, solo che spesso non lo sanno.

Se poi si parla dio essere dei mangia preti, questo è diverso. Non tutti gli atei lo sono, io non credo di esserlo, e mi incavolo con chiunque usi la superstizione per trarre dei vantaggi.

_________________
Nuova formula! Da oggi col 33,25% di ateismo in più!
---
* "Religion is an insult to human dignity. Without it you would have good people doing good things and evil people doing evil things. But for good people to do evil things, that takes religion." - Steven Weinberg

* Più Vaticano in Vaticano, meno Vaticano in Italia.

* Intollerante è chi non accetta il dissenso. ________________________________________
http://metalocx.spaces.live.com/ http://it.youtube.com/MetaLocX
MetaLocX
MetaLocX
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 116
Località : Cagliari
SCALA DI DAWKINS :
ateismo e anticlericalismo Left_bar_bleue61 / 7061 / 70ateismo e anticlericalismo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

http://metalocx.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0

Torna in alto Andare in basso

ateismo e anticlericalismo Empty Re: ateismo e anticlericalismo

Messaggio Da Dottor Ordifren Gio 3 Mag 2018 - 23:41

Interessante questa discussione ed il suo dilemma.
Beh, io invece ho una mia idea e cioè che l'ateo, in quanto tale, debba essere per forza di cose anticlericale.
Nel modo più assoluto.
La nostra società è fatta ad immagine dei Credenti, soprattutto dei Cattolici e tutto in essa spinge a rendere chi è ateo quasi un intruso.
Se la Religione restasse confinata nella sua sfera, ok, ma tutto invece ne viene influenzato e marchiato.
Un ateo sogna un mondo libero e razionale, cose quindi che cozzano contro il concetto stesso di Religiosità.
Per questo ateo ad anticlericale deve essere una cosa sola, altrimenti questa società e la sua cultura finirà per annientare entrambi, sia l'ateo che l'anticlericale.
Dottor Ordifren
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 450
SCALA DI DAWKINS :
ateismo e anticlericalismo Left_bar_bleue0 / 700 / 70ateismo e anticlericalismo Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

ateismo e anticlericalismo Empty Re: ateismo e anticlericalismo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.