Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

+5
SergioAD
The Undertaker
Rasputin
delfi68
Phoenix
9 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Johnny Holubice Gio 14 Ott 2010 - 17:01

delfi68 ha scritto:...Premiando Paolo e la sua dottrina squisitamente antiebraica si traccia una riga netta: Cristiani buoni, Ebrei cattivi..inchiodarono in croce nientepopodimeno che il figlio del dio dell'imperatore.
Che fosse vero o meno poco importa. Intanto tutta la letteratura e la tradizione orale parlava di antiebraismo. Traditori di Dio e attentatori alla sovranita' dell'Imperatore...
Alcune precisazioni vanno fatte: chiunque fosse tentato da pulsioni antisemite, per l'annosa faccenda del deicidio, dovrebbe aver a mente che persone viventi a 2000 anni di distanza non hanno niente a che fare con quei fatti. E comunque, se andiamo a leggere i vangeli stessi, non proprio tutti erano d'accordo per uccidere Cristo, alcuni si opposero, e si opposero pubblicamente dov'era più difficile e rischioso, nel Sinedrio. E poi c'è il paradosso dei paradossi: Pietro, Paolo, il Battista e Gesù stesso cos'erano: sporchi ebrei!

Resta comunque il fatto che, vuoi per un riflesso condizionato dovuto a secoli di discriminazioni, noto anche io che quando hai a che fare con un ebreo è meglio tenere una mano davanti e una mano di dietro. C'era un libro con barzellette sugli ebrei, raccolte e inventate dagli ebrei stessi, me ne ricordo una che spiega tutto:

Un babbo ebreo fa salire il figlioletto su di una scala e lo tiene per i fianchi. A metà lascia la presa e il bambino cade per terra con un tonfo.
"Babbo! Ma perchè hai fatto una cosa del genere?!"
"Imparalo subito figliolo... non fidarti mai di un altro ebreo..."
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 23074

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

protocollosfc(at)amaroma.it
Johnny Holubice
Johnny Holubice
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 8908
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Rusp,hai rotto il ca$$0,vai a lavorare...!
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Ospite Gio 14 Ott 2010 - 17:35

delfi68 ha scritto:
jessica ha scritto:
delfi68 ha scritto:
Ma in linea di massima gli ebrei sono di indole superaggressiva..e' un fatto noto. Poi ci saranno dei distinguo..va bene. Ma la maggioranza e' cosi.

Quindi noi ci riferiamo alla maggioranza, tenendo presente che alcuni non lo sono..va bene?

quindi sarebbe accettabile che io vi dessi dei mafiosi perchè è un fatto noto che gli italiani siano di indole mafiosa?

..e' inequivocabile che l'Italia abbia prodotto un fenomeno unico al mondo 'la mafia" quella vera..siamo noti ovunque per questa caratteristica.
Non e' accettabile definire TUTTI gli italiani mafiosi, ma e' leggittimo dire che gli italiani convivono con l'ideologia mafiosa in modo piu' naturale degli altri popoli.
Noi ci scandalizziamo meno per certi fenomeni propri del sistema mafioso.
Abbiamo un governo di mafiosi, abbiamo avuto praticamente sempre dei mafiosi al governo..eletti dal nostro popolo.
Inoltre nei 4 sesti dell nostro territorio il fenomeno mafioso e' estremamente radicato nel territorio e nella cultura dei cittadini.

Non e' del tutto sbagliato identificare gli italiani con la mafia.
Abbiamo esportato nel mondo la mafia, la camorra, la ndrangheta e le mafie pugliesi e del nord est.
Il traffico degli stupefacenti a livello MONDIALE e' gestito da un manipolo di sud americani e un grande numero di Calabresi della 'ndrangheta.

Quando mi dicono Italiani mafiosi posso solo sorridere e dire..che in parte e' vero.

L'ebrismo d'assalto degli israeliani e' molto piu' marcato in quel popolo di quanto il fenomeno mafioso sia condiviso dal popolo italiano.

Quindi assulitizzare e' sbagliato, ma anche voler annulare una caratteristica perche' non condivisa da tutto un popolo..

Lo stato israeliano si autoproclama Nazione Ebraica, facendo proprie le caratteristiche dell'ebraismo (religione)..va da se ritenere che siano molto piu' ebrei di quanto siano Israeliani.
condivisibile. ma devo capire un po'meglio...
quando tu scrivi
Fortunatamente per loro, sapevano maneggiare bene il denaro...gente astuta e senza pieta' per i non ebrei.
Sono,ed erano, convinti di essere il popolo eleto..non fanno proselitismo eritengono la popolazione mondiale uno strumento di loro utilita'.
Sono dei razzisti, prepotenti e violenti.
mi pare che, consapevolmente o meno, tu stia veicolando il messaggio che, se ti trovi di fronte ad un ebreo, sei di fronte ad un astuto aguzzino infido ed egoista.
vedi, estendere delle caratteristiche a "categorie" di persone, è un giochetto un po' rischioso... finchè ti dicono italiano mafioso come battutaccia, e morta là, tu puoi anche sorridere, ma se invece della battutaccia questa convinzione razzista (perchè, giustificato o meno che sia, questo è il razzismo) va a ledere i tuoi diritti o dà vita a comportamenti discriminatori (che so, non ti danno un posto di lavoro perchè sei italiano e si aspettano che tu faccia furbate, mandano solo a te il controllo quando sei in malattia, ti contestano un rimborso spese che ad altri non viene contestato perchè sei "il solito italiano" -questo mi è successo...- o più semplicemente non ti fanno chiedere un'informazione saltando la fila perchè danno per scontato che tu voglia fare il furbo) il sorriso, te lo assicuro, si trasforma in rabbia. ora, parte di questa rabbia potrà anche essere indirizzata ai tuoi connazionali che effettivamente mafieggiano e a causa dei quali tu vieni inquadrato in un certo stereotipo, ma parte è sicuramente dovuta alla palese ingiustizia che tu stai subendo per causa di altri.

mi rimane poi da capire, come distinguo le tue (poniamo fondate) opinioni sugli ebrei, da quelle di calderoli sui negri, sui terroni, sui rumeni, sui cinesi, o, per usare altri tipi di categorie, sui froci, sugli statali... ecc...ecc...ecc...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Gio 14 Ott 2010 - 18:16

..jessica..il distinguo e' sacrosanto e te lo confermo..

Quella faccenda del denaro e' dovuta, per assurdo, a un obbligo a cui vennero relegati gli ebrei nel passato.
Maneggiare denaro a interessi era considerata una cosa sporca e per questo la relegarono agli ebrei..

se ti trovi di fronte ad un ebreo, sei di fronte ad un astuto aguzzino infido ed egoista.
..non in tutti i casi..

Spesso il problema e' inverso, se un non ebreo sta di fronte a un ebreo, e' l'ebreo a considerarti di una razza inferiore..spesso, non sempre.

La cattiva abitudine di essere razzisti sembra essere una caratteristica degli ebrei..in quanto molti di loro sono razzisti..e fanno sembrare razzisti tutti i loro correligionari..

mi rimane poi da capire, come distinguo le tue (poniamo fondate) opinioni sugli ebrei, da quelle di calderoli sui negri, sui terroni, sui rumeni, sui cinesi, o, per usare altri tipi di categorie, sui froci, sugli statali.

..e' una caratteristica del ragionamento semplicistico e veloce. Se una grande maggioranza di un gruppo omogeneo ha una caratteristica si tende a generalizare..
Non tuttigli ebrei sono razzisti e autarchici..ma la stragarande maggioranza sembra di si..quindi in un discorso superficiale si usa spesso un espressione generale..
E' sbagliato..ma purtroppo spesso si fa cosi.

Io metto l'accento sul distinguo, ma resto convinto che la stragrande maggioranza delgi ebrei si ritiene davvero superiore al resto del mondo e ancora crede di essere il popolo eletto di dio..




delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Rasputin Gio 14 Ott 2010 - 18:51

delfi68 ha scritto:
Io metto l'accento sul distinguo, ma resto convinto che la stragrande maggioranza delgi ebrei si ritiene davvero superiore al resto del mondo e ancora crede di essere il popolo eletto di dio..

È quello di cui sono convinto anch'io. Spesso lo sanno nascondere abilmente, ma è esattamente ciò di cui parlavo alludendo all'arroganza ed al razzismo.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Merini10- Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59228
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Ancora vivo
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da SergioAD Gio 14 Ott 2010 - 19:15

Ricordate? Delfi68, non sapeva che mia madre è Armena (ed anche Greca) ed aveva detto qualcosa tipo si ammazzassero tutti... ora so che è una bella persona, scrive poesie, parla d'amore. Raspa mi ha fatto capire che c'era un banale equivoco ed era così.

In teoria Mavalà ed io dovremmo odiarci a morte, chissà quanti che hanno origini Armene e Turche si farebbero a pezzi... non credo che nessuno di noi due abbia sentimenti di questo tipo.

Dunque i distinguo, non ha nessuna importanza tornare sui miei post eh eh solo a me sembravano interessanti. Siccome non metto in discussione le persone (posso fare il dinamitardo virtuale ogni tanto ma rido davvero, salvo col prete ma non c'era confronto lo stavo “sgridando“).

Però insisto, il “target” non è semita ma indoeuropeo, 80-90% sono in questo collegamento http://en.wikipedia.org/wiki/Ashkenazi_Jews – no popolo eletto, si manipolazione, inganno... ma se volete guardate anche in questo collegamento https://www.youtube.com/watch?v=xvjTayq3Tuk

Ecco una forma di razzismo di cui si può far parte senza sentirsi razzista...

Con il termine WASP, white anglo-saxon protestant, si intende uno stile di vita (“anche” uno stile di vita, per quelli pronti al contrattacco). Le compagnie delle Indie Inglesi, delle Spezie Olandesi, le Anseatiche Tedesche, le Svizzere avevano importato nelle colonie lo stile di vita, buone maniere, abitudini di casa propria, etc... In tutte queste colonie si è praticata la separazione fisica dalla gente locale includendo coi locali, gli italiani (spesso gelatai e snack bar), i greci (salumieri), indiani (sarti), ebrei (piccoli negozi), etc... Ma mano che veniva assimilato lo stile di vita coloniale anglosassone si diventava WASP, iniziando dagli appartenenti del Commonwealth. Chi è WASP lo è per sempre ed è più equo paradossalmente.

Però è lì che si innesta chi vuol dirigere, quelli che stanno giù a fare scena, come i coloni, sono carne manipolata... come la storia degli eletti... ma de che? Siamo nuovamente “stuck” impantanati tra semiti ed indoeuropei – che ne dite del sionismo cristiano allora?

Pur non essendo d'accordo con le generalizzazione di cui sopra e non lo sono davvero appaio più razzista io Umanista.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Gio 14 Ott 2010 - 19:21

holubice ha scritto:
Alcune precisazioni vanno fatte: chiunque fosse tentato da pulsioni antisemite, per l'annosa faccenda del deicidio, dovrebbe aver a mente che persone viventi a 2000 anni di distanza non hanno niente a che fare con quei fatti. E comunque, se andiamo a leggere i vangeli stessi, non proprio tutti erano d'accordo per uccidere Cristo, alcuni si opposero, e si opposero pubblicamente dov'era più difficile e rischioso, nel Sinedrio. E poi c'è il paradosso dei paradossi: Pietro, Paolo, il Battista e Gesù stesso cos'erano: sporchi ebrei!


..E' vero..sono passati 20 secoli..tuttavia mi spiace constatare che anche gli ebrei odierni leggono e tengono buona la Torah..il famigerato pentateuco del dio degli eserciti.

Sul deicidio ovviamente e' tutto da vedere..gesu', solo sul tardi e' diventato una parte di dio..un dio vero e proprio..ai tempi era considerato un rabbino della corrente apocalittica (cit.Ehrmann) con qualche inclinazione che poi sara' espressa dai Medioplatonici e dagli gnostici..

Tuttavia il dio della torah..e' il dio che comando e diede protezione per la strage dei cananei..quel popolo che abitava israele..ci vedo un parallelo inquietante con i palestinesi..sembra che chi abiti le terre di palestina sia da eliminare, e con la protezione e il placet del buon dio...
Anche gli ebrei odierni pregano su un libro che giustifica il masacro a fini della pulizia etnica di un territorio..Israele e la palestina..

Se Israele, lo stato, si dichiarasse laico, evidentemente il parallelo sarebe meno evidente, ma siccome proprio con la sentenza famigerata di cui il topic, iraele si richiama all'ebraismo come ragion di stato..be'..capisco perche' non ci sia sdegno, in israele, di fronte l'uccisione e l'esproprio di terre altrui...
Aggiungo che qualche letterato illuminato e laico c'e'..ma lo stato, eletto dal popolo mi pare di avviso diverso.
Si alla torah..si ad uno stato teocratico.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Gio 14 Ott 2010 - 19:24

Ricordate? Delfi68, non sapeva che mia madre è Armena (ed anche Greca) ed aveva detto qualcosa tipo si ammazzassero tutti..
..davvero scrissi cosi???? eeeeeeek

..Sergio..io non me lo ricordo, ma se e' vero..allora ti chiedo scusa nel piu' umile e dispiaciuto dei modi!!

..tieni presente che certe volte mi metto al pc completamente ubriaco..e probabilmente quella era una di quelle volte!!!

..spero che il contesto in cui ho scritto quella porcata mi possa in qualche modo giustificare..anche se la vedo dura..

Ripeto: Scusa Sergio..sono mortificato, se anche scrissi cosi, ti assicuro che non lo penso affatto!!!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da SergioAD Gio 14 Ott 2010 - 19:26

Mi metti in imbarazzo... non ci provare ah ah - ora che so anche che fai da mangiare puoi dire quello che vuoi mio caro... ah ah ah.

aggiunto: parlavi d'amore ed io ti dissi che così (parlando d'amore) mi davi dei colpi bassi mentre sgridavo il prete poi quella cosa che probabilmente diceva "via i cattivi che fanno la guerra" - ripeto fregatene.


Ultima modifica di SergioAD il Gio 14 Ott 2010 - 19:31 - modificato 1 volta.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Werewolf Gio 14 Ott 2010 - 19:31

davide ha scritto:
Werewolf ha scritto:
Edit: quoto il lupo mannaro tranne che sull'ultima parte riguardante Israele.
Su cosa non ti trovi d'accordo?
Su questo passaggio:
Ed è sempre per questi motivi che Israele(il suo governo) non vuole la pace, ma il dominio assoluto sulla regione, perché ritiene di doverlo avere per diritto divino.
E tu sei davvero convinto che il governo d'Israele ritenga di avere il diritto divino del dominio su quelle terre?
Chiaramente, non è la sua unica ragione per volerlo(motivi economici, strategici e altri in primis), ma di sicuro entra fra le altre motivazioni. (Se veramente volesse la pace, cosa ci vuole a fermare la colonizzazione?) Il governo israeliano attuale non è altro che la versione israeliana del governo repubblicano Bush, e di fatto se ne frega della pace e dei buoni rapporti politici, anche con gli alleati più stretti. Il fatto che una buona parte dei voti che ha avuto vengano anche da ebrei ultra-ortodossi e da estremisti religiosi, non aggiunge che carne al fuoco. Potrebbe mai disattendere le speranze dell'elettorato?

Quanto a quel che han detto Rasp e delfi, aggiungerei anche qualche dato culturale. C'è chi dice che l'antisemitismo deriva esclusivamente dal cristianesimo. E' falso: già un poeta latino come Orazio prendeva in giro gli ebrei, ad esempio nelle Satire, e questa era una tendenza diffusa in tutto l'Occidente precristiano. Ci si potrebbe chiedere da dove deriva tale avversità nei confronti della comunità ebraica.
E' un dato di fatto che, storicamente, gli ebrei(parlo sempre in generale e con la distinzione che ho fatto più indietro) si sono sempre considerati diversi(migliori, in quanto popolo eletto) da tutti gli altri popoli, tanto da non volersi mescolare a loro e da auto-segregarsi. Il ghetto, che pure fu uno strumento di controllo e potere da parte di regimi razzisti ed antisemiti dal Medioevo in su, non era peraltro che la constatazione di un una serie di cose già esistenti ovvero, in summa, la tendenza delle comunità ebraiche di essere a sé stanti, di 'far comunella', se si vuole, d non volersi integrare. (Non sto dicendo che ciò non sia stato anche colpa dell'atteggiamento esterno nei confronti degli ebrei ma, come in qualsiasi fenomeno storico, le ragioni sono complesse e non sempre fra causa ed effetto la distinzione è così netta. Basti sapere che è un fenomeno antico almeno quanto l'ebraismo stesso, e più antico delle religioni monoteistiche 'concorrenti'). Da far notare anche che il fondamentalismo e l'estremismo religioso sono componenti antiche della cultura ebraica. In defintiva, è a causa della loro irriducibilità religiosa se nel 135 e.C. Gerusalemme è stata rasa al suolo e la popolazione dispersa definitivamente, come conseguenza dell'ennesima ribellione antiromana, accesasi per motivi religiosi.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Rasputin Gio 14 Ott 2010 - 21:33

davide ha scritto:
Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:Rasp ma allora fammi capire: ti stanno sulle balle gli israeliani o gli ebrei?

Gli ebrei. Come dice Delfi, "voler annullare una caratteristica perche' non condivisa da tutto un popolo.."

hai cliccato sul "No"?
Sì. Allora sei razzista, poco da dire...
Oltretutto delfi in quel passaggio parla degli israeliani, non degli ebrei.

Io lascerei i giudizi personali in altra sede, oltretutto presumo di poter decidere io cosa sono o non sono wink..

Se vengono considerate razziste le mie opinioni, se ne può parlare. Attendo ancora la differenza tra mi stanno sulle balle gli ebrei perché si sentono superiori ed hanno un malcelato atteggiamento arrogante, e mi stanno sulle balle gli islamici perché trattano male le donne e se ne fottono dei diritti umani (Cosa che si applica, ad esempio, anche ai cinesi, che pure mi stanno sulle balle).

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Merini10- Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59228
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Ancora vivo
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Gio 14 Ott 2010 - 23:45

Credo sia per via dell'olocausto..

criticare apertamente gli ebrei, diversamente da altri credenti..suona vagamente "negazionista"..

Questa e' una mia idea, che sono dispostissimo a cambiare..tuttavia dire che gli ebrei , o stato d'israele visto che per loro e' la stessa cosa, sono dei carnefici nella causa palestinese fa alzare un sopracciglio di disapputo..

Nessuno nega l'innocenza storica degli ebrei..nel senso che non hanno nessuna infamia da farsi perdonare per quelle quattro cazzate scritte sui vangeli.
Nessuno nega che abbiano patito ingiustamente la shoa' da parte dei tedeschi..folli e massacratori..le leggi razziali e ogni piu' spregevole insulto.

Tuttavia se uno e' onesto non puo' non ammettere che credere nella torah' e' da assassini..il pentateuco e' uno scritto tra i piu' sadici e violenti in circolazione..che declama stragi e ammazzamenti come fossero acqua fresca.
E oltretutto per enfatizzare un cosidetto popolo superiore in quanto eletto da dio in persona.
..insomma ispirare una nazione ai contenuti della torah e' perlomeno criticabile..

..poi i fatti di palestina dei giorni nostri..be'..parlano da soli...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Werewolf Ven 15 Ott 2010 - 13:19

@ delfi
Quoto,

Ma penso sia anche un problema di linguaggio. C'è una fondamentale ed enorme differenza fra dire 'arabi' e 'musulmani', o fra 'maghrebini' ed 'islamici', così come c'è fra 'europei' e 'cristiani'. Nel caso degli ebrei la sovrapposizione(peraltro da loro auspicata) fra significato religioso e 'razziale' della parola provoca un corto circuito. Non c'è differenza fra ebreo, inteso 'geneticamente'(mi si passi la definizione, è semplicemente per far capire, lungi da me voler affermare l'esistenza di razze umane, sia chiaro)ed ebreo inteso 'religiosamente'.
Quindi, quando critichi gli ebrei perché hanno certe idee, c'è un'ambiguità di senso: non si capisce se lo fai per motivi razziali o ideali. E purtroppo, perlomeno in italiano, non esiste un termine alternativo per sciogliere l'ammbiguità(esiste 'giudeo', che non solo, perlomeno ad orecchio risulta anche più offensivo, ma perdipiù è anch'esso portatorre della stessa ambiguità).

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Ven 15 Ott 2010 - 13:55

..giusta precisazione..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da davide Ven 15 Ott 2010 - 17:41

Werewolf ha scritto:
davide ha scritto:E tu sei davvero convinto che il governo d'Israele ritenga di avere il diritto divino del dominio su quelle terre?
Chiaramente, non è la sua unica ragione per volerlo(motivi economici, strategici e altri in primis), ma di sicuro entra fra le altre motivazioni. (Se veramente volesse la pace, cosa ci vuole a fermare la colonizzazione?) Il governo israeliano attuale non è altro che la versione israeliana del governo repubblicano Bush, e di fatto se ne frega della pace e dei buoni rapporti politici, anche con gli alleati più stretti. Il fatto che una buona parte dei voti che ha avuto vengano anche da ebrei ultra-ortodossi e da estremisti religiosi, non aggiunge che carne al fuoco. Potrebbe mai disattendere le speranze dell'elettorato?
Lupo mannaro, sei troppo intelligente per anche solo fingere di ignorare che se mai ci sono state dichiarazioni di Israele riguardo ad un presunto diritto divino, erano ad uso e consumo degli elettori estremisti. Questa è politica, e succede ovunque nel mondo, Europa occidentale compresa (qui in Italia chi non lecca il culo al Vaticano tra le forze politiche?). Le motivazioni sono ben altre e tu le elenchi giustamente. La nuova versione del giuramento fa il paio con la solfa delle radici cristiane in europa (nel belpaese in particolare), ed è la semplice ennesima dimostrazione che la religione è solo uno strumento di controllo in più nelle mani dei politici: in tempi di conflitti, viene subdolamente usata per unire un gruppo.

Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:
Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:Rasp ma allora fammi capire: ti stanno sulle balle gli israeliani o gli ebrei?

Gli ebrei. Come dice Delfi, "voler annullare una caratteristica perche' non condivisa da tutto un popolo.."

hai cliccato sul "No"?
Sì. Allora sei razzista, poco da dire...
Oltretutto delfi in quel passaggio parla degli israeliani, non degli ebrei.

Io lascerei i giudizi personali in altra sede, oltretutto presumo di poter decidere io cosa sono o non sono Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 23074

Se vengono considerate razziste le mie opinioni, se ne può parlare. Attendo ancora la differenza tra mi stanno sulle balle gli ebrei perché si sentono superiori ed hanno un malcelato atteggiamento arrogante, e mi stanno sulle balle gli islamici perché trattano male le donne e se ne fottono dei diritti umani (Cosa che si applica, ad esempio, anche ai cinesi, che pure mi stanno sulle balle).
Se preferisci che io ti dica che sono le tue opinioni ad essere razziste, ok. Cambia la forma ma non la sostanza. Ti ho anche già spiegato la differenza nell'esempio che porti tu, ma lo rifaccio, forse mi sono spiegato male: l'ineguaglianza dei diritti delle donne in buona (gran) parte del mondo islamico è un fatto constatabile. In molti paesi non possono votare, o essere elette, oppure la loro testimonianza vale di meno in tribunale. Sono fatti constatabili, e circoscrivi la tua opinione a questo.
Che gli ebrei si sentano superiori e siano arroganti (parlando di israeliani o della signora di Dusseldorf o del tizio di Padova di cui facevo l'esempio io prima) è invece una tua personalissima convinzione, basata su tuoi personali punti di vista e pregiudizi, e fa il paio con questo:
Io metto l'accento sul distinguo, ma resto convinto che la stragrande maggioranza delgi ebrei si ritiene davvero superiore al resto del mondo e ancora crede di essere il popolo eletto di dio..
Pregiudizi, belli e buoni, basati su proprie personali convinzioni.
Anch'io ho i miei, basta avere l'onestà di ammetterlo.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da *Valerio* Ven 15 Ott 2010 - 18:03

E' politicamente corretto dire che i sionisti mi stanno sui maroni?

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Ven 15 Ott 2010 - 18:32

davide ha scritto:
Io metto l'accento sul distinguo, ma resto convinto che la stragrande maggioranza delgi ebrei si ritiene davvero superiore al resto del mondo e ancora crede di essere il popolo eletto di dio..
Pregiudizi, belli e buoni, basati su proprie personali convinzioni.
Anch'io ho i miei, basta avere l'onestà di ammetterlo.

..io non ho un pregiudizio osservo dei fatti:

Gli israeliani, Israele, come stato si proclama Ebreo.
Per essere Ebreo devi credere nelle verita' contenute nella Torah.
Le verita' (..) contenute nella Torah dichiarano che:
La terra di Palestina e' degli ebrei
E' diritto degli ebrei fare pulizia etinica (cananei e altri popoli ivi residenti)
Il popolo di Israele e' il popolo eletto da Dio (quindi superiore agli altri popoli)
L'essere ebraico si propaga in linea filiale (non fanno evangelizzazione)
Il comandamento di non uccidere e' relativo all'ebreo..(non ucidere un ebreo)

..be'..dimmi tu, se un popolo alza al cielo come carta costituente la Torah..e' un popolo pacifico e non razzista?

..i miei non mi sembrano pregiudizi ma constatazioni di una circostanza precisa..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da davide Ven 15 Ott 2010 - 20:24

delfi68 ha scritto:
davide ha scritto:
Io metto l'accento sul distinguo, ma resto convinto che la stragrande maggioranza delgi ebrei si ritiene davvero superiore al resto del mondo e ancora crede di essere il popolo eletto di dio..
Pregiudizi, belli e buoni, basati su proprie personali convinzioni.
Anch'io ho i miei, basta avere l'onestà di ammetterlo.

..io non ho un pregiudizio osservo dei fatti:

Gli israeliani, Israele, come stato si proclama Ebreo.
Per essere Ebreo devi credere nelle verita' contenute nella Torah.
Le verita' (..) contenute nella Torah dichiarano che:
La terra di Palestina e' degli ebrei
E' diritto degli ebrei fare pulizia etinica (cananei e altri popoli ivi residenti)
Il popolo di Israele e' il popolo eletto da Dio (quindi superiore agli altri popoli)
L'essere ebraico si propaga in linea filiale (non fanno evangelizzazione)
Il comandamento di non uccidere e' relativo all'ebreo..(non ucidere un ebreo)

..be'..dimmi tu, se un popolo alza al cielo come carta costituente la Torah..e' un popolo pacifico e non razzista?

..i miei non mi sembrano pregiudizi ma constatazioni di una circostanza precisa..
Israele ha una costituzione che non è la Torah. Israele non è una teocrazia, ha una religione di Stato tutt'al più. Ma il punto non è questo.

Il tuo post però evidenzia il dubbio che ho cercato di sottolineare e di chiarire più volte: vi stanno sulle balle gli israeliani o gli ebrei? Vi sta sulle palle l'atteggiamento di uno stato (e di una buona fetta della sua popolazione, generalizzando) o anche il signor XY di Padova che ho già menzionato più volte, del quale non sapete nulla se non che è ebreo, e che solo per questo ritenete che sia "arrogante, vittimista e razzista"?
Il punto è tutto qui. Se coinvolgete anche il signor XY di Padova in quanto ebreo, il quale nulla ha a che vedere con Israele, siete, che vi piaccia o no, razzisti. Oppure lo sono le vostre opinioni, come preferite.

PS: come ho già detto, quasi tutti abbiamo dei pregiudizi, ce li ho pure io (non riguardano gli ebrei). Bisogna solo avere l'onestà di ammetterlo.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Ven 15 Ott 2010 - 21:57

..no, no..semplicemente che Israele ha obbligato chi vuole diventare Iraeliano a diventare Ebreo..
Il libro degli ebrei e' la Torah..c'e' poco da fare...

.la torah dice delle cose..tutto qui..ognuno tragga le sue conclusioni..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da SergioAD Sab 16 Ott 2010 - 6:14

Il libro è anche Talmud.. dove Jescu è un bastardo demente a sua madre una meretice, questo per i “benpensanti” del “volemose” bene che siam tutti fiji... ah ah.

Io continuo a non generalizzare ma... Israele affossa i negoziati diretti con Abu Mazen, l'esecutivo di Netanyahu ieri ha spianato la strada per la costruzione di 240 nuove unità abitative ad est della Green Line. Questo disgusta anche alcuni di “loro”, è successo ieri. Ah ah “je vais et je viens entre tes reins”... a stantuffo altro che.

Allora, si può essere un poco negazionisti dell'olocausto che dite? Invece dei 6 milioni se facessimo 3 milioni? Ma anche questi Armeni, loro dicono 2 milioni, la comunità mondiale dice 1,5 milioni e i Turchi dice che sanno che non è mai successo... al massimo 300 mila.

La differenza qual'è? Che in Italia verrà una legge per vietare il negazionismo, ovvero perché ogni tesi volta a negare o ridimensionare la Shoah sia considerata un reato, l'hanno detto ieri Fini e Schifani.

Il signore di Padova e la signora di Düsseldorf ho capito che sono anche loro disgustati.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Rasputin Sab 16 Ott 2010 - 10:27

davide ha scritto:
Se preferisci che io ti dica che sono le tue opinioni ad essere razziste, ok. Cambia la forma ma non la sostanza. Ti ho anche già spiegato la differenza nell'esempio che porti tu, ma lo rifaccio, forse mi sono spiegato male: l'ineguaglianza dei diritti delle donne in buona (gran) parte del mondo islamico è un fatto constatabile. In molti paesi non possono votare, o essere elette, oppure la loro testimonianza vale di meno in tribunale. Sono fatti constatabili, e circoscrivi la tua opinione a questo.
Che gli ebrei si sentano superiori e siano arroganti (parlando di israeliani o della signora di Dusseldorf o del tizio di Padova di cui facevo l'esempio io prima) è invece una tua personalissima convinzione, basata su tuoi personali punti di vista e pregiudizi, e fa il paio con questo:
Io metto l'accento sul distinguo, ma resto convinto che la stragrande maggioranza delgi ebrei si ritiene davvero superiore al resto del mondo e ancora crede di essere il popolo eletto di dio..
Pregiudizi, belli e buoni, basati su proprie personali convinzioni.
Anch'io ho i miei, basta avere l'onestà di ammetterlo.

Non escludo assolutamente di avere anch'io dei pregiudizi, ma in questo caso non sono come dici tu basati su personali punti di vista bensí su, seppure poco rappresentativi perché quantitativamente poco significativi, valori empirici. Gli ebrei che ho conosciuto io personalmente, per quanto appunto quantitativamente poco significativi, non sono pochi, appartengono tutti proprio alla categoria da te menzionata della signora di Düsseldorf o del tizio di Padova, ed i denominatori comuni da me riscontrati sono quelli che ho descritto. Ripeto, prova a chiedere loro che ne pensano del conflitto in Palestina (Per fare un esempio) e vedrai che la tendenza è sempre la stessa.

Per il resto quoto Sergio.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Merini10- Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59228
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Ancora vivo
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Werewolf Sab 16 Ott 2010 - 12:51

Lupo mannaro, sei troppo intelligente per anche solo fingere di ignorare che se mai ci sono state dichiarazioni di Israele riguardo ad un presunto diritto divino, erano ad uso e consumo degli elettori estremisti. Questa è politica, e succede ovunque nel mondo, Europa occidentale compresa (qui in Italia chi non lecca il culo al Vaticano tra le forze politiche?). Le motivazioni sono ben altre e tu le elenchi giustamente.
Il problema è che in Europa gli estremisti, per quanto numerosi sono una minoranza e per ottenere quello che vogliono devono agire in maniera più subdola(vd. CL), e comunque devono fare azioni di lobbying per essere ascoltati. Il leccaculismo pro-vaticano italiano, poi, è in Europa Occidentale più un'eccezione che una regola. In Israele invece gli estremisti dell'ebraismo ortodosso non solo hanno lobbies ben gestite, ma sono anche abbastanza numerosi da poter cambiare il risultato elettorale. Il fatto che l'attuale governo si sia affidato anche a loro per giungere al potere, significa che ne aveva bisogno. La conseguenza più evidente è che, se non mantiene le promesse fatte a questi estremisti, la sua parte politica si ritroverà senza quei voti per il prossimo decennio, e non se lo può permettere. Deve mantenere le promesse, per mantenere le redini. Che poi Nethanyau e co. credano o meno nel patto abramitico e diritto divino alle terre, a questo punto passa in secondo piano, perché devono far credere di crederci. Ed è questo fatto, secondo me, il più inquietante.
La nuova versione del giuramento fa il paio con la solfa delle radici cristiane in europa (nel belpaese in particolare), ed è la semplice ennesima dimostrazione che la religione è solo uno strumento di controllo in più nelle mani dei politici: in tempi di conflitti, viene subdolamente usata per unire un gruppo.
Sicuramente ma, come ho detto sopra, è inquietante che sia ancora così potente come strumento, e soprattutto che il governo di un paese in una situazione così problematica(se Israele fa cavolate, ci ritroviamo tutti in mezzo) ne faccia un uso così spregiudicato e pericoloso.

Non concordo con Sergio sulla questione del negazionismo: come appasionato di storia, ancor prima che come razionalista, ritengo che negare o ridimensionare fatti storici sia un grave errore, ma personalmente punire qualcuno per una sua opinione mi sembra contrario ai princìpi democratici. La gente che nega i fatti si zittisce a suon di fatti, non si coercisce. Bisognerebbe certo ricordare che gli ebrei non furono le uniche vittime (11 milioni in tutto, di cui sei milioni di ebrei), ma a mio avviso bisognerebbe anche separare la questione olocausto con la questione Israele, perché le due cose sono legate solo da un tenuissimo filo.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Rasputin Sab 16 Ott 2010 - 13:43

Werewolf ha scritto:
Non concordo con Sergio sulla questione del negazionismo: come appasionato di storia, ancor prima che come razionalista, ritengo che negare o ridimensionare fatti storici sia un grave errore, ma personalmente punire qualcuno per una sua opinione mi sembra contrario ai princìpi democratici. La gente che nega i fatti si zittisce a suon di fatti, non si coercisce. Bisognerebbe certo ricordare che gli ebrei non furono le uniche vittime (11 milioni in tutto, di cui sei milioni di ebrei), ma a mio avviso bisognerebbe anche separare la questione olocausto con la questione Israele, perché le due cose sono legate solo da un tenuissimo filo.

quoto.. Ecco, non credo di avere più nulla da aggiungere.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Merini10- Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59228
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Ancora vivo
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da SergioAD Sab 16 Ott 2010 - 14:05

Per comodità e riporto dal seguente collegamento, http://atei.forumitalian.com/argomenti-vari-f8/negazionisti-t1149-70.htm#17365 ...

Sergio ha scritto:
Curiosità su questo evento. Come dicevo prima - chi vuole ricordare, chi non avrà mai voce e chi sta dappertutto, 30% Nobel, 30% potere USA, 60% della partecipazione USA al bildegerger, che appare dove come e quando vuole... Io mi accontenterei di aggiungere quelli che mancano piuttosto che negare nulla, ma è una opinione personale.

11 million killed, 3 million Polish Jews, 3 million Polish Christians, the remaining from Hungary, Czechoslovakia, Ukraine, Russia, Holland, France and even Germany.
http://www.holocaustforgotten.com/non-jewishvictims.htm

According to David Stannard, the "American Holocaust" involved killing of an estimated 50-100 million aboriginal people.

The Japanese occupation of parts of China from 1931 to 1945 which occasioned the killings of 30 million Chinese
http://en.wikipedia.org/wiki/The_Holocaust

Non lo so se Curt Maynard sia davvero Politically Correct, dice anche che in Canada, Francia, Austria si va in prigione se si negano evidenze...
http://blogghete.blog.dada.net/post/356931/MANIFESTO-DEI-NEGAZIONISTI.html

Lupo, non tornano i numeri secondo i collegamenti di cui sopra, ma il mio cinismo non vuole offendere nessuno storico... anche se ci sarebbero dei studiosi di storia come il professor Claudio Moffa dell'Università di Teramo che hanno dei dubbi. Lui ha sollevato feroci polemiche proprio ieri... Comunque si può dire che si erano convertiti prima di morire e così tornano i conti e... così sia.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da delfi68 Sab 16 Ott 2010 - 14:13

Comunque mi piacerebbe che i fatti legati alla shoa' non influissero con una corretta lettura dei fati odierni in palestina.

Non centra nulla con cioe' che gli ebrei hanno patito durante la seconda guerra mondiale e cio' che stanno facendo patire ai palestinesi.

Oggi, e solo oggi, io personalmente, ritengo che israele sia uno stato canaglia..secondo me, approfittano della supremazia militare, economica e mediatica per promuovere il genocidio palestinese, ometterne le verita' e continuare nell'espansione illegale in terra palestinese.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Werewolf Sab 16 Ott 2010 - 14:30

Lupo, non tornano i numeri secondo i collegamenti di cui sopra, ma il mio cinismo non vuole offendere nessuno storico... anche se ci sarebbero dei studiosi di storia come il professor Claudio Moffa dell'Università di Teramo che hanno dei dubbi. Lui ha sollevato feroci polemiche proprio ieri... Comunque si può dire che si erano convertiti prima di morire e così tornano i conti e... così sia

In effetti sopra ho detto che:
Bisognerebbe certo ricordare che gli ebrei non furono le uniche vittime (11 milioni in tutto, di cui sei milioni di ebrei)...
E non mi sembra siano in contrasto con questo
11 million killed, 3 million Polish Jews, 3 million Polish Christians, the remaining from Hungary, Czechoslovakia, Ukraine, Russia, Holland, France and even Germany.
Con ebrei chiaramente non si intendono solamente i 3 milioni di ebrei polacchi, ma anche quelli provenienti dagli altri paesi sotto il controllo nazista, e dalla Germania. Nei 5 milioni si possono inserire i 3 milioni di di cristiani polacchi, e poi i rimanenti(la tabella sul sito di wikipedia che hai linkato mi dà ragione). (O c'erano ebrei solo in Polonia?)
Quanto alla questione sul negazionismo, ripeto, ritengo che ognuno debba poter essere libero di dire quello che vuole, e che se ha torto saranno i fatti a dimostrarlo, senza coercizione. Se Maynard ha documenti, prove, fatti che gli danno ragione(e fa capire di averli, bene, li mostri), benissimo, ma se non li ha, allora avrà torto.
Comunque, Olocausto e Israele nella riflessione dovrebbero essere due cose separate, poiché non c'è alcun collegamento fra le due cose, se non minimo(tanto più che ebrei europei migravano in Israele già prima dell'avvento del regime nazista).

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Rasputin Sab 16 Ott 2010 - 14:40

A questo punto, secondo voi chi è che spinge per mettere fuori legge il negazionismo?

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Merini10- Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59228
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Ancora vivo
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da SergioAD Sab 16 Ott 2010 - 15:29

Lupo,

Non sarà che queste controversie su chi e come si scrive la storia le risolviamo noi, sarebbe davvero strano.

Ma il numero effettivo nel collegamento voleva mettere qualche dubbio (se leggevi l'articolo nel collegamento avresti trovato anche “la conversione” che avevo postato per gioco), anche la correttezza o meno di Maynard non è discussa ma per chiedere se è possibile che esista un inganno, infine a me risulta (anche e dico anche per non contraddire la tua fonte) che inizialmente gli ebrei europei non avessero nessuna voglia di lasciare l'Europa, poi furono “spinti” a farlo.

Comunque, Lupo, in qualche altro argomento sarò felicissimo di scambiare opinioni più deterministiche, qui con queste righe si esauriscono le mie capacità di correlare tra eventi falsi, verosimili oppure opportunità sionistiche. Non è per maleducazione se esco per un po.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Werewolf Sab 16 Ott 2010 - 21:46

Sergio,
è chiaro che che si discute per amor di discussione. Figurati se le nostre idee possono cambiare qualcosa, si parla per il piacere di scambiare opinioni.

Quanto al primo link che hai postato, ho semplicemente affermato che esso non contrasta con i dati generalmente accettati. Semplicemente mette l'accento* sul fatto che la Shoah non è affatto un'avvenimento esclusivamente ebraico. Quanto a Maynard ripeto, o ha prove di quanto afferma, oppure le sue idee hanno lo stesso valore di chi dice che Maria Maddalena è il Santo Graal. Comunque, sono d'accordo con lui sul fatto che sia sbagliato voler punire qualcuno per la sua opinione o per voler indagare e mettere in discussione fatti storici o il modo di leggerli.
Il sionismo, ovvero l'idea degli ebrei di tornare alla terra promessa, è molto più vecchia del regime nazista. Moti migratori di ebrei dall'Europa alla Palestina, piccoli ma costanti, si registrano perlomeno dalla fine del XIX secolo, che è anche il periodo in cui si comincia a teorizzare come movimento.(qui la pagina italiana di Wikipedia, ma consiglierei sempre la versione inglese, http://it.wikipedia.org/wiki/Sionismo). Chiaramente, col montare dell'antisemitismo (vd. affaire Dreyfus) e poi dei regimi totalitari, tali migrazioni si sono intensificate.

(Tranquillo comunque, non mi offendo se lasci la discussione, dato che anch'io per forza o per mancanza di argomenti ho dovuto lasciarne alcune. A proposito, qualcuno sa che fine ha fatto Baalzefon? Avevamo una discussione in sospeso... Rolling Eyes )

*Giustissimamente, a mio avviso. Se è offensivo voler minimizzare un genocidio, qualsiasi, anche di portata minore, ritengo anche sia offensivo far passare, come attualmente accade per quello nazista, che riguardi soltanto una parte delle vittime. In soldoni, ritengo che dire che la Shoah sia un fenomeno esclusivamente o quasi ebraico, come succede oggi, sia offensivo, dato che sappiamo tutti che milioni di altri 'indesiderati' dal Reich sono stati coinvolti.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico - Pagina 2 Empty Re: Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.