Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

il Dio che odia le donne

+22
Tomhet
moku
lupetta
abigail
Niques
Johnny
Werewolf
*Valerio*
Claudio79
Kaworu
renus
Avalon
Feynman
mecca domenico
nellolo
Juls
Paolo
maxsar
davide
delfi68
Rasputin
Phoenix
26 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty il Dio che odia le donne

Messaggio Da Phoenix Gio 7 Ott 2010 - 11:07

AT Levitico 15, 25
La donna che ha un flusso di sangue per molti giorni, fuori del tempo delle regole, o che lo abbia più del normale sarà immonda per tutto il tempo del flusso, secondo le norme dell'immondezza mestruale. Ogni giaciglio sul quale si coricherà durante tutto il tempo del flusso sarà per lei come il giaciglio sul quale si corica quando ha le regole; ogni mobile sul quale siederà sarà immondo, come lo è quando essa ha le regole. Chiunque toccherà quelle cose sarà immondo; dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi nell'acqua e sarà immondo fino alla sera. Quando essa sia guarita dal flusso, conterà sette giorni e poi sarà monda.

AT Esodo 22, 15
Quando un uomo seduce una vergine non ancora fidanzata e pecca con lei, ne pagherà la dote nuziale ed essa diverrà sua moglie. Se il padre di lei si rifiuta di dargliela, egli dovrà versare una somma di denaro pari alla dote nuziale delle vergini.

NT 1-Timoteo 2, 12 (di san Paolo)
Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. Perché prima è stato formato Adamo e poi Eva; e non fu Adamo ad essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione. Essa potrà essere salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con modestia.


_________________
Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Rasputin Gio 7 Ott 2010 - 11:20

molto simile al Corano eh

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

il Dio che odia le donne Merini10- il Dio che odia le donne Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Phoenix Gio 7 Ott 2010 - 11:28

Rasputin ha scritto:molto simile al Corano eh

si perché è sempre lo stesso Dio mgreen frutto della stessa mente malata


O credenti. Quando vi accingete alla preghiera... se siete malati,
o siete in viaggio, o usciti dalla latrina, o avete toccato donne,
e non trovate acqua, cercate della polvere pulita e passatevela sulla
faccia e sulle mani. Corano - Sura IV,43 Ripetuto in Sura V,6

Se le vostre donne avranno commesso azioni infami... confinate quelle donne in una casa finché non sopraggiunga la morte
Corano - Sura IV,
15

_________________
Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da delfi68 Gio 7 Ott 2010 - 16:42

Timoteo, mi pare sia stato appurato un testo scritto da un discepolo di Paolo, che poi firmo a suo nome...(Ehrman e altri)
Infatti i testi di paolo sono abbastanza ambigui..se fossero tutti dello stesso autore.
Alle volte Paolo non sembra per nulla antifemminile..vedi i saluti calorosi al Giunia..e i racconti di Tecla.

Molti, sembra, scrissero in nome e per conto di Paolo, cio' lo si evince (varie cit.) proprio dal suo altalenante modo di approcciare la questione femminile.

Mi sembra di capire che gli studiosi concordino sul fatto che l'antica concezione della gerarchia degli esseri si sviluppi piu' o meno cosi:
Oggetti inanimati, vegetali, animali, donne, uomini e dio.

L'idea moderna che donne e uomini facciano parte della stessa specie, non erainvece cosi comune in passato..la donna era un essere che per elevarsi doveva diventare uomo (cit.varie..tra cui I cristianesimi perduti, sempre di B. Ehrman)

Quindi la donna non era prorpiamente un essere umano come lo intendioamo noi..ma un essere che doveva innalzarsi a livello dell'uomo..semmai ci riusciva..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Phoenix Gio 7 Ott 2010 - 17:08

delfi68 ha scritto:
Oggetti inanimati, vegetali, animali, donne, uomini e dio.
..
be dai non è male, siamo prima dei animali mgreen

_________________
Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da delfi68 Gio 7 Ott 2010 - 18:31

..d'altronde i tempi coevi alla redazione e nascita di queste porche religioni, erano tempi di deserticoli seminomadi, mezzi morti di fame e ignoranti come cammelli..

Oltretutto ho una mia personale opinione sui mistici e i teologi.
Loro hanno cosi tanto tempo e fervore da spendere sui fanatismi, perche' non sono un granche' d'uomini..evidentemente con le donne sono dei gran sfigati..quindi se ne disenteressano allegramente. Ma la frutrazione di non poter soddisfare una donna li porta ad odiarla..anziche' lavorare su se steii e capire cosa c'e' in loro di marcio..
Quindi hanno trasferito nei testi che maneggiavano le loro frustrazioni e i loro rancori antifemminili..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da davide Ven 8 Ott 2010 - 0:34

Dei nerd antelitteram, insomma What a Face

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da maxsar Ven 8 Ott 2010 - 0:46

Anche le figlie di Lot avrebbero dovuto reclamare le quote azzure, eppure dio non grido che gli era abominevole tale gesto.
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1342
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue69 / 7069 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Paolo Ven 8 Ott 2010 - 8:31

Dio ha sempre seguito la cultura del momento. Ovvero gli uomini hanno attribuito a dio, nel corso dei secoli, i valori morali o sociali della cultura di un determinato popolo e di un determinato periodo storico. Io non ho elementi precisi in merito, ma sono sicuro che in una cultuta matriarcale vi saranno divinità femminili, e il conceto di femmina è collegato a quello di fertilità. In ogni caso mai negativo. Qualche esperto di storia e di culture più che altro orientali potrebbe documentare la grande differenza che c'è tra le varie divinità dei popoli sessofobici e maschilisti e quelli invece che vivono in modo diverso la sessualità. E' stato detto tante volte che dio segue, si evolve e cambia secondo le esigenze socio/culturali di una cominità. E' il sigillo di garanzia che vogliamo dare alle nostre idee o meglio alle nostre paure. Il punto interessante sarebbe capire perchè in molte culture, e in particolare quella islamica e, anche se con toni molto più smussati, quella cristiana è così forte questa paura o tabù del sesso. E qui ne fanno le spese le donne, anche perchè da sempre sono gli uomini che hanno avuto in mano il controllo della cultura e della socialità.
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Phoenix Ven 8 Ott 2010 - 8:53

Paolo ha scritto:. Qualche esperto di storia e di culture più che altro orientali potrebbe documentare la grande differenza che c'è tra le varie divinità dei popoli sessofobici e maschilisti e quelli invece che vivono in modo diverso la sessualità.



La Grande Madre nelle antiche culture (30.000 – 1000 a.C.)


La Grande Madre è una divinità femminile primordiale, presente in quasi tutte le mitologie, rappresentante la terra, la generatività, il femminile come mediatore tra l’umano e il divino.

Il culto della Grande Madre risale al Neolitico e forse addirittura al Paleolitico, se si leggono in questo senso le numerose figure femminili steatopigie ritrovate in tutto il mondo.

Venere di Willendorf (da 24.000 a 26.000 anni fa)
l periodo storico è antichissimo (dal 30.000 al 1000 a.C.): la fase più fiorente si situa dal 7000 al 3000 a.C. (Neolitico). La spiritualità della Grande Madre si rivolge verso l’aspetto femminile e materno di Dio.

La Madre Terra diventa il simbolo della Grande Madre, Dea della Natura e della Spiritualità. Fonte divina di ogni nascita dà e sostiene la vita; è a Lei che la vita ritorna per rinascere come nei cicli della vegetazione. La Dea è, in tutte le sue manifestazioni, il simbolo dell’unità di tutte le forme esistenti in natura. Il suo potere è nell’acqua, nelle pietre, negli animali, nelle colline, negli alberi, nei fiori. La grande creatività di quel periodo caratterizzò la cultura come cultura dell’arte. Templi, abitazioni, ceramiche, statuette, abitazioni, portano evidenti tracce di questo culto. Sono state rinvenute molte veneri che presentano i simboli della Dea. In esse sono incisi o dipinti semi, boccioli, germogli, uova, crisalidi e segni acquatici come rappresentazione della rinascita e rigenerazione, del divenire e della trasformazione.

Lungo le generazioni, con gli spostamenti di popoli e la crescita di complessità delle culture, le “competenze” della Grande Madre si moltiplicarono in diverse divinità femminili. Per cui la Grande Dea, pur continuando ad esistere e ad avere culti propri, assumerà personificazioni distinte, per esempio, per sovrintendere all’amore (Ishtar – Astarte - Afrodite – Venere), alla fertilità delle donne (Ecate triforme), alla caccia (Artemide – Diana), alla fertilità delle sementa (Demetra – Cerere e Persefone – Proserpina) analoga alla domanda dell’uomo di rinascere come il seme rinasce dalla terra.

L’area geografica analizzata riguarda Africa, America e l’Europa. In Africa la Grande Madre viene chiamata Nana e Iside; in America la Dea dall’abito di serpente;presso i Navajos e gli Apache la Estsanatlehi era la Madre di tutti gli esseri viventi che all’alba del mondo, quando si unì al sole, partorì due gemelli che sconfissero i mostri che popolavano il suolo terreste. In Asia, in area mesopotamica (V millennio AC) e in area anatolica (II millennio AC), viene adorata come Ninhursag, Cibele, e Anahita, in Cina è chiamata Quan-Yin, in India Durga. Per l’Europa in Grecia con Gea e Athena, l’Italia con Cibele, Bona Dea, Minerva ed Uni, con l’antica Dea Mater Matuta degli etruschi, Spagna e Malta con la Dea Astarte, l’Irlanda con la Dea Brigit, la Russia con la Dea Lada ( famosa incarnazione di Lada è Matersva, la dea uccello ).


Sigillo - Moldavia (Romania) 5000 a.C.
Reperti molto interessanti si trovano in Bulgaria, in Russia ed in Lombardia (Val Camuna) del 2000 a. C. dove vi sono incisioni rupestri in mezzo alla natura con evidenti simboli che appartengono al culto della Grande Madre: serpentine, labirinti reti, bande ondulate, motivi a zig-zag. Per Jung questi sono i frutti interiori che emergono dall’inconscio collettivo, il regno della spiritualità della Grande Madre. Per lui la Grande Madre è una delle potenze numinose dell’inconscio, un archetipo di grande ed ambivalente potenza, salvatrice e distruttrice degli aspetti negativi della nostra personalità, nutrice e divoratrice. delle nostre ossessioni. Altri reperti significativi sono due statuette della Dea rinvenuti in Turchia e a Creta. In quello della Turchia, risalente al 6000 a.C., la Dea è rappresentata seduta in trono, maestosa e regale con 2 fiere accanto; le sue mani sono posizionate in modo forte e tranquillo sulla testa delle fiere.


Turchia 6000 a.C.
In quello di Creta ha in mano 2 serpenti. Il serpente era il simbolo della saggezza oracolare della Dea, infatti nell’antica Delfi la sacerdotessa che dava consigli ai capi di stato era raffigurata in associazione con il serpente. Anche il serpente era un simbolo collegato alla Grande Madre; il suo movimento verticale ascendente rappresentava la forza vitale e l’energia (la Kundalini) mentre il letargo e la muta rappresentavano il divenire e la trasformazione, l’immortalità ed il risveglio ciclico della natura. Questo tipo di cultura e di spiritualità si inserisce in una società di tipo agricolo dedito alla cura della vegetazione, dell’artigianato, del commercio. Fu un periodo di stabilità e pacifico.


1600 a.C.
Le donne erano considerate e valorizzate – regine, sacerdotesse, artigiane, membre anziane del clan – la società era di carattere egualitario. Si evidenziava un particolare rispetto verso la Madre Terra come simbolo della Grande Madre. Il potere della donna era inteso non come dominio ma come capacità di illuminare e trasformare la coscienza umana. Più tardi nell’epoca medievale tutto ciò sarà simboleggiato nel vaso femminile: il calice del Sacro Graal. Un potere, quindi, non terreno ma spirituale che si estrinseca non solo nella conoscenza e nella saggezza, ma soprattutto nella verità, nell’amore, nella giustizia. Queste qualità verranno in seguito attribuite alla Vergine Maria. La dispensatrice della nascita e la Madre Terra si fusero con la Madonna. Alla fine di questo periodo la spiritualità antica della Grande Madre gradualmente si attenuò fino a scomparire come risultato delle scontro tra culture diverse e del successivo affermarsi delle religioni patriarcali.
Seguì l’alienazione dell’uomo dalla natura e da se stesso i cui effetti sono ben evidenti nella società odierna. Per nostra fortuna il culto della Grande Madre ed i suoi simboli non sono andati perduti in quanto hanno costituito lo strato primario dell’inconscio collettivo, presenti come archetipi e visibili nelle fiabe, nei miti, nei sogni. I cicli storici non si fermano mai; e la spiritualità della Grande Madre riemerge in tutte le sue forme (ecologia ed interesse verso i temi dell’unione, dell’integrazione, della pace) a donarci speranze per il futuro ricollegandoci alle nostre più antiche radici.

Iside
Iside è spesso simboleggiata da una vacca, in associazione con la Dea Hathor, ed è raffigurata con le corna bovine, tra le quali è racchiuso il sole. Nell’iconografia è rappresentata spesso come un falco o come una donna con ali di uccello e simboleggia il vento. In forma alata è anche dipinta sui sarcofagi nell’atto di prendere l’anima tra le ali per condurla a nuova vita. Solitamente viene raffigurata con una donna vestita, con in testa il simbolo del trono, che tiene in mano un loto, simbolo della fertilità. Frequenti anche le rappresentazioni della dea mentre allatta il figlio Horus. Il suo simbolo è il tiet, chiamato anche nodo isiaco.

Cibele
Cibele fu un’antica divinità anatolica, venerata come Grande Madre, dea della natura, degli animali (potnia theron) e dei luoghi selvatici. Cibele viene generalmente raffigurata seduta
sul trono tra due leoni o leopardi, spesso con in mano un tamburello e con su il capo una corona turrita. Il culto di Cibele, la Magna Mater dei Romani, fu introdotto a Roma il 4 aprile 204 a.C., quando la pietra nera, simbolo della dea, vi fu trasferita da Pessinuntee collocata in un tempio sul Palatino.

Anahita
Anahita era una divinità dell’antica Persia, delle sorgenti d’acqua della fertilità e della maternità. I suoi simboli erano la colomba e il pavone, era la madre di Mitra, il nome con cui Zoroastro attribuiva a Dio. Il tempio selucide di Kangavar in Iran (c. 200 a.C.), è dedicato a “Anahita, l’Immacolata Vergine Madre del Dio Mitra”. La terminologia cris
tiana della vergine Maria è fortemente legata a questa dea che era insieme madre e vergine immacolata.


AnahitaDurga
Presso la religione induista, Durgā è una forma della Devi, la Madre Divina (che assume anche molte altre forme, tra cui Sarasvati, Parvati, Lakshmi, Kali). È raffigurata come una donna che cavalca un leone, con numerose braccia mani che impugnano diversi tipi di armi e fanno le mudra (gesti simbolici fatti con la mano). Questa forma della Dea è l’incarnazione dell’energia creativa femminile (Shakti). Secondo il racconto del Devi Mahatmyam del Markandeya purana, la forma di Durga fu creata come dea guerriera per combattere il demone Mahishasura. Grazie ad intense preghiere a Brahma, Mahishasura ebbe la grazia di non poter essere sconfitto da alcun uomo o essere celeste. In virtù di questo potere, attaccò i Deva che andarono in aiuto della Trimurti (Brahma, Viṣṇu e Śiva), ma Mahishashura sconfisse tutti gli dèi compresa la triade stessa. Scatenò un regno di terrore sulla terra, in cielo e negli inferi. Dopo diversi giorni di battaglia durante i quali l’esercito di Mahishashura venne decimato, Durga uccise finalmente Mahishashura il decimo giorno della luna piena. Questa vittoria viene ricordata nella festa del Navaratri in autunno.

Quan-In
Conosciuta In cinese Quan-In o Guan Yin, in giapponese Kannon o Kanzeon, in coreano Gwan-eum o Gwan-se-eum, in tibet come Avalokitesvara. E’ una divinità molto venerata, soprattutto come dea della misericordia: una sua statua è presente in tutti i piccoli altari che si trovano nelle case, nei negozi e nei laboratori dei Paesi in cui il buddismo è diffuso. In tutte le lingue, il primo nome sta per “Osservatrice dei suoni del Mondo”.
Sempre in Cina, Guanyin indossa generalmente una lunga veste bianca, e spesso una collana delle famiglie reali indocinesi; nella mano destra regge una brocca d’acqua pura, e nella sinistra un ramo di salice.


Quan Yin
Una leggenda Buddhista presenta Guanyin nell’atto di far voto di non riposarsi fino ad aver liberato tutti gli esseri senzienti dal Saṃsāra. Nonostante il suo strenuo impegno, realizzò che c’erano ancora molti esseri infelici che dovevano ancora essere salvati; sforzandosi di comprendere le necessità di tanti, la sua testa si divise in undici parti. Amitabha Buddha, vedendo la situazione, gli donò undici teste con cui udire le suppliche dei sofferenti; avendole ascoltate e comprese, Avalokitesvara cercò di raggiungere e soccorrerli, ma così facendo le sue braccia si divisero i mille pezzi: ancora una volta, Amitabha venne in suo aiuto e gli assegnò mille braccia per soccorrere le moltitudini.

Gea
Gea o Gaia nella mitologia greca è la divinità femminile che impersona la Terra. La Teogonia di Esiodo racconta come, dopo il Caos, sorse l’immortale Gaia degli ampi seni, progenitrice degli dei dell’Olimpo. Da sola e senza congiungersi con nessuno ella generò Urano rappresentante il cielo stellato, l’universo.

Dunque, per primo fu Caos, e poi
Gaia dall’ampio petto, sede sicura per sempre di tutti
gli immortali che tengono la vetta nevosa d’Olimpo,
Teogonia di Esiodo (Versi 116-119)
Gaia per primo generò, simile a sé,
Urano Stellato, che l’avvolgesse tutta d’intorno,che fosse ai beati sede sicura per sempre.
(Versi 126-132)
Alcuni studiosi credono che Gea fosse la divinità che originariamente parlava per bocca dell’Oracolo di Delfi.

Athena
Nella mitologia greca, Atena era la dea della sapienza, particolarmente della saggezza, della tessitura, delle arti e, presumibilmente, degli aspetti più nobili della guerra.
Atena ha sempre con sé la sua civetta, indossa una corazza di pelle di capra chiamata Egida donatale dal padre Zeus, ed è spesso accompagnata dalla dea della vittoria Nike. Quasi sempre viene rappresentata mentre porta un elmo ed uno scudo cui è appesa la testa della Gorgone Medusa, dono votivo di Perseo.
Non ebbe mai alcun marito od amante, e per questo era conosciuta come Athena Parthenos (La vergine Atena), da cui il nome del più famoso tempio a lei dedicato, il Partenone sull’acropoli di Atene. Dato il suo ruolo di protettrice di questa città, è stata venerata in tutto il mondo greco anche come Athena Polis (Atena della città). Il suo rapporto con Atene era davvero speciale, come dimostra chiaramente la somiglianza tra il suo nome e quello della città.

Minerva
Minerva fu la divinità romana della guerra, e la protettrice degli artigiani. La figura di Minerva deriva da quella di Atena, suo corrispettivo nella mitologia greca.
Publio Ovidio Nasone la definì divinità dai mille compiti. Minerva fu adorata in tutta l’Italia, nonostante solo a Roma assumesse un aspetto da guerriera. Viene solitamente raffigurata mentre indossa una cotta di maglia ed un elmo, completa di lancia.

Astarte
Astarte fu una dea venerata nell’area semitica nord-occidentale. Astarte era la Grande Madre fenicia e cananea, sposa di Adone, legata alla fertilità, alla fecondità ed alla guerra e connessa con l’Ishtar babilonese. I maggiori centri di culto furono Sidone, Tiro e Biblo. Era venerata anche a Malta, a Tharros in Sardegna, ed Erice in Sicilia, dove venne identificata con Venere Ericina. Suoi simboli erano il leone, il cavallo, la sfinge e la colomba.

Brigid
La celtica Brigid era una triplice dea sposa di Dagda, potente signore della fertilità. Egli era il dio dell’abbondanza in quanto il suo magico calderone dava sostentamento, non solo materiale ma anche spirituale, a tutti i popoli della Terra, essendo custode del sapere infinito.
Questo portentoso oggetto fa parte della tradizione di molte culture antiche, come quella asiatica, per esempio, secondo cui esso è il “progenitore” del Graal. Si narra, infatti, che alcuni messaggeri degli dei, forse angeli, sarebbero scesi dal cielo e fermatisi nel deserto avrebbero insegnato agli uomini tutto ciò che sapevano, facendoli partecipi della loro cultura superiore. Prima di partire, avrebbero lasciato quattro oggetti magici: una pietra, un calderone, una lancia e una spada, che sono rispettivamente la pietra nera de la Ka’ba, la spada di Re Artù, il Graal e la lancia di Longino.

.......

http://benvenutiinparadiso.wordpress.com/2008/08/01/la-grande-madre-nelle-antiche-culture-30000-1000-ac/

_________________
Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da delfi68 Ven 8 Ott 2010 - 9:20

A tal proposito, volendo proseguire su cio' che giustamente ci fa notare Mavala', leggendo mi pare l'11imo capitolo di Baruch Spinoza.del famoso trattato politico-religioso. Lo stesso Spinoza fa una disamina sui profeti.

Egli evidenzia come ogni profeta profetizzi di cose e nei modi di cui egli sa'. Mi spiego, se un profeta viveva sul mare ed era di indole attaccabrighe, le sue profezie parlano di eventi catasrtofici legati al mare... oppure se era un deserticolo mite, profetizzera' del dolce moto delle dune di sabbia...

Tutta la religione, e tutte le religioni e i loro profeti, sono legati sia al luogo che al tempo.
Le religioni deserticole mediorientali hanno degli dei violenti e vendicativi..
Le religioni amazzoniche o tropicali, hanno dei silenziosi, prolifici e indulgenti..ma parimenti assassini. Assassini silenziosi..poco chiassosi..
Le religioni d'altura, hanno dei parchi e risparmiatori..la vita in montagna e' piu' rara..

Laddove la vita e' dura, il dio pure e' duro. Dove c'e' fame e sete si ha a che fare con degli Dei delle folle..Dei di folle disperate, Dei dei comizzi in grandi piazze e adunate rivoltose.
Nelle foreste pluviali, dove cibo e acqua abbondano, Dio e' piu' mite..non parla alle folle, ma ai piccoli gruppi..e' un dio silenzioso, come chi si muove tra le foglie.
(cit.riveduta Odifreddi)

Insomma, semmai servisse, una volta ancora si puo' benissimo riconoscere la mano dell'uomo in ogni dio..in ogni divinita'. Un dio che rispecchia fedelmente i suoi profeti e i popoli che 'l'hanno inventato...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Juls Mer 20 Ott 2010 - 21:02

mavalà ha scritto:AT Levitico 15, 25
La donna che ha un flusso di sangue per molti giorni, fuori del tempo delle regole, o che lo abbia più del normale sarà immonda per tutto il tempo del flusso, secondo le norme dell'immondezza mestruale. Ogni giaciglio sul quale si coricherà durante tutto il tempo del flusso sarà per lei come il giaciglio sul quale si corica quando ha le regole; ogni mobile sul quale siederà sarà immondo, come lo è quando essa ha le regole. Chiunque toccherà quelle cose sarà immondo; dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi nell'acqua e sarà immondo fino alla sera. Quando essa sia guarita dal flusso, conterà sette giorni e poi sarà monda.

Che schifo. Non solo mi tocca stare male ed imbottirmi di farmaci per riuscire a camminare, ma devo anche sentirmi dire che sono un essere immondo xD
Vorrei che tutto il dolore che provo io, lo provassero coloro che hanno scritto queste cose.
Dicono tanto che siamo tutti fratelli, siamo tutti uguali e poi questa ne è la dimostrazione.
Che schifo. Non ci sono altre parole...

Juls
------------
------------

Femmina Numero di messaggi : 15
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.10.10

http://gimpworld.forumfree.it/

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da delfi68 Gio 21 Ott 2010 - 12:26

..il meraviglioso mondo dei credenti...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da nellolo Gio 21 Ott 2010 - 13:14

il Dio che odia le donne 680230

_________________
Nello - Lo champagne in caso di vittoria è opportuno, in caso di sconfitta è necessario (W.Churchill)
nellolo
nellolo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1297
Età : 60
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : dirigente ufficio pubblico
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.05.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Phoenix Gio 21 Ott 2010 - 13:40

Juls ha scritto:
mavalà ha scritto:AT Levitico 15, 25
La donna che ha un flusso di sangue per molti giorni, fuori del tempo delle regole, o che lo abbia più del normale sarà immonda per tutto il tempo del flusso, secondo le norme dell'immondezza mestruale. Ogni giaciglio sul quale si coricherà durante tutto il tempo del flusso sarà per lei come il giaciglio sul quale si corica quando ha le regole; ogni mobile sul quale siederà sarà immondo, come lo è quando essa ha le regole. Chiunque toccherà quelle cose sarà immondo; dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi nell'acqua e sarà immondo fino alla sera. Quando essa sia guarita dal flusso, conterà sette giorni e poi sarà monda.

Che schifo. Non solo mi tocca stare male ed imbottirmi di farmaci per riuscire a camminare, ma devo anche sentirmi dire che sono un essere immondo xD
Vorrei che tutto il dolore che provo io, lo provassero coloro che hanno scritto queste cose.
Dicono tanto che siamo tutti fratelli, siamo tutti uguali e poi questa ne è la dimostrazione.
Che schifo. Non ci sono altre parole...


C'è gente che si chiede come una religione cosi arcaica è arrivata a nostri giorni.
La chiave del loro successo è la violenza, l'ignoranza e la prepotenza .
Ma pensiamo veramente che cè qualcosa di "buono" in chi ci insegna di trattare la madre, la sorella e la moglie come bestie?

_________________
Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da mecca domenico Gio 21 Ott 2010 - 14:26

AT Levitico 15, 25
La donna che ha un flusso di
sangue per molti giorni, fuori del tempo delle regole, o che lo abbia
più del normale sarà immonda per tutto il tempo del flusso, secondo le
norme dell'immondezza mestruale. Ogni giaciglio sul quale si coricherà
durante tutto il tempo del flusso sarà per lei come il giaciglio sul
quale si corica quando ha le regole; ogni mobile sul quale siederà sarà
immondo, come lo è quando essa ha le regole. Chiunque toccherà quelle
cose sarà immondo; dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi nell'acqua e sarà
immondo fino alla sera. Quando essa sia guarita dal flusso, conterà
sette giorni e poi sarà monda.



Quando arriverà il giorno in cui le religioni saranno debellate?
Io nella mia vita non sono mai riuscito a vedere:
Dio;
Allah;
Budda;
Satana;
ecc; ecc;
e nemmeno fra quelli che conosco non uno è riuscito a vederne qualcuno di questi fantasmi.
E' solo un busisnes multimiliardario

mecca domenico
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1793
Età : 75
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.05.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Feynman Gio 21 Ott 2010 - 14:35

Debellare le superstizioni religiose?
Sembra quasi impossibile. Si possono fare però dei tentativi in tal senso.
Invece che "esportare democrazia" nel mondo, si potrebbe esportare conoscenza (contestualizzata mi raccomando), e dare l'opportunità a tutti di costruirsi la propria visione del mondo e dell'ordine delle cose.

Se poi il "grande passo" non averrà, almeno sapremo che la scelta sarà stata, presumibilmente, libera.

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Phoenix Gio 21 Ott 2010 - 15:01

solo quando ogni singolo abitante della terra saprà leggere e scrivere, solo quando ogni paese avrà scuole pubbliche laiche e efficienti, solo quando non ci sarà più fame morirà la fede.
mi sembra impossibile
noo

_________________
Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Feynman Gio 21 Ott 2010 - 15:14

mavalà ha scritto:solo quando ogni singolo abitante della terra saprà leggere e scrivere, solo quando ogni paese avrà scuole pubbliche laiche e efficienti, solo quando non ci sarà più fame morirà la fede.
mi sembra impossibile
il Dio che odia le donne 719963

Già! Vista in quest'ottica lo è, impossibile.
Troppe variabili. Una controtendenza che va a scontrarsi contro una realtà consolidata è come una formica che voglia abbattere un elefante.
Però si può sempre cercare di iniziare, sforzandoci di innescare un circolo virtuoso di libertà intelettuale.
Di per sè, già l'esistenza di questo forum è un opportunità di incontro tra persone che hanno scientemente deciso di abbandonare un credo, e chi ancora non lo ha fatto, ha l'opportunità di conoscere le motivazioni di coloro che hanno compiuto questo grande passo.

La sezione Babylon, ad esempio può ospitare anche persone di lingue straniere, il dialogo quindi si estende anche al di fuori dei confini geografici.
Ci saranno sempre quelli che per forza di cose si troveranno tagliati fuori, la tecnologia, purtroppo, è ancora un privilegio per chi se la può permettere. Esiste però una controtendenza: Avete mai sentito parlare di quei "portatili a manovella"?
Un'opportunità!

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Gio 28 Ott 2010 - 16:43

Quello che mi chiedo è *perché diamine una donna calpesta la propria dignità seguendo simili idiozie perniciose*?

il Dio che odia le donne 620901

Io mi incazzavo come una furia già da bambina, quando mi proponevano codeste prospettive.

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da nellolo Gio 28 Ott 2010 - 16:49

Molte persone mettono in atto comportamenti autolesionisti, per ersempio chi si cura con l'omeopatia, o chi volta PDL avendo le pezze al culo (non approvo ma comprendo quelli che hanno un privilegio da difendere)

_________________
Nello - Lo champagne in caso di vittoria è opportuno, in caso di sconfitta è necessario (W.Churchill)
nellolo
nellolo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1297
Età : 60
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : dirigente ufficio pubblico
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.05.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da renus Gio 28 Ott 2010 - 19:55

la cosa sigolare è che in questo argomento non è intervenuto nessun credente...

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Gio 28 Ott 2010 - 20:40

Renus, ma santa patata, ogni volta che mi cade l'occhio sulle pulzelle del tuo avatar mi scende la catena... se mai cadessi in Alzheimer e diventassi così, per cortesia, sparatemi.

A parte questo, concordo con Nellolo; e aggiungo che spesso il comportamento che ad un livello approfondito si rivela autolesionista è semplicemente una scorciatoia di comodo: è più facile credere nei miracoli che uscire dalla propria ignoranza, è più facile difendere un privilegio anche quando non lo si possiede che lavorare perché tutti godano degli stessi diritti.

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da renus Gio 28 Ott 2010 - 21:19

Avalon ha scritto:Renus, ma santa patata, ogni volta che mi cade l'occhio sulle pulzelle del tuo avatar mi scende la catena... se mai cadessi in Alzheimer e diventassi così, per cortesia, sparatemi.

A parte questo, concordo con Nellolo; e aggiungo che spesso il comportamento che ad un livello approfondito si rivela autolesionista è semplicemente una scorciatoia di comodo: è più facile credere nei miracoli che uscire dalla propria ignoranza, è più facile difendere un privilegio anche quando non lo si possiede che lavorare perché tutti godano degli stessi diritti.
hanno una funzione catartica il Dio che odia le donne 649521

queste sono la vera trinità!

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Rasputin Gio 28 Ott 2010 - 21:56

Avalon ha scritto:Renus, ma santa patata, ogni volta che mi cade l'occhio sulle pulzelle del tuo avatar mi scende la catena...

Sapessi cosa scende a me. Però conosco le motivazioni wink..

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

il Dio che odia le donne Merini10- il Dio che odia le donne Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Gio 28 Ott 2010 - 22:34

Me l'immagino che scende a te Rasp - usignùr!, almeno penso il Dio che odia le donne 315697

E allora per piacere dicìtemele, le motivazioni catartiche, che quelle tre pastinache mi agghiacciano!

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Gio 28 Ott 2010 - 22:34

(non è che dio odia le donne perché gli hanno presentato quelle, vero?)

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Rasputin Gio 28 Ott 2010 - 22:41

Avalon ha scritto:Me l'immagino che scende a te Rasp - usignùr!, almeno penso il Dio che odia le donne 315697

E allora per piacere dicìtemele, le motivazioni catartiche, che quelle tre pastinache mi agghiacciano!

Eh?

il Dio che odia le donne Dasyatispastinaca


_________________
There is no karma. I am other's people karma.

il Dio che odia le donne Merini10- il Dio che odia le donne Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da renus Gio 28 Ott 2010 - 23:07

Avalon ha scritto:Me l'immagino che scende a te Rasp - usignùr!, almeno penso il Dio che odia le donne 315697

E allora per piacere dicìtemele, le motivazioni catartiche, che quelle tre pastinache mi agghiacciano!
ma è eclatante, quello è lo stadio in cui possono arrivare a ridursi per fede... il Dio che odia le donne 315697 il Dio che odia le donne 315697

poi c'è un rifermento lontano al fatto che mi occupo di musica e quella sarebbe una copertina perfetta se facessi genere demenziale il Dio che odia le donne 424123

comunque è vero che dio odia le donne se le riduce in quello stato, per non parlare della suora media... ogni volta che ne vedo una penso che la figa probabilmente saprà di naftalina e devo distrarmi per non guardarla male.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da davide Gio 28 Ott 2010 - 23:47

Avalon ha scritto:Quello che mi chiedo è *perché diamine una donna calpesta la propria dignità seguendo simili idiozie perniciose*?

il Dio che odia le donne 620901

Io mi incazzavo come una furia già da bambina, quando mi proponevano codeste prospettive.
A maggior ragione io mi chiedo come possa una donna convertirsi all'islam...

@renus: ho sempre pensato che quella al centro fossi tu ahahahahahah

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Kaworu Ven 29 Ott 2010 - 0:38

renus ha scritto:
Avalon ha scritto:Me l'immagino che scende a te Rasp - usignùr!, almeno penso il Dio che odia le donne 315697

E allora per piacere dicìtemele, le motivazioni catartiche, che quelle tre pastinache mi agghiacciano!
ma è eclatante, quello è lo stadio in cui possono arrivare a ridursi per fede... il Dio che odia le donne 315697 il Dio che odia le donne 315697

poi c'è un rifermento lontano al fatto che mi occupo di musica e quella sarebbe una copertina perfetta se facessi genere demenziale il Dio che odia le donne 424123

comunque è vero che dio odia le donne se le riduce in quello stato, per non parlare della suora media... ogni volta che ne vedo una penso che la figa probabilmente saprà di naftalina e devo distrarmi per non guardarla male.

non è che confondete causa ed effetto?

forse quelle tre tizie sono diventare ferventi credenti proprio per via del modo in cui sono ridotte il Dio che odia le donne 315697
Kaworu
Kaworu
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 369
Età : 36
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue69 / 7069 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.04.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Rasputin Ven 29 Ott 2010 - 7:39

@Renus: ho smesso da tempo con l'animosità vedendo suore, mi fanno semplicemente e sinceramente pena, quelle vecchie perché vedo una vita buttata via e quelle giovani (Grazie a Dio sempre più rare, ah ah) perché la stanno per buttare via...

@Dave: per me invece potrebbe essere un incrocio tra le famiglie Kennedy e Clinton ahahahahahah

@Kaw: se guardi il titolo del disco la dice lunga sulla tua ipotesi mgreen

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

il Dio che odia le donne Merini10- il Dio che odia le donne Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Ven 29 Ott 2010 - 8:53

No, Rasp, non quella pastinaca.

Queste:

il Dio che odia le donne Le-pas11



Davide, perché quella al centro? Avrei detto quella a destra carneval

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Rasputin Ven 29 Ott 2010 - 9:00

Beh allora mi pare più indicato un altro termine

il Dio che odia le donne Cozzenere

carneval

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

il Dio che odia le donne Merini10- il Dio che odia le donne Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Ven 29 Ott 2010 - 9:09

No, le cozze sono buonissime e carine.
Le pastinache non sono certo assurte agli onori della cucina.


Propongo di trasferire quest'orrendo OT in qualche ripostiglio
mgreen abbiamo inquinato orrendamente un serissimo topic e ciò è davvero disdicevole Embarassed

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da renus Ven 29 Ott 2010 - 9:12

Rasputin ha scritto:@Renus: ho smesso da tempo con l'animosità vedendo suore, mi fanno semplicemente e sinceramente pena, quelle vecchie perché vedo una vita buttata via e quelle giovani (Grazie a Dio sempre più rare, ah ah) perché la stanno per buttare via...

ma si, mi fanno pena innanzitutto, poi partono i pensieri sul perché ci si riduca in quello stato clown

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Rasputin Ven 29 Ott 2010 - 9:20

Tempo fa ho visto una novizia giovanissima (E bellissima) in tram, ti giuro che quasi mi veniva da piangere. Che spreco Sad

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

il Dio che odia le donne Merini10- il Dio che odia le donne Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Ven 29 Ott 2010 - 9:49

E' orrendo che succeda questo, e lo anche che questa scelta possa essere considerata un'alternativa alla mercificazione femminile imperante.
Che ai miei occhi è altrettanto orrenda.

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da renus Ven 29 Ott 2010 - 11:08

Avalon ha scritto:E' orrendo che succeda questo, e lo anche che questa scelta possa essere considerata un'alternativa alla mercificazione femminile imperante.
Che ai miei occhi è altrettanto orrenda.
è vero... alcune sono davvero troppo care.









il Dio che odia le donne 166799

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Ven 29 Ott 2010 - 11:19

frusta








prrrrr

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Claudio79 Dom 12 Dic 2010 - 15:38

Pensando a donne e cristianesimo mi viene in mente anche al loro ruolo all'interno della Chiesa che nei secoli è andato sempre più scemando.
Almeno nei primi secoli le donne erano diaconesse e anche importanti organizzatrici di comunità cristiane; poi con la gerarchizzazione sempre più verticale delle Chiese per loro non c'è stato più spazio.
Dopo il X secolo per avere attenzione non poterono che rifugiarsi nel misticismo; all'inizio tollerato, da un certo punto in avanti e soprattutto dopo il concilio di Trento pure quello venne ricondotto solo all'interno di monasteri e scrupolosamente controllato da un direttore spirituale (ovviamente uomo).
Chiaramente chi non si attenne a tale disposizione...bè in quel periodo c'era il rogo.
La cosa simpatica è che se oggi chiedi ad un sacerdote il perchè non sia possibile dare un minitero alle donne vi risponderà che è vero che nei primi secoli le donne erano diaconesse; ma vi risponderà che diacono deriva dal greco e significa servitore e che quindi le diaconesse avevano soltanto un ruolo di assistenza e non era riservato loro nessun ministero. Peccato però che ciò contraddice le fonti e in più non si vede perchè tale precisazione valga solo per le donne e non per gli uomini (nelle fonti non si distingue tra diaconi e diaconesse).

Claudio79
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 46
Età : 43
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.12.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da *Valerio* Dom 12 Dic 2010 - 15:45

Aggiungo:

Dai una moglie e dei figli ad un prete e meta' del patrimonio della chiesa sara' volatilizzato nel passaggio di eredita'.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
il Dio che odia le donne Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue69 / 7069 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Ospite Dom 12 Dic 2010 - 16:09

*Valerio* ha scritto:Aggiungo:

Dai una moglie e dei figli ad un prete e meta' del patrimonio della chiesa sara' volatilizzato nel passaggio di eredita'.

uah, sai che non ci avevo mai pensato?!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Rasputin Dom 12 Dic 2010 - 17:23

jessica ha scritto:
*Valerio* ha scritto:Aggiungo:

Dai una moglie e dei figli ad un prete e meta' del patrimonio della chiesa sara' volatilizzato nel passaggio di eredita'.

uah, sai che non ci avevo mai pensato?!

Beh è noto che si tratta di uno dei motivi per il celibato dei preti

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

il Dio che odia le donne Merini10- il Dio che odia le donne Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Avalon Dom 12 Dic 2010 - 17:53

Il bello è che non mi pare affatto che le chiese ortodosse siano in bancarotta il Dio che odia le donne 315697

Avalon
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 7602
Età : 48
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Ospite Dom 12 Dic 2010 - 18:44

beh, a quasi tutti...
a me non lo era

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Paolo Dom 12 Dic 2010 - 18:50

Ma da dove ha origine questa sessofobia dei cattolici? Non certo dalla cultura grco-roama. Ha forse radici più antiche? In ogni caso ne ha fatti di danni!!
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue70 / 7070 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Claudio79 Dom 12 Dic 2010 - 20:42

Bè in effetti la cultura grecoromana mi sembra fosse lontana anni luce dalla pseudomorale cristiana il Dio che odia le donne 315697

Claudio79
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 46
Età : 43
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue0 / 700 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.12.10

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da *Valerio* Dom 12 Dic 2010 - 20:43

Claudio79 ha scritto:Bè in effetti la cultura grecoromana mi sembra fosse lontana anni luce dalla pseudomorale cristiana il Dio che odia le donne 315697

Sessualmente parlando poi il Dio che odia le donne 424123

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
il Dio che odia le donne Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue69 / 7069 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Werewolf Dom 12 Dic 2010 - 20:46

Anche qui, la sessuofobia cristiana deriva direttamente da quella ebraica, oltre ad essere stata ben cesellata e teorizzata da gente come Paolo(evitate se possibile di avere rapporti) e poi Agostino(nasciamo tutti già peccatori, perché siamo nati grazie al sesso).

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
il Dio che odia le donne Left_bar_bleue68 / 7068 / 70il Dio che odia le donne Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

il Dio che odia le donne Empty Re: il Dio che odia le donne

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.