Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

La ricerca della felicità

Andare in basso

La ricerca della felicità Empty La ricerca della felicità

Messaggio Da Odis89 il Sab 30 Mag - 8:29

Tante volte online, anche recentemente qui sul forum, si vedono interventi di qualcuno che accusa gli atei di essere infelici, di darsi a qualunque cosa l'autore consideri un vizio nel tentativo di riempire il "vuoto lasciato dall'assenza di dio".

In questo tread mi piacerebbe lasciare un piccolo repertorio per smentire questo mito, condividere un breve elenco delle cose che ci rendono felici nell'inesistenza di dio.

Vediamo...

Non bevo, non fumo, non mi drogo.
Non sono mai stato attratto da queste cose, e non mi importa se qualcun altro lo è (almeno finché la decisione non coinvolge altri, ovviamente, come nel caso di chi guida ubriaco o fuma al chiuso vicino a dei bambini).

Trovo la felicità nell'imparare cose nuove, nel leggere come funzionino, nello sperimentare.
Nel discutere e confrontarsi con gli altri, anche duramente.

Trovo la felicità nell'ascoltare in sottofondo discussioni, lezioni ed interventi d'opinione; anche quando non li condivido del tutto (penso per esempio ad alcuni interventi di Scanzi, o ad alcuni video di Sargon), se il relatore sa parlare bene allora li ascolto con piacere.

Trovo la felicità nelle storie su nuovi mondi, su sistemi diversi e strani; nei libri di fantascienza, fantasy, nelle mitologie, nei videogame di ruolo.
Il fatto che non creda siano successe davvero, che ritenga la mitologia un genere di fantasy che qualcuno in qualche momento della storia ha creduto vero, non toglie il fatto che quelle storie mi piaccia leggerle e raccontarle.

Trovo la felicità nel cucinare, nei videogame gestionali, nello scrivere programmi, nel costruire pc e nell'allestire reti; mi piace creare, e mi piace vedere che quello che ho creato funziona bene anche se lasciato a se stesso.

Trovo la felicità nelle cose semplici, nel vento fresco in una giornata di sole, nella pioggia di notte, nello starmene sotto il piumone in inverno con la finestra spalancata.

Trovo la felicità nell'andare in bicicletta, nel tirare con l'arco, nel giocare a scacchi.

Trovo la felicità nella musica, in canzoni con un bel testo o una bella melodia, specialmente nei capolavori che hanno entrambe le cose (un esempio per tutti, Venezia del grande Guccini).

E trovo la felicità nello stare con i miei genitori, naturalmente, anche quando a volte litighiamo.
Odis89
Odis89
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 807
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
La ricerca della felicità Left_bar_bleue60 / 7060 / 70La ricerca della felicità Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.11

Torna in alto Andare in basso

La ricerca della felicità Empty Re: La ricerca della felicità

Messaggio Da Rasputin il Sab 30 Mag - 13:11

Prendila sullo scherzo e sappi che condivido quasi tutto il resto che non ho quotato: Ma:

Odis89 ha scritto:

Vediamo...

Non bevo, non fumo, non mi drogo.
Non sono mai stato attratto da queste cose, e non mi importa se qualcun altro lo è (almeno finché la decisione non coinvolge altri, ovviamente, come nel caso di chi guida ubriaco o fuma al chiuso vicino a dei bambini).

...io diffido delle persone che si alzano presto volontariamente, vanno d'accordo più con gli animali che coi loro simili e non bevono alcolici per principio. Inoltre, per esperienza, ho spesso osservato più d'una se non addirittura tutte e tre queste caratteristiche nella stessa persona, il che alza notevolmente il mio livello di diffidenza.

Caratteristiche comunemente presenti in tali soggetti sono anche

- appartenere ai testimoni di Geova

- essere vegetariani/vegani/litofagi carneval

Ecc.

comunque la felicità è ovviamente soggettiva, io sono solito ripetere che basta anche una birra fresca wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

La ricerca della felicità GhspXC7p_o



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT

Please do not feed the sasquatch.
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 56179
Età : 59
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
La ricerca della felicità Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La ricerca della felicità Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La ricerca della felicità Empty Re: La ricerca della felicità

Messaggio Da Odis89 il Sab 30 Mag - 14:41

Rasputin ha scritto:...io diffido delle persone che si alzano presto volontariamente
Oh, ehm, già, che gente... lookaround

non bevono alcolici per principio
Meno male, mi salvo in corner... non li bevo perché non mi piacciono, non per principio. ballo2
(Non amo i sapori forti: peperoncino, alcolici, menta, persino le bevande gassate mi danno fastidio baby )
Odis89
Odis89
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 807
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
La ricerca della felicità Left_bar_bleue60 / 7060 / 70La ricerca della felicità Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.11

Torna in alto Andare in basso

La ricerca della felicità Empty Re: La ricerca della felicità

Messaggio Da Rasputin il Sab 30 Mag - 16:57

Odis89 ha scritto:
Rasputin ha scritto:...io diffido delle persone che si alzano presto volontariamente
Oh, ehm, già, che gente... lookaround

non bevono alcolici per principio
Meno male, mi salvo in corner... non li bevo perché non mi piacciono, non per principio.  ballo2
(Non amo i sapori forti: peperoncino, alcolici, menta, persino le bevande gassate mi danno fastidio baby )

Beh, una sola delle tra caratteristiche ci sta wink..

Sugli alcolici - te lo dico da alcolizzato, non patologico ma alcolizzato - il gusto non c'entra. Chi dice che beve perché gli piace in genere mente: a parte la stretta degustazione, si beve per l'effetto che fa.

Inutile nascondersi dietro a un dito.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

La ricerca della felicità GhspXC7p_o



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT

Please do not feed the sasquatch.
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 56179
Età : 59
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
La ricerca della felicità Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La ricerca della felicità Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La ricerca della felicità Empty Re: La ricerca della felicità

Messaggio Da SergioAD il Dom 31 Mag - 15:56

Questo è uno di quei thread pazzeschi, non in senso cattivo o buono - solo per dire che cazzo ci facciamo con gli altri.

Comunque, qui c'è che non ci arrabbiamo, ricordo quando avveniva però ma erano altre persone e forse anche noi.

Pensa io in pensione mi sto rompendo le palle mentre altri non, certo che è una provocazione tra rinunciarci e non averla...

Oggi dagli atei facebucchini uno voleva discutere di aborto chirurgico e naturale per colpevolizzare Dio per l'aborto naturale!

Così via... finché non ho risposto -

I get your point, however I wouldn't discuss this as a difference between religious morality and ethical behavior in a secular world, without explaining the reasons for which someone suppresses a life expectation - because you can't be superficial.

When I was a kid I asked my grand mothers if they had ever aborted - the Catholic one said 19 times and the Greek Orthodox one 22 times, from 1915 to 1960...

So? We seem to live better in our secular world, maybe the progress, maybe culture... as long as law enforcement officers are less superficial with the "negroes"!

USA wishes to export democracy while they demonstrate their ridicule racism and lack of human rights - the worst pandemic viruses before discussing abortion.

Diffidare dei diversi... non è una cosa brutta pensa due amici che vanno a St Petri in Amburgo e uno di loro vuole entrare nel bordello... l'altro no!

Cioè diffidare perché può andare male una serata o perché bisogna prendere una macchina a nolo e il guidatore ha bevuto troppo! Porca puttana!

Comunque pratichiamo tutti un apartheid sia culturale o etnico, interessi comuni o degli usi e costumi - finché non ci scappa il credente paranoico.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6833
SCALA DI DAWKINS :
La ricerca della felicità Left_bar_bleue0 / 700 / 70La ricerca della felicità Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

La ricerca della felicità Empty Re: La ricerca della felicità

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.