Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

+4
jillo
Cosworth117
Tomhet
loonar
8 partecipanti

Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 21 Set 2013 - 16:10

http://www.npr.org/templates/story/story.php?storyId=101617951

nell'articolo si evidenzia che quando i credenti parlano di Dio attivano le stesse aree cerebrali che si attivano quando si parla di una persona conosciuta
(cioè lo stesso meccanismo che si crea nell'amico immaginario dell'età infantile)

altra interessante osservazione: la religione è servita come mezzo per creare cooperazione sociale, in un periodo della storia umana particolarmente a rischio riguardo la stessa sopravvivenza come specie, per cui il creare un ordine basato su regole, scopi e "parenti" immaginari (divinità) comuni ha contribuito a creare empatia. Infatti l'area deputata a questo sentimento si attiva in occasione di discorsi che fanno riferimento a temi religiosi (nei credenti).

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Tomhet Sab 21 Set 2013 - 16:20

inb4 esegesi su come dio sia come un amico ed è normale che provochi quel sentimento perché è nei nostri cuori Royales 

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 21 Set 2013 - 16:22

Tomhet ha scritto:inb4 esegesi su come dio sia come un amico ed è normale che provochi quel sentimento perché è nei nostri cuori Royales 
che tradotto in una sintassi più italy-oriented starebbe a significare?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Tomhet Sab 21 Set 2013 - 16:27

Che la prossima cosa che possiamo aspettarci come risposta è che dio è come un amico, che risiede nei nostri cuori e che naturalmente attiva queste aree del cervello.
Lo sai no quanto i credenti siano allenati nella disciplina dell'esegesi.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 21 Set 2013 - 16:30

Tomhet ha scritto:Che la prossima cosa che possiamo aspettarci come risposta è che dio è come un amico, che risiede nei nostri cuori e che naturalmente attiva queste aree del cervello.
Lo sai no quanto i credenti siano allenati nella disciplina dell'esegesi.
be', d'altronde l'articolo lo dice chiaramente che quell'esperimento non dimostra l'esistenza o meno di dio. Dimostra solo che non c'è differenza a livello cerebrale fra chi crede in dio e chi ha un amico immaginario.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Cosworth117 Sab 21 Set 2013 - 17:00

Ricordo di un documentario di Dawkins, dove dei credenti venivano sottoposti ad un test cerebrale durante la recitazione delle preghiere, o il dialogo con Dio, o qualcosa del genere. Le aree del cervello che si attivano sono quelle dell'immaginazione e la creatività. Non ricordo nello specifico.

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 30
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da jillo Lun 23 Set 2013 - 13:55

loonar ha scritto:nell'articolo si evidenzia che quando i credenti parlano di Dio attivano le stesse aree cerebrali che si attivano quando si parla di una persona conosciuta
(cioè lo stesso meccanismo che si crea nell'amico immaginario dell'età infantile)
Detto altrimenti
questo dimostra che quando il credente parla di Dio, parla di un amico reale che ha realmente conosciuto.
Da questo potremmo altrimenti evincere l'esistenza di Dio???

loonar ha scritto:
altra interessante osservazione (al fine di che???): la religione è servita come mezzo per creare cooperazione sociale, in un periodo della storia umana particolarmente a rischio riguardo la stessa sopravvivenza come specie, per cui il creare un ordine basato su regole, scopi e "parenti" immaginari (divinità) comuni ha contribuito a creare empatia. Infatti l'area deputata a questo sentimento si attiva in occasione di discorsi che fanno riferimento a temi religiosi (nei credenti).
La venuta di Gesù è stata quindi "provvidenziale" all'umanità e in risposta  al disegno di salvezza degli uomini.
Quindi, (altra interessante osservazione) da questo, dovremmo nuovamente evincere l'esistenza di Dio???

Certo che no.
---

Questo articolo dimostra solo quanto molti atei, nei goffi e impossibili tentativi di smentire l'esistenza di Dio,  continuino a cercare conferme della credibilità della loro posizione.
E lo fanno utilizzando quelle stesse argomentazioni che, quando utilizzate alla rovescia dai credenti, vengono correttamente bollate come argomentazioni futili e vane.

Se, come scrive correttamente qualcuno, cercare dimostrare l'esistenza di Dio è una inutile perdita di tempo, perché non dovrebbe esserlo il tentare di negarne l'esistenza?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Lun 23 Set 2013 - 14:24

jillo ha scritto:bla...bla... bla...
Quindi, (altra interessante osservazione) da questo, dovremmo nuovamente evincere l'esistenza di Dio???
bla...bla...bla...
Se, come scrive correttamente qualcuno, cercare dimostrare l'esistenza di Dio è una inutile perdita di tempo, perché non dovrebbe esserlo il tentare di negarne l'esistenza?
ti dispiacerebbe leggere prima di dire un mucchio di cazzate?
http://atei.forumitalian.com/t5505-dio-e-un-amico-immaginario-ora-c-e-la-dimostrazione-scientifica#274102

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da jillo Lun 23 Set 2013 - 14:41

loonar ha scritto:
jillo ha scritto:bla...bla... bla...
Quindi, (altra interessante osservazione) da questo, dovremmo nuovamente evincere l'esistenza di Dio???
bla...bla...bla...
Se, come scrive correttamente qualcuno, cercare dimostrare l'esistenza di Dio è una inutile perdita di tempo, perché non dovrebbe esserlo il tentare di negarne l'esistenza?
ti dispiacerebbe leggere prima di dire un mucchio di cazzate?
http://atei.forumitalian.com/t5505-dio-e-un-amico-immaginario-ora-c-e-la-dimostrazione-scientifica#274102
loonar ha scritto:
Dimostra solo che non c'è differenza a livello cerebrale fra chi crede in dio e chi ha un amico immaginario.
Perché fatichi a leggere tutto  dall'inizio?
jillo ha scritto:
Detto altrimenti
questo dimostra che quando il credente parla di Dio, parla di un amico reale che ha realmente conosciuto.
Da questo potremmo altrimenti evincere l'esistenza di Dio???
L'interessante articolo non dimostra l'inesistenza di Dio.
Ma l'interessante articolo non dimostra nemmeno l'accostamento a livello cerebrale tra chi crede in dio e chi crede negli amici immaginari.


Quindi hai deciso di ritornare...
bene, bene amico, passato bene le vacanze?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Lun 23 Set 2013 - 14:49

jillo ha scritto:
Ma l'interessante articolo non dimostra nemmeno l'accostamento a livello cerebrale tra chi crede in dio e chi crede negli amici immaginari.
Prova a leggerlo l'interessante articolo.
Una volta letto fai anche le opportune inferenze. Se ne sei capace.

jillo ha scritto:
Quindi hai deciso di ritornare...
Mai deciso di andare.

jillo ha scritto:
bene, bene amico, passato bene le vacanze?
Sono cazzi miei, grazie!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da jillo Lun 23 Set 2013 - 14:56

loonar ha scritto:
jillo ha scritto:
Ma l'interessante articolo non dimostra nemmeno l'accostamento a livello cerebrale tra chi crede in dio e chi crede negli amici immaginari.
Prova a leggerlo l'interessante articolo.
Una volta letto fai anche le opportune inferenze. Se ne sei capace.

jillo ha scritto:
Quindi hai deciso di ritornare...
Mai deciso di andare.

jillo ha scritto:
bene, bene amico, passato bene le vacanze?
Sono cazzi miei, grazie!
Ma quante ne sai tu.
Si vede che non sei solo spiritoso ma sei anche un uomo intelligente.

ben tornato carissimo.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Lun 23 Set 2013 - 15:00

jillo ha scritto:
loonar ha scritto:
jillo ha scritto:
Ma l'interessante articolo non dimostra nemmeno l'accostamento a livello cerebrale tra chi crede in dio e chi crede negli amici immaginari.
Prova a leggerlo l'interessante articolo.
Una volta letto fai anche le opportune inferenze. Se ne sei capace.

jillo ha scritto:
Quindi hai deciso di ritornare...
Mai deciso di andare.

jillo ha scritto:
bene, bene amico, passato bene le vacanze?
Sono cazzi miei, grazie!
Ma quante ne sai tu.
Si vede che non sei solo spiritoso ma sei anche un uomo intelligente.

ben tornato carissimo.
fai il paragone con i tuoi bicipiti, li usi e crescono, idem per il cervello!

rispetto ad un credente il "muscolo" cerebrale di un non credente è più allenato, è una conseguenza!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da jillo Lun 23 Set 2013 - 15:11

loonar ha scritto:
jillo ha scritto:
loonar ha scritto:
jillo ha scritto:
Ma l'interessante articolo non dimostra nemmeno l'accostamento a livello cerebrale tra chi crede in dio e chi crede negli amici immaginari.
Prova a leggerlo l'interessante articolo.
Una volta letto fai anche le opportune inferenze. Se ne sei capace.

jillo ha scritto:
Quindi hai deciso di ritornare...
Mai deciso di andare.

jillo ha scritto:
bene, bene amico, passato bene le vacanze?
Sono cazzi miei, grazie!
Ma quante ne sai tu.
Si vede che non sei solo spiritoso ma sei anche un uomo intelligente.

ben tornato carissimo.
fai il paragone con i tuoi bicipiti, li usi e crescono, idem per il cervello!

rispetto ad un credente il "muscolo" cerebrale di un non credente è più allenato, è una conseguenza!
stai bene, vero?
no perché quando hai salutato gli amici del forum parlavi di disturbi o qualcosa del genere...
mi sa che sei ancora un po confuso.

Basta droghe, ok?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Lun 23 Set 2013 - 15:16

jillo ha scritto:
loonar ha scritto:
jillo ha scritto:
loonar ha scritto:
jillo ha scritto:
Ma l'interessante articolo non dimostra nemmeno l'accostamento a livello cerebrale tra chi crede in dio e chi crede negli amici immaginari.
Prova a leggerlo l'interessante articolo.
Una volta letto fai anche le opportune inferenze. Se ne sei capace.

jillo ha scritto:
Quindi hai deciso di ritornare...
Mai deciso di andare.

jillo ha scritto:
bene, bene amico, passato bene le vacanze?
Sono cazzi miei, grazie!
Ma quante ne sai tu.
Si vede che non sei solo spiritoso ma sei anche un uomo intelligente.

ben tornato carissimo.
fai il paragone con i tuoi bicipiti, li usi e crescono, idem per il cervello!

rispetto ad un credente il "muscolo" cerebrale di un non credente è più allenato, è una conseguenza!
stai bene, vero?
no perché quando hai salutato gli amici del forum parlavi di disturbi o qualcosa del genere...
mi sa che sei ancora un po confuso.

Basta droghe, ok?
le droghe non le uso da oltre 10 anni.
Poi quelli che usano come argomento la salute altrui (ad hominem) io li considero meno del fango, uno schifo assoluto.
Per cui se tu ricorri a questi mezzi ignobili dimostri tutta la bassezza della tua indole da vero e bravo credente, cioè una merda umana!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da jillo Lun 23 Set 2013 - 15:21

loonar ha scritto:
le droghe non le uso da oltre 10 anni.
Poi quelli che usano come argomento la salute altrui (ad hominem) io li considero meno del fango, uno schifo assoluto.
Per cui se tu ricorri a questi mezzi ignobili dimostri tutta la bassezza della tua indole da vero e bravo credente, cioè una merda umana!
ahi, ahi...
volevo trovare un albi ai tuoi deliri e disturbi comportamentali...
quindi nessuna droga, nessuna scusante...

allora non sei messo male.
sei messo peggio.
hai prova un po' di mariuana, roba leggera né. magari ti aiuta.

ciaoooo

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da primaverino Lun 23 Set 2013 - 15:24

loonar ha scritto:

rispetto ad un credente il "muscolo" cerebrale di un non credente è più allenato
Va da caso a caso...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Tomhet Lun 23 Set 2013 - 15:26

bboni 

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da cosmos Gio 26 Set 2013 - 23:26

jillo ha scritto:ahi, ahi...
volevo trovare un albi ai tuoi deliri e disturbi comportamentali...
quindi nessuna droga, nessuna scusante...

allora non sei messo male.
sei messo peggio.
hai prova un po' di mariuana, roba leggera né. magari ti aiuta.

ciaoooo
Non è bello offendere le persone. Dio sarebbe molto deluso dal tuo atteggiamento.

Ciao.

_________________
Nell'universo sono emersi molti fenomeni affascinanti: mostruosi buchi neri del peso di un miliardo di Soli che mangiano le stelle e vomitano getti di gas; stelle di neutroni che ruotano su se stesse mille volte al secondo, la cui materia è compressa a un miliardo di tonnellate per centimetro cubo; particelle subatomiche così inafferrabili che potrebbero penetrare anni luce di piombo solido; onde gravitazionali il cui flebile passaggio non lascia alcuna impronta percettibile. Eppure, per quanto stupefacente possa sembrare tutto ciò, il fenomeno della vita è più straordinario di tutti gli altri messi insieme.

Paul Davies, Da dove viene la vita, 2000
cosmos
cosmos
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 541
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.08.13

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da jillo Ven 27 Set 2013 - 20:54

cosmos ha scritto:Non è bello offendere le persone. Dio sarebbe molto deluso dal tuo atteggiamento.

Ciao.
Se ti preoccupi per loonar stai tranquillo, lui sa rispondere molto bene da sé e non ha bisogno di sostenitori che sventolano pon pon sotto al suo naso in suo favore
Se ti preoccupi per me, non penso sia affar tuo il mio rapporto con Dio, e se tu intendessi farmi da confessore sono io che ti inviterei a farti i cacchiacci tuoi
Se ti preoccupi per l'Amico immaginario non fare lo spiritorso

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Ludwig von Drake Ven 27 Set 2013 - 21:18

loonar ha scritto:http://www.npr.org/templates/story/story.php?storyId=101617951

nell'articolo si evidenzia che quando i credenti parlano di Dio attivano le stesse aree cerebrali che si attivano quando si parla di una persona conosciuta
(cioè lo stesso meccanismo che si crea nell'amico immaginario dell'età infantile)

altra interessante osservazione: la religione è servita come mezzo per creare cooperazione sociale, in un periodo della storia umana particolarmente a rischio riguardo la stessa sopravvivenza come specie, per cui il creare un ordine basato su regole, scopi e "parenti" immaginari (divinità) comuni ha contribuito a creare empatia. Infatti l'area deputata a questo sentimento si attiva in occasione di discorsi che fanno riferimento a temi religiosi (nei credenti).
Il tuo e' un non sequitur.

Come citil l'articolo dice "quando i credenti parlano di Dio attivano le stesse aree cerebrali che si attivano quando si parla di una persona conosciuta" (basti prendere il titolo "to the brain God is just another guy).


La tua conclusione, pertanto, e' un salto logico tanto quanto lo sarebbe affermare che i cristiani abbiano veramente conosciuto il loro Dio.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Ven 27 Set 2013 - 22:38

Ludwig von Drake ha scritto:
loonar ha scritto:http://www.npr.org/templates/story/story.php?storyId=101617951

nell'articolo si evidenzia che quando i credenti parlano di Dio attivano le stesse aree cerebrali che si attivano quando si parla di una persona conosciuta
(cioè lo stesso meccanismo che si crea nell'amico immaginario dell'età infantile)

altra interessante osservazione: la religione è servita come mezzo per creare cooperazione sociale, in un periodo della storia umana particolarmente a rischio riguardo la stessa sopravvivenza come specie, per cui il creare un ordine basato su regole, scopi e "parenti" immaginari (divinità) comuni ha contribuito a creare empatia. Infatti l'area deputata a questo sentimento si attiva in occasione di discorsi che fanno riferimento a temi religiosi (nei credenti).
Il tuo e' un non sequitur.

Come citil l'articolo dice "quando i credenti parlano di Dio attivano le stesse aree cerebrali che si attivano quando si parla di una persona conosciuta" (basti prendere il titolo "to the brain God is just another guy).


La tua conclusione, pertanto, e' un salto logico tanto quanto lo sarebbe affermare che i cristiani abbiano veramente conosciuto il loro Dio.
Magari dal punto di vista logico è come dici te.
Dal punto di vista scientifico invece è come dico io.
Perchè?
Segui con attenzione:
- parli di Tizio e/o Caio -> si attiva l'area relativa a "conosco quel tipo"
- parli dell'amico immaginario -> si attiva l'area relativa a "conosco quel tipo"
- parli di dio -> si attiva l'area relativa a "conosco quel tipo"
- conoscenza di Tizio o Caio è fiscamente dimostrabile
- conoscenza di dio nella realtà non è fisicamente dimostrabile
- conoscenza dell'amico immaginario nella realtà non è fisicamente dimostrabile

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Ludwig von Drake Sab 28 Set 2013 - 7:00

Ciao loonar, tu dici che la mia risposta dal punto di vista logico è forse corretta, ma dal punto di vista scientifico la conclusione più corretta è la tua.
Vorrei farti notare che, prescindendo dal punto di vista scientifico, che potremo approfondire, la tua risposta è decisamente fondata dal punto di vista logico.
Non sono però d’accordo che dallo studio si possa giungere alla tua conclusione.
Riporto il tuo ragionamento e ti spiego dove credo che sia l’errore:
<< 
- parli di Tizio e/o Caio -> si attiva l'area relativa a "conosco quel tipo"
- parli dell'amico immaginario -> si attiva l'area relativa a "conosco quel tipo"
- parli di dio -> si attiva l'area relativa a "conosco quel tipo"
- conoscenza di Tizio o Caio è fisicamente dimostrabile
- conoscenza di dio nella realtà non è fisicamente dimostrabile
- conoscenza dell'amico immaginario nella realtà non è fisicamente dimostrabile
>> 
La conclusione di questo ragionamento, anche accettandone tutti i punti, potrebbe essere: il credente conosce Dio, allo stesso modo in cui crede di conoscere i suoi amici, veri o immaginari che siano.
Infatti, dal modo in cui una persona ritiene di conoscere un’altra non si dovrebbero ricavare informazioni circa l’esistenza della seconda. Poniamo (e non so se sia così) che la medesima area del cervello si attivi quando vedo Zuniga, persona che di certo non conosco. Non concluderesti mai, credo, che Zuniga abbia la stessa consistenza esistenziale del mio amico immaginario, nonostante il mio cervello si attivi verso di lui come si attiva verso un conoscente (anche senza che io lo “conosca”).
Infatti, come possiamo vedere dal titolo dell’articolo che proponi: “To The Brain, God Is Just Another Guy”. Ecco una frase dell’articolo che ritengo molto interessante: "That's making an inference about God as a being of some kind, so you're making an inference about an entity and their relationship with you. That would activate the same areas in the brain as if you were making an inference about a friend's intentions."
Poi, potremmo anche discutere dei singoli punti, ovvero di come si possa dimostrare fisicamente una conoscenza e di cosa abbia di scientifico quel ragionamento, ma per ora resterei sull'ambito della logica basilare, che mi sembra più in tema con lo scambio di battute.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 28 Set 2013 - 9:13

Zuniga è rintracciabile, l'amico immaginario e dio no.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Ludwig von Drake Sab 28 Set 2013 - 9:37

loonar ha scritto:Zuniga è rintracciabile, l'amico immaginario e dio no.
Caro loonar, poniamo che io sia d’accordo senza “ma” a questa tua affermazione (solo per non dilungarci in un ramo della discussione che ci farebbe andare fuori tema), potrai notare come tu sei partito da uno studio scientifico relativo alla percezione da parte dell’individuo per giungere ad un’affermazione che prescinde in realtà dallo studio stesso.
Lo studio, difatti, non tratta in alcun modo l’esistenza divina, quanto l’area del cervello che si attiva quando si pensa a Dio.
La tua affermazione, dunque, parte dal concetto “Dio non è rintracciabile tanto quanto l’amico immaginario” (non parte dello studio), quindi giunge allo studio che afferma che l’uomo che sente parlare di Dio ha le medesime reazioni dell’uomo che sente parlare di un amico e conclude che “Dio è un amico immaginario”.
Noterai come la componente della reazione emotiva dell’uomo è del tutto non necessaria per giungere all'ultima parola della tua conclusione. Infatti, che fosse immaginario è parte della tua premessa e in nessun modo si parla di ciò all'interno dello studio (il tuo ragionamento contiene dunque un elemento circolare).
Con questo voglio semplicemente dire che se intendiamo dire che l'uomo ha creato Dio dobbiamo farlo sulla base di ben altre affermazioni, senza mettere in bocca a studi scientifici conclusioni che nulla hanno a che fare con gli stessi.

PS Mi forniresti il riferimento dello studio che afferma che le parti del cervello che si attivano pensando a un amico immaginario sono le medesime che si attivano pensando a una persona reale? Ricordavo anch'io qualcosa di simile, ma non l'ho trovato in rete.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 28 Set 2013 - 9:43

Lud, forse non avrai letto il resto dei post dopo quello iniziale, ma ho più volte ripetuto che lo studio non dimostra l'esistenza o meno di dio o dell'amico immaginario, ma che nel cervello si attiva un'area determinata. Da lì ho tratto le MIE conclusioni (non dello studio)

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Ludwig von Drake Sab 28 Set 2013 - 10:14

loonar ha scritto:Lud, forse non avrai letto il resto dei post dopo quello iniziale, ma ho più volte ripetuto che lo studio non dimostra l'esistenza o meno di dio o dell'amico immaginario, ma che nel cervello si attiva un'area determinata. Da lì ho tratto le MIE conclusioni (non dello studio)
... conclusioni tue a cui lo studio apporta al massimo il termine amico, non di certo il termine immaginario, che risulta essere la componente centrale della tua conclusione.

In pratica, la tua citazione scientifica e il titolo che hai dato al thread risultano fuori luogo.

Ite missa est.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 28 Set 2013 - 10:57

stai dicendo che quando si pensa ad un amico immaginario si attiva un'altra aerea rispetto a quella citata nell'articolo?
Se sì, ho deto un monte di fesserie, se no, ho ragione io.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da mix Sab 28 Set 2013 - 11:42

rileggendo l'articolo mi par di capire che dica che Dio è elaborato nel cervello nelle stesse zone dove vengono elaborati i pensieri sulle persone con cui c'è una relazione che permette di ipotizzare le loro possibili scelte, preferenze, desideri.
immagino che sia distinta questa categoria da quella degli estranei per cui è impossibile presupporre quali possano essere le loro scelte, preferenze, desideri specifici.
in effetti il titolo del thread può essere percepito come leggermente tendenzioso. ma anche no. dipende.
carneval  mgreen
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Ludwig von Drake Sab 28 Set 2013 - 12:21

loonar ha scritto:stai dicendo che quando si pensa ad un amico immaginario si attiva un'altra aerea rispetto a quella citata nell'articolo?
Se sì, ho deto un monte di fesserie, se no, ho ragione io.
No, ho detto chiaramente altro.
Rileggi con più calma, please.
PS Io cerco un dialogo che permetta di sviluppare degli argomenti, ragione e torto sono degli elementi di rilevanza poco significativa per me. Dunque, se tu discuti per poter dire avevo ragione, possiamo anche chiuderla qui, tanto quello che ritenevo utile dire l'ho detto.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 28 Set 2013 - 12:41

Ottima osservazione di Mix.
Riporto e sottolineo :
rileggendo l'articolo mi par di capire che dica che Dio è elaborato nel cervello nelle stesse zone dove vengono elaborati i pensieri sulle persone con cui c'è una relazione che permette di ipotizzare le loro possibili scelte, preferenze, desideri.
immagino che sia distinta questa categoria da quella degli estranei per cui è impossibile presupporre quali possano essere le loro scelte, preferenze, desideri specifici.
cioè nel cervello si attiva un'area quando penso a un amico (di cui quello che so è un'elaborazione del mio cervello, cioè meglio, un'elaborazione del mio vissuto mentale esperienziale riferito a quella persona)
quando penso a dio da cui si inferisce che probabilmente quello che so di dio è un'elaborazione del mio cervello, cioè meglio, un'elaborazione del mio vissuto mentale esperienziale riferito a dio
e ritenendo che quello che so di un amico immaginario è un'elaborazione del mio cervello, cioè meglio, un'elaborazione del mio vissuto mentale esperienziale riferito all'immagine che mi sono costruita di quell'amico immaginario
allora
mi è sembrato di trovare una categoria comune ai tre concetti (amico conosciuto, dio, amico immaginario)
cioè il cervello (quella zona del cervello) li elabora come qualcosa di cui noi creiamo un'immagine (perchè in realtà non sappiamo nulla nè dell'amico conosciuto, nè di dio, nè dell'amico immaginario).
Ho allargato un po' il campo, ma sto facendo riferimento a mie conoscenze derivanti da letture da appassionato di neuroscienze. Scusate.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da loonar Sab 28 Set 2013 - 13:11

Ah... mi rendo conto solo ora che il titolo giusto sarebbe:
Dio è come un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica
sorry!
Chi può e vuole cambiarlo, può farlo!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica Empty Re: Dio è un amico immaginario: ora c'è la dimostrazione scientifica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.