Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il catechismo di Holubice

+20
Minsky
nellolo
loonar
primaverino
Tomhet
SergioAD
BestBeast
Raskol`nikov
Masada
Paolo
teto
don alberto
*Valerio*
Mrs41258
paolo1951
delfi68
Cosworth117
silvio
Rasputin
Johnny
24 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Johnny Mar 25 Dic 2012 - 14:38

Paolo ha scritto:
holubice ha scritto:
La parola di Dio è tutta una insensatezza. Chi l'ha messa in pratica è destinato ineluttabilmente ad avere dei guai.

Stà scritto anche nelle avvertenze.

Se i guai li avesse solo lui.....chi è causa del suo mal..poco male. Il vero problema è che i guai li creano agli altri. E questo non è scritto negli effetti indesiderati. !!!
Guarda Paolino,
del mio professarmi ateo per decenni, in tutta onestà, non ne é mai fregato una mazza a nessuno. Io tutti questi problemi e/o discriminzioni non ne vedo.

Non ti puoi sposare se sei gay? Col senno del poi potrebbe rivelarsi una benedizione.

Problemi col fine vita per la posizione medievale clericale?

Monicelli docet: un bel salto dalla balaustra, ed in culo alle ingerenze d'Oltre Tevere...


Oh no?

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Johnny Mar 25 Dic 2012 - 14:43

SergioAD ha scritto:Holo! Fatti abbracciare - se c'è un meme della concordia deve per forza essere tra umani di buona volontà - tu assicurati di non fare alcun sacrificio alla Divinità in cui ai fede che io anche quello che voglio è raggiungibile...

Sereno che sia il tuo Natale, ma tanto!

Ne Don Alberto, Ne Masada possono essere in errore in quei dettagli - vedi che il denominatore comune sta nel tratto umano e solo li si vede anche da uno come me che ormai sta fuori e distante dalle aspettative di Dio.
Scusa Sergio,
ho finito per rispondere a tutti meno che ha te.

Un caro abbraccio anche a te. Grosso dall'Adriatico al Mar Arabico.

Visto che ci siamo, non é che potresti farmi la parafrasi di quello che mi hai scritto?

;-)

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Paolo Mar 25 Dic 2012 - 15:28

holubice ha scritto:

Non ti puoi sposare se sei gay? Col senno del poi potrebbe rivelarsi una benedizione.

Problemi col fine vita per la posizione medievale clericale?


Ecco Holub ! E' proprio questo il problema. Non hai mai sentito parlare della libertà di scelta, della libertà di decidere liberamente di se stessi e delle proprie scelte di vita? Saranno ben cazzi miei cosa intendo fare della mia vita, nel rispetto assoluto delle altre persone!! A me della tua benedizione non me ne frega nulla. Come ti ho detto sarò libero di scegliere la fila di sinistra, o devo fare solo quello che una manica di paranoici vestiti da pagliacci dicono di fare? A me di stare a destra non me ne frega niente.

E' proprio questo che è inaccettabile del tuo modo di vedere. Il fatto che tu vuoi imporre la tua visione della vita, i tuoi valori, la tua morale. E poco conta se non lo fai con coercizione fisica. E questo solo grazie alle conquiste del genere umano contro la arretratezza culturale e sociale della Chiesa. Grazie al fatto di aver imposto alla Chiesa il rispetto dei diritti umani. E tra questo anche quello di disporre della propria vita come meglio uno crede. In realtà la forma di ricatto della Chiesa, che tu difendi, è ancora più subdola e infida. Con la minaccia, che di sicuro fa presa sulla massa, della dannazione dell'anima, impone le sue scelte. Una violenza moderna, visto che non possono, loro malgrado, usare la santa inquisizione. Ehhh bei empi quelli non Holub!!! wink..


holubice ha scritto:

Monicelli docet: un bel salto dalla balaustra, ed in culo alle ingerenze d'Oltre Tevere...


Oh no?

No!!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da BestBeast Mar 25 Dic 2012 - 18:25

holubice ha scritto:
BestBeast ha scritto:
holubice ha scritto:
BestBeast ha scritto:Solo mille euro? Il regno dei cieli si è svalutato parecchio!
Basta chiacchiere, perché invece non dai via tutto?
Perché non lo fai ora?
Perché non cedi la tua casa ad un bisognoso e vai ad abitare sotto un ponte ora?
Perché non versi interamente il tuo cc ad Emergency ora, invece che gli spicci?
Perché non regali tutti i tuoi averi, comprese le braghe, ai poveretti, ora?
Il tuo è un paradiso low cost, ma a causa della tua ipocrisia, non puoi permetterti altro.
Che cosa ho fatto, o che cosa non ho fatto, mi caro, lo saprai al momento debito. Ovvero quando ci spartiranno nelle due lunghe fila di destra e di sinistra.

Per l'intanto devi rimanere con la curiosità.

Ho tirato fuori la cifra dei 1.000 euro perché può essere propedeutica alla nostra discussione.

Del materiale didattico...



Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Bg4

Di questo, vuoi convincermi o convincerti? Quello che fai lo deduco già da ora, vedo che sei ancora in casa tua, seduto sulla tua poltrona, davanti al tuo pc, mentre invochi la povertà che non hai e che evidentemente non auspichi.
L'avresti di certo già raggiunta, avendo tu tutti i mezzi per procurartela e sapendo che non c'è donazione se non quella definitiva.
I restanti goffi tentativi d'imitazione di tale gesto, sono soltanto sapone di marsiglia per la propria coscienza lurida.
Sulla mia invece, per rispondere a Masada, non si aggiungerà nient'altro che il tentativo di sottolineare l'ipocrisia della fede, ma cercherò di portare onorevolmente anche questo fardello.
La stà come la stà, questi mille euro sono rimasti in saccoccia...

Come ti ho detto, dettagli non posso, né voglio dartene.

Posso solo dirti che fino a poco tempo fa per comprare un lecca lecca dovevo chiedereil permesso al pretore ed al podestà.

Quindi, caro Padremus, dammi pure del matto, dammi pure dell'invasato, ma dell'ipocrita o del mistico low cost, no.

Ancora non ho capito perché continui a chiamarmi "Padremus", non che la cosa mi turbi, sinceramente.
Non sono a conoscenza dei tuoi passati acquisti dolciari, ma continuo ad immaginarti in poltrona, probabilmente sazio, e penso che dettagli che invalidano quanto sopra, ce ne possano esser veramente pochi. Ad ogni modo, non ho licenza di diagnosticare pazzie o invasamenti, ma riesco a scorgere bene, fino a prova contraria, l'ipocrisia.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Johnny Mar 25 Dic 2012 - 18:37

Pedremus, o Padremus, mi pare era così che ti eri battezzato Uaar?

O ho preso un abbaglio?

Ti chiamo così perchè, comprendimi, di chiamarti Bestia proprio non ci riesco...

Invece Padremus, o quello che è, mi suona meglio...

;-)



_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da BestBeast Mar 25 Dic 2012 - 18:40

Mai stato Padremus in vita mia, sono iscritto al forum Uaar con nickname "Bestia".

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Johnny Mar 25 Dic 2012 - 18:48

Che tristezza...

Messa di Natale delle dieci. A pochi minuti dall'inizio del rito sciamanico da metà chiesa in avanti le panche ancora tutte spelacchiate.

In quella cattedrale ci andavo da bambino con mio padre. Ricordo perfettamente che in qualsiasi domenica ordinaria ci toccava sempre stare in piedi a tutti e due.

"Ma quando il figlio dell'uomo tornera', troverà la fede sulla Terra?"

Ed nel frattempo il bar di quartiere si è trasformato nell'ennesimo Casinò tascabile rovina poveracci...

Basta, per oggi passo e chiudo.

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da silvio Mar 25 Dic 2012 - 19:03

holubice ha scritto:

"Ma quando il figlio dell'uomo tornera', troverà la fede sulla Terra?"

Se si annuncia qualche minuto prima

silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Tomhet Mar 25 Dic 2012 - 19:07

Bastava che si facesse capire meglio, non so, mandando il suo messaggio in diretta durante l'angelus del papa, o durante un dibattito di WLG, invece che apparire a dei pecorai del deserto nel 1 secolo a fare trucchetti di magia.

Poi non lamentatevi se la gente non ci crede quasi più veramente e se ne frega.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Rasputin Mar 25 Dic 2012 - 19:27

BestBeast ha scritto:Mai stato Padremus in vita mia, sono iscritto al forum Uaar con nickname "Bestia".

Tra l'altro si chiamava "Padrums" (Uno che suona la batteria, da lí il nick) ed il nostro Holu soffre un po' di dislessia mistica

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Merini10- Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da primaverino Mar 25 Dic 2012 - 19:30

Rasputin ha scritto:
BestBeast ha scritto:Mai stato Padremus in vita mia, sono iscritto al forum Uaar con nickname "Bestia".

Tra l'altro si chiamava "Padrums" (Uno che suona la batteria, da lí il nick) ed il nostro Holu soffre un po' di dislessia mistica

Non vorrei incasinare la faccanda, sia chiaro, ma mi pare che "padrums" sia tuttora attivo sul forum UAAR... Il catechismo di Holubice - Pagina 2 23074
Forse si tratta di due utenti diversi... Ma con "nick" simili.
Nel caso in cui invece abbia scritto delle stupidaggini, confido nella benevolenza dei convenuti...
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Rasputin Mar 25 Dic 2012 - 19:46

primaverino ha scritto:
Non vorrei incasinare la faccanda, sia chiaro, ma mi pare che "padrums" sia tuttora attivo sul forum UAAR...

Può benissimo essere, ma cosa cambia, chi ha detto che non è più attivo? domanda..

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Merini10- Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Mar 25 Dic 2012 - 23:42

holubice ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
don alberto ha scritto:Paolo, in Romani 9-11, sta difendendo la scelta degli ebrei da parte di Dio,
popolo che NON è stato rigettato, come magari pensa qualche cristiano venuto dal paganesimo.
che c'entra col libero arbitrio e la predestinazione calvinista?
E no don ora tu stai giocando sporco davvero... come disse Peppone a don Camillo: "... guardi che i comunisti siamo noi!"

Certo anche la cacciata dei mercanti dal Tempio non c'entra nulla con la simonia, era solo una questione politico-religiosa che opponeva Esseni a Sadducei, però anche tu lo sai bene che la Lettera ai Romani c'entra eccome con la questione del libero arbitrio che si sviluppò nei secoli successivi!
Don Paolo, ci può spiegare meglio anche a noi non addetti ai lavori? Altrimenti rimane una diatriba tra voi accademici...

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 315697

Facevo solo notare a don Alberto che la sua interpretazione della Lettera ai Romani, che cioè Paolo di Tarso intendeva semplicemente spiegare perché Dio prima aveva scelto gli Ebrei come popolo eletto e ora invece aveva cambiato idea e invitava tutti a prendere le distanze da loro, insomma a diventare antisemiti... per me ateo può essere validissima, ma non dovrebbe esserlo altrettanto per un credente che vede nelle parole di San Paolo un messaggio di valore universale e non un discorso politico legato alle contingenze del momento.

La stessa cosa, aggiungevo, si può fare anche nel caso dei Vangeli, ma in tal modo il Verbo di Gesù perde ogni significato per gli uomini di oggi, tutto si riduce alle dispute tra le varie correnti, sette ebraiche dell'epoca, a questioni che oggi risultano ai più mero e inutile formalismo, a bizzarrie di un popolo che voleva rifiutare la contaminazione da parte della civiltà "moderna" dei Greci prima e ora dei Greco-romani.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da silvio Mar 25 Dic 2012 - 23:54

A me è sempre sembrato che in qualche modo il Cristianesimo rompe con la tradizione ebraica, motivo di ritenere le parole di Paolo 1951 corrette, una diatriba in seno al rifiuto ebraico di accettare le contaminazioni moderne "Greci prima, Romani poi".
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da don alberto Mer 26 Dic 2012 - 15:06

paolo1951 ha scritto:
Facevo solo notare a don Alberto che la sua interpretazione della Lettera ai Romani, che cioè Paolo di Tarso intendeva semplicemente spiegare perché Dio prima aveva scelto gli Ebrei come popolo eletto e ora invece aveva cambiato idea e invitava tutti a prendere le distanze da loro, insomma a diventare antisemiti... .

veramente io ho detto che Paolo dice l'esatto contrario di quello che scrivi:
Dio, che ha liberissimamente (questo era il punto), scelto gli ebrei, anche se ormai si diventa cristiani senza passare l'ebraismo, NON ha ripudiato il suo popolo.
anzi, il vangelo è annunziato ai pagani, per ingelosire gli ebrei.

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da loonar Mer 26 Dic 2012 - 15:17

don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Facevo solo notare a don Alberto che la sua interpretazione della Lettera ai Romani, che cioè Paolo di Tarso intendeva semplicemente spiegare perché Dio prima aveva scelto gli Ebrei come popolo eletto e ora invece aveva cambiato idea e invitava tutti a prendere le distanze da loro, insomma a diventare antisemiti... .

veramente io ho detto che Paolo dice l'esatto contrario di quello che scrivi:
Dio, che ha liberissimamente (questo era il punto), scelto gli ebrei, anche se ormai si diventa cristiani senza passare l'ebraismo, NON ha ripudiato il suo popolo.
anzi, il vangelo è annunziato ai pagani, per ingelosire gli ebrei.

'sto dio ruba il mestiere a Satana!
devil2

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Rasputin Mer 26 Dic 2012 - 19:04

don alberto ha scritto:
anzi, il vangelo è annunziato ai pagani, per ingelosire gli ebrei.

Insomma oltre che sadico, iracondo, assassino e vigliacco il tuo dio è anche intrigante

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Merini10- Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Mer 26 Dic 2012 - 19:44

don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Facevo solo notare a don Alberto che la sua interpretazione della Lettera ai Romani, che cioè Paolo di Tarso intendeva semplicemente spiegare perché Dio prima aveva scelto gli Ebrei come popolo eletto e ora invece aveva cambiato idea e invitava tutti a prendere le distanze da loro, insomma a diventare antisemiti... .

veramente io ho detto che Paolo dice l'esatto contrario di quello che scrivi:
Dio, che ha liberissimamente (questo era il punto), scelto gli ebrei, anche se ormai si diventa cristiani senza passare l'ebraismo, NON ha ripudiato il suo popolo.
anzi, il vangelo è annunziato ai pagani, per ingelosire gli ebrei.
Ok don Alberto ... effettivamente sono andato un po' troppo avanti, con San Paolo siamo ancora alla "prima fase": non è necessario essere ebrei, non è necessario farsi circoncidere... Dio non ha più un popolo eletto ma tutti i popoli gli vanno bene.
L'antisemitismo arriva dopo... forse perché Dio s'incazzò del fatto che gli Ebrei non si "ingelosirono" affatto!

Però il resto del discorso mi sembra che non cambi... leggere il discorso di Paolo di Tarso in chiave politica come semplice ricerca di un accordo tra vecchio ebraismo farisaico e nuovo ebraismo ellenistico-cristiano non è da prete cattolico.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da nellolo Mer 26 Dic 2012 - 19:45

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 890455

_________________
Nello - Lo champagne in caso di vittoria è opportuno, in caso di sconfitta è necessario (W.Churchill)
nellolo
nellolo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1297
Età : 60
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : dirigente ufficio pubblico
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.05.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da don alberto Mer 26 Dic 2012 - 21:58

paolo1951 ha scritto:
Però il resto del discorso mi sembra che non cambi... leggere il discorso di Paolo di Tarso in chiave politica come semplice ricerca di un accordo tra vecchio ebraismo farisaico e nuovo ebraismo ellenistico-cristiano non è da prete cattolico.

ho scritto questo?

paolo dice ai cristiani di non insuperbirsi, infatti essi sono stati innestati sul tronco (buono e santo) di israele, e, se Dio volesse non ci metterebbe molto a tagliarli via per la loro arroganza

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Minsky Mer 26 Dic 2012 - 22:41

holubice ha scritto:...

La fede non è una scelta. La fede, quella vera, è una concessione... Solo per chi lo merita...
Holu, sei un Giusto anche tu, a modo tuo, come a modo tuo ti sei fatto una dottrina che ti aiuta a guidare le tue scelte di vita. Non ho intenzione di entrare nel merito della tua personale dottrina, disquisendo di dettagli scritturali che considero pateticamente irrilevanti, né tanto meno di dare valutazioni.
Io ho seguito da abbastanza tempo i tuoi interventi da potermi fare un quadro della tua persona, a differenza di altri che partecipano al forum da epoche più recenti, e secondo me tu non ti sei "involuto" da ateo a credente, ma quella che stai passando ora è solo una fase di transizione verso uno stato di equilibrio personale più avanzato.
Tu dici di essere stato ateo in precedenza, ma il tuo ateismo era solo l'effetto collaterale di un cinismo nichilista ed egocentrico. Non c'era alcuna centralità atea nella tua condotta, perché l'ateismo implica una superiorità morale che ti permette di essere Giusto verso i tuoi simili e verso il mondo senza alcun bisogno di una guida autoritaria di ordine superiore. Oggi sei ancora in cammino verso questa condizione di autonomia morale, ma la tua dottrina è imperfetta e hai ancora della strada da fare davanti a te - non saprei se tanta o poca. Perché dico questo? Voglio farti osservare solo un punto. La tua dottrina è sbagliata perché discrimina. Da una parte i "buoni", da un'altra i "cattivi". Ma non ci sono né buoni, né cattivi, in realtà. Gli uomini sono tutti uguali alla nascita. Solo qualche raro individuo malato può diventare pericoloso per il prossimo. È una grande disgrazia dell'umanità che buona parte di questi individui malati abbia una sfrenata smania di potere e, molto spesso, riesca ad ottenerlo. Ma la gente normale, quella che desidera solo vivere in pace; onesta, leale, laboriosa, sincera, corretta e rispettosa, non meriterebbe proprio alcun inferno. Pensaci un momento, tu che riconosci di non essere stato sempre "buono" nella tua esistenza, se davvero tra i tuoi amici, conoscenti, colleghi, parenti, tra le persone che incontri per la strada, ci sia qualcuno che meriterebbe la pena eterna delle fiamme dell'inferno. Ti accorgi che enorme sciocchezza stai pensando?
Dunque, caro Holu, io sento che sei in cammino, e che c'è una meta davanti a te, che potrai raggiungere una volta che ti sarai liberato da questa strana affezione per un libro pieno di nonsensi che la tua fantasia surriscaldata ti fa interpretare come parole cariche di tremendi significati. Hai avuto bisogno di una stampella, di un appoggio, questo lo capisco, ma la vera sanità è camminare con le proprie gambe.
Quel giorno capirai il vero significato dell'ateismo.

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25400
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Mer 26 Dic 2012 - 22:58

don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Però il resto del discorso mi sembra che non cambi... leggere il discorso di Paolo di Tarso in chiave politica come semplice ricerca di un accordo tra vecchio ebraismo farisaico e nuovo ebraismo ellenistico-cristiano non è da prete cattolico.

ho scritto questo?

paolo dice ai cristiani di non insuperbirsi, infatti essi sono stati innestati sul tronco (buono e santo) di israele, e, se Dio volesse non ci metterebbe molto a tagliarli via per la loro arroganza
Complimenti don Alberto sei riuscito magistralmente a riportare la questione su un piano universale: "...paolo dice ai cristiani [suppongo quelli non ebrei ammessi nel partito di Israele] di non insuperbirsi".
Dio potrebbe altrimenti "tagliarli via per la loro arroganza"... però quest'ultima parte non è di Paolo di Tarso!
Paolo semmai dice che Dio (essendo appunto Dio, signore e padrone) non ha bisogno di alcuna giustificazione per tagliarti via, se vuole lo fa semplicemente perché è lui che comanda.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da BestBeast Gio 27 Dic 2012 - 0:48

Bentornato, Minsy ok

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Paolo Gio 27 Dic 2012 - 10:05

paolo1951 ha scritto:
don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Però il resto del discorso mi sembra che non cambi... leggere il discorso di Paolo di Tarso in chiave politica come semplice ricerca di un accordo tra vecchio ebraismo farisaico e nuovo ebraismo ellenistico-cristiano non è da prete cattolico.

ho scritto questo?

paolo dice ai cristiani di non insuperbirsi, infatti essi sono stati innestati sul tronco (buono e santo) di israele, e, se Dio volesse non ci metterebbe molto a tagliarli via per la loro arroganza
Complimenti don Alberto sei riuscito magistralmente a riportare la questione su un piano universale: "...paolo dice ai cristiani [suppongo quelli non ebrei ammessi nel partito di Israele] di non insuperbirsi".
Dio potrebbe altrimenti "tagliarli via per la loro arroganza"... però quest'ultima parte non è di Paolo di Tarso!
Paolo semmai dice che Dio (essendo appunto Dio, signore e padrone) non ha bisogno di alcuna giustificazione per tagliarti via, se vuole lo fa semplicemente perché è lui che comanda.

Tutta la dottrina cristiana l'ha riassunta magistralmente Baalzefon con una frase che chiarisce tutto: dio fa quel cazzo che vuole, e non deve spiegare a te il perchè!

Applica questa logica a tutte le domande che ti poni e avrai sempre una risposta ....intelligente e logica a tutti i tuoi problemi.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Gio 27 Dic 2012 - 10:52

Paolo ha scritto:... Tutta la dottrina cristiana l'ha riassunta magistralmente Baalzefon con una frase che chiarisce tutto: dio fa quel cazzo che vuole, e non deve spiegare a te il perchè!

Applica questa logica a tutte le domande che ti poni e avrai sempre una risposta ....intelligente e logica a tutti i tuoi problemi.
Sì questa è la soluzione più "semplice", ma ai cattolici (anzi ai cristiani in generale) le cose semplici non piacciono mica!
Cioè a ben guardare, la maggioranza di essi non si pone nessun problema teologico, ma quando se li pongono ... sono dolori, non ci si capisce più nulla!
Dio è onnipotente, però non può fare il cazzi che vuole, e nemmeno si può dire che "non deve spiegare" ma piuttosto che "non può spiegare" a noi che abbiamo un intelletto troppo limitato...
Insomma dopo aver diviso Dio in tre persone si sono accorti che non basta ancora, ci sarebbe ancora un "super-Dio" a cui anche Dio deve rispondere del suo operato!
Si potrebbe forse ipotizzare che questo super-Dio sia uno dei tre... per esempio il Padre o lo Spirito santo, ma questo contrasta con il dogma che vuole le tre persone di pari grado ... o forse meglio che il Super-Dio sia la "collegialità" delle 3 persone...
Insomma non è così semplice come la fai tu!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da silvio Gio 27 Dic 2012 - 19:34

Forse però non è proprio così, io ho invece l'impressione che le opere umane nel cristianesimo influenzino Dio.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Gio 27 Dic 2012 - 20:53

silvio ha scritto:Forse però non è proprio così, io ho invece l'impressione che le opere umane nel cristianesimo influenzino Dio.
Beh sì... solo però se la cosa gli viene presentata tramite qualche santo potente e ben ammanigliato nelle alte sfere.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da silvio Gio 27 Dic 2012 - 21:34

Quando ero in Israele, parlando del Cristianesimo molti ebrei rimarcavano l'influenza ellenica.
Io la interpreto così, Il Cristianesimo umanizza Dio, non è il temibile Javè, ma un Dio che si incarna nel Cristo, uno scandalo.
Da dove è venuta questa umanizzazione, dalla concezione pagana dell'uomo, l'essere Omerico, cioè l'eroe in lotta anche contro gli Dei.
Pensando all'Ebraismo, all'Islam, dove la sottomissione a Dio è totale, credo che la cosa abbia un senso.
Noi siamo in fondo figli della concezione eroica della mitologia pagana, siamo tutti degli Ulisse in lotta contro il Mondo Ostile.
Perché il Cristianesimo ha attecchito, perché in un certo senso riportava l'azione umana al centro della scena, nel declino dell'Impero.
Una azione non guerriera, ma di carità, martirio ecc....
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da uge Ven 28 Dic 2012 - 0:31


_________________
credo che una delle principali e più tristi differenze fra politeismo e monoteismo stia nel fatto che nel politeismo erano guerre,battaglie e contese a dare origine al dio,non viceversa
uge
uge
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 217
Età : 28
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue40 / 7040 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.01.12

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Masada Ven 28 Dic 2012 - 2:18

holubice ha scritto:
Per me la gente che ha copiato e ricopiato la Parola di Dio l'ha fatto senza emendare mai nulla. Me lo dice il fatto che se davvero fosse stato così, certe parti poco commendevoli (nella Bibbia ci sono stupri, pulizie etniche, ed altre amenità) sarebbero state epurate. E invece son tutte lì.
E poi mi pare che qui e là siano saltate fuori delle pergamene delle scritture che, pervenute a noi intonse come furono scritte secoli addietro, sono del tutto identiche alle nostre.


Evito di dibattere sulle altre questioni che mi hai scavallato non capendole (ti invito a rileggere i miei post con l'intenzione di capire piuttosto che di rispondere e difenderti) o su altre domande a cui espressamente hai scelto di non rispondermi, ma su questo punto, perdonami, sono "scientificamente" certo!!!!

Mi spiace, ma su questo posso assicurarti che ci sono saperi umani di cui non è lecito dubitare se non apportando fatti concreti che dimostrino che le cose non siano andata assolutamente così (dire, come fai tu, che ci sono parti insensate nella bibbia chiaramente non basta... ma che modo di pensare hai? che valuti come fattore determinante per una simile costatazione??)

Se vivi ancora in questo limbo ingenuo ti invito a studiare la parola di dio che leggi come oracolo per capire di cosa parla e come. Studia l'aramaico, l'ebraico antico, il greco... e stabilirai con certezza che le traduzioni sono state INEVITABILI tradimenti!
Ti dico di più, ma già fra le righe te l'ho detto nelle mie altre risposte, lo stesso tradurre un concetto in una lingua, la tua in cui parli, è "limitarlo", definirlo, deteriorarlo.
Ciò che dico non è mai esattamente ciò che penso e ciò che ho vissuto.
Se poi, come nei vangeli, il racconto si basa sulla reinterpretazioni di non testimoni delle testimonianze dei testimoni credenti.... ciao!


Ti faccio solo un esempio: in ebraico il termine "basar" indica "carne". Era un termine positivo: nell'antico testamento, rivolgendosi all'azione del messia, si diceva "vi darò un cuore di carne"(ezechiele, 36,26).
"Carne" in ebraico era "positivo", l'uomo, buono.
Invece, durante l'incontro con la filosofia greca, il cristianesimo si trovò a dover tradurre questi termini in quella lingua. In quell'epoca forte era il neoplatonismo, per il quale vigeva una contrapposizione dualistica anima-carne quasi come fosse bene-male.
Nulla di più lontano dall'ideologia ebraica o cristiana (ricordo che dio si incarna e risorge nella carne, cosa unica nelle religioni) per cui la carne è bene, e anzi, il peccato dei peccati, la radice dei peccati, è la superbia, un moto dell'anima e non del corpo.

Eppure le interpretazioni delle interpretazioni hanno portato la chiesa, concretamente, a preoccuparsi oggi di più di 4 froci che si inchiappettano senza far male a nessuno o di tre ammalati che vogliono staccarsi da una macchina infernale che migliaia di capitalisti che rubano milioni a tutti...
Il papa dovrebbe stracciarsi le vesti per l'ignominia di un berlusconi piuttosto che per due problemi di bioeteca di cui neppure lui sa di che cazzo sta parlando...


Su questo, ti assicuro, stai sbagliando.
Studia solo un pochino di qualcosa di biblico e lo capirai dopo due mesi di corsi.
Capire un testo sacro, qualsiasi, non è cosa da leggi e via... che lo spirito santo risolve tutto... non è mai stato, storicamente, così. Papi e santi hanno trovato nelle parole della bibbia ragioni più che valide per uccidere, depredare, imporre con la forza.

Spero basti "solo" questo a smuovere le certezze con cui interpreti in quel modo la tua vita.

Su questo NON puoi transigere, se non accettando di voler rifiutare la verità della genesi dei testi sacri e della loro millenaria interpretazione e traduzione.
Baseresti però la tua verità su una menzogna evidente...


_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue36 / 7036 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da BestBeast Ven 28 Dic 2012 - 9:07

Masada good post

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da uge Ven 28 Dic 2012 - 13:42

holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:
holubice ha scritto:
La parola di Dio è tutta una insensatezza. Chi l'ha messa in pratica è destinato ineluttabilmente ad avere dei guai.

Stà scritto anche nelle avvertenze.

Se i guai li avesse solo lui.....chi è causa del suo mal..poco male. Il vero problema è che i guai li creano agli altri. E questo non è scritto negli effetti indesiderati. !!!
Guarda Paolino,
del mio professarmi ateo per decenni, in tutta onestà, non ne é mai fregato una mazza a nessuno. Io tutti questi problemi e/o discriminzioni non ne vedo.

Non ti puoi sposare se sei gay? Col senno del poi potrebbe rivelarsi una benedizione.

Problemi col fine vita per la posizione medievale clericale?

Monicelli docet: un bel salto dalla balaustra, ed in culo alle ingerenze d'Oltre Tevere...


Oh no?



prego esplicitare quanto vuoi realmente esporre con tale messaggio.Per ora faccio finta di non aver capito,ma a primo avviso mi pareva un'acclamazione ad una becera teocrazia

ps:yahwè non esiste :)

_________________
credo che una delle principali e più tristi differenze fra politeismo e monoteismo stia nel fatto che nel politeismo erano guerre,battaglie e contese a dare origine al dio,non viceversa
uge
uge
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 217
Età : 28
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue40 / 7040 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.01.12

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Ven 28 Dic 2012 - 16:46

uge ha scritto:
holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:
holubice ha scritto:
La parola di Dio è tutta una insensatezza. Chi l'ha messa in pratica è destinato ineluttabilmente ad avere dei guai.

Stà scritto anche nelle avvertenze.

Se i guai li avesse solo lui.....chi è causa del suo mal..poco male. Il vero problema è che i guai li creano agli altri. E questo non è scritto negli effetti indesiderati. !!!
Guarda Paolino,
del mio professarmi ateo per decenni, in tutta onestà, non ne é mai fregato una mazza a nessuno. Io tutti questi problemi e/o discriminzioni non ne vedo.

Non ti puoi sposare se sei gay? Col senno del poi potrebbe rivelarsi una benedizione.

Problemi col fine vita per la posizione medievale clericale?

Monicelli docet: un bel salto dalla balaustra, ed in culo alle ingerenze d'Oltre Tevere...


Oh no?



prego esplicitare quanto vuoi realmente esporre con tale messaggio.Per ora faccio finta di non aver capito,ma a primo avviso mi pareva un'acclamazione ad una becera teocrazia

ps:yahwè non esiste :)
Io invece trovo che questa di Holubice sia la tipica posizione del cattolico medio italiano.
E' cattolico per "default", perché non ha selezionato nessun'altra opzione...
Tanto è una scelta (o meglio una NON-scelta) che non costa nulla, che non implica nessun impegno.
Se qualcosa non ti piace della CCAR nessuno qui ti obbliga a seguirne le indicazioni, i precetti ...
Vado in chiesa quando ho voglia di andarci, quando non ho niente di meglio da fare... giusto per incontrare un po' di gente e far quattro parole (diciamo che è un "sostitutivo" di un forum come questo).
Circa il sesso, lo sappiamo bene tutti che la Chiesa deve dire certe cose... ma mica poi pretende che si facciano (o non facciano) davvero!
Con tanti preti che si inculano i ragazzini... voglio proprio vedere se io non posso inculare un adulto consenziente!
Con lo IOR che fa tutto quello che vuole, che ritiene economicamente vantaggioso per guadagnare vil denaro... io non dovrei forse agire sulla base del mio "interesse"?

Non parliamo poi dei "dogmi", un buon cattolico non sa neanche quali siano... e poi proprio non gliene frega una sega se la Madonna fosse o no Vergine, se avesse o no il peccato originale, se nell'ostia restino le "apparenze" ma cambi la "sostanza", se Dio è trino, se lo Spirito Santo "procede" solo dal Padre o anche dal "Figlio"...
Il cattolico medio non ha mai letto la Bibbia, così come (ai miei tempi) il comunista medio non aveva letto nulla di Marx.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da primaverino Ven 28 Dic 2012 - 16:53

paolo1951 ha scritto:

Il cattolico medio non ha mai letto la Bibbia, così come (ai miei tempi) il comunista medio non aveva letto nulla di Marx.

La "vera forza" dei movimenti di massa... Che ne pensi?
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Ven 28 Dic 2012 - 17:14

primaverino ha scritto:
paolo1951 ha scritto:

Il cattolico medio non ha mai letto la Bibbia, così come (ai miei tempi) il comunista medio non aveva letto nulla di Marx.

La "vera forza" dei movimenti di massa... Che ne pensi?
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 605765 Il catechismo di Holubice - Pagina 2 97941
... avanti popolo che siamo in tanti
tutti ignoranti, tutti ignoranti!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da don alberto Ven 28 Dic 2012 - 17:28

paolo1951 ha scritto:
Paolo semmai dice che Dio (essendo appunto Dio, signore e padrone) non ha bisogno di alcuna giustificazione per tagliarti via, se vuole lo fa semplicemente perché è lui che comanda.

si vede che abbiamo bibbie diverse,
la mia dice così (Rom 11)

13A voi, genti, ecco che cosa dico: come apostolo delle genti, io faccio onore al mio ministero, 14nella speranza di suscitare la gelosia di quelli del mio sangue e di salvarne alcuni. 15Se infatti il loro essere rifiutati è stata una riconciliazione del mondo, che cosa sarà la loro riammissione se non una vita dai morti?
16Se le primizie sono sante, lo sarà anche l'impasto; se è santa la radice, lo saranno anche i rami. 17Se però alcuni rami sono stati tagliati e tu, che sei un olivo selvatico, sei stato innestato fra loro, diventando così partecipe della radice e della linfa dell'olivo, 18non vantarti contro i rami! Se ti vanti, ricordati che non sei tu che porti la radice, ma è la radice che porta te.
19Dirai certamente: i rami sono stati tagliati perché io vi fossi innestato! 20Bene; essi però sono stati tagliati per mancanza di fede, mentre tu rimani innestato grazie alla fede. Tu non insuperbirti, ma abbi timore! 21Se infatti Dio non ha risparmiato quelli che erano rami naturali, tanto meno risparmierà te!
22Considera dunque la bontà e la severità di Dio: la severità verso quelli che sono caduti; verso di te invece la bontà di Dio, a condizione però che tu sia fedele a questa bontà. Altrimenti anche tu verrai tagliato via.

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Ven 28 Dic 2012 - 19:00

don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Paolo semmai dice che Dio (essendo appunto Dio, signore e padrone) non ha bisogno di alcuna giustificazione per tagliarti via, se vuole lo fa semplicemente perché è lui che comanda.

si vede che abbiamo bibbie diverse,
la mia dice così (Rom 11)

13A voi, genti, ecco che cosa dico: come apostolo delle genti, io faccio onore al mio ministero, 14nella speranza di suscitare la gelosia di quelli del mio sangue e di salvarne alcuni. 15Se infatti il loro essere rifiutati è stata una riconciliazione del mondo, che cosa sarà la loro riammissione se non una vita dai morti?
16Se le primizie sono sante, lo sarà anche l'impasto; se è santa la radice, lo saranno anche i rami. 17Se però alcuni rami sono stati tagliati e tu, che sei un olivo selvatico, sei stato innestato fra loro, diventando così partecipe della radice e della linfa dell'olivo, 18non vantarti contro i rami! Se ti vanti, ricordati che non sei tu che porti la radice, ma è la radice che porta te.
19Dirai certamente: i rami sono stati tagliati perché io vi fossi innestato! 20Bene; essi però sono stati tagliati per mancanza di fede, mentre tu rimani innestato grazie alla fede. Tu non insuperbirti, ma abbi timore! 21Se infatti Dio non ha risparmiato quelli che erano rami naturali, tanto meno risparmierà te!
22Considera dunque la bontà e la severità di Dio: la severità verso quelli che sono caduti; verso di te invece la bontà di Dio, a condizione però che tu sia fedele a questa bontà. Altrimenti anche tu verrai tagliato via.
Non abbiamo Bibbie diverse... è solo che tu lo saprai certo meglio di me nella Bibbia trovi tutto e il contrario di tutto. Prendi un passo e dice una cosa, ne prendi un altro e dice l'opposto.
Voi preti siete un po' come i politici, date ragione a tutti... coloro da cui sperate di prendere voti e non prendete mai impegni precisi.
Dico questo naturalmente per invidia... perché sono tanto pentito di non aver seguito la "vocazione" della mia vita e non essermi fatto prete.
Pazienza, inutile piangere sul latte versato e ormai (tra l'altro sono sposato e amo mia moglie) non posso farci nulla, se anche ci provassi credo che la tua società multinazionale non mi assumerebbe... neanche con un contratto di prova.

Tuttavia Paolo di Tarso (specifico per evitare fraintendimenti) in generale parla abbastanza chiaro (si fa per dire... nel senso che alla terza o quarta lettura ci capisci pure qualcosa), l'importante è "credere", avere la "fede". Ma dato che la fede a differenza delle opere non dipende dalla nostra volontà, mi sembra una conseguenza logica che tutti noi siamo predestinati alla dannazione e/o alla salvezza senza merito alcuno da parte nostra. Insomma tu sei solo più fortunato di me, che per quanto mi interroghi la fede in Cristo proprio non la riesco a trovare. E con un Dio che spia tutto, non puoi neanche far finta di credere perché Lui scoprirebbe subito l'inganno.
Il problema caro don Alberto è che io non ho proprio "timore"... chissà forse tra vent'anni se sarò ancora vivo mi verrà, ma pensi che sarà una cosa "divina" o solo vigliaccheria umana?

Sinceramente se leggo la Bibbia (anche il passo da te citato) senza l'ausilio della fede tutto mi sembra ovvio, naturale... San Paolo promuove una religione di beduini, basata sull'orgoglio tribale a religione universale, che si nutre della filosofia greca. Ma se invece cerco di ragionare come può fare un credente vedo solo cazzate, cose ormai superate dalla civiltà moderna... Dio dovrebbe ascrivere a mia colpa, questa mia "limitatezza"?
Io sono sincero... quale interesse meschino dovrebbe condizionare il mio comportamento? Ruffianarsi con la CCAR non avrebbe di certo nuociuto ai miei interessi "terreni", anzi forse ... se ho mandato a fanculo il parroco quando mi illustrava la legge dell'8 x mille, perché a mia volta la "spiegassi" ai contribuenti ... mica ero foraggiato da altre chiese concorrenti!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da don alberto Ven 28 Dic 2012 - 22:05

... veramente mi pareva si cercasse di capire cosa intendeva Saulo,
mica volevo confessarti!

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da paolo1951 Ven 28 Dic 2012 - 23:11

don alberto ha scritto:... veramente mi pareva si cercasse di capire cosa intendeva Saulo,
mica volevo confessarti!
come al solito hai ragione tu... dammi un po' di tempo e torniamo a parlare di Saulo. Ora come ora ho bevuto un po' troppo...

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da loonar Ven 28 Dic 2012 - 23:48

paolo1951 ha scritto:
don alberto ha scritto:... veramente mi pareva si cercasse di capire cosa intendeva Saulo,
mica volevo confessarti!
come al solito hai ragione tu... dammi un po' di tempo e torniamo a parlare di Saulo. Ora come ora ho bevuto un po' troppo...

Si capiscono tante cose! doh
quote

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Johnny Sab 29 Dic 2012 - 9:11

paolo1951 ha scritto:...Dico questo naturalmente per invidia... perché sono tanto pentito di non aver seguito la "vocazione" della mia vita e non essermi fatto prete.
Pazienza, inutile piangere sul latte versato e ormai...
Allora, scherzando, c'ho preso!?

Hai davvero studiato in seminario?

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 791874

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Johnny Sab 29 Dic 2012 - 9:31

Masada78 ha scritto:Evito di dibattere sulle altre questioni che mi hai scavallato non capendole (ti invito a rileggere i miei post con l'intenzione di capire piuttosto che di rispondere e difenderti) o su altre domande a cui espressamente hai scelto di non rispondermi, ma su questo punto, perdonami, sono "scientificamente" certo!!!!
Ho incasellato tutto il tuo intervento mettendo, passo, passo, una risposta. Può essere magari incompleta, ma non c'è stata nessuna scienza, solo coscienza.
Mi spiace, ma su questo posso assicurarti che ci sono saperi umani di cui non è lecito dubitare se non apportando fatti concreti che dimostrino che le cose non siano andata assolutamente così (dire, come fai tu, che ci sono parti insensate nella bibbia chiaramente non basta... ma che modo di pensare hai? che valuti come fattore determinante per una simile costatazione??)
Se vivi ancora in questo limbo ingenuo ti invito a studiare la parola di dio che leggi come oracolo per capire di cosa parla e come. Studia l'aramaico, l'ebraico antico, il greco... e stabilirai con certezza che le traduzioni sono state INEVITABILI tradimenti!
Ti dico di più, ma già fra le righe te l'ho detto nelle mie altre risposte, lo stesso tradurre un concetto in una lingua, la tua in cui parli, è "limitarlo", definirlo, deteriorarlo.
Ciò che dico non è mai esattamente ciò che penso e ciò che ho vissuto.
Se poi, come nei vangeli, il racconto si basa sulla reinterpretazioni di non testimoni delle testimonianze dei testimoni credenti.... ciao!
Se questa è la tua opinione circa quel testo, beh, forse da parte tua sarebbe meglio tenere un comportamento coerentemente logico come il mio da ateo, del tipo: "son tutte minchiate, non gli do la minima attenzione". Io proprio non riesco a capire molti di voi che dicono di considerare delle bufale le storie scritte nelle Scritture, e poi uno si mette a tradurre dall'Aramaico il Pentateuco, l'altro si studia l'Assiro-Babilonese...
Insomma, non fa un po' ridere?
Ti faccio solo un esempio: in ebraico il termine "basar" indica "carne". Era un termine positivo: nell'antico testamento, rivolgendosi all'azione del messia, si diceva "vi darò un cuore di carne"(ezechiele, 36,26).
"Carne" in ebraico era "positivo", l'uomo, buono.
Invece, durante l'incontro con la filosofia greca, il cristianesimo si trovò a dover tradurre questi termini in quella lingua. In quell'epoca forte era il neoplatonismo, per il quale vigeva una contrapposizione dualistica anima-carne quasi come fosse bene-male.
Nulla di più lontano dall'ideologia ebraica o cristiana (ricordo che dio si incarna e risorge nella carne, cosa unica nelle religioni) per cui la carne è bene, e anzi, il peccato dei peccati, la radice dei peccati, è la superbia, un moto dell'anima e non del corpo.
Ecco... Quod Erat Demonstrandum
Eppure le interpretazioni delle interpretazioni hanno portato la chiesa, concretamente, a preoccuparsi oggi di più di 4 froci che si inchiappettano senza far male a nessuno o di tre ammalati che vogliono staccarsi da una macchina infernale che migliaia di capitalisti che rubano milioni a tutti...
Il papa dovrebbe stracciarsi le vesti per l'ignominia di un berlusconi piuttosto che per due problemi di bioeteca di cui neppure lui sa di che cazzo sta parlando...
Su questo, ti assicuro, stai sbagliando.
Studia solo un pochino di qualcosa di biblico e lo capirai dopo due mesi di corsi.
Capire un testo sacro, qualsiasi, non è cosa da leggi e via... che lo spirito santo risolve tutto... non è mai stato, storicamente, così. Papi e santi hanno trovato nelle parole della bibbia ragioni più che valide per uccidere, depredare, imporre con la forza.
Spero basti "solo" questo a smuovere le certezze con cui interpreti in quel modo la tua vita.
Infatti io do al magistero della Chiesa un'importanza prossima allo zero. Su questo, forse, ho un approccio luterano: la parola di Dio te la devi leggere in prima persona. Sono convinto che questo, oltre a liberare il Nord Europa dall'analfabetismo tutta la popolazione povera con secoli di anticipo rispetto all'Europa Cattolica, ne ha determinato anche il maggior senso civico e l'indubbia maggiore onestà.
Su questo NON puoi transigere, se non accettando di voler rifiutare la verità della genesi dei testi sacri e della loro millenaria interpretazione e traduzione.
Baseresti però la tua verità su una menzogna evidente...
Tu sai che io ora, messo come son messo, non posso non credere.
E, come dire... sono anche costretto a rompervi i co@|ioni.

Che, onestamente, ce n'avrei d'altre cose da fare...


Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Minzdr


_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Johnny Sab 29 Dic 2012 - 9:44

paolo1951 ha scritto:
Io invece trovo che questa di Holubice sia la tipica posizione del cattolico medio italiano. E' cattolico per "default", perché non ha selezionato nessun'altra opzione...
Tanto è una scelta (o meglio una NON-scelta) che non costa nulla, che non implica nessun impegno.
No, no... d'impegno questa scelta, se ben fatta, ne comporta. Economici (in primis), e poi sociali, comportamentali, ed anche digitali (qui dentro).
Se qualcosa non ti piace della CCAR nessuno qui ti obbliga a seguirne le indicazioni, i precetti ...
Vado in chiesa quando ho voglia di andarci, quando non ho niente di meglio da fare... giusto per incontrare un po' di gente e far quattro parole (diciamo che è un "sostitutivo" di un forum come questo).
E notorio che a messa si chiacchiera poco. Per quelle cose che dici tu utilizzo il bar che è di fronte alla chiesa.
Circa il sesso, lo sappiamo bene tutti che la Chiesa deve dire certe cose... ma mica poi pretende che si facciano (o non facciano) davvero!
Con tanti preti che si inculano i ragazzini... voglio proprio vedere se io non posso inculare un adulto consenziente!
Con lo IOR che fa tutto quello che vuole, che ritiene economicamente vantaggioso per guadagnare vil denaro... io non dovrei forse agire sulla base del mio "interesse"?
Oggi, come allora, va adottato lo stesso atteggiamento. Io sono cosciente della pochezza di molti ministranti. E' qualcosa di alto affidato a persone che, a volte, sono molto in basso. Ma in attesa del ritorno del Maestro, occorre 'acconciarsi' con quello che passa il convento.
Spoiler:
Non parliamo poi dei "dogmi", un buon cattolico non sa neanche quali siano... e poi proprio non gliene frega una sega se la Madonna fosse o no Vergine, se avesse o no il peccato originale, se nell'ostia restino le "apparenze" ma cambi la "sostanza", se Dio è trino, se lo Spirito Santo "procede" solo dal Padre o anche dal "Figlio"...
Il cattolico medio non ha mai letto la Bibbia, così come (ai miei tempi) il comunista medio non aveva letto nulla di Marx.
Quello che ha davvero importanza, caro Paolo, è riassunto qui:
Spoiler:
Coloro che son più vicini a questi due comandamenti, con atteggiamenti, stili di vita, azioni, sono spesso persone che, come dici tu, non ne sanno una mazza dei dogmi dell'illibatezza della Madonna. E possono rimanere benissimo nella loro ignoranza.

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Healer

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Lotus Sab 29 Dic 2012 - 19:12

Sarà anche un intervento fuori luogo, il mio... ma mi viene il voltastomaco nel leggere certe cose, per me sono sempre io rispetto ai credenti ad aver capito cose che loro non potranno mai capire, finché non iniziano a ragionare... ;) gli illuminati sono gli atei/non credenti/naturali/normali o chiamateli come volete... Holubice, finché non può dimostrare nulla di ciò che continua a ripetere, resta nel suo mondo fantastico, niente di più! Cià...

Lotus
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 424
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.01.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da jillo Mer 2 Gen 2013 - 12:50

holubice ha scritto:Tutto ebbe inizio qui:
Masada78 ha scritto:
holubice ha scritto:

La fede non è una scelta. La fede, quella vera, è una concessione...Solo per chi lo merita.

Scusa ma ti chiedo chiarimenti.
La tua idea di dio mi inquieta sempre, moltissimo.

Dici: la fede non la scegli, ti viene concessa se la meriti, altrimenti vieni accecato.

Quindi tutti gli atei non la meritano, sono accecati?
Ma intendi la fede in generale, o la fede in gesù-dio, o la tua fede nel tuo gesù-dio?
Altrimenti sarebbero in molti a non meritarla...
Io ero ateo, ed ora non lo sono più. Quindi, tutti gli atei no. E sono sicuro di non essere il solo ad avere fatto quella fine. Non sono di sicuro in una numerosa compagnia, questo sì.

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 1145534792-Cartelli

La fede è grazia offerta solo a chi la cerca e quindi sceglie di accoglierla.
Dio ci offre, di sua esclusiva iniziativa, perdono e salvezza.
L'offerta da sola non è sufficiente a produrre effetti senza la nostra volontà di accogliere questa offerta.
"E' per grazia che siete stati salvati, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio. Non è virtù di opere affichè nessuno se ne vanti, infatti siano opera sua, essendo stati creati in Cristo Gesù per fare le opere buone, che Dio ha precedentemente preparate affinchè le pratichiamo". (episptola di S. Paolo agli Efesini 2:8-10)

Tutti possono salvarsi. Ma pochi salvano. Questo non per predestinazione, nè per merito. Ma per scelta ad accogliere il dono della fede...

Tu, Holubice dici di avere fede. ma avresti potuto non accogliere questo dono. dono offerto non perchè predestinato, nè perchè necessariamente e particolarmente meritevole. ma perchè figlio di Dio come tutti noi uomini.
Chi non ha fede è perchè non riconosce il dono che, nelle forme, modi e tempi diversi gli viene offerto.
Chi ha fede è chi accetta l'invito al banchetto. e chi accoglie l'inivito non necessariamente ha qualità particolarmente virtuose. siamo quelli raccolti ai crocicchi delle vie, siamo quelli buoni e quelli cattivi che riempiono la sala, siamo tutti peccatori e siamo degni di Dio solo perchè il suo sguardo sull'umanità supera la meschinità e la bassezza di ciascun uomo.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da delfi68 Mer 2 Gen 2013 - 19:13


La fede è grazia offerta solo a chi la cerca e quindi sceglie di accoglierla.

Cosa e' la fede?
Offerta da chi? e come?

Dio ci offre, di sua esclusiva iniziativa, perdono e salvezza.

Quali sono gli attributi di dio? ..e come fai a conoscerli?
In che modo avviene l'offerta? cosa ci perdona? e da cosa ci salva? e come?


Io ero ateo, ed ora non lo sono più. Quindi, tutti gli atei no. E sono sicuro di non essere il solo ad avere fatto quella fine.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4802p90-il-catechismo-di-holubice#ixzz2GqIdK8NR

Io non so chi sia a dare la patente di ateo, e permettimi di dubitare del fatto che tu lo sia stato..ma in ogni modo la tua esperienza non significa che il passaggio da ateismo a creduloneria sia un progresso. In un'analisi logica della circostanza, anzi, il passaggio da una posizioni di pretesa di capire a quella di accettare senza capire mi sembra un minus valore, piuttosto che un plus valore..

Il credere a dei signori che si sono autoproclamati profeti di dio, abilitati a scrivere in sua vece e ad amministrare un potere in suo nome mi sembra abbastanza stupido. Oltretutto e' ampiamente dimostrato che tutte le scritture non hanno NULLA di superiore, o inarrivabile da un normalissimo essere umano. INfatti nelle scritture non esiste nulla di strabiliante o inconfutabilmente sconosciuto all'autore dello scritto. Ad esempio gesu', secondo quanto scritto su di lui, non ha mai svelato cose che avremmo saputo solo in un era tecnologica. NOn accenna al dna, all'atomo, alle galassie, alle leggi di struttura fine.
Tutti i profeti o evangelisti hanno profetizzato o scritto solo cose che erano nelle loro disponibilita' storiche e culturali..niente di sovraumano. Anzi un'accozzaglia di errori grossolani facilmente smascherati dal progresso della conoscenza naturale e scientifica.

D'altronde e' ancor piu' assurdo vedere oggi, nel 2013, gente che si affida a scritti vecchi di secoli, secondo le conoscenze delle comunita' e culture premedioevali..
Un po come affidarsi alla scienza del dottor Pantalone per prevenire la poliomelite..

..incredibile..con tutta la cultura e la scienza disponibile siete ancora li a credere alle parole di Ezechiele, di Paolo di Tarso e di una mandria di teologi medioevali..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Tomhet Mer 2 Gen 2013 - 19:34

La scusa della grazia divina va di moda ultimamente a quanto vedo, questa d'altronde comporta che dio è un gran pezzo di stronzo in quanto ci ha programmati, sapendolo in quanto onnipotente, ad avere la possibilità di non accettare la fede che ogni tanto evidentemente dona, secondo un qualche criterio, e quindi condannandoci eventualmente a peccare e di conseguenza a passare l'eternità all'inferno.

Che fantasia che avete, mi chiedo cosa può una persona di fronte a cotanta incapacità di vedere quanto è patetico il tentativo di giustificare un dio inserito a forza nella vostra mente da piccini, un dio tanto vero che si tramanda stranamente in un territorio particolare e da padre in figlio nel 99% dei casi, quando miliardi di altre persone hanno gli stessi argomenti per sostenere divinità, anche multiple, totalmente diverse e incompatibili.

Ma d'altronde che significato ha la parola 'argomento' per una mente in cui negli assiomi di partenza c'è già la risposta.

Mi chiedo anche il grado di sadomasochismo da parte nostra a star dietro a questo giochetto infantile, denominabile "confuta e reinventa", in cui il vostro scopo è quello di reinventare, con la forza della fantasia, il vostro dio appena quest'ultimo viene confutato.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da BestBeast Mer 2 Gen 2013 - 23:44

Grande Tomhet. Confuta e reinventa racchiude davvero tutto.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Lotus Mer 2 Gen 2013 - 23:56

Tomhet ha scritto:quando miliardi di altre persone hanno gli stessi argomenti per sostenere divinità, anche multiple, totalmente diverse e incompatibili.


saranno anche gli stessi argomenti, ma io a volte ho trovato gli islamici più convincenti... Il catechismo di Holubice - Pagina 2 286704 (per modo di dire, eh... sempre cazzate sono)

Lotus
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 424
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.01.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da BestBeast Gio 3 Gen 2013 - 0:23

Chi cerca trova wink..

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Il catechismo di Holubice - Pagina 2 Empty Re: Il catechismo di Holubice

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.