Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Interpol al servizio di Allah

4 partecipanti

Andare in basso

Interpol al servizio di Allah Empty Interpol al servizio di Allah

Messaggio Da delfi68 Ven 10 Feb 2012 - 20:50

Interpol


L’organizzazione internazionale di polizia giudiziaria Interpol
svolge tre funzioni principali: la trasmissione a livello mondiale di
informazioni di polizia giudiziaria, la gestione di banche dati e il
sostegno negli interventi operativi degli Stati membro.
Interpol è
stata fondata a Vienna nel 1923. Anche la Svizzera fa parte dei membri
fondatori. La base giuridica di Interpol è costituita da una convenzione
multilaterale, alla quale appartengono attualmente 188 autorità
nazionali di polizia. La struttura di Interpol comprende tre organi:
l’Assemblea generale, il Comitato esecutivo (consiglio
d’amministrazione), il Segretariato generale. La sede principale si
trova a Lione in Francia.
Lo statuto di Interpol fissa, quale suo
obiettivo, l’assistenza reciproca fra tutte le autorità di polizia
criminale nella misura più ampia possibile, nell’ambito delle leggi
esistenti nei diversi Paesi e nello spirito della Dichiarazione
universale dei diritti dell’uomo delle Nazioni Unite. Lo statuto prevede
la creazione d’istituzioni idonee a contribuire efficacemente alla
prevenzione e alla repressione dei reati di diritto comune. A Interpol
sono vietate le attività o gli interventi in questioni o affari con
risvolti politici, militari, religiosi o razziali.
Ogni nazione è
tenuta a designare un Ufficio centrale nazionale (UCN). In Svizzera
l’Ufficio federale di polizia (fedpol) svolge la funzione di UCN (art.
350 Codice Penale). La cooperazione della Svizzera con Interpol si basa
sugli articoli 350-353 del Codice penale (RS 311.0) nonché
sull’ordinanza del 1° dicembre 1986 sull’Ufficio centrale nazionale
Interpol Berna (RS 351.21).



da qui..http://www.ejpd.admin.ch/ejpd/it/home/themen/sicherheit/ref_polizeizusammenarbeit/ref_interpol.html

ma udire udite..

(ASCA-AFP) - Kuala Lumpur, 10 feb - Le autorita' malesi hanno

arrestato oggi il giornalista saudita fuggito dal Paese per

le minacce ricevute dopo un commento su Twitter relativo a

Maometto. Lo ha annunciato la polizia locale all'Afp,

spiegando che l'operazione e' avvenuta dietro mandato

d'arresto da parte dell'Interpol, su richiesta di Riyadh.

Hamza Kashgari, 23 anni, e' stato fermato appena sceso

dall'aereo che l'ha portato a Kuala Lumpur. Era scappato da

Jeddah (nell'ovest dell'Arabia Saudita) dopo le reazioni

delle autorita' religiose locali e di diversi internauti, tra

minacce di fatwa e invocazioni alla condanna a morte.


L'interpol appoggia le funzioni di trasmissine e organizzazione di arresti per reati di matrice ideologica e religiosa????

..macchebravi...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Interpol al servizio di Allah Left_bar_bleue0 / 700 / 70Interpol al servizio di Allah Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Interpol al servizio di Allah Empty Re: Interpol al servizio di Allah

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Feb 2012 - 21:20

eeeeeeek

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Interpol al servizio di Allah Merini10- Interpol al servizio di Allah Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Interpol al servizio di Allah Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Interpol al servizio di Allah Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Interpol al servizio di Allah Empty Re: Interpol al servizio di Allah

Messaggio Da Paolo Sab 11 Feb 2012 - 10:39

Se sei all'estero e l'Italia ha emesso un mandato di cattura internazionale, l'Interpol lo esegue nel paese ove ti trovano. Poi però sta alla autorità locale, ovvero del Paese in cui sei detenuto a decidere cosa fare. Ti ricordi il caso Battisti? Tutto sommato non è poi colpa della polizia ma eventualmente dei magistrati. La polizia è il braccio e loro sono la mente.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Interpol al servizio di Allah Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Interpol al servizio di Allah Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Interpol al servizio di Allah Empty Re: Interpol al servizio di Allah

Messaggio Da delfi68 Sab 11 Feb 2012 - 11:28

..ma mi pare che un mandato internazionale, per essere accettato dagli uffici interpol debba soddisfare dei requisiti..primo fra tutti non perseguitare le vittime di regimi e di ideologie religiose.

Un po come se l'Iran spiccasse un mandato all'Interpol per arrestare Shalman Rushdie..
Mi pare che L'interpol, come struttura internazionale, dovrebbe accertare se la Malaysia e l'Arabia Saudita possono leggittimamente aderire alla struttura stessa, visto l'uso che ne fanno..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Interpol al servizio di Allah Left_bar_bleue0 / 700 / 70Interpol al servizio di Allah Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Interpol al servizio di Allah Empty Re: Interpol al servizio di Allah

Messaggio Da delfi68 Mer 15 Feb 2012 - 17:47

Gli sceicchi..che quando vengono in italia a fare i pagliacci, coperti di stracci a sputtanare dollari, bisognerebbe gridargli in faccia che sono delle bestie!

(ASCA) - Roma, 15 feb - Hamza Kashgari, cittadino dell'Arabia

Saudita, rischia di essere incriminato per apostasia, reato

punito con la pena di morte, a causa dei contenuti dei suoi

tweet. Rimpatriato a forza dalla Malesia il 12 febbraio, dopo

che era fuggito dall'Arabia Saudita a causa delle minacce di

morte ricevute, e' attualmente in carcere. Il suo caso e'

stato sollevato da Amnesty International, che sul sito web

invita a firmare un appello per il rilascio indirizzato alle

autorita' saudite.

Kashgari e' stato arrestato in Malesia il 9 febbraio

scorso e trattenuto in un luogo sconosciuto senza poter avere

accesso a un avvocato. Dopo il suo rimpatrio forzato in

Arabia Saudita, e' stato posto in detenzione in una struttura

del ministero dell'Interno, nella
capitale Riad, dove ha

potuto contattare i suoi familiari.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Interpol al servizio di Allah Left_bar_bleue0 / 700 / 70Interpol al servizio di Allah Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Interpol al servizio di Allah Empty Re: Interpol al servizio di Allah

Messaggio Da airava Mer 15 Feb 2012 - 19:26

ma loro sono più furbi si fanno accreditare come diplomatici Interpol al servizio di Allah 23074
per cui sono quasi sempre protetti dall'immunità diplomatica.

Shalman Rushdie è all'estero e protetto in quanto rifugiato politico
airava
airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
Interpol al servizio di Allah Left_bar_bleue0 / 700 / 70Interpol al servizio di Allah Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.06.11

Torna in alto Andare in basso

Interpol al servizio di Allah Empty Re: Interpol al servizio di Allah

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.