Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

La Sindone dei Morti Viventi

+19
Guin
delfi68
don alberto
alberto
loonar
Minsky
SergioAD
Feynman
gazzettiere
Gian dei Brughi
teto
Rasputin
Paolo
giulio76
davide
scettica
*Valerio*
Phoenix
Bluntman
23 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Bluntman Ven 9 Apr 2010 - 14:09

L'ora della Sindone

Un milione e mezzo di prenotazioni Duemila giornalisti da tutto il mondo

MARIA TERESA MARTINENGO

TORINO
«L’Ostensione della Sindone è un evento esclusivamente spirituale, un invito a far germogliare dentro di noi la fiducia e la speranza. Il motto che la caratterizza, «Passio Christi Passio hominis», vuole far riflettere sulle croci dell’umanità messe in relazione con la Passione di Cristo».

Sono alcune delle parole con cui il cardinale Severino Poletto ieri ha «consegnato» ai giornalisti, nell’ultima conferenza stampa prima dell’apertura, il senso della Solenne Ostensione 2010. «La Sindone - ha proseguito l’arcivescovo - è lo specchio dei Vangeli, come disse Giovanni Paolo II: la Chiesa sente il suo rapporto diretto con i Vangeli. La Sindone sicuramente ha accolto il cadavere di un uomo crocifisso e corrisponde con precisione millimetrica ai racconti degli evangelisti». E ha sottolineato: «Il pellegrinaggio è un’esperienza puramente religiosa, non un avvenimento commerciale o turistico. Va bene che la città sia attrezzata e che la gente visiti le mostre allestite, ma non bisogna dimenticare che si tratta di un evento spirituale».

Così il cardinale ha chiarito la posizione della Chiesa torinese in merito alle voci che, per qualche ora, avevano ritenuto possibile in Duomo l’intera registrazione dello speciale di «Porta a Porta» sulla Sindone (andato in onda ieri sera).

L’arcivescovo ha poi presentato il filmato della pre-lettura, realizzato con le immagini ad altissima definizione girate nel 2008 dalla società Haltadefinizione di Novara e curato da Bruno Barberis e Gian Maria Zaccone del Centro Internazionale di Sindonologia. Attraverso queste immagini il pellegrino potrà accorgersi della nuova condizione del Telo dopo l’intervento di restauro del 2002 nel quale erano state rimosse le toppe cucite dalle clarisse per coprire le aree carbonizzate in seguito all’incendio del 1534 a Chambéry. In quell’occasione era anche stato sostituito il telo di supporto su cui la Sindone era cucita dall’epoca dell’incendio. Mostrare ai fedeli il risultato dell’intervento è una delle ragioni che hanno spinto il cardinale Poletto a chiedere al Papa di indire questa Ostensione.

Sarà il filmato - che ogni pellegrino vedrà in una delle due sale allestite prima dell’ingresso in Cattedrale - la «guida» che utilizzerà quando si troverà poi davanti alla Sindone: immagini toccanti di ogni dettaglio del Lenzuolo, commentate soltanto dall’«Ecce lignum Crucis» di Massimo Nosetti eseguito dall’Orchestra Nazionale della Rai, accompagnate con una straordinaria incisività dalle scarne parole delle didascalie in 8 lingue.

Alla vigilia dell’inaugurazione la macchina dell’Ostensione - che per i pellegrini inizierà domani alle 18 - è ormai lanciata. Un milione e mezzo di pellegrini prenotati, due milioni attesi alla fine (inclusi quelli che si prevede entreranno senza prenotazione dal portone centrale del Duomo), 2000 giornalisti accreditati da tutto il mondo. Domani la lunga giornata di apertura sarà scandita dalla visita delle autorità alle 9, da quella dei giornalisti alle 10, entrambe guidate dall’arcivescovo. Alla visita delle autorità parteciperà, con il sindaco Chiamparino e il presidente della provincia Saitta, il neopresidente della Regione Roberto Cota alla prima uscita ufficiale. Alle 11 inizierà il pellegrinaggio dei 4000 volontari, «motore» dell’Ostensione. Alle 16 il cardinale celebrerà la messa davanti alla Sindone con i vescovi del Piemonte. Domenica sarà la volta dell’inaugurazione televisiva con la messa delle 11 trasmessa da Raiuno dalla chiesa di Sant’Uberto alla Reggia di Venaria.

Fin dai primi giorni arriveranno a Torino, insieme con piccoli e grandi gruppi italiani, i pellegrinaggi organizzati da importanti diocesi straniere. Il primo sarà quello della diocesi di Vienna guidato dall’arcivescovo cardinale Schoenborn, che lunedì sera alle 21 terrà una conferenza-meditazione in Duomo sul tema «Passio Christi Passio hominis». Tante le iniziative di contorno. Ricco di suggestioni promette di essere l’arrivo a Torino dei 18 Cavalieri della Sindone, partiti da Chambery lo scorso 2 aprile: un gruppo di appassionati di sport equestri che rievocano la spedizione con cui la guardia di Emanuele Filiberto trasportò nel 1578 la Sindone dalla Savoia a Torino. Così come la sacra rappresentazione in 4 quadri di Giuseppe Valperga, «Il cammino della Sindone» che per otto volte (la prima alle 20 di lunedì 12) si terrà nella chiesa di San Lorenzo.

FONTE


"Venghino, siori, venghino"

_________________
"la luna nera che si fonde con la notte, come una domanda che confonde le risposte, traccia rotte corrotte come la carne dall'anima, si affaccia nel buio di parole nascoste dalla patina. Qualche stella pattina poi scivola dietro a una nuvola di pece che la stritola. Io non la sento ma so che grida stridula... Ma non ti ascolto più, piccola, perché ti taglio frasi come una virgola..."
Bluntman
Bluntman
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 239
Età : 39
Località : Fribourg
Occupazione/Hobby : rappero
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.12.08

http://www.myspace.com/labatoir

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Phoenix Ven 9 Apr 2010 - 14:48

Ma il Cicap ha preso ufficialmente posizione di fronte tale mega truffa ?? Ci vuol chiarezza da parte di una autorità riconosciuta e imparziale. La Sindone dei Morti Viventi 906108
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da *Valerio* Ven 9 Apr 2010 - 22:54

Ieri sera a porta a porta quel leccaculo di bruno vespa ha dedicato la puntata alla sindone.
Contornato da personaggi reputati esperti,ma sopratutto compiacenti,insieme hanno dimostrato inequivocabilmente (secondo loro) che il lenzuolo e' del primo secolo.
In breve:
La sarta,anzi scusate la famosissima storica tessile ha affermato che Il tipo di tessitura usato e' riconducibile ai tempi di gesu' in quanto tipica di quegli anni,un altro tizio di cui non ricordo il nome ha dichiarato come la sindone sia perfettamente compatibile con gli scritti dei vangeli...per non parlare poi dei famosi pollini ritrovati,comprensibilmente appartenenti a piante presenti in "terrasanta".
Qualche minuto per screditare le datazioni al C14 e di nuovo bruno a ribadire come "testi storici" - si riferiva ai vangeli - attestassero senza ombra di dubbio la veridicita' del cencioso lenzuolo.
Il tutto condito dalla presenza di un'attrice (anche qui non ricordo il nome) che aveva recitato la parte di maria in una fiction,raccontava come l'esperienza della recitazione in quel ruolo l'avesse profondamente colpita,...colpita anche(sul set) da una goccia di sangue finto mentre il cristo stava sulla croce,descriveva il suo stato d'animo ad un compiaciuto vespa in un trionfo di ipocrisia.

La Sindone dei Morti Viventi 948665

Vedrete che tra qualche tempo andra' in onda anche la puntata sulla pedofilia,soltanto che come al solito saranno presenti "ospiti" rigorosamente selezionati che volteranno la frittata e che li trasformeranno "miracolosamente" da colpevoli a vittime di un complotto.
...e il popolino credera'.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
La Sindone dei Morti Viventi Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Bluntman Sab 10 Apr 2010 - 10:15

*Valerio* ha scritto:Ieri sera a porta a porta quel leccaculo di bruno vespa ha dedicato la puntata alla sindone.
Contornato da personaggi reputati esperti,ma sopratutto compiacenti,insieme hanno dimostrato inequivocabilmente (secondo loro) che il lenzuolo e' del primo secolo.
In breve:
La sarta,anzi scusate la famosissima storica tessile ha affermato che Il tipo di tessitura usato e' riconducibile ai tempi di gesu' in quanto tipica di quegli anni,un altro tizio di cui non ricordo il nome ha dichiarato come la sindone sia perfettamente compatibile con gli scritti dei vangeli...per non parlare poi dei famosi pollini ritrovati,comprensibilmente appartenenti a piante presenti in "terrasanta".
Qualche minuto per screditare le datazioni al C14 e di nuovo bruno a ribadire come "testi storici" - si riferiva ai vangeli - attestassero senza ombra di dubbio la veridicita' del cencioso lenzuolo.
Il tutto condito dalla presenza di un'attrice (anche qui non ricordo il nome) che aveva recitato la parte di maria in una fiction,raccontava come l'esperienza della recitazione in quel ruolo l'avesse profondamente colpita,...colpita anche(sul set) da una goccia di sangue finto mentre il cristo stava sulla croce,descriveva il suo stato d'animo ad un compiaciuto vespa in un trionfo di ipocrisia.

La Sindone dei Morti Viventi 948665

Vedrete che tra qualche tempo andra' in onda anche la puntata sulla pedofilia,soltanto che come al solito saranno presenti "ospiti" rigorosamente selezionati che volteranno la frittata e che li trasformeranno "miracolosamente" da colpevoli a vittime di un complotto.
...e il popolino credera'.


L'altra sera sull'emittente Arte ho visto un documentario abbastanza neutrale dove si diceva che la datazione al carbonio 14 fu falsata perché il pezzetto di stoffa usato per il test fu prelevato da una zona della sindone che molto probabilmente era stata riparata con un altro tessuto.
Il documentario si concludeva con l'auspicio che la Chiesa fosse disposta a lasciar fare nuovi test sulla Sindone per verificarne l'autenticità una volta per tutte.

Su Porta a Porta preferirei non esprimermi, oggi sono di buon umore e non vorrei guastarlo. occhiali

_________________
"la luna nera che si fonde con la notte, come una domanda che confonde le risposte, traccia rotte corrotte come la carne dall'anima, si affaccia nel buio di parole nascoste dalla patina. Qualche stella pattina poi scivola dietro a una nuvola di pece che la stritola. Io non la sento ma so che grida stridula... Ma non ti ascolto più, piccola, perché ti taglio frasi come una virgola..."
Bluntman
Bluntman
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 239
Età : 39
Località : Fribourg
Occupazione/Hobby : rappero
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.12.08

http://www.myspace.com/labatoir

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Bluntman Sab 10 Apr 2010 - 10:19

mavalà ha scritto:Ma il Cicap ha preso ufficialmente posizione di fronte tale mega truffa ?? Ci vuol chiarezza da parte di una autorità riconosciuta e imparziale. La Sindone dei Morti Viventi 906108


Per quel che può valere: http://it.wikipedia.org/wiki/Esame_del_carbonio_14_sulla_Sindone

_________________
"la luna nera che si fonde con la notte, come una domanda che confonde le risposte, traccia rotte corrotte come la carne dall'anima, si affaccia nel buio di parole nascoste dalla patina. Qualche stella pattina poi scivola dietro a una nuvola di pece che la stritola. Io non la sento ma so che grida stridula... Ma non ti ascolto più, piccola, perché ti taglio frasi come una virgola..."
Bluntman
Bluntman
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 239
Età : 39
Località : Fribourg
Occupazione/Hobby : rappero
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.12.08

http://www.myspace.com/labatoir

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da scettica Sab 10 Apr 2010 - 13:11

mavalà ha scritto:Ma il Cicap ha preso ufficialmente posizione di fronte tale mega truffa ?? Ci vuol chiarezza da parte di una autorità riconosciuta e imparziale. La Sindone dei Morti Viventi 906108

Se usi la funzione
"cerca"
nel sito del Cicap trovi molto:
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100420
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100849

Recentemente il Cicap e l'Uaar hanno collaborato per ottenere una falsa sindone, affidando il compito a Garlaschelli:
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273973

Ciao
S.

_________________
La normalità è sopravvalutata
scettica
scettica
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 130
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue65 / 7065 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.10.09

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da davide Mar 13 Apr 2010 - 13:44

Il prof Ramsey, cioè colui il quale eseguì l'esame del 1988 ha smentito più e più volte l'ipotesi che i risultati del test al C14 fossero in qualche modo falsati, e si è detto disponibile in più di un'occasione a ripetere tali test. Chissà come mai il vaticano non vuole ripetere il test.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Phoenix Mar 13 Apr 2010 - 14:04

scettica ha scritto:
mavalà ha scritto:Ma il Cicap ha preso ufficialmente posizione di fronte tale mega truffa ?? Ci vuol chiarezza da parte di una autorità riconosciuta e imparziale. La Sindone dei Morti Viventi 906108

Se usi la funzione
"cerca"
nel sito del Cicap trovi molto:
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100420
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100849

Recentemente il Cicap e l'Uaar hanno collaborato per ottenere una falsa sindone, affidando il compito a Garlaschelli:
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273973

Ciao
S.

no be..forse non mi sono spiegata bene...con ufficialmente intendevo canali di informazione come la TV.
Programmi come Ulisse con A.Angela sono perfetti per spiegare alla maggioranza della gente che si tratta di un falso. Purtroppo l'informazione passa in Italia attraverso la TV e non attraverso "*cerca" in Internet.
*PS: Mi hai aperto i occhi, grazie per questo preziosi consiglio La Sindone dei Morti Viventi 418715
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da giulio76 Mar 13 Apr 2010 - 16:57

mavalà ha scritto:
scettica ha scritto:
mavalà ha scritto:Ma il Cicap ha preso ufficialmente posizione di fronte tale mega truffa ?? Ci vuol chiarezza da parte di una autorità riconosciuta e imparziale. La Sindone dei Morti Viventi 906108

Se usi la funzione
"cerca"
nel sito del Cicap trovi molto:
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100420
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100849

Recentemente il Cicap e l'Uaar hanno collaborato per ottenere una falsa sindone, affidando il compito a Garlaschelli:
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273973

Ciao
S.

no be..forse non mi sono spiegata bene...con ufficialmente intendevo canali di informazione come la TV.
Programmi come Ulisse con A.Angela sono perfetti per spiegare alla maggioranza della gente che si tratta di un falso. Purtroppo l'informazione passa in Italia attraverso la TV e non attraverso "*cerca" in Internet.
*PS: Mi hai aperto i occhi, grazie per questo preziosi consiglio La Sindone dei Morti Viventi 418715

So che ormai sprecherò il mio fiato con chi sa già di avere per propria scelta intrapreso una via materialistica e che di certo non si convincerà del contrario attraverso un forum. Ad ogni modo gli amici del CICAP non hanno dimostrato una CIPPAC...
infatti la cosa che sono stati capaci di produrre è una immagine simile a quella sindonica ma per niente uguale. A prima vista sembrano uguali, niente da dire, ma lasciano milioni di punti interrogativi irrisoluti. Il primo punto e che l'immagine è stata creata con ossido di ferro materiale non presente nella Sindone, questo esclude che l'immagine è la stessa; secondo: chi ha fatto la Sindone doveva essere a conoscenza del sistema circolatorio sanguigno (cosa improbabile nel medioevo), perchè nella Sindone sono presenti tre tipologie di sangue uno di circolazione venosa, una arteriosa ed una post mortem. Da come è stata creata la falsa sindone del Cicap, il falsario doveva conoscere:
1) il sistema circolatorio sanguigno
2) la fotografia, poichè l'immagine cicap è stata realizzata mettendo il lenzuolo su un uomo disteso e di sopra si è posizionato il telo, poi si è passato l'ossido di ferro e si è così creata l'immagine tridimensionale, quindi chi ha fatto l'immagine se ha preso spunto dai Vangeli, ha dovuto pensare tutta l'immagine al contrario, sapendo che nel futuro ci sarebbe stata la fotografia che avrebbe svelato l'immagine nel dettaglio. Insomma siamo nella fantascienza.
Un'altra stranezza a favore della datazione non medioevale è come il telo non contenga tracce di lana, se fosse stato fatto con un telaio medioevale si sarebbero certamente riscontrate tracce di lana, mentre similmente gli ebrei quando tessevano i lini usavano solo lino poichè la lana era ritenuta impura. Un altro tassello che non giustifica pienamente la datazione medioevale.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Phoenix Mar 13 Apr 2010 - 17:31

giulio76 ha scritto:

So che ormai sprecherò il mio fiato con chi sa già di avere per propria scelta intrapreso una via materialistica e che di certo non si convincerà del contrario attraverso un forum. Ad ogni modo gli amici del CICAP non hanno dimostrato una CIPPAC...
infatti la cosa che sono stati capaci di produrre è una immagine simile a quella sindonica ma per niente uguale. A prima vista sembrano uguali, niente da dire, ma lasciano milioni di punti interrogativi irrisoluti. Il primo punto e che l'immagine è stata creata con ossido di ferro materiale non presente nella Sindone, questo esclude che l'immagine è la stessa; secondo: chi ha fatto la Sindone doveva essere a conoscenza del sistema circolatorio sanguigno (cosa improbabile nel medioevo), perchè nella Sindone sono presenti tre tipologie di sangue uno di circolazione venosa, una arteriosa ed una post mortem. Da come è stata creata la falsa sindone del Cicap, il falsario doveva conoscere:
1) il sistema circolatorio sanguigno
2) la fotografia, poichè l'immagine cicap è stata realizzata mettendo il lenzuolo su un uomo disteso e di sopra si è posizionato il telo, poi si è passato l'ossido di ferro e si è così creata l'immagine tridimensionale, quindi chi ha fatto l'immagine se ha preso spunto dai Vangeli, ha dovuto pensare tutta l'immagine al contrario, sapendo che nel futuro ci sarebbe stata la fotografia che avrebbe svelato l'immagine nel dettaglio. Insomma siamo nella fantascienza.
Un'altra stranezza a favore della datazione non medioevale è come il telo non contenga tracce di lana, se fosse stato fatto con un telaio medioevale si sarebbero certamente riscontrate tracce di lana, mentre similmente gli ebrei quando tessevano i lini usavano solo lino poichè la lana era ritenuta impura. Un altro tassello che non giustifica pienamente la datazione medioevale.

...senza perderci in discussioni infiniti su ogni singolo punto:

mi spieghi un attimo perchè devono esserci per forza tracce di lana nel tessuto per dimostrare che è medioevale?
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da giulio76 Mar 13 Apr 2010 - 19:17

mavalà ha scritto:
giulio76 ha scritto:

So che ormai sprecherò il mio fiato con chi sa già di avere per propria scelta intrapreso una via materialistica e che di certo non si convincerà del contrario attraverso un forum. Ad ogni modo gli amici del CICAP non hanno dimostrato una CIPPAC...
infatti la cosa che sono stati capaci di produrre è una immagine simile a quella sindonica ma per niente uguale. A prima vista sembrano uguali, niente da dire, ma lasciano milioni di punti interrogativi irrisoluti. Il primo punto e che l'immagine è stata creata con ossido di ferro materiale non presente nella Sindone, questo esclude che l'immagine è la stessa; secondo: chi ha fatto la Sindone doveva essere a conoscenza del sistema circolatorio sanguigno (cosa improbabile nel medioevo), perchè nella Sindone sono presenti tre tipologie di sangue uno di circolazione venosa, una arteriosa ed una post mortem. Da come è stata creata la falsa sindone del Cicap, il falsario doveva conoscere:
1) il sistema circolatorio sanguigno
2) la fotografia, poichè l'immagine cicap è stata realizzata mettendo il lenzuolo su un uomo disteso e di sopra si è posizionato il telo, poi si è passato l'ossido di ferro e si è così creata l'immagine tridimensionale, quindi chi ha fatto l'immagine se ha preso spunto dai Vangeli, ha dovuto pensare tutta l'immagine al contrario, sapendo che nel futuro ci sarebbe stata la fotografia che avrebbe svelato l'immagine nel dettaglio. Insomma siamo nella fantascienza.
Un'altra stranezza a favore della datazione non medioevale è come il telo non contenga tracce di lana, se fosse stato fatto con un telaio medioevale si sarebbero certamente riscontrate tracce di lana, mentre similmente gli ebrei quando tessevano i lini usavano solo lino poichè la lana era ritenuta impura. Un altro tassello che non giustifica pienamente la datazione medioevale.

...senza perderci in discussioni infiniti su ogni singolo punto:

mi spieghi un attimo perchè devono esserci per forza tracce di lana nel tessuto per dimostrare che è medioevale?

Perchè nel medioevo si tesseva anche la lana e il lino con lo stesso telaio, mentre gli ebrei ritenendo la lana impura perchè proveniente da animali immondi, non tessevono la lana ma solo il lino. Si decuce che se nella Sindone non è stato trovato delle tracce di lana il telaio che ha tessuto il lenzuolo ha tessuto solo lino. Tale tradizione si è mantenuta solo finchè gli ebrei non hanno subito la distruzione da parte dei romani e la seconda diaspora.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da davide Mar 13 Apr 2010 - 19:30

Certo giulio.
Io invece dall'esame al C14 non deduco, ma so che quel cencio è di origine medievale La Sindone dei Morti Viventi 967287

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Paolo Mar 13 Apr 2010 - 20:47

Io mi sono posto una domanda più terra terra: ma come è possibile che un lenzuolo sia potuto arrivare fino ai gioni nostri, o comunque fino ad un perido ove il cristianesimo iniziava a contare qualcosa? Sono passati circa 50/60 anni dalla morte di Cristo prima che i discepoli scrivessero i vangeli. Fino allra nessuno ne sapeva nulla della sua predicazione. Vi potete immaginare cosa doveva essere la vita e i mezzi di comunicazione di quell'epoca? Perfino oggi avremmo dei dubbi su fatti e cose avvenute poche decine di anni fa, come è possibile che in situazioni di persecuzioni, guerre, distruzioni che hanno fatto sparire intere città, si sia salvato un lenzuolo? E' a dir poco ridicolo.

E poi non riesco a capire perchè Cristo doverbbe avere la fisionomia di un vichingo. Nella immagine che si ricava dalla sindone sembra più simile a un normanno che non un arabo di 2000 anni fa. Nel migliore delle ipotesi un abitante della Palestina di quell'epoca sarebbe stato più o meno come Arafat (con tutto il rispetto per lui) o a Geddafi. Ma alto, biondo ... non ce lo vedo proprio.
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Rasputin Mar 13 Apr 2010 - 22:37

Paolo ha scritto:Io mi sono posto una domanda più terra terra: ma come è possibile che un lenzuolo sia potuto arrivare fino ai gioni nostri, o comunque fino ad un perido ove il cristianesimo iniziava a contare qualcosa? Sono passati circa 50/60 anni dalla morte di Cristo prima che i discepoli scrivessero i vangeli. Fino allra nessuno ne sapeva nulla della sua predicazione. Vi potete immaginare cosa doveva essere la vita e i mezzi di comunicazione di quell'epoca? Perfino oggi avremmo dei dubbi su fatti e cose avvenute poche decine di anni fa, come è possibile che in situazioni di persecuzioni, guerre, distruzioni che hanno fatto sparire intere città, si sia salvato un lenzuolo? E' a dir poco ridicolo.

E poi non riesco a capire perchè Cristo doverbbe avere la fisionomia di un vichingo. Nella immagine che si ricava dalla sindone sembra più simile a un normanno che non un arabo di 2000 anni fa. Nel migliore delle ipotesi un abitante della Palestina di quell'epoca sarebbe stato più o meno come Arafat (con tutto il rispetto per lui) o a Geddafi. Ma alto, biondo ... non ce lo vedo proprio.

O negro? mgreen

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

La Sindone dei Morti Viventi Merini10- La Sindone dei Morti Viventi Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Phoenix Mer 14 Apr 2010 - 10:12

giulio76 ha scritto:
mavalà ha scritto:
giulio76 ha scritto:

So che ormai sprecherò il mio fiato con chi sa già di avere per propria scelta intrapreso una via materialistica e che di certo non si convincerà del contrario attraverso un forum. Ad ogni modo gli amici del CICAP non hanno dimostrato una CIPPAC...
infatti la cosa che sono stati capaci di produrre è una immagine simile a quella sindonica ma per niente uguale. A prima vista sembrano uguali, niente da dire, ma lasciano milioni di punti interrogativi irrisoluti. Il primo punto e che l'immagine è stata creata con ossido di ferro materiale non presente nella Sindone, questo esclude che l'immagine è la stessa; secondo: chi ha fatto la Sindone doveva essere a conoscenza del sistema circolatorio sanguigno (cosa improbabile nel medioevo), perchè nella Sindone sono presenti tre tipologie di sangue uno di circolazione venosa, una arteriosa ed una post mortem. Da come è stata creata la falsa sindone del Cicap, il falsario doveva conoscere:
1) il sistema circolatorio sanguigno
2) la fotografia, poichè l'immagine cicap è stata realizzata mettendo il lenzuolo su un uomo disteso e di sopra si è posizionato il telo, poi si è passato l'ossido di ferro e si è così creata l'immagine tridimensionale, quindi chi ha fatto l'immagine se ha preso spunto dai Vangeli, ha dovuto pensare tutta l'immagine al contrario, sapendo che nel futuro ci sarebbe stata la fotografia che avrebbe svelato l'immagine nel dettaglio. Insomma siamo nella fantascienza.
Un'altra stranezza a favore della datazione non medioevale è come il telo non contenga tracce di lana, se fosse stato fatto con un telaio medioevale si sarebbero certamente riscontrate tracce di lana, mentre similmente gli ebrei quando tessevano i lini usavano solo lino poichè la lana era ritenuta impura. Un altro tassello che non giustifica pienamente la datazione medioevale.

...senza perderci in discussioni infiniti su ogni singolo punto:

mi spieghi un attimo perchè devono esserci per forza tracce di lana nel tessuto per dimostrare che è medioevale?

Perchè nel medioevo si tesseva anche la lana e il lino con lo stesso telaio, mentre gli ebrei ritenendo la lana impura perchè proveniente da animali immondi, non tessevono la lana ma solo il lino. Si decuce che se nella Sindone non è stato trovato delle tracce di lana il telaio che ha tessuto il lenzuolo ha tessuto solo lino. Tale tradizione si è mantenuta solo finchè gli ebrei non hanno subito la distruzione da parte dei romani e la seconda diaspora.



Giulio, esistevano anche nel medioevo artigiani che producevano esclusivamente tessuti in lino e non si sdegnavano nemmeno di usare la lana, visto che i loro ricchi clienti pagavano fior di soldi per le loro creazioni. Ma poi di mando anche un altro detaglio:

Ma il pezzo forte sono i risultati dell'indagine storica che hanno trovato solo tracce incerte della Sindone prima della sua comparsa a metà del XIV secolo. Inoltre - sostengono alcuni studiosi - la cultura ebraica del tempo considerava impuri gli oggetti che erano stati a contatto con dei cadaveri ed era poco probabile che, date anche le macchie di sangue, qualcuno avesse raccolto il lenzuolo sindonico per conservarlo. Un'importante conferma è arrivata l'anno scorso dalla scoperta fatta da una squadra internazionale d'archeologi: un sudario dell'epoca di Gesù, trovato negli scavi d'una tomba a Gerusalemme Est. Le parti di lenzuolo rivelano che a Gerusalemme quei manufatti avevano un tessuto a tramamolto semplice, ottenuta con l'uso di due soli fili intrecciati.
L’ordito della Sindone, molto più complesso e con più fili, fu introdotto solo in epoca
successiva


.http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/ostensione/articolo/lstp/183962/.



Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da giulio76 Mer 14 Apr 2010 - 10:33

mavalà ha scritto:
Giulio, esistevano anche nel medioevo artigiani che producevano esclusivamente tessuti in lino e non si sdegnavano nemmeno di usare la lana, visto che i loro ricchi clienti pagavano fior di soldi per le loro creazioni. Ma poi di mando anche un altro detaglio:


Ed infatti nel medioevo chi tesseva il lino tresseva anche la lana quindi chi usava un telaio che aveva tessuto della lana nel tessere il lino avrebbe lasciato tracce di lana, cosa che nella Sindone non sono presenti. Quindi se ne deduce che il lenzuolo è stato tessuto con un telaio che ha tessuto solo lino e mai lana. Una coincidenza strana però come sappiamo abbiamo solo indizi e non certezze. Anche la prova del C14 non potrà mai soddisfare una certezza poichè il lenzuolo è stato contaminato da agenti esterni come il fumo delle candele, al bollitura in olio, le persone che la baciavano, la tessitura dei rattoppi e della protezione che è stata fatta dalle suore, tutti i materiali che sono andati a contatto con il lenzuolo portano il suo "corredo genetico" che falsa il calcolo del decadimento dell'isotopo del carbonio. Nei fossili ci sono clamorosi errori di datazione perchè il campione era contaminato.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Ospite Mer 14 Apr 2010 - 10:49

quanto costa il biglietto per andare a vedere la sindonde? scommetto, che per quel prezzo mi pago l'ingresso al parco divertimenti non troppo distante dalla mia città. La Sindone dei Morti Viventi Lol

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Rasputin Mer 14 Apr 2010 - 10:52

Lisa Simpson87 ha scritto:quanto costa il biglietto per andare a vedere la sindonde? scommetto, che per quel prezzo mi pago l'ingresso al parco divertimenti non troppo distante dalla mia città. La Sindone dei Morti Viventi Lol

Però a onor del vero non so dove ti divertiresti di più. Il pubblico della sindone fornisce probabilmente materiale in abbondanza per una tesi in psichiatria mgreen

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

La Sindone dei Morti Viventi Merini10- La Sindone dei Morti Viventi Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Phoenix Mer 14 Apr 2010 - 10:55

giulio76 ha scritto:
mavalà ha scritto:
Giulio, esistevano anche nel medioevo artigiani che producevano esclusivamente tessuti in lino e non si sdegnavano nemmeno di usare la lana, visto che i loro ricchi clienti pagavano fior di soldi per le loro creazioni. Ma poi di mando anche un altro detaglio:


Ed infatti nel medioevo chi tesseva il lino tresseva anche la lana quindi chi usava un telaio che aveva tessuto della lana nel tessere il lino avrebbe lasciato tracce di lana, cosa che nella Sindone non sono presenti. Quindi se ne deduce che il lenzuolo è stato tessuto con un telaio che ha tessuto solo lino e mai lana. Una coincidenza strana però come sappiamo abbiamo solo indizi e non certezze. Anche la prova del C14 non potrà mai soddisfare una certezza poichè il lenzuolo è stato contaminato da agenti esterni come il fumo delle candele, al bollitura in olio, le persone che la baciavano, la tessitura dei rattoppi e della protezione che è stata fatta dalle suore, tutti i materiali che sono andati a contatto con il lenzuolo portano il suo "corredo genetico" che falsa il calcolo del decadimento dell'isotopo del carbonio. Nei fossili ci sono clamorosi errori di datazione perchè il campione era contaminato.
hai letto quello che ho scritto sopra????
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Ospite Mer 14 Apr 2010 - 10:56

ma io voglio l'adrenalina delle montagne russe! T_T non c'è paragone La Sindone dei Morti Viventi 315697

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Phoenix Mer 14 Apr 2010 - 12:35

giulio76 ha scritto:
mavalà ha scritto:
Giulio, esistevano anche nel medioevo artigiani che producevano esclusivamente tessuti in lino e non si sdegnavano nemmeno di usare la lana, visto che i loro ricchi clienti pagavano fior di soldi per le loro creazioni. Ma poi di mando anche un altro detaglio:


Ed infatti nel medioevo chi tesseva il lino tresseva anche la lana quindi chi usava un telaio che aveva tessuto della lana nel tessere il lino avrebbe lasciato tracce di lana, cosa che nella Sindone non sono presenti. Quindi se ne deduce che il lenzuolo è stato tessuto con un telaio che ha tessuto solo lino e mai lana. Una coincidenza strana però come sappiamo abbiamo solo indizi e non certezze. Anche la prova del C14 non potrà mai soddisfare una certezza poichè il lenzuolo è stato contaminato da agenti esterni come il fumo delle candele, al bollitura in olio, le persone che la baciavano, la tessitura dei rattoppi e della protezione che è stata fatta dalle suore, tutti i materiali che sono andati a contatto con il lenzuolo portano il suo "corredo genetico" che falsa il calcolo del decadimento dell'isotopo del carbonio. Nei fossili ci sono clamorosi errori di datazione perchè il campione era contaminato.

ahh scusami non " lino e non si sdegnavano" ma " lino e si sdegnavano"..adesso ho capito la risposta tua La Sindone dei Morti Viventi 23074
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da davide Ven 16 Apr 2010 - 1:36

giulio76 ha scritto:
mavalà ha scritto:
Giulio, esistevano anche nel medioevo artigiani che producevano esclusivamente tessuti in lino e non si sdegnavano nemmeno di usare la lana, visto che i loro ricchi clienti pagavano fior di soldi per le loro creazioni. Ma poi di mando anche un altro detaglio:


Ed infatti nel medioevo chi tesseva il lino tresseva anche la lana quindi chi usava un telaio che aveva tessuto della lana nel tessere il lino avrebbe lasciato tracce di lana, cosa che nella Sindone non sono presenti. Quindi se ne deduce che il lenzuolo è stato tessuto con un telaio che ha tessuto solo lino e mai lana. Una coincidenza strana però come sappiamo abbiamo solo indizi e non certezze. Anche la prova del C14 non potrà mai soddisfare una certezza poichè il lenzuolo è stato contaminato da agenti esterni come il fumo delle candele, al bollitura in olio, le persone che la baciavano, la tessitura dei rattoppi e della protezione che è stata fatta dalle suore, tutti i materiali che sono andati a contatto con il lenzuolo portano il suo "corredo genetico" che falsa il calcolo del decadimento dell'isotopo del carbonio. Nei fossili ci sono clamorosi errori di datazione perchè il campione era contaminato.
Ma che marea di cazzate giulio:
"...Jackson fu a suo tempo un seguace e collaboratore di Dmitry Kuznetsov (il biochimico le cui frodi scientifiche sono state raccontate su S&P 43). Anche dopo il declino del russo, non ha smesso di pensare all'incendio che coinvolse la Sindone nel 1532. Rendendosi conto che la quantità di carbonio incorporato nel 1532 dovrebbe essere ingente per produrre uno spostamento di data di tredici secoli, ha provato a immaginare un inquinamento con una sostanza arricchita in C14 in modo che ne basti una piccola quantità per falsare la datazione. Ritiene che il magico inquinante sia il monossido di carbonio (CO, non il biossido o anidride carbonica). Per mettere alla prova l'ipotesi, Jackson, a Colorado Springs, ha incubato campioni di tessuto di lino in atmosfera ricca di monossido di carbonio e li ha forniti a Ramsey per un test. Ecco il responso di Ramsey, da lui pronunciato nel documentario: «I campioni che abbiamo testato finora, campioni di lino riscaldati e conservati con monossido di carbonio, non hanno rivelato alcuna reazione con questo gas. Perciò, fino a questo momento, non c'è nulla nell'ipotesi del dottor Jackson che possa confutare i risultati della precedente datazione». La frase è molto breve e poteva sfuggire all'ascoltatore, ma Ramsey ha contemporaneamente pubblicato sul sito del suo laboratorio (all'indirizzo http://c14.arch.ox.ac.uk/embed.php?File=shroud.html) un più ampio comunicato che riassumiamo. Ramsey spiega perché l'ipotesi non appare verosimile. Primo, il monossido di carbonio è presente in quantità molto piccola nell'atmosfera. Secondo, la molecola è piuttosto inerte e non ci si aspetta che reagisca con la cellulosa del lino. Terzo, nessuna contaminazione di questo tipo è mai stata scoperta, nemmeno in reperti vecchi fino a 50 mila anni per i quali l'effetto sarebbe molto più marcato. Quindi è logico che una simile ipotesi non fosse mai stata presa in considerazione. Essendo comunque disposto a mettere alla prova l'ipotesi, Ramsey ha misurato il C14 nei campioni forniti da Jackson ed ecco il risultato: «Finora i campioni di lino sono stati sottoposti a condizioni normali (ma con concentrazioni molto alte di monossido di carbonio). Questi test iniziali non mostrano alcuna reazione significativa – anche se la sensibilità delle misurazioni è sufficiente per scoprire una contaminazione che sposterebbe l'età di meno di un singolo anno. Questo è quanto ci si deve aspettare e conferma perché questo tipo di contaminazione non sia stato finora considerato un problema serio». Dunque Ramsey era in grado di vedere uno spostamento di data di meno di un anno, ma non ha visto niente. I sindonologi si aspettano uno spostamento di 1300 anni. Ramsey aggiungeva anche che gli esperimenti sarebbero continuati perché Jackson doveva preparare campioni in condizioni particolari per simulare le condizioni in cui si è trovata la Sindone nel corso dei secoli. Probabilmente Jackson cercherà di sottoporre i campioni ai fumi di un incendio, tornando alla vecchia idea di Kuznetsov. Se finora non è riuscito a far combinare il monossido con il lino, non si prevede che ci riuscirà simulando un incendio. Comunque l'eventuale monossido prodotto dall'incendio del 1532 non poteva contenere carbonio arricchito dell'isotopo 14. Infatti il C14 si forma nell'alta atmosfera per l'azione dei raggi cosmici, mentre nell'incendio di Chambéry a bruciare era il legno degli arredi della chiesa, legno che aveva la stessa composizione in C14 del biossido nell'atmosfera (o un po' inferiore se il legno era vecchio)...." fonte

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da giulio76 Ven 16 Apr 2010 - 16:31

davide ha scritto:
Ma che marea di cazzate giulio:
"...Jackson fu a suo tempo un seguace e collaboratore di ...."

La marea di cazzate le scrivi tu, mi dispiace che tu non riesca a leggere neanche quello che ho scritto. Non ho parlato di nessun tipo di incendio, ho detto che la Sindone essendo stata a contatto con altri organi viventi è contaminata. Chi bacia qualcosa lascia un micron di cellule, saliva della sua pelle che lascia la sua traccia. Il lembo che fu tagliato per fare la datazione era una parte del lenzuolo che fu più toccato. Inoltre dove si è detto mai che si fa la datazione di un lenzuolo così esteso in un solo punto sarebbe stato più logico prendere almeno tre prelievi in tre punti diversi. Poi c'è anche la contaminazione delle suore clarisse che cucirono sul retro del lenzuolo un telo di olanda e indovina dove lo cucirono? proprio dai bordi dove è stato prelevato il campione, quindi non è impossibile che un impercettibile fibra sia rimasta tra le trame del campione e falsare la misurazione. Cerca di essere obiettivo quando fai delle considerazioni e di non dare nulla per scontato.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da teto Ven 16 Apr 2010 - 18:56

io vorrei capire a cosa è dovuta la tridimensionalità della sindone, qualcuno sa dare una spiegazione?
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Ospite Ven 16 Apr 2010 - 19:04

giulio76 ha scritto:Poi c'è anche la contaminazione delle suore clarisse che cucirono sul retro del lenzuolo un telo di olanda e indovina dove lo cucirono? proprio dai bordi dove è stato prelevato il campione, quindi non è impossibile che un impercettibile fibra sia rimasta tra le trame del campione e falsare la misurazione.
Sì, certo, tre diversi laboratori hanno datato un'impercettibile fibra invece del campione vero La Sindone dei Morti Viventi 605417 E poi 'sta storia della cucitura mi sa tanto di bufala. Fonti?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Gian dei Brughi Ven 16 Apr 2010 - 19:06

teto ha scritto:io vorrei capire a cosa è dovuta la tridimensionalità della sindone, qualcuno sa dare una spiegazione?
Benvenuto all'ennesimo credente nonché sostenitore dell'origine miracolosa del lenzuolo trecentesco.
Semplice perchè si tratta di una proiezione di una figura tridimensionale su un piano riproducibile ad esempio con un bassorilievo appogiatoci sopra.
Tra l'altro il fatto della tridimensionalità e la quasi totale assenza di dostorsione geometrica è una delle evidenze del fatto che l'immagine impressa non proviene da un qualcosa che il lenzuolo ha avvolto.

_________________
Gian dei Brughi era sempre abbracciato al ramo, pallido in mezzo ai capelli e alla barba ispidi e rossi proprio come brughi, con impigliati foglie secche, ricci di castagna e aghi di pino. Squadrava Cosimo con due occhi verdi, tondi e smarriti; brutto, era brutto.
Italo Calvino - Il barone rampante
Gian dei Brughi
Gian dei Brughi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 693
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue66 / 7066 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.10.09

http://www.voki.com/php/viewmessage/?chsm=3bd2a5fdf25e9ddf482aa5

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da teto Ven 16 Apr 2010 - 19:18

Gian dei Brughi ha scritto:
teto ha scritto:io vorrei capire a cosa è dovuta la tridimensionalità della sindone, qualcuno sa dare una spiegazione?
Benvenuto all'ennesimo credente nonché sostenitore dell'origine miracolosa del lenzuolo trecentesco.
Semplice perchè si tratta di una proiezione di una figura tridimensionale su un piano riproducibile ad esempio con un bassorilievo appogiatoci sopra.
Tra l'altro il fatto della tridimensionalità e la quasi totale assenza di dostorsione geometrica è una delle evidenze del fatto che l'immagine impressa non proviene da un qualcosa che il lenzuolo ha avvolto.

sono ateo e ho fatto questa domanda perchè il mio prof di filosofia (cristiano cattolico) dice che è inspiegabile, anche molti altri dicono che è inspiegabile, altri invece dicono che è spiegabile, quindi per far prima sono venuto qui a chiedere XD
cmq grazie del benvenuto
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Gian dei Brughi Ven 16 Apr 2010 - 19:33

teto ha scritto:
Gian dei Brughi ha scritto:
teto ha scritto:io vorrei capire a cosa è dovuta la tridimensionalità della sindone, qualcuno sa dare una spiegazione?
Benvenuto all'ennesimo credente nonché sostenitore dell'origine miracolosa del lenzuolo trecentesco.
Semplice perchè si tratta di una proiezione di una figura tridimensionale su un piano riproducibile ad esempio con un bassorilievo appogiatoci sopra.
Tra l'altro il fatto della tridimensionalità e la quasi totale assenza di dostorsione geometrica è una delle evidenze del fatto che l'immagine impressa non proviene da un qualcosa che il lenzuolo ha avvolto.

sono ateo e ho fatto questa domanda perchè il mio prof di filosofia (cristiano cattolico) dice che è inspiegabile, anche molti altri dicono che è inspiegabile, altri invece dicono che è spiegabile, quindi per far prima sono venuto qui a chiedere XD
cmq grazie del benvenuto
In questo caso chiedo scusa, perché così lapidaria pareva una domanda da sindonista mgreen.

Comunque se ti interessa sapere come sia fattibilissimo riprodurre una immagine 3D con gli strumenti del 1.300 ti consiglio qeusto articolo:


Oltre a quello di Garlaschelli:


Comunque al credente-sindonico la risposta "si" alla domanda: "È possibile riprodurre una immagine 3D con gli struemnti del 1.300?" non basta. Quindi nonostante non vi siano motivi per crederla una opera di un qualche evento supernaturale e anzi tutto punti a farla ritenere un artefatto medioevale egli continuerà a crederla come il lenzuolo che avvolse una divinità incarnata.
Insomma è il classico meccanismo della fede, ci si crede e basta, se si nota qualche cosa che non si riesce a spiegare ci si crede ancora più fervidamente mentre se compaiono prove contrarie le si scarta con nonchalance e sufficenza. mgreen

_________________
Gian dei Brughi era sempre abbracciato al ramo, pallido in mezzo ai capelli e alla barba ispidi e rossi proprio come brughi, con impigliati foglie secche, ricci di castagna e aghi di pino. Squadrava Cosimo con due occhi verdi, tondi e smarriti; brutto, era brutto.
Italo Calvino - Il barone rampante
Gian dei Brughi
Gian dei Brughi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 693
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue66 / 7066 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.10.09

http://www.voki.com/php/viewmessage/?chsm=3bd2a5fdf25e9ddf482aa5

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da teto Ven 16 Apr 2010 - 19:38

ok grazie ci darò un'occhiata^^
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da giulio76 Sab 17 Apr 2010 - 20:01

Sindone, 4 studiosi spiegano perché il C14 non fu
attendibile

Sul Giornale di oggi riporto la notizia della pubblicazione di uno
studio su un’autorevole rivista di statistica italiana, firmato da
quattro docenti universitari (tre lavorano in atenei italiani, uno è inglese), nel quale sulla base del metodo della “statistica robusta” viene dimostrato come il campione scelto per la datazione al radiocarbonio che nel 1988 portò a definire la Sindone un manufatto medioevale, non era attendibile. Se infatti si applicano i risultati della datazione del piccolo campione prelevato su tutta l’estensione della superfice sindonica, si ottiene una data che ha una variazione di
20.000 anni nel futuro. «Il nostro studio, basato su calcoli statistici e matematici, dimostra senza alcun dubbio che la datazione del carbonio 14 effettuata nel 1988 sulla Sindone non era attendibile e l’esperimento si sarebbe dovuto ripetere», ha dichiarato al Giornale il professor Giulio Fanti, professore di Misure meccaniche e termiche all’università di Padova. «Qualche fattore esterno, di contaminazione dev’essere
intervenuto - spiega ancora Fanti - i dati che pubblichiamo lo
dimostrano. Non sappiamo se questa contaminazione sul frammento scelto per la datazione sia stata causata dall’incendio a cui la Sindone è stata sottoposta, o al rammendo eseguito in età posteriore. Ma comunque si conferma la presenza di qualche elemento esterno che ha causato questa notevole variabilità del campione». Vorrei infine ricordare agli amici che mi segnalano alcune simpatiche risposte al mio libro sulla Sindone (Sindone, inchiesta sul mistero - edizioni Gribaudi) presenti sui siti specializzati, che: 1) Le macchie rosse sulla Sindone di Torino sono di sangue, ed è accertato senza alcun dubbio; 2) Le macchie di sangue si sono trasferite sul lenzuolo prima che si formasse la misteriosa immagine; 3) L’immagine - che ha interessato soltanto una
parte della superficie delle singole fibrille di lino - e la sua
formazione rimangono a tutt’oggi inspiegabili; 4) Tutti i tentativi di riprodurre la Sindone sono falliti: quella che il prof. Garlaschelli ha realizzato, non ha nulla a che vedere con l’originale e lo si capisce anche ad occhio nudo. Inoltre, l’immagine di Garlaschelli è stata formata all’esterno di un lenzuolo che avvolgeva un uomo strofinandolo con dell’ocra, ma l’immagine della Sindone di Torino si è formata dall’interno, cioè dal corpo stesso che vi era avvolto. Inoltre, Garlaschelli ha aggiunto delle macchie di colore rosso riproducendo il
sangue a posteriori, sull’immagine umana già visibile, mentre nella Sindone di Torino prima si sono trasferite le macchie e poi l’immagine umana. Non sono particolari di poco conto, non occorre essere scienziati per accorgersene e forse non sarebbe male se i convinti assertori del falso medioevale fossero un po’ meno trionfalisti nelle loro affermazioni.

fonte: Il Blog di Andrea Tornielli
http://blog.ilgiornale.it/tornielli/...u-attendibile/


ed ecco il link all'articolo citato: è un articolo molto interessante, anche se tecnico... si fanno dei rilievi di tipo metodologico sulla famosa radiodatazione al C14, attraverso l'analisi statistica cosiddetta robusta

http://www.sis-statistica.it/magazin...php?article177

per tutti coloro che fanno del C14 la prova regina, non tenendo conto delle altre considerazioni... e anche un esempio di un uso corretto della razionalità scientifica, senza farsi prendere da opposti estremismi... uno scienziato per dirsi tale dovrebbe essere il meno possibile schiavo di pregiudizi e preconcetti e aperto a valutare con onestà i risultati, a maggior ragione se disconfermano quelli precedenti... e notate che qua non si parla di fede o di religione ma si fa un discorso, giustamente, di tipo scientifico, e aggiungerei laico, perché l'oggetto del contendere sono dati scientifici ma si rimane aperti e ci si lascia sfidare e provocare nella propria intelligenza dal
quel Lino misterioso (Giovanni Paolo II)
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Ospite Sab 17 Apr 2010 - 20:32

L'articolo in questione è stato pubblicato su una qualche rivista scientifica dopo aver superato un processo di revisione paritaria (peer review)?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da davide Dom 18 Apr 2010 - 1:01

giulio76 ha scritto:
davide ha scritto:
Ma che marea di cazzate giulio:
"...Jackson fu a suo tempo un seguace e collaboratore di ...."

La marea di cazzate le scrivi tu, mi dispiace che tu non riesca a leggere neanche quello che ho scritto. Non ho parlato di nessun tipo di incendio, ho detto che la Sindone essendo stata a contatto con altri organi viventi è contaminata. Chi bacia qualcosa lascia un micron di cellule, saliva della sua pelle che lascia la sua traccia. Il lembo che fu tagliato per fare la datazione era una parte del lenzuolo che fu più toccato. Inoltre dove si è detto mai che si fa la datazione di un lenzuolo così esteso in un solo punto sarebbe stato più logico prendere almeno tre prelievi in tre punti diversi. Poi c'è anche la contaminazione delle suore clarisse che cucirono sul retro del lenzuolo un telo di olanda e indovina dove lo cucirono? proprio dai bordi dove è stato prelevato il campione, quindi non è impossibile che un impercettibile fibra sia rimasta tra le trame del campione e falsare la misurazione. Cerca di essere obiettivo quando fai delle considerazioni e di non dare nulla per scontato.
Già, infatti tiri di mezzo l'incendio solo 2 post più sotto. Poi certo, quell'articolo ti spiega come nemmeno un incendio modifica i valori del C14, e tu mi parli di "saliva, sudore e suore clarisse"?

La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799

E poi sono io quello che da le cose per scontate.... La Sindone dei Morti Viventi 869471

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Gian dei Brughi Dom 18 Apr 2010 - 14:38

davide ha scritto:
giulio76 ha scritto:
davide ha scritto:
Ma che marea di cazzate giulio:
"...Jackson fu a suo tempo un seguace e collaboratore di ...."

La marea di cazzate le scrivi tu, mi dispiace che tu non riesca a leggere neanche quello che ho scritto. Non ho parlato di nessun tipo di incendio, ho detto che la Sindone essendo stata a contatto con altri organi viventi è contaminata. Chi bacia qualcosa lascia un micron di cellule, saliva della sua pelle che lascia la sua traccia. Il lembo che fu tagliato per fare la datazione era una parte del lenzuolo che fu più toccato. Inoltre dove si è detto mai che si fa la datazione di un lenzuolo così esteso in un solo punto sarebbe stato più logico prendere almeno tre prelievi in tre punti diversi. Poi c'è anche la contaminazione delle suore clarisse che cucirono sul retro del lenzuolo un telo di olanda e indovina dove lo cucirono? proprio dai bordi dove è stato prelevato il campione, quindi non è impossibile che un impercettibile fibra sia rimasta tra le trame del campione e falsare la misurazione. Cerca di essere obiettivo quando fai delle considerazioni e di non dare nulla per scontato.
Già, infatti tiri di mezzo l'incendio solo 2 post più sotto. Poi certo, quell'articolo ti spiega come nemmeno un incendio modifica i valori del C14, e tu mi parli di "saliva, sudore e suore clarisse"?

La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799

E poi sono io quello che da le cose per scontate.... La Sindone dei Morti Viventi 869471
Tra l'altro per evitare microfilm vari e contaminazioni hanno lavato i vari campioni in diversi modi e con differenti soluzioni (non sono proprio nati ieri) e i risultati dei differenti campaioni sono analoghi... ma vabbé sono parole al vento.

_________________
Gian dei Brughi era sempre abbracciato al ramo, pallido in mezzo ai capelli e alla barba ispidi e rossi proprio come brughi, con impigliati foglie secche, ricci di castagna e aghi di pino. Squadrava Cosimo con due occhi verdi, tondi e smarriti; brutto, era brutto.
Italo Calvino - Il barone rampante
Gian dei Brughi
Gian dei Brughi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 693
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue66 / 7066 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.10.09

http://www.voki.com/php/viewmessage/?chsm=3bd2a5fdf25e9ddf482aa5

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da teto Mer 5 Mag 2010 - 22:22

la sindone è come se fosse un negativo fotografico...si può spiegare ciò?
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da gazzettiere Gio 6 Mag 2010 - 12:21

teto ha scritto:la sindone è come se fosse un negativo fotografico...si può spiegare ciò?
certo.
significa che è artificiale. è stata lavorata con la finalità di essere guardata.
gazzettiere
gazzettiere
-------------
-------------

Numero di messaggi : 175
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue12 / 7012 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.10.09

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da gazzettiere Gio 6 Mag 2010 - 12:52

Ludwig von Drake ha scritto:Tre laboratori separati hanno datato campioni differenti swl medesimo tessuto in un arco temporale tra il 1260 e il 1390
eggià.
Ludwig von Drake ha scritto:essendo questa l'unica analisi scientifica effettuata, fino a ulteriori indagini, è da considerare questo il dato indicativo più affidabile
una cippa. l'analisi è solamente un sussidio a ciò che è reso evidente:
1 - le testimonianze medievali
2 - e soprattutto la fattura dell'immagine, prospettica ("negativo fotografico") progettata per essere guardata.
Ludwig von Drake ha scritto:Guarda caso, è solo nel 1353 che la sindone di Torino compare nella storia...
e compare nella storia proprio con la dichiarazione pubblica di una falsa reliquia.
il vescovo di troyes, henri de poitiers, ne aveva proibito la venerazione.
come mai?
32 anni dopo il divieto di henri de poitiers, l’immagine viene di nuovo esposta, e il re carlo vi di francia ne ordina l’allontanamento da troyes.
guardaumpò, nel 1389 l’immagine è dichiarata "una frode" dal vescovo pierre d’arcis in una lettera a papa clemente 7°, menzionando la denuncia del suo predecessore henri de poitiers.
dice pierre d'arcis che il de poitiers "dopo dililgente inchiesta ed esame, scoprì che il tessuto era stato abilmente dipinto, verità attestata dall’artista che l’aveva realizzato".

cioè henri de poitiers sapeva che era un falso, ne aveva vietato l'adorazione e conosceva perfino l'artigiano che l'aveva realizzata.

serve altro?


potrebbe bastare il fatto che papa ràzzinghe a torino l'ha chiamata ICONA, non RELIQUIA...

icona, immagine...
gazzettiere
gazzettiere
-------------
-------------

Numero di messaggi : 175
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue12 / 7012 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.10.09

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da *Valerio* Mar 11 Mag 2010 - 18:09

La Sindone dei Morti Viventi 1239_t11

La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799

Il vero messia che sara' adorato tra qualche secolo La Sindone dei Morti Viventi 315697 La Sindone dei Morti Viventi 315697 La Sindone dei Morti Viventi 315697
[questo (purtroppo) e' esistito per davvero!]

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
La Sindone dei Morti Viventi Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Phoenix Mar 11 Mag 2010 - 18:18

*Valerio* ha scritto:La Sindone dei Morti Viventi 1239_t11

La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799

Il vero messia che sara' adorato tra qualche secolo La Sindone dei Morti Viventi 315697 La Sindone dei Morti Viventi 315697 La Sindone dei Morti Viventi 315697
[questo (purtroppo) e' esistito per davvero!]

è anche vivo per davvero (purtroppo) La Sindone dei Morti Viventi 166799 La Sindone dei Morti Viventi 166799
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Paolo Mer 12 Mag 2010 - 8:25

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire !
E' sicuramente una "battaglia" persa la tua (si fa per dire !!). Se anche davanti alla evidenza dei fatti si trova sempre una scappatoia, allora cosa si fanno a fare le prove e le analisi. O si dice a priori: per noi la prova della datazione del carbonio 14 non ha valore perchè.... e se volte farla fatela ma noi dissentiamo, poteva essere, anche se discutibile, un ragionamento coerente. Ma se si decide di farla si deve anche accettarne il verdetto. Troppo comodo così. Ma come ho detto è fiato sprecato. Ci sono troppi interessi dietro quel lenzuolo. Oltre cha la prestigio della chiesa cattolica, anche i milioni di persone che è capèace di muovere oltre a chissà quanti finanziamenti e quante donazioni ??? Storia già vista con le stigmate di Padre Pio !!! Ma adesso a Pietralcina girano più soldi che a Rimini in agosto, e poi per tutto l'anno. Le stigmate non hanno stagioni!!
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Feynman Mer 22 Dic 2010 - 22:01

Recupero questo vecchio 3d per informarvi che su La7, sta andando in onda uno speciale di "Impero" che appunto esamina il caso della Sindone.
Sono certo che domani sarà recuperabile online sul sito de La7.

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Rasputin Mer 22 Dic 2010 - 22:14

Feynman ha scritto:Recupero questo vecchio 3d per informarvi che su La7, sta andando in onda uno speciale di "Impero" che appunto esamina il caso della Sindone.
Sono certo che domani sarà recuperabile online sul sito de La7.

Inserisci il link please wink..

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

La Sindone dei Morti Viventi Merini10- La Sindone dei Morti Viventi Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59066
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da SergioAD Mer 22 Dic 2010 - 23:11

La Sindone avrebbe origini medievali e non avrebbe avvolto il corpo nel sepolcro, ha detto Timothy Jull, Università dell’Arizona nella rivista Radiocarbon e sarà anticipato in esclusiva nel numero di gennaio della rivista francese ‘Sciences et Avenir’.

MA!

Il sindologo e chimico americano Raymond Rogers, di un laboratorio di Los Alamos, aveva tuttavia già detto in passato che lo scampolo prelevato nel 1998 non e’ valido, in quanto si tratterebbe di una parte ricucita nel XVI secolo dalle suore clarisse.

ALLORA!

Titoli come - Sindone, studio Usa conferma: “E’ un falso medievale” - cosa sono nel periodo natalizio se non uno stratagemma per aumentare le frequentazioni nei siti e le vendite di riviste specializzate sature ed alla ricerca di qualcosa che faccia notizia?

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Feynman Gio 23 Dic 2010 - 0:32

Non appena sarà disponibile, provvederò a segnalare il link.
(Edit) Posso già anticipare che a questo link: http://www.la7.tv/ricerca/?qs=impero
Potrete trovare le repliche delle puntate di "impero". Prossimamente verrà aggiornato ed includerà anche quella sulla sindone.

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Feynman Gio 23 Dic 2010 - 0:59

SergioAD ha scritto:
MA!

Il sindologo e chimico americano Raymond Rogers, di un laboratorio di Los Alamos, aveva tuttavia già detto in passato che lo scampolo prelevato nel 1998 non e’ valido, in quanto si tratterebbe di una parte ricucita nel XVI secolo dalle suore clarisse.

Neanche farlo apposta questa critica risulta infondata. Il capo del team di ricerca sulla sindone John Jackson ha dimostrato che non si trattava di un rattoppo.
Piuttosto ha suggerito che l'esposizione al fumo delle candele e degli incendi che in parte hanno danneggiato il lenzuolo, possa aver modificato parte della struttura molecolare del telo. Di sicuro ci sono state contaminazioni. Ma per essere completamente certi della sua datazione, bisognerebbe sottoporre l'intero lenzuolo al controllo del radiocarbonio.
Con tutto ciò che questo comporta.
La Sindone dei Morti Viventi 899568

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da davide Gio 23 Dic 2010 - 1:12

Il quale John Jackson (che aveva collaborato anche con quel genio di Kutznezov o comecavolosiscrive, ricordiamolo) fu a sua volta sbugiardato da Ramsey, capo del team che effettuò la datazione nel 1988....

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Feynman Gio 23 Dic 2010 - 22:12


_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da SergioAD Ven 24 Dic 2010 - 6:00

Se nessuno è in grado di riprodurre una sindone allora è vera. Non lo so perché è stata fatta un'affermazione così deterministica e leggera. Peggio ancora legare l'esistenza di dio alla sindone.

Non si cerca quella divinità assoluta fuori dalle religioni della quale esistenza non è ancora incompatibile con la scienza sconosciuta come le dimensioni che non percepiamo per discuterne.

L'estasi dei credenti nella loro ricerca della spiritualità è emotivamente accettabile. L'ossessione delle reliquie vale quanto il culto dei morti che ci appartiene da sempre, si osserva dalla preistoria.

Intanto la discussione sulla veridicità della sindone sembra avere effetti economici, se vi siete accorti del linguaggio compatibile con le icone che non sono certo reliquie da parte della chiesa... pronta.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Feynman Ven 24 Dic 2010 - 22:54

Concordo su tutti i punti Sergio.
Tra l'altro le perplessità riguardo la genuinità dell'origine dell'immagine sono molte.
L'analisi del radio carbonio dovrebbe tagliare la testa al toro, al bue ed all'asinello La Sindone dei Morti Viventi 315697 Quindi perchè ignorarla?

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue70 / 7070 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da giulio76 Mar 25 Set 2012 - 21:55

Fux89 ha scritto:
E quali sarebbero queste caratteristiche particolari della Sindone che non sarebbero state riprodotte?

Allora non sei in malafede. Semplice:
1) nella Sindone vera, le macchie di sangue si sono formate prima dell'immagine,
Gargamella le mette dopo e sono solo pittura di ocra, perché sapeva benissimo che se metteva del sangue vero gli avrebbe imbrattato tutto il suo capolavoro con scarsi risultati.
2) l'immagine della Sindone si è formata per ossidazione delle fibre di lino per una profondità di 2 micron, Gargamella usa della ferrite (se non ricordo male) per creare l'immagine e nella Sindone e sporca il lino creando una macchia (che non è ossidazione) che penetra per 7 o 8 micron nella fibra del lino. Inoltre nella Sindone vera non c'è traccia di ferrite, neanche un pò.
Ci sarebbero altre cose da scrivere ma queste sono le due principali.

PS mi fa piacere che ti faccio ridere.
giulio76
giulio76
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1439
SCALA DI DAWKINS :
La Sindone dei Morti Viventi Left_bar_bleue0 / 700 / 70La Sindone dei Morti Viventi Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Ospite Mar 25 Set 2012 - 22:32

giulio76 ha scritto:1) nella Sindone vera, le macchie di sangue si sono formate prima dell'immagine,
"There are several reddish stains on the shroud suggesting blood, but it
is uncertain whether these stains were produced at the same time as the
image, or afterwards."
Fonte

E comunque, sono "presunte" macchie di sangue:
http://it.wikipedia.org/wiki/Studi_scientifici_sulla_Sindone#Esami_sulle_presunte_tracce_ematiche
Gargamella le mette dopo e sono solo pittura di ocra, perché sapeva benissimo che se metteva del sangue vero gli avrebbe imbrattato tutto il suo capolavoro con scarsi risultati.
Perché?
2) l'immagine della Sindone si è formata per ossidazione delle fibre di lino per una profondità di 2 micron,
Citazione necessaria.
Gargamella usa della ferrite (se non ricordo male) per creare l'immagine e nella Sindone e sporca il lino creando una macchia (che non è ossidazione) che penetra per 7 o 8 micron nella fibra del lino. Inoltre nella Sindone vera non c'è traccia di ferrite, neanche un pò.
Citazione necessaria.

La cosa divertente è che cercando "Sindone" e "ferrite" su Google l'unico riferimento che trovo è un tuo post su questo forum. La Sindone dei Morti Viventi 166799
PS mi fa piacere che ti faccio ridere.
Le affermazioni ridicole fanno ridere, che ci vuoi fare...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La Sindone dei Morti Viventi Empty Re: La Sindone dei Morti Viventi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.