Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

+3
Rasputin
The Pilot
Minsky
7 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Vote_lcap100%Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Vote_rcap 100% 
[ 5 ]
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Vote_lcap0%Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Vote_rcap 0% 
[ 0 ]
 
Voti totali : 5
 

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Minsky Gio 2 Mag - 21:03

Yahoo! ha scritto:
Quali i vantaggi di regolamentare la prostituzione in Italia?

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Cb179f50-f7be-11e8-9aff-56ac6de7db36
notizie.it

2 maggio 2019


Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? E201e3fe4c6ef1d2caf205687d490928

“Il lavoro più antico del mondo” è sempre più al centro delle polemiche odierne, data la proposta di una regolamentazione che sembra farsi sempre più voluta e necessaria. Se anche in Italia venisse applicato il modello tedesco in vigore dal 2002, cosa accadrebbe?
Sentiamo sempre più parlare di prostituzione, regolamentazione, diritti per le sex workers. C’è un continuo dibattito tra favorevoli e contrari.
Il pregiudizio profondamente radicato nella nostra società è quello che considera come un dato di fatto ineludibile lo sfruttamento delle prostitute, non ritenendo possibile una scelta consapevole e razionale di disporre del proprio corpo liberamente.
Quindi tra chi contro le evidenze italiane ed estere (che vedremo anche sotto) manterrebbe la Legge Merlin come riferimento assoluto e chi invece vorrebbe rendere giustizia al diritto delle donne che svolgono questo lavoro di sentirsi tutelate e meno stigmatizzate dallo Stato.
Tuttavia, non si sono mai esaminati approfonditamente i benefici che una legge avrebbe non solo sulle prostitute, ma anche sulla società.

Punto 1: Diminuzione delle malattie sessualmente trasmissibili


In Italia, dopo il 2000, i casi di sifilide I-II, gonorrea e infezioni da clamidia hanno evidenziato un aumento rilevante.
(fonte: Le Infezioni Sessualmente Trasmesse – Sigo)
Una regolamentazione della prostituzione, porterebbe ad un calo drastico della presenza di queste malattie, come dimostrato concretamente da un’osservazione fatta sullo stato del Rhode Island, dove la prostituzione è stata legalizzata dal 2003 al 2009: durante il periodo, si è infatti registrata una diminuzione di malattie sessualmente trasmissibili, in particolar modo la gonorrea, tra le donne (- 39%).
(fonte Decriminalizing Indoor Prostitution: Implications for Sexual Violence and Public Health)

Punto 2: Diminuzione del numero di prostitute per strada


Il timore generale che legalizzare una problematica attuale come quella della prostituzione porti ad un’esplosione del fenomeno, è infondato. Al contrario, la proibizione porta inevitabilmente ad un aumento sconsiderato delle azioni illegali.
Nel caso della Nuova Zelanda la regolamentazione ha portato ad una riduzione del 3% circa del numero di prostitute in una area campione. (fonte University of Otago’s School of Medicine)

Punto 3: Almeno 0.5 miliardi di introito


Nel nostro Paese ci sono almeno 90.000 sex workers, di cui 60.000 ogni mese fanno di Internet la propria vetrina pubblicitaria. Istituendo un albo preposto, grazie al quale le donne iscritte devono pagare le tasse avendo poi diritto ad una regolare pensione ed ai diritti di qualsiasi altra mansione, si avrebbe un gettito per lo stato di almeno 500 milioni pari alle tasse di iscrizioni annuali, oltre al potenziale gettito generato dai locali e da altro indotto.

Punto 4: Controllo capillare e supporto legale


Dopo la depenalizzazione in Nuova Zelanda, il 60% delle sex workers intervistate nello studio della University of Otago, ha riscontrato un atteggiamento più positivo da parte delle forze di Polizia locale facilitando la denuncia di possibili incidenti ed aggressioni che, precedentemente, rimanevano nell’ombra.
Una legalizzazione porterebbe di conseguenza ad un miglioramento della visione verso questo lavoro: giustificando legalmente questa professione, la stigmatizzazione del lavoro di sex worker avrebbe sempre meno impatto.

Punto 5: Figura dell’assistente sessuale per disabili


Le persone con disabilità, o almeno molte di loro, non hanno la possibilità di intrattenere relazioni affettive e sessuali ritenute “ordinarie”, sia per impedimenti fisici che psichici, portando ad un’inevitabile ed ulteriore emarginazione sociale, dovuta anche dalla percezione e dal pregiudizio culturale che il disabile non abbia desiderio e spinta sessuale.
A tal proposito, si fa sempre più viva la richiesta della creazione di un albo che permetta la legalizzazione della figura dell’assistente o accompagnatore sessuale, una professione già presente in alcuni stati del Nord Europa come Danimarca, Germania, Paesi Bassi, Svizzera ed Austria.
Regolamentando la prostituzione, anche se l’assistenza sessuale si distingue da essa, sarebbe più facile provvedere alla legittimazione di questa figura, rimuovendo uno stigma radicato e difficoltoso per i disabili e le loro famiglie.

Escort Advisor ha sviluppato un report sulla analisi di impatto della regolamentazione, basata sulle esperienze sopra citate, sviluppato raccogliendo alcune delle evidenze raccolte nel corso degli anni, attraverso le esperienze in Germania, Nuova Zelanda, Stati Uniti (Stato del Rhode Island).
Quale è stato in queste nazioni e contesto l’impatto effettivo della regolamentazione (ed in alcuni casi vera e propria legalizzazione) della prostituzione, in particolare su questi cinque punti:


  • malattie a trasmissione sessuale
  • prostituzione stradale e sfruttamento
  • giro d’affari e gettito fiscale per lo stato
  • controllo del territorio e sicurezza
  • legittimazione e impatto sociale.


Il report complessivo può essere scaricato dal blog EA Insights a questo link:
http://ea-insights.com/prostituzione-regolamentazione-vantaggi/

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 24009
Età : 67
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da The Pilot Gio 2 Mag - 21:10

Sicuramente.
Al di là che la cosa sarebbe regolamentata e ci sarebbero molti meno abusi, avete idea di quanto lo stato ci guadagnerebbe in tasse?

_________________
Governo ladro, piove! (C. Teja, 1861)
The Pilot
The Pilot
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1334
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.07.12

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Gio 2 Mag - 21:27

The Pilot ha scritto:Sicuramente.
Al di là che la cosa sarebbe regolamentata e ci sarebbero molti meno abusi, avete idea di quanto lo stato ci guadagnerebbe in tasse?

Quella è la mia unica preoccupazione, per il resto sono d'accordo anch'io

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Ven 3 Mag - 11:24

Esistono però anche dei contro alla regolamentazione...penso ai poliziotti che non potranno scopare più gratis o ai papponi disoccupati che saranno costretti ad usufruire del reddito di cittadinanza  mgreen

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Ven 3 Mag - 12:18

Koan ha scritto:Esistono però anche dei contro alla regolamentazione...penso ai poliziotti che non potranno scopare più gratis o ai papponi disoccupati che saranno costretti ad usufruire del reddito di cittadinanza  mgreen

Ripeto per chi non avesse capito: a me pare decisamente (quantomeno) ingenuo illudersi il cittadino trarrebbe qualche beneficio da un eventuale gettito proveniente dalla regolamentazione della prostituzione

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Ven 3 Mag - 12:27

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:Esistono però anche dei contro alla regolamentazione...penso ai poliziotti che non potranno scopare più gratis o ai papponi disoccupati che saranno costretti ad usufruire del reddito di cittadinanza  mgreen

Ripeto per chi non avesse capito: a me pare decisamente (quantomeno) ingenuo illudersi il cittadino trarrebbe qualche beneficio da un eventuale gettito proveniente dalla regolamentazione della prostituzione
Qualunque ulteriore gettito ormai va a pagare gli interessi sul debito, i cittadini possono attaccarsi al kaiser (vedi tra le tante cose la sanità pubblica).

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Ven 3 Mag - 12:42

Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:Esistono però anche dei contro alla regolamentazione...penso ai poliziotti che non potranno scopare più gratis o ai papponi disoccupati che saranno costretti ad usufruire del reddito di cittadinanza  mgreen

Ripeto per chi non avesse capito: a me pare decisamente (quantomeno) ingenuo illudersi il cittadino trarrebbe qualche beneficio da un eventuale gettito proveniente dalla regolamentazione della prostituzione
Qualunque ulteriore gettito ormai va a pagare gli interessi sul debito, i cittadini possono attaccarsi al kaiser (vedi tra le tante cose la sanità pubblica).

Anche questo mi piacerebbe lo spiegassi al nostro settott, il quale sostiene che il sistema sanitario italiano è buono e superiore ad esempio a quello tedesco (della serie, le restrizioni sul possesso di armi aiutano a circoscrivere la criminalità, i ristoranti sono pieni ecc. Royales )

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Ven 3 Mag - 13:47

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:Esistono però anche dei contro alla regolamentazione...penso ai poliziotti che non potranno scopare più gratis o ai papponi disoccupati che saranno costretti ad usufruire del reddito di cittadinanza  mgreen

Ripeto per chi non avesse capito: a me pare decisamente (quantomeno) ingenuo illudersi il cittadino trarrebbe qualche beneficio da un eventuale gettito proveniente dalla regolamentazione della prostituzione
Qualunque ulteriore gettito ormai va a pagare gli interessi sul debito, i cittadini possono attaccarsi al kaiser (vedi tra le tante cose la sanità pubblica).

Anche questo mi piacerebbe lo spiegassi al nostro settott, il quale sostiene che il sistema sanitario italiano è buono e superiore ad esempio a quello tedesco (della serie, le restrizioni sul possesso di armi aiutano a circoscrivere la criminalità, i ristoranti sono pieni ecc. Royales )
Non conosco quello tedesco rasp, quindi fare paragoni mi è impossibile. Ormai qui da noi per avere una visita in tempi accettabili sempre più pazienti sono costretti all'intramoenia, pagando fior di euro. I ticket per le analisi sono sempre più alti, ed ormai in molti laboratori privati siamo arrivati al paradosso, con le loro offerte speciali di check up inferiori al ticket del SSN.
Il "turismo sanitario" da certe regioni del sud verso il nord è un altro esempio di malasanità. Oppure vogliamo parlare dei tempi di accettazione ai PS?
Tutto questo a fronte di una tassazione diretta sul reddito tra le più alte al mondo.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Ven 3 Mag - 18:10

Koan ha scritto:
Non conosco quello tedesco rasp, quindi fare paragoni mi è impossibile. Ormai qui da noi per avere una visita in tempi accettabili sempre più pazienti sono costretti all'intramoenia, pagando fior di euro. I ticket per le analisi sono sempre più alti, ed ormai in molti laboratori privati siamo arrivati al paradosso, con le loro offerte speciali di check up inferiori al ticket del SSN.
Il "turismo sanitario" da certe regioni del sud verso il nord è un altro esempio di malasanità. Oppure vogliamo parlare dei tempi di accettazione ai PS?
Tutto questo a fronte di una tassazione diretta sul reddito tra le più alte al mondo.

Io vivo in Germania da 20 anni abbondanti, ho avuto parecchie occasioni di testare il sistema tedesco e finora posso contare le esperienze spiacevoli sulle dita di una mano.

In cambio quelle di quelle piacevoli puoi apprezzare un piccolo saggio qui

https://atei.forumattivo.com/t5311-saluti-dal-rasputin

ma vedrai che prima o poi emerge il nostro Houdini delle statistiche e ti dimostra il contrario carneval

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Sab 4 Mag - 10:03

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Non conosco quello tedesco rasp, quindi fare paragoni mi è impossibile. Ormai qui da noi per avere una visita in tempi accettabili sempre più pazienti sono costretti all'intramoenia, pagando fior di euro. I ticket per le analisi sono sempre più alti, ed ormai in molti laboratori privati siamo arrivati al paradosso, con le loro offerte speciali di check up inferiori al ticket del SSN.
Il "turismo sanitario" da certe regioni del sud verso il nord è un altro esempio di malasanità. Oppure vogliamo parlare dei tempi di accettazione ai PS?
Tutto questo a fronte di una tassazione diretta sul reddito tra le più alte al mondo.

Io vivo in Germania da 20 anni abbondanti, ho avuto parecchie occasioni di testare il sistema tedesco e finora posso contare le esperienze spiacevoli sulle dita di una mano.

In cambio quelle di quelle piacevoli puoi apprezzare un piccolo saggio qui

https://atei.forumattivo.com/t5311-saluti-dal-rasputin

ma vedrai che prima o poi emerge il nostro Houdini delle statistiche e ti dimostra il contrario carneval
Ho visto! Ma il SSN crucco vi passa pure la birra? O era un dono di qualche amichetta premurosa in visita? carneval Qui se sei solo, giusto acqua di rubinetto, sempre che il malato ce la faccia ad arrivarci  Royales

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Sab 4 Mag - 11:48

Koan ha scritto:
Ho visto! Ma il SSN crucco vi passa pure la birra? O era un dono di qualche amichetta premurosa in visita? carneval Qui se sei solo, giusto acqua di rubinetto, sempre che il malato ce la faccia ad arrivarci  Royales

Guarda, ragionando seriamente (visto che con te si può sagace  ), a prescindere dal fatto - o meglio, premesso che - la mia  opinione sul sistema sanitario tedesco non solo deriva in buona parte da valori empirici miei nonché di amici, conoscenti ma sopratutto medici che conosco in buona quantità, non solo dicevo, ma nemmeno è tutta rose e fiori, il motivo principale per cui è migliore di quella che ho sul sistema sanitario italocialtronico non risiede nella sua (sempre a mio parere) migliore efficienza in sè, bensí nella mentalità di fondo della gente, sugli aspetti - sia positivi che negativi - della quale non penso ci sia bisogno di soffermarsi eccessivamente.

Secondo me è quella che lo fa funzionare, e non la ripartizione dei gettiti o balle simili.

Le statistiche sí, ci sono, e sempre a mio parere, siccome esse più complesse sono piú si prestano ad interpretazioni, vanno "scremate", va separato il grano dalla crusca.

Se ad esempio, come è successo, il buon settott arriva ad argomentare che gli obesi costano meno dei sani al sistema sanitario perché crepano prima

settott, in un lampo di genio ha scritto:Discorso costi. L'obeso costa di più sulla sanità? Mah. (E comunque non capisco quindi cosa voglia dire questo, se le tasse le paga, affari suoi).  Forse sulla sanità, non so bisognerebbe vedere i costi attivi. Non credo sul bilancio generale dello stato. E' un po' lo stesso discorso del fumo. Se è vero che l'attività sportiva allunga la vita diciamo di 4-5 anni rispetto alla media e l'obesità la riduce di altrettanto, sai quanti vecchi di merda in meno? Quanto sono 10 anni di pensione? 400.000Euro? Mi pare più che sufficiente per stent, aspirine e betabloccanti (dai quali comunque gli sportivi non sono immuni)

qui

https://atei.forumattivo.com/t7390-sport-intensivo-fino-a-che-punto-fa-bene-e-dove-sta-il-limite#391927

è evidente che non è possibile discuterci, qui se leggi in fondo al mio intervento vedi la mia risposta

https://atei.forumattivo.com/t7390p25-sport-intensivo-fino-a-che-punto-fa-bene-e-dove-sta-il-limite#392107

diceva bene Trilussa quando opinava che la statistica è quella cosa che dice che tutti si possono permettere di mangiare un pollo al mese anche se tu non ne mangi nessuno, perché c'è chi al tuo posto ne mangia due.

Inoltre l'efficienza di un sistema sanitario si basa molto anche sui dati soggettivi/livello di soddisfazione dei pazienti. Ipotizziamo ad esempio che in Svizzera ci sia una statistica di morti in ospedale superiore in percentuale a quella italiota; poi vai a vedere e scopri che la statistica è influenzata dal fatto che in Svizzera è permessa l'eutanasia = decine malati terminali e di famiglie sollevate dalla loro sofferenza.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Sab 4 Mag - 13:09

Sull'utilità di una regolare pratica sportiva per la salute psicofisica non vi è il minimo dubbio. Che si possa anche instaurare una dipendenza legata ad essa, è vero. 
Basterebbe ad esempio, fare un controllo di pressione arteriosa glicemia e trigliceridi ad un sedentario e ripeterli dopo un anno di regolare ed intensa attività aerobica, per ottenere una banale conferma di quanto sia sorprendentemente positivo alzarsi dal divano. Un qualunque dietologo che non metta al primo punto la regolare attività fisica, per me è un ciarlatano.
Sulla percezione dell'efficienza di un SS pubblico intervengono appunto diversi fattori: il rapido accesso alle visite specialistiche, un efficiente servizio di PS, tempi di ricovero veloci, buona assistenza infermieristica, elevata capacità professionale dei medici. Last but not least, come ricordi, la libertà di gestire il proprio fine vita a seconda delle convinzioni che si professano. Facendo le corna, se qui da noi fossi ridotta in qualche tragico stato, mi resterebbe solo la scelta tra la Svizzera e la canna della pistola in bocca... ammesso poi che una 38 poi mi assicuri il trapasso e non il farmi diventare una nuova Eluana Englaro.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Sab 4 Mag - 16:41

Koan ha scritto:Sull'utilità di una regolare pratica sportiva per la salute psicofisica non vi è il minimo dubbio. Che si possa anche instaurare una dipendenza legata ad essa, è vero. 
Basterebbe ad esempio, fare un controllo di pressione arteriosa glicemia e trigliceridi ad un sedentario e ripeterli dopo un anno di regolare ed intensa attività aerobica, per ottenere una banale conferma di quanto sia sorprendentemente positivo alzarsi dal divano. Un qualunque dietologo che non metta al primo punto la regolare attività fisica, per me è un ciarlatano.
Sulla percezione dell'efficienza di un SS pubblico intervengono appunto diversi fattori: il rapido accesso alle visite specialistiche, un efficiente servizio di PS, tempi di ricovero veloci, buona assistenza infermieristica, elevata capacità professionale dei medici. Last but not least, come ricordi, la libertà di gestire il proprio fine vita a seconda delle convinzioni che si professano. Facendo le corna, se qui da noi fossi ridotta in qualche tragico stato, mi resterebbe solo la scelta tra la Svizzera e la canna della pistola in bocca... ammesso poi che una 38 poi mi assicuri il trapasso e non il farmi diventare una nuova Eluana Englaro.


Quoto tutto. Sul fine vita ho vissuto personalmente un dramma durato un anno e finito l'8 marzo scorso, da allora rifletto se aprire o meno un thread in zona privata.

Definisco quanto a cui ho dovuto assistere impotente come tortura e doppia violazione dei diritti umani, prescritte dalla legge per omissione.

Qui, deliberatamente in zona pubblica, dico solo che gli ultimi due giorni non sono più andato a visitare il paziente, perché se lo avessi fatto ci sarei andato col ferro.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Dom 5 Mag - 9:19

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:Sull'utilità di una regolare pratica sportiva per la salute psicofisica non vi è il minimo dubbio. Che si possa anche instaurare una dipendenza legata ad essa, è vero. 
Basterebbe ad esempio, fare un controllo di pressione arteriosa glicemia e trigliceridi ad un sedentario e ripeterli dopo un anno di regolare ed intensa attività aerobica, per ottenere una banale conferma di quanto sia sorprendentemente positivo alzarsi dal divano. Un qualunque dietologo che non metta al primo punto la regolare attività fisica, per me è un ciarlatano.
Sulla percezione dell'efficienza di un SS pubblico intervengono appunto diversi fattori: il rapido accesso alle visite specialistiche, un efficiente servizio di PS, tempi di ricovero veloci, buona assistenza infermieristica, elevata capacità professionale dei medici. Last but not least, come ricordi, la libertà di gestire il proprio fine vita a seconda delle convinzioni che si professano. Facendo le corna, se qui da noi fossi ridotta in qualche tragico stato, mi resterebbe solo la scelta tra la Svizzera e la canna della pistola in bocca... ammesso poi che una 38 poi mi assicuri il trapasso e non il farmi diventare una nuova Eluana Englaro.

Qui, deliberatamente in zona pubblica, dico solo che gli ultimi due giorni non sono più andato a visitare il paziente, perché se lo avessi fatto ci sarei andato col ferro.
Ti capisco, ho vissuto un paio d'anni fa una situazione simile. Ma nemmeno una sedazione profonda negli ultimi giorni? Che vergogna!

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Dom 5 Mag - 10:39

Koan ha scritto:
Ti capisco, ho vissuto un paio d'anni fa una situazione simile. Ma nemmeno una sedazione profonda negli ultimi giorni? Che vergogna!

Morfina a nastro, quello sí. Ma nella fase terminale del cancro al pancreas si hanno sforzi di vomito e la morfina alla lunga annulla l'effetto dell'antiemetico

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Dom 5 Mag - 14:40

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Ti capisco, ho vissuto un paio d'anni fa una situazione simile. Ma nemmeno una sedazione profonda negli ultimi giorni? Che vergogna!

Morfina a nastro, quello sí. Ma nella fase terminale del cancro al pancreas si hanno sforzi di vomito e la morfina alla lunga annulla l'effetto dell'antiemetico
Beh si, ma la morfina in questi casi è il minimo sindacale. La sedazione profonda però è un'altra cosa, c'è la soppressione dello stato cosciente, e da quello che mi dici evidentemente non l'hanno fatta.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Dom 5 Mag - 16:18

Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Ti capisco, ho vissuto un paio d'anni fa una situazione simile. Ma nemmeno una sedazione profonda negli ultimi giorni? Che vergogna!

Morfina a nastro, quello sí. Ma nella fase terminale del cancro al pancreas si hanno sforzi di vomito e la morfina alla lunga annulla l'effetto dell'antiemetico
Beh si, ma la morfina in questi casi è il minimo sindacale. La sedazione profonda però è un'altra cosa, c'è la soppressione dello stato cosciente, e da quello che mi dici evidentemente non l'hanno fatta.

Coma artificiale? Non si poteva, l'avrebbe ammazzata (che è quello che implorava da giorni wall2 )

Questa storia è un bubbone purulento

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Dom 5 Mag - 17:07

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Ti capisco, ho vissuto un paio d'anni fa una situazione simile. Ma nemmeno una sedazione profonda negli ultimi giorni? Che vergogna!

Morfina a nastro, quello sí. Ma nella fase terminale del cancro al pancreas si hanno sforzi di vomito e la morfina alla lunga annulla l'effetto dell'antiemetico
Beh si, ma la morfina in questi casi è il minimo sindacale. La sedazione profonda però è un'altra cosa, c'è la soppressione dello stato cosciente, e da quello che mi dici evidentemente non l'hanno fatta.

Coma artificiale? Non si poteva, l'avrebbe ammazzata (che è quello che implorava da giorni wall2 )

Questa storia è un bubbone purulento
No no, per la nuova legge sul biotestamento ora si può fare, quando la fine è ormai inevitabile e si vivono gli ultimi giorni nell'imminenza della morte. La sedazione profonda potenzialmente potrebbe in certi casi anche abbreviare la vita del paziente ma è consentita, per espressa volontà del paziente. Nel caso che racconti, a mio parere si poteva richiedere la sospensione di ogni ulteriore trattamento (morfina, antiemetici, etc...) e ci sarebbero stati tutti gli estremi di legge per praticarla.
Certo non è il suicidio assistito, ma almeno si può arrivare alla morte senza coscienza, risparmiandosi gli ultimi penosi momenti della malattia.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da evolutionator Dom 5 Mag - 18:26

qualcuno ha informazioni su come vada la prostituzione in grecia?
evolutionator
evolutionator
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 138
Località : eetali
Occupazione/Hobby : informatica, informatica, informatica
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.07.12

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Dom 5 Mag - 18:41

evolutionator ha scritto:qualcuno ha informazioni su come vada la prostituzione in grecia?
Stanno per dar via pure il Partenone.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Dom 5 Mag - 19:41

Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Ti capisco, ho vissuto un paio d'anni fa una situazione simile. Ma nemmeno una sedazione profonda negli ultimi giorni? Che vergogna!

Morfina a nastro, quello sí. Ma nella fase terminale del cancro al pancreas si hanno sforzi di vomito e la morfina alla lunga annulla l'effetto dell'antiemetico
Beh si, ma la morfina in questi casi è il minimo sindacale. La sedazione profonda però è un'altra cosa, c'è la soppressione dello stato cosciente, e da quello che mi dici evidentemente non l'hanno fatta.

Coma artificiale? Non si poteva, l'avrebbe ammazzata (che è quello che implorava da giorni wall2 )

Questa storia è un bubbone purulento
No no, per la nuova legge sul biotestamento ora si può fare, quando la fine è ormai inevitabile e si vivono gli ultimi giorni nell'imminenza della morte. La sedazione profonda potenzialmente potrebbe in certi casi anche abbreviare la vita del paziente ma è consentita, per espressa volontà del paziente. Nel caso che racconti, a mio parere si poteva richiedere la sospensione di ogni ulteriore trattamento (morfina, antiemetici, etc...) e ci sarebbero stati tutti gli estremi di legge per praticarla.
Certo non è il suicidio assistito, ma almeno si può arrivare alla morte senza coscienza, risparmiandosi gli ultimi penosi momenti della malattia.

E se il paziente non è in grado di esprimersi? Queste regole fanno acqua da tutti i buchi

evolutionator ha scritto:qualcuno ha informazioni su come vada la prostituzione in grecia?

Anale, come sempre carneval

Koan ha scritto:
evolutionator ha scritto:qualcuno ha informazioni su come vada la prostituzione in grecia?
Stanno per dar via pure il Partenone.

Appunto.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Dom 5 Mag - 19:45

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Ti capisco, ho vissuto un paio d'anni fa una situazione simile. Ma nemmeno una sedazione profonda negli ultimi giorni? Che vergogna!

Morfina a nastro, quello sí. Ma nella fase terminale del cancro al pancreas si hanno sforzi di vomito e la morfina alla lunga annulla l'effetto dell'antiemetico
Beh si, ma la morfina in questi casi è il minimo sindacale. La sedazione profonda però è un'altra cosa, c'è la soppressione dello stato cosciente, e da quello che mi dici evidentemente non l'hanno fatta.

Coma artificiale? Non si poteva, l'avrebbe ammazzata (che è quello che implorava da giorni wall2 )

Questa storia è un bubbone purulento
No no, per la nuova legge sul biotestamento ora si può fare, quando la fine è ormai inevitabile e si vivono gli ultimi giorni nell'imminenza della morte. La sedazione profonda potenzialmente potrebbe in certi casi anche abbreviare la vita del paziente ma è consentita, per espressa volontà del paziente. Nel caso che racconti, a mio parere si poteva richiedere la sospensione di ogni ulteriore trattamento (morfina, antiemetici, etc...) e ci sarebbero stati tutti gli estremi di legge per praticarla.
Certo non è il suicidio assistito, ma almeno si può arrivare alla morte senza coscienza, risparmiandosi gli ultimi penosi momenti della malattia.

E se il paziente non è in grado di esprimersi? Queste regole fanno acqua da tutti i buchi
Nel testamento biologico puoi anticipare le tue volontà in caso di impossibilità oppure nominare una sorta di tutore. Diciamo che si poteva fare sicuramente di più, ma considerando questo paese è un buon passo avanti imho.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Dom 5 Mag - 19:54

Koan ha scritto:
Nel testamento biologico puoi anticipare le tue volontà in caso di impossibilità oppure nominare una sorta di tutore. Diciamo che si poteva fare sicuramente di più, ma considerando questo paese è un buon passo avanti imho.

Esattamente come qui. E come qui si riduce alla possibilità di evitare il sondino, e poco più.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Dom 5 Mag - 20:14

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Nel testamento biologico puoi anticipare le tue volontà in caso di impossibilità oppure nominare una sorta di tutore. Diciamo che si poteva fare sicuramente di più, ma considerando questo paese è un buon passo avanti imho.

Esattamente come qui. E come qui si riduce alla possibilità di evitare il sondino, e poco più.
Beh a me in quelle condizioni tragiche essere profondamente sedata e passare nell'incoscienza l'ultimo periodo di vita non dispiacerebbe. Prima non lo si poteva chiedere, nel caso che evidenziavi tu avrebbe risparmiato gli ultimi giorni di sofferenze. Chiaro che preferirei una botta e via, ma ci si arriverà. Fino a pochi anni fa anche l'ultima legge sarebbe stata un miraggio.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Dom 5 Mag - 22:51

Koan ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Nel testamento biologico puoi anticipare le tue volontà in caso di impossibilità oppure nominare una sorta di tutore. Diciamo che si poteva fare sicuramente di più, ma considerando questo paese è un buon passo avanti imho.

Esattamente come qui. E come qui si riduce alla possibilità di evitare il sondino, e poco più.
Beh a me in quelle condizioni tragiche essere profondamente sedata e passare nell'incoscienza l'ultimo periodo di vita non dispiacerebbe. Prima non lo si poteva chiedere, nel caso che evidenziavi tu avrebbe risparmiato gli ultimi giorni di sofferenze. Chiaro che preferirei una botta e via, ma ci si arriverà. Fino a pochi anni fa anche l'ultima legge sarebbe stata un miraggio.

Lasciamo perdere vah, se no mi devo buttare fuori dal forum da solo

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.