Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Batteriofagi e loro possibili applicazioni

3 partecipanti

Andare in basso

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Empty Batteriofagi e loro possibili applicazioni

Messaggio Da Rasputin Sab 7 Feb 2015 - 18:45

Oggi per caso su arte ho visto 15 min di documentario (In francese, per seguirlo mi si è quasi fuso il già duramente provato labirinto) sulla cura di infezioni cronicizzate di ferite, nella fattispecie quelle foriere di amputazioni.

I batteriofagi sono questi

http://it.wikipedia.org/wiki/Batteriofago

in francese ce n'è parecchio di più

http://fr.wikipedia.org/wiki/Bact%C3%A9riophage

probabilmente perché è in Francia dove la ricerca pare stare facendo passi avanti.

Il problema è che - sempre stando al documentario - le cure con questo metodo, pur dando apparentemente ottimi risultati, non sono legalmente permesse se non in Georgia.

Non ho ancora provato a ricercare su PubMed, lo farò non appena ne ho il tempo la calma e la voglia.

Intanto, qualcuno ne sa qualcosa di più?

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Merini10- Batteriofagi e loro possibili applicazioni Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59303
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Batteriofagi e loro possibili applicazioni Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Batteriofagi e loro possibili applicazioni Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Empty Re: Batteriofagi e loro possibili applicazioni

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Feb 2015 - 19:33

Mbeh?

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Merini10- Batteriofagi e loro possibili applicazioni Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59303
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Batteriofagi e loro possibili applicazioni Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Batteriofagi e loro possibili applicazioni Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Empty Re: Batteriofagi e loro possibili applicazioni

Messaggio Da Rasputin Ven 27 Mar 2015 - 14:13

Aritirosù

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Merini10- Batteriofagi e loro possibili applicazioni Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59303
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Batteriofagi e loro possibili applicazioni Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Batteriofagi e loro possibili applicazioni Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Empty Re: Batteriofagi e loro possibili applicazioni

Messaggio Da Justine Ven 27 Mar 2015 - 14:30

Ci vorrebbe Sauro
Mi sa che è andato a prendersi cura dei limoni

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Batteriofagi e loro possibili applicazioni Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Batteriofagi e loro possibili applicazioni Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Empty Re: Batteriofagi e loro possibili applicazioni

Messaggio Da Sun Tzu Sab 28 Mar 2015 - 15:25

Guarda a reminiscenza del vecchio esame di microbiologia,i batteriofagi (senza stare li a spiegare tutto il metabolismo) certamente  un impiego non solo nel campo medico,le infezioni batteriche non le hanno diciamo solo gli esseri umani.Infatti si possono usare anche in campo agronomico come sostituti di certi pesticidi nelle varie cultivar (un po come avviene nel caso dell'uso degli insetti sfruttando le relazioni di predazione tra insetti nocivi relativamente a certe specie botaniche e insetti a essi antagonisti o introducendo certe specie sostituendo il massiccio uso quindi di molecole chimiche come i pesticidi) ,l'idea dovrebbe essere la medesima,essendo un batteriofago un virus che fagocita batteri dannosi per una certa specie ,l'idea è che si introduce un antagonista naturale che prende luogo o coadiuva l'uso degli antibiotici per impedire l'insorgere di resistenze a questi ultimi,infatti se il documentario parla di tessuti necrotici,essi possono fagocitare i batteri che si trovano o si sviluppano nelle ferite e contemporaneamente hanno il pregio quindi di evitare lo sviluppo di resistenze agli antibiotici per combattere le infezioni.Comunque ho trovato un ottimo documento di dottorato

http://www.fedoa.unina.it/8507/1/Nunzia_Nocerino_XXIV.pdf

Semplicemente si sfrutta al livello di idea un comune rapporto di predazione.

Al livello legale non so,spero che non siano critiche come le sequele di noie che danno in campo agronomico per l'uso di O.G.M,per me infondate,per dire come si tirino giù delle polemiche sterili seguendo spesso ideologismi etici,se non induci resistenze in certe cultivar per incroci a certi batteri  al livello genetico,devi comunque utilizzare più pesticidi,e quindi molecole chimiche,inoltre hanno pure il vantaggio di aumentare la disponibilità alimentare che influisce sui prezzi al mercato.
"Biologico "non sempre è sinonimo di più sano, dovendo usare molti più pesticidi (e anche qui si sviluppano in funzione del tempo resistenze alle molecole chimiche contenute negli stessi pesticidi).

_________________
Meglio Ronin ma libero, mercenari nel bene e nel male di nessuno,piuttosto che Samurai ma schiavo,soldati per il bene o per il male del proprio signore.

Credere in una bandiera è credere in una ideologia,meglio non seguire nessuna bandiera in particolare oppure seguirle tutte a seconda di come tira il vento sulla propria.
Sun Tzu
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 642
SCALA DI DAWKINS :
Batteriofagi e loro possibili applicazioni Left_bar_bleue0 / 700 / 70Batteriofagi e loro possibili applicazioni Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.13

Torna in alto Andare in basso

Batteriofagi e loro possibili applicazioni Empty Re: Batteriofagi e loro possibili applicazioni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.