Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

+3
airava
Giurista pensatore
chef75
7 partecipanti

Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da chef75 Mer 30 Nov 2011 - 2:02

E’ morto in Svizzera, vicino Zurigo, grazie all’aiuto di un medico amico. Suicidio assistito. Lucio Magri,
scrittore, giornalista e politico di sinistra, aveva 79 anni, da tempo
era depresso per la scomparsa prematura della moglie Mara, sconfitta da
un tumore. Un trauma mai superato, tanto da decidere di farla finita. E
ha scelto il mezzo più discusso: farsi aiutare da un dottore. In Italia è
una pratica fuori legge, lui è andato in Svizzera, dove è perfettamente
legale. A nulla sono serviti i tentativi degli amici e dei familiari di
dissuaderlo. Lucio Magri aveva già preso la sua decisione da tempo, ma
non era ancora riuscito ad attuarla, pur essendoci andato vicino altre
volte. Venerdì scorso l’ultimo viaggio, ieri l’ultimo capitolo di una
vita che ha segnato per anni il mondo politico e giornalistico della
sinistra italiana.

Nato a Ferrara nell’agosto del 1932, inizia subito la sua attività
giornalistica (e politica) in alcune riviste democristiane di sinistra. A
fine anni Cinquanta la naturale trasmigrazione nel Partito Comunista.
Vicino alle posizioni di Pietro Ingrao, nel 1969 è tra gli ideatori e i fondatori della rivista il Manifesto,
che esce per la prima volta in edicola il 23 giugno dello stesso anno.
Il giornale (che poi diventerà un quotidiano) è un’esempio di eresia
politica: critica su tutta a linea la strategia del partito a livello
italiano e internazionale. Il Pci reagisce male e a novembre del 1969
radia dal partito il ‘gruppo de il Manifesto‘: Rossana Rossanda, Luigi Pintor, Aldo Natoli, Massimo Caprara, Luciana Castellina, Valentino Parlato e Lucio Magri.

Il giornalista, insieme ad altri amici, a questo punto decide di essere a sinistra della sinistra: diventa segretario del Partito di Unità proletaria per il comunismo (fondato nel 1974 e con il quale si era fuso il gruppo dei fondatori de Il Manifesto), diventa parlamentare (dal ’76 al ’79) e attacca Berlinguer dalle colonne del ‘suo’ giornale.
Nel 1984, però, il Pdup ritorna nel Pci e Magri. Nel 1991 finisce la
storia del Partito Comunista Italiano, nascono i Democratici di sinistra
e Magri confluisce nella neonata Rifondazione Comunista. Nel 2009,
viene pubblicato “Il sarto di Ulm – Una possibile storia del Pci”.
Autore? Lucio Magri, a sinistra della sinistra.





http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/29/suicidio-assistito-svizzera-morto-fondatore-manifesto-lucio-magri/

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 17:05

Bisogna riconoscere, però, che il depresso non sempre è pienamente capace d'intendere e volere, a differenza del paralitico prigioniero del proprio corpo ma lucido e cosciente. Si pongono delicati problemi di accertamento della genuinità e della libertà del consenso espresso. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 23074

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da airava Mer 30 Nov 2011 - 17:18

sarà anche vero, ma trovo disumano impedire ad una persona consapevole la possibilità di decidere della propria vita.
È forse più dignitoso farsi saltare il cervello con un fucile da caccia e smerdare tutta la casa ?
Buttarsi sotto un autobus e traumatizzare a vita l'autista del mezzo ?
Quando uno decide di farla finita il sistema lo trova, chi può sia economicamente che intellettualmente creare meno disagio ai prossimo è costretto a farlo all'estero.
airava
airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.06.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da idRon Mer 30 Nov 2011 - 17:25

airava ha scritto:sarà anche vero, ma trovo disumano impedire ad una persona consapevole la possibilità di decidere della propria vita.
È forse più dignitoso farsi saltare il cervello con un fucile da caccia e smerdare tutta la casa ?
Buttarsi sotto un autobus e traumatizzare a vita l'autista del mezzo ?
Quando uno decide di farla finita il sistema lo trova, chi può sia economicamente che intellettualmente creare meno disagio ai prossimo è costretto a farlo all'estero.

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 97941

_________________
and I'm not a slave to a god that doesn't exist
and I'm not a slave to a world that doesn't give a shit

Marilyn Manson, The Fight Song


We write our prayers on a little bomb
Kiss it on the face and send it to God

Marilyn Manson, The Death Song
idRon
idRon
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 222
Età : 36
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.11.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 17:25

airava ha scritto:sarà anche vero, ma trovo disumano impedire ad una persona consapevole la possibilità di decidere della propria vita.
Appunto, se è pienamente libero e consapevole, nulla quaestio. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 23074

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da teto Mer 30 Nov 2011 - 17:26

come disse uno di questo forum (credo werewolf)

"la vita è un diritto, non un dovere"
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da loonar Mer 30 Nov 2011 - 19:26

Giurista pensatore ha scritto:
airava ha scritto:sarà anche vero, ma trovo disumano impedire ad una persona consapevole la possibilità di decidere della propria vita.
Appunto, se è pienamente libero e consapevole, nulla quaestio. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 23074
Il punto è che l'incapace d'intendere e di volere, deve essere messo in condizione di non nuocere agli altri (perchè violerebbe la loro libertà di non essere nuociuti), ma sulla sua persona rimane comunque libero di fare quello che vuole.
Io la penso così.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 19:41

Darrow ha scritto:Il punto è che l'incapace d'intendere e di volere, deve essere messo in condizione di non nuocere agli altri (perchè violerebbe la loro libertà di non essere nuociuti), ma sulla sua persona rimane comunque libero di fare quello che vuole.
Io la penso così.
Francamente, non credo che tu permetteresti ad un bambino di mettere le dita nella presa della corrente, solo perché l'eventuale folgorazione nuocerebbe a lui soltanto. Io ritengo che la libertà presupponga la coscienza dei suoi contenuti e dei suoi effetti, altrimenti diventa fittizia, una pura finzione giuridica. L'incapace va protetto anche contro se stesso, proprio in quanto non si capacita delle sue azioni. Non appena la lucidità mentale sarà ricomparsa, che scelga liberamente il suo destino, ma sia una scelta autentica e non una coazione compulsiva della sua patologia, non so se mi spiego. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da delfi68 Mer 30 Nov 2011 - 20:46

Magri aveva un cordone ombellicale che lo legava alla vita: sua moglie
(cit) ..per molti basta veder morire la compagna di una vita per
decidere di farla finita.
Sopratutto uno che non e' ne adolescente ne uno sprovveduto di elementi culturali e doti intellettive.

Non e' sempre necessario avere un cancro al pancreas per decidere di spegnere tutto..

Oltretutto andare a morire in svizzera non e' un atto d'impeto, c'e' da prendere un treno, fare i biglietti, parlare con un sacco di gente..e' un programma abbastanza lungo e laborioso. In piu' la commissione di vigilanza interna interrompe tutto il processo anche se solo sospetta un vago ripensamento, un'indecisione..una mancanza di coscienza completa.

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 21:01

Sicuramente è così, nel suo caso specifico, però il diritto deve occuparsi anche degli sprovveduti, degli incolti e di coloro che subiscono l'ottundimento causato dalla depressione e, più in generale, delle persone inidonee ad esprimere un consenso pieno ad una decisione assolutamente radicale ed irreversibile. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 605765 Per questo ribadisco la necessità di verificare con scrupolo la genuinità della scelta, che - parliamoci chiaro - in altri contesti potrebbe essere ben pilotata dalle pressioni della famiglia per cinico tornaconto economico o anche solo per togliersi di torno un parente scomodo a cui badare. Il mondo non corrisponde alla Torre d'Avorio dell'Infanta Imperatrice, non cediamo all'illusione che tutto fili liscio come nelle favole; al contrario, occorre che il diritto si munisca di difese contro le miriadi di frodi e violenze che connotano l'umana convivenza, in questo come in altri campi. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 23074

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da chef75 Mer 30 Nov 2011 - 21:10

idRon ha scritto:
airava ha scritto:sarà anche vero, ma trovo disumano impedire ad una persona consapevole la possibilità di decidere della propria vita.
È forse più dignitoso farsi saltare il cervello con un fucile da caccia e smerdare tutta la casa ?
Buttarsi sotto un autobus e traumatizzare a vita l'autista del mezzo ?
Quando uno decide di farla finita il sistema lo trova, chi può sia economicamente che intellettualmente creare meno disagio ai prossimo è costretto a farlo all'estero.

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 97941

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 97941 Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 97941

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da chef75 Mer 30 Nov 2011 - 21:12

Giurista pensatore ha scritto:Sicuramente è così, nel suo caso specifico, però il diritto deve occuparsi anche degli sprovveduti, degli incolti e di coloro che subiscono l'ottundimento causato dalla depressione e, più in generale, delle persone inidonee ad esprimere un consenso pieno ad una decisione assolutamente radicale ed irreversibile.

Comunque anche analizzando il tutto e accertato ciò che deve essere accertato uno è obbligato all'espatrio.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da airava Mer 30 Nov 2011 - 21:13

È il solito discorso del fine vita....
Se tu per ipotesi, essendo malato, rifiuti di essere curato nessuno lo può impedire, firmi un foglio dove sottoscrivi di essere stato informato dai sanitari dei rischi che la tua decisione comporta.
Nel momento che tu entri in quella fase in cui non sei più capace di intendere e di volere, i sanitari sono obbligati dalla legge a rianimarti e metter in essere tutte le tecniche mediche conosciute per riportarti alla vita.
Bella presa per il culo vero Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 315697
airava
airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.06.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da airava Mer 30 Nov 2011 - 21:15

Dovesse accadere a me spero di avere abbastanza lucidità per organizzare uno spettacolo pirotecnico all'interno di qualche bella chiesa affollata.
airava
airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.06.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da delfi68 Mer 30 Nov 2011 - 21:46

Giurista pensatore ha scritto:Sicuramente è così, nel suo caso specifico, però il diritto deve occuparsi anche degli sprovveduti, degli incolti e di coloro che subiscono l'ottundimento causato dalla depressione e, più in generale, delle persone inidonee ad esprimere un consenso pieno ad una decisione assolutamente radicale ed irreversibile. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 605765 Per questo ribadisco la necessità di verificare con scrupolo la genuinità della scelta, che - parliamoci chiaro - in altri contesti potrebbe essere ben pilotata dalle pressioni della famiglia per cinico tornaconto economico o anche solo per togliersi di torno un parente scomodo a cui badare. Il mondo non corrisponde alla Torre d'Avorio dell'Infanta Imperatrice, non cediamo all'illusione che tutto fili liscio come nelle favole; al contrario, occorre che il diritto si munisca di difese contro le miriadi di frodi e violenze che connotano l'umana convivenza, in questo come in altri campi. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 23074

Chi si ammazza per un colpo ditesta lo fa buttandosi sotto la metro..uno che si deve organizzare per mesi e convincere uno staff di specialisti mi sembra abbastanza convinto.

Se uno vuole crepare ne ha tutto il diritto..se decide di farlo lo fara' comunque. Oppure mettiamo le sbarre a tutte le finestre dal secondo piano in su, le reti nelle fermate del metro' e chiudiamo in una camicia di forza tutti quelli con lo sguardo stranito...

Ammazzarsi in svizzera non e' assoluatmente facile, non ci puoi fare eliminare il nonno cagazazzo o la suocera tetraplegica.. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 166799 Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 166799 Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 166799

..un po come chiudere i bordelli per eliminare le prostitute, le prostitute ci sono ancora, sporche impolverate e in mano ai papponi in bmw...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 23:23

delfi68 ha scritto:Chi si ammazza per un colpo ditesta lo fa buttandosi sotto la metro..uno che si deve organizzare per mesi e convincere uno staff di specialisti mi sembra abbastanza convinto.

Se uno vuole crepare ne ha tutto il diritto..se decide di farlo lo fara' comunque. Oppure mettiamo le sbarre a tutte le finestre dal secondo piano in su, le reti nelle fermate del metro' e chiudiamo in una camicia di forza tutti quelli con lo sguardo stranito...

Ammazzarsi in svizzera non e' assoluatmente facile, non ci puoi fare eliminare il nonno cagazazzo o la suocera tetraplegica.. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 166799 Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 166799 Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 166799

..un po come chiudere i bordelli per eliminare le prostitute, le prostitute ci sono ancora, sporche impolverate e in mano ai papponi in bmw...
Guarda che io sono favorevole alla libertà di scegliere la propria fine, se si è troppo devastati, fisicamente o psicologicamente, per andare avanti, però ci permetti che avverta il bisogno di verificare che la richiesta di eutanasia sia genuina ed espressa senza condizionamenti? Se si sbaglia, non si può tornare indietro. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 605765 E, poi, andiamo dal notaio per vendere una fottutissima massa di mattoni e non dovremmo riscontrare con scrupolo una decisione così profonda? Sarebbe un controsenso evidente, non trovi? Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 977956

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da chef75 Mer 30 Nov 2011 - 23:36

Giurista pensatore ha scritto:che avverta il bisogno di verificare che la richiesta di eutanasia sia genuina ed espressa senza condizionamenti?


Chi lo sa meglio di ci la vuol far finita??

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da delfi68 Gio 1 Dic 2011 - 0:13

E poi mica ti puoi suicidare solo in svizzera..li ti suicidi dignitosamente, non e' che a casa con il gas e' vietato oppure qualcuno verifica meglio la genuinita' prima che ti lanci sotto alla metro'..

In svizera, se ti informi, scopri che e' difficlissimo essere ammessi al suicidio...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Giurista pensatore Gio 1 Dic 2011 - 0:42

chef75 ha scritto:Chi lo sa meglio di ci la vuol far finita??
Se è lucido, nessuno; altrimenti si rischia di dare corso alle richieste di un uomo che non si rende conto di ciò che dice. Credete che siano tutti colti, dotti, preparati ad affrontare la malattia, così previdenti da aver messo per iscritto tutte le volontà con largo anticipo? No, esistono pure i poveracci, le persone di poca cultura, i suggestionabili, i depressi cronici che neppure ricordano dove stanno di casa etc. Prudenza, tutto qui. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 23074

delfi68 ha scritto:In svizera, se ti informi, scopri che e' difficlissimo essere ammessi al suicidio...
Questo conferma che una richiesta di eutanasia non può essere soddisfatta a cuor leggero, ma solo al termine di verifiche accurate da parte degli specialisti. Io e la Svizzera la pensiamo allo stesso modo. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da delfi68 Gio 1 Dic 2011 - 17:03

Giurista..forse gli unici che non sono deviati nella lucidita' sono quelli ammessi al programma in svizzera..
Ripeto: c'e' uno staff pronto a fermare ogni cosa se solo sospetta vagamente che il sogegtto non e' pienamente stabile, cosciente e se e' tentato a un ripensamento.

Sono molti di piu' quelli che ci ripensano mentre sono tra il sesto e il quarto piano...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Giurista pensatore Gio 1 Dic 2011 - 22:29

delfi68 ha scritto:Giurista..forse gli unici che non sono deviati nella lucidita' sono quelli ammessi al programma in svizzera..
Ripeto: c'e' uno staff pronto a fermare ogni cosa se solo sospetta vagamente che il sogegtto non e' pienamente stabile, cosciente e se e' tentato a un ripensamento.
Sottoscrivo in pieno le cautele degli istituti svizzeri che praticano l'eutanasia. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da chef75 Gio 1 Dic 2011 - 23:06

Giurista pensatore ha scritto:
delfi68 ha scritto:Giurista..forse gli unici che non sono deviati nella lucidita' sono quelli ammessi al programma in svizzera..
Ripeto: c'e' uno staff pronto a fermare ogni cosa se solo sospetta vagamente che il sogegtto non e' pienamente stabile, cosciente e se e' tentato a un ripensamento.
Sottoscrivo in pieno le cautele degli istituti svizzeri che praticano l'eutanasia. Tocca andare in Svizzera per crepare in pace 605765

Si sà che sono precisi come orologi.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da delfi68 Sab 10 Dic 2011 - 8:05

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue0 / 700 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da chef75 Lun 12 Dic 2011 - 22:26

delfi68 ha scritto:Ha deciso di morire oggi.. (7 dicembre)

http://it.notizie.yahoo.com/video/mondo-5212457/ho-scelto-di-morire-oggi-27538944.html

Indubbiamente una testimonianza toccante,ciò dimostra che certe decisioni non si prendono così tanto x prenderle.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Tocca andare in Svizzera per crepare in pace Empty Re: Tocca andare in Svizzera per crepare in pace

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.