Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Se dio esistesse....

+11
arcadio
Swallow
davide
mecca domenico
claudio285
maxsar
terenzio
SergioAD
prete
*Valerio*
Rasputin
15 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Sab 6 Mar 2010 - 12:34

Apro questa nuova discussione, rivolta soprattutto ai credenti, evidenziando alcune situazioni oggettive che, a mio avviso, contraddicono in maniera inequivocabile non solo l'esistenza di un creatore sovrannaturale, ma anche le sue qualifiche peculiari, e cioè l'infinita bontà e misericordia.

Provate, se ci riuscite, ad armonizzarle con dio...

1. Se dio esistesse, perchè ha atteso circa 13 miliardi di anni per far comparire la razza umana, considerato che avrebbe creato l'intero Universo al solo scopo di ospitare la razza umana? Non sarebbe stato infinitamente più logico creare Universo e uomo insieme?

2. Se dio esistesse, perchè è dovuto ricorrere all'evoluzione delle specie (compresa quella umana), senza creare tutto in maniera "secca", quale prova del suo preciso ed inequivocabile progetto creatore? Non sarebbe stato infinitamente più logico?

3. Se dio esistesse, perchè ha inventato la crudele catena alimentare, quale espediente per far sopravvivere le specie viventi? Il brutale cannibalismo del "chi mangia chi", dove c'è sempre una vittima innocente e un famelico carnefice, non può considerarsi una trovata indegna di un dio pefetto e infinitamente buono?

4. Se dio esistesse, perchè ha creato e tollera immani catastrofi naturali che mietono milioni di innocenti? Terremoti, eruzioni vulcaniche, onde anomale, uragani, inondazioni, da sempre uccidono uomini, donne e bambini innocenti, lasciando i sopravvissuti nella più totale disperazione e miseria. Come può creare e permettere tutto ciò un dio infinitamente buono e misericordioso?

5. Se dio esistesse, che senso avrebbe un Universo infinitamente grande per ospitare un pianetino infinitamente piccolo di una remota e periferica galassia? Come disse qualcuno, è un inutile spreco di spazio che, aggiungo io, contraddice l'ipotetica logica creatrice di un dio che mira ad accogliere un'unica razza prescelta, alla quale sarebbe bastato e avanzato un piccolo sistema solare.

6. Se dio esistesse, perchè non si è mai manifestato all'uomo? Perchè di lui si hanno solo prove indirette e non verificabili, portate da sedicenti figli, profeti e visionari, ma mai uno straccio di prova concreto? Come può bastare la parola di chi asserisce di essere figlio o prescelto o inviato da dio, con l'aggravante che ognuno di loro fornisce un'immagine e descrizione di dio diversa, asserendo di essere l'unico depositario della verità?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Rasputin Sab 6 Mar 2010 - 12:42

Dai un'occhiata qui

http://www.godisimaginary.com/

poi secondo me il concetto stesso di fede è una contraddizione in termini. Se si potesse dimostrare che esiste una qualsiasi divinità, la fede va a farsi - letteralmente - benedire. Si chiamerebbe conoscenza.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Se dio esistesse.... Merini10- Se dio esistesse.... Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Sab 6 Mar 2010 - 12:57

Appunto, proprio per quello la fede è inconciliabile con la ragione e la scienza e costituisce un facile strumento di potere sulle masse. La Terra è piena di rappresentanti di un essere invisibile che esigono concrete offerte, tasse, adempimenti e obblighi rituali. Ma nessuno sa fornire risposte certe e convincenti di fronte a quesiti come quelli da me posti.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da *Valerio* Sab 6 Mar 2010 - 12:59

Sono sicuro che troveranno risposte,
Come ad esempio che ci fu un tempo in cui la pecora e il leone dormivano insieme,che l'universo non ha che qualche migliaio di anni,che siamo troppo infimi per capire il disegno divino,che sono esistiti coloro che hanno avuto esperienza diretta ecc...

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Se dio esistesse.... Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Sab 6 Mar 2010 - 13:04

*Valerio* ha scritto:Sono sicuro che troveranno risposte,
Come ad esempio che ci fu un tempo in cui la pecora e il leone dormivano insieme,che l'universo non ha che qualche migliaio di anni,che siamo troppo infimi per capire il disegno divino,che sono esistiti coloro che hanno avuto esperienza diretta ecc...

Già, ma di sicuro non saranno nè certe e nè convincenti....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da prete Sab 6 Mar 2010 - 13:09

Ludving ha scritto:Apro questa nuova discussione, rivolta soprattutto ai credenti, evidenziando alcune situazioni oggettive che, a mio avviso, contraddicono in maniera inequivocabile non solo l'esistenza di un creatore sovrannaturale, ma anche le sue qualifiche peculiari, e cioè l'infinita bontà e misericordia.

Provate, se ci riuscite, ad armonizzarle con dio...

?


eheh, queste domande potrebbero costituire una griglia di inquisizione atea nei confronti di un credente

prete
-------------
-------------

Numero di messaggi : 61
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 23.10.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da SergioAD Sab 6 Mar 2010 - 13:22

Secondo la Gnosis... l'universo è un errore. Leggete sotto.

Il serpente, simbolo della conoscenza apre gli occhi ed induce a disubbidire ai comandi del Dio creatore, geloso, arrogante, vendicativo, "ignorante" di tutto ciò che vi è al di sopra di lui. Un aborto generato da un turbamento dell'universo, la realtà superiore emanata dall'Uno inconoscibile e dalla sapiente Sophia.

Ialdabaoth (il Demiurgo, che era il ‘dio degli ebrei’) non ha avuto rapporti con gli uomini e non ha alcuna connessione con la Madre o il Padre in alto. Fu il Serpente che, con la tentazione, ha portato loro la Gnosi; ha insegnato all’uomo e alla donna la completa conoscenza dei misteri dall’alto. Per questo motivo suo padre Ialdabaoth è impazzito di furore, e l’ha cacciato giù dal cielo".

...

Una chicca... ma il peccato originale gli extraterrestri lo hanno fatto? (vedi padre baldini che ammette la loro esistenza) altrimenti stanno in paradiso!

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Sab 6 Mar 2010 - 14:13

SergioAD ha scritto:Secondo la Gnosis... l'universo è un errore. Leggete sotto. (....)


Una chicca... ma il peccato originale gli extraterrestri lo hanno fatto? (vedi padre baldini che ammette la loro esistenza) altrimenti stanno in paradiso!

Una vera chicca... ma se gli extraterrestri esistono e i Vangeli dicono che Dio ha mandato sulla Terra il suo unigenito figlio, come possono gli extraterrestri aver conosciuto Gesù?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da SergioAD Sab 6 Mar 2010 - 16:04

Stanno ancora in paradiso, devono ancora peccare... stai a vedere che l'apocalisse sarà solo per noi terrestri.

edit: Gesù è venuto per salvarci gli altri non lo conoscono se non peccano

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da terenzio Sab 6 Mar 2010 - 16:28

Apro questa nuova discussione, rivolta soprattutto ai credenti, evidenziando alcune situazioni oggettive che, a mio avviso, contraddicono in maniera inequivocabile non solo l'esistenza di un creatore sovrannaturale, ma anche le sue qualifiche peculiari, e cioè l'infinita bontà e misericordia.

Provate, se ci riuscite, ad armonizzarle con dio...

1. Se dio esistesse, perchè ha atteso circa 13 miliardi di anni per far comparire la razza umana, considerato che avrebbe creato l'intero Universo al solo scopo di ospitare la razza umana? Non sarebbe stato infinitamente più logico creare Universo e uomo insieme?
perchè per Dio il tempo non esiste,inoltre, 13 miliardi di anni sembrano molti a noi che abbiamo una determinata concezione del tempo, pensa se fossimo formiche: loro hanno una vita brevissima, ottant'anni per loro sarebbero come millenni





2. Se dio esistesse, perchè è dovuto ricorrere all'evoluzione delle specie (compresa quella umana), senza creare tutto in maniera "secca", quale prova del suo preciso ed inequivocabile progetto creatore? Non sarebbe stato infinitamente più logico?
perchè la natura si autosostiene, cioè Dio l'ha creata con le potenzialità insite in sè di poter dare la vita secondo il Suo Disegno, ma poi,scusa, come fai tu che sei un essere umano limitato a giudicare una cosa che è grandissima e complicatissima come l'universo?


3. Se dio esistesse, perchè ha inventato la crudele catena alimentare, quale espediente per far sopravvivere le specie viventi? Il brutale cannibalismo del "chi mangia chi", dove c'è sempre una vittima innocente e un famelico carnefice, non può considerarsi una trovata indegna di un dio pefetto e infinitamente buono?

la crudeltà è solo tra esseri che non hanno un'anima,non sono immortali, quindi non si può nemmeno parlare di crudeltà

4. Se dio esistesse, perchè ha creato e tollera immani catastrofi naturali che mietono milioni di innocenti? Terremoti, eruzioni vulcaniche, onde anomale, uragani, inondazioni, da sempre uccidono uomini, donne e bambini innocenti, lasciando i sopravvissuti nella più totale disperazione e miseria. Come può creare e permettere tutto ciò un dio infinitamente buono e misericordioso?

perchè Lui ha dato possibilità agli uomini di decidere tra bene e il male, loro scelsero il male quindi scelsero il diavolo con tutti gli inconvenienti di questa decisione,infatti Dio deve lasciarci liberi, ma non può nemmeno accettare il male,infatti se noi fossimo tutti veri Cristiani, il male nel mondo non ci sarebbe ,perchè avremmo accettato solo Dio nella nostra vita.


5. Se dio esistesse, che senso avrebbe un Universo infinitamente grande per ospitare un pianetino infinitamente piccolo di una remota e periferica galassia? Come disse qualcuno, è un inutile spreco di spazio che, aggiungo io, contraddice l'ipotetica logica creatrice di un dio che mira ad accogliere un'unica razza prescelta, alla quale sarebbe bastato e avanzato un piccolo sistema solare.

ma scusa,a te chi te lo dice che siamo soli nell'universo?il Papa non ha negato questa eventualità,poi ti vorrei chiedere: cosa pensavano gli antichi di interi continenti liberi? a cosa servivano se loro erano pochi?potevano pensare che un giorno interi continenti sarebbero serviti?erano fuori dalla loro logica,quindi chi ti dice che un giorno ci potrà servire uno spazio più grande


6. Se dio esistesse, perchè non si è mai manifestato all'uomo? Gesù era Dio Perchè di lui si hanno solo prove indirette e non verificabili, portate da sedicenti figli, profeti e visionari, ma mai uno straccio di prova concreto?

Visto che Dio è superiore alla nostra realtà, se fosse dimostrato scientificamente , sarebbe solo un essere interno all'universo, mentre Dio è Superiore a noi e si trova nel Regno dei Cieli

queste prove sono contro la logica , ma sono pur sempre reali, sono provate , quindi come te li spieghi solo con la scienza



il sole si muove a Medjugorie in modo del tutto impossibile,oltretutto nel secondo video si vede un secondo sole più piccolo https://www.youtube.com/watch?v=WVev8pupcEg https://www.youtube.com/watch?v=Ep_URgsX_QI&feature=player_embedded
Cristo risorto a Medjugorie che suda lacrime(la statua è di bronzo pieno che suda di continuo davanti a tutti) https://www.youtube.com/watch?v=GugFbu1LTz4

https://www.youtube.com/watch?v=5crD7AwwfME


Come può bastare la parola di chi asserisce di essere figlio o prescelto o inviato da dio, con l'aggravante che ognuno di loro fornisce un'immagine e descrizione di dio diversa, asserendo di essere l'unico depositario della verità?
lo sai coem si fa? leggendo e studiando bene Nuovo e Antico Testamento e vedrai che Gesù parlava non contraddicendo l'Antico Testamento, mentre i farisei lo contraddicevano e spesso seguivano tradizioni umane e non divine, basta studiare la loro cultura e la Bibbia per saperlo.inoltre, ci sono pure stati degli storici romani come giuseppe flavio che parlava di questo Gesù che faceva miracoli .inoltre, ci sono anche altri storici romani che asserivano che questo Gesù compieva miracoli

“Ci fu verso questo tempo Gesù, uomo saggio, se pure bisogna chiamarlo uomo: era infatti autore di opere straordinarie, maestro di uomini che accolgono con piacere la verità, ed attirò a sé molti Giudei, e anche molti dei greci. Questi era il Cristo. E quando Pilato, per denunzia degli uomini notabili fra noi, lo punì di croce, non cessarono coloro che da principio lo avevano amato. Egli infatti apparve loro al terzo giorno nuovamente vivo, avendo già annunziato i divini profeti queste e migliaia d’altre meraviglie riguardo a lui. Ancor oggi non è venuta meno la tribù di quelli che, da costui, sono chiamati Cristiani” (Ant. XVIII, 63-64).


http://www.parodos.it/testimonianze_extracristiane1.htm








terenzio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 247
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da maxsar Sab 6 Mar 2010 - 16:40

un essere umano limitato a giudicare una cosa che è grandissima e complicatissima come l'universo?
Non è complicato, anzi è vuoto per gran parte...in ogni parte le leggi dettate dalla fisica vengono rispettate, maggiormente rispetto ai miracoli milantati dai diversi santuari.
Ovvio che andando ad indagare si trovano sempre idee, tesi e concezioni nuove che armonicamente messe insieme concorrono a spiegare un fenomeno.
Ti faccio un esempio la regolazione della concentrazione nelle fibrocellule muscolari non è difficile, esistono infatti molti modelli digitali come nella circolazione cardiaca (quelli analogici di 20 anni fa, seppur estremamente interessanti lasciano il tempo che trovano), esiste però sempre un certo margine d' incertezza (a volte grosso), più però si comprendono le interazioni a livello di biologia molecolare più si arriva ad un modello parallelo a quello reale.

ueste prove sono contro la logica , ma sono pur sempre reali, sono provate , quindi come te li spieghi solo con la scienza
Ok, provamelo
la crudeltà è solo tra esseri che non hanno un'anima
Dimostrami che esiste l'anima.

P.S: Come va con l'aloperidolo?;-)
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1342
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da claudio285 Sab 6 Mar 2010 - 17:16

L'aloperidolo influisce sull'anima?
Domanda tra il serio e il faceto, amettendo che esista un'anima...

comuqnue mi sa che funziona, quanto meno Terenzio non ha dato segni di mania nelle sue risposte. Ma forse è bastato il ban.
Terenzio, la discussione fatta così va bene, mi raccomando eh...
claudio285
claudio285
-------------
-------------

Numero di messaggi : 430
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.12.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da mecca domenico Sab 6 Mar 2010 - 22:18

la crudeltà è solo tra esseri che non hanno un'anima

Signori ma stiamo scherzando?
Gli animali divorano le prede per poter sopravvivere mentre l'essere umano tanto decantato dalle religioni che dicono che hanno un'anima sono le vere bestie.
Se veramente esistesse un essere sovrannaturale (come dicono le religioni), si devessere perduto negli spazi siderali e si ricorderà di noi quando la terra scomparirà a seguito dell'esplosione del sole.
Le uniche parole che dirà saranno: accidenti mi sono dimenticato di tutti loro (poverini oramai non posso fare più niente).

mecca domenico
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1793
Età : 75
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 31.05.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Sab 6 Mar 2010 - 22:55

terenzio ha scritto:(........)lo sai coem si fa? leggendo e studiando bene Nuovo e Antico Testamento e vedrai che Gesù parlava non contraddicendo l'Antico Testamento, mentre i farisei lo contraddicevano e spesso seguivano tradizioni umane e non divine, basta studiare la loro cultura e la Bibbia per saperlo.inoltre, ci sono pure stati degli storici romani come giuseppe flavio che parlava di questo Gesù che faceva miracoli .inoltre, ci sono anche altri storici romani che asserivano che questo Gesù compieva miracoli

“Ci fu verso questo tempo Gesù, uomo saggio, se pure bisogna chiamarlo uomo: era infatti autore di opere straordinarie, maestro di uomini che accolgono con piacere la verità, ed attirò a sé molti Giudei, e anche molti dei greci. Questi era il Cristo. E quando Pilato, per denunzia degli uomini notabili fra noi, lo punì di croce, non cessarono coloro che da principio lo avevano amato. Egli infatti apparve loro al terzo giorno nuovamente vivo, avendo già annunziato i divini profeti queste e migliaia d’altre meraviglie riguardo a lui. Ancor oggi non è venuta meno la tribù di quelli che, da costui, sono chiamati Cristiani” (Ant. XVIII, 63-64).


http://www.parodos.it/testimonianze_extracristiane1.htm







Adesso non ho tempo per confutare tutte le tue risposte, mi riservo di farlo appena possibile. Voglio solo rispondere sull'ultimo punto.

In primo luogo tra Antico e Nuovo Testamento esistono profonde differenze, ad incominciare dal "carattere" di Dio.
In secondo luogo, nella seconda parte del punto 6. io avevo esteso la mia riflessione a tutte le religioni, presenti e passate. Per credere ci si deve fidare della parola di un sedicente figlio di dio, profeta o visionario, con l'aggravante che ognuno di essi afferma di essere l'unico e autentico messaggero di dio.
Questo cosa comporta in termini pratici? Che, ad esempio, Gesù afferma di essere il figlio di Dio e Maometto afferma invece di essere il messaggero di Allah. Io a chi devo credere, all'uno o all'altro? In base a quali prove io posso fidarmi del primo o del secondo (tralasciando il fatto di essere nato in Italia o in Iran)? Non solo, ma se mi fido di Gesù o di Maometto abbraccio sacre scritture, rituali, dogmi, precetti, insegnamenti, culti completamente differenti.
Non solo devo fidarmi dell'uno o dell'altro (ho ridotto l'esempio a due sole religioni), ma una volta operata la scelta, questa modificherà e influenzerà il mio modo di essere e il mio stile di vita in maniera profondamente differente rispetto all'altra.
Mi spieghi in base a quale criterio logico, obiettivo e veritiero io devo essere cristiano e non musulmano o ebreo o shintoista o buddhista o induista?

Secondo punto da chiarire.
Tu citi Giuseppe Flavio e riporti il cd. Testimonium Flavianum, ma ormai da tutti gli studiosi seri esso è ritenuto un passo interpolato successivamente ad opera dai Padri della Chiesa, i quali vi aggiunsero che egli era il Cristo, che compiva opere straordinarie e che apparve vivo il terzo giorno dopo la sua morte. E anche volendo ammettere che si tratta di un passo interpolato e non inventato di sana pianta, è davvero strano che uno storico come Giuseppe Flavio, il quale dedicava intere pagine delle sue "Antichità Giudaiche" a semplici processi a carico di comuni ladruncoli, con grande dovizia di particolari, invece ad un personaggio sensazionale come Gesù ha dedicato solo poche righe, in cui si limita a parlare di un uomo saggio e dei suoi seguaci che lo amarono anche dopo la sua morte. Davvero strano per un uomo che compiva miracoli e risuscitò dalla morte, non ti sembra?
Per il resto, che ti piaccia o no, non esiste alcuno storico contemporaneo di Gesù che ha parlato di lui, dei suoi miracoli e della sua risurrezione. Visto che tu affermi il contrario, ti dispiace riportarmi i nomi di tali storici?


Ultima modifica di Ludving il Sab 6 Mar 2010 - 23:55 - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Sab 6 Mar 2010 - 23:06

mecca domenico ha scritto:la crudeltà è solo tra esseri che non hanno un'anima

Signori ma stiamo scherzando?
Gli animali divorano le prede per poter sopravvivere mentre l'essere umano tanto decantato dalle religioni che dicono che hanno un'anima sono le vere bestie.
Se veramente esistesse un essere sovrannaturale (come dicono le religioni), si devessere perduto negli spazi siderali e si ricorderà di noi quando la terra scomparirà a seguito dell'esplosione del sole.
Le uniche parole che dirà saranno: accidenti mi sono dimenticato di tutti loro (poverini oramai non posso fare più niente).

Non solo, ma la risposta di Terenzio sul punto è di una ottusità disarmante. Forse solo perchè gli animali non posseggono un'anima (la cui esistenza è tutta da dimostrare), vuol dire che non provano dolore? Un antilope divorata viva da un leone o da un coccodrillo non soffre terribilmente come soffrirebbe un uomo nelle medesime condizioni? Non è crudele questo sistema di sopravvivenza inventato da un ipotetico dio? Secondo Terenzio no, solo perchè gli animali sono senza anima...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da davide Dom 7 Mar 2010 - 0:21

*Valerio* ha scritto:Sono sicuro che troveranno risposte,
Come ad esempio che ci fu un tempo in cui la pecora e il leone dormivano insieme,che l'universo non ha che qualche migliaio di anni,che siamo troppo infimi per capire il disegno divino,che sono esistiti coloro che hanno avuto esperienza diretta ecc...
Ah beh in un altro forum un'utente credente (o in questo caso veramente credina? Se dio esistesse.... 418715 ) arrivò ad affermare che gli animali si mangiano l'un con l'altro a causa del peccato originale... Se dio esistesse.... 605417 Se dio esistesse.... 605417

Ma come caxxo si fa a ridurre la propria intelligenza a questi livelli infimi?
Ludving ha scritto:
mecca domenico ha scritto:la crudeltà è solo tra esseri che non hanno un'anima

Signori ma stiamo scherzando?
Gli animali divorano le prede per poter sopravvivere mentre l'essere umano tanto decantato dalle religioni che dicono che hanno un'anima sono le vere bestie.
Se veramente esistesse un essere sovrannaturale (come dicono le religioni), si devessere perduto negli spazi siderali e si ricorderà di noi quando la terra scomparirà a seguito dell'esplosione del sole.
Le uniche parole che dirà saranno: accidenti mi sono dimenticato di tutti loro (poverini oramai non posso fare più niente).

Non solo, ma la risposta di Terenzio sul punto è di una ottusità disarmante. Forse solo perchè gli animali non posseggono un'anima (la cui esistenza è tutta da dimostrare), vuol dire che non provano dolore? Un antilope divorata viva da un leone o da un coccodrillo non soffre terribilmente come soffrirebbe un uomo nelle medesime condizioni? Non è crudele questo sistema di sopravvivenza inventato da un ipotetico dio? Secondo Terenzio no, solo perchè gli animali sono senza anima...
Non è solo una risposta ottusa, è anche sbagliata perchè uno fra GPII o il pastore tedesco ha affermato che anche gli animali hanno un'anima, ma "imperfetta" (che cazzo voglia poi dire questo, non lo so e nemmeno mi frega.....)

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty questa

Messaggio Da Ospite Dom 7 Mar 2010 - 14:19

1. Se dio esistesse, perchè ha atteso circa 13 miliardi di anni per far comparire la razza umana, considerato che avrebbe creato l'intero Universo al solo scopo di ospitare la razza umana? Non sarebbe stato infinitamente più logico creare Universo e uomo insieme?

perchè per Dio il tempo non esiste,inoltre, 13 miliardi di anni sembrano molti a noi che abbiamo una determinata concezione del tempo, pensa se fossimo formiche: loro hanno una vita brevissima, ottant'anni per loro sarebbero come millenni

Le speculazioni filosofiche sul concetto di tempo secondo dio, cioè secondo un essere di cui è indimostrabile l'esistenza, sono assolutamente inutili e ridicole. Se un ipotetico dio avesse creato il tempo, avrebbe dovuto rapportarne la sua concezione alla realtà creata e agli essere per cui lo ha creato, cioè gli uomini. E per gli uomini 13 miliardi di anni di evoluzione cosmica prima della sua crezione, restano un'enormità illogica e inutile. Questo sempre nell'ipotesi in cui tutto ciò che esiste è stato creato in funzione dell'uomo. Se si esce da questa logica bizzarra, allora tutto assume un senso diverso.

2. Se dio esistesse, perchè è dovuto ricorrere all'evoluzione delle specie (compresa quella umana), senza creare tutto in maniera "secca", quale prova del suo preciso ed inequivocabile progetto creatore? Non sarebbe stato infinitamente più logico?

perchè la natura si autosostiene, cioè Dio l'ha creata con le potenzialità insite in sè di poter dare la vita secondo il Suo Disegno, ma poi,scusa, come fai tu che sei un essere umano limitato a giudicare una cosa che è grandissima e complicatissima come l'universo?

Bene, e il disegno di dio circa l'autosostentamento della natura (leggi evoluzionismo) contraddice l'esistenza stessa di dio. Questa è la famosissima dicotomia creazionismo-evoluzionismo, laddove una esclude l'altra e quindi ammette o non ammette l'esistenza di dio.
Circa il tuo invito a non giudicare una cosa complicatissima come l'Universo, la scienza ha scoperto più di quanto tu possa immaginare sull'Universo e sulle leggi che ne regolano l'esistenza. Il sistema tolemaico è superato da un pezzo...

3. Se dio esistesse, perchè ha inventato la crudele catena alimentare, quale espediente per far sopravvivere le specie viventi? Il brutale cannibalismo del "chi mangia chi", dove c'è sempre una vittima innocente e un famelico carnefice, non può considerarsi una trovata indegna di un dio pefetto e infinitamente buono?


la crudeltà è solo tra esseri che non hanno un'anima,non sono immortali, quindi non si può nemmeno parlare di crudeltà

La crudeltà è insita nel sistema del poter sopravvivere a spese di un altro essere vivente, nel sopprimere una vita per mantenerene in vita un'altra. Con tutto il dolore fisico che ciò comporta, a prescindere dalla presenza di un'indimostrabile anima. Forse dio sarebbe stato un po' meno crudele se avesse creato il dolore fisico solo per la specie umana (secondo la concezione cristiana del dolore), sarebbe stato invece perfetto se avesse consentito ad ogni specie vivente di sopravvivere respirando soltanto l'aria.

4. Se dio esistesse, perchè ha creato e tollera immani catastrofi naturali che mietono milioni di innocenti? Terremoti, eruzioni vulcaniche, onde anomale, uragani, inondazioni, da sempre uccidono uomini, donne e bambini innocenti, lasciando i sopravvissuti nella più totale disperazione e miseria. Come può creare e permettere tutto ciò un dio infinitamente buono e misericordioso?


perchè Lui ha dato possibilità agli uomini di decidere tra bene e il male, loro scelsero il male quindi scelsero il diavolo con tutti gli inconvenienti di questa decisione,infatti Dio deve lasciarci liberi, ma non può nemmeno accettare il male,infatti se noi fossimo tutti veri Cristiani, il male nel mondo non ci sarebbe ,perchè avremmo accettato solo Dio nella nostra vita.

Su questo punto nemmeno ti rispondo. Se attribuisci le catastrofi naturali all'uomo che scelse il diavolo quando viveva nel paradiso terrestre, vuol dire che siamo proprio alla frutta (intesa come mela).

5. Se dio esistesse, che senso avrebbe un Universo infinitamente grande per ospitare un pianetino infinitamente piccolo di una remota e periferica galassia? Come disse qualcuno, è un inutile spreco di spazio che, aggiungo io, contraddice l'ipotetica logica creatrice di un dio che mira ad accogliere un'unica razza prescelta, alla quale sarebbe bastato e avanzato un piccolo sistema solare.


ma scusa,a te chi te lo dice che siamo soli nell'universo?il Papa non ha negato questa eventualità,poi ti vorrei chiedere: cosa pensavano gli antichi di interi continenti liberi? a cosa servivano se loro erano pochi?potevano pensare che un giorno interi continenti sarebbero serviti?erano fuori dalla loro logica,quindi chi ti dice che un giorno ci potrà servire uno spazio più grande

Se esistessero altre forme di vita intelligenti nell'Universo, ciò comporterebbe che l'Universo non è stato creato solo per ospitare l'uomo e che sulla Terra Dio non ha mandato il suo unigenito figlio, perchè se è unigenito vuol dire che Dio ha generato solo lui, ma la storia della salvezza dovrebbe essere uguale per tutte le creature di dio sparse nell'Universo, perchè se esse vivono su altri pianeti, vuol dire che anche loro sono stati cacciati dal paradiso terrestre e che hanno bisogno di Gesù per conoscere Dio e potersi riconciliare con lui.... Un autentico papocchio, non ti sembra? Il Papa ha fatto bene a non negare questa eventualità...
Riguardo poi alla tua ipotesi di colonizzazione dell'Universo, ammesso e non concesso che un giorno sarà possibile per l'uomo coprire enormi distanze in tempi accettabili e rapportabili alla sua vita biologica, gli basterebbe sicuramente un millesimo della nostra galassia, considerato che nell'Universo esistono miliardi di galassie e ogni galassia contiene miliardi di stelle. Davvero un inutile spreco di spazio...

6. Se dio esistesse, perchè non si è mai manifestato all'uomo? Gesù era Dio Perchè di lui si hanno solo prove indirette e non verificabili, portate da sedicenti figli, profeti e visionari, ma mai uno straccio di prova concreto

Visto che Dio è superiore alla nostra realtà, se fosse dimostrato scientificamente , sarebbe solo un essere interno all'universo, mentre Dio è Superiore a noi e si trova nel Regno dei Cieli

Bene, dio è indimostrabile scientificamente ma essendo la causa della realtà egli può intervenire nella realtà. E infatti voi credenti siete convinti che i cosiddetti "miracoli" sono manifestazioni divine. Perchè, dunque, dio nella storia dell'umanità non ha mai voluto fornire una prova diretta ed inequivocabile della sua esistenza? Medjiugorje, apparizioni, miracoli, stimmate e chi più ne ha più ne metta, non costituscono manifestazioni dirette e certe dell'esistenza di dio. Su ognuna di esse è possibile trovare una spiegazione logica che va dalla truffa all'autoguarigione spontanea. Ma dell'esistenza di dio, nessuna traccia. Se devo credere semplicemente ad un'idea spacciata per verità da un altro uomo come me, allora dio, Babbo Natale, il mostro spaghetti volante o il folletto della casa, per me pari son.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Rasputin Dom 7 Mar 2010 - 14:30

Se io da piccolo avessi succhiato cherosene al posto del latte, adesso sarei un aviogetto.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Se dio esistesse.... Merini10- Se dio esistesse.... Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da *Valerio* Dom 7 Mar 2010 - 20:07

Blush response ha scritto:Se io da piccolo avessi succhiato cherosene al posto del latte, adesso sarei un aviogetto.

Se dio esistesse.... 315697

Se mio nonno avesse avuto tre palle sarebbe stato un flipper.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Se dio esistesse.... Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da terenzio Dom 7 Mar 2010 - 21:36

terenzio ha scritto:(........)lo sai coem si fa? leggendo e studiando bene Nuovo e Antico Testamento e vedrai che Gesù parlava non contraddicendo l'Antico Testamento, mentre i farisei lo contraddicevano e spesso seguivano tradizioni umane e non divine, basta studiare la loro cultura e la Bibbia per saperlo.inoltre, ci sono pure stati degli storici romani come giuseppe flavio che parlava di questo Gesù che faceva miracoli .inoltre, ci sono anche altri storici romani che asserivano che questo Gesù compieva miracoli

“Ci fu verso questo tempo Gesù, uomo saggio, se pure bisogna chiamarlo uomo: era infatti autore di opere straordinarie, maestro di uomini che accolgono con piacere la verità, ed attirò a sé molti Giudei, e anche molti dei greci. Questi era il Cristo. E quando Pilato, per denunzia degli uomini notabili fra noi, lo punì di croce, non cessarono coloro che da principio lo avevano amato. Egli infatti apparve loro al terzo giorno nuovamente vivo, avendo già annunziato i divini profeti queste e migliaia d’altre meraviglie riguardo a lui. Ancor oggi non è venuta meno la tribù di quelli che, da costui, sono chiamati Cristiani” (Ant. XVIII, 63-64).


http://www.parodos.it/testimonianze_extracristiane1.htm









In primo luogo tra Antico e Nuovo Testamento esistono profonde differenze, ad incominciare dal "carattere" di Dio. +

non è vero, infatti Dio Padre, parlò ad Abramo prima della distruzione di sodoma, per vedere se abramo chiedeva per loro misericordia, visto che loro non ne volevano .ma abramo non ebbe il coraggio di chiedere per amor suo, misericordia per gli abitanti di sodoma e Dio dovette distruggerla, perchè non erano più suoi fedeli, ma del diavolo che ne rivendicava la sua proprietà.infatti, a Dio arrivava un grido che dovette essere ascoltato da Dio ,perchè il diavolo ormai erano padrone di quelle persone che lo avevano scelto



In secondo luogo, nella seconda parte del punto 6. io avevo esteso la mia riflessione a tutte le religioni, presenti e passate. Per credere ci si deve fidare della parola di un sedicente figlio di dio, profeta o visionario, con l'aggravante che ognuno di essi afferma di essere l'unico e autentico messaggero di dio.
Questo cosa comporta in termini pratici? Che, ad esempio, Gesù afferma di essere il figlio di Dio e Maometto afferma invece di essere il messaggero di Allah. Io a chi devo credere, all'uno o all'altro? In base a quali prove io posso fidarmi del primo o del secondo (tralasciando il fatto di essere nato in Italia o in Iran)? Non solo, ma se mi fido di Gesù o di Maometto abbraccio sacre scritture, rituali, dogmi, precetti, insegnamenti, culti completamente differenti.
Non solo devo fidarmi dell'uno o dell'altro (ho ridotto l'esempio a due sole religioni), ma una volta operata la scelta, questa modificherà e influenzerà il mio modo di essere e il mio stile di vita in maniera profondamente differente rispetto all'altra.
Mi spieghi in base a quale criterio logico, obiettivo e veritiero io devo essere cristiano e non musulmano o ebreo o shintoista o buddhista o induista?

ti rispondo in due modi: che la gente, se si trova a contatto con la Bibbia, con la religione Cattolica, riesce a soddisfare dei moti dell'anima(passami il cattolicismo), quindi per questo loro credono in essa, perchè l'hanno conosciuta e ne sono rimasti soddisfatti , inoltre ci sono dei video qui che vorrei che tu esaminassi


il sole si muove a Medjugorie in modo inspiegabile
https://www.youtube.com/watch?v=WVev8pupcEg


https://www.youtube.com/watch?v=Ep_URgsX_QI&feature=related


https://www.youtube.com/watch?v=giqPGqC_7ko&feature=related


Secondo punto da chiarire.
Tu citi Giuseppe Flavio e riporti il cd. Testimonium Flavianum, ma ormai da tutti gli studiosi seri esso è ritenuto un passo interpolato successivamente ad opera dai Padri della Chiesa, i quali vi aggiunsero che egli era il Cristo, che compiva opere straordinarie e che apparve vivo il terzo giorno dopo la sua morte.


Si è notato che se il passo su Gesù fosse stato costruito a tavolino da un interpolatore cristiano, sarebbe stato verosimilmente inserito subito dopo il resoconto di Giuseppe su Giovanni Battista, mentre in Giuseppe l’accenno a Gesù non segue il racconto di Giovanni. D’altra parte, sarebbe strano che Giuseppe abbia omesso di registrare qualche informazione su Gesù, dato che si occupa del Battista, di Giacomo e di altri personaggi del genere; né il cristianesimo, da storico qual era, gli poteva essere ignoto, essendo a quei tempi penetrato fin nella famiglia imperiale. Quando poi Giuseppe più avanti tratta di Giacomo, invece di indicare come si faceva di solito il nome del padre per identificarlo (Giacomo figlio di …), lo chiama “fratello di Gesù detto il Cristo”, senza aggiungere altro, lasciando intendere che questa figura era già nota ai suoi lettori. Se a ciò si aggiunge che Flavio Giuseppe parla già di altri “profeti” (come appunto Giovanni, oppure Teuda), è perfettamente plausibile che si sia occupato anche di Cristo.




E anche volendo ammettere che si tratta di un passo interpolato e non inventato di sana pianta, è davvero strano che uno storico come Giuseppe Flavio, il quale dedicava intere pagine delle sue "Antichità Giudaiche" a semplici processi a carico di comuni ladruncoli, con grande dovizia di particolari, invece ad un personaggio sensazionale come Gesù ha dedicato solo poche righe, in cui si limita a parlare di un uomo saggio e dei suoi seguaci che lo amarono anche dopo la sua morte. Davvero strano per un uomo che compiva miracoli e risuscitò dalla morte, non ti sembra?
ti ricordo che non solo ho risposto sopra, dicendoti che lo stile è quello di giuseppe flavio, ma anche che la storia di Gesù serviva solo da contorno o comunque non era la cosa principale del testo
Per il resto, che ti piaccia o no, non esiste alcuno storico contemporaneo di Gesù che ha parlato di lui, dei suoi miracoli e della sua risurrezione. Visto che tu affermi il contrario, ti dispiace riportarmi i nomi di tali storici?

certo, qui ci sono testimonianze giudaiche ostili a cristo


http://www.parodos.it/testimonianze_extracristiane14.htm

terenzio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 247
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da terenzio Dom 7 Mar 2010 - 21:59

Le speculazioni filosofiche sul concetto di tempo secondo dio, cioè secondo un essere di cui è indimostrabile l'esistenza, sono assolutamente inutili e ridicole. Se un ipotetico dio avesse creato il tempo, avrebbe dovuto rapportarne la sua concezione alla realtà creata e agli essere per cui lo ha creato, cioè gli uomini. E per gli uomini 13 miliardi di anni di evoluzione cosmica prima della sua crezione, restano un'enormità illogica e inutile. Questo sempre nell'ipotesi in cui tutto ciò che esiste è stato creato in funzione dell'uomo. Se si esce da questa logica bizzarra, allora tutto assume un senso diverso.

ma scusa, ti ricordo che noi facciamo parte di un universo con determinate leggi fisiche e grandezze, quindi se Dio sapeva che determinate misure del tempo erano ottimali, come puoi contraddirlo?inoltre, ti ricordo che prima del peccato , l'uomo era immortale,quindi la nostra concezione di tempo sarebbe stata sempre la stessa, poi, scusa, perchè, se Dio non ha tempo, dovrebbe cambiare la natura che va bene per come è? 15 o 49 miliardi di anni per lui non sono nulla.poi, come fai a dire che questa non fosse la migliore concezione del tempo, visto che Dio doveva pensare pure all'armonia della natura e in cosa la concezione del tempo dovrebbe interferire con Dio visto che non è un problema?

Bene, e il disegno di dio circa l'autosostentamento della natura (leggi evoluzionismo) contraddice l'esistenza stessa di dio. Questa è la famosissima dicotomia creazionismo-evoluzionismo, laddove una esclude l'altra e quindi ammette o non ammette l'esistenza di dio.
Circa il tuo invito a non giudicare una cosa complicatissima come l'Universo, la scienza ha scoperto più di quanto tu possa immaginare sull'Universo e sulle leggi che ne regolano l'esistenza. Il sistema tolemaico è superato da un pezzo...

ma perchè dovrebbe contraddirlo? mica dobbiamo per forza pensare come i medioevali, che tutto era mosso da Dio!casomai, l'evoluzione non può provare Dio, ma non può nemmeno smentirLo,non esistono letture della Bibbia solo di 300 anni fa!


La crudeltà è insita nel sistema del poter sopravvivere a spese di un altro essere vivente, nel sopprimere una vita per mantenerene in vita un'altra. Con tutto il dolore fisico che ciò comporta, a prescindere dalla presenza di un'indimostrabile anima. Forse dio sarebbe stato un po' meno crudele se avesse creato il dolore fisico solo per la specie umana (secondo la concezione cristiana del dolore), sarebbe stato invece perfetto se avesse consentito ad ogni specie vivente di sopravvivere respirando soltanto l'aria
.

non solo non sai come noi concepiamo il dolore( che è solo un effetto del male nel mondo, e nella concezione Cristiana è espiazione del male), ma ti poni un problema inutile, infatti gli animali sono stai creati per l'uomo e non sono finalizzati ad altro. sinceramente, avevo letto che effettivamente e prima del male nel mondo non esisteva nemmeno una catena alimentare, ma anche s e ci fosse stata prima, visto che coinvolge esseri senza anima,non sarebbe un problema per Dio in nessun modo.



Su questo punto nemmeno ti rispondo. Se attribuisci le catastrofi naturali all'uomo che scelse il diavolo quando viveva nel paradiso terrestre, vuol dire che siamo proprio alla frutta (intesa come mela).

non era una male, ma un fico...poi, vedi che è così, il passo della genesi con abramo ti potrà rispondere


Dio non fa il male ma ,come nel caso di molti profeti, li punì e punì il popolo, solo per fargli prendere la buona strada, basta sapere bene cosa dice la Bibbia,oppure ci sono casi come quello di Abramo e di sodoma


Se esistessero altre forme di vita intelligenti nell'Universo, ciò comporterebbe che l'Universo non è stato creato solo per ospitare l'uomo e che sulla Terra Dio non ha mandato il suo unigenito figlio, perchè se è unigenito vuol dire che Dio ha generato solo lui, ma la storia della salvezza dovrebbe essere uguale per tutte le creature di dio sparse nell'Universo, perchè se esse vivono su altri pianeti, vuol dire che anche loro sono stati cacciati dal paradiso terrestre e che hanno bisogno di Gesù per conoscere Dio e potersi riconciliare con lui.... Un autentico papocchio, non ti sembra? Il Papa ha fatto bene a non negare questa eventualità...
Riguardo poi alla tua ipotesi di colonizzazione dell'Universo, ammesso e non concesso che un giorno sarà possibile per l'uomo coprire enormi distanze in tempi accettabili e rapportabili alla sua vita biologica, gli basterebbe sicuramente un millesimo della nostra galassia, considerato che nell'Universo esistono miliardi di galassie e ogni galassia contiene miliardi di stelle. Davvero un inutile spreco di spazio...

guarda, vorrei sapere cosa ne penserebbe un indigeno di migliaia di anni fa, quando sulla terra c'erano poche migliaia di persone, s egli dicessero che occupiamo praticamente tutta la terra, poi, Gesù può pur aver salvato gli alieni, sarebbe stato in più posti nello stesso tempo.


Bene, dio è indimostrabile scientificamente ma essendo la causa della realtà egli può intervenire nella realtà. E infatti voi credenti siete convinti che i cosiddetti "miracoli" sono manifestazioni divine. Perchè, dunque, dio nella storia dell'umanità non ha mai voluto fornire una prova diretta ed inequivocabile della sua esistenza? Medjiugorje, apparizioni, miracoli, stimmate e chi più ne ha più ne metta, non costituscono manifestazioni dirette e certe dell'esistenza di dio.
perchè non lo dovrebbero essere? come mi spieghi ste cose? poi, ti ricordo che esiste la Fede, che non può solo basarsi sui miracoli, altrimenti, non ci sarebbe il concetto di prova , che è tipico della vita uman.in questo caso, la prova è accettare la realtà
Su ognuna di esse è possibile trovare una spiegazione logica che va dalla truffa all'autoguarigione spontanea.
senti, tu vuoi contraddire medici e scienziati con solo delle ipotesi impossibili, perchè i miracoli devono anche essere immediati, quindi l'autoguarigione immediata non esiste nemmeno in natura, non è possibile quello che dici tu. poi, scusa, il sole come si muove a Medjugorie(già ho postato i video), non mi dire che milioni di persone sono corrotte e fanno video falsi, perchè non sarebbe un argomento serio

terenzio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 247
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Swallow Dom 7 Mar 2010 - 21:59

terenzio ha scritto:

la gente, se si trova a contatto con la Bibbia, con la religione Cattolica, riesce a soddisfare dei moti dell'anima(passami il cattolicismo), quindi per questo loro credono in essa, perchè l'hanno conosciuta e ne sono rimasti soddisfatti

Perchè, se la gente si trova a contatto con il Corano non resta soddisfatta? E com'è che io sono stata a contatto con la religione e con la Bibbia per tredici anni, ma questo non mi ha apportato alcun beneficio?
Te lo dico io perchè loro credono in essa: perchè fin da piccoli, quando la mente è estremamente labile, sono stati bombardati da precetti, dogmi e fandonie varie. A questo punto cosa mi dici, che so, degli aborigeni australiani? Sono condannati a bruciare tra le fiamme dell'inferno perchè non venerano Gesù Cristo? Ma non possono conoscerlo! Perchè Gesù Cristo si è mostrato solo ad alcuni eletti? Perchè dovrebbe averci salvati, crocifiggendosi? Salvati da cosa? Che io sappia, il mondo è ancora pieno di ingiustizie, e lui non ci ha salvati da un bel niente.
Se credi di guadagnare un bell'attico con vista sul Regno dei Cieli credendo ad alcune assurde convinzioni, allora credo che resterai deluso.
Swallow
Swallow
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 73
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue62 / 7062 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 05.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da terenzio Dom 7 Mar 2010 - 22:08


Non è complicato, anzi è vuoto per gran parte...in ogni parte le leggi dettate dalla fisica vengono rispettate, maggiormente rispetto ai miracoli milantati dai diversi santuari.
Ovvio che andando ad indagare si trovano sempre idee, tesi e concezioni nuove che armonicamente messe insieme concorrono a spiegare un fenomeno.
Ti faccio un esempio la regolazione della concentrazione nelle fibrocellule muscolari non è difficile, esistono infatti molti modelli digitali come nella circolazione cardiaca (quelli analogici di 20 anni fa, seppur estremamente interessanti lasciano il tempo che trovano), esiste però sempre un certo margine d' incertezza (a volte grosso), più però si comprendono le interazioni a livello di biologia molecolare più si arriva ad un modello parallelo a quello reale.

ora spiegami i miracoli che ho linkato

Ok, provamelo

hai un concetto di prova un pò strano, perchè se una cosa non è spiegabile dalla scienza,questo è un dato di fatto, altrimenti, dovresti ammettere che il sole ha distrutto tutto il sistema solare come mi faceva notare un astrofisico ateo, infatti il sole se si muovesse come nei video avrebbe distrutto , però si è mosso ma non ha fatto danno, perchè?e , oltretutto, queste cose prima che apparise la Madonna non succedevano,e ti ricordo che queste cose , cioè il sole che pulsa non è una cosa che si può fare con artifici


l'anima è un concetto legato a Dio, visto che Dio esiste, esiste anche l'anima

terenzio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 247
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da terenzio Dom 7 Mar 2010 - 22:21


Perchè, se la gente si trova a contatto con il Corano non resta soddisfatta? E com'è che io sono stata a contatto con la religione e con la Bibbia per tredici anni, ma questo non mi ha apportato alcun beneficio?

ci vuole pure una mancanza di pregiudizi di sorta e di serietà, altrimenti, se uno controlla la Bibbia con leggerezza o senza un minimo di attenzione, ci credo che non potrai restare soddisfatto!|

Te lo dico io perchè loro credono in essa: perchè fin da piccoli, quando la mente è estremamente labile, sono stati bombardati da precetti, dogmi e fandonie varie.


anche S.Agostino?anche S.Paolo?S.Francesco?loro si convertirono senza essere stati condizionati psicologicamente,infatti loro ignoravano la Bibbia inizialmente, poi diventarono i Santi che sappiamo


A questo punto cosa mi dici, che so, degli aborigeni australiani? Sono condannati a bruciare tra le fiamme dell'inferno perchè non venerano Gesù Cristo?
no, perchè Gesù disse che coloro che avrebbero conosciuto il Vangelo ma non lo avrebbero seguito, sarebbero stai condannati
Ma non possono conoscerlo!
non è un problema, in ogni caso non c'è peccato e loro comunque verranno giudicati per aver seguito i loro buoni istinti,infatti noi siamo creati per amare, magari in modo diverso, magari credendo di amare ma facendo del male, pur sempre in buona fede, loro sono giudicati lo stesso. in ogni caso, Dio tutela tutti e sa quando è bene che gli indigeni imparino la Sua Parola .


PerchèGesù Cristo si è mostrato solo ad alcuni eletti? Perchè dovrebbe averci salvati, crocifiggendosi? Salvati da cosa? Che io sappia, il mondo è ancora pieno di ingiustizie, e lui non ci ha salvati da un bel niente.
Se credi di guadagnare un bell'attico con vista sul Regno dei Cieli credendo ad alcune assurde convinzioni, allora credo che resterai deluso.

Gesù si mostrò in vita a tutti, dopo la Resurrezione a pochi, ma non vedo come ciò possa contraddire la Verità di Cristo,infatti, dopo la morte di Gesù avvennero avvenimenti inspiegabili, come Riserruzioni di morti davanti a tutti.poi, vedi che Gesù ci salvò dal peccato, ma attenzione, noi dobbiamo pur sempre liberamente accettare questo atto di liberazione, di Amore di Gesù, Lui pagò per i peccati di tutti , ma non è detto che tutti avrebbero accettato Cristo,poi ti dico che prima di Cristo concetti come Amore disinteressato, ma solo per far del bene e concetti come uguaglianza e fratellanza disinteressata,non esistevano , solo il Cristianesimo seppe diffonderli.come anche concetti come il perdono
vediti questi video

il sole si muove a Medjugorie in modo inspiegabile
https://www.youtube.com/watch?v=WVev8pupcEg


https://www.youtube.com/watch?v=Ep_URgsX_QI&feature=related


https://www.youtube.com/watch?v=giqPGqC_7ko&feature=related

terenzio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 247
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Swallow Dom 7 Mar 2010 - 22:55

[quote="terenzio"]
ci vuole pure una mancanza di pregiudizi di sorta e di serietà, altrimenti, se uno controlla la Bibbia con leggerezza o senza un minimo di attenzione, ci credo che non potrai restare soddisfatto!|[quote]

In realtà non puoi sapere se io abbia o meno letto la Bibbia con attenzione. Ho frequentato moltissime messe e anche l'azione cattolica, inoltre ho studiato religione a scuola meticolosamente. E credo che in alcuni passi la Bibbia dica cose molto giuste e anche piacevoli, però esprime contemporaneamente concetti assolutamente improbabili e in alcuni passi l'ho trovata anche abbastanza crudele. (vedi la storia dell'adultera, oppure le sette piaghe d'Egitto)
[quote]

anche S.Agostino?anche S.Paolo?S.Francesco?loro si convertirono senza essere stati condizionati psicologicamente,infatti loro ignoravano la Bibbia inizialmente, poi diventarono i Santi che sappiamo[quote]

Il fatto che queste persone scelsero di intraprendere una certa religione, che nel frattempo si espandeva in modo repentino, non vuol dimostra in alcun modo l'esistenza di Dio. Comunque sia tutti e tre vivevano in un ambiente in cui il cristianesimo prendeva piede, quindi non potevano ignorarlo. Così come io, pur vivendo con credenti, ho scelto di non credere. nessuno mi ha condizionata, ci sono arrivata da sola. [quote]

no, perchè Gesù disse che coloro che avrebbero conosciuto il Vangelo ma non lo avrebbero seguito, sarebbero stai condannati

Quindi io sarò condannata. Eppure non ho mai fatto male ad una mosca, sono ecologista, animalista, cerco sempre di aiutare il prossimo e ho tanta voglia di cancellare le ingiustizie da questo mondo. Sarò condannata solo perchè non credo? Che Dio giusto e buono, è il tuo!
Dio tutela tutti e sa quando è bene che gli indigeni imparino la Sua Parola .[quote]

Molti indigeni sono morti senza aver conosciuto la Sua Parola. Ebbene?

[quote]
Gesù si mostrò in vita a tutti, dopo la Resurrezione a pochi, ma non vedo come ciò possa contraddire la Verità di Cristo,infatti, dopo la morte di Gesù avvennero avvenimenti inspiegabili, come Riserruzioni di morti davanti a tutti.poi, vedi che Gesù ci salvò dal peccato, ma attenzione, noi dobbiamo pur sempre liberamente accettare questo atto di liberazione, di Amore di Gesù, Lui pagò per i peccati di tutti , ma non è detto che tutti avrebbero accettato Cristo,poi ti dico che prima di Cristo concetti come Amore disinteressato, ma solo per far del bene e concetti come uguaglianza e fratellanza disinteressata,non esistevano , solo il Cristianesimo seppe diffonderli.come anche concetti come il perdono [quote]


Ma il Cristianesimo portò anche alle Crociate, al dispotismo dei papi, all'intolleranza dei credenti. E poi non è detto che prima di Cristo questi concetti non esistessero! Ti ricordò che prima di lui infatti sorsero grandi civiltà, come Greci e Romani, anche molto più civili di quelle seguenti alla nascita di Cristo.
Io non credo in tutta questa storia, ma, come ti ho già detto prima, sono estremamente generosa. E so perdonare, anche. Se ci voleva il Cristianesimo per far nascere la moralità tra le folle, allora persone pacifiche come i monaci tibetani non sarebbero mai esistiti.
Spero che non te la prenda, ma le mie convinzioni cambieranno ripetendo la solita vecchia solfa. Se dio esistesse.... 605765
Swallow
Swallow
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 73
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue62 / 7062 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 05.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da *Valerio* Dom 7 Mar 2010 - 23:09

terenzio ha scritto:poi ti dico che prima di Cristo concetti come Amore disinteressato, ma solo per far del bene e concetti come uguaglianza e fratellanza disinteressata,non esistevano , solo il Cristianesimo seppe diffonderli.come anche concetti come il perdono

Bene,abbiamo appena appreso che concetti morali come i sopracitati sono coperti di copyright by cristianesimo.


Te lo ripropongo anche qui,spiegami perche' SONY e' in grado di catturare il miracolo e Panasonic no! Se dio esistesse.... 879970


_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Se dio esistesse.... Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Lun 8 Mar 2010 - 13:12

In primo luogo tra Antico e Nuovo Testamento esistono profonde differenze, ad incominciare dal "carattere" di Dio.

non è vero, infatti Dio Padre, parlò ad Abramo prima della distruzione di sodoma, per vedere se abramo chiedeva per loro misericordia, visto che loro non ne volevano .ma abramo non ebbe il coraggio di chiedere per amor suo, misericordia per gli abitanti di sodoma e Dio dovette distruggerla, perchè non erano più suoi fedeli, ma del diavolo che ne rivendicava la sua proprietà.infatti, a Dio arrivava un grido che dovette essere ascoltato da Dio ,perchè il diavolo ormai erano padrone di quelle persone che lo avevano scelto

Caro Terenzio, ti voglio fare una piccola premessa. Se dio fosse un essere perfetto e sovrannaturale, immutabile nella sua perfezione ultraterrena, la sua essenza divina e le sue peculiarità prescinderebbero dall'evoluzione culturale dell'uomo. Invece non è così. Il concetto di dio e le sue caratteristiche mutano e progrediscono con l'avanzamento culturale, tecnologico e scientifico della razza umana che lo ha creato (e non viceversa). Infatti, che a te piaccia o no, il Dio dell'Antico Testamento era un dio feroce, vendicativo, spietato, punitivo, astioso, pieno di rancore. Pretendeva sacrifici, uccideva i nemici, inviava piaghe dal cielo, per salvare un popolo ne sterminava molti altri. Il Dio del Nuovo Testamento, invece, è un dio buono, misericordioso (anche se non sempre), che ci dice di amare i nemici (mentre prima li faceva perire nelle acque del Mar Rosso), che predica il perdono. Come è possibile? Eppure sempre dello stesso Dio si tratta... Questa è la summa delle differenze tra AT e NT, ed è la inequivocabile prova che dio è stato creato dall'uomo, di cui ne segue vizi, pregi e virtù.
Quando, secondo l'AT, Dio distrusse Sodoma e Gomorra, lo fece perchè i suoi abitanti erano diventati seguaci del diavolo. Allora perchè fece perire tutti? Non ti sei mai domandato perchè uccise anche i bambini che erano anime pure e non potevano concepire il male o seguire il diavolo? E poi uno dei dieci comandamenti non afferma di non uccidere? Questo vale per l'uomo ma non per Dio, un po' come se i giudici italiani possono condannare chi infrange la legge, ma loro sono esentati dal rispettarla.
Caro Terenzio, la legge del taglione oggi, nei Paesi cd. civili, è considerata una legge barbara e primitiva, migliaia di anni fa era una norma adottata da tutti e perfettamente condivisibile. E infatti anche Dio l'applicava.

In secondo luogo, nella seconda parte del punto 6. io avevo esteso la mia riflessione a tutte le religioni, presenti e passate. Per credere ci si deve fidare della parola di un sedicente figlio di dio, profeta o visionario, con l'aggravante che ognuno di essi afferma di essere l'unico e autentico messaggero di dio.
Questo cosa comporta in termini pratici? Che, ad esempio, Gesù afferma di essere il figlio di Dio e Maometto afferma invece di essere il messaggero di Allah. Io a chi devo credere, all'uno o all'altro? In base a quali prove io posso fidarmi del primo o del secondo (tralasciando il fatto di essere nato in Italia o in Iran)? Non solo, ma se mi fido di Gesù o di Maometto abbraccio sacre scritture, rituali, dogmi, precetti, insegnamenti, culti completamente differenti.
Non solo devo fidarmi dell'uno o dell'altro (ho ridotto l'esempio a due sole religioni), ma una volta operata la scelta, questa modificherà e influenzerà il mio modo di essere e il mio stile di vita in maniera profondamente differente rispetto all'altra.
Mi spieghi in base a quale criterio logico, obiettivo e veritiero io devo essere cristiano e non musulmano o ebreo o shintoista o buddhista o induista?[/


ti rispondo in due modi: che la gente, se si trova a contatto con la Bibbia, con la religione Cattolica, riesce a soddisfare dei moti dell'anima(passami il cattolicismo), quindi per questo loro credono in essa, perchè l'hanno conosciuta e ne sono rimasti soddisfatti , inoltre ci sono dei video qui che vorrei che tu esaminassi

il sole si muove a Medjugorie in modo inspiegabile
https://www.youtube.com/watch?v=WVev8pupcEg

https://www.youtube.com/watch?v=Ep_URgsX_QI&feature=related

https://www.youtube.com/watch?v=giqPGqC_7ko&feature=related


Tu sei cattolico perchè sei nato in Italia. Ma se tu fossi nato in un Paese islamico, oggi tu saresti un perfetto seguace dell'Islam e faresti lo stesso ragionamento sostituendo il Corano alla Bibbia. Se io interrogassi un musulmano, mi risponderebbe che la parola di Allah riesce a soddisfare i moti della sua anima. A chi devo credere, a te, a lui o a nessuno di tutti e due?

Per favore non citarmi pseudo miracoli (e anche ridicoli come quello del sole) a supporto dell'esistenza di Dio...
In primo luogo quello che oggi tu definisci miracolo un domani (secondo me neppure troppo lontano) troverà una spiegazione perfettamente scientifica. La storia è maestra di vita e il passato ci fa scoprire il futuro, perchè l'attore è sempre lo stesso, cioè l'uomo. Per gli antichi Greci i fulmini erano dardi infuocati lanciati da un adirato Zeus, tu oggi sorridi per tanta ingenuità ma credi che una guarigione dal cancro dopo un viaggio a Lourdes sia da attribuire all'intervento di Dio.
In secondo luogo se i miracoli provenissero davvero da Dio, egli farebbe delle ingiuste discriminazioni indegne di un Dio infinitamente buono e misericordioso. Perchè guarisce alcuni e fa morire la stragrande maggioranza di chi si rivolge a lui e prega con fede sincera? I Vangeli dicono che la fede può fare miracoli, ma non sempre è così, anzi, quasi mai, in considerazione della bassissima percentuale di chi guarisce rispetto a chi prega ugualmente con fede ma non ottiene un tubo.
In terzo luogo il miracolo va incontro a ostacoli insormontabili che non ha mai superato, soggiace a leggi naturali oggi non travalicabili, e quindi è la prova provata che non è un regalo di Dio, a cui tutto è possibile. Il cd. miracolo restituisce una funzione ma non crea mai nulla. Nella letteratura medico-scientifica a nessun credente è mai ricresciuto un arto amputato o mai a nessun bambino Down è stato sottratto quel cromosoma in più che la natura per sbaglio gli ha dato. Eppure Gesù nei Vangeli afferma che la fede può spostare le montagne o sradicare gli alberi dalla terra e piantarli in mare...


Secondo punto da chiarire.
Tu citi Giuseppe Flavio e riporti il cd. Testimonium Flavianum, ma ormai da tutti gli studiosi seri esso è ritenuto un passo interpolato successivamente ad opera dai Padri della Chiesa, i quali vi aggiunsero che egli era il Cristo, che compiva opere straordinarie e che apparve vivo il terzo giorno dopo la sua morte.


Si è notato che se il passo su Gesù fosse stato costruito a tavolino da un interpolatore cristiano, sarebbe stato verosimilmente inserito subito dopo il resoconto di Giuseppe su Giovanni Battista, mentre in Giuseppe l’accenno a Gesù non segue il racconto di Giovanni. D’altra parte, sarebbe strano che Giuseppe abbia omesso di registrare qualche informazione su Gesù, dato che si occupa del Battista, di Giacomo e di altri personaggi del genere; né il cristianesimo, da storico qual era, gli poteva essere ignoto, essendo a quei tempi penetrato fin nella famiglia imperiale. Quando poi Giuseppe più avanti tratta di Giacomo, invece di indicare come si faceva di solito il nome del padre per identificarlo (Giacomo figlio di …), lo chiama “fratello di Gesù detto il Cristo”, senza aggiungere altro, lasciando intendere che questa figura era già nota ai suoi lettori. Se a ciò si aggiunge che Flavio Giuseppe parla già di altri “profeti” (come appunto Giovanni, oppure Teuda), è perfettamente plausibile che si sia occupato anche di Cristo.

Il cristianesimo è un dato di fatto, l'esistenza del Gesù storico potrebbe esserne un altro, la sua divinità, miracoli e risurrezione sono invenzioni postume. E infatti uno storico come Giuseppe Flavio, che, lo ripeto, da fedele e minuzioso cronista della sua epoca spesso riempiva intere pagine di storie insignificanti, i cui protagonisti erano personaggi di nessun conto, su Gesù non dice quasi nulla ed è davvero strano, considearto l'impatto che secondo i Vangeli egli avrebbe avuto sugli eventi e la politica della Giudea.
Ti voglio ricordare inoltre che dopo la caduta dell'impero Romano i testi di Giuseppe Flavio furono conservati dai cristiani e sono giunti a noi non prima dell'XI secolo. Inoltre molti apologisti cristiani del II e III secolo non citano mai questo brano pur conoscendo le opere di Giuseppe Flavio, brano che a loro sarebbe tornato molto, ma molto utile. E infatti lo stesso Origene, considerato uno dei più grandi filsosofi e teologi cristiani vissuto a cavallo tra il II e III sec., scrive ben ben due volte che Giuseppe Flavio non crede che Gesù sia il Cristo. Questo cosa significa? Che nell'opera di Giuseppe Flavio o non esisteva l'espressione "egli era il Cristo", e quindi il passo è stato interpolato, oppure lo stesso passo non esisteva ed è stato aggiunto di sana pianta dai copisti cristiani.

E anche volendo ammettere che si tratta di un passo interpolato e non inventato di sana pianta, è davvero strano che uno storico come Giuseppe Flavio, il quale dedicava intere pagine delle sue "Antichità Giudaiche" a semplici processi a carico di comuni ladruncoli, con grande dovizia di particolari, invece ad un personaggio sensazionale come Gesù ha dedicato solo poche righe, in cui si limita a parlare di un uomo saggio e dei suoi seguaci che lo amarono anche dopo la sua morte. Davvero strano per un uomo che compiva miracoli e risuscitò dalla morte, non ti sembra?

ti ricordo che non solo ho risposto sopra, dicendoti che lo stile è quello di giuseppe flavio, ma anche che la storia di Gesù serviva solo da contorno o comunque non era la cosa principale del testo

Come sarebbe a dire "serviva da contorno e non era la cosa principale del testo"! Un uomo che riuscita i morti, moltiplica pani e pesci, ridona la vista ai ciechi, fa camminare i paralitici, cammina sulle acque, riuscita egli stesso e ascende al cielo in carne e ossa, merita una storia "da contorno" e poche righe oltretutto interpolate? Ma per favore...

Per il resto, che ti piaccia o no, non esiste alcuno storico contemporaneo di Gesù che ha parlato di lui, dei suoi miracoli e della sua risurrezione. Visto che tu affermi il contrario, ti dispiace riportarmi i nomi di tali storici?

certo, qui ci sono testimonianze giudaiche ostili a cristo


http://www.parodos.it/testimonianze_extracristiane14.htm[/quote]

Ribadisco che non esistono prove laiche, storiche e concrete che Gesù sia effettivamente esistito. Non esiste alcun riferimento a Gesù in nessuna delle storie romane scritte durante la sua presunta vita. Questo è un dato certo. Se poi tu possiedi documenti storici ancora sconosciuti, sei pregato di divulgarli.


Ultima modifica di Ludving il Lun 8 Mar 2010 - 14:18 - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Lun 8 Mar 2010 - 14:13

Le speculazioni filosofiche sul concetto di tempo secondo dio, cioè secondo un essere di cui è indimostrabile l'esistenza, sono assolutamente inutili e ridicole. Se un ipotetico dio avesse creato il tempo, avrebbe dovuto rapportarne la sua concezione alla realtà creata e agli essere per cui lo ha creato, cioè gli uomini. E per gli uomini 13 miliardi di anni di evoluzione cosmica prima della sua crezione, restano un'enormità illogica e inutile. Questo sempre nell'ipotesi in cui tutto ciò che esiste è stato creato in funzione dell'uomo. Se si esce da questa logica bizzarra, allora tutto assume un senso diverso.


ma scusa, ti ricordo che noi facciamo parte di un universo con determinate leggi fisiche e grandezze, quindi se Dio sapeva che determinate misure del tempo erano ottimali, come puoi contraddirlo?inoltre, ti ricordo che prima del peccato , l'uomo era immortale,quindi la nostra concezione di tempo sarebbe stata sempre la stessa, poi, scusa, perchè, se Dio non ha tempo, dovrebbe cambiare la natura che va bene per come è? 15 o 49 miliardi di anni per lui non sono nulla.poi, come fai a dire che questa non fosse la migliore concezione del tempo, visto che Dio doveva pensare pure all'armonia della natura e in cosa la concezione del tempo dovrebbe interferire con Dio visto che non è un problema?

Scusami se mi sono permesso di contraddire dio ma, sai com'è, ogni volta che uso la ragione e ricorro alla logica, finisco sempre per trovarmi in disaccordo con lui.
Caro Terenzio, il fatto che la razza umana sia comparsa sulla Terra dopo circa 13 miliardi di anni dalla creazione dell'Universo, significa solo una cosa: l'uomo non è figlio di un progetto mirato ma di una casualità evoluzionistica e di una selezione naturale, a sua volta condizionata da eventi altrettanto casuali come un meteorite che si schiantò sulla Terra 65 milioni di anni fa.
Altrimenti Dio davvero avrebbe creato l'uomo dalla polvere e la donna da una costola dell'uomo.


Bene, e il disegno di dio circa l'autosostentamento della natura (leggi evoluzionismo) contraddice l'esistenza stessa di dio. Questa è la famosissima dicotomia creazionismo-evoluzionismo, laddove una esclude l'altra e quindi ammette o non ammette l'esistenza di dio.
Circa il tuo invito a non giudicare una cosa complicatissima come l'Universo, la scienza ha scoperto più di quanto tu possa immaginare sull'Universo e sulle leggi che ne regolano l'esistenza. Il sistema tolemaico è superato da un pezzo...


ma perchè dovrebbe contraddirlo? mica dobbiamo per forza pensare come i medioevali, che tutto era mosso da Dio!casomai, l'evoluzione non può provare Dio, ma non può nemmeno smentirLo,non esistono letture della Bibbia solo di 300 anni fa!

Studia bene Charles Darwin, passando per Romanes, Mendel, Hixley, Haldane e terminando con Richard Dawkins, e poi ne possiamo riparlare.

La crudeltà è insita nel sistema del poter sopravvivere a spese di un altro essere vivente, nel sopprimere una vita per mantenerene in vita un'altra. Con tutto il dolore fisico che ciò comporta, a prescindere dalla presenza di un'indimostrabile anima. Forse dio sarebbe stato un po' meno crudele se avesse creato il dolore fisico solo per la specie umana (secondo la concezione cristiana del dolore), sarebbe stato invece perfetto se avesse consentito ad ogni specie vivente di sopravvivere respirando soltanto l'aria.

non solo non sai come noi concepiamo il dolore( che è solo un effetto del male nel mondo, e nella concezione Cristiana è espiazione del male), ma ti poni un problema inutile, infatti gli animali sono stai creati per l'uomo e non sono finalizzati ad altro. sinceramente, avevo letto che effettivamente e prima del male nel mondo non esisteva nemmeno una catena alimentare, ma anche s e ci fosse stata prima, visto che coinvolge esseri senza anima,non sarebbe un problema per Dio in nessun modo.


Ok, solo perchè gli animali non hanno l'anima e sono stati creati per l'uomo, è giusto aver inventato un sistema crudele come la catena alimentare. Chissenefrega se provano dolore ad essere divorati vivi o macellati dall'uomo, tanto sono stati creati per sfamarlo. Il tuo ragionamento non fa una grinza! Dio è davvero grande, perfetto e misericordioso.
Però se gli animali sono stati creati dall'uomo e non sono finalizzati ad altro, perchè Dio ha creato anche le zanzare, i topi o le puzzole?


Su questo punto nemmeno ti rispondo. Se attribuisci le catastrofi naturali all'uomo che scelse il diavolo quando viveva nel paradiso terrestre, vuol dire che siamo proprio alla frutta (intesa come mela).


non era una male, ma un fico...poi, vedi che è così, il passo della genesi con abramo ti potrà rispondere

Ok, un attimo che vado ad interrogare Abramo.

Dio non fa il male ma ,come nel caso di molti profeti, li punì e punì il popolo, solo per fargli prendere la buona strada, basta sapere bene cosa dice la Bibbia,oppure ci sono casi come quello di Abramo e di sodoma

Già, punire sterminando intere città o popoli, compresi gli innocenti, non significa fare il male ma solo punire.
Giustamente un Dio che insegna a porgere l'altra guancia, ad amare i nemici, a perdonare settanta volte sette, a recuperare la pecorella smarrita, poi per far prendere la buona strada a chi si comporta male, pensa bene di sterminare tutti, un po' come facevano i tedeschi con i partigiani. Hitler o Dio per me pari son.

Se esistessero altre forme di vita intelligenti nell'Universo, ciò comporterebbe che l'Universo non è stato creato solo per ospitare l'uomo e che sulla Terra Dio non ha mandato il suo unigenito figlio, perchè se è unigenito vuol dire che Dio ha generato solo lui, ma la storia della salvezza dovrebbe essere uguale per tutte le creature di dio sparse nell'Universo, perchè se esse vivono su altri pianeti, vuol dire che anche loro sono stati cacciati dal paradiso terrestre e che hanno bisogno di Gesù per conoscere Dio e potersi riconciliare con lui.... Un autentico papocchio, non ti sembra? Il Papa ha fatto bene a non negare questa eventualità...
Riguardo poi alla tua ipotesi di colonizzazione dell'Universo, ammesso e non concesso che un giorno sarà possibile per l'uomo coprire enormi distanze in tempi accettabili e rapportabili alla sua vita biologica, gli basterebbe sicuramente un millesimo della nostra galassia, considerato che nell'Universo esistono miliardi di galassie e ogni galassia contiene miliardi di stelle. Davvero un inutile spreco di spazio...


guarda, vorrei sapere cosa ne penserebbe un indigeno di migliaia di anni fa, quando sulla terra c'erano poche migliaia di persone, s egli dicessero che occupiamo praticamente tutta la terra, poi, Gesù può pur aver salvato gli alieni, sarebbe stato in più posti nello stesso tempo.

E' vero, non ci avevo pensato, altrimenti il dono dell'ubiquità da chi lo ha preso Padre Pio?

Bene, dio è indimostrabile scientificamente ma essendo la causa della realtà egli può intervenire nella realtà. E infatti voi credenti siete convinti che i cosiddetti "miracoli" sono manifestazioni divine. Perchè, dunque, dio nella storia dell'umanità non ha mai voluto fornire una prova diretta ed inequivocabile della sua esistenza? Medjiugorje, apparizioni, miracoli, stimmate e chi più ne ha più ne metta, non costituscono manifestazioni dirette e certe dell'esistenza di dio.

perchè non lo dovrebbero essere? come mi spieghi ste cose? poi, ti ricordo che esiste la Fede, che non può solo basarsi sui miracoli, altrimenti, non ci sarebbe il concetto di prova , che è tipico della vita uman.in questo caso, la prova è accettare la realtà

Infatti, però dimentichi che sei tu a tirare in ballo i miracoli per dimostrare l'esistenza di Dio, mica io.

Su ognuna di esse è possibile trovare una spiegazione logica che va dalla truffa all'autoguarigione spontanea.

senti, tu vuoi contraddire medici e scienziati con solo delle ipotesi impossibili, perchè i miracoli devono anche essere immediati, quindi l'autoguarigione immediata non esiste nemmeno in natura, non è possibile quello che dici tu. poi, scusa, il sole come si muove a Medjugorie(già ho postato i video), non mi dire che milioni di persone sono corrotte e fanno video falsi, perchè non sarebbe un argomento serio.

Infatti, non è assolutamente un argomento serio....


Ultima modifica di Ludving il Lun 8 Mar 2010 - 14:49 - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da maxsar Lun 8 Mar 2010 - 14:31

ora spiegami i miracoli che ho linkato
Che miracoli?
Non vedo nulla da spiegare, ma rimaniamo sempre allo stesso punto; tu ci vedi la mano di qualche entità, io vedo altre possibili spiegazioni (fenomeno atmosferico particolare, magari negli strati alti dell'atmosfera si sono formati dei cristalli di ghiaccio che hanno rifratto la luce solare e la polvere nell'aria ne ha amplificato l'effetto, messe giù al momento eh...).
Sicuramente non penso che il sole abbia abbondonao il suo asse per avvicinarsi alla terra, hai idea delle fisica in gioco con una massa del genere che si mette a danzare?
Se poi è avvenuto (seguendo la tua logica), perchè non abbiamo notato modificazioni nell'orbita di altri corpi?
Mistero della fede?
L'onere della prova non dovrebbe essere vostro; quando si pubblica una qualunque reviews bisogna affermare in modo oggettivo che un dato procedimento/trattamento sia più efficace o meno di un altro.
Altre persone in altri laboratori (nelle stesse condizioni) devono poterlo riprodurre; sei in grado di dimostrarmi qualcosa di simile.
Come mai quasi tutti i posseduti hanno scarsa scolarizzazione, appartengono ad una coltura rigida e molti hanno avuto emorragie nella regione temporale?
Stranamente dopo gli antipsicotici il demonio se ne va....che strano, probabilmente gli antipsicotici sono inibitori suicidi degli enzimi prodotti dalla possessione demoniaca.
Tho:
British Journal of Psychiatry. 1994 Sep;165(3):386-8.
Exorcism-resistant ghost possession treated with clopenthixol.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7994512

e , oltretutto, queste cose prima che apparise la Madonna non succedevano,
Bhe dai anche Mitrha è stato partorito da una vergine ed è asceso da suo padre, esistono poi centinaia di racconti mitici di innumerevoli culti le cui prove non sono diverse dalle tue.
E' solo il discorso culturale che cambia; ti faccio un esempio santa (per voi) Ildegarda ebbe diverse visioni che attribui a dio.
Li dipinse anche, molti neurologi hanno trovato una marea di dettagli clinici che unità ad un'anamnesi storica delle sue condizioni di salute hanno permesso di comprendere al meglio la cosa.
La donna probabilemente ebbe diverse focus ectopici nella regione temporale che si presentarono come scottomi (ammette di vederli anche ad occhi chiusi, quindi non di origine retinica, sono in pratica delle stelle; assomigliano, seppur N volte minore, a cosa vediamo alzandoci velocemente ogni tanto).
Queste stelle vividissime che cadevano dall'alto verso il basso fino ad offuscarsi è quasi un segno patognomico (tipico di questa patologia), la tipa invece vide la visione mandata dall'onnipotente per far vedere a lei la cadutà di lucifero e delle schiere angeliche.
'anima è un concetto legato a Dio, visto che Dio esiste, esiste anche l'anima
Non sei in un giornale parrochiale e non sono un'anziana sgranarosari; dimostrami come dal punto di fisiologico esiste l'anima.
Continuare per la tua tangente a lo stesso fine di parlare delle anime colorate ed invisibili donate dall'invisibile rosa all'umanità a cui tu non hai mai donato una preghiera (e lui è sempre affianco a te), sei ancora in tempo per pentirti.
non solo non sai come noi concepiamo il dolore( che è solo un effetto del male nel mondo, e nella concezione Cristiana è espiazione del male),
Quindi le diverse vie dolorifiche (cortico-talamica, lemnisco viscerale), si sono evolute per il male del mondo?
Quindi i pazienti affetti da Disautonomia familiare sono angeli?

L'aloperidolo influisce sull'anima?
Domanda tra il serio e il faceto, amettendo che esista un'anima...
Domanda spinosa, per la quale aprirò un trhead apposito, ovviamente non parlando di anima in senso teologico, ma psichiatrico-neurologico come psiche.
maxsar
maxsar
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1342
Età : 37
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da arcadio Mar 9 Mar 2010 - 19:10

lud ,ma l'ai mai letto la bibbia?
credo che molte risposte li troverai li (passione )
arcadio
arcadio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Ospite Mar 9 Mar 2010 - 19:49

arcadio ha scritto:lud ,ma l'ai mai letto la bibbia?
credo che molte risposte li troverai li (passione )

Se non avessi letto la Bibbia forse ci sarebbe un minimo di possibilità di credere alle fandonie che vi sono scritte.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da *Valerio* Gio 29 Apr 2010 - 22:47

[quote="terenzio"]

ti rispondo in due modi: che la gente, se si trova a contatto con la Bibbia, con la religione Cattolica, riesce a soddisfare dei moti dell'anima(passami il cattolicismo), quindi per questo loro credono in essa, perchè l'hanno conosciuta e ne sono rimasti soddisfatti , inoltre ci sono dei video qui che vorrei che tu esaminassi


il sole si muove a Medjugorie in modo inspiegabile
https://www.youtube.com/watch?v=WVev8pupcEg


https://www.youtube.com/watch?v=Ep_URgsX_QI&feature=related


https://www.youtube.com/watch?v=giqPGqC_7ko&feature=related

Se dio esistesse.... Pict0310

Miracolo a Venezia Se dio esistesse.... 315697

Guarda guarda che spulciando tra le pessime foto che ha fatto mio figlio in gita a Venezia con i nonni domenica scorsa e' stato immortalato un miracolo Se dio esistesse.... 166799

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Se dio esistesse.... Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da arcadio Ven 30 Apr 2010 - 22:25

*Valerio* ha scritto:Sono sicuro che troveranno risposte,
Come ad esempio che ci fu un tempo in cui la pecora e il leone dormivano insieme,che l'universo non ha che qualche migliaio di anni,che siamo troppo infimi per capire il disegno divino,che sono esistiti coloro che hanno avuto esperienza diretta ecc...

QUEL TEMPO DELLA PECORA E IL LUPO CHE DORMIVANO INSIEME DEVE ANCORA VENIRE
arcadio
arcadio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da arcadio Ven 30 Apr 2010 - 22:28

Ospite ha scritto:Apro questa nuova discussione, rivolta soprattutto ai credenti, evidenziando alcune situazioni oggettive che, a mio avviso, contraddicono in maniera inequivocabile non solo l'esistenza di un creatore sovrannaturale, ma anche le sue qualifiche peculiari, e cioè l'infinita bontà e misericordia.

Provate, se ci riuscite, ad armonizzarle con dio...

1. Se dio esistesse, perchè ha atteso circa 13 miliardi di anni per far comparire la razza umana, considerato che avrebbe creato l'intero Universo al solo scopo di ospitare la razza umana? Non sarebbe stato infinitamente più logico creare Universo e uomo insieme?

2. Se dio esistesse, perchè è dovuto ricorrere all'evoluzione delle specie (compresa quella umana), senza creare tutto in maniera "secca", quale prova del suo preciso ed inequivocabile progetto creatore? Non sarebbe stato infinitamente più logico?

3. Se dio esistesse, perchè ha inventato la crudele catena alimentare, quale espediente per far sopravvivere le specie viventi? Il brutale cannibalismo del "chi mangia chi", dove c'è sempre una vittima innocente e un famelico carnefice, non può considerarsi una trovata indegna di un dio pefetto e infinitamente buono?

4. Se dio esistesse, perchè ha creato e tollera immani catastrofi naturali che mietono milioni di innocenti? Terremoti, eruzioni vulcaniche, onde anomale, uragani, inondazioni, da sempre uccidono uomini, donne e bambini innocenti, lasciando i sopravvissuti nella più totale disperazione e miseria. Come può creare e permettere tutto ciò un dio infinitamente buono e misericordioso?

5. Se dio esistesse, che senso avrebbe un Universo infinitamente grande per ospitare un pianetino infinitamente piccolo di una remota e periferica galassia? Come disse qualcuno, è un inutile spreco di spazio che, aggiungo io, contraddice l'ipotetica logica creatrice di un dio che mira ad accogliere un'unica razza prescelta, alla quale sarebbe bastato e avanzato un piccolo sistema solare.

6. Se dio esistesse, perchè non si è mai manifestato all'uomo? Perchè di lui si hanno solo prove indirette e non verificabili, portate da sedicenti figli, profeti e visionari, ma mai uno straccio di prova concreto? Come può bastare la parola di chi asserisce di essere figlio o prescelto o inviato da dio, con l'aggravante che ognuno di loro fornisce un'immagine e descrizione di dio diversa, asserendo di essere l'unico depositario della verità?
HO CHIESTO SE POSSO APRIRE UN TOPIC DI COSA PREDICANO I TDG .
QUANDO HO PIù TEMPO,TI RISPONDERO A QUESTE DOMANDE SE PREFERISCI
arcadio
arcadio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da *Valerio* Ven 30 Apr 2010 - 22:31

arcadio ha scritto:
*Valerio* ha scritto:Sono sicuro che troveranno risposte,
Come ad esempio che ci fu un tempo in cui la pecora e il leone dormivano insieme,che l'universo non ha che qualche migliaio di anni,che siamo troppo infimi per capire il disegno divino,che sono esistiti coloro che hanno avuto esperienza diretta ecc...

QUEL TEMPO DELLA PECORA E IL LUPO CHE DORMIVANO INSIEME DEVE ANCORA VENIRE

Aspetta e spera

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Se dio esistesse.... Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da arcadio Ven 30 Apr 2010 - 22:32

Blush response ha scritto:Dai un'occhiata qui

http://www.godisimaginary.com/

poi secondo me il concetto stesso di fede è una contraddizione in termini. Se si potesse dimostrare che esiste una qualsiasi divinità, la fede va a farsi - letteralmente - benedire. Si chiamerebbe conoscenza.

blush ,si prendono frasi nel bel mezzo della bibbia ,senza sapere il significato dell'intero discorso e,
da questo si da un giudizio?
arcadio
arcadio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Multiverso Ven 30 Apr 2010 - 22:34

arcadio ha scritto:
Ospite ha scritto:Apro questa nuova discussione, rivolta soprattutto ai credenti, evidenziando alcune situazioni oggettive che, a mio avviso, contraddicono in maniera inequivocabile non solo l'esistenza di un creatore sovrannaturale, ma anche le sue qualifiche peculiari, e cioè l'infinita bontà e misericordia.

Provate, se ci riuscite, ad armonizzarle con dio...

1. Se dio esistesse, perchè ha atteso circa 13 miliardi di anni per far comparire la razza umana, considerato che avrebbe creato l'intero Universo al solo scopo di ospitare la razza umana? Non sarebbe stato infinitamente più logico creare Universo e uomo insieme?

2. Se dio esistesse, perchè è dovuto ricorrere all'evoluzione delle specie (compresa quella umana), senza creare tutto in maniera "secca", quale prova del suo preciso ed inequivocabile progetto creatore? Non sarebbe stato infinitamente più logico?

3. Se dio esistesse, perchè ha inventato la crudele catena alimentare, quale espediente per far sopravvivere le specie viventi? Il brutale cannibalismo del "chi mangia chi", dove c'è sempre una vittima innocente e un famelico carnefice, non può considerarsi una trovata indegna di un dio pefetto e infinitamente buono?

4. Se dio esistesse, perchè ha creato e tollera immani catastrofi naturali che mietono milioni di innocenti? Terremoti, eruzioni vulcaniche, onde anomale, uragani, inondazioni, da sempre uccidono uomini, donne e bambini innocenti, lasciando i sopravvissuti nella più totale disperazione e miseria. Come può creare e permettere tutto ciò un dio infinitamente buono e misericordioso?

5. Se dio esistesse, che senso avrebbe un Universo infinitamente grande per ospitare un pianetino infinitamente piccolo di una remota e periferica galassia? Come disse qualcuno, è un inutile spreco di spazio che, aggiungo io, contraddice l'ipotetica logica creatrice di un dio che mira ad accogliere un'unica razza prescelta, alla quale sarebbe bastato e avanzato un piccolo sistema solare.

6. Se dio esistesse, perchè non si è mai manifestato all'uomo? Perchè di lui si hanno solo prove indirette e non verificabili, portate da sedicenti figli, profeti e visionari, ma mai uno straccio di prova concreto? Come può bastare la parola di chi asserisce di essere figlio o prescelto o inviato da dio, con l'aggravante che ognuno di loro fornisce un'immagine e descrizione di dio diversa, asserendo di essere l'unico depositario della verità?
HO CHIESTO SE POSSO APRIRE UN TOPIC DI COSA PREDICANO I TDG .
QUANDO HO PIù TEMPO,TI RISPONDERO A QUESTE DOMANDE SE PREFERISCI

Non vedo l'ora! Se tu fossi una donna ti direi che pendo dalle tue grandi labbra...


Ultima modifica di Multiverso il Ven 30 Apr 2010 - 22:52 - modificato 1 volta.

_________________
Che sciocchi questi terrestri, pregano un dio che loro stessi hanno creato.
Ming lo Spietato, Flash Gordon
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da arcadio Ven 30 Apr 2010 - 22:43

*Valerio* ha scritto:
terenzio ha scritto:poi ti dico che prima di Cristo concetti come Amore disinteressato, ma solo per far del bene e concetti come uguaglianza e fratellanza disinteressata,non esistevano , solo il Cristianesimo seppe diffonderli.come anche concetti come il perdono

Bene,abbiamo appena appreso che concetti morali come i sopracitati sono coperti di copyright by cristianesimo.


Te lo ripropongo anche qui,spiegami perche' SONY e' in grado di catturare il miracolo e Panasonic no! Se dio esistesse.... 879970


su queste cose il tuo parere personale quale è
arcadio
arcadio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da *Valerio* Ven 30 Apr 2010 - 22:59

arcadio ha scritto:
*Valerio* ha scritto:
terenzio ha scritto:poi ti dico che prima di Cristo concetti come Amore disinteressato, ma solo per far del bene e concetti come uguaglianza e fratellanza disinteressata,non esistevano , solo il Cristianesimo seppe diffonderli.come anche concetti come il perdono

Bene,abbiamo appena appreso che concetti morali come i sopracitati sono coperti di copyright by cristianesimo.


Te lo ripropongo anche qui,spiegami perche' SONY e' in grado di catturare il miracolo e Panasonic no! Se dio esistesse.... 879970


su queste cose il tuo parere personale quale è

Guardi solo le figure o ascolti anche l'audio?
Ascolta bene e capirai...

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Se dio esistesse.... Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da *Valerio* Ven 30 Apr 2010 - 23:07

arcadio ha scritto:
HO CHIESTO SE POSSO APRIRE UN TOPIC DI COSA PREDICANO I TDG .
QUANDO HO PIù TEMPO,TI RISPONDERO A QUESTE DOMANDE SE PREFERISCI

Gia' dimenticavo...un suggerimento
Hai dato un'occhiata nella home del forum?
C'e' una sezione intitolata "caro missionario",prima di aprire il topic fai tesoro di quanto vi e' scritto.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Se dio esistesse.... Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da arcadio Ven 30 Apr 2010 - 23:31

*Valerio* ha scritto:
arcadio ha scritto:
HO CHIESTO SE POSSO APRIRE UN TOPIC DI COSA PREDICANO I TDG .
QUANDO HO PIù TEMPO,TI RISPONDERO A QUESTE DOMANDE SE PREFERISCI

Gia' dimenticavo...un suggerimento
Hai dato un'occhiata nella home del forum?
C'e' una sezione intitolata "caro missionario",prima di aprire il topic fai tesoro di quanto vi e' scritto.

caro valerio io non devo convertire e convincere con dure opposizioni nessuno
comunque la predica va fatta con moderazione, e poi ti rivelo che molte volte posto per i credenti che intervengono qui .
molte cose che dicono (parlando di fede sono sbagliati.)
e poi non capisco che senso ha il trend confronto fede-ateismo quando su quello del missionario si suggerisce quasi un non confronto.Bo??? thinkthank
arcadio
arcadio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Rasputin Ven 30 Apr 2010 - 23:48

arcadio ha scritto:
Blush response ha scritto:Dai un'occhiata qui

http://www.godisimaginary.com/

poi secondo me il concetto stesso di fede è una contraddizione in termini. Se si potesse dimostrare che esiste una qualsiasi divinità, la fede va a farsi - letteralmente - benedire. Si chiamerebbe conoscenza.

blush ,si prendono frasi nel bel mezzo della bibbia ,senza sapere il significato dell'intero discorso e,
da questo si da un giudizio?

Sí.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Se dio esistesse.... Merini10- Se dio esistesse.... Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da arcadio Sab 1 Mag 2010 - 0:07

Blush response ha scritto:
arcadio ha scritto:
Blush response ha scritto:Dai un'occhiata qui

http://www.godisimaginary.com/

poi secondo me il concetto stesso di fede è una contraddizione in termini. Se si potesse dimostrare che esiste una qualsiasi divinità, la fede va a farsi - letteralmente - benedire. Si chiamerebbe conoscenza.

blush ,si prendono frasi nel bel mezzo della bibbia ,senza sapere il significato dell'intero discorso e,
da questo si da un giudizio?

Sí.
secca la risposta e decisa .
ma sai che non è cosi!??
arcadio
arcadio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Rasputin Sab 1 Mag 2010 - 0:10

Sí.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Se dio esistesse.... Merini10- Se dio esistesse.... Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da davide Sab 1 Mag 2010 - 11:07

arcadio ha scritto:

QUEL TEMPO DELLA PECORA E IL LUPO CHE DORMIVANO INSIEME DEVE ANCORA VENIRE

arcadio ha scritto:HO CHIESTO SE POSSO APRIRE UN TOPIC DI COSA PREDICANO I TDG .
QUANDO HO PIù TEMPO,TI RISPONDERO A QUESTE DOMANDE SE PREFERISCI
Non c'è bisogno di urlare.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Be.Human Sab 1 Mag 2010 - 13:13

C'è chi dice che la religione sia vera per la gente comune, falsa per i saggi e utile per i potenti.

La religione è la più grande forma (sopratutto perfetta) forma di dittatura in tutta la storia dell'umanità.

non pensare
credi
prega
obbedisci
abbi paura

La chiesa per esempio è stata a mio punto di vista la più grande forma di dittatura della storia dell'umanità. Ha governato per circa 1700 anni usando un metodo alquanto perverso ma efficace.

Per prima cosa ha diffuso una malattia, una malattia talmente potente che anche il più saggio degli uomini potrebbe caderne affetto e soccombere. Parlo della paura. Ha inserito nella mente delle persone, la paura del peccato, dell'ira e della punizione divina (tralasciando il fatto che abbia molto giocato sul fatto che nel medioevo, la gente moriva per qualunque tipo di malattia, uindi ha approfittato anche di questa cosa). Dopo aver rilasciato questa malattia, attendendo che si diffondesse, improvvisamente ecco la cura.
Obbedite, pregate e credete, non pensate... solo così sarete salvi e redenti.
Per più di mille anni ha regnato in questo modo, lasciando le persone comuni nella miseria e nell'ignoranza mentre loro si arricchivano sempre di più, una distopia a tutti gli effetti.
Quei pochi che non si erano lasciati corrompere, (scienziati scrittori filosofi artisti ecc insomma liberi pensatori) venivano messi al rogo o persequitati, venendo considerati come eretici, in realtà erano una minaccia per la chiesa stessa. La chiesa ha bruciato tutti i testi scientifici filosofici dell'antichità, la chiesa ha praticamente distrutto e quasi fermato il progresso umano.

Detto questo. Oggi molto probabilmente secondo me, le religioni sono talmente ancora radicate, perchè le religioni stesse ancora tutt'oggi all'alba della loro inevitabile fine e nella loro paura di perdere un tale potere di controllo sulle menti, induce paura nelle menti deboli e/o comuni.

Questa è la realtà. Secondo me siamo appena usciti da quel periodo buio, e mentre ora è avviato da circa 3 secoli il processo di decadimento delle religioni, noi siamo all'alba del nuovo progresso
Be.Human
Be.Human
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 470
Età : 32
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Rasputin Sab 1 Mag 2010 - 13:31

Be.Human ha scritto:C'è chi dice che la religione sia vera per la gente comune, falsa per i saggi e utile per i potenti.

La religione è la più grande forma (sopratutto perfetta) forma di dittatura in tutta la storia dell'umanità.

non pensare
credi
prega
obbedisci
abbi paura

La chiesa per esempio è stata a mio punto di vista la più grande forma di dittatura della storia dell'umanità. Ha governato per circa 1700 anni usando un metodo alquanto perverso ma efficace.

Per prima cosa ha diffuso una malattia, una malattia talmente potente che anche il più saggio degli uomini potrebbe caderne affetto e soccombere. Parlo della paura. Ha inserito nella mente delle persone, la paura del peccato, dell'ira e della punizione divina (tralasciando il fatto che abbia molto giocato sul fatto che nel medioevo, la gente moriva per qualunque tipo di malattia, uindi ha approfittato anche di questa cosa). Dopo aver rilasciato questa malattia, attendendo che si diffondesse, improvvisamente ecco la cura.
Obbedite, pregate e credete, non pensate... solo così sarete salvi e redenti.
Per più di mille anni ha regnato in questo modo, lasciando le persone comuni nella miseria e nell'ignoranza mentre loro si arricchivano sempre di più, una distopia a tutti gli effetti.
Quei pochi che non si erano lasciati corrompere, (scienziati scrittori filosofi artisti ecc insomma liberi pensatori) venivano messi al rogo o persequitati, venendo considerati come eretici, in realtà erano una minaccia per la chiesa stessa. La chiesa ha bruciato tutti i testi scientifici filosofici dell'antichità, la chiesa ha praticamente distrutto e quasi fermato il progresso umano.

Detto questo. Oggi molto probabilmente secondo me, le religioni sono talmente ancora radicate, perchè le religioni stesse ancora tutt'oggi all'alba della loro inevitabile fine e nella loro paura di perdere un tale potere di controllo sulle menti, induce paura nelle menti deboli e/o comuni.

Questa è la realtà. Secondo me siamo appena usciti da quel periodo buio, e mentre ora è avviato da circa 3 secoli il processo di decadimento delle religioni, noi siamo all'alba del nuovo progresso

Quoto. E temo che, come tutti i cambiamenti radicali, nemmeno questo sará indolore. Pensarci sopra mi fa temere per i miei figli...

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Se dio esistesse.... Merini10- Se dio esistesse.... Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Be.Human Sab 1 Mag 2010 - 13:34

Blush response ha scritto:
Be.Human ha scritto:C'è chi dice che la religione sia vera per la gente comune, falsa per i saggi e utile per i potenti.

La religione è la più grande forma (sopratutto perfetta) forma di dittatura in tutta la storia dell'umanità.

non pensare
credi
prega
obbedisci
abbi paura

La chiesa per esempio è stata a mio punto di vista la più grande forma di dittatura della storia dell'umanità. Ha governato per circa 1700 anni usando un metodo alquanto perverso ma efficace.

Per prima cosa ha diffuso una malattia, una malattia talmente potente che anche il più saggio degli uomini potrebbe caderne affetto e soccombere. Parlo della paura. Ha inserito nella mente delle persone, la paura del peccato, dell'ira e della punizione divina (tralasciando il fatto che abbia molto giocato sul fatto che nel medioevo, la gente moriva per qualunque tipo di malattia, uindi ha approfittato anche di questa cosa). Dopo aver rilasciato questa malattia, attendendo che si diffondesse, improvvisamente ecco la cura.
Obbedite, pregate e credete, non pensate... solo così sarete salvi e redenti.
Per più di mille anni ha regnato in questo modo, lasciando le persone comuni nella miseria e nell'ignoranza mentre loro si arricchivano sempre di più, una distopia a tutti gli effetti.
Quei pochi che non si erano lasciati corrompere, (scienziati scrittori filosofi artisti ecc insomma liberi pensatori) venivano messi al rogo o persequitati, venendo considerati come eretici, in realtà erano una minaccia per la chiesa stessa. La chiesa ha bruciato tutti i testi scientifici filosofici dell'antichità, la chiesa ha praticamente distrutto e quasi fermato il progresso umano.

Detto questo. Oggi molto probabilmente secondo me, le religioni sono talmente ancora radicate, perchè le religioni stesse ancora tutt'oggi all'alba della loro inevitabile fine e nella loro paura di perdere un tale potere di controllo sulle menti, induce paura nelle menti deboli e/o comuni.

Questa è la realtà. Secondo me siamo appena usciti da quel periodo buio, e mentre ora è avviato da circa 3 secoli il processo di decadimento delle religioni, noi siamo all'alba del nuovo progresso

Quoto. E temo che, come tutti i cambiamenti radicali, nemmeno questo sará indolore. Pensarci sopra mi fa temere per i miei figli...

Sicuramente, ma senza sacrificio l'uomo non può ottenere nulla. Da questo cambiamento, sicuramente moriranno molte persone se si potesse evitare sarebbe meglio, ma i religiosi sono mossi dalla paura, quindi faranno di tutto pur di non far soccombere la loro religione, anche se io penso che loro siano le prime vittime di questo perverso lavaggio del cervello, ma mi sà che per loro sia troppo tardi. Dovremmo diffondere la conoscenza e il sapere alle nuove generazioni, per evitare una guerra andrebbe fatto gradualmente
Be.Human
Be.Human
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 470
Età : 32
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da ipazia Sab 1 Mag 2010 - 20:15

Be.Human ha scritto:C'è chi dice che la religione sia vera per la gente comune, falsa per i saggi e utile per i potenti.

La religione è la più grande forma (sopratutto perfetta) forma di dittatura in tutta la storia dell'umanità.

non pensare
credi
prega
obbedisci
abbi paura

Ed è stata anche una grande scuola per i dittatori. Le dittature con una forte componente religiosa sono le più asfissianti, perchè non si limitano a rubarti la libertà politica, ma puntano più a fondo sulla coscienza. Non si accontano che tu obbedisca, ma vogliono che tu arrivi a pensare con la loro testa. Sono molto più preoccupate di quello che pensi, che di quello che fai. E si preoccupano molto di più di soggiogare la cultura che l'economia. A quest'ultima ci pensa il sottobosco dei pretoriani, il braccio secolare.
ipazia
ipazia
-------------
-------------

Numero di messaggi : 69
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue0 / 700 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Paolo Dom 2 Mag 2010 - 16:08

Scusate la mia ignoranza, ma se il leone viveva iniseme alla pecora, e perciò non si cibava della sua carne, di che cosa si nutriva ? Era vegetariano anche lui ? Se dio esistesse.... 79837 Ma? Forse qualcosa mi sfugge nel ragionamento !! E lo squalo cosa faceva? Brucava le alghe?

Non sarebbe il caso che i pensatori cristiani prima di fare certe affermazioni ci riflettessero prima di dire così tante ca....te ????
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Se dio esistesse.... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Se dio esistesse.... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Se dio esistesse.... Empty Re: Se dio esistesse....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.