Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

La chiesa nella rete

5 partecipanti

Andare in basso

La chiesa nella rete Empty La chiesa nella rete

Messaggio Da Guin Lun 16 Nov 2009 - 13:38

Il papa invita i vescovi a diffondere su internet il messaggio cristiano. Così i prelati studiano Wikipedia, Facebook e prendono lezioni da un hacker, con un occhio attento a san Paolo.

Paolo di Tarso non era soltanto un grafomane che tempestava di lettere le comunità cristiane del mondo allora conosciuto in Occidente: Roma, Corinto, Tessalonica, la Palestina. In questo modo, invece, il futuro santo raggiungeva i fedeli in maniera capillare, diffondeva ovunque la voce della Chiesa della quale lentamente prendeva il controllo, soppiantando, anche grazie ad un linguaggio ad hoc, Pietro e i suoi vetusti metodi di comunicazione affidati al semplice discorso agli astanti e ad appena due missive. Paolo, in sostanza, si era affrancato dal locale nel quale Pietro restava confinato, per affidarsi a una rete di contatti globali.
"La proclamazione di Cristo richiede una profonda conoscenza della nuova cultura tecnologica", ha detto ieri Benedetto XVI nel messaggio ai membri della Commissione episcopale europea per i media, riuniti in Vaticano per esaminare i rapporti tra la Chiesa cattolica e Internet, "tematica di grande attualità", ha ribadito poi il pontefice subito dopo l'Angelus. È vero che l'apparato vaticano è un pachiderma, perché è lento ma anche ponderato. E, nelle parole del presidente della Commissione, il vescovo Jean-Michel Di Falco Leandri, si rende conto che "non sono i giovani a non andare più verso la Chiesa; è la Chiesa ad essere lontana dal loro mondo. Navigando in rete - spiega il responsabile dei vescovi europei per i media - ci si rende conto del bisogno di comunicare, di incontro e di autentico dialogo. Per questo dobbiamo promuovere una presenza cristiana sul Web fatta di operatori, preti inclusi, in grado di padroneggiare le tecniche della comunicazione, ma anche di offrire spazi per la ricerca, l'incontro e la preghiera", è la conclusione di monsignor Di Falco Leandri, condivisa dal Papa che esorta i vescovi e esplorare i sentieri di Internet. E i pescatori di uomini hanno, nei tre giorni di convegno, portato nella loro rete ogni tipo di esemplare tecnologico: hanno ascoltato le testimonianze dei
dirigenti di Wikipedia, Facebook e MySpace, hanno discusso con un giovane hacker e si sono confrontati con un investigatore dell'Interpol esperto in reati telematici. Gesù ben comprendeva che, al di là del Sinedrio e delle autorità, la società vera era quella composta da pubblicani esattori delle imposte, da ladri e prostitute, da soldati romani in missione lontano da casa, da falegnami e contadini che si affannavano per portare a casa qualche soldo. Tutti andavano raggiunti, con ogni mezzo, come oggi la televisione riesce e come il Web impara. "Viviamo in un mondo pluralista, nel quale grazie a Internet molti possono avere accesso a tutto e proporre il proprio punto di vista su tutto. La Chiesa non può non tenerne conto", spiega Di Falco Leandri secondo il quale, in tale contesto, "la censura è roba da Medioevo". Non zittire ma proclamare, accendere la lucerna e porla alla finestra, invece di nasconderla sotto il letto, di tenere il messaggio cristiano rinchiuso nelle chiese dove i banchi sono sempre più vuoti e le orecchie rimaste sono forse più distratte di un tempo. Imparando da San Paolo e da Facebook.

Articolo di Marco Mostallino
Fonte: E Polis


In poche parole hanno preso atto che ormai le chiese si stanno svuotando e non se li caga più nessuno.
Ma se Maometto non va alla montagna, è la montagna che va da Maometto: quindi si stanno addestrando per rompere le bolas pure in rete (come se cattotroll, evangelizzatori e altri rompi… non ce ne fossero già abbastanza diffidente ). Spero che Firefox faccia un bel plug-in o un filtro che ti permette di bloccare i “contenuti cattolici”. mgreen

_________________
Ogni volta che qualcuno dice "io non credo in dio" da qualche parte c'è una suora che cade morta stecchita.
La chiesa nella rete Papata10
Guin
Guin
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
La chiesa nella rete Left_bar_bleue60 / 7060 / 70La chiesa nella rete Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.11.08

Torna in alto Andare in basso

La chiesa nella rete Empty Re: La chiesa nella rete

Messaggio Da delfi68 Lun 16 Nov 2009 - 16:30

..bello..l'avatar poi è splendido!!!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
La chiesa nella rete Left_bar_bleue0 / 700 / 70La chiesa nella rete Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

La chiesa nella rete Empty Re: La chiesa nella rete

Messaggio Da *Valerio* Lun 16 Nov 2009 - 18:07

Loki ha scritto:
"La proclamazione di Cristo richiede una profonda conoscenza della nuova cultura tecnologica", ha detto ieri Benedetto XVI nel messaggio ai membri della Commissione episcopale europea per i media, riuniti in Vaticano per esaminare i rapporti tra la Chiesa cattolica e Internet, "tematica di grande attualità", ha ribadito poi il pontefice subito dopo l'Angelus.


Per questo dobbiamo promuovere una presenza cristiana sul Web fatta di operatori, preti inclusi, in grado di padroneggiare le tecniche della comunicazione, ma anche di offrire spazi per la ricerca, l'incontro e la preghiera", è la conclusione di monsignor Di Falco Leandri, condivisa dal Papa che esorta i vescovi e esplorare i sentieri di Internet.

Bah,che facciano pure... ma gliel'anno detto che internet non e' porta a porta?
Che in rete non riusciranno a censurare,mettere a tacere,insabbiare e soprattutto troveranno anche quel sano contraddittorio che non hanno mai sperimentato!

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
La chiesa nella rete Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
La chiesa nella rete Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La chiesa nella rete Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La chiesa nella rete Empty Re: La chiesa nella rete

Messaggio Da davide Lun 16 Nov 2009 - 22:33

*Valerio* ha scritto:

Per questo dobbiamo promuovere una presenza cristiana sul Web fatta di operatori, preti inclusi, in grado di padroneggiare le tecniche della comunicazione, ma anche di offrire spazi per la ricerca, l'incontro e la preghiera", è la conclusione di monsignor Di Falco Leandri, condivisa dal Papa che esorta i vescovi e esplorare i sentieri di Internet.

Bah,che facciano pure... ma gliel'anno detto che internet non e' porta a porta?
Che in rete non riusciranno a censurare,mettere a tacere,insabbiare e soprattutto troveranno anche quel sano contraddittorio che non hanno mai sperimentato!
Non esserne così sicuro. Meglio stare sempre sul chi vive.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
La chiesa nella rete Left_bar_bleue0 / 700 / 70La chiesa nella rete Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La chiesa nella rete Empty Re: La chiesa nella rete

Messaggio Da *Valerio* Lun 16 Nov 2009 - 23:25

davide ha scritto:
*Valerio* ha scritto:

Per questo dobbiamo promuovere una presenza cristiana sul Web fatta di operatori, preti inclusi, in grado di padroneggiare le tecniche della comunicazione, ma anche di offrire spazi per la ricerca, l'incontro e la preghiera", è la conclusione di monsignor Di Falco Leandri, condivisa dal Papa che esorta i vescovi e esplorare i sentieri di Internet.

Bah,che facciano pure... ma gliel'anno detto che internet non e' porta a porta?
Che in rete non riusciranno a censurare,mettere a tacere,insabbiare e soprattutto troveranno anche quel sano contraddittorio che non hanno mai sperimentato!
Non esserne così sicuro. Meglio stare sempre sul chi vive.

Nono, non ne sono cosi' sicuro visto che alla regia c'e' b4x4
Cazzo mentre scrivevo e' arrivata una scossa di terremoto La chiesa nella rete 418715

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
La chiesa nella rete Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
La chiesa nella rete Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La chiesa nella rete Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

La chiesa nella rete Empty Re: La chiesa nella rete

Messaggio Da Loborco Mar 17 Nov 2009 - 2:55

Lo sapevo che dovevo investire i soldi in un bel firewall!
Loborco
Loborco
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 41
Occupazione/Hobby : Musica
SCALA DI DAWKINS :
La chiesa nella rete Left_bar_bleue69 / 7069 / 70La chiesa nella rete Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.11.09

Torna in alto Andare in basso

La chiesa nella rete Empty Re: La chiesa nella rete

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.