Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Homo floresiensis nuove scoperte.

4 partecipanti

Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Gio 9 Giu 2016 - 15:54

Un team internazionale di ricercatori ha trovato resti di 700.000 anni fa di hobbit pre-Homo floresiensis

[9 giugno 2016]

Due studi:  “Homo floresiensis-like fossils from the early Middle Pleistocene of Flores” e   “Age and context of the oldest known hominin fossils from Flores”, pubblicati su Nature da due team di scienziati guidati dall’università australiana di Wollongong, danno conto di una eccezionale scoperta di resti fossili di antichi ominidi in Indonesia, che sembrano essere gli antenati dell’Homo floresiensis , una specie di umana di piccole dimensioni  subito ribattezzata Hobbit, che raggiungeva solo un metro di altezza.

Gert van den Bergh, del Centre for Archaeological Science dell’università di Wollongong,, era il leader del team che ha trovato un frammento di mandibola e sei denti di almeno un adulto e due bambini in strati di roccia sedimentaria in un sito chiamato Mata Menge, nell’isola indonesiana di Flores, e che ha dettagliatamente descritto suNature l’anatomia di questi resti e dimostrato che i reperti sono più vecchi di oltre mezzo milione di anni  di resti delll’Homo floresiensisritrovato a Liang Bua.

Van den Bergh spega: «Sorprendentemente, questi fossili, che comprendono due denti da latte di bambini,  hanno almeno 700 mila anni. Questa scoperta ha importanti implicazioni per la comprensione della precoce dispersione umana e l’evoluzione nella regione e mettono a tacere una volta per tutte gli eventuali scettici che credono che l’Homo floresiensis fosse soltanto un uomo moderno (Homo sapiens) malato. La diversità umana era di gran lunga maggiore di quanto abbiamo mai realizzato».

Per identificare l’antenato dell’Hobbit, il team di Yousuke Kaifu, del Museo nazionale della natura e della scienza di Tokyo,  ha confrontato i fossili con un vasto dataset  degli ominidi moderni e fossili e duce che «Tutti i fossili sono indiscutibilmente di ominidi  e sembrano essere molto simili a quelli di Homo floresiensis. La morfologia dei denti fossili suggerisce anche che questo lignaggio umano rappresenti un discendente nano dei primi Homo erectus che, in qualche modo, sono approdati sull’isola di Flores. Quel che è davvero inaspettato è che la dimensione dei reperti indica che l’Homo floresiensis aveva raggiunto le sue piccole dimensioni almeno 700.000 anni fa».

Secondo van den Bergh, i manufatti in pietra scoperti dalla stessa regione risalgono ad almeno un milione di anni fa e questo stirpe umana insulare era presente su almeno 300.000 anni prima: «E’ concepibile che il piccolo Homo floresiensis abbia evoluto le proporzioni in miniatura del suo corpo durante i primi 300.000 anni a Flores, e che sia quindi un lignaggio nano che, in ultima analisi, derivi dall’Homo erectus .E’ anche possibile che questa stirpe pre-dati l’arrivo  del primo ominide su Flores, il che implica una speciazione si sarebbe verificata su un’isola  che è il trampolino di lancio tra l’Asia e Flores, come Sulawesi».

Come un folto gruppo di H. erectus sia riuscito a raggiungere la remota isola di Flores resta un mistero. Questi primi esseri umani, che erano in grado di forgiare rudimentali strumenti in pietra, non avevano la capacità tecnologica di costruire barche. Illustrando la scoperta i durante una conferenza stampa, van den Bergh ha detto che potrebbero essere stati portati sull’isola da uno tsunami. Proprio come successe a diversi esseri umani, compresa una donna incinta, nel terremoto/tsunami del 2004. Un’altra possibilità è che i primi ominidi ad arrivare a Flores non fossero H.. erectus, ma che qualche gruppo ancestrale di ominidi sia arrivato sull’isola dall’Asia del nord.

Nel gennaio 2016 un team guidato da van den Bergh aveva pubblicato, sempre su Nature, la scoperta di  – strumenti di pietra a Sulawesi che risalgono a prima dell’arrivo degli esseri umani moderni su quell’isola, ed è ipotizzabile che quegli  strumenti in pietra siano stati realizzati da un altro ominidi lignaggio isolato che ha prodotto il ramo che ha fondato il lignaggio su Flores.

I fossili degli Hobbit di sono stati trovati nel 2914, proprio nelle settimane finali di una campagna di scavi,  nel letto di un antico fiume, all’interno del bacino So’a di Flores, una regione dove il team di van den Bergh scava da più di 20 anni. I ricercatori australiani sottolineano che non si è trattato di un colpo di fortuna, ma «Questa scoperta è il risultato di una strategia di scavo sistematica». Van den Bergh, un sedimentologo e un paleontologo di grande esperienza, ha lavorato con Mike Morwood, il leader del team australiano-indonesiano che ha scoperto lo scheletro di Hobbit – Homo floresiensis nel 2003, per condurre una serie di scavi test per identificare in quale livello stratigrafico fosse più probabile trovare resti di ominidi. Dopo tre anni di scavi effettuati in collaborazione con i colleghi della Agenzia geologica dell’Indonesia, il team aveva accumulato migliaia di fossili di fauna ormai estinta e manufatti in pietra trovati in un antico strato ricco di fossili di 800 mila anni fa.

Nel 2013 il team ha deciso di scavare un livello 10 metri più in alto. I fossili di ominidi sono stati trovati nella stagione di scavo successiva, nel letto del fiume scomparso, ricoperto di arenaria e sigillato e conservato da un’antica colata di fango vulcanico. Van den Bergh dice: «Il mio unico rammarico è che Mike è morto nel 2013 e, pertanto, non ha vissuto abbastanza per condividere l’esperienza e l’emozione di questi nuovi fossili di ominidi. Sapevamo entrambi dovevano essere lì. Credo che Mike avrebbe molto apprezzato il fatto che il campo della paleoantropologia è pronto per un altro grande sconvolgimento»

Van den Bergh ha evidenziato che «Ora, la chiave per valutare appieno i reperti è il recupero di ulteriori resti scheletrici, più completi, di ominidi dai depositi test a Mata Menge, o da strati  fossili-cuscinetto più antichi.

Il team è già stato scavato strati fossili-cuscinetto in un sito vicino aMata Menge che risale a circa un milione di anni fa, in collaborazione con i ricercatori indonesiani del National Centre for Archaeological Research di Jakarta. Il team di ricerca punta soprattutto sul bacino di So’a, dove spera di identificare le specie più antiche e cercare di capire la validità dell’ipotesi che l’Homo floresiensis discenda dagli Homo erectus che sarebbero arrivati a Flores.

La notizia della scoperta degli Hobbit antenati del l’Homo floresiensis  arriva a pochi mesi dall’annuncio fatto dai ricercatori dell’’università di Wollongong e del Centre for Archaeological Science   che bisognava rivedere la datazione dello scheletro di  Homo floresiensis  trovato a Liang Bua,  in una cava di calcare di Flores, nel 2003.  I risultati, pubblicati sempre su Nature, portavano la scomparsa del’Homo floresiensis a 12.000 – 50.000 anni fa, cosa che suggerisce che potrebbero essere vissuti nell’attuale Indonesia al fianco degli esseri umani moderni. «Il che – dicono i ricercatori australiani – ci pone una domanda: abbiamo nulla a che fare con la loro scomparsa?»


http://www.greenreport.it/news/scienze-e-ricerca/gli-antenati-degli-hobbit-scoperti-indonesia-video/

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Gio 9 Giu 2016 - 20:43

chef75 ha scritto:Un team internazionale di ricercatori ha trovato resti di 700.000 anni fa di hobbit pre-Homo floresiensis

[9 giugno 2016]

Due studi:  “Homo floresiensis-like fossils from the early Middle Pleistocene of Flores” e   “Age and context of the oldest known hominin fossils from Flores”, pubblicati su Nature da due team di scienziati guidati dall’università australiana di Wollongong, danno conto di una eccezionale scoperta di resti fossili di antichi ominidi in Indonesia, che sembrano essere gli antenati dell’Homo floresiensis , una specie di umana di piccole dimensioni  subito ribattezzata Hobbit, che raggiungeva solo un metro di altezza.

Gert van den Bergh, del Centre for Archaeological Science dell’università di Wollongong,, era il leader del team che ha trovato un frammento di mandibola e sei denti di almeno un adulto e due bambini in strati di roccia sedimentaria in un sito chiamato Mata Menge, nell’isola indonesiana di Flores, e che ha dettagliatamente descritto suNature l’anatomia di questi resti e dimostrato che i reperti sono più vecchi di oltre mezzo milione di anni  di resti delll’Homo floresiensisritrovato a Liang Bua.

Van den Bergh spega: «Sorprendentemente, questi fossili, che comprendono due denti da latte di bambini,  hanno almeno 700 mila anni. Questa scoperta ha importanti implicazioni per la comprensione della precoce dispersione umana e l’evoluzione nella regione e mettono a tacere una volta per tutte gli eventuali scettici che credono che l’Homo floresiensis fosse soltanto un uomo moderno (Homo sapiens) malato. La diversità umana era di gran lunga maggiore di quanto abbiamo mai realizzato».

Per identificare l’antenato dell’Hobbit, il team di Yousuke Kaifu, del Museo nazionale della natura e della scienza di Tokyo,  ha confrontato i fossili con un vasto dataset  degli ominidi moderni e fossili e duce che «Tutti i fossili sono indiscutibilmente di ominidi  e sembrano essere molto simili a quelli di Homo floresiensis. La morfologia dei denti fossili suggerisce anche che questo lignaggio umano rappresenti un discendente nano dei primi Homo erectus che, in qualche modo, sono approdati sull’isola di Flores. Quel che è davvero inaspettato è che la dimensione dei reperti indica che l’Homo floresiensis aveva raggiunto le sue piccole dimensioni almeno 700.000 anni fa».

Secondo van den Bergh, i manufatti in pietra scoperti dalla stessa regione risalgono ad almeno un milione di anni fa e questo stirpe umana insulare era presente su almeno 300.000 anni prima: «E’ concepibile che il piccolo Homo floresiensis abbia evoluto le proporzioni in miniatura del suo corpo durante i primi 300.000 anni a Flores, e che sia quindi un lignaggio nano che, in ultima analisi, derivi dall’Homo erectus .E’ anche possibile che questa stirpe pre-dati l’arrivo  del primo ominide su Flores, il che implica una speciazione si sarebbe verificata su un’isola  che è il trampolino di lancio tra l’Asia e Flores, come Sulawesi».

Come un folto gruppo di H. erectus sia riuscito a raggiungere la remota isola di Flores resta un mistero. Questi primi esseri umani, che erano in grado di forgiare rudimentali strumenti in pietra, non avevano la capacità tecnologica di costruire barche. Illustrando la scoperta i durante una conferenza stampa, van den Bergh ha detto che potrebbero essere stati portati sull’isola da uno tsunami. Proprio come successe a diversi esseri umani, compresa una donna incinta, nel terremoto/tsunami del 2004. Un’altra possibilità è che i primi ominidi ad arrivare a Flores non fossero H.. erectus, ma che qualche gruppo ancestrale di ominidi sia arrivato sull’isola dall’Asia del nord.

Nel gennaio 2016 un team guidato da van den Bergh aveva pubblicato, sempre su Nature, la scoperta di  – strumenti di pietra a Sulawesi che risalgono a prima dell’arrivo degli esseri umani moderni su quell’isola, ed è ipotizzabile che quegli  strumenti in pietra siano stati realizzati da un altro ominidi lignaggio isolato che ha prodotto il ramo che ha fondato il lignaggio su Flores.

I fossili degli Hobbit di sono stati trovati nel 2914, proprio nelle settimane finali di una campagna di scavi,  nel letto di un antico fiume, all’interno del bacino So’a di Flores, una regione dove il team di van den Bergh scava da più di 20 anni. I ricercatori australiani sottolineano che non si è trattato di un colpo di fortuna, ma «Questa scoperta è il risultato di una strategia di scavo sistematica». Van den Bergh, un sedimentologo e un paleontologo di grande esperienza, ha lavorato con Mike Morwood, il leader del team australiano-indonesiano che ha scoperto lo scheletro di Hobbit – Homo floresiensis nel 2003, per condurre una serie di scavi test per identificare in quale livello stratigrafico fosse più probabile trovare resti di ominidi. Dopo tre anni di scavi effettuati in collaborazione con i colleghi della Agenzia geologica dell’Indonesia, il team aveva accumulato migliaia di fossili di fauna ormai estinta e manufatti in pietra trovati in un antico strato ricco di fossili di 800 mila anni fa.

Nel 2013 il team ha deciso di scavare un livello 10 metri più in alto. I fossili di ominidi sono stati trovati nella stagione di scavo successiva, nel letto del fiume scomparso, ricoperto di arenaria e sigillato e conservato da un’antica colata di fango vulcanico. Van den Bergh dice: «Il mio unico rammarico è che Mike è morto nel 2013 e, pertanto, non ha vissuto abbastanza per condividere l’esperienza e l’emozione di questi nuovi fossili di ominidi. Sapevamo entrambi dovevano essere lì. Credo che Mike avrebbe molto apprezzato il fatto che il campo della paleoantropologia è pronto per un altro grande sconvolgimento»

Van den Bergh ha evidenziato che «Ora, la chiave per valutare appieno i reperti è il recupero di ulteriori resti scheletrici, più completi, di ominidi dai depositi test a Mata Menge, o da strati  fossili-cuscinetto più antichi.

Il team è già stato scavato strati fossili-cuscinetto in un sito vicino aMata Menge che risale a circa un milione di anni fa, in collaborazione con i ricercatori indonesiani del National Centre for Archaeological Research di Jakarta. Il team di ricerca punta soprattutto sul bacino di So’a, dove spera di identificare le specie più antiche e cercare di capire la validità dell’ipotesi che l’Homo floresiensis discenda dagli Homo erectus che sarebbero arrivati a Flores.

La notizia della scoperta degli Hobbit antenati del l’Homo floresiensis  arriva a pochi mesi dall’annuncio fatto dai ricercatori dell’’università di Wollongong e del Centre for Archaeological Science   che bisognava rivedere la datazione dello scheletro di  Homo floresiensis  trovato a Liang Bua,  in una cava di calcare di Flores, nel 2003.  I risultati, pubblicati sempre su Nature, portavano la scomparsa del’Homo floresiensis a 12.000 – 50.000 anni fa, cosa che suggerisce che potrebbero essere vissuti nell’attuale Indonesia al fianco degli esseri umani moderni. «Il che – dicono i ricercatori australiani – ci pone una domanda: abbiamo nulla a che fare con la loro scomparsa?»


http://www.greenreport.it/news/scienze-e-ricerca/gli-antenati-degli-hobbit-scoperti-indonesia-video/
Purtroppo, dato il clima umido, è difficile per i ricercatori estrarre il DNA nucleare e microsomiale dai resti dell'Homo floresiensis. Noi datiamo l'origine dell'Homo sapiens a 200mila anni fa, sapevamo che l'Uomo di Flores si fosse estinto 50mila anni fa, ma alcuni ricercatori ci dicono che un antenato di costui esisteva anche 700mila anni fa. io credo che non dicano molto di nuovo perchè tutti veniamo dall'Africa, (out of Africa), e ad ondate successive si ebbero queste migrazioni e colonizzazioni  della Terra. Puo' essere che un antenato dell'Homo erectus (Homo di Flores) fosse giò presente 700mila anni fa,e quando il Sapiens si diffuse nel mondo non era solo ma aveva molti suoi cugini, che erano gia' usciti dall'Africa nei secoli precedenti, tra i quali l'uomo di Neanderthal. [Non ho un link da darti, l'ho scritto io, sono andata anche a vedere la mostra sull'Homo Sapiens a Roma al Palazzo delle Esposizioni, 4 anni fa, una mostra interattiva, molto bella, c'era anche lo scheletro di Lucy.]
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Gio 9 Giu 2016 - 22:56

Per quanto riguarda l'homo floresiensis mi sembra che si parli di specie a se, non imparentata con le altre.

Homo floresiensis nuove scoperte. Eretic10

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Gio 9 Giu 2016 - 22:58

chef75 ha scritto:Per quanto riguarda l'homo floresiensis mi sembra che si parli di specie a se, non imparentata con le altre.

Homo floresiensis nuove scoperte. Eretic10

Heidelbergensis...sai perché si chiama cosí?

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Gio 9 Giu 2016 - 23:02

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Per quanto riguarda l'homo floresiensis mi sembra che si parli di specie a se, non imparentata con le altre.

Homo floresiensis nuove scoperte. Eretic10

Heidelbergensis...sai perché si chiama cosí?


Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Gio 9 Giu 2016 - 23:16

chef75 ha scritto:
Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen

In questo caso no, si tratta di una località

https://www.google.de/maps/place/Heidelberg/@49.405819,8.6135747,12z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x4797c1050eccdccd:0xefe6ea0044243ad7!8m2!3d49.3987524!4d8.6724335

che ospita una delle università più antiche d'Europa e la più antica della Germania:

http://www.uni-heidelberg.de/

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Gio 9 Giu 2016 - 23:18

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:
Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen

In questo caso no, si tratta di una località

https://www.google.de/maps/place/Heidelberg/@49.405819,8.6135747,12z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x4797c1050eccdccd:0xefe6ea0044243ad7!8m2!3d49.3987524!4d8.6724335

che ospita una delle università più antiche d'Europa e la più antica della Germania:

http://www.uni-heidelberg.de/

Bèh, luogo o località, su dai. prrrrr

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Gio 9 Giu 2016 - 23:20

Il nome è stato attribuito a ritrovamenti fossili precedentemente definiti come Homo sapiens arcaico[1], con particolare riferimento a quelli trovati in Germania presso Heidelberg, nelBaden-Württemberg, sulle rive del fiumeNeckar.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Gio 9 Giu 2016 - 23:51

chef75 ha scritto:Il nome è stato attribuito a ritrovamenti fossili precedentemente definiti come Homo sapiens arcaico[1], con particolare riferimento a quelli trovati in Germania presso Heidelberg, nelBaden-Württemberg, sulle rive del fiumeNeckar.

In realtà si tratta di un altro comune, quello di Gemeinde Mauer,

https://www.google.de/maps/place/B%C3%BCrgermeisteramt+Mauer/@49.3339581,8.7240335,12z/data=!4m5!3m4!1s0x479794d8da3b9c6d:0xfde6834c96357602!8m2!3d49.341725!4d8.7978479

ad esattamente 18,7 km da Heidelberg

https://www.google.de/maps/dir/Heidelberg/B%C3%BCrgermeisteramt+Mauer,+Heidelberger+Str.+34,+69256+Mauer/@49.3801558,8.6523273,12z/data=!3m1!4b1!4m14!4m13!1m5!1m1!1s0x4797c1050eccdccd:0xefe6ea0044243ad7!2m2!1d8.6724335!2d49.3987524!1m5!1m1!1s0x479794d8da3b9c6d:0xfde6834c96357602!2m2!1d8.7978479!2d49.341725!3e0

https://www.geow.uni-heidelberg.de/einrichtungen/museum/homo.html

Wikipedia in tedesco riporta i luoghi di ritrovamento conocsiuti:

Die bekanntesten Fundorte, deren Fossilien als sicher datiert gelten und ebenfalls zu Homo heidelbergensis gestellt werden können, sind:[40]

Altersbestimmung durch absolute Datierung
Sierra de Atapuerca, Sima de los Huesos (Spanien), 600.000 - 400.000 Jahre[41] (Sima del Elefante und Gran Dolina = Homo antecessor)
Mala-Balanica-Höhle, 500.000 – 400.000 Jahre[42]
Vértesszőlős (Ungarn), 500.000 – 350.000 Jahre
Bilzingsleben (Thüringen), 400.000 – 300.000 Jahre
Ehringsdorf (Thüringen), 250.000 – 200.000 Jahre (Neandertaler)
Tropfsteinhöhle von Petralona (Griechenland), 250.000 – 150.000 Jahre
Bau de l'Aubesier (Nähe Avignon, Frankreich), 190.000 Jahre

Der Swanscombe-Schädel
Altersbestimmung durch relative Datierung
Ceprano (südöstlich von Rom), 880.000 (?)– 460.000 Jahre (= Homo cepranensis)
Boxgrove Quarry (bei Boxgrove, England), 500.000 Jahre
Höhle von Arago („Mensch von Tautavel“, Südfrankreich), 450.000 Jahre
Steinbruch Thomas (bei Casablanca, Marokko), 400.000 Jahre
Swanscombe-Schädel (Borough of Dartford, England), ca. 400.000 Jahre
Montmaurin (Kanton Boulogne-sur-Gesse, Südfrankreich), 300.000 – 200.000 Jahre
Zuttiyeh-Höhle (Israel), 250.000 Jahre
Steinheim an der Murr (Baden-Württemberg), 250.000 Jahre (= Homo steinheimensis)
Casal de' Pazzi (bei Rom), 250.000 – 200.000 Jahre
Reilingen (Baden-Württemberg), 250.000 – 125.000 Jahre
Grotte du Lazaret (bei Nizza, Südfrankreich), 200.000 Jahre

La mandibola ritrovata a 18,7 km da Heidelberg è "Solo" l'esemplare tipo:

https://de.wikipedia.org/wiki/Homo_heidelbergensis#Das_Typusexemplar

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Gio 9 Giu 2016 - 23:59

Ok, mi tradurresti questo per favore?

Die Bezeichnung der Gattung Homo ist abgeleitet von lateinisch hŏmō [ˈhɔmoː] „Mensch“. Das Epitheton heidelbergensiserinnert an den Fundort des Typusexemplarsin einer Sandgrube der Gemeinde Mauer beiHeidelberg. Homo heidelbergensis bedeutet somit „der Heidelberger Mensch“.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Giu 2016 - 0:07

chef75 ha scritto:Ok, mi tradurresti questo per favore?

Die Bezeichnung der Gattung Homo ist abgeleitet von lateinisch hŏmō [ˈhɔmoː] „Mensch“. Das Epitheton heidelbergensiserinnert an den Fundort des Typusexemplarsin einer Sandgrube der Gemeinde Mauer beiHeidelberg. Homo heidelbergensis bedeutet somit „der Heidelberger Mensch“.

Ok:

La denominazione del genere Homo è derivata dal latino hŏmō [ˈhɔmoː] „Uomo“.

L'epiteto Heidelbergensis ricorda al luogo di ritrovamento dell'esemplare tipo in una cava di sabbia del comune di Mauer presso (18,7 km, n.d.t.) Heidelberg. Homo heidelbergensis significa quindi „L'uomo di Heidelberg“.

Il che non cambia di una virgola quello che nemmeno ho detto, ma solo riportato, io.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 0:09

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Ok, mi tradurresti questo per favore?

Die Bezeichnung der Gattung Homo ist abgeleitet von lateinisch hŏmō [ˈhɔmoː] „Mensch“. Das Epitheton heidelbergensiserinnert an den Fundort des Typusexemplarsin einer Sandgrube der Gemeinde Mauer beiHeidelberg. Homo heidelbergensis bedeutet somit „der Heidelberger Mensch“.

Ok:

La denominazione del genere Homo è derivata dal latino hŏmō [ˈhɔmoː] „Uomo“.

L'epiteto Heidelbergensis ricorda al luogo di ritrovamento dell'esemplare tipo in una cava di sabbia del comune di Mauer presso (18,7 km, n.d.t.) Heidelberg. Homo heidelbergensis significa quindi „L'uomo di Heidelberg“.

Il che non cambia di una virgola quello che nemmeno ho detto, ma solo riportato, io.

Quindi è stato trovato presso Heidelberg

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Giu 2016 - 0:14

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Ok, mi tradurresti questo per favore?

Die Bezeichnung der Gattung Homo ist abgeleitet von lateinisch hŏmō [ˈhɔmoː] „Mensch“. Das Epitheton heidelbergensiserinnert an den Fundort des Typusexemplarsin einer Sandgrube der Gemeinde Mauer beiHeidelberg. Homo heidelbergensis bedeutet somit „der Heidelberger Mensch“.

Ok:

La denominazione del genere Homo è derivata dal latino hŏmō [ˈhɔmoː] „Uomo“.

L'epiteto Heidelbergensis ricorda al luogo di ritrovamento dell'esemplare tipo in una cava di sabbia del comune di Mauer presso (18,7 km, n.d.t.) Heidelberg. Homo heidelbergensis significa quindi „L'uomo di Heidelberg“.

Il che non cambia di una virgola quello che nemmeno ho detto, ma solo riportato, io.

Quindi è stato trovato presso Heidelberg

Se per "Presso" intendi una località, cittadina e comune autonomo a 18,7 km di distanza da Heidelberg, sí.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 0:23

Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg. Tutto qui.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Giu 2016 - 0:44

chef75 ha scritto:Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg.  Tutto qui.

Non è vero.

È stato ritrovato anche in un sacco di altri posti, come ti ho già indicato

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

, ed il mio personalissimo parere è che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

Se wiki intende per "Presso" una distanza di 18,7 km dal luogo di 1 solo dei ritrovamenti, io non ci posso fare niente.

È una cittadina con comune e denominazione autonome, oh

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Ven 10 Giu 2016 - 0:53

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Per quanto riguarda l'homo floresiensis mi sembra che si parli di specie a se, non imparentata con le altre.

Homo floresiensis nuove scoperte. Eretic10

Heidelbergensis...sai perché si chiama cosí?


Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen
Chef 75, secondo me non puoi scrivere homo di neanderthal e cioè' meta' latino e meta' tedesco, puoi scrivere uomo di Neanderthal, oppure homo neanderthalensis. Certo questi nomi ( denisova, heidelberg, etc) sono le localita' dove si soni ritrovati i reperti.
 Gli studiosi hanno esaminato il DNA nucleare e microsomiale dei reperti e lo hanno confrontato col nostro, e si differenzia solo per 10 geni. La storia dice che tutti noi veniamo dall'Africa, o meglio dall'Etiopia e si è usciti dall' Africa nel corso dei millenni, ecco che chi arrivava in Europa trovava il continente gia' popolato da altre specie del genere Homo. Poi 40 mila anni fa vi fu la "Rivoluzione Paleolitica", con arte, sepolture rituali, nuova tecnologia, insomma un Sapiens cognitivamente diverso.
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 1:02

Che centra ciò?

Hai visto il grafico?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 1:05

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg.  Tutto qui.

Non è vero.

È stato ritrovato anche in un sacco di altri posti, come ti ho già indicato

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

, ed il mio personalissimo parere è che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

Se wiki intende per "Presso" una distanza di 18,7 km dal luogo di 1 solo dei ritrovamenti, io non ci posso fare niente.

È una cittadina con comune e denominazione autonome, oh


Che non sia vero lo dici tu, i link, compreso quello tedesco dicono che si chiama così perché è stato trovato PRESSO HEIDELBERG, non lo dico io lo hai tradotto pure tu.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Giu 2016 - 1:13

chef75 ha scritto:

Che non sia vero lo dici tu, i link, compreso quello tedesco dicono che si chiama così perché è stato trovato PRESSO HEIDELBERG, non lo dico io lo hai tradotto pure tu.

Oh porcamadonna.

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg.  Tutto qui.

Non è vero.

È stato ritrovato anche in un sacco di altri posti, come ti ho già indicato

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

, ed il mio personalissimo parere è che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

Se wiki intende per "Presso" una distanza di 18,7 km dal luogo di 1 solo dei ritrovamenti, io non ci posso fare niente.

È una cittadina con comune e denominazione autonome, oh

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365159

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 1:15

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg.  Tutto qui.

Non è vero.

È stato ritrovato anche in un sacco di altri posti, come ti ho già indicato

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

, ed il mio personalissimo parere è che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

Se wiki intende per "Presso" una distanza di 18,7 km dal luogo di 1 solo dei ritrovamenti, io non ci posso fare niente.

È una cittadina con comune e denominazione autonome, oh


Che non sia vero lo dici tu, i link, compreso quello tedesco dicono che si chiama così perché è stato trovato PRESSO HEIDELBERG, non lo dico io lo hai tradotto pure tu.


Pure il neanderthal è stato trovato in numerosi altri posti, che c'entra? Evidentemente si tiene conto del primo luogo di ritrovo o di identificazione, che ne so. Mica sono un paleontologo.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 1:19

Il fatto è che sono tue interpretazioni a differenza delle mie che mi limito a fornirti ciò che postano le enciclopedie, e cioè che è stato trovato presso Heidelberg, puoi continuare tutta la notte ma non cambia ciò che si evince dai link.

Che ci posso fare io se poi Heidelberg dista 18km dal ritrovamento? ... sono puntalcazzismi.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Giu 2016 - 1:28

chef75 ha scritto:Il fatto è che sono tue interpretazioni a differenza delle mie che mi limito a fornirti ciò che postano le enciclopedie, e cioè che è stato trovato presso Heidelberg, puoi continuare tutta la notte ma non cambia ciò che si evince dai link.

Che ci posso fare io se poi Heidelberg dista 18km dal ritrovamento? ... sono puntalcazzismi.

No.

Non interpreto le altre (Varie) località di ritrovamento, e mi limito a fornirtele, tra l'altro da fonte in lingua originale nonché da fonte della fonte (Università di Heidelberg).

Esprimo la mia opinione sull'abuso - sempre a mio modestissimo parere - del termine "Presso", e ciò che si evince dai link - o meglio, da cui si dovrebbe prendere atto - è che "Presso" Heidelberg risulta essere stato ritrovato un solo reperto, mentre vari altri, appartenenti allo stesso genere, sono stati ritrovati nelle (O presso, come preferisci moon ) succitate e già 2 volte menzionate, località.

Tanto per mettere i puntini sulle i, sai cos'è Neandertal?

Chef ha scritto:Pure il neanderthal è stato trovato in numerosi altri posti, che c'entra? Evidentemente si tiene conto del primo luogo di ritrovo o di identificazione, che ne so. Mica sono un paleontologo.

Appunto!

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Ven 10 Giu 2016 - 2:58

marisella ha scritto:
chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Per quanto riguarda l'homo floresiensis mi sembra che si parli di specie a se, non imparentata con le altre.

Homo floresiensis nuove scoperte. Eretic10

Heidelbergensis...sai perché si chiama cosí?


Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen
Chef 75, secondo me non puoi scrivere homo di neanderthal e cioè' meta' latino e meta' tedesco ( o altra lingua non morta), puoi scrivere uomo di Neanderthal, oppure homo neanderthalensis. Certo questi nomi ( denisova, heidelberg, etc) sono le localita' dove si soni ritrovati i reperti.
 Gli studiosi hanno esaminato il DNA nucleare e mitocondriale dei reperti e lo hanno confrontato col nostro, e si differenzia solo per 10 geni. La storia dice che tutti noi veniamo dall'Africa, o meglio dall'Etiopia e si è usciti dall' Africa nel corso dei millenni, ecco che chi arrivava in Europa trovava il continente gia' popolato da altre specie del genere Homo. Poi 40 mila anni fa vi fu la "Rivoluzione Paleolitica", con arte, sepolture rituali, nuova tecnologia, insomma un Sapiens cognitivamente diverso.
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Ven 10 Giu 2016 - 3:12

chef75 ha scritto:Che centra ciò?

Hai visto il grafico?
Certo che ho visto il grafico, lo avevo visto anche alla mostra sull'Homo Sapiens 4 anni fa a Roma, a v.Nazionale.Volevo solo precisare,( e credo che questa non sia una trollata,ma tutto pio' essere, oramai), che non si puo' unire Homo(latino) con un nome in lingua viva, ad es Homo di Neandertal non si puo' dire,ma si puo' dire neandertalensis, che è solo un tentativo di declinare un epiteto in latino accanto ad Homo. Denisova. Heidelberg, ecc ecc sono i posti dove si sono trovati alcuni reperti, non tutti, perchè questi uomini preistorici erano diffusi in tutto il mondo..Non capisco qual è il problema.Ciao.Tutto c'entra nei post, a meno che non si vada molto O.T. perchè ognuno scrive cio' che sa e qui di Paleontologia sappiamo pochissimo.Anzi niente. Wiki dice di non scrivere l'h in Neandertal perchè nel tedesco moderno non c'è, solo in quello antico.Meglio.
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 3:21

Rasputin ha scritto:
Non interpreto le altre (Varie) località di ritrovamento, e mi limito a fornirtele, tra l'altro da fonte in lingua originale nonché da fonte della fonte (Università di Heidelberg).

Che appunto dice ciò:

Das Epitheton heidelbergensiserinnert an den Fundort des Typusexemplarsin einer Sandgrube der Gemeinde Mauer bei Heidelberg

Rasputin ha scritto:Esprimo la mia opinione sull'abuso

Appunto una tua opinione, non è colpa mia se le enciclopedie online riportano il ritrovamento PRESSO Heidelberg,e io ti riporto la spiegazione del nome come riportato da enciclopedia che nuovamente ti riporto:

Il nome è stato attribuito a ritrovamenti fossili precedentemente definiti come Homo sapiens arcaico[1], con particolare riferimento a quelli trovati in Germania presso Heidelberg, nelBaden-Württemberg, sulle rive del fiumeNeckar

Puoi benissimo scrivere a wikipedia e spiegare a loro l'abuso del termine "presso". mgreen

Rasputin ha scritto:sempre a mio modestissimo parere - del termine "Presso", e ciò che si evince dai link - o meglio, da cui si dovrebbe prendere atto - è che "Presso" Heidelberg risulta essere stato ritrovato un solo reperto, mentre vari altri, appartenenti allo stesso genere, sono stati ritrovati nelle (O presso, come preferisci moon ) succitate e già 2 volte menzionate, località.

Probabilmente potrebbe essere stato il primo luogo di ritrovamento, no?

... Although the first discovery - a mandible - was made in 1907 near Heidelberg in Germany where it was described and named by Otto Schoetensack,...

https://de.wikipedia.org/wiki/Homo_heidelbergensis#Das_Typusexemplar


Ti ho gia detto che è la solita cosa del neandertal che si chiama cosi anche se è stato ritrovato un po in tutta europa.

Rasputin ha scritto:Tanto per mettere i puntini sulle i, sai cos'è Neandertal?

Una valle?


Ultima modifica di chef75 il Ven 10 Giu 2016 - 4:00 - modificato 1 volta.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 3:44

marisella ha scritto:
chef75 ha scritto:Che centra ciò?

Hai visto il grafico?
Certo che ho visto il grafico, lo avevo visto anche alla mostra sull'Homo Sapiens 4 anni fa a Roma, a v.Nazionale.Volevo solo precisare,( e credo che questa non sia una trollata,ma tutto pio' essere, oramai), che non si puo' unire Homo(latino) con un nome in lingua viva, ad es Homo di Neandertal non si puo' dire,ma si puo' dire neandertalensis, che è solo un tentativo di declinare un epiteto in latino accanto ad Homo. Denisova. Heidelberg, ecc ecc sono i posti dove si sono trovati alcuni reperti, non tutti, perchè questi uomini preistorici erano diffusi in tutto il mondo..Non capisco qual è il problema.Ciao.Tutto c'entra nei post, a meno che non si vada molto O.T. perchè ognuno scrive cio' che sa e qui di Paleontologia sappiamo pochissimo.Anzi niente. Wiki dice di non scrivere l'h in Neandertal perchè nel tedesco moderno non c'è, solo in quello antico.Meglio.

Difatti nessun problema,si sta dialogando serenamente.

Il fatto che hanno affibiato il nome di una località ad ominidi che vivevano un po da tutte le parti è spiegato dal fatto che il nome nella maggior parte dei casi deriva dal primo luogo di ritrovamento, o di identificazione, catalogazione o come cavolo vogliamo chiamarlo. Non mi sembra difficile da comprendere.

Nel caso del floresiensis è differente, sembrerebbe si tratti di una specie a se, non derivante da nessun homo, come appunto il grafico riporta e sono stati trovati (per ora) SOLO nella zona indonesiana... allo stato attuale solo ipotesi.

Comunque gli esperti ci stanno dibattedo tutt'ora e di certo noi facciamo solo due chiacchere.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Ven 10 Giu 2016 - 4:54

chef75 ha scritto:
marisella ha scritto:
chef75 ha scritto:Che centra ciò?

Hai visto il grafico?
Certo che ho visto il grafico, lo avevo visto anche alla mostra sull'Homo Sapiens 4 anni fa a Roma, a v.Nazionale.Volevo solo precisare,( e credo che questa non sia una trollata,ma tutto pio' essere, oramai), che non si puo' unire Homo(latino) con un nome in lingua viva, ad es Homo di Neandertal non si puo' dire,ma si puo' dire neandertalensis, che è solo un tentativo di declinare un epiteto in latino accanto ad Homo. Denisova. Heidelberg, ecc ecc sono i posti dove si sono trovati alcuni reperti, non tutti, perchè questi uomini preistorici erano diffusi in tutto il mondo..Non capisco qual è il problema.Ciao.Tutto c'entra nei post, a meno che non si vada molto O.T. perchè ognuno scrive cio' che sa e qui di Paleontologia sappiamo pochissimo.Anzi niente. Wiki dice di non scrivere l'h in Neandertal perchè nel tedesco moderno non c'è, solo in quello antico.Meglio.

Difatti nessun problema,si sta dialogando serenamente.

Il fatto che hanno affibiato il nome di una località ad ominidi che vivevano un po da tutte le parti è spiegato dal fatto che il nome nella maggior parte dei casi deriva dal primo luogo di ritrovamento, o di identificazione, catalogazione o come cavolo vogliamo chiamarlo. Non mi sembra difficile da comprendere.

Nel caso del floresiensis è differente, sembrerebbe si tratti di una specie a se, non derivante da nessun homo, come appunto il grafico riporta e sono stati trovati (per ora) SOLO nella zona indonesiana... allo stato attuale solo ipotesi.

Comunque gli esperti ci stanno dibattedo tutt'ora e di certo noi facciamo solo due chiacchere.
Ma tu devi pensare a milioni di ominidae  che a ondate successive hanno lasciato l'Etiopia e hanno colonizzato il pianeta, è possibile che una tribu' di quelle ominidae si sia stabilita in Indonesia  e la'sia rimasta, nella nostra stessa famiglia abbiamo oranghi, gorilla, la cosa mi fa un po' impressione e poi il DNA nostro, di quelle ominidae di oranghi e gorilla, si differenzia solo per 4-5 geni. Che vuoi dire che è una specie a sè stante?E' piovuta da Marte o dal Dodicesimo Pianeta?
.C'è Luigi Luca Cavalli Sforza, un nobile romano, che si interessa di paleontologia, puoi inviargli una mail, speriamo che ti risponda. Ciao
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 5:08


Successive ricerche svolte da Dean Falk, dell'Università della Florida sono in contrasto con le considerazioni di Teuku Jacob. Falk ha confrontato, mediante tomografia computerizzata il cervello di dieci persone normali e di nove affette da microcefalia, riconoscendo nel cervelletto e nella regione frontale due caratteristiche anatomiche identificative tipiche dei microcefali. Il paragone dei risultati di questa ricerca con la ricostruzione del cervello del reperto LB1, confermerebbe l'appartenenza di quest'ultimo fra i cervelli umani normali, ossia assenza di microcefalia. Quindi secondo la ricerca pubblicata da Falk il cervello dell'Homo Floresiensis, pur essendo di piccole dimensioni, era sviluppato e proporzionato, ben diverso da quello dei soggetti affetti da microcefalia; quindi il soggetto apparterrebbe a una nuova specie[10]


Le strutture ossee delle spalle, braccia[11] e polsi[12] di H. floresiensis sono state descritte come molto differenti da quelle degli uomini moderni, molto più vicine alle strutture ossee di scimpanzé ed altri ominidi arcaici. Lo studio di ossa, articolazioni del braccio, spalle ed arti inferiori ha concluso che H. floresiensisera più simile agli scimpanzé e ad altri ominidi arcaici rispetto agli uomini moderni.[11][13] Questo supporta l'idea che H. floresiensis fosse una specie separata di antichi ominidi, piuttosto che un uomo moderno con disturbi fisici.


https://it.m.wikipedia.org/wiki/Homo_floresiensis

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Ven 10 Giu 2016 - 6:05

chef75 ha scritto:
Successive ricerche svolte da Dean Falk, dell'Università della Florida sono in contrasto con le considerazioni di Teuku Jacob. Falk ha confrontato, mediante tomografia computerizzata il cervello di dieci persone normali e di nove affette da microcefalia, riconoscendo nel cervelletto e nella regione frontale due caratteristiche anatomiche identificative tipiche dei microcefali. Il paragone dei risultati di questa ricerca con la ricostruzione del cervello del reperto LB1, confermerebbe l'appartenenza di quest'ultimo fra i cervelli umani normali, ossia assenza di microcefalia. Quindi secondo la ricerca pubblicata da Falk il cervello dell'Homo Floresiensis, pur essendo di piccole dimensioni, era sviluppato e proporzionato, ben diverso da quello dei soggetti affetti da microcefalia; quindi il soggetto apparterrebbe a una nuova specie[10]


Le strutture ossee delle spalle, braccia[11] e polsi[12] di H. floresiensis sono state descritte come molto differenti da quelle degli uomini moderni, molto più vicine alle strutture ossee di scimpanzé ed altri ominidi arcaici. Lo studio di ossa, articolazioni del braccio, spalle ed arti inferiori ha concluso che H. floresiensisera più simile agli scimpanzé e ad altri ominidi arcaici rispetto agli uomini moderni.[11][13] Questo supporta l'idea che H. floresiensis fosse una specie separata di antichi ominidi, piuttosto che un uomo moderno con disturbi fisici.


https://it.m.wikipedia.org/wiki/Homo_floresiensis
Non hai messo tavole, va bene,pazienza.Guarda che il genere Homo appartiene alla stessa famiglia degli scimpanzè, e degli orango e dei gorilla. Mi dici che l'uomo di Flores sia piccolo e non microcefalo, ho capito, nella specie umana abbiamo malattie che chiamiamo torch con virus e parassiti che attraversano la placenta e che danno calcificazioni cerebrali, corioretinite, cecità, sordita', deficit psicofisici, ad es :
Virus della rosolia
virus citomegalico (cytomegalovirus CMV), ecc
 Qui l'encefalo è colpito dal virus. Ma l'uomo di Flores .-mi dici - è piccolo, ebbene poteva essere un deficit parziale o totale di GH(ormone della crescita, Growing Hormone) che fu sequenziato in laboratorio  solo nel 1971, e l'autore fu un cinese che ebbe il Nobel. Ora ai bambini che non crescono si puo' dare GH, e certo non saranno dei microcefali come quelli che hanno contratto la rosolia nel ventre materno.Un deficit di GH non da' microcefalia, calcificazioni cerebrali, e deficit psicofisici, l'individuo e' tutto piccolo come il povero Brunetta. E' un ipotesi plausibile, non so che dicano gli scienziati.Ciao.
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 9:09

Sinceramente non capisco che hai da ribattermi, mica le ho scritte io quelle cose, è sul dizionario?? thinkthank

Se pensano che sia un ramo evoluto a parte che colpa ne ho io, anche tu scrivi agli autori di Wikipedia se vuoi modificare cose che non ti stanno bene, che centro io che te le riporto.

Meno male che sei venuto te a scrivere che gli homo fanno parte della solita famiglia di scimpanzé orango e gorilla. mgreen


Comunque se vuoi un altra tavola eccotela qua

Homo floresiensis nuove scoperte. 800px-10

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 9:25

Ma dell'energia cosmica invece che mi sai dire? 

Secondo me tu sei il solito che è già passato qui più volte con nomignoli differenti a dare dei credenti a tutti e vantando di essere il vero ateo, l'atletico 50enne che fa box, l'unico conoscitore del tutto che cita ricercatori ultra novantenni (e criticati)  che scrive in modo accademico perché gira il mondo a fare ricerche e seguire comizi.
Chissà perché ma ho questa impressione.
mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Giu 2016 - 14:18

Chef ha scritto:Che appunto dice ciò:

Das Epitheton heidelbergensiserinnert an den Fundort des Typusexemplarsin einer Sandgrube der Gemeinde Mauer bei Heidelberg

Certo, infatti io ho solo evidenziato un'inesattezza qui

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

senza alcun intento polemico, ed indicandoti le altre località dove sono stati ritrovati reperti analoghi ho semplicemente ipotizzato

[...]che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

È come dire che qualcosa è stato ritrovato a Prato "Presso" Firenze (La distanza è analoga, come ti suona?)

Chef ha scritto:Appunto una tua opinione, non è colpa mia se le enciclopedie online riportano il ritrovamento PRESSO Heidelberg,e io ti riporto la spiegazione del nome come riportato da enciclopedia che nuovamente ti riporto:

Il nome è stato attribuito a ritrovamenti fossili precedentemente definiti come Homo sapiens arcaico[1], con particolare riferimento a quelli trovati in Germania presso Heidelberg, nelBaden-Württemberg, sulle rive del fiumeNeckar

Puoi benissimo scrivere a wikipedia e spiegare a loro l'abuso del termine "presso".

E non è colpa mia se le enciclopedie online contengono inesatttezze, infatti la versione in inglese, che tu stesso citi, non essendo una traduzione (Italiota) dal tedesco, riporta

... Although the first discovery - a mandible - was made in 1907 near Heidelberg in Germany where it was described and named by Otto Schoetensack,...

(Nelle vicinanze) e non "by" (Presso).

Ho verificato ed effettivamente quello nella zona ( moon ) di Heidelberg è il primo ritrovamento, su questo hai ragione.

Chef ha scritto:Ti ho gia detto che è la solita cosa del neandertal che si chiama cosi anche se è stato ritrovato un po in tutta europa.

Giusto, una valle. Ti ho chiesto se sapevi cos'era perché solo adesso lo hai scritto senza la h, "Tal" in tedesco vuol dire valle, non una località specifica quindi

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 15:24

Quindi vedi che i nomi li assegnano combinando il logo o la zona del primo ritrovamento. moon

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Ven 10 Giu 2016 - 15:28

chef75 ha scritto:Quindi vedi che i nomi li assegnano combinando il logo o la zona del primo ritrovamento. moon

Beh è quello che (Finalmente!) vedi tu, io lo sostengo fin da qua

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

mgreen

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Ven 10 Giu 2016 - 18:06

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Quindi vedi che i nomi li assegnano combinando il logo o la zona del primo ritrovamento. moon

Beh è quello che (Finalmente!) vedi tu, io lo sostengo fin da qua

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

mgreen

Ma io ho sostenuto la solita cosa.

chef75 ha scritto:
Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen

chef75 ha scritto:

Bèh, luogo o località, su dai.  

chef75 ha scritto:

Quindi è stato trovato presso Heidelberg

chef75 ha scritto:Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg.  Tutto qui.


Anzi, ti stupivi pure del come mai avesse quel nome mentre era stato trovato in numerosi altri posti, e lo attribuivi alla convenienza.
Ti ho spiegato che è il primo luogo (o zona come preferisci tu) di ritrovamento che di solito da il nome

Rasputin ha scritto:
È stato ritrovato anche in un sacco di altri posti, come ti ho già indicato

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

, ed il mio personalissimo parere è che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

Rasputin ha scritto:

No.

Non interpreto le altre (Varie) località di ritrovamento, e mi limito a fornirtele, tra l'altro da fonte in lingua originale nonché da fonte della fonte (Università di Heidelberg).


chef75 ha scritto:.... Evidentemente si tiene conto del primo luogo di ritrovo o di identificazione,... ...


chef75 ha scritto:
Probabilmente potrebbe essere stato il primo luogo di ritrovamento, no?
...
Ti ho gia detto che è la solita cosa del neandertal che si chiama cosi anche se è stato ritrovato un po in tutta europa


Diciamo che ti sei attaccato a fare la punta alle matite su presso, luogo, zona o nelle vicinanze.

Alla fine chiamalo un po come vuoi ma il nome gli è stato assegnato perche ritrovato presso o nelle vicinanze o in quel luogo o nella zona di Heidelberg mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da lupetta Sab 11 Giu 2016 - 19:30

precisini tutti e due..io non avevo mai sentito parlare di questo homo florensiensis, ma come fa il creazionismo a coesistere con questi ritrovamenti archeologici? boh!

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Sab 11 Giu 2016 - 21:11

lupetta ha scritto:precisini tutti e due..io non avevo mai sentito parlare di questo homo florensiensis, ma come fa il creazionismo a coesistere con questi ritrovamenti archeologici? boh!
Certo bisogna aspettare Chef e Rasp che ne sanno piu' di me in quest'argomento e poi sono anche atei, cosi' si narra.Pero' la tua domanda non è chiara, perchè un Creatore non puo' coesistere con tutti i reperti archeologici?Che vuoi dire che seguendo la Bibbia della creazione quei reperti dovrebbero avere al massimo 5000 anni?Ma quella è un'allegoria.

Mi hanno insegnato al Catechismo che Dio ha creato tutto . Dio genera il Figlio, non lo crea. Invece per lo Spirito Santo si usa il termine di processione, infatti procede dal Padre e dal Figlio, ma forse sono OT: Poi ti spiegheranno loro quando tornati dalla cena,
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Dom 12 Giu 2016 - 19:37

Ecccolooo siii è luii mgreen


hysterical

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Dom 12 Giu 2016 - 19:38

Marisella, chi ha creato il creatore?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Rasputin Dom 12 Giu 2016 - 21:59

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Quindi vedi che i nomi li assegnano combinando il logo o la zona del primo ritrovamento. moon

Beh è quello che (Finalmente!) vedi tu, io lo sostengo fin da qua

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

mgreen

Ma io ho sostenuto la solita cosa.

chef75 ha scritto:
Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen

chef75 ha scritto:

Bèh, luogo o località, su dai.  

chef75 ha scritto:

Quindi è stato trovato presso Heidelberg

chef75 ha scritto:Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg.  Tutto qui.


Anzi, ti stupivi pure del come mai avesse quel nome mentre era stato trovato in numerosi altri posti, e lo attribuivi alla convenienza.
Ti ho spiegato che è il primo luogo (o zona come preferisci tu) di ritrovamento che di solito da il nome

Rasputin ha scritto:
È stato ritrovato anche in un sacco di altri posti, come ti ho già indicato

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

, ed il mio personalissimo parere è che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

Rasputin ha scritto:

No.

Non interpreto le altre (Varie) località di ritrovamento, e mi limito a fornirtele, tra l'altro da fonte in lingua originale nonché da fonte della fonte (Università di Heidelberg).


chef75 ha scritto:.... Evidentemente si tiene conto del primo luogo di ritrovo o di identificazione,... ...


chef75 ha scritto:
Probabilmente potrebbe essere stato il primo luogo di ritrovamento, no?
...
Ti ho gia detto che è la solita cosa del neandertal che si chiama cosi anche se è stato ritrovato un po in tutta europa


Diciamo che ti sei attaccato a fare la punta alle matite su presso, luogo, zona o nelle vicinanze.

Alla fine chiamalo un po come vuoi ma il nome gli è stato assegnato perche ritrovato presso o nelle vicinanze o in quel luogo o nella zona di Heidelberg mgreen

Strano che il thread si chiami homo floresiensis eh

Potrei anche completare i ritaglini dei miei interventi che hai quotato, lasciandoci poi sotto le stesse tue risposte, scommettiamo che tutto avrebbe unaspetto diverso?

marisella ha scritto:
lupetta ha scritto:precisini tutti e due..io non avevo mai sentito parlare di questo homo florensiensis, ma come fa il creazionismo a coesistere con questi ritrovamenti archeologici? boh!
Certo bisogna aspettare Chef e Rasp che ne sanno piu' di me in quest'argomento e poi sono anche atei, cosi' si narra.Pero' la tua domanda non è chiara, perchè un Creatore non puo' coesistere con tutti i reperti archeologici?Che vuoi dire che seguendo la Bibbia della creazione quei reperti dovrebbero avere al massimo 5000 anni?Ma quella è un'allegoria.

Mi hanno insegnato al Catechismo che Dio ha creato tutto . Dio genera il Figlio, non lo crea. Invece per lo Spirito Santo si usa il termine di processione, infatti procede dal Padre e dal Figlio, ma forse sono OT: Poi ti spiegheranno loro quando tornati dalla cena,

Nel frattempo ho cenato ed anche cagato almeno 3 volte, tu nel frattempo mi hai almeno tradito?

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Homo floresiensis nuove scoperte. Merini10- Homo floresiensis nuove scoperte. Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59451
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da marisella Dom 12 Giu 2016 - 22:47

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Quindi vedi che i nomi li assegnano combinando il logo o la zona del primo ritrovamento. moon

Beh è quello che (Finalmente!) vedi tu, io lo sostengo fin da qua

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

mgreen

Ma io ho sostenuto la solita cosa.

chef75 ha scritto:
Beh, sono nomi composti, di solito dal luogo del ritrovamento come l'homo di neanderthal mgreen

chef75 ha scritto:

Bèh, luogo o località, su dai.  

chef75 ha scritto:

Quindi è stato trovato presso Heidelberg

chef75 ha scritto:Intendo ciò che è scritto li e nella definizione che ho postato io di Wikipedia italia, dove c'è scritto che l'homo heidelbergensis si chiama cosi perché è stato trovato presso Heidelberg.  Tutto qui.


Anzi, ti stupivi pure del come mai avesse quel nome mentre era stato trovato in numerosi altri posti, e lo attribuivi alla convenienza.
Ti ho spiegato che è il primo luogo (o zona come preferisci tu) di ritrovamento che di solito da il nome

Rasputin ha scritto:
È stato ritrovato anche in un sacco di altri posti, come ti ho già indicato

http://atei.forumitalian.com/t6941-homo-floresiensis-nuove-scoperte#365153

, ed il mio personalissimo parere è che è stato chiamato cosí per soli motivi di convenienza (E di fama dell'università).

Rasputin ha scritto:

No.

Non interpreto le altre (Varie) località di ritrovamento, e mi limito a fornirtele, tra l'altro da fonte in lingua originale nonché da fonte della fonte (Università di Heidelberg).


chef75 ha scritto:.... Evidentemente si tiene conto del primo luogo di ritrovo o di identificazione,... ...


chef75 ha scritto:
Probabilmente potrebbe essere stato il primo luogo di ritrovamento, no?
...
Ti ho gia detto che è la solita cosa del neandertal che si chiama cosi anche se è stato ritrovato un po in tutta europa


Diciamo che ti sei attaccato a fare la punta alle matite su presso, luogo, zona o nelle vicinanze.

Alla fine chiamalo un po come vuoi ma il nome gli è stato assegnato perche ritrovato presso o nelle vicinanze o in quel luogo o nella zona di Heidelberg mgreen

Strano che il thread si chiami homo floresiensis eh

Potrei anche completare i ritaglini dei miei interventi che hai quotato, lasciandoci poi sotto le stesse tue risposte, scommettiamo che tutto avrebbe unaspetto diverso?

marisella ha scritto:
lupetta ha scritto:precisini tutti e due..io non avevo mai sentito parlare di questo homo florensiensis, ma come fa il creazionismo a coesistere con questi ritrovamenti archeologici? boh!
Certo bisogna aspettare Chef e Rasp che ne sanno piu' di me in quest'argomento e poi sono anche atei, cosi' si narra.Pero' la tua domanda non è chiara, perchè un Creatore non puo' coesistere con tutti i reperti archeologici?Che vuoi dire che seguendo la Bibbia della creazione quei reperti dovrebbero avere al massimo 5000 anni?Ma quella è un'allegoria.

Mi hanno insegnato al Catechismo che Dio ha creato tutto . Dio genera il Figlio, non lo crea. Invece per lo Spirito Santo si usa il termine di processione, infatti procede dal Padre e dal Figlio, ma forse sono OT: Poi ti spiegheranno loro quando tornati dalla cena,

Nel frattempo ho cenato ed anche cagato almeno 3 volte, tu nel frattempo mi hai almeno tradito?
No, non c'è motivo, ho riletto antiche poesie, una l'ho trascritta qui (i brani migliori) di Majakovskij.
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Età : 42
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da chef75 Mar 14 Giu 2016 - 20:17

Beh, a stronzate vedo che siamo messi bene, sono state passate di padre in figlio?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Homo floresiensis nuove scoperte. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Homo floresiensis nuove scoperte. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Homo floresiensis nuove scoperte. Empty Re: Homo floresiensis nuove scoperte.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.