Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

guardie e ladri.

3 partecipanti

Andare in basso

guardie e ladri. Empty guardie e ladri.

Messaggio Da delfi68 Dom 15 Set 2013 - 20:51

Il caso Riva (ilva) e quello di Berlusconi presenta un assurdo incredibile: Invece di prendere atto che un imprenditore ha messo su un impero (ILVA) o un partito (PDL) pur essendo un delinquente e quindi doppiamente colpevole nel momento in cui tutto crolla, la gente media e i mass media tutti sembrano incolpare le guardie (i giudici) che li mettono in condizione di perdere aziende e partiti politici, dove gente ci lavorava e si impegnava in sforzi politici.

TUTTI dovrebbero accusare la famiglia Riva di aver messo a rischio 1400 dipendenti agendo in modo fraudolento e illegale e accusare Berlusconi di aver preso la responsabilità politica di tutto il centro destra pur avendo infranto più e più volte la legge!

I colpevoli non sono i giudici, ma i rei che hanno imbrigliato le responsabilità verso un gran numero di persone pur sapendo che prima o poi le loro azioni illegali avrebbero coinvolto quelle masse di persone.

Quando uno ruba e viene beccato, cagionando dispiaceri a famiglie e amici, si sente sempre dire..ecco! questo è il risultato della tua condotta! ..e non si dice invece, Bastradi i giudici che causano dolore nelle famiglie del reo!


I mass media sono una vergogna degna delle classifiche che ci assegnano dietro il Congo e il Kazakistan in termini di serietà e attendibilità!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue0 / 700 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da Paolo Dom 15 Set 2013 - 22:30

Dissento su quanto hai detto. La responsabilità è dei giudici e delle istituzioni in genere. E ti spiego perché. Io lavoravo nel settore siderurgico ai tempi che l'Ilva ha ceduto Taranto al gruppo Riva. Tutti, ma dico tutti sapevano cosa stava succedendo. Mi ricordo che perfino i camionisti che mi portavano il materiale dicevano che era tutta una truffa e che stavano spolpando l'azienda non solo regalata ai Riva ma insieme gli era stato dato un finanziamento gigantesco per la gestione. Poi sappiamo come è andata. Però nonostante questo nessuno ha alzato un dito. Nè un indagine né un inchiesta. E di motivi ce n'erano da vendere per intervenire. Inutile che ti dica come è andato col Berlusca. Ma anche li nessuno ha alzato un dito. Solo indagini e processi del tutto tardive quando non c'era più niente da fare e i danni erano già stati fatti. Insomma la magistratura ha chiuso la stalla quando i buoi erano già scappati.

Io l'ho detto varie volte. Perché una democrazia capitalista possa funzionare il privato deve fare l'imprenditore e lo stato stabilire le regole e le leggi. E cosa più importante deve vigilare che vengano rispettate.
Con l'Iva non è avvenuta né l'una né l'altra cosa. Però mentre dai Riva lo puoi capire, dalle istituzioni no!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da Minsky Dom 15 Set 2013 - 22:56

Paolo ha scritto:...
quoto..  Tutto esatto e vero. Confermo per conoscenza personale, come ho avuto occasione di scrivere tempo addietro in un altro thread, che a Taranto già nel 1986 era perfettamente nota la situazione dell'acciaieria, quanto a effetti ambientali. E ovviamente si sapeva quali misure sarebbero state necessarie per correggere i problemi, e quanto sarebbero costate. Deliberatamente non è stato alzato un dito per un quarto di secolo, perché gli interessi degli amministratori locali (ben foraggiati) erano sintonizzati con quelli della proprietà. Solo di recente la magistratura si è risvegliata, come Godzilla dal letargo di milioni di anni, con grande strepito (inutile) e menando colpi furiosi a destra e a manca. Naturale che i lavoratori si incazzano, cosa c'entrano loro? Potevano solo stare zitti e sperare di non ammalarsi troppo presto, fino ad oggi, perché nessuno avrebbe dato ascolto ad una protesta, anzi chi avesse protestato e denunciato si sarebbe trovato in brutte peste. Ora perdono il lavoro, dopo averci rimesso la salute, inermi formiche prese in mezzo ad una battaglia tra mostri preistorici acefali e insensati, capaci solo di divorare con fame insaziabile qualunque cosa capiti a tiro.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26032
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da Paolo Dom 15 Set 2013 - 23:08

Tieni conto Minsky dei danni  collaterali che tutto questo ha creato. In primis migliaia di lavoratori anche dell'indotto (basti pensare ai camionisti) sono col culo per terra e senza cassa integrazione. La presenza sul mercato dell'Ilva che ha condizioni del tutto di favore poteva vendere a prezzi stracciati, ha fatto morire la concorrenza che invece deve lavorare secondo le regole. Qui nel bresciano hanno chiuso varie aziende del settore che non potevano reggere la concorrenza.

Per finire tieni conto che i sindacati sapevano tutto però ....anche loro sul libro paga. Ma come è possibile che in Italia le cose possano andare bene!! Sarebbe un' ingiustizia!!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 68
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da Minsky Dom 15 Set 2013 - 23:37

Paolo ha scritto:...
Già, è proprio così, grottesca e paradossale poi la sorte delle piccole acciaierie e ferriere, che si sono affettate a sobbarcarsi onerosi investimenti per mettersi in regola con la normativa ambientale, solo per dover successivamente soccombere e fallire a causa della concorrenza di quelli che non si sono minimamente preoccupati di mettersi in regola... il danno e la beffa!

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26032
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da delfi68 Dom 15 Set 2013 - 23:47

ok..quindi i giudici che hanno chiuso un occhio hanno fatto male..uhm no bene..poi i giudici che hanno deciso di fermalrli hanno fatto male!..anzi..no bene..o male?
..no dico siccome alcuni giudici nn intervennero ai tempi anche questi non dovevano arrestare i riva!..o no?
..o si?

Insomma un innocente l'abbiamo! ossia il colpevole!

Questo paese3 non smette mai di stupirmi..ma sopratutto i suoi abitanti!

Insomma, siccome dei delinquenti hanno avuto delleconnivenze politiche o giudiziarie adesso quei colpevoli sono innocenti..o almeno dovrebbero restare impunibili...ma invece punire i giudici che sono intervenuti adesso e non prima!

..oddio mio..che grandepaese che e' l'italia..e che grandi che sono gli italiani, se voi rappresentate gli italiani, come sembra da cio' che si legge e sente dire in giro!

Non e' importante delinquere, ma l'importante non farsi beccare subito e poter tirare dentro un tot di giudici e politici..cosi si diventa innocenti!!

Grande paese,lo dicevo io che non dovevo smettere di fare il criminale!!

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue0 / 700 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da Minsky Dom 15 Set 2013 - 23:54

delfi68 ha scritto:...
Delfi, forse ti sfugge il particolare che i giudici sono sempre stati e sono tuttora allineati con l'interesse del capitale... a noi magari sfuggono i dettagli del perché e del percome si stia facendo questo gioco al massacro, ma loro lo sanno benissimo.. e ogni mossa è perfettamente calcolata! Tanto peggio per il popolo bue che è stato sfruttato, avvelenato e oggi stritolato in mezzo!

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26032
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da delfi68 Lun 16 Set 2013 - 6:41

I giudici non sono un monolite, ma sono dei singoli.

Anche Di PIetro, quando iniziò mani pulite lo fece arrestando un burocrate su denuncia di un pulitore di cessi..

Non è colpa dei giudici, ma di quel procuratore locale che ha chiuso gli occhi. In un dato momento.

E' colpa degli stessi operai allora..che pur sapendo che la festa poteva finire, lavorando per dei criminali alle volte succede! Hanno investito la loro vita e famiglia accendendo mutui e facendo debiti usando la busta paga dei Riva..

Ragazzi, i colpevoli sono i promotori del reato. E questi Sono Riva e Berlusconi.
Chi li ha assecondati è stato prima di tutto STRUMENTALE alla commissione del reato..e oggi viene attirato come complice divisore dela responsabilità: coglioni due volte!

Se Riva avesse operato meno illegalmente, oggi avrebbe meno soldi, oltre che meno motivi per licenziare 1400 persone. Quindi l'illegalità perpetrata da Riva è proprozionale alla sua brama di denaro a discapito della sicurezza della sua impresa (sicurezza legale e fattuale).
Che abbia corrotto ufficiali e coscienze di cittadini rendendoli correi, non è un attenuante ma un aggravante.

Sia Riva che Berlusconi hanno sfruttato i bisogni del territorio: gente che voleva un lavoro vicino casa anzichè emigrare ha chiuso gli occhi, ufficiali di polizia che dopotutto senza nemmeno capire la portata del reato, si sono facilmente lasciati corrompere da uno che tutto sommato creava occupazione..giudici che in fin dei conti, piuttosto che mettersi contro politici locali, e visto che tutti chiudevano gli occhi, li hanno tenuti chiusi loro pure..(riva o Berlusconi il tetso va bene a entrambi eh..).

Ma qui ci sono dei coglioni e pizzicagnoli di briciole e carità, e un delinquente promotore (famiglia riva e berlusca) i  quali adesso stanno oltretutto cercando di fare come fece Craxi.."eh..ma qui hanno mangiato tutti, non sono io che ho creato il sistema, ma il sistema ha creato me!" 


..si, ma quelli con le ville e i conti alle cayman sono loro: Svegliatevi diocane! ..i pochi spiccioli derivati dalla correità non sono spendibili al banco dell'imputaziione come i grandi capitali del promotore del reato.

Anzi, il popolo e le istituzioni sono semplici corrotti, non dei veri e propri correi..è diverso.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue0 / 700 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da Minsky Lun 16 Set 2013 - 10:19

delfi68 ha scritto:...
ok   Hai centrato il punto.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 26032
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
guardie e ladri. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70guardie e ladri. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

guardie e ladri. Empty Re: guardie e ladri.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.