Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il patriarca

+3
Multiverso
ros79
kiekostui
7 partecipanti

Andare in basso

Il patriarca Empty Il patriarca

Messaggio Da kiekostui Lun 2 Feb 2009 - 1:37

Stanco di sentirmi sempre dire: come fai ad essere ateo senza aver letto la bibbia! (come se tutti i credenti lo avessero fatto), ho deciso di intraprendere questa grande impresa, e cosi' scaricata la bibbia martini (versione precancellature e aggiunte) ho cominciato la lettura (chiaramente non l'ho comprata perche' nel dubbio che la chiesa abbia i diritti di autore sul testo, cosa assai plausibile).
Ovviamente ho cominciato dalla genesi, e devo dire che la lettura comincia ad appassionarmi, da buon prevenuto quale sono (cosi' lo dichiare prima che mi si faccia l'obiezione di esserlo) sto trovando davvero tanti spunti interessanti.
In particolare mi ha colpito la figura di Abramo, questo grande patriarca conteso dalle tre grandi religioni monoteiste. Mi sarei aspettato che la bibbia parlasse di un uomo di alto profilo morale, incorruttibile, un benefattore pieno di virtu'. Ma l'unico "pregio" che la bibbia sembra esaltare di quest'uomo e' il fatto di adorare il "vero dio" e di essere pronto a fare qualunque cosa questo gli chieda (compreso l'uccidere il proprio filgio). Per il resto viene fuori una figura che oggi definiremmo tuttaltro che santa.
Abramo ha sposato sua sorella, se ne va girando per tutta la palestina elevando altari qua e la', e accumulando ricchezze. In piu' di un occasione per ingraziarsi i principi locali, omette di dichiarare che sara e' sua moglie, ma la presenta semplicemente come sorella, e permette che questa viva col principe di turno.
E dio che fa, non si arrabbia per l'inganno di abramo, no, punisce il faraone d'eggitto con non ben specificate piaghe, e l'altro re minacciandolo di morte e rendendo sterili tutte le donne di casa. Non stupisce quindi che questi accompagnino abramo fuori, incentivandolo con doni (tecnica molto simile all'estorsione).
Non potendo avere figli con sara, ne fa uno con la propria schiava. Quando pero' nasce un figlio alla moglie leggittima, caccia via di casa il primo figlio e sua madre dandogli in dote solo un po' di pane e acqua. Ha poi altri figli dalla sua seconda moglie e dalle concubine (e pensate che aveva piu' di cento anni).
Prima di morire liquida tutti questi figli con un contentino, lasciando tutte sue ricchezze al suo figlio "leggittimo".
Verrebbe proprio da dire: "che stinco di santo!"

kiekostui
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 82
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.01.09

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da ros79 Lun 2 Feb 2009 - 7:18

kiekostui ha scritto: Per il resto viene fuori una figura che oggi definiremmo tuttaltro che santa.
ma infatti ciò che la gente non vuole capire è che la bibbia è considerata "sacra" per inerzia,oggi come oggi è solamente un testo a dir poco anacronistico...
certo che se io prendo un fumetto di topolino e me lo interpreto come voglio da domani mi metterò ad idolatrare paperino...

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da Multiverso Lun 2 Feb 2009 - 12:02

Fino a circa un secolo fa gli uomini di colore venivano considerati come appartenenti ad una razza inferiore, oggi il razzismo (per fortuna) viene quasi unanimemente condannato. Nella Bibbia incesti, vendette, sacrifici, stermini di nemici e prevaricazioni erano considerate pratiche lecite in quanto volute da Dio, oggi (per fortuna) il giudizio si è capovolto.
Questo cosa sta ad indicare? Semplice, che i principi morali spesso si trasformano e che la morale cristiana non è affatto eterna ed immutabile come si richiederebbe ad un Dio fuori dal tempo e dallo spazio. E' possibile che un Dio di oltre duemila anni fa sterminava i nemici del proprio popolo eletto (altra grave immoralità, la discriminazione) e aveva bisogno di sacrifici per placare la propria ira, mentre quello stesso Dio poi predica amore e perdono?
I credenti non si rendono affatto conto che proprio il testo sacro su cui fondano la propria fede contiene le più grosse contraddizioni che smentiscono l'esistenza del loro Dio. E' troppo facile aderire ai principi morali che si ritengono giusti, e scartare quelli ripugnanti, contenuti nell'Antico Testamento (ma non solo), con la comoda scusa della "interpretazione non letterale della Bibbia". A parte il fatto che dovrebbero spiegarmi in base a quale regola generale e criterio obiettivo alcuni passi vanno interpretati alla lettera e altri no, resta il fatto che la morale cristiana è stata creata dall'uomo e progredisce insieme alla cultura di quest'ultimo. Nessun Dio ha rivelato niente, per il semplice fatto che se così fosse non ci farebbe tanto ribrezzo il Dio dell'Antico Testamento.
Multiverso
Multiverso
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da spiritolibero Lun 2 Feb 2009 - 22:35

kiekostui ha scritto: e cosi' scaricata la bibbia martini (versione precancellature e aggiunte) ho cominciato la lettura (chiaramente non l'ho comprata perche' nel dubbio che la chiesa abbia i diritti di autore sul testo, cosa assai plausibile).

salve se posso permettermi ti consiglierei però di stare attento. martini è quello che più o meno vuole "aggiustare" la bibbia per farne qualcosa di gradevole alle altre religioni e ai non credenti. insomma, cerca di attirarre i più sprovveduti nel gregge. ovviamente tu non lo sei, però non hai idea delle "sottigliezze" che gente come martini usa per gabbare i "polli"

spiritolibero
------------
------------

Numero di messaggi : 47
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.09

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da lordtom24 Mar 3 Feb 2009 - 15:03

"E' possibile che un Dio di oltre duemila anni fa sterminava i nemici del proprio popolo eletto (altra grave immoralità, la discriminazione) "

La discriminache'???? All Ufficio Pari Opportunita' dei Popoli dell'aldila' non deve essere arrivata notizia di questa violazione...

lordtom24
-------------
-------------

Numero di messaggi : 593
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.08

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da spiritolibero Mar 3 Feb 2009 - 23:21

però devo farvi notare che la morale ebraica non è esattamente quella cristiana. beh, se ci fosse un prete ora mi bacchetterebbe, ma insomma, c'è molta distanza tra le due. gli ebrei hanno una morale fatta di una miriade di prescrizioni e divieti, stabiliti nel talmud, che li differenziano parecchio dai cristiani...

spiritolibero
------------
------------

Numero di messaggi : 47
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.09

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da davide Mer 4 Feb 2009 - 20:28

@Multiverso: devo farti un altro piccolo appunto. La morale cristiana non progredisce con quella, boh, chiamiamola umana... Cambia molto, ma moooolto più lentamente...

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da davide Mer 4 Feb 2009 - 20:30

msg doppiato per errore. Pischello o Admin, lo cancellate per favore? Grazie!

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue0 / 700 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da MetaLocX Mar 10 Feb 2009 - 22:34

I credenti fanno sempre domande alla rovescia. Piuttosto dovrebbero come si può essere cristiani se non si ha letto la Bibbia!

_________________
Nuova formula! Da oggi col 33,25% di ateismo in più!
---
* "Religion is an insult to human dignity. Without it you would have good people doing good things and evil people doing evil things. But for good people to do evil things, that takes religion." - Steven Weinberg

* Più Vaticano in Vaticano, meno Vaticano in Italia.

* Intollerante è chi non accetta il dissenso. ________________________________________
http://metalocx.spaces.live.com/ http://it.youtube.com/MetaLocX
MetaLocX
MetaLocX
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 116
Località : Cagliari
SCALA DI DAWKINS :
Il patriarca Left_bar_bleue61 / 7061 / 70Il patriarca Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

http://metalocx.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0

Torna in alto Andare in basso

Il patriarca Empty Re: Il patriarca

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.