Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Italia presa a pesci in faccia nell'Ue

2 partecipanti

Andare in basso

Italia presa a pesci in faccia nell'Ue Empty Italia presa a pesci in faccia nell'Ue

Messaggio Da Phoenix Ven 8 Ott 2010 - 10:24

Grazie Berlusca...da quando ci sei tu, stiamo giocando un ruolo centrale nella politica mondiale
occhiali

Italia presa a pesci in faccia nell'Ue: ci danno solo l'Albania e l'Uganda


Ed eravamo uno dei paesi fondatori dell'"Europa"

Una notizia che ho letto con qualche evidenza sui giornali - forse non con tutta quella che comunque sarebbe stato giusto darle - ma che ha avuto scarsissimo rilievo nei tg (almeno, in quelli che ho potuto seguire) è la nomina dei nuovi rappresentanti all'estero dell'Unione europea. Accanto agli ambasciatori dei singoli Paesi dell'Ue - e in qualche modo destinati poi in futuro a "sostituirli" - oggi l'Europa è rappresentata ufficialmente da una struttura di diploamtici delegati a esprimere la politica estera della comunità continentale.
E' un interessante passo in avanti nella costruzione di quella "Europa politica" che stava alla base del progetto iniziale del Trattato di Roma e che però la forza dell'"Europa economica" rischia di mettere in un angolo. Comunque, il passo è stato compiuto e va riconosciuto nella sua importanza simbolica ma anche politica. Soltanto che l'Italia - che pure è uno dei paesi fondatori dell'Unione e ne rappresenta una dei membri di maggior peso economico - è stata autenticamente svillaneggiata nella designazione dei paesi cui destinare i nostri dplomatici: ci sono stati assegnati, infatti, l'Albania e l'Uganda, che sono certamente paesi interessanti, ma il cui peso è infinitamente lontano da quello di altre possibili destinazioni, la Cina, per esempio, gli Stati Uniti, l'India, il Brasile, anche l'Argentina, o anche paesi dove stavamo lavorando con grande apprezzamento generale, come l'Afghanistan con l'ambasciatore Sequi.
E' amaro doverlo riconoscere, ma quando il nostro paese appare rappresentato all'estero da uomini di governo e personalità istituzionali di cui si rammentano con sorrisi di compatimento le gaffes ripetute, l'inattendibilità dei comportamenti, il gusto della clownerie e la guittaggine, allora ciò che si può raccogliere è soltanto qualche misera briciola di riconoscimento. Credo che De Gasperi e Alterio Spinelli - che furono tra i padri fondatori dell'Unione - rispettati e apprezzati universalmente, oggi proverebbero vergogna e rabbia per il ruolo di terz'ordine che ci è stato assegnato nella struttura dell'Europa unita. E questo è un discorso che vale per l'oggi ma vale drammaticamente anche per il futuro: riguadagnare credibilità e autorevolezza sarà un cammino lungo e difficile, molto difficile. http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=126&ID_articolo=276&ID_sezione=277&sezione=

_________________
Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene
Phoenix
Phoenix
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 2056
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
Italia presa a pesci in faccia nell'Ue Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Italia presa a pesci in faccia nell'Ue Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.10

https://twitter.com/PhoenixEclipse1

Torna in alto Andare in basso

Italia presa a pesci in faccia nell'Ue Empty Requisiti della democrazia

Messaggio Da abigail Lun 11 Ott 2010 - 23:31

La notizia accresce il mio malumore politico. Naturalmente i media asserviti hanno cercato di farla passare inosservata. Inutile ogni speranza di miglioramento se i cittadini non si rendono disponibili ad esami di coscienza democratica.
Colgo l'occasione per chiedere quali ritenete siano i "requisiti minimi" (l'espressione è di Bobbio) perché un paese possa definirsi democratico. Italia presa a pesci in faccia nell'Ue 432585

_________________
"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)
abigail
abigail
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 53
Località : Latina
Occupazione/Hobby : ex-dirigente- leggere e scrivere
SCALA DI DAWKINS :
Italia presa a pesci in faccia nell'Ue Left_bar_bleue0 / 700 / 70Italia presa a pesci in faccia nell'Ue Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.06.10

http://www.noinonne.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.