Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

topic dei musei strani...

Andare in basso

topic dei musei strani... Empty topic dei musei strani...

Messaggio Da delfi68 Dom 22 Nov 2009 - 12:56

Accanto ai musei più belli e conosciuti, ce ne sono altri che ripercorrono le tappe di forme d'arte 'diverse', da vivere a volte con un pizzico di nostalgia e altre con un sorriso in più. E' il caso Sulabh International & the Sulabh Museum of Toilets a New Delhi, unico nel suo genere, che segue l'evoluzione del WC dal 2500 a.C. ad oggi, mostrando come siano cambiate le abitudini igieniche degli uomini. Fa sorridere, ma anche questa è storia. Come si sia passati dai vasi, ai bidet e ai moderni bagni: un percorso in tante zone del mondo, alla scoperta di abitudini 'sanitarie' diverse nel tempo. Un modo originale per scoprire dove non si litiga per chi lascia la tavoletta alzata.


Ci sono poi oggetti che hanno fatto parte della nostra infanzia e a cui oggi sono dedicate vaste esposizioni, per i collezionisti o semplicemente per i curiosi. E' il caso delle caramelle Pez o meglio dei suoi dispenser: contenitori cilindrici con in cima la testa di un simpatico personaggio. Basta premerla e ne escono caramelle dai sapori più indecifrabili. Ormai introvabili in Italia, continuano a spopolare negli Stati Uniti, fino al punto di avere un museo dedicato. Si trova a Burlingame ed è il Museum of Pez Memorabilia. Ci sono davvero tutti: da Paperino ai Pirati dei Caraibi, dai Simpson ai Looney Tunes. Inoltre è qui che potrete vedere il dispenser di caramelle più grande del mondo: alto più di due metri e trentotto centimetri.

Altri tempi e altri giochi quelli legati all’elettronica e quindi destinati ad invecchiare più velocemente. Si parte da Mosca con il Museum of Soviet Arcade Machines, con esposti i coin-op made in Russia, ossia le macchine a gettoni che negli anni ’70 hanno fatto entrare nella vita dei ragazzi Battaglia Navale e Pinball.
Si passa poi per Berlinoe il suo Computerspiele Museum e si arriva a Rochester, nello stato di New York, dove da alcuni mesi è stato aperto al pubblico il National Center for the History of Electronic Games. Tra console, videogiochi, riviste storiche e gadget introvabili qui si trova il primo coin-op di Pong, l’antenato del tennis di oggi.

Anche il cibo fa parte della nostra storia e, a volte, fornisce un modo alternativo per scoprire la cultura di un popolo e per capire l’origine di cose che ormai fanno parte del nostro quotidiano. Inaugurato quest’anno nel cuore di Berlino i Deutsches Currywurst Museum, la tradizionale salsiccia tedesca ricoperta di salsa al curry, accompagnata da patate fritte o pane e tanto ketchup. L’antenata dei cibi da fast food, l’idea nuova di un cibo da consumare velocemente, è nata, a quanto pare, in una 'straße' tedesca ed ha cambiato per sempre il nostro modo di mangiare.
Per gli amanti del genere vale sicuramente una visita allo Spam Museum adAustin, nel Minnesota. Lo Spam è una marca di carne in scatola famosissima nei paesi anglofoni, anche grazie ad uno sketch del 1970 dei Monty Python, in cui una cameriera, in realtà Terry Jones, cercava di rivendere ai propri clienti tutte pietanze con lo “spam”. Da allora questo termine è divenuto sinonimo di qualcosa che viene ripetuto fino allo sfinimento e spiega come mai oggi chiamiamo “Spam” i messaggi di posta indesiderata che invadono le nostre caselle di posta elettronica.
(cit yahoo.com)

bello questo

http://www.15kop.ru/

..e questo..

http://www.computerspielemuseum.de/index.php?lg=en
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
topic dei musei strani... Left_bar_bleue0 / 700 / 70topic dei musei strani... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.